APRILE 2015 ANNO 01 - NUMERO 0 FOOTBALL MAG FRANCESCO TOTTI L'ULTIMA BANDIERA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "APRILE 2015 ANNO 01 - NUMERO 0 FOOTBALL MAG FRANCESCO TOTTI L'ULTIMA BANDIERA"

Transcript

1 APRILE 2015 ANNO 01 - NUMERO 0 FOOTBALL MAG FRANCESCO TOTTI L'ULTIMA BANDIERA

2

3

4 La Redazione di Football-Magazine.it vi propone di scommettere approfittando dell incredibile bonus di benvenuto di 50 euro offerto da William Hill ai nostri utenti. Ottenerlo e facilissimo! Basta registrarsi, versare con qualsiasi tipo di carta (Postpay, Visa, Mastercard, ecc.) e alla prima scommessa effettuata, vi sara accreditato lo stesso importo scommesso ( fino ad un massimo di 50 euro) da poter rigiocare in tutta liberta. Adesso non ti resta che vincere! Per poter accedere a questa fantastica promozione basta cliccare su qualsiasi banner William Hill presente all interno del sito! GIOCA ORA

5 SOMMARIO APRILE ANNO 1 - NUMERO 0 08 // FRANCESCO TOTTI, L ULTIMA BANDIERA 12 // GRANDI STO- RIE: LO SHEFFIELD WEDNESDAY 15 // IL CALCIO AI TEMPI DELLA CRISI 18 // LA CHAMPIONS TI FA RICCO 8 25 // FORMULA 1 AL VIA: LA STAGIONE // LA CRISI HA COLPITO IL NOSTRO BASKET 31 //E SUCCESSO ANCHE 25 // PAGINA 5

6 // PAGINA 6

7 // PAGINA 7

8 _10 FRANCESCO TOTTI L ULTIMA BANDIERA NELLA POVERTÀ DI UNA SERIE A SEMPRE MENO TALENTUOSA, È DA 21 ANNI CHE EMERGE UN CAMPIONE INDISCUSSO: FRANCESCO TOTTI DI MARCO MARTELLONI Definitelo come volete: eroe, leggenda, icona, fenomeno, bandiera. Più semplicemente Francesco Totti. Il capitano della Roma è senza dubbio, insieme a Baggio, il prodotto nazionale calcistico più incisivo degli ultimi 35 anni. Tecnica straordinaria, visione di gioco fuori dal normale, un integrità fisica da studiarci sopra, Totti da qualsiasi tifoseria lo si guardi non può non essere considerato l ultimo grande del nostro calcio. Dal primo goal in serie A datato 4 Settembre 1994 contro il Foggia, al selfie sotto la curva sud, in occasione della doppietta nell ultimo derby dello scorso 11 Gennaio, sono passati 21 anni, tempo nel quale ha preso vita in maniera indelebile il culto del capitano. SCELTA DI VITA. Nel calcio moderno è raro, se non improbabile, vedere calciatori legarsi a vita con i colori di una maglia. I soldi, le sirene dei grandi club o semplicemente la voglia di emigrare spingono gli atleti a monetizzare qua e la le proprie qualità. Questa non è stata la scelta di Totti, che pur cercato dalle grandi d Europa, con possibilità di guadagnare cifre esorbitanti e vincere come avrebbe meritato il suo talento, ha legato il suo nome a quello della Roma per sempre. Per molti questa è la più grande debolezza di Totti, il mancato confronto con altre realtà, ma da chi guarda al calcio come una forma di romanticismo e passione questa scelta può essere paragonata al legarsi a vita con una donna, quella donna che ti accompagnerà fino al tramonto dei giorni. Per le vie della capitale l ex pupone è uno di famiglia, i coetanei lo considerano un fratello, le mamme un figlio, i nonni un nipote. Lui si è preso la città come la città ha adottato lui. Un amore viscerale reciproco che vale come la vittoria di una Champions League. L UOMO DEI RECORD. Un buon mezzo per sintetizzare il romanzo calcistico di Francesco Totti è lo scrutare dei vari primati cui è protagonista. A 38 anni e 59 giorni è il calciatore più anziano ad aver segnato in Champions League, è il giocatore di serie A in attività con più reti segnate (239, secondo a Piola nella classifica storica),l uomo ad aver realizzato più goal con lo stesso club non che maggior realizzatore di doppiette. Nella storia della Roma poi ogni record è associato al nome di Totti: dal numero di presenze in A, a quelle in Europa, dai goal nei derby alle stagioni disputate in prima squadra. // PAGINA 8

