SCHEDA DI SINTESI. (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 6 Territorio e Sviluppo Economico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA DI SINTESI. (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 6 Territorio e Sviluppo Economico"

Transcript

1 (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 6 Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza Estremi provvedimento: proposta n. 88 del 27/06/2014 Oggetto: CHIUSURA PER FERIE ESTIVE DELLE FARMACIE anno 2014 Contenuto: con l ordinanza di autorizzano le farmacie di Ponte e Signa e di Ginestra F.na ad chiudere per ferie dal 08/08/2014 al 23/08/2014, nel rispetto dei turni già disciplinati con ordinanza n. 11/2013 Spesa prevista: nessuna Richiesta del 07/05/2014, pr.6728 Pareri favorevoli di: Associazione Sindacale dei Titolari di Farmacia, Ordine dei Farmacisti, Cispel Toscana, ASL Firenze Settore Farmaceutico, emessi ai sensi della L.R.16/2005 e s.m.

2 (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 6 Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza Estremi provvedimento: proposta n. 102 del 08/07/2014 Oggetto: Orario Farmacie Associate del Dr.G.Guandalini e c. sas - 26 Luglio e Agosto 2014 Contenuto: con l ordinanza di autorizza la farmacia di Via XXIV Maggio nn.3/5 Farmacie Ass. del Dr. G.Gunadalini e c. sasa ad interrompere l orario continuato per sabato 26/07/2014 e per il mese di agosto ad eccezione della settimana di turno. Spesa prevista: nessuna Richiesta del 27/06/2014, pr.9769 Pareri favorevoli di: Associazione Sindacale dei Titolari di Farmacia, Ordine dei Farmacisti, Cispel Toscana, Asl Firenze Politiche Terr. del Farmaco emessi ai sensi della L.R.16/2005 e s.m..

3 (Art. 23, comma 2, D.Lgs. 33/2013) Area 6 Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza sindacale Estremi provvedimento: Ordinanza sindacale (nr. progr. 110 del 23/07/2014) Oggetto: Inibizione dell utilizzo e ripristino condizioni di sicurezza dell impianto di aspirazione dei locali adibiti all attività di produzione in fabbricato di proprietà della ditta Tarchi Roberto ubicato in Via di Stagno Contenuto: Inibizione dell utilizzo dell impianto di aspirazione di cui in oggetto nonché dell attività dei locali ad essa asservita e di intervenire con la massima urgenza a ripristinare le condizioni di sicurezza dell impianto sopra detto, eseguendo i lavori necessari in conformità alla regola dell arte da parte di ditta specializzata ai sensi del D.M. 22 gennaio 2008 n 37. Spesa prevista: nessuna spesa - Nota del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Firenze prot. n del 11073;

4 (Art. 23, comma 2, D.Lgs. 33/2013) Area 6 Servizio Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza Sindacale Estremi provvedimento : Proposta n. 104 del 15/07/2014 Oggetto: Ordinanza ai sensi del 3^ comma dell art. 192 del Decreto Legislativo 152/2006 e s.m. ed integrazioni per rimozione per rimozione rifiuti di varia natura ed esecuzione piano di indagini preliminari in area catastalmente identificata al foglio n. 8 particella n. 439 Via di Stagno n. 74. Contenuto: Ordinanza ai sensi e per gli effetti dell art. 192, comma 3, D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i., nei confronti del titolare della materiale disponibilità dell area e dei proprietari della stessa, in cui sono stai rinvenuti in stato di abbandono rifiuti di varia natura, a seguito di indagini su procedimento penale della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze. Spesa prevista: ========== - Comunicazione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze del prot. 4859, - Decreto di convalida e di sequestro preventivo del Tribunale di Firenze del prot. 4498; - Comunicazioni di avvio di procedimento prott del effettuato nei confronti dei Sig.ri Pistocchi Antonio avente la materiale disponibilità dell area e Sigg.rri Boretti Bruno, Nedo e Roberto, comproprietari dell area in cui sono stati rinvenuti i rifiuti di varia natura in stato di abbandono. - Proposta di Ordinanza n. 104 del h/servizio ambiente/discariche abusive/pistocchi 2014/SCHEDA DI SINTESTI - ordinanza rimozione rifiuti pistocchi 2014

5 (Art. 23, comma 2, D.Lgs. 33/2013) Area 6 Servizio Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza Divieto di caccia Area Parco Fluviale e zone limitrofe Estremi provvedimento: Ordinanza Sindacale Oggetto: Ordinanza Divieto di caccia Area Fluviale e zone limitrofe. Proroga dei termini fissati con l Ordinanza n. 102 del Contenuto: Si proroga il Divieto di caccia Area Parco Fluviale e zone limitrofe anche per l anno Spesa prevista: - Calendario venatorio Provinciale

6 COMUNE DI LASTRA A SIGNA (Provincia di Firenze) ---- ~ ---- Area 1 - Servizi tecnici ed al territorio SCHEDA DI SINTESI (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 1 LAVORI PUBBLICI Tipo di provvedimento: ORDINANZA SINDACALE, contingibile ed urgente, ai sensi dell art. 50 e 54 del DPR 207/2000 e s.m.i. Estremi provvedimento: Ordinanza sindacale Crollo porzione copertura locale. Oggetto: : Inibizione dell utilizzo di parte dell edificio di civile abitazione ubicato Via Gramsci 161 nel Comune di Lastra a Signa - Proprietà dell Istituto sostentamento del Clero con sede in Firenze Via G. Dolfi nc. 5=. Contenuto: Con l atto si ordina l inibizione dell utilizzo e accesso a parte dell edificio in oggetto dell immobile in oggetto Spesa prevista: nessuna spesa a carico del Comune. Relazione del tecnico comunale Ing. Savino Vincenzo P.zza del Comune Lastra a Signa (FI) - Tel Fax P.I

7 (Art. 23, comma 2, D. Lgs. n. 33/2013) Area Polizia Municipale Tipo di provvedimento: Estremi provvedimento: ORDINANZA PER T.S.O. N. Prop. Ord. 262/14 del 09/10/2014 Oggetto: Contenuto: TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO IN CONDIZIONI DI DEGENZA OSPEDALIERA PER MALATI DI MENTE TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO IN CONDIZIONI DI DEGENZA OSPEDALIERA PER MALATI DI MENTE Spesa prevista: 0,00 -PROPOSTA T.S.O. allegato B -CONVALIDA T.S.O. allegato C -GENERALITA' allegato A -ORDINANZA -PARERE REGOLARITA' AMMINISTRATIVA -SCHEDA DI SINTESI

8 (Art. 23, comma 2, D. Lgs. n. 33/2013) Area Polizia Municipale Tipo di provvedimento: Estremi provvedimento: ORDINANZA PER T.S.O. N. Prop. Ordinanza n. 268/2014 del 17/10/2014 Oggetto: ORDINANZA DI REVOCA T.S.O. N. 02/2014 Contenuto: ORDINANZA DI REVOCA T.S.O. N. 02/2014 Spesa prevista: 0,00 -ORDINANZA -GENERALITA' (allegato "A") -NOTA FAX A.S.L. DI REVOCA T.S.O. (allegato "B") -PARERE REGOLARITA' AMMINISTRATIVA -SCHEDA DI SINTESI

9 (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 4 Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza del Sindaco Estremi provvedimento: proposta n. 213 del 02/12/2014 Oggetto: L.R.16/2000 e s.m. e i - disciplina dei turni delle farmacie di Lastra a Signa e Signa- Contenuto: si stabilisco nuovi criteri per i turni festivi per le farmacie sui comune di Lastra a Signa e Signa e si stabilisce che la nuova turnazione decorre a partire dal 01/01/2014 Spesa prevista: /// Proposta della Ass. Sindacale Titolari di farmacia di Firenze del 13/07/2014, pr ; Pareri enti terzi Calendario turni 2015

10 (Art. 23, comma 2, D.Lgs. 33/2013) Area 4 Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza relativa all adozione da parte del Sindaco dei provvedimenti urgenti per la lotta all inquinamento atmosferico causato dalle polveri sottili (PM 10 ) - Attuazione 1^ Modulo anno 2015 Estremi provvedimento: Ordinanza del Sindaco Oggetto: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dalle polveri sottili (PM 10 ) - Attuazione 1^ Modulo anno Contenuto: Con l atto in oggetto vengono adottati i provvedimenti indicati nella nota del Sindaco del 06/03/2012, protocollo n. 3923, trasmessa alla Regione Toscana, con la quale si comunicava l'elenco degli interventi contingibili da mettere in atto per limitare l emissione del particolato atmosferico PM10. In detta comunicazione è prevista l attivazione degli interventi definiti del Primo modulo indipendentemente dal numero di superamenti del limite di concentrazione del PM 10 di 50 µg/m 3., pertanto con l atto in oggetto si adottano i provvedimenti indicati nel Primo Modulo. Spesa prevista: Nessuna Ordinanza Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dalle polveri sottili (PM 10 ) - Attuazione 1^ Modulo anno 2015 h/servizio ambiente/inquinamento atmosferico/gestione emergenze superamenti PM 10/2015 provvedimenti/scheda di sintesi ordinanza adozione primo modulo anno 2015

11 245 SCHEDA DI SINTESI (Art. 23, comma 2, D.Lgs. 33/2013) Area 4 Territorio e Sviluppo Economico Tipo di provvedimento: Ordinanza sindacale Estremi provvedimento: Ordinanza sindacale, numero proposta 245/2014 Oggetto: Divieto di utilizzo del camino interessato da incendio della canna fumaria in appartamento di civile abitazione sito nel Comune di Lastra a Signa, in via Ferrucci n. 7, di proprietà della signora Tofani Francesca Contenuto: Divieto di utilizzo del camino interessato da incendio e della relativa canna fumaria, fino all esecuzione di verifica tecnica da parte di personale tecnico abilitato e di lavori di ripristino a regola d arte delle originarie condizioni di sicurezza e tenuta da comunicare al Comune. Spesa prevista: nessuna spesa - Nota del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Firenze prot. n del 29/12/2014; - Visura catastale immobile interessato dall incendio; - Relazione tecnica del 30/12/2014.

COMUNE DI MONTESPERTOLI (Città Metropolitana di Firenze)

COMUNE DI MONTESPERTOLI (Città Metropolitana di Firenze) COMUNE DI (Città Metropolitana di Firenze) ORDINANZA SINDACALE N. 28 del 28/12/2017 OGGETTO : SERVIZIO FARMACEUTICO DISCIPLINA DEGLI ORARI E DEI TURNI DELLE FARMACIE DEL COMUNE DI ANNO 2018 IL SINDACO

Dettagli

ORDINANZA N. 290/2016. OGGETTO: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dal particolato PM10.

ORDINANZA N. 290/2016. OGGETTO: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dal particolato PM10. ORDINANZA N. 290/2016 OGGETTO: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dal particolato PM10. IL S I N D A C O VISTO l art. 32 della Costituzione, che indica quale obiettivo

Dettagli

COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO PROVINCIA DI PISA ORDINANZA DEL SINDACO

COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO PROVINCIA DI PISA ORDINANZA DEL SINDACO COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO PROVINCIA DI PISA ORDINANZA DEL SINDACO n 37 del 07/12/2016 Oggetto: ORDINANZA PROVVEDIMENTI URGENTI PER LA LOTTA ALL'INQUINAMENTO ATMOSFERICO CAUSATO DAL PARTICOLATO PM10.

Dettagli

COMUNE DI LASTRA A SIGNA (Provincia di Firenze)

COMUNE DI LASTRA A SIGNA (Provincia di Firenze) ORDINANZA REGISTRO GENERALE N. 111 DEL 14/12/2015 Sportello Unico Attività Produttive suapambiente@comune.last ra-a-signa.fi.it COMUNE DI LASTRA A SIGNA (Provincia di Firenze) Oggetto: Esenzione delle

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 04/10/2012

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 04/10/2012 135 4 0 - DIREZIONE CITTA' SICURA - SETTORE PROTEZIONE CIVILE, PUBBLICA INCOLUMITA' E VOLONTARIATO ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2012-280 DATA 04/10/2012 OGGETTO: TEMPORANEE LIMITAZIONI D USO IN OCCASIONE

Dettagli

REPORT ATTIVITA CONTROLLO AMBIENTALE

REPORT ATTIVITA CONTROLLO AMBIENTALE REPORT ATTIVITA CONTROLLO AMBIENTALE Attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto ed alla repressione di illeciti ambientali di natura penale ed amministrativa di cui al D. Lgs. 152/06

Dettagli

ORDINANZA N. 526 DEL 13/12/2016. SERVIZIO Tutela dell'ambiente

ORDINANZA N. 526 DEL 13/12/2016. SERVIZIO Tutela dell'ambiente Citta' Metropolitana di Firenze ORDINANZA N. 526 DEL 13/12/2016 SERVIZIO Tutela dell'ambiente Oggetto: Disposizioni per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dalle polveri sottili (PM10) Misure

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Ordinanza n.3113 del 02/11/2016

COMUNE DI PRATO. Ordinanza n.3113 del 02/11/2016 COMUNE DI PRATO Ordinanza n.3113 del 02/11/2016 Oggetto: LEGGE REGIONALE N. 9/2010 E SUCCESIVI PROVVEDIMENTI APPLICATIVI - TUTELA DELLA QUALITA' DELL'ARIA NELLE AREE URBANE - SUPERAMENTO DEL VALORE LIMITE

Dettagli

CITTA DI AULLA. Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara REGISTRO ORDINANZE DEL SINDACO N. 41 DEL 06/08/2016 ORDINANZA

CITTA DI AULLA. Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara REGISTRO ORDINANZE DEL SINDACO N. 41 DEL 06/08/2016 ORDINANZA CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara REGISTRO ORDINANZE DEL SINDACO N. 41 DEL 06/08/2016 ORDINANZA OGGETTO: Incendio del 31/07/2016 presso la ditta Costa Mauro sas

Dettagli

COMUNE DI QUARRATA Provincia di Pistoia

COMUNE DI QUARRATA Provincia di Pistoia COMUNE DI QUARRATA Provincia di Pistoia ORDINANZA DEL SINDACO N. 20 del 01-02-2017 OGGETTO TURNI DI SERVIZIO SETTIMANALE, DOMENICALE,FESTIVO INFRASETTIMANALE, TURNO DI CHIUSURA INFRASETTIMANALE NONCHE'

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale

Dettagli

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene

Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene C O M UN E D I BARI Ordinanza 2014/00937 2014/250/00066 Ripartizione Tutela Ambiente - Sanità - Igiene Data Adozione: 11/09/2014 Altri Settori: Estensore: Sottoscrizione Sindaco: Estensore Igiene e Ambiente

Dettagli

Ordinanza del Sindaco n 48 del 16/06/2017

Ordinanza del Sindaco n 48 del 16/06/2017 Città di Grosseto Ordinanza del Sindaco n 48 del 16/06/2017 Oggetto: Orari, turni e ferie delle Farmacie e dei Dispensari Farmaceutici nel territorio comunale - Esclusione dai turni urbani Farmacia Marchese

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI IL SINDACO OGGETTO: SERVIZIO FARMACEUTICO DISCIPLINA ORARI, SERVIZIO GUARDIA FARMACEUTICA, TURNI SETTIMANALI E FERIE ANN0 2017

COMUNE DI EMPOLI IL SINDACO OGGETTO: SERVIZIO FARMACEUTICO DISCIPLINA ORARI, SERVIZIO GUARDIA FARMACEUTICA, TURNI SETTIMANALI E FERIE ANN0 2017 COMUNE DI EMPOLI IL SINDACO ORDINANZA N. 132 DEL 15/12/2016 OGGETTO: SERVIZIO FARMACEUTICO DISCIPLINA ORARI, SERVIZIO GUARDIA FARMACEUTICA, TURNI SETTIMANALI E FERIE ANN0 2017 IL SINDACO Vista la precedente

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI. (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 1 Servizio LL.PP.

SCHEDA DI SINTESI. (Art. 23, comma 2, D.Lgs. n. 33/2013) Area 1 Servizio LL.PP. Estremi provvedimento: Delibera Giunta Comunale n. 32 del 23.04.2013 Oggetto: Lavori di manutenzione straordinaria strade e marciapiedi del paese-approvazione progetto preliminare Contenuto: L intervento

Dettagli

ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL

ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL COMUNE DI BUCINE Provincia di AREZZO COPIA Registro Generale n. 157 ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. 7 DEL 23-12-2013 Ufficio: ATTIVITA' PRODUTTIVE Oggetto: ORARI E TURNI DELLE FARMACIE RURALI DI LEVANE,

Dettagli

ORDINANZA/PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD DATA 12/09/2012

ORDINANZA/PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD DATA 12/09/2012 135 4 0 - DIREZIONE CITTA' SICURA - SETTORE PROTEZIONE CIVILE, PUBBLICA INCOLUMITA' E VOLONTARIATO ORDINANZA/PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2012-258 DATA 12/09/2012 OGGETTO: TEMPORANEE LIMITAZIONI D

Dettagli

COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N.

COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL ORDINANZA ORDINANZE ORDINARIE N. COMUNE DI BUCINE Provincia di AREZZO COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA ORDINANZA N. 6 DEL 30-12-2014 Bucine,lì 30-12-2014 Registro Generale n. 181 ORDINANZA ORDINANZE

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N.49 DEL 31 AGO OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA

Libero Consorzio Comunale di Trapani N.49 DEL 31 AGO OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N.49 DEL 31 AGO. 2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA PROPOSTA DI ORDINANZA SINDACALE OGGETTO: DISTRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI CANISCHIO Città Metropolitana di TORINO

COMUNE DI CANISCHIO Città Metropolitana di TORINO COMUNE DI CANISCHIO Città Metropolitana di TORINO Frazione Mezzavilla 7 Bis Canischio 10080 (TO) 0124/659998 Fax 0124/698480 P.IVA 01868520014 e-mail:info@comune.canischio.to.it Posta Elettronica Certificata

Dettagli

Assunta il giorno UNDICI del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILATREDICI dal Sindaco

Assunta il giorno UNDICI del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILATREDICI dal Sindaco COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 392 Data: 11/11/2013 Ufficio del Sindaco ORDINANZA DEL SINDACO Assunta il giorno UNDICI del mese di NOVEMBRE dell'anno DUEMILATREDICI

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 12/11/2014

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 12/11/2014 177 0 0 - UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2014-316 DATA 12/11/2014 OGGETTO: PROROGA DELLA CHIUSURA DEI PARCHI PUBBLICI COMUNALI E DEI CIMITERI CITTADINI

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 30/05/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 30/05/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N. 0038 DEL 30/05/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 8 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA Libero Consorzio dei Comuni della ex Provincia Regionale

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N. 57 DEL 18/10/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 15 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA + 1 CARCASSA DI GATTO

Libero Consorzio Comunale di Trapani N. 57 DEL 18/10/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 15 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA + 1 CARCASSA DI GATTO Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N. 57 DEL 18/10/2017 OGGETTO: DISTRUZIONE N. 15 CARCASSE DELLA SPECIE CANINA + 1 CARCASSA DI GATTO PROPOSTA DI ORDINANZA SINDACALE

Dettagli

ORDINANZA REGISTRO GENERALE N. 174 DEL 13/12/2013. Ordinanza n.

ORDINANZA REGISTRO GENERALE N. 174 DEL 13/12/2013. Ordinanza n. ORDINANZA REGISTRO GENERALE N. 174 DEL 13/12/2013 Ordinanza n. Oggetto: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dalle polveri sottili (PM 10 ). Attuazione terzo modulo dopo

Dettagli

CENSIMENTO AMIANTO 2016

CENSIMENTO AMIANTO 2016 COMUNE DI GRAZZANISE PROVINCIA DI CASERTA Insignito con Medaglia di bronzo al Merito Civile CENSIMENTO AMIANTO 2016 L AMIANTO È FUORI LEGGE DA PIÙ DI VENTI ANNI, MA È ANCORA DIFFUSO E PERICOLOSO. L AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 06/07/2017

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 06/07/2017 Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N. 0043 DEL 06/07/2017 OGGETTO: REIMMISSIONE IN LIBERTA SUL TERRITORIO COMUNALE DI CANI DI INDOLE DOCILE ISCRITTI ALL ANAGRAFE COME

Dettagli

CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia

CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia CITTA DI SARZANA Provincia della Spezia Sarzana, 21/12/2007 Ordinanza n.307 OGGETTO:Orari,turni,e ferie delle farmacie comunali per il 2008 IL SINDACO VISTI - l art.1119 R.D. 1265/34 - l art.29 R.D. n.1706

Dettagli

Città di Filottrano Provincia di Ancona

Città di Filottrano Provincia di Ancona COPIA DI ORDINANZA N. 105 DEL 10/11/2016 OGGETTO: Ordinanza di inagibilità sgombero di edificio sito a Filottrano in Via Ripabianca, 5 IL SINDACO Premesso: -che in data 04/11/2016 il personale dei Vigili

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO

COMUNE DI POGGIOMARINO COMUNE DI POGGIOMARINO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI AGIBILITÀ Piazza De Marinis, 3 Tel. 081-8658221/215/255 pec:utc@pec.comune.poggiomarino.na.it Al SETTORE URBANISTICA DEL COMUNE DI POGGIOMARINO Il sottoscritto

Dettagli

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 17/05/2017

Libero Consorzio Comunale di Trapani N DEL 17/05/2017 Libero Consorzio Comunale di Trapani O R D I N A N Z A S I N D A C A L E N. 0036 DEL 17/05/2017 OGGETTO: REIMMISSIONE IN LIBERTA SUL TERRITORIO COMUNALE DI CANI DI INDOLE DOCILE ISCRITTI ALL ANAGRAFE COME

Dettagli

DIPARTIMENTO LAVORI E SERVIZI PUBBLICI

DIPARTIMENTO LAVORI E SERVIZI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 3547 /2012 CR 00028 Tipologia: 999 Base Prot. n. 199999 del 12.12.2012 Oggetto: 02960 Palazzo del Governo impianto ascensore, vano fine corsa a seguito dell evento alluvionale del 12

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 197 In data: 10/12/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTERVENTI DI ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA DI PREVENZIONI INCENDI EDIFICIO

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 17/02/2012

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD DATA 17/02/2012 135 4 0 - DIREZIONE CITTA' SICURA - SETTORE PROTEZIONE CIVILE, PUBBLICA INCOLUMITA' E VOLONTARIATO ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2012-49 DATA 17/02/2012 OGGETTO: ESPOSIZIONE TARGA IDENTIFICATIVA DELL AMMINISTRATORE

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA

COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA COMUNICAZIONE DI ESEGUITA ATTIVITA AI SENSI DELL ART. 41 COMMA 2 DELLA L.R. 12/2005 COME MODIFICATA DALL ART. 12 COMMA 1 LETT. J DELLA L.R. 3/2011 Il/la sottoscritto 1 nato/a a Prov. il Cod. Fisc./P. I.V.A

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 327 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 327 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 327 del 19-5-2015 O G G E T T O Approvazione del calendario delle ferie e dei servizi sostitutivi delle Farmacie ubicate

Dettagli

Nr. 191 DEL 05/08/2015

Nr. 191 DEL 05/08/2015 Comune di Savignano sul Panaro (MO) Via Doccia 64 tel 059/759911- fax 059730160 P.I 00242970366 www.savignano.it ORIGINALE Nr. 191 DEL 05/08/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AMBIENTE OGGETTO

Dettagli

Assunta il giorno VENTINOVE del mese di OTTOBRE dell'anno DUEMILADODICI dal Sindaco

Assunta il giorno VENTINOVE del mese di OTTOBRE dell'anno DUEMILADODICI dal Sindaco COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 1442 Data: 29/10/2012 Ufficio del Sindaco ORDINANZA DEL SINDACO Assunta il giorno VENTINOVE del mese di OTTOBRE dell'anno DUEMILADODICI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 14/10/2015 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 14/10/2015 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Citta' Metropolitana di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 129 DEL 14/10/2015 OGGETTO Adozione delle tariffe base per l'affidamento in concessione del servizio di rimozione,

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 839 del 17/06/2014

Decreto Dirigenziale n. 839 del 17/06/2014 Decreto Dirigenziale n. 839 del 17/06/2014 Dipartimento 52 - Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale 5 - Direzione Generale per l'ambiente e l'ecosistema U.O.D. 17 - UOD Autorizzazioni

Dettagli

COMUNE DI PIETRASTORNINA (Provincia di Avellino)

COMUNE DI PIETRASTORNINA (Provincia di Avellino) ORDINANZA N 20 protocollo n 3406 del 17/06/2010 Alla signora Barbato Nicolina Via Napoli n. 35 80078 POZZUOLI (NA) Al signor Barbato Giuseppe Via San Rocco n. 29 Alla signora Barbato Angela Piazza V. Veneto

Dettagli

Regolamenti Numero Piana 16. Disposizioni per la vigilanza ed il controllo in materia igienico-sanitaria

Regolamenti Numero Piana 16. Disposizioni per la vigilanza ed il controllo in materia igienico-sanitaria Pag. 1/6 ORDINANZA Comune di Calenzano DISPOSIZIONI PER LA VIGILANZA ED IL CONTROLLO IN MATERIA IGIENICO-SANITARIA Ordinanza n. 42/05 del 29.03.2005 IL SINDACO Pag. 2/6 CONSIDERATO che nell ambito del

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 277 DEL 26/5/2017

DETERMINAZIONE N. 277 DEL 26/5/2017 Agenzia di Tutela della Salute di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.ats-brescia.it - informa@ats-brescia.it Posta certificata: protocollo@pec.ats-brescia.it

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 951 DEL 07/08/2014

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 951 DEL 07/08/2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 951 DEL 07/08/2014 OGGETTO: Varianti ex art. 132 D.LGS 163/06. Contratto di fornitura di calza

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO ISTITUZIONALE Determinazione A4019 del 14.11.08 OGGETTO: CO.GE.S.A. CONSULT S.r.l., P. IVA 00842120578, con sede legale ed impianto in Cittaducale (Rieti), in via delle Industrie n. 4, S. Rufina, - Revoca del Decreto

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI AGIBILITA' (art. 24 DPR 380/01 come modificato dal D.to Lgs 222/2016) e DICHIARAZIONE FINE LAVORI. Il sottoscritto CF

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI AGIBILITA' (art. 24 DPR 380/01 come modificato dal D.to Lgs 222/2016) e DICHIARAZIONE FINE LAVORI. Il sottoscritto CF SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI AGIBILITA' (art. 24 DPR 380/01 come modificato dal D.to Lgs 222/2016) e DICHIARAZIONE FINE LAVORI Il sottoscritto CF nato a il Prov. residente a Prov. CAP in Via cn. tel. cell.

Dettagli

COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso )

COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso ) COMUNE DI SILEA ( Provincia di Treviso ) Via Don. G. Minzoni, 12 31057 Silea Tel. 0422/365731 Fax 0422/460483 e-mail: urbanistica@comune.silea.tv.it- sito internet: www.comune.silea.tv.it AREA 4^ - GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI

COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI COMUNE DI SAN PAOLO DI JESI PROVINCIA DI ANCONA Prot. 2205 San Paolo di Jesi, 07/06/2017 Ordinanza n. 11/2017 Oggetto: Ordinanza per la rimozione e lo smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi depositati

Dettagli

Manfredonia e nel Comando di Polizia Municipale, il Dirigente, del 4 Settore dott. Mariano Ciritella, ha adottatoo la seguente determinazione.

Manfredonia e nel Comando di Polizia Municipale, il Dirigente, del 4 Settore dott. Mariano Ciritella, ha adottatoo la seguente determinazione. Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale e Protezione Civile" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1477 del 15/11/2013 Oggetto: Impegno di spesa e liquidazione fatture n. 373-374-376

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Gestione Immobili Proposta nr. 16 del 03/07/2013 - Determinazione nr. 1661 del 03/07/2013 OGGETTO: DPR 462/2001. Verifica periodica

Dettagli

COMUNE DI ROVOLON PROVINCIA DI PADOVA PROPOSTA DI DELIBERA DI GIUNTA DEL N.80

COMUNE DI ROVOLON PROVINCIA DI PADOVA PROPOSTA DI DELIBERA DI GIUNTA DEL N.80 COMUNE DI ROVOLON PROVINCIA DI PADOVA AREA: UFFICIO: EDILIZIA PRIVATA Soggetta a controllo Immediatamente eseguibile PROPOSTA DI DELIBERA DI GIUNTA DEL 21-09-2015 N.80 Oggetto: ADOZIONE I^ VARIANTE AL

Dettagli

Segnalazione Certificata Inizio Attivita (S.C.I.A.) (art.64 D. Lgs. n.59 del , art. 49 comma 4-bis Legge n 122 del

Segnalazione Certificata Inizio Attivita (S.C.I.A.) (art.64 D. Lgs. n.59 del , art. 49 comma 4-bis Legge n 122 del Protocollo Generale Comune N Riservato all ufficio numero SUAP data di accettazione data data di avvio del procedimento Protocollo SUAP n ========================================================================

Dettagli

Comune di Abbadia Lariana Provincia di Lecco

Comune di Abbadia Lariana Provincia di Lecco VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Cod. 10457 copia Delibera N. 45 del 26/04/2012 Oggetto:ISTITUZIONE ZONA A TRAFFICO LIMITATO VIA LUNGO LAGO - PERIODO 01.06.2012-30.09.2012 / 01.06.2013-29.09.2013

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI IL SINDACO

COMUNE DI EMPOLI IL SINDACO COMUNE DI EMPOLI IL SINDACO ORDINANZA N. 43 DEL 27/04/2016 OGGETTO: TURNI DI GUARDIA FARMACEUTICA PER L ANNO 2016 DELLE FARMACIE DEL BACINO DI UTENZA N. 1 DELLA AZ. USL TOSCANA CENTRO E FERIE FARMACIE

Dettagli

SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1373

SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1373 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE UFFICIO INFORMAZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1373 in data 28/07/2016 Oggetto: CIG ZE61ABE136 DEMOLIZIONE

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE PROVINCIA DI MODENA ORDINANZA N /11/2013. Data:

COMUNE DI FINALE EMILIA ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE PROVINCIA DI MODENA ORDINANZA N /11/2013. Data: COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA O R I G I N A L E ORDINANZA N. 459 Data: 25/11/2013 Servizio Urbanistica, Edilizia Privata ORDINANZA DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta il giorno VENTICINQUE

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 49 DEL 9 DICEMBRE 2008

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 49 DEL 9 DICEMBRE 2008 CITTÀ DI ATRIPALDA - Provincia di Avellino - Estratto pubblicazione deliberazione del C.C. n. 23 del 19/9/2008 ad oggetto: Sdemanializzazione area alla località Capo La Torre e contestuale assegnazione

Dettagli

COMUNE DI BARI Decreto 18 gennaio 2017, n. 1 Indennità d espropriazione.

COMUNE DI BARI Decreto 18 gennaio 2017, n. 1 Indennità d espropriazione. 9130 Atti e comunicazioni degli Enti Locali COMUNE DI BARI Decreto 18 gennaio 2017, n. 1 Indennità d espropriazione. OGGETTO: Procedura espropriativa finalizzata alla realizzazione dell opera pubblica:

Dettagli

CHIEDE l autorizzazione edilizia per l esecuzione dei lavori di cui alla seguente categoria: Impianti tecnologici (al servizio di edifici esistenti)

CHIEDE l autorizzazione edilizia per l esecuzione dei lavori di cui alla seguente categoria: Impianti tecnologici (al servizio di edifici esistenti) Marca da Bollo 16,00 Al Sindaco del Comune di Quartu Sant Elena Al Dirigente del Settore Pianificazione e Edilizia Privata OGGETTO: Richiesta di autorizzazione edilizia (art. 39 del Regolamento Edilizio)

Dettagli

PIANO DI EMERGENZA COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE COMUNE DI GAETA (LT)- PRIMA STESURA

PIANO DI EMERGENZA COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE COMUNE DI GAETA (LT)- PRIMA STESURA Procedure di Emergenza: Esempi di Schemi di Ordinanze Contingibili e Urgenti 1. SCHEMA di Ordinanza di trasferimento forzoso di PERSONE CONSIDERATO VISTI - che a causa dell evento verificatosi il giorno

Dettagli

Comune di Gioia del Colle Città Metropolitana di Bari Piazza Margherita di Savoia n 10 Ufficio Tecnico

Comune di Gioia del Colle Città Metropolitana di Bari Piazza Margherita di Savoia n 10 Ufficio Tecnico prot. n. 16629 rif. Prot.. n. 15821/1816/2016 Comune di Gioia del Colle Città Metropolitana di Bari Piazza Margherita di Savoia n 10 Ufficio Tecnico ORDINANZA DI DEMOLIZIONE E RIPRISTINO DELLO STATO DEI

Dettagli

CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA

CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA SERVIZI PER L EDILIZIA E L'URBANISTICA TERRITORIO E AMBIENTE EDILIZIA PRIVATA DOCUMENTAZIONE URBANISTICA ED EDILIZIA CERTIFICATI URBANISTICI ED EDILIZI CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA ( art. 30

Dettagli

DIPARTIMENTO LAVORI E SERVIZI PUBBLICI

DIPARTIMENTO LAVORI E SERVIZI PUBBLICI Prot. n. 199574 del 12/12/2012 DETERMINAZIONE N. 3534/2012 CR 00026 Tipologia: 003 Impegni di spesa Oggetto: 02968 - Lavori di somma urgenza per l eliminazione stato di pericolo lungo la SS.RR 74 Maremmana

Dettagli

N.263 DEL

N.263 DEL DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.263 DEL 11.11.2016 OGGETTO: Istituzione Struttura stabile a supporto dei RUP, ex art. 31 comma 9 d.lgs. n. 50/16 (codice degli appalti). Il Direttore Generale Dr.

Dettagli

CITTÀ DI POMEZIA. Città metropolitana di Roma Capitale IL SINDACO. Alla Società ECO X. legale rapp.te SODDU Fabio. Via Taranto n. 3.

CITTÀ DI POMEZIA. Città metropolitana di Roma Capitale IL SINDACO. Alla Società ECO X. legale rapp.te SODDU Fabio. Via Taranto n. 3. Alla Società ECO X legale rapp.te SODDU Fabio Via Taranto n. 3 00182 Roma A/R Alla società ECO SERVIZI PER L AMBIENTE Legale rapp.te BUONGIOVANNI Antonio Via Pontina Vecchia km. 33,381 00071 Pomezia A/R

Dettagli

COMUNE DI CALTANISSETTA

COMUNE DI CALTANISSETTA ORDINANZA SINDACALE COMUNE DI CALTANISSETTA *************** REG. GEN. DELLE ORDINANZE SINDACALI N. 3 DEL 06-01-2017 Oggetto: Ordinanza chiusura scuole causa neve per il 7.01.2017. Pag. 1 IL SINDACO Viste

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il Settore Urbanistica e Pianificazione Ufficio Condono Edilizio DETERMINAZIONE N 29 DEL 06/05/2015

Dettagli

DISCIPLINA DEGLI ORARI, DEI TURNI E DELLE FERIE DELLE FARMACIE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA N. 18 DELL 11 NOVEMBRE 2012)

DISCIPLINA DEGLI ORARI, DEI TURNI E DELLE FERIE DELLE FARMACIE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA N. 18 DELL 11 NOVEMBRE 2012) REGIONE LIGURIA -------- LEGGE REGIONALE 6 NOVEMBRE 2012 N. 35 DISCIPLINA DEGLI ORARI, DEI TURNI E DELLE FERIE DELLE FARMACIE (BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA N. 18 DELL 11 NOVEMBRE 2012) Il

Dettagli

DIREZIONE PIANIFICAZIONE STRATEGICA, SMART CITY, INNOVAZIONE D'IMPRESA E STATISTICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE PIANIFICAZIONE STRATEGICA, SMART CITY, INNOVAZIONE D'IMPRESA E STATISTICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE PIANIFICAZIONE STRATEGICA, SMART CITY, INNOVAZIONE D'IMPRESA E STATISTICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2016-163.0.0.-52 L'anno 2016 il giorno 11 del mese di Luglio la sottoscritta Dott.ssa

Dettagli

COMUNE DI PONTASSIEVE (Provincia di Firenze)

COMUNE DI PONTASSIEVE (Provincia di Firenze) COMUNE DI PONTASSIEVE (Provincia di Firenze) CONVENZIONE AI SENSI DELL ART. 30 DELLA LEGGE 05.08.1978 N. 457 PER L INTERVENTO NELL AMBITO DELLA ZONA DI RECUPERO DEI FABBRICATI RURALI UBICATI IN LOCALITA

Dettagli

RELAZIONE TECNICA OGGETTO

RELAZIONE TECNICA OGGETTO studio tecnico geometra paolo romagnoli RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Relazione tecnica di conformità per il Fabbricato denominato Logge del Grano chiamato anche Ex Capitol posto in Comune di Firenze, con

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 855 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 855 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 855 del 26-11-2014 O G G E T T O Farmacia sede unica rurale di Campiglia dei Berici: autorizzazione al trasferimento

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore CRESCENZI ROBERTO. Responsabile del procedimento CRESCENZI ROBERTO. Responsabile dell' Area F. TOSINI

DETERMINAZIONE. Estensore CRESCENZI ROBERTO. Responsabile del procedimento CRESCENZI ROBERTO. Responsabile dell' Area F. TOSINI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: GOVERNO DEL CICLO DEI RIFIUTI CICLO INTEGRATO DEI RIFIUTI DETERMINAZIONE N. G12689 del 28/10/2016 Proposta n. 16065 del 25/10/2016 Oggetto: Evento sismico che ha

Dettagli

Oggetto: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dalle polveri sottili (PM 10 IL SINDACO

Oggetto: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dalle polveri sottili (PM 10 IL SINDACO Ordinanza n. 43 Prot. n. 2976 Oggetto: Provvedimenti urgenti per la lotta all'inquinamento atmosferico causato dalle polveri sottili (PM 10 ) IL SINDACO VISTO il decreto legislativo 13 agosto 2010, n.

Dettagli

COMUNE DI CAMPI BISENZIO - Pro vincia di Fi ren z e -

COMUNE DI CAMPI BISENZIO - Pro vincia di Fi ren z e - RDINNZ N. DL 4 FRI CMUN DI CMPI ISNZI - Pro vincia di Fi ren z e - ggetto: PRZIL MDIFIC DLL RDINNZ N. 529 DL 18-12-2013 RCNT DISPSIZINI PR L RIRNIZZZIN DI TURNI DI URDI FRMCUTIC NLL NN IL SINDC Richiamata

Dettagli

Ordinanza n. 143 del

Ordinanza n. 143 del Ordinanza n. 143 del 28.12.2016 OGGETTO: L.R. n. 9/2010, DGRT n. 814/2016 RIDUZIONE DEL RISCHIO DI SUPERAMENTO DEI VALORI LIMITE PER IL PARAMETRO POLVERI SOTTILI PM10 - PROVVEDIMENTI CONTINGIBILI ED URGENTI.

Dettagli

REGIONE CALABRIA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA (Istituita con DPGR Calabria 8 febbraio 1995 n 170)

REGIONE CALABRIA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA (Istituita con DPGR Calabria 8 febbraio 1995 n 170) REGIONE CALABRIA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA (Istituita con DPGR Calabria 8 febbraio 1995 n 170) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.021 del 05.02.2016 OGGETTO: Concorso

Dettagli

residente a via n. CAP tel. in qualità di (1) codice fiscale residente a via n. CAP tel. in qualità di (1)

residente a via n. CAP tel.  in qualità di (1) codice fiscale residente a via n. CAP tel.  in qualità di (1) responsabile del procedimento: TIMBRO DEL PROTOCOLLO responsabile Marca dell istruttoria: da bollo 6,00 Protocollo Particolare n..:! TOTALE PARZIALE PERSONE FISICHE:. cognome e nome codice fiscale : residente

Dettagli

Segnalazione di abbandono rifiuti sul territorio della Provincia di Lecce

Segnalazione di abbandono rifiuti sul territorio della Provincia di Lecce Segnalazione di abbandono rifiuti sul territorio della Provincia di Lecce Descrizione del procedimento Il cittadino ha la possibilità di segnalare l eventuale presenza di rifiuti abbandonati sul suolo

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 351 DEL 27/7/2016

DETERMINAZIONE N. 351 DEL 27/7/2016 Agenzia di Tutela della Salute di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.ats-brescia.it - informa@ats-brescia.it Posta certificata: protocollo@pec.ats-brescia.it

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS- AREA SOCIO SANITARIA LOCALE CAGLIARI

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS- AREA SOCIO SANITARIA LOCALE CAGLIARI SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS- AREA SOCIO SANITARIA LOCALE CAGLIARI..DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DTD8-2017-145 DEL 27/03/2017 STRUTTURA PROPONENTE: AREA TECNICO AMMINISTRATIVA

Dettagli

COMUNE DI MARRADI. Provincia di Firenze. Timbro protocollo AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 3 ASSETTO DEL TERRITORIO

COMUNE DI MARRADI. Provincia di Firenze. Timbro protocollo AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 3 ASSETTO DEL TERRITORIO COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze ALLEGATO C Timbro protocollo AL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 3 ASSETTO DEL TERRITORIO Riferimento Pratica.. /.. COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI (ai sensi degli artt.

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO

COMUNE DI SALICE SALENTINO C O P I A Pubblicata sul sito istituzionale il 27/06/2014 - N. 859 del Reg. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** 5 SETTORE - TECNICO N. 167 del

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Ordinanza del Sindaco n 15 del 05/03/2015 Oggetto: ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE PER L INAGIBILITÀ TEMPORANEA E L EVACUAZIONE DELL EDIFICO ESISTENTE ADIBITO A COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI DONORATICO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 221 DEL 18/5/2016

DETERMINAZIONE N. 221 DEL 18/5/2016 Agenzia di Tutela della Salute di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.ats-brescia.it - informa@ats-brescia.it Posta certificata: protocollo@pec.ats-brescia.it

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1230 del 24.08.2015 OGGETTO: Revisione periodica automezzo IV settore - Centro Servizi Automobilistici SIPONTINA

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli SETTORE ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli SETTORE ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli SETTORE ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI ED ATTESTAZIONE DI AGIBILITA (D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, art. 25-comma 5-bis.) *

Dettagli

Direzione Servizi del Territorio -Ufficio Espropriazioni. Oggetto: Decreto d esproprio per l intervento di messa in

Direzione Servizi del Territorio -Ufficio Espropriazioni. Oggetto: Decreto d esproprio per l intervento di messa in COMUNE DI PIETRASANTA PROVINCIA DI LUCCA C.F. 00188210462 Direzione Servizi del Territorio -Ufficio Espropriazioni Decreto n. 6 Pietrasanta lì 14/10/2010 Oggetto: Decreto d esproprio per l intervento di

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N139 del

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N139 del DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N139 del 14.04.2017 OGGETTO: Concorso riservato, per titoli ed esami, per n. 2 posti di dirigente biologo in favore del personale precario di cui al DPCM del 6 marzo

Dettagli

DETERMINAZIONE PROT. N CL. REP. N. 832 DEL 10/05/2016

DETERMINAZIONE PROT. N CL. REP. N. 832 DEL 10/05/2016 Direzione Generale degli Enti Locali e Finanze Servizio demanio e patrimonio e autonomie locali di Sassari C.F. 80002870923 C.d.R. 00.04.01.31 DETERMINAZIONE PROT. N. 17990 CL. REP. N. 832 DEL 10/05/2016

Dettagli

CITTÀ DI POMEZIA PROVINCIA DI ROMA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA

CITTÀ DI POMEZIA PROVINCIA DI ROMA SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA Protocollo Generale n. 64203 Pomezia 22/07/2015 ORDINANZA DIRIGENZIALE N 1 DEL 22 LUGLIO 2015 OGGETTO: CHIUSURA DEL CENTRO ESTIVO PER MINORI LA TRIRBÙ DEI BAMBINI GESTITO DALLA SOCIETÀ VIVERE INSIEME SOC.

Dettagli

CITTA' DI COSENZA SETTORE 7 - INFRASTRUTTURE - MOBILITA'

CITTA' DI COSENZA SETTORE 7 - INFRASTRUTTURE - MOBILITA' Cod. Ordin.: OOP02413 Copia Pag. 1 CITTA' DI COSENZA SETTORE 7 - INFRASTRUTTURE - MOBILITA' ------------ Reg. int. n. 22 / 2017 Reg. Gen. Ord. n. 69 / 2017 Oggetto: Attivazione del sistema dei varchi elettronici

Dettagli

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Ai sensi degli artt. 24, 25 e 26 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001 n.

Istanza per il rilascio del certificato di agibilità Ai sensi degli artt. 24, 25 e 26 del Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001 n. I dati acquisiti saranno trattati in conformità alla normativa sulla Privacy (D. Lgs. 196 del 2003). Si veda http://territorio.comune.bergamo.it/privacy APT-SGT-AGI/0 Servizio Gestione del Territorio Pagina

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 501 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 501 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 501 del 7-7-2014 O G G E T T O Indizione Asta per Pubblico Incanto per l'alienazione del compendio immobiliare sito

Dettagli

COMUNE DI LESIGNANO DE BAGNI PROVINCIA DI PARMA. Verbale di Deliberazione Della Giunta Comunale

COMUNE DI LESIGNANO DE BAGNI PROVINCIA DI PARMA. Verbale di Deliberazione Della Giunta Comunale COMUNE DI LESIGNANO DE BAGNI PROVINCIA DI PARMA P.zza Marconi n. 1-43037 Lesignano de Bagni Telefono 0521/850211 - Fax 0521/850845 P.IVA 00167930346 Sito internet: www.comune.lesignano-debagni.pr.it e-mail:

Dettagli

ALLEGATO F. Fac simile Ordinanze. per Emergenze Neve

ALLEGATO F. Fac simile Ordinanze. per Emergenze Neve ALLEGATO F Fac simile Ordinanze per Emergenze Neve 1 * 1. FAC-SIMILE Ordinanza di sgombero fabbricati PREMESSO: che a causa della copiosa nevicata verificatasi in data / /, si rende indifferibile ed urgente

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ Spett.le ARPA... (indirizzare all ARPA territorialmente competente con riferimento al sito di produzione dei materiali da scavo) DICHIARAZIONE IN MERITO AL RISPETTO DEI CRITERI PREVISTI IN TEMA DI RIUTILIZZO

Dettagli

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA

ATTESTAZIONE DI AGIBILITA Protocollo Generale marca da bollo 16,00 ATTESTAZIONE DI AGIBILITA (ai sensi dell art. 25 D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380 Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia come

Dettagli

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001)

DOMANDA DI AGIBILITA (art. 8 Regolamento Edilizio e D.p.r.380/2001) AREA 3 PIANIFICAZIONE, GESTIONE, TUTELA DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI SERVIZIO : Sportello Unico Edilizia ed Attività Produttive Il Responsabile TITOLO VI CLASS 3 Aggiornato il 05/05/14 Marca da bollo

Dettagli

Ordinanza del Sindaco n 71 del 14/07/2016

Ordinanza del Sindaco n 71 del 14/07/2016 Città di Grosseto Ordinanza del Sindaco n 71 del 14/07/2016 Oggetto: "Orari, turni e ferie delle Farmacie e dei Dispensari Farmaceutici nel territorio comunale" - Inserimento farmacie di nuova istituzione.

Dettagli