Carta dei Servizi VENETO. Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Carta dei Servizi VENETO. Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO"

Transcript

1 VENETO Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO

2 Servizio Extraurbano di Padova DATI Km percorsi Autobus 268 Età media del parco bus 10,7 anni Personale viaggiante a terra ed officina 43 Passeggeri trasportati Linee ordinarie 51 Km di rete ordinaria 999 Linee stagionali 4 Km di rete stagionale 122 Fermate Corse in un giorno feriale Corse annue Ente affidante Provincia di Padova Comuni serviti 150 dati BUSITALIA - SITA NORD 1

3 Servizio Extraurbano di Padova I titoli di viaggio ed i punti vendita I titoli di viaggio del servizio extraurbano di Padova sono: Biglietto di corsa semplice da acquistare a terra o a bordo con un sovrapprezzo; Abbonamenti delle seguenti tipologie: Settimanale 6 giorni valido dal Lunedì al Sabato. Mensile 26 giorni studenti e lavoratori (non vale la Domenica). Mensile 26 giorni integrato servizio extraurbano + urbano di Padova, per studenti e lavoratori residenti nei Comuni convenzionati. Mensile ordinario 30 giorni. Mensile agevolato 30 giorni per pensionati e invalidi (L.R. 19/1996). Annuale per studenti (vale 10 mesi: da Settembre a Giugno). Annuale per lavoratori (vale 12 mesi). Gli abbonamenti devono essere sempre accompagnati dalla Tessera di riconoscimento, valida 3 anni e rilasciata dalla nostra Sede al costo vigente previa domanda da presentare presso le biglietterie con una foto tessera e copia di un documento di identità. Per gli abbonamenti agevolati è necessario presentare la Tessera Regionale di Agevolazione Tariffaria rilasciata dalla Provincia. Le condizioni di utilizzo di biglietti e abbonamenti sono riportate nelle Norme di viaggio, consultabili a pag. 36 della versione integrale della, a bordo degli autobus, nel libretto orari e sul nostro sito internet. I PUNTI VENDITA n 56 biglietterie per abbonamenti e biglietti. n 422 punti vendita per soli biglietti. n 34 rivendite gestite dalla società La Marca di Treviso per la vendita dei titoli di viaggio della linea in pool Padova - Treviso. n 23 rivendite gestite dalla società FTV di Vicenza, per la vendita dei titoli di viaggio della linea in pool Padova - Vicenza. Veneto dei Servizi VERSIONE INTEGRALE 27

4 Indicatori di qualità del servizio INDICATORI VARIABILI OBIETTIVO 2012: RISULTATO 2012: OBIETTIVO : PUNTUALITÀ Corse in orario 95,0% 95,67% 95,7% Corse con ritardo tra 15 e 30 4,0% 3,72% 3,7% di cui corse con ritardo tra 15 0,01% 0,03% 0,01% e 30 per cause interne Corse con ritardo oltre 30 1,0% 0,61% 0,6% di cui corse con ritardo oltre 0,01% 0,04% 0,01% 30 per cause interne Sugli orari di partenza è tollerato il ritardo fino a 10 minuti per le corse che devono garantire la prosecuzione di servizi in coincidenza. REGOLARITÀ COMPLESSIVA DEL SERVIZIO Corse effettuate/corse programmate 100% 100% 100% (esclusi scioperi ed eventi di forza maggiore) N mezzi di scorta disponibili nelle ore di punta N mezzi attrezzati per riparazione guasti in linea DISTANZA MEDIA FERMATE Km rete/ n fermate 0,749 0,752 0,752 DIFFUSIONE RETE DI VENDITA N rivendite N rivendite/km rete 0,53 0,54 0,54 N rivendite/comuni serviti 3,5 3,6 3,6 ETÀ DEI MEZZI Bus con meno di 12 anni di età 63,9% 61,6% 51,9% Bus con meno di 5 anni di età 10,0% 7,8% 11,6% 8 BUSITALIA - SITA NORD 3

5 Servizio Extraurbano di Padova INDICATORI VARIABILI INCIDENTALITÀ DEI MEZZI OBIETTIVO 2012: RISULTATO 2012: OBIETTIVO : Sinistri passivi/milioni bus Km 6 3,8 3,8 Sinistri passivi/n corse annue Sinistri passivi con gravi danni a persone/milioni bus Km 1 ogni corse 1 ogni corse 1 ogni corse 0 0,2 0 I sinistri passivi sono quelli con responsabilità di BUSITALIA - SITA Nord avvenuti durante lo svolgimento del servizio di linea. AFFIDABILITÀ DEL PERSONALE DI GUIDA Autisti con più di 3 anni di guida 94% 95% 95% ATTENZIONE ALL AMBIENTE Mezzi con motore a scarico controllato EURO 2 e superiori Utilizzo gasolio a basso tenore di zolfo 93,3% 91,0% 95,9% 100% 100% 100% AFFOLLAMENTO MEDIO DELLE CORSE Posti offerti totali x km prodotti/ viaggiatori x km Posti offerti seduti x km prodotti/ viaggiatori x km 5,9 5,7 5,7 3,7 3,6 3,6 Il rilevamento dell offerta e della domanda viene effettuato con frequenza annuale per l invio alla Provincia di Padova dei dati relativi alle percorrenze effettuate, ai posti offerti ed ai viaggiatori trasportati. RISCONTRO ALLE SEGNALAZIONI DEI CLIENTI Tempo medio di risposta (giorni lavorativi) 5 giorni 4 giorni 4 giorni Veneto dei Servizi VERSIONE INTEGRALE 49

6 INDICATORI FISSI COPERTURA GIORNALIERA DEL SERVIZIO La copertura giornaliera è di 19 ore e 20 minuti nei giorni feriali (la prima corsa parte alle 5.00 e l ultima corsa arriva alle ore 0.20 del mattino). Servizio sospeso nei giorni di Natale, Capodanno e 1 Maggio. Servizi essenziali garantiti in caso di sciopero: il servizio integrale è assicurato per tutte le corse in partenza nelle fasce orarie e L Azienda si impegna a dare un informazione tempestiva e capillare dell effettuazione degli scioperi e delle corse garantite. PULIZIA DEI MEZZI E DELLE STRUTTURE La frequenza minima relativa alla pulizia sommaria programmata dei mezzi è di una volta al giorno per autobus, mentre quella di fondo è di una volta al mese per autobus. Sono altresì previsti ulteriori interventi di pulizia, sia sommaria che radicale, ove se ne ravvisi la necessità. La frequenza di pulizia degli impianti di servizio è di una volta al giorno. RETE DI VENDITA DEI TITOLI DI VIAGGIO 100% Corse con vendita biglietti a bordo con sovrapprezzo nelle fermate intermedie. MEZZI 100% Manutenzioni programmate Tutte le operazioni di manutenzione vengono eseguite a cadenze fisse con determinati intervalli chilometrici in base alla percorrenza effettiva dei veicoli, al fine di ridurre al minimo gli imprevisti. CLIMATIZZAZIONE 100% Mezzi climatizzati. FACILITAZIONI PER LE CATEGORIE PIÙ DEBOLI 100% Autobus dotati, vicino alla porta anteriore, di targhetta che individua due posti riservati ad invalidi, persone con difficoltà motorie ed anziani. PRESENTABILITÀ E RICONOSCIBILITÀ DEL PERSONALE 100% Autisti dotati di cartellino di riconoscimento con foto e numero di matricola. 10 BUSITALIA - SITA NORD 5

7 Soddisfazione dei Clienti Servizio Extraurbano di Padova MONITORAGGIO DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE La nostra Sede effettua il monitoraggio della soddisfazione del Cliente. La soddisfazione dei Clienti (indagine 2012)* Puntualità 79,50% Prudenza di guida 94,97% Frequenza delle corse 83,02% Affollamento delle corse 74,50% Regolarità delle corse 88,50% Pulizia autobus 75,83% Comodità mezzi 90,14% Climatizzazione 82,24% Sicurezza a bordo 92,23% Comportamento del personale 90,46% Reperibilità biglietti/abbonamenti 87,91% Tipologia biglietti/abbonamenti 86,14% Coincidenza con treno, linee urbane, ecc. 82,21% Sito internet (se visitato) 88,99% Tempestività avvisi su variazioni 81,61% Disponibilità libretti orari 77,33% Informazioni alle fermate 82,60% Informazioni telefoniche 66,80% Attenzione all'ambiente 83,49% Soddisfazione complessiva 90,51% * % soddisfatti servizio extraurbano di Padova (indagine Marzo - Aprile 2012) Veneto dei Servizi VERSIONE INTEGRALE 11 6

8 Andamento indicatori di qualità PUNTUALITÀ Nel 2012 si è registrata una diminuzione delle corse complessivamente in ritardo rispetto all anno precedente. Ciò ha comportato il superamento degli obiettivi posti per l anno 2012, con un risultato di corse in orario pari al 95,67%. I ritardi imputabili a cause interne all Azienda, pur rimanendo su livelli bassissimi, si mantengono stabili. REGOLARITÀ DEL SERVIZIO Gli obiettivi della sono stati rispettati con il 100% delle corse effettive rispetto alle programmate (con esclusione degli scioperi) ed un numero di mezzi di scorta adeguato alle necessità di ripristino del servizio. RETE DI VENDITA DEI TITOLI DI VIAGGIO L obiettivo 2012 per la diffusione della rete di vendita è stato superato con ben 535 rivendite rispetto alle 531 indicate come risultato Si precisa che nel numero totale di rivendite sono comprese sia le rivendite di titoli di viaggio BUSITALIA - SITA Nord sia quelle di titoli delle linee in pool Padova - Vicenza e Padova - Treviso. INCIDENTALITÀ Il numero di sinistri passivi in linea è stato sensibilmente inferiore al risultato 2011, con 1 sinistro ogni corse nel 2012 e gli obiettivi sono stati quindi ampiamente superati. VETUSTÀ DEI MEZZI E MOTORI EURO 2 E SUPERIORI L età media è passata a 10,7 anni, con il 61,6% dei mezzi di età inferiore ai 12 anni ed il 7,8% di età inferiore ai 5 anni. Tali valori si discostano dall obiettivo prefissato per il 2012 per effetto del rinvio del previsto rinnovo del parco. Il 91,0% del parco ha motori conformi alle direttive EURO 2 o superiori, e di questi il 7,8% risponde alla direttiva EURO 5. Per il è previsto il rinnovo di alcuni autobus, che contribuiranno quindi ad un ammodernamento del parco. 12 BUSITALIA - SITA NORD 7

9 Servizio Extraurbano di Padova CARBURANTI UTILIZZATI Il 100% del parco autobus utilizza gasolio a basso tenore di zolfo. AFFOLLAMENTO DELLE CORSE I dati relativi all affollamento nel 2012 sono sostanzialmente in linea con gli obiettivi posti per il 2012; si registra una diminuzione sia dei posti offerti x km, che, in misura minore, dei viaggiatori x km. INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE Tutte le paline di fermata sono dotate di tabelle con orari ed indicazione dei punti vendita più vicini. La stampa degli orari segue una tiratura annuale di copie e le variazioni sul servizio vengono veicolate attraverso avvisi alle fermate, il sito internet e, in particolare per gli scioperi, i media come stampa e TV locali. Il tempo medio di risposta alle segnalazioni dei clienti si attesta a 4 giorni lavorativi. Sono stati mantenuti i canali a disposizione della clientela per comunicare con l Azienda, così come la riconoscibilità del personale, garantita per il 100% dei conducenti. Veneto dei Servizi VERSIONE INTEGRALE 13 8

10 Canali di informazione e comunicazione Per i servizi offerti in Veneto da Busitalia - Sita Nord sono attivi i seguenti canali di informazione e comunicazione: PALINE DI FERMATA Il 100% delle nostre paline di fermata (escluse le fermate in entrata nell'ambito del territorio urbano del Comune di Padova ed altre località ove vige il divieto di carico) è dotato di orari di transito e indicazione dei punti vendita più vicini. AUTOSTAZIONE DI PADOVA All interno dell autostazione, per ogni corsia, sono presenti pannelli indicatori delle destinazioni delle corse in partenza. E prevista l installazione di pannelli elettronici riportanti informazioni in tempo reale. LIBRETTI ORARI Nell anno abbiamo stampato copie dei libretti orari per il servizio extraurbano di Padova e copie per i servizi di Rovigo (un edizione invernale a Settembre ed un edizione estiva a Giugno), all interno dei quali è presente la programmazione delle corse, l indice delle località servite, l elenco dei punti vendita, il sistema tariffario, le norme di viaggio per il Cliente ed altre utili informazioni. VOLANTINI TASCABILI Sono altresì disponibili dei volantini tascabili per la linea Aeroporto - Venezia - Padova - Montegrotto Terme e per la linea stagionale Padova - Jesolo. AVVISI AL PUBBLICO Sono esposti alle fermate ed a bordo degli autobus e pubblicati sul sito internet. Il tempo minimo di preavviso per le variazioni programmate del servizio è pari a 3 giorni. Il preavviso minimo sugli scioperi è invece di 5 giorni. STAMPA E TV LOCALI Per gli avvisi relativi agli scioperi. 34 BUSITALIA - SITA NORD 9

11 Busitalia - Sita Nord - VENETO SITO INTERNET sezione L offerta/linee regionali/veneto. VOCE DEL CLIENTE Modulo per suggerimenti, osservazioni o reclami disponibile sul nostro sito internet E MAIL TELEFONO PER INFORMAZIONI Padova Sede: tel Lunedì - giovedì dalle 8.00 alle e dalle alle Venerdì dalle 8.00 alle Biglietteria: tel Lunedì - domenica dalle 6.30 alle Rovigo tel dalle 7.00 alle dei giorni feriali FAX Padova Rovigo Veneto dei Servizi VERSIONE INTEGRALE 10 35

12 Stampa: Grafiche Cappelli S.r.l. - Sesto Fiorentino (FI) CDS VPE 13 A BUSITALIA - SITA Nord S.r.l. Società con socio unico soggetta alla direzione e coordinamento di Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. Sede operativa di Padova Via del Pescarotto, 25/27 Tel Fax Unità operativa di Rovigo Via Petrarca, 12 Tel Fax

CARTA DEI SERVIZI VENETO PADOVA SERVIZIO EXTRAURBANO ROVIGO SERVIZIO EXTRAURBANO ROVIGO SERVIZIO URBANO VERSIONE INTEGRALE

CARTA DEI SERVIZI VENETO PADOVA SERVIZIO EXTRAURBANO ROVIGO SERVIZIO EXTRAURBANO ROVIGO SERVIZIO URBANO VERSIONE INTEGRALE CARTA DEI SERVIZI 2014 VENETO PADOVA SERVIZIO EXTRAURBANO ROVIGO SERVIZIO EXTRAURBANO ROVIGO SERVIZIO URBANO VERSIONE INTEGRALE Carta dei Servizi BUSITALIA - SITA Nord S.r.l. 2014 VENETO VERSIONE INTEGRALE

Dettagli

CABELLA LIGURE ESTRATTO CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015

CABELLA LIGURE ESTRATTO CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015 CABELLA LIGURE ESTRATTO CARTA DEI SERVIZI ANNO 25 Emissione Febbraio 25 Presentazione dell Autolinee Val Borbera L Autolinee Val Borbera, con sede a Cabella Ligure in via Cosola n, è stata costituta come

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI VENETO ROVIGO SERVIZIO EXTRAURBANO VERSIONE INTEGRALE

CARTA DEI SERVIZI VENETO ROVIGO SERVIZIO EXTRAURBANO VERSIONE INTEGRALE CARTA DEI SERVIZI 2011 VENETO ROVIGO SERVIZIO EXTRAURBANO VERSIONE INTEGRALE Carta dei Servizi BUSITALIA - SITA Nord S.r.l. anno 2011 Servizio extraurbano di Padova Rovigo CDS VPE VRE 11 A Il contenuto

Dettagli

AUTOLINEE GIACHINO S.r.l. CARTA DEI SERVIZI AZIENDALE (O CARTA DELLA MOBILITA ) Relativa Anno 2012

AUTOLINEE GIACHINO S.r.l. CARTA DEI SERVIZI AZIENDALE (O CARTA DELLA MOBILITA ) Relativa Anno 2012 AUTOLINEE GIACHINO s.r.l. www.autolineegiachino.it info@autolineegiachino.it via Stazione, 29 I-14019 Villanova d Asti (AT) tel. (39) 0141 937 510 fax (39) 0141 947 877 deposito: via Giordano Bruno, 83

Dettagli

Tariffe servizio urbano di Bassano del Grappa

Tariffe servizio urbano di Bassano del Grappa ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DELL ENTE DI GOVERNO N. 2/2015 Tariffe servizio urbano di Bassano del Grappa TARIFFE IN VIGORE SUL SERVIZIO URBANO DI BASSANO DEL GRAPPA Valide dal 1 agosto 2015 Valori espressi

Dettagli

EDIZIONE 2013 INDICE

EDIZIONE 2013 INDICE S.E.A.C. CARTA DEI SERVIZI Pag. 1 di 17 EDIZIONE 2013 INDICE INTRODUZIONE... 2 PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA... 3 QUALITA DEL SERVIZIO E RISPETTO DELL AMBIENTE... 3 Rete e copertura oraria... 4 Facilità

Dettagli

ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO

ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO Il presente allegato individua i contenuti che dovrà avere il Rapporto sui servizi, articolato in 2 parti principali:

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. edizione giugno 2015

CARTA DEI SERVIZI. edizione giugno 2015 CARTA DEI SERVIZI edizione giugno 2015 Pagina 2 di 20 Presentazione e Premessa Principi fondamentali della Carta Il Profilo Aziendale I Fattori di Qualità, i Parametri e gli Standard: Pagina 3 di 20 Presentazione

Dettagli

marlettiautolinee CARTA DEI SERIVIZI Marletti Autolinee Anno 2015

marlettiautolinee CARTA DEI SERIVIZI Marletti Autolinee Anno 2015 CARTA DEI SERIVIZI di Marletti Autolinee Anno 2015 PERCHE' LA CARTA DEI SERVIZI? La Società Marletti S.r.l. in collaborazione e d'intesa con l'ente concedente, la Provincia di Alessandria, e Torino ha

Dettagli

Sistema di Gestione per la Qualità RELAZIONE ANNUALE SULLA QUALITA DEL SERVIZIO

Sistema di Gestione per la Qualità RELAZIONE ANNUALE SULLA QUALITA DEL SERVIZIO Indice: 1 Presentazione ed informazioni generali.... 2 2 Informazioni e biglietti.... 2 3 Puntualità dei treni e principi generali in caso di perturbazioni del traffico.... 4 4 Soppressione dei treni....

Dettagli

CHI SIAMO IN CIFRE (ANNO 2013) 1096 350 14.7 1.023 1.385 85.7

CHI SIAMO IN CIFRE (ANNO 2013) 1096 350 14.7 1.023 1.385 85.7 1.ATAF GESTIONI CHI SIAMO Ataf Gestioni Srl gestisce il trasporto pubblico di persone con autobus nell area metropolitana di Firenze. La Società, nata dalla cessione del ramo di azienda TPL di Ataf Spa

Dettagli

1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata?

1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata? 1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata? Due risposte possibili - Votanti: 115+188=33 3 25 2 22 Valori assoluti 15 1 5 72 13 58 84 142 43

Dettagli

INDICE GENERALE 1. PREMESSA

INDICE GENERALE 1. PREMESSA INDICE GENERALE 1. PREMESSA 2. PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA CARTA DELLA MOBILITA A] EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITA B] CONTINUITA C] PARTECIPAZIONE D] EFFICIENZA ED EFFICACIA E] LIBERTA DI SCELTA 3. AGGIORNAMENTO

Dettagli

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011 ViviFacile Modalità di adesione al servizio di informazioni sul trasporto pubblico locale della città di Roma Roma, 24 ottobre 2011 Atac - L azienda Atac è l azienda di gestione del trasporto pubblico

Dettagli

Condizioni di trasporto e Tariffe

Condizioni di trasporto e Tariffe Condizioni di trasporto e Tariffe aggiornate al 10.02.14 Il trasporto Per accedere ai servizi di trasporto, il viaggiatore deve essere munito di un idoneo titolo di viaggio, che può acquistare presso le

Dettagli

La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato nell area coincidente con il territorio del Comune di Genova.

La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato nell area coincidente con il territorio del Comune di Genova. TARIFFA N. 41/9/A La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato nell area coincidente con il territorio del Comune di Genova. Nell'area coincidente con il territorio

Dettagli

Indice. La storia. Principi fondamentali della carta. Il suo servizio di trasporto extraurbano. Flash notizie

Indice. La storia. Principi fondamentali della carta. Il suo servizio di trasporto extraurbano. Flash notizie Indice La storia Principi fondamentali della carta Il suo servizio di trasporto extraurbano Flash notizie L organizzazione al servizio del trasporto pubblico Come si accede ai servizi Tipologia, validità

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA MOBILITA SPORT POLITICHE GIOVANILI. Gara per l affidamento del sevizio di trasporto pubblico locale. Allegato 2 SISTEMA TARIFFARIO

CITTÀ DI POTENZA MOBILITA SPORT POLITICHE GIOVANILI. Gara per l affidamento del sevizio di trasporto pubblico locale. Allegato 2 SISTEMA TARIFFARIO CITTÀ DI POTENZA MOBILITA SPORT POLITICHE GIOVANILI Gara per l affidamento del sevizio di trasporto pubblico locale Allegato 2 SISTEMA TARIFFARIO Allegato 2 1 Allegato 2 TARIFFE TPUI Biglietto Orario (90

Dettagli

www.sita-on-line.it VERSIONE INTEGRALE

www.sita-on-line.it VERSIONE INTEGRALE www.sita-on-line.it Q U I N T A E D I Z I O N E D U E M I L A Q U A T T R O 2004 VERSIONE INTEGRALE Da dove nasce la Carta dei Servizi? I principali riferimenti normativi per la redazione della Carta dei

Dettagli

Autotrasporti RAINOLDI & C. S.r.l. Sede Legale: S.GIACOMO DI TEGLIO SO via per Carona, 2 Sede Amm.va: CASTELLO DELL ACQUA SO via Cavallari, 8

Autotrasporti RAINOLDI & C. S.r.l. Sede Legale: S.GIACOMO DI TEGLIO SO via per Carona, 2 Sede Amm.va: CASTELLO DELL ACQUA SO via Cavallari, 8 Autotrasporti RAINOLDI & C. S.r.l. Sede Legale: S.GIACOMO DI TEGLIO SO via per Carona, 2 Sede Amm.va: CASTELLO DELL ACQUA SO via Cavallari, 8 TEL. 0342562065 FAX 0342489745 E.MAIL info@rainoldibus.com

Dettagli

GELOSOBUS S.R.L. CARTA DELLA MOBILITÀ AZIENDALE

GELOSOBUS S.R.L. CARTA DELLA MOBILITÀ AZIENDALE GELOSOBUS S.R.L. CARTA DELLA MOBILITÀ AZIENDALE ANNO 214 Presentazione e Premessa Questa Carta della Mobilità è stata redatta ed adottata dalla Gelosobus S.r.l. di Canelli (AT) in attuazione dell art.

Dettagli

Termini e Condizioni Particolari del Servizio. di noleggio con conducente

Termini e Condizioni Particolari del Servizio. di noleggio con conducente Termini e Condizioni Particolari del Servizio di noleggio con conducente 1 Premessa Il presente Allegato descrive il Servizio nonché le condizioni e modalità tecniche di esecuzione. Una volta effettuata

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. I. I Principi Fondamentali

CARTA DEI SERVIZI. I. I Principi Fondamentali CARTA DEI SERVIZI La Navigazione Libera Del Golfo S.r.l. (di seguito, la Compagnia di navigazione ) adotta la presente Carta dei Servizi e attribuisce alla stessa valore vincolante nei confronti dell utenza.

Dettagli

Comune della Spezia Servizio Partecipazioni Comunali

Comune della Spezia Servizio Partecipazioni Comunali Comune della Spezia Servizio Partecipazioni Comunali MONITORAGGIO PRINCIPALI STANDARD QUALITA (DELIBERA CIVIT N.88 DEL 2010) ATC ESERCIZIO S.P.A. DIMENSIONI SOTTODIMENSIONI INDICATORE Accessibilità Accessibilità

Dettagli

AREA URBANA DI COMO. ASF AUTOLINEE s.r.l. Via Asiago, 16 22100 Como. Descrizione validità ed utilizzo del documento

AREA URBANA DI COMO. ASF AUTOLINEE s.r.l. Via Asiago, 16 22100 Como. Descrizione validità ed utilizzo del documento AREA URBANA DI COMO Definizione di servizio urbano (rete urbana), di servizio suburbano (rete suburbana) e di servizio di area urbana. Il servizio di trasporto pubblico del comune di Como è formato sia

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli

Dettagli

AUTONOLEGGIO DI SPERANZA GIUSEPPE & C. SNC. - Speranza Autolinee -

AUTONOLEGGIO DI SPERANZA GIUSEPPE & C. SNC. - Speranza Autolinee - AUTONOLEGGIO DI SPERANZA GIUSEPPE & C. SNC - Speranza Autolinee - 84030 Caselle in Pittari (SA)- Via Sandro Pertini snc - P.Iva 03005920651 Info e prenotazioni: 0974/988151-988594 info@speranzaautolinee.it

Dettagli

BIP & BOP TI DANNO UNA MANO PER UNA CITTA PIU CONSAPEVOLE

BIP & BOP TI DANNO UNA MANO PER UNA CITTA PIU CONSAPEVOLE BIP & BOP TI DANNO UNA MANO PER UNA CITTA PIU CONSAPEVOLE Comune di Prato e Cap insieme per il 4 appuntamento sulla mobilità, forse il più importante. Dopo aver ripercorso alcune fasi già attuate del progetto

Dettagli

Mi Muovo: l avvio del sistema di tariffazione integrata a Parma. Paolo Vicari Bologna 6 luglio 2009

Mi Muovo: l avvio del sistema di tariffazione integrata a Parma. Paolo Vicari Bologna 6 luglio 2009 Mi Muovo: l avvio del sistema di tariffazione integrata a Parma Paolo Vicari Bologna 6 luglio 2009 Tep S.p.A. Società per azioni nata il 1 gennaio 2001 con soci il Comune di Parma (al 50%) e la Provincia

Dettagli

TARIFFE BUS, INVARIATI ABBONAMENTI E SERVIZI URBANI

TARIFFE BUS, INVARIATI ABBONAMENTI E SERVIZI URBANI anno 9> numero 1>febbraio 2014 TARIFFE BUS, INVARIATI ABBONAMENTI E SERVIZI URBANI Nessun aumento per gli abbonamenti ordinari mensili e annuali e nessun aumento per i biglietti di corsa semplice urbana

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli strumenti

Dettagli

Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO

Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO IL SISTEMA BIP NELLA PROVINCIA DI TORINO UNO STRUMENTO DI PAGAMENTO MULTIAZIENDA SU UNA RETE EXTRAURBANA Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO Coordinato da: Organizzato da: Roma

Dettagli

Sede legale: Via Gibellini n. 40 28100 NOVARA

Sede legale: Via Gibellini n. 40 28100 NOVARA Sede legale: Via Gibellini n. 40 28100 NOVARA 2/2 Stato delle revisioni N. REV. DATA MOTIVO DELLA 0 31/03/01 Emesso documento in edizione 3 per modifica integrale dei Contenuti e della veste tipografica.

Dettagli

Carta dei servizi del settore dei Trasporti Anno 2015 rev. 01 (Carta della Mobilità)

Carta dei servizi del settore dei Trasporti Anno 2015 rev. 01 (Carta della Mobilità) Carta dei servizi del settore dei Trasporti Anno 2015 rev. 01 (Carta della Mobilità) C/mare del Golfo, 17/06/ 2015 Il Direttore Generale 1 Indice Sezione I Introduzione Cos'è ed a cosa serve la carta della

Dettagli

9.1. Il rimborso senza trattenute per rinuncia al viaggio per fatto imputabile a Trenitalia o per ordine dell autorità pubblica

9.1. Il rimborso senza trattenute per rinuncia al viaggio per fatto imputabile a Trenitalia o per ordine dell autorità pubblica 9. Il rimborso 9.1. Il rimborso senza trattenute per rinuncia al viaggio per fatto imputabile a Trenitalia o per ordine dell autorità pubblica 9.1.1. Il rimborso senza trattenute del biglietto di corsa

Dettagli

Sommario. 1 Generalità

Sommario. 1 Generalità Carta dei Servizi 2014 Sommario 1 Generalità 2 Presentazione della società 2.1 La nostra filosofia e la finalità della Carta 2.2 I principi fondamentali 2.3 Diritti e Doveri del Cliente 3 I nostri impegni

Dettagli

Termini e Condizioni Particolari del Servizio. di noleggio con conducente

Termini e Condizioni Particolari del Servizio. di noleggio con conducente Termini e Condizioni Particolari del Servizio di noleggio con conducente 1 Premessa Il presente Allegato descrive il Servizio nonché le condizioni e modalità tecniche di esecuzione. Una volta effettuata

Dettagli

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA INTRODUZIONE Al fine di migliorare il servizio di trasporto pubblico è necessario dotarsi di sistemi tecnologici avanzati di supporto alla gestione

Dettagli

FAL E LE PERSONE CON DISABILITA

FAL E LE PERSONE CON DISABILITA FAL E LE PERSONE CON DISABILITA Le Ferrovie Appulo Lucane dedicano particolare attenzione alle esigenze delle persone con disabilità o a mobilità ridotta che desiderino viaggiare in treno o in autobus.

Dettagli

REGIME TARIFFARIO PER I SERVIZI DI LINEA URBANI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2006.

REGIME TARIFFARIO PER I SERVIZI DI LINEA URBANI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2006. ALLEGATO A REGIME TARIFFARIO PER I SERVIZI DI LINEA URBANI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2006. Gli importi tariffari sono stabiliti da ogni singola Azienda all interno delle forcelle

Dettagli

Dossier rincari ferroviari

Dossier rincari ferroviari Nel 2007 i pendolari in Italia hanno superato i 13 milioni (pari al 22% della popolazione) con un incremento del 18% rispetto al 2005. La vita quotidiana è quindi sempre più caratterizzata dalla mobilità,

Dettagli

Il 13 giugno 2010 a Melegnano la S1 raddoppia

Il 13 giugno 2010 a Melegnano la S1 raddoppia Il 13 giugno 2010 a Melegnano la S1 raddoppia Quadrante Sud Tratta Milano - Lodi Materiale per accompagnare l avvio dei nuovi servizi ferroviari del 13 giugno 2010 1 Il cambio orario del 13 giugno 2010

Dettagli

SERVIZIO EXTRAURBANO

SERVIZIO EXTRAURBANO inverno 2015-16 SERVIZIO EXTRAURBANO ORARIO INVERNALE in vigore dal 13/09/2015 (aggiornato 25/10/2015) EDIZIONE N. 2 LEGENDA (PERIODO DI EFFETTUAZIONE CORSE) f = da lunedì a sabato l-v = da lunedì a venerdì

Dettagli

CARTA DELLA MOBILITA

CARTA DELLA MOBILITA REDATTO VERIFICATO APPROVATO Direttore Esercizio Responsabile Qualità Direzione Generale CARTA DELLA MOBILITA Indice: 1) PREMESSA 2) PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA CARTA DELLA MOBILITÀ 3) PROFILO DELLA SOCIETÀ

Dettagli

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI PROVINCIA DI PAVIA CARTA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO (Approvata con deliberazione di G.C. n. 23 del 25/02/2013) La Carta del Servizio di trasporto scolastico è uno

Dettagli

Scegli. piu viaggi piu risparmi NUOVO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO PER LA PROVINCIA DI TREVISO CONFERENZA STAMPA. www.mobilitadimarca.

Scegli. piu viaggi piu risparmi NUOVO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO PER LA PROVINCIA DI TREVISO CONFERENZA STAMPA. www.mobilitadimarca. Scegli piu viaggi piu risparmi Regione del Veneto CONFERENZA STAMPA Treviso, 25 luglio 2013 NUOVO SISTEMA TARIFFARIO INTEGRATO PER LA PROVINCIA DI TREVISO www.mobilitadimarca.it Comunicato stampa LA PROVINCIA

Dettagli

- TRAFFICO + ARIA PULITA + RISPARMIO = PRENDO IL MEZZO PUBBLICO COMUNICATO STAMPA DATI IN CRESCITA VALORI VENDITE

- TRAFFICO + ARIA PULITA + RISPARMIO = PRENDO IL MEZZO PUBBLICO COMUNICATO STAMPA DATI IN CRESCITA VALORI VENDITE - TRAFFICO + ARIA PULITA + RISPARMIO = PRENDO IL MEZZO PUBBLICO COMUNICATO STAMPA DATI IN CRESCITA VALORI VENDITE 2014 + 4,80 % VARIAZIONE ABBONAMENTI TRASPORTO TPL su 2013 + 4,04% VARIAZIONE BIGLIETTERIA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI. Cod. CASE. Pag. 1 /16. REDAZIONE REVISIONE APPROVAZIONE Responsabile Gestione Numero: 11

CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI. Cod. CASE. Pag. 1 /16. REDAZIONE REVISIONE APPROVAZIONE Responsabile Gestione Numero: 11 Pag. 1 /16 CARTA DEI REDAZIONE APPROVAZIONE Responsabile Gestione Direzione Generale Qualità Pag. 2 /16 INDICE 1. PREMESSA 2. PROFILO DELLA SOCIETA 3. PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA CARTA DELLA MOBILITA FATTORI

Dettagli

TARIFFA N.39/18/TRENTO

TARIFFA N.39/18/TRENTO TARIFFA N.39/18/TRENTO La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto per viaggi di corsa semplice e andata e ritorno nell area provinciale di Trento. KM. 39/18/TN 1^ CL. TARIFFA

Dettagli

AEROPORTO FVG COLLEGAMENTI

AEROPORTO FVG COLLEGAMENTI 2015 estate AEROPORTO FVG COLLEGAMENTI Orario in vigore dal 12 giugno al 12 settembre A.P.T. SpA Orario ESTATE TE 2015 in vigore dal 12 giugno al 12 settembre 2015 - pag. 63 Azienda Provinciale Trasporti

Dettagli

6 Monitoraggio della quantità e della qualità dei servizi

6 Monitoraggio della quantità e della qualità dei servizi interfacce più idonee per il sistema di comunicazione, elaborazione ed archiviazione dei dati interno e per il flusso di informazioni strutturate verso l esterno. 6 Monitoraggio della quantità e della

Dettagli

Carta dei Servizi 2010. Valle d Aosta. Il nostro impegno con te

Carta dei Servizi 2010. Valle d Aosta. Il nostro impegno con te Carta dei Servizi 2010 Valle d Aosta Il nostro impegno con te Indice 3 4 5 6 7 8 10 11 Introduzione Trenitalia: il servizio, i principi La Direzione territoriale: l offerta La Carta dei servizi: obiettivi

Dettagli

AEROPORTO FVG inverno 2012 2013

AEROPORTO FVG inverno 2012 2013 COLLEGAMENTI AEROPORTO FVG inverno 2012 2013 Orario in vigore dal 12 settembre 2012 all 8 giugno 2013 Azienda Provinciale Trasporti S.p.A. P.le Martiri per la Libertà d Italia, 19-34170 GORIZIA telefono:

Dettagli

CARTA DELLA MOBILITÀ 2009

CARTA DELLA MOBILITÀ 2009 CARTA DELLA MOBILITÀ edizione 2009 INDICE chi è atv pag. 3 progetti e prospettive del servizio di trasporto pubblico a verona e provincia pag. 5 servizi turistici pag. 7 la missione di atv pag. 8 diritti

Dettagli

eguaglianza e imparzialità

eguaglianza e imparzialità ATVQL30P versione 01 CARTA DEI SERVIZI SEZIONE I Principi. 1. Premessa. Il presente documento, approvato dalla Regione Veneto, previa intesa con le associazioni regionali di categoria maggiormente rappresentative,

Dettagli

ORARI 2011. Collegamento di linea Porto S. Stefano. Collegamento di linea Porto S. Stefano. Isola di Giannutri e ritorno. Isola del Giglio e ritorno

ORARI 2011. Collegamento di linea Porto S. Stefano. Collegamento di linea Porto S. Stefano. Isola di Giannutri e ritorno. Isola del Giglio e ritorno Collegamento di linea Porto S. Stefano Isola di Giannutri e ritorno ORARI 2011 Collegamento di linea Porto S. Stefano Isola del Giglio e ritorno MAREGIGLIO Compagnia di Navigazione Via Umberto 1, 22 58013

Dettagli

CONDIZIONI PARTICOLARI 1.1 - BIGLIETTO ORDINARIO CON VALIDITÀ DI 90

CONDIZIONI PARTICOLARI 1.1 - BIGLIETTO ORDINARIO CON VALIDITÀ DI 90 TARIFFA N. 41/9/A La presente tariffa è valida per la determinazione dei prezzi di trasporto integrato nell area coincidente con il territorio del Comune di Genova, di cui all art. 69, 4 Per accedere al

Dettagli

LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA

LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA Ing. Giovanni Seno Amministratore Delegato Gruppo AVM Coordinato da: Organizzato da: 30 31 gennaio 2014 Il Gruppo AVM Holding comunale dei servizi di trasporto,

Dettagli

Verbale di riesame del Sistema Qualità All 3 Sez 5

Verbale di riesame del Sistema Qualità All 3 Sez 5 Il giorno 17/12/2012 presso la sede della Azienda si è riunita la direzione per svolgere il consueto riesame della direzione. Erano presenti alla riunione: Responsabile Funzione Egidio Reali Direzione

Dettagli

Vediamo ora nel dettaglio le modalità di applicazione per ottenere l abbonamento gratuito di maggio.

Vediamo ora nel dettaglio le modalità di applicazione per ottenere l abbonamento gratuito di maggio. Dal 24 aprile ci si può rivolgere alle biglietterie di Trenitalia dell Emilia-Romagna per ottenere l abbonamento gratuito per il mese di maggio. Come si ricorderà la Regione, su proposta del Crufer (il

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 1269 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: L.p. n. 16/93. Art. 21. Modifica del sistema tariffario dei trasporti della Provincia

Dettagli

CarFull Service è una società dedicata allo sviluppo di prodotti e servizi legati al mondo dell auto.

CarFull Service è una società dedicata allo sviluppo di prodotti e servizi legati al mondo dell auto. Manutenzione. La soluzione 2014 LA SOCIETÀ CarFull Service è una società dedicata allo sviluppo di prodotti e servizi legati al mondo dell auto. Questi i punti di forza: Un organico altamente qualificato

Dettagli

Carta dei servizi 2015

Carta dei servizi 2015 Carta dei servizi 2015 Genova Tel 010.561661 volpi@statcasale.com - www.volpibus.com 1 Indice Storia aziendale 2 Principi fondamentali della Carta 3 Il noleggio autobus 4 Organizzazione aziendale 4 Come

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale COMUNE DI EMPOLI Ufficio Tecnico Settore OO.PP. e Infrastrutture Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale RELAZIONE TECNICA L ISTRUTTORE TECNICO DIRETTIVO - Ing. Roberta Scardigli

Dettagli

Carta dei Servizi. Anno 2013. 14ª edizione. Direzione Generale - Bari. Direzione di Esercizio - San Severo (FG) Direzione di Esercizio - Foggia

Carta dei Servizi. Anno 2013. 14ª edizione. Direzione Generale - Bari. Direzione di Esercizio - San Severo (FG) Direzione di Esercizio - Foggia 14ª edizione Anno 2013 Direzione Generale - Bari via Zuppetta, 7/d tel.: 0805207311 - fax: 0805207331 e-mail: dg@fergargano.it Direzione di Esercizio - San Severo (FG) Strada Comunale Esterna 82 tel.:

Dettagli

Orari invernali 2013-2014. Orari invernali 2013-2014. dal 9 settembre 2013 al 7 giugno 2014. forlì. Linee Suburbane ed Extraurbane

Orari invernali 2013-2014. Orari invernali 2013-2014. dal 9 settembre 2013 al 7 giugno 2014. forlì. Linee Suburbane ed Extraurbane Orari invernali 2013-2014 Orari invernali 2013-2014 dal 9 settembre 2013 al 7 giugno 2014 ORARIO AUTObus forlì Linee Suburbane ed Extraurbane FC Notizie utili e norme di viaggio Orari alle fermate Nelle

Dettagli

Azienda della Mobilità S.p.A.

Azienda della Mobilità S.p.A. Azienda della Mobilità S.p.A. Regolamento tariffario e sanzioni amministrative Il regolamento tariffario contiene tutte le informazioni relative al sistema tariffario CSTP ed al corretto utilizzo dei titoli

Dettagli

DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO CON AUTOBUS

DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO CON AUTOBUS DIRITTI DEI PASSEGGERI NEL TRASPORTO CON AUTOBUS Dal 1 marzo 2013 è in vigore il Regolamento (UE) n. 181/2011, che stabilisce i diritti dei passeggeri nel trasporto effettuato con autobus, prevedendo,

Dettagli

I N D I C E. Numeri utili e contatti 34

I N D I C E. Numeri utili e contatti 34 I N D I C E Premessa 2 I principi fondamentali 2 La Società 4 La tutela del Cliente 5 Diritti e Doveri della Clientela 8 Tipologia dei titoli di viaggio 10 Qualità e Ambiente 11 La tutela ambientale 12

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI MEZZI DI TRASPORTO E MODALITÀ DI RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO Art. 1 Definizione di trasferta, attività di servizio e di rimborso spese 1. Per trasferta si intende l'attività

Dettagli

AZIENDA SPECIALE TORINO INCONTRA Regolamento della gestione organizzativa e del personale

AZIENDA SPECIALE TORINO INCONTRA Regolamento della gestione organizzativa e del personale AZIENDA SPECIALE TORINO INCONTRA Regolamento della gestione organizzativa e del personale Articolo 1 Orario di lavoro 1. L orario normale di lavoro è di 40 ore settimanali corrispondenti a 8 ore al giorno

Dettagli

Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane. Condizioni Generali. per il trasporto delle persone e delle cose sui treni storici

Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane. Condizioni Generali. per il trasporto delle persone e delle cose sui treni storici Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane Condizioni Generali per il trasporto delle persone e delle cose sui treni storici La Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane, alla luce del forte legame esistente

Dettagli

AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ

AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ Organizzato da: AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ DI PADOVA Amedeo Levorato Amministratore Delegato ne-t by Telerete Nordest srl ne-t by Telerete Nordest Servizi per le telecomunicazioni, l information technology

Dettagli

CARTA DELLA MOBILITA EDIZIONE 2012

CARTA DELLA MOBILITA EDIZIONE 2012 Ragione. Sociale: Eredi TOMMASULO NICOLA di Lavista Teresa & Figli S.n.c. Via Fontana, 80-71026 Deliceto (FG) Tel. 0881.967106 Fax: 0881.963.411 e-mail: info@tommasulo.it P. IVA 01664690714 CARTA DELLA

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. A.T.A. di Antoniazzi Giuseppe & C. S.n.c. Via Vidisè, 6 31045 Motta di Livenza (TV) Partita IVA: 00654390269

CARTA DEI SERVIZI. A.T.A. di Antoniazzi Giuseppe & C. S.n.c. Via Vidisè, 6 31045 Motta di Livenza (TV) Partita IVA: 00654390269 A.T.A. di Antoniazzi Giuseppe & C. S.n.c. Via Vidisè, 6 31045 Motta di Livenza (TV) Partita IVA: 00654390269 Autorizzazione n. 38 (rilasciata dalla Regione del Vento ai sensi della Legge n.218 del 11 agosto

Dettagli

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL CONVENZIONE CGIL - UNIPOL IL SALTO DI QUALITÀ CHE MIGLIORA LA VITA! Proteggere le persone amate, tutelare le cose importanti, fare il salto di qualità e migliorare la vita? È quello che ogni Iscritto

Dettagli

Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale

Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO Rep. n. Atti Privati All. B) * * * * * OGGETTO: Disciplinare di affidamento tra il Comune di Moena, quale capofila dell accordo tra i Comuni della Valle di Fassa, e

Dettagli

TARIFFA N. 40/3/BOLZANO La presente tariffa é valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nell area provinciale di Bolzano

TARIFFA N. 40/3/BOLZANO La presente tariffa é valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nell area provinciale di Bolzano TARIFFA N. 40/3/BOLZANO La presente tariffa é valida per la determinazione dei prezzi di trasporto nell area provinciale di Bolzano ABBONAMENTO PROVINCIALE TARIF. N. 40/3 BOLZANO Tariffa giornaliera extraurbana

Dettagli

X 5. L abbonamento per studenti si può fare all inizio di ogni mese. X 6. L abbonamento impersonale è più costoso di altri. X

X 5. L abbonamento per studenti si può fare all inizio di ogni mese. X 6. L abbonamento impersonale è più costoso di altri. X Livello A2 Unità 1 Trasporti urbani Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Vero Falso 1. Il costo dei biglietti urbani di Siena dipende dai km

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI Le presenti CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO si applicano ai servizi di trasporto di concessione Ministeriale

Dettagli

NOLEGGIO GORENT. Strutturati per darvi il meglio.

NOLEGGIO GORENT. Strutturati per darvi il meglio. NOLEGGIO GORENT. Strutturati per darvi il meglio. Gorent nasce nel 2002 per operare nel campo dei servizi ecologici ed industriali con attività certificata di supporto per la fornitura di automezzi specifici

Dettagli

COLLEGAMENTI AEROPORTO FVG. inverno 2013-2014. Orario in vigore dal 10 settembre 2013 al 11 giugno 2014. Aggiornato 03/10/2013

COLLEGAMENTI AEROPORTO FVG. inverno 2013-2014. Orario in vigore dal 10 settembre 2013 al 11 giugno 2014. Aggiornato 03/10/2013 COLLEGAMENTI AEROPORTO FVG inverno 2013-2014 Orario in vigore dal 10 settembre 2013 al 11 giugno 2014 Aggiornato 03/10/2013 A.P.T. SpA Orario invernale 2013-14 in vigore dal 10 settembre 2013 al 11 giugno

Dettagli

Best Practice on User Information

Best Practice on User Information Best Practice on User Information Senigallia Italy 16/07/2013 MARCHE REGION Speaker: Gabriele Frigio Marche Region ELETTRONICA E TELEMATICA NELL ORGANIZZAZIONE DEL TPL SU GOMMA Al fine di incentivare l

Dettagli

Comune di San Giuliano Terme Assessorato alle Pari Opportunità. Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli

Comune di San Giuliano Terme Assessorato alle Pari Opportunità. Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli Comune di San Giuliano Terme Assessorato alle Pari Opportunità Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli Buonasera, La ringrazio a nome dell Assessora Dini Fortunata e di tutta l organizzazione del

Dettagli

CONFERENZA STAMPA Mendrisiotto e Basso Ceresio: I trasporti pubblici cambiano

CONFERENZA STAMPA Mendrisiotto e Basso Ceresio: I trasporti pubblici cambiano CONFERENZA STAMPA Mendrisiotto e Basso Ceresio: I trasporti pubblici cambiano Mendrisio, 25 settembre 2015 Interverranno: Mauro Carobbio, Presidente della Commissione regionale dei trasporti del Mendrisiotto

Dettagli

ORARIO AUTOBUS FORLÌ E CESENA ORARI INVERNALI 2014-2015. Linee Suburbane ed Extraurbane ORARI INVERNALI 2014-2015

ORARIO AUTOBUS FORLÌ E CESENA ORARI INVERNALI 2014-2015. Linee Suburbane ed Extraurbane ORARI INVERNALI 2014-2015 ORARI INVERNALI 2014-2015 ORARI INVERNALI 2014-2015 dall 8 settembre 2014 al 6 giugno 2015 FC ORARIO AUTOBUS FORLÌ E CESENA Linee Suburbane ed Extraurbane Notizie utili e norme di viaggio ORARI ALLE FERMATE

Dettagli

Dati al 31 dicembre 2014

Dati al 31 dicembre 2014 Anno XI I n 25 - Maggio 2015 Executive Summary Con la presente rilevazione si forniscono i risultati dei principali indicatori tecnici del ramo R.C. Auto (e della relativa gestione della convenzione per

Dettagli

HELP DESK. Questa finestra serve per impostare le classi tariffarie, che dovranno essere associate ai clienti ed hai contratti ad essi applicati.

HELP DESK. Questa finestra serve per impostare le classi tariffarie, che dovranno essere associate ai clienti ed hai contratti ad essi applicati. HELP DESK Il modulo della gestione Help Desk di Target Cross ha lo scopo di fornire agli utenti uno strumento integrato per la gestione dei servizi di assistenza post vendita quali, ad esempio, chiamate

Dettagli

CARTA DELLA MOBILITA DELLA AUTOSERVIZI RUSSO S.R.L.

CARTA DELLA MOBILITA DELLA AUTOSERVIZI RUSSO S.R.L. Pagina 1 di 19 CARTA DELLA MOBILITA DELLA AUTOSERVIZI RUSSO S.R.L. REVISIONE DATA FIRMA AMMINISTRATORE UNICO 00 03/01/2007 Pagina 2 di 19 INDICE SEZIONE 00 INTRODUZIONE...3 SEZIONE 01 PRINCIPI FONDAMENTALI

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

ANAGRAFICA. Nome o Ragione sociale. Indirizzo. Città. Provincia. Telefono. Fax. E-mail. Sito web SERVIZIO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA

ANAGRAFICA. Nome o Ragione sociale. Indirizzo. Città. Provincia. Telefono. Fax. E-mail. Sito web SERVIZIO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA ANAGRAFICA Nome o Ragione sociale Indirizzo Città Provincia Telefono Fax E-mail Sito web SERVIZIO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA Esiste un servizio in grado di offrire informazioni alla clientela disabile?

Dettagli

S.F.M.R. SISTEMA FERROVIARIO METROPOLITANO REGIONALE

S.F.M.R. SISTEMA FERROVIARIO METROPOLITANO REGIONALE 1 SISTEMA INTEGRATO DI TRASPORTO PUBBLICO A SERVIZIO DELL AREA METROPOLITANA DIFFUSA CENTRALE VENETA CON OBIETTIVI DI: DECONGESTIONE DELLE RETI INFRASTRUTTURALI VIARIE RIEQUILIBRIO MODALE CON PASSAGGIO

Dettagli

TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale TIPOLOGIA STANDARD

TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale TIPOLOGIA STANDARD FATTORI DI QUALITA' TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale INDICATORI DI QUALITA' TIPOLOGIA STANDARD STANDARD (valori) NOTE Tempo di preventivazione

Dettagli

COME CAMBIANO LE REGOLE E LE LINEE

COME CAMBIANO LE REGOLE E LE LINEE DA MERCOLEDÌ 16 SETTEMBRE 2015 PARTE L INTEGRAZIONE DEL TRASPORTO PUBBLICO A PADOVA COME CAMBIANO LE REGOLE E LE LINEE DA MERCOLEDÌ 16 SETTEMBRE 2015 CON IL NUOVO ORARIO INVERNALE PARTE L INTEGRAZIONE

Dettagli

Con validità 4 ORE dal momento della timbratura, sulla rete urbana di Torino (linee urbane e tratta urbana delle linee

Con validità 4 ORE dal momento della timbratura, sulla rete urbana di Torino (linee urbane e tratta urbana delle linee 1/6 TAB. 1 TARIFFE ORDINARIE RETE URBANA E SUBURBANA 1.1. BIGLIETTI ORDINARI RETE URBANA BIGLIETTO SINGOLO ORDINARIO URBANO (modifica validità da 70 minuti a 90 minuti) 1,50 Con validità 90 minuti dal

Dettagli

ATM. Giovani. Studenti. per i. e per gli

ATM. Giovani. Studenti. per i. e per gli ATM per i Giovani e per gli Studenti Edizione gennaio 03 . ABBONARSI AI MEZZI ATM ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull

Dettagli

Indicazioni fornite sulle ragioni dello scarso utilizzo del servizio di trasporto pubblico locale (interviste telefoniche)

Indicazioni fornite sulle ragioni dello scarso utilizzo del servizio di trasporto pubblico locale (interviste telefoniche) è caro è invalida Indicazioni fornite sulle ragioni dello scarso utilizzo del servizio di trasporto pubblico locale (interviste telefoniche) è sulla sedia a rotelle fa fatica a portare 3 bambini sull'

Dettagli

Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali

Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali Commissione di Garanzia dell Attuazione della Legge sullo Sciopero nei Servizi Pubblici Essenziali COMMISSIONE DI GARANZIA DELL ATTUAZIONE DELLA LEGGE SULLO SCIOPERO NEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI Regolamentazione

Dettagli