CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Dott.ssa Annarita Eramo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Dott.ssa Annarita Eramo"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Dott.ssa Annarita Eramo Nata a Roma il 10/01/74 Indirizzo personale: Via Fulvio Maroi 20, 00166, Roma Telefono: , Formazione Luglio 1993: Diploma di Maturità Classica presso il Liceo-Ginnasio Statale L. A. Seneca di Roma. Dal Dicembre 1997: frequentatore, in qualità di studente, presso la Divisione di Gastroenterologia del Dipartimento di Medicina Clinica-Policlinico Umberto I occupandosi di attività clinica e di ricerca. Dicembre 1999: Laurea in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza, con la votazione di 110/110 e Lode. Novembre 2000-Dicembre 2001: conseguimento dell abilitazione professionale presso l Università degli Studi di Roma La Sapienza ed iscrizione all Albo dei Medici-Chirurghi della provincia di Roma con n. d ordine Nell Anno Accademico : vincitrice della Borsa di Studio presso la I Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva (Direttore Prof. A.F. Attili), Policlinico Umberto I, Università degli Studi di Roma La Sapienza. Dal 2000 al 2002, nel ruolo di medico specializzando, ha acquisito esperienza in ambito clinico frequentando il reparto del Dipartimento di Medicina Clinica, Divisione di Gastroenterologia, Policlinico Umberto I di Roma, dove si è occupata della compilazione della cartella clinica (raccolta dell anamnesi, esecuzione dell esame obiettivo), della gestione diagnostica e terapeutica, dell esecuzione di paracentesi e toracentesi diagnostiche ed evacuative dei pazienti ivi ricoverati. Dal 2002 al 2004, nel ruolo di medico specializzando, ha frequentato: - servizio di endoscopia digestiva come secondo operatore; - servizio di ecografia come primo operatore nella parte diagnostica e come assistente nella parte interventistica (biopsie epatiche ecoguidate e/o ecoassistite su lesioni focali e/o su parenchima, alcolizzazioni percutanee di epatocarcinomi); - ambulatorio di gastroenterologia generale; - ambulatorio per l immissione in lista di attesa per trapianto di fegato ortotopico come responsabile della gestione clinica; - ambulatorio specifico per l epatocarcinoma. Nell Anno Accademico : conseguimento del Diploma di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, presso la I Scuola di Specializzazione in

2 Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva (Direttore Prof. A.F. Attili) dell Università degli Studi di Roma La Sapienza con la votazione di 70/70 e Lode. Nell Ottobre 2004 conseguimento dell attestato di competenza del Corso teorico di formazione in ultrasonologia SIUMB. Incarichi professionali Dal Dicembre 2004 a Settembre 2006, nel ruolo di medico frequentatore, ha svolto attività ambulatoriale nella gastroenterologia generale e l attività ecografia, nella parte diagnostica, come primo operatore presso il Servizio di Ecografia (responsabile Dott. A. De Santis) della Divisione di Gastroenterologia, Dipartimento di Medicina Clinica-Policlinico Umberto I di Roma. Nel Giugno 2005 vincitrice di borsa di formazione a scopo di ricerca delle durata annuale assegnata dal Consorzio Interuniversitario Trapianti d Organo, svolta presso la Divisione di Gastroenterologia, Dipartimento di Medicina Clinica-Policlinico Umberto I di Roma. Dall Ottobre 2005 a Settembre 2006, nel ruolo di medico frequentatore, ha frequentato il Servizio di Endoscopia Digestiva, Primario Prof. S. Morini, dell Ospedale Nuovo Regina Margherita di Roma. Nello stesso periodo ha inoltre prestato attività medico specialistica ambulatoriale, nella branca di ecografia generale ed internistica, presso l Ospedale Israelitico ed il S. Raffaele di Roma. Dal Settembre 2006, in qualità di vincitrice di avviso pubblico nella disciplina di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva è in servizio presso l Azienda Unità Sanitaria Locale di Frosinone, Presidio Ospedaliero di Cassino-Pontecorvo. Capitoli di Libri FUNZIONALITÀ DELLA MUCOSA COLECISTICA E COLELITIASI DI COLESTEROLO. S. Ginanni Corradini, A. Eramo, W. Elisei, C. Ripani, A. Grossi. Acidi Biliari Aggiornamento per il futuro a cura di A. Roda, E. Roda, A. Hofmann. Masson 1999, pag Lavori su rivista J1) PLASMA LIPOPROTEINS AFFECT RATE OF CHOLESTEROL ABSORBED FROM BILE BY GALLBLADDER: PRELIMINARY DATA. P. Della Guardia, A. Grossi, W. Elisei, A. Eramo, A. De Santis, A.F. Attili, A. Genco, N. Basso, S. Ginanni Corradini. Italian Journal of Gastroenterology and Hepatology 1999; 31(7): J2) PATENCY OF ANASTOMOSES AFTER BILIO-INTESTINAL BY-PASS: RADIOISOTOPE DEMONSTRATION. M. Badiali A. D Agostini, A.M. Filippis, S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, G. Spera, C. Lubrano, R. Massa, F. Scopinaro. Obesity Surgery 2001; 11(5):

3 J3) REDUCTION OF RISK FACTORS FOR CARDIOVASCULAR DISEASES IN MORBIDOBESE PATIENTS FOLLOWING BILIARY-INTESTINAL BYPASS: 3 YEARS FOLLOW-UP. C. Lubrano, A. Cornoldi, M. Pili, S. Falcone, F. Brandetti, E. Fabbrini, S. Ginanni Corradini, A. Eramo, M. Marini, S. Migliaccio, V. Giancotti, M. Badiali, N. Falsetto, G. Prossomariti, G. Spera. International Journal of Obesity 2004; 28 (12): J4) PREHARVEST DONOR HYPEROXIA PREDICTS GOOD EARLY GRAFT FUNCTION AND LONGER GRAFT SURVIVAL AFTER LIVER TRANSPLANTATION. S. Ginanni Corradini, W. Elisei, R. De Marco, M. Siciliano, M. Iappelli, F. Pugliese, F. Ruberto, F. Nudo, R. Pretagostini, A. Bussotti, G. Pennini, A. Eramo, F. Liguori, M. Merli, AF. Attili, A. Onetti Muda, S. Natalizi, P. Berloco, M. Rossi. Liver Transplantation 2005;11(2): J5) COMPARISON OF CHANGES IN LIPID PROFILE AFTER BILIO-INTESTINAL BYPASS AND GASTRIC BANDING IN PATIENTS WITH MORBID OBESITY. S. Ginanni Corradini, A. Eramo, C. Lubrano, G. Spera, A. Cornoldi, A. Grossi, F. Liguori, M. Siciliano, M. Codacci Pisanelli, G Salen, AK. Batta, AF. Attili, M. Badiali Obesity Surgery 2005; 15: J6) GASTRIC CANCER FOLLOWING HELICOBACTER PYLORI ERADICATION IN DUODENAL ULCER PATIENTS A. Zullo,, C. Hassan, A. Eramo, S. Morini Digestive and Liver Dis. 2006; 38 (7): J7) LONG-TERM SURVIVAL IN METASTATIC PANCREATIC CANCER. A CASE REPORT AND REVIEW OF THE LITERATURE. G.P. Spinelli, A. Zullo, A. Romiti, M. Di Seri, F. Tomao, E. Miele, B. Spalletta, A. Eramo, C. Hassan, S. Tomao. Journal of the Pancreas 2006 Sep 10;7(5): Review. J8) HELICOBACTER PYLORI THERAPHY: WHAT IS COMING? A. Zullo,, C. Hassan, A. Eramo, S. Morini Expert Opinion Ther aphy Patents 2006; 16 (8): J9) THE COLORECTAL MALIGNANT POLYP:SCOPING A DILEMMA. C. Hassan, A. Zullo, S. Winn, A. Eramo, S. Tomao, F.P. Rossini, S. Morini. Digestive and Liver Dis. 2007; 39 (1): Lavori in Atti di Congressi A1) IMMEDIATO EFFETTO IPOCOLESTEROLEMIZZANTE DEL BY-PASS BILIOINTESTINALE. S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, C. Lubrano, G. Spera, M. Badiali. (Giornate Internazionali su Problemi Nutrizionali in Gastroenterologia, Bologna Aprile 1999 POSTER, selezionato tra i migliori contributi.; Cibus 1999; 3 suppl. 1: 55). A2) DIFFERENTI MECCANISMI CAUSANO LA RIDUZIONE DELLA COLESTEROLEMIA E DELLA TRIGLICERIDEMIA INDOTTI DAL BY-PASS BILIOINTESTINALE.

