SpeedDome Ultra VII Utility di configurazione Telecamera Giorno/Notte

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SpeedDome Ultra VII Utility di configurazione Telecamera Giorno/Notte"

Transcript

1 SpeedDome Ultra VII Utility di configurazione Telecamera Giorno/Notte Guida di consultazione rapida Se occorre assistenza Rivolgersi al Rappresentante delle vendite. Che cos è il domo Utility di configurazione? L Utility di configurazione del domo viene utilizzata per impostare le funzioni della telecamera a domo tramite un menu a sovrapposizione a cui è possibile accedere digitando una combinazione di tasti sul controller della telecamera stessa. Da qui è possibile impostare le funzioni della telecamera, i movimenti di rotazione (indicata anche, per ragioni di brevità, con il termine inglese Pan ) ed inclinazione, l effetto zoom, la messa a fuoco, gli allarmi, la visualizzazione del testo e la protezione con password. Alcune voci si riferiscono a funzioni simili magari disponibili sul proprio controller o sul proprio impianto di regia. Per avviare l utility: 1. Selezionare il domo che bisogna configurare. Per informazioni precise, fare riferimento alle istruzioni d uso per il controller. 2. A questo punto: Se il domo è installato su una rete SensorNet o RS-422, premere e mantenere premuti i pulsanti Iride aperta e Fuoco e dopo premere Zoom indietro (grandangolo). Se invece il domo è installato su una rete Manchester, girare l interruttore a chiave su Prog (o disattivare il sistema di blocco sull apposito pannello), digitare 66 e premere Programma preimpostazione (Programma inquadratura). 3. Sullo schermo appare il Menu configurazione domo. 1 Note: Se è attivata Protezione con password, apparirà prima la schermata Immettere password (Schermata 25). Scegliere un opzione su questa schermata per modificare le impostazioni. Nella Tabella 1 vengono descritti i comandi disponibili. IMPORTANTE: è possibile che i comandi differiscano in correlazione con l ambiente operativo. I comandi descritti in questa sede si riferiscono alle reti SensorNet, RS-422 e Manchester. Per informazioni di altri protocolli, vedi il Manuale del operatore del utility di configurazione del SpeedDome Ultra VII Telecamera Giorno/Notte ( ). Tabella 1: Comandi per reti SensorNet, RS-422 e Manchester. Per... Spostare la Barra evidenziatrice. Selezionare la voce evidenziata. Aumentare il valore dell impostazione selezionata o visualizzare la scelta successiva. Spostare il cursore verso destra durante la programmazione dei nomi. Diminuire il valore dell impostazione selezionata o visualizzare la scelta precedente. Spostare il cursore verso sinistra durante la programmazione dei nomi. Salvare le modifiche ed uscire da una schermata qualsiasi. Usare... Pan/Incli Fuoco Zoom avanti (Teleobiettivo) Zoom indietro (Grandangolo) Iride chiusa e Fuoco subito dopo. Sensormatic di 6

2 Opzioni Pan, Inclinazione, Zoom e Sincronizzazione 2 Opz pan/incli/zoom/sincro Auto flip OFF/ON Arresto 1ro zoom x 35/23 Max totale zoom x Sincro linea ON/OFF Arresti video OFF/ON Reset a impost di fabbrica Esci L impostazione di default per Arresto 1mo zoom è 35X. L impostazione di default per Max totale zoom è 92X. Le impostazioni per il massimo effetto zoom sono: 46, 69, 92, 115, 138, 161, 184, 207 e 230X. L impostazione di default di Sincro linea è ON L impostazione per Arresta video è OFF. Funzioni camera 3 Funzioni camera Bil bianco auto OFF/ON Bil Bianco:Ros Blu Modo IR OFF/ON/Auto Alto/Auto Mezzo/Auto Basso SLD OFF/ON AGC/Shutter Max Gain Limit ATTIVA SHUT(NTSC)0-28 db 1/2-1/60 s ATTIVA SHUT(PAL) 0-28 db 2/3-1/50 s Reset a impost di fabbrica Esci La visualizzazione di alcune impostazioni avviene solo quando la funzione corrispondente è attiva. Utilizzare le informazioni sottostanti per la loro identificazione. Bilanciamento automatico del bianco e valori per il rosso ed il blu Da Bil bianco auto dipende la possibilità di modificare i valori per il rosso ed il blu. Bil bianco auto Rosso Blu ON N/D N/D OFF Sì Sì Modo IR ed impostazioni AGC/Shutter Da Modo IR dipende quali impostazioni AGC ed Attiva shutter sono disponibili. Per quello che riguarda le impostazioni di Modo IR, consultare il Manuale dell operatore. Modo IR Attiva shutter AGC Off AGC On ON Sì Sì Sì OFF Sì Sì Sì Auto alto N/D Sì Sì Auto mezzo Sì N/D N/D Auto basso Sì N/D N/D Impostazioni AGC/Shutter Da AGC/Shutter dipende quali impostazioni Guad.Max e Limit sono disponibili. AGC/Shutter Guad.Max Limit Attiva shutter Sì Sì AGC ON Sì N/D AGC OFF N/D N/D Allarmi, Aree, Home, Preimpostazioni e Zone private 4 Da questa schermata partono i collegamenti per quelle di livello inferiore. Vedere i seguenti menu: Impostazione azioni allarme (Schermata 8) Impostazione stati allarme (Schermata 9) Impostazione posizione Home (Schermata 10) Impostazione posizione Nord (Schermata 11) Limiti area programma (Schermata 12) Programmazione zone private (Schermata 13) Selezione preimpostazione per programmazione (Schermata 17) 2 di 6

