Rassegna Stampa del 19/11/ :23

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa del 19/11/2007 11:23"

Transcript

1 SICT Rassegna Stampa del 19/11/ :23 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo di Rassegna Stampa è compiuta sotto la responsabilità di chi la esegue; MIMESI s.r.l. declina ogni responsabilità derivante da un uso improprio dello strumento o comunque non conforme a quanto specificato nei contratti di adesione al servizio.

2 INDICE UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 17/11/2007 La Stampa Paesaggio protagonista a palazzo La Marmora 18/11/2007 Il Messaggero «Riconversione Carbon chiusa nel cassetto» 19/11/2007 Il Resto del Carlino Rsu, elezioni con spot 'selvaggi' 19/11/2007 Il Resto del Carlino AGRICOLTURA Coldiretti 'ringrazia', la Cia va a convegno 19/11/2007 Il Resto del Carlino «La geometria nella scienza e nell'arte»: mostra e laboratorio sull'applicazione della matematica 18/11/2007 Il Resto del Carlino La frontiera del fotovoltaico: convegno sul futuro energetico 18/11/2007 Il Resto del Carlino Adiconsum e Consorzio alleati della Coldiretti 18/11/2007 Il Resto del Carlino La perizia ad un ferrarese 18/11/2007 Il Resto del Carlino Tra nomine e elezioni strategie da 'kingmaker' 17/11/2007 Il Resto del Carlino Bologna è in declino ma non è capace di reagire 17/11/2007 Il Resto del Carlino di FRANCO VANINI 17/11/2007 Il Resto del Carlino Sulle strade una vera ecatombe In 15 anni più di mille morti 17/11/2007 Il Resto del Carlino I segreti di Angel il robottino antialcol 18/11/2007 Il Gazzettino Perizie, domani gli incarichi

3 19/11/2007 Il Riformista Dal cibo ai libri ai farmaci: così lo spreco diventa risorsa 18/11/2007 L Unita Dopo una settimana il secondo bossolo ancora è «fantasma» 18/11/2007 La Gazzetta Del Mezzogiorno «Una pietra non cambia le colpe Gabriele morto per un agente» 18/11/2007 La Nazione Tifoso, il supertestimone non era solo nell'autogrill 17/11/2007 La Nazione «Gabriele coi sassi 18/11/2007 Corriere del Mezzogiorno Il manager nomina il suo consulente 19/11/2007 Giornale di Brescia Madrid ha accolto Livia a braccia aperte 17/11/2007 Il Domani Battesimo in note per l' Università aperta 18/11/2007 Il Tirreno Due perizie sugli spari nell'autogrill 19/11/2007 La Nuova Ferrara Energia, come risparmiare 19/11/2007 La Nuova Ferrara I medici specializzandi in corteo per protestare 19/11/2007 La Nuova Ferrara Agricoltura e credito bancario 18/11/2007 La Nuova Ferrara «La Trava» di Portoverrara campione di cucina contadina 18/11/2007 La Nuova Ferrara A Ostellato disfida della zucca 18/11/2007 La Nuova Ferrara Vincere la paura dell'«altro» 18/11/2007 La Nuova Ferrara Un professore ferrarese fra i periti dell'inchiesta sul tifoso laziale ucciso

4 18/11/2007 La Nuova Ferrara «Lavori contro gli incidenti» 18/11/2007 La Nuova Ferrara BREVI 17/11/2007 La Nuova Ferrara Oggi la biblioteca comunale è intitolata a Mario Soldati 17/11/2007 La Nuova Ferrara «Specializzandi, faremo fronte ai disagi» 16/11/2007 Starbene LE SUPER CREME 19/11/2007 L'informazione Corso di persuasione e vendita per commercianti

5 AZIENDA OSPEDALIERA S.ANNA 19/11/2007 Il Resto del Carlino Amadori in lutto: si è spenta Pierina Campana 19/11/2007 Il Resto del Carlino Gallerani: «Arbitraggio discutibile e infortuni: non esistono partite facili» 19/11/2007 Il Resto del Carlino Ferisce il marito a coltellate Arrestata rumena di 26 anni 19/11/2007 Il Resto del Carlino Droga nel parcheggio Nei guai due insospettabili 18/11/2007 Il Resto del Carlino Il Comune non farà il controllo a tappeto 18/11/2007 Il Resto del Carlino Pri solidale col verde Fabbri 18/11/2007 Il Resto del Carlino Auto danneggiata nello schianto «La mia macchina!», e sviene 18/11/2007 Il Resto del Carlino Dieci anni fa moriva Giordano Magri, il giornalista della A 18/11/2007 Il Resto del Carlino «Addio Dante, artigiano esemplare» 18/11/2007 Il Resto del Carlino «Il nostro Castello tra arte e soldi» 18/11/2007 Il Resto del Carlino Si scontra, vede la sua auto danneggiata e viene colto da malore: all' ospedale 18/11/2007 Il Resto del Carlino Lite a colpi di accetta, coppia finisce all' ospedale 17/11/2007 Il Resto del Carlino L A PISCINA spacca il consiglio... 17/11/2007 Il Resto del Carlino «Addio don Francesco, milite della fede» 17/11/2007 Il Resto del Carlino Mangiano funghi e si sentono male: padre e figlia intossicati

6 17/11/2007 Il Resto del Carlino DISOCCUPATO e senza un tetto, è... 17/11/2007 Il Resto del Carlino S I PARLA SPESSO dell' ospedale... 17/11/2007 Il Resto del Carlino Schianto mortale sul suo furgone: oggi l'ultimo saluto a Dante Nannini 17/11/2007 Il Resto del Carlino L'associazione «Round table» di Ferrara in... 17/11/2007 Il Resto del Carlino Lavoratori pubblici ai seggi da lunedì a giovedì: si vota per rinnovare oltre 300 delegati nelle Rsu 17/11/2007 Il Resto del Carlino Il 15 novembre 2007 è mancato... 19/11/2007 Il Giorno La lite finisce a coltellate Uno in manette 19/11/2007 Corriere di Romagna Si è spenta la moglie di Francesco Amadori 18/11/2007 Corriere di Romagna Dal Pri solidarietà a Davide Fabbri 17/11/2007 Corriere di Romagna Smascherate 65 irregolarità 19/11/2007 Gazzetta di Reggio Botte al Montagna, due sotto processo 19/11/2007 La Nuova Ferrara Gallerani e Gilioli, firme di valore 19/11/2007 La Nuova Ferrara Lievi ferite per l'incidente 19/11/2007 La Nuova Ferrara «Ragazzino subito soccorso» 19/11/2007 La Nuova Ferrara Una coltellata al marito: arrestata 19/11/2007 La Nuova Ferrara Gli Amici dell'arte in lutto lacrime per la morte di Patrizia

7 19/11/2007 La Nuova Ferrara Ragazzina ubriaca finisce all' ospedale 19/11/2007 La Nuova Ferrara Novemila lavoratori vanno al voto 19/11/2007 La Nuova Ferrara Specializzandi, oggi inizia la protesta 19/11/2007 La Nuova Ferrara A 16 anni rischia coma etilico 19/11/2007 La Nuova Ferrara Ferisce il marito a coltellate 18/11/2007 La Nuova Ferrara Nico Soccorso, oggi parte il servizio 18/11/2007 La Nuova Ferrara Si sente male dopo la partita 18/11/2007 La Nuova Ferrara I lavoratori eleggono i loro rappresentanti 18/11/2007 La Nuova Ferrara Argenta, pericolose passeggiate d'autunno 18/11/2007 La Nuova Ferrara La Fials annuncia una nuova vertenza: «Niente contratto? Dateci l'indennità» 18/11/2007 La Nuova Ferrara Espropri e progetti attorno al cantiere 18/11/2007 La Nuova Ferrara «Errani è la garanzia di Cona» 18/11/2007 La Nuova Ferrara DURANTE UN INSEGUIMENTO 18/11/2007 La Nuova Ferrara Slogan anti-polizia ma nessun incidente 18/11/2007 La Nuova Ferrara Malore in campo 18/11/2007 La Nuova Ferrara Cona è nelle mani di Errani

8 17/11/2007 La Nuova Ferrara Esame tecnico per gli Infermi 17/11/2007 La Nuova Ferrara Fibrosi cistica Serata contro la malattia 17/11/2007 La Nuova Ferrara «Datemi una casa» Poi picchia gli agenti 17/11/2007 La Nuova Ferrara «Ha saputo infondere l'amore per Dio» 17/11/2007 La Nuova Ferrara Restano feriti nello scontro fra due auto 17/11/2007 La Nuova Ferrara Collisione tra due auto Anziana ferita gravemente 17/11/2007 La Nuova Ferrara Allarme-fondi per l' ospedale di Cona 17/11/2007 La Nuova Ferrara Kamikaze contro convoglio italiano 17/11/2007 La Nuova Ferrara «Nelle tasche dei pantaloni due sassi atti ad offendere» 17/11/2007 La Nuova Ferrara Cona, fondi ancora in dubbio

9 AZIENDA USL DI FERRARA 19/11/2007 Il Resto del Carlino ALLA FINE del mese verrà attivato... 18/11/2007 Il Resto del Carlino 'Assistenza a casa, nessun disservizio' 16/11/2007 Il Resto del Carlino Alla fine apre l'ospedale delle polemiche 18/11/2007 La Nuova Ferrara Macellazione dei suini con l'autorizzazione 17/11/2007 La Nuova Ferrara Trasporto senza spese per anziani bisognosi 17/11/2007 Polis Ecco i compensi del Consiglio regionale 19/11/2007 L'informazione La Regione in aiuto dei medici specializzandi AZIENDA USL FERRARA LOCALI 17/11/2007 Il Resto del Carlino 'A cena con Bob' c'è l'etilometro 19/11/2007 La Nuova Ferrara «Cambio... direzione!», in auto senz'alcol 19/11/2007 La Nuova Ferrara Settore pubblico in novemila da oggi alle urne 18/11/2007 La Nuova Ferrara Niente alcol per non rischiare 17/11/2007 La Nuova Ferrara Sindacati, Rsu al rinnovo SCENARIO SANITA E SALUTE 18/11/2007 Corriere della Sera «LE SOFFERENZE DELLA SANITÀ DEL SUD: NON DIMENTICATELE» 134

10 17/11/2007 Corriere della Sera Medici di base e pediatri in servizio 24 ore su 24 19/11/2007 La Repubblica Morta di parto, quattro indagati ad Arezzo 18/11/2007 La Repubblica Lettera al ministro Turco "Mia moglie uccisa nel parto"

11 UNIVERSITA E RICERCA 17/11/2007 Corriere della Sera Cervelli, la seconda fuga Su 466 si fermano in 45 19/11/2007 Il Sole 24 Ore Bonus per la ricerca 18/11/2007 Il Sole 24 Ore Risorse più stabili per i giovani ricercatori 18/11/2007 Il Sole 24 Ore Cina, sogni da superpotenza hi-tech 18/11/2007 Il Sole 24 Ore Senza merito, Paese zoppo 17/11/2007 Il Sole 24 Ore Bocconi, dopo soli sei mesi Osculati lascia a sorpresa 19/11/2007 La Repubblica Tor Vergata, ecco il nuovo campus per studenti case come nell antica Roma 17/11/2007 La Repubblica Da Unipol un milione per la ricerca dell ateneo 19/11/2007 Affari Finanza Educare i cittadini all economia la sfida delle scelte consapevoli

12 UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 36 articoli

13 17/11/2007 La Stampa Pag. 65 BIELLA Convegno. Paesaggio protagonista a palazzo La Marmora Organizzato oggi dall'osservatorio beni culturali e ambientali Sarà dedicata alle associazioni e alle reti territoriali, la prima giornata della «Conferenza provinciale per il paesaggio», ciclo d'incontri organizzati dall'osservatorio beni culturali e ambientali del Biellese. L'appuntamento, oggi alle 9 a Palazzo La Marmora al Piazzo, sarà incentrato sul tema «Il ruolo delle organizzazioni non governative per l'attuazione della convenzione europea del paesaggio». I lavori saranno introdotti dall'assessore provinciale Davide Bazzini e dal presidente e vice presidente dell'osservatorio Francesco Alberti La Marmora e Giuseppe Pidello. Sono quindi previsti interventi di esperti e studiosi: Monica Sassatelli, dell'università di Ferrara, parlerà di «Partecipare il paesaggio» (ore 9,30); Maurizio Tomazzoni, assessore all'urbanistica di Rovereto, interverrà sul tema «Comunicare il paesaggio» (ore 14,30); Luisa Bonesio, dell'università di Pavia, chiuderà i lavori con «Abitare il paesaggio» (ore 17). Alle 10 gli osservatori e gli ecomusei si confronteranno sulla «Convenzione europea per il paesaggio», presentando i rispettivi bilanci di un anno di lavoro dedicato all'argomento. Sullo stesso tema, alle 15 è prevista anche una tavola rotonda. UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 13

14 18/11/2007 Il Messaggero Pag. 37 MARCHE «Riconversione Carbon chiusa nel cassetto» Rossi accusa il sindaco: «Il progetto è finito nel tritacarne di volumi e scelte edilizie» GAETANO AMICI "Tutele nel cambiamento", il convegno promosso dalla Uil nella sala Elettra della Sgl Carbon, alla presenza del senatore Giorgio Benvenuto, è stato la cornice dello sfogo del presidente della Provincia Massimo Rossi contro il Comune di Ascoli per lo stallo della riconversione. «Siamo partiti col progetto, dice il presidente Rossi abbiamo scomodato un economista come Patrizio Bianchi, Vittorio Silvestrini, fondatore della Città della Scienza di Bagnoli, i Rettori delle università marchigiane, per fare un comitato scientifico d'eccellenza. Invece dal 19 gennaio di quest'anno c'è lo studio del Consorzio Ferrara Ricerche chiuso nei cassetti del sindaco Piero Celani. E' tutto fermo». E ancora: «Il Comune di Ascoli è impantanato. Tutto è finito nel tritacarne dei volumi e delle possibili scelte edilizie. Ora si è perso anche il treno della Finanziaria, il senatore Legnini, l'onorevole Vannucci e il sottosegretario Colonnella lo hanno confermato nella riunione di venerdì e il progetto ritarda, ritarda, ritarda. Il sindaco aveva detto nell'ultima riunione del tavolo interistituzionale che dopo 10 giorni avrebbe convocato un riunione perché il Consorzio Ferrara Ricerche ci illustrasse le ipotesi formulate nello studio...è passato un mese e non c'è stata alcuna convocazione». «Pensare commenta Rossi che già solo con gli interventi di bonifica e con l'insediamento dei laboratori di ricerca si poteva ricollocare i lavoratori fuoriusciti dalla fabbrica». Il rammarico del presidente Massimo Rossi è il "grido di dolore" di un territorio che conta numerosi "caduti" sul campo della recessione. E Giuseppe Pacetti, segretario provinciale della Uil, ha scelto proprio la Sgl Carbon come simbolo di una produzione legata al passato, ma della nuova possibile scommessa e dell'innovazione che il progetto Carbon significa per il sindacato, per i lavoratori e per l'intera comunità picena. Un luogo ideale per parlare di cambiamento e delle tutele che il mutare del mondo del lavoro squarciato dalla globalizzazione debbono essere perseguite e garantite. Gli esempi di globalizzazione nel territorio per la Uil sono marchi spariti come Mare Pronto, una fabbrica produttiva come la Ahlstrom per la quale il 22 novembre si discute a Roma la cassintegrazione per due anni con l'auspicio che vadano in porto le trattative d'acquisto da parte del colosso Sappi. «Nel settore cartaio dice il senatore Giorgio Benvenuto in altre parti del Paese si sono trovate soluzioni favorevoli con gruppi italiani». Un passo che fa ricordare l'ipotesi dell'onorevole Vannucci sul possibile coinvolgimento delle cartiere di Fabriano del Gruppo Fedrigotti. Ma Ascoli può rientrare nelle misure per il Mezzogiorno sul credito d'imposta? «L'Italia, un Paese che dà più danaro di quel che riceve all'unione Europea. dice il senatore Benvenuto Deve contare di più politicamente, solo così il territorio ascolano in crisi può essere assimilato come territorio di confine a quelli del Mezzogiorno. E' chiaro comunque che la Finanziaria sarà sicuramente migliorata in seconda lettura alla Camera». E Benvenuto, presidente della Commissione finanze del Senato, su Ascoli e sui progetti della Sgl Carbon è molto informato e condivide con il sottosegretario Pietro Colonnella e il presidente della Provincia Rossi che nelle cinque aree tecnologiche di "Industria 2015" c'è spazio per il progetto Sgl Carbon: ci sono esempi italiani e europei, oltre Genova e Barcellona. A Torino sono sorti sulle ceneri di Mirafiori laboratori tecnologici in collegamento con l'università. UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 14

15 19/11/2007 Il Resto del Carlino Pag. 31 FERRARA LA PAROLA AI LETTORI Rsu, elezioni con spot 'selvaggi' I corridoi del Sant'Anna invasi da poster e manifesti: «La Cgil ha esagerato» ) SANITA' L'umanità del «118» Caro Carlino, vogliamo ringraziare tutto il personale del servizio di Emergenza del 118 di Ferrara: facendo un chiaro e preciso riferimento agli equipaggi che il 4 ottobre scorso, alle 18,45 in via Camillo Mazza 10, sono intervenuti sotto la guida del dottor Andrea Bergamini, per cercare di rianimare nostro padre, già affetto da tempo da problemi cardiocircolatori. Nulla è stato lasciato al caso, anche se putroppo tutti i tentativi sono risultati vani. Ma la tempestività, la professionalità e l'umanità dimostrate in quei momenti ci hanno fatto capire quanto queste persone siano importanti. Pertanto, attraverso il dottor Bergamini, vogliamo ringraziare tutto il 118 di Ferrara. La famiglia Lunghi )UNIVERSITA' Ateneo, i paradossi dei corsi a distanza Caro Carlino, è oramai abitudine assistere a inchieste giornalistiche che provocano sconcerto nel cittadino che assiste a eclatanti casi mediatici che coinvolgono Pubbliche Amministrazioni e soprattutto i cittadini stessi: gli studenti stessi sono cittadini con genitori e famiglie che, spesso, fanno sacrifici per far studiare i figli. Poi con l'aria che tira, tra tasse, aumenti dei prezzi e gli stipendi più bassi d'europa: non tutti i genitori fanno i parlamentari. Sembra rientrare in questa quotidianità nazionale, il caso del Omniacom-Carid, il Centro di Ateneo che ha in gestione la didattica a distanza dell'università di Ferrara. Il 6 novembre è stato infatti pubblicato sulla cronaca locale de 'Il Resto del Carlino', un articolo in cui il Codacons di Ferrara e Rovigo esprimeva forti dubbi sia sulla qualità dei servizi offerti agli studenti iscritti ai corsi a distanza gestiti dal Carid/Omniacom, sia sulla destinazione di quel contributo in più che noi studenti dobbiamo versare all'università, pur non frequentandola. Il giorno dopo la replica dell'università: quasi se ne lavano le mani come Pilato, non fornendo risposte nel merito ma dicendo che la formazione a distanza costa di più. Se non è un refuso, sarà così soltanto a Ferrara oppure l'uso delle tecnologie, sbandierato in fiere e convegni come un grande risparmio, un bluff planetario! Poi è intervenuto il sindaco di Argenta per difendere l'operato del suo Comune che si legge «è responsabile di tutti i servizi» dall'assistenza agli studenti fino al materiale didattico. Singolare, visto che come tanti altri municipi cerca di affidare ad enti esterni l'erogazione di tanti servizi, quelli sociali compresi. Forse qualcuno avrà intravisto un businnes nelle lauree on line che deve essersi rivelato un flop se poi nell'articolo ci si viene addirittura a dire, se non è un altro refuso, che i corsi di laurea da loro gestiti sono di «fascia medio - bassa» e quindi di bassa qualità! Interessante. E quindi la dobbiamo pagare noi? Noi siamo quindi studenti di corsi di serie B? Allora che futuro potranno avere le sbandierate esperienze imprenditoriali giovanili nel campo delle tecnologie? Dopo la beffa... Qualcuno di noi si è ricordato che comunque non è la prima volta che il Omniacom/Carid è fonte di polemica: già nel 2005 sulla stampa ferrarese il Rettore Patrizio Bianchi pur negando lo UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 15

16 19/11/2007 Il Resto del Carlino Pag. 31 FERRARA smantellamento del Carid prendeva le distanze da tutta la gestione, anche economica dei fondi incassati. Ma qui, secondo noi, il nocciolo della questione: più comodo per tutti archiviare tutto! Escluso che per noi studenti visto che le cose non sono certo migliorate! Speriamo che il Codacons possa fare qualcosa perché altrimenti ci viene spontaneo dire: dalla padella... Un gruppo di studenti ) COSTI PUBBLICI Una Colletta per i «comunali» Caro Carlino, in segno di solidarietà con le dipendenti ed i dipendenti del Comune di Ferrara che non ricevono buoni pasto da oltre un mese e mezzo, vorrei proporre l'istituzione di una «Colletta Alimentare» in favore di queste sfortunate maestranze. Non meno sfortunate, comunque, di tutti i cittadinicontribuenti ferraresi che pagano fior di tasse (siamo addirittura sesti su scala nazionale per esosi balzelli pagati al palazzo locale) per finanziare assurde manovre «buonopastizzatrici». Continuiamo infatti a chiederci che senso abbia chiudere gli uffici comunali il sabato quando pendolari, studenti e turnisti non possono che in quel giorno. Ci chiediamo poi, visto che pur d'erogar loro buoni pasto i comunali vengono fatti rientrare per due pomeriggi, se ci si renda conto dello sperpero d'energia elettrica (i cui costi sono alle stelle) per tutto il periodo dell'ora solare (da fine settembre a fine marzo) in cui la massima illuminazione naturale è al mattino. E' assurdo poi, che con il costo del petrolio ad oltre 100 dollari al barile (e con il gasolio a costi proibitivi) gli amministratori locali sperperino risorse facendo riscaldare al pomeriggio uffici la cui apertura potrebbe essere limitata al mattino. L'unica soluzione logica sarebbe per i comunali sei ore al giorno per sei giorni dal lunedì al sabato e tutti i servizi sarebbero garantiti conseguendo il traguardo della «massima fruizione» al minimo costo. Per di più la chiusura del sabato, raffreddando gli impianti di riscaldamento, obbliga (come pure i più disinformati sanno) a bruciare e «sprecare più combustibile al lunedì per riportare le caldaie a temperatura. Possibile che nessuno denunci questo scandalo? G. Fabbri UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 16

17 19/11/2007 Il Resto del Carlino Pag. 27 FERRARA AGRICOLTURA Coldiretti 'ringrazia', la Cia va a convegno UN'INTERA GIORNATA per ricordare il valore dell'agricoltura, in termini economici ma anche sociali. Ed un'occasione preziosa per testimoniare l'impegno su temi strategici, che vanno dalla sicurezza alimentare alla riforma del settore. Grande partecipazione per la «Giornata del Ringraziamento» della Coldiretti, che si è svolta sul Listone: accanto agli stand imbanditi, si sono susseguiti vari momenti di spicco. Dalla benedizione dei mezzi agricoli sul sagrato del Duomo sino allo show conclusivo di Andrea Sax Machine Poltronieri. Dalla Coldiretti alla Cia, che oggi in collaborazione con l'università promuove una tavola rotonda (dalle alla facoltà di Economia) sui rapporti tra imprenditoria agricola e sistema bancario. Dopo l'introduzione del presidente Mauro Ferrari, previsti gli interventi degli assessori all'agricoltura di Provincia e Regione, Davide Nardini e Tiberio Rabboni, del rettore Patrizio Bianchi e del direttore regionale della Cia Vincenzo Amadori. Conclusioni del presidente nazionale Giuseppe Politi. UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 17

18 19/11/2007 Il Resto del Carlino Pag. 27 FERRARA «La geometria nella scienza e nell'arte»: mostra e laboratorio sull'applicazione della matematica MATEMATICA, e non solo, in mostra da oggi al Liceo Roiti. Si inaugura infatti l'esposizione «La geometria frattale e i suoi sviluppi nelle scienze e nell'arte», curata dagli alunni della 5 H coordinati da Maria Cristina Fornasari. La mostra è stata pensata come divulgazione di concetti matematici e delle applicazioni che ne derivano. Dalle 15 l'inaugurazione alla presenza di Vincenzo Viglione, dirigente dell'ufficio scolastico provinciale, del direttore generale del Comune Roberto Finardi e di Massimiliano Mella dell'università. La mostra-laboratorio sarà aperta sino a sabato 24. Domenica 25 l'istituto di via Leopardi sarà aperto al pubblico per visite guidate. UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 18

19 18/11/2007 Il Resto del Carlino Pag. XIII FERRARA La frontiera del fotovoltaico: convegno sul futuro energetico 'RISPARMIO energetico e fonti rinnovabili: investimenti, progettazione, certificazione, finanziamenti' è il tema dell'incontro che si svolgerà domani alle 17,30 a Cento, nel salone di rappresentanza della locale Cassa di Risparmio. L'iniziativa, organizzata dalla Cassa centese e dalla Cna provinciale, è rivolta sia ai numerosi e diversificati operatori del settore (installatori, artigiani, amministratori pubblici e professionisti) che ai privati. Il programma prevede il saluto e l'intervento introduttivo del presidente della Caricento Vilmo Ferioli e, a seguire, le relazioni del direttore generale Ivan Damiano sul tema 'La Cassa di Risparmio di Cento a sostegno del risparmio energetico'; di Norbert Lantschner direttore dell'agenzia Casa Clima di Bolzano sul tema 'Il seme di una generazione sostenibile'. Parleranno anche Enrico Balboni presidente del Consorzio Cir Ferrara silò tema 'Il fotovoltaico: una concreta risposta dal nostro territorio. Testimonianza"; Pier Ruggero Spina, del dipartimento Ingegneria Università di Ferrarasaul tema 'Cogenerazione: un'opportunità per il futuro' e Gian Luca Cazzola responsabile dell'unità Imprese della Caricento sul tema 'Finanziamenti e assistenza'. Concluderà Alessandro Fortini della Cna Ferrara.C on questo convegno- si legge in una nota - la Cassa di Risparmio di Cento e la Cna di Ferrara intendono offrire un approfondimento ed un aggiornamento sulle tematiche legate al risparmio energetico, tematiche di assoluto rilievo sia per i risvolti economici che affrontano, sia per quelli sociali e ambientali. UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 19

20 18/11/2007 Il Resto del Carlino Pag. IX FERRARA A TAVOLA CON SICUREZZA NELLA BATTAGLIA PER I PRODOTTI SANI Adiconsum e Consorzio alleati della Coldiretti AL FIANCO DI COLDIRETTI nella lotta contro i falsi c'è il Consorzio Agrario di Ferrara. «Combattere i falsi - spiega Natalino Gardinale, dirigente del Consorzio - significa difendere la qualità e la salute. Il Consorzio da 50 anni opera con le aziende agricole per garantire l'origine e la valorizzazione dei prodotti del territorio. La nostra produzione è ormai di tutto rispetto: 100mila ettari solo di cereali, tra grano, mais, soia, sorgo e girasole. E di tutti possiamo affermare la salubrità, la sicurezza e la compatibilità ambientale, grazie a diversi strumenti. Come i progetti di filiera, che servono alla tracciabilità e al controllo dei prodotti dalla raccolta all'industria, e le analisi che svolgiamo in laboratorio per il monitoraggio della qualità». Alleato di Coldiretti è anche l'adiconsum. In particolare per la lotta contro gli ogm (organismi geneticamente modificati) e a favore di un'atichettatura trasparente; non a caso altri due punti al centro della festa del Ringraziamento. «Gli ogm - è l'opinione di Paolo Picci, referente per Ferrara dell'adiconsum - non danno sufficienti garanzie di sicurezza per i consumatori perché non ci sono ancora risultati certi nelle sperimentazioni». UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 20

21 18/11/2007 Il Resto del Carlino Pag. VI FERRARA La perizia ad un ferrarese Il professor Paolo Russo dell'università di Ferrara è stato incaricato della perizia topografica da eseguire a Badia al Pino: domattina il magistrato aretino Giuseppe Ledda, che coordina le indagini sulla morte di Gabriele Sandri, alla presenza dei legali sia della difesa che della famiglia del giovane, ufficializzerà gli incarichi. UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 21

22 18/11/2007 Il Resto del Carlino Pag. II FERRARA Tra nomine e elezioni strategie da 'kingmaker' Di STEFANO LOLLI DAL 'TICKET' AL 'KINGMAKER', anche in politica bisogna fare sempre più i conti con l'inglese. E se la prima espressione, proprio grazie ad un ferrarese (Dario Franceschini, partner di Veltroni nell'avventura del Partito Democratico) è entrata anche nel lessico locale, per la seconda parola - la cui traduzione letterale è 'artefice di nomine e elezioni' - bisogna applicarsi un po' di più. APPARENTEMENTE, perchè in realtà di 'kingmaker' veri, presunti o aspiranti tali (così come di 'ticket' più o meno saldi), la politica nostrana è già piena. Qualcuno avanza, qualcuno magari traballa anche se non lo sa: le sorti di re e regine, con la nascita del nuovo Pd, potrebbero subire rimescolamenti e contraccolpi. Sembra comunque salda la posizione di Roberto Montanari, ex segretario provinciale dei Ds, che ha appena... devoluto alla causa del Partito Democratico la guida regionale della Quercia. Resta consigliere regionale in Viale Aldo Moro, di lui si parla come di un possibile candidato alle Politiche (soprattutto se il voto sarà anticipato da una crisi del governo Prodi). La sua parola d'ordine è famosa, ripetuta quasi oltre l'ossessione: 'rinnovamento'. Un termine che a molti - dall'ex sindaco Roberto Soffritti per finire con l'appena ex vicepresidente della Provincia Alfredo Zagatti - dà i brividi, quasi si trattasse dello schiocco di un gatto a nove code. C'è ora chi lo descrive come l'ombra lunga (pardon, larga) nella probabile elezione di Marcella Zappaterra a coordinatrice provinciale del Pd, così come certamente ha plasmato nel '99 la candidatura a sindaco di Gaetano Sateriale. Vera la seconda, un po' meno forse la prima: in ogni caso Montanari ha dato in questi anni l'idea di saper reggere sempre salda la barra del timone politico. Un altro 'kingmaker', almeno in prospettiva, è il rettore Patrizio Bianchi. Economista di rilievo internazionale, vicino da sempre alle posizioni di Prodi e di recente molto anche a quelle di Walter Veltroni (è stato l'unico ferrarese inserito dal neo leader del Pd tra i 200 tra i candidati nazionali 'obbligatori' alle primarie), cela le proprie ambizioni politiche dietro l'impegno in ateneo. Ma nella possibile candidatura - ora rientrata - di Paolo Calvano alla carica di coordinatore provinciale del Partito Democratico, ed in 'rumors' che intrecciano il quadro locale e nazionale, non sembrano tramontate in lui un paio di idee. La prima è quella di correre da sindaco nel 2009, la seconda e forse più accreditata è la speranza di puntare a un seggio in Parlamento. ANELLO DI CONGIUNZIONE tra 'kingmaker' e 'ticket', visto che nei fatti incarna l'uno e l'altro ruolo, è Dario Franceschini. Il vicesegretario nazionale del Pd e capogruppo dell'ulivo alla Camera, ha già di fatto blindato la candidatura a sindaco per Tiziano Tagliani (che del suo avrebbe peraltro autonomia e qualità per svolgere lo stesso ruolo di 'kingmaker') e preparato la strada per un fatto storico nella politica locale. Nel 2009, per la prima volta dal dopoguerra, un ex Dc potrebbe sedere nella poltrona di primo cittadino. All'area Ds toccherebbe il Castello: designato in pectore, forse Mauro Cavallini. Per sè, King Franceschini cosa chiede? Ufficialmente che il suo ultimo romanzo («La follia improvvisa di Ignazio Rand») diventi un best seller; di fatto, però, se alle Politiche il centrosinistra tornasse a vincere non cederebbe più il Ministero della Cultura a Francesco Rutelli... E NEL CENTRODESTRA? Qui sembra essersi cementato, proprio nelle ultime settimane, il 'ticket' tra Alberto Balboni (senatore di An) e Giorgio Dragotto (consigliere regionale di Forza Italia). In passato la loro rivalità è stata frutto di lacerazioni e sconfitte per la Casa delle Libertà, ora invece la strategia punta all'unità. Balboni, che ha anche le caratteristiche di 'kingmaker', punta soprattutto ad una possibile conferma per un prestigioso tris al Senato. In cambio accetterebbe di... sacrificarsi quale sfidante a sindaco contro Tagliani (la cui candidatura forte vanificherebbe la corsa di UNIVERSITÀ E CONSORZIO FERRARA RICERCHE 22

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche

SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna Dipartimento di Sanità Pubblica SALUTE E SICUREZZA nell autotrasporto: le condizioni psicofisiche Giorgio Ghedini Medico

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE... 5 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la "Buona Scuola" di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti

La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la Buona Scuola di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la "Buona Scuola" di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti Genesi Principi Finalità Metodologia e didattica Apertura

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013

Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 Sala Consilina, 20 settembre 2013 Prot. n. 13249/2013 E, P.C. EGREGIO DOTT. MATTEO CLAUDIO ZARRELLA PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI LAGONEGRO Via Lagonegro - 85042 LAGONEGRO (Pz) Trasmissione al telefax 0973.2333115

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO +39.06.97602592 DOP&IGP_Guida Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO Pag. 2 Intro e Fonti Pag. 3 DOP o IGP? Differenze

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare 1 Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare.. 1. LA RAPPRESENTAZIONE DEI MEDIA Dal 23 aprile 2010 dai mezzi di comunicazione italiani, tramite: Agenzie stampa;

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

Dai diamanti non nasce niente

Dai diamanti non nasce niente LA NOSTRA IDEA IN POCHE PAROLE Innanzitutto, un cambio di prospettiva. Il centro non è la violenza, ma ciò che resta. Importa ciò che vive, ha un corpo, segni tangibili e un dolore sommerso e stordente,

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

Rassegna del 15/04/2015

Rassegna del 15/04/2015 Rassegna del 15/04/2015 SANITA' REGIONALE 15/04/15 Gazzetta del Sud 17 Lavori in corso nel centrodestra - «Un ponte tra chi non dialoga più» Costa Luana 1 15/04/15 Gazzetta del Sud 17 Le nomine fatte dai

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola

L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola L'Italia della bioedilizia è campione del mondo, ma per il Governo l'efficienza è una cenerentola E' italiana la casa ad alta efficienza energetica campione del mondo che si è aggiudicata il primo posto

Dettagli

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio OSSIGENO Osservatorio Fnsi-Ordine Giornalisti su I CRONISTI SOTTO SCORTA E LE NOTIZIE OSCURATE Perché un ennesimo osservatorio Alberto Spampinato* Il caso dei cronisti italiani minacciati, costretti a

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Inizio della vita di Hyde e prime malefatte-si trasforma in Hyde

Inizio della vita di Hyde e prime malefatte-si trasforma in Hyde 1 STRUTTURA FABULA: Primi esperimenti del Dr Jekyll -Jekyll nasce nel 18.. Jekyll ha divergenze con Lanyon -Poole comincia a lavorare come maggiordomo da Jekyll nel 1860 circa Jekyll scopre la dualità

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Indagine nazionale. sulla salute. e sicurezza sul lavoro

Indagine nazionale. sulla salute. e sicurezza sul lavoro Indagine nazionale sulla salute e sicurezza sul lavoro Servizi di Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro PREMESSA La legge L. 833/1978 ha istituito il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) e successive norme

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli