ESTRATTO DAL REGOLAMENTO ICI 2011 Osservatorio Prezzi e Tariffe Provincia Autonoma di Bolzano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESTRATTO DAL REGOLAMENTO ICI 2011 Osservatorio Prezzi e Tariffe Provincia Autonoma di Bolzano"

Transcript

1 comodato d uso Minimo importo ( in Euro ) 001 Aldino Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Raiffeisenkasse Nova Ponente-Aldino IBAN IT69N Andriano Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 003 Anterivo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,33 Tesoriere: Cassa Rurale Nova Ponente-Aldino IBAN IT67C oppure CC postale n intestato al Comune 004 Appiano s.s.d.v. Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Banca di Trento e Bolzano 005 Avelengo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 006 Badia Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Concessionario 007 Barbiano Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 5 10,00 Concessionario unità immobiliari classificate o classificabili nelle categorie 008 Bolzano catastali C/2, C/6 e C/ ,00 Concessionario / F Braies Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 010 Brennero Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Concessionario 011 Bressanone fino due pertinenze (C/6 e C/2) 11 10, Bronzolo Comune di Bressanone IT28X due unità immobiliari classificate o classificabili nelle categorie catastali C/2, C/6, C/7 1 10,00 Concessionario 013 Brunico Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Raika Brunico 014 Caines Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,33 Concessionario 015 Caldaro s.s.d.v. Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Cassa di Risparmio di Bolzano s.p.a. 016 Campo di Trens 017 Campo Tures Garage, box o posto auto ad una Distanza non superiore a 50 metri dall abitazione principale 1 12,00 Concessionario Sono ricomprese tra le pertinenze le due garage o posti macchina con il classamento catastale C/6 secondo gli art. 123 e 134 della Legge Provinciale n. 13 del 11/08/1997 e successive modifiche e un'unità immobiliare della categoria C/ ,00 Concessionario / F Castelbello- Ciardes Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 019 Castelrotto Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 1 10,00 Cassa di Risparmio Spa 020 Cermes Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,33 Concessionario 021 Chienes Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario / F Chiusa Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 023 Cornedo all Isarco Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,33 Tesoriere: Cassa Rurale Cornedo ABI 08065, CAB 58321, C/C Tesoriere: Cassa Rurale Salorno ABI 08220, CAB 58780, C/C Cortaccia s.s.d.v. Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 3 10, Cortina s.s.d.v.. Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,33 Concessionario 026 Corvara in Badia Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 1 10,00 Concessionario 027 Curon Venosta Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Tesoriere: Cassa Raiffeisen Alta Venosta: ABI 08066, CAB 58352, C/C Annotazioni : vedi pagine 6, 7 e 8 1

2 comodato d uso Minimo importo ( in Euro) 028 Dobbiaco Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 9 10,00 Concessionario 029 Egna Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 3 10,33 Tesoriere: CRU di Salorno Scrl. Nr Falzes Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 6 10,00 Concessionario 031 Fié allo Sciliar Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 1 10,00 Raiffeisenkasse Schlern - Rosengarten 032 Fortezza Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,33 Concessionario 033 Funes Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,33 Tesoriere del Comune di Funes - Cassa Rurale di Funes 034 Gais Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 035 Gargazzone Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 036 Glorenza Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Cassa Rurale Prato allo Stelvio 037 Laces Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,50 Concessionario / F Lagundo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 F24 / Cassa Centrale Raiffeisen dell'alto Adige 039 Lajon Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 040 Laives un garage oppure un box e/o un posto auto non previsto 10,00 F Lana Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 6 10,33 Concessionario Garage, box, fino a Lasa Posti auto, cantina e legnaia 16 10,00 Concessionario 043 Lauregno Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 cassa rurale Ultimo-San Pancrazio-Lauregno 044 Luson Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 F24 / Cassa di Risparmio di Bolzano SpA 045 Magré s.s.d.v. le unità immobiliari considerate tali ai sensi dell art. 10, comma 3-bis del DPR 917/86 anche ai fini IRPEF (1 per singola categoria) ,00 Concessionario 046 Malles Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 047 Marebbe Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 048 Marlengo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Cassa Rurale Marlengo: ABI CAB C/C IBAN: IT 41 Z SWIFT-BIC: RZSBIT Martello Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 050 Meltina Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Tesoriere: Cassa centrale Raiffeisen ABI 03493, CAB 11600, C/C Merano Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 4 10,00 Concessionario 052 Monguelfo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Concessionario 053 Montagna Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario Annotazioni : vedi pagine 6, 7 e 8 2

3 comodato d uso Minimo importo ( in Euro) 054 Moso in Passiria Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 1 10,00 Concessionario 055 Nalles Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Tesoriere: Cassa Raiffeisen Nalles ABI: 08155, CAB 58620, C/C Naturno Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 057 Naz Sciaves Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Concessionario 058 Nova Levante Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Tesoriere: Cassa Centrale Raiffeisen 059 Nova Ponente Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C , Ora Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 5 10,00 TesoriereCassa Raiffeisen Nova Ponente-Aldino ABI 08162, CAB 58660, C/C Tesoreria comune di ora Cassa di risparmio di Bolzano 061 Ortisei Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 1 15,00 Concessionario 062 Parcines Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 063 Perca Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10, Plaus Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Tesoriere: Cassa Rurale Brunico: ABI 08035, CAB 58242, C/C Tesoriere: Cassa di Risparmio di Bolzano IBAN IT61 W Ponte Gardena Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Cassa di Risparmio 066 Postal Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,33 Concessionario 067 Prato allo Stelvio Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C.) 12 10,00 F Predoi Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 069 Proves Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C , Racines Tesoriere: Cassa Rurale Ultimo-S. Pancrazio ABI 08231, CAB 59170, C/C garage, box o posto auto fino a 30 m² nell complesso immobiliare non previsto 10,00 Concessionario 071 Rasun-Anterselva Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 072 Renon non previsto non previsto 10,00 F Rifiano Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 074 Rio di Pusteria Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Banca di Trento e Bolzano 075 Rodengo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Concessionario 076 Salorno Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Cassa rurale di salorno Annotazioni : vedi pagine 6, 7 e 8 3

4 comodato d uso Minimo importo ( in Euro) 077 San Candido Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 079 San Genesio Atesino Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 080 San Leonardo in Passiria. Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 081 San Lorenzo di Sebato Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 F S.Martino in Badia Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 083 San Martino in Unità immobiliari classificate o classificabili nelle categorie Passiria catastali C/2, C/6 e C/7 non previsto 10,00 Concessionario 084 San Pancrazio Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 F San Cristina Valgardena. 086 Sarentino Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Garage, box o posto auto ad una Distanza non superiore a 200 metri dall abitazione principale (max 1) F24 / Tesoriere: Cassa Raiffeisen di Selva Gardena. ABI:08238, CAB 58860, C/C oppure boll. postale C/C intestato al Comune 1 10,33 Concessionario 087 Scena Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 088 Selva dei Molini Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 089 Selva di Val Gardena Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 091 Senales Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionnario oppure Tesoriere Cassa Rurale Senales: ABI 08239, CAB 58900, C/C 09/00/ oppure Posta c/c Sesto Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 F Silandro Garage, box o posto auto, cantina, legnaie ai sensi dell art. 46 della L.P. n. 13/97, (max 2 pertinenze) non previsto 10,00 Concessionario 094 Sluderno Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 F24 / Tesoreria: Cassa di Risparmio SPA - Bolzano 095 Stelvio Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 096 Terento Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Tesoreria del Comune di Terento 097 Terlano Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 7 12,00 Tesoreria del Comune di Terlano, Cassa Rurale Terlano soc. coop. : ABI 08269, CAB 58960, C/C oppure C/C Postale, Termeno Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 F24 / Banca di Trento e Bolzano Spa - Sede di Trento 099 Tesimo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 8 10,00 F24 Annotazioni : vedi pagine 6, 7 e 8 4

5 comodato d uso Minimo importo ( in Euro) 100 Tires Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,33 Tesoreria: Cassa Rurale Tires: ABI 08277, CAB 58990, C/C Tirolo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 1 10,00 Concessionario 102 Trodena nel parco naturale Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Garage, box o posto auto ad una Tesoriere: Cassa Rurale Centrofiemme-Cavalese, ABI CAB C/C Tesoriere: Cassa Rurale Tubre: ABI 08281, CAB 59020, C/C Tubre Distanza non superiore a 50 metri dall abitazione principale 22 10, Ultimo Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 1 10,00 Concessionario 105 Vadena Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,33 Concessionario 106 Valdaora Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario / F Val di Vizze Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 108 Valle Aurina Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 109 Valle di Casies Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 1 10,00 Concessionario 110 Vandoies Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 6 10,00 Concessionario 111 Varna 2 garage, box o posti auto con una superfice massima complessiva di 40 m² ad una distanza non superiore a 300 metri dall abitazione principale 5 10,00 Concessionario 112 Verano Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario Garage, box o tutti i posti auto ad una distanza massima di Villabassa m. dall abitazione principale 12 10,00 Concessionario 114 Villandro Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 F24 Garage, box o posto auto ad una 115 Vipiteno Distanza non superiore a 200 metri dall abitazione principale 12 10,00 Concessionario 116 Velturno Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. 2 10,00 Concessionario 117 La Valle Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario 118 Senale-S. Felice Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C ,00 Concessionario / F24 Annotazioni : vedi pagine 6, 7 e 8 5

6 comodato d'uso: per il comodato d'uso é necessario presentare una dichiarazione sostitutiva ai sensi del DPR 455/2000 al rispettivo comune. 1. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta e collaterale entro il secondo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali e la detrazione prevista per le stesse. 2. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta e collaterale entro il secondo grado nonché affini entro il primo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata la detrazione prevista per le stesse. 3. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta e collaterale entro il secondo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali. 4. Le abitazioni o quote parte di esse uso gratuito a parenti in linea retta entro il secondo grado sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito per sé e per la propria famiglia anagrafica la residenza. A queste abitazioni è applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali ma non la detrazione prevista per le stesse. 5. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali e la detrazione prevista per le stesse. 6. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta entro il primo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali e la detrazione prevista per le stesse. 7. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta fino ai bisnonni, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata la detrazione prevista per le abitazioni principali. 8. Le abitazioni uso gratuito ad ascendenti senza limite di grado di parentela ed a discendenti entro il primo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata la detrazione prevista per le abitazioni principali. 9. Le abitazioni comodato gratuito a tempo indeterminato ai genitori, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il genitore in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali e la detrazione prevista per le stesse. 10. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta entro il primo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali. 11. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta entro il primo grado ( secondo grado fino alla linea collaterale per i disabili ), sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali e la detrazione prevista per le stesse. Annotazioni : vedi pagine 6, 7 e 8 6

7 12. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta ( di ogni grado ) e collaterale entro il secondo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali e la detrazione prevista per le stesse. 13. Le abitazioni uso gratuito ad ascendenti senza limite di grado di parentela ed a discendenti entro il secondo grado, sono equiparate alle abitazioni principali, se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria dimora abituale. A queste abitazioni è applicata la detrazione prevista per le abitazioni principali. 14. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta di qualsiasi grado e collaterale entro il secondo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni è applicata l'aliquota prevista per le abitazioni principali. Per poter fruire di questa agevolazione, sia il titolare che il parente, devono provare la concessione mediante dichiarazione sostitutiva ai sensi dell'art. 47 del DPR 445 del , entro il termine previsto per la presentazione della denuncia di variazione. 15. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta di primo grado (genitori/figli) ed affini di primo grado (suoceri/genero/nuora) sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota e la detrazione prevista per le abitazioni principali. 16. Le abitazioni uso gratuito a parenti ed affini in linea retta e collaterale entro il 2 grado sono equiparate alle abitazioni principali, se nelle stesse il parente o affine in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per l'abitazione principale e la detrazione prevista per la stessa. 17. Le abitazioni uso gratuito a parenti ed affini in linea retta di qualsiasi grado e collaterale entro il secondo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota e la detrazione prevista per le abitazioni principali. 18. Le abitazioni uso gratuito a parenti ed affini entro il secondo grado sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota e la detrazione prevista per le abitazioni principali. 19. L abitazione concessa in uso gratuito a parenti in linea retta entro il primo grado, é equiparata alle abitazioni principali se nella stessa il parente in questione ha stabilito la propria residenza e posto che egli non sia proprietario di alcuna abitazione sul territorio comunale. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali e la detrazione prevista per le stesse. 20. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta di qualsiasi grado, collaterale entro il secondo grado e a coniuge, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente o coniuge in questione ha stabilito la propria residenza. A questa abitazione é applicata l aliquota e la detrazione prevista per le abitazioni principali. 21. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta entro il 3 grado e collaterale entro il secondo grado, sono equiparate alle abitazioni pricnipali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni è applicata l aliquota e la detrazione prevista per le abitazioni principali. Annotazioni : vedi pagine 6, 7 e 8 7

8 22. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l aliquota ridotta prevista per le abitazioni principali. 23. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta di qualsiasi grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni è applicata l'aliquota e la detrazione prevista per le abitazioni principali. 24. Le abitazioni uso gratuito a parenti in linea retta di qualsiasi grado e in linea collaterale entro il secondo grado ed affini entro il secondo grado, sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse il parente o l'affine in questione ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni è applicata l'aliquota e la detrazione prevista per le abitazioni principali. 25. Le abitazioni uso gratuito e le abitazioni affittate sono equiparate alle abitazioni principali se nelle stesse l'utente ha stabilito la propria residenza. A queste abitazioni é applicata l'aliquota prevista per le abitazioni principali. Annotazioni : vedi pagine 6, 7 e 8 8

ESTRATTO DAL REGOLAMENTO ICI 2010

ESTRATTO DAL REGOLAMENTO ICI 2010 ( in Euro ) 001 Aldino Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. non previsto 10,00 Raiffeisenkasse Nova Ponente-Aldino IBAN IT69N0816258660000300003506 002 Andriano Pertinenze ai sensi dell art. 817

Dettagli

ESTRATTO DAL REGOLAMENTO ICI 2008 Osservatorio Prezzi e Tariffe Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige Pertinenze dell abitazione principale

ESTRATTO DAL REGOLAMENTO ICI 2008 Osservatorio Prezzi e Tariffe Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige Pertinenze dell abitazione principale Aldino Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. - non previsto 10,00 Cassa Raiffeisen Nova Ponente-Aldino Andriano Pertinenze ai sensi dell art. 817 del C.C. - D 12,00 Concessionario Anterivo Pertinenze

Dettagli

Regione Periodo Eventuale Durata

Regione Periodo Eventuale Durata I SALDI REGIONE PER REGIONE Regione Periodo Eventuale Durata ABRUZZO (L.R. n. 11/2008, art. 1, comma 81, dalle camere di commercio entro il 30 novembre. Ciascun periodo ha durata massima di BASILICATA

Dettagli

Regione Periodo Eventuale Durata

Regione Periodo Eventuale Durata I SALDI REGIONE PER REGIONE Regione Periodo Eventuale Durata ABRUZZO (L.R. n. 11/2008, art. 1, comma 81, dalle camere di commercio entro il 30 novembre. Ciascun periodo ha durata massima di BASILICATA

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Gara per la fornitura di carburante per autotrazione mediante FUEL CARD

CAPITOLATO TECNICO Gara per la fornitura di carburante per autotrazione mediante FUEL CARD CAPITOLATO TECNICO Gara per la fornitura di carburante per autotrazione mediante FUEL CARD 1/7 1 OGGETTO DELL'APPALTO L appalto ha per oggetto la fornitura di carburante (benzina, metano e gasolio) ed

Dettagli

SALDI INVERNALI 2016: AL VIA TRA OGGI E IL 5 GENNAIO IN TUTTA ITALIA IN AUTUNNO VENDITE SOTTO TONO PER L ABBIGLIAMENTO, ANCHE A CAUSA DEL CLIMA MITE

SALDI INVERNALI 2016: AL VIA TRA OGGI E IL 5 GENNAIO IN TUTTA ITALIA IN AUTUNNO VENDITE SOTTO TONO PER L ABBIGLIAMENTO, ANCHE A CAUSA DEL CLIMA MITE COMUNICATO STAMPA SALDI INVERNALI 2016: AL VIA TRA OGGI E IL 5 GENNAIO IN TUTTA ITALIA IN AUTUNNO VENDITE SOTTO TONO PER L ABBIGLIAMENTO, ANCHE A CAUSA DEL CLIMA MITE. MANZONI: NEI NEGOZI ASSORTIMENTO

Dettagli

COMMISSIONE PROVINCIALE ESTIMATRICE ISTITUITA AI SENSI DELLA L.P. DEL , N. 10

COMMISSIONE PROVINCIALE ESTIMATRICE ISTITUITA AI SENSI DELLA L.P. DEL , N. 10 COMMISSIONE PROVINCIALE ESTIMATRICE ISTITUITA AI SENSI DELLA L.P. DEL 15.04.1991, N. 10 DETERMINAZIONE DEI VALORI AGRICOLI MINIMI E MASSIMI PER L'ANNO 2012 La commissione si è riunita in data 23.02.2012

Dettagli

Mappe Catastali Numeriche

Mappe Catastali Numeriche Autonome Provinz Bozen-Südtirol Abteilung 41 - Grundbuch, Grund- und Gebäudekataster 41.2. Inspektorat für den Kataster Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige Ripartizione 41 - Libro fondiario, Catasto

Dettagli

Osservatorio prezzi e tariffe della Provincia Autonoma di Bolzano ICI seconda casa con imposta di soggiorno. alloggi non locati

Osservatorio prezzi e tariffe della Provincia Autonoma di Bolzano ICI seconda casa con imposta di soggiorno. alloggi non locati ISTAT Code Comuni ordinaria abitazione principale A L I Q U O T A ( per mille ) seconda casa seconda casa con imposta di soggiorno 1 alloggi non locati aree fabbricabili 001 Aldino 4,0 310,00 [2] 002 Andriano

Dettagli

IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ( ICI ) 2004 Consorzio dei Comuni della Provincia di Bolzano

IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI ( ICI ) 2004 Consorzio dei Comuni della Provincia di Bolzano per abitazione ( in Euro) ordinaria abitazione seconda casa seconda casa con aree unica con condizioni Aldino 4 310,00 1 Andriano 4 294,00 Anterivo 4 206,58 Appiano 4 500,00 2 Avelengo 4* 7 7 258,23 Badia

Dettagli

Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli

Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli Titolo della Codice della Base legale della Giustificazione della Obiettivi della (in rapporto ai fabbisogni della montagna) Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli

Dettagli

DISCIPLINA PER L'ASSUNZIONE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE

DISCIPLINA PER L'ASSUNZIONE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DISCIPLINA PER L'ASSUNZIONE DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PRESSO L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE (deliberazioni della G.P. n. 4567 del 9.12.2002, n. 1166 del 29.7.2013, n. 196 del 25.2.2014

Dettagli

Osservatorio prezzi e tariffe della Provincia Autonoma di Bolzano ICI 2009 Vers ISTAT Code. Comuni principale.

Osservatorio prezzi e tariffe della Provincia Autonoma di Bolzano ICI 2009 Vers ISTAT Code. Comuni principale. A L I Q U O T A ( per mille ) D E T R A Z I O N E per abitazione principale (in Euro) ISTAT Code Comuni ordinaria abitazione principale seconda casa seconda casa con imposta di soggiorno alloggi non locati

Dettagli

Corrisponde all importo tributario 016 Campo di Trens 4

Corrisponde all importo tributario 016 Campo di Trens 4 001 Aldino 4 310 (7) 002 Andriano 5 4 5 Corrisponde all'importo tributario 003 Anterivo 4 206,58 004 Appiano sulla Strada del Vino 4,5 500 (90) 005 Avelengo 4 (1) 4 7 7 7 4 Corrisponde all'importo tributario

Dettagli

Trattrici nuove 09 / 2008

Trattrici nuove 09 / 2008 Comune APPIANO SULLA STRADA DEL VINO APM Comune AVELENGO SAME DEUTZ-FAHR Comune BADIA REFORMWERKE Comune BOLZANO APM ZUCAL AMI Comune BRESSANONE Comune BRUNICO MARCA FENDT Comune CALDARO S.S.D. VINO AMI

Dettagli

Trattrici nuove 07 / 2008

Trattrici nuove 07 / 2008 Comune ANDRIANO Comune APPIANO SULLA STRADA DEL VINO Comune BADIA Comune BRENNERO AEBI Comune BRESSANONE Comune BRONZOLO Comune BRUNICO Comune CAINES Comune BOLZANO RIA- RIA- RIA- RIA- Comune CALDARO S.S.D.

Dettagli

Trattrici nuove 04 / 2008

Trattrici nuove 04 / 2008 Comune ANDRIANO BERMARTEC Comune APPIANO SULLA STRADA DEL VINO MC OREC Comune AVELENGO JOHN DEERE Comune BADIA Comune BARBIANO Comune BOLZANO Comune BRAIES Comune BRESSANONE CARON Comune BRONZOLO FERRARI

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA X LEGISLATURA N. 1163-8 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Ministro dell'interno (GAVA) di concerto col Ministro di Grazia e Giustizia (V ASSALLI) e col Ministro per gli Affari Regionali

Dettagli

Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige. Allegato 3. Zone a criticità estiva

Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige. Allegato 3. Zone a criticità estiva Provincia Autonoma di Bolzano Alto Adige Allegato 3 Zone a criticità estiva Zonizzazione pag. 1 Sud-Fondovalle pag. 6 Sud-Montagne pag. 11 Nord-Ovest pag. 16 Nord-Est pag. 19 Previsioni e programmi pag.

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA X LEGISLATURA RELAZIONE DELLA 18 COMMISSIONE PERMANENTE N. (AFFARI COSTITUZIONALI, AFFARI DELLA PRESIDENZA DEL CONSI- GLIO E DELL'INTERNO, ORDINAMENTO GENERALE DELLO STATO E DELLA

Dettagli

Allegato A (Art. 28, comma 2)

Allegato A (Art. 28, comma 2) Allegato A (Art. 28, comma 2) ELENCO RISERVE DI DIRITTO 1) ACERETO (c.c. Acereto) 3.212,1957 ha 928,7396 appartengono al patrimonio demaniale della 2) ALDINO (c.c. Aldino) 3) ANDRIANO (c.c. Andriano) 4)

Dettagli

Moso in Passiria Dintorni

Moso in Passiria Dintorni Moso in Dintorni Localita vicine a Moso in D San Leonardo in Alta Valle Isarco: località di montagna vicino a Moso in Posta nel cuore dell'alto Adige, l'alta Valle Isarco si trova a nord della Valle Isarco,

Dettagli

Programma annuale e rendiconto delle opere pubbliche secondo la L.P. 6/98 (*)

Programma annuale e rendiconto delle opere pubbliche secondo la L.P. 6/98 (*) Filtri di ricerca impostati per la versione di stampa Ente committente - Stazione appaltante Programma annuale / rendiconto Opera Cod. Anagrafico: - Anno di riferimento: 2012 - Programma annuale Descrizione

Dettagli

Alta Valle Isarco: località di montagna vicino a Racines

Alta Valle Isarco: località di montagna vicino a Racines Racines Dintorni Localita vicine a Racines D San Leonardo in Passiria Alta Valle Isarco: località di montagna vicino a Racines Posta nel cuore dell'alto Adige, l'alta Valle Isarco si trova a nord della

Dettagli

Premi ctrl+f per cercare il tuo comune. Provincia Località Zona climatica Altitudine

Premi ctrl+f per cercare il tuo comune. Provincia Località Zona climatica Altitudine Premi ctrl+f per cercare il tuo comune Provincia Località Zona climatica Altitudine BOLZANO ALDINO F 1225 ANDRIANO E 274 ANTERIVO F 1209 APPIANO SULLA STRADA DEL VINO F 411 AVELENGO F 1290 BADIA F 1315

Dettagli

SALE OPERATIVE COMMISSARIATO DEL GOVERNO SALE OPERATIVE POLIZIA DI STATO

SALE OPERATIVE COMMISSARIATO DEL GOVERNO SALE OPERATIVE POLIZIA DI STATO ELENCO ALLEGATO SALE OPERATIVE UFFICIO TELEFONO TELEFAX E MAIL VARIE COMMISSARIATO DEL GOVERNO Centralino H24 0471/294611 0471/294666 centromessaggi.bz@poliziadistato.it SALE OPERATIVE POLIZIA DI STATO

Dettagli

TRENTINO ALTO ADIGE. LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine

TRENTINO ALTO ADIGE. LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine TRENTINO ALTO ADIGE LEGENDA PR: provincia Z: zona climatica GR-G: gradi-giorno ALT: altitudine PR Z GR-G ALT COMUNE BZ F 4330 1225 ALDINO BZ E 2809 274 ANDRIANO BZ F 4299 1209 ANTERIVO BZ F 3058 APPIANO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA la CORTE DEI CONTI

REPUBBLICA ITALIANA la CORTE DEI CONTI Deliberazione n. 4/2016/SCBOLZ/PRSP REPUBBLICA ITALIANA la CORTE DEI CONTI Sezione di controllo per la Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol Sede di Bolzano composta dai magistrati: Raffaele DAINELLI Marcovalerio

Dettagli

Tabella B Collegi uninominali Trentino Alto Adige/Südtirol

Tabella B Collegi uninominali Trentino Alto Adige/Südtirol TabellaB CollegiuninominaliTrentinoAltoAdige/Südtirol 4 401 TrentinoAltoAdige/Südtirol 01 Bolzano Laives 4 402 TrentinoAltoAdige/Südtirol 02 Aldino Andriano Anterivo AppianosullaStradadelVino Badia Barbiano

Dettagli

GIOVANI ED IMPRESA A BOLZANO RICOGNIZIONE ED OTTIMIZZAZIONE DI FONTI E DATI SULLA RAPPORTO DI FASE 1

GIOVANI ED IMPRESA A BOLZANO RICOGNIZIONE ED OTTIMIZZAZIONE DI FONTI E DATI SULLA RAPPORTO DI FASE 1 Autonome Provinz Bozen-Südtirol Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige GIOVANI ED IMPRESA A BOLZANO RICOGNIZIONE ED OTTIMIZZAZIONE DI FONTI E DATI SULLA STRUTTURA OCCUPAZIONALE NELLA PROVINCIA AUTONOMA

Dettagli

Energia. per il futuro. servizi. I nostri. La nostra energia.

Energia. per il futuro. servizi. I nostri. La nostra energia. La nostra energia. I nostri servizi. Con energia elettrica, gas, calore e protezione del clima SEL SPA offre tutta una serie di prodotti e servizi ad hoc per ogni Vostra esigenza. Richiedete maggiori informazioni!

Dettagli

Allegato A CATEGORIE DI CONSUMO E CALCOLO DEGLI INDICI TERMICI

Allegato A CATEGORIE DI CONSUMO E CALCOLO DEGLI INDICI TERMICI 1 Allegato A CATEGORIE DI CONSUMO E CALCOLO DEGLI INDICI TERMICI Categorie di consumo Categoria di consumo A Categoria di consumo B Categoria di consumo C Categoria di consumo D Categoria di consumo E

Dettagli

San Martino in Badia Dintorni

San Martino in Badia Dintorni San Martino in Dintorni Localita vicine a San Martino in C Funes Alta : località di montagna vicino a San Martino in Tra le più note e conosciute dell'alto Adige, l'alta è una valle laterale della Val

Dettagli

ORGANISMO PAGATORE. REG. (CE) n. 1698/2005 PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE

ORGANISMO PAGATORE. REG. (CE) n. 1698/2005 PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE ORGANISMO PAGATORE REG. (CE) n. 1698/2005 PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 MANUALE DELLE PROCEDURE E DEI CONTROLLI PER LA DOMANDA DI AIUTO E DI PAGAMENTO MISURA 211 Indennità per svantaggi naturali

Dettagli

Località disagiate Trentino Alto Adige

Località disagiate Trentino Alto Adige Località disagiate Trentino Alto Adige Tipo Regione Prov. Comune Frazione Cap Disagiata Trentino A.A. BZ ALDINO AL RIO 39040 4 Disagiata Trentino A.A. BZ ALDINO ALDEIN 39040 4 Comune Disa Trentino A.A.

Dettagli

Il gas naturale conviene.

Il gas naturale conviene. Il gas naturale conviene. Per un futuro conveniente e pulito. 05/10 Naturalmente gas. SELGAS SPA Un partner locale SELGAS SPA, società figlia di SEL SPA, Società Elettrica Altoatesina sta assumendo un

Dettagli

PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL

PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL Landesrat für Umwelt, Energie, Bauten und Vermögen, ladinische Schule und Kultur Assessore all'ambiente, energia, lavori pubblici e patrimonio, scuola e cultura ladina PROVINZIA AUTONOMA DE BULSAN - SÜDTIROL

Dettagli

München. Innsbruck. Brenner Brennero Gossensass Colle Isarco. Sterzing Vipiteno. Ehrenburg. Mühlbach. Rio Pusteria. Vandoies

München. Innsbruck. Brenner Brennero Gossensass Colle Isarco. Sterzing Vipiteno. Ehrenburg. Mühlbach. Rio Pusteria. Vandoies Bahnfahrplan Südtirol 2009 Stand aggiornato: 15.02.2009 Orario ferroviario per l'alto Adige 2009 Brenner-Bozen-Verona Brennero-Bolzano-Verona 200-250 Mals-Meran-Bozen Malles-Merano-Bolzano 400 Innichen-Bruneck-Franzensfeste

Dettagli

San Leonardo in Passiria Dintorni

San Leonardo in Passiria Dintorni San Leonardo in Passiria Dintorni Localita vicine a San Leonardo in Passiria E Poggio Imperiale K Scena Alta Valle Isarco: località di montagna vicino a San Leonardo in Passiria Posta nel cuore dell'alto

Dettagli

Dichiarazione dei redditi modello 730/2015 - Appuntamenti

Dichiarazione dei redditi modello 730/2015 - Appuntamenti Autonome Gewerkschaftsorganisation der örtlichen Körperschaften - Südtirol Organizzazione Sindacale Autonoma degli enti locali - Sudtirolo Organisaziun Sindacala autonòma di enc locai - Südtirol Independent

Dettagli

Angelus-Gebet des Papstes am August in Brixen Preghiera dell Angelus del Papa il 3 e 10 Agosto a Bressanone

Angelus-Gebet des Papstes am August in Brixen Preghiera dell Angelus del Papa il 3 e 10 Agosto a Bressanone Angelus-Gebet des Papstes am 3. 10. August in Brixen Preghiera dell Angelus del Papa il 3 e 10 Agosto a Bressanone TRIENT-BOZEN-BRIXEN TRENTO-BOLZANO-BRESSANONE Trient ab 6.59 7.57 8.53 p. Trento 7.07

Dettagli

CATEGORIE E CLASSI. Immobili urbani:

CATEGORIE E CLASSI. Immobili urbani: Accertamento e stima degli immobili di categoria D ed E (Rendite a stima diretta) CENNI STORICI, SCOPI E DEFINIZIONI Fin dall emanazione della legge del 1865 (legge fondamentale) si era sentita l esigenza

Dettagli

Dichiarazione dei redditi modello 730/2016 - Appuntamenti

Dichiarazione dei redditi modello 730/2016 - Appuntamenti Autonome Gewerkschaftsorganisation der örtlichen Körperschaften - Südtirol Organizzazione Sindacale Autonoma degli enti locali - Sudtirolo Organisaziun Sindacala autonòma di enc locai - Südtirol Independent

Dettagli

Editore: Associazione provinciale di soccorso Croce Bianca onlus 3, via Lorenz Böhler, I-39100 Bolzano tel. 0471 444 314 - Fax 0471 444 371

Editore: Associazione provinciale di soccorso Croce Bianca onlus 3, via Lorenz Böhler, I-39100 Bolzano tel. 0471 444 314 - Fax 0471 444 371 DOCUMENTI BASE 2012 Editore: Associazione provinciale di soccorso Croce Bianca onlus 3, via Lorenz Böhler, I-39100 Bolzano tel. 0471 444 314 - Fax 0471 444 371 info@wk-cb.bz.it www.wk-cb.bz.it Direttore

Dettagli

Pagina 1 di 5 MINISTERO DELLE RISORSE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI DECRETO 3 novembre 1995 Riconoscimento della indicazione geografica tipica "Mitterberg tra "Mitterberg" per i vini prodotti nel territorio

Dettagli

Provincia di Bolzano Presidente della Provincia Decreto 29 settembre 2004, n. 34. Preambolo

Provincia di Bolzano Presidente della Provincia Decreto 29 settembre 2004, n. 34. Preambolo Elaborazione documenti in corso... Provincia di Bolzano Presidente della Provincia Decreto 29 settembre 2004, n. 34 Bollettino Ufficiale Regionale 28 dicembre 2004, n. 52 - Supplemento Ordinario n. 1 Regolamento

Dettagli

UN ANALISI SOCIOECONOMICA E DEMOGRAFICA. I comuni altoatesini

UN ANALISI SOCIOECONOMICA E DEMOGRAFICA. I comuni altoatesini UN ANALISI SOCIOECONOMICA E DEMOGRAFICA I comuni altoatesini Coordinamento e gestione del progetto Oswald Lechner Autori Oswald Lechner Georg Lun Philipp Erschbaumer Consulenza scientifica Gottfried Tappeiner

Dettagli

CALENDARIO TORNEI 2017

CALENDARIO TORNEI 2017 Febbraio 09/02/2017 19/02/2017 TC VIPITENO BZ 335 1809250 Nazionale Open M/F - 4+NC M/F 2.500 Grand Prix Raiffeisen 17/02/2017 26/02/2017 CT ARCO TN 0464 516824 Nazionale 3+4+NC M/F 800 GP Trentino - Memorial

Dettagli

PEDIATRI DI LIBERA SCELTA. ORTISEI S. CRISTINA SELVA GARDENA incluse le frazioni ladine di Castelrotto: Roncadizza - Oltretorrente - Bulla

PEDIATRI DI LIBERA SCELTA. ORTISEI S. CRISTINA SELVA GARDENA incluse le frazioni ladine di Castelrotto: Roncadizza - Oltretorrente - Bulla DISTRETTO N. 1 VAL GARDENA ORTISEI S. CRISTINA SELVA GARDENA incluse le frazioni ladine di Castelrotto: Roncadizza - Oltretorrente - Bulla DR. MURGANIC VESNA S. Cristina via Dursan 37 tel. 0471 790 258

Dettagli

Punti di svantaggio nell agricoltura di montagna

Punti di svantaggio nell agricoltura di montagna Punti di svantaggio nell agricoltura di montagna AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE INDICE Prefazione 3 La zona montana 4 La zona montana in Alto Adige 5 La zona

Dettagli

Rapporti considerati dormienti ai sensi del Decreto n.166/07 e comunicati alla CONSAP

Rapporti considerati dormienti ai sensi del Decreto n.166/07 e comunicati alla CONSAP Rapporti considerati dormienti ai sensi del Decreto n.166/07 e comunicati alla CONSAP Tipo Prodotto Denominazione DEPOSITO RISPARMI AL PORTATORE 1 Vipiteno 8413-10 DEPOSITO RISPARMI AL PORTATORE 1 Vipiteno

Dettagli

Autonome Provinz Bozen Südtirol - Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige Provincial Mobilitätsplan - Piano Provinciale della Mobilità

Autonome Provinz Bozen Südtirol - Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige Provincial Mobilitätsplan - Piano Provinciale della Mobilità Autome Provinz Bozen Südtirol - Provincia Automa di Bolza - Alto Adige Provincial Mobilitätsplan - Pia Provinciale della Mobilità 2/193 Indice 110 Bolza Laives - Bronzolo... 6 111 Bolza Bolza ZI - Laives

Dettagli

CALENDARIO TORNEI 2016

CALENDARIO TORNEI 2016 Febbraio 06/02/2016 14/02/2016 SV PARCINES BZ 335 8416222 Nazionale 3+4+NC M/F 700 Grand Prix Raiffeisen 06/02/2016 14/02/2016 SV PARCINES BZ 335 8416222 Nazionale Under 10-12-14-16 M/F GP Raiffeisen Bank

Dettagli

Livinallongo del Col di Lana Dintorni

Livinallongo del Col di Lana Dintorni Livinallongo del Col di Lana Dintorni Localita vicine a Livinallongo del Col di Lana C Colle Santa Lucia E Corvara in Badia F Rocca Pietore Alta Badia: località di montagna vicino a Livinallongo del Col

Dettagli

Giornata mondiale dell anziano giornata dell incontro delle Residenze per Anziani dell Alto Adige 01.10.2015

Giornata mondiale dell anziano giornata dell incontro delle Residenze per Anziani dell Alto Adige 01.10.2015 Giornata mondiale dell anziano giornata dell incontro delle Residenze per Anziani dell Alto Adige 01.10.2015 VARIO PROGRAMMA OLTRE A DOLCI E CAFFÈ DALLE ORE 14:00 ALLE 17:00, SIETE INVITATI A PARTECIPARE

Dettagli

Dolomiti Superski: località di montagna vicino a Naturno

Dolomiti Superski: località di montagna vicino a Naturno Naturno Dintorni Localita vicine a Naturno Dolomiti Superski: località di montagna vicino a Naturno 1+12+1200 = Dolomiti Superski. Non stiamo dando i numeri! 1+12+1200 significa: un unico skipass, per

Dettagli

Statuto della Südtiroler Volkspartei (SVP) Nella traduzione in lingua italiana tutti i riferimenti a persone si intendono validi per ambedue i sessi

Statuto della Südtiroler Volkspartei (SVP) Nella traduzione in lingua italiana tutti i riferimenti a persone si intendono validi per ambedue i sessi Statuto della Südtiroler Volkspartei (SVP) Nella traduzione in lingua italiana tutti i riferimenti a persone si intendono validi per ambedue i sessi I.PRINCIPI 1 Natura della Südtiroler Volkspartei La

Dettagli

QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE Numero intervista 001. Data rilevazione 002. Codice Intervistatore.

QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE Numero intervista 001. Data rilevazione 002. Codice Intervistatore. SYNERGIA Sistemi di conoscenza e gestione del cambiamento RICERCA ANALITICA SULLA POPOLAZIONE STRANIERA IN ALTO ADIGE PROVENIENTE DA PAESI A BASSO REDDITO QUESTIONARIO DI RILEVAZIONE 000. Numero intervista

Dettagli

Report Annuale ED30 2012

Report Annuale ED30 2012 Report Annuale ED3 212 Pierpaolo Macconi Omar Formaggioni Markus Sperling INDICE 1. Premessa 2. Dati e statistiche 2.1 Distribuzione per tipo di processo 2.2 Distribuzione cronologica 2.3 Distribuzione

Dettagli

Cortina d'ampezzo Dintorni

Cortina d'ampezzo Dintorni Cortina d'ampezzo Dintorni Localita vicine a Cortina d'ampezzo D Colle Santa Lucia F Livinallongo del Col di Lana H San Vito di Cadore Alta Badia: località di montagna vicino a Cortina d'ampezzo Tra le

Dettagli

CALENDARIO TORNEI Marzo 14/03/ /03/2015 AT LEVICO TERME TN Nazionale 4+NC M/F/DM erba sint. 900 Grand Prix Coop Trentino

CALENDARIO TORNEI Marzo 14/03/ /03/2015 AT LEVICO TERME TN Nazionale 4+NC M/F/DM erba sint. 900 Grand Prix Coop Trentino Febbraio 13/02/2015 22/02/2015 CT ARCO TN 0464 516824 Nazionale 3+4+NC M/F 800 GP Coop Tn - Memorial Bolognani 14/02/2015 22/02/2015 TC ORTISEI BZ 0471 797275 Nazionale Open M/F 1.200 Grand Prix Raiffeisen

Dettagli

Fiume Isarco (Trentino Alto Adige)

Fiume Isarco (Trentino Alto Adige) Fiume Isarco (Trentino Alto Adige) Fiume del Trentino-Alto Adige, il maggior affluente di sinistra dell'adige, nel quale va a gettarsi in corrispondenza della conca di Bolzano; 85 km di lunghezza; bacino:

Dettagli

GIOVANI ED IMPRESA A BOLZANO

GIOVANI ED IMPRESA A BOLZANO GIOVANI ED IMPRESA A BOLZANO UNA PROPOSTA DI RICERCA INTERVENTO PER ACCOMPAGNARE E PROMUOVERE LA CREAZIONE DI IMPRESA NELLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO SINTESI DEI RISULTATI E RACCOMANDAZIONI Bolzano,

Dettagli

LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO

LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO ISSN: 2280-191X LISTINO DEI VALORI IMMOBILIARI DEI TERRENI AGRICOLI PROVINCIA DI BOLZANO LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO 2016 quotazioni dei valori di mercato dei terreni agricoli entro un minimo e un massimo

Dettagli

Generalità. Stelvio / Stilfser DOP

Generalità. Stelvio / Stilfser DOP Generalità Presentazione Riconoscimenti Denominazione d Origine Prodotto in comuni della prov. di Bolzano fra i 500 e i 2000 m slm e in particolare nel comprensorio montuoso del Parco Nazionale dello Stelvio

Dettagli

PROGRAMMA PER LA DECONTAMINAZIONE E LO SMALTIMENTO DEGLI APPARECCHI CONTENENTI PCB/PCT

PROGRAMMA PER LA DECONTAMINAZIONE E LO SMALTIMENTO DEGLI APPARECCHI CONTENENTI PCB/PCT PROGRAMMA PER LA DECONTAMINAZIONE E LO SMALTIMENTO DEGLI APPARECCHI CONTENENTI PCB/PCT 2 1. PREMESSA I PCB/PCT (PoliCloroBifenili/Policlorotrifenili) sono sostanze chimiche riconosciute a livello internazionale

Dettagli

Consorzio Biomassa Alto Adige. CREA, Verona

Consorzio Biomassa Alto Adige. CREA, Verona Consorzio Biomassa Alto Adige CREA, Verona 23.10.08 Dati generali biomassa in Alto Adige Centrali termiche in Alto Adige Situazione: 2008 Numero impianti: 57 distribuiti su 44 comuni ( elettrica (di cui

Dettagli

Disciplinare di Produzione della Denominazione di Origine Protetta Stelvio o Stilfser. Art. 1. Nome del prodotto. Art. 2. Zona di produzione.

Disciplinare di Produzione della Denominazione di Origine Protetta Stelvio o Stilfser. Art. 1. Nome del prodotto. Art. 2. Zona di produzione. DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE DELLA QUALITA AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DELLA QUALITA AGROALIMENTARE E DELL IPPICA EX PQA III Disciplinare di Produzione

Dettagli

Piano di Sviluppo annuale e pluriennale delle infrastrutture di SELNET Srl 2014-2016

Piano di Sviluppo annuale e pluriennale delle infrastrutture di SELNET Srl 2014-2016 Piano di Sviluppo annuale e pluriennale delle infrastrutture di SELNET Srl 1 INDICE 1 Introduzione 2 Il piano di sviluppo delle infrastrutture di SELNET 3 Scenari evolutivi della rete SELNET 4 Principali

Dettagli

K O V I E H Calendario Aste e Mostre 2013

K O V I E H Calendario Aste e Mostre 2013 Gennaio mercoledí 02. Asta di vitelli Bolzano lunedì 07. Asta di vitelli Bolzano martedì 08. Asta da macello e da ingrasso - bovini di qualità Bolzano giovedì 10. Asta della Grigio Alpina, Frisona e Pinzgauer

Dettagli

Comunità comprensoriale Val Pusteria. Servizi sociali. Carta dei Servizi del Centro diurno socio-pedagogico TRAYAH di Brunico

Comunità comprensoriale Val Pusteria. Servizi sociali. Carta dei Servizi del Centro diurno socio-pedagogico TRAYAH di Brunico Comunità comprensoriale Val Pusteria Servizi sociali Carta dei Servizi del Centro diurno socio-pedagogico TRAYAH di Brunico gennaio 2014 UTENZA Il Centro diurno socio-pedagogico Trayah di Brunico si rivolge

Dettagli

Disciplinare di produzione della indicazione geografica protetta «Mela Alto Adige» o «Südtiroler Apfel» Art. 1 Denominazione

Disciplinare di produzione della indicazione geografica protetta «Mela Alto Adige» o «Südtiroler Apfel» Art. 1 Denominazione Disciplinare di produzione della indicazione geografica protetta «Mela Alto Adige» o «Südtiroler Apfel» Art. 1 Denominazione L'Indicazione Geografica Protetta "Mela Alto Adige" (lingua italiana) o "Südtiroler

Dettagli

L Agenzia per la Protezione dell Ambiente di Bolzano Laboratorio di chimica fisica (29.8) informa. in Alto Adige

L Agenzia per la Protezione dell Ambiente di Bolzano Laboratorio di chimica fisica (29.8) informa. in Alto Adige 1 L Agenzia per la Protezione dell Ambiente di Bolzano Laboratorio di chimica fisica (29.8) informa in Alto Adige Stato delle indagini Settembre 1999 Testo: Laboratorio di chimica fisica - Dr. Luigi Minach

Dettagli

COMUNI DELLA PROVINCIA DI BOLZANO. al voto 10 maggio 2015

COMUNI DELLA PROVINCIA DI BOLZANO. al voto 10 maggio 2015 COMUNI DELLA PROVINCIA DI BOLZANO al voto 10 maggio 2015 COMUNE 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 ALDINO ALDEIN ANDRIANO ANDRIAN ANTERIVO ALTREI

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ALTA VALLE ISARCO Comuni di: BRENNERO.BRENNER., CAMPO DI TRENS.FREIENFELD., RACINES.RATSCHINGS., VAL DI VIZZE.PFITSCH., VIPITENO.STERZING. ALPE A 10000,00 9-ACCESSIBILITA)

Dettagli

2. ASSISTENZA DISTRETTUALE

2. ASSISTENZA DISTRETTUALE 2. ASSISTENZA DISTRETTUALE La Provincia di Bolzano é divisa in 20 distretti sanitari, formati di regola dall aggregazione di 4-6 comuni, con una popolazione compresa tra i 15.000 e 20.000 abitanti (tranne

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministro per l Innovazione e le tecnologie Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione

Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministro per l Innovazione e le tecnologie Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Ministero dell Economia e delle Finanze Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministro per l Innovazione e le tecnologie Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Provincia Autonoma

Dettagli

Rivista dei dipendenti Comunali, delle case di riposo e delle comunitá comprensoriali

Rivista dei dipendenti Comunali, delle case di riposo e delle comunitá comprensoriali Autonome Gewerkschaftsorganisation der örtlichen körperschaften - Südtirol Organizzazione Sindacale Autonoma degli enti locali - Sudtirolo Organisaziun Sindacala autonòma di enc locai - Südtirol Autonomous

Dettagli

Nova Ponente Dintorni

Nova Ponente Dintorni Nova Ponente Dintorni Localita vicine a Nova Ponente D Cornedo all'isarco Dolomiti Superski: località di montagna vicino a Nova Ponente 1+12+1200 = Dolomiti Superski. Non stiamo dando i numeri! 1+12+1200

Dettagli

1. ASSISTENZA SANITARIA DI BASE

1. ASSISTENZA SANITARIA DI BASE Area territoriale - distrettuale 263 1. ASSISTENZA SANITARIA DI BASE 1.1. Organizzazione assistenziale 1.1.1. Servizio di Medicina di Base I servizi di medicina di base delle aziende sanitarie si occupano

Dettagli

K O V I E H Aste e Mostre 2018

K O V I E H Aste e Mostre 2018 Gennaio lunedì 01. Capodanno martedì 02. Asta di vitelli Bolzano mercoledì 03. Asta da macello e bovini di qualità Bolzano sabato 06. Epifania lunedì 08. Asta di vitelli Bolzano martedì 09. Asta da macello

Dettagli

Nuove vie per la risoluzione di conflitti

Nuove vie per la risoluzione di conflitti CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BOLZANO 5 2016 Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in A.P. -70% - CNS Bolzano FitForRating: valutare la situazione economica della propria azienda

Dettagli

Legge. Provincia di Bolzano : Decreto 23/02/1998 N. 5 Regolamento di esecuzione alla legge urbanistica provinciale. Preambolo

Legge. Provincia di Bolzano : Decreto 23/02/1998 N. 5 Regolamento di esecuzione alla legge urbanistica provinciale. Preambolo Legge Provincia di Bolzano : Decreto 23/02/1998 N. 5 Regolamento di esecuzione alla legge urbanistica provinciale. Preambolo IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Vista la deliberazione della Giunta provinciale

Dettagli

2. ASSISTENZA DISTRETTUALE

2. ASSISTENZA DISTRETTUALE 2. ASSISTENZA DISTRETTUALE 2.1. SERVIZIO DI MEDICINA DI BASE L organizzazione e la gestione delle attività dei distretti sanitari, nonché il coordinamento dei rapporti con i medici di medicina generale

Dettagli

ACCONTO IMU ANNO 2016

ACCONTO IMU ANNO 2016 ACCONTO IMU ANNO 2016 NOTA INFORMATIVA PER L ACCONTO 2016 SONO CONFERMATE ALIQUOTE E DETRAZIONI GIA APPLICATE PER L ANNO DI IMPOSTA PRECEDENTE ABITAZIONI PRINCIPALI E RELATIVE PERTINENZE DELLE SOLE CATEGORIE

Dettagli

Consorzio Biomassa Alto Adige. Verona,

Consorzio Biomassa Alto Adige. Verona, Consorzio Biomassa Alto Adige Verona, 04.02.2010 Modello a tre pilastri della Politica Energetica dell Alto Adige 1.Uso intelligente dell energia (risparmio energetico) 2. Miglioramento dell efficienza

Dettagli

La Provincia di Bolzano in cifre

La Provincia di Bolzano in cifre Antonietta Leanza L Alto Adige nella sua storia è sempre stato terra di confine e continuerà ad essere il punto di incontro tra due grandi aree culturali: quella austriaca e quella italiana. La regione

Dettagli

CONVEGNO FIPER. Sostenibilità e prospettive del biogas agricolo in Italia. Walter Righini Presidente FIPER Verona 4 Febbraio 2010

CONVEGNO FIPER. Sostenibilità e prospettive del biogas agricolo in Italia. Walter Righini Presidente FIPER Verona 4 Febbraio 2010 CONVEGNO FIPER Sostenibilità e prospettive del biogas agricolo in Italia Walter Righini Presidente FIPER Verona 4 Febbraio 2010 Chi siamo Dal 23 Marzo 2001 la Federazione Italiana di Produttori di Energia

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI degli uffici del GIUDICE DI PACE ANNO 2016

CARTA DEI SERVIZI degli uffici del GIUDICE DI PACE ANNO 2016 IZI DEGLI UFFICI DEL GIUDICE DI PACE CARTA DEI SERVIZI DEGLI UFFICI D TA DEI SERVIZI DEGLI UFFICI DEL GIUDICE DI PACE CARTA DEI SERVIZI DEG ACE CARTA DEI SERVIZI DEGLI UFFICI DEL GIUDICE DI PACE CARTA

Dettagli

2. ASSISTENZA DISTRETTUALE

2. ASSISTENZA DISTRETTUALE 2. ASSISTENZA DISTRETTUALE 164 SERVIZI DI MEDICINA DI BASE DISTRETTI SANITARI 2.1. SERVIZIO DI MEDICINA DI BASE L organizzazione e la gestione delle attività dei distretti sanitari, nonché il coordinamento

Dettagli

RELAZIONE E BILANCIO 2014

RELAZIONE E BILANCIO 2014 RELAZIONE E BILANCIO 2014 42 esercizio Relazione e Bilancio 2014 della Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige SpA 42 esercizio 2 Relazione e bilancio 2014 Assemblea ordinaria Ordine del giorno Relazione

Dettagli

TRIBUNALE DI BOLZANO Segreteria di Presidenza presidenza.tribunale.bolzano@giustizia.it tel: 0471/226270

TRIBUNALE DI BOLZANO Segreteria di Presidenza presidenza.tribunale.bolzano@giustizia.it tel: 0471/226270 TRIBUNALE DI BOLZANO Segreteria di Presidenza presidenza.tribunale.bolzano@giustizia.it tel: 0471/226270 Elenco degli Enti convenzionati ai sensi dell art.54, comma 6 del D.lgs. 28 agosto 2000, n.274 per

Dettagli

AVVISO AI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL ESTERO ISCRITTI ALL AIRE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA IN LUNIGIANA

AVVISO AI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL ESTERO ISCRITTI ALL AIRE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA IN LUNIGIANA AVVISO AI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL ESTERO ISCRITTI ALL AIRE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA IN LUNIGIANA Si comunica che l art. 9-bis della Legge n. 80 del 23/05/2014 (di conversione del D.L. 28/03/2014

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di BOLZANO

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di BOLZANO Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di BOLZANO Registro Imprese - Archivio ufficiale della CCIAA VISURA DI EVASIONE BANCA POPOLARE DELL'ALTO ADIGE SOCIETA' PER AZIONI DATI ANAGRAFICI

Dettagli

AVVISO AI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL ESTERO ISCRITTI ALL AIRE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA IN LUNIGIANA

AVVISO AI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL ESTERO ISCRITTI ALL AIRE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA IN LUNIGIANA AVVISO AI CITTADINI ITALIANI RESIDENTI ALL ESTERO ISCRITTI ALL AIRE DEL COMUNE DI VILLAFRANCA IN LUNIGIANA Si comunica che l art. 9-bis della Legge n. 80 del 23/05/2014 (di conversione del D.L. 28/03/2014

Dettagli

RELAZIONE E BILANCIO esercizio

RELAZIONE E BILANCIO esercizio RELAZIONE E BILANCIO 2016 44 esercizio Relazione e Bilancio 2016 della Cassa Centrale Raiffeisen dell Alto Adige SpA 44 esercizio 2 Relazione e bilancio 2016 Assemblea ordinaria Ordine del giorno Relazione

Dettagli

Deauville meets Deauville 2007 andiamo in Italia

Deauville meets Deauville 2007 andiamo in Italia Deauville meets Deauville 2007 andiamo in Italia I nostri riferimenti a Lana - Völlan Christoph Gufler Christian and Lenka del Gasthof Kirchsteiger a Völlan / Foiana Bürgermeister / Mayor / Sindaco Organisation

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MORODER HELMUTH Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 09/06/1961 ESPERIENZA

Dettagli

ORARIO ALPINI BOLZANO GEBIRGSJÄGERTREFFEN BOZEN I.P. GÜLTIG AB BIS AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL

ORARIO ALPINI BOLZANO GEBIRGSJÄGERTREFFEN BOZEN I.P. GÜLTIG AB BIS AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL I.P. AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL Abteilung 38 - Mobilität PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 38 - Mobilità VALIDO DAL 12/05/2011 AL 13/05/2012 GÜLTIG AB 12.05.2012 BIS 13.05.2012

Dettagli

categorie catastali A/1, A/8 e A/9) nel quale il possessore e il suo

categorie catastali A/1, A/8 e A/9) nel quale il possessore e il suo ALIQUOTE IMU PER IL PAGAMENTO DEL SALDO 2013 (scadenza versamento 16/12/2013) CASISTICA DEGLI IMMOBILI ALIQUOTA % DETRAZIONE (in euro) CODICI TRIBUTO PER F24 Unità immobiliari adibite ad abitazione principale

Dettagli