3 Visualizzazione testo su schermo 5 Impostazione azioni allarme 8 Oltre che nascondere tutte le zone private, da questa schermata partono i collegamenti per quelle di livello inferiore. Vedere anche: Configurazione menu (Schermata 19) Opzioni attributo testo (Schermata 22) Nessuna azione è il valore di default per tutti gli ingressi. È possibile programmare le Preimpostazioni 1-96 o i Modelli 1-3 da assegnare come attività allarme. Lingua e password 6 Impostazione stati allarme 9 Oltre alle impostazioni di abilitazione della password, da questa schermata partono i collegamenti per quelle di livello inferiore. Vedere anche: Selezione lingua (Schermata 23) Impostare password (Schermata 24) Informazioni di Domo 7 Informatzioni di Domo Nome: SpeedDome Ultra VII Mnemonico: SDU 7 Ver Software: Tipo Dispos.: NS: Data di fabbricazione: Statistica di Domo Esci Aperto è il valore di default per tutte le input. Impostazione posizione Home 10 Nessuna azione è il valore di default per la posizione Home. È possibile programmare le Preimpostazioni 1-96 o i Modelli 1-3 da assegnare ad essa. Selezionare Statistica di Domo per visualizzare informazioni di domo (Schermata 26). 3 di 6

4 Impostazione posizione Nord 11 Aggiungere zone private 14 La posizione Nord di default è 0-gradi di rotazione/inclinazione. Limiti area programma 12 È possibile programmare fino a 8 zone private. Per delimitare una zona privata bisogna definire tre punti. Il quarto punto viene calcolato automaticamente. Usare il controllo Pan/Incli per posizionare le frecce sopra il punto di selezione. Nel caso queste ultime lampeggino, significa che l area selezionata non è valida. Premere Zoom per salvare il punto. Cancellare zone private 15 È possibile programmare fino a 16 aree. Queste aree sono distinte da quelle che magari sono disponibili sul controllo di regia. Programmazione zone private 13 Posizionare chiaramente le frecce nella zona da cancellare. Usare il controllo Pan/Incli per posizionare le frecce sulla zona interessata. Nel caso queste ultime lampeggino, significa che l area selezionata non è valida. Premere Zoom per cancellare la zona selezionata. Oltre che nascondere tutte le zone private, da questa schermata partono i collegamenti per quelle di livello inferiore. Vedere anche: Aggiungere zone private (Schermata 14) Cancellare zone (Schermata 15) Cancellare tutte le zone (Schermata 16) 4 di 6

5 Cancellare tutte le zone 16 Configurazione menu 19 Questa opzione cancella definitivamente tutte le Zone private programmate. Invece, per nasconderle temporaneamente, usare Nascondi tutte le zone. Vedere Programmazione zone private (Schermata 13). Selezione preimpostazione per programmazione 17 Usare Zoom per modificare l impostazione da visualizzare. Premere Fuoco per avviare la programmazione del nome per l impostazione selezionata. Se viene selezionato Nome camera, appare automaticamente Programmazione di nome (Schermata 21). Negli altri casi, viene visualizzato Selezione nome per programmazione (Schermata 20). Selezione nome per programmazione 20 Il numero di preimpostazioni disponibili dipende dalla struttura dell impianto. Su reti SensorNet o RS-422 sono disponibili fino a 96 preimpostazioni. Su reti Manchester sono disponibili fino a 64 preimpostazioni. Usare Zoom per selezionare l allarme, l area, il modello o il numero di preimpostazione adeguati. Premere Fuoco per iniziare la programmazione del nome. Preimpostazione programmata 18 Programmazione di nome 21 Questa schermata appare anche quando viene selezionato Preimposta da Azioni allarme (Schermata 8) o da Posizione Home (Schermata 10) senza che ci sia alcun valore programmato. Ogni nome può essere composto da un massimo di 18 caratteri. Usare Pan/Incli per spostare la casella evidenziatrice lungo i caratteri disponibili. Premere Fuoco per selezionare il carattere evidenziato. Usare Zoom avanti per spostare la casella evidenziatrice di uno spazio verso destra oppure Zoom indietro per spostarla di uno spazio verso sinistra rispetto al nome. 5 di 6

6 Opzioni attributo testo 22 Immettere password 25 Nel caso in cui siano visualizzate le Zone private, l opzione Nomi traslucidi viene automaticamente disabilitata. Selezione lingua 23 Questa schermata appare solo quando Protezione password è abilitata. Per far apparire il Menu di configurazione domo bisogna digitare la password giusta. Vedere Programmazione di nome (Schermata 21) per le relative istruzioni. Statistica di Domo 26 Bisogna resettare il domo perché le impostazioni sulla lingua siano efficaci. I nomi programmati restano invariati anche cambiando le impostazioni sulla lingua. Solo i nomi di default verranno modificati. Impostare password 24 Le password possono essere composte da un massimo di 8 caratteri. Vedere Programmazione di nome (Schermata 21) per le istruzioni d uso. Questa schermata visualizza le statistiche operative del domo. Le informazioni contenute rappresentano il numero di eventi o la loro durata in secondi (visualizzate in formato esadecimale). R rappresenta la durata del movimento verso destra espressa in secondi. L rappresenta la durata del movimento verso sinistra espressa in secondi. M rappresenta la durata totale del movimento espressa in secondi. T rappresenta il Numero di puntamenti. O rappresenta la durata operativa espressa in secondi. P rappresenta il numero di volte in cui è avvenuto il reset per mancanza di corrente. W rappresenta numero di volte in cui è avvenuto il reset dell interruttore di emergenza. U rappresenta numero di volte in cui è avvenuto il reset da parte dell utente. 6 di 6

Telecamera Giorno/Notte SpeedDome Ultra VII Utility di configurazione

Telecamera Giorno/Notte SpeedDome Ultra VII Utility di configurazione Telecamera Giorno/Notte SpeedDome Ultra VII Utility di configurazione Manuale dell operatore 8200-0184-0405 A Telecamera Giorno/Notte SpeedDome Ultra VII Utility di configurazione - Manuale dell operatore

Dettagli

DeltaDome Telecamera Programmabile Per Videosorveglianza Menu di configurazione

DeltaDome Telecamera Programmabile Per Videosorveglianza Menu di configurazione , A J =, c 6A A A? = A H = 2 H C H = = > E A 8 E @ A I H L A C E = = 7 JE EJ= EHA @ A + BEC K H= JE @ A = + = H= = K A @ A F H = J A K H & $ # DeltaDome Telecamera Programmabile Per Videosorveglianza Menu

Dettagli

Telecamera SpeedDome Ultra V. Utility di configurazione Manuale dell'operatore 8000-2697-0105

