Guida d'utilizzo Manuale 1 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 Trendoo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida d'utilizzo Manuale 1 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 Trendoo"

Transcript

1 Guida d'utilizzo Manuale 1 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 Trendoo

2 Indice TRENDOO HELP... 2 SEZIONE SMS... 4 Invio SMS... 5 Selezione destinatari... 7 Invio SMS parametrici (personalizzati)... 9 Invio SMS di prova Invii speciali Elenco SMS Esporta dettagli Modelli SMS Ricezione SMS Statistiche SMS Gestione mittenti (Alias) SEZIONE Liste Settaggi Liste Gestione Liste Invio Configurazione Templates Editor Destinatari Riepilogo Elenco inviate Bozze programmate Invii in corso Esporta statistiche Templates Statistiche SMTP Certificato SEZIONE LANDING Crea LANDING Elenco LANDING Statistiche LANDING... 73

3 CONTATTI Rubrica contatti Gruppi Importa contatti NEGOZIO ONLINE Servizi acquistabili Abbonamenti /ora Come acquistare Storico acquisti e fatture Riepilogo situazione IMPOSTAZIONI ASSISTENZA CLIENTI GLOSSARIO ALLEGATO ALLEGATO Allegati & Immagini embedded

4 TRENDOO HELP Trendoo HELP, il manuale online di Trendoo Trendoo HELP è il manuale online che contiene le indicazioni per utilizzare al meglio l interfaccia web Trendoo, la piattaforma professionale per l invio e SMS. Inviare campagne ed SMS con Trendoo e semplice ed immediato, non sono richieste competenze particolari e non e necessario installare alcun tipo di software. In caso di dubbi, in questo manuale troverai tutte le informazioni per utilizzare al meglio il tuo account Trendoo. Il manuale si articola nelle seguenti sezioni: Sezione SMS Sezione Contatti Negozio online Impostazioni Assistenza clienti Glossario Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 2 di 103

5 Trendoo, invio SMS ed professionale Trendoo è la piattaforma online per l invio di newsletter e sms da web. In pochi e semplici passi Trendoo ti consente di : 1. importare liste di contatti 2. comporre e inviare campagne SMS e 3. consultare le statistiche incluse Maggiori informazioni su: Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 3 di 103

6 SEZIONE SMS Con Trendoo e possibile inviare SMS in maniera professionale in pochi e semplici passi. La sezione SMS ti permettera di gestire con tutta tranquillita l invio dei tuoi messaggi. La sezione SMS e suddivisa in sei pagine: 1. Invio SMS 2. Elenco SMS 3. Modelli SMS 4. Ricezione SMS 5. Statistiche SMS 6. Gestione mittenti Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 4 di 103

7 Invio SMS Una volta effettuato l accesso all area riservata Trendoo, cliccando sul tasto rapido COMPONI SMS arriverai direttamente alla pagina di composizione del messaggio SMS. La pagina e inoltre raggiungibile cliccando sulla voce SMS nel menu principale e selezionando la voce Invio SMS nel menu a tendina. In questa pagina potrai creare ed inviare un nuovo SMS: Compila il titolo del messaggio. Il titolo del messaggio e un semplice identificativo ad uso interno dell invio. Non e obbligatorio compilare questo campo e, di default, appare gia precompilato con la data e l ora dell invio. Essendo un semplice identificativo non verra in alcun modo visualizzato dai destinatari finali. Componi il testo del messaggio. Il contatore sottostante il box di testo indica il numero di caratteri digitati ed il conseguente numero di SMS che si stanno inviando. E possibile inviare messaggi concatenati, lunghi fino a 1000 caratteri. Il sistema scala automaticamente un credito ogni SMS inviato. Il testo dell SMS va digitato direttamente nell apposita casella di testo e non incollato da editor di testo esterni (es:word, ecc). Per consultare la lista dei caratteri supportati dallo standard GSM che possono essere inseriti nel testo del messaggio, vedi Allegato 1. Scegli il tipo di invio (immediato, posticipato, oppure uno degli invii speciali: periodico o ricorrenza); Seleziona i destinatari: con Trendoo e possibile inviare SMS a: a) numeri singoli; b) contatti; c) gruppi; Seleziona il tipo di SMS (Gold, Gold Plus o Silver). Qualora si scelgano SMS Gold Plus, e si voglia personalizzare il mittente, si dovrà effettuare la procedura così come descritta in Gestione mittenti Clicca infine su INVIA. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 5 di 103

8 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 6 di 103

9 Selezione destinatari INVIO SMS A NUMERI Per inviare un SMS ad uno o piu numeri, selezionare Destinatari / Numeri e digitare il numero del destinatario nel box sottostante. Per inviare lo stesso SMS ad un altro numero e sufficiente cliccare fuori dalla casella di testo; cosi facendo, comparira un altro box in cui digitare il secondo numero e cosi via. Per eliminare un numero inserito erroneamente cliccare sull icona cestino. Selezionando l opzione Invio a lista di numeri e possibile copiare ed incollare una lista di numeri senza doverli inserire manualmente. IMPORTANTE: i numeri caricati in questo modo non verranno in alcun modo salvati nella rubrica di Trendoo, ma verranno solo utilizzati per l invio in questione. INVIO SMS A CONTATTI Per inviare un SMS ad uno o piu contatti presenti in rubrica, selezionare l opzione Destinatari / Contatti. Si visualizzera una tabella con la lista completa, da cui selezionare i contatti. E possibile cercare contatti specifici attraverso la relativa funzione o filtrare i contatti utilizzando i tools avanzati. Per inviare un SMS a tutti i contatti della rubrica, cliccare su SELEZIONA TUTTI, in alto a sinistra. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 7 di 103

10 INVIO SMS A GRUPPI Per inviare un SMS ad un gruppo, selezionare Destinatari / Gruppi. Nella parte sottostante sara visualizzabile una tabella contenente la lista dei gruppi presenti in rubrica da cui selezionare i gruppi a cui si desidera inviare il messaggio. Attenzione: nell invio a piu gruppi fare attenzione ad avere un numero sufficiente di crediti. In caso contrario il sistema potrebbe inviare l SMS ad un numero parziale di contatti. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 8 di 103

11 Invio SMS parametrici (personalizzati) Inviando SMS a contatti o gruppi è possibile fare comparire nel testo dell SMS uno o più campi anagrafici (ad esempio il nome od il cognome), relativi ad ogni contatto selezionato per l invio; in questo modo ogni destinatario riceverà un SMS personalizzato. Per inserire il campo anagrafico desiderato è sufficiente selezionarlo nel menu a tendina Campi dinamici a destra della casella di testo. Attenzione: la lunghezza del testo varia da destinatario a destinatario essendo di lunghezza diversa il campo anagrafico di ogni contatto. Il contatore a fianco della casella di testo non tiene conto di questo fattore. Per conoscere il numero corretto di SMS che verranno scalati dal credito bisogna fare riferimento al conteggio presentato dal sistema al momento della conferma dell invio. Nell esempio riportato sotto vengono inviati 4 SMS a 3 contatti dal momento che il numero di caratteri che compone il nome e il cognome di due contatti fa superare i 160 caratteri. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 9 di 103

12 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 10 di 103

13 Invio SMS di prova Questa funzionalità consente di inviare un SMS di prova ad un numero di cellulare a scelta prima di lanciare la campagna SMS. Una volta compilati tutti i campi necessari per effettuare l invio (titolo e testo SMS, tipo di invio, scelta destinatari, tipo SMS ed eventuale mittente) fare clic su INVIA SMS DI PROVA. Si aprirà una finestra nella quale potrete digitare il numero di telefono al quale inviare l SMS di prova. Una volta inserito il numero cliccare su OK. Il messaggio di prova verrà inviato senza lasciare la pagina corrente (sarà poi visibile nel pannello Elenco SMS). Per finalizzare la procedura di invio del messaggio così creato a tutti i destinatari, premere su INVIA. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 11 di 103

14 Invii speciali Trendoo offre la possibilità di effettuare due tipi di invii speciali: l INVIO PERIODICO e l INVIO RICORRENZA. Queste due funzionalità avanzate consentono di impostare l invio automatico di un SMS determinando la frequenza e la ricorrenza oppure in base ad un campo data inserito nell anagrafica. INVIO SMS PERIODICO Questa funzionalità avanzata permette di impostare l invio automatico di un SMS in base ad una frequenza determinata: giornaliera, settimanale, mensile, annuale. Una volta selezionata la frequenza sarà inoltre possibile selezionare il giorno e l ora di inizio dell invio dell SMS ed il numero di ripetizioni desiderate. Cliccando su INVIA verrà creato l invio automatico. Una volta salvato sarà possibile modificare o eliminare l invio periodico nella sezione ELENCO SMS. Attenzione: nell invio periodico fare attenzione ad avere un numero sufficiente di crediti prima di ogni invio. In caso contrario il sistema potrebbe inviare SMS ad un numero parziale dei contatti selezionati o non inviare del tutto l SMS. INVIO SMS RICORRENZA Selezionando questo tipo di invio è possibile impostare l invio automatico di un SMS in base ad un determinato campo anagrafico data. Ad esempio, selezionando il campo anagrafico data di nascita sarà possibile inviare gli auguri di compleanno ai contatti selezionati aventi salvata la data di nascita. Cliccando su campo dinamico sarà possibile impostare il campo dinamico data che si desidera utilizzare per l invio speciale. Sarà inoltre possibile selezionare l ora di invio (l SMS verrà inviato il giorno di riferimento all ora impostata). Se si desidera che gli SMS partano un certo numero di giorni prima o dopo l effettiva data, è sufficiente specificare il numero di giorni e selezionare l opzione Anticipa / Posticipa. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 12 di 103

15 Cliccando su INVIA verrà creato l invio automatico. I contatti presenti senza il campo data non riceveranno l SMS. Una volta salvato sarà possibile modificare o eliminare l invio ricorrenza nella sezione ELENCO SMS. Attenzione: nell invio ricorrenza fare attenzione ad avere sempre un numero sufficiente di crediti, in caso contrario il sistema potrebbe non inviare l SMS. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 13 di 103

16 Elenco SMS Nella pagina ELENCO SMS è possibile visualizzare lo storico di tutti gli SMS inviati con il relativo dettaglio. Sempre in questa sezione è possibile visualizzare e gestire la lista degli SMS posticipati in programma, la lista degli SMS periodici e la lista degli SMS ricorrenza. Invii recenti Nella prima parte della pagina ULTIMI SMS INVIATI è possibile visualizzare gli ultimi dieci invii effettuati. Cliccando sul pulsante ELENCO COMPLETO (in alto sulla destra) sarà possibile visualizzare lo storico completo e dettagliato di tutti gli SMS inviati. Per verificare lo stato di un invio, selezionare l intervallo temporale all interno del quale è stato effettuato, e cliccare sul pulsante >>. E possibile inoltre scegliere un intervallo temporale dal menù a tendina (es: ultima ora, oggi, questo mese, ecc.). Cliccare poi sulla riga corrispondente all invio per accedere ai dettagli della spedizione. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 14 di 103

17 Ricordiamo che i dettagli di consegna sono disponibili solamente per la tipologia SMS Gold e SMS Gold Plus (verranno visualizzati: numeri di telefono dei destinatari, data e ora di invio, data e ora di ricezione e stato del messaggio). Per la tipologia SMS Silver non è disponibile la notifica di ricezione (verranno visualizzati solo numeri di telefono dei destinatari, data e ora di invio). È possibile consultare lo storico degli SMS inviati nel corso degli ultimi 6 mesi. Invii programmati Nella seconda parte della pagina INVII PROGRAMMATI è possibile visualizzare la lista degli SMS posticipati in programma. Per eliminare un SMS posticipato programmato erroneamente, cliccare sull icona cestino. Cliccare sulla matita per modificare i destinatari, il testo o la data/ora di invio del messaggio. Attenzione: se si ha necessità di modificare la data/ora o il testo di un SMS programmato si deve tener presente che la selezione dei destinatari verrà sempre e comunque persa e sarà necessario selezionare nuovamente i destinatari dell SMS. Invii SMS ricorrenza Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 15 di 103

18 Nella terza parte della pagina INVII RICORRENZA è possibile visualizzare la lista degli SMS ricorrenza in programma. Per eliminare un SMS ricorrenza programmato erroneamente cliccare sull icona cestino. Cliccare sulla matita per modificare i destinatari, il testo o il campo dinamico data di riferimento per l invio. Invii SMS periodici Nella terza parte della pagina INVII PERIODICI è possibile visualizzare la lista degli SMS periodici programmati. Per eliminare un SMS periodico cliccare sull icona cestino. Cliccare sulla matita per modificare i destinatari, il testo, la frequenza dell invio e il numero di ripetizioni. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 16 di 103

19 Esporta dettagli Impostando un intervallo temporale di ricerca, è possibile richiedere l export degli SMS inviati in formato.xls o.csv. Il file contenente lo storico verrà inviato all indirizzo indicato nella sezione Impostazioni della propria area riservata. Attenzione: l intervallo temporale di ricerca deve essere superiore o uguale a 36 ore (es: dal 01/04/ :00 al 04/04/ :00) e inferiore o uguale a 30 giorni (es: dal 01/03/ :00 al 01/04/ :00). Verifica stato SMS inviati Gli SMS inviati possono assumere i seguenti stati: OK: messaggio consegnato al destinatario; IN ATTESA: cellulare spento o non raggiungibile; TIMEOUT: dopo 48 ore la compagnia telefonica non ha ancora fornito la conferma di ricezione; il messaggio potrebbe comunque essere stato consegnato regolarmente; ERRORE: messaggio rifiutato dall operatore; errore dovuto a numero inesistente, cellulare spento per più di 48 ore o tipo di contenuto/caratteri non supportato dal cellulare; SPAM: più di 50 messaggi al giorno inviati allo stesso numero di telefono cellulare. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 17 di 103

20 Modelli SMS Nella pagina MODELLI SMS è possibile visualizzare, creare, modificare o eliminare dei modelli da riutilizzare per spedizioni future. Crea nuovo modello Per creare un nuovo modello è sufficiente cliccare sul tasto NUOVO in alto sulla destra della pagina. Verrà visualizzata la finestra all interno della quale digitare il titolo ed il testo del modello. Per salvare il modello, cliccare su SALVA. Per annullare l operazione cliccare su ANNULLA. É inoltre possibile salvare un nuovo modello direttamente in fase di composizione del messaggio cliccando sull icona SALVA COME MODELLO sopra la casella di testo. Modifica modello Se si desidera modificare un modello creato precedentemente, cliccare l icona MODIFICA nel box del modello desiderato. Si aprirà una finestra in cui sarà possibile editare il testo ed il titolo del messaggio. Per salvare il modello modificato, cliccare su SALVA. Per annullare l operazione, cliccare su ANNULLA. Elimina modello Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 18 di 103

21 Per eliminare un modello, cliccare l icona pulsante ELIMINA che si trova all interno del box modello desiderato. Si aprirà una finestra in cui verrà richiesto di confermare o meno l eliminazione. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 19 di 103

22 Ricezione SMS Se avete attivo un servizio di ricezione SMS in questa pagina è possibile visualizzare gli ultimi messaggi ricevuti e i dettagli di consegna (verranno visualizzati: numeri di telefono dei destinatari, data e ora di invio, data e ora di ricezione e stato del messaggio). É inoltre possibile effettuare una ricerca temporale, selezionando l intervallo desiderato o utilizzando una delle opzioni del menù a tendina (es: ultima ora, oggi, questo mese, ecc.), e cliccando sul pulsante >>. Combinazione servizio invio e ricezione SMS Utilizzando sia il servizio di ricezione che quello di invio è possibile comunicare facilmente via SMS con i propri utenti o clienti. Impostando come mittente degli SMS in uscita il numero di cellulare assegnato per la ricezione, consentirete ai destinatari dei vostri messaggi di rispondere direttamente all SMS ricevuto; potrete quindi leggere le risposte sul vostro pc o server. Cliccando sull apposita icona Rispondi al lato di ogni messaggio ricevuto si verrà rediretti alla pagina COMPONI ED INVIA già precompilata con il numero del destinatario. Autorisponditore SMS Con Trendoo è possibile attivare delle risposte automatiche via SMS per i messaggi ricevuti ed inoltre è possibile definire delle risposte in base a delle parole chiave (keywords) presenti all inizio del testo del messaggio ricevuto. Per attivare le risposte automatiche e le keywords contattata il nostro supporto Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 20 di 103

23 Esporta dati storici Impostando un intervallo temporale di ricerca, è possibile richiedere l export degli SMS ricevuti in formato.xls o.csv. Il file contenente lo storico verrà inviato all indirizzo indicato nella sezione Impostazioni della propria area riservata. Attenzione: l intervallo temporale di ricerca deve essere superiore o uguale a 36 ore (es: dal 01/04/ :00 al 04/04/ :00) e inferiore o uguale a 30 giorni (es: dal 01/03/ :00 al 01/04/ :00). Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 21 di 103

24 Statistiche SMS Nella sezione Statistiche SMS si ha la possibilità di consultare le statistiche inerenti gli SMS inviati e ricevuti. Selezionando un intervallo temporale si possono consultare, per mezzo di tabelle e grafici, le statistiche complete degli invii effettuati, registrate sulla base del numero di messaggi inviati e della tipologia di SMS utilizzata (tra SILVER, GOLD e GOLD PLUS). Per gli SMS ricevuti è possibile visionare un grafico lineare che mostra il numero di SMS e la data di ricezione. N.B.: le statistiche mostrano i messaggi inviati, non tengono conto degli SMS concatenati (SMS doppi, tripli, etc). Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 22 di 103

25 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 23 di 103

26 Gestione mittenti (Alias) 1. GESTIONE MITTENTI In accordo con la Delibera N. 42/13/CIR dell AGCOM (Autorità Garante delle Comunicazioni) la pagina Gestione Mittenti permette di visualizzare, caricare e salvare gli Alias (mittente SMS personalizzato), ovvero il codice alfanumerico di 11 caratteri che normalmente si utilizza per caratterizzare i messaggi SMS inviati tramite Trendoo. Al fine della costituzione degli alias è ammissibile solo quanto segue: 1. le lettere dell alfabeto internazionale minuscole e maiuscole; 2. le lettere minuscole accentate presenti nella tastiera italiana; 3. le cifre da 0 a 9; 4. lo spazio e i comuni segni di punteggiatura; 5. comuni simboli di valuta; 6. comuni simboli matematici; 7. simboli utilizzati in internet. Per un elenco dettagliato e per i casi specifici consulta il paragrafo 1.4. Pagina gestione mittenti Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 24 di 103

27 La pagina permette di visualizzare la lista dei propri mittenti suddivisa per mittenti alfanumerici e numerici, il loro stato, la ragione sociale associata e la data di creazione. Cliccando sull apposita icona è possibile ordinare i mittenti in ordine alfabetico crescente o decrescente. Il mittente può assumere i seguenti stati: - in attesa di conferma; - confermato; - bloccato. 1.1 Creazione mittente alfanumerico Per creare un nuovo mittente alfanumerico è sufficiente cliccare sull apposito pulsante in alto a destra. Si aprirà quindi una finestra dove, in conformità con la Delibera AGCOM, ti sarà richiesto di inserire i seguenti dati: Mittente Nome e cognome di una persona di riferimento Ragione sociale dell azienda; Sede Legale (indirizzo, CAP e città); Partita IVA e Codice Fiscale; Contatto preferenziale (a scelta fra telefono fisso, telefono aziendale, fax, , certificata PEC o un indirizzo web). Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 25 di 103

28 Una volta richiesta l approvazione, il mittente ed i dati correlati saranno inviati al database del Garante delle Comunicazioni che approverà o meno l alias utilizzato. Il mittente resterà in stato IN ATTESA DI CONFERMA fino all approvazione o meno da parte del Garante. Attenzione: Fino a che il mittente non sarà confermato non potrà essere utilizzato per l invio di SMS Gold Plus. 1.2 Creazione mittente numerico Per creare un nuovo mittente numerico è sufficiente cliccare sull apposito pulsante in alto a destra sopra l apposita sezione. Si aprirà quindi un pop-up dove ti sarà richiesto di inserire il numero che si vuole utilizzare come mittente. Anche in questo caso il mittente resterà in stato IN ATTESA DI CONFERMA fino all approvazione o meno. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 26 di 103

29 Attenzione: Fino a che il mittente non sarà confermato non potrà essere utilizzato per l invio di SMS Gold Plus. 1.3 Eliminazione mittente alfanumerico / numerico Cliccando sull apposita icona a fianco del mittente è possibile eliminare un mittente non più utilizzato. Si aprirà quindi una finestra in cui ti sarà richiesto di confermare l eliminazione del mittente. 1.4 Set di caratteri ammessi per la costituzione di un Alias Con riferimento al paragrafo GSM 7 bit Default Alphabet dello standard tecnico Digital cellular telecommunications system (Phase 2+); Universal Mobile Telecommunications System (UMTS); LTE; Alphabets and language-specific information, 3GPP TS version ( ) Release 11, per la costituzione degli alias è ammissibile solo quanto segue: 8. le lettere dell alfabeto internazionale minuscole e maiuscole: ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVXYWZ (codici HEX rispettivamente da 41 a 5A) abcdefghijklmnopqrstuvxywz (codici HEX rispettivamente da 61 a 6A) 9. Le lettere minuscole accentate presenti nella tastiera italiana: èéùìò (codici HEX rispettivamente da 04 a 08) à (codice HEX 7F) 10. Le cifre da 0 a (codici HEX rispettivamente da 30 a 39) 11. Comuni segni di punteggiatura: SP (spazio: codice HEX 20)! (punto esclamativo: codice HEX 21) (apostrofo: codice HEX 27), (virgola: codice HEX 2C). (punto: codice HEX 2E) Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 27 di 103

30 : (due punti: codice HEX 3A) ; (punto e virgola: codice HEX 3B)? (punto interrogativo: codice HEX 3F) Attenzione: I precedenti caratteri non possono essere preceduti dal carattere spazio. Non è consentito l uso consecutivo di spazi. (virgolette, codice HEX 22) Attenzione: In un Alias, possono essere presenti esclusivamente due virgolette: una come apertura ed una come chiusura. La prima non può precedere un spazio e la seconda non può seguire uno spazio. 12. Comuni simboli di valuta (euro: codice di due caratteri HEX 1B 65) (lira: codice HEX 01) $ (dollaro: codice HEX 02) 13. Comuni simboli matematici % (percentuale: codice HEX 25) ( (parentesi tonda aperta: codice HEX 28) ) (parentesi tonda chiusa: codice HEX 29) + (più: codice HEX 2B) (meno o anche trattino: codice HEX 2D) = (uguale: codice HEX 3D) 14. Simboli utilizzati in (chiocciolina o at : codice HEX 00) _ (sottolineato o underscore : codice HEX 11) # (cancelletto o hash : codice HEX 23) & (and: codice HEX 26) * (asterisco o star : codice HEX 2A) In definitiva, la lista dei caratteri ammessi e le relative codifiche in esadecimale ETSI da utilizzare nella trasmissione degli SMS/MMS nonché le relative codifiche in esadecimale UTF-8 da utilizzare nella comunicazione verso la banca dati dell Autorità sono: Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 28 di 103

31 Di conseguenza, la tabella dei caratteri utilizzabili organizzata secondo la codifica ETSI è la seguente. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 29 di 103

32 Note: - SP corrisponde al carattere spazio; - 1) non è un carattere ma indica il codice (HEX 1B) da anteporre per indicare i caratteri presenti nella Extension table. In particolare alla codifica HEX 1B 65 corrisponde il carattere, la cui codifica UTF-8 è E2 82 AC. Il carattere è l unico carattere utilizzabile della Extension table; - In ciascuna cella è riportata in prima riga il carattere relativo alla codifica secondo lo standard 3GPP TS version ( ); - In seconda riga è riportata la relativa codifica UTF-8 da utilizzare nelle comunicazioni verso il DB dell AGCOM. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 30 di 103

33 ASSISTENZA CLIENTI: Per qualsiasi necessità è possibile contattare il Numero Verde (lun-ven, e ) oppure l indirizzo Il Supporto Clienti Trendoo risponderà alle Vostre richieste il più presto possibile. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 31 di 103

34 SEZIONE La sezione della piattaforma Trendoo è studiata per permetterti di gestire in totale autonomia le tue campagne . La struttura logica, semplice ed intuitiva ti consentirà di creare, inviare ed analizzare i tuoi mailing in pochi click, consentendoti di monitorare con tutta tranquillità le varie fasi delle tue campagne di -marketing. La sezione è suddivisa in sei pagine: 1. Liste 2. Invio 3. Elenco 4. Templates 5. Statistiche 6. SMTP Certificato Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 32 di 103

35 Liste La lista è lo strumento principale per la gestione delle tue comunicazioni . Serve principalmente per configurare alcuni parametri di base, necessari all invio delle tue , come ad esempio nome e indirizzo del mittente, lingua e footer. Ogni account ha a disposizione una lista, denominata default, precompilata con i dati di registrazione. E possibile in qualsiasi momento modificarla (vedere Settaggi liste ) e personalizzarla. Ogni account ha inoltre diritto all attivazione gratuita di n.2 liste aggiuntive su richiesta. Per attivarle è sufficiente inviare una richiesta per a L utilizzo di diverse liste può essere utile e consigliabile in casi come ad esempio: - invio di a liste di contatti con lingua diversa - invio di con differenti mittenti (Nome e Cognome oppure indirizzo ) - suddivisione dei contatti in differenti mailing list, ad esempio per argomento o interesse. Attenzione: Se la prima volta che accedi alla sezione non personalizzi una lista, il sistema, per i tuoi invii, utilizzerà la lista di default che viene compilata automaticamente con i dati forniti al momento della registrazione a Trendoo. Per informazioni su come personalizzare la tua lista di default, consulta Settaggi Liste > Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 33 di 103

36 Settaggi Liste Impostare una lista permette di definire i settaggi dei propri invii , quali: 1. Nome della lista 2. Lingua 3. Nome Mittente e Mittente 4. di risposta 5. Anagrafica (che comparira nel footer) 6. Account e pagine social 7. Messaggi automatici ( di opt-in e opt-out, ed di inoltro) L impostazione della propria lista avviene in 3 step: Step 1: Configurazione base Nel primo step di configurazione verrà richiesto di impostare alcuni parametri base della lista: Titolo della Lista Il titolo della campagna è un semplice identificativo ad uso interno utile soprattutto quando si utilizzano più liste. Essendo un semplice identificativo non verrà in alcun modo visualizzato dai contatti finali. Attenzione: il nome della lista è obbligatorio e non possono esistere due liste con lo stesso nome. Lingua Imposta qui la lingua di default del tuo account. Puoi scegliere fra inglese, francese, spagnolo e tedesco. Mittente È il nome che viene associato all indirizzo e che rende il mittente immediatamente riconoscibile al destinatario. Indirizzo Mittente È l indirizzo che identifica il mittente della newsletter e che viene visualizzato dai destinatari a ricezione della stessa. Di default viene impostata l con la quale si è effettuata la registrazione a Trendoo. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 34 di 103

37 Indirizzo per la risposta (Rispondi a) È l indirizzo al quale i destinatari potranno inviare la propria risposta all ricevuta. L indirizzo per la risposta può essere uguale all indirizzo mittente (opzione di default) o diverso; per impostare l per la risposta, è sufficiente selezionarla nel menù a tendina. Inoltra ad un amico Potrai decidere se attivare o meno la funzione Inoltra ad un amico. Questa funzione consente di aggiungere un link nel footer della newsletter, cliccando sul quale il destinatario dell potrà inoltrarla in maniera semplice ed immediata ad altri indirizzi . Step 2: Footer Nel secondo step ti verrà richiesto di inserire i dati (azienda, indirizzo, URL, ) che verranno visualizzati in calce all . Nello specifico, è possibile inserire: il nome e l indirizzo postale del mittente della newsletter, il numero di telefono e di fax, il nome del proprio sito e un link di collegamento. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 35 di 103

38 Step 3: di opt-in Nel terzo step ti verrà richiesto di configurare la di opt-in. Potrai quindi personalizzare l oggetto della ed il loro contenuto. Per chi lo desiderasse è inoltre possibile caricare un proprio html. Le di opt-in servono per confermare l iscrizione di un utente ad una determinata mailing list. Vengono inviate la prima volta che un utente si iscrive ad una newsletter ed al loro interno contengono un link che certifica che il destinatario desidera ricevere le vostre newsletter. L utilizzo della di opt-in è da considerarsi buona pratica nell marketing ed è sempre consigliato. Solo con questo metodo si è sicuri di ottenere il consenso esplicito da parte di un utente nel ricevere le vostre newsletter. Si ridurrà così al minimo il rischio di veder catalogate le proprie come spam e si ottimizzerà il tasso di consegna delle . Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 36 di 103

39 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 37 di 103

40 Gestione Liste Modifica liste Se si desidera modificare una lista, cliccare sull icona MODIFICA; sarà quindi possibile reimpostare i parametri di invio e le opzioni relative alla lista in questione. Per salvare le modifiche cliccare su SALVA. Per annullare l operazione cliccare su ANNULLA. Archiviazione liste Per archiviare una lista cliccare sul icona ARCHIVIA, si aprirà una finestra in cui verrà richiesto di confermare o meno l archiviazione. ATTENZIONE: l archiviazione di una lista è un operazione con varie ricadute. Archiviando una lista tutte le bozze e gli invii programmati relativi a quella lista verranno eliminati. Non sarà inoltre più possibile visualizzare lo storico degli invii passati. Infine tutti i contatti iscritti a quella lista passeranno dallo stato Iscritto alla lista XXX allo stato Lista Archiviata. Acquisto liste Al primo accesso viene assegnata una Lista ad utente con la possibilità di averne gratuitamente ulteriori due su richiesta (via o telefono). È possibile però acquistare ulteriori liste nella sezione SHOP all interno del negozio online oppure cliccando sul tasto ACQUISTA in alto sulla destra della pagina. Potrai così gestire al meglio i tuoi invii, impostando i parametri di base e le opzioni di invio specifiche per ogni Lista. Questa opzione risulta molto utile a chi, per esigenze differenti, ha bisogno di gestire in maniera differenziata i propri contatti. Utilizzando più liste potrai ad esempio differenziare i tuoi invii in base alla lingua dei tuoi mailing o alle tipologie di clienti (fornitori, clienti). Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 38 di 103

41 Invio La pagina Invio dell area riservata Trendoo consente di CREARE UNA NUOVA utilizzando il proprio codice HTML o uno dei nostri templates. E dunque il punto di partenza per le seguenti attività: - creazione di una bozza - invio di un di prova (ad es. al proprio indirizzo ) - lancio di una vera e propria campagna . Il primo passo è in ogni caso la creazione di una BOZZA , che potrete poi decidere di inviare immediatamente o salvare per il futuro. Per creare una nuova bozza di è sufficiente seguire gli STEP suggeriti dal sistema. I cinque step sono: 1. Configurazione Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 39 di 103

42 2. Templates 3. Editor 4. Destinatari 5. Riepilogo Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 40 di 103

43 Configurazione In questa prima fase viene richiesto di configurare : titolo interno del mailing oggetto lista di iscrizione E inoltre, opzionalmente, di inserire: funzionalità di condivisione della tua mail sui social network. codice di tracciamento di Web Analytics della che si sta inviando. Nota: Prima di procedere alla composizione della è preferibile procedere alla creazione/ importazione dei contatti. Nel caso in cui non si abbiano contatti in rubrica, la procedura di creazione del mailing dovrà essere sospesa (creazione bozza) per poi essere ripresa successivamente. 1. Titolo interno Il titolo interno del mailing è un semplice identificativo dell invio e non verrà in alcun modo visualizzato dai contatti finali. È il nome con il quale potrai successivamente identificarlo nell elenco . Il nome del mailing è sempre obbligatorio e non possono esistere due con lo stesso nome. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 41 di 103

44 2. Oggetto del mailing Riassume il contenuto della newsletter. L oggetto è un campo obbligatorio e sarà visualizzato come oggetto della tue dai destinatari. È un elemento molto importante per il successo di una campagna ed è dunque consigliabile pensarne uno che possa riassumere il contenuto del messaggio e allo stesso tempo invogliare i destinatari ad aprire l . E comunque possibile tornare a modificare l oggetto dell in qualsiasi momento. È possibile personalizzare l oggetto dell inserendo al suo interno i campi anagrafici dei destinatari (solo nel caso in cui nome e cognome dei contatti siano stati importanti in rubrica unitamente agli indirizzi ). 3. Lista Qualora si utilizzassero più liste è richiesto di selezionare la lista di riferimento. La lista stabilisce infatti delle impostazioni base dell (per maggiori informazioni consulta Settaggi liste ). Nota: la scelta della lista è sempre obbligatoria ed è univoca, ad ogni può corrispondere una sola lista. 4. Share Social Selezionando questa opzione permetterai ai tuoi contatti di condividere il contenuto della tua sui loro account Facebook, Twitter, Google+ e Linkedin in un clic. Nota: i bottoni social appariranno automaticamente in calce alla mail. 5. Web Analytics Per chi fosse interessato è possibile inserire un codice di tracciamento di Web Analytics. Questo codice permette di tracciare i clic sui link inseriti nell tramite sistemi di Web Analytics terzi con lo scopo di monitorare l efficacia delle proprie campagne di marketing (pagine visitate, conversioni, ecc.). Basterà copiare ed incollare il codice fornito dal proprio strumento di Web Analytics nell apposito box e Trendoo lo aggiungerà automaticamente a tutti i link presenti nel messaggio . Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 42 di 103

45 Nota: l inserimento o meno di un codice di tracciamento web analytics non ha alcun impatto sulle statistiche fornite da Trendoo. Le statistiche relative all invio saranno in ogni caso raccolte e mostrate nell apposita sezione Statistiche . Infine clicca sul bottone PROCEDI per passare allo step 2: Templates Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 43 di 103

46 Templates Nella seconda fase verrà richiesto di scegliere il template da utilizzare. Con Trendoo puoi scegliere fra utilizzare uno dei modelli disponibili gratuitamente, un file HTML di tua proprietà oppure disegnare un partendo completamente da zero grazie all editor. L opzione che ti verrà mostrata di default è la prima, la creazione a partire da uno dei nostri template. 1. Crea mailing da template Trendoo Se desideri utilizzare uno dei nostri modelli, seleziona il modello che per grafica e colori risponde maggiormente alle tue esigenze comunicative. Potrai scegliere fra un centinaio di templates diversi, suddivisi per macrocategorie: modelli base o modelli avanzati. I modelli base sono template html molto semplici, suddivisi in 1 o 2 colonne. Potrai scegliere di personalizzare il template con il tuo colore aziendale principale scegliendo fra quelli disponibili: bianco, giallo, rosso, blu e verde. I modelli avanzati invece sono suddivisi in categorie (business, eventi, fashion, etc) ed inoltre possono essere suddivisi fra template responsive e non. Una volta selezionato il template, lo potrai modificare a tuo piacimento utilizzando il nostro editor HTML nel seguente STEP. Per visualizzare un anteprima del modello è sufficiente passare con il puntatore del mouse sopra il modello stesso e cliccare sull icona a forma di occhio. Per utilizzarlo per la propria bozza , cliccare invece su Usa template. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 44 di 103

47 2. Crea mailing da HTML Carica per importare il codice. Se desideri invece utilizzare il tuo codice HTML, clicca su IMPORTA HTML e seleziona la modalità d importazione: copia/ incolla oppure importa file che desideri caricare. Clicca su Potrai inoltre creare la tua importando direttamente un archivio zip che contiene al suo interno il file HTML e le immagini del mailing. Queste verranno caricate automaticamente nella sezione allegati della tua area riservata ed i link alle immagini nell HTML verranno risolti in modalità automatica. Una volta caricato l html sarà inserito direttamente nella sezione I Miei Template. Attenzione: Il file zip può contenere un solo file HTML e tutte le immagini che si vogliono inserire, eventualmente raggruppate in una cartella immagini. Perché l importazione del file.zip vada a buon fine, è essenziale che, aprendo il file HTML in un browser, l venga visualizzata correttamente, a garanzia del fatto che i link alle immagini contenuti nel codice siano coerenti con quanto si troverà nell archivio zip. 3. Crea mailing da editor Se desideri creare il tuo template partendo da una pagina vuota, lo puoi fare con il nostro editor. E sufficiente cliccare sul pulsante Editor per essere reindirizzati alla pagina contenente l editor vuoto. Editor > Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 45 di 103

48 Editor Questo rappresenta il terzo step della sezione Invio . In questa sezione si può procedere con la composizione del messaggio o modifica del template che si è scelto o importato. E possibile modificare testi e immagini, inserire link a siti web, pagine social o altri contenuti online, inserire allegati, etc. 1. Invio di prova Prima di inviare la newsletter alla tua lista contatti, ti consigliamo di testare sempre l invio. Cliccando sul bottone INVIA DI PROVA presente nell angolo inferiore a destra, potrai scegliere di inviare la tua bozza ad un massimo di 5 indirizzi Allegati Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 46 di 103

49 Ad ogni messaggio possono essere allegati dei files. Per allegare un file alla newsletter, clicca su Aggiungi allegato e selezionalo dal tuo computer. Se desideri allegare più files, ripeti l operazione tante volte quanti sono i files da allegare. Per cancellare dei files allegati erroneamente clicca sul cestino. Se vuoi saperne di più sugli allegati e sull incidenza che hanno sul tuo invio, consulta la sezione Allegati & Immagini Embedded Attenzione: ad ogni mailing è possibile allegare files fino ad un massimo di 1,5 MB. Per aumentare questo limite contattata il nostro supporto 3. Immagini Embedded Immediatamente sotto l editor di testo vi è un box vuoto con a fianco la seguente descrizione: Allega le immagini direttamente alla . Spuntando tale riquadro sarà possibile incorporare le proprie immagini direttamente all interno dell . Il risultato finale sarà quello di permettere al destinatario di ricevere un già completa di tutte le immagini, che altrimenti andrebbero scaricate, poichè riferite ad un link. Per approfondimenti sull efficacia dell inserimento delle immagini direttamente nel testo dell cliccare sul seguente link: Allegati & Immagini Embedded 4. Salva come template Il bottone Salva come template ti permette di salvare il modello nella sezione I Miei Template. Potrà quindi essere utilizzato come modello base per tutte le tue prossime newsletter. 5. Salva come bozza Il bottone Salva in bozze ti permette di salvare le ultime modifiche. Cliccando su questo bottone potrai poi navigare o chiudere il browser con la certezza di poter riprendere la composizione della tua in un secondo momento, semplicemente ricercando la bozza nella sezione Elenco . Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 47 di 103

50 Attenzione: Prima di abbandonare la pagina, è fondamentale salvare sempre eventuali correzioni o revisioni della newsletter cliccando su SALVA COME BOZZA. In caso contrario, ogni modifica effettuata dall ultimo salvataggio verrà persa. 6. Versione testuale Cliccando l apposito bottone è possibile visualizzare come apparirà il mailing in versione testuale. Il mailing in versione testuale verrà visualizzato solo dai dispositivi o client di posta che non riescono a visualizzare correttamente il codice HTML. Nel momento in cui avrete modificato o composto la vostra in maniera definitiva, potrete procedere allo STEP 4 cliccando sul pulsante PROCEDI. Destinatari > Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 48 di 103

51 Destinatari In questa pagina è possibile selezionare i destinatari a cui inviare la mail/newsletter. É possibile scegliere fra: invio a gruppi invio a contatti L opzione mostrata di default è la prima: Invio a gruppi Per selezionare uno o più gruppi ai quali inviare l , è sufficiente selezionarli mettendo la spunta nell apposito riquadro (colonna di sinistra). Il contatore presente nella parte bassa della tabella mostrerà il numero di gruppi e di contatti selezionati. Nota: se un contatto è inserito in più gruppi, l gli verrà inviata una sola volta. Attenzione: il numero di destinatari indicato nel contatore non tiene conto della presenza dello stesso indirizzo in gruppi diversi, quindi il numero reale di destinatari potrebbe essere inferiore a quello visualizzato. Invio a contatti Clicca sul tab grigio Contatti per poter selezionare i singoli contatti ai quali inviare il mailing. Potrai scegliere i destinatari anche in base a dei filtri. il contatore in fondo alla tabella indica il numero di contatti selezionati. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 49 di 103

52 Una volta selezionati i destinatari potrai procedere allo Step 5 Riepilogo cliccando su PROCEDI. Riepilogo > Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 50 di 103

53 Riepilogo Il riepilogo è l ultimo step immediatamente precedente all invio vero e proprio della . In questa fase vengono appunto riepilogate: la configurazione del mailing la dimensione in Kb il numero di destinatari stima del tempo necessario per effettuare l invio della campagna Il calcolo del tempo stimato viene effettuato sulla base di tre parametri: il numero di destinatari e dunque di da inviare la dimensione in Kb del messaggio la velocità in /ora a disposizione dell account Attenzione: oltre ai tre parametri indicati sopra, esistono anche altri fattori tecnici (ad esempio le risposte dei vari server di posta) totalmente indipendenti da Trendoo che rendono impossibile stimare con assoluta precisione il tempo impiegato per poter effettivamente recapitare le . É importante dunque sottolineare come il tempo indicato sia solamente una stima, anche se il più possibile attendibile. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 51 di 103

54 Nel caso in cui il tempo di invio risulti per te eccessivamente lungo, puoi valutare l ipotesi di effettuare un upgrade di velocità cliccando su Upgrade. Aumentando la tua velocità oraria, infatti, potrai inviare più velocemente le tue . In questa sezione, cliccando sull icona modifica in corrispondenza dei vari step, è possibile ritornare alla fase desiderata e apportare delle modifiche. É inoltre possibile visualizzare un anteprima della che si sta per inviare cliccando sul bottone apposito (si aprirà una finestra che consentirà di vedere il messaggio nella sua interezza, completo del footer). Una volta visualizzato il sommario dell invio potrai decidere di fare un invio immediato o di programmare la data e l ora di invio posticipato. In quest ultimo caso la tua newsletter verrà inviata automaticamente il giorno e all ora stabiliti. Per ultimare la procedura di invio, clicca sul bottone Invia Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 52 di 103

55 Elenco Questa sezione offre un riepilogo di tutti i propri mailing: ultime inviate, bozze, programmate e invii in corso. Nelle tre tabelle è possibile visualizzare i dettagli del mailing ed eseguire azioni su di esse. Vediamo in dettaglio le singole colonne delle griglie: Titolo Mailing Indica il nome assegnato al mailing durante la composizione. Il nome della può essere modificato (vedere guida alla Composizione messaggio). Nota: Il titolo del mailing è un semplice identificativo interno e non verrà mai visualizzato dai destinatari finali. Oggetto Indica l oggetto assegnato al mailing durante la composizione. Data invio/creazione Indica il giorno e l ora dell ultima modifica apportata. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 53 di 103

56 Nel caso delle bozze e delle campagne pianificate, sarà riferita all ultimo salvataggio. In tutti gli altri casi (invio in corso, inviate, archiviate) si riferirà al momento dell invio. Lista Indica la lista di riferimento del mailing. Nota: la lista di riferimento è univoca e stabilisce una serie di settaggi di base (per maggiori informazioni vedere guida settaggi liste). Destinatari Indica il numero dei destinatari del mailing. Stato Questa colonna è visualizzabile solo nella tabella inviate. I possibili stati sono: Invio in corso: attualmente in fase di invio ai destinatari. Inviata: già inviata ai destinatari Archiviata: inviata da più di 90 giorni. Azioni Nella colonna Azioni possono comparire differenti icone con significati diversi a seconda dello stato del mailing: Nel caso di: Bozza: l icona EDIT dà accesso alla composizione del messaggio. Pianificata: l icona EDIT dà accesso alla possibilità di riprogrammare l invio oppure modificare il contenuto della campagna. Bozza e Pianificate: l icona ELIMINA permette di eliminare definitivamente il messaggio. Preview Attraverso l icona PREVIEW è possibile vedere un anteprima grafica della campagna. Copia È possibile copiare una newsletter, ovvero crearne una nuova a partire dallo stesso contenuto di quella copiata. Cliccando sull icona COPIA potrete scegliere il nome della nuova newsletter e procedere con la composizione. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 54 di 103

57 inviate Nella prima parte ULTIME INVIATE è possibile visualizzare gli ultimi dieci invii effettuati. Cliccando sul pulsante ELENCO COMPLETO (in alto sulla destra sarà possibile visualizzare lo storico completo di tutte le inviate). Per verificare lo stato di un invio, selezionare l intervallo temporale di ricerca e cliccare sul pulsante >>. E possibile inoltre scegliere un intervallo temporale dal menù a tendina (es: ultima ora, ultime 24 ore, oggi, questo mese, mese scorso). Una volta selezionato il periodo, il sistema visualizzerà in automatico solamente le campagne corrispondenti al criterio di ricerca. Cliccare poi sulla riga corrispondente all invio per accedere ai dettagli della spedizione. È possibile consultare lo storico delle inviate nel corso degli ultimi 6 mesi. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 55 di 103

58 Bozze Nella seconda parte della pagina ELENCO è possibile visualizzare la lista di tutte le bozze create. Nella colonna AZIONI si trovano delle icone che permettono di effettuare alcune operazioni sulla bozza, quali: 1. Modificarla 2. Eliminarla 3. Visualizzarne l anteprima 4. Copiarla Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 56 di 103

59 programmate Nella terza parte della pagina Elenco , in corrispondenza della voce INVII PROGRAMMATI è possibile visualizzare la lista degli invii programmati. Per eliminare un invio programmato erroneamente cliccare sull icona cestino. Cliccare sulla matita per modificare i destinatari, il testo o la data/ora di invio del messaggio. Attenzione: se si ha la necessità di modificare la data/ora o il testo di un invio programmato, si deve tener presente che la selezione dei destinatari verrà sempre e comunque persa e sarà necessario selezionare nuovamente i destinatari dell invio. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 57 di 103

60 Invii in corso Questa sezione della pagina ELENCO sarà visibile solamente nel caso in cui sia in corso l invio di una campagna . Qui verranno visualizzati tutti i dettagli degli invii in corso: il titolo, l oggetto, la data di invio, la lista, il numero di destinatari, lo stato d invio e le azioni disponibili. All interno della colonna Stato apparirà una barra di caricamento che rappresenta l avanzamento dell invio della campagna . Nota: l informazione sulla percentuale di inviate che si può ricavare dalla barra di stato è solamente approssimativa. STOP&GO campagna Nella colonna Azioni è presente l icona pausa (virgolette) che consente di effettuare lo STOP&GO della campagna. Cliccando infatti sul bottone pausa, l invio della campagna verrà arrestato fino a quando l utente non deciderà di farlo ripartire cliccando sul bottone play. La funzione STOP&GO è molto utile nel caso in cui si sia lanciata una prima campagna ma ci si renda conto di voler inviare una seconda campagna immediatamente. Normalmente infatti le campagne vengono accodate una dopo l altra in ordine cronologico di lancio. Pausando la prima campagna invece, si darà la possibilità alla seconda di essere inviata subito. Al termine dell invio della campagna 2, l utente potrà far ripartire la campagna 1 cliccando sul bottone play. Nota: In caso di campagna in pausa, la colonna Stato informerà sulla data e l ora in cui l invio è stato messo in pausa. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 58 di 103

61 Esporta statistiche All interno della sezione Elenco , cliccando sul titolo delle campagne inviate (testo in rosso) si apre un pop-up con il riepilogo dell invio. In questa schermata nella parte destra in basso vi sono tre pulsanti: statistiche, esporta e chiudi. Il pulsante Esporta consente di inviare (all indirizzo indicato nelle Impostazioni) un file formato.csv contenente il dettaglio di tutte le statistiche. Questa operazione può essere molto utile per successive analisi e confronti fra campagne oppure per mantenere pulite le proprie liste di indirizzi . Isolando ad esempio gli indirizzi risultati in bounce, sarà possibile ripulire la propria rubrica dagli indirizzi inesistenti o non più in uso oppure correggere eventuali errori di battitura. L esportazione sarà possibile fino a 90 giorni dopo l invio della campagna. Successivamente si potrà consultare solamente un riepilogo generale online, scaricabile in formato pdf, contenente i dati aggregati dell invio selezionato presentati con grafici e tabelle. Il pulsante statistiche invece rimanda alla pagina Statistiche della campagna in questione. Verifica stato inviate Le inviate possono assumere i seguenti stati: OK: messaggio consegnato al destinatario; Generic Hard bounce: Hard Bounce Generico, è un errore definitivo dovuto al fatto che l indirizzo è inesistente o a problemi di rete del server del destinatario; Generic Soft bounce: Soft Bounce Generico, messaggio di errore generico, dovuto a problemi temporanei del server di destinazione; Invalid Address: Indirizzo non valido, l indirizzo del destinatario è inesistente; Mailbox Full: Casella piena, la casella di posta elettronica del destinatario è piena; Length exceeds: Dimensione messaggio eccessiva, il mailing inviato ha una dimensione eccessiva rispetto al massimo consentito dalla casella di posta del destinatario; Greylisted: si tratta di uno stato temporaneo, l invio dell non è andato a buon fine ma verrà effettuato un nuovo tentativo a distanza di pochi minuti. Spam Report: il messaggio è stato classificato come spam dalla casella di posta del ricevente; Unknown Error: Errore sconosciuto, errore non classificabile dai nostri server. I contatti (indirizzi ) invece possono assumere i seguenti stati: Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 59 di 103

62 CONFIRMED: cioè indirizzo iscritto alla lista; DO_NOT_DISTURB: ovvero i contatti che si sono disiscritti dalla lista cliccando sull apposito link di disiscrizione presente nel footer delle inviate con Trendoo. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 60 di 103

63 Templates In questa pagina è possibile visualizzare tutti i templates che Trendoo mette a tua disposizione. Scegli fra decine di templates gratuiti già pronti e personalizzabili. 1. Modelli base Qui potrai visualizzare semplici templates bianchi o colorati, ad una o due colonne. 2. Templates avanzati In questa parte potrai visualizzare decine di templates suddivisi per categoria (generale, cataloghi, eventi, festività, newsletter e promozione) e tipo di dispositivi supportati (mobile e desktop). Nota: Oltre alle decine di templates messi a disposizione alcuni templates sono a pagamento. Per acquistare un template è sufficiente cliccare sull icona acquista e verrete rimandati direttamente allo shop online. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 61 di 103

64 3. I miei templates In questa sezione potrai visualizzare, modificare ed eventualmente eliminare i templates da te creati. 4. Import Se desideri invece importare il tuo template utilizzando il tuo codice HTML, clicca su IMPORTA (HTML/.zip) e seleziona la modalità d importazione: copia/incolla oppure importa file. Clicca su Carica per importare il codice. Potrai inoltre creare il tuo template importando direttamente un archivio zip che contiene al suo interno il file HTML e le immagini del mailing. Queste verranno caricate automaticamente nella sezione allegati della tua area riservata ed i link alle immagini nell HTML verranno risolti in modalità automatica. Una volta caricato l html sarà inserito direttamente nella sezione I Miei Template Attenzione: Il file zip può contenere un solo file HTML e tutte le immagini che si vogliono inserire, eventualmente raggruppate in una cartella immagini. Perché l importazione del file.zip vada a buon fine, è essenziale che, aprendo il file HTML in un browser, l venga visualizzata correttamente, a garanzia del fatto che i link alle immagini contenuti nel codice siano coerenti con quanto si troverà nell archivio zip. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 62 di 103

65 Statistiche Dalla sezione Statistiche si ha la possibilità di selezionare l intervallo di tempo in cui ricercare le proprie campagne per monitorarne in tempo reale l andamento e il successo riscosso. Cliccando sul pulsante STATISTICHE, presente per ogni campagna , si accede alla sezione Statistiche di invio, dove in una pratica tabella è possibile visualizzare il numero totale di invii, la percentuale di bounce, le aperture uniche e totali, il numero di disiscritti, di inoltrate e di visualizzazioni da web. Accanto alla tabella sono presenti dei grafici che permettono di avere una visuale chiara, completa ed immediata dello stato del proprio invio. Cliccando sull apposita icona nella tabella è possibile visualizzare il dettaglio completo (indirizzo , eventuale nome e cognome, stato del contatto, ecc.) dei vari contatti riportati. Al di sotto di questo primo riquadro è presente il box Links in cui è possibile visualizzare un grafico riportante i link contenuti all interno della mail e il numero totale di clic. Infine è possibile vedere la distribuzione del numero di aperture in un arco temporale stabilito dall utente. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 63 di 103

66 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 64 di 103

67 SMTP Certificato Il protocollo SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) e il protocollo con cui viene trasmesso un messaggio tra due server e viene di norma associato al server di invio della posta (posta in uscita). Un server mail SMTP autenticato è un server in grado di inviare in maniera controllata e certificata, assicurando che i messaggi vengano correttamente consegnati ai destinatari in modo veloce e senza che le finiscano nei filtri antispam di chi le riceve. Perchè utilizzare un SMTP certificato? Per migliorare il tasso di recapito (deliverability) delle proprie ! Infatti i normali server di posta in uscita, cioè quelli forniti dai provider della connessione internet oppure pubblici come ad esempio Hotmail, Gmail o simili, non sono sempre in grado di assicurare un buon tasso di consegna. Attivando l SMTP certificato Trendoo invece sarà possibile inviare senza pensieri tutte le aziendali che giornalmente spedisci dal tuo client di posta abituale (Outlook, Mail, Thunderbird, etc) senza temere di incorrere nei filtri antispam dei tuoi destinatari. Come si attiva? Per attivare il tuo SMTP certificato Trendoo è necessario aver acquistato un abbonamento . Accedere poi alla pagina SMTP certificato (sezione ), inserire il dominio che si vuole utilizzare come mittente e, una volta accettate le condizioni contrattuali di servizio, cliccare su ATTIVA ORA! Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 65 di 103

68 Ti verranno quindi forniti i parametri SMTP necessari per configurare la tua posta in uscita (Host SMTP, Porta, Tipo di Sicurezza). Sempre in questa sezione e possibile scaricare le guide per la configurazione del Client e del Record DNS. NB: Il servizio SMTP certificato e attivabile solo su domini che hanno impostato i DNS autoritativi di Trendoo. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 66 di 103

69 SEZIONE LANDING La sezione LANDING della piattaforma Trendoo ti permette di creare le landing e di promuoverle attraverso le tue campagne SMS o . La landing è una mini pagina web, ottimizzata per la maggior parte dei dispositivi mobili e non (pc, tablet, smartphone), che crei tu in pochi e semplici passi direttamente dalla piattaforma web Trendoo. Attraverso questa sezione potrai creare velocemente delle mini pagine web ed inserirle in automatico nei tuoi messaggi o SMS. La sezione LANDING è suddivisa in tre pagine: 1. Crea LANDING 2. Elenco LANDING 3. Statistiche LANDING Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 67 di 103

70 Crea LANDING La pagina Crea LANDING dell area riservata Trendoo consente di creare una nuova landing utilizzando uno dei nostri templates. Per creare una nuova landing è sufficiente seguire i 3 step richiesti: 1. Configurazione 2. Templates 3. Editor Configurazione In questa prima fase viene richiesto di inserire il titolo, una descrizione ed eventualmente un codice di tracciamento di Web Analytics della landing che stai creando. Titolo e descrizione sono dei semplice identificativi ad uso interno della landing, che quindi non verranno visualizzati dall utente finale. Per chi fosse interessato è possibile inserire anche un codice di tracciamento di Web Analytics. Questo codice permette di collegare i link inseriti nella landing con le statistiche del sistema di Web Analytics utilizzato allo scopo di monitorare l efficacia delle proprie landing. Utilizzarlo è molto semplice, basta copiare ed incollare il codice restituito da Web Analytics nell apposito box e automaticamente verrà inserito nei link presenti nel messaggio. Templates Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 68 di 103

71 Nella seconda fase verrà richiesto di scegliere il modello grafico da utilizzare. Trendoo mette a disposizione diversi modelli in varie colorazioni, potrai scegliere tra: Template Promotion, Template Map, Template Shopping o Template Form. Editor Il terzo ed ultimo step della creazione della landing è costituito dall editor. In questa sezione puoi modificare a tuo piacimento la landing personalizzandone il logo, le immagini, i testi e le call to action (ossia gli inviti all azione, raffigurate da bottoni che permettono all utente finale di interagire con te). Una volta terminata la fase di personalizzazione puoi decidere se salvare la landing come bozza o salvarla e attivarla direttamente. Ti ricordiamo che il numero delle landing attive varia in base all abbonamento sottoscritto. Solo una landing attiva può essere inserita in un SMS/ . Se hai terminato le landing attive puoi sempre salvarla come bozza e attivarla in un secondo momento dalla sezione ELENCO LANDING. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 69 di 103

72 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 70 di 103

73 Elenco LANDING Questa sezione offre un riepilogo di tutte le landing create. Nella tabella si possono visualizzare alcuni dettagli delle landing create, le anteprime ed è possibile eseguire azioni su di esse. Qui di seguito una breve spiegazione di ogni singola colonna: Titolo Indica il nome assegnato alla landing durante la composizione. Data creazione Indica il giorno e l ora della creazione della landing o dell ultima modifica apportata. Lista Indica la lista di riferimento del mailing. Nota: la lista di riferimento è univoca e stabilisce una serie di settaggi di base (per maggiori informazioni vedere settaggi liste). Stato La landing possono essere attive o disattive e possono essere attivate o disattivate a piacimento, in base alle proprie necessità. Solo una landing attiva può essere inserita in un SMS/ . Inoltre, se dopo aver effettuato un invio si dovesse disattivare una landing, il link correlato non sarà più disponibile e quindi, non reindirizzerà più alla landing stessa. Ti ricordiamo che il numero delle landing attive varia in base all abbonamento sottoscritto. Azioni In questa colonna trovi una serie di azioni possibili: Modifica: è possibile modificare in ogni circostanza la landing creata (attiva e non attiva). Elimina: è possibile eliminare in qualsiasi momento una landing. Se la landing è stata già inviata questa non sarà più visualizzabile dai tuoi destinatari Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 71 di 103

74 Anteprima: cliccando su questa icona è possibile vedere un anteprima grafica della landing. Copia: è possibile copiare una landing, ovvero crearne una nuova a partire dallo stesso contenuto di quella copiata. Cliccando sull icona COPIA potrete scegliere il nome della nuova landing e procedere con la composizione. Invia SMS: rimanda alla pagina di composizione di un SMS. Invia rimanda alla pagina di composizione di una . Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 72 di 103

75 Statistiche LANDING Dalla sezione Statistiche LANDING si ha la possibilità di selezionare l intervallo di tempo in cui ricercare le proprie campagne (SMS/ ) contenenti delle landing. Cliccando sul pulsante STATISTICHE, presente per ogni invio, si accede alla sezione Statistiche di invio, dove in una pratica tabella è possibile visualizzare il numero totale di invii, la percentuale di aperture, le aperture uniche (solo per invii ) e totali. Accanto alla tabella sono presenti dei grafici che permettono di avere una visuale chiara, completa ed immediata delle aperture della propria landing. Nel box CTA (Call to Action) è possibile visualizzare un grafico riportante le CTA (pulsanti) contenuti all interno della landing ed il numero totale di clic per ciascuno di essi. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 73 di 103

76 CONTATTI La sezione CONTATTI consente di gestire la propria rubrica contatti. E possibile importare un infinito numero di contatti ed organizzarli in infiniti gruppi per maggior comodità. La pagina Rubrica Contatti contiene l elenco di tutti i tuoi contatti e gruppi e comprende una comoda funzione di ricerca. La pagina Gruppi invece di gestire i propri gruppi: creazione, modifica e eliminazione. Cliccando sulla voce Importa contatti invece sarà possibile procedere all importazione di liste di contatti da file o tramite copia&incolla in pochi e semplici passi. La sezione contatti e suddivisa nelle seguenti pagine: 1. Rubrica contatti 2. Gruppi 3. Importa contatti Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 74 di 103

77 Rubrica contatti In questa pagina è possibile visualizzare la propria RUBRICA e gestire i propri contatti (cercare, modificare, cancellare, ecc.) è inoltre possibile importare nuovi singoli contatti. La pagina è suddivisa in tre sezioni: una sezione generale in cui sono presenti tutti i contatti; una sezione SMS in cui sono visualizzabili solo i contatti aventi un numero di telefono; una sezione in cui sono visualizzabili solo i contatti aventi un indirizzo Aggiungi nuovo contatto Dalla pagina RUBRICA, cliccare su NUOVO CONTATTO. Si aprirà una scheda in cui inserire le informazioni relative al contatto (numero di cellulare obbligatorio o obbligatorie), i dati anagrafici e d eventualmente i gruppi a cui inscrivere il contatto. Cliccare su SALVA per aggiungere il contatto alla rubrica. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 75 di 103

78 N.B. Quando si inserisce un nuovo contatto il sistema richiede di associarlo almeno ad una lista di invio. Attenzione! Si deve tener presente che le verranno inviate solamente agli iscritti alla lista con cui si sta inviando; quindi, se all interno dell elenco di destinatari ci sono indirizzi che non sono associati alla lista con cui si sta inviando, a questi non arriverà alcuna comunicazione. 2. Cerca contatto Per cercare un contatto all interno della rubrica, scrivere il numero di telefono, l , il nome o il cognome oppure selezionare il gruppo di appartenenza all interno del box corrispondente della funzione di ricerca e cliccare su cerca; verranno visualizzati solo i contatti che soddisfano i criteri di ricerca. 3. Filtri avanzati Per affinare ulteriormente la propria ricerca è possibile utilizzare i filtri avanzati. Questa funzione permette di visualizzare solamente i contatti presenti all interno della rubrica che soddisfino una serie di criteri stabiliti dall utente. 4. Elimina i contatti Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 76 di 103

79 Per eliminare uno o più contatti dalla rubrica è necessario selezionare i contatti che si desidera cancellare e cliccare sul pulsante ELIMINA. 5. Elimina tutti Questa funzione permette di eliminare in un unica operazione tutti i contatti presenti in rubrica e, di conseguenza, nei gruppi. 6. Modifica contatto/i Per modificare un contatto, cliccare sull icona corrispondente su ciascuna riga, si aprirà una finestra con le informazioni relative al contatto selezionato. Per ogni contatto sarà possibile visualizzare e modificare: il suo stato, la sua anagrafica ed i gruppi a cui è associato. Una volta modificati i dati, cliccare su SALVA per salvare le modifiche apportate. Per modificare i dati relativi a più contatti è sufficiente selezionare i contatti desiderati ed utilizzare i tasti rapidi sottostanti la tabella (elimina, associa a gruppi, dissocia da gruppi, iscrivi e disiscrivi). In questo caso le modifiche varranno per tutti i contatti in questione. 7. Esporta contatti Con Trendoo è possibile richiedere l export della totalità della propria rubrica o di una parte di essa. Il relativo file, in formato.xls o.csv., verrà inviato all indirizzo indicato nella sezione Impostazioni della propria area riservata. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 77 di 103

80 Gruppi In questa pagina è possibile visualizzare, gestire ed eliminare i gruppi presenti in rubrica. 1. Crea gruppo Cliccando su NUOVO GRUPPO si aprirà una finestra all interno della quale digitare il nome del nuovo gruppo ed un eventuale descrizione; cliccare su SALVA per editare il gruppo. 2. Modifica gruppo Cliccando sull icona modifica in corrispondenza del gruppo desiderato, si aprirà una finestra che permetterà di a) modificare il nome del gruppo, b) modificare la descrizione del gruppo. 3. Elimina gruppo Per cancellare un gruppo dalla rubrica, cliccare sull icona elimina in corrispondenza del gruppo che si desidera eliminare. ATTENZIONE: essendo il gruppo un semplice identificativo eliminando un gruppo non si elimineranno i contatti in esso inseriti. I contatti rimarranno quindi in rubrica senza un gruppo di appartenenza. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 78 di 103

81 Importa contatti Una volta effettuato l accesso all area riservata Trendoo, cliccando sul riquadro IMPORTA CONTATTI, si aprira una finestra con la procedura guidata di importazione. Per assicurarsi la corretta importazione dei contatti è bene controllare che i numeri siano, in alternativa, senza prefisso internazionale o con il prefisso internazionale in formato 0039 o +39 (nel caso specifico italiano). Qualora si utilizzasse un foglio elettronico di calcolo, excel o open office, è necessario formattare le celle contenenti i numeri di telefono come solo testo, in modo tale che non vengano eliminati gli zeri e il + davanti ai numeri. Qualora il sistema non riconosca la presenza di un prefisso internazionale, lo inserirà di default a seconda della nazionalità dell account. Per evitare qualsiasi problema si suggerisce di importare un file.csv. 1. COPIA/INCOLLA Inserisci i numeri o le dei tuoi contatti nell apposita sezione, scegli tra Aggiungi nuovi e aggiorna contatti esistenti e Aggiungi solamente i nuovi contatti. Una volta inseriti i contatti è possibile importare i contatti in zero, uno o più gruppi. Per importare i contatti è necessario selezionare il/i gruppo/i già esistente/i oppure creare un nuovo gruppo cliccando su NUOVO GRUPPO. Infine clicca sul pulsante CONCLUDI E IMPORTA 2. DA FILE Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 79 di 103

82 Primo step: seleziona il metodo di importazione Selezionare il file da importare cliccando sull apposita icona. È possibile importare la propria lista contatti da file.xls e file.xlsx o da file.csv. Se si desidera importare file.xls o.xlsx è possibile utilizzare il modello messo a disposizione oppure utilizzare un file proprio. In questo caso è obbligatorio inserire l intestazione di colonna ed utilizzare file.xls o.xlsx generati con MS Office. ATTENZIONE: File.xls generati con altri editor diversi da Excel di MS Office (es. OpenOffice) potrebbero causare l importazione di numeri errati. Con openoffice si consiglia di salvare in formato.csv. Una volta selezionato il file è possibile importare i contatti in zero, uno o più gruppi. Per importare i contatti è necessario selezionare il/i gruppo/i già esistente/i oppure creare un nuovo gruppo cliccando su NUOVO GRUPPO. Opzioni avanzate: Di default gli utenti vengono iscritti in automatico sia al servizio SMS che a tutte le liste presenti. Cliccando su opzioni avanzate potrai decidere a quale servizio e a quale lista desideri iscrivere il tuo contatto. Se hai attive una o più liste potrai selezionare la/le lista/e a cui iscrivere il contatto e potrai decidere se inviare una di opt-in. Nota. L utilizzo della di opt-in è considerata buona pratica nell -marketing. Per più informazioni vai qui. p(banner tip). NOTA: Se hai scelto questa modalità di importazione dei contatti, per concludere la procedura, passa al Secondo step: modalità di importazione e collegamento campi. Secondo step: modalità di importazione e collegamento campi È possibile selezionare due modalità di importazione: a) aggiungi nuovi e aggiorna contatti esistenti: in presenza di contatti già inseriti all interno della rubrica i contatti già presenti verranno aggiornati con i nuovi campi anagrafici; b) aggiungi solamente i nuovi contatti: i contatti già presenti in rubrica manterranno gli stessi campi anagrafici. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 80 di 103

83 Nella seconda parte viene richiesto di associare i vari campi anagrafici. Per stabilire il campo di ogni colonna riportata sulla sinistra è sufficiente selezionare il campo anagrafico corrispondente sulla destra. Cliccare su CONCLUDI E IMPORTA per completare l importazione. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 81 di 103

84 NEGOZIO ONLINE Il negozio online dell area riservata Trendoo ti consente di acquistare pacchetti SMS ed , abbonamenti a velocità, upgrade e moduli aggiuntivi in modo rapido e sicuro. Per accedervi è necessario entrare nella propria area riservata e cliccare su NEGOZIO ONLINE. Il negozio online è suddiviso nelle seguenti pagine: 1. Servizi acquistabili 2. Abbonamenti /ora 3. Come acquistare 4. Storico acquisti e fatture 5. Riepilogo situazione Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 82 di 103

85 Servizi acquistabili 1. Acquisto SMS Vi sono tre distinte tipologie di SMS che possono essere acquistate: SMS GOLD PLUS (alta qualità): messaggi di massima qualità con notifica di ricezione gratuita (consegna garantita) e mittente personalizzabile (es: o NomeAzienda ) SMS GOLD (alta qualità): messaggi di massima qualità con notifica di ricezione gratuita (consegna garantita) e mittente fisso impostato dagli operatori (es. SMS ) SMS SILVER (bassa qualità): messaggi spediti attraverso gateway stranieri senza garanzia di consegna e con mittente fisso impostato dagli operatori (sconsigliati per usi professionali). I pacchetti SMS sono acquistabili tramite bonifico bancario o carta di credito ed hanno valenza illimitata. Acquistando un pacchetto si avrà diritto ad inviare tutte le tipologie di SMS disponibili, ma in quantità differenti e proporzionali al valore di ogni tipologia. Ad esempio, acquistando un pacchetto da 19 euro, é possibile inviare 284 SMS Silver oppure 212 SMS Gold oppure 200 SMS Gold Plus. É possibile inviare anche un mix di tipologie, ad esempio 100 SMS Gold Plus SMS Gold. 2. Acquisto Vi sono due modalità di acquisto delle 1. Pacchetti I pacchetti sono acquistabili tramite bonifico bancario o carta di credito ed hanno valenza illimitata. 2. Abbonamenti a velocità: l abbonamento è una soluzione all inclusive che permette di inviare illimitatamente. A seconda della velocità acquistata potrai inviare in maniera più o meno veloce. Per maggiori informazioni su questa soluzioni consulta l apposita sezione. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 83 di 103

86 Abbonamenti /ora Per l invio delle tue Trendoo offre una soluzione all inclusive che non dipende né dal numero di contatti che hai in rubrica né dal numero di che desideri inviare ogni mese. Con Trendoo potrai acquistare abbonamenti che prevedono una certa velocità di invio espressa in / ora. Sono disponibili diversi tagli di abbonamento, a partire da 100 /ora in su, acquistabili per il numero di mensilità desiderate (da una a dodici). Per utilizzare il servizio dovrai solamente scegliere in quanto tempo vuoi che la tua campagna sia consegnata a tutti i destinatari. Cosa significa? Significa che comprando, ad esempio, un abbonamento da /ora, potrai inviare quante vuoi a quanti destinatari desideri e i tuoi messaggi saranno spediti alla velocità di all ora indipendentemente dal numero di contatti del mailing o dal peso del messaggio. Ciò che varierà, a seconda dei diversi abbonamenti, sarà il tempo necessario ad inviare i tuoi messaggi. Facciamo un esempio: Il tuo database è composto da contatti. Vuoi inviare loro una newsletter in un tempo massimo di 8 ore (giornata lavorativa). Hai a disposizione diverse soluzioni: - abbonamento /ora, per inviare in un ora abbonamento /ora, per inviare in due ore abbonamento /ora, per inviare in (meno di) quattro ore abbonamento /ora, per inviare in (meno di) otto ore Per poter calcolare la velocità oraria che fa al tuo caso, puoi utilizzare il comodo calcolatore disponibile alla pagina Prezzi del sito Trendoo: uno strumento utile e semplice per sapere quale abbonamento sottoscrivere in base al numero di contatti medio a cui invii e al tempo di consegna. Se nel corso del tempo ti accorgi che desideri velocizzare i tuoi invii o che il tuo database clienti cresce, puoi in qualsiasi momento fare un upgrade e aumentare la velocità d invio. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 84 di 103

87 Upgrade Nel caso in cui tu abbia già sottoscritto un abbonamento, nel pannello Abbonamenti troverai gli upgrade, ovvero la possibilità di aumentare la velocità oraria a prezzi vantaggiosi. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 85 di 103

88 Come acquistare Una volta avuto accesso alla sezione NEGOZIO ONLINE l acquisto è molto semplice: è necessario inserire i prodotti desiderati nel carrello cliccando sull icona ACQUISTA. A questo punto si aprirà il carrello. Eliminare un elemento dal carrello Se hai selezionato erroneamente un elemento del carrello e vuoi eliminarlo, è sufficiente cancellarlo cliccando sull icona cestino a fianco all elemento che si vuole togliere. Confermare l ordine Per procedere con l acquisto è sufficiente selezionare la forma di pagamento (carta di credito o bonifico bancario) e confermare l acquisto cliccando su CONFERMA ORDINE. A questo punto le procedure si differenzieranno a seconda della tipologia di pagamento scelta. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 86 di 103

89 Bonifico bancario Apparirà una schermata riepilogativa (che potrai stampare o inviare ad un indirizzo tramite le apposite icone) nella quale saranno indicati tutti i dati necessari ad effettuare il bonifico: IBAN, causale, importo, etc. Carta di Credito (Paypal) Sarai automaticamente rediretto sul sito Paypal per procedere con l acquisto inserendo le tue credenziali Paypal oppure i dati della tua carta di credito (senza account Paypal). N.B.: L acquisto sarà a tua disposizione immediatamente, se acquistato tramite carta di credito/paypal, o nel giro di massimo 2h lavorative dal ricevimento della distinta di pagamento via a o via fax al numero , nel caso di acquisto con bonifico bancario (orario di ufficio: dal lun al ven, dalle 8.30 alle e dalle alle 18.00). Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 87 di 103

90 Storico acquisti e fatture Dalla pagina SHOP, cliccando su FATTURE/ORDINI potrai accedere allo storico delle tue operazioni e alle relative fatture. Vengono qui visualizzati tutti i carrelli creati dall utente, sia quelli non confermati (non completati dall utente o non andati a buon fine) che quelli confermati, conclusi cioè effettivamente con un acquisto. Cliccando su dettagli carrello è possibile accedere alla descrizione del contenuto del carrello stesso. Per ogni acquisto andato a buon fine (via carta di credito o bonifico bancario), è inoltre disponibile la relativa fattura, scaricabile in formato pdf cliccando sull icona corrispondente. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 88 di 103

91 Riepilogo situazione All interno dell area riservata, scorrendo con il mouse sull icona dell euro ( ) vicino al tasto Acquista! in alto sulla destra, appare una finestra riepilogativa dei crediti a disposizione. In dettaglio si possono visualizzare le seguenti informazioni: la disponibilità di SMS nelle varie tipologie; la data di acquisto dell abbonamento; la data di scadenza dell abbonamento; la velocità, espressa in /ora, acquistata. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 89 di 103

92 IMPOSTAZIONI In questa sezione è possibile modificare i parametri del proprio account, ad esempio nome, cognome, i dati di fatturazione come la ragione sociale e la partita IVA oppure, all interno delle opzioni avanzate, altri parametri quali lingua, formato data e ora, allerta crediti e tipologia di SMS preferita per gli invii. 1. Modifica password Per modificare la password, cliccare sull icona corrispondente, si aprirà una finestra in cui verrà chiesto di digitare la vecchia password e quella nuova; cliccare su SALVA per salvare le modifiche. 2. Impostazione tipo SMS preferito È possibile impostare quale tipologia di SMS si vuole sia preselezionata nel pannello di invio. In questo modo non sarà necessario selezionarla ogni volta che si invia un messaggio. In Tipo SMS di default, selezionare la tipologia di SMS preferita e cliccare su SALVA. È possibile cambiare la propria preferenza in qualsiasi momento. 3. Allerta crediti E possibile impostare l invio automatico di un e/o di un SMS quando il proprio credito SMS scende sotto una soglia definita. Di default è impostato l avviso via (all indirizzo impostato nella sezione Impostazioni) quando il credito scende sotto 100 SMS Gold Plus. E possibile modificare queste soglie e le tipologia di avviso (via o via sms). Attivando l avviso via SMS, il credito di quell SMS verrà addebitato sull account. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 90 di 103

93 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 91 di 103

94 ASSISTENZA CLIENTI Per qualsiasi necessità è possibile contattare il Numero Verde (lun-ven, e ) oppure l indirizzo Il Supporto Clienti Trendoo risponderà alle Vostre richieste il più presto possibile. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 92 di 103

95 GLOSSARIO Alias SMS API Blacklist Browser Bounce Call to action Campo dinamico Client (di posta) Deliverability ESP Footer Gateway Greylist Hard bounce HTML E lo pseudonimo personalizzato alfanumerico con cui l utente si identifica sulla piattaforma come mittente dei messaggi. Application programming interface. E un insieme di funzioni che permette a due applicazioni di dialogare e scambiare dati tramite un linguaggio di programmazione E un elenco IP o di domini che vengono catalogati dai server di posta come inattendibili e legati ad attività di SPAM. E un software che consente di navigare in Internet. Letteralmente rimbalzo; si riferisce al fatto che le inviate siano rispedite al mittente senza mai essere giunte al destinatario a causa di un errore. Letteralmente Inviti all azione, fanno riferimento a tutti quei bottoni attivi, link o componenti interattive che vengono inseriti all interno di siti web, , landing pages e che si utilizzano allo scopo di indurre l utente finale a compiere azioni ben precise (un pagamento, l inserimento di dati in un form, l iscrizione ad una newsletter, ecc ). E una parte di testo del messaggio che si può personalizzare a seconda del destinatario. Per esempio i campi dinamici nome e cognome che, una volta inseriti all interno del testo del messaggio, saranno differenti per ogni destinatario: Gentile%Name, ti aspettiamo domani alle diventerà Gentile Mario, o Gentile Lucia,. E l applicativo, versione online o software, che permette di leggere le . Indica la capacità di un messaggio di essere recapitato e non essere bloccato dai sistemi antispam. Service Provider. E una società di servizi che invia e gestisce campagne per conto dei propri clienti per mezzo dei propri server. Il vantaggio di utilizzare tale servizio è quello di evitare che le inviate dal proprio indirizzo IP vengano identificate come SPAM. Corrisponde al piè di pagina. Inserito al di sotto del corpo del testo, serve per personalizzare la con i dati del mittente. E un ponte di collegamento che permette a due o più computer, collegati a differenti tipologie di reti, di comunicare tra loro. Si tratta di uno stato temporaneo; l invio dell non è andato a buon fine ma verrà effettuato un nuovo tentativo a distanza di pochi minuti. E un errore definitivo dovuto al fatto che l indirizzo è inesistente o a problemi di rete del server del destinatario. HyperText Markup Language (HTML). E un linguaggio di programmazione utilizzato per la realizzazione dei contenuti di una pagina web. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 93 di 103

96 Immagini embedded ISP Keywords Landing Page Link Liste Opt-in Opt-out Responsive SDK SMTP Soft bounce Spam Template Sono immagini che vengono inserite direttamente nel messaggio . Questo permette di evitare il blocco delle immagini da parte dei principali client di posta ma rende le più pesanti e di conseguenza ne rallenta l invio e la ricezione. Inoltre, alcuni provider di posta potrebbero bollare le con immagini embedded come SPAM. Ulteriori informazioni nell Allegato 3 Internet Service Provider. Sono delle società che forniscono, dietro stipulazione di un contratto, servizi inerenti a Internet, come l accesso al Web e la posta elettronica. Letteralmente parole chiave, rappresentano quelle parole che richiamano i contenuti principali di un testo. Letteralmente pagina di atterraggio, è una pagina web che viene utilizzata dalle aziende allo scopo di veicolare una promozione o una comunicazione che possa indurre l utente finale a compiere determinate azioni. La landing è raggiungibile da un link che viene divulgato tramite campagne web, che possono esser fatte tramite , sms e altri strumenti di web marketing. E un collegamento ipertestuale. Consente, cliccandoci sopra, di aprire immediatamente l URL di una pagina internet. La lista è lo strumento principale per la gestione delle tue comunicazioni . Serve principalmente per configurare alcuni parametri di base, necessari all invio delle comunicazioni, quali: nome della lista, lingua, nome e mittente, di risposta, anagrafica mittente (che comparirà nel footer), account e pagine social, messaggi automatici ( di opt-in e opt-out, di inoltro). Le di opt-in servono per confermare l iscrizione di un utente ad una determinata lista. Vengono inviate la prima volta che un utente si iscrive ad una newsletter ed al loro interno contengono un link che certifica che il destinatario desidera ricevere le vostre newsletter. L di opt-out è il messaggio che viene inviato all utente che ha richiesto di cancellarsi dalla lista per non ricevere altre . Il design responsive indica una tecnica di web design che punta ad adattare la visualizzazione della pagina web al dispositivo che si sta utilizzando per visualizzarla, sia tablet, smartphone, computer, ecc. Software Development Kit. Rappresenta un insieme di strumenti per lo sviluppo e la documentazione di software Simple mail transfer protocol. E il protocollo con cui viene trasmesso un messaggio tra due server e viene di norma associato al server di invio della posta. E un messaggio di errore generico, dovuto a problemi temporanei del server di destinazione. Consiste nell invio massivo di , generalmente commerciali, senza il consenso del destinatario. E un modello di messaggio che contiene una struttura (layout) già definita. L utente può utilizzare questi modelli, con grafica ed impaginazione già pronte, personalizzandone a proprio piacimento contenuti testuali, immagini, ecc. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 94 di 103

97 Upgrade Web Analytics WYSIWYG (Editor ) Normalmente ci si riferisce ad un aggiornamento che prevede uno sviluppo migliorativo di determinate caratteristiche. E una procedura che consente, attraverso l utilizzo di strumenti online, di raccogliere, misurare ed analizzare il comportamento dei destinatari tracciandone un profilo e rilevandone le azioni rilevanti compiute. WYSIWYG è l acronimo di What You See Is What You Get (Ottieni quello che vedi). Si applica agli editor di testo HTML che permettono di modificare il testo non dal codice, ma direttamente dal testo come in un normale editor di testo. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 95 di 103

98 ALLEGATO 1 CARATTERI SUPPORTATI DALLA RETE GSM Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 96 di 103

99 ALLEGATO 2 DETTAGLIO TOOLS EDITOR Per conoscere nel dettaglio i tools disponibili, consulta la tabella sottostante. Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 97 di 103

100 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 98 di 103

101 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 99 di 103

102 Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 100 di 103

103 Allegati & Immagini embedded Cosa sono? Gli allegati sono file, di varia tipologia, che vengono inviati insieme al testo dell , spediti cioè fisicamente insieme alle . Ad esempio un catalogo in formato PDF che si vuole recapitare al destinatario, oppure delle immagini o ancora un offerta o preventivo. Normalmente le immagini di un mailing non sono fisicamente inserite nel messaggio , ma vengono richiamate attraverso un indirizzo web (url), al momento della ricezione della da parte del destinatario. L indirizzo web (url) fa riferimento quindi ad un file (immagine) ospitato su un server, sia esso di proprietà del mittente dell (proprio sito web, etc.) oppure un apposito spazio messo a disposizione dal provider di marketing, come ad esempio i 20Mb di spazio hosting compreso negli abbonamenti di Trendoo. In un con immagini embedded invece, le immagini vengono inviate in allegato al messaggio stesso, viaggiano, per così dire, insieme al testo del messaggio. Perché vengono utilizzati in marketing? Ultimo aggiornamento: 2014/12/03 10:28:35 Pagina 101 di 103

GUIDA EDITOR VERSIONE 1.0. www.mobyt.it. Guida all'utilizzo

GUIDA EDITOR VERSIONE 1.0. www.mobyt.it. Guida all'utilizzo GUIDA EDITOR VERSIONE 1.0 1 Documento: documento.pdf Versione: 1.0 Autore: Daria Galletta Data ult. rev.: 27/10/2015 Mobyt S.p.A. Via Aldighieri, 10 44121 Ferrara Italy Tel. +39 0532 207296 - Fax +39 0532

Dettagli

Guida d'utilizzo. Indice generale

Guida d'utilizzo. Indice generale Guida d'utilizzo Indice generale 1. INTRODUZIONE... 4 2. SEZIONE SMS... 5 2.1. Invio SMS... 5 2.1.1. Invio SMS a numeri... 6 2.1.2. Invio SMS a contatti... 6 2.1.3. Invio SMS a gruppi... 6 2.1.4. Invio

Dettagli

Codice di condotta. non potranno essere composti da soli numeri

Codice di condotta. non potranno essere composti da soli numeri Delibera alias 42/13/CIR Come comunicare i mittenti o alias degli SMS e ottemperare a tutti gli obblighi previsti dalla delibera e allegato A. Dal 16 ottobre è entrata in vigore la delibera 42/13/CIR di

Dettagli

Codice di Condotta relativo alla fornitura di servizi di messaggistica aziendale contenenti codici alfanumerici (Alias) come mittenti ( Codice )

Codice di Condotta relativo alla fornitura di servizi di messaggistica aziendale contenenti codici alfanumerici (Alias) come mittenti ( Codice ) Codice di Condotta relativo alla fornitura di servizi di messaggistica aziendale contenenti codici alfanumerici (Alias) come mittenti ( Codice ) Premessa Il presente Codice di Condotta è redatto ai sensi

Dettagli

Guida all'uso Della Piattaforma Email

Guida all'uso Della Piattaforma Email Guida all'uso Della Piattaforma Email Versione 1.0 01.10.2015 VOLA S.p.A. - Traversa Via Libeccio snc - zona industriale Cotone, 55049 Viareggio (LU) tel +39 0584 43671 - fax +39 0584 436700 http://www.vola.it

Dettagli

Premessa. I servizi di messaggistica

Premessa. I servizi di messaggistica CODICE DI CONDOTTA RELATIVO ALLA FORNITURA DI SERVIZI DI MESSAGGISTICA AZIENDALE CONTENENTI CODICI ALFANUMERICI (ALIAS) COME MITTENTI E PER LA TUTELA DELL UTENZA Premessa KPNQwest Italia SpA (KQI) adotta

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA RELATIVO ALLA FORNITURA DI SERVIZI DI MESSAGGISTICA AZIENDALE CONTENENTI CODICI ALFANUMERICI

CODICE DI CONDOTTA RELATIVO ALLA FORNITURA DI SERVIZI DI MESSAGGISTICA AZIENDALE CONTENENTI CODICI ALFANUMERICI CODICE DI CONDOTTA RELATIVO ALLA FORNITURA DI SERVIZI DI MESSAGGISTICA AZIENDALE CONTENENTI CODICI ALFANUMERICI Premessa CWNET S.r.l. adotta il presente Codice di Condotta ai sensi del comma della delibera

Dettagli

introduzione a SUITEMAIL

introduzione a SUITEMAIL formazione SUITEMAIL introduzione a SUITEMAIL Raggiungi tutti i tuoi clienti in un solo click: Network Service ti aiuta a massimizzare i tuoi profitti delle tue campagne di mail marketing! Anche le e-mail,

Dettagli

Versione 1 Dicembre 2013. web: geodrop.com email: support@geodrop.com developers: angels@geodrop.com

Versione 1 Dicembre 2013. web: geodrop.com email: support@geodrop.com developers: angels@geodrop.com Codice di condotta per la fornitura di servizi di messaggistica aziendale contenenti codici alfanumerici (lias) come mittenti per la tutela dell utenza Versione 1 Dicembre 2013 Geodrop è un marchio registrato

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo VIRTUAL MAIL Guida rapida di utilizzo Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SERVIZIO... 4 Requisiti di sistema... 4 3. PROFILO... 5 Menu Principale... 5 Pagina Iniziale... 5 Dati Personali... 6 4.

Dettagli

REGISTRO DELLE MODIFICHE

REGISTRO DELLE MODIFICHE TITOLO DOCUMENTO: - TIPO DOCUMENTO: Documento di supporto ai servizi Manuale WebMail EMESSO DA: I.T. Telecom S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 03/11/2010 0 REDATTO: M. Amato VERIFICATO: F. Galetta

Dettagli

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 Usiamo Gmail In questo capitolo vedremo come creare un proprio accesso alla posta elettronica (account) ad uno dei servizi di mail on line più diffusi: Gmail, la

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Documento Interno Pag. 1 di 28 Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Introduzione...

Dettagli

CONTATTI In questa sezione si gestiscono i contatti e si selezionano i destinatari dei comunicati

CONTATTI In questa sezione si gestiscono i contatti e si selezionano i destinatari dei comunicati LOGIN Inserite nella pagina del login (figura 1) i dati che avete ricevuto in seguito alla vostra registrazione e cliccate su "invia" per accedere al sistema. Fate attenzione a rispettare maiuscole e minuscole

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Istituzioni scolastiche Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 18 1COME ISCRIVERSI AL

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Breve guida per immagini all uso di Esender. 1. Autenticazione. 2. Il menù di primo livello: i bottoni principali. 3. Anagrafiche

Breve guida per immagini all uso di Esender. 1. Autenticazione. 2. Il menù di primo livello: i bottoni principali. 3. Anagrafiche Breve guida per immagini all uso di Esender SEZIONE 1: ANAGRAFICHE 1. Autenticazione Inserire negli appositi campi il nome utente e la password di accesso all applicazione 2. Il menù di primo livello:

Dettagli

1. Come iniziare con GraphicMail

1. Come iniziare con GraphicMail 1. Come iniziare con GraphicMail Prima di iniziare, ci sono alcuni elementi da impostare per ottenere migliori prestazioni e per mantenere un' alta deliverability nessuna paura, ci vorrà poco tempo!! Verifica

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB INDICE 1. Accesso al sistema 1.1 Barra di controllo 1.2 Configurazione Account 1.3 Prezzi & Copertura 2. Utility & Strumenti 3. Messaggistica 3.1 Quick SMS 3.2 Professional

Dettagli

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica 1 S O M M A R I O CORSO DI POSTA ELETTRONICA...1 SOMMARIO...2 1 COS È L E-MAIL...3 2 I CLIENT DI POSTA...4 3 OUTLOOK EXPRESS...5

Dettagli

MANUALE D USO - ECOMMERCE INDICE. Passo 1 Autenticazione... 2. Passo 2 Pannello strumenti... 2

MANUALE D USO - ECOMMERCE INDICE. Passo 1 Autenticazione... 2. Passo 2 Pannello strumenti... 2 Pag. 1/17 INDICE Passo 1 Autenticazione... 2 Passo 2 Pannello strumenti... 2 Passo 3 Catalogo... 3 Passo 3.1 Catalogo Categorie...3 Passo 3.2 Catalogo Prodotti...5 Passo 3.3 Catalogo Produttore...8 Passo

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Antares 3000 S.r.l.s. - Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Presentazione iniziale... 4

Dettagli

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Parti Subito! Validità: Dicembre 2013

Parti Subito! Validità: Dicembre 2013 Parti Subito! Validità: Dicembre 2013 Questa pubblicazione è puramente informativa. Non si offre alcuna garanzia, esplicita od implicita, sul contenuto. I marchi e le denominazioni sono di proprietà delle

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

SMS LANDING MANUALE D USO

SMS LANDING MANUALE D USO 1/15 SMS LANDING MANUALE D USO SOMMARIO 1. Cos è SMS Landing? 2 2. Come attivo la prova gratuita? 2 3. Quali sono le tipologie disponibili? 2 4. Come inizio a creare una SMS Landing? 4 CONTENUTI: 4 DESIGN:

Dettagli

COME CREARE UNA COMUNICAZIONE / NEWSLETTER

COME CREARE UNA COMUNICAZIONE / NEWSLETTER COME CREARE UNA COMUNICAZIONE / NEWSLETTER Benvenuti nella MINI GUIDA di Centrico per la creazione di una nuova Comunicazione o Newsletter. Grazie a questa guida, potrai creare delle comunicazioni ad hoc

Dettagli

Manuale dell Utente 1.0.4 VOLA 4. Release. Vola S.p.A.

Manuale dell Utente 1.0.4 VOLA 4. Release. Vola S.p.A. Release 1.0.4 VOLA 4 Manuale dell Utente Vola S.p.A. Traversa di Via Libeccio snc Z.I. Cotone 55049 Viareggio (LU) Tel +39 0584 43671 Fax +39 0584 436700 info@vola.it www.vola.it Sommario INTRODUZIONE

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale ATA, docente e dirigenti scolastici Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 24

Dettagli

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente -

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente - Posta Elettronica PERSOCIV WEBMAIL - manuale utente - versione 1.1 25 Novembre 2008 Pagina 1 di 30 Elenco delle Modifiche: Num. Data Pag. Contenuto 1 07/11/2008 4 Aggiornamento della premessa. 2 07/11/2008

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI GUIDA AL SITO ANIN MANUALE DI ISTRUZIONI Prima Sezione COME MUOVERSI NELL AREA PUBBLICA DELL ANIN Seconda Sezione COME MUOVERSI NELL AREA RISERVATA DELL ANIN http://www.anin.it Prima Sezione 1) FORMAZIONE

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Servizi On Line 2.2 MANUALE D USO

Servizi On Line 2.2 MANUALE D USO Servizi On Line 2.2 MANUALE D USO Questo manuale d uso è suddiviso in varie parti, ciascuna delle quali descrive in modo sintetico una delle operazioni che l utente può effettuare attraverso l utilizzo

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba Centro Servizi Informatici Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba La presente guida ha la finalità di fornire le indicazioni per: Esportare/Importare la rubrica Webmail di Horde pg.2 Rimuovere

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 PREMESSA ISCRIZIONE: ricordiamo agli utenti che la USERNAME e la PASSWORD di accesso hanno durata annuale. Per fruire del servizio di

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

Manuale. Print And Fax

Manuale. Print And Fax Manuale Print And Fax Print And Fax è l'applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito!

Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito! Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito! Informazioni preliminari Dopo aver ricevuto dal nostro Staff il link per l amministrazione del tuo sito e relative Username e Password,

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale Pannello controllo Web www.smsdaweb.com Il Manuale Accesso alla piattaforma Accesso all area di spedizione del programma smsdaweb.com avviene tramite ingresso nel sistema via web come se una qualsiasi

Dettagli

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI AVVIO ATTIVITA GESTIONE DIDATTICA GESTIONE OPERATIVA 1 Amministrazione...3 1.1 Profili utente...3 1.2 Profilazione...4 1.3 Utenti...5 2 Sezione Anagrafica delle Imprese...7

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

CTIconnect PRO. Guida Rapida

CTIconnect PRO. Guida Rapida CTIconnect PRO Guida Rapida Versione aggiornata: 01.09.2012 CTIconnect PRO è uno strumento efficace in grado di fornire agli utenti la possibilità di vedere lo stato di presence dei propri colleghi e contattarli

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12)

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12) Manuale utente per l ordine online del materiale pubblicitario e modulistica, biglietti da visita e timbri Versione 1.0 del 18/6/12 Login Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Manuale Utente. Versione 1.0 Data: 11/11/2015 1 /98

Manuale Utente. Versione 1.0 Data: 11/11/2015 1 /98 Manuale Utente Versione 1.0 Data: 11/11/2015 1 /98 1. ACCESSO AL SERVIZIO... 3 1.1 REGISTRAZIONE... 3 1.1.1 Registrazione Privati... 4 1.1.2 Registrazione Aziende/Professionisti... 6 1.2 LOGIN... 8 1.2.1

Dettagli

Guida rapida all uso di Moodle per i docenti

Guida rapida all uso di Moodle per i docenti Guida rapida all uso di Moodle per i docenti L intento di questa guida rapida è mostrare, in poche pagine, come diventare operativi in breve tempo con Moodle e riuscire a popolare il proprio corso con

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer

Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Istruzioni per l utilizzo del software PEC Mailer Per utilizzare le funzioni principali di PEC Mailer aprite il Software da Start Tutti i Programmi (o Programmi) PECMailer PECMailer Si aprirà il programma:

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale amministrativo Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 14 MINISTERO DELLA PUBBLICA

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 32 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Guida ai servizi Ticket, Referti e Libretto Sanitario Personale del portale Postesalute

Guida ai servizi Ticket, Referti e Libretto Sanitario Personale del portale Postesalute Guida ai servizi Ticket, Referti e Libretto Sanitario Personale del portale Postesalute 1 DEFINIZIONI 4 2 REGISTRAZIONE E ATTIVAZIONE DEI SERVIZI 4 2.1 REGISTRAZIONE A POSTE.IT (SOLO PER GLI UTENTI NON

Dettagli

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.33. Pagina 1 di 48

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.33. Pagina 1 di 48 TUO HOTEL Manuale operativo Ver. 1.0.0.33 Pagina 1 di 48 SOMMARIO Il programma... 4 Accesso... 5 L interfaccia... 6 TABLEAU... 6 Calendario... 8 Principale... 9 Gestione Clienti... 10 Gestione agenzie...

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200 MANUALE UTENTE INTRODUZIONE... 3 PERMESSI (ACLA / ACLE)... 4 FUNZIONI DISPONIBILI... 5 Menu del modulo Consolle... 5 Documenti dipendente... 7 Cronologia / Novità...7 Consultazione documenti...8 Ricerca...

Dettagli

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.31. Pagina 1 di 41

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.31. Pagina 1 di 41 TUO HOTEL Manuale operativo Ver. 1.0.0.31 Pagina 1 di 41 SOMMARIO Il programma... 3 Accesso... 4 L interfaccia... 5 TABLEAU... 5 Calendario... 7 Principale... 8 Gestione Clienti... 9 Gestione agenzie...

Dettagli

Manuale di Utilizzo del Software Immobiliare Realgest. www.realgest.it

Manuale di Utilizzo del Software Immobiliare Realgest. www.realgest.it Manuale di Utilizzo del Software Immobiliare Realgest www.realgest.it Software Immobiliare Indice La Soluzione Ideale per Chi Vende Immobili 4 Accesso al Software 5 Homepage (Dashboard Iniziale) 6 Menu

Dettagli

Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC)

Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC) Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC) Il portale HUB è stato realizzato per poter gestire, da un unico punto di accesso, tutte le caselle PEC gestite dall unione. Il portale è

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

ECV Gestione Certificati Verdi

ECV Gestione Certificati Verdi ECV Gestione Certificati Verdi Manuale d uso Manuale ECV-WEB Status: Definitivo Data: 9/12/2013 Pagina 1 di 84 Indice 1 Premessa... 3 2 Home... 4 2.1 Home page - Sezione sinistra... 5 2.2 Home page - Sezione

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Guida alla registrazione e alle funzioni base Intercent-ER INTRODUZIONE 2 Sommario 1.

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Manuale d Uso AdminBasket Ablaweb V.01

Manuale d Uso AdminBasket Ablaweb V.01 Manuale d Uso AdminBasket Ablaweb V.01 Collegati alla URL http://www.adminbasket.ablaweb.com per gestire l amministrazione del tuo sito web. Inserisci nella finestra di connessione queste informazioni:

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP.

Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP. Nota: Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP. Capitolo 1 Installazione del Client... 2 Download del

Dettagli

NOTA TECNICA UTILIZZO REGISTRO ONLINE

NOTA TECNICA UTILIZZO REGISTRO ONLINE NOTA TECNICA UTILIZZO REGISTRO ONLINE Informazioni generali Il questionario cartaceo relativo alla rilevazione dati delle associazioni e dei relativi progetti è stato informatizzato ed è stata realizzata

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE

CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE CLAROLINE DIDATTICA ONLINE MANUALE DEL DOCENTE Sommario 1. Introduzione... 3 2. Registrazione... 3 3. Accesso alla piattaforma (login)... 4 4. Uscita dalla piattaforma (logout)... 5 5. Creazione di un

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Condividere i documenti

Condividere i documenti Appendice Condividere i documenti Quando si lavora in gruppo su uno stesso documento, spesso succede che ciascun redattore stampi una copia del testo per segnare su di essa, a mano, le proprie annotazioni

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

il modulo copia commissione digitale su tablet

il modulo copia commissione digitale su tablet Android users guide il modulo copia commissione digitale su tablet Ordini...pag. 4 Gestione...pag. 11 Impostazioni...pag. 13 Importa...pag. 14 Esporta...pag. 16 Business...pag. 18 www.ordersender.com ordini

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale ATA, docente e dirigenti scolastici Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 23

Dettagli

ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad

ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad ios users guide il modulo copia commissione digitale su ipad Ordini...pag. 4 Gestione...pag. 11 Impostazioni...pag. 13 Importa...pag. 14 Esporta...pag. 16 Business...pag. 18 www.ordersender.com ordini

Dettagli