2 LE PARTI DEL DISCORSO Le nove parti del discorso Caratteristiche delle parti del discorso 48 ESERCIZI 50 INDICE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2 LE PARTI DEL DISCORSO Le nove parti del discorso Caratteristiche delle parti del discorso 48 ESERCIZI 50 INDICE"

Transcript

1 1 FONOLOGIA E ORTOGRAFIA SUONI, LETTERE E ORTOGRAFIA 2 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 2 QUIZ PER COMINCIARE 4 1. I suoni e le lettere 5 1. L alfabeto italiano 5 2. Le sette vocali 6 3. Dittonghi, trittonghi e iato 7 4. Le consonanti 9 5. Le lettere straniere: j, k, w, x, y Digrammi e trigrammi 11 ESERCIZI 12 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 14 QUIZ PER COMINCIARE 16 I MIEI ERRORI DI ORTOGRAFIA L ortografia Regole fondamentali La sillaba L accento L apostrofo Le maiuscole 27 ESERCIZI 28 ESERCIZI DI RIPASSO 32 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 37 RECUPERO 39 COMPETENZE 43 MORFOLOGIA 2 LE PARTI DEL DISCORSO Le nove parti del discorso Caratteristiche delle parti del discorso 48 ESERCIZI 50 3 IL VERBO 52 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 52 QUIZ PER COMINCIARE 54 III

2 1. Struttura e significato Che cos è il verbo 55 a riconoscere il verbo? S.O.S. INVALSI La struttura del verbo Il significato del verbo: l aspetto 57 a distinguere i verbi durativi dai verbi non durativi? S.O.S. INVALSI 58 ESERCIZI La coniugazione Essere, avere: verbi con coniugazione propria Le tre coniugazioni 63 a trovare la radice di un verbo? La persona e il numero ll modo Il tempo Verbi irregolari Verbi difettivi Verbi sovrabbondanti 69 ESERCIZI I modi e i tempi del verbo 75 I modi finiti L indicativo Il congiuntivo Il condizionale L imperativo 88 ESERCIZI 89 I modi indefiniti L infinito Il participio Il gerundio 97 ad allenarsi con i verbi? 99 ESERCIZI Il verbo nella frase 101 Tipi di verbi Verbi transitivi e intransitivi Verbi personali e impersonali 103 La forma del verbo Forma attiva e forma passiva La forma riflessiva 108 Verbi con funzione particolare Verbi servili 112 IV

3 6. Verbi causativi Verbi fraseologici 113 ESERCIZI 114 l analisi grammaticale del verbo? S.O.S. INVALSI TAVOLE CON LE CONIUGAZIONI Coniugazione di essere Coniugazione di avere Le coniugazioni regolari: amare, temere, sentire La 1ª coniugazione passiva (amare) La 1ª coniugazione riflessiva (pettinarsi) Particolarità nella coniugazione I verbi irregolari usati più comunemente Principali verbi irregolari della 1ª coniugazione Principali verbi irregolari della 2ª coniugazione Principali verbi irregolari della 3ª coniugazione 134 ESERCIZI DI RIPASSO 136 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 142 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 144 RECUPERO 146 COMPETENZE 152 PER LA PROVA INVALSI 157 IL VERBO PER TUTTI 158 IL NOME 162 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 162 QUIZ PER COMINCIARE Il nome: funzione e significato Che cos è il nome 165 a riconoscere il nome? S.O.S. INVALSI Nomi comuni e nomi propri Nomi concreti e nomi astratti Nomi individuali e nomi collettivi Nomi numerabili e nomi non numerabili 172 ESERCIZI La forma dei nomi Radice e desinenza dei nomi Concordanza del nome 177 ESERCIZI 178 Il genere Maschile e femminile 180 a riconoscere il genere dei nomi? S.O.S. INVALSI 181 V

4 4. La formazione del femminile 182 ESERCIZI 184 Il numero Singolare e plurale 187 ESERCIZI La struttura dei nomi Nomi primitivi e nomi derivati Nomi alterati Nomi composti 199 ESERCIZI 201 l analisi grammaticale del nome? 204 ESERCIZI DI RIPASSO 205 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 210 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 212 RECUPERO 214 COMPETENZE 217 PER LA PROVA INVALSI L ARTICOLO 226 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 226 QUIZ PER COMINCIARE L articolo: funzione e forme Che cos è l articolo Tipi di articolo L articolo determinativo Uso dell articolo determinativo con i nomi comuni Uso dell articolo determinativo con i nomi propri 232 ESERCIZI L articolo indeterminativo Uso dell articolo indeterminativo 235 ESERCIZI L articolo partitivo Significato e uso dell articolo partitivo 237 ESERCIZI 238 l analisi grammaticale dell articolo? 238 ESERCIZI DI RIPASSO 239 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 242 VI

5 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In mezz ora 244 RECUPERO 245 COMPETENZE L AGGETTIVO 250 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 250 QUIZ PER COMINCIARE Classificazione Che cos è l aggettivo 253 a riconoscere l aggettivo? S.O.S. INVALSI Due tipi di aggettivi Funzione attributiva e funzione predicativa 255 ESERCIZI Gli aggettivi qualificativi 257 Caratteristiche e funzione Definizione e significato La posizione dell aggettivo qualificativo L aggettivo sostantivato e con funzione avverbiale 259 ESERCIZI 261 Forma, concordanza e struttura La forma La concordanza La struttura 266 ESERCIZI 268 I gradi Grado positivo, comparativo e superlativo 272 ESERCIZI Gli aggettivi determinativi Definizione e classificazione Gli aggettivi possessivi Gli aggettivi dimostrativi Gli aggettivi indefiniti Gli aggettivi interrogativi ed esclamativi Gli aggettivi numerali 288 ESERCIZI 290 l analisi grammaticale dell aggettivo? S.O.S. INVALSI 293 ESERCIZI DI RIPASSO 295 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 298 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 300 VII

6 RECUPERO 302 COMPETENZE 305 PER LA PROVA INVALSI 309 L AGGETTIVO PER TUTTI IL PRONOME 314 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 314 QUIZ PER COMINCIARE Funzione e classificazione Che cos è il pronome Tipi di pronome 318 a distinguere un pronome da un aggettivo? 319 ESERCIZI I pronomi personali I pronomi personali soggetto I pronomi personali complemento I pronomi personali riflessivi 328 ESERCIZI I pronomi determinativi I pronomi possessivi I pronomi dimostrativi I pronomi indefiniti I pronomi interrogativi ed esclamativi 336 ESERCIZI I pronomi relativi I pronomi relativi I pronomi doppi o misti 342 l analisi logica dei pronomi doppi? 343 ESERCIZI 345 l analisi grammaticale del pronome? S.O.S. INVALSI 347 ESERCIZI DI RIPASSO 348 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 352 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 354 RECUPERO 356 COMPETENZE 359 PER LA PROVA INVALSI 365 IL PRONOME PER TUTTI 366 VIII

7 8 L AVVERBIO 370 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 370 QUIZ PER COMINCIARE Funzione e forma Che cos è l avverbio 373 a distinguere l avverbio da altre parti del discorso? La forma dell avverbio La posizione dell avverbio 377 ESERCIZI I tipi di avverbio I tipi di avverbio Altri avverbi e usi particolari 383 ESERCIZI I gradi dell avverbio Grado positivo, comparativo e superlativo 390 ESERCIZI 391 l analisi grammaticale dell avverbio? 391 ESERCIZI DI RIPASSO 392 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 396 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In mezz ora 398 RECUPERO 399 COMPETENZE LA PREPOSIZIONE 406 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 406 QUIZ PER COMINCIARE Funzione e forma Che cos è la preposizione La forma delle preposizioni 410 a distinguere la preposizione da altre parti del discorso? 414 ESERCIZI Significato e uso Il significato delle preposizioni L uso delle preposizioni 420 ESERCIZI 420 IX

8 l analisi grammaticale di una preposizione? 421 ESERCIZI DI RIPASSO 422 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 424 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In mezz ora 426 RECUPERO 427 COMPETENZE LA CONGIUNZIONE 430 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 430 QUIZ PER COMINCIARE La forma Che cos è la congiunzione La forma delle congiunzioni 433 ESERCIZI La funzione Congiunzioni coordinative 435 a memorizzare i sei tipi di congiunzioni coordinative? Congiunzioni subordinative 437 a distinguere la congiunzione dalla preposizione e dall avverbio? 439 ESERCIZI 441 l analisi grammaticale della congiunzione? S.O.S. INVALSI 443 ESERCIZI DI RIPASSO 444 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 446 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In mezz ora 448 RECUPERO 449 COMPETENZE 452 PER LA PROVA INVALSI LÕINTERIEZIONE 458 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 458 QUIZ PER COMINCIARE Funzione e forma Che cos è l interiezione 461 X

9 2. La forma dell interiezione 462 a distinguere l interiezione da un aggettivo? 463 ESERCIZI Le onomatopee Forma e uso 465 ESERCIZI 465 l analisi grammaticale di un interiezione? 466 ESERCIZI DI RIPASSO 467 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 468 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In mezz ora 470 RECUPERO 471 COMPETENZE 472 GLI ERRORI E IL METODO in quattro tappe 474 Compito di realtà SINTASSI LA FRASE SEMPLICE 480 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 480 QUIZ PER COMINCIARE La frase Che cos è la frase La frase semplice e la frase complessa 484 a trovare la frase semplice? 485 ESERCIZI Gli elementi di base della frase 487 Il predicato Il predicato verbale Il predicato nominale 489 ESERCIZI 491 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 493 Il soggetto Proprietà del soggetto Il gruppo del soggetto 497 a trovare il soggetto nel gruppo del soggetto? La posizione del soggetto nella frase 498 a trovare il soggetto in una frase semplice? S.O.S. INVALSI 500 XI

10 a trovare il soggetto partitivo? 501 ESERCIZI 502 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora La frase minima Il verbo al centro: il metodo delle valenze Cinque tipi di verbo e cinque tipi di frasi Verbi con più valenze e più significati La frase minima Le espansioni della frase minima 513 a trovare la frase minima? 514 ESERCIZI 515 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora Il complemento oggetto Che cos è il complemento oggetto La posizione del complemento oggetto 521 a trovare il complemento oggetto? S.O.S. INVALSI 522 ESERCIZI 523 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora Attributi e apposizioni L attributo 527 l analisi logica dell aggettivo? S.O.S. INVALSI L apposizione 529 ESERCIZI 530 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora I complementi predicativi Il complemento predicativo del soggetto Il complemento predicativo dell oggetto 536 ESERCIZI 537 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora L analisi logica 541 l analisi logica? Le frasi nella comunicazione Tipi di frasi indipendenti 544 ESERCIZI 547 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 548 ESERCIZI DI RIPASSO 550 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 554 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 556 XII

11 RECUPERO 558 COMPETENZE 560 PER LA PROVA INVALSI 563 LA FRASE SEMPLICE PER TUTTI 564 GLI ERRORI E IL METODO in quattro tappe 568 Compito di realtà I COMPLEMENTI 574 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 574 QUIZ PER COMINCIARE Classificazione dei complementi I complementi I complementi e le parti del discorso Da che cosa dipendono i complementi Classificazione in base al significato Classificazione in base alla forma 579 a distinguere il complemento oggetto? S.O.S. INVALSI 580 ESERCIZI I complementi: 1 gruppo Complemento di specificazione Complemento partitivo Complemento di denominazione 586 ESERCIZI 586 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora I complementi: 2 gruppo Complemento di termine I complementi di luogo 592 a distinguere i complementi di luogo? I complementi di tempo 597 ESERCIZI 599 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora I complementi: 3 gruppo Complementi di agente e di causa efficiente 604 a riconoscere i complementi di agente e di causa efficiente? S.O.S. INVALSI Complemento di causa Complementi di fine o scopo 606 a distinguere il complemento di scopo da quello di causa? 607 XIII

12 ESERCIZI 608 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora I complementi: 4 gruppo Complemento di mezzo o strumento Complemento di modo o maniera I complementi di compagnia e unione 613 a distinguere il complemento di compagnia / unione dal complemento di mezzo? 614 ESERCIZI 615 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora Altri complementi in breve 618 a distinguere una locuzione prepositiva da un complemento? 622 ESERCIZI 623 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 626 TAVOLE RIASSUNTIVE SUI COMPLEMENTI I complementi introdotti dalle preposizioni proprie Analisi logica dei pronomi personali Analisi logica della particella pronominale ne 632 ESERCIZI DI RIPASSO 633 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 636 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 638 RECUPERO 640 COMPETENZE 643 PER LA PROVA INVALSI LA FRASE COMPLESSA 646 A COLPO D OCCHIO - PERCORSO DI STUDIO 646 QUIZ PER COMINCIARE Frase semplice e frase complessa La frase complessa o periodo La proposizione principale 650 a trovare la proposizione principale? S.O.S. INVALSI La struttura di un periodo 653 a rappresentare le coordinate e le subordinate? S.O.S. INVALSI Lo studio del periodo in un quadro 655 XIV

13 l analisi del periodo? (1) S.O.S. INVALSI 656 ESERCIZI 657 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora Le proposizioni coordinate La coordinazione I modi per coordinare Tipi di proposizioni coordinate 664 ESERCIZI 664 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora Le proposizioni subordinate La subordinazione I gradi della subordinazione Subordinate esplicite e implicite Tipi di proposizioni subordinate 671 l analisi del periodo? (2) S.O.S. INVALSI 673 ESERCIZI Le subordinate: 1 gruppo Le proposizioni oggettive Le proposizioni soggettive Le proposizioni dichiarative 683 a distinguere la proposizione dichiarativa dalla oggettiva? Le proposizioni interrogative indirette 685 ESERCIZI 686 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora Le subordinate: 2 gruppo Le proposizioni causali Le proposizioni finali 693 a distinguere il perché causale dal perché finale? S.O.S. INVALSI Le proposizioni temporali Le proposizioni condizionali e il periodo ipotetico Le proposizioni consecutive Le proposizioni concessive Le proposizioni relative 702 l analisi delle proposizioni relative? S.O.S. INVALSI 705 ESERCIZI 706 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora Le subordinate: 3 gruppo Le proposizioni comparative 716 XV

14 2. Le proposizioni avversative 717 a distinguere mentre avversativo da mentre temporale? S.O.S. INVALSI Le proposizioni modali Le proposizioni strumentali 719 a distinguere le proposizioni strumentali dalle proposizioni modali? Le proposizioni esclusive Le proposizioni eccettuative Le proposizioni limitative 722 a distinguere per quanto limitativo da per quanto concessivo? Congiunzioni che introducono subordinate esplicite Preposizioni che introducono subordinate implicite all infinito Participi e gerundi che esprimono una proposizione subordinata 725 ESERCIZI 725 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora Proposizioni incidentali e discorso diretto e indiretto Le proposizioni incidentali Il discorso diretto e il discorso indiretto 733 ESERCIZI 737 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 738 ESERCIZI DI RIPASSO 740 RICOSTRUISCO IL PERCORSO 746 SEI PRONTO PER LA VERIFICA? In un ora 748 RECUPERO 750 COMPETENZE 753 PER LA PROVA INVALSI 755 LA FRASE COMPLESSA PER TUTTI 756 GLI ERRORI E IL METODO in quattro tappe 760 Compito di realtà 765 XVI

1) Sebbene tu non sia molto studioso, hai una spiccata intelligenza.

1) Sebbene tu non sia molto studioso, hai una spiccata intelligenza. ESERCIZIO N. 3: SVOLGIMENTO DELL ANALISI GRAMMATICALE 1) Sebbene tu non sia molto studioso, hai una spiccata intelligenza. Sebbene: congiunzione concessiva. Tu: pronome personale soggetto di seconda persona

Dettagli

voglia di comunicare

voglia di comunicare Alda Baldaccini Maria Cristina Zanti voglia di comunicare GRAMMATICA ITALIANA PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO TOMO PRIMO Educazione linguistica: competenze grammaticali e sintattiche G. B. A L

Dettagli

INGLESE MODULO 1 "INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1" (60h) MODULO 2 "INGLESE INTERMEDIO LIVELLO A1 - A2" (60h) PREREQUISITI DI INGRESSO Nessuno.

INGLESE MODULO 1 INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1 (60h) MODULO 2 INGLESE INTERMEDIO LIVELLO A1 - A2 (60h) PREREQUISITI DI INGRESSO Nessuno. INGLESE MODULO 1 "INGLESE DI BASE LIVELLO 0 - A1" (60h) Nessuno. Competenze corrispondenti al livello A1 del "Council of Europe". Il verbo "to be" e il verbo "to have". Il simple present e il present progressive.

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CURRICOLO DI FRANCESE SPAGNOLO CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA Comprendere il significato globale di un breve e semplice messaggio orale e riconoscere in esso informazioni utili. NUCLEI TEMATICI ASCOLTO

Dettagli

TABELLA DI MORFOLOGIA (per l analisi grammaticale) di R. Cannavacciuolo

TABELLA DI MORFOLOGIA (per l analisi grammaticale) di R. Cannavacciuolo ARTICOLO NOME significato TABELLA DI MORFOLOGIA (per l analisi grammaticale) di R. Cannavacciuolo PARTI VARIABILI (variano in base al, al e, nel caso dei verbi, alla persona) determinativo indeterminativo

Dettagli

Istituto Comprensivo di Gaggio Montano. Scuola Primaria di Castel d Aiano PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI ITALIANO. Classe quarta. Anno scolastico 2015/2016

Istituto Comprensivo di Gaggio Montano. Scuola Primaria di Castel d Aiano PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI ITALIANO. Classe quarta. Anno scolastico 2015/2016 Istituto Comprensivo di Gaggio Montano. Scuola Primaria di Castel d Aiano PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI ITALIANO Classe quarta Anno scolastico 2015/2016 Insegnante: Ropa Lina La presente Programmazione annuale

Dettagli

Presentazione della classe

Presentazione della classe Presentazione della classe La classe IIA del Liceo Scientifico è composta da 23 alunni (6 maschi e 17 femmine) di cui 2 sono ripetenti (dallo stesso corso). Dal punto di vista relazionale, gli alunni per

Dettagli

Indice del volume. Dai suoni alle lettere. La fonetica

Indice del volume. Dai suoni alle lettere. La fonetica Indice del volume PARTE 1 Dai suoni alle lettere Fonetica, ortografia, punteggiatura 1 La fonetica Test d ingresso, p. 2 1 Pronuncia e scrittura... 3 2 L alfabeto... 3 Alle radici dell italiano Le lettere

Dettagli

L aggettivo e il pronome:

L aggettivo e il pronome: L aggettivo e il pronome: Quel ragazzo alto è il mio compagno di banco. Alla tua festa sono venute molte persone interessanti. Queste ghiande sono cadute da quella quercia. Quale libro hai letto? Ogni

Dettagli

Istituto Comprensivo «G. Marconi», Castelfranco Emilia CURRICOLO VERTICALE DI GRAMMATICA e RIFLESSIONE LINGUISTICA

Istituto Comprensivo «G. Marconi», Castelfranco Emilia CURRICOLO VERTICALE DI GRAMMATICA e RIFLESSIONE LINGUISTICA Istituto Comprensivo «G. Marconi», Castelfranco Emilia CURRICOLO VERTICALE DI GRAMMATICA e RIFLESSIONE LINGUISTICA INDICE 1 - Prerequisiti in entrata alla Scuola Primaria 2 Scuola Primaria Classe prima

Dettagli

STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA

STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Luca Peruzzi, Giovanna Martini, alice BoLLe PAROLE in AZiOnE EdIZIONE MIX STRUMENTI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA Grammatica facile Mappe Audio dei testi Scarica gratis il libro digitale con i Contenuti

Dettagli

Che cos è il pronome. Rispetto al SIGNIFICATO i pronomi si distinguono in:

Che cos è il pronome. Rispetto al SIGNIFICATO i pronomi si distinguono in: IL PRONOME Che cos è il pronome Il pronome è la parte variabile del discorso che SOSTITUISCE: un nome È l autobus CHE (l autobus) prendo ogni mattina. un aggettivo Dicono che sei gentile, ma a me non LO

Dettagli

Pistoia Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Socio-Sanitari

Pistoia Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Socio-Sanitari Situazione iniziale della classe PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Prof. Susanna Battistini Materia: Spagnolo Classe I Sez. B TSS La classe è formata da 23 alunni di cui una

Dettagli

1) LINGUA SCUOLA MEDIA PIO X ARTIGIANELLI CLASSE III A PROF. MATTEO BIAGI - PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO

1) LINGUA SCUOLA MEDIA PIO X ARTIGIANELLI CLASSE III A PROF. MATTEO BIAGI - PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO SCUOLA MEDIA PIO X ARTIGIANELLI CLASSE III A ITALIANO PROF. MATTEO BIAGI - PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO 1) LINGUA CONSOLIDAMENTO DELLE NOZIONI ACQUISITE IN SECONDA: FRASE MINIMA, SOGGETTO, PREDICATO

Dettagli

L'avverbio. Avverbi di modo

L'avverbio. Avverbi di modo Donna che leg g e un g iorna le Person e in riunione e fra se d i es emp io L'avverbio L' avverbio è una parte invariabile del discorso rappresentata da una parola che si accompagna ad un'altra parola,

Dettagli

PROGRAMMI DI SPAGNOLO

PROGRAMMI DI SPAGNOLO Largo Zecca, 4-16124 GENOVA Tel. 010/247.07.78 - Fax 010/251.29.60- E-mail geis00600r@istruzione.it C.F. 95062410105 PROGRAMMI DI SPAGNOLO CLASSI PRIME CORSI DELL'INDIRIZZO PROFESSIONALE SERVIZI SOCIOSANITARI

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Secondaria Superiore di II^ Grado LICEO ARTISTICO A. FRATTINI Via Valverde, 2-21100 Varese tel: 0332820670 fax: 0332820470

Dettagli

Scuola Secondaria di 1 grado Francesco Anzani Anno Scolastico 2013-2014. Tutte le sezioni Sez. A X Sez. B Sez. C Sez. D X Sez. E X Sez.

Scuola Secondaria di 1 grado Francesco Anzani Anno Scolastico 2013-2014. Tutte le sezioni Sez. A X Sez. B Sez. C Sez. D X Sez. E X Sez. M2-48s Pag. 1 di 4 Scuola Secondaria di 1 grado Francesco Anzani Anno Scolastico 2013-2014 Progettazione annuale di SPAGNOLO (SPA) Per la classe Classe prima X Classe seconda Classe terza Tutte le sezioni

Dettagli

Modulo: I. Mi presento Livello: Basso

Modulo: I. Mi presento Livello: Basso 1. Saluti, Spelling ufficiale Imparare la distinzione dei saluti: in base all'ora e alla formalità. Imparare l'alfabeto ufficiale per lo spelling saluti, alfabeto spelling (nomi di città) - fogli esercizi

Dettagli

PROGRAMMA DI ITALIANO CLASSE 3 A. a.s.2014/2015 LETTERATURA. Testo: O.E. Trioschi, LEGGERE NUVOLE, Loescher

PROGRAMMA DI ITALIANO CLASSE 3 A. a.s.2014/2015 LETTERATURA. Testo: O.E. Trioschi, LEGGERE NUVOLE, Loescher PROGRAMMA DI ITALIANO CLASSE 3 A a.s.2014/2015 LETTERATURA Testo: O.E. Trioschi, LEGGERE NUVOLE, Loescher Il 1700 L ILLUMINISMO Il 1800 IL NEOCLASSICISMO La poesia UGO FOSCOLO A ZACINTO ALLA SERA IL ROMANTICISMO

Dettagli

Alunno/a: Voto proposto dal Consiglio di Classe:..

Alunno/a: Voto proposto dal Consiglio di Classe:.. DISCIPLINA: INGLESE CLASSE PRIMA SEZ.: Voto proposto dal Consiglio di Classe:.. area linguistico- grammaticale: presente semplice/continuo passato semplice verbi regolari/irregolari presente dei verbi

Dettagli

IL PRONOME TIPI DI PRONOME

IL PRONOME TIPI DI PRONOME IL PRONOME Il pronome è una parte variabile del discorso e serve per sostituire un nome all interno di una frase, in modo da evitare ripetizioni e dare scioltezza al discorso. TIPI DI PRONOME I pronomi,

Dettagli

LINGUA STRANIERA (INGLESE)

LINGUA STRANIERA (INGLESE) ISTITUTO COMPRENSIVO SCOLASTICO STATALE CARDARELLI - MASSAUA SCUOLA PRIMARIA VIA MASSAUA LINGUA STRANIERA (INGLESE) COMPETENZA CHIAVE EUROPEA La competenza chiave europea è l abilità di comprendere e utilizzare

Dettagli

MATERIA: ITALIANO. anno scolastico: 2014-15

MATERIA: ITALIANO. anno scolastico: 2014-15 TESTI IN ADOZIONE Marcello Colaninno, Daniela Di Marco, Marianna Giove, Giuseppina Rognoni, La formazione del lettore, ed. Laterza Alberta Mariotti, Maria Concetta Sclafani, Amelia Stancanelli, Come petali

Dettagli

CORSO DI LINGUA E CULTURA RUSSA LUNEDÌ ORE 15

CORSO DI LINGUA E CULTURA RUSSA LUNEDÌ ORE 15 CORSO DI LINGUA CON SANTA ROSA CORSO DI LINGUA E CULTURA RUSSA LUNEDÌ ORE 15 Un corso per gettare le basi per un primo approccio con la lingua e la cultura russa al termine del quale si sarà in grado di

Dettagli

Piccolo libro per ricordare

Piccolo libro per ricordare Questo libro per ricordare appartiene a La comunicazione I sinonimi I sinonimi sono parole che hanno un significato simile. Maestra Insegnante Alunno Scolaro Gentile Cortese Parlare Conversare 1. Sul tuo

Dettagli

Piccolo libro per ricordare

Piccolo libro per ricordare Questo libro per ricordare appartiene a La comunicazione I sinonimi Maestra Insegnante Alunno Scolaro Gentile Cortese Parlare Conversare I sinonimi sono parole che hanno un significato simile. I contrari

Dettagli

PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO

PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO PIANO DELLE UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola Primaria di BELLANO Classi 4^A e4^b a.s. 2014/2015 Insegnante: Busi Mara DISCIPLINA: ITALIANO TITOLO ATTIVITA MODALITA DI VERIFICA E UN MONDO DI CODICI Comunicare

Dettagli

Come scrivere e studiare all Università PUNTEGGIATURA

Come scrivere e studiare all Università PUNTEGGIATURA LA LA PUNTEGGIATURA la punteggiatura funzione SEGMENTATRICE dividere il testo nelle sue parti costituenti funzione SINTATTICA precisare il rapporto sintattico tra proposizioni o elementi della stessa proposizione.

Dettagli

Grammatica italiana. in rapidi schemi

Grammatica italiana. in rapidi schemi Grammatica italiana in rapidi schemi Indice SCHEMI DI GRAMMATICA... 4 L articolo... 4 Il nome... 5 I nomi alterati... 6 L aggettivo... 7 Gli aggettivi possessivi... 8 Gli aggettivi dimostrativi... 8 L

Dettagli

INTENSIVE COURSES BEFORE THE START OF THE SEMESTER

INTENSIVE COURSES BEFORE THE START OF THE SEMESTER ITALIAN LANGUAGE COURSES, SPRING SEMESTER 2015 FOR NON ITALIAN-SPEAKING STUDENTS, RESEARCHERS AND PROFESSORS OF UNIVERSITÀ DELLA SVIZZERA ITALIANA ONLY During Spring Semester 2015, Università della Svizzera

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina ITALIANO CLASSE: PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE ABILITA CONOSCENZE L

Dettagli

RICHIAMI DI ANALISI LOGICA

RICHIAMI DI ANALISI LOGICA RICHIAMI DI ANALISI LOGICA Soggetto, predicato, espansioni Studiare per concetti La Frase È un insieme di parole, autonomo e di senso compiuto, organizzate intorno a un verbo Elementi essenziali Elementi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE CLASSI QUARTE DISCIPLINA: ITALIANO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE CLASSI QUARTE DISCIPLINA: ITALIANO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE CLASSI QUARTE DISCIPLINA: ITALIANO Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della classe IV Partecipa a scambi comunicativi con compagni e docenti attraverso

Dettagli

Italiano Possesso delle seguenti conoscenze e abilità:

Italiano Possesso delle seguenti conoscenze e abilità: Italiano Possesso delle seguenti conoscenze e abilità: Grammatica forme verbali attive, passive e riflessive nei vari modi e tempi; aggettivi nei vari gradi ; articoli e preposizioni; pronomi personali,

Dettagli

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO

PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO DIREZIONE DIDATTICA STATALE A. D ANDRADE PAVONE CANAVESE SCUOLA PRIMARIA STATALE DI PROVE DI VERIFICA DI ITALIANO CLASSE V ANNO SCOLASTICO II QUADRIMESTRE ALUNNO/A 1 Alunno Classe Data.. Segna con una

Dettagli

Manuel Carrera Diaz. Grammatica spagnola. Editori Laterza

Manuel Carrera Diaz. Grammatica spagnola. Editori Laterza Manuel Carrera Diaz Grammatica spagnola Editori Laterza Indice del volume Premessa Trascrizioni fonematiche e fonetiche VII ix /. La lingua spagnola. Il sistema fonetico-fonologico (I) 1. Lo spagnolo:

Dettagli

Istituto Comprensivo di Monte San Pietro. Scuola Media Maria Cassani-Lusvardi. Via IV Novembre Monte san Pietro. Bologna

Istituto Comprensivo di Monte San Pietro. Scuola Media Maria Cassani-Lusvardi. Via IV Novembre Monte san Pietro. Bologna Istituto Comprensivo di Monte San Pietro Scuola Media Maria Cassani-Lusvardi Via IV Novembre Monte san Pietro Bologna Programma a. s. 2012 2013 Materia d Insegnamento: Epica Classe I B 1. Il Mito. Una

Dettagli

http://digital.casalini.it/8884535131 ISBN-10: 88-8453-513-1 (online) ISBN-13: 978-88-8453-513-9 (online)

http://digital.casalini.it/8884535131 ISBN-10: 88-8453-513-1 (online) ISBN-13: 978-88-8453-513-9 (online) IV PRIMA UNITÀ Nuovi itinerari alla scoperta del greco antico : le strutture fondamentali della lingua greca : fonetica, morfologia, sintassi, semantica, pragmatica / Francesco Michelazzo. Firenze : Firenze

Dettagli

Liceo Scientifico Statale F. II di Svevia Melfi

Liceo Scientifico Statale F. II di Svevia Melfi Liceo Scientifico Statale F. II di Svevia Melfi ANNO SCOLASTICO 2015-2016 CLASSE: IIBA PROGRAMMA DI ITALIANO INSEGNANTE: Angela Mjriam POTENZA Numero di ore settimanali: quattro Testi adottati: GIAN LUIGI

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof.ssa ANTONELLA PERESSINI A.S. 2015/2016 CLASSE 1 ALL MATERIA: LINGUA LATINA

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof.ssa ANTONELLA PERESSINI A.S. 2015/2016 CLASSE 1 ALL MATERIA: LINGUA LATINA PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof.ssa ANTONELLA PERESSINI A.S. 2015/2016 CLASSE 1 ALL MATERIA: LINGUA LATINA Modulo n. 1 INTRODUZIONE ALLO STUDIO DEL LATINO Collocazione temporale: settembre e ottobre riconoscere

Dettagli

Livello A2 (Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue)

Livello A2 (Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue) Livello A2 (Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue) Comprendere frasi isolate ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad es. informazioni di base sulla persona

Dettagli

ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO ITALIANO

ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO ITALIANO ITALIANO, STORIA E GEOGRAFIA, LATINO E GRECO PRIMO BIENNIO ITALIANO OBIETTIVI -Conoscenza delle strutture fondamentali della lingua italiana e delle sue relazioni con le altre lingue oggetto di studio,

Dettagli

PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008

PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008 PROGRAMMI DI LINGUA SPAGNOLA LIVELLI A2-B1-B2-C1-C1acc.-C2 acc. C.L.A. Università di Verona a.a. 2007-2008 Dott.ssa Anna Altarriba Dott.ssa Susana Benavente Dott.ssa Margarita Checa Dott.ssa Mª Beatriz

Dettagli

Indice del volume. 1 La comunicazione 2. 1 Per una corretta pronuncia. 2 Quale italiano? La nostra lingua, 2 Scrivere senza errori 39

Indice del volume. 1 La comunicazione 2. 1 Per una corretta pronuncia. 2 Quale italiano? La nostra lingua, 2 Scrivere senza errori 39 Parte I Premesse teoriche per un uso consapevole della lingua 1 Dal latino all italiano Come leggere i messaggi pubblicitari 1 La comunicazione 2 1 Cos è la comunicazione: significante, significato, segno

Dettagli

ELABORAZIONE CURATA DALLA FIGURA STRUMENTALE Ins. Dott.ssa MARIA ROSARIA SABINI

ELABORAZIONE CURATA DALLA FIGURA STRUMENTALE Ins. Dott.ssa MARIA ROSARIA SABINI 325 ELABORAZIONE CURATA DALLA FIGURA STRUMENTALE Ins. Dott.ssa MARIA ROSARIA SABINI 326 2 Modulo Operativo Le abilità linguistiche: parlare modulare Acquisire la capacità di comunicare oralmente il proprio

Dettagli

Materia: Italiano. Classe I sez. A. Liceo Scientifico. Docente: Prof.ssa Carla Bonfitto

Materia: Italiano. Classe I sez. A. Liceo Scientifico. Docente: Prof.ssa Carla Bonfitto Materia: Italiano Classe I sez. A Liceo Scientifico Docente: Prof.ssa Carla Bonfitto a.s. 2015/2016 NARRATIVA - ACCOGLIENZA - Leggere storie PERCORSO 1: I METODI DELLA NARRAZIONE UNITÀ 1: LA STRUTTURA

Dettagli

LINGUA ITALIANA. 002. Badessa è il femminile di: A) Abate. B) Priore. C) Diacono. D) Vescovo.

LINGUA ITALIANA. 002. Badessa è il femminile di: A) Abate. B) Priore. C) Diacono. D) Vescovo. 001. Nella frase "Marta è una donna di grande intelligenza", è contenuto un complemento di: A) Qualità. B) Quantità. C) Specificazione. D) Modo. 002. Badessa è il femminile di: A) Abate. B) Priore. C)

Dettagli

FRANCESE NODO Ascolto (Comprensione orale)

FRANCESE NODO Ascolto (Comprensione orale) NODO Ascolto (Comprensione orale) Comprendere istruzioni, espressioni e le informazioni principali di brevi messaggi orali se pronunciate chiaramente e lentamente. Comprendere brevi dialoghi, e frasi di

Dettagli

More useful information is to be found in the Information sheet (see pdf file).

More useful information is to be found in the Information sheet (see pdf file). ITALIAN LANGUAGE COURSES, AUTUMN SEMESTER 2015 FOR NON ITALIAN-SPEAKING STUDENTS, RESEARCHERS AND PROFESSORS OF UNIVERSITÀ DELLA SVIZZERA ITALIANA ONLY During Autumn Semester 2015, Università della Svizzera

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Disciplina ITALIANO a.s. 2015/2016 Classe: 1 Sez. E INDIRIZZO: Tecnico Nautico Trasporti e Logistica Docente : Prof.ssa Pasqualina Marrosu ANNO SCOLASTICO 2015/16

Dettagli

Classe quinta Italiano

Classe quinta Italiano Classe quinta Italiano SAPER ASCOLTARE E COMPRENDERE 1. Strategie essenziali dell ascolto finalizzato e dell ascolto attivo. 2. Modalità per prendere appunti mentre si ascolta. 3. Processi di controllo

Dettagli

Lessico dei termini usati nella Grammatica

Lessico dei termini usati nella Grammatica Lessico dei termini usati nella Grammatica a c c u s a t i v o caso della declinazione indeuropea indicante la direzione nello spazio o nel tempo e, analogicamente, il complemento oggetto in quanto prolungamento

Dettagli

Programma didattico corsi ordinari

Programma didattico corsi ordinari Programma didattico corsi ordinari anno 2013-2014 Il programma didattico dei corsi ordinari dell'istituto Italiano di Cultura di Mosca si articola in 6 livelli ispirati ai livelli di competenza del Quadro

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA PRIMARIA A. BENCI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ATTIVITA DI ALFABETIZZAZIONE

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA PRIMARIA A. BENCI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ATTIVITA DI ALFABETIZZAZIONE PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA PRIMARIA A. BENCI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 LABORATORIO DI ITALIANO L2 ins. L. Bertelli ATTIVITA DI ALFABETIZZAZIONE ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

UnitÀ di apprendimento 12 la SintaSSi del PeRiodo: le PRoPoSizioni SUBoRdinate SoStantiVe, RelatiVe e CiRCoStanziali

UnitÀ di apprendimento 12 la SintaSSi del PeRiodo: le PRoPoSizioni SUBoRdinate SoStantiVe, RelatiVe e CiRCoStanziali 120 lezioni digitali UnitÀ di apprendimento 12 la SintaSSi del PeRiodo: le PRoPoSizioni SUBoRdinate SoStantiVe, RelatiVe e CiRCoStanziali tempi In aula: da 5 a 6 ore luoghi Aula con lavagna LIM o PC con

Dettagli

UnitÀ di apprendimento 5 il verbo

UnitÀ di apprendimento 5 il verbo 58 lezioni digitali UnitÀ di apprendimento 5 il verbo tempi In aula: da 10 a 12 ore luoghi Aula con lavagna LIM o PC con videoproiettore Per alcune attività è necessaria la connessione Internet ContenUti

Dettagli

Programma didattico corso settimanale

Programma didattico corso settimanale Programma didattico corso settimanale anno 2014/2015 Il programma didattico del corso settimanale dell'istituto Italiano di Cultura di Mosca si articola in 7 livelli ispirati ai livelli di competenza del

Dettagli

ITALIANO - CLASSE PRIMA

ITALIANO - CLASSE PRIMA ITALIANO - CLASSE PRIMA L alunno partecipa a scambi comunicativi con compagni e docenti (conversazione) attraverso messaggi semplici, chiari e pertinenti. Comprende semplici testi di intrattenimento e

Dettagli

La sintassi del periodo

La sintassi del periodo Complemento di età Esprime l età di una persona, di un animale o di una cosa. Introdotto dalle preposizioni a, di, su, o dalle locuzioni in età di, all età di, circa, risponde alle domande: di che età?

Dettagli

PARENTETICA se racchiudibile in una parentesi senza togliere il senso principale della restante frase.

PARENTETICA se racchiudibile in una parentesi senza togliere il senso principale della restante frase. 0.0 APPUNTI DI GRAMMATICA ITALIANA. I concetti basilari di grammatica italiana di seguito esposti sono propedeutici allo studio dei pronomi personali e relativi inglesi. Gli argomenti sono presentati in

Dettagli

Beatrice Panebianco Cecilia Pisoni Loretta Reggiani. Grammatica italiana. con esercizi di autoverifica LA LINGUA ITALIANA IN PRATICA

Beatrice Panebianco Cecilia Pisoni Loretta Reggiani. Grammatica italiana. con esercizi di autoverifica LA LINGUA ITALIANA IN PRATICA Beatrice Panebianco Cecilia Pisoni Loretta Reggiani Grammatica italiana con esercizi di autoverifica LA LINGUA ITALIANA IN PRATICA 5 Sommario PERCORSO A DAL SUONO ALLE PAROLE... 9 A1 Fonologia... 11 1

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA: INGLESE

SCUOLA PRIMARIA: INGLESE SCUOLA PRIMARIA: INGLESE Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue

Dettagli

Soluzioni esercizi Prove Invalsi di italiano

Soluzioni esercizi Prove Invalsi di italiano 512 sezione e - strumenti per l insegnante soluzioni Soluzioni esercizi Prove Invalsi di italiano prova 1 - Cliccare non significa imparare Testo narrativo Comprensione del testo A1 Competenza testuale

Dettagli

A gruppi alla scoperta del periodo

A gruppi alla scoperta del periodo Sergio Cavargna Chiara Nydegger A gruppi alla scoperta del periodo Gruppo rosso Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Divisione della scuola Ufficio dell insegnamento medio Centro di

Dettagli

Programma didattico corso intensivo

Programma didattico corso intensivo Programma didattico corso intensivo anno 2015/2016 Il programma didattico del corso intensivo dell'istituto Italiano di Cultura di Mosca si articola in 3 livelli ispirati ai livelli di competenza del Quadro

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE D ISTITUTO ITALIANO

CURRICOLO VERTICALE D ISTITUTO ITALIANO CURRICOLO VERTICALE D ISTITUTO ITALIANO OBIETTIVO GENERALE COMPRENSIONE DELLA LINGUA ORALE 1. Prestare attenzione a chi parla 2. Saper comprendere messaggi orali 3. Capire il significato globale delle

Dettagli

LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE "F. DE SANCTIS" Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687

LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE F. DE SANCTIS Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687 ! LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE "F. DE SANCTIS" Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687 Programmazione Didattica Disciplinare BIENNIO: CLASSI SECONDE DISCIPLINA: ITALIANO A.S. 2015/2016

Dettagli

ABILITA. Ascolto. Lettura

ABILITA. Ascolto. Lettura Parlare del tempo atmosferico Parlare dei propri gusti Present simple e Present continuous Present continuous: situazioni temporanee Present simple: verbi di stato Verbi seguiti dalla forma in -ing Le

Dettagli

IN CHIARO VERSIONE MISTA. Strumenti per una didattica inclusiva. Marcello Sensini

IN CHIARO VERSIONE MISTA. Strumenti per una didattica inclusiva. Marcello Sensini Marcello Sensini IN CHIARO Strumenti per una didattica inclusiva fonologia - morfologia - sintassi - lessico Regole semplifcate ed esercizi guidati Griglie per l analisi grammaticale e logica Mappe e strumenti

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE ITALIANO

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE ITALIANO SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE ITALIANO ANNO SCOLASTICO INSEGNANTI TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE I Partecipa a scambi comunicativi attraverso messaggi semplici,

Dettagli

Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE

Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE Avvertenza: I COMPITI SONO STATI INDICATI ATTRAVERSO LE INIZIALI DI CHI LI DEVE SVOLGERE A. D. - Componi un testo dal titolo: Terrore a scuola. Almeno una pagina e mezza. - Scrivi tre frasi utilizzando

Dettagli

Unit ABC Build up to Performer

Unit ABC Build up to Performer Liceo cie tifico tatale A edeo Avogadro Programma di Lingua Inglese Anno Scolastico 2015/2016 Classe 1^ M Docente: Rita Leonetti Da Performer vol.1 di M. Papa, J. Shelly. Ed. Zanichelli Unit ABC Build

Dettagli

Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2

Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2 Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2 1) Conoscenze e abilità da conseguire L obiettivo di questo corso è di portare gli studenti al livello A2 o soglia, così definito dal Quadro comune Europeo

Dettagli

PROGRAMMA DI ITALIANO. Anno scolastico 2015/2016. Classe 2 D. Professoressa Alessandra Tosca

PROGRAMMA DI ITALIANO. Anno scolastico 2015/2016. Classe 2 D. Professoressa Alessandra Tosca PROGRAMMA DI ITALIANO Anno scolastico 2015/2016 Classe 2 D Professoressa Alessandra Tosca ANTOLOGIA (Libro di testo: Nicolò MINEO, Corrado PELLIGRA, Francesco PELUSO, Patrizia CURATOLO, Loredana SMARIO,

Dettagli

Istituto Comprensivo Stefano D Arrigo Venetico anno scolastico 2010-2011. Una sperimentazione didattica per il consolidamento delle competenze

Istituto Comprensivo Stefano D Arrigo Venetico anno scolastico 2010-2011. Una sperimentazione didattica per il consolidamento delle competenze Istituto Comprensivo Stefano D Arrigo Venetico anno scolastico 2010-2011 Una sperimentazione didattica per il consolidamento delle competenze In data 02.09.2010 il Collegio dei Docenti ha deliberato,

Dettagli

Anno 2008. Ricerche e adattamento: Elvira Gallo e Anna Iera

Anno 2008. Ricerche e adattamento: Elvira Gallo e Anna Iera Anno 2008 Ricerche e adattamento: Elvira Gallo e Anna Iera PREMESSA L elaborazione del presente sillabo di lingua italiana nasce dal bisogno, a Montreal, di disporre di un percorso organizzato per l insegnamento

Dettagli

1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera

1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE OBIETTIVI EDUCATIVI 1-Riuscire a comunicare con individui di altre nazionalità usando la lingua straniera 2-Comprendere ed analizzare la civiltà di altri popoli,

Dettagli

Spagnolo seconda lingua (3 ore settimanali) anno scolastico 2014/15 SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI CON SPECIALIZZAZIONE SPORTIVA SEZIONE E

Spagnolo seconda lingua (3 ore settimanali) anno scolastico 2014/15 SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI CON SPECIALIZZAZIONE SPORTIVA SEZIONE E Contenuti minimi classi prime Spagnolo seconda lingua (3 ore settimanali) AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING RELAZIONI INTERNAZIONALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI CON SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

Istituto Comprensivo di Cologna Veneta Curricolo Scuola Primaria a.s. 2015/2016

Istituto Comprensivo di Cologna Veneta Curricolo Scuola Primaria a.s. 2015/2016 Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazioni, discussioni, di classe o di gruppi) con compagni e insegnanti rispettando

Dettagli

CLAUDIA SAVIGLIANO. ciogliere. i nodi. CD-Rom allegato

CLAUDIA SAVIGLIANO. ciogliere. i nodi. CD-Rom allegato CLAUDIA SAVIGLIANO ciogliere i nodi Grammatica di base della lingua italiana CD-Rom allegato CLAUDIA SAVIGLIANO ciogliere i nodi Grammatica di base per comprendere, produrre testi a arricchire il lessico

Dettagli

SCUOLE MAESTRE PIE. SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO: SANTA TERESA DEL BAMBIN GESU Via Montello, 42 Bologna - PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO

SCUOLE MAESTRE PIE. SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO: SANTA TERESA DEL BAMBIN GESU Via Montello, 42 Bologna - PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO SCUOLE MAESTRE PIE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO: SANTA TERESA DEL BAMBIN GESU Via Montello, 42 Bologna - PROGRAMMAZIONE DI ITALIANO CLASSE III C ANNO SCOLASTICO 2015/ 16 Finalità generali della disciplina:

Dettagli

Programmazione di italiano per competenze

Programmazione di italiano per competenze Programmazione di italiano per 0050_GU042400775T@0013_0018.indd 13 10/03/15 09.34 Primo anno Lingua Primo anno Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l interazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 1 di 6 26/11/2013 9.35 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE PRIMO BIENNIO TECNICO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ANNO SCOLASTICO: 2013/2014 PRIMO BIENNIO DISCIPLINA TEDESCO DOCENTI DE PERNWERTH,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ITALIANO CORSO DI LAUREA IN LINGUA E LETTERATURA ITALIANA * PRIMO SEMESTRE

DIPARTIMENTO DI ITALIANO CORSO DI LAUREA IN LINGUA E LETTERATURA ITALIANA * PRIMO SEMESTRE DIPARTIMENTO DI ITALIANO CORSO DI LAUREA IN LINGUA E LETTERATURA ITALIANA * PRIMO SEMESTRE a cura di Roberto Vetrugno, Antonio Morone (per i corsi di storia), Barbara Airò (per i corsi di traduzione).

Dettagli

Come funziona il linguaggio COME FUNZIONA IL LINGUAGGIO

Come funziona il linguaggio COME FUNZIONA IL LINGUAGGIO Come funziona il linguaggio COME FUZIOA IL LIGUAGGIO SITASSI Il cervello di ogni persona contiene un dizionario di parole e dei concetti che esse rappresentano (dizionario mentale) e un insieme di regole

Dettagli

Si invita alla lettura del seguente testo, esercizi inclusi, su cui sarà svolta una verifica a inizio anno scolastico:

Si invita alla lettura del seguente testo, esercizi inclusi, su cui sarà svolta una verifica a inizio anno scolastico: Liceo Scientifico Per iniziare agevolmente gli studi nei corsi del nostro liceo è opportuno possedere già alcune competenze di base. Per questo scopo i docenti delle discipline: inglese, matematica e lettere

Dettagli

Guida per l insegnante Italiano per la scuola primaria

Guida per l insegnante Italiano per la scuola primaria CLICCOLO, L ESERCIZIARIO INTERATTIVO CLICCOLO, L ESERCIZIARIO INTERATTIVO Guida per l insegnante Italiano per la scuola primaria Cos è Cliccolo Cliccolo è un percorso didattico interattivo e multimediale

Dettagli

Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri Anno Scolastico 2015/2016. Programmazione didattica annuale FINALITÀ DEL PERCORSO FORMATIVO

Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri Anno Scolastico 2015/2016. Programmazione didattica annuale FINALITÀ DEL PERCORSO FORMATIVO Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri Anno Scolastico 2015/2016 Classe: I B Docente: Marzia Procopio Materia: Greco Programmazione didattica annuale FINALITÀ DEL PERCORSO FORMATIVO Lo studio delle lingue

Dettagli

Introduzione. Il punto di partenza

Introduzione. Il punto di partenza Introduzione Il punto di partenza A chi non è mai capitato di lavorare in una classe in cui, nell ambito di attività grammaticali, vi fosse un forte divario tra allievi che impiegano correttamente un determinato

Dettagli

DIPLOMA DI LINGUA ITALIANA SILLABO

DIPLOMA DI LINGUA ITALIANA SILLABO DIPLOMA DI LINGUA ITALIANA SILLABO PRESENTAZIONE Il Diploma di Lingua Italiana dell'istituto Italiano di Cultura di Salonicco è un attestato di conoscenza dell'italiano come lingua straniera. Viene rilasciato

Dettagli

L alunno esprime: vissuti; emozioni, fatti.

L alunno esprime: vissuti; emozioni, fatti. CURRICOLO D ISTITUTO a. s. 2012 / 2013 CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA EUROPEA DI LEGITTIMAZIONE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012 L alunno: SVILUPPO DELLE ASCOLTO L alunno ascolta: il lessico di

Dettagli

ANALISI del PERIODO e SCRITTURA

ANALISI del PERIODO e SCRITTURA a l l e n a m e n t e quaderni operativi per il recupero e il consolidamento Pier Luigi Saglietti ANALISI del PERIODO e SCRITTURA a l l e n a m e n t e quaderni operativi per il recupero e il consolidamento

Dettagli

LATINO (biennio linguistico)

LATINO (biennio linguistico) LATINO (biennio linguistico) OBIETTIVI (CLASSE I) Al termine della classe prima lo studente dovrà essere in possesso delle seguenti: morfologia e sintassi della lingua italiana (recupero e consolidamento

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI AREA LINGUISTICO-ESPRESSIVA. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE (nuclei tematici)

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI AREA LINGUISTICO-ESPRESSIVA. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE (nuclei tematici) CURRICOLO DI INGLESE CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA Comprendere ciò che viene detto, letto o narrato da altri. COMPETENZE ABILITA SPECIFICHE CONOSCENZE 1.a Comprendere istruzioni e Nucleo 1: ASCOLTO ( Listening)

Dettagli

CURRICOLO DI ITALIANO FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA

CURRICOLO DI ITALIANO FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI ITALIANO FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA Nucleo tematico Oralità Traguardi per lo sviluppo delle competenze -Partecipa a scambi comunicativi con compagni e docenti -Ascolta e comprende messaggi

Dettagli

Presentazione della classe

Presentazione della classe Presentazione della classe La classe I A del Liceo Scientifico è composta da 19 alunni (7 maschi e 12 femmine). Un ragazzo ha iniziato a frequentare a fine ottobre. Si rileva la presenza di un allievo

Dettagli

domani 1 Corso di lingua e cultura italiana Kurs- und Arbeitsbuch + DVD-ROM ISBN 978-3-19-005465-7 2010 Alma Edizioni

domani 1 Corso di lingua e cultura italiana Kurs- und Arbeitsbuch + DVD-ROM ISBN 978-3-19-005465-7 2010 Alma Edizioni redazione: Euridice Orlandino e Chiara Sandri progetto grafico: Lucia Cesarone e Assan Massimo Rosini impaginazione: Lucia Cesarone progetto copertina: Sergio Segoloni illustrazioni interne: Luca Usai

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma

Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato. Edmondo De Amicis. Via Galvani Roma Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Edmondo De Amicis Via Galvani Roma Programmazione Dipartimento Lingua Inglese Classi Prime a. s. 2010/2011 Moduli Prime a. s. 2010-2011 Moduli

Dettagli

LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE "F. DE SANCTIS" Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687

LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE F. DE SANCTIS Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687 ! LICEO LINGUISTICO E DELLE SCIENZE UMANE "F. DE SANCTIS" Via Fogazzaro, 18-95047 Paternò (CT) TEL. 095.6136687 Programmazione Didattica Disciplinare BIENNIO: CLASSI PRIME DISCIPLINA: ITALIANO A.S. 2015/2016

Dettagli