UTILIZZO STRUTTURE COMUNALI. Il sottoscritto residente a in Via in qualità di recapito telefonico Per la seguente finalità: CHIEDE L UTILIZZO: Lagolo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UTILIZZO STRUTTURE COMUNALI. Il sottoscritto residente a in Via in qualità di recapito telefonico Per la seguente finalità: CHIEDE L UTILIZZO: Lagolo"

Transcript

1 Protocollo Ente Spettabile Comune di Madruzzo P.zza Alcide Degasperi (Lasino), MADRUZZO (TN) UTILIZZO STRUTTURE COMUNALI Il sottoscritto residente a in Via in qualità di recapito telefonico Per la seguente finalità: o Casa della musica Calavino CHIEDE L UTILIZZO: o Casa vacanze ex Casera Lagolo o Sala Casa Sociale Pergolese o Palestra Scuola Calavino o Parco Feste Lagolo o Teatro polivalente Pergolese o Sala Pizzini Calavino o Palestra Lasino o Palestra Scuola Sarche o Sala Casa Sociale Castel Madruzzo o Teatro Lasino o Caldaia mobile o Sala Baracca Sarche o Sala Mansarda Sarche nel/i giorno/i dalle ore alle ore CHIEDE INOLTRE o di utilizzare l impianto di riscaldamento dalle ore alle ore ; o di utilizzare la caldaia mobile ad uso sala dalle ore alle ore ; o che non sia attivato l impianto di riscaldamento. NORME ESPLICATIVE PER L USO DELLE STRUTTURE DI PROPRIETA COMUNALE Le chiavi della struttura richiesta dovranno essere ritirate nel luogo e orario indicato dall incaricato del Servizio Demografici e Rapporti con il Pubblico e le Associazioni. Le chiavi dovranno essere poi riconsegnate tassativamente presso gli uffici comunali il giorno lavorativo seguente all utilizzo o quando indicato dall incaricato. Durante l utilizzo della struttura, il richiedente si obbliga al rispetto di tutte le norme disciplinate nel Regolamento per la concessione in uso delle sale e strutture di proprietà comunale approvato dal Consiglio Comunale con delibera 7in data 6 febbraio 2017; si obbliga al rispetto di quanto previsto negli articoli 11 responsabilità dei richiedenti, 12 obblighi dell utilizzatore, 13 danni, 14 pulizia del regolamento di cui sopra; si assume inoltre l onere del controllo degli accessi per il rispetto della capienza massima delle sale, la verifica delle uscite di sicurezza che durante l utilizzo della sala dovranno essere libere da autoveicoli in sosta, oltre a tutte le norme antincendio e di tutela della sicurezza propria e di terzi. La sala sarà concessa solo dopo l avvenuto pagamento del corrispettivo ed eventuale cauzione

2 DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA : la veridicità della dichiarazione, espressa sopra, circa la richiesta della sala comunale; di effettuare un accurata pulizia dei locali messi a disposizione (compresi i servizi igienici), di sgomberare tutti i locali da ogni qualsiasi materiale (rifiuti, prodotti, attrezzi); di mantenere e di far mantenere un comportamento tale da salvaguardare la sicurezza, l igiene e la conservazione del patrimonio; un corretto uso delle attrezzature e conservazione dell ordine esistente, non apportando modifiche ad impianti fissi o mobili; Il rispetto delle norme di convivenza civile ed in particolare della L.P , n. 13 e della legge , n. 584 relative al divieto di fumare in ambienti aperti al pubblico; di utilizzare la struttura e le attrezzature messe a disposizione dal comune senza creare danni. Qualora si dovessero verificare inconvenienti di qualsiasi natura informare immediatamente l amministrazione comunale e provvedere a proprie spese ad un pronto intervento (o tramite ditta autorizzata) per la sistemazione del danno. In caso di dichiarazione mendace, verificata dai responsabili comunali, l Amministrazione si riserva di chiedere eventuale conguaglio dovuto e di incassare l importo della cauzione. Restano a carico del richiedente eventuali responsabilità personali. Il concessionario è tenuto ad adempiere gli obblighi amministrativi di legge munendosi delle eventuali autorizzazioni. Nel caso di manifestazioni con musica e/o ballo è tenuto anche a versare quanto dovuto alla SIAE. Si ricorda che la restituzione del deposito cauzionale sarà fatta solo dopo la verifica dello stato d uso della sala dopo la consegna delle chiavi ed entro 10 gg. Il totale da corrispondere: cauzione (deposito c/o il Comune): utilizzo (da versare c/o C/c Bancario): IBAN: IT 82 U CASSA CENTRALE BANCA Luogo e data Il richiedente Visto: COMUNE DI MADRUZZO Deposito cauzionale versato in data Madruzzo, IL FUNZIONARIO INCARICATO A seguito sopralluogo di data si restituisce la cauzione. Madruzzo, per ricevuta

3 Sala solo sala sala + cucina riscaldamento caldaia mobile cauzione capienza Sala Pizzini Calavino Privati del comune 40,00 2,00/ora persone Società e aziende private Sala Mansarda Sarche Privati del comune 40,00 2,00/ora persone Società e aziende private Sala Musica Calavino Associazioni comune 20,00 40,00 Associazioni fuori comune 50,00 120,00 Privati del comune 50,00 100,00 15,00/ora senza cucina 100,00 48 persone Privati fuori comune 80,00 150,00 2,00/ora con gasolio con cucina 200,00 (fino al 18 anno compreso) 30,00 80,00 Società e aziende private 100,00 170,00 Sala Baracca Sarche Associazioni comune 20,00 40,00 Associazioni fuori comune 100,00 150,00 Privati del comune 60,00 120,00 senza cucina 100,00 Privati fuori comune 180,00 230,00 2,00/ora con cucina 200,00 60 persone (fino al 18 anno compreso) 30,00 100,00 Società e aziende private 180,00 230,00

4 Sala solo sala sala + cucina riscaldamento caldaia mobile cauzione capienza Sala Casa Sociale Castel Madruzzo Privati del comune 40,00 2,00/ora persone (fino al 18 anno compreso) 30,00 Sala Casa sociale Pergolese Privati del comune 40,00 2,00/ora persone (fino al 18 anno compreso) Teatro Lasino Associazioni comune 50,00 Associazioni fuori comune 70,00 Privati del comune 150, /ora persone Privati fuori comune 250,00 Teatro polivalente Pergolese Associazioni comune 50,00 Associazioni fuori comune 70,00 Privati del comune 80,00 Privati fuori comune 250,00 2,00/ora persone Attività sportiva con associazioni del comune 5,00/ora Attività sportiva con associazioni fuori comune 10,00/ora

5 Sala solo sala riscaldamento caldaia mobile cauzione capienza Palestra scuole Calavino Associazioni comune 5,00/ora Associazioni fuori comune 10,00/ora 2,00/ora 50,00 30 persone Palestra scuole Sarche Associazioni comune 5.00/ora Associazioni fuori comune 15,00ora 2,00/ora 50,00 50 persone Palestra di Lasino Associazioni del comune 5.00/ora Associazioni fuori comune 10,00/ora 2,00/ora 50,00 30 persone Parco Feste Lagolo sala chiusa struttura struttura senza cucina con cucina esterna persone Associazioni comune 50,00 100,00 30,00 50 sala chiusa Associazioni fuori comune 100,00 200,00 70, tot.struttura Privati del comune 150,00 250,00 100,00 15,00/ora senza cucina 200,00 Privati fuori comune 200,00 300,00 150,00 con gasolio con cucina 300,00 (fino al 18 anno compreso) 100,00 250,00 30,00 Casa Vacanze ex Casera Lagolo struttura completa per ragazzi fino 18 anni per adulti Associazioni comune 50,00 100,00 più riscaldamento 500,00 15 posti letto Associazioni fuori comune 150,00 200,00 Caldaia Mobile Affitto 0/ora escluso gasolio 500,00 Dato da contatore

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE E STRUTTURE COMUNALI

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE E STRUTTURE COMUNALI COMUNE DI ZIANO DI FIEMME Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE E STRUTTURE COMUNALI ART. 1. Il Comune di Ziano di Fiemme è proprietario delle seguenti sale disponibili per l uso collettivo

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI TERRAGNOLO Provincia di Trento REGOLAMENTO COMUNALE per l utilizzazione della palestra e delle attrezzature annesse al centro scolastico della fraz. Piazza Approvato con deliberazione consiliare

Dettagli

COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento)

COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento) COMUNE DI CALLIANO (Provincia Autonoma di Trento) REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI, SALE PUBBLICHE, SPAZI VERDI, A SCOPI SOCIALI, CULTURALI E CIVILI Approvato dal Consiglio Comunale con delibera

Dettagli

BOLLO Spettabile Giunta Comunale Piazza Marconi, CEMBRA LISIGNAGO (TN) Il sottoscritto residente a in via con recapito telefonico per conto:

BOLLO Spettabile Giunta Comunale Piazza Marconi, CEMBRA LISIGNAGO (TN) Il sottoscritto residente a in via con recapito telefonico per conto: Modulo per richiesta concessione BAITA FORESTALE SITA IN LOCALITA DAGAN DA PARTE DI PRIVATI O ENTI PUBBLICI, ASSOCIAZIONI E COMITATI (richiesta da inoltrare con 10 gg. di anticipo) BOLLO Spettabile Giunta

Dettagli

COMUNE DI RIVARA PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEI LOCALI DELLE EX SERRE DI VILLA OGLIANI

COMUNE DI RIVARA PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEI LOCALI DELLE EX SERRE DI VILLA OGLIANI COMUNE DI RIVARA PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEI LOCALI DELLE EX SERRE DI VILLA OGLIANI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 5 dell 11.02.2010 1 INDICE Art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE Articolo 1 Gestione ed organi competenti 1. Il Comune di Saint-Christophe è proprietario dell immobile sito in loc. Chef-lieu

Dettagli

COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO

COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO COMUNE DI COSIO VALTELLINO Provincia di Sondrio REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASA VACANZE DI SACCO Allegato alla Delibera C.C. 32 del 24.11.2015 INDICE SISTEMATICO Art. 1 Oggetto del Regolamento Art.

Dettagli

COMUNE DI GRUMES (Provincia di Trento) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI LOCALI ED ATTREZZATURE COMUNALI

COMUNE DI GRUMES (Provincia di Trento) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI LOCALI ED ATTREZZATURE COMUNALI COMUNE DI GRUMES (Provincia di Trento) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI LOCALI ED ATTREZZATURE COMUNALI Adottato con deliberazione del Consiglio comunale n. 29 di data 10 agosto 2011 1 CAPO I Disposizioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI SALA POLIVALENTE DON ANTONIO VANDONI - EX FORNO E SALA UNITA D ITALIA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI SALA POLIVALENTE DON ANTONIO VANDONI - EX FORNO E SALA UNITA D ITALIA C O M U N E D I B E L L I N Z A G O N O V A R E S E PROVINCIA DI NOVARA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE SALE COMUNALI SALA POLIVALENTE DON ANTONIO VANDONI - EX FORNO E SALA UNITA D ITALIA Approvato con

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L UTILIZZO SALTUARIO DEL LOCALE CUCINA UBICATO PRESSO IL CENTRO SOCIO CULTURALE LE ROSMINIANE DI CANDELO

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L UTILIZZO SALTUARIO DEL LOCALE CUCINA UBICATO PRESSO IL CENTRO SOCIO CULTURALE LE ROSMINIANE DI CANDELO REGIONE PIEMONTE Città di Candelo PROVINCIA DI BIELLA ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE CC NR. 13 IN DATA 29.04.2013 - REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L UTILIZZO SALTUARIO DEL LOCALE CUCINA UBICATO PRESSO IL CENTRO

Dettagli

CITTA DI NARDO REGOLAMENTO

CITTA DI NARDO REGOLAMENTO CITTA DI NARDO Provincia di Lecce ******** REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEL TEATRO COMUNALE Approvato con Delibera del Commissario Straordinario n. 45 del 01/12/2010 INDICE ART. 1 Finalità ART.

Dettagli

COMUNE DI NANNO Provincia di Trento Via dei Madruzzo, 36 - C.A.P Tel. 0463/ Fax Cod. Fisc

COMUNE DI NANNO Provincia di Trento Via dei Madruzzo, 36 - C.A.P Tel. 0463/ Fax Cod. Fisc COMUNE DI NANNO Provincia di Trento Via dei Madruzzo, 36 - C.A.P. 38010 Tel. 0463/450545 - Fax 451773 Cod. Fisc.00319940227 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CASETTA POLIFUNZIONALE IN LOC. TEGIA BAITA AL

Dettagli

COMUNE DI CASTELCOVATI. (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA SALA POLIVALENTE DEL CENTRO CIVICO

COMUNE DI CASTELCOVATI. (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA SALA POLIVALENTE DEL CENTRO CIVICO COMUNE DI CASTELCOVATI (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLA SALA POLIVALENTE DEL CENTRO CIVICO Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 53 del 29/10/2012 INDICE Art.1

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SALE E SPAZI COMUNALI

CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SALE E SPAZI COMUNALI CITTÀ DI IMOLA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SALE E SPAZI COMUNALI Approvato con deliberazione C.C. n. 87 del 30/04/2010 INDICE Art. 1 Oggetto pag. n. 3 Art. 2 - Destinatari della concessione pag.

Dettagli

Comune di CICAGNA REGOLAMENTO PALAZZETTO POLIUSO. Provincia di Genova. per l uso temporaneo del

Comune di CICAGNA REGOLAMENTO PALAZZETTO POLIUSO. Provincia di Genova. per l uso temporaneo del Comune di CICAGNA Provincia di Genova REGOLAMENTO per l uso temporaneo del PALAZZETTO POLIUSO Approvato con Delibera C.C. 11 del 12 / 05 / 2008 1 ARTICOLO 1 1. Il Comune di Cicagna ha a disposizione la

Dettagli

COMUNE DI ROCCA CANTERANO PROVINCIA DI ROMA C.A.P VIA DEL MUNICIPIO N. 31 Tel. 0774/ C.F P.I Fax 0774/803391

COMUNE DI ROCCA CANTERANO PROVINCIA DI ROMA C.A.P VIA DEL MUNICIPIO N. 31 Tel. 0774/ C.F P.I Fax 0774/803391 COMUNE DI ROCCA CANTERANO PROVINCIA DI ROMA C.A.P. 00020 VIA DEL MUNICIPIO N. 31 Tel. 0774/803400 Fax 0774/803391 DISCIPLINARE D USO DELL OSTELLO COMUNALE GENERALITA Art. 1 Definizione La presente disciplinare

Dettagli

COMUNE DI BAIANO PROVINCIA DI AVELLINO

COMUNE DI BAIANO PROVINCIA DI AVELLINO COMUNE DI BAIANO PROVINCIA DI AVELLINO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI BENI DI PROPRIETA COMUNALE TITOLO I NORME DI CARATTERE GENERALE ART. 1 OGGETTO La Giunta Comunale, con apposita deliberazione, stabilisce

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO PAGINA 1 DI 5 COMUNE DI PETTORANO SUL GIZIO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO SALE COMUNALI ART. 1 -OGGETTO- Il presente regolamento disciplina la concessione in uso temporaneo delle sale Comunali

Dettagli

Regolamento per l'utilizzo nuovi spazi culturali in edifici di proprietà dell'amministrazione Comunale. Art. 1. Art. 2

Regolamento per l'utilizzo nuovi spazi culturali in edifici di proprietà dell'amministrazione Comunale. Art. 1. Art. 2 Regolamento per l'utilizzo nuovi spazi culturali in edifici di proprietà dell'amministrazione Comunale Art. 1 Il presente regolamento disciplina l uso dei seguenti locali: a) Salette al primo piano nuovo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DI SALONI COMUNALI E DEL PARCO DI VILLA BERLANGHINO

REGOLAMENTO PER L USO DI SALONI COMUNALI E DEL PARCO DI VILLA BERLANGHINO REGOLAMENTO PER L USO DI SALONI COMUNALI E DEL PARCO DI VILLA BERLANGHINO ART. 1 Possono essere concessi in uso a breve termine ad Enti, Associazioni e Privati che ne facciano richiesta, alle condizioni

Dettagli

Oggetto: Richiesta per la concessione dell'impianto Provinciale...l sottoscritt... in qualità di... della ( associazione, ecc - specificare)

Oggetto: Richiesta per la concessione dell'impianto Provinciale...l sottoscritt... in qualità di... della ( associazione, ecc - specificare) AL SIG. PRESIDENTE DELL'AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI PISTOIA Piazza S. Leone, 1 51100 PISTOIA e p.c. Servizio Sport Oggetto: Richiesta per la concessione dell'impianto Provinciale..l sottoscritt......

Dettagli

REGOLAMENTO CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI DEL COMPLESSO COMUNALE DENOMINATO. Salone Polivalente Enzo GENTILE

REGOLAMENTO CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI DEL COMPLESSO COMUNALE DENOMINATO. Salone Polivalente Enzo GENTILE COMUNE MASSERANO DI REGOLAMENTO CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI DEL COMPLESSO COMUNALE DENOMINATO Salone Polivalente Enzo GENTILE PER INIZIATIVE CULTURALI, RICREATIVE, PUBBLICHE RIUNIONI E ATTIVITA PRIVATE.

Dettagli

Comune di Monticello Brianza Provincia di Lecco

Comune di Monticello Brianza Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L USO DELLE SALE CIVICHE COMUNALI ART. 1 1. Le Sale Civiche sono situate in via Sirtori n. 12 nell edificio della biblioteca di proprietà comunale la quale, oltre agli spazi adibiti a funzione

Dettagli

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese)

COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) COMUNE DI CARNAGO (Provincia di Varese) (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 28.04.2004) Art 1 Il presente Regolamento disciplina l utilizzo dell area comunale ubicata in località

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ Provincia di Padova REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI approvato con atto di C.C. n. 19 del 28.04.2010 in vigore dal 28 aprile 2010 COMUNE DI PONTE

Dettagli

Regolamento generale. per l utilizzo. del salone. dell Asilo Infantile Gentino MARTINALLO

Regolamento generale. per l utilizzo. del salone. dell Asilo Infantile Gentino MARTINALLO Regolamento generale per l utilizzo del salone dell Asilo Infantile Gentino MARTINALLO INDICE Articolo 1 Articolo 2 Articolo 3 Articolo 4 Articolo 5 Articolo 6 Articolo 7 Articolo 8 Articolo A Proprietà

Dettagli

Regolamento per la concessione delle sale del Castello Carlo V

Regolamento per la concessione delle sale del Castello Carlo V Regolamento per la concessione delle sale del Castello Carlo V Deliberazione C.C. n.37 del 04.04.03 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE SALE DEL CASTELLO CARLO V Art. 1 Il Comune di Lecce può concedere

Dettagli

COMUNE DI OLLASTRA. Provincia di Oristano REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA PALESTRA COMUNALE

COMUNE DI OLLASTRA. Provincia di Oristano REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA PALESTRA COMUNALE COMUNE DI OLLASTRA Provincia di Oristano REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA PALESTRA COMUNALE Approvato con deliberazione del C.C. n. 46 del 28.11.2006 Modificato con deliberazione del C.C. n. 7 del

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE INERENTE LA CONCESSIONE IN USO DEL PARCO FESTE VIA DUCA D AOSTA

REGOLAMENTO COMUNALE INERENTE LA CONCESSIONE IN USO DEL PARCO FESTE VIA DUCA D AOSTA COMUNE DI MANERBIO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE INERENTE LA CONCESSIONE IN USO DEL PARCO FESTE VIA DUCA D AOSTA Approvato con deliberazione C.C. n. 20 del 29.05.2008 Modificato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI QUINTO DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO P.zza Roma, 2 31055 Quinto di Treviso TV Tel. 0422/472311 Fax 0422/472380 Codice Fiscale 80008290266 P.Iva 01253020265 www.comune.quintoditreviso.tv.it

Dettagli

Comune di Missaglia Provincia di Lecco

Comune di Missaglia Provincia di Lecco Comune di Missaglia Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MONASTERO DELLA MISERICORDIA Approvato con deliberazione di C.C. n. 39 del 27.10.2014 Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento

Dettagli

RICHIESTA UTILIZZO AREA PER FESTE E MANIFESTAZIONI PRESSO IL CENTRO FIERE FRANCIACORTA AI SENSI DEL REGOLAMENTO COMUNALE DELIBERAZIONE C.C. 58/2006.

RICHIESTA UTILIZZO AREA PER FESTE E MANIFESTAZIONI PRESSO IL CENTRO FIERE FRANCIACORTA AI SENSI DEL REGOLAMENTO COMUNALE DELIBERAZIONE C.C. 58/2006. Al Responsabile del Settore Pubblica Istruzione Cultura Sport Comune di ROVATO Via Lamarmora 7 25030 ROVATO RICHIESTA UTILIZZO AREA PER FESTE E MANIFESTAZIONI PRESSO IL CENTRO FIERE FRANCIACORTA AI SENSI

Dettagli

COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Piazza delle Sette Ville n San Lorenzo Dorsino - Trento C.Fisc. e P.Iva

COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Piazza delle Sette Ville n San Lorenzo Dorsino - Trento C.Fisc. e P.Iva Allegato A alla deliberazione della Giunta comunale n. 80 dd. 18.08.2016 Prot. n.. PROVINCIA DI TRENTO CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEL CAMPO DA CALCIO PROMEGHIN AL _ PER LA STAGIONE CALCISTICA

Dettagli

Comune di Pianiga (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL TEATRO COMUNALE/SALA POLIVALENTE

Comune di Pianiga (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL TEATRO COMUNALE/SALA POLIVALENTE Comune di Pianiga (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL TEATRO COMUNALE/SALA POLIVALENTE Approvato con deliberazione consiliare n. 10 del 11/03/2010 Art. 1 Il Teatro comunale -

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CINEMA COMUNALE A.CONTI PER ANNI CINQUE.

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CINEMA COMUNALE A.CONTI PER ANNI CINQUE. . AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CINEMA COMUNALE A.CONTI PER ANNI CINQUE. SCHEMA DI CONCESSIONE Indice 1) Oggetto della concessione 3 2) Validità della concessione 4 3) Modalità di aggiudicazione 4 4)

Dettagli

REGOLAMENTO CONCESSIONE ED UTILIZZO DELLE SALE CIVICHE

REGOLAMENTO CONCESSIONE ED UTILIZZO DELLE SALE CIVICHE COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO CONCESSIONE ED UTILIZZO DELLE SALE CIVICHE * Approvato con deliberazione del C.C. n.8 del 2.3.2009 * Ripubblicato all albo pretorio dal 31.3.2009

Dettagli

CONVENZIONE PER UTILIZZO ED USO OCCASIONALE O CONTINUATIVO DELLA SALA POLIVALENTE COMUNALE VIA DEI CADUTI DI NASSIRYA snc - CASTEL MADAMA (RM)

CONVENZIONE PER UTILIZZO ED USO OCCASIONALE O CONTINUATIVO DELLA SALA POLIVALENTE COMUNALE VIA DEI CADUTI DI NASSIRYA snc - CASTEL MADAMA (RM) CONVENZIONE PER UTILIZZO ED USO OCCASIONALE O CONTINUATIVO DELLA SALA POLIVALENTE COMUNALE VIA DEI CADUTI DI NASSIRYA snc - CASTEL MADAMA (RM) Al Presidente della Compagnia Teatrale Quelli che.continuano

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLE SALE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLE SALE COMUNALI COMUNE DI FABRO (Prov. di Terni) REGOLAMENTO PER L UTILIZZAZIONE DELLE SALE COMUNALI Adottato con deliberazione consiliare n. 13 del 19.03.2009 Modificato con deliberazione consiliare n. 32 del 27.09.2012

Dettagli

LINEE GUIDA PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE DA PARTE DI ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI

LINEE GUIDA PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE DA PARTE DI ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI LINEE GUIDA PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE DA PARTE DI ENTI PUBBLICI E SOGGETTI PRIVATI ARTICOLO 1 FINALITA Le attività e le finalità perseguite nell uso della palestra comunale, dei servizi e delle

Dettagli

COMUNE DI VIGGIÙ. (Provincia di Varese) REGOLAMENTO UTILIZZO OSTELLO. Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO

COMUNE DI VIGGIÙ. (Provincia di Varese) REGOLAMENTO UTILIZZO OSTELLO. Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO COMUNE DI VIGGIÙ (Provincia di Varese) REGOLAMENTO UTILIZZO OSTELLO. Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina le modalità di utilizzo dell Ostello comunale posto all interno dei

Dettagli

CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE

CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE CITTA' di GARDONE VAL TROMPIA (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 62 del 29/11/2004 e modificato con Deliberazione

Dettagli

MODULO DI DOMANDA PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DEL CENTRO DI PROMOZIONE TERRITORIALE DI SISTIANA

MODULO DI DOMANDA PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DEL CENTRO DI PROMOZIONE TERRITORIALE DI SISTIANA Marca da bollo o estremi di esenzione MODULO DI DOMANDA PER LA CONCESSIONE IN USO DELLA SALA POLIFUNZIONALE DEL CENTRO DI PROMOZIONE TERRITORIALE DI SISTIANA Ai sensi del Regolamento per la concessione

Dettagli

COMUNE DI CARLAZZO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOX COMUNALI E POSTI AUTO COPERTI

COMUNE DI CARLAZZO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOX COMUNALI E POSTI AUTO COPERTI COMUNE DI CARLAZZO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOX COMUNALI E POSTI AUTO COPERTI Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 20 in data 15.04.2013 Modificato con

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO ED IL FUNZIONAMENTO DELLA PALESTRA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO ED IL FUNZIONAMENTO DELLA PALESTRA COMUNALE REGOLAMENTO PER L USO ED IL FUNZIONAMENTO DELLA PALESTRA COMUNALE ART. 1 ART. 2 La palestra e l utilizzo delle sue attrezzature sono disciplinati dal presente Regolamento. La palestra sarà in funzione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DEL TEATRO COMUNALE E DELLE SALE DEL RIDOTTO

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DEL TEATRO COMUNALE E DELLE SALE DEL RIDOTTO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE A TERZI DEL TEATRO COMUNALE E DELLE SALE DEL RIDOTTO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEL TEATRO COMUNALE E DEL RIDOTTO Art. 1 Il Teatro Comunale può essere concesso

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE per L USO DELLA MAISON PELLISSIER

REGOLAMENTO COMUNALE per L USO DELLA MAISON PELLISSIER COMUNE DI RHEMES-SAINT SAINT-GEORGES REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGOLAMENTO COMUNALE per L USO DELLA MAISON PELLISSIER APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 24 DEL 21 MAGGIO 2003 In

Dettagli

PROCEDURE PER EVENTI

PROCEDURE PER EVENTI PROCEDURE PER EVENTI RICHIESTA PATROCINIO - di quale evento si tratta - il luogo previsto - il giorno 3. In caso di risposta affermativa può inserire il simbolo del Comune di Casorezzo nelle comunicazioni

Dettagli

2.25 COMUNE DI MORCOTE. ORDINANZA MUNICIPALE concernente la gestione dell area ricreativa dell Autosilo di Garavello

2.25 COMUNE DI MORCOTE. ORDINANZA MUNICIPALE concernente la gestione dell area ricreativa dell Autosilo di Garavello COMUNE DI MORCOTE ORDINANZA MUNICIPALE concernente la gestione dell area ricreativa dell Autosilo di Garavello del 27 marzo 2017 Il Municipio di Morcote richiamate: l art. 179 della Legge organica comunale

Dettagli

COMUNE DI BONASSOLA PROV. DELLA SPEZIA Via Beverino Bonassola (SP) 0187/81381 Fax

COMUNE DI BONASSOLA PROV. DELLA SPEZIA Via Beverino Bonassola (SP) 0187/81381 Fax COMUNE DI BONASSOLA PROV. DELLA SPEZIA Via Beverino 1 19011 Bonassola (SP) 0187/81381 Fax. 0187.813830 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL CASTELLO MEDIEVALE DI BONASSOLA APPROVAZIONE : DELIBERAZIONE CONSIGLIO

Dettagli

REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA MODULARE PALCO

REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA MODULARE PALCO COMUNE DI BACOLI ( Provincia di Napoli ) REGOLAMENTO UTILIZZO STRUTTURA MODULARE PALCO Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 5 del 22.01.2008 ART.1 L Amministrazione Comunale con il presente

Dettagli

COMUNE DI VEGLIO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL USO DELLA PALESTRA COMUNALE

COMUNE DI VEGLIO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL USO DELLA PALESTRA COMUNALE COMUNE DI VEGLIO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL USO DELLA PALESTRA COMUNALE 2 ART. 1 La palestra comunale, ubicata all interno degli edifici scolastici in Frazione Borgo, appartiene

Dettagli

COMUNE DI GRUMELLO DEL MONTE Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER L USO DEL PALAFESTE

COMUNE DI GRUMELLO DEL MONTE Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER L USO DEL PALAFESTE REGOLAMENTO PER L USO DEL PALAFESTE Approvato con deliberazione consiliare n. 53 del 29 settembre 2008 INTRODUZIONE Il presente regolamento disciplina l utilizzo della struttura di proprietà Comunale sita

Dettagli

OGGETTO: Richiesta di concessione in uso degli impianti sportivi comunali annessi alla scuola. Il sottoscritto Codice Fiscale

OGGETTO: Richiesta di concessione in uso degli impianti sportivi comunali annessi alla scuola. Il sottoscritto Codice Fiscale ALLEGATO 3 MODULO DI DOMANDA PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE STRUTTURE SPORTIVE ANNESSE ALLE SCUOLE DI CUI ALL ART. 11 DEL REGOLAMENTO COMUNALE DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Spett.le Comune

Dettagli

COMUNE BELLINZAGO NOVARESE. (Provincia di Novara)

COMUNE BELLINZAGO NOVARESE. (Provincia di Novara) COMUNE di BELLINZAGO NOVARESE (Provincia di Novara) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI AREE PER L INSTALLAZIONE DEI CIRCHI E DELLE ATTIVITA DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE Art. 1 Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE Allegato A alla delibera di C.C. n. 25 del 30/04/2014 Il Segretario generale F.to dott.ssa Adriana Salini REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE ATTREZZATURE DI PROPRIETA COMUNALE Approvato con deliberazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DEI LOCALI COMUNALI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. DEL 18/02/2014 Art. 1 - Oggetto del Regolamento DISPOSIZIONI GENERALI 1. Il presente regolamento, individua

Dettagli

PROVINCIA DI CAMPOBASSO

PROVINCIA DI CAMPOBASSO PROVINCIA DI CAMPOBASSO Via Roma, 47 86100 CAMPOBASSO Tel. 0874 4011 Fax 0874 411976 C.F. 00139600704 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA SALA CONFERENZE DELLA BIBLIOTECA PROVINCIALE Approvato dal Consiglio

Dettagli

Regolamento del Teatro Vittoria Gennaio Dicembre 2016

Regolamento del Teatro Vittoria Gennaio Dicembre 2016 Associazione Cascinemà Via Europa 2, Cascine di Buti (PI) 56032 P.IVA 01990140309 C.F 90035470500 Regolamento del Teatro Vittoria Gennaio 2016 - Dicembre 2016 Art. 1 FINALITA 1 Il Teatro Vittoria è una

Dettagli

CITTA DI SAN MARCO IN LAMIS Provincia di Foggia REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL CAMPO SPORTIVO

CITTA DI SAN MARCO IN LAMIS Provincia di Foggia REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL CAMPO SPORTIVO CITTA DI SAN MARCO IN LAMIS Provincia di Foggia REGOLAMENTO COMUNALE PER L UTILIZZO DEL CAMPO SPORTIVO Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 133 dell 11 giugno 2012 Articolo 1 Oggetto del regolamento

Dettagli

COMUNE DI PINZOLO Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI, SALE PUBBLICHE A SCOPI SOCIALI, CULTURALI, CIVILI E TURISTICI

COMUNE DI PINZOLO Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI, SALE PUBBLICHE A SCOPI SOCIALI, CULTURALI, CIVILI E TURISTICI COMUNE DI PINZOLO Provincia di Trento REGOLAMENTO PER L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI, SALE PUBBLICHE A SCOPI SOCIALI, CULTURALI, CIVILI E TURISTICI Approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 78 dd.10

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEGLI IMMOBILI E STRUTTURE COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEGLI IMMOBILI E STRUTTURE COMUNALI COMUNE DI POZZUOLO DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEGLI IMMOBILI E STRUTTURE COMUNALI Approvato con deliberazione consiliare n 21 del 25.02.1997. 1 ART. 1 - Concessione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELL' AUDITORIUM E DELLE SALE POLIVALENTI

REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELL' AUDITORIUM E DELLE SALE POLIVALENTI REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELL' AUDITORIUM E DELLE SALE POLIVALENTI Approvato con delibera Giunta comunale n. 101 del 3 dicembre 2010 avente ad oggetto Regolamento per l utilizzo dell auditorium e delle

Dettagli

DISPOSIZIONI per l utilizzo da parte di terzi delle sale comunali pubbliche

DISPOSIZIONI per l utilizzo da parte di terzi delle sale comunali pubbliche DISPOSIZIONI per l utilizzo da parte di terzi delle sale comunali pubbliche Adottate con Delibera di Giunta Comunale n. 33 del 16 febbraio 2009 Modificate con Delibera di Giunta Comunale n. 91 del 27giugno

Dettagli

All' (1) denominata (2) codice (3) in qualità di legale rappresentante della Società / Gruppo Sportivo o raggruppamento di privati denominata:

All' (1) denominata (2) codice (3) in qualità di legale rappresentante della Società / Gruppo Sportivo o raggruppamento di privati denominata: Marca da bollo All' 37122 Unità operativa istruzione Servizio edilizia e tecnologico Provincia di Verona Via delle Franceschine, 10 Verona Al Dirigente scolastico dell'istituto (1) Oggetto: domanda di

Dettagli

COMUNE DI SEDINI Provincia di Sassari

COMUNE DI SEDINI Provincia di Sassari COMUNE DI SEDINI Provincia di Sassari REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE DA PARTE DI PRIVATI, ASSOCIAZIONI, GRUPPI ED ENTI 1 Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione Gli immobili

Dettagli

REGOLAMENTO E CONDIZIONI PER LA MESSA A DISPOSIZIONE E L UTILIZZO DELLA SALA MULTIUSO CARLO BASILICO DELLA POLUS SA 6828 BALERNA

REGOLAMENTO E CONDIZIONI PER LA MESSA A DISPOSIZIONE E L UTILIZZO DELLA SALA MULTIUSO CARLO BASILICO DELLA POLUS SA 6828 BALERNA REGOLAMENTO E CONDIZIONI PER LA MESSA A DISPOSIZIONE E L UTILIZZO DELLA SALA MULTIUSO CARLO BASILICO DELLA POLUS SA 6828 BALERNA Balerna, 18 maggio 2016 Impianti spazi utilizzabili Per impianti utilizzabili

Dettagli

Tutto ciò premesso, le Parti come sopra rappresentate approvano e stipulano la seguente convenzione:

Tutto ciò premesso, le Parti come sopra rappresentate approvano e stipulano la seguente convenzione: CONVENZIONE PER L UTILIZZO DELLE STRUTTURE ed ATTREZZATURE SCOLASTICHE IN ORARIO EXTRASCOLASTICO Deliberazione della Giunta comunale nr. 30/2009 dd. 25/02/2009 L Istituto Comprensivo di Brentonico di seguito

Dettagli

Comune di Torriglia Città Metropolitana di Genova

Comune di Torriglia Città Metropolitana di Genova Comune di Torriglia Città Metropolitana di Genova REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL UTILIZZO DEL SALONE COMUNALE DENOMINATO LA TORRIGLIETTA Approvato con deliberazione consiliare n. 17 del 21.05.2016

Dettagli

- l Amministrazione Comunale con delibera di C.C. n. 247 del 28/12/1995, esecutiva ai sensi di

- l Amministrazione Comunale con delibera di C.C. n. 247 del 28/12/1995, esecutiva ai sensi di CONVENZIONE PER L UTILIZZO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE - AI SENSI DEL REGOLAMENTO RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONI E FORME DI SOSTEGNO - ALL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA FOCOLACCIA - SCI FONDO

Dettagli

Art. 1. Art.2. Art.3. Art.4

Art. 1. Art.2. Art.3. Art.4 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL PALAZZETTO DELLO SPORT DI LEGNAGO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.84 del 22 novembre 2007, in vigore dal giorno 11 dicembre 2007 Art. 1 Il presente regolamento

Dettagli

IL CAMPO DELLE FARFALLE

IL CAMPO DELLE FARFALLE COMUNE DI GUIGLIA Provincia di Modena Piazza A. Gramsci n.1-41052 Guiglia (MO) Tel. 059/70.99.11 - Fax. 059/70.99.10 e-mail: guiglia@comune.guiglia.mo.it REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL CENTRO RICREATIVO

Dettagli

C O M U N E D I U R B I N O Provincia di Pesaro e Urbino. Regolamento per la concessione in uso. delle attrezzature di proprietà comunale

C O M U N E D I U R B I N O Provincia di Pesaro e Urbino. Regolamento per la concessione in uso. delle attrezzature di proprietà comunale C O M U N E D I U R B I N O Provincia di Pesaro e Urbino Regolamento per la concessione in uso delle attrezzature di proprietà comunale per manifestazioni Approvato con delibera di Consiglio Comunale n.

Dettagli

Settore Programmazione, Gestione delle Risorse e Servizi Culturali Piazza Eleonora d Arborea, ORISTANO PROTOCOLLO GENERALE CHIEDE

Settore Programmazione, Gestione delle Risorse e Servizi Culturali Piazza Eleonora d Arborea, ORISTANO PROTOCOLLO GENERALE CHIEDE MARCA DA BOLLO 16,00 Al COMUNE di ORISTANO Settore Programmazione, Gestione delle Risorse e Servizi Culturali Piazza Eleonora d Arborea, 44 09170 ORISTANO RICHIESTA DI CONCESSIONE D USO SALA CONFERENZE

Dettagli

Disciplinare per l utilizzo della sala auditorium e della sala antistante. ubicati nella sede di via don bosco 4/f della provincia di napoli

Disciplinare per l utilizzo della sala auditorium e della sala antistante. ubicati nella sede di via don bosco 4/f della provincia di napoli Disciplinare per l utilizzo della sala auditorium e della sala antistante ubicati nella sede di via don bosco 4/f della provincia di napoli Art. 1 Oggetto: Il presente disciplinare riguarda le procedure

Dettagli

COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO PALESTRA POLIVALENTE COMUNALE - Approvato con delibera C.C. n. 191 del 11/12/1984 ART. 1 Il funzionamento della palestra polivalente comunale è disciplinato

Dettagli

C O M U N E D I L O M A G N A P R O V I N C I A D I L E C C O C. A. P. 2 3 8 7 1 REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO PUBBLICO DI LOCALI COMUNALI

C O M U N E D I L O M A G N A P R O V I N C I A D I L E C C O C. A. P. 2 3 8 7 1 REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO PUBBLICO DI LOCALI COMUNALI REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO PUBBLICO DI LOCALI COMUNALI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 30.05.2013 1 ARTICOLO 1 L Amministrazione Comunale pone a disposizione della collettività

Dettagli

mi.mo s.r.l. Via Umberto, VIAGRANDE (CT) P.IVA:

mi.mo s.r.l. Via Umberto, VIAGRANDE (CT) P.IVA: MODUL0 DI RICHIESTA PER L AFFITTO DEGLI SPAZI DI VIAGRANDE STUDIOS Gli spazi di proprietà della Mi.Mo srl con sede legale in Viagrande (CT) Via Umberto 134, legale rappresentante la D.ssa Nunzia Cirillo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL ORATORIO DI SAN LORENZO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL ORATORIO DI SAN LORENZO COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELL ORATORIO DI SAN LORENZO L Oratorio di San Lorenzo, chiesetta duecentesca posta in Via San Lorenzo, oltre ad essere un monumento

Dettagli

L Amministrazione Comunale si propone di promuovere la diffusione dell educazione sportiva, COMUNE DI DELEBIO. Provincia di SONDRIO

L Amministrazione Comunale si propone di promuovere la diffusione dell educazione sportiva, COMUNE DI DELEBIO. Provincia di SONDRIO L Amministrazione Comunale si propone di promuovere la diffusione dell educazione sportiva, COMUNE DI DELEBIO Provincia di SONDRIO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE COMUNALI Approvato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI CONDOVE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI COMUNALI

COMUNE DI CONDOVE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEI LOCALI COMUNALI COMUNE DI CONDOVE PROVINCIA DI TORINO Piazza Martiri della Libertà n.7 10055 CONDOVE Tel. 0119643102 Fax 0119644197 P.IVA: 01468460017 e.mail:protocollo@comune.condove.to.it www.comune.condove.to.it REGOLAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO D USO PER LA BAITA EX VIVAIO IN C.C. DI VIGOLO VATTARO

REGOLAMENTO D USO PER LA BAITA EX VIVAIO IN C.C. DI VIGOLO VATTARO REGOLAMENTO D USO PER LA BAITA EX VIVAIO IN C.C. DI VIGOLO VATTARO Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 53 del 28/11/2014 Art. 1 Oggetto della concessione 1. L edificio ex Vivaio, di seguito

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE PALESTRE COMUNALI. ART. 1 OGGETTO E FINALITA

NUOVO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE PALESTRE COMUNALI. ART. 1 OGGETTO E FINALITA ALLEGATO ALLA DELIBERA C.C. N 6 DEL 26/04/2012 NUOVO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DELLE PALESTRE COMUNALI. ART. 1 OGGETTO E FINALITA Il presente regolamento disciplina le modalità ed i criteri

Dettagli

RICHIESTA DI PRESTITO:

RICHIESTA DI PRESTITO: BEZIRKSGEMEINSCHAFT VINSCHGAU SITZ IN SCHLANDERS AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL Umwelt und Radwege/Mobilität COMUNITÀ COMPRENSORIALE VAL VENOSTA SEDE IN SILANDRO PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO

Dettagli

REGOLAMENTO TEATRO POLIZIANO

REGOLAMENTO TEATRO POLIZIANO REGOLAMENTO TEATRO POLIZIANO con QUOTE D USO per categorie (IVA esclusa) Anno 2011 1 INDICE Generale Regolamento generale Pag. 3 Gruppi o Associazioni Teatrali di Base e SCUOLE (Residenti) Partecipanti

Dettagli

C O M U N E D I C A M E R A N O

C O M U N E D I C A M E R A N O C O M U N E D I C A M E R A N O REGOLAMENTO COMUNALE CONCESSIONE IN USO TEMPORANEO DI SPAZI DI PROPRIETA COMUNALE PER LO SVOLGIMENTO DI INIZIATIVE E MANIFESTAZIONI Approvato con deliberazione di Consiglio

Dettagli

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA VERBALE DI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 16 DEL 20-04-2016 OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE PER I MATRIMONI CIVILI. L anno duemilasedici addì venti

Dettagli

C O M U N E D I S T E Z Z A N O

C O M U N E D I S T E Z Z A N O Allegato n. 2 alla deliberazione C. C. n. 32/2015 Il Segretario Generale Crescenza dott. Gaudiuso C O M U N E D I S T E Z Z A N O Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER UTILIZZO LOCALI COMUNALI PRESSO CENTRO

Dettagli

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 56 del 26.09.2013 DISCIPLINARE USO CAMPO CALCETTO COMUNALE Il presente regolamento disciplina l uso del

Dettagli

COMUNE DI TREVISO. Concessione d uso temporaneo della Casa Robegan e dell annesso giardino. Disciplinare Operativo.

COMUNE DI TREVISO. Concessione d uso temporaneo della Casa Robegan e dell annesso giardino. Disciplinare Operativo. COMUNE DI TREVISO Concessione d uso temporaneo della Casa Robegan e dell annesso giardino. Disciplinare Operativo. Approvato con delibera della Giunta Comunale n. del / /2015. In vigore dal 1 INDICE Articolo

Dettagli

COMUNE DI MERATE Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI DI VILLA CONFALONIERI PER LA CELEBRAZIONE DI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI MERATE Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI DI VILLA CONFALONIERI PER LA CELEBRAZIONE DI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI MERATE Provincia di Lecco REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI LOCALI DI VILLA CONFALONIERI PER LA CELEBRAZIONE DI MATRIMONI CIVILI INDICE ART. 1 INDIVIDUAZIONE CASA COMUNALE 1 ART. 2 RICHIESTA LOCALI

Dettagli

Regolamento per la concessione in uso a terzi delle attrezzature comunali per l organizzazione di manifestazioni e spettacoli

Regolamento per la concessione in uso a terzi delle attrezzature comunali per l organizzazione di manifestazioni e spettacoli Comune di Carmignano Provincia di Prato Regolamento per la concessione in uso a terzi delle attrezzature comunali per l organizzazione di manifestazioni e spettacoli Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE COMUNE DI LOCATE VARESINO Provincia di Como REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE Approvato con Delibera C.C. n.25 del 28/09/2009 Regolamento 1 Palestra INDICE TITOLO I SCOPI E UTILIZZO DELLA PALESTRA

Dettagli

REGOLAMENTO PER UTILIZZO

REGOLAMENTO PER UTILIZZO COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano REGOLAMENTO PER UTILIZZO IMMOBILI E SRUTTURE COMUNALI ALLEGATO A DELIBERAZIONE C.C. 29 DEL 07.07.2004 UTILIZZO STRUTTURE SPORTIVE - AUDITORIUM - ALTRI IMMOBILI COMUNALI

Dettagli

CONCESSIONE IN USO DEL TEATRO SOCIALE

CONCESSIONE IN USO DEL TEATRO SOCIALE CONCESSIONE IN USO DEL TEATRO SOCIALE Articolo 1 Oggetto Il presente regolamento ha per oggetto la disciplina della concessione d uso a soggetti terzi (per brevità, concessionari ) del Teatro Sociale gestito

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA UTILIZZO AREA FESTE E STRUTTURA POLIVALENTE. Il sottoscritto. residente in cap via. telefono fax.

OGGETTO: RICHIESTA UTILIZZO AREA FESTE E STRUTTURA POLIVALENTE. Il sottoscritto. residente in cap via. telefono fax. Spett.le Comune di Barzago Via Roma, 2 23890 BARZAGO Fax 031/874215 uffici@comune.barzago.lc.it barzago@cert.legalmail.it OGGETTO: RICHIESTA UTILIZZO AREA FESTE E STRUTTURA POLIVALENTE Il sottoscritto

Dettagli

REGOLAMENTO UTILIZZO SALE INTERNE STAZIONE CROCIERE/STAZIONE MARITTIMA

REGOLAMENTO UTILIZZO SALE INTERNE STAZIONE CROCIERE/STAZIONE MARITTIMA REGOLAMENTO UTILIZZO SALE INTERNE STAZIONE CROCIERE/STAZIONE MARITTIMA Art. 1 oggetto Il presente disciplinare regola le modalità ed i termini di concessione in uso temporaneo delle sale di Porto di Livorno

Dettagli

REGOLAMENTO PER CONCESSIONE IN USO DEL PALCO

REGOLAMENTO PER CONCESSIONE IN USO DEL PALCO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DEL PALCO Approvato Con Delibera del Commissario Straordinario n. 02 del 13/01/2015 1 Indice Articolo 1, Oggetto del regolamento, pagina 3 Articolo 2, Concessione

Dettagli

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO

DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE DI CALCETTO COMUNE DI MARRUBIU Provincia di Oristano Piazza Roma n o 7 C.A.P. 09094 Cod. Fisc. 80001090952 P. IVA 00089760953 Tel. 0783/85531 Fax 0783/858209 www.comunemarrubiu.it DISCIPLINARE D USO CAMPO COMUNALE

Dettagli

APPROVATO CON D.C.C. N. 72 del MODIFICATO CON D.C.C. N. 136 del

APPROVATO CON D.C.C. N. 72 del MODIFICATO CON D.C.C. N. 136 del APPROVATO CON D.C.C. N. 72 del 3.03.2005 MODIFICATO CON D.C.C. N. 136 del 26.11.2015 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L UTILIZZO DEL SOGGIORNO VAL PARADISO 1 Sommario art. 1 Caratteristiche del soggiorno

Dettagli