Telecamera SpeedDome Ultra V. Utility di configurazione Manuale dell'operatore 8000-2697-0105 Telecamera SpeedDome Ultra V Utility di configurazione Manuale dell'operatore 8000-2697-0105 SENSORMATIC S pe e dd o me Ult r a Telecamera SpeedDome Ultra V Utility di configurazione Manuale dell operatore

Dettagli

RM-LVR1. Live-View Remote

RM-LVR1. Live-View Remote Live-View Remote RM-LVR1 Il presente manuale è un supplemento alle Istruzioni per l uso dell unità. Presenta alcune funzioni aggiuntive o modificate e ne descrive il funzionamento. Consultare anche le

Dettagli

HDS Gen3 Guida rapida

HDS Gen3 Guida rapida HDS Gen3 Guida rapida IT Panoramica 1 4 6 5 7 2 3 8 9 10 11 12 N. Tasto Descrizione 1 Schermo tattile 2 Tasto Pagina Attiva la pagina Home 3 Tasto Cursore Sposta il cursore, si muove nelle voci dei menu

Dettagli

Tastiera per Speed Dome

Tastiera per Speed Dome - Tastiera per Speed Dome HRNB03 Manuale d utilizzo Versione 0.1 Dicembre 2004 SOMMARIO 0.0 Precauzioni d uso...3 1.0 Pannello frontale...4 2.0 Pannello posteriore...6 3.0 Istallazione della tastiera...7

Dettagli

PowerFATT Modulo di vendita al banco e. Stampa su dispositivi fiscali

PowerFATT Modulo di vendita al banco e. Stampa su dispositivi fiscali PowerFATT Modulo di vendita al banco e Stampa su dispositivi fiscali Il software PowerFATT comprende un modulo di vendita al banco con il quale è possibile vendere gli articoli inseriti, come con un normale

Dettagli

Sistema operativo Linux Ubuntu

Sistema operativo Linux Ubuntu Sistema operativo Linux Ubuntu Avvio e arresto del sistema Attività operative Dopo aver premuto il tasto di accensione del computer, il sistema operativo viene caricato. L immagine che compare sullo schermo

Dettagli

Manuale Utente 3D-DNR DAY & NIGHT COLOR CAMERA SERIE WZ

Manuale Utente 3D-DNR DAY & NIGHT COLOR CAMERA SERIE WZ 3D-DNR DAY & NIGHT COLOR CAMERA SERIE WZ HR0921/ver.1.0 User Manual Sommario Manuale Utente... 1 3D-DNR DAY & NIGHT COLOR CAMERA SERIE WZ... 1 MENU SET-UP... 3 SPECIAL MENU... 4 MENU SET UP... 5 CAMERA

Dettagli

Parti della fotocamera

Parti della fotocamera Parti della fotocamera. Pulsante otturatore. Stabilizz.. Pulsante di accensione 4. Flash 5. Porta USB / Morsetto uscita video 6. Luce autoscatto 7. Obiettivo 8. Microfono 9. Spia di funzionamento 0. Pulsante

Dettagli

Uso del pannello operatore

Uso del pannello operatore Questa sezione fornisce informazioni sul pannello operatore della stampante, sulla modifica delle impostazioni e sui menu del pannello operatore. È possibile modificare la maggior parte delle impostazioni

Dettagli

Modifica delle impostazioni della stampante 1

Modifica delle impostazioni della stampante 1 Modifica delle impostazioni della stampante 1 Molte impostazioni della stampante possono essere modificate tramite l'applicazione software utilizzata, il driver per stampante Lexmark, il pannello operatore

Dettagli

Capitolo I Sistema operativo

Capitolo I Sistema operativo Capitolo I Sistema operativo Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password Per avviare un computer è necessario premere il pulsante

Dettagli

Capitolo 4: Tabelle. y(x) = x 3 ì 2x. Capitolo 4: Tabelle 67. Nota: le tabelle non sono disponibili nel modo di rappresentazione grafica 3D.

Capitolo 4: Tabelle. y(x) = x 3 ì 2x. Capitolo 4: Tabelle 67. Nota: le tabelle non sono disponibili nel modo di rappresentazione grafica 3D. Capitolo 4: Tabelle 4 Definizione di tabelle...68 Panoramica della procedura per generare una tabella...69 Impostazione dei parametri di tabella...70 Visualizzazione di una tabella in modo automatico...72

Dettagli

TERMINALE T2000 v1.03

TERMINALE T2000 v1.03 MANUALE UTENTE TERMINALE T2000 v1.03 BLOCCO NOTE ELETTRONICO WIFI Rev: 1.03.01 04/05/2016 COPYRIGHT e TRADEMARKS Le specifiche sono soggette a modifiche senza obbligo di preavviso. è un marchio registrato

Dettagli

SpeedDome Ultra VIIE Domo della telecamera giorno/notte Utilità di configurazione

SpeedDome Ultra VIIE Domo della telecamera giorno/notte Utilità di configurazione SpeedDome Ultra VIIE Domo della telecamera giorno/notte Utilità di configurazione @ Supplemento al Manuale dell'operatore Informazioni su questo supplemento Questo supplemento fornisce informazioni dettagliate

Dettagli

Manuale GWCAP MANUALE. Software per la realizzazione di capitolati d appalto per gli impianti elettrici

Manuale GWCAP MANUALE. Software per la realizzazione di capitolati d appalto per gli impianti elettrici MANUALE Software per la realizzazione di capitolati d appalto per gli impianti elettrici 1 INDICE: 10 - Introduzione... 3 100 - Menu... 4 1000 - Menu File... 4 1001 - Nuovo... 4 1003 - Salva... 4 1002

Dettagli

Manuale D uso MultiBox

Manuale D uso MultiBox Manuale D uso MultiBox COMANDI DELLA MACCHINA 1) INTERRUTORE GENRALE: ruotando l interruttore generale dalla posizione 0 alla posizione 1 il quadro elettrico viene alimentato. 2) PANNELLO TOUCHSCREEN:

Dettagli

PRIMI PASSI CON UN DATABASE

PRIMI PASSI CON UN DATABASE Basi di dati PRIMI PASSI CON UN DATABASE Definizione di database Per database si intende un insieme di informazioni catalogate ed organizzate. Il tipo di database più diffuso è quello relazionale, composto

Dettagli

NOTA 6: effettuare una ricarica della SIM Card prepagata affinché abbia del credito per effettuare chiamate.