9 Se all alba dei 39 anni risulta esser ancora decisivo ed incisivo, il merito va principalmente alla professionalità del Totti atleta, capace di mantenere un fisico degno di un 30enne. TOTTI STYLE. Il giorno dopo la doppietta nel derby dell 11 Gennaio, l inglese Mirror e il tedesco Sport Bild hanno chiesto ai proprio lettori E Totti il calciatore più figo di sempre?. Due le risposte possibili; prima opzione si, seconda opzione si. Insomma la risposta è abbastanza chiara. La sua ormai celebre esultanza col selfie, ha scatenato le ire di qualche benpensante che ha visto nel giocatore un provocatore o addirittura un testimonial occulto. Ma la realtà è che Totti è riuscito ad inserire un fenomeno sociale come quello dell autoscatto all interno di un contesto calcistico, operazione che rispecchia i tempi attuali dove si è smartphone dipendenti. Questo episodio con altre esultanze storiche come la ripresa con la telecamera a bordo campo, le celebri maglie commemorative, il parto in onore della moglie incinta fanno di Totti uno dei personaggi più influenti nel panorama sociale italiano. A riprova di ciò i voti presi dal capitano romanista durante la consulta che ha portato all elezione di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica, una burla certo che però da l idea del peso specifico del personaggio. Un personaggio, che piaccia o no, rimarrà impresso negli almanacchi a riprova della sua straordinaria carriera. // PAGINA 9

10 FOOTBALL- MAGAZINE.IT SITO DI INFORMAZIONE SPORTIVA

11 LA CRISI COLPISCE FOOTBALL MAG ANCHE LA LIGUE 1 12 CLUB SU 20 SONO IN VENDITA Web: www. football-magazine.it Facebook: facebook.com/football magazine ANNO I - NUMERO 0 APRILE 2015 TESTATA GIORNALISTICA ONLINE REG.TRIB.ROMA N. 49/2010 DEL DIRETTORE RESPONSABILE CRISTIANO PECONI HANNO COLLABORATO A QUESTO NUMERO: MARCO MARTELLONI, ANDREA DE PAOLIS, JACOPO TREVISANI, PIERLUIGI DE ASCENTIIS La crisi bussa a tutte le porte calcistiche, non solo quelle italiane. Basta guardare poco più in là, in Francia, dove la situazione dei club di Ligue 1 non è per nulla migliore: come rivela l edizione odierna de L Equipe, su 20 società facenti attualmente parte della massima serie, 12 stanno cercando nuovi acquirenti. Non tutti, dunque, possono dormire sereni come il PSG, passato ormai 4 anni fa in mani qatariote e frenato unicamente dal fair play finanziario nella propria ascesa all Europa. Il rovescio della medaglia è costituito dal caso del Lens, rispedito in Ligue 2 al termine della stagione per le promesse mai mantenute dell azero Mammadov, che già la scorsa estate avevano messo a rischio la promozione. Per il resto, si vive in una sorta di via di mezzo tra paradiso e inferno. Ma in tanti cercano di stabilizzare la propria situazione rivolgendosi altrove: come il Lilla, vicino a consegnarsi al belga Marc Coucke, industriale del ramo farmaceutico già azionista del club. Oppure il Marsiglia, per il quale la pista che porta al principe arabo Al Walid appare particolarmente concreta. Ma nell elenco devono forzatamente essere compresi altri club, tra cui i gloriosi Saint-Etienne e Bordeaux, ma pure Nizza, Lorient, Guingamp. Tante tessere di un mosaico che racconta di come la crisi abbia colpito anche in Francia, e anche nel calcio. Chi rischia di più? Il caso più disperato è quello del Lille, che a breve dovrebbe passare nelle mani del belga Marc Coucke, industriale del ramo farmaceutico già azionista del club. Personaggio istrionico e tutto da scoprire, già presidente della squadra belga del K.V. Oostende, e pizzicato vestito da grappolo d uva prima della sfida contro il Bordeaux. Punta al 20% del Lille, dopo averne acquisito il 5% con 4 milioni di euro. Più complicata a livello di immagine la situazione del Marsiglia: la proprietaria è la miliardaria Margarita Louis Dreyfus (patrimonio stimato di oltre 8,3 miliardi di dollari), in cerca di acquirenti soprattutto all Est. Le trattative sono diventate più scomode da quando sono emersi legami tra acquisti e cessioni di giocatori e la mafia locale. Lo stesso Lione primo in classifica non se la passa benissimo: società e allenatore hanno deciso di puntare sui giovani, anche a causa delle ristrettezze economiche in cui vive il club e non solo per uno slancio di buoni propositi. Il presidente Aulas naviga nei debiti, ma la prospettiva dello stadio di proprietà in programma da qui a un anno lo sta convincendo a non mollare. Dalla Cina potrebbero arrivare soldi freschi: basterebbero 60 milioni e forse cambierebbe idea. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo periodico è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali giunti in redazione. È vietata la riproduzione anche parziale di testi, grafica, immagini e spazi pubblicitari Copyright 2015 FM Football-Magazine.it FOOTBALL- MAGAZINE.IT SITO DI INFORMAZINE SPORTIVA // PAGINA 11

