MITOSI. Ciclo del centrosoma CARIOTIPO UMANO (2N) LA FASE M DEL CICLO CELLULARE. Struttura del citoscheletro durante la fase M

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MITOSI. Ciclo del centrosoma CARIOTIPO UMANO (2N) LA FASE M DEL CICLO CELLULARE. Struttura del citoscheletro durante la fase M"

Transcript

1 LA FASE M DEL CICLO CELLULARE MITOSI La fase M del ciclo cellulare comprende mitosi e citochinesi ed è innescata da M-CdK (chinasi ciclinadipendente di fase M) e da M-ciclina. Struttura del citoscheletro durante la fase M 1) Duplicazione del centrosoma (con i centrioli); 2) formazione del fuso mitotico; 3) formazione dell anello contrattile Comprende numerosi e spettacolari eventi cellulari. Ciclo del centrosoma Il centrosoma si duplica durante la fase S. Si separa all inizio della fase M e organizza il fuso mitotico. Ciascuna cellula poi riceve un solo centrosoma. CARIOTIPO UMANO (2N) CROMOSOMI OMOLOGHI: SONO DIVERSI, UNO DI DERIVAZIONE MATERNA, UNO DI DERIVAZIONE PATERNA 1

2 La mitosi produce due cellule geneticamente identiche alla cellula madre La mitosi comprende 5 stadi: Profase, Prometafase, Metafase, Anafase e Telofase e si conclude con la divisione citoplasmatica detta citochinesi. I 5 stadi si succedono temporalmente l uno all altro. La citochinesi invece inizia già nella tarda anafase. PROFASE I cromosomi sono così fortemente condensati da poter essere osservati al microscopio ottico e con i due cromatidi fratelli indistinguibili. Tutte le attività cellulari (compresa la sintesi proteica) vengono ridotte al minimo. Avviene la disgregazione del nucleolo. Il centrosoma, regione costituita da materiale amorfo contenente una coppia di cetrioli, costituisce il centro organizzatore dei microtubuli (MTOC) e comincia a dividersi formando due aster (stelle) che si allontanano sempre più verso i poli opposti della cellula a formare il fuso primario astrale. Il fuso può contenere da dieci a diverse migliaia di microtubuli. 2

3 Fuso mitotico Durante la profase i microtubuli formano il fuso mitotico ma hanno una grande instabilità dinamica. I microtubuli di un aster si stabilizzano quando incontrano quelli dell aster opposto e grazie a proteine associate ai microtubuli (MAP). Esiste (ad es. nelle cellule vegetali) anche un fuso anastrale che è privo sia di aster che di centrioli. Si formano i microtubuli interpolari ed i poli del fuso. PROMETAFASE La prometafase ha inizio con il dissolvimento dell involucro nucleare che si frantuma in vescicole membranose che si dispongono in maniera invisibile attorno al fuso. Ciò avviene per fosforilazione di alcune proteine della membrana nucleare (lamine nucleari). All inizio della fase M i due cromatidi fratelli sono appaiati ed uniti dai centromeri i quali sviluppano dei complessi proteici chiamati cinetocori che portano legati da 20 a 40 microtubuli chiamati microtubuli del cinetocore. Una volta che è stato eliminato l ostacolo della membrana nucleare, i microtubuli possono entrare all interno del nucleo andando ad agganciare i cromatidi fratelli di ciascun cromosoma al complesso proteico del cinetocore diventando microtubuli del cinetocore per distinguerli dagli altri microtubuli del fuso detti microtubuli interpolari, mentre quelli esterni al fuso sono detti microtubuli astrali. 3

4 METAFASE L azione dei microtubuli (allungamento e accorciamento), all equilibrio permette il perfetto allineamento dei cromosomi a formare la piastra metafasica, al punto che l ipotetica linea dell equatore passa al centro dei cromosomi con un cromatidio in un emisfero e il cromatidio fratello nell altro. La metafase é un periodo mitotico piuttosto lungo probabilmente perché occorre del tempo per l allineamento dei cromosomi sulla piastra metafasica. Se si aggiungono dei farmaci depolimerizzanti i microtubuli come la colchicina e la vinblastina la mitosi si arresta. ANAFASE All anafase i cromatidi fratelli con ognuno un cinetocore si separano verso i poli opposti del fuso. I cromatidi di ciascun cromosoma cominciano a separarsi dirigendosi ognuno verso il proprio polo; operazione che si completa alla tarda anafase. Il movimento dei cromatidi verso il polo é accompagnato dall accorciamento dei microtubuli del cinetocore e questo periodo é n o t o c o m e A n a f a s e A e dall allontanamento dei due poli del fuso, Anafase B. Queste due anafasi possono essere distinte con i farmaci: ad es. l idrossido di cloralio impedisce l anafase B cioè l allungamento dei microtubuli ma non ha effetto sull anafase A. 4

5 trazione verso il cortex cellulare crescita + scorrimento IL CICLO CELLULARE RAGGIUNGE IL CULMINE CON LA SEPARAZIONE DEI CROMATIDI FRATELLI (DURANTE LA FASE M, TRANSIZIONE METAFASE- ANAFASE). M-CDK PROMUOVE LA FASE M MA UN ALTRO COMPLESSO DETTO APC (COMPLESSO CHE PROMUOVE L ANAFASE) FA SCATTARE L INTERRUTTORE CHE INIZIA LA SEPARAZIONE DEI CROMATIDI FRATELLI. APC HA FUNZIONE DI UBIQUITINA LIGASI Bersaglio di APC è la proteina SECURINA. Prima della separazione dei cromatidi fratelli, la securina si lega, inibendola, ad una proteasi detta SEPARASI. La distruzione della securina, alla fine della metafase, rilascia la separasi che è allora libera di tagliare una delle subunità del complesso delle COESINE securina separasi 5

6 TELOFASE Terminata l anafase cioè la migrazione di tutti i cromatidi verso il proprio polo, i microtubuli del cinetocore scompaiono, cominciano a riapparire i nucleoli e a ricostituirsi, per defosforilazione delle lamine che avevano provocato la disgregazione dell involucro nucleare, i due nuclei figli. Successivamente il nucleo si espande ed i cromosomi si decondensano. Riprende la trascrizione. Divisione degli organuli Per quanto riguarda i mitocondri e i cloroplasti, essi devono replicare il loro DNA nell interfase per poi dividersi in due mediante la formazione di un solco. Il Reticolo Endoplasmatico e l Apparato di Golgi si frammentano in seguito al rimaneggiamento dei microtubuli e restando attaccati ad essi sotto forma di piccole vescicole, si distribuiscono tra le due cellule. CITOCHINESI La citochinesi inizia nell anafase e continua nella telofase fino all interfase. Nella parte mediana della cellula viene a formarsi, per mezzo di un anello contrattile costituito da filamenti di actina (e miosina), un solco di scissione. L anello contrattile scompare completamente alla fine della divisione cellulare; la sua scomparsa fa sì che il solco di scissione della membrana plasmatica si stringa attorno al corpo intermedio, che diventa sempre più sottile (come un cordone) fino a spezzarsi e a dar luogo a due cellule figlie. 6

7 MITOSI NELLE CELLULE VEGETALI Nelle cellule vegetali, la citochinesi avviene per formazione di una nuova parete cellulare tra le due cellule. L aggregazione è guidata dal fragmoplasto composto da residui dei microtubuli interpolari a cui si legano vescicole derivanti dal Golgi piene di componenti della parete cellulare. La mitosi produce due cellule geneticamente identiche alla cellula madre RIPRODUZIONE La riproduzione permette il trasferimento del materiale genetico a nuovi individui assicurando la continuazione della Specie: gruppo di organismi con struttura, funzione e comportamento simili; prole feconda LA RIPRODUZIONE può essere: ASESSUATA E SESSUATA ma può avvenire anche per PARTENOGENESI RIPRODUZIONE ASESSUATA Genera organismi geneticamente identici a chi li ha generati. Negli organismi unicellulari essa equivale alla divisione cellulare dove la cellula figlia contiene lo stesso patrimonio genetico della cellula parentale perché prima di dividersi si é duplicata esattamente in due. I procarioti (alghe azzurre e batteri) contengono un solo cromosoma circolare con una sola molecola di DNA che si duplica prima della divisione. Negli eucarioti unicellulari (protisti, alghe e alcuni lieviti) la divisione cellulare é preceduta dalla mitosi. 7

8 RIPRODUZIONE ASESSUATA: 1. SCISSIONE BINARIA Si riproducono asessualmente gli organismi unicellulari ma anche alcune specie di pluricellulari. RIPRODUZIONE SESSUATA E quella che origina dalla fusione di due cellule sessuali diverse o GAMETI prodotti da due genitori di sesso diverso. I due gameti che si fondono (FECONDAZIONE) formano la prima cellula di un nuovo organismo: LO ZIGOTE. Solo nell ermafroditismo lo stesso individuo produce sia il gamete maschile che quello femminile. La FECONDAZIONE può essere ESTERNA (pesci, anfibi) o INTERNA (rettili, uccelli e mammiferi). Molti ORGANISMI viventi sono DIPLOIDI (2n) cioè hanno un doppio corredo cromosomico, due cromosomi per ogni tipo, uno di origine materna e uno di origine paterna. Nell uomo il numero diploide di cromosomi è 46, il numero aploide 23. Le due versioni parentali dello stesso cromosoma non sono identiche, quindi le due versioni di ogni cromosoma sono dette CROMOSOMI OMOLOGHI. In una cellula diploide i due cromosomi sono omologhi cioè pur non essendo identici (in quanto i geni omologhi possono essere diversi nelle loro sequenze nucleotidiche), contengono la stessa sequenza di geni. DUE FORME DELLO STESSO GENE (che differiscono per una o più mutazioni) si chiamano ALLELI. Gli alleli producono proteine che possono differire per uno o più aminoacidi. Molti altri ORGANISMI sono invece APLOIDI (1n). Se ogni gamete avesse lo stesso numero di cromosomi delle cellule del genitore che lo produce, allora lo zigote avrebbe un numero doppio di cromosomi e questo raddoppiamento avverrebbe ad ogni generazione. Con quale sistema gli organismi viventi evitano di produrre zigoti con un numero sempre crescente di cromosomi? CON UN PROCESSO DETTO Meiosi (dal greco meiosis, diminuzione). La Meiosi è il processo per mezzo del quale le cellule germinali si dividono dimezzando il loro corredo cromosomico. 8

9 La RIPORDUZIONE SESSUATA avviene tramite la FUSIONE DI DUE CELLULE APLOIDI cioè aventi un corredo cromosomico dimezzato (in seguito alla meiosi) dette GAMETI. Negli animali uno è grande e immobile (cellula uovo) ed uno piccolo e mobile (spermatozoo). Dalla fusione di due cellule aploidi, per fecondazione, si ottiene un organismo diploide. Successivamente, un discendente di questa cellula diploide si divide producendo nuove cellule aploidi e così via mediante la meiosi. La RIPRODUZIONE SESSUATA comprende quindi, due eventi fondamentali: LA MEIOSI e LA FECONDAZIONE. Il ciclo della vita sessuata comporta quindi l alternanza fra generazioni di cellule aploidi e cellule diploidi. Possiamo distinguere le CELLULE ANIMALI in cellule SOMATICHE e cellule GERMINALI. Le cellule somatiche (2n) sono la quasi totalità delle cellule di un organismo. Le cellule germinali sono quelle che mediante MEIOSI daranno origine ai gameti aploidi 1A 1A 1B 1A 1A 1B Meiosi 1A 1A Avvengono due divisioni successive ad un unico evento di duplicazione del DNA. Prima e seconda divisione meiotica: I cromosomi omologhi vengono duplicati e si presentano come cromatidi fratelli congiunti, per cui per produrre i gameti aploidi occorrono due divisioni nucleari. Da ogni cellula diploide si ottengono due cellule figlie diploidi (I a divis. meiotica) e da ognuna di queste si ottengono due cellule aploidi (II a divis. meiotica). A differenza della Mitosi dove la divisione porta alla formazione di due cellule diploidi, ogni cellula diploide che va in meiosi produce quattro cellule aploidi. 9

10 MEIOSI I Crossing-over dei cromosomi I geni provenienti dal padre e dalla madre vengono rimescolati con la ridistribuzione a caso degli omologhi materni e paterni nelle cellule figlie al momento della I meiosi cosicché ogni figlio é diverso dai genitori e dagli altri figli perché acquisisce una miscela diversa di cromosomi materni e paterni. Inoltre, DURANTE LA PROFASE della I divisione meiotica parti di cromosomi omologhi si scambiano di posto dando cioè luogo a quello che si chiama RICOMBINAZIONE O CROSSING- OVER. meiosi I, profase I Leptotene i cromosomi si rendono visibili Zygotene le coppie di cromosomi omologhi formano le tetradi Pachitene crossing over Diplotene i cromosomi iniziano a separarsi ma sono tenu= insieme dai chiasmi Diacinesi ulteriore accorciamento dei cromosomi omologhi Si ha la formazione di un Chiasma cioè uno scambio a filamenti incrociati tra due eliche di DNA omologhe, però di cromatidi non fratelli: Nell uomo se ne osservano 2-3 per ogni bivalente. Con questa operazione i geni ereditati dai due genitori si combinano dando luogo ad un cromosoma che non è esattamente uguale a quello della madre e del p a d r e, m a c o s t i t u i s c e u n a importante causa di variabilità genetica. Si può parlare di crossing-over solo quando lo scambio avviene tra cromatidi non fratelli di cromosomi omologhi. Il processo di appaiamento dei due cromosomi omologhi costituisce la SINAPSI che avviene grazie a proteine che mantengono allineati i 4 cromatidi del bivalente: il complesso sinaptinemale. Questo allinea il filamento di DNA di un omologo con il corrispondente filamento dell'altro per il crossingover in modo che i geni vengano a trovarsi in corrispondenza. Metafase in Mitosi E tipico della meiosi l appaiamento tra i cromosomi omologhi duplicati. Metafase in Meiosi I bivalente o tetrade 2) METAFASE I Si disperde la membrana nucleare e i microtubuli formano il fuso come nella Mitosi, con la differenza che nella Metafase Mitotica i microtubuli agganciano i cinetocori di entrambe le facce del centromero, mentre nella Metafase Meiotica i microtubuli possono agganciare solo i cinetocori delle facce esterne del centromero dei 2 omologhi. 10

11 METAFASE MITOSI I chiasmi contribuiscono a tenere allineati gli omologhi materni e paterni fino all anafase I. Le coesine vengono degradate ma non quelle centromeriche. 3) ANAFASE I Avvenuto l'allineamento dei 2 omologhi all'equatore i microtubuli cominciano ad accorciarsi tirando i cinetocori (con i due cromosomi) verso i poli opposti. Ogni cinetocore é tirato solo da un polo (e non da entrambi come nella mitosi) per cui esso arriva integro al polo portando con sè i due cromatidi fratelli. ANAFASE MITOSI: migra 1 cromatidio fratello verso ciascun polo L'allineamento all'equatore dei due omologhi é casuale per cui é casuale quale dei due cromosomi vada verso un polo o verso l'altro provocando, come conseguenza, l'assortimento indipendente d e l l e caratteristiche genetiche portate sui diversi cromosomi. Il numero delle combinazioni possibili é uguale a 2 elevato alla potenza del numero di paia di cromosomi. Se ad es. si allineano tre paia di cromosomi (cellula ipotetica) si possono ottenere 2 3 =8 gameti differenti. 4) TELOFASE I Terminata l'anafase I ogni polo della cellula contiene un intero set (46) cromosomi, cioé una copia di ciascun paio di omologhi formato da due cromatidi fratelli non più identici (a causa del crossing-over) uniti da un comune centromero. Questo stadio, in cui i due set sono separati ai rispettivi poli e cominciano a decondensarsi, si chiama Telofase I e può essere seguita o meno dalla CITOCHINESI e dopo un intervallo di tempo molto variabile dalla MEIOSI II. 11

12 MEIOSI II La II divisione meiotica é una divisione mitotica non preceduta però dalla duplicazione dei cromosomi. Per entrare in Meiosi II i cromosomi si ricondensano, le fibre del fuso di ciascun polo si legano ai cinetocori di ciascun lato del centromero (Profase II), dopo allineamento (Metafase II) i due cromatidi vengono separati e tirati verso i poli opposti (Anafase II). I nuclei si riorganizzano, si riforma la membrana nucleare attorno ai 4 set di cromosomi fatto ciascuno di 23 cromosomi. Si ottengono quindi, di 4 cellule (gameti) aploidi. Essi possono funzionare direttamente come gameti negli animali o si possono dividere per mitosi come avviene nelle piante, nei funghi e in molti protisti. Vengono degradate anche le coesine centromeriche MEIOSI E VARIABILITA GENETICA La riproduzione sessuata ha il grande vantaggio dell evoluzione della specie perchè aumenta la variabilità genetica con i seguenti meccanismi: assortimento indipendente dei cromosomi omologhi nella I divisione meiotica; ricombinazione o crossing-over tra cromosomi omologhi (che avviene solo nella Profase della I divisione meiotica); casualità della fecondazione di una cellula uovo da parte di uno spermatozoo =8.4 x 10 6 MEIOSI E VARIABILITA GENETICA I tre meccanismi contribuiscono a mescolare i geni degli individui di una popolazione, ma sono le mutazioni che creano la base per diversità genica di una popolazione. Dalla segregazione indipendente di 23 paia di cromosomi si possono ottenere 2 23 = 8 milioni di gameti; alla fecondazione: 8 milioni x 8 milioni = 64 trilioni; aggiungendovi anche il crossing-over le possibilità sono pressoché illimitate! MITOSI E MEIOSI Alcune differenze tra MITOSI E MEIOSI Nella meiosi I si separano i cromosomi omologhi Nella meiosi II si separano i cromatidi fratelli 12

Qualche cenno di genetica.

Qualche cenno di genetica. Qualche cenno di genetica. Il numero dei cromosomi è tipico per ogni specie. Specie umana: 46 cromosomi OGNI COPPIA DI CROMOSOMI CONTIENE UN CROMOSOMA DI ORIGINE PATERNA E UN CROMOSOMA DI ORIGINE MATERNA

Dettagli

La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata

La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata La divisione cellulare è implicata nella riproduzione asessuata e sessuata La divisione cellulare avviene quando una cellula «madre» si divide producendo due nuove cellule «figlie». La divisione cellulare

Dettagli

Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare

Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare Mitosi e meiosi: duplicazione cellulare Mitosi: 4 fasi Profase Metafase Anafase Telofase Profase: i cromosomi si compattano e l involucro nucleare inizia a scomparire. I cromosomi si accorciano e si inspessiscono.

Dettagli

La riproduzione cellulare. Mitosi e meiosi

La riproduzione cellulare. Mitosi e meiosi La riproduzione cellulare Mitosi e meiosi La divisione cellulare Permette agli organismi di accrescersi e sostituire le cellule morte ed è alla base della riproduzione. 2 Negli organismi procarioti Divisione

Dettagli

Caratteristiche della meiosi

Caratteristiche della meiosi Caratteristiche della meiosi 1) 1 ciclo di replicazione del DNA + 2 cicli di divisione nucleare: numero cromosomico dimezzato 2) Separazione dei centromeri in 1 a divisione = assortimento indipendente

Dettagli

Corso integrato di Biologia e Genetica

Corso integrato di Biologia e Genetica Corso integrato di Biologia e Genetica Coordinatore: Prof.ssa Giovanna Bianchi Scarrà Genetica Generale e Molecolare (testo: vedi Biologia) Genetica Medica (testo: Genetica Medica Essenziale, Dalla Piccola,

Dettagli

Riferimento bibliografico :

Riferimento bibliografico : Riferimento bibliografico : A Helix for the Final Cut Camilla Raiborg and Harald Stenmark Science 25 March 2011: 1533-1534. La Meiosi Un processo di divisione cellulare indispensabile per la riproduzione

Dettagli

La nuova biologia.blu

La nuova biologia.blu 1 David Sadava, David M. Hillis, H. Craig Heller, May R. Berenbaum La nuova biologia.blu Le cellule e i viventi PLUS 2 Capitolo A7 La divisione cellulare e la riproduzione 3 La divisione cellulare La divisione

Dettagli

L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi. Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi

L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi. Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi Mitosi e Meiosi L informazione genetica è organizzata nel genoma = cromosomi Da Mauseth (Botanica) Idelson-Gnocchi Corredo cromosomico delle cellule somatiche 2 corredi cromosomici (2n) 2 cromosomi omologhi

Dettagli

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi CORREDO CROMOSOMICO E DIVISIONE CELLULARE NELL UOMO CROMOSOMI n:23 (22 somatici, 1 sessuale) CELLULE APLOIDI: 1n CELLULE DIPLOIDI: 2n Nelle cellule diploidi una serie di 23

Dettagli

Corso di Genetica. Docente: Prof. Alberto Pallavicini MITOSI E MEIOSI

Corso di Genetica. Docente: Prof. Alberto Pallavicini MITOSI E MEIOSI Corso di Genetica Docente: Prof. Alberto Pallavicini pallavic@units.it MITOSI E MEIOSI Il materiale genetico deve essere trasmesso di generazione in generazione in modo pressoché perfetto. Analizziamo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTA DI SCIENZE MOTORIE CORSO INTEGRATO DI BIOCHIMICA, BIOLOGIA & GENETICA MEDIA MODULO DI BIOLOGIA & GENETICA MEDICA CICLO VITALE & MEIOSI AA 2011-2012 Dott.ssa Veronica

Dettagli

Lezione 12 Ciclo Cellulare Mitosi e Meiosi

Lezione 12 Ciclo Cellulare Mitosi e Meiosi Ciclo Cellulare CICLO CELLULARE Lo sviluppo di una singola cellula uovo fecondata fino alla formazione di un organismo complesso, multicellulare, implica la replicazione cellulare, la crescita e la progressiva

Dettagli

Mitosi e Meiosi. Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene

Mitosi e Meiosi. Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene Mitosi e Meiosi Dipartimento di Scienze Agronomiche e Genetica Vegetale Agraria Giovanna Attene Trasmissione del materiale ereditario negli eucarioti Negli eucarioti si distinguono: Cellule somatiche n.

Dettagli

Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase

Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase Fasi della Mitosi: 1. Profase 2. Metafase 3. Anafase 4. Telofase Profase: Inizia quando i lunghi filamenti di cromatina cominciano a condensarsi mediante processi di spiralizzazione nel quale i cromosomi

Dettagli

MITOSI - MEIOSI. Meccanismo d azione. Prof. Popolizio Raffaele

MITOSI - MEIOSI. Meccanismo d azione. Prof. Popolizio Raffaele MITOSI - MEIOSI Meccanismo d azione Prof. Popolizio Raffaele I protagonisti Fuso mitotico cromosoma DNA centrioli Cromosomi in fase di spiralizzazione cromatina dove avviene NUCLEOLO MEMBRANA PLASMATICA

Dettagli

Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali:

Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali: Ciclo cellulare, suddiviso in 3 fasi principali: Interfase Fase S (fase di sintesi) vengono sintetizzate proteine associate al DNA; Fase G1 la cellula raddoppia le sue dimensioni; Fase G2 si duplicano

Dettagli

La riproduzione. La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. asessuata o sessuata.

La riproduzione. La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. asessuata o sessuata. La riproduzione La riproduzione La riproduzione è il processo mediante il quale si assicura la sopravvivenza della specie. Riguarda tutti gli esseri viventi, può essere Riguarda tutti gli esseri viventi,

Dettagli

Cromosomi MITOSI MEIOSI

Cromosomi MITOSI MEIOSI Cromosomi MITOSI MEIOSI sezione di un nucleo Una visione semplificata del ciclo della cellula eucariote Il DNA con le proteine ad esso associate (cromatina) va incontro, durante il ciclo cellulare, ad

Dettagli

La meiosi MEIOSI: MITOSI: tra loro e diploidi ( doppio corredo ( singolo corredo cromosomico); -consta di due serie di divisioni meiotiche

La meiosi MEIOSI: MITOSI: tra loro e diploidi ( doppio corredo ( singolo corredo cromosomico); -consta di due serie di divisioni meiotiche La meiosi La meiosi è quel processo mediante il quale, i gameti ( le cellule uovo femminili e gli spermatozoi maschili) maturano. Essa è detta, anche divisione riduzionale, poiché al termine del processo

Dettagli

Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una

Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una MITOSI E MEIOSI Il DNA, insieme a diverse proteine si organizza in una struttura che è detta CROMOSOMA. I cromosomi sono costituiti da cromatina, che consiste di fibre contenenti DNA e proteine. Quando

Dettagli

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi CORREDO CROMOSOMICO E DIVISIONE CELLULARE NELL UOMO CROMOSOMI n:23 (22 somatici, 1 sessuale) CELLULE APLOIDI: 1n CELLULE DIPLOIDI: 2n Nelle cellule diploidi una serie di 23

Dettagli

Invito alla biologia.blu

Invito alla biologia.blu 1 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 Capitolo A8 La divisione cellulare: mitosi e meiosi 3 La divisione delle cellule Nei procarioti e

Dettagli

- Riproduzione riservata - 1

- Riproduzione riservata - 1 Processo di fecondazione, la meiosi e la mitosi; La fecondazione nei mammiferi è il processo attraverso il quale l ovulo femminile viene fecondato dallo spermatozoo maschile. Dal processo di fecondazione

Dettagli

Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi

Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1 Riproduzione cellulare La mitosi riguarda le cellule somatiche (le cellule del corpo) la meiosi le cellule germinali (cellule riproduttive o gameti) Svariati processi,

Dettagli

1. Il ciclo cellulare si suddivide in "mitosi", "citodieresi", "interfase": Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico

1. Il ciclo cellulare si suddivide in mitosi, citodieresi, interfase: Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico 1. Il ciclo cellulare si suddivide in "mitosi", "citodieresi", "interfase": Vero Falso 2. Durante l'interfase: A)si duplica il materiale genetico B)l'attività nucleare è ferma C)i cromosomi sono visibili

Dettagli

La Genetica. La scienza dell ereditarietà

La Genetica. La scienza dell ereditarietà La Genetica La scienza dell ereditarietà La Genetica In che modo il patrimonio genetico è trasmesso alle nuove cellule che devono sostituire quelle che muoiono? (riproduzione cellulare) In che modo il

Dettagli

Cromosoma Una molecola molto lunga di DNA associata a proteine che porta l informazione genetica (geni)di un organismo. Un cromosoma deve contenere specifiche sequenze per: Origine di replicazione del

Dettagli

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi

Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Ciclo Cellulare Mitosi Meiosi Omeostasi tissutale: equilibrio dinamico tra la perdita di cellule per morte cellulare e la loro sostituzione tramite la generazione di nuove cellule a partire da precursori

Dettagli

CICLO CELLULARE MITOSI MEIOSI

CICLO CELLULARE MITOSI MEIOSI CICLO CELLULARE Processo con il quale le cellule si dividono e si moltiplicano, duplicando le informazioni genetiche racchiuse nel loro nucleo. Nella specie umana, dall uovo fecondato hanno origine circa

Dettagli

IL CICLO CELLULARE. Generalità Interfase. Mitosi. Citodieresi Regolazione del ciclo cellulare Fattori che influenzano il ciclo cellulare

IL CICLO CELLULARE. Generalità Interfase. Mitosi. Citodieresi Regolazione del ciclo cellulare Fattori che influenzano il ciclo cellulare IL CICLO CELLULARE Generalità Interfase Fase G1 Fase S FaseG2 Mitosi Struttura del cromosoma spiralizzato Struttura del fuso Profase Metafase Anafase Telofase Citodieresi Regolazione del ciclo cellulare

Dettagli

La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono.

La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono. MITOSI E MEIOSI MITOSI La crescita degli organi del nostro corpo si basa sull aumento del numero delle cellule che li compongono. Una cellula normale, si definisce diploide (2n) ha cioè una coppia di cromosomi

Dettagli

GENI, GENOMI E CROMOSOMI

GENI, GENOMI E CROMOSOMI www.fisiokinesiterapia.biz GENI, GENOMI E CROMOSOMI GENOMA E il DNA che contiene l intera informazione genetica di un organismo Le dimensioni e la sequenza nucleotidica del genoma sono tipiche di ciascuna

Dettagli

Al contrario, l Apoptosi (morte cellulare programmata) diminuisce il numero delle cellule.

Al contrario, l Apoptosi (morte cellulare programmata) diminuisce il numero delle cellule. Divisione Cellulare La Divisione Cellulare aumenta il numero delle cellule somatiche, e si realizza attraverso le fasi di: Mitosi (divisione del nucleo) Citodieresi (divisione del citoplasma) Al contrario,

Dettagli

Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà. 1^ parte: La MITOSI

Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà. 1^ parte: La MITOSI Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà. 1^ parte: La MITOSI Il simile genera (quasi) sempre il simile. Negli organismi in cui avviene la riproduzione asessuata, tutti i figli (e le cellule

Dettagli

Riproduzione e sessualità sono inscindibili?

Riproduzione e sessualità sono inscindibili? Riproduzione e sessualità sono inscindibili? Per biologia la risposta è NO Riproduzione: formazione di nuovi organismi da organismi pre-esistenti da cui ereditano i geni Sessualità: scambio o mescolamento

Dettagli

La divisione cellulare. Scissione binaria Mitosi e citodieresi Cellule staminali e tumorali

La divisione cellulare. Scissione binaria Mitosi e citodieresi Cellule staminali e tumorali La divisione cellulare Scissione binaria Mitosi e citodieresi Cellule staminali e tumorali La divisione cellulare Le cellule hanno la capacità di autoriprodursi. Il processo grazie al quale una cellula

Dettagli

Caratteristiche generali dei sistemi viventi

Caratteristiche generali dei sistemi viventi Caratteristiche generali dei sistemi viventi 1 Unicità chimica 2 Complessità ed organizzazione gerarchica 3 Metabolismo 4 Interazione ambientale: Regolazione e omeostasi 5 Riproduzione 6 Sviluppo 7 Evoluzione

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte I: Scissione Binaria dei Procarioti, Ciclo Cellulare e Mitosi degli Eucarioti.

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte I: Scissione Binaria dei Procarioti, Ciclo Cellulare e Mitosi degli Eucarioti. La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte I: Scissione Binaria dei Procarioti, Ciclo Cellulare e Mitosi degli Eucarioti. 1 riproduzione Negli organismi in cui avviene la riproduzione

Dettagli

La struttura del DNA. Il favoloso viaggio alla scoperta del DNA

La struttura del DNA. Il favoloso viaggio alla scoperta del DNA La struttura del DNA Il favoloso viaggio alla scoperta del DNA Crick et Watson, 1953 Scoperta della struttura del DNA DNA= POLIMERO DI NUCLEOTIDI Ci sono 4 tipi di nucleotidi : A, T, C e G Come sono attaccati

Dettagli

VERIFICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono

VERIFICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono ERIICA La cellula si divide, gli organismi si riproducono Cognome Nome Classe Data I/1 ero o also? Il ciclo cellulare corrisponde alla vita di una cellula. La duplicazione del DNA avviene durante la divisione

Dettagli

Omnis cellula e cellula

Omnis cellula e cellula ogni cellula deriva da un altra cellula Omnis cellula e cellula Virchow 1858 LA MAGGIOR PARTE DEI PROCESSI NUCLEARI E CELLULARI DURANTE LA MITOSI E INDISTINGUIBILE IN PIANTE,ANIMALI E FUNGHI. DIVISIONE

Dettagli

VERIFICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono

VERIFICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono ERIICA La cellalula si divide, gli organismi si riproducono Cognome Nome Classe Data I/1 ero o falso? Il ciclo cellulare corrisponde alla vita di una cellula. La duplicazione del DNA avviene durante la

Dettagli

La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano

La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano La Riproduzione e l Apparato Riproduttivo Umano Perchè riprodursi? La riproduzione è il processo attraverso il quale gli esseri viventi generano nuovi individui della stessa specie: è il meccanismo per

Dettagli

LA MEIOSI LA PRIMA DIVISIONE MEIOTICA PROFASE I

LA MEIOSI LA PRIMA DIVISIONE MEIOTICA PROFASE I LA MEIOSI Una coppia di cromosomi omologhi, presenti nel nucleo di una cellula diploide, è costituita da un primo cromosoma isolato di derivazione paterna e da un secondo cromosoma isolato di derivazione

Dettagli

MERISTEMI APICALI. Apice del germoglio. Apice radicale

MERISTEMI APICALI. Apice del germoglio. Apice radicale MERISTEMI APICALI Apice del germoglio Apice radicale CICLO CELLULARE CHECK POINT 3 CHECK POINT 2 CHECK POINT 1 Le cellule vegetali differentemente da quelle animali possono abbandonare il ciclo di divisione

Dettagli

ALLELI, forme alternative di un gene. Alleli, forme alternative di un gene. Alleli, forme alternative di un gene

ALLELI, forme alternative di un gene. Alleli, forme alternative di un gene. Alleli, forme alternative di un gene ALLELI, forme alternative di un gene Per ogni gene di un genoma possono esistere, in una popolazione di individui, una o più varianti. LE DIVERSE FORME ALTERNATIVE DI UNO STESSO GENE SI CHIAMANO ALLELI

Dettagli

NEGLI EUCARIOTI PLURICELLULARI TRE PROCESSI SONO NECESSARI PER FAR SI CHE DA UNA CELLULA (ZIGOTE) SI SVILUPPI UN ORGANISMO COMPLETO: 1) LA SINGOLA CEL

NEGLI EUCARIOTI PLURICELLULARI TRE PROCESSI SONO NECESSARI PER FAR SI CHE DA UNA CELLULA (ZIGOTE) SI SVILUPPI UN ORGANISMO COMPLETO: 1) LA SINGOLA CEL CICLO CELLULARE, MITOSI E MEIOSI NEGLI EUCARIOTI PLURICELLULARI TRE PROCESSI SONO NECESSARI PER FAR SI CHE DA UNA CELLULA (ZIGOTE) SI SVILUPPI UN ORGANISMO COMPLETO: 1) LA SINGOLA CELLULA DEVE CRESCERE

Dettagli

CAP. 5 Riproduzione cellulare: mitosi, meiosi. Formazione dei gameti.

CAP. 5 Riproduzione cellulare: mitosi, meiosi. Formazione dei gameti. CAP. 5 Riproduzione cellulare: mitosi, meiosi. Formazione dei gameti. 5.1 La divisione cellulare La divisione cellulare è il processo in seguito al quale una cellula si divide in due cellule figlie; generalmente

Dettagli

Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà

Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà riproduzione e divisione cellulare Negli organismi in cui avviene la riproduzione asessuata, la progenie è la copia genetica esatta dell unico genitore

Dettagli

CICLO CELLULARE MITOTICO

CICLO CELLULARE MITOTICO Cellula Procariotica La divisione cellulare è rapida e semplice. I batteri non hanno un nucleo e contengono un solo cromosoma di DNA circolare attaccato alla membrana plasmatica dove resta mentre si duplica.

Dettagli

Capitolo 8 Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà

Capitolo 8 Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà Capitolo 8 Le basi cellulari della riproduzione e dell ereditarietà Il concetto di riproduzione e la divisione cellulare 8.1 Il simile genera (quasi) sempre il simile Negli organismi in cui avviene la

Dettagli

GENETICA. Modulo di 6 CFU. Esame integrato di BIOCHIMICA&GENETICA Secondo anno del corso di laurea triennale in SCIENZE AMBIENTALI

GENETICA. Modulo di 6 CFU. Esame integrato di BIOCHIMICA&GENETICA Secondo anno del corso di laurea triennale in SCIENZE AMBIENTALI GENETICA Modulo di 6 CFU Esame integrato di BIOCHIMICA&GENETICA Secondo anno del corso di laurea triennale in SCIENZE AMBIENTALI Docente: Flavia Cerrato Dip.to Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche

Dettagli

Lezione 1 LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE

Lezione 1 LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE Lezione 1 LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE 1 4.1 Il simile genera (più o meno) il simile Gli organismi si riproducono secondo due modalità Riproduzione asessuata I figli ereditano il DNA di un

Dettagli

DUPLICAZIONE DEL DNA

DUPLICAZIONE DEL DNA DUPLICAZIONE DEL DNA Nella duplicazione del DNA ciascun filamento della doppia elica aprendosi in corrispondenza del legame tra le basi, funge da stampo per la formazione di un nuovo filamento. Alla separazione

Dettagli

La meiosi

La meiosi www.fisiokinesiterapia.biz La meiosi Suddivisione del patrimonio genetico tra le cellule figlie: confronto tra mitosi e meiosi Nella mitosi, le cellule restano sempre diploidi 1 sola fase S, ma 2 divisioni

Dettagli

Cap. 12 La cellula. Fig. 1. Fig. 2. Fig. 3. Fig. 4. Fig. 5

Cap. 12 La cellula. Fig. 1. Fig. 2. Fig. 3. Fig. 4. Fig. 5 ( Cap. 12 La cellula 12.1 Le cellule Con l invenzione del microscopio l uomo ha potuto esplorare il ondo degli organismi molto piccoli il cui studio ha permesso di sviluppare la Teoria Cellulare. Questa

Dettagli

MOLTIPLICAZIONE CELLULARE

MOLTIPLICAZIONE CELLULARE MOLTIPLICAZIONE CELLULARE by Alfio Francesco e Maria Cannone La moltiplicazione cellulare è il processo attraverso il quale piante e animali generano nuove cellule o individui e rappresenta una delle funzioni

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti.

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti. La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi. Parte II: Ciclo vitale, Meiosi e Ricombinazione negli Eucarioti. Cromosomi omologhi I cromosomi in un corredo cromosomico diploide sono presenti

Dettagli

Il nucleo compartimento nucleare involucro nucleare la cromatina (DNA + proteine), uno

Il nucleo compartimento nucleare involucro nucleare la cromatina (DNA + proteine), uno Il nucleo Il compartimento nucleare, tipico delle cellule eucariote, segrega le attività del genoma (replicazione e trascrizione del DNA) dal rimanente metabolismo cellulare Il confine del compartimento

Dettagli

Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1

Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1 Il nucleo e la riproduzione cellulare: mitosi e meiosi 1 IL NUCLEO Il nucleo è la porzione di protoplasma racchiusa all interno della membrana nucleare. Il nucleo rappresenta il cervello della cellula,

Dettagli

MFN0366-A1 (I. Perroteau) - Ciclo cellulare. Solo per uso didattico, vietata la riproduzione, la diffusione o la vendita

MFN0366-A1 (I. Perroteau) - Ciclo cellulare. Solo per uso didattico, vietata la riproduzione, la diffusione o la vendita MFN0366-A1 (I. Perroteau) - Ciclo cellulare 1 MFN0366-A1 (I. Perroteau) - Ciclo cellulare G1 sta per gap 1 : intervallo o pre-sintesis, S per sintesi, G2 per gap 2, o postsintesi, M è la fase di divisione

Dettagli

La capacità di crescere è una caratteristica fondamentale degli esseri viventi

La capacità di crescere è una caratteristica fondamentale degli esseri viventi La capacità di crescere è una caratteristica fondamentale degli esseri viventi Negli organismi unicellulari, la divisione cellulare fa aumentare il numero totale degli individui di una popolazione Negli

Dettagli

Tel

Tel silvia.bonaccorsi@uniroma1.it Tel. 06-49912473 Il sogno di ogni cellula è diventare due cellule! ovvero: oggi parleremo di Mitosi e Meiosi (e di come i cromosomi si distribuiscano durante certe divisioni

Dettagli

Qualsiasi cellula, unità vivente, contiene una informazione ereditabile, scritta nel suo DNA ed organizzata in unità di informazione, chiamati geni.

Qualsiasi cellula, unità vivente, contiene una informazione ereditabile, scritta nel suo DNA ed organizzata in unità di informazione, chiamati geni. I CROMOSOMI E LA MITOSI Introduzione Ogni cellula ha origine da una cellula preesistente, mediante un processo di divisione cellulare. In questo modo, gli organismi unicellulari procarioti ed eucarioti

Dettagli

LA DIVISIONE CELLULARE

LA DIVISIONE CELLULARE LA DIVISIONE CELLULARE Il mantenimento della VITA si basa sulla divisione cellulare UNICELLULARI - riproduzione dell intero organismo PLURICELLULARI - sviluppo dalla prima cellula (zigote) - rinnovamento

Dettagli

Tutti gli esseri viventi sono costituiti da unità elementari chiamate cellule Ogni cellula possiede tutte le caratteristiche degli esseri viventi: si

Tutti gli esseri viventi sono costituiti da unità elementari chiamate cellule Ogni cellula possiede tutte le caratteristiche degli esseri viventi: si LA CELLULA Tutti gli esseri viventi sono costituiti da unità elementari chiamate cellule Ogni cellula possiede tutte le caratteristiche degli esseri viventi: si nutre, respira, scambia sostanze con l ambiente

Dettagli

MITOSI. Processo continuo ma divisibile in 6 fasi: 1.Profase 2.Prometafase 3.Metafase 4.Anafase 5.Telofase

MITOSI. Processo continuo ma divisibile in 6 fasi: 1.Profase 2.Prometafase 3.Metafase 4.Anafase 5.Telofase MITOSI Il significato profondo della mitosi è quello di assicurare corretta ed equa ripartizione dei cromosomi materni (materiale genetico) nelle cellule figlie La mitosi è accompagnata da drastica riorganizzazione

Dettagli

La riproduzione cellulare

La riproduzione cellulare La riproduzione cellulare La riproduzione è una proprietà fondamentale dei viventi, che si manifesta a partire dalle singole cellule. Attraverso la riproduzione viene assicurata la continuità della vita.

Dettagli

Ciclo cellulare. Mitosi

Ciclo cellulare. Mitosi Ciclo cellulare Mitosi Definizione Mitosisi è un processo dal quale si originano due cellule identiche Avviene nelle cellule somatiche (non nei gamenti) Le nuove cellule sono chiamate cellule figlie Il

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte II: Meiosi 1 Cromosomi omologhi I cromosomi in un corredo cromosomico diploide sono presenti come coppie di omologhi Negli animali le cellule

Dettagli

Riproduzione. tipica di piante e animali (eucarioti pluricellulari) ma anche di alcuni eucarioti unicellulari

Riproduzione. tipica di piante e animali (eucarioti pluricellulari) ma anche di alcuni eucarioti unicellulari Riproduzione ASESSUATA o AGAMICA: Si ottiene una progenie geneticamente identica (CLONE) a meno di fenomeni di mutazione o cambiamenti occasionali del materiale genetico tipica dei procarioti ed eucarioti

Dettagli

CELLULA. La cellula è la più piccola unità di un organismo in grado di funzionare in modo autonomo. Tutti gli esseri viventi sono formati da cellule.

CELLULA. La cellula è la più piccola unità di un organismo in grado di funzionare in modo autonomo. Tutti gli esseri viventi sono formati da cellule. LA CELLULA CELLULA La cellula è la più piccola unità di un organismo in grado di funzionare in modo autonomo. Tutti gli esseri viventi sono formati da cellule. CELLULA La teoria cellulare Le cellule furono

Dettagli

Mitosi, ciclo cellulare e sua regolazione.

Mitosi, ciclo cellulare e sua regolazione. Mitosi, ciclo cellulare e sua regolazione www.fisiokinesiterapia.biz La dinamica del DNA nel corso della mitosi Schema delle fasi della mitosi Immagine al microscopio ottico di cellule vegetali in interfase

Dettagli

Meiosi. Meiosi [1]

Meiosi.  Meiosi [1] Meiosi http://images.slideplayer.com/24/7352694/slides/slide_8.jpg Meiosi [1] E un tipo specializzato di divisione cellulare che dimezza il numero di cromosomi. E un processo che si svolge in tutti gli

Dettagli

MITOSI. Fasi della mitosi

MITOSI. Fasi della mitosi MITOSI La mitosi è un processo legato alla divisione cellulare. Attraverso la mitosi una cellula si divide in due cellule figlie che risultano geneticamente e morfologicamente identiche tra loro e alla

Dettagli

Gaetano Graziano M E I O S I. La via per la diversità e l irripetibilità PREMESSA SIGNIFICATO PROCEDURA IMPORTANZA

Gaetano Graziano M E I O S I. La via per la diversità e l irripetibilità PREMESSA SIGNIFICATO PROCEDURA IMPORTANZA Gaetano Graziano M E I O S I La via per la diversità e l irripetibilità PREMESSA SIGNIFICATO PROCEDURA IMPORTANZA 1 P r e m e s s e DNA Cromosomi Aploidia e diploidia Geni 2 DNA E la sostanza chimica con

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi

La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi La divisione cellulare e la riproduzione degli organismi Parte I: Mitosi 1 La divisione cellulare Permette agli organismi di accrescersi e sostituire le cellule morte ed è alla base della riproduzione.

Dettagli

REGOLAZIONE DEL CICLO CELLULARE

REGOLAZIONE DEL CICLO CELLULARE REGOLAZIONE DEL CICLO CELLULARE Il sistema di controllo che regola la progressione del ciclo cellulare deve: 1) Garantire che tutti i processi associati con le diverse fasi siano portati a termine al tempo

Dettagli

I MECCANISMI ALLA BASE DEL CROSSING OVER

I MECCANISMI ALLA BASE DEL CROSSING OVER I MECCANISMI ALLA BASE DEL CROSSING OVER I quattro prodotti della meiosi di un fungo rimangono racchiusi in un contenitore chiamato asco Vantaggi dei funghi nell analisi genetica Facilità è rapidità di

Dettagli

MITOSI 09/11/16 CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI

MITOSI 09/11/16 CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI 2C 4C MITOSI CELLULA MADRE E CELLULE FIGLIE SONO DIPLOIDI 2C (il valore C indica la quantità di DNA contenuto delle cellule, dove C è il contenuto aploide della specie). Dopo la replicazione C è raddoppiato

Dettagli

Meiosi. Meiosi 17/01/2014. Biotecnologie. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi.

Meiosi. Meiosi 17/01/2014. Biotecnologie. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi. Cicli vitali nell Uomo, piante e funghi, mostrando le divisioni in cui hanno luogo mitosi e meiosi. Meiosi Biotecnologie http://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/nbk21414/figure/a462/?report=objectonly Meiosi

Dettagli

Come si dividono le cellule: mitosi e meiosi

Come si dividono le cellule: mitosi e meiosi UNITÀ 4 Come si dividono le cellule: mitosi e meiosi Missione di soccorso nelle foreste pluviali La divisione cellulare è il processo fondamentale alla base della riproduzione degli organismi. lezione

Dettagli

LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE

LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE 5 LA DIVISIONE CELLULARE E LA RIPRODUZIONE 5.1 La divisione cellulare La divisione cellulare è il processo fondamentale attraverso il quale una cellula termina il suo ciclo vitale e produce due o più nuove

Dettagli

Cromosomi, mitosi e meiosi, cromatina, epigenetica. Ereditarieta, variabilita, plasticita

Cromosomi, mitosi e meiosi, cromatina, epigenetica. Ereditarieta, variabilita, plasticita Cromosomi, mitosi e meiosi, cromatina, epigenetica. Ereditarieta, variabilita, plasticita Walter Sutton e Theodore Boveri sono tra i primi ad esaminare i cromosomi e studiarne la distribuzione in cellule

Dettagli

Collega ciascun termine con la sua definizione A. Fenotipo B. B. Genotipo C. C. Carattere D. D. Omozigote E. E. Eterozigote 1.

Collega ciascun termine con la sua definizione A. Fenotipo B. B. Genotipo C. C. Carattere D. D. Omozigote E. E. Eterozigote 1. Collega ciascun termine con la sua definizione A. Fenotipo B. B. Genotipo C. C. Carattere D. D. Omozigote E. E. Eterozigote 1. Insieme delle caratteristiche contenute nei geni, sia quelle manifeste, sia

Dettagli

La divisione cellulare e la riproduzione

La divisione cellulare e la riproduzione LEZIONE 1 La divisione cellulare e la riproduzione Perché in tutti gli organismi le cellule si dividono? Mentre studi l unità, metti a fuoco il lessico progressivo evidenziato nel testo L ameba è un organismo

Dettagli

Ciclo Cellulare 16/01/2013. Biotecnologie 2012 M.G. Bottone INTERFASE (1) FASI DEL CICLO CELLULARE

Ciclo Cellulare 16/01/2013. Biotecnologie 2012 M.G. Bottone INTERFASE (1) FASI DEL CICLO CELLULARE Ciclo Cellulare Biotecnologie 2012 M.G. Bottone FASI DEL CICLO CELLULARE INTERFASE (1) Il ciclo di divisione della maggior parte delle cellule eucariotiche è suddiviso in quattro fasi distinte: M, G 1,

Dettagli

GENETICA Pierce, GENETICA, Zanichelli editore S.p.A. Copyright 2005

GENETICA Pierce, GENETICA, Zanichelli editore S.p.A. Copyright 2005 GENETICA Tutti gli organismi utilizzano gli acidi nucleici come materiale genetico e tutti codificano le proprie informazioni genetiche con le medesime modalità. La serie completa di istruzioni

Dettagli

GENOMA. c varia da pochi kb nei virus a milioni di kb in piante e animali

GENOMA. c varia da pochi kb nei virus a milioni di kb in piante e animali GENOMA Insieme del materiale genetico presente in una cellula (DNA nucleare, plastidiale e mitocondriale) Contiene tutte le informazioni necessarie per consentire la vita alla cellula e all individuo Nei

Dettagli

IL CICLO CELLULARE 05/05/16. Tu#e le cellule derivano da altre cellule

IL CICLO CELLULARE 05/05/16. Tu#e le cellule derivano da altre cellule IL CICLO CELLULARE Tu#e le cellule derivano da altre cellule Le immagini presen1 sono prese dal libro Biologia molecolare della cellula Alberts et al, Zanichelli La divisione cellulare e il ciclo cellulare.

Dettagli

27/01/2012. Ciclo Cellulare. Biotecnologie 2011 M.G. Bottone

27/01/2012. Ciclo Cellulare. Biotecnologie 2011 M.G. Bottone Ciclo Cellulare Biotecnologie 2011 M.G. Bottone 1 FASI DEL CICLO CELLULARE INTERFASE (1) Il ciclo di divisione della maggior parte delle cellule eucariotiche è suddiviso in quattro fasi distinte: M, G

Dettagli

La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi

La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi La riproduzione cellulare - Ciclo cellulare, mitosi e meiosi Henrietta Lacks e le cellule HeLa Henrietta Lacks morì nel 1951 per un tumore al collo dell utero. Nella vita Henrietta non uscì mai dal Maryland

Dettagli

Università di Bari. Teoria Cromosomica. Prof. Mario Ventura

Università di Bari. Teoria Cromosomica. Prof. Mario Ventura Università di Bari Teoria Cromosomica Alcune caratteristiche fenotipiche di D. melanogaster Incrocio di un maschio white con femmina selvatica in D. melanogaster P SE FOSSE IL SEMPLICE FATTORE MEDELIANO?

Dettagli

TAPPE DELLA GAMETOGENESI. 1. Formazione del plasma germinale e determinazione delle PGC; 4. Differenziamento in spermatozoi ed oociti;

TAPPE DELLA GAMETOGENESI. 1. Formazione del plasma germinale e determinazione delle PGC; 4. Differenziamento in spermatozoi ed oociti; TAPPE DELLA GAMETOGENESI 1. Formazione del plasma germinale e determinazione delle PGC; 2. Migrazione delle PGC nelle gonadi; 3. Meiosi; 4. Differenziamento in spermatozoi ed oociti; 5. Controllo ormonale

Dettagli

a.a CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Dott.ssa Marilena Greco Biologia applicata Mitosi e Meiosi

a.a CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Dott.ssa Marilena Greco Biologia applicata Mitosi e Meiosi a.a. 2015-16 CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Dott.ssa Marilena Greco Biologia applicata Mitosi e Meiosi 1 Quando le cellule raggiungono una certa dimensione devono arrestare l accrescimento o dividersi.

Dettagli