NOTA 6: effettuare una ricarica della SIM Card prepagata affinché abbia del credito per effettuare chiamate. Se non appare nessun numero di telefono da selezionare per il tipo di invio scelto (vocale o con protocollo numerico), le possibili cause sono due: non è stato programmato nessun numero(vedere il capitolo

Dettagli

BUDVR4PLUS - BUDVR16PLUS

BUDVR4PLUS - BUDVR16PLUS BUDVR4PLUS - BUDVR16PLUS 1. GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Installazione degli HARDDISK Questi due modelli di DVR non vengono forniti con l Hard Disk installato. La dimensione massima dello spazio del

Dettagli

IT MANUALE UTILIZZO. Manuale utilizzo tastiera Art / 3

IT MANUALE UTILIZZO. Manuale utilizzo tastiera Art / 3 IT MANUALE UTILIZZO Manuale utilizzo tastiera Art. 30006002 / 3 DESCRIZIONE TASTIERA La tastiera LCD permette, ad un utente autorizzato, di effettuare manovre di inserimento e disinserimento impianto,

Dettagli

COMANDI RAPIDI Tastiera italiana QWERTY

COMANDI RAPIDI Tastiera italiana QWERTY COMANDI RAPIDI Tastiera italiana QWERTY QWERTY: Nome usato comunemente per indicare la disposizione standard dei caratteri sulla tastiera. Il nome deriva dalla combinazione dei primi sei caratteri nella

Dettagli

AltoAdriatico - Mappe in PDF

AltoAdriatico - Mappe in PDF AltoAdriatico - Mappe in PDF Nella cartella principale si trovano due mappe in formato.pdf. CartaArcheoITA.pdf KartaArheoSLO.pdf Le mappe sono state prima elaborate all interno del programma geografico

Dettagli

Integration Control Module (ICM) Versione software v1.3.x

Integration Control Module (ICM) Versione software v1.3.x Integration Control Module (ICM) L ICM consiste dei pulsanti del tastierino di controllo e dell area dello schermo. Le schermate disponibili dipendono dalla versione del software, convenzionalmente indicata

Dettagli

LETTORE BLUETOOTH 57400

LETTORE BLUETOOTH 57400 LETTORE BLUETOOTH 57400 Manuale di installazione e programmazione OPERA s.r.l. via Portogallo 43, 41122 Modena ITALIA Tel. 059451708 www.opera italy.com Rev.11/16 1.0 Dati tecnici di installazione e utilizzo

Dettagli

C (1) SNC toolbox mobile. Guida applicativa Software Versione Sony Corporation

C (1) SNC toolbox mobile. Guida applicativa Software Versione Sony Corporation C-218-100-52 (1) SNC toolbox mobile Guida applicativa Software Versione 1.1 2015 Sony Corporation Panoramica SNC toolbox mobile è un visualizzatore che utilizza uno smartphone o un tablet per mostrare

Dettagli

Impostazione del computer Guida per l'utente

Impostazione del computer Guida per l'utente Impostazione del computer Guida per l'utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute

Dettagli

IT MANUALE D UTILIZZO. Monitor Mini ViP art. 6722W

IT MANUALE D UTILIZZO. Monitor Mini ViP art. 6722W IT MANUALE D UTILIZZO Monitor Mini ViP art. 6722W Avvertenze Uso previsto Questo prodotto Comelit è progettato e realizzato con lo scopo di essere utilizzato nella realizzazione di impianti per comunicazione

Dettagli

Figura 1: schermata principale PDFSAM

Figura 1: schermata principale PDFSAM Primo avvio di PDF Split and Merge Se non abbiamo creato alcun documento sul desktop, per avviare il programma dobbiamo utilizzare la cartella creata nel menu del tasto Start. Ecco la schermata principale

Dettagli

Software per centrali SecurLAN KEYPAD E VIDEO-KEYPAD 2.0

Software per centrali SecurLAN KEYPAD E VIDEO-KEYPAD 2.0 Software per centrali SecurLAN KEYPAD E VIDEO-KEYPAD 2.0 Versione 01-02-2011 Securforce Srl email : info@securforce.com web : www.securforce.com Rev. 1.0 del 01/02/11 Ver. Software 2.0 Manuale Keypad e

Dettagli

GM EPC - Novità. Navigazione grafica. Navigazione comune per tutti i veicoli

GM EPC - Novità. Navigazione grafica. Navigazione comune per tutti i veicoli GM EPC - Novità La versione Next Gen dell EPC di GM presenta numerose nuove funzionalità, studiate per facilitare e semplificare la ricerca della parte necessaria. Per le istruzioni complete sull utilizzo

Dettagli

AC500PRA. Pannello remoto di ripetizione per centrali di rivelazione automatica di incendio AC501 e AC502. Manuale di installazione

AC500PRA. Pannello remoto di ripetizione per centrali di rivelazione automatica di incendio AC501 e AC502. Manuale di installazione AC500PRA Pannello remoto di ripetizione per centrali di rivelazione automatica di incendio AC501 e AC502 Manuale di installazione INDICE 1 Introduzione... 3 2 Struttura... 3 3 Stati del pannello... 3 3.1

Dettagli

Regole Del Gioco di Motörhead Video Slot

Regole Del Gioco di Motörhead Video Slot Regole Del Gioco di Motörhead Video Slot Motörhead Video Slot è una video slot con 5 rulli e 76 linee (fisse) con Free Spins, Wild sostitutivi, la Bomber Feature e la Mystery Reel Feature. Il gioco utilizza

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

PRO V2 A-105. Manuale (IT)

PRO V2 A-105. Manuale (IT) PRO V2 A-105 Manuale (IT) 2 PRO V2 A-105 Collegamento dei sensori Lato posteriore : Magnetico / Infrarosso Temperatura 1 Pila (Tipo: CR2450) RPM (Alta sensibilità) RPM (Normale) Per sostituire la pila

Dettagli

Gestite e controllate il vostro impianto domotico KNX con il vostro pad.

Gestite e controllate il vostro impianto domotico KNX con il vostro pad. 1 idom KNX pad Gestite e controllate il vostro impianto domotico KNX con il vostro pad. Potete accedere alle funzioni domotiche KNX seguenti : - Luci, intensità dei reostati - Innalzamento e abbassamento

Dettagli

GUIDA RAPIDA EDILCONNECT

GUIDA RAPIDA EDILCONNECT 1 GUIDA RAPIDA EDILCONNECT Prima di iniziare In EdilConnect è spesso presente il simbolo vicino ai campi di inserimento. Passando il mouse sopra tale simbolo viene visualizzato un aiuto contestuale relativo

Dettagli

Week Programmer (COD: LCQVP8OUT12)

Week Programmer (COD: LCQVP8OUT12) Week Programmer (COD: LCQVP8OUT12) Rev2.3 Modulo Web Server con 8 relè programmabili 1 Caratteristiche - Alimentazione: 12 VDC, 1.5A - 8 ingressi digitali [0,40] VDC - 8 ingressi analogici [0,24] VDC con

Dettagli

Integration Control Module (ICM) Versione software v1.0.x

Integration Control Module (ICM) Versione software v1.0.x Integration Control Module (ICM) Versione software L ICM consiste dei tasti del tastierino di controllo e dell area dello schermo. Le schermate disponibili dipendono dalla versione del software convenzionalmente

Dettagli

OT Message Center per smartphone Android

OT Message Center per smartphone Android OT Message Center per smartphone Android Guida per l'utente OpenTouch Message Center OpenTouch Business Edition OpenTouch Mutimedia Services R2.2 1646 1. INTRODUZIONE 7-3 2. AVVIARE L'APPLICAZIONE 2-3

Dettagli

XPOS-PC. Guida all uso dell applicazione OrderClient per terminali mobili connessi in Wi-Fi al sistema XPOS-PC

XPOS-PC. Guida all uso dell applicazione OrderClient per terminali mobili connessi in Wi-Fi al sistema XPOS-PC XPOS-PC Guida all uso dell applicazione OrderClient per terminali mobili connessi in Wi-Fi al sistema XPOS-PC Guida all uso dell applicazione OrderClient per terminali mobili connessi in Wi-Fi al sistema

Dettagli

PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file. 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc.

PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file. 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc. PER SALVARE UN FILE FILE - SALVA CON NOME SCEGLIERE: 1) il nome da dare al file 2) la posizione in cui salvare: documenti, desktop, penna usb, etc. 3) il tipo file: documento word (.docx), word 97-2003

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE DVR H264 4ch 8ch AITDVAX440H - AITDVAX840H GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE 1.1. Contenuto dell imballo DVR CD Telecomando Guida rapida all installazione Cavo di alimentazione Adattatore Viti Batterie Nota:

Dettagli

Capitolo 5. Visualizzazione dei grafici. Visualizzazione di un lancio in quarta marcia. Pagina 1 di 21

Capitolo 5. Visualizzazione dei grafici. Visualizzazione di un lancio in quarta marcia. Pagina 1 di 21 Pagina 1 di 21 Capitolo 5 Visualizzazione dei grafici WinPEP corregge l altitudine e le condizioni atmosferiche e regola automaticamente le curve di potenza a seconda delle diverse condizioni atmosferiche

Dettagli

Istruzioni per l uso Siemens Gigaset A510IP

Istruzioni per l uso Siemens Gigaset A510IP Istruzioni per l uso Siemens Gigaset A510IP 1. Viva voce... 2 2. Messa in attesa (funzione hold)...2 3. Disattivare il microfono (funzione mute)...2 4. Trasferimento di chiamata... 2 5. Conferenza (massimo

Dettagli

InDesign CS5: gestire i documenti

InDesign CS5: gestire i documenti 03 InDesign CS5: gestire i documenti In questo capitolo Imparerai a creare e a salvare un nuovo documento con una o più pagine. Apprenderai come gestire le opzioni di visualizzazione di un documento. Apprenderai

Dettagli

Programma di installazione Guida per l'utente

Programma di installazione Guida per l'utente Programma di installazione Guida per l'utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Microsoft è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute

Dettagli

SELF SERVICE PAYMENT SOLUTIONS MINIPOS. manuale PER LA CONFIGURAZIONE E IL SETTAGGIO DEL MINIPOS. rev IT

SELF SERVICE PAYMENT SOLUTIONS MINIPOS. manuale PER LA CONFIGURAZIONE E IL SETTAGGIO DEL MINIPOS. rev IT SELF SERVICE PAYMENT SOLUTIONS MINIPOS manuale PER LA CONFIGURAZIONE E IL SETTAGGIO DEL MINIPOS rev. 1.1 04-11-2014 IT SOMMARIO minipos... 3.1 minipos intro... 3.2 FUNZIONI DEL MINIPOS... 3.3 menu a...

Dettagli

Schermata principale

Schermata principale Schermata principale Questa è la schermata di Locus map che viene visualizzata all accensione. La schermata mostra la finestra della mappa, i pannelli di controllo superiore e inferiore e il pannello di

Dettagli

Xerox WorkCentre 3655 Stampante multifunzione Pannello comandi

Xerox WorkCentre 3655 Stampante multifunzione Pannello comandi Pannello comandi I servizi disponibili variano in base all'impostazione della stampante. Per ulteriori informazioni su servizi e impostazioni, consultare la Guida per l'utente. 3 4 5 Schermo sensibile

Dettagli

Word Parte III. Fondamenti di informatica. Intestazioni e piè di pagina. Intestazione e piè di pagina, Colonne, Tabulazioni

Word Parte III. Fondamenti di informatica. Intestazioni e piè di pagina. Intestazione e piè di pagina, Colonne, Tabulazioni Fondamenti di informatica Intestazioni e piè di pagina Word Parte III Intestazione e piè di pagina, Colonne, Tabulazioni Utili per visualizzare Loghi Titolo del documento, del capitolo, etc. Autore del

Dettagli

Impostazioni della stampante

Impostazioni della stampante Impostazioni della stampante Questo argomento include le seguenti sezioni: "Accesso alla pagina di avvio" a pagina 1-14 "Accesso al risparmio energetico" a pagina 1-15 "Accesso alla modalità Intelligent

Dettagli

1 Installazione Software Panel Control

1 Installazione Software Panel Control INTRODUZIONE Panel Control è il software di supervisione di centrali di allarme Bentel Absoluta. Permette di caricare mappe grafiche su più livelli e di gestire in modo semplice e intuitivo gli eventi

Dettagli

Fase 3: Impostare il giorno della settimana. Fase 4: Impostare l orario di rigenerazione

Fase 3: Impostare il giorno della settimana. Fase 4: Impostare l orario di rigenerazione Fase 2: Programmare l orario Mentre lampeggia "2:00", impostare l orario corretto. Usare i pulsanti AI e CENDI per scorrere l orario corretto. "PM" è indicato, "AM" no. Premere ET per confermare l orario

Dettagli

F450. Gateway OpenBacnet. Manuale Software.

F450. Gateway OpenBacnet. Manuale Software. F450 Gateway OpenBacnet www.homesystems-legrandgroup.com Indice Per iniziare 4 Interazioni con il dispositivo 4 Configurazione del dispositivo 5 Menù configura 5 Invia configurazione 7 Ricevi configurazione

Dettagli

Tutorial. Funzioni di personalizzazione dei software.

Tutorial. Funzioni di personalizzazione dei software. Tutorial Funzioni di personalizzazione dei software www.powerwolf.it 1. Premessa Questo documento riguarda le principali funzioni di personalizzazione (schermata di background, skin, testi visualizzati,

Dettagli

Buffer LocalTalk Nome LocalTalk Buffer. processo Porta LocalTalk Host NPA SmartSwitch PCL Indirizzo LclTlk SmartSwitch PS Modo NPA Zona LocalTalk

Buffer LocalTalk Nome LocalTalk Buffer. processo Porta LocalTalk Host NPA SmartSwitch PCL Indirizzo LclTlk SmartSwitch PS Modo NPA Zona LocalTalk LocalTalk Il menu LocalTalk consente di modificare le impostazioni relative ai processi inviati alla stampante tramite una porta LocalTalk. Per ulteriori informazioni, selezionare una voce di menu: Buffer

Dettagli

GO XSE Guida di Uso Rapido

GO XSE Guida di Uso Rapido GO XSE Guida di Uso Rapido IT Controlli della parte frontale 1 No. Tasto Funzione 1 Pulsante di alimentazione Premere una volta per visualizzare la finestra di dialogo Controlli sistema. Tenere premuto

Dettagli

Via Oberdan, 42, 48018 Faenza (RA) Italy Tel.: ++39-0546-677111 Fax: ++39-0546-677577 E-mail: support_ahd@eu.irco.com WAVE MODE MOBILE GUIDA RAPIDA

Via Oberdan, 42, 48018 Faenza (RA) Italy Tel.: ++39-0546-677111 Fax: ++39-0546-677577 E-mail: support_ahd@eu.irco.com WAVE MODE MOBILE GUIDA RAPIDA Via Oberdan, 4, 4808 Faenza (RA) Italy Tel.: ++9-0546-677 Fax: ++9-0546-677577 E-mail: support_ahd@eu.irco.com WAVE MODE MOBILE GUIDA RAPIDA * tasti con doppia funzionalità : dipende dalla modalità di

Dettagli

testo Saveris Web Access Software Istruzioni per l'uso

testo Saveris Web Access Software Istruzioni per l'uso testo Saveris Web Access Software Istruzioni per l'uso 2 1 Indice 1 Indice 1 Indice... 3 2 Descrizione delle prestazioni... 4 2.1. Utilizzo... 4 2.2. Requisiti di sistema... 4 3 Installazione... 5 3.1.

Dettagli

DMX LIGHTPLAYER Introduzione...2 Libreria DMX...3 Programmazione dei canali...7 Creazione di uno show...11

DMX LIGHTPLAYER Introduzione...2 Libreria DMX...3 Programmazione dei canali...7 Creazione di uno show...11 DMX LIGHTPLAYER Introduzione...2 Libreria DMX...3 Programmazione dei canali...7 Creazione di uno show...11 Introduzione Il software DMX LightPlayer è semplice da utilizzare. Possibilità di importare un

Dettagli

Sistema operativo Mac OS X

Sistema operativo Mac OS X Attività operative Personalizzare la scrivania. La personalizzazione viene attivata direttamente dal Dock facendo clic sull icona Preferenze di sistema. MODALITÀ ALTERNATIVA 1 Scrivania e salvaschermo.

Dettagli

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur

Infor LN [GUIDA INFOR LN] [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev /2013. Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Infor LN [GUIDA INFOR LN] Baltur S.p.A. Rev. 1.0-10/2013 [GUIDA INFOR LN] Guida all utilizzo del Gestionale Infor LN per le Agenzie Baltur Baltur S.p.A. Informazioni di base 1 Indice Informazioni di base...

Dettagli

Guida rapida Supercordless

Guida rapida Supercordless Guida rapida Supercordless Vodafone Power to you Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Risposta o rifiuto di una chiamata 6 Trasferimento

Dettagli

Software realizzato dallavgsoft2004 per la gestione della Prima Nota della tua azienda.

Software realizzato dallavgsoft2004 per la gestione della Prima Nota della tua azienda. By Vgsoft2004@tiscali.it Software realizzato dallavgsoft2004 per la gestione della Prima Nota della tua azienda. Licenza D uso Il programma è shareware. Può essere liberamente ridistribuito ed utilizzato

Dettagli

Tasti di scelta rapida di Windows

Tasti di scelta rapida di Windows Tasti di scelta rapida di Windows I tasti di scelta rapida rappresentano un'alternativa al mouse per l'utilizzo di Windows e consentono di aprire e chiudere elementi nonché eseguire spostamenti nel menu

Dettagli

Procedura Concorrenziale MODULO SEMPLIFICATO

Procedura Concorrenziale MODULO SEMPLIFICATO Procedura Concorrenziale MODULO SEMPLIFICATO Procedura concorrenziale Le procedure concorrenziali fanno parte del modulo semplificato di START, il quale è stato creato appositamente per le procedure di

Dettagli

Dispositivi di puntamento e tastiera

Dispositivi di puntamento e tastiera Dispositivi di puntamento e tastiera Numero di parte del documento: 419590-061 Gennaio 2007 Questa guida descrive i dispositivi di puntamento e la tastiera. Sommario 1 Dispositivi di puntamento Identificazione

Dettagli

Guida ai Tasti Rapidi

Guida ai Tasti Rapidi Guida ai Tasti Rapidi Tasti Rapidi per PC desk, portatili e Touch screen Questo documento è disponibile in altri formati su www.yourdolphin.com Introduzione 1 Questo documento elenca i tasti rapidi più

Dettagli

Istruzioni per l uso Yealink T28

Istruzioni per l uso Yealink T28 Istruzioni per l uso Yealink T28 1. Note generali... 2 2. Viva voce... 2 2.1. Attivare il viva voce durante la selezione... 2 2.2. Passare al viva voce durante una chiamata... 2 3. Messa in attesa (funzione

Dettagli

Piattaforma Numero Verde Plus

Piattaforma Numero Verde Plus Piattaforma Numero Verde Plus Rel. 1.2-15 gennaio 2016 by Telecom Italia in collaborazione con AlliumTech s.r.l. 1 Introduzione Il sito web www.verdeplus.it permette, a ciascun intestatario di numeri verdi,

Dettagli

TouchPad e tastiera. Guida utente

TouchPad e tastiera. Guida utente TouchPad e tastiera Guida utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute in questo

Dettagli

Sistema videoconferenza AVAYA XT4300 Regione Toscana Guida rapida all utilizzo

Sistema videoconferenza AVAYA XT4300 Regione Toscana Guida rapida all utilizzo Sistema videoconferenza AVAYA XT4300 Regione Toscana Guida rapida all utilizzo Redazione a cura del settore I.T.S.S.I Versione 1.0 del 05/05/2016 1 1 Introduzione...3 1.1. Accensione del sistema...3 1.2.

Dettagli

IL NUOVO EPC DI NISSAN GUIDA INTRODUTTIVA

IL NUOVO EPC DI NISSAN GUIDA INTRODUTTIVA IL NUOVO EPC DI NISSAN GUIDA INTRODUTTIVA IDENTIFICARE VEICOLO L'EPC di Nissan fornito da Microcat Live offre il sistema di vendita di ricambi più all'avanguardia. Per iniziare, osservare le schermate

Dettagli

ACCESSORIO PANNELLO CONTROLLO REMOTO

ACCESSORIO PANNELLO CONTROLLO REMOTO ACCESSORIO PANNELLO CONTROLLO REMOTO Questa istruzione è parte integrante del libretto dell'apparecchio sul quale viene installato l'accessorio. A tale libretto si rimanda per le AVVERTENZE GENERALI e

Dettagli

Fogli Google: nozioni di base sui fogli di lavoro

Fogli Google: nozioni di base sui fogli di lavoro Fogli Google: nozioni di base sui fogli di lavoro Una volta acquisita familiarità con le procedure di accesso, creazione e modifica dei Documenti Google, leggi queste informazioni per conoscere le nozioni

Dettagli

Dell Canvas Layout. Guida dell'utente versione 1.0

Dell Canvas Layout. Guida dell'utente versione 1.0 Dell Canvas Layout Guida dell'utente versione 1.0 Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: un messaggio N.B. (Nota Bene) indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo

Dettagli

Manuale Piattaforma Spending Review

Manuale Piattaforma Spending Review Manuale Piattaforma Spending Review Sommario Sommario... 1 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO ALLA PIATTAFORMA... 3 3. INSERIMENTO CONTRATTI... 4 Ricerca Fornitore/Voci di Costo... 5 Ricerca CIG... 6 Selezione

Dettagli

Le presenti note si riferiscono esclusivamente alla procedura di installazione e di aggiornamento di Planet HR.

Le presenti note si riferiscono esclusivamente alla procedura di installazione e di aggiornamento di Planet HR. Planet HR: note per l aggiornamento e l installazione (Pagina 1:9) Premessa Le presenti note si riferiscono esclusivamente alla procedura di installazione e di aggiornamento di Planet HR. Accedere al sistema

Dettagli

Programmatore serie DIG

Programmatore serie DIG Programmatore serie DIG Manuale d uso e di programmazione grammatore_serie_dig_ita.indd 1 12/07/12 14.4 1.1 INTERFACCIA UTENTE DESCRIZIONE DEL DISPLAY E DELLE ICONE L interfaccia utente della centralina

Dettagli

Guida all'installazione di Ubuntu 10.10

Guida all'installazione di Ubuntu 10.10 Guida all'installazione di Ubuntu 10.10 Introduzione -Questa guida è rivolta agli utenti che desiderano installare il sistema operativo Ubuntu 10.10 su un computer in cui è già presente Win, in una maniera

Dettagli

Il dispositivo sopporta 16 formati di file, inclusi PDF, CHM, EPUB, TXT, HTM, HTML, RTF, PDB, DJVU, DJV, iw44, iw4, FB2, PRC, MOBI e TCR.

Il dispositivo sopporta 16 formati di file, inclusi PDF, CHM, EPUB, TXT, HTM, HTML, RTF, PDB, DJVU, DJV, iw44, iw4, FB2, PRC, MOBI e TCR. Operazioni di base Premere e mantenere premuto il pulsante per accendere il dispositivo. Si accederà automaticamente al menu principale dopo la schermata di avvio. Il menu principale include Libri, Musica,

Dettagli

Guida all uso della piattorma elearning QUICKPLACE

Guida all uso della piattorma elearning QUICKPLACE Guida all uso della piattorma elearning QUICKPLACE La piattaforma elearning QuickPlace permette la creazione di corsi on-line altamente personalizzabili sia nella struttura che nella grafica. Creare un

Dettagli

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti

Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti Operazioni preliminari: creare una cartella in Documenti 1. Fare clic in successione su Start (cerchio con il logo Microsoft in basso a sinistra), Documenti. 2. Cliccare su Nuova cartella comparirà una

Dettagli

Materiali per LIM. Corso di Scienze della Terra e Corso di Biologia di Elena Porzio e Ornella Porzio. Indice dei contenuti di questo tutorial

Materiali per LIM. Corso di Scienze della Terra e Corso di Biologia di Elena Porzio e Ornella Porzio. Indice dei contenuti di questo tutorial Corso di Scienze della Terra e Corso di Biologia di Elena Porzio e Ornella Porzio Materiali per LIM Indice dei contenuti di questo tutorial Fare clic sull argomento desiderato Requisiti di sistema Scaricare

Dettagli

Non Food Dispenser MANUALE D USO DELLA SCHEDA ELETTRONICA CON LETTORE DI BADGE. Sinapsi NON-Food REV. 3 DEL 15/07/08

Non Food Dispenser MANUALE D USO DELLA SCHEDA ELETTRONICA CON LETTORE DI BADGE. Sinapsi NON-Food REV. 3 DEL 15/07/08 Non Food Dispenser MANUALE D USO DELLA SCHEDA ELETTRONICA CON LETTORE DI BADGE Sinapsi NON-Food REV. 3 DEL 15/07/08 INDICE 1. CARATTERISTICHE GENERALI... 3 2. SELEZIONE DEI MENÙ... 3 1. Lingua... 4 2.

Dettagli

ELBA Assicurazioni S.p.A

ELBA Assicurazioni S.p.A MANUALE OPERATIVO ELBA Assicurazioni S.p.A Requisiti e suggerimenti per l utilizzo di applicativi web ELBA_REQUISITI WEB 1 INDICE MANUALE OPERATIVO 1. REQUISITI DI SISTEMA..3 1.1. REQUISITI NECESSARI PER

Dettagli

Introduzione a PowerPoint

Introduzione a PowerPoint Introduzione a PowerPoint PowerPoint è una potente applicazione per la creazione di presentazioni, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario innanzitutto comprenderne gli elementi di base.

Dettagli

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012

* in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012 Nota Salvatempo Contabilità 22 MAGGIO 2012 * in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 17/04/2012 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone

Dettagli

Corso Argo ScuolaNext Piero Simoni Profe Breve manuale, senza pretese per sopravvivere al registro elettronico

Corso Argo ScuolaNext Piero Simoni Profe Breve manuale, senza pretese per sopravvivere al registro elettronico Corso Argo ScuolaNext 2015 2016 Piero Simoni Profe Breve manuale, senza pretese per sopravvivere al registro elettronico 1 In questa presentazione si fa riferimento ai nomi Argo, Argo ScuolaNext, Argo

Dettagli

BRAUN DigiFrame 1590 Guida utente

BRAUN DigiFrame 1590 Guida utente BRAUN DigiFrame 1590 Guida utente BRAUN PHOTO TECHNIK GMBH, Merkurstr. 8, 72184 Eutingen, Germany Caratteristiche: 1. Formati immagine supportati: JPEG, BMP, PNG 2. Formato audio supportato: MP3 3. Formati

Dettagli

MANUALE GRANDSTREAM GXP-1200

MANUALE GRANDSTREAM GXP-1200 MANUALE GRANDSTREAM GXP-1200 1. Tasti... 2 1.1 Linee... 2 1.2 Menu... 2 1.3 Display... 2 1.4 Segreteria... 3 1.5 Funzioni... 4 1.6 Tastiera... 5 1.7 Attesa... 5 1.8 Vivavoce... 5 1.9 Send... 5 1.10 Volume...

Dettagli

3. Selezionare il pulsante Spegnimento. 3. Cliccare sul pulsante SI. 4. Commutare da I a O l interruttore sul retro.

3. Selezionare il pulsante Spegnimento. 3. Cliccare sul pulsante SI. 4. Commutare da I a O l interruttore sul retro. Guida Rapida Struttura del Menu Il menu dei DVR serie DS-7300HI-S ha la seguente struttura Nota: L utente amministratore di default ha user ID admin e password 12345 Avvio e Spegnimento La corretta esecuzione

Dettagli

INCOMUNE.NET 4.0 Powered by Contao CMS Open Source

INCOMUNE.NET 4.0 Powered by Contao CMS Open Source INCOMUNE.NET 4.0 Powered by Contao CMS Open Source Sistema di Trattamento dei contenuti - Manuale di Utilizzo IDEA Sistemi S.as. Tecnologie Digitali per la Pubblica Amministrazione Via Burolo, 30 10015

Dettagli

Impostazione del computer Guida per l'utente

Impostazione del computer Guida per l'utente Impostazione del computer Guida per l'utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute

Dettagli

EXT216 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

EXT216 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Sistemi antintrusione KODINIS EXT216 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE EXT216: rel.01 del 08/06/2012 1 www.videostarweb.com EXT216: Manuale di Installazione e Programmazione Il modulo EXT216 permette

Dettagli

Guida rapida C-Track 5

Guida rapida C-Track 5 Guida rapida C-Track 5 Noventa Padovana, Padova, Italy 1/26 1. INTRODUZIONE...3 1,1. SCOPO DEL DOCUMENTO...3 1,2. TARGET DEL DOCUMENTO...3 1,3. DEFINIZIONI, ACRONIMI, ABBREVIAZIONI...3 2. SISTEMA GENERALE...4

Dettagli

U.T.E Università della Terza Età

U.T.E Università della Terza Età U.T.E Università della Terza Età Sede di Novate Milanese Corso Informatica Approfondimento FOGLIO ELETTRONICO Docente: Giovanni Pozzi FOGLIO ELETTRONICO MS-Excel E un programma che permette di effettuare:

Dettagli

CENTRALE C16 MANUALE UTENTE

CENTRALE C16 MANUALE UTENTE CENTRALE C16 MANUALE UTENTE 1 USO DELL IMPIANTO 1.1 INSERIMENTO DELL IMPIANTO Esistono 4 tipi differenti di inserimento possibili per ciascuna area: TOTALE = controllo completo su tutte le zone assegnate

Dettagli