4 S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, G. Spera, C. Lubrano, F. Scopinaro, A. D Agostini, A.F. Attili, M. Badiali. (VII Congresso Nazionale GICO Gruppo Italiano di Studio per la Chirurgia dell Obesità- Torino, 21 Settembre 1999 COMUNICAZIONE ORALE; Giornale Italiano di Nutrizione Clinica e Metabolismo 1999; 8 (3): ). A3) CONTROLLO SCINTIGRAFICO DELLA CHIRURGIA BARIATRICA. TECNICA CON DOPPIO ISOTOPO. F. Scopinaro, A. D Agostini, M. Badiali, S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, G. Spera, C. Lubrano. (VII Congresso Nazionale GICO Gruppo Italiano di Studio per la Chirurgia dell Obesità- Torino, 21 Settembre 1999 COMUNICAZIONE ORALE; Giornale Italiano di Nutrizione Clinica e Metabolismo 1999: 8 (3): ). A4) THE BILIARY-INTESTINAL BY-PASS LOWERS CHOLESTEROL PLASMA LEVELS BY REDUCING BILIARY CHOLESTEROL ABSORPTION. Badiali. (13 th National Congress Italian Society of Surgical Pathophysiology, Alghero Settembre COMUNICAZIONE ORALE; Hepato-Gastroenterology 1999; 46 suppl III: IV, abstract n 10). A5) DOUBLE RADIOISOTOPE SCINTIGRAPHIC CONTROL OF THE MEAL AND BILE KINETICS AFTER BILIARY-INTESTINAL BY-PASS. F. Scopinaro, A. D Agostini, O. Bagni, S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, C. Lubrano, G. Spera, M. Ciccariello, V. Badiali, M. Badiali. (13 th National Congress Italian Society of Surgical Pathophysiology, Alghero Settembre COMUNICAZIONE ORALE; Hepato-Gastroenterology 1999; 46 Suppl. III, abstract n 11). A6) LIPID ABSORPTION FROM THE INTACT GALLBLADDER. S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo. (3 th International Conference on Gallstones, Tiberias, Israel, Ottobre 1999, Abstract book pag ). A7) REDUCING THE ABSORPTION OF REDUCING BILIARY CHOLESTEROL WITH A BILIARY-INTESTINAL BY-PASS LOWERS THE TOTAL CHOLESTEROL AND LDL- CHOLESTEROL PLASMA LEVELS. Badiali. (AASLD 50 th Annual Meeting, Dallas, 5-9 Novembre 1999, Hepatology Suppl. 1999; 30(4): 523A, abstract n 1452). A8) THE BILIARY-INTESTINAL BY-PASS LOWERS TOTAL CHOLESTEROL AND LDL- CHOLESTEROL PLASMA LEVELS BY REDUCING BILIARY CHOLESTEROL ABSORPTION. Badiali. (7 th United European Gastroenterology Week, Roma, Novembre COMUNICAZIONE ORALE; Gut 1999; 45 Suppl V: A72, abstract n 85.03). A9) LA COLESTEROLEMIA VIENE RIDOTTA CON MECCANISMO DIRETTO DAL BY- PASS BILIO-INTESTINALE.

5 S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, G. Spera, C. Lubrano, F. Scopinaro, A. D Agostino, M. Badiali. (S.I.C.O.B, VIII Congresso Nazionale, Ravenna Aprile POSTER- Abstract book pag ). A10) SCINTIGRAFIA NEL BBI. F. Scopinaro, A. D Agostini, A.M. Filippis, M. Badiali, S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, G. Spera, C. Lubrano. (S.I.C.O.B, VIII Congresso Nazionale, Ravenna Aprile POSTER -Abstract book pag ). A11) POSITIVE EFFECT OF GALLBLADDER BILIARY LIPID ABSORPTION ON CHOLESTEROL SOLUBILITY IN BILE. S. Ginanni Corradini, A. Eramo, F. Liguori. (Brain storming 2000, Fisiopatologia delle malattie epato biliari, Biliary Club, Monopoli Maggio 2000, Abstract Book pag. 14). A12) THE BILIARY-INTESTINAL BY-PASS LOWERS TOTAL CHOLESTEROL AND LDL- CHOLESTEROL PLASMA LEVELS BY REDUCING BILIARY CHOLESTEROL ABSORPTION. Badiali, A. Montori. (Eurosurgery, Turkish Surgical Congress Istambul, Giugno 2000 POSTER; Abstract Book pag.197, abstract n P205). A13) CHOLESCINTIGRAPHIC CONTROL OF BILIO-INTESTINAL BY-PASS IN BARIATRIC SURGERY. F. Scopinaro, A. D Agostini, A.M. Filippis, S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, G. Spera, C. Lubrano, M. Badiali, A Montori. (Eurosurgery, Turkish Surgical Congress Istambul, Giugno 2000 POSTER; Abstract Book pag.197, abstract n P207). A14) PATENCY OF ANASTOMOSES AFTER BILIO-INTESTINAL BY-PASS: RADIOISOTOPE DEMONSTRATION. M. Badiali A. D Agostini, A.M. Filippis, S. Ginanni Corradini, A. Grossi, A. Eramo, G. Spera, C. Lubrano, F. Scopinaro. (14 th International Symposium on Obesity Surgery, 5 th Congress of the International Federation for the Surgery of Obesity, 2 th International Symposium on Laparoscopic Obesity Surgery, Genova Settembre 2000 COMUNICAZIONE ORALE; Obesity Surgery 2000; 10(4): 338, abstract n 106). A15) BILIARY CHOLESTEROL ABSORPTION PLAYS A KEY ROLE IN CHOLESTEROL HOMEOSTASIS: A STUDY IN OBESE SUBJECTS SUBMITTED TO THE BILIARY- INTESTINAL BYPASS. S. Ginanni Corradini, A. Eramo, F. Liguori, G. Spera, C. Lubrano, F. Scopinaro, A. D Agostini, G. Salen, A.K. Batta, A.F. Attili, M. Badiali. (AISF, Febbraio 2001 POSTER; Digestive and Liver Disease 2001; 33(1): 109, abstract n 18). A16) THE SHORT AND LONG TERM EFFECTS OF BILIARY-INTESTINAL BYPASS ON SERUM CHOLESTEROL AND TRIGLYCERIDE CONCENTRATIONS. S. Ginanni Corradini, A. Eramo, F. Liguori, G. Spera, C. Lubrano, A. Cornoldi, G. Salen, A.K. Batta, A.F. Attili, M. Badiali. (IX Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia dell Obesità, Roma Maggio 2001 COMUNICAZIONE ORALE; Abstract Book pag. 123).

6 A17) THE EFFECTS OF LAP-BAND ON SERUM CHOLESTEROL AND TRIGLYCERIDE CONCENTRATIONS. S. Ginanni Corradini, F Liguori, A. Eramo, C. Lubrano, A. Cornoldi, F.Brandetti, S. Falcone, A.F. Attili, M. Badiali, G. Spera. (IX Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia dell Obesità, Roma Maggio 2001 COMUNICAZIONE ORALE; Abstract Book pag. 125). A18) ANIONIC POLYPEPTIDE FRACTION IN GALLBLADDER BILE ARE RELATED TO THE RATE OF GALLBLADDER BILIARY CHOLESTEROL ABSORPTION. S. Ginanni Corradini, F. Liguori, N. Domingo, P. Lichene de la Porte, A. Eramo, C. Ripani, H. Lafont. (AASLD 52 th Annual Meeting, Dallas, 9-13 Novembre 2001, Hepatology 2000; 34(4): 509A, abstract n 1350). A19) THE RATE OF GALLBLADDER BILIARY CHOLESTEROL ABSORPTION IS RELATED TO ANIONIC POLYPEPTIDE FRACTION CONTENT CHANGES IN GALLBLADDER BILE. S. Ginanni Corradini, F. Liguori, N. Domingo, P. Lichene de la Porte, A. Eramo, C. Ripani, H. Lafont. (7 th National Congress of Digestive Diseases Bari, 1-5 Dicembre 2001, Digestive and Liver Disease 2001; 33, suppl 1: A3, abstract n 9). A20) WIEGHT LOSS OBTAINED BY THE BILIARY-INTESTINAL BYPASS BUT NOT THAT OBTAINED BY THE GASTRIC BANDING, IS ASSOCIATED WITH A STRONG HYPOCHOLESTEROL EFFECT. S. Ginanni Corradini, A. Eramo, F. Liguori, G. Spera, C. Lubrano, A. Cornoldi, G. Salen, A.K. Batta, A.F. Attili, M. Badiali. (8 th National Congress of Digestive Diseases, Roma Giugno 2002; Digestive and Liver Disease 2001; 34, suppl. 1: A135, abstract n 7 OC). A21) PREHARVEST DONOR ARTERIAL HYPEROXIA AMELIORATES GRAFT SURVIVAL IN LIVER TRANSPLANTATION BY REDUCING NITRIC OXIDE SYNTETHASE LIVER EXPRESSION BEFORE GRAFT ISCHAEMIA. S. Ginanni Corradini, M. Siciliano, I. Blotta, R. De Marco, A. Eramo, M. Iappelli, F. Ruberto, F. Pugliese, D. Stabile, L. Poli, G. Novelli, F. Liguori, M. Merli, AF. Attili, P. Berloco, M. Rossi, A Cantafora. (X International Congress of Digestive Disease, Italian Federation of Digestive Diseases, Torino, marzo 2004 POSTER, Digestive and Liver Disease 2004; 36, suppl.2: S258, abstract n PO224). A22) PREHARVEST DONOR ARTERIAL HYPEROXIA PROTECTS FROM INITIAL POOR GRAFT FUNCTION AFTER LIVER TRANSPLANTATION BY INCREASING TOTAL PROTEIN LIVER CONCENTRATION. S. Ginanni Corradini, R. De Marco, M. Siciliano, F. Liguori, M. Iappelli, F. Pugliese, F. Ruberto, A. Eramo, R. Pretagostini, F. Nudo, A. Bussotti, M. Merli, P. Berloco, M. Rossi, AF. Attili. (X International Congress of Digestive Disease, Italian Federation of Digestive Diseases, Torino, marzo 2004 POSTER, Digestive and Liver Disease 2004; 36, suppl. 2: S , abstract n PO225). A23) INSULIN RESISTANCE OCCURS RAPIDLY AFTER LIVER TRANSPLANTATION IN HCV POSITIVE, BUT NOT IN HCV NEGATIVE SUBJECTS: ROLE OF IMPAIRED HEPATIC INSULIN EXTRACTION. A. Eramo, M. Siciliano, R. De Marco, MA. Burza, F. Liguori, M.Merli, M. Rossi, G. Novelli, G. Ferretti, P. Berloco, AF. Attili, S. Ginanni Corradini. (A.I.S.F. Annual Meeting, Roma, Febbraio 2005 POSTER, Digestive and Liver Disease 2005; 37(3):A44-45).

7 A24) INSULIN RESISTANCE OCCURS RAPIDLY AFTER LIVER TRANSPLANTATION IN HCV POSITIVE, BUT NOT IN HCV NEGATIVE SUBJECTS: ROLE OF IMPAIRED HEPATIC INSULIN EXTRACTION. M. Rossi, A. Eramo, M. Siciliano, P. De Simone, R. De Marco, MA. Burza, F. Liguori, M.Merli,, G. Novelli, G. Ferretti, P. Berloco, AF. Attili, S. Ginanni Corradini. (ESOT 2005, 12 th Congress of the European Society for Organ Transplantation Ginevra, Ottobre 2005 Comunicazione orale, Transplant International 2005; 18 suppl. 1:11-12, abstract n OR-045). A25) VIRTUAL COLONOSCOPY IN AVERAGE-RISK COLORECTAL (CRC) SCREENING: A SIMULATION MODEL. C. Hassan, A. Zullo, S. Campo, A. Laghi, P. Cerro, V. De Francesco, E. Ierardi, C. Panella, A. Eramo, S. Morini. (XII National Congress of the Italian federation of digestive diseases, Napoli, 1-5 Aprile Digestive and Liver Disease 2006; 38 suppl. 1, abstract n PA. 163). A26) GRAFT HCV REINFECTION IMPAIRS THE PHISIOLOGICAL INCREASE OF INSULIN HEPATIC EXTRACTION AND PANCREATIC SECRETION RAPIDLY OCCURRING AFTER LIVER TRANSPLANTATION. S. Ginanni Corradini, A. Eramo, M.T. Siciliano, R. De Marco, M.A. Burza, F. Liguori, M. Merli, G.Novelli, G. Ferretti, P. Berloco, AF. Attili. M. Rossi. (XII National Congress of the Italian federation of digestive diseases, Napoli, 1-5 Aprile Digestive and Liver Disease 2006; 38 suppl. 1, abstract n PA. 228). A26) SEVERE ISCHEMIA REPERFUSION INJURY AND ONE MONTH POST-OPERATIVE HYPERINSULINEMIA ARE RISK FACTORS FOR MORE SEVERE HCV RECURRENCE AFTER LIVER TRANSPLANTATION. S. Ginanni Corradini, A. Eramo, M. Siciliano, R. De Marco, M.A. Burza, F. Liguori, G. Nicolini, M. Merli, G.Novelli, G. Ferretti, P. Berloco, AF. Attili. M. Rossi. Roma, 27 Maggio 2011 Annarita ERAMO

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica Congresso Nazionale Palermo 28/30 Ottobre 2010 Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Chirurgia generale e specialistica U.O.C. di Chirurgia

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza Simona Giampaoli, Anna Rita Ciccaglione Istituto Superiore di Sanità Prevalenza e carico dell infezione cronica da virus dell epatite

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Società Italiana di Chirurgia dell Obesità e delle malattie metaboliche

Società Italiana di Chirurgia dell Obesità e delle malattie metaboliche Società Italiana di Chirurgia dell Obesità e delle malattie metaboliche www.sicob.org Società Italiana di Chirurgia dell Obesità e delle malattie metaboliche (S.I.C.OB.): linee guida e stato dell arte

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

HCC DIAGNOSI & TRATTAMENTO. Dr.ssa Raffaella Lionetti -Dr.ssa Marzia Montalbano INMI SPALLANZANI Divisione Infettivologia-Epatologia POIT

HCC DIAGNOSI & TRATTAMENTO. Dr.ssa Raffaella Lionetti -Dr.ssa Marzia Montalbano INMI SPALLANZANI Divisione Infettivologia-Epatologia POIT HCC DIAGNOSI & TRATTAMENTO Dr.ssa Raffaella Lionetti -Dr.ssa Marzia Montalbano INMI SPALLANZANI Divisione Infettivologia-Epatologia POIT HCC incidenza 5% di tutti i tumori 85% circa dei tumori primitivi

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 Regolamento per l'istituzione di borse di studio Art. 1 - Scopi e destinatari

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING COLORETTALE PREVENZIONE SERENA

PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING COLORETTALE PREVENZIONE SERENA PROGRAMMA REGIONALE DI SCREENING COLORETTALE PREVENZIONE SERENA Workshop 2012 Cosa poss(iam iam)o imparare dall esperienza del Piemonte Romano Sassatelli 1962 - Quand'ero bambino, parlavo da bambino, pensavo

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta

La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta La valutazione degli indicatori di processo e di outcome Francesco Dotta U.O. Diabetologia, Policlinico Le Scotte Università di Siena GLI INDICATORI: DEFINIZIONE L indicatore è un informazione, quantitativa

Dettagli

DRG e SDO. Prof. Mistretta

DRG e SDO. Prof. Mistretta DRG e SDO Prof. Mistretta Il sistema è stato creato dal Prof. Fetter dell'università Yale ed introdotto dalla Medicare nel 1983; oggi è diffuso anche in Italia. Il sistema DRG viene applicato a tutte le

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70

La nutrizione nei primi 1000 giorni. Contributo n 70 Mediterranean Nutrition Group La nutrizione nei primi 1000 giorni Contributo n 70 MeNu GROUP MediterraneanNutrition LA NUTRIZIONE NEI PRIMI 1000 GIORNI UN OPPORTUNITÀ PER PREVENIRE SOVRAPPESO E OBESITÀ

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE Il Prof. Antonio Dal Monte si è laureato in Medicina e Chirurgia a Roma ed ha conseguito la docenza in Fisiologia Umana ed in Medicina dello Sport. E specialista

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio

MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio Azienda Ospedaliera di Padova Medicina Generale AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio IL REPARTO Telefono: 049 8212675 CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, Respiratorie, Nefrologiche, Anestesiologiche e Geriatriche

Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, Respiratorie, Nefrologiche, Anestesiologiche e Geriatriche D.R. n. 3048 Facoltà di Medicina e Odontoiatria Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, Respiratorie, Nefrologiche, Anestesiologiche e Geriatriche BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere La Rete Oncologica Piano di Riorganizzazione della Rete - La rete Oncologica della Regione Lazio Piano di riorganizzazione

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

ULTIME PRINCIPALI NOTIZIE DEL 2013 PROGETTO TELEMEDICINA

ULTIME PRINCIPALI NOTIZIE DEL 2013 PROGETTO TELEMEDICINA ULTIME PRINCIPALI NOTIZIE DEL 2013 PROGETTO TELEMEDICINA Nell'ultima riunione del Direttivo di ILA ( 28/09/13) Sergio Pillon, ideatore, Direttore e Supervisore del Progetto ha illustrato in dettaglio i

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli