MESSI POKER STORICO PALLONE D ORO QUARTA VITTORIA DI FILA PER L ARGENTINO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MESSI POKER STORICO PALLONE D ORO QUARTA VITTORIA DI FILA PER L ARGENTINO"

Transcript

1 martedì 8 gennaio ,20 REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO Anno anno 117 Numero n 6 ITALIA MILAN IL PRESIDENTE PARLA ANCHE DI GUARDIOLA:«POCHE POSSIBILITÀ». RAZZISMO: INDAGATO ASSESSORE LEGHISTA Berlusconi: «Balo mela marcia». E gela Allegri «Mario infetterebbe lo spogliatoio». Sul futuro del tecnico:«a questa non rispondo». In arrivo Zaccardo 3 Mario Balotelli, 22 anni, attaccante del Manchester City di Roberto Mancini IMAGE LAUDISA, LICARI, PASOTTO, VELLUZZI ALLE PAGINE 8 9 PALLONE D ORO QUARTA VITTORIA DI FILA PER L ARGENTINO 1) ) ) 2011 MESSI STORICO POKER Ha battuto Ronaldo e Iniesta, supera Cruijff, Platini e Van Basten. Tecnici: Del Bosque su Mou. Guardiola, terzo, annuncia:«pronto a tornare» NellaTop11c èsololiga DECALO,LICARIDAPAGINA2APAGINA5 ilcommento di PAOLO CONDO PERCHE LA GAZZETTA GLI HA PREFERITO INIESTA L ARTICOLO A PAGINA 2 4) 2012 Lionel Messi, 25 anni, con il sorprendente smoking firmato Dolce&Gabbana. Nelle altre foto l argentino del Barcellona è con il Pallone d oro che vince dal 2009 SCOMMESSE CHIUSE LE INDAGINI La Procura di Bari «libera» Conte Ranocchia, solo omessa denuncia? Il difensore verso l archiviazione. Ma si aspetta Palazzi. Neiguaialtri21 3 Antonio Conte, 43 anni RAMELLA CENITI, GALDI A PAGINA 14 L INCONTRO«MA DECIDE LO SHANGHAI» Drogba: «Juve e Milan sono la storia d Italia» CASTALDINI, GRAZIANO, LAUDISA A PAGINA 6 IL CALO MORATTI SCUOTE ANCHE STRAMA L Inter guarda avanti Pista Dzeko per giugno BREGA, DALLA VITE, ELEFANTE, GARLANDO, TAIDELLI PAG PERSONAGGIO RITOCCO DELL INGAGGIO? Cavani, l oro di Napoli E il suo prezzo cresce MALFITANO, G. MONTI A PAGINA 12 ILCASONODELCDACOMETECNICO Vicenza boccia Baggio Il presidente si dimette MANTOVANI A PAGINA 20 IL ROMPI PALLONE di GENE GNOCCHI w Zamparini tentato dalla politica: «Se mi votano tutti i miei ex allenatori ho la maggioranza assoluta». f o r m a z i o n e v i n c e n t e >

2 2 LA GAZZETTA DELLO SPORT MARTEDÌ 8 GENNAIO 2013 PRIMO PIANO LA PARABOLA DI MESSI Il giurato italiano di PAOLO CONDO Perché la Gazzetta gli ha preferito Iniesta Ora che ha vinto il suo quarto Pallone d oro Leo Messi si eleva definitivamente dalla compagnia dei fuoriclasse fermatisi a tre, Cruijff, Platini e Van Basten, per salire all attico dove da tempo lo aspettavano Pelé e Maradona. Ai loro tempi il premio più prestigioso era riservato ai giocatori europei; con le regole odierne - tutti eleggibili e voto allargato al mondo in ossequio al patrocinio Fifa - ne avrebbero portati a casa dai cinque ai dieci ciascuno, il bottino prevedibile per Messi, del quale a volte si dimentica l età. Leo ha soltanto 25 anni. E dunque non ci sono limiti alle sue potenzialità di successo, individuali e di squadra, anche perché nulla lascia pensare che la sua stabilità tecnica verrà alterata: Messi giocherà per sempre nel Barcellona, che gli ha cucito addosso una squadra di campioni coetanei destinata a vincere un altro bel mazzetto di Champions. Non proverà mai la difficoltà (o se vogliamo lo stimolo) di adattarsi a un nuovo ambiente, o meglio a costringere un nuovo ambiente ad adattarsi al suo genio, e dunque l intero dibattito sul suo ruolo nella storia del calcio - numero uno, due o tre? - girerà attorno al prossimo Mondiale, a quello del 2018 e magari a quello del 2022, quando in fondo avrà «appena» 35 anni. Quest anno Messi ha finalmente giocato molto bene anche nella Seleccion, ma è alla prova del Mondiale che lo attendiamo per lavignetta di VALERIO MARINI dichiarare caduto anche l ultimo tabù; e provate soltanto a immaginare cosa vorrebbe dire per l Argentina infliggere al Brasile un secondo Maracanazo dopo quello dell Uruguay nel Celebrata la grandezza di Messi, che è il miglior giocatore del mondo con due giri di vantaggio sui rivali, confesso di non averlo votato nella terna richiestami da France Football in qualità di membro giornalistico italiano della giuria internazionale. Il motivo è semplice, nostalgico del criterio che ispirava il vecchio Pallone d oro: si premia il miglior giocatore dell anno, non il migliore in assoluto. E siccome vincere non è un lato secondario del gioco, ma la sua essenza, le 91 reti segnate da Leo nel 2012 mi hanno esaltato, trascinato e in certi casi commosso, ma non convinto, perché alla fine dell anno hanno voluto dire soltanto una Copa del Rey (e la Liga 2013 ormai blindata, ma qui parliamo del futuro). Dopo lunga riflessione la mia prima scelta è caduta su Andres Iniesta, che non è un fenomeno alieno come Leo ma un atleta del tutto normale che raccoglie in sé scienza e poesia del pallone. In estrema sintesi, Iniesta è il gioco del calcio fatto persona e il leader tecnico della Spagna che, per la prima volta nella storia, ha vinto il terzo grande torneo consecutivo: e se nel 2008 don Andres era l assistente di Xavi e nel 2010 il suo alter ego con licenza di risolvere la finale, nel 2012 è stato appunto il faro dell Europeo. Appena un po più luminoso di Cristiano Ronaldo - il mio «argento» - arresosi in semifinale soltanto ai rigori ma capace in Liga di segnare al Camp Nou il gol del titolo, la grande rivincita del Real Madrid. Terzo - e lo sciovinismo non ha ruolo - Andrea Pirlo, perché sia la Juve vincendo che l Italia arrivando seconda sono state guidate dalla sua burbera classe. Scelte coerenti nel voto agli allenatori: primo Del Bosque, secondo Mourinho, terzo Mancini, perché soltanto la necessità di battere Messi e il suo Barcellona rende la Liga più difficile della Premier. 4 L ALBO D ORO 1956 Matthews 1957 Di Stefano 1958 Kopa 1959 Di Stefano 1960 Suarez 1961 Sivori 1962 Masopust 1963 Yascin 1964 Law 1965 Eusebio 1966 B. Charlton 1967 Albert 1968 Best 1969 RIVERA 1970 Müller 1971 Cruijff 1972 Beckenbauer 1973 Cruijff 1974 Cruijff 1975 Blokhin 1976 Beckenbauer 1977 Simonsen 1978 Keegan 1979 Keegan 1980 Rummenigge 1981 Rummenigge 1982 ROSSI 1983 Platini 1984 Platini 1985 Platini Nessuno come Leo 4 o Pallone d oro «È incredibile» L argentino tra record e modestia:«non credo che questo sia stato il mio anno migliore» DAL NOSTRO INVIATO FABIO LICARI ZURIGO (Svizzera) Messi, uffa. Se il calcio è uno sport che si gioca in 11 e vinceva sempre la Germania, il Pallone d oro è un premio al quale partecipano in 23 e vince soltanto l argentino. Ancora Messi: 2009, 2010, 2011, Ma questo è il più importante, è il record: quarto consecutivo. Storia da riscrivere. Cancellato Michel Platini. Mandata al diavolo la presunta rivalità con Cristiano Ronaldo: no, il fenomeno è soltanto lui. Gli manca il Mondiale: Brasile 2014 non è in teoria il luogo in cui astri e bioritmi dovrebbero baciare l Argentina. Ma il giorno in cui solleverà la coppa e accadrà Messi avrà superato Pelé, Maradona, Di Stefano e tutti gli altri. Tutti. Ieri ha messo in fila Cristiano Ronaldo e il silenzioso Iniesta. Qualcuno aveva dubbi? «Maradona? Nooo» Avesse con le parole la stessa facilità con la quale tocca il pallone, potrebbe recitare la Divina Commedia. Invece ingolfato oltretutto in un inguardabile giacca a pallini bianchi, tipo clown non va oltre frasi di circostanza mentre CR7, figo, sfrontato, multilingue, ha gli occhi umidi di pianto ma regge la scena, fa le smorfie e scherza con i giovani tifosi. Ecco Messi: «Non credo sia stato il mio miglior anno. È... è incredibile, sono qui per la quarta volta, impressionante». La platea del Gala Fifa si alza in piedi per applaudire, evento a memoria piuttosto raro. Tra le dediche, le più toccanti a moglie, figlio e al tecnico del Barça Tito Vilanova «che si sta riprendendo». Solo una cosa fa annoiare Messi: il confronto con Maradona. Risponde con un «noooo» scocciato e, per la prima volta, aspetta l altra domanda. Superato Platini, che ne aveva vinti tre di fila Dedica a moglie, figlio e Vilanova Che percentuale La percentuale vincente di Messi è 41,60, un po meno dello stratosferico 47,88% del 2011, ma molto meglio del 22,65% del Per superare la sua quota servono, messi assieme, i voti di Ronaldo (23,68%), Iniesta (10,91%), Xavi (4,08%) e Falcao (3,67%). «Quando avevo otto anni non sognavo di diventare il migliore, mai. Mi interessava soltanto giocare e divertirmi». Oggi è impossibile. Se il calcio è lo sport più famoso al mondo, oggi lui è lo sportivo più celebre benché in Argentina, nel 2012, gli abbiano preferito un pugile. Gullit show Per una volta lo show Fifa è veloce e divertente. Merito soprattutto di Ruud Gullit, presentatore nato. Di Scolari che s impappina sul palco per consegnare il premio alla c.t. svedese Sundhage (che si mette a cantare). Della simpatia di Ronaldo, quello originale, dimagrito ma neanche troppo. Di Shevchenko («ho spazio a casa, ho vinto una sola edizione»). E di Platini: «Il mio Pallone d oro più importante? Il primo, nell 83, dopo il Mondiale e dopo Paolo Rossi: una stagione straordinaria, una grandissima Juve». Prima o poi andrà anche a lui il premio speciale del presidente Blatter: ieri è toccato a Franz Beckenbauer. Tra i tecnici, inequivocabile il successo di Del Bosque, c.t. della Spagna campione d Europa, davanti a Mourinho e Guardiola. Mentre quello del fair play è stato assegnato all Uzbekistan. Tra le donne, la statunitense Wambach. E adesso tutti in attesa del quinto titolo nel Ma Fifa e France Football staranno studiando qualcosa: altrimenti presto dovranno lanciare un altro premio oltre a quello, ormai personale, per l argentino.

3 MARTEDÌ 8 GENNAIO 2013 LA GAZZETTA DELLO SPORT 3 IL TOP 11 Barcellona, Real e Falcao: è la «nazionale» della Liga Leo style L attaccante del Barcellona e dell Argentina Lionel Messi, 25 anni, riceve a Zurigo il Pallone d oro edizione Indossa uno smoking «Dolce & Gabbana» EPA GAZZETTA DELLO SPORT La storia del trofeo Chi ha vinto di più? CLASSIFICA PER CLUB SOCIETÀ PUNTI Barcellona 10,5 JUVENTUS 8,5 MILAN 7 Bayern 5 Real Madrid 4,5 Manchester United 4 INTER 2 Amburgo 2 Dinamo Kiev 2 *Se il calciatore ha militato nel club per metà stagione, alla squadra è stato assegnato mezzo punto CLASSIFICA PER LEGHE CAMPIONATI PUNTI ITALIA 17,5 Spagna 15 Germania 9 Inghilterra 6 Urss 3 Olanda 2 Francia 1,5 Portogallo 1 Ungheria 1 Repubblica Ceca 1 CLASSIFICA PER PAESI NAZIONI PUNTI Germania 7 Olanda 7 Francia 6 Brasile 5 Inghilterra 5 ITALIA 5 Argentina 4 Spagna 3 Ucraina (2 con Urss) 3 Portogallo 3 Repubblica Ceca 2 Russia (con Urss), Bulgaria, Danimarca, Nord Irlanda, Liberia, Scozia e Ungheria 1 CLASSIFICA PER ATLETI GIOCATORI TROFEI Messi 4 Cruijff 3 Platini 3 Van Basten 3 Beckenbauer 2 Di Stefano 2 Keegan 2 Ronaldo 2 Rummenigge 2 Altri 34 giocatori 1 (f.li.) Che esagerazione: il Top 11 Fifa/Fifpro, votato dagli stessi calciatori, è la nazionale della Liga. Cinque del Real Madrid, cinque del Barça e uno (Falcao) dell Atletico Madrid. Una squadra straordinaria e quasi perfetta: Bale è forse superiore a Marcelo, e Pirlo non ha niente da invidiare a Xabi Alonso. L attacco Ronaldo-Falcao-Messi è favoloso, il meglio che c è. Nella foto da sinistra Ronaldo, Marcelo, Ramos, Piqué, Dani Alves, Casillas. Sotto Falcao, Messi, Iniesta, Xavi, Xabi Alonso. 4 L ALBO D ORO 1986 Belanov 1987 Gullit 1988 Van Basten 1989 Van Basten 1990 Matthäus 1991 Papin 1992 Van Basten 1993 BAGGIO 1994 Stoichkov 1995 Weah 1996 Sammer 1997 Ronaldo 1998 Zidane 1999 Rivaldo 2000 Figo 2001 Owen 2002 Ronaldo 2003 Nedved 2004 Shevchenko 2005 Ronaldinho 2006 CANNAVARO 2007 Kakà 2008 C.Ronaldo 2009 Messi 2010 Messi 2011 Messi 2012 Messi lo Spunto Ma così non è più il magico trofeo che ci conquistava ALESSANDRO DE CALÒ Se non volete vedere assegnato il Pallone d oro a Leo Messi per dieci anni di fila, dovete sperare in un paio di cose. Almeno due. La prima: che compaia sulla scena un marziano più forte di lui. La seconda: che la Fifa cambi le regole dei criteri di voto per l attribuzione del trofeo. Dieci anni di Messi finirebbero col rendere dimesso anche questo premio. Se tutto è scontato, manca la suspense, cala l interesse della gente, diminuisce il giro d affari. Il rischio che la fusione col Fifa World Player mandi a picco il fascino del vecchio Ballon d or è molto, molto concreto. C è un problema. Continuiamo a chiamare con lo stesso nome una cosa ormai molto diversa. Fino al 1994, per vincere il trofeo un giocatore doveva avere la nazionalità europea. Ora non è più così. Gli argentini Alfredo Di Stefano e Omar Sivori avevano dribblato la questione grazie al doppio passaporto. Pelé, Maradona e Zico hanno fatto in tempo a vincere il Balon de oro sudamericano (ora Rey del futbol de America) ma sono rimasti tagliati fuori dal vecchio riconoscimento eurocentrico, pensato a Parigi dalla rivista sportiva France Football. Dal 1995, la distinzione di nazionalità è stata superata premio assegnato al liberiano George Weah ma fino al 2006 è rimasto vivo il vincolo di militare in una squadra affiliata all Uefa. Poi si sono sfondati tutti gli argini: non ci sono più limiti e confini di nazionalità e squadre. Sotto l imprinting della Fifa di Sepp Blatter il Pallone d oro viene sottratto ai giornalisti (ora esprimono soltanto un terzo dei voti) e consegnato a giocatori (un terzo dei voti) e allenatori (l altro terzo). I criteri di attribuzione della scelta sono diventati più generici: non più quattro input, ma soltanto due. La voce che riguardava l insieme delle performance individuali e collettive nell anno preso in considerazione è stata sostituita da un più generico accenno alle performance sul campo. Non sono cose note a tutti. Per questo probabilmente tanti non capiscono perché Messi vince sempre. Fino a qualche anno fa, nell anno del Mondiale, contava essere stati la stella o il capitano della nazionale che aveva vinto il titolo. Il Pallone d oro a Fabio Cannavaro seguiva questo schema. La stessa prassi che aveva portato Matthias Sammer sul podio più alto nel 1996, grazie al grigio Europeo vinto dai tedeschi in Inghilterra. Possibile che né Casillas, né Xavi o Iniesta siano stati premiati dopo i due titoli europei e il Mondiale conquistati di fila? Possibile, basta guardare in faccia la realtà, leggere le regole e prendere atto dei nuovi rapporti di forza. Conviene cambiare le regole, oppure Messi vincerà per 10 anni di fila Pelé e Maradona erano esclusi dal premio. Ora la Pulce si misura con loro C è un vuoto e qualche nostalgia. Non a caso l Uefa di Michel Platini ha istituito un premio europeo per rilanciare lo spirito originario del Pallone d oro. Tutte queste considerazioni un po come la giacca esibita ieri da Messi non tolgono nulla allo straordinario talento del piccolo grande campione del Barça. L argentino sta segnando un epoca, come erano stati capaci di fare Beckenbauer e Cruijff, Platini e Van Basten e come avrebbe fatto il Ronaldo brasiliano, se non fosse stato perseguitato dagli infortuni. E evidente, ormai, che Messi si misura con la storia. In fondo alla collezione dei Palloni dorati i suoi avversari restano Maradona e Pelé, i più grandi di sempre.

4 4 LA GAZZETTA DELLO SPORT MARTEDÌ 8 GENNAIO 2013

5 PRIMO PIANO MARTEDÌ 8 GENNAIO 2013 LA GAZZETTA DELLO SPORT 5 I DELUSI L ATTACCANTE PER LA TERZA VOLTA DIETRO A MESSI, MOURINHO DECLINA L INVITO E BLATTER LO PUNGE: «I CAMPIONI DEVONO ANCHE SAPER PERDERE» Ronaldo eterno secondo si consola con Irina CR7 punge: «Non ho vinto? La vita va avanti. Però non capisco i criteri del premio» DAL NOSTRO INVIATO ZURIGO (Svizzera) «Non è questione di vita o di morte. Non è la fine del mondo. Non ho vinto, ma la vita va avanti. Ho la coscienza tranquilla. D altra parte non ho ancora capito qual è il criterio del Pallone d oro: un anno premia il gioco, un altro i successi». E sempre Messi. Non è una questione di vita o di morte, ma la rabbia che Cristiano Ronaldo si porta dentro non sbollirà tanto presto: sta diventando l eterno secondo, o comunque la controfigura di Messi. Non si parla più di dualismo, c è solo l argentino. Rabbia come quella di José Mourinho, per il secondo anno di fila assente semi-giustificato alla premiazione: «C è da preparare il ritorno in Copa del Rey» la versione ufficiale. Fifa, immaginate, contentissima: Mou è sul libretto dei «cattivi» di Zurigo. Le parole di Blatter sui «campioni che devono anche saper perdere» sembravano dedicate a lui. Eterno perdente? Ronaldo, alla premiazione con la fidanzata Irina, rischia di passare alla storia come il gran perdente. Vinto il Pallone d oro nel 2008 davanti al rivale Messi (ancora non assurto al ruolo di nuovo Maradona), il portoghese ha poi collezionato tre secondi posti negli ultimi quattro anni. Sempre dietro, sempre a inseguire. Neanche la Liga e la semifinale all Euro hanno ribaltato un voto che sembra ormai un destino: Messi, poi gli altri. Ma Ronaldo non si sente un «altro». Nato nell epoca sbagliata? Niente Mou Neanche Mourinho si sente secondo a nessuno. Sempre sul podio in tre edizioni, il tecnico portoghese ha però un rapporto sofferto con il Pallone d oro. Assente quest anno e nel 2011, sicuro che non avrebbe vinto, Mou aveva declinato anche l invito del 2010, la Deluso ma consolato dalla fidanzata Irina: Cristiano Ronaldo AP stagione del «triplete» con l Inter, quando da Zurigo gli avevano fatto capire che il successo sarebbe andato a Del Bosque. La mattina della premiazione, però, la telefonata dalla Fifa preoccupata dell assenza: «Vieni, hai vinto!». Mou si precipitò a Zurigo con un volo privato, arrivando in ritardo. Qualcuno, un giorno, racconterà la vera storia di quel voto. Oggi, però, resta l autogol di Mou assente, arrabbiato per il rapporto con il Madrid, la squadra, i tifosi e per una stagione forse sprecata. La Copa del Rey pur con l obbligo di recuperare l 1-2 dell andata non ha tenuto lontani Ronaldo e gli altri. f.li. Del Bosque re, Pep c è Guardiola: «Sono pronto a tornare» Lo spagnolo campione d Europa ha superato Mourinho e il catalano che prepara il rientro «Ma non so ancora dove». E gli italiani? Di Matteo quarto, Prandelli settimo, Mancini ottavo DAL NOSTRO INVIATO FABIO LICARI ZURIGO Hai in squadra Casillas, Ramos, Puyol, Pique, Xavi, Iniesta, Xabi Alonso, Villa, Cesc, Torres, Pedro e un insalata mista di fenomeni: quasi più difficile fallire che vincere. Eppure il calcio non è matematica. E ripetersi ancor più complicato. Se la Spagna, conquistato l Euro 2008, ha infilato in successione anche Mondiale 2010 ed Euro 2012, è soprattutto merito di Vicente Del Bosque, il c.t. gentiluomo. Liquidato dal Real Madrid nel 2003, dopo aver vinto la Liga, perché non «mediatico», il c.t. con i baffi ha gestito il post-aragones come nessuno avrebbe potuto, ricomponendo la profonda ferita Madrid-Barça per il bene della Nazionale. Dovesse conquistare il Mondiale anche in Brasile difficilissimo, visti i padroni di casa diventerebbe il più vincente della storia. Da ieri è, logicamente, il c.t. Pallone d oro. Di Matteo quarto Del Bosque vince con il 34,51% dei voti, davanti a Mourinho (20,49%) e Guardiola (12,91%). Roberto Di Matteo, campione d Europa con il Chelsea, poi esonerato, è 4 (e primo degli italiani) con 12,02%: precede Ferguson (United), Klopp (Borussia Do.), Cesare Prandelli (7 con 3,10%) e Roberto Mancini (8 con 1,15%). Un po d Italia, ormai paese d allenatori. Vicente Del Bosque, 62 anni, c.t. della Spagna, e Pep Guardiola, 41 EPA IL NOSTRO INSERTO ExtraTime torna domani con la Gazzetta Oggi, in edicola con la Gazzetta dello Sport, non c è il nuovo numero di ExtraTime. Era annunciato: ET, l inserto settimanale della Gazzetta dedicato al calcio internazionale, uscirà eccezionalmente domani, con un giorno di ritardo e come sempre senza un costo aggiuntivo. All interno, servizi da Europa, Sudamerica (sta per cominciare il sudamericano Under 20) e Africa. Etica e orgoglio Di poche e sfuggenti parole, Del Bosque nasconde l emozione e una vita privata meno fortunata di quella professionale dietro i baffi e un volto d altri tempi che un po ricorda l omino Bialetti. «Sono orgoglioso del premio: il mio Paese è al vertice in questo sport. I miei sono ragazzi eccezionali anche nel comportamento. Ci stiamo già preparando per il futuro: perché il calcio è una sfida permanente». Il calcio che deve imparare a mettere in primo piano valori anche diversi da quelli sportivi: «Tutti noi che vogliamo bene al nostro sport dobbiamo mettere in campo l etica e la miglior condotta personale». Voti Del Bosque Il c.t. spagnolo ha votato Casillas, Xavi e Iniesta «come riconoscimento generale per quel che ha fatto il calcio spagnolo. Ma non possiamo evitare di lottare con due fenomeni quali Messi e Ronaldo». Al quotidiano El Pais, ventiquattrore prima, aveva però confessato che «Messi sarebbe il migliore anche senza Iniesta e Xavi al suo fianco nel Barça». Piccola contraddizione? O il segnale che nel sistema della votazioni qualcosa va aggiustato? lafotonotizia Capelli al vento Tra gli ospiti della serata del Pallone d oro anche il colombiano Carlos Valderrama, oggi 51 anni, già nazionale colombiano che ha partecipato ai Mondiali del 1990 in Italia e del 1994 negli Stati Uniti. Valderrama ha ancora gli stessi capelli di quando giocava. E Ruud Gullit, presentatore della serata, per adeguarsi ha indossato una parrucca di riccioli neri. Ve lo ricordate l olandese ai tempi del Milan? Era proprio così. AFP Futuro Guardiola Parlando di sfide permanenti: chissà dove sarà nel 2014, al tempo del Mondiale, Pep Guardiola. Il «sabbatico» sta per finire, la voglia di campo si fa più forte. «Sono stato bene fuori dal calcio, ho visto le partite in tv, mi sono goduto giocatori e squadre come un tifoso, ma è tempo di tornare perché sono giovane, ho 41 anni. Non ho però ancora deciso dove: non ho una squadra, per ora». Ufficialmente sul mercato, Guardiola deve soltanto scegliere: s era parlato di un innamoramento del Bayern e addirittura del Brasile. «Il Bayern ha un grande allenatore, Jupp Heynckes, e sarebbe una mancanza di rispetto parlare di questa cosa o di qualsiasi squadra che abbia un tecnico. Il Brasile mi rende orgoglioso. Però è giusto che sia stato nominato Scolari: il c.t. deve sempre appartenere alla nazione». Probabile, invece, che presto Guardiola appartenga alla Premier League. 4 GLI ALTRI PREMI Gli altri premi assegnati. Allenatore Del Bosque (Spa) Allenatrice Sundhage (Usa) Giocatrice Wambach (Usa) Gol dell anno Stoch (Slv- Fenerbahce) Fair Play Uzbekistan Speciale Fifa Beckenbauer italiani nelle retrovie Pirlo solo 7 o La Palestina vota Balotelli DAL NOSTRO INVIATO ZURIGO Mettiamola così, per sorridere un po : il primo in classifica che non arriva dalla Spagna è Andrea Pirlo. Preceduto, oltre che da Messi, CR7 e Iniesta, anche da Xavi, Falcao e Casillas. Soltanto 7 il play juventino (2,66%), risultato ingiusto dopo scudetto e finale all Europeo: davanti a Drogba, Van Persie e Ibrahimovic. Peggio per Buffon (16, 0,35%) e addirittura ultimo Balotelli (23, 0,07%). Insomma, non che l Italia scompaia, benché l ultimo podio risalga al 2006 (Cannavaro campione, Buffon 2 ), ma è in seconda fascia e in buona compagnia di Inghilterra, Germania e Francia. Esiste soltanto la Spagna. Amicizia Per Pirlo hanno votato il capitano danese Agger, quello dello Yemen Awad e il collega azzurro Buffon, al quale ha invece dedicato la sua preferenza il capitano del Montenegro Vucinic. Con tutto il rispetto, sembra un po il gioco dell amicizia: Casillas sceglie Ramos, il capitano della Colombia Yepes vota Falcao, il c.t. tedesco Löw preferisce Özil. Prandelli indica, in ordine, Pirlo, Buffon e Messi. Anche il c.t. delle Seychelles vota il play azzurro, come i giornalisti di India e Moldova (oltre al nostro Paolo Condò). Le liste «chiuse» (23 giocatori, 10 allenatori) evitano scelte scandalose, ma il sistema andrà in qualche modo aggiornato. Palestina for Mario Balotelli riceve 3 voti (come terzo): dai capitani di Austria (Fuchs), Laos (Phaphouvaninh) e Palestina (Attal). Poco convincenti il primo posto a Benzema (capitano Algeria), a Rooney (capitano Georgia), a Xabi Alonso (capitano Giamaica). Questi i voti degli altri c.t. italiani: Zaccheroni (Giappone), Trapattoni (Irlanda), Capello (Russia) e De Biasi (Albania) dicono Messi; Ghedin (Malta) sceglie Buffon e Mazza (San Marino) Pirlo. f. li.

6 6 LA GAZZETTA DELLO SPORT MARTEDÌ 8 GENNAIO 2013 LA CAPOLISTA TRA LA DOMENICA NERA E IL MERCATO DOPO IL K.O. CON LA SAMP IERI LA RIPRESA, MARRONE TITOLARE A CENTROCAMPO IN COPPA Juve a rapporto, la scossa di Conte «Umiltà, fame e tanto lavoro» Mezzora di faccia a faccia tra squadra e tecnico. A Vinovo pure Agnelli. Domani col Milan forse riposa Pirlo DAL NOSTRO INVIATO MIRKO GRAZIANO TORINO «Qui di marziani non ce ne sono, per vincere abbiamo bisogno di lavorare, lavorare e ancora a lavorare. Piedi ben piantati per terra», aveva detto Conte subito dopo la sconfitta di domenica pomeriggio. Concetto che in maniera ancora più decisa (e probabilmente anche più colorita) ha ribadito ieri mattina nello spogliatoio di Vinovo. Come dopo l Inter: squadra subito in vantaggio, e poi una forte sensazione di sufficienza nel gestire il risultato. Conte vuole in campo gente affamata, con la bava alla bocca. E pretende di rivedere gli occhi della tigre già domani sera contro il Milan, quarto di finale secco di Coppa Italia. Il «discorso-sveglia» è durato una mezzoretta circa: nello spogliatoio solo tecnico e giocatori. Ad assistere all allenamento, invece, tutto lo stato maggiore. Avviene spessissimo, ancor di più nei momenti delicati. Presenti, dunque, il presidente Agnelli, l amministratore delegato Marotta, il direttore sportivo Paratici e il consigliere Nedved. Di solito è riscossa Probabile che i vertici del club si presentino al campo pure oggi. In programma rifinitura e prove tattiche in vista del Milan. Conte parla con i giornalisti al mattino, poi via all allenamento. Calendario alla mano, finora la Juventus ha reagito sempre bene alle sconfitte. Dopo l 1-3 subito dall Inter (storico k.o. allo Juventus Stadium), erano per esempio arrivati i netti successi con Nordsjaelland (4-0 in casa) e Pescara (6-1 in trasferta), prima dello sfortunatissimo 0-0 interno con la Lazio. Addirittura esaltante il cammino post sconfitta di San Siro, contro il Milan: sei vittorie consecutive. Le vittime? Torino, Shakhtar Donetsk, Palermo, Cagliari due volte (una in Coppa Italia) e Atalanta. Serie interrotta proprio domenica pomeriggio dalla Sampdoria. E in un certo senso, infine, c era stata la giusta reazione anche dopo l unico stop della scorsa stagione, in coppa Italia contro il Napoli. Quella era l ultima gara ufficiale del : alla ripresa, ecco l immediata vendetta nei confronti della banda Mazzarri (in Supercoppa italiana), poi i successi in campionato contro Parma, Udinese e Genoa, con a ruota lo spettacolare 2-2 nella tana del Chelsea. Ricorsi piuttosto incoraggianti alla vigilia del Milan, partita che Conte e la società sentono moltissimo: per il prestigio della sfida e per una sconfitta in campionato che ancora brucia. Marrone titolare Domani rientrano dal primo minuto Vucinic e Vidal, mentre Lichtsteiner (squalificato in campionato) è in ballottaggio con Isla. Dentro pure Marrone, ma a centrocampo. Potrebbe infatti riposare Andrea Pirlo. Antonio Conte, 43 anni AFP il retroscena Coi bianconeri c è feeling Altri 10 giorni per l ok cinese CARLO LAUDISA MILANO Il fil rouge che unisce la Juventus e Didier Drogba resiste anche alle frasi di circostanza del centravanti ivoriano nel ritiro arabo della sua nazionale. Il dialogo tra il suo entourage eil club di corso Galileo Ferraris proprio in queste ore sta entrando nel vivo. E l ostacolo dello Shangai Shenua è ormai virtuale. L ex attaccante del Chelsea deve salvare la faccia perché in effetti il pallino è in mano ai cinesi per almeno altri dieci giorni. Ciò spiega la sua cautela di facciata. In realtà Drogba è in possesso di un documento liberatorio per il mercato europeo e la Juve è ben informata di tutto ciò. E questa circostanza perché il dialogo stia proseguendo nonostante gli apparenti ostacoli. Il vero nodo resta quello dell ingaggio. Da tempo il club bianconero ha prospettato all attaccante un contratto di diciotto mesi e lui ha accettato questa soluzione temporale. Resta da chiarire, invece, l aspetto economico. L offerta bianconera è di 2,5 milioni di euro netti per la stagione in corso e di 5 milioni per la prossima. Non oltre. Al momento Drogba sta riflettendo, anche perché intende vagliare altre proposte. Ma è altrettanto vero che lo stuzzica l idea di sbarcare nel campionato italiano e di condividere un progetto importante come quello bianconero. A tutto ciò sta lavorando con attenzione Thierno Seydi, il suo agente: l unico abilitato a rappresentarlo. E anche su quest aspetto la Juve ha scelto sin dall inizio l interlocutore giusto. A questo proposito è interessante la precisazione del giocatore che ha messo in guardia sull'operato degli intermediari non abilitati a rappresentarlo. E in effetti in queste settimane non sono mancate le incursioni. Generando un bel po di confusione. Ma ora è importante che l a.d. bianconero Beppe Marotta sia sulla strada maestra. E uno dei presupposti più importanti per capire che la Juve ha in mano tutti gli elementi per gestire al meglio la trattativa. L impressione è che tutto entrerà nel vivo solo negli ultimi giorni del mercato. Un po perché tutti vogliono attendere l uscita di scena contrattuale dello Shangai. Un po perché il club juventino vuole fare gli ultimi tentativi per avere subito Fernando Llorente dall Athletic Bilbao. Insomma, la Juve e Drogba si stanno annusando prima che la partita entri davvero nel vivo. Ancora un po di pazienza, allora. Poi, potremo capire davvero come andrà a finire questa storia. Adesso basti sapere che la carne a cuocere c è di certo. Nessuno sta bluffando, anche se ciascuno sta facendo i propri interessi. E ima sfida in ogni caso intrigante. Il valore aggiunto di Drogba non si discute. Vale la pena aspettarlo. v identikit & CARRIERA Didier Drogba, 34 anni, attaccante ivoriano con passaporto francese REUTERS Rebus Drogba «Per me la storia d Italia è solo Juventus e Milan» L attaccante della Costa d Avorio prepara la Coppa d Africa «La A mi piace, ma chi mi vuole deve parlare con lo Shanghai» DAL NOSTRO INVIATO LUCA CASTALDINI ABU DHABI (Emirati Arabi) «Non pensavo di essere diventato così famoso in Italia». Parte con un mezzo bluff neanche troppo convinto la prima uscita ufficiale di Didier Drogba sulle sue vicende di mercato. Ma la frase successiva dell attaccante ivoriano è già più limpida: «Io non ho mai detto che Juventus e Milan mi stiano cercando. Sono sotto contratto con lo Shenhua, perciò se qualcuno fosse interessato a me dovrebbe andare a parlare con i miei dirigenti a Shanghai. Non mi sembra di dire una cosa fantascientifica, non è questa la prassi che si deve seguire quando esiste una trattativa tra due società?». Frasi lineari, pronunciate con tono garbato e tranquillo, cui seguono soltanto uno zuccherino per i due club («Milan e Juventus sono le squadre italiane più prestigiose e dalla storia più importante, questo è sicuro») e l altro per il nostro campionato («La Serie A mi piace molto, così come la Liga e, ovviamente, la Premier dove ho giocato otto anni»). In ritiro Strategie di mercato a parte, non è casuale che l ex Chelsea abbia parlato proprio in questo momento. Drogba è appena arrivato nell emirato dove la Costa d Avorio, allenata dallo scorso maggio dall ex centrocampista francese di Parma, Inter e Genoa, Sabri Lamouchi, sta preparando la Coppa d Africa e, oltre a queste parole, sarà molto difficile che a breve, dal ritiro degli Elefanti già oggi chiuso per esempio a telecamere e macchine fotografiche durante gli allenamenti, possano uscire altre dichiarazioni legate alle trattative con le italiane. Rivincita Lamouchi, subentrato lo scorso maggio a un altro ex «italiano» come François Zahoui, attaccante-meteora dell Ascoli di trent anni fa, sta infatti cercando di isolare dal mondo esterno i suoi, reduci dalla bruciante sconfitta in finale e ai rigori contro la Zambia nella gara in cui lo stesso Drogba sbagliò il penalty dell 1-0 al 25 della ripresa. Non a caso il c.t. ha deciso di organizzare la preparazione a più di 6 mila chilometri da Abidjan, dove lo straordinario affetto dei tifosi rischierebbe, in questo periodo, di risultare soffocante. IN EDICOLA SABATO CON LA GAZZETTA Sportweek alla scoperta del mondo di Drogba Didier Drogba sarà il protagonista del prossimo numero di Sportweek (sopra la copertina), in edicola sabato 12. Problema date La nazionale ivoriana resterà ad Abu Dhabi e nel suo quartier generale, praticamente attiguo allo stadio Sceicco Zayed, fino al 16 gennaio. Quindi, con nelle gambe la sola amichevole contro l Egitto di lunedì 14, partirà per il Sudafrica, dove il 22 debutterà a Rustenburg in Coppa d Africa contro il Togo. Proprio le date del torneo rappresentano uno dei tasselli da non sottovalutare nell ambito del mercato. Nonostante sia stata inserita nel girone più difficile della prima fase e comprendente anche Algeria e Tunisia, la Costa d Avorio, che oltre a Drogba può puntare tra gli altri sui fratelli Yaya e Kolo Touré e sul giovane compagno d attacco di Eto o all Anzhi, Lacina Traoré, punta parecchio sulla conquista della Coppa che le sfugge da 21 anni (e che ha perso in finale un anno fa e anche nel 2006). E la finale di Johannesburg, guarda caso, cadrebbe il 10 febbraio, quindi a ridosso degli ottavi di Champions. Per la gara d andata, quindi, Drogba sarebbe in pratica inutilizzabile.

Inserto settimanale di scommesse sportive. il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli. www.pianetazzurro.it QUOTE

Inserto settimanale di scommesse sportive. il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli. www.pianetazzurro.it QUOTE Inserto settimanale di scommesse sportive www.pianetazzurro.it il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli QUOTE IL PRONOSTICO L ex centrocampista azzurro si augura però che la squadra di Mazzarri

Dettagli

Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto :

Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : A1...... A2...... A3... paolo Cont... Turno A Riconosci i seguenti storici corrispondenti del 90 Minuto : A4...... A5...... A6... paolo

Dettagli

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1 Settimanale di scommesse sportive QUOTE 2 LA SCOMMESSA Puntiamo su Napoli, Milan, Cesena e Palermo. OVER in Genoa-Roma Prevalenza del fattore casalingo di Vincenzo

Dettagli

Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011. Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011. Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 4 - N 24 - Sabato 19 marzo 2011 Il sito costantemente aggiornato sullo sport partenopeo Settimanale di scommesse sportive QUOTE IL PRONOSTICO DI... Per il doppio ex mister di Napoli e Cagliari, il

Dettagli

Se un grande campione come Ronaldinho, al termine della prima fase della stagione, ha lasciato il Milan per accordarsi con il Flamengo, in un clima

Se un grande campione come Ronaldinho, al termine della prima fase della stagione, ha lasciato il Milan per accordarsi con il Flamengo, in un clima Introduzione Il Milan ha appena concluso una partita di campionato, a Genova, contro la Sampdoria. È una partita di fine novembre, con la nuova squadra di Zlatan Ibrahimovic reduce da un positivo impegno

Dettagli

E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo:

E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo: E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo: 1) Toro-Inter 2) Sampdoria Toro 3) Toro Verona 4) Cagliari Toro

Dettagli

Menzione speciale per i cucchiai di legno Bella Fica e Water Team, che nonostante un ottimo campionato, se so attaccati

Menzione speciale per i cucchiai di legno Bella Fica e Water Team, che nonostante un ottimo campionato, se so attaccati REGOLAMENTO FANTA PLAZET: Ciao a tutti ragazzi! Anche questa edizione è passata più o meno in maniera perfetta Le piccole cosa da sistemare sono state riviste, tipo qualche partecipante furbetto! Quindi

Dettagli

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio REGOLAMENTO FANTA PLAZET: ISCRIZIONE E SOLDI L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio del mercato. Oltre ai 25 Euro dovranno essere consegnati ulteriori

Dettagli

Turno 1: Campionato Serie A

Turno 1: Campionato Serie A Turno 1: Campionato Serie A 1.1 Solo due giocatori nello scorso campionato hanno segnato sia contro il Milan, che contro l Inter e la Juventus, chi sono? / 2 1.2 Tra le squadre che partecipano a questo

Dettagli

Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite

Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite Kevin Prince Boateng un calcio alle discriminazioni, dalle periferie berlinesi alle nazioni unite Abbiamo il piacere di rivolgere alcune Il progetto, chiamato Calciastorie, ci atteggiamento nell ambiente

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Tuttosport League - Torneo a Gironi 2012-13 Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016 1. REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016 1.1. ISCRIZIONE E QUOTE L iscrizione è di 25,00 e deve essere versata al momento dell Asta iniziale. Sarà versata un ulteriore quota di 25,00 il

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO 1. La squadra Con il termine squadra si intende l insieme di rosa e staff tecnico. 1.1. La rosa Con il termine rosa si comprendono tutti i giocatori acquistati durante

Dettagli

Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00. Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010

Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00. Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010 Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00 Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010 TROPPI ASSENTI IN AVANTI OKAKA LONDRA ROMA LONDRA E una Roma in chiara emergenza

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE Edizione 9 REGOLAMENTO UFFICIALE STAGIONE 2012-13 STAGIONE 2012-13 DURATA Il campionato avrà svolgimento dalla seconda giornata fino giornata del campionato di Calcio di serie A. Saranno giocate un totale

Dettagli

La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio

La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio 1 La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio 1. Composizione formazioni Le formazioni dovranno essere composte da 3 portieri 8 difensori 8 centrocampisti 6 attaccanti 2. Schieramenti

Dettagli

REGOLAMENTO FANTA MANACORE LEAGUE. Stagione 2005-2006. (Versione BETA 1.1b)

REGOLAMENTO FANTA MANACORE LEAGUE. Stagione 2005-2006. (Versione BETA 1.1b) REGOLAMENTO FANTA MANACORE LEAGUE Stagione 2005-2006 (Versione BETA 1.1b) I N D I C E # REGOLA 01: OGGETTO DEL GIOCO # REGOLA 02: MODALITA DEL GIOCO # REGOLA 03: LA LEGA # REGOLA 04: LE SOCIETA # REGOLA

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

FANTACALCIO 2014/2015

FANTACALCIO 2014/2015 FANTACALCIO 2014/2015 Sommario INTRODUZIONE... 3 SQUADRE PARTECIPANTI E QUOTA DI PARTECIPAZIONE... 4 Squadre Partecipanti... 4 COMPETIZIONI E PREMI... 5 CAMPIONATI... 5 COPPE NAZIONALI... 6 COPPE EUROPEE...

Dettagli

La stagione sarà divisa (secondo calendario, vedi sezione 9) tra campionato di SERIE A e COPPA ITALIA.

La stagione sarà divisa (secondo calendario, vedi sezione 9) tra campionato di SERIE A e COPPA ITALIA. REGOLAMENTO FANTALION S 2012/2013 1. REGOLE GENERALI Ogni squadra partecipante al Fantalion deve avere una rosa formata da 28 calciatori. L unico vincolo è il possedere minimo 1 portiere (i due di riserva

Dettagli

FANTA ZENA. Il Regolamento

FANTA ZENA. Il Regolamento FANTA ZENA Il Regolamento SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 LA LEGA... 3 COMPOSIZIONE LEGA... 3 SERIE A... 3 SERIE B... 3 STAGIONE SPORTIVA... 3 DATE COMPETIZIONI... 3 COMPOSIZIONE DELLE ROSE... 3 ISCRIZIONE...

Dettagli

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento 1- La Lega è composta da otto Squadre 2- L Assemblea di Lega comprende tutti gli allenatori 3- La Lega è presieduta dal Presidente, eletto dall Assemblea 4-

Dettagli

INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA

INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE DI FORZA ITALIA GIANNI MONTALI SULL ACQUISTO DA PARTE DEL COMUNE DEL PALAZZETTO DELLA SCHERMA Il sottoscritto Gianni Montali consigliere comunale di Forza Italia,

Dettagli

Regolamento ufficiale

Regolamento ufficiale 1 Lega delle Medie Regolamento ufficiale Titolo I: Principi generali Art. 1 La Lega delle Medie (LdM) è un gruppo di amici senza scopo di lucro unito dalla passione per il fantacalcio. Art. 2 La LdM dà

Dettagli

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO

CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO CAPITOLO TRE IL MIO MODO DI GIOCARE E LE ESCHE CHE MI ATTIRANO Sommario Nel primo capitolo di questo quaderno lei ha ritenuto che il gioco d azzardo sta causando problemi nella sua vita. Si è posto obiettivi

Dettagli

Luisa Mattia Sibilla nel cappello

Luisa Mattia Sibilla nel cappello Luisa Mattia Sibilla nel cappello Prima edizione settembre 2015 Copyright 2015 biancoenero edizioni srl www.biancoeneroedizioni.com Testo di Luisa Mattia Illustrazioni di Andrea Mongia Font biancoenero

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Mister Calcio Cup - Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare e gestire una squadra virtuale di calcio all'interno

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO DEI MIGLIORI

REGOLAMENTO CAMPIONATO DEI MIGLIORI REGOLAMENTO CAMPIONATO DEI MIGLIORI 2014 2015 CAMPIONATO DEI MIGLIORI Il Campionato dei Migliori è composto da quattro società, le quali compongono l Assemblea di Lega. La Lega è gestita da un Presidente

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

REGOLAMENTO FOSSO LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FOSSO LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FOSSO LEAGUE 2013/2014 1. Sportività Si gioca secondo principi di lealtà e sportività. La FossoLeague nasce allo scopo di organizzare e incentivare momenti di socializzazione e condivisione,

Dettagli

REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015

REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015 SITO UFFICIALE: http://fantalegasalento.altervista.org/ E-MAIL: fantalegasalento@gmail.com N partecipanti: 8 1) ASTA INIZIALE e MERCATO DI RIPARAZIONE

Dettagli

E ora inventiamo una vita.

E ora inventiamo una vita. E ora inventiamo una vita. - Venga Cristina, facciamo due chiacchiere. Il ragioniere dell'ufficio personale si accomoda e con un respiro inizia il suo discorso. Lei sa vero che ha maturato l'età per il

Dettagli

Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno. Collana diretta da Dario Ianes MATELOGICA

Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno. Collana diretta da Dario Ianes MATELOGICA Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Barbara Stucki MATELOGICA Per piccoli geni in matematica VOLUME 3 Numeri fino a 1000

Dettagli

FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016

FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016 FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016 Composizione della Lega Fantascudettozena 1)Il campionato è composto da 8 squadre che si affronteranno in scontri diretti per un totale di 3 andate e 2 ritorni. La squadra

Dettagli

il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine)

il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine) REGOLAMENTO FANTACALCIO 2013/14 Le squadre saranno 8 Si gioca con: il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine) CAMPIONATO a 35 giornate Dalla 3 di serie A

Dettagli

regolamento stagione 2012-2013

regolamento stagione 2012-2013 regolamento stagione 2012-2013 www.carifa.it IL PRESIDENTE CARDOLINI RIZZO FABIO Riunita la commissione Carifantacalcio in data 09 agosto 2012 con la presenza di: CARRIERI MINO, ANCORA CIRO, CARRIERI GIOVANNI

Dettagli

REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL

REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL CAMPIONATO. IL PRESIDENTE DELL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA/SQUADRA

Dettagli

1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA

1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA 1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA Il Regolamento Ufficiale ha validità effettiva per 1 anno e dovrà essere firmato da tutte le squadre prima dell'inizio di ogni campionato. Se per qualsiasi motivo in questo

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016

REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016 REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016 Iscrizioni Le iscrizioni saranno aperte dal 01 GIUGNO 2015 al 22 AGOSTO 2015 (ultimo giorno) il partecipante potrà iscrivere la propria squadra. La fase iniziale per

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

1. LE SOCIETA 2. CAPITALE SOCIALE 3. LA ROSA

1. LE SOCIETA 2. CAPITALE SOCIALE 3. LA ROSA 1. LE SOCIETA Le società iscritte alla lega assumono una denominazione duratura negli anni, per dare una certa continuità storica. Tale denominazione può variare in due casi: a) Retrocessione: in questo

Dettagli

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Saluti alle autorità Presidente dott. Silvagni Segretario di stato alla cultura Segretario

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

''Ciao Stefano, Eroe"

''Ciao Stefano, Eroe FAIR PLAY NEWS Comitato Nazionale Italiano FAIR PLAY Member du Comitè International pour le Fair Play Member European Fair Play Movement FAIR PLAY NEWS * 28 giugno 2013 (Aut. Trib. di Roma n.411 del 7.10.2004

Dettagli

1 Campionato Lega A HAPPINESS

1 Campionato Lega A HAPPINESS 1 Campionato Lega A HAPPINESS 2012-2013 Regolamento Il Centro sportivo HAPPINESS organizza una manifestazione a carattere amatoriale che si svolgerà a Nardò ( Le) in Via Penta 1 Campionato Lega A Calcio

Dettagli

Doppietta di Llorente e la Juventus ristabilisce gli 8 punti di distacco dalla Roma. Il Milan rincorre l Europa

Doppietta di Llorente e la Juventus ristabilisce gli 8 punti di distacco dalla Roma. Il Milan rincorre l Europa di NICOLO' AMORUSO I posticipi del Lunedì Doppietta di Llorente e la Juventus ristabilisce gli 8 punti di distacco dalla Roma. Il Milan rincorre l Europa 1 / 6 Juventus 2 Livorno 0. Con questo successo

Dettagli

A. Completa con le forme dell'imperfetto o del passato prossimo. Sabato scorso (volere) arrivare puntualmente all appuntamento con

A. Completa con le forme dell'imperfetto o del passato prossimo. Sabato scorso (volere) arrivare puntualmente all appuntamento con LEZIONE 1 ESERCIZI GRAMMATICALI A. Completa con le forme dell'imperfetto o del passato prossimo Sabato scorso (volere) arrivare puntualmente all appuntamento con Valeria. (conoscersi) venti giorni fa a

Dettagli

VIDEO+FOTO, il Prof. Bruno Siciliano ci racconta: "23 anni dopo: Santiago Bernabeu e Olympiastadion!" 15.09.2012 17:40 di Napoli Magazine articolo

VIDEO+FOTO, il Prof. Bruno Siciliano ci racconta: 23 anni dopo: Santiago Bernabeu e Olympiastadion! 15.09.2012 17:40 di Napoli Magazine articolo VIDEO+FOTO, il Prof. Bruno Siciliano ci racconta: "23 anni dopo: Santiago Bernabeu e Olympiastadion!" 15.09.2012 17:40 di Napoli Magazine articolo letto 553 volte "Lunedì scorso sono stato ospite dell'università

Dettagli

FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO

FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO SCOPO Il Fanta Campionato Absolute Five 2006/07 nasce con lo scopo principale di intrattenere, con un attività ludica senza fini di lucro legata al mondo

Dettagli

REGOLAMENTO FANTANAVIGLI

REGOLAMENTO FANTANAVIGLI REGOLAMENTO FANTANAVIGLI 1. Creazione Squadra 1.1 Ogni presidente deve creare una rosa di 23 calciatori tra quelli che prendono parte al Campionato di Calcio di Serie A. 1.2 Il presidente ha a disposizione

Dettagli

FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php

FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php REGOLA 1: LA LEGA 1. La lega è costituita da quattordici società. 2. La Lega è governata dal Presidente di Lega, Giovanni Borraccino

Dettagli

PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE

PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE PRESENTATO OGGI REPORTCALCIO 2015 : IL CALCIO TRA LE PRIME 10 INDUSTRIE ITALIANE Il volume, edito dalla FIGC con la collaborazione di AREL e PwC, rappresenta la fotografia più aggiornata sullo stato del

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

LE SQUADRE. A.C. SCOCCI87 (CARLO ALBERTO 328/3796681 stefanopanizzi@libero.it) A.C. SEVEN81 (ANTONIO CANNARILE 331/3608472- seven81.antonio@libero.

LE SQUADRE. A.C. SCOCCI87 (CARLO ALBERTO 328/3796681 stefanopanizzi@libero.it) A.C. SEVEN81 (ANTONIO CANNARILE 331/3608472- seven81.antonio@libero. 1 LE SQUADRE A.C. SCOCCI87 (CARLO ALBERTO 328/3796681 stefanopanizzi@libero.it) BAICO (PAOLO BIGI 333/6459529 baigo2002@virgilio.it) BRIGATA ROSSONERA (GIANLUCA MURRU 349/1294057 gianlu.murru@alice.it)

Dettagli

Regolamento Fantacalcio Fancazzisti Fanta League 2015/2016

Regolamento Fantacalcio Fancazzisti Fanta League 2015/2016 Estratto, adattato e integrato dal Regolamento Ufficiale Federazione Fantacalcio FFC Regolamento Fantacalcio Fancazzisti Fanta League 2015/2016 Articolo 1: LA LEGA Questo regolamento si riferisce alla

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE

REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE REGOLAMENTO UNICO FANTACALCIO MONTALE Consultabile nei siti: http://www.tcp900.net oppure www.fantacalciomontale.135.it Versione: 13.02 1 INDICE VOTI E PUNTEGGI...3 Assegnazione Punti...3 Tabella di Conversione:

Dettagli

UEFA CHAMPIONS LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA

UEFA CHAMPIONS LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA SSC Napoli UEFA CHAMPIONS LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA Ultimo aggiornamento 31/05/2015 05:00CET Stadio San Paolo - Napoli Martedì, 19 agosto 2014 20.45CET (20.45 ora locale) Spareggi, Andata

Dettagli

REGOLE DEL GIOCO v1.7.3

REGOLE DEL GIOCO v1.7.3 REGOLE DEL GIOCO v1.7.3 REGOLE GENERALI 1. Il presente regolamento si applica a tutti i partecipanti del Fantacalcio; la risoluzione di una qualsiasi situazione non prevista dal regolamento, o non chiarita

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

venti giorni fa a una festa e ci siamo telefonati un paio di volte. Ieri doveva esserci il nostro

venti giorni fa a una festa e ci siamo telefonati un paio di volte. Ieri doveva esserci il nostro LEZIONE 1 SOLUZIONE ESERCIZI GRAMMATICALI A. Completa con le forme dell'imperfetto o del passato prossimo Sabato scorso volevo arrivare puntualmente all appuntamento con Valeria. Ci siamo conosciuti venti

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO

REGOLAMENTO FANTACALCIO REGOLAMENTO FANTACALCIO Durante il Fantacalcio è necessario il rispetto del presente regolamento affinché amicizie consolidate non vengano incrinate da quello che in fondo è solo un gioco. 1) La rosa del

Dettagli

REGOLAMENTO AFA 2014 2015

REGOLAMENTO AFA 2014 2015 REGOLAMENTO AFA 2014 2015 ARROGANCE FOOTBALL ASSOCIATION (AFA) L AFA è composta da otto società, le quali compongono l Assemblea di Lega. La Lega è gestita da un Presidente e da un Vice Presidente i quali

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP - TORNEO A GIRONI FASE DI QUALIFICAZIONE

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP - TORNEO A GIRONI FASE DI QUALIFICAZIONE REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP - TORNEO A GIRONI FASE DI QUALIFICAZIONE IL GIOCO Lo scopo del gioco Mister Calcio Cup - Torneo a Gironi (di seguito chiamato Gioco ) è creare e gestire una squadra

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante.

Scegliere cosa fare dopo la terza media era quindi per lui una questione un po complicata, anche se non troppo preoccupante. I RAGAZZI E LE RAGAZZE RACCONTANO Daniele Quando aveva 13 anni Daniele viveva vicino a Milano con la sua famiglia: mamma, papà e Emanuele, il fratello maggiore, con cui andava molto d accordo; anzi, possiamo

Dettagli

REGOLAMENTO MASTER LEAGUE

REGOLAMENTO MASTER LEAGUE REGOLAMENTO MASTER LEAGUE DURATA Il concorso si svolgerà a partire dal giorno 8 Agosto 2015 - data di inizio delle iscrizioni- e terminerà entro la settimana successiva della 38 giornata del Campionato

Dettagli

ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO

ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO I primi Giochi Easy : Il Palleggio ALCUNE PROPOSTE PER INSEGNARLO Insalata Mista. (stimolare l abitudine all utilizzo del palleggio) Dal palleggio in libertà tuttocampo dei bambini, dividere il campo in

Dettagli

Federazione InterLeghe Forum Associate

Federazione InterLeghe Forum Associate Federazione InterLeghe Forum Associate REGOLAMENTO FANTACOPPE 2013 / 2 014 REGOLA 1 FANTACOPPE 1. La F.I.L.F.A. organizza e promuove una serie di tornei in cui si confrontano i migliori fantallenatori

Dettagli

I PREREQUISITI MOTORI DELL APPRENDIMENTO DELLA TECNICA * * * * * *

I PREREQUISITI MOTORI DELL APPRENDIMENTO DELLA TECNICA * * * * * * 21 Lunedì 26 Agosto, ore 13,00 Prof. MARCO TAMANTINI Premessa I PREREQUISITI MOTORI DELL APPRENDIMENTO DELLA TECNICA * * * * * * Il messaggio che vorrei lanciare è di porre in risalto l obiettivo di migliorare

Dettagli

REGOLAMENTO SUPERLEAGUE 2015/2016

REGOLAMENTO SUPERLEAGUE 2015/2016 REGOLAMENTO SUPERLEAGUE 2015/2016 Superleague Alla Superleague parteciperanno tutti i vincitori e qualificati della stagione 2014/2015, nel caso i vincitori e premiati siano gli stessi in piu tornei parteciperanno

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Tuttosport League - Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare e gestire una "squadra virtuale" di calcio all'interno

Dettagli

LEGA " EZIO VENDRAME" since 1992 legaeziovendrame@gmail.com 2015-2016

LEGA  EZIO VENDRAME since 1992 legaeziovendrame@gmail.com 2015-2016 LEGA " EZIO VENDRAME" since 1992 legaeziovendrame@gmail.com 2015-2016 1. Normative generali. 1.1 Fanta Mercato. Mercato: Inizialmente si provvederà alla discussione dei giocatori svincolati nella quale

Dettagli

Regolamento Edizione 2012/2013

Regolamento Edizione 2012/2013 Regolamento Edizione 2012/2013 SOMMARIO 1. Generale... 2 1.1 TITOLARI...2 1.2 PANCHINA...2 2. Quota di partecipazione... 2 3. Calcolo punteggi... 2 3.1 CALCOLO DEI VOTI...2 3.2 PARITA TRA DUE O PIU SQUADRE...3

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

NEWS ROMA NUN FA LA STUPIDA!

NEWS ROMA NUN FA LA STUPIDA! NEWS Anno 3 - N 7 - dicembre 2014 ROMA NUN FA LA STUPIDA! Ultima giornata decisiva per la qualificazione agli ottavi di Champions League. Per i giallorossi contro il Manchester City conta solo vincere,

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

Analisi del valore delle celebrities sui social media. Gli Azzurri della Nazionale di calcio. 4-24 giugno 2014. Report dimostrativo Social Celebrities

Analisi del valore delle celebrities sui social media. Gli Azzurri della Nazionale di calcio. 4-24 giugno 2014. Report dimostrativo Social Celebrities Analisi del valore delle celebrities sui social media Gli Azzurri della Nazionale di calcio 4-24 giugno 2014 Report dimostrativo Social Celebrities Indice SINTESI ANALISI COMPLESSIVA AZZURRI FOCUS VALORIALE

Dettagli

PREFAZIONE. Luigi Laserpe

PREFAZIONE. Luigi Laserpe PREFAZIONE Per chi non lo sapesse, la Fiorentina è stata la prima squadra italiana a vincere una competizione UEFA, ovvero la Coppa delle Coppe nel 1960-1961, ed è una delle tredici squadre europee che

Dettagli

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso Visti i positivi riscontri avuti, nella corrente stagione sportiva le gare della categoria Pulcini dovranno essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio [

Dettagli

FANTACALCIO 2014-15. Regolamento Ufficiale (12 squadre)

FANTACALCIO 2014-15. Regolamento Ufficiale (12 squadre) FANTACALCIO 2014-15 Regolamento Ufficiale (12 squadre) 1. SPESE D ISCRIZIONE I pagamenti al fantacalcio di quest anno saranno uguali a quello dell anno scorso con un importo totale che sarà per tutti di

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

S.S.V. 2012-13. Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o SERIE B LO SCRICCIOLO FC

S.S.V. 2012-13. Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o SERIE B LO SCRICCIOLO FC Gennaio Anno 2 N.13 del07/03/2013 Direttore Sdondy & Vice Stefy Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o S.S.V. 2012-13 SERIE A FIORENZA

Dettagli

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei

TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei TORNEO ESTIVO CALCIO A 5 2015 Regolamento Tornei Data emissione: 23/05/2015 Versione: 1.0 Sommario Art.1 Costo e Iscrizione Torneo... 2 Art.2 Limiti di categorie sui tesseramenti... 2 Art.3 Campi di gioco...

Dettagli

2011 REGOLAMENTO FANTASET

2011 REGOLAMENTO FANTASET 2011 REGOLAMENTO FANTASET SOMMARIO 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 - Definizione e caratteristiche del torneo... 3 1.2 - La figura dell'onu... 3 1.3 - Il sito web... 3 2. MERCATO INIZIALE... 4 2.1 - Budget...

Dettagli

REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015*

REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015* REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015* * evidenziate in verde le modifiche apportate al Regolamento 201 3-201 4 * testo barrato arancione i paragrafi eliminati rispetto al Regolamento 201 3-201 4 INDICE:

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO. Stagione 2015/2016

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO. Stagione 2015/2016 REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO Stagione 2015/2016 1. Ogni squadra deve avere un numero minimo di 22 giocatori sempre presente in organico. Per evitare turbative o danneggiamenti d asta, ogni squadra,

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

regolamento stagione 2015-16 www.carifa.it

regolamento stagione 2015-16 www.carifa.it regolamento stagione 2015-16 www.carifa.it IL PRESIDENTE CARDOLINI RIZZO FABIO Riunita la commissione Carifantacalcio in data 03 agosto 2015 con la presenza di: GIAQUINTO Angelo, CARRIERI Mino, VAGALI

Dettagli

Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org

Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org REGOLAMENTO FANTACALCIO SCUGNIZZI 2014-2015 Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org ART.1 DURATA DEL CAMPIONATO Il calendario

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO COSA E L insieme di attività avviate dall allenatore per formare il ragazzo, attraverso lo sport, ai valori umani e cristiani PARTI COINVOLTE - ALLENATORE RESP. ANNATA

Dettagli