Religione - classe I Scuola Primaria

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Religione - classe I Scuola Primaria"

Transcript

1 Religione - classe I Scuola Primaria Il linguaggio religioso I valori etici e religiosi Obiettivi di apprendimento I 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre. 2. Conoscere Gesù di Nazareth 3. Individuare i tratti essenziali della Chiesa. 4. Riconoscere i segni cristiani del Natale e della Pasqua. 5. Riconoscere che la morale cristiana si fonda sul comandamento dell amore - Opere dell uomo e le creature di Dio - Io con gli altri nel mondo. - Il mondo e la vita dono gratuito di Dio. - La famiglia di Gesù e il suo paese. - Lo stile di vita dei bambini in Palestina al tempo di Gesù confrontato con il proprio: la casa, la scuola, i giochi e i cibi. - Gli amici di Gesù - L edificio chiesa e gli elementi presenti all interno e all esterno della chiesa. - La Sinagoga - L Avvento, tempo di attesa - I segni e i simboli della festa - Il racconto della nascita di Gesù secondo i Vangeli. - Il racconto della Pasqua secondo i Vangeli. - La Domenica: giorno sacro per i cristiani. - Valori comunitari : accoglienza, condivisione, solidarietà. - Il significato di semplici parabole. Conosce e utilizza in modo chiaro,preciso e personale il linguaggio specifico. E in grado di approfondire i contenuti di studio confrontando nuove fonti e documenti.molto disponibile al dialogo educativo. Riconosce e distingue i valori legati alle varie esperienze religiose e sa costruire relazioni critiche tra i valori del Cristianesimo e quelli presenti nella quotidianità. E disponibile al confronto critico e al dialogo educativo. Ha una conoscenza abbastanza chiara dei contenuti della religione cattolica. Conosce e utilizza in modo abbastanza chiaro e preciso il linguaggio specifico. E disponibile al dialogo educativo. Si orienta in modo non sempre preciso nei testi proposti,utilizzando senza gravi errori i linguaggi specifici essenziali. Riconosce e distingue con qualche incertezza i valori legati alle varie esperienze religiose, riconoscendo i contenuti essenziali della religione cattolica. E disponibile al dialogo educativo se stimolato. Ha una conoscenza incerta,superficiale e incompleta della religione cattolica distinguendo in modo frammentario i valori legati all esperienza religiosa. Conosce e utilizza solo alcuni linguaggi specifici. Il dialogo educativo è totalmente assente.

2 Religione - classe II Scuola Primaria Il linguaggio religioso I valori etici e religiosi Obiettivi di apprendimento II 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre. 2. Conoscere Gesù di Nazareth,l Emmanuele Dio con noi. 3. Riconoscere i segni cristiani del Natale e della Pasqua. 4. Riconoscere che la morale cristiana si fonda sul comandamento dell amore -La vita come dono da condividere. -Il rispetto per il proprio corpo,per la natura e tutte le sue creature. -La Creazione secondo la Genesi. -Riflessione sulla vita quotidiana della Palestina. -Le caratteristiche dell ambiente in cui è vissuto Gesù. -Il Battesimo di Gesù -Gesù e gli uomini del suo tempo : incontri -Presentazione degli Apostoli. -Gli amici di Gesù. -La preghiera cristiana: il Padre Nostro. -L Avvento, tempo di attesa - I segni e i simboli della festa -Il racconto della nascita di Gesù secondo i Vangeli. -Il racconto della Pasqua secondo i Vangeli. -La Domenica : giorno sacro per i cristiani. -Valori comunitari : accoglienza, condivisione, solidarietà. -Il significato di semplici parabole. Conosce e utilizza in modo chiaro,preciso e personale il linguaggio specifico. E in grado di approfondire i contenuti di studio confrontando nuove fonti e documenti.molto disponibile al dialogo educativo. Riconosce e distingue i valori legati alle varie esperienze religiose e sa costruire relazioni critiche tra i valori del Cristianesimo e quelli presenti nella quotidianità. E disponibile al confronto critico e al dialogo educativo. Ha una conoscenza abbastanza chiara dei contenuti della religione cattolica. Conosce e utilizza in modo abbastanza chiaro e preciso il linguaggio specifico. E disponibile al dialogo educativo. Si orienta in modo non sempre preciso nei testi proposti,utilizzando senza gravi errori i linguaggi specifici essenziali. Riconosce e distingue con qualche incertezza i valori legati alle varie esperienze religiose, riconoscendo i contenuti essenziali della religione cattolica. E disponibile al dialogo educativo se stimolato. Ha una conoscenza incerta,superficiale e incompleta della religione cattolica distinguendo in modo frammentario i valori legati all esperienza religiosa. Conosce e utilizza solo alcuni linguaggi specifici. Il dialogo educativo è totalmente assente.

3 Religione - classe III Scuola Primaria La Bibbia e le altre fonti Il linguaggio religioso I valori etici e religiosi Obiettivi di apprendimento III 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre. 2. Conoscere Gesù di Nazareth. 3. Saper riferire alcune pagine bibliche fondamentali. 4. Riconoscere i segni cristiani del Natale e della Pasqua. 5. Riconoscere che la morale cristiana si fonda sul comandamento dell amore -Opere dell uomo e le creature di Dio -Le prime manifestazioni religiose -Come nasce una religione -Gesù insegna con gesti e parole. -La Terra di Gesù e il suo ambiente naturale e sociale. -La prima forma di monoteismo. -L alleanza con i patriarchi d Israele -Le radici storiche di Ebraismo e Cristianesimo. -Le profezie messianiche. -La storia biblica del Natale e della Pasqua e simbologia. -I segni messianici nelle opere d arte. -Il valore salvifico della Risurrezione di Cristo. -Documenti biblici e storici -Valori comunitari : accoglienza, condivisione, solidarietà. Conosce e utilizza in modo chiaro,preciso e personale il linguaggio specifico. E in grado di approfondire i contenuti di studio confrontando nuove fonti e documenti.molto disponibile al dialogo educativo. Conosce l argomento in maniera completa, e abile ed autonomo nell applicare le conoscenze acquisite; usa in modo appropriato la terminologia specifica. E disponibile al confronto critico e al dialogo educativo. Ha una buona conoscenza dei contenuti della religione cattolica. Conosce e utilizza in modo abbastanza chiaro e preciso il linguaggio specifico. E disponibile al dialogo educativo. Utilizza sufficientemente le abilità di base con la guida dell insegnante; conosce in modo approssimativo la terminologia specifica e se aiutato riesce ad esporre in maniera semplice i contenuti. E disponibile al dialogo educativo se stimolato. Ha una conoscenza incerta,superficiale e incompleta della religione cattolica distinguendo in modo frammentario i valori legati all esperienza religiosa. Conosce e utilizza solo alcuni linguaggi specifici. Il dialogo educativo è totalmente assente.

4 Religione - classe IV Scuola Primaria Obiettivi di apprendimento La Bibbia e le altre fonti Linguaggio religioso I valori etici e religiosi 1. Saper che per la religione cristiana Gesù è il Signore che rivela il volto del Padre e annuncia il Regno di Dio. 2. Cogliere il significato dei sacramenti nella tradizione della Chiesa. 3. Leggere pagine bibliche ed evangeliche e individuandone il messaggio principale. 4. Ricostruire le tappe fondamentali della vita di Gesù nel contesto storico,politico e sociale dell epoca. 5. Intendere il senso del Natale e della Pasqua,a partire dalle narrazioni evangeliche e dalla vita della Chiesa. 6. Riconoscere nella vita e negli insegnamenti di Gesù proposte di scelte responsabili,in vista di un personale progetto di vita. 7. Riconoscere che la morale cristiana si fonda sul comandamento dell amore -Le parabole e miracoli del Regno -I cristiani costruttori del Regno - I sacramenti -Formazione della Bibbia e dei Vangeli -Gli Evangelisti -La terra di Gesù -Gruppi sociali e religiosi -Le donne nella storia d Israele -La storia evangelica del Natale e della Pasqua -Natale e Pasqua nell arte -L evento di Pentecoste - Le Beatitudini -Vivere le Beatitudini : Madre Teresa di Calcutta -Valori comunitari : accoglienza, condivisione, solidarietà. Conosce e utilizza in modo chiaro,preciso e personale il linguaggio specifico. E in grado di approfondire i contenuti di studio confrontando nuove fonti e documenti.molto disponibile al dialogo educativo. Riconosce e distingue i valori legati alle varie esperienze religiose e sa costruire relazioni critiche tra i valori del Cristianesimo e quelli presenti nella quotidianità. E disponibile al confronto critico e al dialogo educativo. Ha una conoscenza abbastanza chiara dei contenuti della religione cattolica. Conosce e utilizza in modo abbastanza chiaro e preciso il linguaggio specifico. E disponibile al dialogo educativo. Si orienta in modo non sempre preciso nei testi proposti,utilizzando senza gravi errori i linguaggi specifici essenziali. Riconosce e distingue con qualche incertezza i valori legati alle varie esperienze religiose, riconoscendo i contenuti essenziali della religione cattolica. E disponibile al dialogo educativo se stimolato. Ha una conoscenza incerta,superficiale e incompleta della religione cattolica distinguendo in modo frammentario i valori legati all esperienza religiosa. Conosce e utilizza solo alcuni linguaggi specifici. Il dialogo educativo è totalmente assente.

5 Religione - classe V Scuola Primaria Obiettivi di apprendimento La Bibbia e le altre fonti Linguaggio religioso I valori etici e religiosi 1. Conoscere le origini e lo sviluppo del Cristianesimo confrontandolo con le altre grandi religioni. 2. Riconoscere l importanza della Chiesa cattolica e confrontarla con le altre confessioni cristiane. 3. Confrontare la Bibbia con i testi sacri delle altre religioni. 4. Sapere attingere informazioni sulla religione cattolica anche nella vita di santi e in Maria. 5. Decodificare i principali significati dell iconografia cristiana. 6. Intendere il senso del Natale e della Pasqua,a partire dalle narrazioni evangeliche e dalla vita della Chiesa. 7. Scoprire la risposta della Bibbia alle domande di senso dell uomo e confrontarla con quella delle principali religioni non cristiane. 8. Riconoscere nella vita e negli insegnamenti di Gesù proposte di scelte responsabili,in vista di un personale progetto di vita. -Il mandato apostolico testimoniato dai Vangeli. -Vita delle prime comunità cristiane -Le domus ecclesiae -San Pietro e San Paolo -L inizio delle persecuzioni contro i cristiani nell Impero romano- -I martiri cristiani -Le catacombe e l arte paleocristiana -L editto di Costantino -Il monachesimo di San Benedetto -Ortodossi e protestanti -Il movimento ecumenico -Le origini delle religioni nel mondo -I testi sacri delle varie religioni -L iconografia nella fede cristiana -Maria nel Vangelo -Maria nell arte -I Santuari mariani -L anno liturgico -Le tradizioni natalizie e pasquali nel mondo -La storia evangelica del Natale e della Pasqua -Il Cristo risorto nella simbologia iconica -Le religioni nel mondo : Ebraismo,Islam,Induismo e Buddismo -I sacramenti -La pace : prodotto di giustizia - Operatori di pace e giustizia : Madre Teresa di Calcutta, Gandhi, M.L.King, Don Dilani Conosce e utilizza in modo chiaro,preciso e personale il linguaggio specifico. E in grado di approfondire i contenuti di studio confrontando nuove fonti e documenti.molto disponibile al dialogo educativo. Possiede complete ed approfondite conoscenze di tutti gli argomenti trattati e padroneggia i linguaggi specifici. Riconosce e distingue i valori legati alle varie esperienze religiose. E disponibile al confronto critico e al dialogo educativo. Ha una conoscenza abbastanza chiara dei contenuti della religione cattolica e delle altre religioni. Conosce e utilizza in modo abbastanza chiaro e preciso il linguaggio specifico. E disponibile al dialogo educativo. Si orienta in modo non sempre preciso nei testi proposti,utilizzando senza gravi errori i linguaggi specifici essenziali. Riconosce e distingue con qualche incertezza i valori legati alle varie esperienze religiose, riconoscendo i contenuti essenziali della religione cattolica. E disponibile al dialogo educativo se stimolato. Ha una conoscenza incerta,superficiale e incompleta della religione cattolica distinguendo in modo frammentario i valori legati all esperienza religiosa. Conosce e utilizza solo alcuni linguaggi specifici. Il dialogo educativo è totalmente assente. 9. Riconoscere che la morale cristiana si fonda sul comandamento dell amore -Valori comunitari : accoglienza, condivisione, solidarietà.

6 Religione - classe I Scuola Secondaria 1.1 Cogliere nelle domande dell uomo e nelle sue esperienze tracce di ricerca religiosa. 2.2 Conoscere e confrontare la fede ebraico-cristiana con le altre maggiori religioni. 1.3 Conoscere e approfondire la figura storica e l opera di Gesù. 2.1 Conoscere la struttura della Bibbia e i principali testi biblici 3.1 Conoscere i principali luoghi e i simboli delle diverse religioni 4.1 Cogliere nelle domande dell uomo e nelle sue esperienze tracce di ricerca religiosa. Obiettivi di apprendimento 1- DIO E L UOMO (Conosce i contenuti della Religione Cattolica e/o delle altre religioni) 2- LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI (usa correttamente fonti e documenti) 3- IL LINGUAGGIO RELIGIOSO (Conosce e utilizza i linguaggi specifici) 4- I VALORI ETICI E RELIGIOSI (Coglie i valori legati alle religioni) 1. Il viaggio dell uomo e i suoi bisogni 2. Una vita oltre questa vita? Le diverse risposte alle domande esistenziali 3. La nascita delle civiltà e la loro cultura religiosa 4. Le origini e la storia del popolo ebraico 5. Il Gesù storico e il Gesù della fede. 1. Formazione e composizione della Bibbia: dalla tradizione orale alla forma scritta. 1. Conoscenza dei linguaggi propri del cristianesimo e delle diverse culture religiose che si incontrano nelle diverse unità di apprendimento. 1. La figura di Abramo: migrante per fede 2. Il culto dei morti nelle diverse tradizioni religiose. 3. La Pasqua: il dono per la vita. L alunno partecipa in modo attivo e vivace a tutte le attività proposte, dimostrando interesse e impegno lodevoli. E ben organizzato nel lavoro, che realizza in modo autonomo ed efficace. Molto disponibile al dialogo educativo. L alunno dà il proprio contributo con costanza in tutte le attività; si applica con serietà, interviene spontaneamente con pertinenza e agisce positivamente nel gruppo. E disponibile al confronto critico e al dialogo educativo. L alunno è abbastanza responsabile e corretto, discretamente impegnato nelle attività; è partecipe e disponibile all attività didattica e al dialogo educativo. L alunno ha un sufficiente interesse nei confronti degli argomenti proposti, partecipa anche se non attivamente all attività didattica in classe. E disponibile al dialogo educativo in classe se stimolato. L alunno non dimostra il minimo interesse nei confronti della materia, non partecipa all attività didattica e non si applica in alcun lavoro richiesto. Il dialogo educativo è totalmente assente. Ostacola il regolare svolgimento della lezione.

7 Religione - classe II Scuola Secondaria 1- DIO E L UOMO (Conosce i contenuti della Religione Cattolica e/o delle altre religioni) 2- LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI (usa correttamente fonti e documenti) 3- IL LINGUAGGIO RELIGIOSO (Conosce e utilizza i linguaggi specifici) Obiettivi di apprendimento 1.1 Cogliere nelle domande dell uomo e nelle sue esperienze tracce di ricerca religiosa. 1.2 Conoscere e confrontare la fede ebraico-cristiana con le altre maggiori religioni. 1.3 Conoscere e approfondire la figura storica e l opera di Gesù. 1.4 Conoscere l evoluzione storica e il cammino ecumenico della Chiesa. 2.1 Conoscere la struttura della Bibbia e i principali testi biblici 2.2 Saper adoperare la Bibbia come documento storico-culturale e apprendere che nella fede della Chiesa è accolta come Parola di Dio. 3.1 Conoscere i principali luoghi e i simboli delle diverse religioni 3.2 Saper interpretare il messaggio cristiano attraverso le diverse forme d arte. 4.1 Cogliere i valori religiosi e saperli rapportare allo stile di vita contemporaneo. 1. I primi cristiani e la figura di Paolo di Tarso come grande diffusore del messaggio 2. Le persecuzioni 3. Il monachesimo e il suo contributo alla diffusione della cultura nelle sue diverse forme 4. Il cammino ecumenico della Chiesa: da San Francesco agli incontri di Assisi. 1. La parabola e la sua struttura 2.L evoluzione delle prime comunità cristiane attraverso gli Atti degli Apostoli 1. I luoghi sacri del cristianesimo in particolare Gerusalemme e Roma 2. Le principali vie di Pellegrinaggio 3. Lettura di immagini nell arte sacra 1.I valori etici dei Dieci Comandamenti 2. L Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso. L alunno partecipa in modo attivo e vivace a tutte le attività proposte, dimostrando interesse e impegno lodevoli. E ben organizzato nel lavoro, che realizza in modo autonomo ed efficace. Molto disponibile al dialogo educativo. L alunno dà il proprio contributo con costanza in tutte le attività; si applica con serietà, interviene spontaneamente con pertinenza e agisce positivamente nel gruppo. E disponibile al confronto critico e al dialogo educativo. Livello Buono:Voto 7/10 L alunno è abbastanza responsabile e corretto, discretamente impegnato nelle attività; è partecipe e disponibile all attività didattica e al dialogo educativo. L alunno ha un sufficiente interesse nei confronti degli argomenti proposti, partecipa anche se non attivamente all attività didattica in classe. E disponibile al dialogo educativo in classe se stimolato. L alunno non dimostra il minimo interesse nei confronti della materia, non partecipa all attività didattica e non si applica in alcun lavoro richiesto. Il dialogo educativo è totalmente assente. Ostacola il regolare svolgimento della lezione. 4- I VALORI ETICI E RELIGIOSI (Coglie i valori legati alle religioni

8 Religione - classe III Scuola Secondaria 1- DIO E L UOMO (Conosce i contenuti della Religione Cattolica e/o delle altre religioni) 2- LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI (usa correttamente fonti e documenti) 3- IL LINGUAGGIO RELIGIOSO (Conosce e utilizza i linguaggi specifici) 4- I VALORI ETICI E RELIGIOSI (Coglie i valori legati alle religioni) Obiettivi di apprendimento 1.1 Cogliere nelle domande dell uomo e nelle sue esperienze tracce di ricerca religiosa. 1.2 Conoscere e confrontare la fede ebraico-cristiana con le altre maggiori religioni. 1.3 Comprendere e confrontare il rapporto tra scienza e fede. 1.1 Conoscere la struttura della Bibbia e i principali testi biblici 3.1 Conoscere i principali luoghi e i simboli delle diverse religioni 3.2 Saper interpretare il messaggio cristiano attraverso le diverse forme d arte. 4.1 Cogliere i valori religiosi e saperli rapportare allo stile di vita contemporaneo. 1. Il viaggio dell adolescente e la ricerca del sé 2. Il senso della vita del cristiano a confronto con gli altri monoteismi e alcune religioni orientali. 1. La creazione attraverso la Genesi 1. Conoscenza dei termini propri delle diverse culture religiose che si incontrano nelle diverse attività didattiche 1. Libertà e responsabilità: una crescita personale attraverso riflessioni personali e guidate e analisi di testi narrativi. L alunno partecipa in modo attivo e vivace a tutte le attività proposte, dimostrando interesse e impegno lodevoli. E ben organizzato nel lavoro, che realizza in modo autonomo ed efficace. Molto disponibile al dialogo educativo. L alunno dà il proprio contributo con costanza in tutte le attività; si applica con serietà, interviene spontaneamente con pertinenza e agisce positivamente nel gruppo. E disponibile al confronto critico e al dialogo educativo. L alunno è abbastanza responsabile e corretto, discretamente impegnato nelle attività; è partecipe e disponibile all attività didattica e al dialogo educativo. L alunno ha un sufficiente interesse nei confronti degli argomenti proposti, partecipa anche se non attivamente all attività didattica in classe. E disponibile al dialogo educativo in classe se stimolato. L alunno non dimostra il minimo interesse nei confronti della materia, non partecipa all attività didattica e non si applica in alcun lavoro richiesto. Il dialogo educativo è totalmente assente. Ostacola il regolare svolgimento della lezione.

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO PER LE CLASSI I II III IV - V

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO PER LE CLASSI I II III IV - V ISTITUTO COMPRENSIVO 4 - CORPORENO CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO PER LE CLASSI I II III IV - V Anno scolastico 2015 2016 CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE 1^ Anno

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ANNO SCOLASTICO 2013/2014 RELIGIONE CLASSE2^ RELIGIONE CLASSE1^ RELIGIONE CLASSE 1^ SCUOLA PRIMARIA A.1 - Riconoscere che Dio è Creatore dell uomo e dell Universo. A.2 - Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Comprendere che la vita, la natura, sono dono di Dio. Conoscere l ambiente in cui è vissuto Gesù. Riconoscere la Chiesa come famiglia di Dio. Ascoltare alcune pagine bibliche dell Antico testamento

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 4^ - sez. A. Scuola Primaria Classe 4^ - sez.

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 4^ - sez. A. Scuola Primaria Classe 4^ - sez. PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 4^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA competenze al termine della classe I Coglie i segni religiosi nel mondo e nell esperienza della festa e del vivere insieme come comunità cristiana. Riflette sugli elementi fondamentali della

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE - CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore, sui dati fondamentali della vita di Gesù. Individuare i tratti essenziali della

Dettagli

CURRICOLI SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLI SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLI SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE CLASSI PRIMA SECONDA E TERZA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA INDICATORI DI COMPETENZA PER

Dettagli

RELIGIONE: PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA

RELIGIONE: PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE: PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA - RICONOSCERE CHE PER I CRISTIANI E TANTI CREDENTI IL MONDO E LA VITA SONO DONI DI DIO. - OSSERVARE CON STUPORE E MERAVIGLIA IL MONDO. - SCOPRIRE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSOFERRATO

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSOFERRATO ISTITUTO COMPRENSIVO SASSOFERRATO CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA elaborato dai docenti di scuola primaria Coordinatore Ins. Laura Montecchiani Classe I creatore e Padre Scoprire che per la religione

Dettagli

Dagli OSA agli OBIETTIVI FORMATIVI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE I

Dagli OSA agli OBIETTIVI FORMATIVI RELIGIONE CATTOLICA CLASSE I CLASSE I Dio creatore e Padre di tutti gli uomini. Gesù di Nazaret, l Emmanuele Dio con noi. La Chiesa, comunità dei cristiani aperta a tutti i popoli. 1) Scoprire nell ambiente i segni che richiamano

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016

RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 Gli Obiettivi di Apprendimento per ogni fascia di età sono articolati in quattro ambiti tematici : Dio e l uomo, con i principali riferimenti

Dettagli

importanti della Settimana Santa e scoprire la risurrezione come vita nuova. -Conoscere il significato di alcuni simboli pasquali.

importanti della Settimana Santa e scoprire la risurrezione come vita nuova. -Conoscere il significato di alcuni simboli pasquali. CLASSI PRIME Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Scoprire nell ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre -Conoscere e farsi conoscere per

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOAVE SCUOLA PRIMARIA (scuola secondaria ) TRAGUARDI FORMATIVI

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOAVE SCUOLA PRIMARIA (scuola secondaria ) TRAGUARDI FORMATIVI ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOAVE SCUOLA PRIMARIA (scuola secondaria ) TRAGUARDI FORMATIVI COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE CLASSE PRIMA/ SCUOLA PRIMARIA -Scoprire che per

Dettagli

RELIGIONE - CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE

RELIGIONE - CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE ISTITUTO MARIA CONSOLATRICE SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO VERTICALE DI IRC a.s 2014-2015 RELIGIONE - CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA L'alunno riflette su Dio Creatore e Padre,sui dati fondamentali della vita

Dettagli

5 ISTITUTO COMPRENSIVO DONATELLO - PADOVA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE - PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA

5 ISTITUTO COMPRENSIVO DONATELLO - PADOVA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE - PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA CLASSE: PRIMA Riconoscere nelle bellezze della natura i segni dell'amore di Dio creatore e Padre. Conoscere l'ambiente naturale e sociale in cui Gesù è vissuto. Cogliere i segni cristiani della Pasqua.

Dettagli

CURRICOLO DELLE DISCIPLINE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO DELLE DISCIPLINE RELIGIONE CATTOLICA Direzione didattica di Udine 2 Circolo allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO DELLE DISCIPLINE RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA NUCLEI FONDANTI: i valori etici e religiosi - il linguaggio religioso

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. L ambiente in cui viviamo. Dal mio nome alle mie potenzialità.

RELIGIONE CATTOLICA. L ambiente in cui viviamo. Dal mio nome alle mie potenzialità. Classe 1^ Scuola Primaria COMPETENZA DI RIFERIMENTO Esprimere stupore per le meraviglie del Creato in quanto opera di Dio. Provare sentimenti di gioia e gratitudine per il dono della vita. Conoscere la

Dettagli

Scoprire nell ambiente i segni che richiamano ai cristiani e ai tanti credenti la presenza di Dio Padre e Creatore.

Scoprire nell ambiente i segni che richiamano ai cristiani e ai tanti credenti la presenza di Dio Padre e Creatore. PROGETTAZIONI ANNUALI I.R.C. CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO GENERALI E SPECIFICI CONTENUTI-ABILITA COMPETENZE IN USCITA Osservare con stupore e meraviglia il mondo. Scoprire che per i cristiani

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE PER LA SCUOLA PRIMARIA

PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE PER LA SCUOLA PRIMARIA PROGETTAZIONE DIDATTICA ANNUALE PER LA SCUOLA PRIMARIA Gruppo di lavoro n. 6: Carletta Doriana Casalena Teresa Cretone Katia Di Battista Maria Rita Di Martino Roberta Lelii Antonella Maccioni Italia Palestro

Dettagli

Istituto Comprensivo Narcao. Scuola Primaria. Curricolo. Religione Cattolica

Istituto Comprensivo Narcao. Scuola Primaria. Curricolo. Religione Cattolica Istituto Comprensivo Narcao Scuola Primaria Curricolo Religione Cattolica Scuola Primaria L insegnamento della Religione Cattolica si inserisce nel quadro delle finalità della scuola del ciclo primario.

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA Sapere che Dio è Creatore, che Gesù è il Signore che ha rivelato all uomo il nel cristianesimo (ad es. solidarietà, perdono,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE LABORATORIO IRC SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE ANNUALE GRUPPO 5: DI GIOVANNI ELEONORA- MARINI ACETI PAOLA- RIDOLFI GILDA-DI PIETRO CRISTINA-RECCHIUTI MINA-BARBONI ALESSANDRA - MARINI LINDA-CAFORNO/ DE

Dettagli

IL CURRICOLO DI SCUOLA INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA

IL CURRICOLO DI SCUOLA INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA IL CURRICOLO DI SCUOLA INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA - INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA (IRC) SCUOLA PRIMARIA - INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA (IRC) SCUOLA SECONDARIA I

Dettagli

INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA

INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA SAPERI FONDANTI INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA Concetti Conoscenze Strumenti cognitivi/abilità La dimensione religiosa dell essere umano nei suoi risvolti personali

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA

SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA 1) L alunno riconosce che Dio si è rivelato attraverso Gesù, stabilendo con l

Dettagli

PROGRAMMAZIONI ANNUALI DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONI ANNUALI DI RELIGIONE CATTOLICA PeP 305 rev 5 del 31/10/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO VIA SIDOLI PROGRAMMAZIONI ANNUALI DI RELIGIONE RELIGIONE CLASSE PRIMA I. CONOSCERE DOCUMENTI E CONTENUTI DELLA RELIGIONE II. RICONOSCERE, APPREZZARE I

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 ANNO SCOLASTICO 2013/2014 RELIGIONE CLASSE 1^ RELIGIONE CLASSE 1^ SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO COMPETENZE DIO E L UOMO LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI IL LINGUAGGIO RELIGIOSO

Dettagli

CLASSE I ATTIVITA E SOLUZIONI ORGANIZZATIVE

CLASSE I ATTIVITA E SOLUZIONI ORGANIZZATIVE CLASSE I Unità di Apprendimento 1 LA BELLEZZA DEL CREATO TRAGUARDI PER COMPETENZE OBIETTIVO DI APPRENDIMENTO ATTIVITA E SOLUZIONI ORGANIZZATIVE METODOLOGIE MODALITA DI VERIFICA L alunno riflette su Dio

Dettagli

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA. religione

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA. religione CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA religione Competenza-chiave europea - Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio del 18/12/2006 COMUNICAZIONE NELLA LINGUA MADRE-IMPARARE AD IMPARARE- COMPETENZE SOCIALI

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. Conoscere Gesù di Nazaret, Emmanuele e Messia, crocifisso e risorto e come tale testimoniato dai cristiani.

RELIGIONE CATTOLICA. Conoscere Gesù di Nazaret, Emmanuele e Messia, crocifisso e risorto e come tale testimoniato dai cristiani. RELIGIONE CATTOLICA Classi 1 che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l'uomo Identità personale relazione con l'altro: la famiglia, gli amici, la scuola, il mondo. Racconto biblico della

Dettagli

Curricolo di religione

Curricolo di religione Curricolo di religione Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola secondaria di primo grado a) L alunno è aperto alla sincera ricerca della verità e sa interrogarsi sul trascendente

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola dell'infanzia

Programmazione Didattica Scuola dell'infanzia Programmazione Didattica Scuola dell'infanzia Istitituti Comprensivi 15 e 17 di Bologna a.s. 2015-2016 Ins. Cice Maria Rosa Le attività in ordine all insegnamento della Religione Cattolica, per coloro

Dettagli

RELIGIONE MODULI OPERATIVI:

RELIGIONE MODULI OPERATIVI: RELIGIONE INDICATORE DISCIPLINARE Avviare alla conoscenza della realtà religiosa del territorio ed degli elementi essenziali del linguaggio religioso per costruire un sapere che evidenzi la dimensione

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno riflette su Dio Creatore e Padre significato cristiano del Natale L alunno riflette sui dati fondamentali

Dettagli

NUCLEI TEMATICI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Dio e l uomo Scoprire che per la religione cristiana Dio è il Creatore e Padre

NUCLEI TEMATICI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Dio e l uomo Scoprire che per la religione cristiana Dio è il Creatore e Padre Progettazione annuale IRC scuola primaria ins. Ornella Precoma Classe 1^ TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Riflette su Dio Creatore e Padre Riconosce che la Bibbia è il libro sacro dei cristiani

Dettagli

La scuola attribuisce grande importanza alla centralità dell alunno in costante evoluzione, dalla scuola dell infanzia al primo ciclo di istruzione.

La scuola attribuisce grande importanza alla centralità dell alunno in costante evoluzione, dalla scuola dell infanzia al primo ciclo di istruzione. La scuola attribuisce grande importanza alla centralità dell alunno in costante evoluzione, dalla scuola dell infanzia al primo ciclo di istruzione. In questo contesto la dimensione religiosa svolge un

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CARDARELLI-MASSAUA PROGRAMMAZIONE ANNUALE

ISTITUTO COMPRENSIVO CARDARELLI-MASSAUA PROGRAMMAZIONE ANNUALE ISTITUTO COMPRENSIVO CARDARELLI-MASSAUA INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE Anno scolastico 2009/2010 CLASSI PRIME Prendere coscienza del proprio essere all interno dell ambito

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA RELIGIONE CATTOLICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE (Al termine della Scuola dell Infanzia) COMPETENZE ( 1 ) /ESPERIENZE - Comprendere

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi Obiettivi di apprendimento Contenuti RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Scoprire nell'ambiente i segni che richiamano ai cristiani e a tanti credenti la presenza di Dio Creatore e Padre Descrivere l'ambiente di vita di Gesù nei suoi aspetti

Dettagli

Progettazione annuale IRC classe PRIMA

Progettazione annuale IRC classe PRIMA NUCLEI TEMATICI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Dio e l'uomo Progettazione annuale IRC classe PRIMA OBIETTIVI ANNUALI COMPETENZE ATTESE Scoprire che per la religione cristiana Dio è creatore e Padre di tutti

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE DISCIPLINARI. Scuola Secondaria di Primo Grado - RELIGIONE CATTOLICA- Classe Prima

CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE DISCIPLINARI. Scuola Secondaria di Primo Grado - RELIGIONE CATTOLICA- Classe Prima CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE DISCIPLINARI Scuola Secondaria di Primo Grado - RELIGIONE CATTOLICA- Classe Prima COMPETENZE CHIAVE EUROPEE: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE COMPETENZE SOCIALI

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. CLASSE PRIMA I Macrounità

RELIGIONE CATTOLICA. CLASSE PRIMA I Macrounità Unione Europea Fondo Social Europeo Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Distretto Scolastico N 15 Istituto Comprensivo III V.Negroni Via

Dettagli

2014-17 CLASSE PRIMA PRIMA UNITÀ DI APPRENDIMENTO: UN MONDO AMICO PERIODO: SETTEMBRE NOVEMBRE

2014-17 CLASSE PRIMA PRIMA UNITÀ DI APPRENDIMENTO: UN MONDO AMICO PERIODO: SETTEMBRE NOVEMBRE 2014-17 CLASSE PRIMA PRIMA UNITÀ DI APPRENDIMENTO: UN MONDO AMICO PERIODO: SETTEMBRE NOVEMBRE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Scoprire che per la religione cristiana Dio è il Creatore e il Padre. Ascoltare,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CIVATE PROGRAMMAZIONE DI SCUOLA PRIMARIA DI RELIGIONE CATTOLICA - CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CIVATE PROGRAMMAZIONE DI SCUOLA PRIMARIA DI RELIGIONE CATTOLICA - CLASSE PRIMA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CIVATE PROGRAMMAZIONE DI SCUOLA PRIMARIA DI RELIGIONE CATTOLICA - CLASSE PRIMA INDICATORE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO OBIETTIVI SPECIFICI Comprendere che la vita, la natura,

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRE ANNI QUATTRO ANNI CINQUE ANNI

DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRE ANNI QUATTRO ANNI CINQUE ANNI APPENDICE: INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA COMPETENZA CHIAVE EUROPEA RELIGIONE CATTOLICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRE ANNI QUATTRO ANNI CINQUE

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO RUSSO-RACITI Via Tindari, 52 90135 Palermo PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO RUSSO-RACITI Via Tindari, 52 90135 Palermo PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO RUSSO-RACITI Via Tindari, 52 90135 Palermo PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015 2016 Premessa L insegnamento della Religione Cattolica non si può ridurre ad una

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA della scuola primaria CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe prima della scuola primaria...2 CURRICOLO DI I.R.C. al termine della classe seconda della scuola primaria...4

Dettagli

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico.

Riconosce nella bellezza del mondo e della vita umana un dono gratuito di Dio Padre. Ascoltare alcuni brani del testo biblico. Classe prima L alunno riflette su Dio Creatore e Padre e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell ambiente in cui vive. Riconosce nella bellezza del mondo e della vita

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA Anno scolastico

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA Anno scolastico FINALITÀ EDUCATIVE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca I.C.S. CARDARELLI - MASSAUA Via Scrosati, 4 Via Massaua, 5-20146 Milano Centralino 02.884.41534 - Fax 02.884.41537 - Didattica

Dettagli

religione-quadro SINOTTICO DELLE COMPETENZE PER CIASCUN GRADO SCOLASTICO

religione-quadro SINOTTICO DELLE COMPETENZE PER CIASCUN GRADO SCOLASTICO religione-quadro SINOTTICO DELLE COMPETENZE PER CIASCUN GRADO SCOLASTICO Scuola dell infanzia CAMPI DI ESPERIENZA Tutti Ascolta e commenta semplici racconti biblici e sa apprezzarne l armonia e la bellezza

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SCUOLA PRIMARIA: T. FALASCA PANTANO

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SCUOLA PRIMARIA: T. FALASCA PANTANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 SCUOLA PRIMARIA: T. FALASCA PANTANO INSEGNANTI : GIAPPECHINI STEFANIA, DI MURRO MARTA CLASSE PRIMA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO DI RELIGIONE CATTOLICA LA COMPETENZA IN RELIGIONE CATTOLICA al termine del primo ciclo di istruzione Le competenze elencate nei diversi gradi di scuola conducono gradualmente all acquisizione

Dettagli

IRC PROGETTAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013-14 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

IRC PROGETTAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013-14 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO IRC PROGETTAZIONE ANNO SCOLASTICO 2013-14 TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L alunno: è aperto alla sincera ricerca della verità; sa interrogarsi

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SONDRIO-CENTRO SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO PER COMPETENZE DI RELIGIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO SONDRIO-CENTRO SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO PER COMPETENZE DI RELIGIONE ISTITUTO COMPRENSIVO SONDRIO-CENTRO SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO PER COMPETENZE DI RELIGIONE Questo curricolo fa riferimento alle Nuove Indicazioni Ministeriali per l insegnamento della Religione cattolica

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA 1. DIO E L UOMO CLASSE PRIMA 1.1 Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre 1.2 Conoscere Gesù di Nazareth come Emmanuele, testimoniato

Dettagli

PIANI DI STUDIO DI RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO MEZZOLOMBARDO

PIANI DI STUDIO DI RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO MEZZOLOMBARDO PIANI DI STUDIO DI RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO MEZZOLOMBARDO Competenze a fine Primo Ciclo Conoscenze e abilità dei quattro bienni Traguardi di sviluppo delle competenze a fine bienni (sperimentale)

Dettagli

Classe prima,seconda,terza,quarta, quinta.

Classe prima,seconda,terza,quarta, quinta. DIREZIONE DIDATTICA 1 CIRCOLO MARSCIANO Piazza della Vittoria,1 06055- MARSCIANO (PG)- C.F.800005660545 Centralino/Fax 0758742353 Dirigente Scolastico 0758742251 E.mail:pgee41007@istruzione.it Sito Web:

Dettagli

RELIGIONE PREMESSA. Scuola primaria

RELIGIONE PREMESSA. Scuola primaria RELIGIONE Profilo giuridico della disciplina L insegnamento della religione cattolica si colloca nel quadro delle finalità della scuola. Esso è assicurato secondo le motivazioni e modalità enunciate all

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/16 INSEGNANTI: Chirico Cecilia Calì Angela Bevilacqua Marianna CLASSE PRIMA Competenze Disciplinari Competenze

Dettagli

PROGRAMMA DI RELIGIONE CLASSI QUARTE ANNO SCOLASTICO 2015/16 AREA STORICO-FENOMENOLOGICO

PROGRAMMA DI RELIGIONE CLASSI QUARTE ANNO SCOLASTICO 2015/16 AREA STORICO-FENOMENOLOGICO CLASSI QUARTE ANNO SCOLASTICO 2015/16 AREA STORICO-FENOMENOLOGICO L UOMO E IL SACRO La Vocazione Missionaria della Chiesa. Il rinnovamento spirituale. Cristianesimo senza confini. Il cristianesimo nelle

Dettagli

TUTTI I CAMPI DI ESPERIENZA RELIGIONE CATTOLICA TRAGUARDI DI SVILUPPO DI COMPETENZA

TUTTI I CAMPI DI ESPERIENZA RELIGIONE CATTOLICA TRAGUARDI DI SVILUPPO DI COMPETENZA TUTTI I CAMPI DI ESPERIENZA RELIGIONE CATTOLICA FINALITA La religione cattolica è parte costitutiva del patrimonio culturale, storico e umano della società italiana, per questo, secondo le indicazioni

Dettagli

MODELLO SCHEMATICO DI PROGRAMMAZIONE PER L IRC SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA

MODELLO SCHEMATICO DI PROGRAMMAZIONE PER L IRC SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA SCUOLA PRIMARIA CLASSE: PRIMA ARGOMENTO CONTENUTI ESSENZIALI PERIODO ORE PREVISTE Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Gesù di Nazaret, l Emmanuele Dio con noi La Chiesa, comunità dei cristiani aperta

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CLASSE 1^

CURRICOLO RELIGIONE CLASSE 1^ CLASSE 1^ Dio e l uomo Classe 1^ Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore. Gesù di Nazareth. La Bibbia e le, leggere e saper riferire circa alcune pagine bibliche fondamentali i segni cristiani

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA OBIETTIVI GENERALI DEL PROCESSO FORMATIVO ( desunti dal POF e comuni a tutte le discipline) Promuovere lo sviluppo armonico della

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA I.C. Gozzi-Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Insegnanti: Tanja Lo Schiavo Andrea Musso Silvia Trotta 1 Istituto Comprensivo Gozzi Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ ANNO SCOLASTICO 2015/2016 www.ic2sassuolonord.gov.it CURRICOLO IRC 6 11 anni Diocesi di Reggio Emilia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO I C S CAPPONI MILANO

ISTITUTO COMPRENSIVO I C S CAPPONI MILANO CURRICOLO di RELIGIONE INDICATORI CLASSE PRIMA SCUOLA SECONDARIA ISTITUTO COMPRENSIVO I C S CAPPONI MILANO DIO E L UOMO Prendere consapevolezza delle domande che l uomo si pone da sempre sulla propria

Dettagli

DISCIPLINA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA

DISCIPLINA RELIGIONE CATTOLICA CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA SCOPRIRE CHE PER LA RELIGIONE CRISTIANA DIO E' CREATORE E PADRE E CHE FIN DALLE ORIGINI HA VOLUTO STABILIRE UN'ALLEANZA CON L'UOMO CONOSCERE GESU' DI NAZARETH, EMMANUELE E MESSIA, CROCIFISSO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

CURRICOLO DI RELIGIONE

CURRICOLO DI RELIGIONE CLASSE 1^ L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti principali del suo insegnamento alle tradizioni dell ambiente in cui vive; Scoprire

Dettagli

Le insegnanti: Baldassarre Emilia Breccione Mattucci Giovanna Centrami Leondina De Luca Antonella Fragassi Flavia Marchini Patrizia Pavone Luisa.

Le insegnanti: Baldassarre Emilia Breccione Mattucci Giovanna Centrami Leondina De Luca Antonella Fragassi Flavia Marchini Patrizia Pavone Luisa. LABORATORIO n 1 SCUOLA PRIMARIA SILVI-ATRI-PINETO Le insegnanti: Baldassarre Emilia Breccione Mattucci Giovanna Centrami Leondina De Luca Antonella Fragassi Flavia Marchini Patrizia Pavone Luisa. La presente

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria Programmazione Didattica Scuola Primaria Istitituti Comprensivi 15 e 17 di Bologna a.s. 2015-2016 Ins. Cice Maria Rosa LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Riferimenti alla normativa vigente ( DPR 11/02/2010;

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO MAFFI PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA Ins. Marina Striolo Marianna Chieppa Cinzia Di Folco ANNO SCOLASTICO 2015/2016 L IRC, come le altre discipline scolastiche della

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO

PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO PROGETTO EDUCATIVO-DIDATTICO CLIC SUL MONDO Anno scolastico 2013-2014 Perché questo progetto? Per il semplice motivo che l amicizia rimane uno dei valori più nobili dell essere umano. L uomo è per sua

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE DATTICA IST. COMPRENSIVO VIA MEROPE a.s 2014-15 - RELIGIONE Scoprire che per la religione cristiana Dio è creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. Comunicazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Beato Angelico

ISTITUTO COMPRENSIVO Beato Angelico ISTITUTO COMPRENSIVO Beato Angelico SCUOLA DELL'INFANZIA ANNI 3-4 INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Il sé e l'altro Il corpo in movimento Immagini, suoni e colori I discorsi e le parole La

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

UdA 1 MI CHIAMO... Settembre / Ottobre

UdA 1 MI CHIAMO... Settembre / Ottobre Sintesi delle UNITA' di APPRENDIMENTO bambini 3 anni 1. UdA MI CHIAMO... 2. UdA LA STELLA DEL NATALE 3. UdA GESU' BAMBINO COME ME 4. UdA LA PASQUA DI GESU' 5. UdA MARIA MAMMA DI GESU' UdA 1 MI CHIAMO...

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 I. C. di San Cipirello SCUOLA PRIMARIA C. A. Dalla Chiesa DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA CLASSI PRIME

PROGETTAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 I. C. di San Cipirello SCUOLA PRIMARIA C. A. Dalla Chiesa DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA CLASSI PRIME PROGETTAZIONE ANNUALE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 I. C. di San Cipirello SCUOLA PRIMARIA C. A. Dalla Chiesa DISCIPLINA: RELIGIONE CATTOLICA CLASSI PRIME OBIETTIVI: Scoprire che per la religione cristiana

Dettagli

Istituto Comprensivo

Istituto Comprensivo CLASSE I - SCUOLA PRIMARIA Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore, Padre e che fin dalle origini ha stabilito un'alleanza con l'uomo. Affinare capacità di osservazione dell ambiente circostante

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BRISIGHELLA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO BRISIGHELLA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO BRISIGHELLA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE L insegnamento della Religione Cattolica non si può ridurre ad una semplice

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO SCIASCIA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO SCIASCIA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO SCIASCIA A.S. 2015/2016 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA PER LA SCUOLA PRIMARIA INTRODUZIONE L insegnamento della Religione Cattolica non si può ridurre ad una

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA ***********

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA *********** ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA *********** Classe Prima 1. Dio creatore e Padre di tutti gli uomini. 2. Gesù di Nazareth, l Emmanuele, Dio con noi. 3. La Chiesa,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DELL ISTITUTO MADDALENA DI CANOSSA Corso Garibaldi 60-27100 Pavia

CURRICOLO VERTICALE DELL ISTITUTO MADDALENA DI CANOSSA Corso Garibaldi 60-27100 Pavia CURRICOLO VERTICALE DELL ISTITUTO MADDALENA DI CANOSSA Corso Garibaldi 60-27100 Pavia INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA IL SE E L ALTRO TRIENNIO Dio come Padre Scoprire nel Vangelo la persona e l insegnamento

Dettagli

Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Casaralta e Succursale Casaralta. Programmazione annuale IRC a.s.

Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Casaralta e Succursale Casaralta. Programmazione annuale IRC a.s. Classi 1^B-1^C- 2^A-2^B- 3^A-3^B- 4^A-4^B-4^C-5^A-5^B Insegnante Londino Irene Natura e finalità dell insegnamento della religione cattolica L insegnamento della religione cattolica si inserisce nel quadro

Dettagli

PROGRAMMAZIONE IRC. UN LIBRO PER AMICO (Tratto da Ora di Religione ELLEDICI) SCUOLA PARITARIA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA VIA A. OLDOINI 50 LA SPEZIA

PROGRAMMAZIONE IRC. UN LIBRO PER AMICO (Tratto da Ora di Religione ELLEDICI) SCUOLA PARITARIA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA VIA A. OLDOINI 50 LA SPEZIA SCUOLA PARITARIA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA VIA A. OLDOINI 50 LA SPEZIA PROGRAMMAZIONE IRC ANNO SCOLASTICO 2012/2013 UN LIBRO PER AMICO (Tratto da Ora di Religione ELLEDICI) Il percorso che intendiamo

Dettagli

EDUCAZIONE RELIGIOSA

EDUCAZIONE RELIGIOSA ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRESCORE CREMASCO SCUOLA DELL INFANZIA EDUCAZIONE RELIGIOSA Destinatari: bambini anni 3 4-5 ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRESCORE CREMASCO SCUOLE DELL INFANZIA DI: Campagnola Cr., Cremosano,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE di RELIGIONE CATTOLICA 1 QUADRIMESTRE COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITÀ 1. L alunno riflette su Dio creatore e Padre, sui dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare

Dettagli

Conoscere l ambiente geografico, storico, culturale della Palestina al tempo di Gesù.

Conoscere l ambiente geografico, storico, culturale della Palestina al tempo di Gesù. RELIGIONE CATTOLICA CLASSE I U A OBIETTIVI GENERALI OBIETTIVI SPECIFICI CONTENUTI/ ATTIVIT À COMPETENZE PERIODO UA n 1 Unici e speciali Cogliere la diversità tra compagni ed amici come valore e ricchezza.

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli