Manuale Utente. Edizione Maggio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Utente. Edizione Maggio 2007. www.mps.it"

Transcript

1 Manuale Utente Edizione Maggio

2 INDICE Introduzione al servizio PaschiInRete PaschiInRete SMS Attivazione del servizio Cambio password di accesso Lista dei rapporti abilitati al servizio Saldi dei conti correnti Movimenti dei conti correnti Interrogazione quotazioni Azioni Situazione dossier titoli Interrogazione stato ordini di borsa Funzione di cambio password dispositiva Gestione carta di credito PaschiInCard Funzione di aiuto PaschiInRete GSM WAP Introduzione all accesso ai servizi WAP Gestore Tim Gestore Vodafone Generalità sull uso di un cellulare WAP Breve descrizione delle funzioni di PaschiInRete Accesso al servizio PaschiInRete Attivazione del servizio Operazioni Rapporti di c/c Saldi, Movimenti, Bonifico, Giroconto, Tassi, condizioni e spese Gestione Paschi In Card Carte Prepagate Ricariche cellulari Dossier titoli - Vendita Mercati Trading Indici S e P / MIB Azioni, Obbligazioni e Warrant Indici, Azioni e Warrant After Hours Situazione ordini Cambio password Fine Uscita dal servizio PaschiInRete AVVERTENZE

3 Introduzione al servizio PaschiInRete PaschiInRete è il servizio di Mobile Banking che utilizza i telefoni cellulari. Il servizio è fruibile, pur se con modalità ed operatività diverse, dai clienti in possesso di un comune telefono GSM in grado di inviare e ricevere brevi messaggi di testo (SMS) e dai clienti in possesso di un telefono GSM o GPRS con tecnologia WAP (Wireless Application Protocol). Il servizio PaschiInRete è attualmente disponibile per i clienti che hanno un contratto o una scheda prepagata con i gestori TIM e Vodafone. Nelle pagine seguenti si descrivono i servizi erogati, rispettivamente, con le due tecnologie per i gestori TIM e Vodafone. Nota: La Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A desidera precisare che i contenuti del presente manuale si riferiscono alle funzioni attualmente disponibili sul servizio. In relazione all impegno profuso per migliorarlo ed aggiungere nuove funzioni, il presente manuale potrebbe non essere allineato con i servizi effettivamente erogati. In presenza di dubbi e necessità di chiarimenti, si consiglia di contattare il nostro Servizio assistenza clienti al numero verde I dati utilizzati come esempio sono fittizi. Inoltre, nell esposizione, si è fatto riferimento ai modelli di telefono più diffusi. Questo documento non può essere riprodotto in nessuna sua parte, né introdotto o inserito in un archivio, né trasmesso in qualsivoglia forma o modo (via elettronica, meccanica, fotocopia, registrazione, o altro) se non per scopi strettamente personali dell utente e sotto la sua responsabilità. Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A tutti i diritti sono riservati. 3

4 1 PaschiInRete GSM SMS Il servizio basato sugli SMS permette al cliente di richiedere informazioni componendo un breve messaggio di testo e inviandolo alla Banca che, entro un tempo relativamente breve, rimanda al cliente le informazioni richieste o l esito della disposizione impartita all interno di un SMS (può capitare che la risposta tardi ad arrivare in occasione dei picchi di messaggi da essere recapitati dall operatore di telefonia). Il numero a cui i messaggi devono essere inviati è 8200 per i clienti TIM e nel caso di clienti Vodafone. Le funzioni attualmente disponibili sono: 1. Attivazione del servizio (ATT): da effettuarsi una sola volta prima di iniziare ad operare. 2. Funzione di cambio password di accesso (PSW) 3. Funzione di lista dei rapporti abilitati al servizio (RAP) 4. Richiesta saldo conto corrente (SAL) 5. Richiesta movimenti di conto corrente (MOV) 6. Interrogazione quotazioni Azioni (QUO) 7. Situazione dossier titoli (DOS) 8. Interrogazione ordini di borsa (IOB) 9. Funzione di cambio password dispositiva (PSD) 10. Gestione carta di credito PaschiInCard (GPC) 11. Funzione di aiuto (HELP): disponibile per tutti i richiedenti, clienti e non, serve come guida al servizio Secondo la sintassi generica dei messaggi, i primi tre caratteri sono sempre una parola chiave che indica la funzione di cui si sta trattando; nei messaggi che il cliente invia alla banca il separatore è sempre uno spazio. 1.1 Attivazione del servizio La prima volta che si usa il servizio è necessario effettuare la procedura di attivazione che si esplica nello inviare uno short message del tipo: ATT codice utente al numero Il codice utente è un numero di otto cifre fornito dalla filiale al momento della sottoscrizione del servizio. Tra il comando ATT ed il codice utente deve esserci uno spazio, così come è necessario in tutti gli altri messaggi di richiesta descritti qui di seguito. Ad esempio, se il codice utente è , il messaggio da inviare alla banca è: ATT La Banca invia un messaggio di risposta per conferma dell attivazione. Se l utente è già stato attivato tramite il servizio WAP non occorre effettuare questa funzione. 1.2 Cambio password di accesso Prima di poter operare è necessario cambiare la password di accesso rilasciata dalla filiale al momento della sottoscrizione del contratto. Detta password, per motivi di sicurezza è generata scaduta, pertanto si deve mandare un short message con la seguente sintassi; PSW VecchiaPsw NuovaPsw ConfNuovaPsw. La nuova password deve essere minimo 5 massimo 10 cifre. Ad esempio se la vecchia Password è e quella nuova che il cliente liberamente decide di attribuirsi è , il messaggio da inviare è: PSW La Banca invia un messaggio di risposta per conferma del cambio password. Si ricorda che per le prossime volte la password di accesso da digitare è quella che si è creata in modo personale. Non è permessa la continua digitazione di password errate, al quinto tentativo errato, per motivi di sicurezza, avviene il blocco automatico dell utente, in tal caso occorre contattare la propria filiale. E possibile per il cliente decidere anche di non avere nessuna password di accesso al servizio (opzione da manifestare all atto della sottoscrizione del servizio in filiale), in tal caso non è mai necessario effettuare il cambio password e nemmeno è richiesto di digitarla dopo i caratteri P., come specificato nelle richieste descritte qui di seguito. 4

5 1.3 Lista dei rapporti abilitati al servizio Per sapere l elenco di conti correnti e dossier titoli che sono stati collegati e sui quali si può operare, è necessario inviare un messaggio del tipo RAP (NumeroPagina) P.password di accesso. RAP P (NumeroPagina): è un campo opzionale da inserire tra RAP e P nel caso che si abbia nel messaggio di risposta lista incompleta (significa che in un solo messaggio non è possibile comprendere tutti i rapporti censiti). Ad esempio con RAP 2 P si ottiene la seconda pagina della lista. Come accennato descrivendo la funzione di cambio password, se sottoscrivendo il contratto è stato scelto di non avere password di accesso, per avere la lista dei rapporti abilitati al servizio è sufficiente inviare il messaggio RAP 1.4 Saldi dei conti correnti Per avere il saldo di un conto corrente è sufficiente inviare un messaggio del tipo SAL (NumeroContoCorrente) P.password di accesso. (NumeroContoCorrente): è un campo opzionale da inserire nel caso che si abbiano più conti correnti. Ad esempio, per avere il saldo del secondo conto corrente posseduto si invia il seguente messaggio: SAL 2 P Da notare che vale la posizione relativa del conto nell ambito della lista ottenuta con il messaggio RAP. Se il numero è omesso, si assume il primo per default. Come già accennato nei precedenti messaggi, la password di accesso non va indicata se, sottoscrivendo il contratto in filiale, è stato scelto di non averla. 1.5 Movimenti dei conti correnti La sintassi del messaggio da inviare per avere determinati movimenti di un conto corrente è la seguente: MOV (Numero Conto Corrente) (Numero dei Movimenti) (Causale) P.password di accesso. (Numero Conto Corrente): è un campo opzionale da inserire nel caso che si abbiano più conti correnti. Vale quanto già detto per il messaggio SAL. (Numero dei Movimenti): è un campo opzionale che esprime il numero di movimenti desiderati. Se omesso viene assunto come default 3 e comunque il massimo è 9. (Causale): è un campo opzionale da inserire nel caso si desiderino solo particolari movimenti. Può assumere i valori della tabella riportata nella pagina seguente: Acronimo Descrizione Acronimo Descrizione DAR Tutti i movimenti di addebito ASS Assegni AVE Tutti i movimenti di accredito BCM Prelievi bancomat STP Stipendi ed emolumenti vari POS P.O.S. VER Versamenti propri CAR Carte di credito BON Disposizioni da terzi (Bonifici e Giroconti) ATI Uscite per operazioni in titoli VTI Entrate per operazioni in titoli UTE Utenze (Luce,Gas,Telefono, Altre) DIV Cedole e dividendi POL Polizze assicurative INT Interessi TAS Imposte e tasse 5

6 Ad esempio, per avere gli ultimi 5 movimenti del terzo conto è sufficiente inviare il seguente messaggio: MOV 3 5 P Come già accennato nei precedenti messaggi, la password di accesso non va indicata se, sottoscrivendo il contratto in filiale, è stato scelto di non averla. 1.6 Interrogazione quotazioni Azioni La sintassi del messaggio da inviare per avere la quotazione di un determinato titolo è: QUO Descrizione del Titolo P.password di accesso. Questa funzione data la descrizione di un titolo restituisce in tempo reale il suo ultimo prezzo e la variazione percentuale. (Descrizione del Titolo): descrizione del nome titolo (minimo 3 caratteri). Nel caso venga omessa viene restituito il Mib30. Ad esempio, per avere la quotazione del titolo Banca Monte dei Paschi di Siena è sufficiente inviare il seguente messaggio: QUO MPS P Come già accennato nei precedenti messaggi, la password di accesso non va indicata se, sottoscrivendo il contratto in filiale, è stato scelto di non averla. 1.7 Situazione dossier titoli La sintassi del messaggio da inviare per ottenere l elenco dei titoli di un dossier è: DOS (Numero Dossier) (Numero Pagina) P.password di accesso. (Numero Dossier): è un campo opzionale da inserire nel caso che si abbiano più dossier titoli; se valorizzato rappresenta il numero d ordine del dossier rispetto alla lista dei rapporti (vedasi funzione RAP). Ad esempio, se è valorizzato con 2 indica il secondo rapporto di tipo TI. Se non viene indicato, viene assunto il valore 1, quindi il primo o unico dossier. (Numero Pagina): è un campo opzionale da inserire nel caso che si abbia nel messaggio di risposta l indicazione che ci sono altri titoli ( Cont ), oltre a quelli che è stato possibile indicare. Ad esempio, per avere la terza pagina del secondo dossier è sufficiente inviare il seguente messaggio: DOS 2 3 P Come già accennato nei precedenti messaggi, la password di accesso non va indicata se, sottoscrivendo il contratto in filiale, è stato scelto di non averla. 1.8 Interrogazione stato ordini di borsa La sintassi del messaggio da inviare per interrogare gli ordini di borsa è: IOB (Numero Dossier Titoli) (Data Iniziale) (Data Finale) P.password di accesso. (Numero Dossier Titoli): è un campo opzionale da inserire nel caso che si abbiano più dossier titoli. (Data Iniziale): Data di inizio richiesta espressa nel formato GGMMAA. Non può essere antecedente alla data solare di oltre 10 giorni. (Data Finale): Data di fine richiesta espressa nel formato GGMMAA. Se è presente una sola data vengono presi gli ordini di quel giorno. Se entrambe le date vengono omesse si hanno gli ordini della giornata. Ad esempio per interrogare lo stato degli ordini per ì il periodo luglio 2000 sul secondo dossier titoli, è sufficiente inviare il seguente messaggio: IOB P

7 Come già accennato nei precedenti messaggi, la password di accesso non va indicata se, sottoscrivendo il contratto in filiale, è stato scelto di non averla. 1.9 Funzione di cambio password dispositiva La password dispositiva è istituita per elevare la sicurezza nelle funzioni che alterano la disponibilità dei conti correnti o dei dossier titoli (vedasi oltre nella sezione che tratta delle funzioni basate sulla tecnologia WAP). Con un messaggio SMS è permesso di variarla, assegnandosene una di propria scelta (codice numerico di almeno 5 cifre e non oltre 10). La sintassi del messaggio da inviare per modificare la password dispositiva è: PSD Vecchia Psw Nuova Psw Nuova Psw P.password di accesso. (Vecchia Psw): è la vecchia password dispositiva che si vuol cambiare. (Nuova Psw): è la nuova password dispositiva che si vuol adottare; per conferma è richiesto di indicarla due volte con lo stesso valore prescelto. Ad esempio, se la password di accesso era e si vuole modificarla in è sufficiente inviare il seguente messaggio: PSD P Come già accennato nei precedenti messaggi, la password di accesso non va indicata se, sottoscrivendo il contratto in filiale, è stato scelto di non averla Gestione carta di credito PaschiInCard La sintassi del messaggio da inviare, per rendere la carta di credito PaschiInCard attiva per poter effettuare un pagamento, è: GPC A P.password di accesso. GPC A P Il sistema risponderà un messaggio SMS per comunicare che la richiesta di attivazione è stata inoltrata alla banca. Il messaggio da inviare per disattivare la PaschiInCard, una volta effettuato l acquisto, è: GPC D P.password di accesso. GPC D P Come si vede la sintassi è simile a quella del messaggio di attivazione, ad eccezione della lettera caratterizzante la funzione. Anche in questo caso il sistema invierà un messaggio SMS per comunicare che la richiesta di disattivazione è stata inoltrata alla banca. Inoltre se si desidera interrogare lo stato attuale della carta è sufficiente inviare il seguente messaggio: GPC I P.password di accesso. GPC I P

8 1.11 Funzione di aiuto Si tratta di una funzione che serve ad ottenere l elenco delle funzioni previste da PaschiInRete oppure la sintassi di una funzione individuata con il suo codice. La sintassi del messaggio è: HELP (funzione). (funzione): è il codice di una delle funzioni precedentemente descritte che va indicata nel caso si voglia conoscerne la sintassi per il suo utilizzo. Pertanto, se si desidera conoscere l elenco delle funzioni SMS previste con PaschiInRete, è sufficiente inviare il seguente messaggio: HELP Se invece si vuol conoscere, ad esempio, la sintassi della funzione DOS, è sufficiente inviare il seguente messaggio: HELP DOS 8

9 2 PaschiInRete GSM WAP 2.1 Introduzione all accesso ai servizi WAP Gestore Tim Per utilizzare il servizio di Mobile Banking PaschiInRete è necessario abilitare il proprio telefono ai servizi WAP di TIM. Per avere assistenza per la configurazione del telefono, si può consultare il sito o chiamare il numero verde di TIM Una volta abilitati al servizio il menu che appare è il seguente: TIM 2G PORTALE TIM Da questo menu occorre poi selezionare in sequenza: Portale TIM i.care e Utility Banche online Gruppo MPS Monte dei Paschi di Siena Dopo di che compare il logo del servizio PaschiInRete Gestore Vodafone Per utilizzare il servizio di mobile Banking PaschiInRete è necessario abilitare il proprio telefono ai servizi WAP di Vodafone. Per avere assistenza per la configurazione del telefono, si può consultare il sito o chiamare il numero dal telefono cellulare Vodafone, o il numero verde di Vodafone da rete fissa e da telefoni cellulari non Vodafone. Una volta abilitati al servizio si accede al portale Vodafone Live e dalla home page occorre cliccare sul tab Info. Il menu che appare è il seguente: Vodafone Live! Home Fun Info Cerca Lifestyle Città & Viaggi Da questo menu occorre poi selezionare in sequenza: 190 Strumenti Bank & Trading Gruppo MPS Monte dei Paschi di Siena Dopo di che compare il logo del servizio PaschiInRete. 9

10 2.2 Generalità sull uso di un cellulare WAP La navigazione su un cellulare WAP avviene tramite dei tasti particolari che talvolta cambiano in funzione del costruttore e del modello. Per la selezione di una voce da un menu, è possibile scorrere la lista mediante gli appositi tasti (es. le frecce o navy-roller) e premere il pulsante di selezione (es ok o navy-roller) una volta posizionato il cursore sulla voce desiderata. Alternativamente è possibile digitare il tasto numerico corrispondente al numero ordinale della voce desiderata. Per tornare a pagine precedentemente visualizzate, se non esplicitamente disponibile sulla schermata un pulsante di navigazione all indietro, è solitamente utilizzabile il pulsante c. A causa della ridotta dimensione del display dei telefoni cellulari, spesso parte del contenuto di una pagina non è visibile; in tal caso si verificano due situazioni: 1. Se, scorrendo in verticale, si seleziona la riga in questione è possibile leggerla per intero mediante il times scroll : vengono visualizzate cioè, ad intervalli di tempo di alcuni secondi, le varie parti della riga in modo da permetterne la lettura dell intero contenuto. 2. Il numero di righe per pagina è maggiore della dimensione del display. In questo caso è sufficiente scorrere in verticale fino a visualizzare le righe desiderate, premendo i tasti previsti. 2.3 Breve descrizione delle funzioni di PaschiInRete Il servizio consente di consultare il saldo, gli ultimi movimenti dei propri conti correnti, la situazione dei propri dossier titoli e lo stato degli ordini impartiti e di ottenere informazioni sulle quotazioni di titoli azionari, obbligazionari, covered warrant e sugli indici delle principali Borse. Inoltre permette di impartire disposizioni quali il giroconto, il bonifico e la compravendita (trading) di azioni, covered warrant, obbligazioni e titoli di stato, con la possibilità di operare anche sul mercato serale (After Hours). E infine possibile modificare (attivare/disattivare) lo stato della carta PaschiInCard e visualizzare l elenco degli ultimi pagamenti effettuati con la carta stessa. In genere il pulsante ok (o altro tasto equivalente, secondo il modello di telefonino) permette l accesso alla pagina successiva rispetto alla voce del menu selezionata. Ove invece la pagina non abbia figlie, cioè non esistano pagine successive a quella corrente, il pulsante ok consente il ritorno alla pagina precedente da cui riprendere la navigazione. Il pulsante Menu, che viene proposto più volte durante la navigazione, conduce sempre al menu delle operazioni di PaschiInRete (vedasi oltre), nodo cruciale della navigazione all interno dell applicazione. 10

11 2.4 Accesso al servizio PaschiInRete PaschiInRete Dal telefono digitando il tasto Menu compare la voce Servizi e pigiando ok si accede ad una serie di servizi disponibili erogati dal gestore telefonico. Dopo la fase di collegamento e di accesso ai servizi del gestore telefonico occorre selezionare rispettivamente: nel caso di utilizzo del gestore TIM, all interno della voce 412 TIM Trovatutto selezionare Banche online, Gruppo MPS e poi Monte dei Paschi di Siena; nel caso di utilizzo del gestore Vodafone, all interno della voce Più live! occorre selezionare Finanza e all interno di questa sezione in successione Bank&Trading, Gruppo MPS e poi Monte dei Paschi di Siena. Dopo di che si otterrà la schermata di benvenuto al servizio di Wap con il logo del servizio PaschiInRete. Dopo la schermata di benvenuto, viene presentato all utente un menu di scelta: 1. Operazioni (scelta normale per accedere al servizio) 2. Novità & Avvisi (contiene indicazioni su novità e avvisi sull erogazione del servizio) 3. Prima Attivazione (da utilizzare solo la prima volta e in casi speciali) 4. Dimostrazione (versione dimostrativa) 5. Fine La schermata corrispondente è quella mostrata nella figura qui a lato. Menu principale di PaschiInRete PaschiInRete Operazioni 2 Novità & Avvisi 3 Prima Attivazione 4 Dimostrazione 5 Fine Premendo il pulsante corrispondente alla dicitura ok si accede alla sezione Autenticazione Utente. 2.5 Attivazione del servizio La prima volta che si usa il servizio (se non si è già fatto attraverso l apposita funzione SMS), è necessario effettuare la procedura di attivazione che si esplica nell inserire il codice utente fornito dalla filiale al momento della sottoscrizione del contratto. Dopo aver inserito il codice utente (identificativo), premere il tasto corrispondente alla dicitura ok Attivazione Identificativo: Dopo aver svolto questa funzione, si accede direttamente alle operazioni, dove viene chiesto dal sistema il cambio della password di accesso* anch essa fornita dalla filiale: infatti, per motivi di sicurezza, è stata generata scaduta, in modo da usarla una volta sola. Dopo il suo inserimento, si ottiene una schermata che invita l utente a digitarne una nuova a sua scelta (min 5 max 10 numeri) e la relativa conferma. A questo punto si entra nel servizio per la prima volta Operazioni Password di accesso: [xxxxxxxx] Attenzione! Password di accesso scaduta: Inserire la nuova Password di accesso [.] Reinserire la nuova Password per conferma [ ] Si ricorda che per le prossime volte la password di accesso da digitare è quella che si è creata in modo personale. Non è permessa la continua digitazione di password errate, al quinto tentativo errato avviene il blocco automatico dell utente; in tal caso occorre contattare la propria filiale. 11

12 Per motivi di sicurezza, la password di accesso e quella dispositiva hanno una validità limitata a 30 giorni. Quando una di queste scade, è il sistema che chiede di cambiarla. *Se il cliente, sottoscrivendo il contratto del servizio, ha chiesto di non avere nessuna password di accesso, non è necessario effettuare il cambio password. In tal caso, quando il sistema chiede la password di accesso in corrispondenza dell ingresso nel servizio, il cliente dovrà dare un invio a vuoto. Coloro che hanno attivato il servizio PaschiInRete WAP, potranno usufruire di tutte le funzioni SMS, descritte nella prima sezione di questo manuale, senza dover rifare la procedura di attivazione e viceversa. Infatti la password di accesso eventualmente utilizzata per un servizio è valida anche per l altro. 12

13 2.6 Operazioni Dalla schermata del menu principale (già rappresentata in corrispondenza dell autenticazione dell utente) occorre spostare il cursore sulla voce operazioni e digitare ok. Si ottiene una schermata dove si richiede di inserire la password di accesso personale creata nella fase di attivazione e di premere il pulsante corrispondente alla dicitura ok. Nei casi in cui la password di accesso non è prevista, come già accennato, basta premere il pulsante ok senza alcuna digitazione. Verrà visualizzata la schermata del menu delle operazioni di PaschiInRete rappresentato qui a lato Operazioni Password di accesso: [xxxxxxxx] PaschiInRete Buongiorno NOME COGNOME 1 Rapporti di c/c 2 Dossier titoli-vendita 3 Mercati Trading 4 Situazione Ordini 5 Cambio password 6 Fine E possibile scegliere una delle voci di menu, scorrendo la lista mediante le frecce e premendo il pulsante corrispondente alla dicitura ok, oppure digitando il numero corrispondente alla voce di menu desiderata per i modelli di telefono che lo prevedono. Per i dettagli relativi alle singole sezioni vedasi quanto descritto qui di seguito, in corrispondenza delle singole voci di menu Rapporti di c/c All interno di questa sezione è possibile consultare il saldo conto e la situazione dei movimenti dei propri conti correnti, disporre un bonifico, il giroconto (nel caso che si disponga di due o più conti correnti), consultare i tassi e le altre condizioni applicate sui conti e, per coloro che hanno sottoscritto anche la carta di credito PaschiInCard, gestirne le funzionalità Conto Corrente Ultimi Movimenti 2 Saldi 3 Giroconto 4 Bonifico 5 Paschi In Card 6 Carte Prepagate 7Ricarica Telefonino 8 Condizioni, Spese e Tassi Saldi, Movimenti, Bonifico, Giroconto, Tassi, condizioni e spese Selezionando una tra le voci di menu e 7, viene visualizzata una schermata contenente una lista di conti (se posseduti più di uno). Occorre selezionare quello che interessa per poi proseguire con la funzione prescelta, che consente di visualizzare i dati ad essa relativi. Saldo Totale: - Conti Euro: xxxxx,xx Scegli rapporto Si precisa che, per quanto riguarda la funzione Saldi, viene esposta la somma di tutti i saldi contabili, in corrispondenza dell elenco dei diversi rapporti posseduti. Selezionandone poi uno si ottiene in risposta sia il saldo contabile (che corrisponde alla somma algebrica di tutte le operazioni fatte su quel singolo conto), sia il saldo disponibile di tale rapporto. Quest ultimo indica quanto, al momento, è nella disponibilità del titolare; esso differisce da quello contabile per la presenza di eventuali aperture di credito (affidamenti), di partite non ancora disponibili (es. versamento di assegni) e di operazioni effettuate e non ancora contabilizzate (es. compravendita di titoli in giornata) Gestione Paschi In Card Selezionando la voce PaschiInCard si giunge ad una schermata dove appare lo stato attuale della carta di credito (ATTIVA/DISATTIVA). E possibile cambiare lo stato oppure visualizzare gli ultimi acquisti selezionando la specifica voce di menu corrispondente Carta NON_ATTIVA 1 Cambia stato 2 Movimenti 13

14 Carte Prepagate Alle funzionalità Ricarica e Saldo delle Carte Prepagate (Europrima e Krystal) contenute nella sezione Carte Prepagate si accederà dalla schermata del menu principale selezionando la sezione 1 Rapporti di c/c. Subito dopo aver selezionato la sezione Carte Prepagate appare una schermata in cui appaiono le funzionalità relative alla carte prepagate e cioè Ricarica e Saldo Carte Prepagate RICARICA CARTA PREPAGATA Selezionando la funzione Ricarica viene visualizzata la schermata in cui occorre selezionare il conto su cui addebitare l operazione di ricarica. Successivamente nella seguente schermata occorre scegliere se ricaricare una delle carte possedute oppure un altra carta prepagata. Nel caso in cui venga indicata un altra carta viene effettuato il controllo sulla correttezza del numero indicato. Nel caso in cui si non possieda alcuna carta Prepagata vedrà visualizzata una schermata in cui viene richiesto di inserire il numero della Carta Prepagata che si intende ricaricare. Una volta selezionata la carta di ricaricare, viene proposta una schermata in cui è indicato l importo massimo ricaricabile e nella quale si sceglie l importo della ricarica desiderato. Si può scegliere uno dei tagli indicati o può definire un altro importo. L inserimento dell importo deve avvenire secondo la modalità proposta dal modello tra parentesi, cioè va sempre digitata una stringa di 6 caratteri (quindi le cifre più significative vanno riempite con degli zeri). Di seguito viene richiesto di digitare la Password Dispositiva. Dopo l immissione della Password Dispositiva, viene proposto il riepilogo dei dati dell operazione e viene chiesto se confermare o meno l operazione di ricarica. 1 Ricarica 2 Saldo - Ricarica Carte Prepagate- Seleziona la carta da ricaricare. Carta Altra Carta: [ ] Invia - Ricarica Carte Prepagate- Seleziona l'importo per la ricarica. L'importo massimo ricaricabile per la carta e' di 4.508,50 Ricarica-Spese Accredito Importo 1 50,00-1,50 = 48, ,00-1,50 = 73, ,00-1,50 = 98, ,00-1,50 = 148,50 Altro Importo (es. xxxx,xx): [ ] Invia Una volta eseguita l operazione di ricarica viene visualizzato il seguente messaggio contenente il codice di riferimento operazione. -Ricarica Carte Prepagate - La ricarica della carta prepagata è avvenuta con successo. Di seguito trovi i dati relativi all'operazione. Codice riferimento: Conto di addebito: CC Numero Carta Prepagata: Ricarica: 50,00 Spese: 1,00 Accredito su Carta Prepagata: 49,00 14

15 SALDO CARTA PREPAGATA Selezionando la funzione Saldo viene visualizzata la seguente schermata in cui il cliente dovrà scegliere la carta, tra quelle possedute, di cui intende conoscere il saldo. Sulla schermata successiva viene visualizzato l'importo disponibile sulla carta Prepagata aggiornato in tempo reale Ricariche cellulari Selezionando la voce Ricarica Telefonino, si ottiene una schermata dove si può scegliere di ricaricare il telefonino che si sta utilizzando o un altro da specificare oppure si può controllare l esito di una ricarica disposta precedentemente. Per maggiore facilità e rapidità di esecuzione, si consiglia di scegliere la prima opzione ogni volta che si vuole ricaricare il telefonino in uso al momento. Ciò consente infatti di evitare l indicazione del gestore di telefonia mobile e del numero di telefono da ricaricare, come risulta dalle schermate qui di seguito. Si passa quindi a selezionare il conto su cui sarà addebitato il costo della ricarica (questa è la prima schermata nel caso di ricarica del telefono in uso). Quindi occorre selezionare, tra quelli proposti dal gestore, l importo desiderato della ricarica. Si ricorda che, in alcuni casi, sono previste delle spese a favore del gestore stesso. La funzione si conclude con ulteriori tre schermate: nella prima occorre confermare i dati specificati in precedenza (si raccomanda di controllare particolarmente il numero di telefono, quello del conto corrente da addebitare e l importo della ricarica); nella seconda va indicata la password dispositiva e, nell ultima, viene evidenziato un messaggio di esito della ricarica. Si precisa che la ricarica diventa effettiva in relazione ai tempi di accoglimento da parte del singolo gestore di telefonia interessato, che non dipendono dalla Banca. Si suggerisce quindi di eseguire successivamente la funzione di Inquiry esiti (che richiede nella prima schermata la sola selezione del conto di addebito e, nella seconda, di premere il tasto associato a Dettagli) e di contattare il servizio clienti del proprio gestore, nel caso di mancata ricarica. -- Saldo Carte Prepagate -- Seleziona la carta prepagata di cui vuoi visualizzare il saldo. Carta: Ricariche Saldo 1 Ricarica Carte (questo Prepagate con -- Vodafone) Di seguito è visualizzato il saldo 2 Ricarica disponibile (specifica sulla dati) carta 3 Inquiry prepagata esiti aggiornato in tempo reale: KRYSTAL VISA NOMINATIVA Gestori TIM Emissione: Vodafone Scadenza: Saldo 3 Wind al : 491,50 euro Digita numero telefono (pref. senza 0) [..] Conto addebito Scelta Importo Ricarica Spese Importo 1 25,00 + 5,00 = 30, ,00 + 5,00 = 55, ,00 + 5,00 = 80, ,00 + 5,00 = 105,00 Password dispositiva: [.] Eseguire la ricarica di per l importo 30 dal conto ? SI No 15

16 2.6.2 Dossier titoli - Vendita All interno di questa sezione è possibile vendere i titoli posseduti (gli ordini valgono per l apertura corrente del mercato: non è possibile specificare ordini validi per domani o fino a fine mese). Scegliendo dal menu principale Dossier titoli Vendita si accede ad una schermata di scelta del Dossier Titoli da cui effettuare la vendita e del corrispondente conto corrente di accredito del netto ricavo. Ordine di vendita Scelta del titolo da vendere Dopo aver scelto il Dossier Titoli desiderato e aver premuto ok, si perviene ad una pagina ove si riepilogano i titoli posseduti e depositati nel dossier prescelto. Occorre selezionare quello che si desidera vendere e premere ok. Dettagli ordine Seguono alcune schermate in cui si richiede prima di inserire la quantità che si vuole vendere, la quale deve essere pari al lotto minimo od a suoi multipli e non deve superare quella posseduta (quest ultima viene evidenziata per facilitare la scelta). Poi il prezzo limite in Euro del titolo che si desidera vendere. L inserimento dell importo deve avvenire secondo la modalità proposta dal modello tra parentesi, cioè va sempre digitata una stringa di 4 caratteri per le cifre intere e 4 caratteri per i decimali (quindi le cifre più significative vanno riempite con degli zeri); non è quindi necessario inserire la virgola di separazione. Queste schermate sono analoghe a quelle descritte per le fasi di acquisto in borsa. Compilare i campi richiesti; inserire la password per le operazioni dispositive e premere ok. Al termine si otterrà una schermata di riepilogo dei dati inseriti con la richiesta di conferma di invio ordine. Se i dati inseriti sono corretti premere il tasto associato a SI. Verrà comunicato che l ordine è stato inserito correttamente ed inviato al mercato Vendita Dossier titoli Vendita Titolo: 1 D. AZ.. EUROPA (possedute ) 2 CALTAGIRONE EDIT (possedute 150) 3 TELECOM ITALIA ORD. (possedute 250) Vendita Quantità (possedute 150): [ ] Prezzo Al meglio Prezzo Limite Chi, attraverso Paschihome (Internet Banking) o in filiale, ha sottoscritto il servizio PaschiAvvisa, potrà essere avvertito dell esito di un ordine di borsa (acquisto o vendita) con la notifica di un messaggio SMS di o con una e- mail sulla propria casella postale Mercati Trading All interno di questa sezione è possibile controllare quotazioni e indici ed effettuare la compravendita di titoli (gli ordini valgono per l apertura corrente del mercato: non è possibile specificare ordini validi per domani o fino a fine mese). All interno di questa sezione è possibile visualizzare le quotazioni dei titoli azionari, obbligazionari, covered warrant ed altri quotati alla Borsa Italiana, nonché gli indici delle principali Borse Mondiali. Scegliendo dal menu principale Mercati - Trading si perviene ad una schermata come in figura a lato. A questo punto occorre selezionare la voce di menu che interessa e premere ok Quotazioni titoli Indici 2 S e P / MIB 3 Azioni 4 Obbligazioni 5 Warrants 6 Titoli di Stato 7 Indici after hours 8 Azioni after hours 9 Warrants after hours 16

17 Indici Visualizza i valori degli indici delle principali Borse Valori mondiali. Premendo il pulsante associato a Dett vengono visualizzati i dettagli dell indice (valore, ora di riferimento, minimo, massimo valore di riferimento, ecc...) Indici MIBTEL: 678,1 (+ 1,71) 2 S&P / MIB: 3067,3 (+ 0,72)... Altri Dettaglio Indici Nome: MIBTEL Ora: 15:54 Ultimo: Variaz.: +0,97 Max: Min: Apert : Rif: S e P / MIB Permette di visualizzare le quotazioni dei Titoli del MIB30. Per avere i dettagli (prezzo di apertura, min, max, codice, ecc.) di un titolo è sufficiente premere il tasto ok. In tale schermata sono presenti anche le voci di acquisto - vendita che consentono di passare in modo diretto all ordine di borsa. Pertanto, nel caso che si decidesse di acquistare o vendere è sufficiente seguire gli stessi passi previsti per queste due operazioni (per acquisto di veda pag. 18 e per la vendita si veda pag. 17) Quotazione Titolo - Ultimo (var) 1 AEM 4,17 (+2,58) 2 ALITALIA 2,06 (+0,04). Altri Azioni, Obbligazioni e Warrant Dettaglio Titolo Nome: BCA DI ROMA Codice. IT Ora: 15:30 Ultimo: 1,21 Variaz.: +0,41 Max: 1,219 Min: 1,21 Apert:: 1,21 Rif: 1,206 Scegliendo Azioni, Obbligazioni o Warrant si può ricercare un titolo per nome o per codice Tenfore. Nella ricerca è possibile effettuare delle richieste con più parole-chiave separate da spazi. Se la ricerca ha trovato dei titoli, viene visualizzata la relativa lista. Digitando il tasto associato a Dett si hanno i dettagli del titolo selezionato (prezzo min, max, apertura, riferimento,ecc.) e la possibilità di passare in modo diretto all ordine di borsa. Ordine di acquisto Scelta tipologia titolo Dal menu della sezione Mercati Trading occorre selezionare la tipologia del titolo che si intende negoziare. Vedasi la schermata riprodotta qui a lato Quotazioni titoli Indici 2 S e P / MIB 3 Azioni 4 Obbligazioni 5 Warrants 6 Titoli di Stato 7 Indici after hours 8 Azioni after hours 9 Warrants after hours 17

18 Ricerca titolo Occorre quindi individuare il titolo da negoziare. Per cercarlo si può utilizzare o la ricerca basata sul nome del titolo (min. 3 caratteri) oppure sul codice Tenfore (è lo stesso che è visualizzato nei risultati della ricerca per nome e nelle quotazioni ottenibili con il servizio di Internet Banking Paschihome). E sufficiente dare ok sulla voce che interessa o premere direttamente i tasti 1 o 2. Per quanto riguarda la ricerca per nome è possibile fare una ricerca digitando delle parti chiavi del titolo; ad esempio basta mps per trovare le azioni relative alla Banca Monte dei Paschi di Siena. Una volta completato l inserimento, premere ok. E necessario inserire almeno 3 caratteri compresi quelli bianchi (che, ad esempio, in alcuni modelli di telefono, si ottengono digitando il tasto # ) per poter veder comparire il simbolo ok in basso a destra del display e poter dare l avvio alla ricerca dei titoli con quella radice. Scelta titolo La ricerca fa visualizzare l elenco dei titoli corrispondenti ai parametri di ricerca inseriti; vengono esposti anche il prezzo e la variazione percentuale del momento. Selezionando il titolo desiderato viene visualizzato il dettaglio del titolo e da questo si può procedere con l operazione di acquisto. Ricerca per: 1 Nome 2 Codice Tenfore Nome: mps Codice Tenfore: Azioni BCA MPS 4,42 (+4,46) Dettaglio Azioni Nome: BCA MPS Codice: Ora: 11,30.. Scelta dossier Si accede quindi al menu di scelta del dossier titoli. Occorre selezionare quello desiderato e premere ok Acquisto Acquisto su: Dettagli ordine Segue una schermata in cui si richiede prima di inserire la quantità (deve essere pari al lotto minimo od a suoi multipli) e poi il prezzo limite in Euro del titolo che si desidera acquistare. L inserimento dell importo deve avvenire secondo la modalità proposta dal modello tra parentesi, cioè va sempre digitata una stringa di 4 caratteri per le cifre intere e 4 caratteri per i decimali (quindi le cifre più significative vanno riempite con degli zeri); non è quindi necessario inserire la virgola di separazione. Ad esempio per inserire 3,75, digitare (la virgola viene presa in automatico). Nel caso che si desideri passare un ordine al meglio (cioè senza specificare il prezzo) selezionare la specifica voce. In generale, indipendentemente dal fatto di disporre ordini con PaschiInRete, si suggerisce di specificare il limite di prezzo, al fine di non rischiare di negoziare un titolo ad un prezzo che potrebbe discostarsi significativamente da quello ipotizzato. Sia con ordini con prezzo limite, sia con ordini al meglio, viene chiesto di inserire la password dispositiva e di premere ok. Esecuzione ordine Al termine si otterrà una schermata di riepilogo dei dati inseriti con la richiesta di conferma di invio dell ordine. Se i dati inseriti sono corretti, occorre premere il tasto associato a SI. Sullo schermo verrà poi visualizzato che l ordine è stato inserito correttamente ed inviato sul mercato. Premendo il tasto associato a NO, si potrà tornare indietro per modificare i dati immessi. Quantità (min 250) [..] Prezzo 1 Al meglio 2 Prezzo limite Password dispositiva: [.] Acquisto Acquistare 2000 titoli BANCA MPS ( ) a 4,42 euro su Dossier Titoli ? SI No 18

19 Chi, attraverso Paschihome (Internet Banking) o in filiale, ha sottoscritto il servizio PaschiAvvisa, potrà essere avvertito dell esito di un ordine di borsa (acquisto o vendita) con la notifica di un messaggio SMS di o con una e- mail sulla propria casella postale Indici, Azioni e Warrant After Hours. Con PaschiInRete è possibile operare anche sul mercato serale (after hours), in particolare attraverso le voci n del sottomenu Quotazioni. 2.7 Situazione ordini All interno di questa sezione è possibile verificare lo stato degli ordini di compravendita titoli. Scegliendo Situazione ordini dal menu principale si perviene ad una schermata dove è possibile scegliere il dossier titoli di cui verificare lo stato degli ordini. Scelta dossier titoli Scegliere il dossier titoli di cui visualizzare lo stato degli ordini e premere ok. Scelta periodo Scegliere il periodo di cui visualizzare il resoconto: viene proposto un menu con scelte tra 1 e 15 giorni. Se ad esempio si sceglie 5 giorni verrà visualizzato l elenco degli ordini effettuati negli ultimi cinque giorni. Una volta effettuata la scelta, proseguire premendo ok Stato ordini Dossier titoli: Stato ordini Periodo: 1 oggi 2 5 giorni 3 10 giorni 4 15 giorni Visualizzazione report Viene visualizzato l elenco degli ordini effettuati nel periodo prescelto. Per ognuno degli ordini presenti nell elenco è disponibile una schermata con ulteriori dettagli. Per accedervi selezionare l ordine desiderato e premere il tasto associato a Dett. Dettagli ordine La schermata proposta contiene i dettagli dell ordine scelto. Premendo ok è possibile tornare alla schermata precedente. Se lo Stato dell ordine è INVIATO è possibile revocarlo premendo il pulsante associato a Revoca. Verrà in tal caso richiesta anche la password dispositiva Stato ordini Ordini su: Periodo: 15 giorni ACQU /7/02 ESEGUITO TOT ACQU /7/02 INVIATO VEN /7/02 INESEGUITO ACQU /4/02 REVOCA 2.8 Cambio password In tale sezione è possibile, in qualsiasi momento, cambiare la password di accesso e quella dispositiva. 2.9 Fine Uscita dal servizio PaschiInRete Per uscire in modo corretto dal servizio PaschiInRete è necessario dal menu dei servizi principali selezionare la voce Fine che porta alla schermata di uscita. A questo punto si può decidere se andare nei servizi Omniplanet WAP (pigiando Esci), rientrare in PaschiInRete (digitando Entra) od infine terminare la connessione. Consigliamo vivamente di seguire tale procedura di uscita, in quanto altrimenti, attraverso una semplice sconnessione della chiamata, rimangono nella memoria del telefono informazioni sulle operazioni effettuate in precedenza. In ogni modo i meccanismi di sicurezza non consentono ad una persona estranea, nel caso di sottrazione del telefono e di una non corretta uscita dal servizio, di effettuare operazioni dispositive, in quanto verrà richiesta la password dispositiva Fine Grazie per avere usato PaschiInRete Entra Esci 19

20 3 AVVERTENZE Come bloccare il servizio Se si verificasse la necessità di bloccare il servizio (ad esempio per smarrimento del cellulare), si deve per prima cosa bloccare la SIM del telefono chiamando il numero 119 nel caso di utilizzo del gestore TIM o il numero 190 nel caso di utilizzo del gestore Vodafone. Ciò impedirà qualsiasi uso del terminale stesso. Successivamente va contattata la Banca Monte dei Paschi di Siena, chiamando il numero verde di assistenza ( ) per disabilitare anche il servizio bancario. Problemi di navigazione A fronte di inconvenienti che possono talvolta verificarsi durante la navigazione WAP, può risultare utile procedere allo svuotamento della cache, che consente di liberare la memoria del telefonino dalle informazioni relative alle navigazioni precedenti. L operazione cambia secondo il modello del telefonino. 20

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

V1pc Internet Banking

V1pc Internet Banking 2.6 Area Portafoglio In questa area è possibile ottenere informazioni sull'andamento del portafoglio titoli relativa al dossier selezionato tenendo così costantemente aggiornati l utente sul valore degli

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Credenziali d accesso - B) Dati personali - C) Codice personale - D) Telefono cellulare E) Posta Elettronica Certificata (PEC) - F) Indirizzo e-mail privato

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE

GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE GUIDA ALL ESTRATTO DI CONTO CORRENTE Tutto quello che c è da sapere per comprendere meglio l estratto di conto corrente. In collaborazione con la Banca MPS e le Associazioni dei Consumatori: Acu Adiconsum

Dettagli

BANCA MULTICANALE... 3 BANCA VIA INTERNET... 6

BANCA MULTICANALE... 3 BANCA VIA INTERNET... 6 Sommario BANCA MULTICANALE... 3 I RIFERIMENTI UTILI... 3 COME ADERIRE AI SERVIZI A DISTANZA DELLA BANCA... 4 BANCA VIA INTERNET... 6 INFORMAZIONI UTILI... 6 COME ACCEDERE ALLA TUA AREA CLIENTI VIA INTERNET...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Manuale RelaxBanking Mobile 1

Manuale RelaxBanking Mobile 1 Manuale RelaxBanking Mobile 1 Sommario ELENCO DELLE MODIFICHE APPORTATE NEI PRECEDENTI AGGIORNAMENTI...3 1. INTRODUZIONE...4 2. REQUISITI PRELIMINARI...7 3. L ACCESSO...9 3.1. IL CODICE UTENTE...10 3.2.

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO. www.bancaetica.it

ISTRUZIONI PER L USO. www.bancaetica.it ISTRUZIONI PER L USO www.bancaetica.it INDICE Introduzione...4 1) Che cos è InBank?...5 2) Quali sono i requisiti tecnici?...6 3) Quali sono i consigli da seguire per navigare in sicurezza?...7 4) Come

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Servizi via internet, Servizi via cellulare Servizi via telefono Il presente documento è allegato al contratto di utilizzo dei

Servizi via internet, Servizi via cellulare Servizi via telefono Il presente documento è allegato al contratto di utilizzo dei PREMESSA Questo documento contiene: - la Guida ai Servizi dei Servizi via internet, cellulare e telefono; - la Guida Operativa del Servizio Move and Pay. I Servizi via internet, cellulare e telefono le

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Pagamento contributo telematico, versione 2.2 del 30/1/2015, SABE SOFT pag. 1 PAGARE IL CONTRIBUTO UNFICATO E MARCA DA BOLLO ONLINE È POSSIBILE E CONSENTE LA COMPLETA REALIZZAZIONE DEL PROCESSO CIVILE

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI

GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI GUIDA OPERATIVA AI SERVIZI I Servizi via internet e tramite cellulare le permettono di operare in modo semplice e diretto con la Banca, dovunque lei sia, a qualsiasi ora del giorno, scegliendo di volta

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione)

Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione) Istruzioni per il rilevamento delle cifre di tiratura (per donatori / stampa associazione) 1. Aprite Internet Explorer (accesso a internet) e digitate il seguente link: https://auflagen-tirage.wemf.ch/

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP Vista la Legge N 228 del 24/12/2012 (entrata in vigore il 01/01/2013) e la circolare n 18/2013 Prot. N. 11054, nell ottica di procedere in modo uniforme all

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli