La Pila. Giornalino della sezione scout San Giorgio Agno - Bioggio. n.6 - ott. 2008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Pila. Giornalino della sezione scout San Giorgio Agno - Bioggio. n.6 - ott. 2008"

Transcript

1 La Pila Giornalino della sezione scout San Giorgio Agno - Bioggio n.6 - ott. 2008

2 Anno II, numero 6 Redazione Sezione Scout San Giorgio Agno - Bioggio Cariboni Claudia 6934 Bioggio Tel Hanno collaborato a questo numero: Avocette, Coccinella, Criceto, Furetto, Gazzella, Leonessa, Lontra, Marwan, Pantera, Riccio, Tartaruga, Topino Se vuoi partecipare alla realizzazione del prossimo numero consegnaci il materiale entro: sabato 29 novembre Il giornalino esce 5 volte all anno. Abbonamento sostenitori 20.-

3 editoriale Bentornati! La stagione scoutistica è oramai ricominciata e con essa il secondo anno della nostra La Pila. È iniziato anche lo stress; non causato dall impegno relativo al buon funzionamento della Sezione (quello è un compito che ci assumiamo volentieri; e ci mancherebbe ), bensì proveniente, sempre in ambito scoutistico, dall esterno. Col proliferare di regole, teorie, assistenti, consiglieri vari e chi più ne ha più ne metta, si sta cercando di standardizzare tutto togliendo nel contempo lo spirito di iniziativa, la spontaneità, la fantasia e la tanto sbandierata progressione personale che si desidererebbe tutti avessero all interno del mondo scout. Tutto questo comporta una perdita di tempo ed energie che sarebbero da dedicare concretamente alla Sezione. Morale: scomparsa di quelle individualità positive che rendono più ricco un gruppo, pur facendolo diventare naturalmente meno facile da controllare e/o meno prevedibile. Non aggiungo altro tanto ormai! Scusate lo sfogo! Vorrei citare una frase che mi ha colpito, tratta dallo articolo di Calzino sui disabili (La Pila: no. 2 / dic. 07): [...]l integrazione dei disabili ha veramente un senso quando avviene come nella nostra sezione, portata dal cuore e non dalla burocrazia o da leggi[...] Dall uscita dell ultimo numero sono successe diverse cose all interno della Sezione: campeggio, promesse, battesimi, passaggi, stemmini, e per ultimo ma non sicuramente per importanza, l arrivo di nuovi ragazzi/e e collaboratori, che hanno aumentato ancora il totale sezionale di circa una decina di unità. Benvenuti! Spero tutti possano trovarsi bene all interno del nostro gruppo e iniziare un avventura scout la più lunga possibile. Per questo motivo sulle pagine seguenti potrete leggere un piccolo resoconto di tutte queste novità, a partire dall aggiornato nuovo bestiario sezionale. Per il resto, posso informarvi che la nostra concessione mineraria non ha reso come ci attendevamo e quindi siamo tornati dal campeggio finanziariamente poveri come prima, ma in compenso arricchiti dal lato morale da questa bella esperienza, oltre ad avere rafforzato ulteriormente lo spirito di gruppo. Pantera 1

4 BESTIARIO SEZIONALE Antilope Walter Garcia Alice Di Casola Avocette Sandra Fernandez Ambra Ponti Calzino Enrico Pilati Anaïs Casari Canguro Marco Faillace Andrea Rek Castoro Riccardo Renz Andreia Magalhaès Dos Santos Cavalletta Celia Fernandez Arianna Lo Cicero Chipmunk Stefania Corti Beniamino Spada Cicala Gabriele Dominelli Carolina Leemann Cigno Giulia Leemann Chiara Picciau Coccinella Clarissa Cariboni Davide Picciau Condor Jonathan Stoppani Diana Boscato Criceto Stefania Ghiazza Dino Colombo Delfino Davide Caruso Dora Trapletti Furetto Arianna Ziegler Fabiano Crooks Foster Gabbiano Roberto Ghiazza Francesco Panarese Gallo Patrick Muraro Gaia Mittero Gatto Alessia Ziegler Giada Tossut Gazzella Sophie Arioli Jano Lucchini Ghepardo Damiano Crooks Foster Lara Bernasconi Giraffa Jone Galli Lara Pomrcic Istrice Valeria Giangreco Leo Neubecker Koala Cristina Corti Lorinda Mittero Leonessa Claudia Cariboni Luca Faillace Libellula Céline Renz Luca Picciau Lontra Giada Moggio Marlon Moghini Martora Chiara Morotti Martina Spada Moscardino Delia Griesenhofer Marwan Kilani Orsetto lavatore David Magalhaès Dos Santos Mattia Muraro Panda Michel Varonier Noël Vorsin Weithaler Pantera Edo Cariboni Patrick Iglesias Pappagallo Christian Stoppani Roberto Trapletti Riccio Luca Dall Acqua Sara Reina Scoiattolo Aaron Achermann Sharon Berger Scricciolo Alessandra Ghiazza Till Neubecker Tartaruga Marco Pilati Vanessa Fonzasin Tasso Paolo Michel Vivian Rek Topino Sarah Taglioni Yannick Stringhini Tortorella Manuela Pilati Padre Angelo Somaini Zanzara Federica Caruso (assistente spirituale) 2

5 Novita e stemmini Olimpiadi lupetti: gruppo 2000/2001, primo posto: Beniamino Spada (M) e Lara Pomrcic (F) gruppo 1998/1999, primo posto: (pari) Gabriele Dominelli + David Magalhaès Dos Santos (M) e Celia Fernandez (F) gruppo 1995/96/97, primo posto: Ambra Ponti (F) Olimpiadi esplo: Chiara Morotti 100% lupetti: Anaïs Casari David Magalhaès Dos Santos Giada Moggio Patrick Muraro esploratori: Clarissa Cariboni Riccardo Renz altri : Roberto Ghiazza Sandra Fernandez Claudia Cariboni (retroattivi): Luca Dall Acqua Davide Caruso Cristina Corti Tessera venditrice: Giada Moggio Vincitori quiz riconosci la foto: Clarissa Cariboni Christian Stoppani Sestena della stagione: primo posto: (pari) Sest. Viola e Sest. Gialla terzo posto: Sestena bianca Passaggio ad esplo: Roberto Trapletti Battesimi lupetti: esploratrici: Aaron Achermann è Scoiattolo Damiano Crooks Foster è Ghepardo Marco Faillace è Canguro Giulia Leemann è Cigno David Magalhaès Dos Santos è Orsetto lavatore Christian Stoppani è Pappagallo Chiara Morotti è Martora Promesse esploratrici: Arianna Ziegler Clarissa Cariboni Chiara Morotti Sophie Arioli Prima tappa esploratrici: Arianna Ziegler Clarissa Cariboni Chiara Morotti Sophie Arioli Delia Griesenhofer Ci scusiamo per eventuali errori ed omissioni; nel tal caso fatecelo sapere e lo pubblicheremo nella prossima edizione de La Pila. 3

6 Si Ricomincia Carissimi lupi, esplo, pio, rover, animatori e genitori, eccoci di nuovo assieme per una nuova e speriamo entusiasmante stagione Scout. Durante l`estate gli esporatori/trici hanno tenuto un campo estivo a Milez che si è rivelato molto arricchente per tutto il gruppo. COMPLIMENTI a tutti i partecipanti per lo spirito dimostrato!! Come ogni anno settembre è sinonimo di novità e specialmente nella muta, con la presenza di nuovi lupetti. Infatti ne sono arrivati tantissimi e al momento siamo a quota 50 A novembre avremo invece il passaggio di 4 lupette (Lontra - Zanzara - Ambra Chiara) nelle esploratrici. Per loro inizierà una nuova avventura e questo è un punto molto importante nella vita Scout. Entrare a far parte del reparto Esplo è sicuramente una meta che ogni Lupo si deve prefiggere! Certamente il lavoro non mancherà, ma non mancano nemmeno le idee. Vedremo tutti assieme di rendere anche quest`anno Scout speciale e indimenticabile. Come Capo Sezione auguro a TUTTI Buon Divertimento e Buona Strada. Leonessa 4

7 Ringraziamento Cari amici, volevo con tutto il mio cuore, ringraziare tutti voi che mi siete stati vicini durante quest estate di fuoco. Un grazie particolare a tutti coloro che durante il campeggio scout, malgrado la mia assenza forzata, mi hanno fatto partecipare giornalmente agli eventi e condiviso con me tutti momenti della loro avventura e ricerca dell oro a Milez. È stata per me una prova molto dura, non solo fisicamente ma anche mentalmente, (per chi forse non lo sapesse, ho avuto una embolia polmonare). In un solo momento potevo perdere tutto ciò che avevo di più bello e caro nella mia vita. Prima che succedesse questo, avevo già compreso quanto la vita è importante ma, credetemi, oggi posso anche aggiungere che la vita è PREZIOSA. La nostra vita è appesa ad un filo molto, molto sottile e può rompersi da un momento all altro. Dobbiamo imparare a vivere in modo più sano, imparare a godere ogni minuto della nostra vita. È nei momenti difficile che possiamo imparare e crescere, ed assaporare i momenti belli che ci fanno gioire, divertire, e rilassarci, (ma anche per rafforzarci e trovare forze per affrontare quelli brutti). La vita merita proprio di essere vissuta intensamente! Dobbiamo Imparare a prenderci del tempo libero per fare una bella pausa e fare quello che desideriamo. Permettiamoci ogni tanto un caffè con un/a amico/a senza farci scrupoli. Avere degli amici è molto importante, soprattutto dopo tutte le dure prove che ho vissuto nella mia vita, ho potuto esperimentare, toccare con mano la vera amicizia. Gli amici veri e sinceri ci aiutano ad affrontare ogni situazione sia nel bene che nel male. La mia domando è: vale la pena rinunciare a tutto questo? La mia risposta è NO! Grazie ancora di cuore a tutti voi che mi siete stati vicini e che mi avete portato il vostro amore, un grazie particolare a DIO che mi ha permesso di rimanere qui con tutti voi, soprattutto con la mia Celia e il mio Paco che amo veramente con tutto il mio cuore. Avocette 5

8 Ricordi dal Campeggio La tromba, la pioggia e poco ma proprio poco sole insomma le cose che servono per un vero campeggio. La compagnia favolosa. Il tema del campeggio era: I cercatori d oro (ma d oro vero non s è visto: solamente pepite mezze finte). La sera si poteva giocare al casinò con le nostre pepite, mentre di giorno si potevano comprare dolciumi ma sempre con le nostre pepite. La nostra vittima da tormentare era Marc. Il bivacco siamo riusciti a farlo una sera soltanto; ci siamo mezze affumicate ma è stato bello! Abbiamo fatto il raid e abbiamo incontrato nel nostro percorso una mucca un po assatanata. Siamo andati in piscina e Roberto il nostro cantante personale ha quasi tirato sotto altri scout! La notte era gelida, dormivamo nel saccopelo e in più tre coperte, ma siamo resistiti! Una sera è arrivata una pattuglia di scout tedesche (la più piccola aveva 12 anni e la più grande 16) che stavano facendo un raid di 3 giorni da sole (sono un po pazze). Le abbiamo ospitate in una tenda. Bom insomma è stato un campeggio da favola!!! Lontra Il quarto giorno siamo andati in piscina, ci siamo divertite tanto. Il Roberto (Borp) a momenti investe altri scout. Arrivati abbiamo sfogato la nostra energia in acqua. C erano altri ticinesi (o forse italiani) molto maleducati. Alle 16:00 siamo usciti dalla piscina e abbiamo girato il paesino e abbiamo comprato delle cartoline. Alle 17:20 siamo tornati a casa (cioè nelle tende). Le sorprese però non erano ancora finite, alla sera una CO notturna: Che Paura!! La Cocci era dispersa giù nel bosco e Furetto non trovava i punti e Gazzella era impaurita. È stato un campeggio fantastico, non vedo l ora del prossimo campeggio. Furetto 6

9 Una mattina mi sono svegliato al suono del banjo, sono uscito dalla tenda e mi sono trovato all interno di un accampamento di cercatori d oro, uomini e donne alla disperata ricerca di un po di ricchezza. Per non farmi notare mi sono vestito con degli abiti che ho trovato nelle vicinanze e mi sono unito a loro per la colazione. Finita la colazione ci siamo incamminati verso il fiume in cerca di fortuna. Arrivati al fiume ci siamo preparati il rancio prima di cominciare a setacciare il corso d acqua. Purtroppo la giornata non era delle migliori per la ricerca dell oro, ma ci abbiamo provato lo stesso. A fine giornata, alcuni cercatori sono riusciti a trovare qualche pagliuzza d oro, ma in generale siamo tornati all accampamento poveri come prima. Tartaruga Alla sera ognuno di noi cercatori tentava la fortuna giocando al casinò confrontandosi con diversi giochi: poker, roulette, black jack e craps. Si giocava con le pepite. Lontra era la preferita dalla Dea bendata: era la più fortunata. Le pepite che vincevamo al casinò e guadagnavamo nelle diverse attività, le spendevamo al Saloon and Store in dolciumi. Topino Quest anno con gli esplo abbiamo fatto un campeggio estivo a Milez e il tema era la corsa all oro. La cosa che mi è piaciuta di più è stata la CO notturna. Improvvisamente Edo e Luca ci hanno chiamati alle 22:00, fuori era buio pesto!! Dopo avere ricevuto la cartina con i 10 punti, siamo partiti alla ricerca delle pepite nascoste. L Ari, la Chiara e la Sophie ed io abbiamo trovato 9 punti. Abbiamo finito verso la 1:20. Eravamo congelati! Dopo un bel tè caldo, tutti a letto. Quasi mi dimenticavo: all inizio di questa settimana è nata la frase tormentone del campeggio: Tanto ormai! Coccinella È stata la settimana più bella di tutta l estate! Gazzella 7

10 La Bussola La bussola è uno strumento che tutti gli scout conoscono (e magari ne avete proprio ora una sotto mano), e a cui forse molti di noi sono talmente abituati da ritenerla ormai uno strumento semplice e quasi ovvio. L invenzione della bussola però fu fra le più importanti della storia, permise agli uomini grandi viaggi e grandi scoperte, e ci volle tantissimo tempo, e tantissima fantasia, per scoprirne il principio e perfezionarla, fino ad arrivare alle bussole che usiamo oggi. Come immagino saprete, la bussola che tutti conosciamo indica il nord grazie ad una calamita che viene attratta dal magnetismo del polo nord. Forse però non sapete che la bussola magnetica non fu l unico strumento usato nel passato per trovare il nord: i Vichinghi, per esempio, inventarono una bussola solare (indicava il nord in base all ombra del sole su un disco di legno) che permise loro di navigare in mare aperto e di raggiungere luoghi lontanissimi dalla Scandinavia, come l Islanda, la Turchia, la Sicilia e persino il nord America. L invenzione dei vichinghi però ebbe breve successo, e sfortunatamente fu presto dimenticata. La bussola che usiamo noi viene da molto, molto più lontano: addirittura dalla Cina. I Cinesi avevano scoperto le calamite quasi 2500 anni fa, fu però solo 1400 anni fa che capirono come usarle per fare delle bussole. Le prime bussole erano molto diverse da quelle di oggi: all inizio si trattava di semplici punte magnetiche (spesso a forma di pesciolino) che venivano fatte galleggiare in una ciotola piena d acqua, oppure di aghi che venivano legati ad un filo di seta in modo da poter ruotare liberamente. Anche i Cinesi usarono 8

11 le bussole per navigare (pensate: grazie alla bussola, arrivarono fino in Africa), e fu probabilmente via nave che le prime bussole arrivarono agli Arabi, che a loro volta le portarono da noi, in Europa, 900 anni fa. E furono proprio gli Europei che 700 anni fa inventarono la bussola moderna, cioè quella in cui l ago ruota su una punta all interno di una scatoletta portabile, facendo così l ultimo grande passo nella storia delle bussole; da allora infatti le bussole sono state ancora perfezionate e migliorate, ma sono rimaste uguali nella loro struttura fondamentale. La prossima volta che cercate il nord con una bussola dunque, pensateci: quello stesso gesto fu fatto per la prima volta in Cina più di 1400 anni fa! Marwan Inserisci correttamente i punti cardinali: Nord, Sud, Ovest ed Est! 9

12 Una nuova avventura Si ricomincia! sabato 20 settembre ho riniziato le attività scout, ma quest anno sono una neo-akela. Sono cresciuta in questo gruppo magnifico iniziando a soli sei anni a fare il piede tenero e continuando la mia avventura fin ad arrivare al mio sogno : DIVENTARE AKELA. Mi ricordo ancora il mio primo stemmino, il battesimo e poi la promessa da lupetta. Queste esperienze mi hanno riempito il cuore in questi anni, e perciò ringrazio molto anche Leonessa e Pantera per aver reso tutto questo possibile. Quando poi sono diventata esploratrice ho dovuto lasciare il mondo dei piccoli per passare a quello dei grandi, ma sapevo che l avventura non era ancora finita. Nel momento nel quele ho fatto questo passaggio eravamo solo in tre : io, Topino e Tartaruga. Sapevamo che sarebbe stata dura abientarci tra i più grandi, ma il gruppo degli esploratori era bellissimo e ci hanno aiutato e insegnato molte cose. In quetsa prima attività mi sono impegnata a imparare i nomi dei nuovi piedi teneri ma non è stato facile dato che erano in ben 11. Tutto il gruppo ora comprende quasi 50 bambini ma abbiamo la chitarra, tanti giochi nuovi e 3 nuove akele. Quindi non perdetevi questo anno che sarà pieno di nuove avventure mozzafiato! Alla prossima avventura. Criceto 10

13 11

14 Giochi e pensieri 12 Ritrova sullo schema le parole qui elencate e cancellale (possono essere scritte in orizzontale, verticale o diagonale, tanto da sinistra verso destra quanto da destra verso sinistra). Le lettere restanti, lette di seguito, daranno il nome di un motto scout. Un vero scout è considerato dagli altri ragazzi e anche dai grandi, come uno di cui ci si può fidare, uno che non mancherà mai al suo dovere, anche se questo comporta rischi e pericoli, un tipo gaio e allegro, per grandi che siano le difficoltà dinnanzi a lui. La natura ci ha dato la lingua, ma due orecchie, così che dobbiamo ascoltare due volte di più di quanto possiamo parlare.

15 La Corsa della Speranza Lugano

16 Climatizzazione Refrigerazione Termopompe CLIMACOLOR SAGL PETER MICHEL Via Cassinelle Agno Cell.: +41 (0) Tel.: +41 (0) Fax. +41 (0)

La Pila. Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.1 - ott. 2007

La Pila. Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.1 - ott. 2007 La Pila Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.1 - ott. 2007 Sezione Esploratori San Giorgio Cariboni Claudia Via Cademario 2 6934 Bioggio Tel. 091 604 55 02 Redazione Hanno collaborato a questo

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

Come si fa a stare bene insieme?

Come si fa a stare bene insieme? Come si fa a stare bene insieme? Stare insieme è bello. Alle volte per noi bambini è difficile. Abbiamo intrapreso questo viaggio alla scoperta di un modo migliore per vivere a scuola e non solo. Progetto

Dettagli

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati *Dopo il primo incontro con la monaca buddista Doyu Freire, i bambini sono stati invitati a raccontare liberamente l esperienza, appena fatta,

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski

SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II. Don Przemyslaw Kwiatkowski SPIRITO SANTO E MATRIMONIO NEL PENSIERO DI GIOVANNI PAOLO II Don Przemyslaw Kwiatkowski Ciao a tutti! Siamo Alberto e Silvia di Cherasco, in Piemonte e siamo sposati da quasi 6 anni. E noi siamo Alberto

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

UN BENVENUTO A TUTTI I BAMBINI CHE COMINCIANO LA PRIMA ELEMENTARE e UN BENTORNATO A TUTTI GLI ALTRI!!!

UN BENVENUTO A TUTTI I BAMBINI CHE COMINCIANO LA PRIMA ELEMENTARE e UN BENTORNATO A TUTTI GLI ALTRI!!! Anno 3, Numero 1 (Settembre 2003) Redazione: Fernanda, Mariella, Nicola, Maurizio e-mail: italofro@inwind.it Come sembrava lunga, a giugno, l estate Sembrava che le vacanze non sarebbero finite mai E invece,

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013

ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO PROGETTO TEATRO SCUOLA SECONDARIA I GRADO BUONARROTI A.S. 2012-2013 Il Progetto Teatro viene proposto ogni anno a gruppi di classe individuati in base alle scelte

Dettagli

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano:

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano: Imparare a "guardare" le immagini, andando al di là delle impressioni estetiche, consente non solo di conoscere chi eravamo, ma anche di operare riflessioni e confronti con la vita attuale. Abitua inoltre

Dettagli

Colori e pensieri per i. bambini emiliani 04/06/2012. Colori e pensieri per i bambini emiliani 04/06/2012

Colori e pensieri per i. bambini emiliani 04/06/2012. Colori e pensieri per i bambini emiliani 04/06/2012 Colori e pensieri per i Colori e pensieri per i bambini emiliani bambini emiliani 04/06/2012 04/06/2012 Ass. Culturale B-Side in Spazio Luce, Milano. Da una idea di: Dott.ssa Anna La Guzza, Psicologa Noi

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

Concorso Nazionale di poesia città di Foligno. Sezione Ragazzi

Concorso Nazionale di poesia città di Foligno. Sezione Ragazzi Concorso Nazionale di poesia città di Foligno Sezione Ragazzi LA VITA La vita è come un libro illustrato Dal quale spesso rimani affascinato A tal punto che resteresti incollato E vorresti sfogliarla tutta

Dettagli

Viaggio in Senegal ottobre 2013

Viaggio in Senegal ottobre 2013 Viaggio in Senegal ottobre 2013 Dal 26 ottobre al 1 novembre, 11 persone, 4 dentisti ( 2 dentisti e 2 aiuti), 5 terapeuti Esseni, 1 consulente per i problemi articolari e un accompagnatrie per la logistica

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

La storia di Manuela

La storia di Manuela La storia di Manuela «A 23 anni, a causa di una rettocolite ulcerosa, Ho dovuto affrontare un intervento per il confezionamento di una ileostomia, che doveva essere temporanea ma che, a causa di alcune

Dettagli

La Pila. Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.3 - feb. 2008

La Pila. Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.3 - feb. 2008 La Pila Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.3 - feb. 2008 Sezione Esploratori San Giorgio Cariboni Claudia Via Cademario 2 6934 Bioggio Tel. 091 604 55 02 http://www.scout.ch/sesga sesga@scout.ch

Dettagli

POESIE SULLA FAMIGLIA

POESIE SULLA FAMIGLIA I S T I T U T O S. T E R E S A D I G E S Ù Scuola Primaria POESIE SULLA FAMIGLIA A CURA DEI BAMBINI DELLA QUARTA PRIMARIA a.s. 2010/2011 via Ardea, 16-00183 Roma www.stjroma.it La gratitudine va a mamma

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il Noi abbiamo fatto un progetto con il computer che è durato tanto ma è stato bellissimo, perché abbiamo fatto i disegni di una favola. Abbiamo usato un nuovo programma e Luisanna ha creato un nuovo programma

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA 2 maggio 2015 Canto iniziale Cel. Nel nome del Padre TI PORTAVO IN BRACCIO Una notte un uomo fece un sogno. Sognò che stava camminando

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

Il mio cane. Il mio cane si chiame Carmen è un Golden Retriver femmina di 10 anni molto buono ed intelligente.

Il mio cane. Il mio cane si chiame Carmen è un Golden Retriver femmina di 10 anni molto buono ed intelligente. Il mio cane. Il mio cane si chiame Carmen è un Golden Retriver femmina di 10 anni molto buono ed intelligente. Le piace molto stare in compagnia,le piace giocare con me con papà e con Alessandro anche

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

Ho imparato a fare le idee. Approfondimento: ruolo ed evoluzione delle grafiche progettuali. Strategie per progettisti consapevoli

Ho imparato a fare le idee. Approfondimento: ruolo ed evoluzione delle grafiche progettuali. Strategie per progettisti consapevoli Materiali di scarto industriale per una pedagogia sostenibile Ho imparato a fare le idee Strategie per progettisti consapevoli Tasca Ilaria, insegnante di scuola dell infanzia Approfondimento: ruolo ed

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

Un compleanno speciale

Un compleanno speciale Testo teatrale ideato dalla classe 5D Un compleanno speciale ATTO UNICO Sceneggiatura a cura di Monica Maglione. Coreografia: Elisa Cattaneo / Alessandro Riela. Musiche: Papi, Sexy Back. Narratore: Davide

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

CATEGORIA: POESIA. BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica. Social day 5 aprile 2014

CATEGORIA: POESIA. BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica. Social day 5 aprile 2014 CATEGORIA: POESIA BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica Social day 5 aprile 2014 Saluta il pony e l' asinello prendi la forca ed il rastrello corri a lavorare, è ora di guadagnare!!

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Dopo il recente evento sismico,le associazioni Incontrarti e Piccole onde hanno avuto l'occasione di proporre alla classe III B della scuola don

Dopo il recente evento sismico,le associazioni Incontrarti e Piccole onde hanno avuto l'occasione di proporre alla classe III B della scuola don Dopo il recente evento sismico,le associazioni Incontrarti e Piccole onde hanno avuto l'occasione di proporre alla classe III B della scuola don Milani un laboratorio sul tema del cambiamento. Stimolati

Dettagli

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Oscar Davila Toro MATRIMONIO E BAMBINI PER LA COPPIA OMOSESSUALE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato

Dettagli

UNA FORTUNATA CATASTROFE Di Adela Turin. Lettura della storia

UNA FORTUNATA CATASTROFE Di Adela Turin. Lettura della storia UNA FORTUNATA CATASTROFE Di Adela Turin Lettura della storia La famiglia Ratti vive in un ripostiglio di una bella casa. In questa famiglia i ruoli sono chiari: il padre va a lavorare ogni mattina e la

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

Zucca zuccone tutta arancione

Zucca zuccone tutta arancione Zucca zuccone tutta arancione La festa di Halloween, tradizione dei paesi anglosassoni, è oramai entrata nella nostra società; i bambini sono molto attratti dalle icone paurose di questo festeggiamento:

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

ALCUNE IMMAGINI DELLE NOSTRE ESPERIENZE DI QUESTI PRIMI MESI DI SCUOLA

ALCUNE IMMAGINI DELLE NOSTRE ESPERIENZE DI QUESTI PRIMI MESI DI SCUOLA ALCUNE IMMAGINI DELLE NOSTRE ESPERIENZE DI QUESTI PRIMI MESI DI SCUOLA PICCOLO BLU E PICCOLO GIALLO La storia di Piccolo blu e piccolo giallo ha fatto da filo conduttore per le attività dei primi giorni,

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr

Verona Innovazione 19/06/2015. Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi. Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr Verona Innovazione Chiara Remundos Responsabile Servizio Orientamento Verona Innovazione CCIAA Vr 19/06/2015 Giovani e Imprese Valorizziamo i saperi La parola ai nostri protagonisti Diario descrittivo

Dettagli

2011 Anno Europeo del volontariato

2011 Anno Europeo del volontariato L'avete fatto a me Cooperazione e Sviluppo per la salute nei P.V.S. Medici, infermieri, psicologi, educatori e amministrativi Volontari per la Formazione del personale locale a Sud del Mondo. Anno 8, n.

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

La Pila. Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.4 - apr. 2008

La Pila. Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.4 - apr. 2008 La Pila Giornalino della sezione esploratori san giorgio n.4 - apr. 2008 Sezione Esploratori San Giorgio Cariboni Claudia Via Cademario 2 6934 Bioggio Tel. 091 604 55 02 http://www.scout.ch/sesga sesga@scout.ch

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

Scuola Primaria Pisani Dossi. Istituto Comprensivo Erasmo da Rotterdam ALBAIRATE

Scuola Primaria Pisani Dossi. Istituto Comprensivo Erasmo da Rotterdam ALBAIRATE Scuola Primaria Pisani Dossi Istituto Comprensivo Erasmo da Rotterdam ALBAIRATE Autori: alunni 3^B Anno scolastico 2012-2013 Il 10 maggio abbiamo incominciato questa esperienza. Ci sono 4 materie: italiano,

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI

Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI SCOIATTOLI VOLPI TOPINI Eccoci qua a raccontarvi la prima tappa del nostro viaggio di crescita, di scoperte e di conquiste!!! CONIGLIETTI Siamo il gruppo più numeroso della scuola e assieme alle maestre Meri e Silvia siamo diventati

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

Cronache da SPECIALE IL MUSEO VA A SCUOLA. Scuola DANTE - Asti - Classe 4 A

Cronache da SPECIALE IL MUSEO VA A SCUOLA. Scuola DANTE - Asti - Classe 4 A Cronache da SPECIALE IL MUSEO VA A SCUOLA Scuola DANTE - Asti - Classe 4 A Presto, presto! Oggi Il Museo va a scuola e non possiamo farci aspettare dalla classe 4 A della scuola primaria Dante! Nella valigia

Dettagli

Reference 1-0,73% Coverage

Reference 1-0,73% Coverage - 1 reference coded [0,73% Coverage] Reference 1-0,73% Coverage Dove ti piacerebbe andare ma anche vivere sì, sì. All interno dell Europa, sicuramente. Però mi piacerebbe vedere anche

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Bambini di strada. (Matteo Ticani)

Bambini di strada. (Matteo Ticani) Il progetto Con gli occhi di chi? Campagna di educazione allo Sviluppo contro lo sfruttamento del lavoro minorile a Nord e al Sud del mondo ha visto fra le sue attività principali, la realizzazione di

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

La Pila. Giornalino della sezione scout San Giorgio Agno - Bioggio. n.7 - dic. 2008

La Pila. Giornalino della sezione scout San Giorgio Agno - Bioggio. n.7 - dic. 2008 La Pila Giornalino della sezione scout San Giorgio Agno - Bioggio n.7 - dic. 2008 Anno II, numero 7 Redazione Sezione Scout San Giorgio Agno - Bioggio Cariboni Claudia 6934 Bioggio Tel. 091 604 55 02 http://www.sesga.ch

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA.

Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Filopoesia per l educazione. Gemellaggi tra bambini e studenti alla LUMSA. Di tutto quello che anche quest anno abbiamo cercato di fare, dei bambini della scuola dell Infanzia che continuano a giocare

Dettagli

IL MORIRE: IL VISSUTO DELLA PERSONA MALATA ED E I SUOI FAMILIARI

IL MORIRE: IL VISSUTO DELLA PERSONA MALATA ED E I SUOI FAMILIARI RIVA DEL GARDA, 14 NOVEMBRE 2013 IL MORIRE: IL VISSUTO DELLA PERSONA MALATA ED E I SUOI FAMILIARI Dott.ssa Mara Marchesoni Hospice Amedeo Bettini Medico Da soli o insieme Tutte le persone sono diverse

Dettagli

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo.

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Pensieri.. In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Simone Per me non è giusto che alcune persone non abbiano il pane e il cibo che ci spettano di diritto. E pensare che molte

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM Biblioteca Interculturale Mobile Nei libri il mondo Classe I - II A docente referente: prof.ssa Patrizia Monetti

Dettagli

INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA. (Nepi Veneto Grugliasco)

INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA. (Nepi Veneto Grugliasco) INCONTRO NAZIONALE DEI LAICI MISSIONARI DELLA CONSOLATA (Nepi Veneto Grugliasco) ASSISI, 3 5 aprile 2009 Dal 3 al 5 aprile 09 ci siamo ritrovati ad Assisi come Laici Missionari della Consolata di Nepi,

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Un altra speranza Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Autobiografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Riccardo Dossena Tutti i diritti riservati Progetto scrivere di Riccardo Dossena. Con il mio

Dettagli

1 Completate il cruciverba.

1 Completate il cruciverba. Esercizi 1 Completate il cruciverba. Orizzontali 1. Giulia scrive messaggini a tutti con il... 2. Che bello... gli amici! 3. Amo... lezione d italiano. 4. Il primo giorno di scuola conosco nuovi... Verticali

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

I bambini vengono costretti a lavorare

I bambini vengono costretti a lavorare Un continente segnato dalle violenze, dai soprusi e dalle ingiustizie. Il destino di schiavitù che nei secoli scorsi ha colpito l'africa non si è esaurito nemmeno nel Terzo millennio. Nell'Ottocento, uomini

Dettagli

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE FAVOLA LA STORIA DI ERRORE C era una volta una bella famiglia che abitava in una bella città e viveva in una bella casa. Avevano tre figli, tutti belli, avevano belle auto e un bel giardino, ben curato,

Dettagli

1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare?

1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare? Intervista all educatore cinofilo E. Buoncristiani 1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare? Gli aspetti positivi di questa

Dettagli

IL MINIDIZIONARIO. Tutti i diritti sono riservati.

IL MINIDIZIONARIO. Tutti i diritti sono riservati. IL MINIDIZIONARIO Tutti i diritti sono riservati. CIAO A TUTTI, IL MIO NOME È MARCO E PER LAVORO STO TUTTO IL GIORNO SU INTERNET. TEMPO FA HO AIUTATO MIA NONNA A CONNETTERSI CON SUO FIGLIO IN CANADA E

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36 Cardito di Vallerotonda Reparto sagittario RM 36 Lo scenario delle nostre avventure delle emozioni, delle esperienze che abbiamo vissuto e dei ricordi che ci rimarranno sempre impressi. Quest anno il campo

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015

DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015 . DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015 MOTIVAZIONI La consapevolezza che nei bambini della scuola dell infanzia sia necessario diffondere la

Dettagli