PianetaSole è un progetto SISTEMI FOTOVOLTAICI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PianetaSole è un progetto SISTEMI FOTOVOLTAICI"

Transcript

1 Sistemi Fotovoltaici PianetaSole Beghelli Catalogo Marzo 2011 Beghelli comunicazione radio FH-DSSS per antifurto GSM, telegestione e auto-supervisione intelligente

2 PianetaSole è un progetto SISTEMI FOTOVOLTAICI

3 La specie umana offre innumerevoli riscontri storici di ingenuità e capacità di risolvere i problemi. Lo stesso spirito che portò l uomo sulla Luna deve essere ora impiegato per liberare le future generazioni da un debito ecologico devastante. James P. Leape Direttore Generale, WWF International

4 2

5 Sistemi fotovoltaici Il mercato fotovoltaico... 4 Solar Data Gate sistema di telegestione e auto-supervisione... 6 Centrali di controllo... 8 Centralina di supervisione fino a 3 inverter TL Centrale Compact monofase RS485 fino a 6 kwp Centrale monofase/trifase fino a 20 kwp Centrale trifase da 20 a 400 kwp Software FotoVisual Inverter senza trasformatore Monofase 2, ,5-6 kw Trifase kw Inverter con trasformatore ,930-1,1 kw ,3 kw Moduli Fotovoltaici Modulo Fotovoltaico singolo 280 Wp Modulo energetico PVT Modulo energetico PVT fotovoltaico + termico Gruppo idronico ACS con Radio Controller PVT Esempi di installazione Sistemi e soluzioni per energia rinnovabile Stringa fotovoltaica - 12 moduli 880 Wp Strutture di fissaggio stringa 12 moduli Albero dell Energia - 36 moduli 2640 Wp

6 Il mercato fotovoltaico La consapevolezza di una possibile catastrofe ecologica ha finalmente creato un opinione comune volta ad un pensiero collettivo di concepire le questioni legate all energia in un modo nuovo. La seconda metà del Ventesimo Secolo ha visto una crescita esponenziale del consumo energetico globale. L uso complessivo di energia è aumentato di 1,5 volte e le emissioni di gas serra sono aumentate di 1,4 volte. L esigenza di creare fonti rinnovabili per sostituire gradualmente gli impianti a combustibili fossili ha portato al sostegno delle istituzioni e degli Enti regolatori del settore dell energia. In Italia, per ottenere il Permesso di Costruire, dal 1 gennaio 2011 vige l obbligo di installare almeno a 1 kwp di energia rinnovabile per ogni unità abitativa. Inoltre, il decreto sul Rendimento energetico nell edilizia D.Lgs. 311/2006, prevede di coprire il 50% del fabbisogno di acqua calda sanitaria attraverso energie rinnovabili L analisi dell European Photovoltaic Industry Association Lo studio SET For 2020, condotto da EPIA in stretta collaborazione con la società di consulenza di gestione strategica A.T. Kearney, si basa sulle interviste effettuate in Europa e in altre parti del mondo, con il supporto della rete di esperti globali dell azienda, a circa 100 personaggi chiave provenienti dal mondo dell industria, degli istituti di ricerca, delle utilities, degli organismi di regolamentazione, della pubblica amministrazione. Lo studio scava maggiormente in profondità ed è più esaustivo di molte altre analisi sul fotovoltaico attualmente disponibili in Europa. È giunta l ora dell energia fotovoltaica ll mondo economico, finanziario ed energetico sta cambiando e tale situazione di fluidità offre un quadro perfetto di opportunità in grado di porre le basi per il Paradigm Shift Scenario: entro il 2020 l energia fotovoltaica coprirà il 12% del fabbisogno elettrico dell Unione Europea. Il fotovoltaico in Europa è già un investimento vantaggioso e responsabile per molti proprietari di casa, agricoltori e comunità. Mediante l apporto di energia sicura e rinnovabile alla società in modo decentralizzato, il fotovoltaico rappresenta una pratica tecnologia per una società europea sicura, prosperosa e sostenibile. Poiché l energia fotovoltaica può essere prodotta virtualmente ovunque e su scala ridotta, essa agevola l indipendenza energetica a livello nazionale, regionale, locale nonché individuale e consente alle comunità locali e ai nuclei familiari di diventare energeticamente autosufficienti. Cosa dimostra lo studio Lo studio SET For 2020 prende in considerazione diversi scenari di diffusione del fotovoltaico in Europa, concludendo che quello più ambizioso non solo è raggiungibile ma è anche il più auspicabile. L analisi dimostra che, dall attuale 1%, il fotovoltaico sarà in grado di coprire il 12% del fabbisogno elettrico dell Unione Europea entro il Una quota di mercato del 12% è un obiettivo ambizioso, ma raggiungibile 4

7 Protezione dell ambiente Fotovoltaico Sviluppo economico Responsabilità sociale L energia solare fotovoltaica è pronta a diventare una significativa e competitiva fonte energetica del mercato elettrico europeo che porterà grandi benefici alla società e alla sua economia. Scenari di dispiegamento del fotovoltaico in Europa 5

8 Sistema di telegestione e auto-supervisione intelligente La Centrale PianetaSole Beghelli è il cuore intelligente di tutto l impianto fotovoltaico. Al suo interno sono contenuti, oltre alla Centralina di controllo e di elaborazione dei parametri impianto, il sistema di comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli e un interfaccia GSM, per comunicare con il mondo esterno con la massima sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti. Sistema di protezione di interfaccia (SPI) omologata secondo la Guida alla Connessioni alla Rete Elettrica di Enel Distribuzione. Tramite il Dispositivo di interfaccia (DDI) comanda la connessione di tutto l impianto alla Rete elettrica e ne assicura la separazione in tutti i casi previsti di anomalia Dispositivo di interfaccia (DDI) a teleruttore. Non presente nel modello di Centrale PianetaSole cod per carichi da 20 a 400 kw Trasformatori amperometrici di corrente per la misura della potenza generata prima dell immissione nella Rete pubblica. Da ordinare separatamente nel modello di Centrale PianetaSole cod per carichi da 20 a 400 kw Interfaccia GSM per il collegamento remoto con un PC dotato di software FotoVisual e ulteriore interfaccia GSM. Consente inoltre l invio di messaggi SMS con le informazioni diagnostiche e di allarme furto. Non presente nella Centrale Compact RS485 Centralina PianetaSole per il controllo di tutte le funzioni impianto: riceve via radio da tutti gli inverter del CF i dati relativi alla produzione energetica, i segnali di anomalia, i tentativi di furto. Non presente nella Centrale Compact RS485 6

9 AUTO-SUPERVISIONE DELLE PRESTAZIONI INVERTER CON SEGNALAZIONE VIA SMS Per monitorare e controllare l effetto mismatching, la Centrale di controllo PianetaSole esegue un confronto sulla produzione energetica di ogni singolo inverter. Nel caso di elevate differenze, automaticamente il sistema inoltra un SMS di anomalia impianto. Lo stesso messaggio viene visualizzato con il software FotoVisual ANTIFURTO VIA SMS SISTEMA ANTIFURTO CON INVIO ISTANTANEO DI MESSAGGIO SMS L interfaccia GSM integrata nella Centrale di controllo è in grado di inoltrare, in caso di bisogno, messaggi SMS relativi a malfunzionamenti o a tentativi di furto o manomissione dei pannelli fotovoltaici Trasmissione Radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS Trasmissione GSM CONTROLLO IMPIANTO DA PC CON SOFTWARE FOTOVISUAL Il monitoraggio impianto da PC con software FotoVisual. Il collegamento con la Centrale di controllo PianetaSole può essere locale (via radio o via cavo RS485) o remoto con interfaccia GSM collegata al PC COLLEGAMENTO SICURO CON LA RETE PUBBLICA Il sistema di protezione di interfaccia (SPI) esegue le seguenti funzioni: monitoraggio della linea con controlli di minima e massima tensione, minima e massima frequenza e derivata di frequenza. In caso di guasto o anomalia della rete pubblica la SPI agisce sul DDI provocando la disconnesione dell impianto fotovoltaico 7

10 8

11 Centrali di controllo Centralina di supervisione fino a 3 inverter TL pag. 10 Centrale Compact monofase RS485 fino a 6 kwp pag. 12 Centrale monofase/trifase fino a 20 kwp pag. 14 Centrale trifase da 20 a 400 kwp pag. 16 9

12 Centralina di supervisione fino a 3 inverter TL Dispositivo per barra DIN per la comunicazione radio con gli inverter dell impianto. La centralina consente di visualizzare i dati di produzione energetica dell impianto ed esegue la diagnostica. Incorpora un modem GSM per l invio di SMS di allarme e per la telegestione del sistema dalla Centrale operativa Beghelli Servizi per monitorare la potenza generata, analizzare il corretto funzionamento di ogni modulo. La centralina di supervisione raggruppa i seguenti elementi: - Dispositivo di comunicazione GSM: gestisce l invio degli SMS di malfunzionamento direttamente al titolare delll impianto e comunica con la Centrale Beghelli Servizi. - Sistema di trasmissione radio Solar DATA Gate: gestisce la comunicazione fra la centralina e gli inverter con onde radio FH-DSSS 2,4 GHz. - Display a colori LCD: consente la visualizzazione dei dati relativi all impianto e alla produzione energetica e il controllo e l impostazione dei parametri di diagnostica. La Centralina di supervisione non comprende il Sistema di protezione di interfaccia: tutti gli Inverter senza trasformatore Beghelli sono già dotati di questo dispositivo e sono quindi gestibili con la semplice integrazione della Centralina di supervisione. L impianto così composto risulta particolarmente vantaggioso, sia in termini economici sia in termini di semplicità di installazione, occorre però tenere presente che le Prescrizioni ENEL richiedono espressamente che impianti di questo tipo si possono eseguire per una Potenza massima di 20 kw e con al massimo 3 inverter interconnessi. Negli altri casi, occorre un Sistema di protezione di interfaccia (SPI) centralizzata, come quella presente nelle altre Centrali di controllo Beghelli. ACCESSORI CENTRALINA cod da ordinare separatamente (indispensabili per l installazione) Cod. Ord. Descrizione note SOFTWARE FOTOVISUAL RADIO/USB/RS485 Completo di antenna USB, cavo USB /RS485, Software di configurazione per Centrale compact Cod. Ord. Descrizione Note Centralina di supervisione GSM Sistema antifurto integrato e monitoraggio dati di produzione energetica 10

13 AUTO-SUPERVISIONE DELLE PRESTAZIONI INVERTER CON SEGNALAZIONE VIA SMS Per monitorare e controllare l effetto mismatching, la Centralina di supervisione esegue un confronto sulla produzione energetica di ogni singolo inverter. Nel caso di elevate differenze, automaticamente il sistema inoltra un SMS di anomalia impianto. Lo stesso messaggio viene visualizzato con il software FotoVisual ANTIFURTO VIA SMS SISTEMA ANTIFURTO CON INVIO ISTANTANEO DI MESSAGGIO SMS L interfaccia GSM integrata nella Centralina di supervisione è in grado di inoltrare, in caso di bisogno, messaggi SMS relativi a malfunzionamenti o a tentativi di furto o manomissione dei pannelli fotovoltaici Trasmissione Radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS Trasmissione GSM CONTROLLO IMPIANTO DA PC CON SOFTWARE FOTOVISUAL Il monitoraggio impianto da PC con software FotoVisual. Il collegamento con la Centralina di supervisione può essere locale (via radio o via cavo RS485) o remoto con interfaccia GSM collegata al PC COLLEGAMENTO SICURO CON LA RETE PUBBLICA Il sistema di protezione di interfaccia (SPI) esegue le seguenti funzioni: monitoraggio della linea con controlli di minima e massima tensione, minima e massima frequenza e derivata di frequenza. In caso di guasto o anomalia della rete pubblica la SPI agisce sul DDI provocando la disconnesione dell impianto fotovoltaico 11

14 Centrale Compact RS485 monofase fino a 6 kwp Collegando la Centrale con un PC dotato di software di configurazione (compreso nel pacchetto Fotovisual), è possibile configurare la protezione di interfaccia ed eseguire la lettura istantanea dei dati di produzione energetica. La Centrale Compact RS485 raggruppa i seguenti elementi: - Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI): gestisce la disconnessione dalla rete pubblica nei casi previsti; incorpora inoltre il misuratore dell energia generata. Certificato TÜV Rheinland N. AK secondo la Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione. - Dispositivo di Interfaccia (DDI): gestisce la disconnessione dei generatori dalla rete pubblica in caso di guasto o di anomalia di funzionamento. - Interfaccia RS485: consente il collegamento a una porta USB di un PC dedicato alla configurazione della SPI e alla visualizzazione dei dati di produzione energetica. Per effettuare la configurazione occorre il software FotoVisual, dotato di cavo USB/RS485, da ordinare separatamente. cod Parametri di ingresso Tensione di alimentazione Ingresso voltmetrico Ingresso amperometrico Potenza assorbita 230 Vac 230 Vac precablato internamente 1 per TA 60/5 A incluso < 10 VA Altre caratteristiche Dimensioni 419 x 314 x 142 mm Sistema di supervisione locale con collegamento filare RS485 ACCESSORI CENTRALE cod da ordinare separatamente (indispensabili per l installazione) Cod. Ord. Descrizione note SOFTWARE FOTOVISUAL RADIO/USB/RS485 Completo di antenna USB, cavo USB /RS485, Software di configurazione per Centrale compact Cod. Ord. Descrizione note CENTRALE PIANETASOLE RS485 Centrale monofase fino a 6 kwp. Non include il sistema di telegestione e supervisione 12

15 Tipologie ammesse dalla Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione per il dispositivo di interfaccia DDI SISTEMA Monofase Trifase Tipologia generatore fino a 6 kw fino a 20 kw oltre 20 kw Generatori collegati tramite sistema di conversione Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Commutatore (inteso come interruttore di manovra CEI EN con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico) Anche interno al sistema di conversione Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Esterno al sistema di conversione Generatori rotanti asincroni direttamente collegati alla rete pubblica Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI) Il Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI) agisce sul Dispositivo Di Interfaccia (DDI) al fine di separare la rete pubblica da quella alimentata dai generatori fotovoltaici in caso di guasto o di funzionamento anomalo della rete pubblica. La SPI, prevista per il montaggio a barra DIN e già compresa in tutti i modelli di Centrale PianetaSole, agisce sul DDI per disconnettere l impianto di produzione dalla rete ENEL nelle seguenti condizioni: protezione di minima tensione, protezione di massima tensione, protezione di minima frequenza, protezione di massima frequenza, protezione a derivata di frequenza. Protezione di interfaccia DIN cod ord Caratteristiche tecniche Sistema di Protezione di Interfaccia monofase / trifase doppia uscita a relè per dispositivo di interfaccia (DDI) dispositivo incluso nella lista dispositivi collegabili alla rete BT di ENEL distribuzione inserzioni amperometriche per misuratore di energia capacità di pilotaggio uscita relè 230V 8A; massima potenza commutabile potenza massima misurabile proprio consumo alloggiamento dimensioni condizioni di esercizio alimentazione grado di protezione isolamento dipendentemente dal dispositivo di interfaccia (DDI) esterno utilizzato dipendentemente dai TA collegati sulle inserzioni amperometriche <10VA case plastico in barra DIN 9 moduli 160 x 90 x 74mm -10 C 55 C, 10% 90% R.H. 230V~50Hz IP20 classe II Protezione Esecuzione soglia di intervento tempo di intervento soglia di ripristino tempo di ripristino Minima tensione Unipolare 189V 200ms 194V 100ms Massima tensione Unipolare 271V 100ms 263V 100ms Minima frequenza Unipolare 49.70Hz 100ms 49.80Hz 100ms Massima frequenza Unipolare 50.30Hz 100ms 50.23Hz 100ms Derivata di frequenza (se richiesta) Unipolare 0.5Hz/s 200ms 0.5Hz/s 200ms 13

16 Centrale monofase/trifase fino a 20 kwp La Centrale raggruppa tutti gli elementi per la gestione, il controllo e la trasmissione dati dei parametri di impianto: - Sistema Solar DATA Gate Beghelli: sistema di comunicazione radio per la supervisione intelligente dell impianto (Spread Spectrum FH-DSSS) - Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI): Questo apparecchio gestisce la disconnessione dalla rete pubblica nei casi previsti; incorpora inoltre il misuratore dell energia generata. Certificato TÜV Rheinland N. AK secondo la Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione. - Dispositivo di Interfaccia (DDI): gestisce la disconnessione dei generatori dalla rete pubblica in caso di guasto o di anomalia di funzionamento. - Modulo di supervisione: unità di elaborazione per il coordinamento delle varie parti del sistema e per la collezione dei dati di diagnostica e di potenza generata - Modulo GSM: incorpora un modem GSM per la telegestione del sistema dalla Centrale operativa Beghelli Servizi per monitorare la potenza generata, analizzare il corretto funzionamento di ogni modulo e gestire la diagnostica. cod Parametri di ingresso Tensione di alimentazione Ingressi voltmetrici Ingressi amperometrici Potenza assorbita Batteria di backup incorporata 230 Vac 3x230 Vac precablati internamente 3 per i TA da 60/5A inclusi < 15VA Sì Altre caratteristiche Dimensioni 430 x 500 x 210 ACCESSORI CENTRALE cod da ordinare separatamente (indispensabili per l installazione) Cod. Ord. Descrizione note SOFTWARE FOTOVISUAL RADIO/USB/RS485 Completo di antenna USB, cavo USB /RS485, Software di configurazione per Centrale compact Cod. Ord. Descrizione note CENTRALE PIANETASOLE mono/trifase fino a 20 kwp Centrale monofase e trifase fino a 20 kwp (include i teleruttori di sezionamento) 14

17 Tipologie ammesse dalla Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione per il dispositivo di interfaccia DDI SISTEMA Monofase Trifase Tipologia generatore fino a 6 kw fino a 20 kw oltre 20 kw Generatori collegati tramite sistema di conversione Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Commutatore (inteso come interruttore di manovra CEI EN con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico) Anche interno al sistema di conversione Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Esterno al sistema di conversione Generatori rotanti asincroni direttamente collegati alla rete pubblica Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI) Il Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI) agisce sul Dispositivo Di Interfaccia (DDI) al fine di separare la rete pubblica da quella alimentata dai generatori fotovoltaici in caso di guasto o di funzionamento anomalo della rete pubblica. La SPI, prevista per il montaggio a barra DIN e già compresa in tutti i modelli di Centrale PianetaSole, agisce sul DDI per disconnettere l impianto di produzione dalla rete ENEL nelle seguenti condizioni: protezione di minima tensione, protezione di massima tensione, protezione di minima frequenza, protezione di massima frequenza, protezione a derivata di frequenza. Protezione di interfaccia DIN cod ord Caratteristiche tecniche Sistema di Protezione di Interfaccia monofase / trifase doppia uscita a relè per dispositivo di interfaccia (DDI) dispositivo incluso nella lista dispositivi collegabili alla rete BT di ENEL distribuzione inserzioni amperometriche per misuratore di energia capacità di pilotaggio uscita relè 230V 8A; massima potenza commutabile potenza massima misurabile proprio consumo alloggiamento dimensioni condizioni di esercizio alimentazione grado di protezione isolamento dipendentemente dal dispositivo di interfaccia (DDI) esterno utilizzato dipendentemente dai TA collegati sulle inserzioni amperometriche <10VA case plastico in barra DIN 9 moduli 160 x 90 x 74mm -10 C 55 C, 10% 90% R.H. 230V~50Hz IP20 classe II Protezione Esecuzione soglia di intervento tempo di intervento soglia di ripristino tempo di ripristino Minima tensione Unipolare 189V 200ms 194V 100ms Massima tensione Unipolare 271V 100ms 263V 100ms Minima frequenza Unipolare 49.70Hz 100ms 49.80Hz 100ms Massima frequenza Unipolare 50.30Hz 100ms 50.23Hz 100ms Derivata di frequenza (se richiesta) Unipolare 0.5Hz/s 200ms 0.5Hz/s 200ms 15

18 Centrale trifase da 20 a 400 kwp La Centrale raggruppa tutti gli elementi per la gestione, il controllo e la trasmissione dati dei parametri di impianto: - Sistema Solar DATA Gate Beghelli: sistema di comunicazione radio per la supervisione intelligente dell impianto (Spread Spectrum FH-DSSS) - Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI): Questo apparecchio gestisce la disconnessione dalla rete pubblica nei casi previsti; incorpora inoltre il misuratore dell energia generata. Certificato TÜV Rheinland N. AK secondo la Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione. - Teleruttore per il collegamento con un DDI: dispositivo monofase 230V 16A, per la gestione di un dispositivo di interfaccia (DDI) esterno. - Modulo di supervisione: unità di elaborazione per il coordinamento delle varie parti del sistema e per la collezione dei dati di diagnostica e di potenza generata - Modulo GSM: incorpora un modem GSM per la telegestione del sistema dalla Centrale operativa Beghelli Servizi per monitorare la potenza generata, analizzare il corretto funzionamento di ogni modulo e gestire la diagnostica. cod Parametri di ingresso Tensione di alimentazione Ingressi voltmetrici Ingressi amperometrici Potenza assorbita Batteria di backup incorporata 230 Vac 3x230 Vac precablati internamente 3 per i TA con uscita 5A esterni alla centrale (da ordinare separatamente) < 15VA Sì Altre caratteristiche Dimensioni 426 x 657 x 168 ACCESSORI CENTRALE cod da ordinare separatamente Cod. Ord. Descrizione note KIT 3TA kwp Trasformatore amperometrico trifase kw di picco KIT 3TA kwp Trasformatore amperometrico trifase kw di picco KIT 3TA kwp Trasformatore amperometrico trifase kw di picco SOFTWARE FOTOVISUAL RADIO/USB/RS485 Completo di antenna USB, cavo USB /RS485, Software di configurazione per Centrale compact 16 Cod. Ord. Descrizione note CENTRALE PIANETASOLE trifase kwp Centrale trifase fino a kwp. Non include il teleruttore di sezionamento (scelta progettista) e i trasformatori di corrente

19 Tipologie ammesse dalla Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione per il dispositivo di interfaccia DDI. Non incluso nella Centrale SISTEMA Monofase Trifase Tipologia generatore fino a 6 kw fino a 20 kw oltre 20 kw Generatori collegati tramite sistema di conversione Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Commutatore (inteso come interruttore di manovra CEI EN con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico) Anche interno al sistema di conversione Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Esterno al sistema di conversione Generatori rotanti asincroni direttamente collegati alla rete pubblica Interruttore automatico con bobina di apertura a mancanza di tensione Contattore con bobina di apertura a mancanza di tensione combinato con fusibile o con interruttore automatico Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI) Il Sistema di Protezione di Interfaccia (SPI) agisce sul Dispositivo Di Interfaccia (DDI) al fine di separare la rete pubblica da quella alimentata dai generatori fotovoltaici in caso di guasto o di funzionamento anomalo della rete pubblica. La SPI, prevista per il montaggio a barra DIN e già compresa in tutti i modelli di Centrale PianetaSole, agisce sul DDI per disconnettere l impianto di produzione dalla rete ENEL nelle seguenti condizioni: protezione di minima tensione, protezione di massima tensione, protezione di minima frequenza, protezione di massima frequenza, protezione a derivata di frequenza. Protezione di interfaccia DIN cod ord Caratteristiche tecniche Sistema di Protezione di Interfaccia monofase / trifase doppia uscita a relè per dispositivo di interfaccia (DDI) dispositivo incluso nella lista dispositivi collegabili alla rete BT di ENEL distribuzione inserzioni amperometriche per misuratore di energia capacità di pilotaggio uscita relè 230V 8A; massima potenza commutabile potenza massima misurabile proprio consumo alloggiamento dimensioni condizioni di esercizio alimentazione grado di protezione isolamento dipendentemente dal dispositivo di interfaccia (DDI) esterno utilizzato dipendentemente dai TA collegati sulle inserzioni amperometriche <10VA case plastico in barra DIN 9 moduli 160 x 90 x 74mm -10 C 55 C, 10% 90% R.H. 230V~50Hz IP20 classe II Protezione Esecuzione soglia di intervento tempo di intervento soglia di ripristino tempo di ripristino Minima tensione Unipolare 189V 200ms 194V 100ms Massima tensione Unipolare 271V 100ms 263V 100ms Minima frequenza Unipolare 49.70Hz 100ms 49.80Hz 100ms Massima frequenza Unipolare 50.30Hz 100ms 50.23Hz 100ms Derivata di frequenza (se richiesta) Unipolare 0.5Hz/s 200ms 0.5Hz/s 200ms 17

20 Software FotoVisual Software di Monitoraggio SISTEMI FOTOVOLTAICI SOFTWARE DI MONITORAGGIO VIA RADIO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Beghelli 2007 Software di monitoraggio, supervisione e telecontrollo di uno o più impianti fotovoltaici. La connessione radio con l impianto è garantita dal Sistema di trasmissione Solar DATA Gate, che permette il collegamento di un PC remoto con tutte le Centrali di controllo PianetaSole. La ricezione dei dati viene resa possibile da un antenna collegabile alla porta USB del computer che deve essere localizzato entro la portata radio della Centrale o degli Inverter. Il sistema Solar DATA Gate, utilizzato per il trasferimento delle informazioni, è particolarmente sicuro in quanto utilizza frequenze che non causano inquinamento elettromagnetico. Il Kit in dotazione con Fotovisual comprende l antenna radio dotata di porta USB e il cavo di collegamento per la Centrale compact, per la quale viene fornito uno specifico software di configurazione. Antenna radio di connessione, per la trasmissione dati con sistema Solar DATA Gate Beghelli. Il dispositivo radio è collegato al PC per mezzo di interfaccia USB. Report giornaliero della potenza erogata e dell energia prodotta Report mensile dell energia prodotta Report annuale dell energia prodotta Cod. Ord. Descrizione note SOFTWARE FOTOVISUAL RADIO/USB/RS485 Completo di antenna USB, cavo USB /RS485, Software di configurazione per Centrale compact 18

21 19

22 20

23 Inverter senza trasformatore Monofase 2, ,5-6 Kw pag. 22 Trifase Kw pag

24 Inverter monofase senza trasformatore 2, ,5-6 Kw Sistema di comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS Sistema di protezione Interfaccia integrato (SPI) Conforme alla Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione Dispositivi anti-islanding e di protezione integrati sensibili alla DC in uscita (conforme CEI 64-8) Algoritmo MPPT ottimizzato per inseguimento continuo del punto di massima potenza Display grafico a colori con touch screen Versioni 3-4,5-6 kw: Fino a due ingressi con MPPT indipendenti per ridurre l effetto mismatching Elevata efficienza di conversione Inverter monofase, senza trasformatore di isolamento (transformerless), utilizzabile per la connessione in rete (grid-connected), con comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS per il collegamento con le Centrali PianetaSole, con dispositivi di protezione della uscita integrati. Gli inverter Beghelli senza trasformatore sono dotati di sistema di protezione di interfaccia (SPI), che agisce direttamente sul dispositivo di interfaccia (DDI) per disconnettere l impianto di produzione dalla rete ENEL: Il monitoraggio e il telecontrollo sono possibili con l integrazione del Modulo GSM, senza l impiego di Centrali dedicate. Secondo le prescrizioni del gestore di rete, la protezione di interfaccia integrata nell inverter può essere utilizzata in campi fotovoltaici composti da un massimo di 3 inverter collegati su un unico punto di immissione in rete. Rendimento % Efficienza Potenza W CONFIGURAZIONE MODULI IN INGRESSO PER SINGOLO INVERTER W TL W TL - 2MPPT W TL - 2MPPT W TL - 2MPPT Numero totale stringhe ridotta Moduli 280 Wp per singola stringa Numero massimo di Moduli installabili Cod. Ord. Descrizione Note Inverter 2100 W TL Sistema antifurto integrato e monitoraggio dati di produzione energetica Inverter 3000 W TL 2MPPT Sistema antifurto integrato e monitoraggio dati di produzione energetica Inverter 4500 W TL 2MPPT Sistema antifurto integrato e monitoraggio dati di produzione energetica Inverter 6000 W TL 2MPPT Sistema antifurto integrato e monitoraggio dati di produzione energetica

25 Parametri di ingresso W TL W TL - 2MPPT W TL - 2MPPT W TL - 2MPPT Potenza massima DC 2.3 kw 3,45 kw 5,15 kw 6.72 kw Intervallo di tensione MPPT (nomin. 290) (nomin. 220) (nomin. 330) (nomin. 330) Tensione massima DC 600 V 600 V 600 V 600 Tensione di attivazione 150 V 150 V 150 V 200 MPPT indipendenti Potenza massima per MPPT 2.3 kw kw kw 3.36 kw Numero di ingressi DC Corrente massima per MPPT 10 A (12 corto circuito) 10 A (12 corto circuito) 10 A (12 corto circuito) 10 A (12 corto circuito) 20 A (24 in corto circuito) Protezioni di ingresso Inversione polarità Si Si Si Si Varistori lato DC 2 + gas arrester verso terra 4 + gas arrester verso terra 4 + gas arrester verso terra Parametri di uscita Potenza nominale fino a 50 C 2 kw 3 kw 4.5 kw 6 kw Potenza massima 2.2 kw 3.3 kw 4.9 kw 6.3 kw Connessione alla rete AC Monofase 230Vac 50Hz PE Tensione nominale tra fase e neutro 230 V 230 V 230 V 230 V Frequenza di rete nominale 50 Hz 50 Hz 50 Hz 50 Hz Corrente nominale per fase 8.7 A 13 A 19.6 A 26 A Corrente massima per fase 10.5 A 15.6 A 23.5 A 30 A Connessione AC Connettore a baionetta, per cavo 4 mmq, Ø mm Connettore a baionetta, per cavo 6 mmq, Ø mm Fattore di potenza Distorsione armonica totale AC [THD%] Protezioni di uscita Varistori lato AC per fase < 4,0% a potenza nominale con tensione di rete sinusoidale 2 + gas arrester verso terra Rilevamento dispersioni di terra Conforme VDE e norma CEI 64-8 (differenziale di tipo B secondo IEC 60755/A2) Efficienza di conversione Efficienza massima 96 % 96 % 96 % 96 % Efficienza EURO 95 % 95 % 95 % 95 % Parametri ambientali Raffreddamento Forzato con ventola dedicata Temperatura d esercizio -20 / +60 (derating di potenza sopra i 50 ) Rumore acustico [dba] ventola in funzione grado di protezione IP65 IP65 IP65 IP65 Parametri meccanici Dimensioni 380 x 580 x 180 mm 380 x 580 x 180 mm 380 x 580 x 180 mm 550 x 580 x 200 Peso 15 kg 18 kg 22 kg 30 kg Altre informazioni Consumo notturno 0,3 W 0,3 W 0,3 W 0,3 W Consumo in Stand-By 8 W 8 W 8 W 8 W isolamento Non isolato, senza trasformatore Non isolato, senza trasformatore Non isolato, senza trasformatore Display Si Si Si Si Non isolato, senza trasformatore Comunicazione RS485; Radio FH-DSSS Protezione e dispositivo interfaccia integrati Dati per compilazione documenti ENEL Tipologia convertitore Vedi tabella tarature Convertitore statico non idoneo a sostenere la tensione e la frequenza entro il campo nominale (dispositivo di conversione statica che si comporta come generatore di corrente) Versione firmware Contributo alla corrente di cortocircuito 15 A 23 A 35 A 45 A Limitazione della componente continua della corrente immessa in rete Protezione dell immissione della componente continua in rete integrata. Limitazione della componente continua immessa in rete attraverso algoritmo di controllo dedicato. Monitoraggio del valore e della velocità di variazione della componente continua immessa in rete attraverso sensori di corrente sensibili alla C.C. 23

26 Inverter trifase senza trasformatore Kw Sistema di comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS Sistema di protezione Interfaccia integrato (SPI) Conforme alla Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione Dispositivi anti-islanding e di protezione integrati sensibili alla DC in uscita (conforme CEI 64-8) Algoritmo MPPT ottimizzato per inseguimento continuo del punto di massima potenza Display grafico a colori con touch screen Fino a due ingressi con MPPT indipendenti per ridurre l effetto mismatching Elevata efficienza di conversione Inverter trifase, senza trasformatore di isolamento (transformerless), utilizzabile per la connessione in rete (grid-connected), con comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS per il collegamento con le Centrali PianetaSole, con dispositivi di protezione della uscita integrati. Gli inverter Beghelli senza trasformatore sono dotati di sistema di protezione di interfaccia (SPI), che agisce direttamente sul dispositivo di interfaccia (DDI) per disconnettere l impianto di produzione dalla rete ENEL: Il monitoraggio e il telecontrollo sono possibili con l integrazione del Modulo GSM, senza l impiego di Centrali dedicate. Secondo le prescrizioni del gestore di rete, la protezione di interfaccia integrata nell inverter può essere utilizzata in campi fotovoltaici composti da un massimo di 3 inverter collegati su un unico punto di immissione in rete. Rendimento % Efficienza Potenza W CONFIGURAZIONE MODULI IN INGRESSO PER SINGOLO INVERTER W TL - 2MPPT W TL - 2MPPT W TL - 2MPPT Numero totale stringhe Moduli 280 Wp per singola stringa Numero massimo di Moduli installabili Cod. Ord. Descrizione Note Inverter 9000 W TL Sistema antifurto integrato e monitoraggio dati di produzione energetica Inverter W TL Sistema antifurto integrato e monitoraggio dati di produzione energetica Inverter W TL Sistema antifurto integrato e monitoraggio dati di produzione energetica 24

27 Parametri di ingresso W TL - 2MPPT W TL - 2MPPT W TL - 2MPPT Potenza massima DC 10.3 kw 13.8 kw 20.6 kw Intervallo di tensione MPPT V (nomin. 600) V (nomin. 600) V (nomin. 600) Tensione massima DC V V V Tensione di attivazione 360 V 360 V 360 V MPPT indipendenti Potenza massima per MPPT 5.15 kw 6.9 kw 10.3 kw Numero di ingressi DC 2 ( 1 per ogni MPPT ) 4 ( 2 per ogni MPPT ) 4 ( 2 per ogni MPPT ) Corrente massima per MPPT 10 A ( 12 corto circuito ) 20 A ( 24 corto circuito ) 20 A ( 24 corto circuito ) Protezioni di ingresso Inversione polarità Si Si Si Varistori lato DC 2 + gas arrester verso terra 2 + gas arrester verso terra 2 + gas arrester verso terra Parametri di uscita Potenza nominale fino a 50 C 9 kw 12 kw 18 kw Potenza massima 9.9 kw 13.2 kw 19 kw Connessione alla rete AC Trifase 230Vac 50Hz + PE + N Trifase 230Vac 50Hz + PE + N Trifase 230Vac 50Hz + PE + N Tensione nominale tra fase e neutro 230 V 230 V 230 V Frequenza di rete nominale 50 Hz 50 Hz 50 Hz Corrente nominale per fase 13 A 17.4 A 26 A Corrente massima per fase 15.6 A 19.1 A 30 A Connessione AC Mors. trifase per cavi 4 mmq, Ø mm Morsettiera trifase per cavi da 6 mmq, Ø mm Fattore di potenza Distorsione armonica totale AC [THD%] Protezioni di uscita < 4,0% a potenza nominale con tensione di rete sinusoidale Varistori lato AC per fase 2 + gas arrester verso terra 2 + gas arrester verso terra 2 + gas arrester verso terra Rilevamento dispersioni di terra Conforme VDE e norma CEI 64-8 (differenziale di tipo B secondo IEC 60755/A2) Efficienza di conversione Efficienza massima 97.5 % 97.5 % 97.5 % Efficienza EURO 97 % 97 % 97 % Parametri ambientali Raffreddamento Forzato con ventola dedicata Forzato con ventola dedicata Forzato con ventola dedicata Temperatura d esercizio -20 / +60 (derating di potenza sopra i 50 ) Rumore acustico [dba] ventola in funzione ventola in funzione ventola in funzione grado di protezione IP65 IP65 IP65 Parametri meccanici Dimensioni 550 x 580 x 200 mm 550 x 580 x 200 mm 550 x 580 x 200 mm Peso 45 kg 48 kg 50 kg Altre informazioni Consumo notturno 0,3 W 0,3 W 0,3 W Consumo in Stand-By 8 W 8 W 8 W isolamento Non isolato, senza trasformatore Non isolato, senza trasformatore Non isolato, senza trasformatore Display Si Si Si Comunicazione RS485; Radio FH-DSSS RS485; Radio FH-DSSS RS485; Radio FH-DSSS Protezione e dispositivo di interfaccia integrati Vedi tabella tarature Vedi tabella tarature Vedi tabella tarature Dati per compilazione documenti ENEL Tipologia convertitore Convertitore statico non idoneo a sostenere la tensione e la frequenza entro il campo nominale (dispositivo di conversione statica che si comporta come generatore di corrente) Versione firmware Contributo alla corrente di cortocircuito 23 A per fase 28.7 A per fase 45 A per fase Limitazione della componente continua della corrente immessa in rete Protezione dell immissione della componente continua in rete integrata. Limitazione della componente continua immessa in rete attraverso algoritmo di controllo dedicato. Monitoraggio del valore e della velocità di variazione della componente continua immessa in rete attraverso sensori di corrente sensibili alla C.C. 25

28 26

29 Inverter con trasformatore 0, kw pag kw pag

30 Inverter con trasformatore 0,93-1,1 Kw Sistema di comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS Conforme alla guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione Algoritmo MPPT ottimizzato per inseguimento continuo del punto di massima potenza Inverter monofase, con trasformatore di isolamento a frequenza di rete 50Hz, utilizzabile per la connessione in rete (grid-connected) anche in impianti trifase, con comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS per il collegamento con le Centrali PianetaSole. Certificato TÜV Rheinland N. AK secondo la Guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione Rendimento % Efficienza Potenza W CONFIGURAZIONE MODULI IN INGRESSO PER SINGOLO INVERTER 930 W W Numero totale stringhe 1 1 Moduli 280 Wp per singola stringa 3 4 Numero massimo di Moduli installabili 3 4 Cod. Ord. Descrizione note Inverter Beghelli 930 W Sistema antifurto integrato Inverter Beghelli 1100 W Sistema antifurto integrato 28

31 930 W 1100 W Parametri di ingresso Potenza massima DC 965W 1150W Intervallo di tensione MPPT V (nomin. 110) V (nomin. 145) Tensione massima DC 200V 250V Tensione di attivazione 110V 150V MPPT indipendenti 1 1 Potenza massima per MPPT 965W 1150W Numero di ingressi DC 1 1 Corrente massima per MPPT 9.0A 8.25A Protezioni di ingresso e connessioni Sezionamento lato continua (DC) Sezionatore bipolare esterno in contenitore IP66 Sezionatore bipolare esterno in contenitore IP66 Inversione polarità Si Si Varistori lato DC 2 + gas arrester verso terra 2 + gas arrester verso terra DC Input 1 ingresso con 2 plug di tipo MC4 con aggancio a scatto Parametri di uscita Potenza nominale di uscita 840W 1000W Potenza massima di uscita 930W 1100W Connessione alla rete AC Monofase 230Vac 50Hz + PE Monofase 230Vac 50Hz + PE Tensione nominale di uscita 230Vac 230Vac Corrente nominale di uscita 3.48A 4,35A Corrente massima di uscita 4A 4,80A Corrente massima di uscita in corto circuito 7A 8,70A Frequenza nominale 50 +/- 2% Hz 50 +/- 2% Hz Fattore di Potenza Protezioni di uscita e connessioni Sezionamento lato alternata (AC) Varistori lato AC Dispositivo di rilevamento delle correnti di dispersione per guasto a terra (differenziale di tipo A e B, sensibile a tutte le correnti DC e AC) AC Output Motor Output Sezionatore bipolare rotativo a bordo inverter 2 + gas arrester verso terra Conforme VDE e norma CEI 64-8 (differenziale di tipo B secondo IEC 60755/A2)µ Conforme VDE e norma CEI 64-8 (differenziale di tipo B secondo IEC 60755/A2) 1 Connettore con ghiera di bloccaggio, IP68, con morsetti, idoneo al serraggio di cavo tripolare inguainato 3x2.5mmq (Neutro, Fase e Terra) 1 connettore IP 68, con ghiera di bloccaggio per il collegamento dell attuatore lineare in dotazione, con le opportune connessioni di alimentazione (36VDC) e controllo isolamento Efficienza di conversione Trasformatore di isolamento alla frequenza di rete incorporato, con grado di isolamento II. Efficienza massima 93% 93% Efficienza europea 91% 91% Trasformatore di isolamento alla frequenza di rete incorporato, con grado di isolamento II. Parametri ambientali Campo di temperatura di funzionamento C C grado di protezione IP66 IP66 Raffreddamento Aerazione naturale, senza ventilatori Aerazione naturale, senza ventilatori Parametri meccanici Dimensioni 400x200x130 mm 400x200x130 mm Peso 10 Kg 10 Kg Altre informazioni Assorbimento in standby 1,2W 1,2W MTBF (tempo medio fra due guasti) ore (a 20 C) ore (a 20 C) Comunicazione Radio FH-DSSS Radio FH-DSSS Dati per compilazione documenti ENEL Versione Firmware al (all. B DK5940) V1.14 V1.25 Tipologia convertitore Convertitore statico non idoneo a sostenere la tensione e la frequenza entro il campo nominale (dispositivo di conversione statica che si comporta come generatore di corrente) Contributo alla corrente di cortocircuito 6A 7.2A Marca Beghelli S.p.A. Beghelli S.p.A. Modello

32 Inverter con trasformatore 3-3,3 Kw Sistema di comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS Conforme alla guida per le connessioni alla rete elettrica di ENEL Distribuzione Algoritmo MPPT ottimizzato per inseguimento continuo del punto di massima potenza Inverter monofase, con trasformatore di isolamento a frequenza di rete 50Hz, utilizzabile per la connessione in rete (grid-connected) anche in impianti trifase, con comunicazione radio Solar DATA Gate Beghelli FH-DSSS per il collegamento con le Centrali PianetaSole. Rendimento % Efficienza Potenza W CONFIGURAZIONE MODULI IN INGRESSO PER SINGOLO INVERTER W TL W TL Numero totale stringhe 1 1 Moduli 280 Wp per singola stringa Numero massimo di Moduli installabili Cod. Ord. Descrizione note Inverter Beghelli 3000 W Sistema antifurto integrato Inverter Beghelli 3300 W Sistema antifurto integrato 30

33 Parametri di ingresso 3000 W 3300 W Potenza massima DC 3300W 3600W Intervallo di tensione MPPT v (nomin. 400) v (nomin. 430) Tensione massima DC 600V 650V Tensione di attivazione 360V 400V MPPT indipendenti 1 1 Potenza massima per MPPT 3300W 3600W Numero di ingressi DC 1 1 Corrente massima per MPPT 10A 10A Protezioni di ingresso e connessioni Sezionamento lato continua (DC) Sezionatore bipolare esterno in contenitore IP66 Sezionatore bipolare esterno in contenitore IP66 Inversione polarità Si Si Varistori lato DC 2 + gas arrester verso terra 2 + gas arrester verso terra DC Input 1 ingresso con 2 plug tipo MC4, aggancio a scatto 1 ingresso con 2 plug tipo MC4, aggancio a scatto Parametri di uscita Potenza nominale di uscita 2800W 3000W Potenza massima di uscita 3000W 3300W Connessione alla rete AC Monofase 230Vac 50Hz + PE Monofase 230Vac 50Hz + PE Tensione nominale di uscita 230Vac 230Vac Corrente nominale di uscita 12.17A 13A Corrente massima di uscita 15A 16A Corrente massima di uscita in corto circuito 27A 29A Frequenza nominale 50 +/- 2% Hz 50 +/- 2% Hz Fattore di Potenza Protezioni di uscita e connessioni Sezionamento lato alternata (AC) Sezionatore bipolare rotativo a bordo inverter Sezionatore bipolare rotativo a bordo inverter Varistori lato AC 2 + gas arrester verso terra 2 + gas arrester verso terra Dispositivo di rilevamento delle correnti di dispersione per guasto a terra (differenziale di tipo A e B, sensibile a tutte le correnti DC e AC) AC Output isolamento Efficienza di conversione Conforme VDE e norma CEI 64-8 (differenziale di tipo B secondo IEC 60755/A2) 1 Connettore con ghiera di bloccaggio, IP68, con morsetti, idoneo al serraggio di cavo tripolare inguainato 3x2.5mmq (Neutro, Fase e Terra) Trasformatore di isolamento alla frequenza di rete incorporato, con grado di isolamento II. Efficienza massima 96% 96% Efficienza europea 94% 94% Conforme VDE e norma CEI 64-8 (differenziale di tipo B secondo IEC 60755/A2) 1 Connettore con ghiera di bloccaggio, IP68, con morsetti, idoneo al serraggio di cavo tripolare inguainato 3x2.5mmq (Neutro, Fase e Terra) Trasformatore di isolamento alla frequenza di rete incorporato, con grado di isolamento II. Parametri ambientali Campo di temperatura di funzionamento C C grado di protezione IP66 IP66 Raffreddamento Aerazione naturale, senza ventilatori Aerazione naturale, senza ventilatori Parametri meccanici Dimensioni 797x359x223 mm30 kg 797x359x223 mm Peso 30 kg 30 Kg Altre informazioni Assorbimento in standby 2W 2W MTBF (tempo medio fra due guasti) ore (a 20 C) ore (a 20 C) Comunicazione Radio FH-DSSS Radio FH-DSSS Dati per compilazione documenti ENEL 2W Versione Firmware V3.1 V4.1 Tipologia convertitore Convertitore statico non idoneo a sostenere la tensione e la frequenza entro il campo nominale (dispositivo di conversione statica che si comporta come generatore di corrente) Convertitore statico non idoneo a sostenere la tensione e la frequenza entro il campo nominale (dispositivo di conversione statica che si comporta come generatore di corrente) Contributo alla corrente di cortocircuito 24A 27A Marca Beghelli S.p.A. Beghelli S.p.A. Modello

34 32

35 Moduli fotovoltaici Modulo fotovoltaico 280 Wp pag

36 Modulo fotovoltaico singolo 280 Wp Modulo composto da 72 celle in silicio policristallino Protezione con vetro ad elevata trasparenza Incapsulamento delle celle fotovoltaiche sottovuoto tra 2 strati di EVA Protezione posteriore in polivinilfluoruro bianco Carico meccanico massimo 5400 N/m 2 Conformità normativa: CEI-EN CEI-EN TÜV Rheinland N. AK /11 Modulo composto da 72 celle in silicio policristallino. Dimensione singola cella 156 mm x 156 mm. Protezione con vetro ad elevata trasparenza; incapsulamento delle celle fotovoltaiche sottovuoto tra 2 strati di EVA (Ethylene Vinyl Acetate). Protezione posteriore con materiale di supporto specifico per applicazioni fotovoltaiche ad alta resistenza e stabilità nel tempo. Carico meccanico massimo 5400 N/m². Il modulo è incorniciato in un frame di alluminio. Potenza Dimensioni (mm) Peso Wp L B H A C D E F G Ø kg max ,5 6,50 25 Cod. Ord. Descrizione Modulo singolo 280Wp - cella al silicio policristallino 34

37 Particolari dimensionali Curva caratteristica del modulo (Tensione - Corrente) Dati meccanici cella numero celle e connessione tipo di connessione Silicio policristallino 156 x 156 mm 72 celle collegate in serie a spina compatibile MC4 IP67 Valori limite umidità massima sopportata 90% temperatura di lavoro connessione tipo MC4 tensione massima del sistema carico massimo sopportato 1000 Vcc 5400 N/mq Dati meccanici Potenza di picco (Pmax) Tensione MPP Tensione a circuito aperto Corrente MPP Corrente di corto circuito 280 Wp 35,54 V 45,64 V 7,88 A 8,42 A Rendimento modulo 14,20 % Tensione massima di isolamento Vdc Coefficiente di temperatura della corrente di corto circuito (Isc) 4,2 ma/ C ( 0,05%/ C ) Coefficiente di temperatura della tensione di circuito aperto -0,168 V/ C (-0,37%/ C ) Coefficiente di temperatura della potenza massima -1,260 W/ C (-0,45%/ C ) Superficie modulo 1,971 m 2 Diodo di Bypass presente (n 3) NOCT 45 ± 2 C 35

38 36

39 Modulo energetico PVT Modulo energetico PVT fotovoltaico + solare termico pag. 38 Gruppo idronico per ACS - fino a 12 Moduli serbatoio di accumulo con scambiatore termico e Radio Controller pag. 42 Gruppo idronico per ACS - fino a 6 Moduli serbatoio di accumulo con scambiatore termico e Radio Controller pag

40 Modulo energetico PVT fotovoltaico + termico Per la produzione di energia elettrica, acqua calda sanitaria L'indipendenza energetica degli edifici non è più un utopia. La possibilità di installare Moduli energetici in grado di produrre contemporaneamente energia elettrica e acqua calda sanitaria vuole essere un contributo per realizzare questo modello ideale. L'accoppiamento dei due sistemi risulta sinergico e vincente in considerazione di almeno tre realtà fisiche: SEZIONE DEL MODULO PVT isolante elettrico canali per il passaggio dell acqua glicolata piastra posteriore in alluminio vista del fronte e del retro del Modulo energetico PVT vetro frontale incapsulante celle fotovoltaiche cornice laterale - l esposizione del modulo al sole produce calore - mantenere a bassa temperature le celle FV significa aumentarne il rendimento fino al 20% - sovrapponendo termico e fotovoltaico si raddoppia l'area disponibile per l'energie rinnovabili Il progetto Beghelli sfrutta questi principi e realizza i Moduli energetici PVT, combinando un lato composto da 72 celle fotovoltaiche con un assorbitore posteriore in alluminio ad elevata conducibilità termica su cui è ricavata una serpentina per la circolazione di un liquido termovettore. Il calore sviluppato dalla produzione di energia FV viene trasmesso al liquido di raffreddamento che a sua volta diventa termovettore per trasportare il calore accumulato in un sistema di produzione di acqua calda sanitaria (ACS). Nei mesi temperati la temperatura dell' "acqua solare" sarà tale che non si verificherà l'accensione della caldaia: la produzione di ACS coprirà abbondantemente il fabbisogno oltre il 100%. Nei mesi invernali più rigidi, la temperatura dell' "acqua solare" servirà a ridurre notevolmente il gradiente termico fra l'entrata e l'uscita idraulica della caldaia, realizzando un notevole risparmio di energia e riducendo i tempi di produzione dell'acs. La copertura del fabbisogno annuo di ACS risulta variabile fra l'80-90%. L aumento del rendimento energetico da fotovoltaico con raffreddamento del liquido termovettore arriva fino al 20%. La Centrale PianetaSole è in grado di analizzare tutte le variabili dell impianto grazie al continuo monitoraggio delle temperature dei vari sensori del sistema e alla misura dell irraggiamento solare fatta indirettamente dall inverter fotovoltaico. Cod. Ord. Descrizione Modulo energetico PVT - cella al silicio policristallino- scambiatore termico a serpentina in alluminio 38

Un sistema unico per l energia del futuro

Un sistema unico per l energia del futuro Un sistema unico per l energia del futuro ingrandimento dell inverter integrato in ogni stringa di 4 pannelli Trasmissione Radio Spread Spectrum Il sistema fotovoltaico PianetaSole Beghelli, è composto

Dettagli

L OCCASIONE D ORO PER LE TUE BOLLETTE

L OCCASIONE D ORO PER LE TUE BOLLETTE L OCCASIONE D ORO PER LE TUE BOLLETTE L occasione d oro per le tue bollette Il Sole, petrolio dell Italia L Italia è il quarto paese al mondo come capacità fotovoltaica installata dopo Germania, Spagna

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli

BEGHELLI INVERTER 2100WP ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO AVVERTENZE - GARANZIA CARATTERISTICHE TECNICHE

BEGHELLI INVERTER 2100WP ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO AVVERTENZE - GARANZIA CARATTERISTICHE TECNICHE - AGGANCIARE L'INVERTER ALLE VITI SUPERIORI FISSATE SUL RADIATORE, FACENDO ATTENZIONE AD INSERIRE I DUE LEMBI DELLA STAFFA A MURO NELLO SPAZIO TRA LE ALETTE INDICATE IN FIGURA. - APPOGGIARE L'INVERTER

Dettagli

SISTEMI FOTOVOLTAICI

SISTEMI FOTOVOLTAICI SISTEMI FOTOVOLTAICI Indice Il Fotovoltaico Beghelli L Energia Salvapianeta.............................................. 2 I contributi 2010 per le fonti rinnovabili................................ 4

Dettagli

SISTEMI FOTOVOLTAICI. PianetaSole è un progetto

SISTEMI FOTOVOLTAICI. PianetaSole è un progetto Sistemi Fotovoltaici PianetaSole Beghelli Catalogo 2011 comunicazione radio FH-DSSS Beghelli per antifurto GSM, telegestione e auto-supervisione intelligente SISTEMI FOTOVOLTAICI PianetaSole è un progetto

Dettagli

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Produttore: SOLARWORLD AG Modello: Sunmodule SW205 poly Garanzia sul rendimento dei moduli: 25anni con decadimento delle prestazioni

Dettagli

Sistemi Fotovoltaici PianetaSole Beghelli

Sistemi Fotovoltaici PianetaSole Beghelli Sistemi Fotovoltaici PianetaSole Beghelli Catalogo 2011 Beghelli comunicazione radio FH-DSSS per antifurto GSM, telegestione e auto-supervisione intelligente PianetaSole è un progetto SISTEMI FOTOVOLTAICI

Dettagli

L OCCASIONE D ORO PER LE TUE BOLLETTE

L OCCASIONE D ORO PER LE TUE BOLLETTE L OCCASIONE D ORO PER LE TUE BOLLETTE L occasione d oro per le tue bollette Il Sole, petrolio dell Italia L Italia è il quinto paese al mondo come capacità fotovoltaica installata. Le motivazioni che spingono

Dettagli

L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico

L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico L inverter SMA, il cuore di ogni impianto fotovoltaico L efficienza di un impianto fotovoltaico dipende dall efficienza dell inverter. Il suo compito è di trasformare la corrente continua delle celle solari

Dettagli

italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor

italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor tecnologia d avanguardia Inverter di concezione avanzata e prestazioni

Dettagli

Kit. SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo.

Kit. SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo. SOLON SOLkit IT SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo. Kit fotovoltaico Moduli mono o poli cristallini SOLON ad alta efficienza

Dettagli

ISMG Inverter Solare. Descrizione Generale. Selezione Modello. Codice d Ordine ISMG 1 50 IT. Approvazioni RD 1663/2000 RD 661/2007 DK5940

ISMG Inverter Solare. Descrizione Generale. Selezione Modello. Codice d Ordine ISMG 1 50 IT. Approvazioni RD 1663/2000 RD 661/2007 DK5940 ISMG 1 60 Descrizione Generale Elevato range d ingresso fotovoltaico (da 100VCC a 450VCC) e controllo MPP Tracking Fino a 2 / 3 MPP Tracking indipendenti controllati da un esclusiva tecnologia Smart MPPT

Dettagli

NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI:

NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: Prodotti per impianti di nuova realizzazione NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: IMPIANTI CON PRESENZA DI RETE ELETTRICA E DI CONTATORE DI CONSUMI

Dettagli

Tetto D oro Acqualuce

Tetto D oro Acqualuce Tetto D oro Acqualuce Beghelli realizza un sistema composto da un unico modulo al silicio con la parte termica integrata sul retro del pannello. Il Tetto D oro Acqualuce permette di risparmiare spazio

Dettagli

SolarMax Serie MT. Massima potenza per rendimenti elevati.

SolarMax Serie MT. Massima potenza per rendimenti elevati. SolarMax Serie MT Massima potenza per rendimenti elevati. Tre fasi sono il numero perfetto. Da oltre 20 anni Sputnik Engineering produce inverter senza trasformatore. I nostri ricercatori e ingegneri hanno

Dettagli

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter Western Co. Leonardo Inverter 1 Leonardo Inverter 1500 Inverter ad onda sinusoidale pura Potenza continua 1500W Potenza di picco 2250W per 10sec. Tensione di Output: 230V 50Hz Distorsione Armonica

Dettagli

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

Tabella di scelta tabella di scelta

Tabella di scelta tabella di scelta 22 23 01 Inverter tl Tabella di scelta tabella di scelta Modello sirio 1500 sirio 2000 sirio 2800 codice prodotto 6PHV1K51Xa 6PHV2K01Xa 6PHV2K81Xa max 1900 Wp min 1000 Wp max 2500 Wp min 1400 Wp max 3500

Dettagli

PANNELLO FOTOVOLTAICO

PANNELLO FOTOVOLTAICO PANNELLO FOTOVOLTAICO 12.1 7.2007 Il pannello fotovoltaico Riello MFV è di tipo monocristallino, adatto alle applicazioni in cui si richieda in poco spazio elevata potenza. Cornice con 10 fori asolati,

Dettagli

Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC

Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC Documento: Oggetto: Progetto impianto fotovoltaico 3kW sulla copertura del municipio. Committente: Amministrazione comunale Monte Marenzo Piazza Municipale, 5 23804 Monte Marenzo LC Commessa: Documento:

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento Il principio di funzionamento dei pannelli fotovoltaici è detto "effetto fotovoltaico". L' effetto fotovoltaico si manifesta nel momento in cui una

Dettagli

SolarMax serie P L inverter ideale per gli impianti residenziali in grid parity

SolarMax serie P L inverter ideale per gli impianti residenziali in grid parity SolarMax serie P L inverter ideale per gli impianti residenziali in grid parity IL MENSILE DEL FOTOVOLTAICO 96,7 % radiazione elevata Sputnik Engineering Solarmax 5000P ottimo www.photon.info/laboratorio

Dettagli

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo.

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. SolarMax Serie S Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. La soluzione convincente. Da oltre 20 anni sviluppiamo inverter senza trasformatore. I nostri ricercatori e ingegneri

Dettagli

Il dispositivo per massimizzare l autoconsumo di energia

Il dispositivo per massimizzare l autoconsumo di energia PowerRouter Accumulo e gestione intelligente dell energia Il dispositivo per massimizzare l autoconsumo di energia Il PowerRouter rappresenta la soluzione ottimale per sfruttare l energia prodotta da un

Dettagli

Impianti Fotovoltaici

Impianti Fotovoltaici Impianti Fotovoltaici prof. ing. Alfonso Damiano alfio@diee.unica.it Per informazioni: Sardegna Ricerche Edificio 2 - Loc. Piscinamanna Pula (CA) Tel. 070 9243.2161 / Fax 070 9243.2203 lab.fotovoltaico@sardegnaricerche.it

Dettagli

ISMG 3 Inverter Solare Trifase 15kW 20kW. Descrizione Generale. Autorizzazioni. Codice per l Ordine ISMG 3 15 EN. Potenza di Output Massima

ISMG 3 Inverter Solare Trifase 15kW 20kW. Descrizione Generale. Autorizzazioni. Codice per l Ordine ISMG 3 15 EN. Potenza di Output Massima 15kW 20kW Ampio range di tensioni di input MPP da 400 a 850Vcc 2 Circuiti di tracciatura MPP indipendenti ed efficienti Sistema di filtraggio e di sicurezza integrato conforme alle relative norme europee

Dettagli

SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali

SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali SolarMax serie HT La soluzione perfetta per impianti fotovoltaici commerciali e industriali Massima redditività Gli impianti fotovoltaici sui tetti delle aziende commerciali e industriali hanno un enorme

Dettagli

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE.

INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. INVERTER AD ONDA SINUSOIDALE PURA. SISTEMA DI ACCUMULO ENERGIA CON QUADRO INTERFACCIA E GESTIONE. Inverter DC-AC ad onda sinusoidale pura Da una sorgente in tensione continua (batteria) 12Vdc, 24Vdc o

Dettagli

Ingecon Sun Power Max 315 TL

Ingecon Sun Power Max 315 TL Ingecon Sun Power Max 315 TL Caratteristiche generali Senza trasformatore di bassa tensione per connessione ad alta efficienza alla rete di media tensione. Dispone di 2 sistemi avanzati di monitoraggio

Dettagli

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO 284 KIT 3 kw 285 KIT 6 kw 286 KIT 10 kw 287 KIT 20 kw KIT 280 Il fotovoltaico Fondital propone oggi gli strumenti per contribuire, con una energia amica della natura, a raggiungere gli ambiziosi obiettivi

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

PVI-5000-OUTD PVI-6000-OUTD

PVI-5000-OUTD PVI-6000-OUTD PVI5000OUTD PVI6000OUTD CARATTERISTICHE GENERALI MODELLI DA ESTERNO PVI5000OUTD PVI6000OUTD PVI5000OUTDUS PVI6000OUTDUS Versione per Europa ed APAC Versione per Nord America 46 AURORA UNO UNO TRIO Progettato

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy Quadri stringa SunEzy Interruttori automatici in c.c. C60PV-DC Interruttore non automatico in c.c. C60NA-DC Interruttore non automatico in c.c. SW60-DC

Dettagli

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo.

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. SolarMax Serie S Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. La soluzione convincente. Da oltre 20 anni sviluppiamo inverter senza trasformatore. I nostri ricercatori e ingegneri

Dettagli

SUNGUARD ENERGY TOUCH

SUNGUARD ENERGY TOUCH SUNGUARD ENERGY TOUCH Sistema di monitoraggio per sistemi fotovoltaici www.aros-solar.com Power Warning EVO Alarm SunGuard Energy Touch Il SunGuard Energy Touch è un sistema di monitoraggio per impianti

Dettagli

Inverter centralizzati ABB PVS800 da 100 a 1000 kw

Inverter centralizzati ABB PVS800 da 100 a 1000 kw Inverter solari Inverter centralizzati ABB PVS800 da 100 a 1000 kw Gli inverter centralizzati ABB sono in grado di assicurare nuovi livelli di affidabilità, efficienza e semplicità di installazione. Questi

Dettagli

STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS

STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS STAND ALONE POWER SYSTEM OFF GRID SOLUTIONS BioWATT HYBRID S.A.P.S. 1-4 kw Pag.1 di 9 BENEFICI Il modulo Ibrido SAPS è in grado di alimentare utenze isolate in modo autonomo e indipendente dalla rete elettrica

Dettagli

tecnologie ecosostenibili applicate www.htgitaly.eu INVERTER HTG 40 MP

tecnologie ecosostenibili applicate www.htgitaly.eu INVERTER HTG 40 MP INVERTER HTG 40 MP L inverter HTG40 MP è un inverter/caricabatteria ad alta frequenza progettato per soddisfare tutte le esigenze che il mercato STORAGE per impianti fotovoltaici oggi giorno richiede.

Dettagli

Esempi di Progettazione Fotovoltaica. Relatore: Ing. Raffaele Tossini

Esempi di Progettazione Fotovoltaica. Relatore: Ing. Raffaele Tossini Esempi di Progettazione Fotovoltaica ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP Radiazione solare ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP DIAGRAMMA DELLE OMBRE ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP INVERTER ESEMPI:IMPIANTO

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

w w w. a r o s - s o l a r. c o m

w w w. a r o s - s o l a r. c o m Inverter SIRIO EVO da 1500W a 12500W w w w. a r o s - s o l a r. c o m Sirio EVO Criteri di allacciamento alla rete elettrica Tutta la gamma è configurabile secondo le seguenti normative: - CEI 0-21 -

Dettagli

AURORA. Inverter Fotovoltaici & Wind Inverter. Renewable Energy Power Solutions

AURORA. Inverter Fotovoltaici & Wind Inverter. Renewable Energy Power Solutions Inverter Fotovoltaici & Wind Inverter Renewable Energy Power Solutions Una risposta a tutte le vostre esigenze INDICE PVI-2000 PVI-3600 pag 4 PVI-2000-OUTD pag 6 pag PVI-30-OUTD PVI-3 0-OUTD UTD /-S /S

Dettagli

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo

SEE. Applicazioni industriali: Caratteristiche generali. Ramo batteria (tecnologia SCR) Raddrizzatori doppio ramo Raddrizzatori doppio ramo SEE RADDRIZZATORE A DOPPIO RAMO, USCITA +/-1% Soluzione dedicata con batterie a vaso aperto o NiCd con tensione di uscita 110 o 220 V CC sino a 500 A Applicazioni industriali:

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 I dati dei tuoi impianti fotovoltaici sempre a disposizione e 4-CLOUD: l innovativo sistema universale per monitorare

Dettagli

Componenti per impianti fotovoltaici

Componenti per impianti fotovoltaici Componenti per impianti fotovoltaici Inverter SunEzy 152 Quadri stringa SunEzy 154 Interruttori automatici in CC C60PV-DC Interruttore non automatico in CC C60NA-DC Interruttore non automatico in CC SW60-DC

Dettagli

Kit. SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola.

Kit. SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola. SOLON SOLkit stand-alone IT SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola. Kit fotovoltaico stand alone Moduli mono o poli

Dettagli

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE:

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE: per impianti fotovoltaici APPLICATION NOTE: SISTEMA DI TELEGESTIONE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI 200907ANN01 @ MMIX, INGECO WWW.COM2000.IT Pagina 1 di 8 Sommario Introduzione...3 I vantaggi del sistema di

Dettagli

Un mondo di Soluzioni

Un mondo di Soluzioni Un mondo di Soluzioni Monitoraggio Energie Rinnovabili. 10 kw 22 kwh 6,2 kg/co 2 6,6 LA PRECISIONE ASSOLUTA UN FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI L AUTOCONSUMO 11:27 Attività impianto Rete elettrica Produzione

Dettagli

GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS

GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS Product Profile V 1.0-14 CATALOGO 2014 Grazie ad una maggiore attenzione verso l ambiente e alle forti incentivazioni statali, il mondo dell energia elettrica sta vivendo

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE Moduli fotovoltaici. gruppo di conversione

SPECIFICHE TECNICHE Moduli fotovoltaici. gruppo di conversione GENERALITA Gli impianti previsti nel presente progetto dovranno complessivamente essere in grado di produrre non meno 200.000 kwh/anno. I siti individuati, in cui si prevede di installare i moduli, risultano

Dettagli

Impianto fotovoltaico

Impianto fotovoltaico 16 16 Impianto fotovoltaico totalmente integrato kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico trifase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 15,96kWp. Costruito con numero 12 stringhe

Dettagli

Relazione impianto fotovoltaico

Relazione impianto fotovoltaico Relazione impianto fotovoltaico 1.1 Generalità L impianto, oggetto del presente documento, si propone di conseguire un significativo risparmio energetico per la struttura che lo ospita, costituita dal

Dettagli

SIEL Spa e SIAC Srl. Impianti fotovoltaici. connessi alla rete. grid connected

SIEL Spa e SIAC Srl. Impianti fotovoltaici. connessi alla rete. grid connected SIEL Spa e SIAC Srl Impianti fotovoltaici connessi alla rete grid connected 1 Cella fotovoltaica La cella fotovoltaica è l elemento base del generatore fotovoltaico, è costituita da materiale semiconduttore

Dettagli

VENDITA B2B PANNELLI FOTOVOLTAICI E INVERTER

VENDITA B2B PANNELLI FOTOVOLTAICI E INVERTER VENDITA B2B PANNELLI FOTOVOLTAICI E INVERTER Dal 2011 Energy Resources Spa, al fianco dei tradizionali servizi di installazione e progettazione di impianti chiavi in mano, provvede anche alla vendita di

Dettagli

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE Documentazione fotografica Inquadramento urbanistico Relazione tecnica Pianta copertura Analisi dei prezzi Computo metrico estimativo Elenco prezzi Incidenza della manodopera

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

Energia Solare Fotovoltaica

Energia Solare Fotovoltaica Energia Solare Fotovoltaica Sezione 5 Il Progetto di un impianto fotovoltaico Corso di ENERGETICA A.A. 011/01 Docente: Prof. Renato Ricci Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche Dati

Dettagli

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX Zero spese di energia elettrica massima sicurezza da folgorazione recupero dei vecchi pali e dei cavi interrati riciclandoli zero manutenzione linee elettriche

Dettagli

Ottieni di più dal tuo impianto fotovoltaico!

Ottieni di più dal tuo impianto fotovoltaico! Monitoraggio Ottieni di più dal tuo impianto fotovoltaico! Dettaglio dei valori in uscita e storico delle performance Sicurezza e allarmi Per PC, laptop e iphone Soluzioni per sistemi da 500 W a 200 kw

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento degli impianti fotovoltaici La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l energia solare incidente sulla superficie terrestre

Dettagli

Coperture fotovoltaiche. Materiali e loro impiego. Regole tecniche di connessione. Manutenzione degli impianti. Monitoraggio degli impianti

Coperture fotovoltaiche. Materiali e loro impiego. Regole tecniche di connessione. Manutenzione degli impianti. Monitoraggio degli impianti Materiali e loro impiego Regole tecniche di connessione Manutenzione degli impianti Monitoraggio degli impianti Materiali e loro impiego Pannelli: con e senza cornice, su supporto rigido o flessibile Inverter:

Dettagli

Diagnostica Impianti Fotovoltaici

Diagnostica Impianti Fotovoltaici Diagnostica Impianti Fotovoltaici Tecnologia fotovoltaica Presente e futuro Trend di mercato Integrazione architettonica Integrazione nelle Smart Grid Raggiungimento della grid parity Sfide tecnologiche

Dettagli

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico Building Automation Il concetto edificio intelligente o meglio conosciuto come Building Automation, identifica quelle costruzioni progettate e costruite in modo da consentire la gestione integrata e computerizzata

Dettagli

Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700

Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700 OLAR INVERTER Sunways Solar Inverter AT 5000, AT 4500, AT 3600, AT 3000 e AT 2700 Grazie alla topologia HERIC con innovativo circuito FP (a potenziale fisso), i nuovi Solar Inverter AT di Sunways offrono

Dettagli

Il pannello FV. Esempi di pannelli al. silicio amorfo di facile integrazione. Esempi di pannelli al. silicio cristallino 41

Il pannello FV. Esempi di pannelli al. silicio amorfo di facile integrazione. Esempi di pannelli al. silicio cristallino 41 Il pannello FV Esempi di pannelli al silicio amorfo di facile integrazione Esempi di pannelli al silicio cristallino 41 IL PANNELLO FV 42 Cassetta di terminazione posta sul retro del modulo tenuta stagna

Dettagli

Regolatore di carica per micro turbine eoliche. mod. EOREG700V54

Regolatore di carica per micro turbine eoliche. mod. EOREG700V54 Regolatore di carica per micro turbine eoliche mod. EOREG700V54 Il regolatore di carica/carica batterie EOREG per batterie al Pb, è stato sviluppato tenendo presenti le peculiari caratteristiche delle

Dettagli

Foglio dati tecnici VITOVOLT VITOVOLT. Vitovolt 100 Tipo RA1, RB1. Vitovolt 200 Tipo RE2, RF2. Vitovolt 200 Tipo SC2, SD2, SE2, SF2

Foglio dati tecnici VITOVOLT VITOVOLT. Vitovolt 100 Tipo RA1, RB1. Vitovolt 200 Tipo RE2, RF2. Vitovolt 200 Tipo SC2, SD2, SE2, SF2 VITOVOLT Sistemi fotovoltaici Foglio dati tecnici VITOVOLT Vitovolt 100 Tipo RA1, RB1 Vitovolt 200 Tipo RE2, RF2 Vitovolt 200 Tipo SC2, SD2, SE2, SF2 Moduli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica

Dettagli

Profilo aziendale. Bassi costi per chilowatt. Informazioni chiave e tappe fondamentali. Flusso produttivo scalabile. prodotti.

Profilo aziendale. Bassi costi per chilowatt. Informazioni chiave e tappe fondamentali. Flusso produttivo scalabile. prodotti. Profilo aziendale First Solar produce pannelli fotovoltaici utilizzando un processo di rivestimento con semiconduttori estremamente avanzato, che riduce sensibilmente i costi di produzione e delle materie

Dettagli

SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK. - Descrizione tecnica -

SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK. - Descrizione tecnica - ST20130749ARC SISTEMA ANTI FURTO CAVI in rame CABLE LOCK - Descrizione tecnica - COPYRIGHT Convert Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. A termini di legge il presente documento è di proprietà

Dettagli

EDI - L Inverter TL. Reverberi la generazione fotovoltaica

EDI - L Inverter TL. Reverberi la generazione fotovoltaica EDI EDI - L Inverter TL 10 L Inverter TL - EDI Edi ovvero l inverter secondo la filosofia Reverberi Enetec Lo sviluppo ed il miglioramento continuo del prodotto passa solo attraverso il completo dominio

Dettagli

900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp

900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp 900 1200 900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp kwh/kw Dimensione impianto fotovoltaico P = Fabbisogno di Energia / Produzione prevista impianto P = 7990 [kwh] / 1330 [kwh/kwp] = 6,0075

Dettagli

CLEVER BOX. Radio 868 MHz. WiFi TA1 (POWER SENSOR CLEVER) TA2 LAN. Radio 868 MHz CLEVER VIEW

CLEVER BOX. Radio 868 MHz. WiFi TA1 (POWER SENSOR CLEVER) TA2 LAN. Radio 868 MHz CLEVER VIEW Energy Manager CLEVER l Energy Manager per impianti fotovoltaici monofase di piccola taglia da 1 a 6 kwp. Un sistema di supervisione e gestione di impianto completo, facile da installare e facile da usare.

Dettagli

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC

Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC 4 936 Variatori di potenza per carichi elettrici, max 30 KW pausa/impulso 24 V AC SEA412 Impiego I variatori di potenza statica si utilizzano per il controllo delle resistenze elettriche negli impianti

Dettagli

Generatore microeolico SEI-MD 5/5 da 5 kw

Generatore microeolico SEI-MD 5/5 da 5 kw Srl Generatore microeolico SEI-MD 5/5 da 5 kw Nonostante il prezzo più basso della categoria questo generatore è l unico dotato di un controllo, anche se passivo, del pitch delle pale. aprile 12 Ed. 5.00

Dettagli

Saving your Energy wirelessly

Saving your Energy wirelessly Gli esperti ZigBee Missione 4-noks progetta e sviluppa dispositivi ZigBee senza fili per il monitoraggio, il controllo ed il risparmio energetico Saving your Energy wirelessly Linee di Prodotto MONITORAGGIO

Dettagli

ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE

ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE Seminario Tecnico GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Novità legislative (nuovo conto energia), problematiche tecniche, problematiche di installazione, rapporti con gli Enti ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10

Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14. Ingressi. Sezione di ciascun cavo DC [mm² ] Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Da 4 a 10 Descrizione tecnica Caratteristiche V2-S4 V2-S8 V2-S10 V2-S14 Ingressi Max. tensione di ingresso 1000 1000 1000 1000 Canali di misura 4 8 10 14 Max corrente Idc per ciascun canale [A] 20 (*) 20 (*) 20

Dettagli

LA PROGETTAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI PICCOLA TAGLIA

LA PROGETTAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI PICCOLA TAGLIA ENERGIA LA PROGETTAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI PICCOLA TAGLIA Ing. Andrea Cantoro Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna 28 settembre 2006 Definizione La progettazione di un impianto fotovoltaico

Dettagli

SOLON SOLiberty: la soluzione per l accumulo energetico

SOLON SOLiberty: la soluzione per l accumulo energetico SOLON SOLiberty IT SOLON SOLiberty: la soluzione per l accumulo energetico Più indipendenza nei consumi domestici. SOLON Innovation Potente dispositivo di accumulo di energia elettrica Sistema di stoccaggio

Dettagli

Accessori. Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti

Accessori. Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti Accessori Molteplici opzioni per il controllo e il monitoraggio di impianti 68 fotovoltaici Ingecon Sun Comunicazione Opzioni per la comunicazione con gli inverter tramite PC Funzionamento remoto e SCADA.

Dettagli

SOLAR BOND Un investimento Sicuro nell energia Solare Il Sistema Energetico ad alta efficienza proposto da Entropia Zero Srl Solar Bond nasce per soddisfare l esigenza di realizzare sistemi energetici

Dettagli

STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI

STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI I pali di fondazione, a seconda della tipologia del terreno, possono essere a punta con profilo aperto (versioni A, più adatte a terreni compatti)

Dettagli

Produzione e distribuzione di en. Elettrica

Produzione e distribuzione di en. Elettrica (persona fisica) (persona giuridica) Produzione e distribuzione di en. Elettrica SCHEMA DELLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ DELL IMPIANTO ALLE REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE

Dettagli

INVERTER SIRIO EASY. 1500W, 2000W e 3000W

INVERTER SIRIO EASY. 1500W, 2000W e 3000W INVERTER SIRIO EASY 1500W, 2000W e 3000W Sirio EASY Semplicità di installazione ed uso Leggerezza, compattezza, facilità di installazione e confi gurazione; queste le caratteristiche peculiari della serie

Dettagli

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO () Generalità Quadro di comando e controllo manuale/automatico () fornito a bordo macchina, integrato e connesso al gruppo elettrogeno. Il quadro utilizza un compatto

Dettagli

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5 ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI NR. SHEET PAG. PANNELLI RIPETITORI ALLARMI mod. AP/1, AP/2, AP/3 e AP4 AC010 2 LAMPEGGIANTE, SIRENE, BUZZER AC020 4 UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO -

Dettagli

Alimentatore con controllo remoto per Protezione Catodica Mod. CT36

Alimentatore con controllo remoto per Protezione Catodica Mod. CT36 Alimentatore con controllo remoto per Protezione Catodica Mod. CT36 Telemagnetica S.r.l. Via Teocrito, 36-20128 Milano Tel. +39-022552900 - Fax +39-022553097 E-Mail: info@telemagnetica.com Http:\\ Gennaio

Dettagli

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A.

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. 1 - Il modello di Manutenzione e Gestione di SIAT Energy S.p.A. I servizi proposti da SIAT Energy S.p.A. hanno l obiettivo di assicurare il programma e le azioni necessarie

Dettagli

Moduli Fotovoltaici. Conergy PowerPlus serie P

Moduli Fotovoltaici. Conergy PowerPlus serie P Moduli Fotovoltaici Conergy PowerPlus serie P Modulo fotovoltaico di dimensioni 1.651 986 46 mm costituito da 60 celle in silicio policristallino ciascuna collegata in serie alla successiva tramite 3 contatti

Dettagli

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS)

COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) COMUNE di SAN BASILE (Prov. di CS) PROGETTO ESECUTIVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO - A SERVIZIO della SEDE della SCUOLA ELEMENTARE CENTRO di Via CAVOUR - Progetto Cofinanziato dalla Linea di Intervento 2.1.1.1

Dettagli

ACCORDO. Premesso che. Il Comune di Osio di Sopra intende partecipare all iniziativa 1000 tetti fotovoltaici su 1000

ACCORDO. Premesso che. Il Comune di Osio di Sopra intende partecipare all iniziativa 1000 tetti fotovoltaici su 1000 24121 Bergamo ACCORDO Tra le parti COMUNE DI OSIO DI SOPRA e CONSORZIO ENERGIA VENETO CEV Premesso che Il Comune di Osio di Sopra intende partecipare all iniziativa 1000 tetti fotovoltaici su 1000 scuole

Dettagli

I moduli fotovoltaici saranno prodotti con celle in silicio policristallino ad alta efficenza, tolleranza di resa ± 4,5%, collegamento delle celle

I moduli fotovoltaici saranno prodotti con celle in silicio policristallino ad alta efficenza, tolleranza di resa ± 4,5%, collegamento delle celle RELAZIONE TECNICA La presente relazione tecnica ha per oggetto gli impianti solari fotovoltaici da realizzare presso i seguenti edifici di proprietà comunale: Scuola media P.D. Frattini potenza 20 kwp;

Dettagli

UPS MONOFASE DOPPIA CONVERSIONE RACK 19 Rev. 7 SR 5kVA 10kVA

UPS MONOFASE DOPPIA CONVERSIONE RACK 19 Rev. 7 SR 5kVA 10kVA il carico viene trasferito automaticamente, senza soluzione di continuità, sulla rete di soccorso. Quando vengono ripristinate le normali condizioni di funzionamento, il carico è ritrasferito automaticamente

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV)

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) AREA POLITICHE DELLE INFRASTRUTTURE IMPIANTO FOTOVOLTAICO IN ZONA INDUSTRIALE A SAN GIACOMO DI VEGLIA IN COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) 2. RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

GENIUS. Modulo solare ibrido per applicazioni pv-t. EVOFIRE italianfiretechnologies

GENIUS. Modulo solare ibrido per applicazioni pv-t. EVOFIRE italianfiretechnologies GENIUS Modulo solare ibrido per applicazioni pv-t LA DOPPIA TECNOLOGIA GENIUS è un modulo solare ibrido che coniuga la contemporanea produzione di energia elettrica e di acqua calda. Dotato dell ormai

Dettagli

Monitoraggio Impianti Fotovoltaici

Monitoraggio Impianti Fotovoltaici Monitoraggio Impianti Fotovoltaici Descrizione del sistema Sistema innovativo per diagnostica e monitoraggio degli impianti fotovoltaici a livello stringa. Due o più schede di misura per stringa: una sul

Dettagli

SOLON SOLraise. Massima resa su tetti con parziale ombreggiamento.

SOLON SOLraise. Massima resa su tetti con parziale ombreggiamento. SOLON SOLraise EIT SOLON SOLraise. Massima resa su tetti con parziale ombreggiamento. Aumento di rendimento fino al 25% Sistema di tracciamento MPP su ogni modulo Può essere utilizzato su tetti parzialmente

Dettagli