STR23SE STR53UE STR23SE STR53UE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STR23SE STR53UE STR23SE STR53UE"

Transcript

1 Sganciatori per Compact NS4 e NS63 Sganciatori per Compact NS4 e NS63 Per la protezione di reti in corrente alternata, gli interruttori Compact NS4 e NS63 sono equipaggiati di sganciatori elettronici STR3SE o STR53UE. Lo sganciatore STR53UE dispone di un maggior numero di regolazioni e, in opzione, di ulteriori funzioni di segnalazione, misura e comunicazione. Per le reti in corrente continua, gli interruttori Compact NS4H e NS63H sono equipaggiati di uno sganciatore specifico MP non intercambiabile. corrente di regolazione [A] STR3SE STR53UE STR3SE STR53UE MP protezione standard protezione di reti alimentate da generatori o per cavi di grande lunghezza protezione di reti in corrente continua Sganciatori STR3SE e STR53UE Per tutti i tipi di protezione, da 6 a 63 A, sono disponibili versioni di sganciatori elettronici: gli sganciatori STR3SE e STR53UE si montano indifferentemente sui Compact NS4 e NS63, di tipo N, H o L; gli sganciatori non hanno corrente nominale propria. La soglia di intervento dipende dalla taglia dell interruttore e dalla regolazione della protezione di lungo ritardo LR. Ad esempio, uno sganciatore STR3SE regolato al massimo ha una soglia di intervento di: 4 A, montato su un Compact NS4, 63 A, montato su un Compact NS63, gli sganciatori elettronici sono disponibili sia per interruttori 3P e 4P: gli interruttori 4P sono equipaggiati standard di un commutatore di protezione del neutro a 3 posizioni (4P 3r, 4P 3r + N/, 4P 4r). Sganciatore elettronico STR3SE t o STR 3 SE x o alarm 9 5 % x Protezioni Protezione lungo ritardo LR a soglia regolabile contro i sovraccarichi, riferita al valore efficace della corrente (RMS) secondo CE EN 6947-, allegato F: soglia regolabile con preregolazione o a 6 gradini (,5 -,63 -,7 -,8 -,9 - ) e regolazione fine a 8 gradini (da,8 a ). Altre funzioni Protezione corto ritardo CR contro i cortocircuiti (valore efficace RMS): a soglia regolabile ➂, a temporizzazione fissa 4. Protezione istantanea ST contro i cortocircuiti, a soglia fissa ➄. Per la regolazione dello sganciatore vedere pag. 74. Autosorveglianza Apertura dell'interruttore in caso di temperatura anomala attorno allo sganciatore elettronico Segnalazione del superamento della soglia LR Un LED posto sul fronte dello sganciatore indica lo stato di carico dell interruttore: LED fisso:,9 ; LED intermittente: >,5. 7 Test La presa di ➇ permette il collegamento di una valigetta di prova o uno strumento di (vedere pag. 85) per verificare il corretto funzionamento dell assieme sganciatore + blocco interruttore. 38 MERLN GERN

2 Sganciatore elettronico STR53UE t STR 53 UE % > > >h fault 6 7 o x o tr x tm.3.3 (s).... i h th.4.4 (s) µ P > > > h A n 3 li tr tm on t off on t off Protezioni Protezione lungo ritardo LR a soglia regolabile contro i sovraccarichi riferita al valore efficace della corrente (RMS) secondo CE EN 6947-, allegato F: a soglia regolabile con preregolazione o a 6 gradini (da,5 a ) e regolazione fine a 8 gradini (da,8 a ). (vedere esempio nella pagina precedente), a temporizzazione regolabile ➁. Protezione corto ritardo CR contro i cortocircuiti (valore efficace RMS): a soglia regolabile 3, a temporizzazione regolabile 4, con o senza funzione t = costante. Protezione istantanea ST contro i cortocircuiti a soglia regolabile ➄. Per la regolazione dello sganciatore vedere pag. 75. Altre funzioni Autosorveglianza Apertura dell'interruttore in caso di: guasto del microprocessore; temperatura anomala attorno allo sganciatore elettronico. Segnalazione del superamento della soglia LR (% ) Un LED posto sul fronte dello sganciatore indica lo stato di carico dell'interruttore: LED fisso:,9 ; LED intermittente: >,5. Segnalazione dei guasti (F) Segnalazione luminosa del tipo di guasto che ha provocato l'apertura dell'interruttore: sovraccarico (protezione LR) o temperatura anormale (> ); cortocircuito (protezione CR o istantaneo) (> ); guasto di terra (> h); guasto del microprocessore: accensione simultanea dei LED (> ), (> ) e (h); Alimentazione con pila, inclusa. Test della pila con pulsante sul fronte dello sganciatore. Test La presa di ➇ permette il collegamento di una valigetta di prova o uno strumento di (vedere pag. 85) per verificare il corretto funzionamento dell assieme sganciatore + blocco interruttore. il pulsante di 9 permette di verificare il funzionamento dei LED (% ), (> ), (> ) e (> h). Opzioni di protezione di terra 6 e comunicazione Vedere pagina seguente. sganciatori per Compact NS4 e NS63 STR3SE STR53UE protezione contro i sovraccarichi (lungo ritardo) soglia di da a 7 C () regolabile (48 gradini) regolabile (48 gradini) intervento [A] da,4 a da,4 a intervento da,5 a, x da,5 a, x tempi di temporizzazione fissa regolabile intervento [s] a,5 x min max a 6 x min 5,8,6 3, 6,4,8 max 7, a 7, x min 3,,5,, 4,4 8,8 max 5,7,4,8 5,5 protezione del neutro 4P 3r senza protezione senza protezione regolabile 4P 3r + N/,5 x,5 x 4P 4r x x protezione contro i cortocircuiti (corto ritardo ) soglia di regolabile (8 gradini) regolabile (8 gradini) intervento [A] da a x da,5 a x precisione ±5 % ±5 % tempi di temporizzazione fissa regolabile (4 gradini + opzione t = costante ) intervento [ms] max senza sgancio tempo max di interruzione protezione contro i cortocircuiti (istantaneo) soglia di fissa regolabile (8 gradini) intervento [A] da,5 a () n caso di utilizzazione di sganciatori STR3SE/STR53UE a temperature elevate la regolazione massima della protezione lungo ritardo LR non dovrà superare il valore di:,95 a 6 C e,9 a 7 C per Compact NS4, e,95 a 5 C,,9 a 6 C e,85 a 7 C per Compact NS63. MERLN GERN 39

3 Sganciatori per Compact NS4 e NS63 Opzioni Opzioni degli sganciatori elettronici STR53UE h th.4.4 (s) on t off protezione di terra (T) tipo differenziale a corrente residua soglia di intervento [A] h regolabile (8 gradini) da, a precisione ±5 % tempi di intervento [ms] temporizzazione regolabile (4 gradini + funzione t) max senza sgancio tempo max di interruzione alimentazione autoalimentata n 3 A Amperometro () Un indicatore digitale visualizza in permanenza il valore di corrente della fase più carica e consente, tramite successive pressioni su un tasto, la lettura delle correnti di fase e del neutro (,, 3, N). Un LED acceso indica a quale fase è riferita la corrente visualizzata. Selettività logica (ZS) Un filo pilota collega diversi interruttori in cascata. n caso di guasto a terra o di corto-circuito, lo sganciatore rispetta la temporizzazione impostata solamente se riceve un segnale emesso dall'interruttore installato immediatamente a valle, altrimenti l'intervento è istantaneo. n questo modo il guasto viene eliminato nel modo più rapido dall'interruttore più vicino e le sollecitazioni subite dalla rete sono minime. OF/SD SDE COM WS FS ES/3 Comunicazione (COM) Trasmissione dei dati con moduli Dialpact di sorveglianza e controllo della distribuzione. Dati trasmessi: regolazioni dello sganciatore; valore efficace istantaneo della corrente delle fasi e del neutro; valore di corrente della fase più caricata; allarme: sovraccarico in corso; causa dello sgancio (sovraccarico, corto circuito ecc.). Combinazioni possibili opzione ; opzione T; opzioni e T; opzioni e COM; opzioni T e COM; opzioni, T e COM; opzioni ZS e ; opzioni ZS e T; opzioni ZS, e T; opzioni ZS, e COM; opzioni ZS,, T e COM. 4 MERLN GERN

4 Sganciatore MP per Compact NS4 e NS63 Protezione di reti in corrente continua Sganciatore MP MP (A) n Sganciatore magnetico per Compact NS4 o NS63, tripolare, tipo H, concepito espressamente per la protezione di reti in corrente continua. Questo sganciatore non è intercambiabile: l interruttore + sganciatore viene fornito già completamente assemblato. Le caratteristiche elettriche dell interruttore sono indicate a pagina 3. Tutte le possibilità di equipaggiamento rimangono le stesse della versione per corrente alternata. sganciatori integrati MP MP MP3 MP4 per Compact NS4H NS63H protezione contro i cortocircuiti (magnetico) soglia di intervento [A] regolabile 8/6 5/5 /4 3/63 MERLN GERN 4

5 push to trip nterruttori per partenze motore Compact NS4 e NS63, C8/5 Caratteristiche elettriche nterruttori di protezione per partenze motore Questi interruttori realizzano: la protezione contro i cortocircuiti; il sezionamento visualizzato, conforme alla norma CE EN Per realizzare la protezione e il comando di motori, all interruttore deve essere associato: un relé termico per la protezione contro i sovraccarichi; un contattore che comanda l avvio e l arresto del motore. Questi coordinamenti sono regolati dalla norma CE EN (consultateci). interruttore Compact tipo numero di poli caratteristiche elettriche secondo CE EN corrente nominale [A] () n 65 C tensione nominale di isolamento [V] Ui tensione nominale di tenuta ad impulso [kv] Uimp tensione nominale d'impiego [V] Ue CA 5/6 Hz potere di interruzione nominale estremo cu CA 5/6 Hz /4 V [ka eff] 38/45 V 44 V 5 V 66/69 V CC 5 V ( polo) 5 V ( poli in serie) 75 V (3 poli in serie) potere di interruzione nominale di servizio cs (% cu) attitudine al sezionamento categoria di utilizzazione durata (cicli CO) caratteristiche elettriche secondo Nema AB potere di interruzione [ka] protezione sganciatore magnetico sganciatore elettronico dispositivo differenziale installazione attacchi versioni dimensioni e pesi dimensioni L x H x P [mm] peso [kg] () nterruttore in versione fissa. () 5 V ( polo); 5 V ( poli in serie). (3) 5 V (3 poli in serie). (4) Profondità C8/CL: 5 mm. meccanica elettrica 4 V 48 V 6 V MA3 MA5 intercambiabile STR43ME STR35ME STR55UE blocco Vigi relé Vigirex fisso estraibile su zoccolo sezionabile su telaio 44 V - n/ 44 V - n 54 MERLN GERN

6 NS4 NS63 C8 C C N H L N H L N H L N H L N H () (3) 5 % % % % % % 5% 5% 5% 5% 5% 5% 5% 5% A A B A B A B ANT POST ANT POST ANT POST ANT POST ANT POST 4x55x 4x55x x374x5 (4) x374x5 (4) x374x MERLN GERN 55

7 Sganciatori per partenze motore Sganciatori per partenze motore P [kw] (4 V, 5 Hz) n [A] NS8H-MA.37.5 MA..5 4 Per la protezione di motori, gli interruttori Compact possono essere equipaggiati: di sganciatori magnetici MA, che realizzano la protezione contro i cortocircuiti; di sganciatori elettronici specifici ME che effettuano: la protezione contro i cortocircuiti, la protezione contro i sovraccarichi, la protezione contro la mancanza di una delle fasi NS NS5 MA STRME NS4 NS63 STR43ME MA C8 C5 STR35ME (LR OFF) STR55UE sganciatori elettronici STRME STR43ME STR35ME STR55UE corrente nominale [A] n 65 C NS NS6 NS5 NS4 NS63 C8 C C5 protezione contro i sovraccarichi (lungo ritardo) soglia di intervento [A] regolabile ( gradini) da,6 a regolabile regolabile regolabile (4 gradini) (3 gradini) (3 gradini) da,4 a,8 da,4 a /OFF () da,4 a intervento da,5 a, x da,5 a da,5 a, x da,5 a, x, x tempi di intervento temporizzazione fissa regolabile fissa regolabile classe di avviam. A A 3 secondo la CE EN protezione contro la mancanza di una delle fasi protezione contro i cortocircuiti (corto ritardo) soglia di intervento [A] fissa 3 x regolabile regolabile regolabile (8 gradini) (8 gradini) (8 gradini) da 6 a 3 x da,5 a x () da,5 a x () precisione ±5% ±5% ±5% ±5% tempi di intervento temporizzazione fissa fissa regolabile (4 gradini regolabile (4 gradini [ms] opzione "t=costante") opzione "t=costante") max senza sgancio tempo max sgancio protezione contro i cortocircuiti (istantaneo) soglia di intervento [A] N/H fissa 5 fissa 3 fissa 5 (3) regolabile (8 gradini) da a 5 (4) L fissa 5 fissa 3 fissa 8 regolabile (6 gradini) da a 8 opzioni modulo SDTAM (5) amperometro () controllo del carico (R) segnalazione guasti (F) () Su posizione OFF: =n. () Per C8L e CL: regolabile da,5 a x (max 8 n). (3) Per C5N/H:. (4) Per C5 N/H: regolabile da a. (5) SDTAM: segnalazione guasto termico anticipato alla manovra. 56 MERLN GERN

8 Sganciatori per partenze motore Sganciatore STR43ME per Compact NS4 e NS63 Sganciatore elettronico STR43ME per Compact NS4/ t STR 43 ME % > > fault o x o tr x µ P > > > h A 3 li tr tm A A fast slow 7. Protezioni Protezione lungo ritardo LR contro i sovraccarichi (valore efficace RMS): a soglia regolabile ➀, a temporizzazione regolabile ➁ conforme alle classi di sgancio A, e secondo la CE EN (a 7, ): - classe A: da a s - classe : da 4 a s - classe : da 6 a s protezione contro la mancanza di fase: provoca l apertura dell interruttore in 4 s ±%; protezione corto ritardo CR contro i cortocircuiti (valore efficace RMS): a soglia regolabile ➂, a temporizzazione fissa 4, protezione istantanea ST contro i cortocircuiti, a soglia fissa (3 ). Per la regolazione dello sganciatore vedere pag. 84. Altre funzioni Autosorveglianza Apertura dell'interruttore in caso di: guasto del microprocessore; temperatura anomala attorno allo sganciatore elettronico. Segnalazione del superamento della soglia LR (%) Un LED posto sul fronte dello sganciatore indica lo stato di carico dell interruttore: LED fisso:,9 ; LED intermittente: >,5. Segnalazione dei guasti (F) Segnalazione luminosa del tipo di guasto che ha provocato l'apertura dell'interruttore: guasto del microprocessore: accensione simultanea dei LED (> ), (> ) e ( ); sovraccarico (protezione LR) o temperatura anomala (>); cortocircuito (protezione CR o istantaneo (> ); marcia in monofase ( ). Alimentazione con pila, inclusa. Test della pila con pulsante sul fronte dello sganciatore. Test La presa di ➇ permette il collegamento di una valigetta di prova o di uno strumento di (vedere pag. 85) per verificare il corretto funzionamento dell assieme sganciatore + blocco interruttore; il pulsante di 9 permette di verificare il funzionamento dei LED (%), (> ), (> ) e ( ). Modulo SDTAM: Modulo di sgancio del contattore o di segnalazione di sovraccarico Provoca l apertura del contattore in caso di sovraccarico. Permette così di differenziare gli sganci per sovraccarico e per cortocircuito; può essere anche utilizzato per segnalare un guasto termico; riarmo locale o a distanza; tensione di alimentazione: /4 V CA/CC, 4/48 V CA e 4/7 V CC; viene installato al posto delle bobine di sgancio MX/MN. n 3 A Amperometro () Un indicatore digitale visualizza in permanenza il valore di corrente della fase più carica e consente tramite sucessive pressioni su un tasto, la lettura delle correnti di fase e del neutro (,, 3, N). l LED acceso indica a quale fase è riferita la corrente visualizzata. OF/SD SDE COM WS FS ES/3 Comunicazione (COM) Trasmissione dei dati con moduli Dialpact di sorveglianza e controllo della distribuzione. Dati trasmessi: regolazioni dello sganciatore; valore efficace istantaneo della corrente delle fasi e del neutro; valore di corrente della fase più caricata; allarme: sovraccarico in corso; causa dello sgancio (sovraccarico, cortocircuito ecc.). 58 MERLN GERN

9 Sganciatori per partenze motore Sganciatori tipo MA per Compact NS8/63 Sganciatori tipo MA per Compact NS8/63 Compact NS8H-MA nterruttore concepito espressamente per la protezione di motori fino a 37 kw: grazie al forte potere di limitazione, protegge efficaciemente i dispositivi di avviamento (coordinamento di tipo, secondo CE EN ); dimensioni ridotte per una più facile installazione in quadri MCC (motor control center). Funzioni Protezione contro i cortocircuiti con sganciatore solo magnetico integrato (tipo MA) a soglia regolabile; sezionamento visualizzato. Collegamento Attacchi anteriori con morsetti integrati da,5 a 7 mm. Compact NS8H-MA protezione contro i cortocircuiti (magnetica) corrente nominale [A] n,5,5 6,3, soglia di intervento [A] regolabile: da 6 a 4 Compact NS/63 con sganciatore MA Per la protezione di motori da 3 a 5 kw (4 V), gli interruttori Compact da NS a NS63 sono equipaggiati di sganciatore magnetico specifico. Funzioni Protezione contro i cortocircuiti, con sganciatore solo magnetico (tipo MA) a soglia regolabile; sezionamento visualizzato. Per i Compact NS4 e NS63, lo sganciatore MA non è intercambiabile; l assieme interruttore + sganciatore viene fornito già completamente assemblato. Compact NSL MA sganciatori MA per Compact NS/63 corrente nominale [A] n,5 6,3, per Compact NS NS6 NS5 NS4 NS63 protezione contro i cortocircuiti (magnetica) soglia di intervento [A] regolabile da 6 a 4 regolabile regolabile da 8 da 6,3 a 3 a,5 MERLN GERN 6

Interruttori per distribuzione di potenza Compact NS100/630 Caratteristiche elettriche

Interruttori per distribuzione di potenza Compact NS100/630 Caratteristiche elettriche push to trip push to trip push to trip Interruttori per distribuzione di potenza Compact NS100/630 Caratteristiche elettriche Funzioni e caratteristiche Interruttori per quadri di distribuzione di potenza

Dettagli

Interruttori per distribuzione di potenza Compact NS100/630 Caratteristiche elettriche

Interruttori per distribuzione di potenza Compact NS100/630 Caratteristiche elettriche push to trip push to trip push to trip Interruttori per distribuzione di potenza Compact NS100/630 Caratteristiche elettriche Funzioni e caratteristiche Interruttori per quadri di distribuzione di potenza

Dettagli

Protezione della distribuzione

Protezione della distribuzione Funzioni e caratteristiche Protezione della distribuzione Sganciatori magnetotermici TM o magnetici MA Tutti gli interruttori Compact NSX100/160/250 possono essere equipaggiati di sganciatori magnetotermici

Dettagli

Caratteristiche degli apparecchi di protezione e manovra

Caratteristiche degli apparecchi di protezione e manovra Guida al sistema Bassa Tensione Caratteristiche degli apparecchi di protezione e manovra Definizioni 4 Tipi di protezioni 7 Tipi di sganciatori 8 Caratteristiche elettriche interruttori automatici Curve

Dettagli

Interruttori differenziali puri: Blocchi differenziali: Interruttori differenziali magnetotermici:

Interruttori differenziali puri: Blocchi differenziali: Interruttori differenziali magnetotermici: Gli interruttori differenziali assicurano la protezione delle persone e degli impianti dalle correnti di guasto a terra, dividendosi in tre categorie. - Interruttori differenziali puri: sono sensibili

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 80 caratteristiche tecniche S 80 CSC400474F001 S 80 80-100 A Dati generali Norme di riferimento CEI EN 60898-1, CEI EN 60947- Poli 1P, P, 3P, 4P Caratteristiche di intervento

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 290 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 90 caratteristiche tecniche S 90 Norme di riferimento CEI EN 60898, CEI EN 60947- Corrente nominale In [A] 80 In 100 Poli P. 4P Tensione nominale Ue P, 4P [V] 30-400

Dettagli

Interruttori magnetotermici differenziali DS201 Caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici differenziali DS201 Caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici differenziali Caratteristiche tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE Norme di riferimento Caratteristiche Tipo (forma d onda del guasto a terra) elettriche Poli Corrente nominale

Dettagli

Commutatori motorizzati 3KA71

Commutatori motorizzati 3KA71 Descrizione Impiego I commutatori motorizzati della serie 3KA71, permettono di realizzare con comando a distanza il sezionamento, l interruzione e la commutazione di linee in bassa tensione. I commutatori

Dettagli

Caratteristiche elettriche Interruttori differenziali ID

Caratteristiche elettriche Interruttori differenziali ID Guida tecnica Caratteristiche elettriche Interruttori differenziali ID tipo ID norma di riferimento CEI EN 61008-1 classe AC corrente nominale [A] In 25 40 63 80 100 d impiego massima [V] Ue 2P 230 230

Dettagli

S 200 L, S 200, S 200 M

S 200 L, S 200, S 200 M Gli interruttori magnetotermici proteggono le installazioni da sovraccarichi e corto circuiti, assicurando affidabilità e sicurezza nelle operazioni. La nuova serie S 00 System pro M compact soddisfa le

Dettagli

90 RCD INTERRUTTORI MODULARI PER PROTEZIONE DIFFERENZIALE

90 RCD INTERRUTTORI MODULARI PER PROTEZIONE DIFFERENZIALE INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI DIFFERENZIALI COMPATTI MDC Dati tecnici TIPO MDC 45 MDC 60 MDC 100 MDC 100 MA Norma di riferimento EN 61009-1 EN 61009-1 EN 61009-1 EN 61009-1 Corrente nominale (In) (A) 6-32

Dettagli

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7 Pag. -2 Pag. -6 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo B,

Dettagli

Commutatori di rete manuali

Commutatori di rete manuali push to trip push to trip FF manuali Q Q l commutatore di rete è un elemento essenziale per la continuità di servizio e una razionale gestione dell'energia. ealizza la commutazione tra: una sorgente (normale)

Dettagli

INSTALLAZIONE CIVILE Protezione

INSTALLAZIONE CIVILE Protezione Protezione Limitatore di sovratensione (SPD) Campo di applicazione L apparecchio fornisce la protezione delle prese di alimentazione di tutti i tipi di elettrodomestici ed in particolare di quelli contenenti

Dettagli

5 - Caratteristiche degli apparecchi di protezione e manovra

5 - Caratteristiche degli apparecchi di protezione e manovra Indice 5 - Caratteristiche Definizioni pag. 118 Tipi di protezioni pag. 13 Tipi di sganciatori pag. 14 Caratteristiche elettriche interruttori automatici pag. 17 Curve di intervento pag. 178 Declassamento

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE INTERRUTTORI MODULARI

CARATTERISTICHE TECNICHE INTERRUTTORI MODULARI 31 CARATTERISTICHE TECNICHE INTERRUTTORI MODULARI MODELLO DZ47-60 NB1-63 (6kA) Norme di riferimento IEC/EN 60898-1 IEC/EN 60898-1 Poli 1P 1P+N 2P 3P 4P 1P 1P+N 2P 3P 4P Moduli DIN 1 2 2 3 4 1 2 2 3 4 Tensione

Dettagli

Tecnologia delle protezioni Modalità di verifica strumentale

Tecnologia delle protezioni Modalità di verifica strumentale VENETO Mestre, 13 novembre 2004 Tecnologia delle protezioni Modalità di verifica strumentale Giacomo Stefani ABB 04-04 Agenda 1 2 3 4 CLASSIFICAZIONE DEI DISPOSITIVI CONCETTI GENERALI TIPOLOGIE DI SELETTIVITA

Dettagli

Serie ADVANCE GRP 125A Prese fisse con dispositivo d interblocco

Serie ADVANCE GRP 125A Prese fisse con dispositivo d interblocco Serie DVNCE GRP 125 Prese fisse con dispositivo d interblocco Serie DVNCE GRP 125 > PRESE D PRETE CON DISPOSITIVO DI BLOCCO > NORME DI RIFERIMENTO EN 60309-1 Spine e prese per uso industriale. Parte 1:

Dettagli

INTERRUTTORI MAGNETOTERMIC I ser ie NB1-63

INTERRUTTORI MAGNETOTERMIC I ser ie NB1-63 CARATTERISTICHE GENERALI Gli interruttori modulari NB1-63, garantiscono la protezione dalle sovracorrenti secondo quanto stabilito dalla norma IEC/EN 60898-1 ed IEC/EN 60947. Questi prodotti sono destinati

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0)

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0) Serie - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE Caratteristiche Contattore modulare 25-2 contatti.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Larghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore fluorescenti compatte (CFL) W

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore fluorescenti compatte (CFL) W Serie - Contattori modulari 25 A SERIE Caratteristiche.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Contattore modulare 25 A - 2 contatti Larghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

Protezione dei circuiti

Protezione dei circuiti Protezione dei circuiti Interruttori automatici DomA45 2 Interruttori automatici DomA42, DomA47 4 Interruttori automatici C40a 6 Interruttori automatici C40N 8 Interruttori automatici C60a 10 Interruttori

Dettagli

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori L, K, N n Impiego I commutatori motorizzati della serie SENTRON KA7, permettono di rea lizzare con comando a distanza il sezionamento, l interruzione e la commutazione

Dettagli

INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE

INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE NORMATIVA Norma CEI 17-5 Interruttori automatici per corrente alternata e tensione non superiore a 1000 V e per corrente continua e tensione nominale non superiore

Dettagli

SERIE 85 Relè temporizzato ad innesto 7-10 A. 2 contatti, 10 A Alimentazione AC/DC non polarizzata Innesto su zoccoli serie 94

SERIE 85 Relè temporizzato ad innesto 7-10 A. 2 contatti, 10 A Alimentazione AC/DC non polarizzata Innesto su zoccoli serie 94 SERIE Relè temporizzato ad innesto 7-10 A SERIE Temporizzatore ad innesto.02-2 contatti 10 A.03-3 contatti 10 A.04-4 contatti 7 A Multifunzione Sette scale tempi da 0.05 s a 100 h Zoccoli serie 94 per

Dettagli

Serie 90 MCB Apparecchi modulari per protezione circuiti

Serie 90 MCB Apparecchi modulari per protezione circuiti Apparecchi modulari per protezione circuiti La consente di soddisfare qualsiasi esigenza di protezione da sovraccarico e cortocircuiti, per tutte le applicazioni civili, terziarie e industriali. La gamma

Dettagli

Controllo tensione Monofase ( V):

Controllo tensione Monofase ( V): Serie - Relè di controllo tensione SERIE Caratteristiche Relè di controllo tensione per reti monofase o trisafe Modelli multifunzione che permettono il controllo di sottotensione e sovratensioni, sequenza

Dettagli

COMMUTAZIONE AUTOMATICA E la funzione che governa la commutazione tra due linee in un tempo regolabile fra 0,5 e 120 secondi.

COMMUTAZIONE AUTOMATICA E la funzione che governa la commutazione tra due linee in un tempo regolabile fra 0,5 e 120 secondi. Pag. 1/5 1. DESCRIZIONE Il commutatore automatico di rete ATK viene utilizzato per la commutazione automatica del carico da una linea principale (MAIN LINE) ad una di sicurezza o di riserva (SECONDARY

Dettagli

xxx.1xx xxx.4xx0. Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore

xxx.1xx xxx.4xx0. Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore Serie 22 - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE 22 Caratteristiche 22.32.0.xxx.1xx0 22.32.0.xxx.4xx0 Contattore modulare 25-2 contatti arghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e

Dettagli

SIDERMAT. Interruttori di manovra sezionatori con bobina di sgancio da 250 a 1800 A. Interruttori-sezionatori per la distribuzione di energia

SIDERMAT. Interruttori di manovra sezionatori con bobina di sgancio da 250 a 1800 A. Interruttori-sezionatori per la distribuzione di energia SIDERMAT Interruttori-sezionatori per la distribuzione di energia appli_316_a sdmat_066_a_1_cat Interruttori di manovra sezionatori con bobina di sgancio da 250 a 1800 A  Funzione  Caratteristiche generali

Dettagli

Serie 85 - Relè temporizzato ad innesto 7-10 A. Caratteristiche

Serie 85 - Relè temporizzato ad innesto 7-10 A. Caratteristiche Serie 85 - Relè temporizzato ad innesto 7-10 A Caratteristiche 85.02 85.03 85.04 Temporizzatore ad innesto 85.02-2 contatti 10 A 85.03-3 contatti 10 A 85.04-4 contatti 7 A Multifunzione Sette scale tempi

Dettagli

MTX INTERRUTTORI SCATOLATI PER DISTRIBUZIONE DI POTENZA

MTX INTERRUTTORI SCATOLATI PER DISTRIBUZIONE DI POTENZA MT INTERRUTTORI SCATOLATI MT Dati tecnici TIPO MT 60c MT 60 - MTE 60 MT 50 Norma di riferimento IEC 60947- IEC 60947- IEC 60947- Corrente ininterrotta nominale (Iu) (A) 60 60 50 Poli Nr. 3-4 3-4 3-4 Tensione

Dettagli

Protezione dei circuiti

Protezione dei circuiti Protezione dei circuiti Interruttori automatici DomA5 Interruttori automatici DomA2, DomA7 6 Interruttori automatici C0a 8 Interruttori automatici C0N 10 Interruttori automatici C60a 12 Interruttori automatici

Dettagli

S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B

S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B S800 PV-S, S800 PV-M, F200 PV B Interruttori, sezionatori e interruttori differenziali tipo B per impianti fotovoltaici 2CSC413001B0902 Interruttori magnetotermici e sezionatori per corrente continua specifici

Dettagli

MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO. MicroMax

MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO. MicroMax MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO MicroMax Dichiarazione del fabbricante Dichiarazione da parte del fabbricante della conformità del prodotto ai requisiti contenuti nella direttiva

Dettagli

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche tecniche Modulo di sicurezza Modulo per arresti di emergenza e di controllo finecorsa per ripari mobili con contatti ritardati alla apertura degli ingressi, circuiti d'uscita a stato solido (es. barriere ottiche

Dettagli

Serie 80 - Temporizzatore modulare 16 A. Caratteristiche

Serie 80 - Temporizzatore modulare 16 A. Caratteristiche Serie 80 - Temporizzatore modulare 16 A Caratteristiche Temporizzatori multifunzione e monofunzione 80.01 - Multifunzione & multitensione 80.11 - Ritardo all eccitazione, multitensione Larghezza 17.5 mm

Dettagli

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A

55.34T. SERIE 55 Relè per applicazioni ferroviarie 7 A. Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A SERIE Relè per applicazioni ferroviarie 7 A SERIE Relè per impieghi generali Montaggio ad innesto su zoccolo 4 scambi, 7 A Conformi alle normative EN 445-2:2013 (protezione contro fuoco e fumi), EN 61373

Dettagli

Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale

Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale Relè differenziali. I dettagli che fanno la differenza Un unica e completa gamma per la protezione differenziale La connessione avviene tramite comode morsettiere estraibili per l alimentazione e per i

Dettagli

Pag Pag Pag

Pag Pag Pag Pag. -2 Pag. -10 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo

Dettagli

Interruttori differenziali puri DomB 46 Interruttori differenziali puri ID C40 47 Interruttori differenziali puri ID 49 Interruttori magnetotermici

Interruttori differenziali puri DomB 46 Interruttori differenziali puri ID C40 47 Interruttori differenziali puri ID 49 Interruttori magnetotermici Interruttori differenziali puri DomB 46 Interruttori differenziali puri ID C40 47 Interruttori differenziali puri ID 49 Interruttori magnetotermici differenziali DomC45 51 Interruttori magnetotermici differenziali

Dettagli

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A Caratteristiche 77.01.x.xxx.8050 77.01.x.xxx.8051 Relé modulare allo stato solido, uscita 1NO 5A Larghezza 17.5 mm Uscita AC (con doppio SCR) 5 kv (1.2/50

Dettagli

Dimensioni e collegamenti

Dimensioni e collegamenti Compact S DC Masterpact W DC Dimensioni e collegamenti Presentazione 2 Funzioni e caratteristiche A-1 Installazione B-1 Compact (fisso) 1P-2P S100/160 DC Dimensioni, fissaggio, foratura C-2 Dimensioni

Dettagli

Interruttori magnetotermici differenziali DS 901 L La nuova protezione per gli ambienti domestici

Interruttori magnetotermici differenziali DS 901 L La nuova protezione per gli ambienti domestici Interruttori magnetotermici differenziali DS 901 L La nuova protezione per gli ambienti domestici Interruttori magnetotermici differenziali DS 901 L In due soli moduli, una sicurezza completa per la tua

Dettagli

SIRCO M UL98 Interruttori-sezionatori UL e CSA da 30 a 100 A

SIRCO M UL98 Interruttori-sezionatori UL e CSA da 30 a 100 A UL e CSA La soluzione per nterruzione & Sezionamento sircm_1_a_1_cat > Distribuzione dell'energia punti forti Funzione nterruttore a rotazione SRCO M 3 x 1 A > ntegrazione totale > Ampia gamma di accessori

Dettagli

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione

SERIE 80 Temporizzatore modulare 16 A. Multitensione Multifunzione SERIE Temporizzatore modulare 16 A SERIE Temporizzatori multifunzione e monofunzione.01.11.01 - Multifunzione & multitensione.11 - Ritardo all'inserzione, multitensione Larghezza 17.5 mm Sei scale tempi

Dettagli

M4 Interruttori magnetotermici e sezionatori MS4

M4 Interruttori magnetotermici e sezionatori MS4 Viale Borri, 231, 21100 Varese, Italia Telefono :+39 0332 279111 M4 SOMMARIO PAGINE 1. USO 1 2. GAMMA 1 3. DIMENSIONI 1 4. INTRODUZIONE 2 5. CARATTERISTICHE ELETTRICHE E MECCANICHE 2 6. NORMATIVE 4 7.

Dettagli

LIMITATORI DI SOVRATENSIONE (SPD)

LIMITATORI DI SOVRATENSIONE (SPD) LIMITATORI DI SOVRATENSIONE (SPD) SCARICATORE DI CORRENTE DA FULMINE classe I (B) SCARICATORE con circuito composto da spinterometro autoestinguente non soffiante, per la protezione da sovratensione di

Dettagli

RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT

RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT MANUALE ISTRUZIONI IM826-I v0.2 RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT GENERALITÀ RI-R60 è un dispositivo che permette il controllo dell isolamento verso terra

Dettagli

Interruttori non automatici I 116 Accessori per interruttori non automatici I 117 Interruttore non automatico a sgancio libero I-NA 118 Interruttore

Interruttori non automatici I 116 Accessori per interruttori non automatici I 117 Interruttore non automatico a sgancio libero I-NA 118 Interruttore Interruttori non automatici I 6 Accessori per interruttori non automatici I 7 Interruttore non automatico a sgancio libero I-NA 8 Interruttore non automatico 9 a sgancio libero NG5NA Commutatori rotativi

Dettagli

Sovracorrenti negli edifici

Sovracorrenti negli edifici Sovracorrenti negli edifici Generalità E trattato l impiego degli interruttori magnetotermici modulari (MCBs: Miniature Circuit Breakers) nell edilizia residenziale, intendendo per edifici residenziali

Dettagli

Controllo tensione Monofase ( V):

Controllo tensione Monofase ( V): Serie 70 - Relè di controllo tensione SRI 70 Caratteristiche 70.11 70.31 Relè di controllo tensione per reti monofase o trifase Modelli multifunzione che permettono il controllo di sottotensione e sovratensioni,

Dettagli

SERIE 88 Temporizzatore ad innesto 8 A. Multifunzione Undecal Innesto su zoccolo serie 90. senza START esterno

SERIE 88 Temporizzatore ad innesto 8 A. Multifunzione Undecal Innesto su zoccolo serie 90. senza START esterno SERIE SERIE Temporizzatori multitensione e multifunzione Montaggio su zoccolo o da retroquadro Temporizzatore Octal e Undecal Scale tempi da 0.05 s a 100 h 1 contatto ritardato +1 istantaneo (tipo.12)

Dettagli

Terasaki Italia Srl via Campania, Segrate (MI) Tel Fax

Terasaki Italia Srl via Campania, Segrate (MI) Tel Fax Sovracorrenti Generalità E trattato l impiego degli interruttori magnetotermici modulari (MCBs: Miniature Circuit Breakers) nell edilizia residenziale, intendendo per edifici residenziali quelli che contengono

Dettagli

SERIE 70 Relè di controllo tensione

SERIE 70 Relè di controllo tensione SRI SRI per reti monofase o trifase Modelli multifunzione che permettono il controllo di sottotensione e sovratensioni, sequenza fase, mancanza fase Logica a sicurezza positiva (il contatto si apre quando

Dettagli

Apparecchi. Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE. Portafusibili. Conformità normativa Direttiva BT

Apparecchi. Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE. Portafusibili. Conformità normativa Direttiva BT Apparecchi Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE Portafusibili Sostituzione del fusibile Scudo Campo di applicazione Protezione delle prese di alimentazione di tutti i tipi di elettrodomestici ed in particolare

Dettagli

Interruttore Scatolato TemBreak2. Benefici per utenti e progettisti

Interruttore Scatolato TemBreak2. Benefici per utenti e progettisti Interruttore Scatolato TemBreak2 Benefici per utenti e progettisti Contenuti 1. L Interruttore Sicuro 2. Norme e Certificati 3. Caratteristiche Uniche 4. Gamma 5. Accessori 6. Installazione 7. Protezione

Dettagli

Multifunzione 1 contatto Montaggio su barra 35 mm

Multifunzione 1 contatto Montaggio su barra 35 mm erie - emporizzatore modulare 5-8 A Caratteristiche emporizzatori monofunzione e multifunzione - Larghezza mm.01-1 contatto Multifunzione e multitensione.02-2 contatti Multifunzione e multitensione, (contatti

Dettagli

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A SERIE SERIE Contattore modulare 25 A - 2 contatti arghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per servizio continuo Bobina AC/DC silenziosa (con varistore di protezione)

Dettagli

SIRCO M UL508 Interruttori-sezionatori UL e CSA da 16 a 80 A

SIRCO M UL508 Interruttori-sezionatori UL e CSA da 16 a 80 A UL e CSA La soluzione per nterruzione & Sezionamento sircm_3_a sircm_33_a > Sistemi di controllo industriale nterruttore a rotazione SRCO M 3 x 8 A nterruttore a rotazione SRCO M 3 x 8 A + contatti ausiliari

Dettagli

Serie 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale

Serie 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale 90 RCD Apparecchi modulari per protezione differenziale La 90 RCD si compone di: MDC. Interruttori magnetotermici differenziali compatti monoblocco da 6 a 32 A, in curva B e C, potere di interruzione fino

Dettagli

Schemi elettrici. Indice. Stato di funzionamento rappresentato... 6/42. Sganciatori di servizio... 6/44. Contatti ausiliari...

Schemi elettrici. Indice. Stato di funzionamento rappresentato... 6/42. Sganciatori di servizio... 6/44. Contatti ausiliari... Indice Stato di funzionamento rappresentato... /42 Sganciatori di servizio... /44 Contatti ausiliari... /4 Contatti... /48 Circuiti ausiliari degli sganciatori elettronici... /50 Comandi a motore... /53

Dettagli

Serie 83 - Temporizzatore modulare A. Caratteristiche

Serie 83 - Temporizzatore modulare A. Caratteristiche Caratteristiche Serie 83 - Temporizzatore modulare 12-16 A 83.01 83.02 Temporizzatori multifunzione 83.01 - Multifunzione e multitensione, 1 contatto 83.02 - Multifunzione e multitensione, 2 contatti (contatti

Dettagli

Interruttori automatici per protezione motori

Interruttori automatici per protezione motori Interruttori automatici per protezione motori Indice Interruttori automatici Tmax per protezione motori Caratteristiche elettriche... /0 Protezione contro cortocircuito... / Protezione integrata: PRMP...

Dettagli

Protezione differenziale

Protezione differenziale Protezione differenziale Interruttori differenziali puri DomB2 32 Interruttori differenziali puri ID C40 34 Interruttori differenziali puri ID 36 Interruttori differenziali a riarmo automatico RED, REDs,

Dettagli

Serie 38 - Interfaccia modulare a relè A

Serie 38 - Interfaccia modulare a relè A Serie 38 - Interfaccia modulare a relè 0.1-2 - 3-5 - 6-8 - 16 A SERIE 38 Caratteristiche Estrazione del relè tramite il ponticello plastico di ritenuta e sgancio Fornito con circuito di presenza tensione

Dettagli

SOGLIE DI REGOLAZIONE DEL DISPOSITIVO GENERALE (RICHIESTE DAL DISTRIBUTORE) (1) (2)

SOGLIE DI REGOLAZIONE DEL DISPOSITIVO GENERALE (RICHIESTE DAL DISTRIBUTORE) (1) (2) RIFERIMENTO PROGETTO DATI GENERALI DI PROGETTO Impianto Riferimento Progetto Cliente / Utente finale Allacciamento Data creazione Data validità VILLA FLORIDIANA POLO MUSEALE NAPOLETANO Da distributore

Dettagli

INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE

INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE INTERRUTTORI AUTOMATICI DI BASSA TENSIONE CLASSIFICAZIONE Gli interruttori automatici possono essere classificati in base: AL TEMPO DI INTERRUZIONE ALLE MODALITÀ COSTRUTTIVE ALLE MODALITÀ DI MONTAGGIO

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Quadri Stringa Conext 150 Interruttori automatici in CC C60PV-DC 152 Interruttore non automatico in CC C60NA-DC 153 Interruttore non automatico in CC SW60-DC 154 Basi

Dettagli

Comando e segnalazione

Comando e segnalazione Comando e segnalazione nterruttori di manovra/sezionatori nterpact S nterruttori non automatici nterruttori non automatici a sgancio libero -A 8 Commutatori CM 9 Commutatori rotativi, supporti per pulsanti

Dettagli

Pag CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI

Pag CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI Pag. 1-2 CONTATTORI UNIPOLARI E BIPOLARI Corrente di impiego Ith AC1 (400V): 20A e 32A. Corrente di impiego AC3 (400V): 9A. Ideali per applicazioni domestiche e nel settore terziario. Pag. 1-2 CONTATTORI

Dettagli

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche 34.51

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche 34.51 Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A Caratteristiche 34. Ultra sottile con contatto - 6 A Montaggio su circuito stampato - diretto o su zoccoli da circuito stampato Montaggio su barra

Dettagli

Scelta codici. Compact

Scelta codici. Compact Compact Scelta codici Presentazione 2 Funzioni e caratteristiche 13 Commutatori di rete 165 Guida Tecnica 189 Dimensioni e ingombri 239 Collegamenti 301 Schemi elettrici 319 Compact NS80H-MA 358 Compact

Dettagli

Scaricatori e limitatori di sovratensione

Scaricatori e limitatori di sovratensione 5SD741 e 5SD748 Scaricatori di sovratensione di origine atmosferica Tipo 1 / 2 Caratteristiche Gli scaricatori di Tipo 1 / 2 sono dispositivi, in esecuzione compatta, che possono essere installati sia

Dettagli

SERIE 14 Temporizzatore luce scale 16 A funzioni: --Luce scale temporizzato riarmabile. riarmabile + Pulizia scale

SERIE 14 Temporizzatore luce scale 16 A funzioni: --Luce scale temporizzato riarmabile. riarmabile + Pulizia scale SERE SERE Temporizzatori luce scale multifunzione Larghezza un modulo 16 A 17.5 mm Tipo.01 --8 funzioni --Opzioni preavviso di spegnimento Tipo.71 --3 funzioni Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione

Dettagli

SERIE RR Relè rapido 8 A

SERIE RR Relè rapido 8 A SERIE Relè rapido 8 SERIE Relè rapido.14 Montaggio barra 35 mm (EN 60715).24 Base undecal, montaggio su zoccolo 90.21 4 contatti in scambio o 3 NO + 1 scambio di alimentazione DC Tempo di intervento 3

Dettagli

Interruttori differenziali per uso mobile

Interruttori differenziali per uso mobile Interruttori differenziali per uso mobile di Gianluigi Saveri Pubblicato il: 31/07/2006 Aggiornato al: 31/07/2006 La Norma CEI 23-78 si occupa dei dispositivi differenziali mobili che vengono interposti

Dettagli

Informazione Tecnica. 6. Relè differenziali di terra

Informazione Tecnica. 6. Relè differenziali di terra Informazione Tecnica 6. Relè differenziali di terra Contenuti 6.1 Relè ELR-3C 6.1.1 Generalità 6.1.2 Schema di inserzione 6.1.3 Legenda 6.1.4 Dimensioni di ingombro 6.2 Relè ELRC-1 6.2.1 Generalità 6.2.2

Dettagli

Comando e segnalazione

Comando e segnalazione Comando e segnalazione nterruttori di manovra/sezionatori nterpact S 6 nterruttori non automatici 8 nterruttore non automatico a sgancio libero -A 0 Commutatori CM Commutatori rotativi, supporti per pulsanti

Dettagli

SERIE 44 Mini relè per circuito stampato 6-10 A

SERIE 44 Mini relè per circuito stampato 6-10 A SERIE Mini relè per circuito stampato 6-10 SERIE Relè 2 contatti in scambio ad elevato isolamento tra contatti adiacenti Montaggio su circuito stampato o ad innesto su zoccolo Tipo.52 -- 2 scambi 6 (passo

Dettagli

Serie DS. Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ.

Serie DS. Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ. Serie DS Interruttori di manovra-sezionatori NOVITÀ www.bremasersce.it Informazioni sul prodotto 35 mm Gli interruttori di manovra-sezionatori della nuova serie DS sono caratterizzati da elevate prestazioni

Dettagli

Protezione differenziale

Protezione differenziale Protezione differenziale Interruttori differenziali puri DomB2 30 Interruttori differenziali puri ID C40 32 Interruttori differenziali puri ID 34 Interruttori differenziali a riarmo automatico RED, REDs,

Dettagli

CONTATTORI MODULARI serie NCH8

CONTATTORI MODULARI serie NCH8 103 CONTATTORI MODULARI serie NCH8 CARATTERISTICHE GENERALI - Correnti nominali: 20A, 25A, 40A, 63A; - Tensioni in corrente alternata: 24Vac, 230Vac; - Categoria di utilizzo: AC-1, AC-7a, AC-7b; - Nomativa

Dettagli

3 contatti, 10 A Montaggio su circuito stampato. 2 scambi 3 scambi 4 scambi Corrente nominale/max corrente istantanea A

3 contatti, 10 A Montaggio su circuito stampato. 2 scambi 3 scambi 4 scambi Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie 55 - Relè industriale 7-10 SERIE 55 Caratteristiche 55.12 55.13 55.14 Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Montaggio su circuito stampato 55.12-2 contatti 10 55.13-3 contatti 10 55.14-4

Dettagli

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A. Caratteristiche Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti

Serie 55 - Relè industriale 7-10 A. Caratteristiche Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Serie 55 - Relè industriale 7-10 A Caratteristiche 55.12 55.13 55.14 Relè per impieghi generali con 2, 3 o 4 contatti Montaggio su circuito stampato 55.12-2 contatti 10 A 55.13-3 contatti 10 A 55.14-4

Dettagli

Distribuzione. MEGATIKER e MEGASWITCH GUIDA TECNICA 08 DE08G/MT

Distribuzione. MEGATIKER e MEGASWITCH GUIDA TECNICA 08 DE08G/MT Distribuzione MEGATIKER e MEGASWITCH GUIDA TECNICA 08 DE08G/MT Bticino risponde Vuoi parlare con un tecnico Bticino? Chiama il Call Center al numero: 199-145.145 Telefonata a carico del chiamante a tariffazione

Dettagli

Protezione differenziale

Protezione differenziale Protezione differenziale Interruttori differenziali puri DomB2 30 Interruttori differenziali puri ID C40 32 Interruttori differenziali puri ID 34 Interruttori differenziali a riarmo automatico RED, REDs,

Dettagli

SERIE RB Relè bistabile 8 A

SERIE RB Relè bistabile 8 A SERIE SERIE Relè bistabile di commando e segnalazione.14 Montaggio su barra 35 mm (EN 60715).22 Base undecal, montaggio su zoccolo 90.21 2 o 4 contatti in scambio Tensione di alimentazione DC Versione

Dettagli

Voltmetro digitale VLT 126 Amperometro digitale AMP Frequenzimetro digitale FRE Voltmetro analogico VLT 127 Amperometro analogico AMP Voltmetro

Voltmetro digitale VLT 126 Amperometro digitale AMP Frequenzimetro digitale FRE Voltmetro analogico VLT 127 Amperometro analogico AMP Voltmetro Voltmetro digitale VLT 126 Amperometro digitale AMP Frequenzimetro digitale FRE Voltmetro analogico VLT 127 Amperometro analogico AMP Voltmetro digitale 72x72 UM100 128 Amperometro digitale 72x72 IM100

Dettagli

Condizioni di guasto per impianti elettrici a tensione o corrente costante

Condizioni di guasto per impianti elettrici a tensione o corrente costante Present. Condizioni di guasto per impianti elettrici a tensione o corrente costante ntroduzione Corrente Nominale: valore di corrente tollerata dalla conduttura o dalla rete in condizioni di funzionamento

Dettagli

Panorama sulla protezione dei circuiti 0

Panorama sulla protezione dei circuiti 0 Panorama sulla protezione 0 La scelta di un interruttore modulare si basa su criteri diversi b Utilizzo: v CEI EN 60898, quadro accessibile da personale non esperto v CEI EN 60947, in tutte le installazioni

Dettagli

Btdin Modulo differenziale associabile 63A per interruttori 1,5 moduli per polo

Btdin Modulo differenziale associabile 63A per interruttori 1,5 moduli per polo Sommario Pagine 1. Descrizione... 2 2. Gamma... 2 3. Dati dimensionali... 2 4. Messa in opera - collegamento... 3 5. Caratteristiche generali... 4 6. Conformità e certificazioni... 6 7. Curve caratteristiche...

Dettagli

INTERRUTTORI SALVAMOTORI MAGNETOTERMICI

INTERRUTTORI SALVAMOTORI MAGNETOTERMICI INTERRUTTORI SALVAMOTORI MAGNETOTERMICI Gli interruttori salvamotori magnetotermici LOVATO Electric sono idonei per i nuovi motori ad alti valori di efficienza IE3. INTERRUTTORI SALVAMOTORI MAGNETOTERMICI

Dettagli

Interruttori scatolati Merlin Gerin

Interruttori scatolati Merlin Gerin Interruttori scatolati Merlin Gerin Presentazione 4 Funzioni e caratteristiche Caratteristiche generali 14 Protezione dei quadri di comando industriale 48 Protezione della distribuzione 16 Protezione differenziale

Dettagli

GAMMA GENIUS POWER 2. Generalità.

GAMMA GENIUS POWER 2. Generalità. GAMMA GENIUS POWER 2 Generalità. I regolatori GENIUS POWER 2 sono la prima evoluzione della gamma GENIUS POWER. Basati sullo stesso principio del taglio di fase sul II e sul IV, que sti modelli conservano

Dettagli

RELÈ DIFFERENZIALI serie RDC

RELÈ DIFFERENZIALI serie RDC 125 serie RDC I Relè differenziali della serie RDC sono stati concepiti per soddisfare qualunque applicazione dove sia richiesta una una protezione di guasto verso terra. La sua ampia regolazione di corrente/tempo

Dettagli

Alte prestazioni. Flessibili e compatti. Nuovi interruttori magnetotermici S800 e blocchi differenziali DDA800

Alte prestazioni. Flessibili e compatti. Nuovi interruttori magnetotermici S800 e blocchi differenziali DDA800 Nuovi interruttori magnetotermici S800 e blocchi differenziali DDA800 Alte prestazioni 2CSC400010B0901 Flessibili e compatti I nuovi interruttori automatici S800 comprendono due serie, entrambe con valori

Dettagli

1 contatto, 10 A Contatti in AgNi + Au Morsetti a vite Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 7.xxx.5050

1 contatto, 10 A Contatti in AgNi + Au Morsetti a vite Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 7.xxx.5050 Serie 49 - Interfaccia modulare a relè 8-10 - 16 A 49 Caratteristiche 49.31-50x0 49.52/72-50x0 1 o 2 contatti - Interfaccia modulare a relè Contatti dorati (5 µm) per la commutazione di bassi carichi 49.31-50x0-1

Dettagli

G4BM480V12ATL20. Dati tecnici. Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase

G4BM480V12ATL20. Dati tecnici. Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase G4BM480V12AT0 Trasduttore di Misura - Serie Gamma Multifunzione Controllo temperatura avvolgimenti motore Tasto reset Guasto memorizzabile Riconoscimento

Dettagli