scanner multispettrale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "scanner multispettrale"

Transcript

1 scanner multispettrale L analisi ad immagine multispettrale nel VIS consente la caratterizzazione spettrale punto per punto di superfici estese e trova applicazione sia nella documentazione dello stato di conservazione sia nella diagnostica di superfici dipinte. L elaborazione dei dati multispettrali, basata sul calcolo colorimetrico o sull analisi multivariata, permette per esempio il monitoraggio delle variazioni di colore e spettro legate a interventi di restauro o condizioni ambientali come pure la formulazione di ipotesi circa la natura dei materiali componenti lo strato pittorico. Lo scanner sviluppato è basato su uno spettrofotometro veloce non a contatto per la misura su singolo punto del fattore di riflessione spettrale secondo la normativa CIE per la configurazione 45 /0. Il dispositivo consente la scansione di superfici di 1.5 m 2 con una risoluzione spaziale di 16 punti/mm 2 ad una frequenza di campionamento di 500 Hz. L acquisizione multispettrale di 32 immagini monocromatiche avviene nella regione spettrale del VIS da 380 a 800 nm, con una risoluzione spettrale di 10 nm. scanner per riflettografia IR e immagine a colori La riflettografia infrarossa permette la visualizzazione di particolari nascosti dallo strato pittorico superficiale (disegno preparatorio, pentimenti, ), grazie alla parziale trasparenza alla radiazione IR dei pigmenti che lo compongono. Il risultato è una preziosa informazione sulle varie fasi di realizzazione dell opera. Lo scanner sviluppato (in collaborazione con la ditta Falcon Instrument srl, acquisisce simultaneamente 4 immagini (R, G, B e IR di lunghezza d onda compresa tra 900 e 1700 nm) di un area massima pari a 1 m 2 con una risoluzione spaziale di 16 punti/mm 2 ad una frequenza di acquisizione di 500 Hz. Le tre immagini R,G, B, opportunamente combinate, generano l immagine a colori, sovrapponibile, pixel per pixel, all immagine IR. ANALISI AD IMMAGINE

2 ANALISI AD IMMAGINE dispositivo per fluorescenza UV multispettrale La fluorescenza indotta da radiazione UV discrimina le parti della superficie analizzata (pittorica, marmorea, ) caratterizzate da differente emissione nella regione spettrale del visibile e consente di mettere queste differenze in relazione a ritocchi, restauri o danneggiamenti subiti dall opera nel corso degli anni. Il dispositivo a telecamera sviluppato consente l acquisizione multispettrale dell emissione di fluorescenza in 7 bande di larghezza 40 nm FWHM nell intervallo VIS da 400 a 700 nm. La sorgente è una lampada di Wood opportunamente filtrata per eliminare la radiazione visibile parassita in maniera più efficiente rispetto alle sorgenti tradizionali. L acquisizione multispettrale, rispetto alla tecnica fotografica tradizionale, restituisce un immagine di fluorescenza nella quale le disomogeneità superficiali sono meglio discriminate. dispositivo per tomografia ottica coerente La tomografia ottica coerente (OCT) è una tecnica interferometrica che fornisce sezioni stratigrafiche ad alta risoluzione spaziale di oggetti diffondenti o semi-trasparenti. Tipicamente impiegata per applicazioni biomedicali che vanno dall oftalmologia alla gastro-enterologia, essa impiega una sorgente VIS o NIR la cui larghezza spettrale determina la risoluzione in profondità. Nel campo della diagnostica dei dipinti, l OCT consente, in maniera completamente non-invasiva, di misurare lo spessore della vernice e di monitorarne le variazioni per effetto, ad esempio, di interventi di restauro. Il dispositivo sviluppato, in collaborazione con il LENS di Firenze, impiega una sorgente SLED caratterizzata da una lunghezza d onda centrale di 1550 nm ed un interferometro di tipo Michelson in fibra ottica. La larghezza spettrale della sorgente di 100 nm garantisce una risoluzione in profondità di circa 10 µm. Il segnale all uscita dell interferometro è visualizzato in forma di mappa di profondità del campione.

3 scanner a tempo di volo RILIEVO TRIDIMENSIONALE Un dispositivo a scansione a tempo di volo è un sistema simile al radar che impiega, al posto del suono, una sorgente di luce pulsata. Per le sue caratteristiche di volume di misura e risoluzione spaziale esso è particolarmente adatto per il rilievo architettonico ed archeologico. Rispetto alla tecnica fotogrammetrica tradizionalmente impiegata per questo tipo di applicazioni, esso consente di acquisire velocemente un numero maggiore di punti con risoluzione ed accuratezza migliori. Lo scanner a tempo di volo sviluppato lavora ad una distanza variabile tra 2 e 30 m, con una risoluzione in quota dell ordine di 1 cm ad una velocità di acquisizione di 1.2 khz. scanner a riga laser Il sistema a scansione a riga laser, basato sul principio della triangolazione ottica, combina un elevata risoluzione ad una buona versatilità, caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto al rilievo di oggetti quali statue e reperti archeologici, o di dettagli di opere più grandi, quali modanature architettoniche e rilievi scultorei. Lo scanner a riga laser sviluppato consente il rilievo di volumi dell ordine di 30x30x30 cm 3 ad una distanza di circa 50 cm, con risoluzione in quota di 50 µm.

4 micro-profilometro La micro-profilometria laser è una tecnica interferometrica che permette di effettuare il rilievo di oggetti con risoluzione micrometrica in un intervallo di quote dell ordine di 1 cm. Da un lato essa consente la misura dei dettagli più fini di una superficie (quali ad esempio l impronta delle tele di trasporto o le tracce degli utensili per la stesura della preparazione nei dipinti), dall altro, l analisi statistica dei dati acquisiti permette lo studio ed il monitoraggio delle caratteristiche di rugosità di superfici dei più diversi materiali (marmo, terracotta, film pittorici, ). Il micro-profilometro sviluppato consente di acquisire, con una risoluzione in quota di 1 µm, aree di 30x30 cm 2 con una risoluzione trasversale massima di 20 µm ad una distanza di lavoro di circa 4 cm. RILIEVO TRIDIMENSIONALE

5

6 STRUTTURE DI RICERCA Laboratori, c/o sede INOA, Arcetri, Firenze Laboratorio di Metrologia Ottica, ospitato presso i Laboratori di Restauro dell OPD Laboratori, c/o U.O. INOA di Lecce Laboratorio di Metrologia Ottica di Venezia, ospitato dalla Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Veneziano. PRINCIPALI COLLABORAZIONI Convenzioni con enti afferenti al Ministero per i Beni e le Attività Culturali Opificio delle Pietre Dure, Firenze Soprintendenza Speciale per Polo Espositivo Veneziano Soprintendenza Archeologica della Toscana Convenzioni con enti ed istituti di ricerca Centro di Servizi Interdipartimentali di Rilievo Cartografia ed Elaborazione (CIRCE), Istituto Universitario Architettura di Venezia (IUAV) - Venezia ISTI Istituto di Scienza e Tecnologia dell Informazione, CNR, Pisa ISUFI Università di Lecce ISTM CNR, Perugia Collaborazioni con enti ed istituti di ricerca Dipartimento Beni Culturali, Università di Lecce Dipartimento di Chimica Generale, Università di Perugina Dipartimento di Fisica, Università di Bologna Dipartimento di Ingegneria Informatica, Università di Siena DSA GC - Dipartimento di Scienze Ambientali - Sezione di Geochimica Ambientale e Conservazione del Patrimonio Culturale Lapideo - Università di Siena Dipartimento di Scienze Biomedicali, Università di Ferrara Ente Nazionale Energie Alternative (ENEA) ICVBC-CNR, Firenze IFAC Istituto di Fisica Applicata Nello Carrara, CNR, Firenze INFN-LABEC, Università di Firenze LENS Laboratorio Europeo di Spettroscopia Non-lineare, Sesto Fiorentino, Firenze MICC Media Integration and Communication Center - Università di Firenze Altre collaborazioni Galleria degli Uffizi, Firenze Galleria dell Accademia, Firenze Fabbrica di Palazzo Vecchio, Firenze Musei comunali di Firenze Galleria Borghese, Roma Galleria Nazionale d Arte Antica di Palazzo Barberini, Roma Galleria dell Accademia, Venezia Gruppo Beni Culturali CNR-INOA Istituto Nazionale di Ottica Applicata Largo E. Fermi, Firenze tel fax U.O. INOA di Lecce Via Barsanti sn, Arnesano tel Fax http//arte.ino.it

7 tecnologie ottiche per la diagnostica di beni culturali INOA GBC

8 CNR-INOA (Istituto Nazionale di Ottica Applicata) svolge attività di ricerca sulle tecnologie ottiche per i Beni Culturali da circa trenta anni. Al suo interno opera su queste tematiche dal 1998 il Gruppo Beni Culturali (GBC). Le attività del GBC si sviluppano in due aree principali: analisi ad immagine e rilievo 3D. La ricerca è finalizzata allo sviluppo di metodologie ottiche per la diagnostica e di dispositivi opto-elettronici.tecniche e strumentazioni vengono sviluppati ed implementati all interno di progetti di ricerca svolti in costante contatto e collaborazione con l Opificio delle Pietre Dure (OPD) e le istituzioni di tutela. Nel 1998 il GBC apre il suo primo Laboratorio distaccato di Metrologia Ottica ospitato presso i Laboratori di Restauro dell OPD. Il GBC è tra i promotori di LaRTeC - Laboratorio regionale pubblico-privato - Innovazione tecnologica per la diagnostica, la conservazione, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale (www.lartec.org), una infrastruttura di ricerca di dimensione internazionale in fase di costituzione in Toscana. tecniche di analisi ad immagine L analisi ad immagine offre sorprendenti possibilità di diagnostica e di studio delle opere d arte: a seconda della regione spettrale della radiazione utilizzata, le diverse tecniche consentono di ricostruire un immagine dell oggetto che contiene informazioni diverse rispetto a quelle che si possono avere dalla semplice visione. Tutto questo riveste un importanza straordinaria sia per quanto riguarda l analisi dello stato di conservazione dell opera, sia ai fini di una sua archiviazione e memoria storica. La strumentazione e le tecniche sviluppate dal GBC permettono uno studio a largo spettro delle opere d arte. I prototipi realizzati utilizzano sorgenti UV, VIS o NIR consentendo vari tipi di analisi: da osservazioni puramente qualitative ad altre capaci di discriminare e, in molti casi, identificare la natura dei pigmenti utilizzati nei dipinti o ancora di mostrare particolari nascosti dallo strato pittorico superficiale quali disegno preparatorio e pentimenti nei dipinti antichi. metodi per il rilievo tridimensionale Il rilievo della forma costituisce un prezioso contributo all analisi ed al monitoraggio dello stato di conservazione degli oggetti di interesse storico-artistico. Le tecniche ottiche per misurare la forma, associate alle più recenti tecnologie digitali di analisi dati, permettono l acquisizione di mappe topografiche e l elaborazione di modelli tridimensionali le cui applicazioni spaziano dal restauro digitale alla realizzazione di complessi scenari di realtà virtuali, dalla creazione di archivi digitali alla realizzazione di copie senza necessità di eseguire il calco. Per il rilievo tridimensionale il GBC ha sviluppato una serie di strumenti volti a coprire un largo spettro di volumi di misura con differenti risoluzioni, consentendo così l acquisizione della morfologia superficiale di una varietà di oggetti che vanno dalla struttura architettonica al reperto archeologico di piccole dimensioni, dalle statue ai dipinti. Per la gestione dei dati 3D, il GBC si avvale della collaborazione del Visual Computing Laboratory dell ISTI-CNR di Pisa.

_ scanner per riflettografia ir e immagine a colori. _ scanner multispettrale

_ scanner per riflettografia ir e immagine a colori. _ scanner multispettrale scanner per riflettografia ir e immagine a colori La riflettografia infrarossa permette la visualizzazione di particolari nascosti dallo strato pittorico superficiale (disegno preparatorio, pentimenti,

Dettagli

Conoscere l'arte per conservare l'arte:

Conoscere l'arte per conservare l'arte: Conoscere l'arte per conservare l'arte: Indagini diagnostiche per i Beni Culturali Le opere d'arte sono oggetti unici e irripetibili e come tali vanno trattate. Conoscerne le fenomenologie di degrado e

Dettagli

Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione e il Restauro STCCR

Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione e il Restauro STCCR Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione e il Restauro STCCR Il corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Chimiche per la Conservazione ed il Restauro (STCCR), ha come obiettivo formativo la preparazione

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara STATUTO DEL CENTRO DI RICERCA E SERVIZI DENOMINATO CENTRO PER LO SVILUPPO DI PROCEDURE AUTOMATICHE INTEGRATE PER IL RESTAURO DEI MONUMENTI D.I.A.P.RE.M. (DEVELOPMENT OF

Dettagli

FISICA PER I BENI CULTURALI

FISICA PER I BENI CULTURALI FISICA PER I BENI CULTURALI VI Riflettografia IR, spettrofotometria P. Sapia Università della Calabria a.a. 2009/10 Collocazione spetrale dei raggi IR LUCE e COLORE Riflessione / Diffusione Assorbimento

Dettagli

L impronta digitale dei Dipinti

L impronta digitale dei Dipinti L impronta digitale dei Dipinti L impronta digitale dei dipinti Bernd Breuckmann - Breuckmann GmbH (Traduzione di UNOCAD Srl) SOMMARIO Normalmente consideriamo i dipinti come oggetti quasi piatti, nei

Dettagli

Lo spettro IR. Lo spettro IR è un grafico in cui vengono riportate: -Nell Nell asse delle ascisse

Lo spettro IR. Lo spettro IR è un grafico in cui vengono riportate: -Nell Nell asse delle ascisse Lo spettro IR Lo spettro IR è un grafico in cui vengono riportate: -Nell Nell asse delle ascisse la frequenza della radiazione IR assorbite espressa in numero d onda (wavenumbers) -In ordinate è riportata

Dettagli

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio

Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Decreto rettorale, 7 luglio 2009, n. 803 (prot. n. 46638) Corso di perfezionamento post

Dettagli

Gabriella CAROTI (*), Andrea PIEMONTE(*)

Gabriella CAROTI (*), Andrea PIEMONTE(*) STUDIO RELATIVO AL RILEVAMENTO DI DETTAGLIO DI UNA PORZIONE DEL TRANSETTO NORD DELLA CHIESA DI SAN PAOLO A RIPA D ARNO AL FINE DI PROCEDERE AL CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE. Gabriella CAROTI (*), Andrea PIEMONTE(*)

Dettagli

Scansione 3D applicata all'arte e beni culturali

Scansione 3D applicata all'arte e beni culturali Scansione 3D applicata all'arte e beni culturali La questione della conservazione del patrimonio è un argomento di forte interesse: troppo spesso vediamo scomparire per sempre, a causa di calamità o di

Dettagli

Il kick off meeting del progetto ITACA si è svolto a Catanzaro il 5 settembre 2012 presso la sede della TEA. (continua)

Il kick off meeting del progetto ITACA si è svolto a Catanzaro il 5 settembre 2012 presso la sede della TEA. (continua) n. 1 Il progetto I Partner Finanziato con i fondi del PIA Pacchetti Integrati di Agevolazione Industria, Artigianato e Servizi, il progetto ITACA (Innovative Tools for cultural heritage ArChiving and restoration)

Dettagli

CNR - Istituto di Scienza e Tecnologie dell Informazione Alessandro Faedo (ISTI)

CNR - Istituto di Scienza e Tecnologie dell Informazione Alessandro Faedo (ISTI) IL RILIEVO DIGITALE TRIDIMENSIONALE, UN NUOVO STRUMENTO DI ANALISI E DOCUMENTAZIONE PER IL RESTAURO Roberto Scopigno CNR - Istituto di Scienza e Tecnologie dell Informazione Alessandro Faedo (ISTI) Il

Dettagli

Restauro 2004 28 marzo 2004 Sala Diamanti METODI TRIDIMENSIONALI PER LA DOCUMENTAZIONE, LA DIAGNOSTICA E IL RESTAURO

Restauro 2004 28 marzo 2004 Sala Diamanti METODI TRIDIMENSIONALI PER LA DOCUMENTAZIONE, LA DIAGNOSTICA E IL RESTAURO Restauro 2004 28 marzo 2004 Sala Diamanti METODI TRIDIMENSIONALI PER LA DOCUMENTAZIONE, LA DIAGNOSTICA E IL RESTAURO J-A Beraldin (1), V. Valzano (2), A. Bandiera (2) (1) Institute for Information Technology,

Dettagli

Oltre il visibile: La fotografia Multispettrale nella Diagnostica per i Beni Culturali

Oltre il visibile: La fotografia Multispettrale nella Diagnostica per i Beni Culturali Oltre il visibile: La fotografia Multispettrale nella Diagnostica per i Beni Culturali Marcello Melis e Matteo Miccoli Marcello.melis@profilocolore.it Matteo.miccoli@profilocolore.it 1/20 Il colore nell'arte

Dettagli

RILEVAMENTO LASER SCANNER - Monitoraggio Ambientale e del Costruito

RILEVAMENTO LASER SCANNER - Monitoraggio Ambientale e del Costruito RILEVAMENTO LASER SCANNER - Monitoraggio Ambientale e del Costruito Introduzione 2 Perché usare il laser scanner: Caratteristiche della tecnologia: Tempi di stazionamento rapidi (pochi minuti); Elevata

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI APPLICATE AI BENI CULTURALI, ARCHEOLOGICI E MONUMENTALI. La società PRAGMA Group promuove un corso BROCHURE INFORMATIVA

NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI APPLICATE AI BENI CULTURALI, ARCHEOLOGICI E MONUMENTALI. La società PRAGMA Group promuove un corso BROCHURE INFORMATIVA La società PRAGMA Group promuove un corso NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI APPLICATE AI BENI CULTURALI, ARCHEOLOGICI E MONUMENTALI BROCHURE INFORMATIVA INFORMAZIONI Pragma Group srl Via Degli Aragonesi, 36 Tel/Fax

Dettagli

TS 360 SCANNER SYSTEM. SINECO S.p.A. Via Felice Casati 1/A - 20124 Milano Uffici Tecnici - Viale Isonzo 14/1-20135 Milano

TS 360 SCANNER SYSTEM. SINECO S.p.A. Via Felice Casati 1/A - 20124 Milano Uffici Tecnici - Viale Isonzo 14/1-20135 Milano TS 360 SCANNER SYSTEM SINECO S.p.A. Via Felice Casati 1/A - 20124 Milano Uffici Tecnici - Viale Isonzo 14/1-20135 Milano TS 360 Scanner System Il Tunnel Scanner System è un sistema di rilievo automatico

Dettagli

STIMA DI UN BILANCIO COMUNALE DI CO 2 MEDIANTE ELABORAZIONE DI DATI AMBIENTALI CON TECNOLOGIE GIS E DRONI

STIMA DI UN BILANCIO COMUNALE DI CO 2 MEDIANTE ELABORAZIONE DI DATI AMBIENTALI CON TECNOLOGIE GIS E DRONI STIMA DI UN BILANCIO COMUNALE DI CO 2 MEDIANTE ELABORAZIONE DI DATI AMBIENTALI CON TECNOLOGIE GIS E DRONI La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto Udine, 27 Giugno 2014 Dott. Alessia

Dettagli

LA RIPRODUZIONE DIGITALE DEL PATRIMONIO DOCUMENTARIO

LA RIPRODUZIONE DIGITALE DEL PATRIMONIO DOCUMENTARIO Esperienze di digitalizzazione Il progetto CANDIDO della Biblioteca Universitaria di Pisa Biblioteca Universitaria di Pisa Sala Storica, Via Curtatone e Montanara, 15 Pisa, 4 giugno 2004 Istituto di Fisica

Dettagli

Comitato Scientifico:

Comitato Scientifico: restauro tecnologie museografia rilievo conservazione diagnostica recupero paleontologia catalogazione gestione architettura materiali patrimonio culturale valorizzazione exhibition design archeologia

Dettagli

Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, lʼenergia e lo sviluppo economico sostenibile PROGETTO COBRA

Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, lʼenergia e lo sviluppo economico sostenibile PROGETTO COBRA Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, lʼenergia e lo sviluppo economico sostenibile PROGETTO COBRA Tecnologie ENEA per i Beni Culturali Disponibilità e prospettive per il trasferimento tecnologico

Dettagli

SCUOLA DI SPETTROSCOPIA INFRAROSSA APPLICATA ALLA DIAGNOSTICA DEI BENI CULTURALI - IV EDIZIONE Focus: le altre spettroscopie. Spettroscopia Raman

SCUOLA DI SPETTROSCOPIA INFRAROSSA APPLICATA ALLA DIAGNOSTICA DEI BENI CULTURALI - IV EDIZIONE Focus: le altre spettroscopie. Spettroscopia Raman SCUOLA DI SPETTROSCOPIA INFRAROSSA APPLICATA ALLA DIAGNOSTICA DEI BENI CULTURALI - IV EDIZIONE Fondazione Centro per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali "La Venaria Reale 9-10-11-12 Novembre

Dettagli

Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2. 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10

Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2. 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10 REL D Rilievi topografici e studio di inserimento urbanistico Pag 1 Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10 REL D Rilievi

Dettagli

Simposio Internazionale Italo Giapponese - Nuove Tecnologie sulle Vie della Cultura

Simposio Internazionale Italo Giapponese - Nuove Tecnologie sulle Vie della Cultura Simposio Internazionale Italo Giapponese - Nuove Tecnologie sulle Vie della Cultura Data: Lunedì 5 e Martedì 6 Ottobre 2009 Luogo: Istituto Italiano di Cultura di Tokyo Patrocinio e Supporto: Ministero

Dettagli

Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro

Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro Misura delle proprietà di trasmissione e assorbimento della luce da parte dei materiali mediante spettrofotometro Apparato sperimentale: Spettrofotometro digitale SPID HR (U21830) con software di acquisizione,

Dettagli

BENECON - CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA PER I BENI CULTURALI ECOLOGIA ECONOMIA

BENECON - CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA PER I BENI CULTURALI ECOLOGIA ECONOMIA BENECON - CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA PER I BENI CULTURALI ECOLOGIA ECONOMIA Il centro Benecon effettua analisi e diagnosi del territorio, riqualificazione ambientale, recupero e manutenzione di contesti

Dettagli

E ENTE PER LE NUOVE TECNOLOGIE L ENERGIA E L AMBIENTE ACCADEMIA DI BELLE ARTI BOLOGNA

E ENTE PER LE NUOVE TECNOLOGIE L ENERGIA E L AMBIENTE ACCADEMIA DI BELLE ARTI BOLOGNA ACCADEMIA DI BELLE ARTI BOLOGNA NUOVE TECNOLOGIE PER LA MEMORIA Il laboratorio Protocenter dell ENEA di Bologna impegnato nella riproduzione digitale delle sculture di Luciano Minguzzi Comune di Bologna

Dettagli

LA TELEMATICA PER I BENI CULTURALI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI IMMERSIVI. Prof. Vito Cappellini

LA TELEMATICA PER I BENI CULTURALI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI IMMERSIVI. Prof. Vito Cappellini LA TELEMATICA PER I BENI CULTURALI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI IMMERSIVI Prof. Vito Cappellini Direttore Centro per la Comunicazione e l Integrazione dei Media Centro di Eccellenza (D.M. n. 11 del 13/01/2000)

Dettagli

Dalla conoscenza alla valorizzazione: il digitale per i Beni Culturali. ArcheoDigital Srls Simone Gianolio

Dalla conoscenza alla valorizzazione: il digitale per i Beni Culturali. ArcheoDigital Srls Simone Gianolio Dalla conoscenza alla valorizzazione: il digitale per i Beni Culturali ArcheoDigital Srls Simone Gianolio Chi siamo Società di Roma nata nel febbraio del 2013 Collaborano giovani under 35 con Dottorato

Dettagli

Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei patrimoni

Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei patrimoni CONVEGNO FACILITY MANAGEMENT: LA GESTIONE INTEGRATA DEI PATRIMONI PUBBLICI GENOVA FACOLTA DI ARCHITETTURA 06.07.2010 Le strumentazioni laser scanning oriented per i processi di censimento anagrafico dei

Dettagli

Officina per le arti. Portfolio

Officina per le arti. Portfolio Officina per le arti Portfolio Officina per le Arti Opera s.r.l. www.officinaopera.it Sede: Viale delle Scienze Edificio 26 - Incubatore di impresa ARCA 90128 Palermo tel. 091.6615638 fax. 091.6615628

Dettagli

Il Reverse Engineering al servizio dell Arte

Il Reverse Engineering al servizio dell Arte Il Reverse Engineering al servizio dell Arte CRP Technology realtà italiana leader da oltre trentanni nel settore del Race Engineering, Rapid Prototyping e Rapid Manufacturing ha messo a disposizione dell

Dettagli

CONSOLIDAMENTO E RESTAURO NELL INSULA DEL CENTENARIO [IX, 8] A POMPEI. DAL RILIEVO ALL ANALISI STRUTTURALE

CONSOLIDAMENTO E RESTAURO NELL INSULA DEL CENTENARIO [IX, 8] A POMPEI. DAL RILIEVO ALL ANALISI STRUTTURALE CONSOLIDAMENTO E RESTAURO NELL INSULA DEL CENTENARIO [IX, 8] A POMPEI. DAL RILIEVO ALL ANALISI STRUTTURALE A. CUSTODI, L. SCIORTINO Università degli Studi di Bologna, DISTART Viale del Risorgimento 2,

Dettagli

Figura 1- La tomba di Horemheb a Saqqara (Egitto)

Figura 1- La tomba di Horemheb a Saqqara (Egitto) OGGETTO: Riproduzione dei rilievi della tomba di Horemheb mediante integrazione di tecnologie di ingegneria inversa, modellazione CAD 3D e prototipazione rapida Nell ambito della salvaguardia dei beni

Dettagli

Colorimetria e Beni culturali

Colorimetria e Beni culturali SOCIETÀ ITALIANA DI OTTICA E FOTONICA Gruppo di Lavoro in Colorimetria e Reflectoscopia Colorimetria e Beni culturali Atti dei convegni di Firenze 1999 e Venezia 2000 col patrocinio di: ISTITUTO CENTRALE

Dettagli

AREA VETERINARIA Competenze avanzate da possedere e/o acquisire Scopo della Posizione Competenze Tecnico- Professionali Formazione TSRM SPECIALISTA IN RADIOLOGIA VETERINARIA organizzazione, monitoraggio

Dettagli

Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473

Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473 Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473 Parte 1 a - Concetti di base 1.0.0 - Natura del calore 1.1.0 - misura del calore: - strumentazione - scale

Dettagli

Introduzione al telerilevamento

Introduzione al telerilevamento Introduzione al telerilevamento Telerilevamento = Remote Sensing Acquisizione di informazioni su un oggetto mediante un sensore non in contatto con esso, ossia mediante misure delle variazioni dei campi

Dettagli

Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh

Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh www.terrelogiche.com Corso di Rilievo Fotogrammetrico 3D e gestione delle mesh >>ROMA >>07-08-09 ottobre 2015 Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale. Sapienza Università di Roma, Via Eudossiana,

Dettagli

LO/STUDIO35. Siamo specializzati nella creazione di esperienze digitali

LO/STUDIO35. Siamo specializzati nella creazione di esperienze digitali TUDIO35 LO/STUDIO35 Siamo specializzati nella creazione di esperienze digitali LO/STUDIO35 è una piccola realtà indipendente con sede a Campagnatico, piccolo borgo medievale della maremma toscana LO/STUDIO35

Dettagli

Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni

Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni Decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1999, n. 554 Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni (G.U. n.

Dettagli

La Grotta dei Cervi di Porto Badisco in 3D: stato dell arte

La Grotta dei Cervi di Porto Badisco in 3D: stato dell arte LA GROTTA DEI CERVI DI PORTO BADISCO IN 3D Una visita virtuale nel Castello di Otranto Otranto (LE), 25-26 novembre 2010 La Grotta dei Cervi di Porto Badisco in 3D: stato dell arte Virginia Valzano (Direttore

Dettagli

LEZIONE 9 RIFLETTOGRAFIA INFRAROSSA

LEZIONE 9 RIFLETTOGRAFIA INFRAROSSA LEZIONE 9 RIFLETTOGRAFIA INFRAROSSA LO SPETTRO ELETTROMAGNETICO regioni: RAGGI γ RAGGI X UV INFRAROSSO MICRO- ONDE lontano vicino VISIBILE vicino medio lontano estremo E-VHF ONDE RADIO lunghe medie corte

Dettagli

Applicazione di tecnologie innovative nella determinazione della temperatura superficiale delle acque marine

Applicazione di tecnologie innovative nella determinazione della temperatura superficiale delle acque marine Dr. Geol. Gaetano La Bella Applicazione di tecnologie innovative nella determinazione della temperatura superficiale delle acque marine MoGeIFaCo Elaborazione di un modello di gestione integrata della

Dettagli

SCIENZIATA E SCIENZIATO DELL ARTE

SCIENZIATA E SCIENZIATO DELL ARTE Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 SCIENZIATA E SCIENZIATO DELL ARTE Aggiornato il 9 luglio 2009 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA...

Dettagli

RILIEVI TOPOGRAFICI ED ARCHITETTONICI CON APPARECCHIATURA LASER SCANNER

RILIEVI TOPOGRAFICI ED ARCHITETTONICI CON APPARECCHIATURA LASER SCANNER Studio Tecnico Associato CALCATERRA Geom. Giancarlo - PRADELLA Geom. Ermindo SONDRIO RILIEVI TOPOGRAFICI ED ARCHITETTONICI CON APPARECCHIATURA LASER SCANNER Cenni metodologici ed esempi Febbraio 2015 L

Dettagli

RILIEVO LASER SCANNER RILIEVO DEGLI EDIFICI STORICI AMBIENTE E TERRITORIO

RILIEVO LASER SCANNER RILIEVO DEGLI EDIFICI STORICI AMBIENTE E TERRITORIO RILIEVO LASER SCANNER RILIEVO DEGLI EDIFICI STORICI AMBIENTE E TERRITORIO Il laser a scansione terrestre opera in modalità totalmente automatica ed è in grado di acquisire centinaia o migliaia di punti

Dettagli

Introduzione. Via Col Berretta, 6 35141 Padova Tel.:0498725982 Cel.:3482472823/3487450329 Mail: info@scannerlaser.it Web: www.scannerlaser.

Introduzione. Via Col Berretta, 6 35141 Padova Tel.:0498725982 Cel.:3482472823/3487450329 Mail: info@scannerlaser.it Web: www.scannerlaser. Introduzione Geo Controlli, branch geofisico di Valtronic Europe, opera nel campo dei rilievi geologici, topografici e geofisici. Il settore è nato dall unione di professionisti altamente qualificati con

Dettagli

IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER

IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER IL RILIEVO TOPOGRAFICO CON LASER SCANNER fb.m. s.r.l. 1 Il continuo sviluppo della tecnica di rilievo e la ricerca continua del miglior risultato ore-lavoro, ha prodotto la strumentazione per il rilievo

Dettagli

Visione 3D: depth from defocus

Visione 3D: depth from defocus Visione 3D: depth from defocus Sviluppo di sistema ottico per rilievo 3D mediante misura di defocalizzazione Utilizzo di lenti liquide di ultima generazione a controllo di lunghezza focale in tensione

Dettagli

3DE Modeling Professional

3DE Modeling Professional 3DE Modeling Professional 3DE Modeling Professional è la parte di 3DE Modeling Suite che si occupa della modellazione 3D automatica di oggetti ed edifici a partire da nuvole di punti ottenute con scanner

Dettagli

SVILUPPO SOFTWARE SVILUPPO SOFTWARE ASSISTENZA, CONSULENZA E FORMAZIONE ASSISTENZA, CONSULENZA E FORMAZIONE

SVILUPPO SOFTWARE SVILUPPO SOFTWARE ASSISTENZA, CONSULENZA E FORMAZIONE ASSISTENZA, CONSULENZA E FORMAZIONE SVILUPPO SOFTWARE Sviluppiamo soluzioni software ed applicativi gestionali per ogni esigenza, sia fissa che mobile. Siamo certificati Microsoft, ma sviluppiamo anche in ambienti opensource. Tra le nostre

Dettagli

SPETTROFOTOMETRI. Visibile e UV-Visibile

SPETTROFOTOMETRI. Visibile e UV-Visibile Visibile e UV-Visibile Il Produttore Gli spettrofotometri ONDA sono prodotti da una azienda con oltre dieci anni di esperienza nello sviluppo di strumenti UV/Vis, singolo e doppio raggio, con controllo

Dettagli

IMMAGINI DIGITALI 2D-3D E ICT

IMMAGINI DIGITALI 2D-3D E ICT IMMAGINI DIGITALI 2D-3D E ICT Prof. Vito Cappellini Presidente Centro di Eccellenza per la Comunicazione e l Integrazione dei Media vito.cappellini@unifi.it Le tecnologie ICT sono già fondamentali ed ancor

Dettagli

Nuove tecnologie per il patrimonio culturale: il contributo del Politecnico di Milano Stato Attuale e sfide future

Nuove tecnologie per il patrimonio culturale: il contributo del Politecnico di Milano Stato Attuale e sfide future Nuove tecnologie per il patrimonio culturale: il contributo del Politecnico di Milano Stato Attuale e sfide future Dipartimento di Chimica Materiali e Ingegneria Chimica CH@Polimi 2 Allo scopo di coordinare

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it Le Tecnologie

Dettagli

PROGETTAZIONE DIPARTIMENTALE 2013-2014

PROGETTAZIONE DIPARTIMENTALE 2013-2014 PROGETTAZIONE DIPARTIMENTALE 2013-2014 La nostra scuola è dotata di Dipartimenti Disciplinari intesi come articolazioni funzionali del Collegio dei Docenti per il sostegno alla didattica e alla progettazione

Dettagli

Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell'architettura LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI LAPIDEI E DERIVATI)

Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell'architettura LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI LAPIDEI E DERIVATI) PFP 1 Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell'architettura LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI LAPIDEI E DERIVATI) Premessa 1. L insegnamento comprende una parte teorica (svolta con esempi,

Dettagli

Il laser in sostituzione della tranciatura meccanica nelle linee ad elevata produttività

Il laser in sostituzione della tranciatura meccanica nelle linee ad elevata produttività 0 Il laser in sostituzione della tranciatura meccanica nelle linee ad elevata produttività Gruppo Laser Struttura delle Batterie Li-ion LiFePO4: 50 µm (x2) Or Alluminio: 20 µm LiCoO2: 50 µm (x2) PE + Ossidi

Dettagli

3. Per il progetto MUSINT: Rilievo con laser scanner a triangolazione e fasi di elaborazione dei modelli 3D

3. Per il progetto MUSINT: Rilievo con laser scanner a triangolazione e fasi di elaborazione dei modelli 3D 3. Per il progetto MUSINT: Rilievo con laser scanner a triangolazione e fasi di elaborazione dei modelli 3D Daniela Cini Laboratorio di Geomatica per la Conservazione e la Comunicazione dei Beni Culturali

Dettagli

Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes

Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes Laboratorio Scientifico del MUSEO D ARTE E SCIENZA di Gottfried Matthaes Milano, 23/02/2011 Nr. 2AN-7754 Risultati delle analisi scientifiche effettuate sul dipinto su tela (cm 123 x 81) rappresentato

Dettagli

DOMANDA PER L ACCESSO AI LABORATORI DELL INFRASTRUTTURA IPERION_CH.it

DOMANDA PER L ACCESSO AI LABORATORI DELL INFRASTRUTTURA IPERION_CH.it DOMANDA PER L ACCESSO AI LABORATORI DELL INFRASTRUTTURA IPERION_CH.it 1) Titolo del progetto 2) Acronimo del progetto (max 20 caratteri) 3) Responsabile del progetto (Tutte le informazioni riguardanti

Dettagli

ATI GRUPPO MANERBIESI GRUPPO MANERBIESI SRL Manerbio BS MECTEX SPA Erba CO STAZIONE SPERIMENTALE PER LA SETA Milano

ATI GRUPPO MANERBIESI GRUPPO MANERBIESI SRL Manerbio BS MECTEX SPA Erba CO STAZIONE SPERIMENTALE PER LA SETA Milano SCHEDE TECNICHE INTERVENTI CONCLUSI ATI GRUPPO MANERBIESI GRUPPO MANERBIESI SRL Manerbio BS MECTEX SPA Erba CO STAZIONE SPERIMENTALE PER LA SETA Milano ID79/2003 PROGETTO R&S MID Marcatura ed Identificazione

Dettagli

Le tecniche di indagine dei materiali pittorici

Le tecniche di indagine dei materiali pittorici Le tecniche di indagine dei materiali pittorici Obiettivi dell indagine scientifica Tecniche micro-distruttive e non-distruttive Il campionamento Le tecniche spettroscopiche TESTO DI RIFERIMENTO: Scienza

Dettagli

Spettroscopia FM con diodi laser per il monitoraggio atmosferico: applicazione al metano

Spettroscopia FM con diodi laser per il monitoraggio atmosferico: applicazione al metano ELETTROOTTICA 92 4 Diagnostica Ambientale Spettroscopia FM con diodi laser per il monitoraggio atmosferico: applicazione al metano A. Lucchesini, I. Longo, C. Gabbanini, S. Gozzini Istituto di Fisica Atomica

Dettagli

RILIEVO LASER SCANNER PARETE MARMOREA XXXXXXXXXXXXX

RILIEVO LASER SCANNER PARETE MARMOREA XXXXXXXXXXXXX RILIEVO LASER SCANNER PARETE MARMOREA XXXXXXXXXXXXXXXXXX PROVA n. 3651/XX Committente: Relatore: XXXXXXXXXXXXX ing. Georg Schiner Vista della parete di intarsio marmoreo XX/88/09/mt Bolzano, 9 Settembre

Dettagli

3D Mining Complex Virtual Tour

3D Mining Complex Virtual Tour 3D Mining Complex Virtual Tour 1 LO SCOPO Il progetto si basa sulla realizzazione di una simulazione tridimensionale interattiva, consultabile via web, dei compendi minerari di Porto Flavia e Galleria

Dettagli

Laser Fabry-Perot Distributed Feedback Laser. Sorgenti ottiche. F. Poli. 22 aprile 2008. F. Poli Sorgenti ottiche

Laser Fabry-Perot Distributed Feedback Laser. Sorgenti ottiche. F. Poli. 22 aprile 2008. F. Poli Sorgenti ottiche Sorgenti ottiche F. Poli 22 aprile 2008 Outline Laser Fabry-Perot 1 Laser Fabry-Perot 2 Laser Fabry-Perot Proprietà: sorgente maggiormente utilizzata per i sistemi di telecomunicazione in fibra ottica:

Dettagli

DETERMINAZIONE DI FRACTIONAL COVER DA SCANSIONE LASER SU COLTURE SPERIMENTALI DI BARBABIETOLA

DETERMINAZIONE DI FRACTIONAL COVER DA SCANSIONE LASER SU COLTURE SPERIMENTALI DI BARBABIETOLA Workshop CITIMAP: il Telerilevamento per un agricoltura sostenibile DETERMINAZIONE DI FRACTIONAL COVER DA SCANSIONE LASER SU COLTURE SPERIMENTALI DI BARBABIETOLA Franco COREN(*), Alessandro PAVAN(*), Carla

Dettagli

SUPERLUMINESCENT DIODES (SLDs)

SUPERLUMINESCENT DIODES (SLDs) SUPERLUMINESCENT DIODES (SLDs) Emission spectra and L-I characteristics Capitolo 3 Applicazioni degli SLED. I LED superluminescenti vengono utilizzati in varie applicazioni in cui è richiesta una

Dettagli

Relazione sull attività svolta per il settore di documentazione nell ambito del progetto Is.I.A.O. nel Kurdistan Iracheno Novembre Dicembre 2007.

Relazione sull attività svolta per il settore di documentazione nell ambito del progetto Is.I.A.O. nel Kurdistan Iracheno Novembre Dicembre 2007. Relazione sull attività svolta per il settore di documentazione nell ambito del progetto Is.I.A.O. nel Kurdistan Iracheno Novembre Dicembre 2007. La convenzione stipulata tra la Soprintendenza per i Beni

Dettagli

VERSO UN NUOVO MIBACT LA RIORGANIZZAZIONE DEL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

VERSO UN NUOVO MIBACT LA RIORGANIZZAZIONE DEL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO VERSO UN NUOVO MIBACT LA RIORGANIZZAZIONE DEL MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO La riorganizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT) trae

Dettagli

IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI. Tra tradizione e innovazione tecnologica

IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI. Tra tradizione e innovazione tecnologica IL RESTAURO DEI BENI CULTURALI Tra tradizione e innovazione tecnologica LA CONOSCENZA DELL OPERA D ARTE L ARAZZO DELLA DEPOSIZIONE DALLA CROCE MUSEO DEL DUOMO DI MILANO L ARAZZO DELLA DEPOSIZIONE DALLA

Dettagli

TecnArt S.r.l. è uno Spin off Accademico dell'università degli Studi di Torino che opera nel settore della diagnostica scientifica applicata ai Beni

TecnArt S.r.l. è uno Spin off Accademico dell'università degli Studi di Torino che opera nel settore della diagnostica scientifica applicata ai Beni TecnArt S.r.l. è uno Spin off Accademico dell'università degli Studi di Torino che opera nel settore della diagnostica scientifica applicata ai Beni Culturali, attività nata e sviluppata in stretto contatto

Dettagli

QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO

QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO QUESTIONARIO TECNICO DITTA PRODUTTRICE: MODELLO OFFERTO 1 GANTRY Diametro del tunnel Angoli inclinazione dello stativo (indicare se comandabile dalla consolle principale) Distanza fuoco-rivelatori in mm

Dettagli

SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE

SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE Ti ricordi cosa ti hanno insegnato sulla presa del colore? SpectroShade te lo farà dimenticare. SpectroShade Micro COMPLETO, AFFIDABILE

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE Dall ottico al radar. Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo

CORSO DI FORMAZIONE Dall ottico al radar. Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per la Difesa del Suolo Fornitura di Dati, Sistemi e Servizi per la Realizzazione del Sistema Informativo del Piano Straordinario

Dettagli

Le immagini digitali: introduzione

Le immagini digitali: introduzione Le immagini digitali: introduzione 1 L immagine digitale Un immagine pittorica è compsta da milioni di pigmenti colorati molto piccoli che, messi vicino l uno all altro, danno l impressione dei vari oggetti.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via Fara 55, 28100 Novara, Italia Telefono 0321476929 Cellulare: 3395693185 Fax E-mail gianluca.galzerano@polimi.it Cittadinanza

Dettagli

P I A N O del C O L O R E di BERGAMO ALTA Metodologia di progetto

P I A N O del C O L O R E di BERGAMO ALTA Metodologia di progetto SEMINARIO Piano del Colore di Bergamo dalle esperienze italiane al progetto della città alta P I A N O del C O L O R E di BERGAMO ALTA Metodologia di progetto Riccardo Zanetta Piano del Colore di Bergamo

Dettagli

Diffrazione da reticolo: un CD come Spettroscopio

Diffrazione da reticolo: un CD come Spettroscopio Diffrazione da reticolo: un CD come Spettroscopio 1 -Argomento Esperimenti con uno spettroscopio realizzato con materiali a costo nullo o basso o di riciclo. Cosa serve - un vecchio CD, - una scatola di

Dettagli

Indice. - Premessa. - Indagine termografica. - Documentazione Fotografica e IR

Indice. - Premessa. - Indagine termografica. - Documentazione Fotografica e IR Indice - Premessa - Indagine termografica - Documentazione Fotografica e IR Premessa La caratterizzazione fisico-meccanica dei materiali costituenti un manufatto è indispensabile per stabilire un appropriato

Dettagli

Servizi. e Monitoraggio di Processo e prodotto. Innovazione e tecnologia a tutela della qualità dei vostri prodotti

Servizi. e Monitoraggio di Processo e prodotto. Innovazione e tecnologia a tutela della qualità dei vostri prodotti Servizi per la Tracciabilità Autenticità e Monitoraggio di Processo e prodotto Innovazione e tecnologia a tutela della qualità dei vostri prodotti SPIN OFF UNIMORE La Società ChemSTAMP Srl nasce come Spin-Off

Dettagli

F.Petrucci. Le opere d'arte ai raggi X. Ferrara, 6 Maggio 2008

F.Petrucci. Le opere d'arte ai raggi X. Ferrara, 6 Maggio 2008 F.Petrucci Le opere d'arte ai raggi X Ferrara, 6 Maggio 2008 La scoperta dei raggi X: 8 Novembre, 1895 Roentgen, premio Nobel per la Fisica nel 1901 1895: Wihlelm Conrad Roentgen, nel corso delle sue ricerche

Dettagli

Rilievi Laser Scanner a supporto dell attività estrattiva.

Rilievi Laser Scanner a supporto dell attività estrattiva. Rilievi Laser Scanner a supporto dell attività estrattiva. SIR - Soluzioni Innovative per il Rilevamento Srl è una società Spin-off del Politecnico di Torino, che fornisce soluzioni per il rilevamento,

Dettagli

Impressioni d Italia

Impressioni d Italia Impressioni d Italia della Fototeca dell Istituto Reale del Patrimonio Artistico, Bruxelles Roma, Academia Belgica 11 settembre > 6 novembre 2008 Cartella Stampa Impressioni d Italia In occasione del suo

Dettagli

Il Reverse Engineering e l architettura della forma

Il Reverse Engineering e l architettura della forma Valeria Cappellini Il Reverse Engineering e l architettura della forma Negli ultimi anni l aggettivo numerico o digitale che sempre più spesso accompagna i termini rilievo, rappresentazione e progettazione,

Dettagli

Convenzione Comune di Lecco CNR e Camera di Commercio di Lecco. Lecco, 3 Dicembre 2012 Giornata dell Innovazione

Convenzione Comune di Lecco CNR e Camera di Commercio di Lecco. Lecco, 3 Dicembre 2012 Giornata dell Innovazione Sintesi di leghe metalliche e alla loro caratterizzazione fisica, chimica, meccanica e funzionale. Sviluppo di sistemi metallici, di processi innovativi di produzione e di tecnologie qualificanti per l'impiego

Dettagli

Vedere ciò che non si vede

Vedere ciò che non si vede Vedere ciò che non si vede LA LUCE UV È INVISIBILE Tuttavia essa influenza l aspetto finale dei prodotti stampati. Pertanto è importante conoscere le condizioni di visualizzazione in cui sono destinati

Dettagli

Riflettometria a microonde per la diagnostica non distruttiva nel settore dei beni culturali.

Riflettometria a microonde per la diagnostica non distruttiva nel settore dei beni culturali. Riflettometria a microonde per la diagnostica non distruttiva nel settore dei beni culturali. MCR - VIII Workshop di Geofisica Museo Civico di Rovereto,2 Dicembre 2011 Obiettivi del progetto Le attività

Dettagli

LICEO ARTISTICO F. RUSSOLI

LICEO ARTISTICO F. RUSSOLI Ministero dell Istruzione, dell Università, della Ricerca LICEO ARTISTICO F. RUSSOLI di PISA e CASCINA Via San Frediano, 13 56126 PISA - Tel. 050 580501 - Fax 050 580601 Via Tosco Romagnola, 242 56021

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI FACOLTÀ DI SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE GEO-CARTOGRAFICHE, ESTIMATIVE ED EDILIZIE TECNICHE DI MODELLAZIONE 3D A PARTIRE DA DATI RILEVATI

Dettagli

Sistema di rilevamento integrato a lungo raggio Rilevamento a fibre ottiche e rete di comunicazione integrati

Sistema di rilevamento integrato a lungo raggio Rilevamento a fibre ottiche e rete di comunicazione integrati Sistema di rilevamento integrato a lungo raggio Rilevamento a fibre ottiche e rete di comunicazione integrati Rilevamento interrato, su recinzione, su muri e su tubazioni Distanza fino a 50 km e punto

Dettagli

Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG)

Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG) Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG) Metodo di indagine termografica La termografia all'infrarosso è una particolare tecnica telemetrica in grado di determinare, con notevole risoluzione

Dettagli

2. La visita virtuale sul Sito www.musint.it

2. La visita virtuale sul Sito www.musint.it 2. La visita virtuale sul Sito www.musint.it Daniela Cini Laboratorio di Geomatica per la Conservazione e la Comunicazione dei Beni Culturali Università degli Studi di Firenze info@geomaticaeconservazione.it

Dettagli

Arte e Scienza per lo studio dei beni culturali

Arte e Scienza per lo studio dei beni culturali Università degli Studi di Verona Centro LANIAC (Laboratorio di Analisi Non Invasive per l arte Antica, moderna e contemporanea) Paola Artoni (dip. TeSIS) - Claudia Daffara (dip. Informatica) Arte e Scienza

Dettagli

Naica in 3D Il laser scanning e CloudCUBE per le grotte di Naica

Naica in 3D Il laser scanning e CloudCUBE per le grotte di Naica Figura 1 Scansione laser 3D della Cueva de los Cristales a Naica (Messico). Naica in 3D Il laser scanning e CloudCUBE per le grotte di Naica Erminio Paolo Canevese e Roberta Tedeschi, Virtualgeo s.r.l.

Dettagli

CURRICULUM VITAE DAVID LUCIDI INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE DAVID LUCIDI INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE DAVID LUCIDI INFORMAZIONI PERSONALI Cognome/i e nome/i LUCIDI DAVID Indirizzo/i Via Monte Pizzuto n. 7, Foligno (PG), 06034 Telefono/i 0742 / 359354 Cellulare: 333-5067960 Fax E-mail david.82@hotmail.it

Dettagli

www.epsilon-italia.ititalia.it

www.epsilon-italia.ititalia.it Provincia di Cosenza Settore Programmazione e Gestione Territoriale SIPITEC2 - Sistema Informativo Territoriale per la Gestione del P.T.C.P. www.epsilon-italia.ititalia.it MACRO ARGOMENTI Che cos è un

Dettagli

IFAC-TSRR vol. 1 (2009) 31-38

IFAC-TSRR vol. 1 (2009) 31-38 TSRR IFAC-TSRR vol. 1 (2009) 31-38 Studio mediante spettroscopia in riflettanza non invasiva dei pigmenti utilizzati dal pittore Federico Zandomeneghi sul dipinto Bastimento allo scalo (Galleria d Arte

Dettagli