12 GRANDI STORIE COME POTEVAMO NON COMINCIARE IL NOSTRO NUOVO VIAGGIO LE GRANDI STORIE SE NON CON LA PRIMA SQUADRA NATA AL MONDO. LO SHEFFIELD WEDNESDAY F.C, LA SQUADRA DI CALCIO PIU ANTICA DEL MONDO. DI PIERLUIGI DE ASCENTIIS FOOTBALL-MAGAZINE.IT Lo Sheffield Wednesday F.C trae la sua origine da una preesistente di cricket, chiamata in questo caso Wednesday Cricket Club, dal giorno della settimana nel quale usavano disputare i loro incontri. Curiosamente la sezione calcistica venne fondata proprio di Mercoledì, durante una riunione tenuta all Adelphi Hotel di Sheffield (4 Settembre 1867); due giorni dopo, sullo Sheffield Indipendent, venne pubblicato il seguente annuncio: SHEFFIELD WEDNESDAY CRICKET CLUB AND FOOTBALL CLUB. At a general meeting held on Wednesday last, at the Adelphi Hotel, it was decided to form a football club in connection with the above influential cricket club, with the object of keeping together during the winter season the members of this cricket club. From the great unanimity which prevailed as to the desirability of forming the club, there is every reason to expect that it will take first rank. PAGINA 12 Nasceva così lo Sheffield Wednesday Football Club. Passeranno vent anni, però, prima che il club passi al professionismo, cosa che avvenne infatti nel Il passaggio allo status professionista richiedeva però, di pari passo, un impianto di gioco, visto che fino a quel momento il club si appoggiava su impianti esistenti come Sheaf House o Bramall Lane. Il terreno venne trovato in zona Queen s Road, venne preso in affitto dalle ferrovie e vi fu costruito così il campo da gioco del The Wednesday, campo che diventerà noto come Olive Grove. Nel 1889 venne rifiutato al The Wednesday l ingresso nella Football League, e così i Groveites ripiegarono sulla Football Alliance, di cui furono membri fondatori. Raggiunsero una finale di FA Cup (distrutti però 1-6 dal Blackburn Rovers) e furono finalmente, nel 1893, ammessi alla Football League; nel 1896 misero così in bacheca il primo trofeo importante, l FA Cup, vinta battendo in finale per 2-1 il Wolverhampton Wanderers. Il 1899, fu un anno importante perchè venne abbandonato Olive Grove per trasferire le operazioni nel quartiere di Owlerton, in quello che diverrà noto come Hillsborough. Un passo alla volta però.

13 Come detto, Olive Grove venne preso in affitto dalle ferrovie, che però in quell anno lo chiesero indietro perchè necessitavano di spazio per espandersi; il club dovette in tutta fretta trovare una sistemazione, per quanto la compagnia ferroviaria consentì ai bianco-blu (da sempre colori della squadra) di finire la stagione all Olive. La soluzione fu trovata grazie a James Willis Dixon, che offrì al club una parte del terreno della Hillsborough House estate di cui era proprietaria la sua famiglia (venne suddiviso in tre parti, una finì al Wednesday, una alla chiesa metodista, una all attuale City Council di Sheffield). Nasceva così lo stadio dello Sheffield Wednesday, che tuttavia inizierà a essere chiamato Hillsborough solo dal 1914 (prima era conosciuto come Owlerton). La prima partita venne disputata il 2 Settembre 1899 contro il Chesterfield, con il Lord Mayor di Sheffield, William Clegg (ex giocatore della squadra) a dare il calcio d inizio simbolico. In un decennio molto proficuo, il Wednesday vinse il campionato per due volte rispettivamente nella stagione e nel e la FA Cup nuovamente nel 1907 battendo per 2-1 l Everton ancora al Crystal Palace. Dopo questi successi, però, il club affrontò due decenni di sofferenza. Il Wednesday fu quasi retrocesso nella stagione , ma con 17 punti nelle ultime 10 partite riuscì ad evitare il pericolo scalando la classifica dall ultima posizione fino al quattordicesimo posto finale. La squadra, che vinse il campionato l anno seguente ( ), iniziò un ciclo che li vide arrivare sotto al terzo posto solamente una volta fino al Il periodo favorevole culminò col terzo successo assoluto del club in FA Cup nel Lo Sheffield Wednesday trascorse la maggior parte degli anni 80 e 90 nella parte alta del calcio inglese. Nonostante la stagione sia stata l unica nella quale il club non partecipò alla First Division a causa di una retrocessione, viene ricordata positivamente dai tifosi degli Owls per il pronto ritorno ai vertici della classifica sotto la guida di Ron Atkinson e per la vittoria in League Cup contro il Manchester United a distanza di cinquant anni dall ultimo trofeo. La vittoria della League Cup fu l ultimo trionfo in questa competizione da parte di un club che non lotta per la conquista del titolo. La fortuna calcistica del Wednesday venne però a mancare quando una serie di manager fallì nel compito di mantenere la squadra nelle parti alte della classifica. Tra il luglio e il novembre 2010, lo Sheffield Wednesday dovette affrontare una serie di problemi giudiziali a causa di alcune tasse non pagate dal club. Il 29 novembre 2010, l imprenditore serbo Milan Mandarić ufficializzò di aver comprato il club. L acquisto venne però completato il 14 dicembre 2010, quando durante un assemblea straordinaria il 99.7% dei contribuenti del club votò di cedere il club a Milan Mandarić e alla sua compagnia UK Football Investments per 1. Nel contratto d acquisto, però, era chiaramente espresso che Mandarić si sarebbe dovuto fare carico di tutti i debiti in cui versava il club. PALMARES Campionato inglese: , , , Coppa d Inghilterra: , , Coppa di Lega inglese: Charity Shield: Steel City Cup: , 1995 Cromwell Cup: Warncliffe Charity Cup: , 1882, 1883, 1886, 1888 // PAGINA 13

14 // PAGINA 14

15 IL CALCIO AI TEMPI DELLA CRISI FRANCIA, USA, GIAPPONE E CINA SONO LE FUTURE POTENZE DEL CALCIO MON- DIALE. UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI NUOVI PIANETI CALCISTICI. DI LORENZO BILLI C era una volta il calcio delle superpotenze europee e sudamericane, fatto di tradizione, di storia, e di vittorie. La tecnica sopraffina del Brasile, la potenza teutonica della Germania, la sagacia difensiva dell Italia, bastavano e avanzavano per arricchire le bacheche delle rispettive federazioni, ma oggi i confini del mondo si sono allargati, e la geografia del pallone sta assistendo alla nascita di nuove (e nuovi) capitali. Il calcio, come qualsiasi altro settore, non è immune alla crisi, e se a livello di club non era difficile immaginare che Germania e Inghilterra avrebbero preso in mano lo scettro del potere (insieme alle repubbliche autonome spagnole chiamate Real Madrid e Barcellona), quando si parla di movimento calcistico a livello globale alcuni certezze cominciano a vacillare, lasciando strada alle potenzialità dei nuovi mercati in espansione. Ecco quindi che, terreni fertili come quelli di Cina, Giappone e Stati Uniti, quasi disabitati a livello calcistico fino a qualche decennio fa, cominciano a germogliare, ma soprattutto a minacciare l egemonia dell ancien regime del pallone a spicchi. Il grande Pele, intravedendo le potenzialità dei giocatori provenienti dal Continente Nero, predisse a suo tempo che prima della fine dello scorso millennio una squadra africana avrebbe alzato al cielo la Coppa del Mondo, ma forse avrebbe dovuto semplicemente correggere il tiro, sia a livello geografico che temporale. Certo, può sembrare un azzardo affermare che Cina, Giappone e Stati Uniti un giorno diventeranno campioni del mondo, ma forse è solo una questione di tempo, e le nobili del calcio mondiale farebbero bene a prenderne nota. In Giappone tutto (o quasi) è cominciato alla fine degli anni 80 grazie a Tom Byer, un ex calciatore americano che fondò una Academy calcistica itinerante per insegnare a giocare a calcio ai figli dei soldati americani e canadesi di stanza nel Paese del sol levante. Tra i suoi allievi scoprì di avere il figlio del presidente della Nestlè, e fu proprio attraverso il suo sostegno che nel 1993 riuscì ad aprire la prima scuola calcio non itinerante, un complesso invidiabile composto da 100 campus disseminati su tutta la nazione e quasi iscritti. In quell anno, inoltre, si alzò il sipario anche sulla J-League (il campionato nazionale), e a distanza di venti anni il calcio, in Giappone, ha quasi raggiunto la popolarità del baseball: un risultato impensabile fino a pochi anni fa. // PAGINA 15

16 Attirati dalle ottime possibilità economiche messe sul piatto, in Giappone sono arrivati giocatori e allenatori stranieri, tra cui il nostro Alberto Zaccheroni che con la selezione nipponica ha vinto una Coppa d Asia e ha partecipato all ultimo mondiale brasiliano. Sicuramente una spinta notevole l ha data anche la Coppa del Mondo ospitata insieme alla Corea nel 2002, ma nel frattempo anche i cugini cinesi, stufi di vedere i vicini ottenere risultati più lusinghieri, hanno puntato sul brand calcio. Come? Semplice, tenendo fede al luogo comune che li vede maestri dell imitazione, nel 2013 hanno importato quel Tom Byer che esportò il calcio in Giappone, diventato oggi supervisore e ambasciatore calcistico della Cina, per avviare un ambizioso programma che punta nel giro di alcuni anni a far crescere in maniera esponenziale il calcio cinese. Non è un caso infatti se anche il prestigioso Financial Times ha dedicato un ampio reportage a questa notevole espansione del mondo del pallone partita da Pechino, soffermandosi soprattutto sull accademia calcistica Evergrande, quasi certamente la più grande scuola calcio del mondo con oltre 50 campi e strutture all avanguardia inserite in un villaggio da favola. E l esempio lampante di come il calcio in Cina stia crescendo in maniera esponenziale, e il fatto di aver ingaggiato allenatori come Marcello Lippi e Sven Goran Eriksson, oltre a giocatori europei e sudamericani che hanno innalzato il livello del campionato nazionale, testimonia la grande fame di gloria calcistica del Paese asiatico. E allora ecco che la domanda riaffiora quasi spontaneamente: quando vedremo la Cina alzare la Coppa del Mondo? Interrogativo sbagliato, risponde Tom Byer: come prima cosa ci si deve chiedere quando le nazionali giovanili inizieranno ad essere competitive, solo allora ci saranno le basi per la crescita della prima squadra. E lo sanno bene anche gli Stati Uniti, che proprio attraverso un lavoro capillare a partire dalle scuole, sono riusciti a creare una base di giocatori che negli ultimi decenni ha ottenuto risultati importanti. La Major League Soccer americana è migliorata e lo ha fatto, per ovvi motivi, contando su un modello di sviluppo radicalmente diverso da quelli cinese e giapponese. Il soccer infatti ha puntato forte su un modello copiato dal football americano, basato sugli sponsor, sulla spettacolarizzazione del gioco e su contratti molto alti che hanno portato oltre oceano giocatori come Beckham, Henry, senza dimenticare il fresco sbarco a Toronto, dell ex Juve Sebastian Giovinco. Alla fine quindi, la differenza la fa la capacità di investire, visto che oggi, per impiantare il calcio all interno dei proprio confini, si possono ingaggiare i migliori tecnici da ogni parte del mondo, allo scopo di vincere sul campo ma anche fuori, ingolositi dai notevoli ricavi che un movimento come quello del calcio può garantire. Lo hanno capito a New York, a Pechino e a Tokyo, e chissà nel giro di quanti anni questi tre Paesi riusciranno a scalare la vetta del ranking mondiale. E l Italia?, Già, l Italia: invece di rimanere imbrigliata nei soliti giochi di potere, forse dovrebbe ripartire proprio dalla costruzione di nuovi stadi, per acquisire nuovamente l appeal degli anni 90, in modo da aumentare gli introiti e di conseguenza accrescere anche la capacità di investimento, tanto a livello strutturale che di idee. In caso contrario, non solo Cina, Giappone e Stati Uniti, ma anche molti altri Paesi che stanno imboccando la giusta direzione ci distanzieranno, e ci lasceranno indietro come una vecchia macchina il cui motore sta esalando gli ultimi respiri. // PAGINA 16

17 La Redazione di Football-Magazine.it vi propone di scommettere approfittando dell incredibile bonus di benvenuto di 50 euro offerto da William Hill ai nostri utenti. Ottenerlo e facilissimo! Basta registrarsi, versare con qualsiasi tipo di carta (Postpay, Visa, Mastercard, ecc.) e alla prima scommessa effettuata, vi sara accreditato lo stesso importo scommesso ( fino ad un massimo di 50 euro) da poter rigiocare in tutta liberta. Adesso non ti resta che vincere! Per poter accedere a questa fantastica promozione basta cliccare su qualsiasi banner William Hill presente all interno del sito! GIOCA ORA

18 LA UEFA HA COMUNICATO UFFICIALMENTE QUALI SA- RANNO I PREMI E I CRITERI DI DISTRIBUZIONE PER CHI PARTECIPERÀ ALL EDIZIONE DELLA CHAM- PIONS LEAGUE. IN TUTTO, IL GOVERNO DEL CALCIO EUROPEO HA STANZIATO 910 MILIONI DI EURO, DI CUI 500 MILIONI DI CONTRIBUTI FISSI, MENTRE 410 MILIONI PROVENGONO DALLA TRASMISSIONE DELLE PARTITE IN TV A CURA DELLA REDAZIONE FOOTBALL-MAGAZINE.IT Pioggia di euro sulle coppe europee. La Uefa sborserà 1,638 miliardi per Champions League e Europa League in ogni stagione del triennio L Eca, l associazione dei club del Vecchio Continente, nel suo meeting annuale ha reso note le cifre destinate a far felici le società che partecipano alle competizioni. L Eca può festeggiare anche un altro risultato. Due rappresentanti dell associazione, infatti, entreranno a far parte dell esecutivo della Uefa e diventeranno membri a pieno titolo a partire dal Congresso in programma il prossimo anno. // PAGINA 18

19 CHAMPIONS E EUROPA LEAGUE, TI FANNO RICCO! La cooptazione si inserisce nel percorso comune con la Uefa, con cui i club hanno siglato un memorandum d intesa con riflettori puntati fino al In futuro l Eca non solo sarà direttamente coinvolta nella gestione del calcio europeo con la partecipazione all esecutivo della Uefa, ma potrà anche beneficiare di risorse maggiori, dice Karl-Heinz Rummenigge, presidente del Bayern Monaco e dell Eca. Tutti i club godranno di maggiori introiti dalla Champions League e dall Europa League per il In particolare, evidenzia, il discorso riguarda le squadre partecipanti all Europa League. L Eca è un organizzazione ancora molto giovane e questi risultati rappresentato un successo straordinario che rafforzerà i legami tra i club e il nostro senso di responsabilità. L impegno finanziario della Uefa si estenderà anche alla garanzia degli indennizzi per i giocatori che parteciperanno a Euro In totale, le società riceveranno almeno 200 milioni di euro per cedere gli atleti alle varie Nazionali. Sono felicissimo per l ampliamento della partnership con l Eca fino al 2022, le parole del presidente della Uefa, Michel Platini. Ho sempre creduto che la Uefa debba lavorare a stretto contatto con le federazioni nazionali e con le società per garantire le migliori idee e le migliori soluzioni al calcio europeo. // PAGINA 19

20 // PAGINA 20

21 // PAGINA 21

22 // PAGINA 22

23 // PAGINA 23

24

25 FORMULA 1 AL VIA I PROTAGONISTI DELLA STAGIONE 2015 QUALI SARANNO LE PIÙ GRANDI NOVITÀ CHE ACCOGLIERANNO GLI SPETTATORI NEL PROSSIMO CAMPIONATO MONDIALE, SOPRATTUTTO PER QUANTO RIGUARDA I VARI CAMBI AL VOLANTE DELLE MONOPOSTO. DI JACOPO TREVISANI Allacciate le cinture, si parte! Scatta ufficialmente la stagione di Formula /2016. Viste le sessioni preparatorie anche quest anno sarà un inseguimento alla Mercedes e al campione del mondo Lewis Hamilton. Il campione del mondo ha rinunciato al numero 1 e correrà con il numero 44. Le Ferrari si candidano a lottare per il podio. Williams e Red Bull restano in agguato mentre la McLaren sembra ancora in affanno anche se può contare sul rientro della Honda dopo 23 anni. Torna la tappa in Messico (1 novembre, all autodromo HernanosRodriguez di Città del Messico), che mancava dal Anche quest anno è prevista una sosta estiva di quattro settimane: la Formula 1 andrà in vacanza il 26 luglio con il Gran premio d Ungheria e si ripresenterà il 23 agosto con il Gran premio del Belgio. Ma quali saranno le più grandi novità di quest anno? Come incideranno i vari cambi di volante delle monoposto? // PAGINA 25

26 Su tutte spicca sicuramente Sebastian Vettel al volante della Ferrari. Il pilota tedesco, dopo aver chiuso il proprio ciclo nella Red Bull, affiancherà Kimi Raikkonen al volante della Rossa; una delle coppie potenzialmente più forti del circus, ma bisognerà vedere l affidabilità e la potenza della macchina di Maranello, da troppo tempo sotto i suoi standard di rendimento. Il posto occupato da Vettel in Ferrari è stato liberato da Fernando Alonso, trasferitosi in McLaren (motorizzata Honda), nella quale vive ancora il mistero dell incidente occorso proprio a Barcellona. La possibile scossa presa dalla Power Unit non è stata confermata e regna uno stato di silenzio, quasi omertoso, intorno all accaduto. Alonso verrà affiancato da Jenson Button, confermato al volante della macchina tedesca. Super confermati anche i due piloti Mercedes, come prevedibile: il Campione del Mondo Lewis Hamilton e Nico Rosberg hanno mostrato gran vitalità già dai primissimi test, che hanno notificato lo stato di salute anche della Williams di Felipe Massa e Valttery Bottas, una delle possibili rivelazioni del campionato imminente, un pilota di grande prospettiva. La Red Bull, ancora motorizzata Renault, ha riposto fiducia in Ricciardo, confermato dalla scorsa stagione, affiancandolo ad un altro interessante pilota, soprattutto nella prospettiva a medio termine: Daniel Kvjat proverà a far dimenticare Sebastian Vettel, che giunse in casa Red Bull a ventidue anni, dopo la gavetta in Toro Rosso e Sauber. Kvjat ha ventun anni, è un classe 1994 e ha il futuro dalla sua. Per quanto riguarda Force India e Lotus Mercedes, entrambe proveranno ad insidiare le grandi per un possibile podio finale: Hulkenberg e Perez per la Force India, Grosjean e Maldonado per la Lotus, entrambe motorizzate Mercedes. Chiudono il cerchio la Toro Rosso, la Sauber e la Manor (Ex Marussia). Quest ultima, ancora alla ricerca della seconda guida, si è vista approvare proprio ieri l iscrizione al prossimo campionato. La Fia ha ufficializzato la partecipazione della casa motorizzata Ferrari, in una nota sul proprio sito ufficiale: è stata formalmente approvata dalla Fia a seguito del soddisfacimento completo del regolamento 2015 da parte della scuderia Saranno 20 le prove del Mondiale di Formula , a partire dal GP di Melbourne di domenica 15 marzo, fino a quello di Abu Dhabi del 29 novembre. Ecco la lista completa dei circuiti: AUSTRALIA (Albert Park, Melbourne) 15 marzo / MALAYSIA (Sepang) 29 marzo / CINA (Shanghai), 12 aprile / BAHRAIN (Sakhir), 19 aprile / SPAGNA (Montmelò-Barcellona), 10 maggio / MONACO (Montecarlo), 24 maggio / CANADA (Montreal), 7 giugno / AUSTRIA (Spielberg): 21 giugno / GRAN BRETAGNA (Silverstone) 5 luglio / GERMANIA (Hockenheim), 19 luglio / UNGHERIA (Hungaroring, Budapest), 26 luglio / BELGIO (Spa-Francorchamps), 23 agosto / ITALIA (Monza), 6 settembre / SINGAPORE, 20 settembre / GIAPPONE (Suzuka), 27 settembre / RUSSIA (Sochi): 11 ottobre / STATI UNITI (Austin, Texas), 25 ottobre / MESSICO (Città del Messico), 1 novembre / BRASILE (Interlagos, San Paolo), 15 novembre / // PAGINA 26

27

28 LA CRISI HA COLPITO ANCHE IL NOSTRO BASKET DOPO I FASTI DEGLI ANNI OTTANTA E DEI PRIMI ANNI NOVANTA, LA CRISI ECONOMICA CHE HA COLPITO IL PAESE SI È ABBATTUTA MASSICCIAMENTE ANCHE SUL MOVIMENTO CES- TISTICO, LASCIANDO MACERIE ANCORA VISIBILI E FERITE FORSE INSANABILI. DI ANDREA DE PAOLIS Domenica 1 marzo Ore 20,30. Al Palasport di Assago si alza la palla a due tra la EA7 MIlano e la Grissin Bon Reggio Emilia, posticipo della quinta giornata di ritorno del campionato italiano di basket. Gli appassionati dello sport di squadra più seguito in Italia, a parte ovviamente il calcio, si accingono a seguire l interessante contesa tra i campioni in carica ed una delle rivali più accreditate all eventuale successione attraverso la diffusione televisiva prevista da Raisport 1. Passano i minuti, ma il collegamento non parte, mentre continua ad andare in onda un estenuante partita di calcetto. L attesa diviene più spasmodica, gli aggiornamenti tramite internet segnalano i padroni di casa già abbondantemente in vantaggio dopo i primi minuti di gioco. Bisogna attendere fino all inizio del terzo tempo prima che le immagini dal par quet meneghino vengano in effetti irradiate, quando ormai la partita ha perso completamente di significato in virtù dell ampio scarto determinato già nelle prime fasi di gioco. Riuscite ad immaginare analoga sorte per una partita di calcio importante, il cui inizio televisivo slitti al fischio d avvio del secondo tempo? Eppure è quello che è successo. L ormai conclamata marginalità della pallacanestro italiana passa anche attraverso umiliazioni di questo tipo. Dopo i fasti degli anni ottanta e dei primi anni novanta, i cui effetti positivi si sono protratti fino ai primi del nuovo millennio, la crisi economica che ha colpito il Paese si è abbattuta massicciamente anche sul movimento cestistico, lasciando macerie ancora visibili e ferite forse insanabili. Ripercorrere passo dopo passo la discesa agli inferi PAGINA 28

29 Ci si limiti a fare un breve elenco delle piazze storiche della nostra pallacanestro, alcune delle quali sparite del tutto dall orizzonte, altre costrette a navigare a vista in attesa di tempi migliori che forse non arriveranno mai: ecco la Bologna sponda Fortitudo retrocessa in serie inferiori e lontane, mentre i rivali cittadini della Virtus arrancano in serie A dopo essersela vista molto brutta; ecco la Treviso quasi imbattibile per oltre dieci anni, le cui tracce si sono perse da tempo; ecco la Siena pluricampione solo due anni fa ma anche pluri-inquisita sì da rendere pressoché di cartone la lunga messe di scudetti di fatto estorti con l inganno che rivaleggia in provincia contro Piombino e Cecina; ecco le piazze già campioni d Italia come Pesaro, Caserta, Varese annaspare in fondo alla classifica aggrappate ad una liquidità insufficiente ed assai precaria.ciononostante il campionato prosegue, e gli appassionati di cui sopra amerebbero continuare a seguirlo non quasi clandestinamente, come pure si FOOTBALL MAG faceva negli anni sarebbe lungo e doloroso. di vacche grasse, ma possibilmente con conforto ed agio all interno dei Palasport, e magari con l ausilio della tecnologia quando ciò non è possibile. Nulla di tutto questo accade. Gli impianti di gioco, salvo rare eccezioni, sono ancora quelli di quaranta anni fa, se non oltre. Nella capitale d Italia la locale squadra è costretta da quattro anni a giocare in un angusto Palazzetto costruito in occasione delle Olimpiadi del 1960, privo di bar e con i servizi igienici che tali non sono affatto. La gloriosa Pallacanestro Cantù disputa le gare interne nella stessa palestra in cui furoreggiavano i suoi fuoriclasse quando la televisione era in bianco e nero e al cinema si poteva fumare. Poi si giocano le Coppe Europee, e dalla tv (privata, ovviamente) arrivano le immagini di altri mondi, che non sono la lontana America e la lussureggiante Nba, ma la derelitta Grecia, la cugina Spagna, la temibile Turchia: palazzetti stracolmi, moderni, puliti, pullulanti di quella media borghesia da sempre target di riferimento del prodotto-basket. Come uscirne? Gli organi preposti alla gestione ed alla diffusione dello sport di squadra più praticato al mondo Federazione e Lega rappresentano più la causa che la soluzione del problema. Se al vertice della F.I.P. siede un totem della politica sportiva italiana, quel Gianni Petrucci già presidente del Coni tornato al vecchio e primordiale amore della pallacanestro, alla Lega Basket si è insediato da nemmeno un anno Fernando Marino, presidente della Enel Brindisi e già per questo in palese conflitto di interessi. Ma al di là dei nomi e dei ruoli, sono le stesse istituzioni ad essere anacronistiche, per lo meno per quanto riguarda la valorizzazione del prodotto, come l esempio testé citato dimostra platealmente. Un capitolo a parte merita l annoso problema dell utilizzo dei giocatori italiani. Lontani i tempi in cui i roster delle formazioni erano composti da otto italiani e due - quasi sempre - americani (alcuni dei quali autentici fuoriclasse, fortunato chi li ha visti giocare dal vivo), adesso accade praticamente il contrario: in un ginepraio di nazionalità, vere o acquisite che siano, spuntano di tanto in tanto alcuni rappresentanti nostrani, pagati per giunta a peso d oro, vista la loro esoticità. Per colmo di involontaria ironia, a partire da questo campionato e per volontà di quelle istituzioni di cui sopra più attente alla forma che alla sostanza, a voler essere gentili - risuona a centrocampo prima di ogni partita l inno di Mameli, le cui note appaiono ai più beffarde se non del tutto ridicole. // PAGINA 29

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

NEL SEGNO DI VETTEL LA STORIA DI UN PILOTA CHE ARRIVA IN FERRARI PER LASCIARE UN IMPRONTA UNICA E INDIMENTICABILE + SPECIALE MONDIALE FORMULA UNO 2015

NEL SEGNO DI VETTEL LA STORIA DI UN PILOTA CHE ARRIVA IN FERRARI PER LASCIARE UN IMPRONTA UNICA E INDIMENTICABILE + SPECIALE MONDIALE FORMULA UNO 2015 NEL SEGNO DI VETTEL LA STORIA DI UN PILOTA CHE ARRIVA IN FERRARI PER LASCIARE UN IMPRONTA UNICA E INDIMENTICABILE + SPECIALE MONDIALE FORMULA UNO 2015 ANNO 16. N. 10 (726), 14 marzo 2015. Poste Italiane

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia

Liceo Don Lorenzo Milani Romano di Lombardia Lo Stato Cos è lo Stato Definizione ed elementi Organizzazione politica Lo Stato è un ente, un organizzazione che si forma quando un popolo che vive entro un territorio determinato, si sottopone all autorità

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO

REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO REGOLAMENTO UFFICIALE FEDERAZIONE FANTACALCIO STAGIONE 2011 2012 INTRODUZIONE Qui di seguito trovate le Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio. Ogni anno, se necessario, vengono modificate e aggiornate

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi Humana comoedia Una riflessione sulla condizione umana oggi Biagio Pittaro HUMANA COMOEDIA Una riflessione sulla condizione umana oggi saggio www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Biagio Pittaro Tutti

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

La fattoria delle quattro operazioni

La fattoria delle quattro operazioni IMPULSIVITÀ E AUTOCONTROLLO La fattoria delle quattro operazioni Introduzione La formazione dei bambini nella scuola di base si serve di numerosi apprendimenti curricolari che vengono proposti allo scopo

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

STORIA DELLA FORMULA UNO e L'ACI

STORIA DELLA FORMULA UNO e L'ACI STORIA DELLA FORMULA UNO e L'ACI A Silverstone, in Gran Bretagna, fu disputata nel 1950 la prima gara di formula 1, ma bisogna andare più indietro nel tempo per scoprire la nascita delle corse automobilistiche.

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri La ricerca promossa da ImpresaLavoro, avvalsasi della collaborazione di ricercatori e studiosi di dieci diversi Paesi europei,

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Questa lettera informativa è quindi dedicata a tutti gli imprenditori che vogliono aumentare le vendite della loro azienda.

Questa lettera informativa è quindi dedicata a tutti gli imprenditori che vogliono aumentare le vendite della loro azienda. [D q Una delle domande più frequenti è: Cosa può fare la mia azienda per generare più richieste, avere più clienti e aumentare le vendite? Quasi tutte le aziende, anche le più piccole, oggi investono in

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Il paracadute di Leonardo

Il paracadute di Leonardo Davide Russo Il paracadute di Leonardo Il sogno del volo dell'uomo si perde nella notte dei tempi. La storia è piena di miti e leggende di uomini che hanno sognato di librarsi nel cielo imitando il volo

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta Spread C è anche quello dei prezzi LA NOSTRA INCHIESTA Le grandi catene internazionali, da Zara a McDonald s, praticano prezzi diversi in Europa. I consumatori italiani tra i più penalizzati. Le grandi

Dettagli

Favole per bambini grandi.

Favole per bambini grandi. Favole per bambini grandi. d. & d' Davide Del Vecchio Daria Gatti Questa opera e distribuita sotto licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 2.5 Italia http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli