ambra C A P I T O L A T O P A L A Z Z O IL TUO SPAZIO PROTETTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ambra C A P I T O L A T O P A L A Z Z O IL TUO SPAZIO PROTETTO"

Transcript

1 ambra P A L A Z Z O IL TUO SPAZIO PROTETTO C A P I T O L A T O

2 ANTARES Palazzo Ambra è una realizzazione della ANTARES s.r.l. società del Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni Il Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni nell intento di fornire le informazioni sul costruendo complesso edilizio, mette a disposizione il presente capitolato tecnico. OPERE EDILI 1. strutture portanti: a) fondazione in cemento armato secondo le risultanze degli studi geologici del sito e dei calcoli strutturali; b) elevazione, pilastri e travi in cemento armato, solai in latero-cemento con travetti precompressi, pignatte in laterizio e solette in cemento armato, il tutto secondo le risultanze dei calcoli strutturali; c) copertura, solaio piano in latero-cemento con travetti precompressi, pignatte in laterizio e solette in cemento armato; 2. murature: a) muratura esterna per tamponatura, con doppia parete in laterizio forato da cm 15x25x25 e 8x25x25; con camera d aria da 4 cm e pannello di coibentazione termica in polistirene da 10 cm; b) muratura interna per divisione tra appartamenti con doppia parete in laterizio forato da cm 12x25x25 e cm 8x25x25 ed interposto pannello per l isolamento acustico; c) muratura interna per divisione stanze all interno dell appartamento in forati di laterizio da cm 8x25x25 o cm 12x25x25 posti a coltello e legati con malta cementizia; 3. massetti sotto pavimento: a) massetti interni per posa pavimenti o, con massetto sabbione e cemento su un primo massetto alleggerito, o in alternativa con massetto autolivellante su un primo massetto alleggerito, o con massetto sabbione e cemento tirato con la staggia; b) massetti esterni sui balconi per posa pavimenti con sabbione e cemento tirati con la staggia; Pag. 1di 7

3 ISOLAMENTI TERMICI ED IMPERMEABILIZZAZIONI 1. pannelli isolanti in polistirene sinterizzato con spessore di cm 10 per la muratura a doppia parete della tamponatura esterna; 2. pannelli di polistirene da cm 5 di spessore, posati a colla sulle parti esterne delle strutture in c.a. per eliminazione dei ponti termici; 3. struttura di copertura isolata termicamente ed impermeabilizzata con: a) doppia guaina da mm 5 circa posata su solaio di copertura; b) pannello di isolamento termico del tipo polistirene espanso o estruso di spessore da cm. 12 e/o pannelli in lana di roccia in base alle risultanze dei calcoli termici; c) barriera al vapore spessore 10 mm; d) cls cellulare spessore 50 mm; e) blocco da solaio di laterizio spessore 30 mm. 4. pannello isolante in lana di roccia da cm. 4 rivestito con pannello in cartongesso spessore 5 mm a vista sotto il primo solaio, all interno dei garages e cantine; 5. pannello isolante in polistirene espanso sotto il solaio di parte dei balconi esterni, rasato e verniciato; 6. smaltimento dell acqua piovana del tetto, previo convogliamento in punti di raccolta attraverso tubi pluviali di adeguate sezioni; 7. copertura delle pareti e velette architettoniche della copertura, con profili sagomati di lamiera preverniciata; 8. impermeabilizzazione solaio balconi sul massetto sotto pavimento con prodotti a base cementizio e/o elastomerico; ISOLAMENTI ACUSTICI 1. muratura interna per divisione tra appartamenti a doppia parete con: a) fascia acustica tagliamuro posata sul solaio sotto la doppia parete; b) pannelli fonoisolanti del tipo fibralegno da mm di spessore con densità di 250 kg./mc. e/o pannelli di lana di roccia cm 5 densità 100 kg/mc all interno della doppia parete; 2. solai pavimenti con pannelli fonoassorbenti in gomma da mm. 5 di spessore posati sotto il massetto di finitura; Pag. 2di 7

4 La tipologia e gli spessori dei vari pannelli termo-acustici e delle guaine impermeabilizzanti potranno subire variazioni a scelta della D.L., nel rispetto delle risultanze dei calcoli termici ed acustici. FINITURE OPERE EDILI: 1. intonaci: a) intonaci esterni a base di calce e cemento con fibre e materiale idrofugo; b) rivestimenti esterni con materiali a discrezione della D.L. c) intonaci interni a base di gesso; 2. pavimenti e rivestimenti: a) zona giorno (ingresso, soggiorno, cucina o angolo cottura e disimpegno) del tipo in gres porcellanato o similari e comunque all interno di una scelta di articoli e colori messa a disposizione dalla Direzione Lavori, il tutto posato a colla; b) zona notte (camera e camerette) del tipo gres porcellanato o similari e comunque all interno di una scelta di articoli e colori messa a disposizione dalla Direzione Lavori, il tutto posato a colla; c) pavimenti dei bagni in mattonelle di gres porcellanato o similari e comunque all interno di una scelta di articoli e colori messa a disposizione dalla Direzione Lavori, il tutto posato a colla; d) balconi in mattonelle di gres porcellanato a scelta della Direzione Lavori; e) rivestimento bagno principale e w.c. con altezza di circa cm. 200, in gres porcellanato o similari con un decoro perimetrale coordinato e comunque all interno di una scelta di articoli e colori messa a disposizione dalla Direzione Lavori, il tutto posato a colla; f) rivestimento cucina o angolo cottura con altezza di circa cm. 200 solo della parete elettrodomestici in gres porcellanato o similari e comunque all interno di una scelta di articoli e colori messa a disposizione dalla Direzione Lavori, il tutto posato a colla; Per l eventuale posa del pavimento e/o rivestimento con fuga e/o in diagonale o decori particolari vedere opere fuori capitolato e/o chiedere informazioni presso gli uffici della Chiavaroli Costruzioni. 3. marmi: a) soglie a pavimento o sui davanzali delle finestre e/o porte esterne, in pietra naturale prelucidato dello spessore di cm. 2 o 3 e gocciolatoio in base alla collocazione; Pag. 3di 7

5 b) copertine parapetti balconi in pietra naturale prelevigato e prelucidato dello spessore di cm. 2 o 3 e gocciolatoio in base alla collocazione; 4. portoncino d ingresso agli appartamenti ad unica anta del tipo blindato, con rivestimento in legno su ambe le facciate, costituito da due pannelli in lamiera zincata con interposto isolante in lana di roccia; serratura di sicurezza, apertura parziale, manigliera cromata ottone o cromo satinato e con spioncino vista esterna; 5. porte interne agli appartamenti in legno, con cornici, maniglie e chiavi in ottone o cromo satinato; 6. finestre e porte finestre appartamenti in legno con finiture mogano: a) doppio vetro con vetro interno antinfortunistico per le porte finestre; b) maniglie cromate in ottone o cromosatinato; c) avvolgibili in PVC; d) cassonetti coprirullo in truciolato nobilitato; N.B. : La Direzione Lavori si riserva la facoltà di scegliere un altro tipo di infisso o legno rispetto a quello indicato di pari o migliore qualità. 8. tinteggiatura: a) tinteggiatura esterna con prodotti silossanici elastomerici lisci e/o fratazzi; b) tinteggiatura interna con prodotti lavabili sulle pareti e con pittura sui soffitti. Colori e materiali delle tinte a scelta della Direzione Lavori. IMPIANTI TECNOLOGICI 1. impianto idrico: a) contatore per acqua fredda con una saracinesca di chiusura, nel locale contatori; b) n 1 collettore acqua fredda e calda all interno dell appartamento con saracinesca per chiusura acqua; 2. sanitari e rubinetteria: a) bagno principale dotato di sanitari sospesi: water, bidet e lavabo come da mostra o similari, a scelta della D.L.; vasca o piatto doccia cm. 70 x 90 a scelta della D. L.; rubinetteria monocomando; b) bagno di servizio (ove previsto) dotato di sanitari sospesi: water, bidet, lavabo e piatto doccia a scelta della D.L.; rubinetteria monocomando; Pag. 4di 7

6 c) terrazzino o balcone: tinozza su mensole con rubinetteria monocomando; attacco lavatrice; 3. impianto di riscaldamento, costituito da: a) caldaie murali autonome a condensazione a scelta della Direzione Lavori; c) riscaldamento radiatori in alluminio o in acciaio a scelta dalla Direzione Lavori oppure riscaldamento a pavimento del tipo ad acqua, costituito da una serie di tubazioni poste sotto al pavimento che irradiano calore nell ambiente dal basso verso l alto in modo uniforme. La direzione lavori si riserva la possibilità di scegliere tra il sistema di riscaldamento tradizionale mediante corpi a vista oppure quello a pavimento. d) radiatori con tubolari d acciaio del tipo termo arredo per bagni; e) tubazioni in multistrato di idoneo spessore e diametro opportunamente termo isolate con raccordi; f) allaccio adduzione gas-metano alla rete del gestore della linea del gas, il tutto secondo la normativa vigente con saracinesca di chiusura afflusso gas, sia all esterno che in casa; 4. pannelli solari a) pannelli solari ad integrazione della sola acqua calda sanitaria, autonomo a circolazione forzata con accumulo solare da 150/200 litri posto in locale tecnico; b) impianti a servizio dei pannelli solari e della distribuzione dell acqua calda sanitaria; 5. pannelli fotovoltaici a) pannelli fotovoltaici in silicio cristallino per consumi condominiali. 5. impianto elettrico: a) realizzato con tubazione sottotraccia ed accessori con placche di resina il cui colore sarà scelto dalla Direzione Lavori; b) dotazione elettrica di ogni locale, se presente nell appartamento: Ingresso-Soggiorno: n 2 centri luce con n 2 interruttori e/o invertitori, n 5 prese 10/16A, presa TV, Satellitare centralizzato e Telecom, Videocitofono, Quadretto elettrico per appartamento; Cucina: n 1 centro luce con n 1 interruttore, n 5 prese 10/16 ; Camera da letto matrimoniale: n 1 centro luce con n 2 deviatori e n 1 invertitore, n 2 prese 10/16A, presa TV e Telecom; Camera da letto singola: n 1 centro luce con n 2 deviatori, n 2 prese 10/16A, n 1 campanello a pulsante, presa TV e Telecom; Pag. 5di 7

7 Bagno principale: n 1 centro luce a soffitto e n 1 a parete con n 2 interruttori, n 1 presa 10/16A, n 1 campanello a tirante per vasca o piatto doccia; Bagno secondario (ove previsto): n 1 centro luce a soffitto e n 1 aparete con n 2 interruttori, n 1 presa 10/16A, n 1 campanello a tirante per piatto doccia, impianto di aspirazione per ricambio aria se privo di finestra; Disimpegno: n 1 centro luce con n 2 deviatori, termostato ambiente; Balconi: n 1 centro luce con interruttori per ogni locale con accesso diretto, n 1 presa 10/16A e presa TV nel balcone zona giorno, presa 10/16A dove previsto l attacco lavatrice, attacco caldaia con interruttore; SMALTIMENTO ACQUE: 1. linea acque nere, con tubazioni in pvc del tipo pesante di idonee sezioni, collegate alla fognatura comunale; 2. linea acque bianche, con tubazioni in pvc del tipo pesante di idonee sezioni, caditoie sulle superfici esterne e collegamento alla fognatura comunale; ACCESSORI INCLUSI: 1. predisposizione per zanzariere alle finestre e porte-finestre dell appartamento; 2. doppia apertura a battente e vasistas delle finestre o porte-finestre del bagno e della cucina; 3. luce di emergenza del tipo a torcia estraibile in disimpegno notte; GARAGE E CANTINE/BOX MOTOCICLI 1. garage e cantine/box motocicli, dotati di: a) pavimento in cemento con quarzo in superficie con colore a scelta della Direzione Lavori; b) porta basculante per i garages con pannelli di lamiera preverniciata; c) porta ad un anta per le cantine in lamiera sandwic preverniciata; d) n 1 tinozza a pozzetto su mensole con punto acqua fredda; e) impianto elettrico con quadretto elettrico, interruttore, punto luce e presa; SPAZI CONDOMINIALI 1. androne, vano scala ed ascensore a) portone in alluminio o legno con vetro antinfortunistico 4 + 4; b) finestre vano scale in alluminio o in legno a discrezione della D.L. Pag. 6di 7

8 c) pavimento dell androne e dei pianerottoli in marmo o granito o in ceramica tipo gres porcellanato; d) rampe scala condominiale in marmo o in granito o in ceramica tipo gres porcellanato con ringhiera o passamano; e) tinteggiatura interna con pittura a scelta della Direzione Lavori; f) ascensore a fune o oleodinamico con portata di 6/8 persone, conforme alla normativa per l abbattimento delle barriere architettoniche ed alle altre disposizioni di legge, dotato di pulsante di emergenza ed impianto telefonico per chiamata di emergenza; g) impianto elettrico con punti luce nelle aree esterne; h) cassette postali condominiali una per ogni scala; 2. locale impianto idrico a) collettore generale linea adduzione acqua potabile con misuratori consumi; b) serbatoi accumulo acqua; c) impianto autoclave con accessori; 3. locale impianto elettrico e telecom a) Contatori ENEL per condomini e condominio; b) Quadro elettrico con sezionatori per condomini e condominio; c) Quadro telecom per condomini e condominio; 4. impianto di irrigazione aree verdi (ove previsto) a) tubazione con attacchi manuali per il sistema di irrigazione; 6. aree esterne (ove prevista): a) Pavimentazioni in betonella e parcheggi in erborella e/o betonella il tutto di colori e tipologie a scelta della D.L.; b) Cancello carrabile con apertura elettrica e con n 1 telecomando a distanza (ove prevista la recinzione); c) Cancello pedonale con apertura elettrica e videocitofono; d) Recinzione (ove prevista) con muretti e/o ringhiere in ferro zincato e verniciato e/o rete preverniciata a scelta della D.L.; Pag. 7di 7

9 L ANTARES s.r.l. SI RISERVA DI APPORTARE AL PRESENTE CAPITOLATO TUTTE LE MODIFICHE DI PARI QUALITÀ O MIGLIORATIVE CHE DOVESSE RITENERE OPPORTUNE NEL CORSO DELLA REALIZZAZIONE. Il Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni La ringrazia per l attenzione dedicata e si auspica di averle fornito gli elementi necessari per una corretta informazione sull immobile oggetto di suo interesse. Per qualsiasi ulteriore informazione e/o chiarimento, l equipe del Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni è a sua disposizione. Pag. 8di 7

PLUTONE è una realizzazione della ALET s.r.l. società del Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni

PLUTONE è una realizzazione della ALET s.r.l. società del Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni C A P I T O L A T O ALET s.r.l. PLUTONE è una realizzazione della ALET s.r.l. società del Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni Il Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni nell intento di fornire le informazioni sul costruendo

Dettagli

C A P I T O L A T O LA QUERCIA

C A P I T O L A T O LA QUERCIA C A P I T O L A T O LA QUERCIA Parco D Abruzzo B è una realizzazione della Sagittario s.r.l., società del Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni C A P I T O L A T O Il Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni nell intento

Dettagli

DOTAZIONE DI CAPITOLATO

DOTAZIONE DI CAPITOLATO DOTAZIONE DI CAPITOLATO CAMERA MATRIMONIALE (APPARTAMENTI A/B/C/D/E/F/G/H) Predisposizione aria condizionata: n 1 punto split Punto luce invertito: n 1 +3 punti d accensione distinti Invertitore: n 1 in

Dettagli

CASANUOVA S.R.L. ****************************************************************

CASANUOVA S.R.L. **************************************************************** CASANUOVA S.R.L. CAPITOLATO GENERALE DELLE OPERE E DEI MATERIALI DA UTILIZZARE PER LA COSTRUZIONE DEL COMPLESSO RESIDENZIALE IN LOC. PETROZZA DI MONTALTO UFF. (CS) ****************************************************************

Dettagli

Appartamenti A e B APPARTAMENTO AL PIANO TERRA 1 COMPOSTO DA 2 VANI, BAGNO, PORTICATO, GIARDINO, RIPOSTIGLIO

Appartamenti A e B APPARTAMENTO AL PIANO TERRA 1 COMPOSTO DA 2 VANI, BAGNO, PORTICATO, GIARDINO, RIPOSTIGLIO Appartamenti A e B APPARTAMENTO AL PIANO TERRA 1 COMPOSTO DA 2 VANI, BAGNO, PORTICATO, GIARDINO, RIPOSTIGLIO A APPARTAMENTO m 2 45,50 PORTICATO m 2 38,00 RIPOSTIGLIO m 2 5,00 GIARDINO m 2 60,00 B APPARTAMENTO

Dettagli

CAPITOLATO Comune Subbiano [AR]

CAPITOLATO Comune Subbiano [AR] CAPITOLATO Comune Subbiano [AR] Localita Il Palazzo FINAG srl - Viale Dante 74/7 - Comune di Capolona (Arezzo) Tel/Fax 0575.420039 1 CAPITOLATO LAVORI 2010 MURATURA Murature perimetrali con doppio muro

Dettagli

PALAZZINA RESIDENZIALE A REGGIO EMILIA

PALAZZINA RESIDENZIALE A REGGIO EMILIA PALAZZINA RESIDENZIALE A REGGIO EMILIA IN VIA PETROLINI LATERALE VIA TERRACHINI (ZONA PISCINA) Inserimento su vista aerea L ACCESSO ALLA NUOVA PALAZZINA SU VIA PETROLINI. 2 Planimetria generale e piano

Dettagli

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE A due passi dal centro storico, immobili in fase di realizzazione con finiture di pregio. Possibilità di scegliere materiali e disposizione interna. Pannelli

Dettagli

EDIFICIO IN CLASSE B

EDIFICIO IN CLASSE B EDIFICIO IN CLASSE B DESCRIZIONE DELLE OPERE DELL EDIFICIO RESIDENZIALE IN COSTRUZIONE posto in Cesano Maderno (MI) via Garibaldi 1. STRUTTURA E MURATURE - Strutture portanti in calcestruzzo armato per

Dettagli

Capitolato Tecnico PALAZZINA LA FARFALLA

Capitolato Tecnico PALAZZINA LA FARFALLA Capitolato Tecnico PALAZZINA LA FARFALLA Il Gruppo CHIAVAROLI Costruzioni per il complesso edilizio PRATO DI SOLE ha redatto questo CAPITOLATO TECNICO dell opera per dare contezza sulle SCELTE e sulla

Dettagli

EDIFICIO C edilizia libera

EDIFICIO C edilizia libera ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

Sintesi delle Caratteristiche Costruttive

Sintesi delle Caratteristiche Costruttive LOFT - PALAZZINA - JOLLY Sintesi delle Caratteristiche Costruttive STRUTTURA ESISTENTE La struttura in cemento armato è stata accuratamente recuperata e consolidata mediante prodotti specifici. SOPPALCHI

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA CROCIFISSO

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA CROCIFISSO Versione 04 del 26.01.2012 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA CROCIFISSO ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento. MASSETTI E VESPAI

Dettagli

15. Rivestimento in ceramica. 16. Impianto elettrico standard. 17. Impianto idrico sanitario, standard. 18. Sanitari a colonna e rubinetterie come da

15. Rivestimento in ceramica. 16. Impianto elettrico standard. 17. Impianto idrico sanitario, standard. 18. Sanitari a colonna e rubinetterie come da CAPITOLATO DELLE OPERE STANDARD Mod.1.60 Soluzione chiavi in mano tecnologia Telaio TR 1. Pareti perimetrali a Telaio in legno, trasmittanza U= 0,13 W/mqK, trasmittanza termica periodica Yie= 0,49 W/mqK,

Dettagli

Residenze MP Finance Via Don Minzoni 12 Alghero - Sardegna

Residenze MP Finance Via Don Minzoni 12 Alghero - Sardegna Residenze MP Finance Via Don Minzoni 12 Alghero - Sardegna ARCHITETTURA DELL EDIFICIO Il palazzo èdisegnato da una sovrapposizione di strati, la cui combinazione dàforma ad una serie di ampie terrazze

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA (SA7)

DESCRIZIONE TECNICA (SA7) DESCRIZIONE TECNICA (SA7) 1. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE 1.1. Struttura portante La struttura portante si compone di un sistema di travi di fondazione in cemento armato e di una struttura in elevazione

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE DELL EDIFICIO RESIDENZIALE IN costruzione posto in Giussano (MI) frazione Birone di Giussano via Stradivari

DESCRIZIONE DELLE OPERE DELL EDIFICIO RESIDENZIALE IN costruzione posto in Giussano (MI) frazione Birone di Giussano via Stradivari DESCRIZIONE DELLE OPERE DELL EDIFICIO RESIDENZIALE IN costruzione posto in Giussano (MI) frazione Birone di Giussano via Stradivari 1. STRUTTURA E MURATURE - Strutture in calcestruzzo armato per muri in

Dettagli

EDIFICIO C edilizia libera

EDIFICIO C edilizia libera ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

Residence Leonardo - Marano (VE) capitolato delle opere. leonardo.masierorealestate.it

Residence Leonardo - Marano (VE) capitolato delle opere. leonardo.masierorealestate.it Residence Leonardo - Marano (VE) capitolato delle opere leonardo.masierorealestate.it CAPITOLATO DELLE OPERE RESIDENCE LEONARDO VIA PACINOTTI MARANO DI MIRA MARANO DI MIRA Via Pacinotti DESCRIZIONE DELLE

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN RIVOLI (TO) VIA OMEGNA

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN RIVOLI (TO) VIA OMEGNA RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN RIVOLI (TO) VIA OMEGNA SCAVI E REINTERRI ESECUZIONE DI SCAVO DI SBANCAMENTO ESEGUITO CON MEZZI MECCANICI, ESECUZIONE DI SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA

Dettagli

INTERVENTO DI RISTRUTTURAZIONE ED AMPLIAMENTO

INTERVENTO DI RISTRUTTURAZIONE ED AMPLIAMENTO CAPITOLATO delle OPERE INTERVENTO DI RISTRUTTURAZIONE ED AMPLIAMENTO Cislago (VA) - via Adige Intervento realizzato da Impresa di Costruzioni TERESI PIETRO s.r.l. via Risorgimento n. 19 21040 Gerenzano

Dettagli

Capitolato e Descrizione Tecnica delle Opere

Capitolato e Descrizione Tecnica delle Opere Capitolato e Descrizione Tecnica delle Opere Relativo all appartamento sito al piano scala interno, dell edificio, STRUTTURA PORTANTE Realizzata in cemento armato, secondo gli elaborati progettuali depositati

Dettagli

LOTTIZZAZIONE LA VIGNA SUBBIANO

LOTTIZZAZIONE LA VIGNA SUBBIANO LOTTIZZAZIONE LA VIGNA SUBBIANO GRUPPO EGIDIO IMMOBILIARE SRL In splendida posizione nell esclusivo contesto in Loc. La Vigna a Subbiano realizziamo ville unifamiliari e bifamiliari di pregio costruite

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL EDIFICIO NEL COMUNE DI MESAGNE ALLA VIA ETNA E VIA AGRIGENTO della ditta RAL DOMUS s.r.l.! DISCIPLINARE TECNICO

CARATTERISTICHE TECNICHE DELL EDIFICIO NEL COMUNE DI MESAGNE ALLA VIA ETNA E VIA AGRIGENTO della ditta RAL DOMUS s.r.l.! DISCIPLINARE TECNICO CARATTERISTICHE TECNICHE DELL EDIFICIO NEL COMUNE DI MESAGNE ALLA VIA ETNA E VIA AGRIGENTO della ditta RAL DOMUS s.r.l. DISCIPLINARE TECNICO (ALLEGATO A ) 1) PREMESSA: tutti i materiali impiagati nella

Dettagli

Residenziale Baroni" EDIFICIO A 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana. Elaborato Grafico

Residenziale Baroni EDIFICIO A 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana. Elaborato Grafico ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

BOOK DI PRESENTAZIONE APPARTAMENTO B PIANO PRIMO

BOOK DI PRESENTAZIONE APPARTAMENTO B PIANO PRIMO BOOK DI PRESENTZIONE PPRTMENTO B PINO PRIMO gruppoedilia.it DESCRIZIONE Vani interni Pertinenze esterne Parcheggi e garage PRESENTZIONE IMMOBILE bitazione su due livelli con cucina-soggiorno, letto matrimoniale

Dettagli

Cisliano Centro Residenziale Trefor Village

Cisliano Centro Residenziale Trefor Village --+ - PRESENTAZIONE Nell inserimento di nuovi complessi residenziali nel Comune di Cisliano, dove si cerca di integrare le nuove realtà con il contesto urbano attualmente esistente, spicca il centro residenziale

Dettagli

CAPITOLATO ILLUSTRATO PER FINITURE INTERNE DEGLI APPARTAMENTI DI NUOVA COSTRUZIONE NELLO STABILE DI VIA CARSO 13 TORINO

CAPITOLATO ILLUSTRATO PER FINITURE INTERNE DEGLI APPARTAMENTI DI NUOVA COSTRUZIONE NELLO STABILE DI VIA CARSO 13 TORINO CAPITOLATO ILLUSTRATO PER FINITURE INTERNE DEGLI APPARTAMENTI DI NUOVA COSTRUZIONE NELLO STABILE DI VIA CARSO 13 TORINO Descrizioni di capitolato Le unità residenziali saranno rifinite con i materiali

Dettagli

Cisliano Centro Residenziale Trefor Village

Cisliano Centro Residenziale Trefor Village DESCRIZIONE TECNICA DELLE OPERE PRESENTAZIONE Nell inserimento di nuovi complessi residenziali nel Comune di, dove si cerca di integrare le nuove realtà con il contesto urbano attualmente esistente, spicca

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI E OPERE DI FINITURA

DESCRIZIONE DEI LAVORI E OPERE DI FINITURA DESCRIZIONE DEI LAVORI E OPERE DI FINITURA DESCRIZIONE LAVORI E FINITURE Struttura: Solai: Tamponamenti: Tavolati: Intonaci Copertura Coibenti Facciata Pavimenti cemento armato gettato in opera copertura

Dettagli

un abitare di classe A

un abitare di classe A Ville Bifamiliari Cantù (Como) - 22063 Vicolo Giorgione angolo Via Pinturicchio un abitare di classe A capitolato descrizione delle dotazioni di capitolato Le ville bifamiliari si presentano con uno stile

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI DELLE UNITA IMMOBILIARI

CARATTERISTICHE GENERALI DELLE UNITA IMMOBILIARI ALLEGATO C.Z. COSTRUZIONI srl Pioltello via Correggio CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA (aggiornamento del 13.03.2017) CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO Edificio a basso consumo energetico classe

Dettagli

ibis s.r.l. Sede sociale: 20090 TREZZANO s/n (Milano) Via Verri, 9 Tel. (02) 48.40.17.99 Fax (02) 48.40.05.37

ibis s.r.l. Sede sociale: 20090 TREZZANO s/n (Milano) Via Verri, 9 Tel. (02) 48.40.17.99 Fax (02) 48.40.05.37 DESCRIZIONE DI MASSIMA DELLE CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE E DELLE OPERE DI FINITURA DELLE PALAZZINE IN CORSICO, VIA A.LABRIOLA E DON STURZO Generalità La costruzione è costituita interamente da strutture

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO NEL COMUNE DI MORRO D ALBA VIA DON ALDO MONTESI (AN) ------------------------------------------------------------------------------- DESCRIZIONE DELLE OPERE STRUTTURA COPERTURA

Dettagli

Capitolato generico - Premessa generale

Capitolato generico - Premessa generale Capitolato generico - Premessa generale Le descrizioni dei lavori, riportate nel presente allegato, s intendono semplicemente sommarie e schematiche, al solo scopo di individuare e fissare gli elementi

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Oggetto: palazzina di edilizia residenziale pubblica finanziata con fondi per lo sviluppo e coesione

RELAZIONE TECNICA. Oggetto: palazzina di edilizia residenziale pubblica finanziata con fondi per lo sviluppo e coesione RELAZIONE TECNICA Oggetto: palazzina di edilizia residenziale pubblica finanziata con fondi per lo sviluppo e coesione 2007-2013 PREMESSA Il Comune di Carapelle intende realizzare una palazzina per edilizia

Dettagli

EDIFICIO C. Residenziale Baroni" 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana/Via Mar Caspio. Elaborato grafico

EDIFICIO C. Residenziale Baroni 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana/Via Mar Caspio. Elaborato grafico ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

CAPITOLATO. (Es. di solaio utilizzato con lastra Predalles)

CAPITOLATO. (Es. di solaio utilizzato con lastra Predalles) CAPITOLATO CARATTERISTICHE TECNICHE E DESCRITTIVE DELL IMMOBILE Tutti i materiali e le tecniche utilizzate per la realizzazione del complesso immobiliare RAVINE saranno scrupolosamente selezionati e certificati,

Dettagli

EsseBi Immobiliare s.r.l. CAPITOLATO DESCRITTIVO BILOCALE. via DARIO SCAGLIONE n.19 ALBA

EsseBi Immobiliare s.r.l. CAPITOLATO DESCRITTIVO BILOCALE. via DARIO SCAGLIONE n.19 ALBA EsseBi Immobiliare s.r.l. CAPITOLATO DESCRITTIVO BILOCALE via DARIO SCAGLIONE n.19 ALBA 1 CAPITOLATO DESCRITTIVO DEI LAVORI PAVIMENTI CAMERE In tutte le camere ad esclusione del bagno, i pavimenti saranno

Dettagli

PLANIMETRIA GENERALE area scoperta mq. 1200,00

PLANIMETRIA GENERALE area scoperta mq. 1200,00 ex Fattoria Rancan PLANIMETRIA GENERALE area scoperta mq. 1200,00 RIPOSTIGLIO MQ. 8.83 VERDE PRIVATO MQ. 1200.00 GARAGE MQ. 46.55 PORTICO MQ. 55.15 CUCINA MQ. 29.00 LAVANDERIA MQ. 21.56 SOGGIORNO MQ. 41.42

Dettagli

RESIDENZA VIGNE BASSE

RESIDENZA VIGNE BASSE RESIDENZA VIGNE BASSE CARATTERISTICHE DEGLI IMMOBILI - Certificazione energetica - Certificazione acustica - Murature esterne ad elevato isolamento termico con cappotto esterno - Murature e solai divisori

Dettagli

Via Londonio 11, Milano

Via Londonio 11, Milano Via Londonio 11, Milano L EDIFICIO L edificio si sviluppa su 8 piani: 7 piani a ad uso residenziale, atrio d ingresso e spazi comuni al piano terra, parcheggi, cantine e locali tecnici al piano interrato.

Dettagli

Elenco Schede Tecniche Piano di Manutenzione dell Opera

Elenco Schede Tecniche Piano di Manutenzione dell Opera Elenco Schede Tecniche Piano di Manutenzione dell Opera FASI LAVORATIVE Manuale di Manutenzione Manuale d uso Programma Manutenzione Schede Edilizia Civile 61 61 61 183 Opere di Sostegno e Protezione 11

Dettagli

è una iniziativa in collaborazione

è una iniziativa in collaborazione PARCO SAN GIUSTO è solo in VIA VICOLUNGO è una iniziativa in collaborazione tra la PROGETTO ZARA e la RESIDENZE IMMOBILIARE Parco San Giusto è la prima lottizzazione romana che può fregiarsi dell etichetta

Dettagli

MASES S.R.L. Vicolo Costa 7 RHO - DESCRIZIONE DELLE OPERE ALLEGATA AL PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA

MASES S.R.L. Vicolo Costa 7 RHO - DESCRIZIONE DELLE OPERE ALLEGATA AL PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA MASES S.R.L. Vicolo Costa 7 RHO - DESCRIZIONE DELLE OPERE ALLEGATA AL PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA 1 PRINCIPALI STRUTTURE ED OPERE DI FINITURA per la costruzione di una palazzina composta da 7 appartamenti

Dettagli

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTO

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTO Pag. 1 di 5 LAVORAZIONI EDILI Allestimento cantiere, messa in sicurezza area di cantiere e protezione zone di passaggio a mezzo teli nylon e/o cartoni e pulizia

Dettagli

Parco del Sole. Prestigiose residenze. Aurelia. Tel. 06 / Via Alessandro Bausani Casal Selce Un iniziativa. Commercializzazione

Parco del Sole. Prestigiose residenze. Aurelia. Tel. 06 / Via Alessandro Bausani Casal Selce Un iniziativa. Commercializzazione BrocureFlint:Brocure 16pag Flint 28/05/09 15:24 Pagina 1 Parco del Sole Prestigiose residenze Commercializzazione Tel. 06 / 52 20 62 92 Aurelia Via Alessandro Bausani Casal Selce Un iniziativa Ingegneri

Dettagli

CAPITOLATO VILLE DI NUOVA COSTRUZIONE ZONA VALLEVERDE A TRE ELEVAZIONI A QUATTRO ELEVAZIONI

CAPITOLATO VILLE DI NUOVA COSTRUZIONE ZONA VALLEVERDE A TRE ELEVAZIONI A QUATTRO ELEVAZIONI CAPITOLATO VILLE DI NUOVA COSTRUZIONE ZONA VALLEVERDE A TRE ELEVAZIONI A QUATTRO ELEVAZIONI Per informazioni puoi chiamare direttamente al 334/7704679 WWW.GRUPPOSIGMA.IT - Via Bergamo, is. 47/A Messina

Dettagli

Castelfranco Emilia. Residenziale CORTE DEL SOLE

Castelfranco Emilia. Residenziale CORTE DEL SOLE ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

SOC. ARCHIMEDIA IMMOBILIARE S.R.L.

SOC. ARCHIMEDIA IMMOBILIARE S.R.L. SOC. ARCHIMEDIA IMMOBILIARE S.R.L. CAPITOLATO DELLE OPERE E DELLE LAVORAZIONI CAPITOLATO LAVORI RELATIVO AL CANTIERE SITO IN MARINO VIA DEI CONFINI DI CASTEL GANDOLFO STRUTTURA DELL' EDIFICIO La struttura

Dettagli

INTERVENTO OSTERIA NUOVA COMPARTO B6d CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO GENERALE RELATIVO ALLA COSTRUZIONE DEL FABBRICATO DENOMINATO LOTTO 2

INTERVENTO OSTERIA NUOVA COMPARTO B6d CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO GENERALE RELATIVO ALLA COSTRUZIONE DEL FABBRICATO DENOMINATO LOTTO 2 INTERVENTO OSTERIA NUOVA COMPARTO B6d CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO GENERALE RELATIVO ALLA COSTRUZIONE DEL FABBRICATO DENOMINATO LOTTO 2 1) Fondazioni Fondazioni in C.A. con struttura antisismica in base

Dettagli

CAPITOLATO OMEGA Green Village www.greenvillagebubbiano.it 1. Fondazione struttura 2. Murature 3. Copertura 4. Facciate esterne 5. Intonaci interni 6. Pavimenti e rivestimenti 7. Scale 8. Cantine 9. Autorimesse

Dettagli

STRUTTURA PORTANTE MURATURE

STRUTTURA PORTANTE MURATURE STRUTTURA PORTANTE Tutte le strutture sono progettate per rispondere ai più recenti dettami in materia di costruzione in zona sismica, esse prevedono l utilizzo di calcestruzzi a resistenza caratteristica

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO

CAPITOLATO DI APPALTO CAPITOLATO DI APPALTO Per la costruzione di un fabbricato per civile abitazione sito nel Comune di Cesinali (AV) alla via Circumvallazione sud.- PARCO GALASSO. PROPRIETA': ALVINO Adriana. ARTICOLO 1: INDICAZIONI

Dettagli

RESIDENZA LA CORTE DEL PANE. Giussano, via dell Addolorata

RESIDENZA LA CORTE DEL PANE. Giussano, via dell Addolorata RESIDENZA LA CORTE DEL PANE Giussano, via dell Addolorata Progetto realizzato da : LA CORTE DEL PANE S.R.L. in collaborazione con : studio di progettazione arch. Elli e Pasquina Case & co immobiliare studio

Dettagli

!"#$%&&#&%'(") ) (*'+')",%-%.%')!"/%,"(&%#$") 0$ ) ) #).7%"("/)89&:) ) ) ) ) )

!#$%&&#&%'() ) (*'+'),%-%.%')!/%,(&%#$) 0$ ) ) #).7%(/)89&:) ) ) ) ) ) !"#$%&&#&%'(") ) (*'+')",%-%.%')!"/%,"(&%#$") 0$12344560) ) #).7%"("/)89&:) ) ) ) ) ) Edificio residenziale "Lärchhof a Chienes (BZ) GENERALE La ditta Rubner Immobilien srl ha voluto realizzare in comune

Dettagli

ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI

ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI REALIZZAZIONE DI COMPLESSO IMMOBILIARE AD USO RESIDENZIALE IN PARTE PROVENIENTE DA UN RECUPERO DI UN EX GRANAIO NEL COMUNE DI VITERBO VIA I MAGGIO N 34,35 ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI SCAVI E RINTERRI

Dettagli

CAPITOLATO DELLE OPERE DI FINITURA

CAPITOLATO DELLE OPERE DI FINITURA CAPITOLATO DELLE OPERE DI FINITURA CAPITOLATO LAVORI DI COSTRUZIONE E DI RIFINITURA PER APPARTAMENTI IN PALAZZINA RESIDENZIALE SITA A RIMINI VIA DE BOSIS. 1 STRUTTURE PORTANTI Il fabbricato verrà realizzato

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. Opere di completamento relative alla realizzazione edificio civile abitazione 1 stralcio in San Marcello (AN), Via C.

PROGETTO ESECUTIVO. Opere di completamento relative alla realizzazione edificio civile abitazione 1 stralcio in San Marcello (AN), Via C. via De Gasperi 4/b - Poggio San Marcello (AN) via Ancona, 15- Jesi - (AN) c. f. LBN GRG 65P04 A271L part. I.V.A. 01408060422 Tel/Fax 0731/57248 - cell. 333/4438971; e-mail: studiolibanori@alice.it; pec:

Dettagli

Le case del Campolungo"

Le case del Campolungo ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE VILLETTE A SCHIERA sulle pp.cc.nn e 1570/2 C.C. Di Rozzol DESCRIZIONE TECNICA 13/03/2015

COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE VILLETTE A SCHIERA sulle pp.cc.nn e 1570/2 C.C. Di Rozzol DESCRIZIONE TECNICA 13/03/2015 PROVINCIA DI TRIESTE COMUNE DI TRIESTE COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE VILLETTE A SCHIERA sulle pp.cc.nn. 1559 e 1570/2 C.C. Di Rozzol DESCRIZIONE TECNICA 13/03/2015 1) OPERE STRUTTURALI 1.1) SCAVI

Dettagli

PALAZZI CALDIERI 3,5,7, FIRENZE

PALAZZI CALDIERI 3,5,7, FIRENZE AD Casa srl e Futura Casa srl - Via Giovanni Boccaccio 50 50133 FIRENZE (sede amministrazione) Via Ponte Alle Mosse 172 - Firenze Via Ghibellina 74 - Firenze (sede operativa) Via Ragionieri 50 - Sesto

Dettagli

Prezzo Unitario. N. ordine. Dimensioni parti simili lunghezza larghezza altezza totale. Importo

Prezzo Unitario. N. ordine. Dimensioni parti simili lunghezza larghezza altezza totale. Importo Chiusura piano pilotis 1 3 Rimozione di pavimenti mq 340,00 350,00 12,00 4 200,00 2 2 Demolizione di massi, massetto continuo in calcestruzzo o malta cementizia mq 380,00 15,50 5 890,00 2b maggiorazione

Dettagli

CAPITOLATO IN SINTESI

CAPITOLATO IN SINTESI CAPITOLATO IN SINTESI COPERTURA/IMPIANTO FOTOVOLTAICO: La copertura dell edificio residenziale sarà di tipo piano. Saranno previsti pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica a servizio

Dettagli

Allegato A. Intervento residenziale: Comune di Brivio Lecco PARTICOLARITA COSTRUTTIVE GENERALI

Allegato A. Intervento residenziale: Comune di Brivio Lecco PARTICOLARITA COSTRUTTIVE GENERALI Pagina1 Allegato A Intervento residenziale: Comune di Brivio Lecco PARTICOLARITA COSTRUTTIVE GENERALI Trattasi di ristrutturazione di un edificio esistente per cui la struttura verticale (muratura in calcestruzzo,

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari PROGETTO DEFINITIVO -ESECUTIVO RIFACIMENTO PROSPETTI EX PRETURA RELAZIONE GENERALE Pagina 1 di 7 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Pula, nel suo programma di investimento,

Dettagli

CAPITOLO II IMPIANTI

CAPITOLO II IMPIANTI CAPITOLO II IMPIANTI 1. ASCENSORE Ogni piano a partire dal piano interrato fino al piano sottotetto verrà servito da ascensore a norme di legge ad uso residenziale per trasporto di n. 6 persone. Lo stesso

Dettagli

PROPOLIS SRL LA CASETTA DEL LAGO SAN DONATO MILANESE VIA EUROPA/VIA I MAGGIO

PROPOLIS SRL LA CASETTA DEL LAGO SAN DONATO MILANESE VIA EUROPA/VIA I MAGGIO PROPOLIS SRL LA CASETTA DEL LAGO SAN DONATO MILANESE VIA EUROPA/VIA I MAGGIO PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO RELAZIONE TECNICA 1 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA INDICE PREMESSA... 3 CUCINA... 3 FACCIATA

Dettagli

EDIFICAZIONE RESIDENZA ALBA - AL MAPPALE N 580 A COLLINA D ORO - AGRA -

EDIFICAZIONE RESIDENZA ALBA - AL MAPPALE N 580 A COLLINA D ORO - AGRA - STUDIO D ARCHITETTURA GIUSEPPE QUARTARONE SAGL di Giuseppe Quartarone Arch. dipl. SIA/OTIA Studio d Architettura: Strada Regina 61 b 6928 Manno Telefono 091 605 62 07 Natel 079 659 99 55 Fax 091 605 62

Dettagli

Complesso Residenziale ROMANINO 2

Complesso Residenziale ROMANINO 2 Complesso Residenziale ROMANINO 2 CAPITOLATO DESCRITTIVO DEI MATERIALI UTILIZZATI 1. OPERE STRUTTURALI: Fondazioni a travi rovesce armate con ferro Muri scantinato in calcestruzzo spessore cm 25 armati

Dettagli

1. OPERE STRUTTURALI ED EDILI... 3

1. OPERE STRUTTURALI ED EDILI... 3 INDICE PREMESSA... 2 1. OPERE STRUTTURALI ED EDILI... 3 1.1 Opere in cemento armato... 3 1.2 Copertura e lattonerie... 3 1.3 Murature esterne... 3 1.4 Murature di divisione tra gli appartamenti... 3 2.

Dettagli

TERRAZZI E LOGGE Saranno pavimentati in monocottura formato 15x15-20x25, secondo le disposizioni della DD.LL.

TERRAZZI E LOGGE Saranno pavimentati in monocottura formato 15x15-20x25, secondo le disposizioni della DD.LL. CAPITOLATO STRUTTURA PORTANTE La struttura portante in elevazione sarà costituita da telai di travi e pilastri. I solai orizzontali saranno del tipo PREDAL al piano terra e primo e a seguire in travetto

Dettagli

Bagni I pavimenti dei bagni saranno realizzati in piastrelle di grès porcellanato, vari formati a scelta dell acquirente dalla ditta fornitrice.

Bagni I pavimenti dei bagni saranno realizzati in piastrelle di grès porcellanato, vari formati a scelta dell acquirente dalla ditta fornitrice. PAVIMENTI INTERNI Soggiorno/Pranzo/Corridoi/Camere I pavimenti di queste zone saranno realizzati a scelta del committente, in piastrelle di grès porcellanato vari formati tra cui 12,5x50, 30 x 30, 50 x

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO Oggetto del presente capitolato è la ristrutturazione dell edificio di civile abitazione denominato Residenza via Vittorio che si compone di 5 appartamenti con relative autorimesse

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DI VENDITA COMUNE DI LECCE VIA ADUA R.A. COSTRUZIONI

CAPITOLATO TECNICO DI VENDITA COMUNE DI LECCE VIA ADUA R.A. COSTRUZIONI CAPITOLATO TECNICO DI VENDITA COMUNE DI LECCE VIA ADUA R.A. COSTRUZIONI Premessa Gli appartamenti, che in dettaglio sono descritti nel capitolato allegato, sono realizzati in struttura portante in c.a.

Dettagli

GIARDINI LEGNONE. Condominio Armonia. Via Legnone MILANO CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO

GIARDINI LEGNONE. Condominio Armonia. Via Legnone MILANO CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO GIARDINI LEGNONE Condominio Armonia Via Legnone 22-30 MILANO CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO SCHEDE TECNICHE ILLUSTRATIVE SIGILLO 75 CASSONETTO COIBENTATO Serramenti appartamenti in alluminio anodizzato

Dettagli

CAPITOLATO COMMERCIALE DESCRITTIVO

CAPITOLATO COMMERCIALE DESCRITTIVO CAPITOLATO COMMERCIALE DESCRITTIVO Questo documento è stato predisposto con fini meramente illustrativi e non costituisce alcun presupposto contrattuale. Le fotografie riportate nel presente documento

Dettagli

Le case del Campolungo"

Le case del Campolungo ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

1 Premessa. 2 Descrizione dell intervento

1 Premessa. 2 Descrizione dell intervento 1 Premessa L edificio nasce in una zona tranquilla e immersa nel verde, caratterizzata da una bassa densità insediativa e da tipologie edilizie tipicamente montane. 2 Descrizione dell intervento 2.1 Localizzazione

Dettagli

BIOCASEITALIA LA TUA CASA, TOTALMENTE GREEN

BIOCASEITALIA LA TUA CASA, TOTALMENTE GREEN DESCRIZIONE TECNICA CAPITOLATO PLATINUM 1. GENERALITA L esecuzione della casa con elementi prefabbricati in legno si fonda su questa descrizione dell attività e costruzione, nonché su un contratto di consegna

Dettagli

Lottizzazione Veggioletta

Lottizzazione Veggioletta Lottizzazione Veggioletta Capannoni Artigianali via Bay - via Guicciardini - Piacenza gruppo COSTRUIAMO SVILUPPO l ubicazione inquadramento generale l ubicazione planimetria generale Via Reggi Strada Gragnana

Dettagli

CAPITOLATO. Via Colleasca 12 Torino

CAPITOLATO. Via Colleasca 12 Torino CAPITOLATO Via Colleasca 12 Torino 1) STRUTTURE Il pavimento del box è su vespaio realizzato con terreno drenante, mentre il solaio di copertura dei box al piano terra, è realizzato con soletta piana di

Dettagli

A.08 COMUNE DI COPERTINO PROVINCIA DI LECCE

A.08 COMUNE DI COPERTINO PROVINCIA DI LECCE REGIONE PUGLIA ASSESSORATO ASSSETTO DEL TERRITORIO SETTORE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA COMUNE DI COPERTINO PROVINCIA DI LECCE REALIZZAZIONE FABBRICATO EDILIZIA SPERIMENTALE IN ZONA GELSI FSC FONDO PER

Dettagli

CUP: D19G B - PROGETTO PRELIMINARE CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA

CUP: D19G B - PROGETTO PRELIMINARE CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA Manifestazione di interesse per gli interventi di recupero e riqualificazione del patrimonio E.R.P. ai sensi della d.g.r. 14 maggio 2015, n. 3577 linea di azione b.5) di via Giuseppina, 6, 6/A, 6/B CUP:

Dettagli

VIA ZURIGO 28/2 MILANO

VIA ZURIGO 28/2 MILANO CAPITOLATO DESCRIZIONE DELLE OPERE E FINITURE INTERNE DELLE UNITA' RESIDENZIALI SITE AL PIANO 1 DEL CONDOMINIO DI VIA ZURIGO 28/2 VIA ZURIGO 28/2 MILANO 0 CapitolatoZurigo rev03 CAPITOLATO DESCRIZIONE

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE in VIA COMMERCIALE n 71 a Trieste. DESCRIZIONE TECNICA 29/10/2015 App. 4-5

RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE in VIA COMMERCIALE n 71 a Trieste. DESCRIZIONE TECNICA 29/10/2015 App. 4-5 GP S.r.l. Società con socio unico Società soggetta all attività di direzione e coordinamento da parte della società GI EMME S.p.a. con sede in Trieste via Trento n 12 c.f. 00867010233 e P.IVA 11924350157*****************

Dettagli

Residenza Il Boschetto. Arluno (MI) DESCRIZIONE di MASSIMA

Residenza Il Boschetto. Arluno (MI) DESCRIZIONE di MASSIMA Residenza Il Boschetto Arluno (MI) DESCRIZIONE di MASSIMA DESCRIZIONE DI MASSIMA DELLE CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE E DELLE OPERE DI FINITURA DI N. 3 PALAZZINE IN ARLUNO Generalità Le costruzioni sono palazzine

Dettagli

Residenza San Michele

Residenza San Michele Residenza San Michele Edifici Residenziali in VAREDO VIA SAN MICHELE CAPITOLATO DELLE FINITURE SOMMARIO 1.0 - PAVIMENTI E RIVESTIMENTI 2.0 - SERRAMENTI... 3.0 - IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E DI CONDIZIONAMENTO

Dettagli

RESIDENCE LE MUSE Descrizione delle opere

RESIDENCE LE MUSE Descrizione delle opere RESIDENCE LE MUSE Descrizione delle opere Comune di Romano di Lombardia (BG) S.P. ex S.S. 498 Soncinese Residence Le Muse Romano di Lombardia DESCRIZIONE DELLE OPERE Articolo 1. Scavi Scavi occorrenti

Dettagli

RESIDENZA VIA VITTORIO

RESIDENZA VIA VITTORIO CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO RESIDENZA VIA VITTORIO Via Vittorio Emanuele, Cherasco APRILE 2016 1 INDICE - STRUTTURE PORTANTI pag. 3 - COPERTURE pag. 4 - MURATURE pag. 5 - ISOLANTI E IMPERMEABILIZZAZIONI

Dettagli

CAPITOLATO RESIDENZA VERDI

CAPITOLATO RESIDENZA VERDI CAPITOLATO RESIDENZA VERDI COMFORT Tutti gli appartamenti sono dotati di un isolamento termico ed acustico di assoluta efficienza, in linea con gli ultimi aggiornamenti in materia. L impianto di riscaldamento,

Dettagli

RESIDENZA AURELIO MENDRISIO

RESIDENZA AURELIO MENDRISIO RESIDENZA AURELIO MENDRISIO INDICE - RENDER INTERNI... - IL LUOGO... - LA RELAZIONE TECNICA... - IL PROGETTO... - APPARTAMENTO 1... - APPARTAMENTO 2... - APPARTAMENTO 3... - APPARTAMENTO 4... - APPARTAMENTO

Dettagli

VIA ADRIATICA CAPITOLATO LAVORAZIONI

VIA ADRIATICA CAPITOLATO LAVORAZIONI VIA ADRIATICA CAPITOLATO LAVORAZIONI INVOLUCRO STRUTTURALE L involucro strutturale del fabbricato è rispondente alle prescrizioni in materia di contenimento dei consumi energetici ed uso razionale dell

Dettagli

Comune di Poggibonsi Via Diaz. Società Costruttrice: BELVEDERE COSTRUZIONI Srl CAPITOLATO LAVORI ELENCO FINITURE

Comune di Poggibonsi Via Diaz. Società Costruttrice: BELVEDERE COSTRUZIONI Srl CAPITOLATO LAVORI ELENCO FINITURE Comune di Poggibonsi Via Diaz Società Costruttrice: BELVEDERE COSTRUZIONI Srl CAPITOLATO LAVORI ed ELENCO FINITURE Eventuali materiali di rifinitura interna provenienti da fornitori diversi da quelli indicati

Dettagli

Soluzione B(Villa bifamigliare):

Soluzione B(Villa bifamigliare): Soluzione B(Villa bifamigliare): La soluzione in esame è stata studiata per dare la possibilità di avere maggiore indipendenza, seppur in un contesto di struttura bifamigliare, rispetto alla soluzione

Dettagli

CAPANNONI INDUSTRIALI NELL AMBITO DEL COMPLESSO EZIT 2 IN COMUNE DI SAN DORLIGO DELLA VALLE

CAPANNONI INDUSTRIALI NELL AMBITO DEL COMPLESSO EZIT 2 IN COMUNE DI SAN DORLIGO DELLA VALLE CAPANNONI INDUSTRIALI NELL AMBITO DEL COMPLESSO EZIT 2 IN COMUNE DI SAN DORLIGO DELLA VALLE Descrizione degli immobili Il cosiddetto villaggio EZIT 2 è costituito da 4 capannoni di analoghe caratteristiche

Dettagli

BELGIO srl COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) corso Lione, 78. Via Vecchia di Buriasco, 46/d

BELGIO srl COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) corso Lione, 78. Via Vecchia di Buriasco, 46/d COMUNE DI TORINO ( Provincia di Torino) corso Lione, 78 DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI: Belgio s.r.l. Via Vecchia di Buriasco, 46/d In riferimento alla vostra gentile richiesta di preventivo per le opere

Dettagli

RESIDENCE MARTINA. Descrizione delle opere. Comune di Osio Sotto (BG) via Brembate

RESIDENCE MARTINA. Descrizione delle opere. Comune di Osio Sotto (BG) via Brembate RESIDENCE MARTINA Descrizione delle opere Comune di Osio Sotto (BG) via Brembate Residence Martina Osio Sotto DESCRIZIONE DELLE OPERE Articolo 1. Scavi Scavi occorrenti di sbancamento e fondazione eseguiti

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DI MASSIMA M.A.P. CON STRUTTURA E COPERTURA IN LEGNO

CAPITOLATO TECNICO DI MASSIMA M.A.P. CON STRUTTURA E COPERTURA IN LEGNO CAPITOLATO TECNICO DI MASSIMA M.A.P. CON STRUTTURA E COPERTURA IN LEGNO Prototipo visitabile realizzato presso la nostra sede in Via Cà Vico 31 Rossano Veneto Vi PROGETTAZIONE ESECUTIVA COMPLETA Disegno

Dettagli