Sono iniziati gli esami di maturità, croce e

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sono iniziati gli esami di maturità, croce e"

Transcript

1 0, 1 0

2 2 MaGaZiNE GiOVaNE A TTUALITA M aturità 2013 Sono iniziati gli esami di maturità, croce e delizia di ogni studente: sono mezzo milione i giovani italiani che stamattina si sono recati per la prima prova, quella di italiano, sui banchi di scuola. Alle 9.00 le tracce erano già online e, come da tradizione, ogni pronostico si è rivelato errato. Se fino a ieri il totoautore dava in pool position Ungaretti e tra i temi di attualità più gettonati c erano il femminicidio e l integrazione nella Comunità Europea, questa mattina tutto è cambiato. Ecco le tracce che hanno dovuto affrontare i maturandi: Per l analisi del testo è uscito un autore che ha sorpreso molti: si tratta di Calusio Magris, con un brano dalla prefazione de L'infinito viaggiare, libro di racconti e resoconti di viaggi compiuti dall'autore. È stata la prova meno gettonata, forse perché l attenzione data a quest autore nei programmi scolastici è sicuramente inferiore a molti altri. Il tema letterario è stato il la seconda prova Al via la seconda prova di maturità che caratterizza l indirizzo di studio di ogni istituto. Al liceo classico tra latino e il greco si è scelto il primo, ed è uscita una versione su un brano di Quintiliano: Omero, maestro di eloquenza, brano tratto dall opera Institutio Oratoria, Lib. X, 46. Anche in merito alla seconda prova quindi sono stati smentiti tutti i pronostici che davano favorita una versione di Tacito, molto temuta dagli studenti. Piacevolmente sorpresi gli studenti del liceo linguistico che per la prova di inglese si sono ritrovati un brano del Grande Gatsby, che ai ragazzi è particolarmente piaciuto grazie al successo del film uscito recentemente con Leonardo Di Caprio, a cui va il merito di aver avvicinato i giovani al romanzo di Scott Fitzgerald. Un nutrito questionario ed un compito sulle funzioni sono state le prove consegnate al liceo scientifico. Rispetto allo scorso anno, la comunità informatica di skuola.net ha affermato che questa volta i problemi sono stati abbastanza fattibili, con elementi che riguardavano il programma dell ultimo anno ed un paio di domande di teoria, anch esse ritenute abordabili. Al liceo delle scienze sociali, è spettato il saggio breve con l argomento di maggiore attualità che si potesse pensare: La crisi. I ragazzi hanno stilato un tema supportati da un passo tratto da libro Non per il Profitto di Marta C. Nassbaum, edito nel Il brano mette in evidenza che la crisi, dal 2008 a oggi, ha indotto a livello mondiale un taglio dei fondi al sistema di Istruzione, con la conseguenza che in futuro i cittadini saranno docili macchine anziché cittadini a pieno titolo. Il liceo artistico si è invece visto chiedere di progettare un area archeologica di una struttura destinata a regolare l accesso dei turisti. Agli studenti degli istituti informatici è stato inviece richiesto, in tempi di decreto del fare, di progettare un sistema di biglietteria online di un grande museo mentre gli studenti del perito elettronico hanno progettato un sistema di monitoraggio delle condizioni chimico-fisiche di un allevamento ittico, e i ragionieri sono chiamati alla redazione di bilancio e nota integrativa e alla relazione sulla situazione economica finanziaria di una azienda che nel 2012 ha deciso di investire nella sua modernizzazione. Per tutti gli aspiranti geometri, la prova è consistita in un tema di disegno e progettazione, dove viene chiesto di disegnare un parco tematico, qualcosa che si potrebbe definire La valle dei fiori o Il giardino degli odori, per sensibilizzare il cittadino alla conoscenza del proprio territorio. Con queste sono finite le prove selezionate dal MIUR, lunedì l ultimo scritto prima degli orali, la prova che comprende tutte le materie scolastiche è anche la più temuta di tutte. T.D Angelo più gettonato, riguardante l indivuo e la sicetà di massa con riferimento a scritti di Pasolini, Canetti e Montale. Stato, mercato e democrazia sono stati gli argomenti del tema socio-economico mentre per il saggio storico si è puntato sui paesi in via di sviluppo, i cosiddetti Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica). L articolo storico-politico riguarda gli omicidi politici. Per svolgerlo i ragazzi hanno avuto a disposizione materiale sulla morte di Aldo Moro, più brani di Giuliano Procacci, Massimo Salvadori e Rosario Villari. Il saggio scientifico ha puntato sulle neuroscienze: "La ricerca deve scommettere sul cervello". Ovvio il riferimento al progetto Brain degli Usa. Domani ci sarà la seconda prova, quella che cambia in base all indirizzo di studi: versione di latino o greco per il classico, matematica per lo scientifico, temi in lingua per il liceo linguistico e così via. La prova più temuta però sembra quella che attenderà i maturandi lunedì prossimo, il quizzone stilato dalla propria commissione che riguarda tutte le materie e, per questo, che risulta essere la prova più difficile. T.D Angelo la temutissima terza prova Oggi è stato il giorno della terza prova per i maturandi di quest'anno che hanno affrontato il temuto quizzone. La terza è l'unica prova redatta interamente dai professori che li conoscono oramai da 5 anni, e tanto dovrebbe bastare a rassicurare i giovani studenti, eppure in molti hanno dichiarato che la difficoltà della terza prova è sicuramente maggiore a quella delle prime due: "Con il compito di italiano e la seconda prova qualcosa riesci sempre a fare. La terza invece riguarda tutto il programma di tutte le materie, ci sono pochissimi giorni per ripassare tutto!". Tre le modalità di svolgimento a scelta dei professori: risposta multipla, risposte brevi e in ultimo, risposte più lunghe con un numero di righi minimo da rispettare. Possono inoltre capitare esercizi da svolgere e formule da completare. Il punteggio massimo che si può ottenere è al pari delle prime prove: 15 punti, 10 su 15 rappresenta la sufficienza. A distanza di poche ora dal termine della prova, questi i risultati: circa il 44% degli studenti ha avuto la prima tipologia di prova, quella delle risposte brevi. Il 27% ha invece dovuto rispondere ai quesiti con risposte più lunghe, come se si trattasse di un trattato sintetico, mentre solo il 6% ha avuto le famose crocette per il quiz a risposta multipla. C'è stato poi un 20% che ha affrontato una tipologia insolita: quella mista, risposte brevi unite a risposte multiple. Nonostante la paura di questa prova, si è consolidata da anni la prassi delle "soffiate": i professori come abbiamo detto, conoscono gli studenti da 5 anni e c'è sempre qualcuno incline a dare qualche aiuto e a far trapelare qualcosa, nonostante il contenuto della prova dovrebbe rimanere segreto fino alla fine. Un'indagine condotta dal famoso portale Skuola.net ha stabilito che 2 maturandi su 3 erano già a conoscenza delle materie oggetto della prova ed il 19% ha addirittura affermato di conoscere anche esattamente le domande, merito del professore idolo di turno. Sempre Skuola.net ha poi sottoposto agli studenti il suo consueto instant pool che verte sulla classica domanda "com'è andata?". In risposta, il 70% degli intervistati ha dichiarato più fattibile del previsto il temuto quizzone multidisciplinare. Archiviati gli scritti, adesso gli studenti si preparano agli orali che dovranno terminare entro il 18 luglio. È il saggio in ambito scientifico il più scelto dagli studenti Attimi di panico per i maturandi quando hanno capito che il totoesame era stato vinto da un semisconosciuto, Magris. Hanno trattenuto il fiato per scorprire le altre tracce che rappresentavano la salvezza, ma sono caduti ancora più in panico quando hanno capito di dover scegliere tra i BRICS per i quali ci vuole una conoscenza storica davvero ampia e gli omicidi politici, troppo facile in questo cadere nel tranello di lasciarsi trasportare troppo dalle proprie idee politiche. Anche il saggio a sfondo sociale, quello che voleva l interazione tra individuo e società di massa: si rischia di cadere troppo nel banale, di scrivere cose già sentite. E cosi la traccia più scelta dagli studenti quest anno è stata quella in ambito tecnico scientifico: secondo il Ministero dell Istruzione da una ricerca svolta su un campione significativo (461 scuole) è emerso che il 21.6% dei ragazzi ha scelto la traccia La ricerca scommette sul cervello. Al secondo posto la traccia Individuo e società di massa, mentre al terzo posto troviamo Stato, mercato e democrazia. Magris non sale neppure sul podio, si piazza al quarto posto, seguito poi dal tema sugli omicidi politici a dal tema generale sulla Rete della vita. Ultimo i BRICS, che anche dai commenti degli esperti si era capito fosse il tema più difficile, è stato scelto solo dal 1,3% degli studenti. Nonostante il divieto assoluto di usare i cellulari, qualcuno che la fa franca c è sempre e infatti, durante le ore della prima prova, Facebook e Twitter sono stati presi d assalto da studenti che chiedevano aiuto e da altri utenti che invece cercavano di offrire delle soluzioni. Su Twitter addirittura la parola Magris è risultata tra le più ricercate. Qualcuno infatti ha provato a cercare proprio il profilo ufficiale dello scrittore sul social network, e lui stesso si è definito Onorato della scelta del Ministero, e ha poi simpaticamente confessato di coltivare la speranza che gli studenti non gli abbiano indirizzato troppe maledizioni. guida al CalColo del punteggio Da 60 a 100, questo l intervallo di numeri entro cui si stabilisce il punteggio che determina il voto del diploma. Era il 1997 quando l allora Ministro Berlinguer apportò le prime modifiche all istituzione dell esame creata tempo addietro da Giovanni Gentile, ed una delle modifiche fu proprio quella del voto, che passava dall espressione in sessantesimi (da 36 a 60 per la precisione), all attuale espressione in centesimi. Da allora sono state apportate ulteriori modifiche e puntualmente mandano in tilt gli studenti che non riescono a calcolare il proprio punteggio, vediamo quindi come fare e di cosa dobbiamo tener conto. Alcune cose per fortuna sono rimaste le stesse: 45 è il punteggio massimo che si può ottenere allo scritto mentre 30 quello per l orale. Si parte però da un punteggio minimo che si acquisisce durante gli ultimi tre anni della scuola superiore, con i crediti ottenuti per merito, media dei voti o per attività extrascolastiche. Il massimo che si può ottenre in questo caso sono 25 punti (8 al terzo anno e 9 per il quarto e quinto). Ma non è finita qui: la commissione esaminatrice può inoltre decidere di concedere ad uno studente particolarmente meritevole anche ulteriori 5 punti bonus, utili soprattutto a chi matematicamente mancano davvero pochi punti per arrivare a 100, purchè abbiano maturato almeno 15 crediti e raggiunto un punteggio complessivo di almeno 70/100. Da pochissimi anni è stata poi introdotta la lode che fa sicuramente gola a chiunque può matematicamente ottenre 100. Una bella soddisfazione che in più comporta anche l erogazione di una borsa di studio da parte dello Stato: per il 2011 e il 2012 questa borsa è stata di 650euro. Chiaramente anche in questo caso è la commissione a decidere e può essere attribuita solo a chi ottiene 100 senza dover ricorrere ai 5 punti bonus. Veniamo quindi all ultima modifica, quella voluta dall ex Ministro Profumo: più che una modifica al calcolo del voto è in realtà un qualcosa in più, il nuovo bonus maturità che non aggiunge niente al voto finale sul diploma, ma consente di ottenre punti extra ai test d ingresso universitari. Una manna dal cielo considerando che oramai le facoltà a numero chiuso sono sempre di più. La commissione può decidere di attribuire fino a un massimo di 10 punti extra agli studenti che abbiano raggiunto un punteggio non inferiore all'80esimo percentile della distribuzione dei voti della propria commissione d'esame nell'anno scolastico 2012/13. Tuttavia il numero di punti da attribuire non è arbitrario, ma va calcolato in base al punteggio complessivo. Ad esempio a chi prenderà 100 con lode si possono dare 10 punti, che scendono a 9 se il voto all'esame di maturità è di Per chi prende 80,81 o 82 il bonus maturità vale un punto e cosi via. Entro il 30 agosto i voti dell'esame di stato riferiti all'80esimo percentile di riferimento saranno pubblicati sul portale Universitaly del Ministero (www.universitaly.it). In bocca al lupo a tutti!

3 3 MaGaZiNE GiOVaNE F ormazione&lavoro annunci Di JOB NEWS ppoprtunità LaVOrOQUiNta accademia bnl edizione del assunzioni per booking.com Assunzioni in vista con il portale turistico Booking.com in Italia per le sedi di Roma, Milano, Venezia e Bolzano. Ecco le posizioni ricercate: ACCOUNT MANAGER JUNIOR ACCOUNT MANAGER Sedi da Booking.com di lavoro: Roma, Bolzano, Milano,Venezia. La ricerca è rivolta a candidati con 1 2 anni di esperienza nel ruolo, dotati di conoscenza fluente della lingua inglese, patente di guida e disponibilità a viaggi molto frequenti. È considerato requisito preferenziale la provenienza da scuole o indirizzi universitari a carattere alberghiero. Per la sede di Bolzano è fortemente gradita la conoscenza anche della lingua tedesca. HOTEL COORDINATOR Sedi da Booking.com di lavoro: Milano,Venezia, Bolzano. Si richiede titolo di studio in ambito alberghiero, conoscenza fluente della lingua inglese ed esperienza nel settore dei viaggi o degli alberghi. Per la sede di Bolzano è richiesta anche la conoscenza della lingua tedesca, sia scritta che parlata. CONTENT EDITOR Sedi da Booking.com di lavoro: Bolzano e Roma. I candidati italiani possiedono una conoscenza madrelingua della lingua inglese e, per la sede di Bolzano, anche di quella tedesca, hanno esperienza nella creazione di contenuti commerciali e nella scrittura/editing in inglese, e sono dotati di ottime competenze informatiche (Word, Excel, fotoritocco di base e Internet). Gli interessati possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere del sito web del gruppo (lavora con noi) e registrando il curriculum vitae nell apposito form. finanziaria offre posti di lavoro a financial advisors I n arrivo nuove opportunità di lavoro in banca. BNL Accademia Finanziaria ha aperto le selezioni per 25 giovani neolaureati di talento che potranno seguire un percorso di formazione e lavoro finalizzato all inserimento in istituti di credito come Financial Advisor. La selezione dei neolaureati sarà curata da specialisti della banca BNL e, dopo la prima fase di formazione tecnica, coloro che supereranno l esame per l iscrizione all albo dei Promotori Finanziari, affronteranno un secondo percorso formativo, caratterizzato sia da esercitazioni pratiche (con l affiancamento di esperti del settore) sia da lezioni in aula (su tecniche e metodi per l acquisizione di nuovi clienti, pianificazione finanziaria e finanza comportamentale). Terminato il percorso di formazione e lavoro in banca, BNL offrirà, a chi avrà superato l esame e sarà iscritto all albo dei Promotori Finanziari, un contratto di agenzia, monomandatario, come Financial Advisor. Gli interessati alle offerte di lavoro in banca BNL e in particolare al programma di carriera previsto da BNL Accademia Finanziaria, possono visitare la pagina dedicata alle carriere del gruppo, e registrare il curriculum vitae nell apposito form. Per individuare l annuncio di lavoro dalla sezione Lavora con noi BNL è necessario cliccare su Posizioni aperte e quindi sulla divisione Rete commerciale. Sono inoltre disponibili altre offerte di lavoro o di stage. La testata fruisce dei contributi statali diretti di cui alla legge 7 agosto 1990, n.250 WHat s Up magazine giovane Testata iscritta nella sezione per la stampa ed informazione del tribunale di Roma in data al n.440/2006 Direttore Responsabile dorotea de Vito In redazione Ugo rossolillo marica Ciraci michele acquaviva Contatti Website: stampa digitale Editore Helpsos soc. Coop. P.zza di San Giovanni in Laterano 18/B Roma pec: O premio giovanni tabò L e Associazioni Officine Fotografiche Roma e Controchiave presentano la quinta edizione del Premio Giovanni Tabò dedicato a giovani fotografi, professionisti o amatoriali. L unico requisito è non aver superato i quarantaquattro anni d età, ossia essere nati a partire dal primo gennaio Non possono inoltre partecipare al concorso i portfolio già premiati o segnalati in precedenti edizioni del Premio Giovanni Tabò, di Foto- Leggendo o di Portfolio Italia /AIAF. Per partecipare al Premio Giovanni Tabò occorre preparare un solo portfolio, su supporto informatico, costituito da massimo quindici file jpeg in bassa risoluzione (lato lungo 1200/1400 pixel). Il portfolio su supporto elettronico (CD-Rom) deve pervenire assieme alla domanda e a un documento di identità valido alle Officine Fotografiche Roma, Via Libetta 1, Roma. Si consiglia, ma non è obbligatorio, di inserire anche una breve descrizione del portfolio e una nota biografica sull autore (o autori, nel caso il portfolio sia presentato da un team). Il plico deve essere consegnato a mano, tramite corriere o posta ordinaria: non è possibile l invio tramite raccomandata. I portfolio pervenuti saranno esaminati da una Commissione dal 10 luglio al 20 agosto Due di questi saranno esposti durante la nona edizione di FotoLeggendo, il concorso di cui fa parte il premio. Ai due autori selezionati sarà chiesto di inviare il materiale con risoluzione adeguata al formato delle immagine che l autore intende esporre, fino ad un massimo di Il Premio Giovanni Tabò, consiste in un contributo economico di euro a uno dei due Portfolio esposti. Al secondo classificato andrà un premio di 300 euro in materiale fotografico e/o libri fotografici. Per ulteriori informazioni sul concorso fotografico a Roma di FotoLeggendo basta scaricare il bando o contattare i seguenti recapiti: Segreteria organizzativa Cristina Capponi: Informazioni telefoniche Officine Fotografiche Roma tel

4 4 MaGaZiNE GiOVaNE NEWS&TURISMO fotomania Una ricerca europea realizzata da OnePoll su commissione di Samsung svela la mania italiana per la condivisione della propria vita online attraverso gli scatti fotografici: ogni 60 secondi in Italia vengono scattate e condivise 3,572 foto, ovvero 5 milioni al giorno, e di queste 1 su 5 è creata appositamente per essere condivisa in digitale con gli amici. Ovviamente é facebook il canale preferito per condividere le foto con i propri amici, scelto dal 73% degli italiani. Ciò che caratterizza il nostro paese è soprattutto la velocità con cui gli scatti vengono effettuati: fotografie in massimo 60 secondi approdano sul web! Il trend è in costante aumento nel nostro Paese che in Europa è superato solo dalla Spagna per velocità di scatto e condivisione: postano in meno di un minuto 1 cittadino spagnolo su 4, 1 italiano su 5 e a seguire 1 su 10 in Gran Bretagna, Francia e Polonia. Nonostante la mania di mostrarsi online attraverso immagini, esiste una parte consistente di fotografie pari al 21% degli scatti totali effettuati mensilmente in Italia che restano private: esistono quindi 689 milioni di ricordi che ogni un mese vengono tenuti nascosti o persi per sempre. Una tendenza che non è solo italiana ma rilevata anche in Germania che si conferma il paese con maggiore riservatezza e il più alto tasso di abbandono con 949 milioni di foto perdute. Michele Acquaviva tesoro, Mi compri un isola? Diamonds are the girl best friends? No, nel 2013 Islands are the girl best friends. Ebbene si, l ultima tendenza in fatto di regali d alta classe è regalare un isola. Niente più anello di diamanti per la donna della propria vita, i ricchi nababbi preferiscono regalare vere e proprie isole come pegno d amore. La tendenza, cresciuta in sordina, oggi è diventato un must, l ultima moda per rappresentare lo status symbol di persona ricca. S olidarietà e turismo NUoVa partnership tra groupon e il WWf Anche Groupon diventa media partner del WWF per sostenre i progetti dell associazione: fino al 7 luglio tutti gli utenti iscritti a Groupon potranno con un semplice click, decidere di donare dai 3 ai 30euro al WWF. Un operazione sicuramente ben studiata e dagli ottimi presupposti: sono milioni gli utenti che oggi utilizzano siti come Groupon in cerca di un affare mentre per le aziende e gli esercizi commerciali è una vera e propria operazione di marketing, un ottimo mezzo per farsi conoscere e fidelizzare il cliente. Ogni giorno il sito di Groupon, leader nel settore, riceve milioni di click, per questo la scelta di WWF ci sembra ottima, una vetrina in grado di raggiungere più utenti possibili per sensibilizzare le persone ai valori che l associazione promuove. L iniziativa non è rivolta soltanto agli italiani ma si snoda parallelamente anche in altri 24 paesi. Il ricavato di questa campagna solidale sarà destinato a due progetti di conservazione e protezione: Un Oasi per l orso tra le montagne dell Adamello- Brenta, in Trentino, e Spiaggia di Scivu ad Arbus, in Sardegna e a livello locale, negli altri 24 paesi coinvolti, sono previste altrettante campagne a tema. Il primo progetto è volto a salvaguardare gli orsi che si trovano sulle montagne trentine, ne restano infatti circa 50 sulle Alpi, meno di 100 in tutta Italia e così potranno trovare frutti e spazi sicuri evitando incontri con l uomo e gli allevamenti, incontri spesso fatali. Il secondo progetto riferito alla Sardegna riguarda l oasi nella spiaggia di Scivu ad Arbus, creata dal WWF nel 2012, dove vivono ginepri secolari, il cervo sardo e la tartaruga marina. L obiettivo è di aprirla ad un turismo responsabile e si prevede la pulizia delle dune dai rifiuti, il monitoraggio dell ambiente e delle specie animali e vegetali che ci vivono e la collocazione di segnaletica informativa lungo percorsi di visita. Lo sforzo è davvero minimo, come abbiamo detto già con soli 3euro si può contribuire a far crescere i progetti, mentre con una donazione minima di 10euro si ha diritto anche ad un ingresso gratuito in una delle oasi WWF che aderiscono all iniziativa. Ed è proprio in Grecia che si trova la prima isola acquistata da una persona: in tempi non sospetti, nel 70, Onassis decise di comprare per sé l isola Skorpios, dove trascorse il tempo con Jacqueline Kennedy. Poi sono arrivati attori e magnati, da Johnny Depp, con la sua Little Halls Pond Cay, alle Bahamas, a Richard Branson, che, dopo Necker Island, ha preso altre due isole alle British Virgin Islands. Esistono addirittura broker specializzati nella compravendita di isole: sono ovviamente esperti del lusso e le piazzano come fossero case sul mercato immobiliare. Ecco alcuni esempi di isole attualmente sul mercato: Ravaiarina, nella Laguna di Grado, cinquanta ettari di terreno che si affacciano sul Mar Baltico e che vanta un porticciolo e uno sbocco sul mare aperto, nel caso qualcuno fosse interessato. Oppure l'isola di San Giuliano, sempre sul Mar Baltico, dal valore di euro. Eppure l isola più ambita è Made in Italy: si tratta di Budelli, nello splendido arcipelago della Maddalena, in Sardegna. Con la sua bellissima spiaggia rosa vale tre milioni di euro. Antonio Navarra

5 5 MaGaZiNE GiOVaNE...PUNTAMENTI al cinema i n arrivo springsteen & i: al CiNema la storia d'amore tra il boss e il suo pubblico P er capire il rapporto tra Bruce Springsteen e il suo pubblico bisogna vederlo coi propri occhi. Una continua trasmissione di energia reciproca ad alto voltaggio, fatta di sorrisi, abbracci, furti di striscioni, dediche estemporanee e contatto fisico come tra vecchi amici, specialmente quando qualche fortunato preso dalla folla, che sia un bambino impacciato o una fan scatenata, riesce a fare con lui quattro salti sul palco. Insomma, quella tra il Boss e i fan è una felice e movimentata storia d'amore che dura da ormai quarant'anni ed è celebrata dalle parole di chi la vive ogni giorno in Springsteen & I, diretto da Baillie Walsh e prodotto da Ridley Scott. Il film-documentario vuole omaggiare la lunga carriera del cantautore del New Jersey, che ha cambiato profondamente il significato del rock americano, restituendo nei suoi pezzi un collage fatto di storie di gente comune, di vite che nel loro insieme hanno reso gli Stati Uniti ciò che sono oggi, dipingendo lo spaccato di un'intera generazione. La generazione che attualmente, con moglie e figli al seguito, presenzia ai concerti urlando e saltando come trent'anni prima; la generazione di coloro che oggi hanno circa vent'anni, che i mitici anni '70 e i coloratissimi anni '80, non ha potuto viverli ma solo respirarli. Sono tutti loro che, dallo scorso novembre, hanno raccolto l'invito del regista a partecipare alla costruzione del documentario. Tramite le proprie testimonianze dirette, fotografate e filmate con cellulari e fotocamere digitali, ci raccontano esperienze vissute durante un concerto, emozioni provate all'ascolto della musica e, soprattutto, cosa Bruce, in tre parole, abbia mai significato per loro. Un album di ricordi che tocca il cuore: basta vedere il trailer per emozionarsi. L'iniziativa, promossa da The Space Cinema per l'italia, vedrà proiettato il docufilm a livello mondiale per un solo giorno, il 22 luglio, in concomitanza col tour estivo che il Boss sta tenendo in Italia in questi mesi. Per chi non avesse avuto il privilegio di assistere al live del nostro Bruce (perché sì, ogni fan, in fondo, lo sente anche un po' suo...), Springsteen & I potrà dare un assaggio di quel fantastico momento in cui le note si trasformano in brividi. Il trailer: Per info: C inema horror l'esorcista Compie 40 anni e festeggia CoN UN ritorno al CiNema grande attesa per il ritorno al CiNema in VersioNe integrale del CapolaVoro Horror di friedkin I nizia il countdown per gli amanti del cinema horror, oramai mancano 24 ore all'attesissimo ritorno in sala di un film che del suddetto genere ha fatto la storia: L'Esorcista. Il capolavoro di William Friedkin compie 40 anni e spegne le candeline nelle sale cinematografiche dove tornerà solo per la giornata di domani in versione integrale, con i famosi 11 minuti Director s cut, censurati nel 1973 perché ritenuti troppo violenti ed offensivi e con immagini migliorate grazie al digitale che ovviamente 40 anni fa non esisteva. Il film ha spaventato 4 generazioni, è stato il papà di molte pellicole prodotte successivamente in casa horror movie, e nonostante il successo di pubblico anche per i due sequel, L esorcista II L eretico e L esorcista III, il primo film resta quello entrato nel mito, complice l interpretazione spaventosa di una giovanissima Linda Blair, nei panni di Regan MacNeil, ragazzina che verrà posseduta dal perfido demone. Tanto ha fatto discutere e parlare all'epoca della prima uscita nel 1973, tanto fa ancora discutere oggi, che anche personalità del mondo dello spettacolo aspettano trepidanti la giornata di domani per rivivere la storia. Così come ha infatti raccontato Francesco Bianconi, leader dei Baustille,che afferma: "Perchè si guarda un film horror? Per il piacere di provare il brivido della paura. Eppure, la prima volta che vidi in tv L'Esorcista (ai tempi dell'uscita al cinema ero appena nato), non mi spaventò. O meglio, mi spaventò senza darmi alcun piacere. Mi disturbò parecchio, forse perché non riuscivo a catalogarlo, non riuscivo a farlo rientrare nella categoria del giocare ad avere paura. All'epoca imputai queste sensazioni al fatto che l'avevo visto su un televisore in bianco e nero Grundig dallo schermo davvero piccolo e molto malandato. Mi ingannavo, in realtà, dal momento che sullo stesso apparecchio avevo visto altri horror con reazioni profondamente diverse da quelle ricevute dalla visione del film di Friedkin, e tutte, a loro modo, rassicuranti. No, qui c'era qualcosa che non andava, e questo qualcosa stava nella natura stessa del film. Cosa fosse lo avrei capito solo un po' di anni più tardi. La trama è risaputa e il titolo del film la dice lunga: la figlia adolescente (Linda Blair) di un'attrice di mezza età comincia ad avere strani disturbi della personalità; i disturbi si intensificano in maniera inquietante; la madre tenta ogni via scientificorazionale per cercare di individuare la patologia e trovarne la cura, ma tenta invano; la madre ricorre all'aiuto di un esorcista, sempre più convinta ormai che la natura della malattia della figlia sia soprannaturale. Per "L'esorcista" Friedkin prende a prestito un romanzo di William Peter Blatty, tratto da un presunto caso di possessione accaduto a un quattordicenne del Maryland all'inizio degli anni Quaranta. La sceneggiatura, opera dello stesso Blatty, è atipica per il genere: per tutta la prima metà del film la storia si concentra sulla "malattia" dell'adolescente e sui tentativi ad opera della madre di diagnosticarla. Analisi, pareri neurologici, elettroencefalogrammi. In parallelo, la vicenda di un prete psichiatra che perde l'anziana madre e viene divorato dal senso di colpa fino a far vacillare la propria vocazione di fede. Sarà lui a essere chiamato in causa dalla madre quando i tentativi di analisi scientifica falliranno uno dopo l'altro. E sarà lui a far entrare la storia nel campo dell'ignoto, dell'inspiegabile, del metafisico. Questi tre aggettivi connotano ogni film horror che si rispetti. Eppure, da appassionato del genere, anche oggi, a quarant'anni, continuo a essere scettico. Non sono convinto che "L'esorcista", "l'horror più terrificante di tutti i tempi" sia un horror. È sicuramente un film terrificante, nel senso etimologico del "far tremare". Ma siccome è il modo in cui si fa tremare a essere significante di un codice, di un genere, mi pare sempre più evidente che il film di Friedkin disturba e fa tremare non nel senso in cui può far tremare o disturbare un film horror. Troppo viene mostrato, e troppo viene mostrato secondo stilemi fuori contesto. Realismo: tutto è nitido, delineato, chiaro. Il mostro stesso, il diavolo se volete, il volto della Blair deturpato e ringhiante, è sempre troppo perfettamente a fuoco. Tutto è illuminato, come in anatomia, come in autopsia, non in romanzo. Il terrore, più che dal contatto con l illogico, scaturisce dall'oscenità. Carmelo Bene sosteneva che osceno significa "fuori dalla scena". Non teatralizzato, non scenografato. Osceno è ciò che è reale e non rappresentato. Ecco, questo film è terrificante, e continua a esserlo dopo quarant'anni, perché riesce a raccontare l'ignoto in maniera oscena. Niente nebbie, sfumati, o bui del gotico. Soltanto il male oscuro, portato alla luce". Per gli appassionati la lista dei cinema che domani proietteranno il film è consultabile sul sito Per chi invece non può recarsi al cinema, stasera Italia1 regalo un brivido agli spettatori trasmettendo, stranamente in prima serata, il film con i famosi 11 minuti extra. ZampaglioNe Vi da' il benvenuto al tulpa C ontinua inesorabilmente l'invasione estiva degli horror. E dopo tante americanate, sono lieta di annunciare finalmente un prodotto Made in Italy che promette davvero molto bene. Sto parlando di Tulpa Perdizioni mortali, l'ultima fatica di Federico Zampaglione, che i più ricorderanno come leader della band Tiromancino e che uscirà nelle sale il 20 giugno. Ebbene, Federico aveva già dimostrato la sua passione e il suo talento per l'horror con il suo primo film, Shadow,del 2009, ottenendo diversi riconoscimenti all'estero ma non, purtroppo, qui da noi. Se all'epoca decise di dare al tutto un respiro più internazionale, ingaggiando attori stranieri e utilizzando location boschive nordeuropee (e forse proprio per questo, paradossalmente, il film non attecchì) stavolta punta tutto sulla sua musa ispiratrice: Claudia Gerini. Tulpa è il nome del locale attorno al quale ruota la vicenda, dove Lisa (la Gerini), manager di un'importante business company di Roma, si reca tutte le notti per dare un po' di brio alla sua vita ingessata. In quel bizzarro luogo, ispirato alla filosofia buddista, tutti i clienti possono infatti realizzare le loro più sfrenate fantasie sessuali; ma qualcosa va storto quando gli amanti di Lisa cominciano a morire uno dopo l'altro. Quale mistero si nasconde tra le pareti del Tulpa? Sin dalle immagini del trailer, è facile intuire che Federico abbia voluto omaggiare l'eccellenza di casa nostra e quanto si sia apprestato ad idolatrare i miti dell'horror tricolore, da Argento, a Fulci, a Bava, e le loro atmosfere noir anni '70 '80. Lasciando da parte la dimensione puramente onirica di Shadow, il regista confeziona un perfetto giallo classico, al quale non mancano senz'altro i dettagli sanguinolenti. Da non sottovalutare la presenza di super star del Bel Paese come Michele Placido e Dardano Sacchetti al soggetto e alla sceneggiatura: un'ulteriore ed esperta mano vintage all'ensamble. Nella parte del guru tibetano, l'inquietante Nuot Arquint, l'attore svizzero che Zampaglione aveva già ingaggiato nel primo film per il ruolo di Mortis. Insomma, basta fronzoli, basta super budget hollywoodiani e basta pretese: per tornare a dare nuova linfa allo spaghetti-thriller, che ci ha resi celebri in tutto il mondo, c'è bisogno di semplificare, di mostrare impegno e passione oltre che buone idee e Zampaglione ha tutte le carte in regola per regalarci nostalgiche emozioni. Free your Tulpa...

6 6 MaGaZiNE GiOVaNE...Puntamenti i n libreria e non solo cameriere? un pirandello per cortesia! al prezzo di UN CaffÈ ti porti a Casa UN ClassiCo della letteratura Capita di recarsi in libreria, di farsi un giro tra gli scaffali e puntare un libro. Capita poi che una volta preso in mano ci si accorga del prezzo e si rimanga un po perplessi. Quante volte infatti, uscendo da una libreria, ci viene da pensare che oramai leggere è diventato un lusso? Qualsivoglia libro, anche se di un autore emergente, oramai viaggia tra i 12 e i 25euro, viene normale pensarci due volte prima di acquistarlo, decidere di aspettare l edizione tascabile, oppure buttarsi a capofitto sulla versione ebook che costa meno della metà. Leggere è davvero un lusso oggi perché la disponibilità di spesa degli italiani è sicuramente diminuita, qualche rinuncia in più va fatta, ma è in questo contesto che la New Compton Editori si inserisce con una brillante iniziativa: cultura a portata di tutti, bastano 99 centesimi. La casa editrice romana nota per essere in grado di trovare sempre idee originali a favore del rilancio della letteratura (20 anni fa lanciò la collana 100 pagine millelire, piccoli volumi che andarono a ruba), quest anno ha invece lanciato la collana Live, una serie di titoli di famosi autori a meno di 1. Così al prezzo di un caffè si può acquistare Uno, nessuno e centomila di Pirandello o Aforismi di Oscar Wilde, tra i tanti classici anche un inedito: La lama del rasoio di Massimo Lugli, un thriller che si legge piacevolmente. I volumi fanno bella mostra di sé ovunque, dalle librerie ai supermercati, persino nelle edicole: posizionati in uno scaffale portatile di cartone invitano il lettore all acquisto al grido di soli 99 centesimi. Una scommessa sicuramente vinta, i libri hanno infatti scalato le classifiche di vendita scalzando anche autori in voga al momento. Brillante anche la scelta dei titoli che mette d accordo tutti, particolarmente vincente l idea di far uscire subito Il grande Gatsby di Fitzgerald, poco dopo l uscita del film al cinema che ha certamente favorito la popolarità del romanzo. La casa editrice ha fatto sapere che dato il successo riscosso, per la seconda metà di luglio è previsto il lancio di altri nuovi 12 volumi, seguiti poi da un altra tornata che verrà invece pubblicata ad inizio autunno. Insomma per conquistare i lettori, soprattutto i più giovani, la leva c è ed è il prezzo. Viene naturale chiedersi se, qualora le case editrici decidessero di vendere libri a prezzi più modici, l Italia resterebbe ancora uno dei paesi con il più basso numero di lettori d Europa. M usica usica: non so ballare tour, di annalisa scarrone È partito il 16 giugno da Napoli il Non so ballare tour : Annalisa Scarrone dopo le anteprime di maggio a Roma e Milano è tornata sul palco a far sognare i propri fan. La cantante savonese conosciuta al pubblico per la sua partecipazione alla X edizione del fortunato talent Amici di Maria è reduce dal successo di Sanremo, dove ha proposto una delle canzoni più gettonate di questa primvaera, il frizzante brano Scintille. Domenica 16 giugno ha inaugurato la prima tappa ufficiale del suo tour con un concerto a Napoli, tenutosi nell ambito della Fiera della Casa alla Mostra d Oltremare: centinaia di persone hanno affollato l area riservata all evento già dalle prime ore del pomeriggio quando la Scarrone si trovava sul palco per le consuete prove tecniche in vista del concerto serale. Miss charity E dito da Giunti Editori, Marie Aude Murail già scrittrice del fortunato Oh Boy torna sugli scaffali delle librerie con un nuovo romanzo dallo stile un po retrò, un omaggio a Jane Austen che gli appassionati dell epoca vittoriana apprezzeranno senza dubbio: Miss Charity. Ecco una breve sinossi: Charity è una bambina. È come tutti i bambini, piena di curiosità, assetata di contatti umani, di parole e di scambi. Vuole creare e partecipare alla vita del mondo. Purtroppo, però, una ragazzina della buona società inglese dell'800 deve tacere, non mostrarsi troppo, salvo che in chiesa. Gli adulti che la circondano non fanno attenzione a lei, le sue sorelline sono morte. Allora Charity si rifugia al terzo piano del suo palazzo borghese in compagnia della servitù. Per non morire di noia, alleva dei topini nella nursery, veste un coniglietto, studia dei funghi al microscopio, impara Shakespeare e disegna incessantemente dei corvi, con la speranza che un giorno succeda qualcosa... Così comincia la vita di Charity Tiddler, ragazzina prima e donna poi che fa della libertà un principio di vita e in nome di questa sovverte tutte le regole borghesi della vita vittoriana. Il romanzo è scritto in prima persona, la protagonista racconta la sua vita da quando aveva 5 anni fino a quando ne avrà 26, una bambina che diventa donna nell Inghilterra di metà 800, figlia di una madre che la vorebbe come ogni signorina di buona famiglia sposata ad un gentlmen, ma che allo stesso tempo la priva di qualsiasi contatto sociale per la sua gelosia. La prima cosa che colpisce del libro è l impostazione che l autrice francese ha voluto dare ai dialoghi, specificando di volta in volta il nome del personaggio che sta parlando e facendo in modo che il lettore non abbia mai le idee confuse. Ciò rende la lettura molto scorrevole e permette di non perdere mai di vista nessuno dei personaggi che si incontrano durante le 477 pagine del libro. Fin dal primo momento colpisce il carattere della protagonista che l autrice ha molto ben delineato: è facile riconoscersi nella voglia di ribellione e di indipendenza che Charity prova già da bambina quando trova un modo alternativo per passare le sue giornate d infanzia: sempre chiusa nella nersury decide di dedicarsi ai suoi amici animali e al suo amore per le scienze e per il teatro, imparando a memoria tutti i testi di Shakespeare. Anche i personaggi dei genitori sono ben caratterizzati: il padre è il classico uomo di metà 800 che si interessa poco della vita sociale La cantante ha deliziato i suoi fan con brani vecchi e nuovi, da quelli che l hanno portata al successo quando era ancora ad Amici come Inverno all ultimo singolo Alice e il blu. Le canzoni di Annalisa (Nali per i fan) conservano un impronta pop-rock in molti dei suoi brani: ne sono un esempio Ed è ancora settembre, A modo mio amo o ancora Meraviglioso addio. Altri brani come La prima volta che si muove interamente sulla sola voce accompagnata dal pianoforte e dal violoncello, sembrano invece creati ad hoc per esaltare la sua voce sempre limpida e pulita, dal particolare sapore un po retrò. Annalisa infatti, avrebbe certamente avuto successo anche in un reality più recente, The Voice of Italy, i cui giudici non avrebbero certamente potuto ignorare la voce della cantante, basandosi il reality sulla voce come primo strumento di coinvolgimento. Ancora un po impacciata sul palco, ha comunque soddisfatto la voglia di musica di tutti i fan presenti al concerto, deliziandoli inoltre con due cover a cui la cantante ha ammesso di essere molto legata: Exit Music (for a film) dei Radiohead e Milord, canzone francese omaggio ad Edith Piaf. Di seguito le altre tappe del tour confermate fin ora: 7 luglio Vieste (FG) Piazza della Marina Piccola 12 luglio Nova Gorica (SLO) Casinò Perla 15 luglio Varallo Sesia (VC) Piazza Vittorio Emanuele II 27 luglio Sant Anna di Lodè (NU) Piazza Sant anna delle donne di famiglia e in generale presta poco attenzione a ciò che succede all interno della casa. Il rapporto con la figlia muterà con la sua crescita, quando Charity lo scoprirà suo alleato durante una memorabile battuta di pesca. La mamma invece è la classica donna preoccupata del futuro di una figlia femmina, cerca in maniera un po subdola di presentarle giovani uomini rigorosamente scelti da lei e si dispera quando si rende conto che Charity è una donna diversa dalle altre del suo tempo e che ha addirittura l audacia di lavorare per guadagnarsi la sua indipendenza economica. Oltre a ciò che accade alla vita della protagonista, la Murail ha saputo introdurre numerosi personaggi e non ha mai mancato di rendere loro giustizia dandogli il giusto spazio e sottolineandone sempre gli aspetti della personalità. I lettori più deboli di cuore adoreranno Ulrich Schmal e la signorina Blanche, che per Charity sono una seconda famiglia. Molto particolare anche il personaggio di Tabitha, la tata di Charity dal passato misterioso le cui azioni stravolgeranno la vita della nostra eroina che le rimarrà tuttavia sempre legata. Come in ogni romanzo, non poteva mancare il cattivo di turno, Kenneth Ashley: non è certamente un vero cattivo, ma un dandy, un uomo di teatro che ha preferito travestirsi da donna nelle commedie di autori poco raccomandabili come Oscar Wilde portando sdegno alla famiglia e nella sua cittadina. La prima parte del libro risulta un po più pesante da leggere rispetto alla seconda, probabilmente perché Charity nei primi capitoli è ancora una bambina e le sue vicende possono risultare meno interessanti di quelle future, tuttavia sono utili per capirne il carattere e il comportamento che assumerà una volta divenuta una giovane donna. Un libro adatto a tutti, che nel complesso si legge con piacere e che sicuramente i nostalgici dei romanzi alla Jane Austen o Emily Brontë non potranno lascirasi scappare. l iniziativa: 300 in buoni d acquisto ad UN fortunato lettore C on lo slogan Entra in libreria. Ti conviene! è partita la Campagna che l Associazione Italiana del Librorivolge in tutta Italia alla popolazione con l obiettivo di contribuire a rilanciare il ruolo e la funzione culturale delle librerie, in particolare di quelle indipendenti o situate nei centri più piccoli. Fino al 31 dicembre 2013con ogni acquisto superiore ai 25 euroogni lettore potrà concorrere all estrazione del Premio Il lettore più fortunato d Italia consistente in un buono acquisto di 300 euro, messo a disposizione dall Associazione Italiana del Libro, da utilizzare nella libreria dove è stato effettuato l acquisto. Per partecipare all estrazione del Premio occorre inviare via all Associazione l immagine degli scontrini o delle ricevute relative agli acquisti effettuati in una delle librerie che aderiscono all iniziativa.in alternativa è possibile inviare anche soltanto gli estremi dell acquisto (data, importo e libreria dove è stato effettuato l acquisto) conservando però lo scontrino o la ricevuta fino all estrazione del Premio finale, che avverrà il 15 gennaio In quello stesso giorno l Associazione accrediterà la somma di 300 euro alla libreria dove il vincitore ha effettuato i suoi acquisti. Tale somma resterà a sua disposizione per acquisti futuri. Non ci sono limiti alla partecipazione e si può partecipare anche con più prove d acquisto. L iniziativa rientra tra le attività sociali dell Associazione Italiana del Libro ed è necessario essere iscritti. Per farlo basta richiedere l iscrizione completamente gratutia dopo aver inviato le prove d acquisto. Tutte le informazioni sull iniziativa e l elenco delle librerie aderenti sono disponibili sul sito

7 7 MaGaZiNE GiOVaNE...PROFONDIMENTI l'onda pride investe Napoli: la CittÀ si tinge di... arcobaleno Un cuore magenta si forma con due impronte digitali uguali, unite e sovrapposte l'amore, l'unione e l'identità sono l'anima del nuovo logo del Napoli Campania pride 2013 C i siamo! Manca pochissimo alla partenza della parata dell'orgoglio gay nella città del Sole. Dopo la giornata nazionale di Palermo, sabato 29 giugno si celebrerà l'evento contemporaneamente in altre città e l'onda Pride investirà, oltre Napoli, anche Milano, Bologna, Catania, Cagliari e persino San Francisco. Anche quest'anno, la parata vuole rivendicare e ribadire i diritti sociali e politici della comunità gay che intende continuare la propria battaglia per permettere all'italia di allinearsi con tutti gli altri paesi d'europa. Si parla di diritti per il singolo riguardo alle proprie libere manifestazioni sessuali e relazionali, matrimoni ed unioni civili tra individui dello stesso sesso, adozioni e procreazione assistita per coppie gay e lesbiche, assistenza per il passaggio di sesso ai transessuali e molto altro. Il movimento LGBTQIche, insieme alle associazioni, i Ken e al Coordinamento Campania Rainbow ( in cui sono associate Arcigay Napoli e Salerno, Arcilesbica Napoli, ATN e Famiglie Arcobaleno), ha ottenuto la formazione di un Coordinamento Campania Pride che dallo scorso marzo è divenuto il soggetto politico unitario organizzatore della Regione. Alla sfilata sarà presente anche il primo cittadino Luigi De Magistris, il quale si è sempre dimostrato più che partecipe all'argomento. In partenza da piazza Cavour, il corteo dei carri giungerà a piazza Dante, proseguendo per via Toledo, il lungomare di via Caracciolo, fino a Castel Dell'Ovo, dove ci si fermerà per dar voce alle diverse personalità che parteciperanno. Madrina della manifestazione sarà l'attrice Isa Danieli, «Un'artista d'eccezione e una donna all'avanguardia afferma Antonello Sannino, presidente dell'arcigay - già negli anni Settanta portò la questione di genere a teatro con "La gatta cenerentola"»; quale miglior rappresentante, quindi. Ma tutto ciò non potrebbe essere tanto significativo se non fosse immerso nel mondo colorato, musicale e vivace che da anni caratterizza l'organizzazione. Nell'aria, oltre allo sventolare di palloncini e al fluire delle note, si agiteranno le consuete bandiere multicolori, simbolo per eccellenza della bellezza della diversità. Ecco, infine, il link dello spot per Campania Pride 2013 per la regia di Giuseppe Bucci, con protagonisti Francesco Paolantoni e Patrizio Rispo: Denise Penna effetto jolie Boom di richieste per le mastectomie preventive: Angelina Jolie con la sua storia ha fatto scuola ed è riuscita nell intento di dare coraggio a moltissime donne che stanno ricorrendo all intervento come misura di prevenzione. A rivelare il dato è stata l Associazione Italiana di Chirurgia Plastica che gay pride, il giorno dopo Ha sfilato il Gay Pride a Napoli, tra orgoglio gay e polemiche. In testa al corteo a cui hanno partecipato migliaia di persone sfilando da Piazza Cavour fino a giungere sul lungomare, il Sindaco Luigi De Magistris, testimone del fatto che lui ai diritti civili per tutti, ci ha sempre creduto. Il Parlamento italiano continua a fare chiacchiere ma non riesce a portare nulla di concreto, ha affermato il Primo Cittadino che riguardo la sentenza degli Stati Uniti di abolire la legge secondo cui il matrimonio è esclusiva di uomo e donna, parla di una sentenza importantissima e sottolinea il gemellaggio tra Napoli e San Francisco per la lotta sui diritti civili. Non sono certamente mancate le polemiche, chi proclamava il diritto di sfilare e manifestare ma ricordava anche che le cose in città non funzionano a causa della cattiva amministrazione. Ma il colorato corteo non si è fermato e tra musica e carri festosi ha continuato la propria parata. È stato così in altre numerosissime città, in Italia come all estero. A Milano in 30mila hanno r a g g i u n t o Corso Buenosaires, a capo del corteo per la prima volta da Sindaco Giuliano Pisapia che ha sfilato al grido di Diritti per tutti. So che c è una parte della comunità che si sente poco rispettata, che non si vede riconosciuta certi diritti, e come sindaco do il benvenuto ad un corteo gioioso per manifestare la necessità che questi diritti siano dati a tutti, ha affermato Pisapia. Bolognaha risposto all appello con un corteo di 10mila persone, qui la manifestazione è stata dedicata a Margherita Hack da sempre molto vicina alla comunità gay. Il Sindaco Virginio Merola dal palco ha lanciato il grido più forte: Si alle adozioni per gli omosessuali, segutito da un mega applauso. All estero: eco dalla Grande Mela, New York ha dedicato al Gay Pride uno dei suoi monumenti simbolo, l Empire State Bulding che per l occasione é stato illuminato coi colori dell'arcobaleno. La festa è stata aperta da Lady Gaga che dopo tanto tempo lontana dal palco, è tornata cantando l inno nazionale americano. spiega: Molte donne chiamano e chiedono infromazioni, vogliono iniziare subito l iter, ma è un intervento da eseguire con molta cautela e dopo averci pensato a lungo, ci sono comunque dei rischi. Lo chiamano Effetto Jolie, ma raccomandano di andarci piano: Sull onda emotiva della doppia mastectomia preventiva di Angelina Jolie, sempre più pazienti chiedono informazioni ai chirurghi plastici per questa operazione afferma il presidente di Aicpe, Giovanni Botti -. In realtà i casi che presentano un indicazione reale per tale intervento sono molti meno di quanto si creda, quindi è bene che le pazienti siano realmente informate sulla necessità di sottoporsi a un operazione Ci sono da valutare i rischi psicologici e anche le aspettative che una paziente ha dal punto di vista fisico, con un modello come la Jolie, è facile pensare che subito dopo l intervento si possa tornare in forma fisica perfetta e bella come prima, ma non è esattamente così. Botti ha infatti spiegato che, se subito dopo l intervento i risultati possono addio margherita HaCk, UNa Vita dedicata all'astrofisica e ai diritti CiVili D opo Rita Levi Montalcini un altra grande donna di scienza ci ha lasciato: Margherita Hacksi è spenta la notte scorsa (29 giugno 2013) all età di 91 anni, all ospedale di Cattinara dove era ricoverata da una settimana per dei problemi cardiaci. Margherita Hack ha lasciato indicazioni di essere sepolta nel cimitero di Trieste senza alcuna funzione religiosa né civile, con una cerimonia esclusivamente privata. Per rispettare le sue volontà non saranno resi noti né giorno né orario della sepoltura. Una vita dedicata all astrofisica quella della scienzata: nata a Firenze, si laurea in fisica nel 1945 con una tesi sulle Cefeidi (stelle variabili, la cui luminosità cambia periodicamente), ed inizia subito la sua intensa attività scientifica ricoprendo tra le altre cose il ruolo di professoressa ordinaria di astronomia all'università di Trieste dal 1964 all'1 novembre Sempre a partire dallo stesso anno ha diretto l'osservatorio Astronomico di Trieste portandolo a rinomanza internazionale. Il suo trattato Stellar Spettroscopy, scritto assieme a Otto Struve quando era a Berkeley nel 1959, è considerato ancora oggi un testo fondamentale. Nel tempo Margherita Hack ha collaborato con numerosi giornali e periodici specializzati, fondando nel 1978 la rivista L Astronomia di cui è stata a lungo direttore. Nel 1980 ha ricevuto il premio dall Accademia dei Lincei e nel 1987 il premio Cultura della Presidenza del Consiglio. Per molti l unico rammarico è quello di non averla mai vista vincitrice del Nobel. Il suo amore per le stelle e gli astri hanno vinto su tutto, anche sulla possibilità di una carriera politica. Nel 2005 infatti la Hack era stata eletta alle elezioni regionali in Lombardia; candidatasi all interno della lista del Partito Comunista, dopo l elezione cedette il seggio. L anno seguente, eletta alla Camera, rinuncia anche a questo ruolo per dedicarsi ancora all stronomia. Una grande donna a cui sicuramente aspirano molte giovani studentesse della sua materia. La Hack però oltre ad essere una scienzata era una grande donna che ha combattutto per i diritti civili e le pari opportunità per tutti, impegnandosi attivamente anche nel sociale. Era favorevole all eutanasia, aveva sottoscritto un testamento biologico, sosteneva il riconoscimento giuridico delle coppie omosessuali. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha inviato alla famiglia il suo messaggio di cordoglio: Apprendo con commozione la triste notizia. È stata una personalità di grande rilievo del mondo della cultura scientifica, che con i suoi studi e il suo impegno di docente ha costantemente servito e onorato l Italia anche in campo internazionale. Ha rappresentato nello stesso tempo un forte esempio di passione civile, lasciando una nobile impronta nel dibattito pubblico e nel dialogo con i cittadini. Partecipo con sinceri sentimenti di vicinanza al cordoglio di tutte le persone che l hanno avuta cara. Così Enrico Letta: Esprimo il mio profondo cordoglio personale e del Governo per la scomparsa di Margherita Hack. L Italia e la comunità internazionale perdono una protagonista assoluta della ricerca scientifica. Una donna che è stata, inoltre, capace di affiancare con passione l impegno professionale a quello sociale e politico. Una testimonianza che resterà preziosa. Gianluca Migliozzi essere accettabili dal punto di vista dell aspetto fisico, col passare del tempo questi possono peggiorare: Dopo l intervento il volume del seno è costitutito solamente dalle protesi perché in sostanza le ghiandole del seno vengono completamente asportate. Passato il gonfiore dovuto all intervento, c è il rischio che il muscolo pettorale sotto cui vengono posizionate le rpotesi risulti troppo sottile, e sia quindi difficile coprire le protesi che resterebbero visibili. Nella comunità scientifica i pareri sull importanza dell intervento e soprattutto sulla sua reale necessità sono discordanti: in molti ricordano infatti che vi sono altre misure, come la prevenzione farmacologica (seppure al momento sia in via sperimentale) e il costante controllo. Altro fenomeno parallelo che si sta diffondendo, è l acquisto di test fai-da-te per sapere se si è o meno a rischio cancro. Insomma una vera e propria Jolie-mania da tenere però sotto controllo, la scelta dell attrice è una decisione che senza dubbio ha portato dolore, non è esattamente come seguire l ultima moda in fatto di capelli.

8 8 MaGaZiNE GiOVaNE...PROFONDIMENTI M ONDa intervista a fabiana sera blogger delle curvy Nel suo ultimo post consiglia cosa indossare per un matrimonio o un evento galante. Il suo target sono le donne curvy, quelle dalla 46 in su, la sua missione quella di farle sentire belle e sexy anche con qualche chilo di troppo. Lei è Fabiana Sera che con il suo blog guida le donne curvy nel mondo della moda. Napoletana dalle forme morbide e burrose, una cruvy fiera di essere tale, Fabiana Sera ha una carriera di avvocato alle spalle, lasciata quando ha capito che il suo mondo era la comunicazione. Da lì il lavoro in radio (conduce ogni mattina Day By Day su Radio Marte) e l impegno in alcune trasmissione tv, oltre ad essere chiamato spesso a fare da reader per numerosi romanzi. Il blog è una creatura tutta sua: In passato ho sofferto molto per la mia forma fisica. Ero troppo alta, mi vedevo grassa, ho sfiorato la bulimia. Poi è successo l inverso: le difficoltà oggettive che riscontravo, come trovare qualcosa che mi andasse o il fatto che mi imbattevo in abiti veramente orrendi, mi hanno dato la forza di reagire ed è scattata in me la voglia di riscatto. Conosciamo meglio questa napoletana nuova gurudella moda (ma attenzione, non chiamatela cosi, lei ci tiene a spiegare che il suo è un aiuto anzitutto psicologico ). Fabiana com è nata l idea del blog? Il blog è frutto dell esigenza personale di reagire ad un sistema sbagliato di comunicazione, quella secondo cui se non sei magro come le modelle della tv, allora non puoi sentirti bella. Tutto risale a novembre, quando ho accompagnato un amica a fare shopping in occasione del suo compleanno che avrebbe festeggiato in serata in una location importante. Purtroppo questa mia amica decisamente curvy non riuscì a trovare nulla di adatto, nei negozi più trendy non c era niente che potesse andarle mentre in quelli che avevano abiti della sua taglia, trovavamo indumenti tristi più adatti ad una donna adulta che ad una giovane ragazza. In quel momento ho avvertito come un sentimento di fallimento, perché sentii di non essere in grado di aiutarla. Ero stanca di non trovare cose da indossare nei negozi perchè la moda per le curvy è davvero pessima, si trovano sempre e solo abiti tristi, anonimi, tutti uguali ed adatti a persone di una certa età. Ho pensato che ci volesse una svolta e mi sono detta: perché no? Quindi ho iniziato a lavorare al blog dando consigli alle curvy come me, su dove poter trovare abiti trendy e come abbinarli rendendoli unici con gli accessori giusti. Che riscontro ha avuto il tuo blog? All inizio nessuno mi filava quando thefashioncurves è entrato ufficialmente online, ho inviato una lettera di presentazione a tutti i siti che proponevano moda curvy trendy e giovane, ma inizialmente non ricevevo molte risposte. Tutto però è cambiato nel giro di un mese, le case di moda hanno iniziato a rispondermi e ad inviarmi dei loro prodotti da testare e recensire. Poi anche l Academia del Lusso di Napoli mi ha chiamato per fare una lezione sui blog, è stata un esperienza divertente e interessante, ma ci ho tenuto a precisare anche in quell occasione che TFC non è solo un semplice blog di moda... Cosa lo differenzia dagli altri fashion blog, a parte sicuramente il target di riferimento? Il mio è un blog anzitutto per il pubblico che mi segue, io vengo dopo. Non è come tanti altri siti in cui la blogger si fotografa con l outfit del giorno per far vedere quanto sta bene con il nuovo vestito all ultimo grido, io non appaio quasi mai in foto, i protagonisti per me sono le mie lettrici. Infatti spesso gli outfit li propongo indosso a loro, faccio dei veri e propri casting in cui chiunque può proporsi di fare la modella, la regola è solo una: essere curvy. (N.B. Basta scrivere a per diventare protagoniste di un servizio di moda e imparare così a valorizzarsi). Punti molto anche sull aspetto psicologico dell essere una donna con qualche chilo di troppo, ti avvali di qualche aiuto esterno? Certamente! Sul blog esiste una sezione che si chiama TFCwellbeing, un inno allo stare bene fisicamente e psciologicamente. Per questo ho l aiuto di un naturopata, un ginecologo, un omeopata. Un pool di professionisti che mi aiutano a far capire una cosa: Se tu non puoi fare a meno di avere qualche chiletto di troppo, allora bisogna curare questo per come sei e trovare dei regimi alimentari adatti alla propria costituzione. Il tutto senza essere visto come costrizione ed indice di rinuncia, per non compromettere il benessere psicofisico. Bisogna sempre tener presente che la non accettazione di se stessi può sfociare in un disturbo molto grave dell alimentazione. Non si corre il rischio di inneggiare troppo all orgoglio curvy ottenendo magari l effetto opposto, pensando che anche se si ingrassa troppo non fa nulla? TFC nn è un inno al grasso, perché il grasso fa male, non parlimo di obesità, ma di leggero sovrappeso che va comunque tenuto sotto controllo. Bisogna imparare a mangiare, ma ci sono persone che per costituzione non potranno mai essere una velina nè essere mai una taglia 42, e devono imparare a piacersi anche così. La salute però è un altra cosa e va rispettata. Dicci un must have per le curvy. Must have bisogna partire dal fatto che la moda curvy si distingue in due mondi: abbigliamento ed accessori. La curvy ha bisogno di piacersi, per piacersi deve illudersi di stare nascondendo quello che ritiene un suo difetto fisico. Un modo meraviglioso per farlo è puntare l attenzione su un accessorio, come un bel paio di orecchini o un foulard in testa. Quindi direi che di sicuro gli accessori sono tutti un must have in grado di risolvere più di un occasione. Per quanto riguarda l abbigliamento probabilmente è il classico black dress che è assolutamente il must have di tutti, ma bisogna sceglierlo bene. Basta tenere a mente che ci sono tanti tipi di curvy, quella a mela (seno largo e vita stretta), quella a pera e cosi via. Tenendo presente questo, è più facile scegliere l abito che ci sta bene e valorizza i nostri pregi. Dicci un segreto Quando trovi qualcosa che ti sta bene, comprane sempre due paia. Un errore in cui è facile cadere? Infagottarsi in cose larghe pensando così di riuscire a nacondere le forme. In realtà si corre il rischio di sembrare molto più grossi di quello che si è mentre bisogna sottolineare i punti di forza, come il seno con una bella scollatura. In Italia è facile trovare brand curvy? Purtroppo no, per ora una buona alternativa è acquistare pezzi di jersey, un tessuto meraviglioso che sta bene a tutti,e farsi fare abiti su misura, ci sono sarte che costano davvero poco. Altro segreto: se si va in un negozio curvy che ha uno stile da donna più matura, ma si trova un capo basic come una gonna nera, il consiglio è di acquistarlo se ci sta bene, anche se ci sembra invecchi un po. Starà a noi con la nostra fantasia arricchirla e renderla frizzante con un accessorio, magari con una spilla a fiore Altrimenti resta lo shopping online. Il mondo curvy è esclusiva femminile o riguarda anche il sesso forte? Assolutamente si, non sai quante richieste di uomini arrivano da ragazzi più in carne che vogliono consigli sul modo di vestire. Il problema è che la donna è sempre qualla che si sente più in obbligo di essere bella Prendiamo gli esempi della tv: le donne hanno le veline, vedono Belen, le modelle. Gli uomini probabilmente guardano Raul Bova e Gabriel Grako, ma la tv mostra altri mdelli di successo come Jerry Scotti e Claudio Lippi, non proprio due acciughe. Per ora purtroppo non sono attrezzata sul dare consigli agli uomini, ma conto di esserlo al più presto. Conterò sull aiuto di Lorenzo De Caro, ex ragazzo curvy che ha combattutto a lungo per raggiungere il benessere fisico e psichico, che mi aiuta già molto con il blog. Per le curvy tacchi si o no? Dipende dal piede (che può essere magro ma anche a pianta larga) e dall altezza. Il peso comunque con il tacco se si è molto alti può far male alla salute provocando dolori alla schiena. In genere però valgono poche regole generali: Quando si indossano i jeans o qualcosa di molto aderente io sconsiglio i tacchi altissimi, se invece si indossa un abito lungo o un abito cortissimo, hai bisgno del tacco che slancia. Quando invece indossi qualcosa che evidenzia già le gambe allora meglio di no. Un consiglio spointaneo I vestiti non devono mai essere aderenti, via libero allo stile impero che trovi ovunque a pochi euro. Per concludere, che progetti hai per TFC in futuro? Da dopo l estate spero di poterlo far diventare un marchio di moda alla portata di tutti. S pettacoli roma fringe festival 2013 Dopo la festa d inaugurazione affidata a Diego Zoro Bianchi e alla sua squadra, il Roma Fringe Festival entra nel vivo con le prime 18 compagnie in scena questa settimana. Una varietà di proposte dedicate ad appassionati, famiglie, studenti, addetti ai lavori, semplici curiosi, per godere di ogni genere di spettacolo dal vivo nella verde e fresca cornice di Villa Mercede, tra prodotti bio, stand e birra artigianale. Si ricorda che l ingresso a Villa Mercede (via Tiburtina 115) è completamente gratuito mentre per assistere agli spettacoli si paga un biglietto al costo di 5euro. Ecco il cartellone della prima settimana di spettacoli che terminerà il 21 giugno: Short Cuts; Tessuto - Compagnia Cascina Barà. Performace artistica, video e installazione; Anna e altre Storie - Compagnia Sofis. Tra grottesco e dramma, 14 Il venditore di attimi- Di Mariella Gravinese. Tratto dal romanzo di Accursio Soldano; Suite - Compagnia di Diana- Di e con Sarah Sammartino. Tra Bach e Dostoevskij; Începe - Compagnia Amaranta/Ormafluens, Vincitore di Teatri di Sabbia 2012; Hamelin Liberamente Ispirato a Il Pifferaio Magico di Michael Ende. Con Vania Lai, Erika Manni; Testaccio Spara- Duse Teatro. Un omaggio al poliziottesco anni 70; Futuri Voli - Compagnia Livello 4. Performance artistica ironica, comica, assurda; The Oyster Boy - Compagnia Haste. Dark Comedy dal cult di Tim Burton; Gedeone - Topi Dalmata. Uno spettacolo delicato e onirico tra sogno e realtà; Sirene - Compagnia R.E.G.I.S. Quattro donne scelte per assolvere un compito...; Quarto Movimento. Storia erotica di Nahui Olin -Il Rinoceronte. Carmen Mondragon, pittrice, modella, poetessa a Città del Messico all inizio del 900; Sudo a fermo- Compagnia Bagaria. Un clown, una manager ed un commesso viaggiatore...; Il tempo e la stanza - Arcadia delle 18 Lune. Brandelli di storie lacerate, racconti sfasati di identità; Oscillazioni - Di Daniele Tammurello. Un uomo sulla quarantina fa il bilancio della sua vita; No - Compagnia Artlab. Drammaturgia dell anima e del sogno attraverso la rappresentazione dell arte comportamentale; Ah l amore l amore - Di Francesca Botti. Due donne, fra un bicchiere di vino e l'altro cercano di dare una definizione all amore e di capirne le regole.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante. I RAGAZZI E LE RAGAZZE RACCONTANO Daniele Quando aveva 13 anni Daniele viveva vicino a Milano con la sua famiglia: mamma, papà e Emanuele, il fratello maggiore, con cui andava molto d accordo; anzi, possiamo

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE.

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE. IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE Istituto ROSMINI DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la scuola superiore

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Giornale degli Alunni della Scuola Media "Virgilio" Via Trebbia - CREMONA. Sono in terza media Che cosa provo? Preoccupazione, gioia, speranza,

Giornale degli Alunni della Scuola Media Virgilio Via Trebbia - CREMONA. Sono in terza media Che cosa provo? Preoccupazione, gioia, speranza, Noi in poche pagine Giornale degli Alunni della Scuola Media "Virgilio" Via Trebbia - CREMONA XVI EDIZIONE ~ ANNO 2014-2015 9 ottobre 2014 SOMMARIO SPECIALE CLASSE 3^B Ø RIFLESSIONI DEI PRIMI GIORNI DI

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.)

FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) FACELESS VOICEOVER (Manu Luksch & Mukul Patel 2007) (Un Nuovo Tempo la Nuova Macchina tra cui continua un sogno singolare.) Questa è la storia di una donna perseguitata da un eco di una memoria, un sogno

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Volando sull arcobaleno.

Volando sull arcobaleno. Volando sull arcobaleno. Non tutte le storie sono uguali ma tutti abbiamo bisogno di sognarle. Quattro incontri di letture per bambini (3-10 anni) con storie incentrate sulla diversità. Quattro libri che

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

prontiatutto un iniziativa di IL PROGETTO

prontiatutto un iniziativa di IL PROGETTO prontiatutto un iniziativa di IL PROGETTO #IOLEGGOPERCHÉ 2016 IL PROGETTO, LA DINAMICA, GLI ATTORI UNA NUOVA MISSIONE PER I MESSAGGERI DELLA LETTURA: SVILUPPARE E RILANCIARE LE BIBLIOTECHE SCOLASTICHE

Dettagli

Il 28 novembre 2015, noi classe 1^B, come tutti gli alunni del nostro Istituto, abbiamo aperto la nostra scuola al territorio. L esperienza è stata

Il 28 novembre 2015, noi classe 1^B, come tutti gli alunni del nostro Istituto, abbiamo aperto la nostra scuola al territorio. L esperienza è stata Il 28 novembre 2015, noi classe 1^B, come tutti gli alunni del nostro Istituto, abbiamo aperto la nostra scuola al territorio. L esperienza è stata molto positiva perché ci ha permesso di far conoscere

Dettagli

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è

Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è I fogli bianchi Ogni fatto e personaggio è puramente casuale, nomi e cognomi sono puramente di fantasia e quindi non riconducibili alla realtà, anche il racconto è frutto di immaginazione e non ha nessuna

Dettagli

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua!

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua! Ora puoi studiare ed insegnare musica nella comodità di casa tua! Se stai leggendo questo report vuol dire che ti sei iscritto alla mia lista di utenti interessati a questo nuovo progetto. Mille grazie

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Lorenzo Testa Supervisione di Chiara Marra

Dettagli

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio.

Il vostro compito Leggete il testo e mettete una crocetta sulla risposta giusta. La prima risposta = esempio. 1 LA FAMIGLIA 1.1 Lettura primo testo Il prossimo anno l austriaca Alexandra partirà per l Italia. Per quattro mesi frequenterà il liceo a Ravenna. Stamattina ha ricevuto una lettera dalla sua famiglia

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

1. FUMO PERCHÉ È PIACEVOLE

1. FUMO PERCHÉ È PIACEVOLE 1. FUMO PERCHÉ È PIACEVOLE Si dicono un sacco di cose brutte sulle sigarette, ma la verità è che si fuma perché è piacevole. È piacevole aspirare il fumo con calma, è piacevole sentirlo impossessarsi dei

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

Osservatorio Blog 2014. Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX

Osservatorio Blog 2014. Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX Osservatorio Blog 2014 Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX 1 Indice 1. Introduzione e metodologia... 3 2. L attività di blogging... 4 2.1. Temi e fonti di ispirazione...

Dettagli

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo

Dettagli

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1 ANNO ACCADEMICO 2013-2014 COGNOME NOME MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO TEMPO MASSIMO PER LA CONSEGNA DELLA PROVA: 90 MINUTI 1.Inserisci gli articoli determinativi corretti.

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

I.C. PE6 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO B. CROCE PRESENTA

I.C. PE6 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO B. CROCE PRESENTA I.C. PE6 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO B. CROCE PRESENTA SCUOLE IN TOUR CON POVIA A PESCARA Sabato 8 febbraio abbiamo ospitato a scuola il cantante Povia. In questi giorni è in Tour per le scuole della

Dettagli

La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola

La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola La commovente storia di Fabiola a C è Posta per te : rivediamola La splendida storia d amore di Ferruccio e Fabiola, due coniugi brindisini, ha fatto commuovere tutta l Italia. Ieri sera, i due sono stati

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi

Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Ciao Musica! di Riccardo Nardozzi Sono nell aula, vuota, silenziosa, e li aspetto. Ogni volta con una grande emozione, perché con i bambini ogni volta è diverso. Li sento arrivare, da lontano, poi sempre

Dettagli

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives

COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI. Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives COME SPIEGARE AI PICCOLI LE COSE DEI GRANDI Action 1 - Youth for Europe Sub-Action 1.2 - Youth Initiatives Prefazione Se mi fosse chiesto di indicare il senso di Fiabe giuridiche, lo rintraccerei nelle

Dettagli

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito

Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito Grazie al percorso di intercultura attraverso:libri,foto,film e cari incontri,con persone che si occupano di questo importante argomento ho capito che la globalizzazione ha degli effetti positivi per il

Dettagli

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice.

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Ha una Laurea in Arti visive dello spettacolo. Il cortometraggio da lei scritto Maria Cristina per un soffio non ha fatto parte della

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Sulle Ali di Hermes LA NUOVA REDAZIONE I MOTIVI DELLA NOSTRA SCELTA. MEGA INTERVISTA ALLA REDAZIONE continua... Siamo nuovamente qui!!!

Sulle Ali di Hermes LA NUOVA REDAZIONE I MOTIVI DELLA NOSTRA SCELTA. MEGA INTERVISTA ALLA REDAZIONE continua... Siamo nuovamente qui!!! Sulle Ali di Hermes Siamo nuovamente qui!!! Gennaio 2014 LA NUOVA REDAZIONE Anno n 5 Sommario: La nuova REDA- ZIONE Mega intervista alla REDAZIONE Intervista a Gelsomina Giornata dei Diritti nella scuola

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori CHI SIAMO LATUAIDEADIMPRESA è una community costituita da migliaia di studenti italiani, professori, imprenditori. E un progetto finalizzato

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

Racconti visioni e libri per rospi da baciare

Racconti visioni e libri per rospi da baciare febbraio 2008 Cari bambini e ragazzi che verrete al festival chiamato AIUTO, STO CAMBIANDO! Racconti visioni e libri per rospi da baciare a Cagliari dall 8 all 11 ottobre 2009 NOTA: questa la lettera originale,

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

Premio Artistico Letterario don Peppe Diana XII edizione Anno 2015

Premio Artistico Letterario don Peppe Diana XII edizione Anno 2015 Premio Artistico Letterario don Peppe Diana XII edizione Anno 2015 Questa mattina per fortuna c è un aria diversa Il sole coi suo raggi penetra dalla finestra Quant è bella la mia terra c è un aria diversa..

Dettagli

MOBILITÀ STUDENTESCA INTERNAZIONALE quarto anno all estero

MOBILITÀ STUDENTESCA INTERNAZIONALE quarto anno all estero MOBILITÀ STUDENTESCA INTERNAZIONALE quarto anno all estero PREMESSA La creazione di un ambiente sempre più favorevole allo scambio interculturale è uno degli obiettivi primari della scuola ed i programmi

Dettagli

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le

Sin da quando sono molto piccoli, i bambini sperimentano il mondo attraverso le Indice Introduzione 7 Miagolina si presenta 11 Quella volta che Miagolina è caduta nel buco della vasca 24 Quando è nato Spigolo 44 Miagolina e le parole storte 56 Spigolo va all asilo 75 Miagolina si

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B 08/06/2015 COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B - Grammatica: svolgi tutti gli esercizi da p. 3 a p. 19 (tranne l es. 6 p. 19) + leggi p. 24-25 (ripasso del verbo) e svolgi gli es. da 1

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Comunicazione Musicale

Comunicazione Musicale ALTA SCUOLA IN MEDIA COMUNICAZIONE E SPETTACOLO Facoltà di Lettere e Filosofia Master Universitario di primo livello Comunicazione Musicale XV edizione Milano, novembre 2015 - ottobre 2016 Master 2015-2016

Dettagli

le #piccolecose che amo di te

le #piccolecose che amo di te Cleo Toms le #piccolecose che amo di te Romanzo Proprietà letteraria riservata 2016 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08605-9 Prima edizione: febbraio 2016 Illustrazioni: Damiano Groppi Questo libro

Dettagli

Festival delle Scuole 2012

Festival delle Scuole 2012 Un piccolo teatro Un grande festival Festival delle Scuole 2012 Il più grande Concorso di Teatro Scolastico d Italia Concorso di Arti Visive per Bambini e Ragazzi un progetto in collaborazione con istituzioni

Dettagli

Elaborazione generale dei risultati dei questionari sulla lettura. Prime riflessioni

Elaborazione generale dei risultati dei questionari sulla lettura. Prime riflessioni Elaborazione generale dei risultati dei questionari sulla lettura. Prime riflessioni Coordinamento di Feljeu : Caterina Colonna, Anna Cornacchia, Annalisa Divincenzo Finalità della ricerca Il sondaggio

Dettagli

Copertina: Gabriele Simili, Phasar, Firenze Immagine di copertina: Rita Altarocca Stampa: Global Print, Gorgonzola (Mi)

Copertina: Gabriele Simili, Phasar, Firenze Immagine di copertina: Rita Altarocca Stampa: Global Print, Gorgonzola (Mi) Elena Ana Boata Il viaggio di Anna Proprietà letteraria riservata. 2007 Elena Ana Boata 2007 Phasar Edizioni, Firenze. www.phasar.net I diritti di riproduzione e traduzione sono riservati. Nessuna parte

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

60, via Castelfidardo, 00185, Roma, Italia. lauratedesco@hotmail.it. Via Leopoldo Pilla 55 00185 Roma. Date Dal gennaio 2014 al maggio 2014

60, via Castelfidardo, 00185, Roma, Italia. lauratedesco@hotmail.it. Via Leopoldo Pilla 55 00185 Roma. Date Dal gennaio 2014 al maggio 2014 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 347 0610383 Fax E-mail 60, via Castelfidardo, 00185, Roma, Italia Nazionalità italiana Data di nascita 11/06/1986

Dettagli

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE

IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE IL GIOVANE NELLA SCUOLA PER COSTRUIRE IL FUTURO QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI PRIMA E SECONDA SUPERIORE POLO LICEALE LICEO SCIENTIFICO DOMANDA 1 Che cosa ti ha portato a scegliere la

Dettagli

COMUNE di SAN FELICE CIRCEO PROVINCIA di LATINA

COMUNE di SAN FELICE CIRCEO PROVINCIA di LATINA COMUNE di SAN FELICE CIRCEO PROVINCIA di LATINA RASSEGNA STAMPA 31 dicembre 2006 Indennità ai dipendenti, scoppia il giallo in Comune Il Tempo pag.3 Comune, le indennità sono a rischio La Provincia pag.4

Dettagli

ΟΝΟΜΑΤΕΠΩΝΥΜΟ ΜΑΘΗΤΗ/ΤΡΙΑΣ: ΤΟ ΕΞΕΤΑΣΤΙΚΟ ΔΟΚΙΜΙΟ ΑΠΟΤΕΛΕΙΤΑΙ ΑΠΟ ΕΠΤΑ ( 7) ΣΕΛΙΔΕΣ

ΟΝΟΜΑΤΕΠΩΝΥΜΟ ΜΑΘΗΤΗ/ΤΡΙΑΣ: ΤΟ ΕΞΕΤΑΣΤΙΚΟ ΔΟΚΙΜΙΟ ΑΠΟΤΕΛΕΙΤΑΙ ΑΠΟ ΕΠΤΑ ( 7) ΣΕΛΙΔΕΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ 2011-2012 Μάθημα: Iταλικά Επίπεδο: 3 Διάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία:

Dettagli

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical Rimini, Centro Tarkosvkij - 31 ottobre e 1 novembre 2007 I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista presentano Musical Regia di Christine Joan in collaborazione con Don Alessandro Zavattini e

Dettagli

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri.

l amore criminale 5 uccise vanno solo a ingrossare il numero di una statistica. E a ricordare quelle figlie ammazzate restano solo le madri e i padri. «La famiglia ammazza piú della mafia». Tutto è iniziato da qui, dal titolo di un articolo che commentava i dati di una ricerca. Era il 2007 e in Italia la legge sullo stalking non esisteva ancora. Secondo

Dettagli

Diamo carta bianca ai giovani scrittori. Cosa sono i nostri ragazzi se non limpide scintille che illuminano la nostra vita e scaldano i nostri cuori.

Diamo carta bianca ai giovani scrittori. Cosa sono i nostri ragazzi se non limpide scintille che illuminano la nostra vita e scaldano i nostri cuori. Minerva Eventi Cosa sono i nostri ragazzi se non limpide scintille che illuminano la nostra vita e scaldano i nostri cuori. Diamo carta bianca ai giovani scrittori Concorso letterario Collana editoriale

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

THE POWER OF X. Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare.

THE POWER OF X. Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare. THE POWER OF THE POWER OF X Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare. 2 THE POWER OF X TORINO! Piazza San Carlo. UNA DELLE PIAZZE PIÙ IMPORTANTI

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 49 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 12 Testata: Ottopagine Data: 22

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Progetto accoglienza

Progetto accoglienza ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Direzione e uffici: Via Mazenta, 51 20013 Magenta (Mi) codice fiscale n. 93035720155 e-mail: miis09100v@istruzione.it Posta Elettronica Certificata miis09100v@pec.istruzione.it

Dettagli

Un mondo che neanche immagini

Un mondo che neanche immagini Un mondo che neanche immagini Federica Bracale UN MONDO CHE NEANCHE IMMAGINI romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Federica Bracale Tutti i diritti riservati Come sarebbe bello dire per caso.

Dettagli

Abschlussklausur. Italienisch Italiano Online SS 2008. Comprensione orale: / 15. Comprensione scritta: / 20

Abschlussklausur. Italienisch Italiano Online SS 2008. Comprensione orale: / 15. Comprensione scritta: / 20 Abschlussklausur Italienisch Italiano Online SS 2008 Dozent: Davide Schenetti Comprensione orale: / 15 Comprensione scritta: / 20 Riflessione grammaticale e interculturale: / 40 Produzione scritta: / 25

Dettagli

NEWSLETTER BIBLIOTECA

NEWSLETTER BIBLIOTECA 1 di 5 02/02/2013 10.23 LA NEWSLETTER MENSILE DELLA BIBLIOTECA PROVINCIALE PASQUALE ALBINO DI CAMPOBASSO NEWSLETTER BIBLIOTECA Agosto 2012 - numero 6 Tutti i colori della lettura in Biblioteca Albino Il

Dettagli

PROVA UNICA DI AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA E IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA. Anno Accademico 2013/2014

PROVA UNICA DI AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA E IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA. Anno Accademico 2013/2014 PROVA UNICA DI AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA E IN ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA Anno Accademico 2013/2014 La risposta esatta è la A. La risposta esatta è la C. TRATTO

Dettagli

Come ti immagini gi insegnanti?

Come ti immagini gi insegnanti? a Come ti immagini gi insegnanti? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa nella

Dettagli

Come hai iniziato la tua carriera? Ci riassumi in due parole per quei pochi che non ti conoscono?

Come hai iniziato la tua carriera? Ci riassumi in due parole per quei pochi che non ti conoscono? io sono l alternativa non alternativa L'Aura Abela è l'artista forse più conosciuta presente nel nuovo cd di Enrico Ruggeri dal titolo "Le canzoni ai testimoni" uscito il 24 gennaio. L'Aura è colei che

Dettagli

DOMANDA: Quali attività permettono di accumulare Monete Arcobaleno? RISPOSTA: Le attività sono sette come i colori dell arcobaleno:

DOMANDA: Quali attività permettono di accumulare Monete Arcobaleno? RISPOSTA: Le attività sono sette come i colori dell arcobaleno: F.A.Q. Hai domande sul concorso Lines Arcobaleno 2? Leggi le risposte sotto: ti aiuteranno a risolvere tutti i tuoi dubbi! DOMANDA: Come si partecipa al concorso Lines Arcobaleno 2? RISPOSTA: Innanzitutto

Dettagli

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI

ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI ADOZIONE DA PARTE DI COPPIE OMOSESSUALI L argomento che tratterò è molto discusso in tutto il mondo. Per introdurlo meglio inizio a darvi alcune informazioni sul matrimonio omosessuale, il quale ha sempre

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.)

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) Chi siamo? È questa la tua scuola? La nostra scuola c è dal 1870. Prima come Istituto Magistrale, poi

Dettagli

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Piccoli cittadini crescono Lidia Tonelli, Scuola Primaria Calvisano INPUT: L Assessorato alla Pubblica Istruzione propone alle classi quinte un percorso di educazione

Dettagli

La scelta del giusto candidato

La scelta del giusto candidato efacile Come fare... La scelta del giusto candidato di Michela Merighi e Gabriele Garbucelli Forma del Tempo srl Chi cerco Dove lo trovo Come lo valuto Come lo inserisco QUESTO EBOOK È UN'ANTEPRIMA GRATUITA

Dettagli

giornodi ordinaria nail art

giornodi ordinaria nail art U&B Story / lettrici doc di Marco Pirani foto Max Salani un giornodi ordinaria nail art» Paolo Caprioni, affermato hair stylist e make up artist, vanta nel suo curriculum la cura del look di numerose star

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/14

ANNO SCOLASTICO 2013/14 ANNO SCOLASTICO 2013/14 LA LETTERA AL SINDACO L INVITO DEL SINDACO Palermo, 6 Novembre 2013 Caro Sindaco, siamo gli alunni della classe 4^ C della scuola Francesco Orestano che si trova a Brancaccio, in

Dettagli

Domani a Roma finale Olimpiadi Lingue e civiltà classiche ZCZC TM News PN_20150512_01190 4 cro gn00 rg08 XFLA

Domani a Roma finale Olimpiadi Lingue e civiltà classiche ZCZC TM News PN_20150512_01190 4 cro gn00 rg08 XFLA Domani a Roma finale Olimpiadi Lingue e civiltà classiche ZCZC TM News PN_20150512_01190 4 cro gn00 rg08 XFLA Domani a Roma finale Olimpiadi Lingue e civiltà classiche 150 studenti in gara per il podio

Dettagli

Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008

Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008 Formazione montuosa Sierra peruviana Dagli Appennini alle Ande Newsletter n 11 Aprile 2008 In questo numero: Seconda domenica di maggio: Festa della Mamma Volontari in azione! Alcune poesie dedicate alla

Dettagli

Vedi all interno (gli articoli sono in ordine alfabetico)

Vedi all interno (gli articoli sono in ordine alfabetico) Vedi all interno (gli articoli sono in ordine alfabetico) 1 Prossimamente nella scuola Jacopo Zannoni, (per precisione il 22 dicembre), ci sarà la festa di Natale. Il prof. Campanini ha già organizzato

Dettagli

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Autore: Alban Trungu Categoria : Mondo Migrante Data : 15 febbraio 2011 Intervista con Khalid Chaouki, responsabile immigrazione e seconde generazioni dei

Dettagli

idealfoto wedding & fashion photographers

idealfoto wedding & fashion photographers Cari Sposi, in questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di matrimonio. E importante che leggiate perchè vi daranno alcune informazioni molto utili

Dettagli

Meravigliarsi di tutto. è il primo passo della ragione verso la scoperta

Meravigliarsi di tutto. è il primo passo della ragione verso la scoperta Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta L. P a s t e u r L I C E O S C I E N T I F I C O TA L I S I O T I R I N N A N Z I O r i g i n e Il liceo scientifico è nato nell

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli