4.1.1 Popolamento combo Titolo nella form di ricerca Ricerca effettiva.5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4.1.1 Popolamento combo Titolo nella form di ricerca 4 4.1.2 Ricerca effettiva.5"

Transcript

1 Web Services

2 2 1 Sommario 1 GENERALITÀ SCOPO DEFINIZIONI.3 2 REQUISITI FUNZIONALI AUTENTICAZIONE Profili SERVIZI DISPONIBILI 3 3 SERVIZIO AUTENTICAZIONE WEB SERVICE DISPLAYSERVICE 4 4 SERVIZIO AZIONARIO ITALIA WEB SERVICES DISPONIBILI WEB SERVICE SEARCHDISPLAYSERVICE Popolamento combo Titolo nella form di ricerca Ricerca effettiva WEB SERVICE DISPLAYSERVICE MERCATO DIURNO UTILIZZO DEI WEB SERVICES Listino Principale (MTA) Nuovo Mercato (MTAX) ETF Diritti Dettaglio Titolo Listino Principale, Nuovo Mercato, ETF, Diritti Prezzo corrente MERCATO AFTER HOURS UTILIZZO DEI WEB SERVICES Listino Principale Nuovo Mercato Dettaglio Titolo Listino Principale, Nuovo Mercato Prezzo corrente 8 5 SERVIZIO COVERED WARRANT WARRANT WEB SERVICES DISPONIBILI WEB SERVICE BASKETDISPLAYSERVICE WEB SERVICE SEARCHDISPLAYSERVICE Popolamento form di ricerca Ricerca effettiva WEB SERVICE DISPLAYSERVICE WARRANT UTILIZZO DEI WEB SERVICES Ricerca titoli Warrant Dettaglio Titolo Warrant mercato diurno SERVIZIO COVERED WARRANT DIURNO UTILIZZO DEI WEB SERVICES Ricerca titoli Covered Warrant mercato diurno Dettaglio Titolo Covered Warrant mercato diurno SERVIZIO COVERED WARRANT TAH Ricerca titoli Covered Warrant TAH Dettaglio Titolo Covered Warrant mercato TAH 13 6 SERVIZIO OBBLIGAZIONI WEB SERVICES DISPONIBILI WEB SERVICE SEARCHDISPLAYSERVICE Popolamento combo Titolo nella form di ricerca Ricerca effettiva WEB SERVICE DISPLAYSERVICE BOT UTILIZZO DEI WEB SERVICES TITOLI DI STATO UTILIZZO DEI WEB SERVICES OBBLIGAZIONI UTILIZZO DEI WEB SERVICES DETTAGLIO TITOLO BOT, TITOLI DI STATO, OBBLIGAZIONI UTILIZZO DEI WEB SERVICES PREZZO CORRENTE UTILIZZO DEI WEB SERVICES 16 7 SERVIZIO AZIONARIO ESTERO WEB SERVICES DISPONIBILI WEB SERVICE SEARCHDISPLAYSERVICE WEB SERVICE DISPLAYSERVICE LISTINO UTILIZZO DEI WEB SERVICES DETTAGLIO TITOLO UTILIZZO DEI WEB SERVICES PREZZO CORRENTE UTILIZZO DEI WEB SERVICES.18 8 NOTE... 18

3 3 Generalità Scopo Il presente documento ha l obiettivo di illustrare la logica di funzionamento dei Web Services forniti da Borsa Italiana. Definizioni Termine Web Service SOAP Token Definizione Sistema software implementato per consentire l interoperabilità tra sistemi diversi tra loro, posizionati su una stessa rete. Protocollo per lo scambio di messaggi tra componenti software. Stringa criptata e univoca necessaria per l autenticazione di un utente. Requisiti Funzionali Autenticazione Tutta la comunicazione avviene server side, ossia la piattaforma di Home Banking del Cliente effettua richieste dei dati verso i Web Services di Borsa Italiana esposti. L applicazione del cliente provvede, come primo passaggio, ad effettuare chiamata al metodo di Autenticazione inserendo username e password relativi al profilo dell utente che effettua la richiesta. In risposta a tale chiamata, il metodo restituisce un token utilizzato per tutte le richieste successive allo scopo di autenticare l applicazione del Cliente con il profilo dell utente, mediante inclusione in un SOAP Header dei successivi messaggi SOAP. Se l autenticazione non va a buon fine:? il server ritorna un codice http 500;? viene generato un SOAP Fault contenente la descrizione dell errore. Il token ha una durata di 10 minuti (valore attuale) scaduta la quale l applicazione del cliente deve provvedere a riautenticarsi per creare un altro token. Profili Ogni utente del servizio di Home Banking del Cliente ha un profilo di visualizzazione dei dati all interno dell Informativa erogata tramite il Market Connect Web. Il profilo creato all interno dell applicazione Market Connect Web permetterà la visualizzazione dei dati in modo coerente con la profilazione associata al servizio di Informativa (Delay Time vs. Real Time). Servizi disponibili Riportiamo nella tabella di seguito la lista delle funzionalità standard richieste dal cliente. ACCESSO DIRETTO: principali funzionalità Ricerca prezzo corrente titolo Ricerca per stringa descrittiva con opzione "Inizia con " su mercato "Az. Italia" e tipi "listino principale", "nuovo mercato", "ETF" o "diritti" Ricerca per stringa descrittiva con opzione "Contiene " su mercato "Az. Italia" e tipi "listino principale", "nuovo mercato", "ETF" o "diritti" Ricerca per stringa descrittiva con opzione "Esatto" su mercato "Az. Italia" e tipi "listino principale", "nuovo mercato", "ETF" o "diritti" Ricerca per stringa descrittiva con opzione "Inizia con " su mercato "After Hours" e tipi "listino principale" o "nuovo mercato" Ricerca per stringa descrittiva con opzione "Contiene " su mercato "After Hours" e tipi "listino principale" o "nuovo mercato"

4 4 Ricerca per stringa descrittiva con opzione "Esatto" su mercato "After Hours" e tipi "listino principale" o "nuovo mercato" Ricerca su borsa estera selezionato dai listini disponibili (Amsterdam, Bruxelles, ). Ricerca su listino New York NYSE per lettera iniziale Ricerca covered warrant per emittente Ricerca covered warrant per sottostante Ricerca tutti i warrant Ricerca BOT per vita residua da oggi a n mesi Ricerca BOT per codice isin Ricerca tutti i BOT Ricerca Titoli di Stato per tipo (BTP, ) Ricerca Titoli di Stato per anno di scadenza Ricerca Titoli di Stato per codice isin Ricerca tutti i Titoli di Stato Ricerca tutte le obbligazioni Dettaglio titolo di un mercato specifico Nei paragrafi successivi illustreremo nel dettaglio il funzionamento dei Web Services. Servizio Autenticazione Web Service DisplayService Nome del Web Service: DisplayService Metodo da invocare: autenticate(string username, String password) Per chiamare questo servizio è necessario il passaggio di due parametri:? username? password Il servizio restituisce al metodo che l ha invocato un parametro, necessario per il riconoscimento dell utente nelle richieste successive:? token. Servizio Azionario Italia Web Services disponibili La ricerca dei titoli del Mercato Azionario consente al momento di effettuare ricerca degli strumenti del mercato diurno e del mercato serale. All interno delle 2 macro categorie di ricerca è obbligatorio selezionare il mercato di riferimento del titolo ossia:? Listino Principale (mercato MTA);? Nuovo Mercato (mercato MTAX);? ETF (non disponibile nella ricerca TAH);? Diritti (non disponibile nella ricerca TAH). Sempre all interno delle form è obbligatorio inserire la descrizione degli strumenti da ricercare secondo 3 diverse modalità:? Inizia con ;? Contiene ;? Esatto. Web Service SearchDisplayService Nome del Web Service: SearchDisplayService Popolamento combo Titolo nella form di ricerca Metodo da invocare: getlistazioniitalia (Boolean tah)

5 5 Questo metodo è utilizzato per il popolamento della combo Titolo nella pagina Inserimento Ordine di Compravendita del mercato azionario italiano diurno e serale. Restituirà una lista contente le coppie descrizione titolo, isin. Descrizione dei parametri:? tah: è booleano e quindi può assumere i valori: true, false. Ricerca effettiva Metodo da invocare: getazioniitalia(string grp, Boolean tah, String titolo, String tiporicerca) Questo metodo è necessario per la ricerca di uno strumento. Descrizione dei parametri:? grp: può assumere i valori: mta, nm, etf, diritti ;? tah: è booleano e quindi può assumere i valori: true, false.? titolo: corrisponde al nome dello strumento e deve essere almeno di tre caratteri? tiporicerca: può assumere i valori: iniziacon, esatto, contiene. Tutti i parametri sono obbligatori e devono essere valorizzati secondo le condizioni indicate, altrimenti la ricerca non produrrà nessun risultato. Web Service DisplayService Nome del Web Service: DisplayService Invocare uno tra questi metodi:? getmtadisplay(string isin) metodo di default con tah=false;? getmtadisplay(string isin, boolean tah);? getmtadisplay(string isin, boolean tah, String[] params) Per richiedere il prezzo corrente del titolo specificare i seguenti parametri:? String params[] = { ultimoprezzo, oraultimoprezzo }. Questo metodo è necessario per richiedere il dettaglio di un titolo e il prezzo corrente di un titolo. Mercato diurno Utilizzo dei Web Services Listino Principale (MTA) (ws: SearchDisplayService; metodo: getazioniitalia)? grp = mta ;? tah=false; (boolean)? titolo (almeno tre caratteri);? tipologia = iniziacon / contiene / esatto. Nuovo Mercato (MTAX) (ws: SearchDisplayService; metodo: getazioniitalia)

6 6? grp = nm ;? tah=false; (boolean)? titolo (almeno tre caratteri);? tipologia = iniziacon / contiene / esatto. ETF (ws: SearchDisplayService; metodo: getazioniitalia)? grp = etf ;? tah=false; (boolean)? titolo (almeno tre caratteri);? tipologia = iniziacon / contiene / esatto. Diritti (ws: SearchDisplayService; metodo: getazioniitalia)? grp= diritti ;? tah=false; (boolean)? titolo (almeno tre caratteri);? tipologia= iniziacon / contiene / esatto. Dettaglio Titolo Listino Principale, Nuovo Mercato, ETF, Diritti (ws: DisplayService; metodo: getmtadisplay)? codice ISIN;? tah=false; (boolean).

7 7? Dati Ultimo contratto: o Ultimo Prezzo; o Quantità; o Ora; o Variazione %;? Dati Giornalieri: o Pz. Apertura; o Pz. Minimo; o Quantità; o Pz. Ufficiale; o Q.tà apertura; o Pz. Massimo; o Num. Contratti; o Pz. Riferimento;? Dati Seduta Precedente: o Data Seduta; o Pz. Ufficiale; o Pz. Riferimento. Prezzo corrente (ws: DisplayService; metodo: getmtadisplay)? codice ISIN;? tah (boolean: true = tah, false = diurno). Mercato After Hours Utilizzo dei Web Services Listino Principale (ws: SearchDisplayService; metodo: getazioniitalia)? grp = mta ;? tah=true; (boolean)? titolo (almeno tre caratteri);? tipologia = iniziacon / contiene / esatto. Nuovo Mercato (ws: SearchDisplayService; metodo: getazioniitalia)? grp = nm ;? tah=true; (boolean)? titolo (almeno tre caratteri);? tipologia = iniziacon / contiene / esatto.

8 8 Dettaglio Titolo Listino Principale, Nuovo Mercato (ws: DisplayService; metodo: getmtadisplay)? codice ISIN;? tah = true. (boolean)? Dati Ultimo contratto: o Ultimo Prezzo; o Quantità; o Ora; o Variazione %;? Dati Giornalieri: o Pz. Massimo; o Pz. Minimo; o Quantità Totale; o Controvalore; o Pz. Medio; o Pz Medio seduta precedente; o Var.% Pz Medio. Prezzo corrente (ws: DisplayService; metodo: getmtadisplay)? codice ISIN;? tah (boolean: true = tah, false = diurno).

9 9 Servizio Covered Warrant Warrant Web Services disponibili La ricerca dei titoli Warrant consente al momento di effettuare la ricerca degli strumenti Warrant e degli strumenti Covered Warrant, questi ultimi relativi sia al mercato diurno che al mercato serale. Per quanto riguarda, invece, gli strumenti Covered Warrant, la ricerca è suddivisa in due fasi consecutive. La prima fase prevede la restituzione da parte del servizio, di tutti i parametri necessari alla costruzione di una form di ricerca. Il metodo coinvolto è getsedexsearch, il quale, a fronte del passaggio della tipologia dello strumento e del parametro che indica se il mercato è diurno o serale, restituisce un insieme di parametri che il cliente può usare per la costruzione della suddetta form. Di seguito forniamo un immagine di esempio di una form di ricerca. Il cliente sarà comunque libero di gestire i dati restituiti dal servizio e di visualizzare le combo nel modo che ritiene più adeguato. La seconda fase comprende la ricerca effettiva degli strumenti. I metodi coinvolti sono getsedexbasket e getsedexbaskettah. Il primo metodo deve essere invocato nel caso in cui, nella prima fase sia stato passato il parametro che indica mercato diurno. Il secondo metodo deve essere invocato nel caso in cui, nella prima fase sia stato passato il parametro che indica mercato serale. I parametri da passare e quelli restituiti sono dettagliati nei paragrafi successivi. Di seguito forniamo un piccolo schema logico che illustra il funzionamento del servizio.

10 10 Web Service BasketDisplayService Nome del Web Service: BasketDisplayService Metodi da invocare: getwarrant() Il metodo è necessario per visualizzare la lista degli strumenti Warrant. Parametri: nessuno Web Service SearchDisplayService Nome del Web Service: SearchDisplayService Popolamento form di ricerca Metodo da invocare: getsedexsearch(string tipo, Boolean tah) Questo metodo è utilizzato per popolare la form allo scopo di impostare la ricerca effettiva degli strumenti Covered Warrant. Parametri da passare per il popolamento della form di ricerca:? tipo = plainvanilla / lev_cartificates / inv_certificates / esotici ;? tah = true; / tah = false. Parametri restituiti per il popolamento della form di ricerca relative al tipo scelto:

11 11? Lista Tipologia,? Lista Emittente? Lista sottostanti Indici,? Lista sottostanti Azioni Italiane,? Lista sottostanti Azioni Estere,? Lista sottostanti Valute,? Lista sottostanti Altro,? Lista sottostanti Materie Prime,? Lista sottostanti Tassi di Interesse. Ricerca effettiva Metodo da invocare: getsedexbasket(string grp, String alfacode, Date datascad, String codtipoprod, String codemit) Metodo da invocare: getsedexbaskettah(string grp, String alfacode, Date datascad, String codtipoprod, String codemit) Questi metodi sono necessari per effettuare una ricerca tra gli strumenti Covered Warrant. Descrizione dei parametri:? Il parametro codtipoprod corrisponde al valore scelto nella combo Tipologia? Il parametro codemit corrisponde al valore scelto nella combo Emittente? Il parametro datascad corrisponde al valore scelto nella combo Data Scadenza? Il parametro alfacode corrisponde al valore scelto nelle combo Valore del Sottostante, selezionato tra Indici, Azioni Italiane, Azioni Estere, Valute, Altro, Materie Prime? Il parametro grp può assumere i seguenti valori, in base alle scelte effettuate all interno delle combo: Covered Warrant Sottostante Grp Plain Vanilla Indici MTDVanillaIndici Azioni Italiane MTDVanillaAzioniIt Azioni Estere MTDVanillaAzioniEst Valute MTDVanillaValuta Altro MTDVanillaAltro Materie Prime MTDVanillaMateriePrime Tassi di Interesse MTDVanillaTassiInt Leverage Certificates Indici MTDLevCertificatesIndici Azioni Italiane MTDLevCertificatesAzioniIt Azioni Estere MTDLevCertificatesAzioniEst Valute MTDLevCertificatesValuta Altro MTDLevCertificatesAltro Materie Prime MTDLevCertificatesMateriePrime Tassi di Interesse MTDLevCertificatesTassiInt Investment Certificates Indici MTDInvCertificatesIndici Azioni Italiane MTDInvCertificatesAzioniIt Azioni Estere MTDInvCertificatesAzioniEst Valute MTDInvCertificatesValute Altro MTDInvCertificatesAltro Materie Prime MTDInvCertificatesMateriePrime Tassi di Interesse MTDInvCertificatesTassiInt Strutturati/Esotici Indici MTDEsoticiIndici Azioni Italiane MTDEsoticiAzioniIt Azioni Estere MTDEsoticiAzioniEst Valute MTDEsoticiValuta Altro MTDEsoticiAltro Materie Prime MTDEsoticiMateriePrime Tassi di Interesse MTDEsoticiTassiInt Tutti i parametri sono obbligatori a meno della datascad, e devono essere valorizzati secondo le condizioni indicate, altrimenti la ricerca non produrrà nessun risultato. Web Service DisplayService Nome Web Service: DisplayService Invocare uno tra questi metodi:

12 12? getsedexdisplay(string isin) default tah false;? getsedexdisplay (String isin, boolean tah);? getsedexdisplay (String isin, boolean tah, String[] params) Questo metodo è necessario per richiedere il dettaglio di un titolo. Warrant Utilizzo dei Web Services Ricerca titoli Warrant (ws: BasketDisplayService; metodo: getwarrant) Nessun parametro da passare per la richiesta. Dettaglio Titolo Warrant mercato diurno (ws: DisplayService; metodo: getmtadisplay) Parametri da passare per la ricerca:? tah = false; (boolean).? Dati Ultimo contratto: o Ultimo Prezzo; o Quantità; o Ora; o Variazione %;? Dati Giornalieri: o Pz. Apertura; o Pz. Minimo; o Quantità; o Pz. Ufficiale; o Q.tà apertura; o Pz. Massimo; o Num. Contratti; o Pz. Riferimento;? Dati Seduta Precedente: o Data Seduta; o Pz. Ufficiale; o Pz. Riferimento. Servizio Covered Warrant Diurno Utilizzo dei Web Services Ricerca titoli Covered Warrant mercato diurno (ws: SearchDisplayService; metodo: getsedexbasket) Si fa riferimento al sottoparagrafo per la descrizione dei parametri.

13 13 Dettaglio Titolo Covered Warrant mercato diurno (ws: DisplayService; metodo: getsedexdisplay) Parametri da passare per la ricerca:? tah = false (boolean).? Dati Ultimo contratto: o Ultimo Prezzo; o Quantità; o Ora; o Variazione %;? Dati Giornalieri: o Pz. Apertura; o Pz. Minimo; o Quantità; o Pz. Ufficiale; o Q.tà apertura; o Pz. Massimo; o Num. Contratti; o Pz. Riferimento;? Dati Seduta Precedente: o Data Seduta; o Pz. Ufficiale; o Pz. Riferimento. Servizio Covered Warrant TAH Ricerca titoli Covered Warrant TAH (ws: SearchDisplayService; metodo: getsedexbaskettah) Si fa riferimento al sottoparagrafo per la descrizione dei parametri. Dettaglio Titolo Covered Warrant mercato TAH (ws: DisplayService; metodo: getsedexdisplay)? codice ISIN;? tah = true. (boolean)

14 14? Dati Ultimo contratto: o Ultimo Prezzo; o Quantità; o Ora; o Variazione %;? Dati Giornalieri: o Pz. Massimo; o Pz. Minimo; o Qtà. Totale; o Controvalore; o Prezzo Medio; o Prezzo Medio seduta prec.; o Variazione % Prezzo Medio. Servizio Obbligazioni Web Services disponibili Web Service SearchDisplayService La ricerca dei titoli Obbligazionari consente di effettuare ricerca degli strumenti così suddivisi:? Obbligazioni;? BOT;? Titoli di Stato. Nome del Web Service: SearchDisplayService Popolamento combo Titolo nella form di ricerca Metodo da invocare: getlisttitolistato() Questo metodo è necessario per il popolamento della combo Titolo nella pagina Inserimento Ordine di Compravendita del mercato MOT per gli strumenti della categoria Titoli di Stato. Restituirà una lista contente le coppie descrizione titolo, isin. Ricerca effettiva Metodo da invocare: getmot(string grp, Date scadenza, String isin, String emittente) La valorizzazione dei parametri viene descritta nei paragrafi che seguono. Il parametro grp è obbligatorio. Web service DisplayService Nome del Web Service: DisplayService Metodi da invocare:? getmotdisplay(string isin);? getmotdisplay(string isin, String[] params) Questo metodo è necessario per richiedere il dettaglio di un titolo. Per richiedere il prezzo corrente del titolo specificare i seguenti parametri:? String params[] = { ultimoprezzo, oraultimoprezzo }. BOT Utilizzo dei Web Services (ws: SearchDisplayService; metodo: getmot)? grp = bot ;? scadenza = data valorizzato esclusivamente per ricerca su Vita residua, altrimenti nullo;

15 15? codice isin valorizzato esclusivamente per ricerca su ISIN, altrimenti nullo;? codice isin società emittente non applicabile per BOT, quindi nullo; o Descrizione; o Codice ISIN;? Asta o Prezzo; o Fase;? Sottoscrizione o Prezzo; o Ora;? Ul. Prez. Valido o Prezzo; o Data. Titoli di Stato Utilizzo dei Web Services (ws: SearchDisplayService; metodo: getmot)? grp = btp ; cct ; ctz - deve essere passato uno solo tra questi valori;? scadenza = data valorizzato esclusivamente per ricerca su Anno Scadenza (31/12/<anno>), altrimenti nullo;? codice isin valorizzato esclusivamente per ricerca su ISIN, altrimenti nullo;? codice isin società emittente non applicabile per Titolo di Stato, quindi nullo. o Descrizione; o Codice ISIN;? Asta o Prezzo; o Fase;? Sottoscrizione o Prezzo; o Ora;? Ul. Prez. Valido o Prezzo; o Data. Obbligazioni Utilizzo dei Web Services (ws: SearchDisplayService; metodo: getmot)? grp = obbl ;? scadenza = data non applicabile, quindi nullo;? codice isin non applicabile, quindi nullo;? codice isin società emittente. o Descrizione; o Codice ISIN;? Asta o Prezzo; o Fase;? Sottoscrizione o Prezzo; o Ora;? Ul. Prez. Valido o Prezzo; o Data.

16 16 Dettaglio Titolo BOT, Titoli di Stato, Obbligazioni Utilizzo dei Web Services (ws: DisplayService; metodo: getmotdisplay)? Dati Giornalieri: o Pz. Asta, o Fase Asta, o Pz. Sottoscrizione, o Ora Sottoscrizione, o Ultimo Pz. Valido, o Data;? Dati Emissione: o Pz. Emissione; o Data Emissione; o Data Scadenza; o Vita Residua;? Dati Rendimento: o Rend. Immediato; o Rend. Effettivo; o Rateo; (non compare per BOT) o Cedola; (non compare per BOT) o I Stacco; (non compare per BOT) o II Stacco; (non compare per BOT) Prezzo corrente Utilizzo dei Web Services (ws: DisplayService; metodo: getmotdisplay) Parametro da passare per la richiesta: Servizio Azionario Estero Web Services Disponibili All interno di questa sezione è possibile effettuare, sulla base del mercato selezionato all interno del menù a tendina Listino, una ricerca per i titoli appartenenti ai panieri esteri di riferimento, ossia:? Aex;? Bel20;? Dax30;? FTSE100;? Ibex35;? Cac40;? Smi30;? S&P500. Web Service SearchDisplayService Nome del Web Service: SearchDisplayService Metodo da invocare: getazioniestero(string listino, String lettera). Questo metodo è necessario per la ricerca di uno strumento. Parametri da passare per la ricerca:? listino: AEX ; / BEL20 ; / DAX100 ; / FTSE100 ; / IBEX35 ; / CAC40 ; / SMI ; / NASDAQ ; / NYSE. È un parametro obbligatorio? lettera: iniziale del titolo; costituisce un parametro obbligatorio per i titoli del paniere S&P500 quotati sul mercato NYSE.

17 17 Web Service DisplayService Nome del Web Service: DisplayService Invocare uno tra questi metodi:? getdisplayestero(string idint);? getdisplayestero(string idint, String[] params) Questo metodo è necessario per richiedere il dettaglio di un titolo. Per richiedere il prezzo corrente del titolo specificare i seguenti parametri:? String params[] = { ultimoprezzo, oraultimoprezzo }. Listino Utilizzo dei Web Services (ws: SearchDisplayService; metodo: getazioniestero) Si fa riferimento al paragrafo 8.1 per la descrizione dei parametri. Dettaglio Titolo Utilizzo dei Web Services (ws: DisplayService; metodo: getdisplayestero)? Codice IdInt;? Dati Ultimo contratto: o Ultimo Prezzo; o Quantità; o Ora; o Variazione %;? Dati Giornalieri: o Pz. Apertura; o Pz. Massimo; o Pz. Minimo; o Q.tà Totale; o Controvalore; o Num. Contratti; o Pz. Riferimento; o Pz. Riferimento seduta precedente.

18 18 Prezzo corrente Utilizzo dei Web Services (ws: DisplayService; metodo: getdisplayestero) Parametro da passare per la richiesta:? Codice Int. Note È opportuno che il cliente preveda delle politiche di caching dei dati restituiti dai Web Services, al fine di evitare un eccessivo numero di chiamate, con il conseguente sovraccarico dei sistemi.

CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO

CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO Gruppo Banca Popolare di Cividale SOMMARIO CIVIB@NK QUOTAZIONI...1 SOMMARIO...2 1. ACCESSO ALLA FUNZIONE...3 2. PAGINA DI SINTESI...3 2.1 Navigazione del servizio...4

Dettagli

Nuova operatività Trading con Soldi On Line

Nuova operatività Trading con Soldi On Line Nuova operatività Trading con Soldi On Line 18/05/2005-1 - Sommario 1 L operatività nella sezione Titoli dell Home Banking...3 1.1 Informazioni...3 1.2 Raccolta ordini...3 2 Piattaforma di Visualizzazione

Dettagli

CREVAL QUOT@ZIONI MANUALE SERVIZIO. Gruppo bancario Credito Valtellinese SOMMARIO CREVAL QUOT@ZIONI1

CREVAL QUOT@ZIONI MANUALE SERVIZIO. Gruppo bancario Credito Valtellinese SOMMARIO CREVAL QUOT@ZIONI1 CREVAL QUOT@ZIONI MANUALE SERVIZIO Gruppo bancario Credito Valtellinese SOMMARIO CREVAL QUOT@ZIONI1 1. ACCESSO ALLA FUNZIONE 2 2. PAGINA DI SINTESI 2 2.1 Navigazione del servizio 3 3. SEZIONE LISTE PERSONALI

Dettagli

Classificazione del mercato dei capitali

Classificazione del mercato dei capitali Classificazione del mercato dei capitali Mercato dei capitali: complesso delle negoziazioni che si svolgono nel sistema finanziario Mercati creditizi Mercati mobiliari (circuito indiretto) (circuito diretto)

Dettagli

Decorrenza 05/08/2015 Foglio 00.09.001 pag. 1 di 8

Decorrenza 05/08/2015 Foglio 00.09.001 pag. 1 di 8 Società per Azioni con socio unico Sede Legale e Amministrativa: Piazzale Fratelli Zavattari, 12 20149 MILANO Tel.: 800.99.11.88 - Fax: (+39) 02 74.874.918 Indirizzo e-mail: info@iwbank.it - Sito internet:

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. CAPITOLO TERZO STRUTTURA DELLA BORSA VALORI ITALIANA Sommario: 1. I comparti della Borsa valori italiana. - 2. Il sistema telematico. - 3. MTA. - 4. Il mercato Expandi. - 5. Idem. - 6. IL sedex. - 7. Il

Dettagli

i-xray versione domestico L informazione finanziaria via internet

i-xray versione domestico L informazione finanziaria via internet i-xray versione domestico L informazione finanziaria via internet Scheda di riepilogo dei contenuti e delle funzionalità 1 CONTENUTI DESCRIZIONE News Notiziario Radiocor L'Agenzia di informazione Radiocor

Dettagli

Scheda condizioni economiche

Scheda condizioni economiche Scheda condizioni economiche Il presente documento costituisce parte integrante delle Condizioni generali che regolano il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività di investimento e del

Dettagli

Corrispettivi di quotazione

Corrispettivi di quotazione Corrispettivi di quotazione In vigore dal 2 Aprile 2007 Indice Pagina 1. Azioni 1.1 Prima quotazione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 4 2. Obbligazioni 2.1 Obbligazioni già quotate alla data del 1

Dettagli

GRAFICO 9 - ANDAMENTO DEL NUMERO DI COVERED WARRANT QUOTATI

GRAFICO 9 - ANDAMENTO DEL NUMERO DI COVERED WARRANT QUOTATI il mercato dei covered warrant Il Mercato dei Covered Warrant Il trend positivo che caratterizza il numero di covered warrant quotati fin dall ammissione di questi strumenti sul mercato italiano nel 1998

Dettagli

Documentazione API web v 1.0

Documentazione API web v 1.0 Documentazione API web v 1.0 Web: www.kalliopepbx.it Supporto tecnico: kalliope-pbx@netresults.it Documentazione API web v1.0-1 - Rev.: 16-11-2012 Documentazione API web v1.0-2 - Rev.: 16-11-2012 Changelog

Dettagli

PER FAR CRESCERE IL TUO BUSINESS. Market Connect

PER FAR CRESCERE IL TUO BUSINESS. Market Connect PER FAR CRESCERE IL TUO BUSINESS Market Connect Market Connect nasce con un intento: avere una finestra sempre aperta sui mercati italiani ed esteri e offrire così una panoramica ampia e dettagliata sulla

Dettagli

SeDeX, MOT ed EuroMOT. Mauro Giangrande Borsa Italiana Divisione FI&CW Markets

SeDeX, MOT ed EuroMOT. Mauro Giangrande Borsa Italiana Divisione FI&CW Markets SeDeX, MOT ed EuroMOT Mauro Giangrande Borsa Italiana Contenuti SeDeX MOT EuroMOT 2 Contenuti SeDeX MOT EuroMOT 3 Mercato SeDeX SeDeX: il mercato telematico dei securitised derivatives SeDeX è il mercato

Dettagli

i-xray versione basic L informazione finanziaria via internet Scheda di riepilogo dei contenuti e delle funzionalità

i-xray versione basic L informazione finanziaria via internet Scheda di riepilogo dei contenuti e delle funzionalità i-xray versione basic L informazione finanziaria via internet Scheda di riepilogo dei contenuti e delle funzionalità Versione 7.0 1 CONTENUTI DESCRIZIONE News Notiziario Radiocor L'Agenzia di informazione

Dettagli

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio 1 Mercati e strumenti finanziari gestiti Dal 1998 Borsa Italiana SpA regolamenta, sviluppa e gestisce i mercati italiani azionari (MTA e Mercato Expandi), il mercato degli strumenti derivati (IDEM), il

Dettagli

Commissioni e canoni Trading On Line

Commissioni e canoni Trading On Line Commissioni e canoni Trading On Line Azionario Italia (Azioni, ETF, Warrant e Covered Warrant) SellaXtrading / SellaExtreme Standard Con commissioni mensili pagate superiori a 750 Con commissioni mensili

Dettagli

RELAX BANKING. Manuale Cliente. Relax Banking. On Line Trading

RELAX BANKING. Manuale Cliente. Relax Banking. On Line Trading RELAX BANKING Manuale Cliente Relax Banking On Line Trading Relax Banking Versione 1.2 31/07 2006 2 Relax Banking On Line Trading 3 Sommario FUNZIONI...4 MERCATI...6 TIPO CLIENTE...6 DETTAGLIO FUNZIONI...8

Dettagli

Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcuni cambiamenti nella tua operatività di trading. Te li

Dettagli

LISTINO PREZZI RISPARMIO E INVESTIMENTI

LISTINO PREZZI RISPARMIO E INVESTIMENTI Prodotto mkt DEPOSITO TITOLI CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI Diritti di custodia (addebito semestrale) Titoli di Stato e garantiti dallo Stato - PCT : 10,00 Obbligazioni Italia - PCT

Dettagli

LISTINO PREZZI DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE

LISTINO PREZZI DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE Diritti di custodia (addebito semestrale) Titoli di Stato e garantiti dallo Stato - PCT : 0,00 Obbligazioni Italia - PCT : 35,00 3 Obbligazioni estere : 35,00

Dettagli

A2A Specifiche Web Services

A2A Specifiche Web Services A2A Specifiche Web Services Contenuti 1 CONTENUTI...1 1 INTRODUZIONE...3 2 UPLOAD SEGMENTATO...5 2.1 RICHIESTA UPLOAD SEGMENTATO...5 2.1.1 Input del WS...5 2.1.2 Output del WS...6 2.2 UPLOAD SEGMENTATO...7

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 14 1 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene nella Parte 1 la disciplina relativa ai limiti

Dettagli

OPERAZIONI IN TITOLI - CONDIZIONI ECONOMICHE

OPERAZIONI IN TITOLI - CONDIZIONI ECONOMICHE Data 26/01/2015 Versione n. 06 OPERAZIONI IN TITOLI - CONDIZIONI ECONOMICHE RACCOLTA ORDINI / NEGOZIAZIONE o TITOLI OBBLIGAZIONARI: TITOLI DI STATO ITALIA / ESTERO COMMISSIONI di negoziazione... 0,55%

Dettagli

i-xray versione internazionale L informazione finanziaria via internet

i-xray versione internazionale L informazione finanziaria via internet i-xray versione internazionale L informazione finanziaria via internet Scheda di riepilogo dei contenuti e delle funzionalità 1 CONTENUTI DESCRIZIONE News Notiziario Radiocor L'Agenzia di informazione

Dettagli

NEGOZIAZIONE. Capitolo 11. Consente di effettuare operazioni di compra/vendita dei titoli. Intestazione

NEGOZIAZIONE. Capitolo 11. Consente di effettuare operazioni di compra/vendita dei titoli. Intestazione Capitolo 11 NEGOZIAZIONE Consente di effettuare operazioni di compra/vendita dei titoli. Intestazione Scelta Deposito E un menù a tendina che permette di selezionare il deposito sul quale si intende appoggiare

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA

PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICE ESENZIONI DA REDDITO 09/03/2011 Pag. 1 di 10 PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICE ESENZIONI DA REDDITO Pag. 2 di 10 INDICE 1. INTRODUZIONE 4 1.1 CANALI DI COMUNICAZIONE DEI SISTEMI 4 2. MODALITÀ

Dettagli

IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009. Corrispettivi di ammissione e quotazione

IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009. Corrispettivi di ammissione e quotazione IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice Pagina 1. Azioni 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1 Obbligazioni

Dettagli

ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA

ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA AREA FINANZA DISPENSE FINANZA Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Mercati Regolamentati Italiani ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Mercati Regolamentati

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

GUADAGNARE CON LE OBBLIGAZIONI. Gianni Lupotto

GUADAGNARE CON LE OBBLIGAZIONI. Gianni Lupotto GUADAGNARE CON LE OBBLIGAZIONI Gianni Lupotto www.lupotto.info Torino Milano Roma 2 Ci trovate anche su BOND TV BOND TV Tutti i Martedì ore 19:30 Repliche in settimana Sky canale 507 oppure www.cubovision.it/tv/class-cnbc

Dettagli

V1pc Internet Banking

V1pc Internet Banking 2.6 Area Portafoglio In questa area è possibile ottenere informazioni sull'andamento del portafoglio titoli relativa al dossier selezionato tenendo così costantemente aggiornati l utente sul valore degli

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini Informazioni sulle strategie di trasmissione e di esecuzione degli ordini 1. Premessa La Direttiva

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI DEPOSITO A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE DI TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI (DEPOSITO TITOLI)

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI DEPOSITO A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE DI TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI (DEPOSITO TITOLI) FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI DEPOSITO A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE DI TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI (DEPOSITO TITOLI) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni Sede Legale

Dettagli

Manuale Operativo del Servizio. Documentazione per l utente del Trading Time

Manuale Operativo del Servizio. Documentazione per l utente del Trading Time Manuale Operativo del Servizio Documentazione per l utente del Trading Time Indice 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO...2 2. REQUISITI TECNOLOGICI MINIMI...2 3. IMPOSTAZIONI DEL BROWSER...2 4. MODALITÀ PER COMUNICAZIONI...2

Dettagli

OPERAZIONI IN TITOLI - CONDIZIONI ECONOMICHE

OPERAZIONI IN TITOLI - CONDIZIONI ECONOMICHE Data 27/03/2014 Versione n. 28 OPERAZIONI IN TITOLI - CONDIZIONI ECONOMICHE RACCOLTA ORDINI / NEGOZIAZIONE o TITOLI OBBLIGAZIONARI: TITOLI DI STATO ITALIA / ESTERO COMMISSIONI di negoziazione ITALIA...

Dettagli

Il MOT: il mercato telematico delle obbligazioni e dei titoli di Stato

Il MOT: il mercato telematico delle obbligazioni e dei titoli di Stato Il Mot: il mercato telematico delle obbligazioni e dei titoli di Stato Apartire dal 1994, anno della sua nascita, il Mot ha conosciuto un continuo processo di innovazioni strutturali che si è assestato

Dettagli

Strategia d esecuzione e trasmissione degli ordini su strumenti finanziari

Strategia d esecuzione e trasmissione degli ordini su strumenti finanziari 1. Introduzione Strategia d esecuzione e degli su strumenti finanziari In applicazione alla vigente normativa 1 Banca delle Marche S.p.A. in amministrazione straordinaria ( la Banca ) ha adottato la presente

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

Foglio Informativo Dossier Titoli e Servizi di Investimento. Informazioni sulla Banca. Struttura e Funzione Economica. Aggiornamento del: 17/09/2015

Foglio Informativo Dossier Titoli e Servizi di Investimento. Informazioni sulla Banca. Struttura e Funzione Economica. Aggiornamento del: 17/09/2015 Foglio Informativo Dossier Titoli e Servizi di Investimento Aggiornamento del: 17/09/2015 Decorrenza condizioni: 17/09/2015 Informazioni sulla Banca PRADER BANK AG SPA p.tta della Mostra, 2 39100 BOLZANO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI DEPOSITO A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE DI TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI (DEPOSITO TITOLI)

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI DEPOSITO A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE DI TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI (DEPOSITO TITOLI) FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI DEPOSITO A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE DI TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI (DEPOSITO TITOLI) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni Sede Legale

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. Capitolo 7 La Borsa valori e le operazioni in titoli Sommario 1. I servizi e le attività di investimento e gli strumenti finanziari. - 2. Il mercato mobiliare. 3. Le funzioni essenziali della Borsa valori.

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Reverse Convertible OPPURE

Reverse Convertible OPPURE Rischio Rischio Rischio Investor Education Emissioni L ingegnerizzazione di una : I diversi profili Covered Warrant.8.1.12.1.16.8.1.12.1.16 Obbligazioni Strutturate 2 Rendimento.16.1.12.1.8 Rendimento.16.1.12.1.8

Dettagli

CARATTERISTICHE 1 TRADING+ GUIDA OPERATIVA SOMMARIO

CARATTERISTICHE 1 TRADING+ GUIDA OPERATIVA SOMMARIO TRADING+ GUIDA OPERATIVA CARATTERISTICHE 1 1 CARATTERISTICHE PAG. 2 1.1 REQUISITI DI SISTEMA PAG. 2 1.2 INSTALLAZIONE E AVVIO DELL APPLICAZIONE PAG. 3 1.3 AUTENTICAZIONE PAG. 3 2 DESCRIZIONE GENERALE PAG.

Dettagli

V1pc Internet Banking. 2.7 WatchList Per gli Utenti con profilo Advanced e Master è disponibile la gestione Watch List.

V1pc Internet Banking. 2.7 WatchList Per gli Utenti con profilo Advanced e Master è disponibile la gestione Watch List. 2.7 WatchList Per gli Utenti con profilo Advanced e Master è disponibile la gestione Watch List. Figura 34 La funzione è attivabile nell Area Portafoglio e nell Area Mercati e consente di creare uno o

Dettagli

MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2)

MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2) MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2) Questo documento contiene le informazioni necessarie per l interfacciamento con il gateway SMS di SMSSmart. Il suo utilizzo è riservato ai clienti che abbiano

Dettagli

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail Descrizione delle Funzionalità Core Banking Retail Sommario 1. PARTE PRIMA ACCESSO 4 1.1. Accesso al servizio 4 1.1.1 Come eseguire il login ed entrare in Home Banking 4 1.1.2 Come utilizzare il sistema

Dettagli

I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A L 1 O T T O B R E 2 0 1 2 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI 1 STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI 2 1. Introduzione In applicazione alla vigente normativa 1 Banca delle Marche ( la Banca ) ha adottato la presente strategia

Dettagli

Ipotizzando una sottostante legge esponenziale e considerando l anno commerciale (360 gg), determinare:

Ipotizzando una sottostante legge esponenziale e considerando l anno commerciale (360 gg), determinare: MATEMATICA FINANZIARIA - 6 cfu Prova del 22 Gennaio 2015 Cognome Nome e matr.................................................................................. Anno di Corso..........................................

Dettagli

Manuale Utente Carige Mobile 1. Manuale Utente Carige Mobile

Manuale Utente Carige Mobile 1. Manuale Utente Carige Mobile Manuale Utente Carige Mobile 1 Manuale Utente Carige Mobile Manuale Utente Carige Mobile 2 Accesso al servizio Se avete un iphone (versione Ios 5.1 o successive) o uno smartphone con sistema operativo

Dettagli

TURBO Certificate Long & Short

TURBO Certificate Long & Short TURBO Certificate Long & Short Fai scattare la leva dei tuoi investimenti x NEGOZIABILI SUL MERCATO SEDEX DI BORSA ITALIANA Investi a Leva su indici e azioni! Scopri i vantaggi dei TURBO Long e Short Certificate

Dettagli

Manuale Short Selling. Manuale Short Selling 1

Manuale Short Selling. Manuale Short Selling 1 Manuale Short Selling Manuale Short Selling 1 Indice 1. Attivazione servizio... 3 2. Short Selling Intraday... 3 3. Operatività di short selling: margini... 3 Manuale Short Selling 2 4. Titoli ammessi

Dettagli

I titoli di debito: elementi distintivi

I titoli di debito: elementi distintivi I titoli di debito: elementi distintivi Valore nominale Modalità di remunerazione Titolo con cedola: tasso cedolare, cedola, data/e di godimento Titolo senza cedola o zero coupon Rischi tipici Rischio

Dettagli

I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A L 9 M A G G I O 2 0 1 1 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

TASSI D INTERESSE SULLE OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO

TASSI D INTERESSE SULLE OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO TASSI D INTERESSE SULLE OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO - CREDITO AL CONSUMO => Tassi fissi, espressi con due indicatori (per ogni operazione vengono indicati entrambi) -TAN (Tasso Annuo Nominale): quanto

Dettagli

AVVISO DI ERRATA CORRIGE

AVVISO DI ERRATA CORRIGE Milano, 12 dicembre 2014 AVVISO DI ERRATA CORRIGE relativo al PROSPETTO DI BASE relativo al programma di offerta al pubblico e/o quotazione degli investment certificate denominati AUTOCALLABLE BORSA PROTETTA

Dettagli

ALLEGATO 5. BORSA ITALIANA S.p.A. CORRISPETTIVI SERVIZIO DATI DI MERCATO (DDM PLUS) IN VIGORE DAL 1 APRILE 2011. Livello A3 (Euro per mese)

ALLEGATO 5. BORSA ITALIANA S.p.A. CORRISPETTIVI SERVIZIO DATI DI MERCATO (DDM PLUS) IN VIGORE DAL 1 APRILE 2011. Livello A3 (Euro per mese) ALLEGATO 5 BORSA ITALIANA S.p.A. CORRISPETTIVI SERVIZIO DATI DI MERCATO (DDM PLUS) IN VIGORE DAL 1 APRILE 2011 A) TEMPO REALE CANONE DI ABBONAMENTO FISSO Modulo Livello A1 Livello A2 Livello A3 Livello

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Costanza Mannocchi Trading Online Expo 2014 Milano - Palazzo Mezzanotte - 24 ottobre 2014 Il successo dei certificati a leva fissa su Borsa Italiana I Certificati a Leva Fissa

Dettagli

STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (1)

STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (1) STRUMENTI E PRODOTTI FINANZIARI (1) Novembre 2011 Università della Terza Età 1 Il Mercato Finanziario Il mercato finanziario è il complesso delle emissioni e delle negoziazioni che hanno come oggetto strumenti

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE Aletti & C. Banca di Investimento Mobiliare S.p.A., in forma breve Banca Aletti & C. S.p.A. - Sede legale in via Roncaglia, 12 Milano Capitale Sociale interamente versato pari ad Euro 121.163.538,96 Registro

Dettagli

I N V I G O R E D A : 1 G E N N A I O 2015. Corrispettivi di ammissione e quotazione

I N V I G O R E D A : 1 G E N N A I O 2015. Corrispettivi di ammissione e quotazione I N V I G O R E D A : 1 G E N N A I O 2015 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice 1. Azioni Pagina 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1

Dettagli

Casalini Crypto. Documento di protocollo tecnico VRS 2.1

Casalini Crypto. Documento di protocollo tecnico VRS 2.1 Casalini Crypto 10.13 Documento di protocollo tecnico VRS 2.1 Requisiti fondamentali per l utilizzo del servizio: - I file PDF da criptare non devono essere già protetti da password o da altri sistemi

Dettagli

02 Maggio 2014. Oggetto : RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA

02 Maggio 2014. Oggetto : RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO DI EVENTO DI NATURA STRAORDINARIA AVVISO n.7854 02 Maggio 2014 SeDeX - PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : UNICREDIT Societa' oggetto dell'avviso : UNICREDIT Oggetto : RETTIFICA DI COVERED WARRANT EMESSI DA UNICREDIT S.P.A. A SEGUITO

Dettagli

Strategia di Trasmissione ed Esecuzione degli ordini presso Hypo Alpe-Adria-Bank S.p.a.

Strategia di Trasmissione ed Esecuzione degli ordini presso Hypo Alpe-Adria-Bank S.p.a. Strategia di Trasmissione ed Esecuzione degli ordini presso Hypo Alpe-Adria-Bank S.p.a. Introduzione Hypo Alpe-Adria-Bank S.p.a. offre diverse tipologie di servizi d investimento tra cui la ricezione e

Dettagli

ISSIS DON MILANI LICEO ECONOMICO SOCIALE Corso di DIRITTO ed ECONOMIA POLITICA. Liceo Don Milani classe I ECONOMICO SOCIALE Romano di Lombardia 1

ISSIS DON MILANI LICEO ECONOMICO SOCIALE Corso di DIRITTO ed ECONOMIA POLITICA. Liceo Don Milani classe I ECONOMICO SOCIALE Romano di Lombardia 1 ISSIS DON MILANI LICEO Corso di DIRITTO ed ECONOMIA POLITICA 1 NEL MERCATO FINANZIARIO SI NEGOZIANO TITOLI CON SCADENZA SUPERIORE A 18 MESI AZIONI OBBLIGAZIONI TITOLI DI STATO 2 VALORE DEI TITOLI VALORE

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Sicurezza nei Web Services: Migrazione dell autenticazone di Web Services da ticket di sessione a WS-Security con token SAML

Sicurezza nei Web Services: Migrazione dell autenticazone di Web Services da ticket di sessione a WS-Security con token SAML Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Sicurezza nei Web Services: Migrazione dell autenticazone di Web Services da ticket di sessione a WS-Security

Dettagli

MFTrading Manuale Utente v2.0 di Luglio 2013

MFTrading Manuale Utente v2.0 di Luglio 2013 MFTrading Manuale Utente v2.0 di Luglio 2013 MFTrading Manuale Utente Pagina 1 Sommario QUOTAZIONI...3 BOOK...6 RICERCA AVANZATA...7 NOTIZIE...8 SELEZIONI...9 PORTAFOGLI SIMULATI... 10 LISTINO... 11 AGGREGAZIONI...

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI COMMISSIONI SERVIZI DI INVESTIMENTO (*)

DOCUMENTO DI SINTESI COMMISSIONI SERVIZI DI INVESTIMENTO (*) SERVIZI DI INVESTIMENTO, ACCESSORI E DEPOSITO TITOLI L offerta commerciale della Banca contempla prodotti, servizi e attività differenti che si contraddistinguono per specifiche caratteristiche (es. i

Dettagli

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS)

INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) INTERNET CLE@RING WORK STATION (ICWS) MANUALE D USO Versione 3.4 Sommario 1.0 INTRODUZIONE... 4 2.0 AMBIENTE DI LAVORO... 4 3.0 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 4.0 REPORT... 5 4.1 DEFAULT FUND... 5 4.2 DATA

Dettagli

ProgettoSMS. Manuale Gateway Web Services

ProgettoSMS. Manuale Gateway Web Services ProgettoSMS Manuale Gateway Web Services Indice Indice... 2 Introduzione... 3 http Web Services... 4 Risposta... 4 Descrizione delle costanti... 5 AnswerRecipientType... 5 ErrorID... 5 ProtocolType...

Dettagli

AVVISO n.5222 18 Marzo 2008

AVVISO n.5222 18 Marzo 2008 AVVISO n.5222 18 Marzo 28 SeDeX PLAIN VANILLA Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : BANCA dell'avviso Oggetto : Inizio Negoziazione Covered Warrant plain vanilla su Indici " S.p.A"

Dettagli

LE OBBLIGAZIONI NELLA STAMPA FINANZIARIA

LE OBBLIGAZIONI NELLA STAMPA FINANZIARIA LE OBBLIGAZIONI NELLA STAMPA FINANZIARIA 1 Tabella quantitativi trattati (prima pagina del Sole 24 Ore) 19.01 16.01 Azioni: numero 643.314.169 574.051.164 Azioni: valore 1.727.230.318 1.801.108.021 Titoli

Dettagli

Strategia. degli ordini

Strategia. degli ordini Strategia di Trasmissione degli ordini Edizione 05/2012 INDICE Premessa 2 Fattori e criteri di esecuzione 2 Strategia di trasmissione degli ordini 2 Trattamento di ordini disposti in particolari condizioni

Dettagli

INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI/PRODOTTI FINANZIARI Informazioni generali sulla natura e sui rischi degli strumenti/prodotti finanziari

INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI/PRODOTTI FINANZIARI Informazioni generali sulla natura e sui rischi degli strumenti/prodotti finanziari INFORMAZIONI SUGLI STRUMENTI/PRODOTTI FINANZIARI Informazioni generali sulla natura e sui rischi degli strumenti/prodotti finanziari Mifi d Info Strum/Prodotti Finanz. Ed. Gennaio 2012 Il documento ha

Dettagli

@CCEDO: Accessibilità, Sicurezza, Architettura

@CCEDO: Accessibilità, Sicurezza, Architettura Rev. 8, agg. Settembre 2014 @CCEDO: Accessibilità, Sicurezza, Architettura 1.1 Il Sistema di Gestione della Sicurezza Per quanto riguarda la gestione della Sicurezza, @ccedo è dotato di un sistema di autenticazione

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI IMPARTITI ALLA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A., GRUPPO BNP PARIBAS, DAI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI IMPARTITI ALLA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A., GRUPPO BNP PARIBAS, DAI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI IMPARTITI ALLA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A., GRUPPO BNP PARIBAS, DAI PROPRI CLIENTI AL DETTAGLIO E PROFESSIONALI SOMMARIO

Dettagli

OPERAZIONI IN TITOLI

OPERAZIONI IN TITOLI Foglio Informativo Pag. 1 / 6 1.3.7 Prodotti della Banca Servizi Diversi INFORMAZIONI SULLA BANCA BIVERBANCA S.p.A. Via Carso 15-13900 Biella Numero verde 800.06.63.45 (e-mail biverbk@biverbanca.it. /

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

foglio informativo servizi di investimento Caratteristiche e rischi tipici del prodotto/servizio Testo unico finanza

foglio informativo servizi di investimento Caratteristiche e rischi tipici del prodotto/servizio Testo unico finanza Caratteristiche e rischi tipici del Testo unico finanza Condizioni economiche (valide dal 18 agosto 2008) Ricezione e trasmissione ordini a Borsa Italiana e a Borse Estere (le commissioni sono calcolate

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

VALORI MOBILIARI EMISSIONE E NEGOZZIAZIONE. Economia Aziendale - prof. Pagano

VALORI MOBILIARI EMISSIONE E NEGOZZIAZIONE. Economia Aziendale - prof. Pagano VALORI MOBILIARI EMISSIONE E NEGOZZIAZIONE EMISSIONE TITOLI titoli di Stato Pubblica sottoscrizione Asta competitiva Asta marginale ( A prezzi decrescenti fino ad esaurimento ) ( Al prezzo più basso tra

Dettagli

SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP

SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP Versione 2.3.1 2001-2014 SmsItaly.Com 1 1 Introduzione 1.1 Sommario Solo gli utenti autorizzati hanno accesso al nostro SMS Gateway e possono trasmettere messaggi SMS

Dettagli

INDICE I SINTESI... 2 II PREMESSA... 2 III DISPOSIZIONI GENERALI... 2

INDICE I SINTESI... 2 II PREMESSA... 2 III DISPOSIZIONI GENERALI... 2 STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI IMPARTITI ALLA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.P.A, GRUPPO BNP PARIBAS, DAI PROPRI CLIENTI AL DETTAGLIO E PROFESSIONALI INDICE I

Dettagli

Sistema DE.PRO.EM. Istruzioni per il caricamento delle informazioni relative ai prodotti tramite file XML. Versione 1.0

Sistema DE.PRO.EM. Istruzioni per il caricamento delle informazioni relative ai prodotti tramite file XML. Versione 1.0 Sistema DE.PRO.EM. Istruzioni per il caricamento delle informazioni relative ai prodotti tramite file XML Versione 1.0 1 Sommario Sommario... 2 1. Istruzioni operative... 3 2. Struttura del file XML...

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive

Dettagli

I titoli obbligazionari. Giuseppe G. Santorsola EIF 1

I titoli obbligazionari. Giuseppe G. Santorsola EIF 1 I titoli obbligazionari Giuseppe G. Santorsola EIF 1 Titoli a reddito fisso Tutte le caratteristiche relative al profilo di rischio e rendimento (durata, diritto alla remunerazione e al rimborso del capitale)

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERSCALPER

GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERSCALPER GUIDA OPERATIVA AL SERVIZIO IW SUPERSCALPER INDICE 1 INTRODUZIONE... 1 1.1 Attivazione... 2 2 ADEGUAMENTO AUTOMATICO DEI MARGINI OVERNIGHT... 4 3 MARGIN CALL PER EROSIONE MARGINI... 5 4 MARGIN CALL PER

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Prospetto Informativo on-line Standard tecnici del sistema informativo per l invio telematico del Prospetto Informativo Documento: UNIPI.StandardTecnici Revisione

Dettagli

SFE 2005 Sales Force Enhancement

SFE 2005 Sales Force Enhancement SFE 2005 Sales Force Enhancement Versione 1.1.4 per RIM BlackBerry Manuale Utente Versione del 14/06/2005 www.data-ware.it Sommario 1 Breve descrizione dell'applicativo... 3 2 Descrizione delle funzionalità...4

Dettagli

Corrispettivi di ammisione e quotazione

Corrispettivi di ammisione e quotazione Corrispettivi di ammisione e quotazione In vigore dal 21 luglio 2015 Indice 1 Azioni 4 2 Obbligazioni e altri titoli di debito 7 3 Warrant 10 4 Securitised Derivatives 11 5 Diritti di opzione o assimilabili

Dettagli

Direzione Tecnica Vita Sistema di Offerta Vita e Previdenza Documento Commerciale ad uso interno. Report Gestionale IV Trimestre 2014 Pagina 0

Direzione Tecnica Vita Sistema di Offerta Vita e Previdenza Documento Commerciale ad uso interno. Report Gestionale IV Trimestre 2014 Pagina 0 Report Gestionale IV Trimestre 2014 Pagina 0 Report Gestionale IV Trimestre 2014 Pagina 1 La Gestione Separata è un Fondo, costituito da un insieme di Attività Finanziarie, gestito dalla Compagnia di Assicurazioni

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA Fornitore: Publisys Prodotto: Intranet Provincia di Potenza http://www.provincia.potenza.it/intranet Indice 1. Introduzione... 3 2. I servizi dell Intranet...

Dettagli

Guida Utente della PddConsole. Guida Utente della PddConsole

Guida Utente della PddConsole. Guida Utente della PddConsole Guida Utente della PddConsole i Guida Utente della PddConsole Guida Utente della PddConsole ii Copyright 2005-2014 Link.it srl Guida Utente della PddConsole iii Indice 1 Introduzione 1 2 Prerequisiti per

Dettagli

Conti correnti - agevolazioni riservata ai Dipendenti Intesa Sanpaolo

Conti correnti - agevolazioni riservata ai Dipendenti Intesa Sanpaolo CONTO TIPO A) CON ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE CONTO TIPO B) SENZA ACCREDITO STIPENDIO/PENSIONE SPESE GESTIONE CONTO Spese di trimestrali tenuta conto/liquidazione Costo per singola scrittura Tasso creditore

Dettagli