Guida informativa per la raccolta dei campioni biologici

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida informativa per la raccolta dei campioni biologici"

Transcript

1 AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Direttore: Prof. Mario Plebani Guida informativa per la raccolta dei campioni biologici A guide for sample collection

2 Gentile Signora / Gentile Signore, il Personale del Servizio di Medicina di Laboratorio desidera fornirle alcune utili indicazioni per la raccolta dei campioni da analizzare presso il Servizio Medicina di Laboratorio. Il Personale del Servizio

3 INFORMAZIONI UTILI AMBULATORIO di via SAN MASSIMO: tel ORARIO ACCETTAZIONE PAZIENTI: 07:30-09:30 dal lunedì al sabato 13:30-14:30 dal lunedì al venerdì (prelievi pomeridiani) PRENOTAZIONE DELLA PRESTAZIONE: E possibile prenotare in anticipo la prestazione di Laboratorio recandosi personalmente allo sportello di accettazione dalle ore alle ore 16.00, oppure un fax al numero , entro le ore del giorno feriale precedente alla data di prenotazione, inviando i seguenti documenti: copia del tesserino sanitario copia della richiesta degli esami con indicazione della data per cui si richiede la prenotazione un recapito telefonico. In questo caso il paziente non deve recarsi agli sportelli di segreteria, ma dovrà ritirare il numero dall apposito distributore e verrà chiamato in ambulatorio 1 per il prelievo in ordine di arrivo.

4 MODALITA DI RACCOLTA DELLE URINE DELLE 24 ORE IOB AMB 24H Em. 03 del Raccogliere, in un contenitore specifico per la raccolta delle urine delle 24 ore, tutte le urine delle 24 ore dalle ore 7 (non raccogliere quelle del risveglio del primo giorno di inizio raccolta) alle ore 7 del giorno successivo (comprese quelle del risveglio per completare le 24 ore). Conservare le urine in luogo fresco. Il contenitore per la raccolta delle 24 ore può essere acquistato in farmacia, mentre il laboratorio fornirà i conservanti (qualora necessari) ed il vasetto per il campionamento. Al completamento della raccolta prima di consegnare il campione in laboratorio, si deve: a) rilevare la quantità di urine raccolte nelle 24 ore, leggendo la graduazione sul contenitore, e scriverla sul vasetto di campionamento; b) miscelare il contenuto delle urine raccolte nelle 24 ore, avendo cura di aver ben chiusi i tappi a vite esistenti; c) svitare il tappo più piccolo, inserire il contenuto nel vasetto di campionamento sino al riempimento della stesso; d) consegnare al laboratorio solo il vasetto di campionamento con indicata la quantità. Nel caso sia prevista l aggiunta di sostanze conservanti (es. formaldeide) o acidificanti (es. HCl), fornite dal laboratorio, si raccomanda di versarle nel contenitore subito dopo la prima minzione. L eventuale conservante NON va mai inserito sul raccoglitore vuoto. Nota Bene. Tenere lontano dalla portata dei bambini, in particolare nel caso di aggiunta di sostanze conservanti o acidificanti. Non ingerire. INSTRUCTIONS FOR 24-HOUR URINE COLLECTION Urine (not at first urination on waking) should be collected over 24 hours, from 7.00 AM, until 7.00 AM the following day (include the first urination upon awakening to allow for complete 24-hour collection). Urine, collected in a special container for 24-hour collection, must be kept in a cool place. The container for 24-hour urine collection can be purchased at any pharmacy, whereas the sample container and the preservative or acidifier is supplied by the Laboratori When 24-hour collection is complete, do as follows: a) write down the amount of 24 hour urine collected using the graduated scale on the 24-hour urine collection container, and write it on the sample container; b) after ensuring that its plugs are well-closed, shake the 24-hour urine collection container; c) unscrew the smallest plug and fill the sample container; d) deliver only the sample container to the Laboratory after making sure that the quantity of 24-hour urine collected is specified on it. Any preservative (e.g. formaldehyde) or acidifier (e.g. HCI) provided by the laboratory must be added to the sample 24-hour container immediately after the first urination has been collected. The preservative or acidifier must NEVER be put into an empty container. Note. Keep the containers out of the reach of children. Do not drink the liquid in the container.

5 MODALITA DI RACCOLTA DEL CAMPIONE PER LA DETERMINAZIONE DELL ACIDO 5 IDROSSIINDOLACETICO (IOB AMB 5HIAA Em. 04 del ) MODALITÀ di RACCOLTA del CAMPIONE per la DETERMINA- ZIONE dell ACIDO 5 IDROSSIINDOLACETICO Dieta: A partire dai 2 giorni precedenti la raccolta delle urine e durante la stessa, evitare di mangiare banane, prugne, caffè, the, cioccolato, kiwi, ananas, avocado, nicotina, noci, verdure. Modalità di raccolta delle urine delle 24 ore Raccogliere, in un contenitore specifico per la raccolta delle 24 ore, tutte le urine delle 24 ore dalle ore 7 (non raccogliere quelle del risveglio del primo giorno di inizio raccolta) alle ore 7 del giorno successivo comprese quelle del risveglio per completare le 24 ore). Conservare le urine in un luogo fresco. Il contenitore per la raccolta delle 24 ore può essere acquistato in farmacia, mentre il laboratorio fornirà il conservante (HCL) ed il vasetto per il campionamento. Al completamento della raccolta, prima di consegnare il campione in laboratorio, si deve: a) rilevare la quantità di urine raccolte nelle 24 ore, leggendo la gradazione sul contenitore, e scriverla sul vasetto di campionamento; b) miscelare il contenuto delle urine raccolte nelle 24 ore, avendo cura di aver ben chiusi i tappi a vite esistenti; c) svitare il tappo più piccolo, inserire il contenuto nel vasetto di campionamento sino al riempimento stesso; d) consegnare al laboratorio solo il vasetto di campionamento con indicata la quantità. N.B. Si raccomanda di versare il conservante (HCL) nel contenitore delle 24 ore subito dopo la prima minzione; non versare mai il conservante nel contenitore vuoto. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Non ingerire.

6 INSTRUCTIONS for COLLECTING SAMPLE to DETERMINE 5 HYDROXYINDOLEACETIC ACID Diet Starting two days before, and during the urine collection period of 24 hours, patients should not consume bananas, plums, coffee, tea, chocolate, kiwis, pineapple, avocado pears, nicotine, nuts or vegetables. Procedure for 24-hour urine collection All urine passed over a 24-hour period must be collected in a special container as from 7 a.m. (do not collect the urine passed on waking) until 7 a.m. of the following day (also collect the first urine passed on waking in order to complete the 24-hour collection). Keep the urine in a cool place. The container for 24-hour urine collection can be bought at a pharmacy, whereas the laboratory will supply the preservative (HCL) and the sample jar. On completing collection, before delivering the urine to the laboratory, the patient must: a) carefully note the quantity of urine collected by referring to the scale on the container and then write this quantity on the sample jar; b) mix the content in the container, after ensuring that its lid and plug is well closed; c) unscrew the plug, and pour the contents into the sample jar until it is full; d) deliver only the sample jar (with amount collected written on it) N.B. It is important to pour the preservative (HCL) in the 24-hour urine collection container immediately after collecting the first urination; do not pour the preservative into an empty container. Keep out of the reach of children. Do not drink the contents.

7 MODALITA DI RACCOLTA DEL CAMPIONE PER L ESECUZIONE DEL TEST DI FARLEY (IOB AMB FAR Em. 02 del ) Al mattino, al risveglio, urinare. Raccogliere in idoneo contenitore le urine delle 3 ore successive e recapitarle entro 30 minuti in Laboratorio. COLLECTION PROCEDURE FOR FARLEY TEST Urinate in the morning upon awakening, but not into the container. Collect all urine in the subsequent 3 hours in the appropriate container and deliver the sample to the laboratory within 30 minutes. MODALITA DI RACCOLTA DEL CAMPIONE PER L ESECUZIONE DEL TEST DI ADDIS (IOB AMB ADD Em. 05 del ) Modalità di raccolta delle urine delle 12 ore La raccolta va effettuata dalle ore alle ore 7.00 del mattino successivo. Eliminare le urine delle ore 19.00, quindi raccogliere successivamente tutte le urine fino alle ore 7.00 del mattino seguente (comprese), in un unico contenitore specifico per la raccolra delle 12 ore. Versare il conservante fornito dal Laboratorio (formaldeide al 2%) subito dopo la prima minzione; non versare mai il conservante nel raccoglitore vuoto. Conservare le urine in luogo fresco. Il contenitore per la raccolta delle 12 ore può essere acquistato in farmacia, mentre il laboratorio fornirà il conservante ed il vasetto per il campionamento. Al completamento della raccolta, prima di consegnare il campione in laboratorio, deve: a) rilevare la quantità di urine raccolte nelle 12 ore, leggendo la gradazione sul contenitore, e scriverla sul vasetto di campionamento; b) miscelare il contenuto delle urine raccolte nelle 12 ore, avendo cura di a- ver ben chiuso i tappi a vite esistenti; c) svitare il tappo più piccolo, inserire il contenuto nel vasetto di campionamento sino al riempimento stesso; d) consegnare al laboratorio solo il vasetto di campionamento con indicata la quantità. N.B. Si raccomanda di versare il conservante (formaldeide al 2%) nel contenitore subito dopo la prima minzione, non versare mai il conservante nel raccoglitore vuoto. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Non ingerire.

8 INSTRUCTIONS for COLLECTING ADDIS TEST SAMPLE 12-hour urine collection The collection is made from 7 pm until 7 am (following morning). Dispose of urine passed at 7 p.m. and then collect all urine passed until (and including) 7 a.m. the following morning into a single special container for 12-hour urine collection. Pour the preservative supplied by the Laboratory (formaldehyde, 2%) into the container as soon as the first urine passed has been collected; never pour the preservative into an empty container. Keep the urine in a cool place. Il container for the 12 hour collection can be bought at a pharmacy, whereas the preservative and the sample jar are supplied by the laboratory. On completing the collection, before delivering the sample to the laboratori, the patient must: a) carefully note the quantity of urine collected over the 12-hour period by referring to the scale on the container, and write the quantity on the sample jar; b) mix the contents of the 12-hour urine collection container, after ensuring that the lid and plug are well closed; c) unscrew the small plug, and pour the contents into the sample jar until it is full; d) deliver to the laboratory only the sample jar with the quantity of urine collected indicated on it. N.B. Pour the preservative (formaldehyde, 2%) into the container immediately after passing the first urine collected; never pour the preservative into an empty container. Keep out of the reach of children. Do not drink the liquid.

9 MODALITÀ di RACCOLTA del CAMPIONE per la DE- TERMINAZIONE delle PORFIRINE URINARIE (IOB AMB PORF Em. 01 del ) Modalità di raccolta delle urine delle 24 ore Raccogliere, in un contenitore specifico per la raccolta delle 24 ore, tutte le urine delle 24 ore dalle ore 7 (non raccogliere quelle del risveglio del primo giorno di inizio raccolta) alle ore 7 del giorno successivo (comprese quelle del risveglio per completare le 24 ore). Conservare le urine in un luogo fresco. Il contenitore per la raccolta delle 24 ore può essere acquistato in farmacia, mentre il laboratorio fornirà il conservante (carbonato di sodio) ed il vasetto per il campionamento. Al completamento della raccolta, prima di consegnare il campione in laboratorio, si deve: a) rilevare la quantità di urine raccolte nelle 24 ore, leggendo la gradazione sul contenitore, e scriverla sul vasetto di campionamento; b) miscelare il contenuto delle urine raccolte nelle 24 ore, avendo cura di aver ben chiusi i tappi a vite esistenti; c) svitare il tappo più piccolo, inserire il contenuto nel vasetto di campionamento sino al riempimento stesso; d) consegnare al laboratorio solo il vasetto di campionamento con indicata la qualità. N.B: Si raccomanda di: - versare il conservante (carbonato di sodio) direttamente nel contenitore delle 24 ore subito dopo la prima minzione, mai a contenitore vuoto; - mantenere per tutto il tempo le urine al buio, utilizzando carta stagnola o un sacco nero, anche durante il trasporto del vasetto di campionamento in laboratorio. Tenere lontano dalla portata dei bambini. Non ingerire.

10 INSTRUCTIONS for the COLLECTION of SAMPLES for DE- TERMINING URINARY PORPHYRINS Instructions for 24-hour urine collection Using a special container for 24-hour urine collection, collect all the urine passed over a period of 24 hours, starting at 7 a.m. (do not collect first urine passed on waking) until 7 a.m. the following day (including first urine passed on waking so as to complete 24-hour collection). Keep the urine, in its container, in a cool place. The container for 24-hour collection can be bought at a pharmacy, whereas the laboratory will supply the preservative (sodium carbonate) and the sample jar. On completing the 24-hour urine collection, before delivering the sample to the laboratory, the patient must: a) note the quantity of urine collected over the 24-hour period, by referring to the scale on the container, and then write the quantity on the sample jar; b) after ensuring that the lid and plug of the container are firmly closed, mix the contents of the container; c) unscrew the small plug and pour the contents of the container into the sample jar until it is full; d) deliver only the filled sample jar (with quantity written on it) to the laboratory. N.B: It is important to: - pour the preservative (sodium carbonate) straight into the 24-hour container immediately after collection of the first urine (never put it into an empty container); - ensure the urine is kept in the dark at all times by wrapping the container in metal foil or a black paper-bag, also while transporting the sample jar to the laboratory. Keep out of the reach of children. Do not drink

11 MODALITA DI RACCOLTA DEL CAMPIONE PER L ESAME CHIMICO FISICO DELLE FECI (IOB AMB FECI Em. 02 del ) Raccogliere nell apposito contenitore, con la paletta predisposta sotto il tappo, una quantità di feci pari alla grandezza di una noce. Conservare al freddo fino alla consegna da effettuare al massimo entro 24 ore. I contenitori monouso possono essere acquistati presso le farmacie o ritirati presso il laboratorio. INSTRUCTION FOR FECES EXAMINATION Using the spatula under the container-lid, collect and put a walnutsized quantity of feces into the container. Keep in a cool place until delivery, within 24 hours at the latest. The disposable containers can be obtained from a pharmacy or the laboratory. MODALITA DI RACCOLTA DEL CAMPIONE PER L ESAME URINE STANDARD (IOB AMB EU Em. 02 del ) Campione delle prime urine del mattino, scartando la parte iniziale e finale della minzione (mitto intermedio). Contenitore: provetta da 10 ml (volume minimo 2 ml). I contenitori monouso possono essere ritirati presso il laboratorio. COLLECTION PROCEDURE FOR STANDARD URINE TEST Collect the first morning urine, but discard the initial and final part of the urine (middle urine).. Container: test tube of 10 ml (minimum volume, 2 ml). The disposable containers can be provided from the laboratory.

12 MODALITA DI RACCOLTA DEL CAMPIONE PER LA RICERCA DEL SANGUE OCCULTO FECALE (IOB AMB SO Em. 02 del ) Non è necessario praticare alcuna dieta particolare dieta prima del test. Non eseguire il test durante il periodo mestruale o se si è affetti da emorroidi. Scrivere sull etichetta nome, data ed età. Evitare di contaminare le feci con le urine. Seguire attentamente le istruzioni di prelievo. Svitare ed estrarre il tappo verde dal tubo. Strisciare l asticella più volte sulle feci sia in orizzontale che in verticale. Inserire l asticella nel tubo, riavvitare ed agitare. Riconsegnare il prelievo in laboratorio prima possibile. Il prelievo può essere conservato in frigorifero (2-10 C) al massimo per tre giorni. NON INGERIRE IL LIQUIDO CONTENUTO NEL FLACONE (Qualora il liquido entri in contatto con occhi, bocca o pelle sciacquare accuratamente con acqua) COLLECTION INSTRUCTIONS FOR THE DECTECTION OF BLOOD IN STOOLS There is no need to follow a special diet before the test. Do not perform the test during menstruation or if you have bleeding hemorrhoids (piles). Avoid contaminating stools with urine. Write name, date and age on the container label. Carefully follow the collection instructions. Unscrew and take off the green cap with its attached stick. Holding the cap, without detaching the stick from it, drag the stick over the stool several times, horizontally and vertically. After placing the stick back into the container and screwing the cap firmly, vigorously shake the container. Take the sample to the laboratory as soon as possible. If delivering the sample to the laboratory a few days after collection (max 3 days), store it in a refrigerator (2-10 C). DO NOT INGEST THE CONTENT OF THE CONTAINER: if it comes into contact with eyes, mouth or skin, rinse thoroughly with water.

13 MODALITÀ DI RACCOLTA E CONSERVAZIONE DELLE URINE PER LA CITOLOGIA URINARIA IOB AMB CIT Em. 02 del Raccogliere, negli appositi contenitori, la prima parte della prima minzione del mattino (almeno 30 ml). I contenitori possono essere forniti dal Laboratorio e contengono un conservante specifico per urine: è necessario utilizzare il conservante SOLO se l esame citologico viene richiesto per più campioni, che vengono raccolti in giorni diversi ma consegnati al Laboratorio tutti insieme (al massimo dopo 3-4 giorni). Il paziente deve utilizzare un contenitore al giorno e conservare tutti i contenitori ben chiusi in luogo fresco (in frigorifero a circa +4 C), consegnandoli tutti il giorno dell ultimo campionamento. Se viene richiesto un solo campione, non è necessario l utilizzo del conservante. Qualora non fosse possibile ritirare gli appositi contenitori presso il Laboratorio, si può richiedere in farmacia Alcool a 95 gradi: in questo caso dovrà aggiungere una quantità d Alcool pari a quello delle urine (diluizione al 50%). E necessario segnalare al personale infermieristico se la raccolta proviene da catetere o stomia: questa informazione verrà indicata sull etichetta. ATTENZIONE: Il liquido contenuto nei flaconcini è a base di acido acetico ed è nocivo per inalazione e ingestione. Evitare il contatto con la pelle, gli occhi e le vie aeree; non ingerire. Il liquido è altamente infiammabile. Conservare i recipienti ben chiusi, lontano da fiamme e scintille. TENERE FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI

14 URINARY CYTOLOGY: INSTRUCTIONS FOR COLLECTION AND STORAGE On passing urine for the first time in the morning, the patient should collect the first part of his/her urine in the appropriate container (at least 30 ml). The containers, also provided by the Laboratory, contain a urine specific preservative: the preservative should be used ONLY if a cytological test has been requested for more than one sample, and the samples are to be collected on different days but delivered to the laboratory together on the same day (after 4 days at the latest).

15 ELENCO DEI FARMACI PER I QUALI E RICHIESTO IL CONTROLLO DEL TEMPO DI PRELIEVO MA AMB CT Em. 01 del agg. 18/9/2009 A. acetilsalicilico (salicilati) Acido valproico Carbamazepina Amicacina Gentamicina Vancomicina 1-3 ore dopo la dose orale Con paziente in condizione di equilibrio (dose orale ripetuta) : prima della dose successiva Valle: prima della dose successiva Picco: alla fine dell infusione di un ora dopo 30min se infusione di 30 min., dopo un ora se intramuscolo Amiodarone, Chinidina Clozapina, Flecainide Prima della dose successiva Ciclosporina, Everolimus FK (tacrolimus) Rapamicina (sirolimus) Prima della dose successiva Cloramfenicolo Digossina Valle: prima della dose successiva Picco: 2 ore dopo la dose 8-24 ore dopo somministrazione della dose (miglior correlazione tra concentrazione nel siero e nel tessuto)

16 Etosuccimide,Fenitoina Fenobarbital, Lamotrigina Levetiracetam,Oxcarbazepina Topiramato Grazie al lungo tempo di dimezzamento non è importante il tempo del prelievo, tuttavia nelle comparazioni è importante che sia considerato il tempo di campionamento Litio Valle: 12 ore dopo la dose Micofenolato 8-24 ore dopo somministrazione della dose (miglior correlazione tra concentrazione nel siero e nel tessuto) MTX Dopo infusione ad alte dosi: a ore Dopo terapia a basso dosaggio: - e.v. dopo 30min; - os dopo 2 ore; Teicoplanina Prima della dose successiva Teofillina Valle: prima della dose successiva Picco: dopo 2 ore ( con prodotto a cessione rapida), dopo 4 ore ( con prodotto a cessione lenta)

17 TEST DI PERMEABILITA' GASTRO-INTESTINALE LATTULOSIO - MANNITOLO - SACCAROSIO (IOB AMB PI1 Em. 03 del ) Il test di PERMEABILITA' INTESTINALE è innocuo; durante l esecuzione del test è tuttavia possibile avvertire una sensazione di gonfiore e di brontolio addominale. Nella confezione troverete, oltre a queste istruzioni, 2 contenitori: ZUCCHERI (lattulosio, mannitolo, saccarosio), FIALA CON CONSERVANTE per urine. Tenere tutto il materiale fuori dalla portata dei bambini Per la corretta esecuzione del test seguire attentamente queste indicazioni: digiuno dalla mezzanotte; non bere alcolici (vino, birra, liquori) la sera precedente l'esame; durante il test è consentito bere al massimo un bicchiere d'acqua, ma non mangiare o fumare. Per la raccolta delle urine, si consiglia l utilizzo di un contenitore per la raccolta delle urine delle 24 ore (da comperare in farmacia o ritirare presso l Ambulatorio del Servizio Medicina di Laboratorio, via San Massimo 10); in alternativa, utilizzare SOLO bottiglie d acqua. NON DEVE ESSERE ASSOLUTAMENTE UTILIZZATO il contenitore zuccheri presente nella confezione.

18 Iniziare il test non prima delle ore Versare nel vaso di raccolta urine il contenuto della fiala (N.B. si tratta di un conservante che rende torbida l'urina, e che è tossico se ingerito). 2. Scartare le prime urine del mattino. 3. Diluire gli ZUCCHERI in 100 ml di acqua, mescolare bene e bere. 4. Raccogliere TUTTE le urine prodotte nelle 6 ore seguenti, avendo cura di mantenere il contenitore al fresco (frigorifero o borsa termica con refrigeranti). Al momento della consegna delle urine segnalare, al personale del Laboratorio addetto all accettazione, eventuali inconvenienti intercorsi durante l esecuzione del test (ad esempio: assunzione incompleta degli zuccheri, perdita di urina, errata conservazione del campione). Comunicare anche l eventuale assunzione di farmaci. Consegnare le urine accompagnate da impegnativa del Medico curante; dal LUNEDI al VENERDI dalle ore 7.30 alle ore AMBULATORIO PRELIEVI Via San Massimo 10 SERVIZIO MEDICINA DI LABORATORIO Azienda Ospedaliera PADOVA Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. Avendo presentato richiesta medica per l esecuzione del test di permeabilità intestinale, dichiara di aver accertato con il proprio medico curante di essere non essere affetto da diabete mellito scompensato Data. Firma

19 TEST DI PERMEABILITA' INTESTINALE LATTULOSIO - MANNITOLO (IOB AMB PI2 Em. 03 del ) Il test di PERMEABILITA' INTESTINALE è innocuo; durante l esecuzione del test è tuttavia possibile avvertire una sensazione di gonfiore e di brontolio addominale. Nella confezione troverete, oltre a queste istruzioni, 2 contenitori: ZUCCHERI (lattulosio, mannitolo) FIALA CON CONSERVANTE per urine. Tenere tutto il materiale fuori dalla portata dei bambini Per la corretta esecuzione del test seguire attentamente queste indicazioni: digiuno dalla mezzanotte; non bere alcolici (vino, birra, liquori) la sera precedente l'esame; durante l esecuzione del test è consentito bere al massimo un bicchiere d'acqua, ma non mangiare o fumare. Per la raccolta delle urine, si consiglia l utilizzo di un contenitore per la raccolta delle urine delle 24 ore (da comperare in farmacia o ritirare presso l Ambulatorio del Servizio Medicina di Laboratorio, via San Massimo 10); in alternativa, utilizzare SOLO bottiglie d acqua. NON DEVE ESSERE ASSOLUTAMENTE UTILIZZATO il contenitore zuccheri presente nella confezione.

20 Iniziare il test non prima delle ore Versare nel vaso di raccolta urine il contenuto della fiala (N.B. si tratta di un conservante che rende torbida l'urina, e che è tossico se ingerito). 2. Scartare le prime urine del mattino. 3. Diluire gli ZUCCHERI in 35 ml di acqua, mescolare bene e bere. 4. Raccogliere TUTTE le urine prodotte nelle 6 ore seguenti, a- vendo cura di mantenere il contenitore al fresco (frigorifero o borsa termica con refrigeranti). Al momento della consegna delle urine segnalare, al personale del Laboratorio addetto all accettazione, eventuali inconvenienti intercorsi durante l esecuzione del test (ad esempio: assunzione incompleta degli zuccheri, perdita di urina, errata conservazione del campione). Comunicare anche l eventuale assunzione di farmaci. Consegnare le urine accompagnate da impegnativa del Medico curante; dal LUNEDI al VENERDI dalle ore 7.30 alle ore AMBULATORIO PRELIEVI Via San Massimo 10 SERVIZIO MEDICINA DI LABORATORIO Azienda Ospedaliera PADOVA Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. Avendo presentato richiesta medica per l esecuzione del test di permeabilità intestinale, dichiara di aver accertato con il proprio medico curante di essere non essere affetto da diabete mellito scompensato Data. Firma

21 TEST DI PERMEABILITA' INTESTINALE LATTULOSIO / MANNITOLO (IOB AMB PI3 Em. 02 del ) ISTRUZIONI PER BAMBINI DI ETA COMPRESA 3-10 ANNI Il test di PERMEABILITA' INTESTINALE è innocuo; durante l esecuzione del test è tuttavia possibile avvertire una sensazione di gonfiore e di brontolio addominale. Nella confezione troverete, oltre a queste istruzioni, il contenitore ZUC- CHERI (lattulosio, mannitolo). Tenere tutto il materiale fuori dalla portata dei bambini Per la corretta esecuzione del test seguire attentamente queste indicazioni: digiuno dalla mezzanotte. durante l esecuzione del test è consentito bere al massimo un bicchiere d'acqua, ma non mangiare. Per la raccolta delle urine, si consiglia l utilizzo di un contenitore per la raccolta delle urine delle 24 ore (da comperare in farmacia o ritirare presso l Ambulatorio del Servizio Medicina di Laboratorio, via San Massimo 10); in alternativa, utilizzare SOLO bottiglie d acqua. NON DEVE ESSERE ASSOLUTAMENTE UTILIZZATO il contenitore zuccheri presente nella confezione.

22 Iniziare il test non prima delle ore Scartare le prime urine del mattino. 2. Diluire gli ZUCCHERI in 18 ml di acqua, mescolare bene e far bere al bambino questi zuccheri. E importante far assumere al bambino l intera quantità di zuccheri. 3. Raccogliere TUTTE le urine prodotte nelle 6 ore seguenti, avendo cura di mantenere il contenitore al fresco (frigorifero o borsa termica rinfrescata con refrigeranti). Al momento della consegna delle urine segnalare, al personale del Laboratorio addetto all accettazione, eventuali inconvenienti intercorsi durante l esecuzione del test (ad esempio: assunzione incompleta degli zuccheri, perdita di urina, errata conservazione del campione). Comunicare anche l eventuale assunzione di farmaci. Consegnare le urine accompagnate da impegnativa del Medico curante. dal LUNEDI al VENERDI dalle ore 7.30 alle ore AMBULATORIO PRELIEVI Via San Massimo 10 SERVIZIO MEDICINA DI LABORATORIO Azienda Ospedaliera PADOVA Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. Avendo presentato richiesta medica per l esecuzione del test di permeabilità intestinale, dichiara di aver accertato con il proprio medico curante di essere non essere affetto da diabete mellito scompensato Data. Firma

23 TEST DI PERMEABILITA' INTESTINALE LATTULOSIO / MANNITOLO (IOB AMB PI4 Em. 02 del ) ISTRUZIONI PER BAMBINI DI ETA INFERIORE A 3 ANNI Il test di PERMEABILITA' INTESTINALE è innocuo; durante l esecuzione del test è tuttavia possibile avvertire una sensazione di gonfiore e di brontolio addominale. Nella confezione troverete, oltre a queste istruzioni, il contenitore con la dicitura ZUCCHERI (lattulosio, mannitolo). Tenere tutto il materiale fuori dalla portata dei bambini Per la corretta esecuzione del test seguire attentamente queste indicazioni: digiuno da almeno 3 ore prima dell esecuzione del test; durante il test i bambini di età inferiore ai 3 anni devono rimanere a digiuno assoluto dopo l assunzione degli zuccheri. Per la raccolta delle urine, si consiglia l utilizzo di un contenitore per la raccolta delle urine delle 24 ore (da comperare in farmacia o ritirare presso l Ambulatorio del Servizio Medicina di Laboratorio, via San Massimo 10); in alternativa, utilizzare SOLO bottiglie d acqua. NON DEVE ESSERE ASSOLUTAMENTE UTILIZZATO il contenitore zuccheri presente nella confezione.

24 Iniziare il test non prima delle ore Scartare le prime urine del mattino. 2. Diluire gli ZUCCHERI in 18 ml di acqua, mescolare bene e far bere al bambino questi zuccheri. È importante far assumere al bambino l intera quantità di zuccheri. 3. Raccogliere TUTTE le urine prodotte nelle 6 ore seguenti, avendo cura di mantenere il contenitore al fresco (frigorifero o borsa termica con refrigeranti). Al momento della consegna delle urine segnalare, al personale del Laboratorio addetto all accettazione, eventuali inconvenienti intercorsi durante l esecuzione del test (ad esempio: assunzione incompleta degli zuccheri, perdita di urina, errata conservazione del campione). Comunicare anche l eventuale assunzione di farmaci. Consegnare le urine accompagnate da impegnativa del Medico curante; dal LUNEDI al VENERDI dalle ore 7.30 alle ore AMBULATORIO PRELIEVI Via San Massimo 10 SERVIZIO MEDICINA DI LABORATORIO Azienda Ospedaliera PADOVA Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. Avendo presentato richiesta medica per l esecuzione del test di permeabilità intestinale, dichiara di aver accertato con il proprio medico curante di essere non essere affetto da diabete mellito scompensato Data. Firma

MANUALE QUALITA Doc. 13 Preparazione del paziente al prelievo venoso e raccomandazioni per la raccolta dei campioni biologici

MANUALE QUALITA Doc. 13 Preparazione del paziente al prelievo venoso e raccomandazioni per la raccolta dei campioni biologici Indice!"#$"%!&$'!(!""$'!)$%&*$%+, $'!(!""$'!)$%&*$%+, $'!$!"$'+, $-+$./ " 0/ *!'# 1 ( #2 / 3 1 3 2 $ 3 + 4 -(4 -( 5 5 6-6 - # 7 78 '7 Prelievo venoso 1) PREPARAZIONE DEL PAZIENTE PRIMA DEL PRELIEVO E importante

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome prodotto 1.3.

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare?

NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare? NE e Disfagia:Terapia farmacologica per os, come fare? Marica Carughi Servizio Farmaceutico Nutrizionale A.O Sant Anna Como Milano, 21 maggio 2014 WHAT EVIDENCE SAYS? LINEE GUIDA: SI Making the best

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Consumo medio giornaliero di sodio e potassio nella popolazione italiana adulta

Consumo medio giornaliero di sodio e potassio nella popolazione italiana adulta PROGRAMMA MINISAL Sottoprogetto ISS www.menosalepiusalute.it MINISAL-GIRCSI BUONE PRATICHE SULL'ALIMENTAZIONE: VALUTAZIONE DEL CONTENUTO DI SODIO, POTASSIO E IODIO NELLA DIETA DEGLI ITALIANI Consumo medio

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Mercurio II Solfato soluzione 200 g/lin acido solforico diluito 1.2

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

CANTINA PRODUTTORI DI VALDOBBIADENE. REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art 42) ANN0 2012

CANTINA PRODUTTORI DI VALDOBBIADENE. REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art 42) ANN0 2012 CANTINA PRODUTTORI DI VALDOBBIADENE REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art 42) ANN0 2012 NORME IGIENICO - SANITARIE I prodotti fitosanitari sono sostanze pericolose:

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA

PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA PROTOCOLLO DI STUDIO MEDIANTE TEST ALLA FLECAINIDE NELLA SINDROME DI BRUGADA 2 La SINDROME DI BRUGADA è una malattia generalmente ereditaria, a trasmissione autosomica dominante, che coinvolge esclusivamente

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo.

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. DIBASE 25.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 50.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 100.000 U.I./ml soluzione iniettabile DIBASE

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: 190683 Denominazione 1.2 Uso della

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

INJEX - Iniezione senza ago

INJEX - Iniezione senza ago il sistema per le iniezioni senz ago INJEX - Iniezione senza ago Riempire le ampolle di INJEX dalla penna o dalla cartuccia dalle fiale con la penna Passo dopo Passo Per un iniezione senza ago il sistema

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELL UTENTE ALLA COLONSCOPIA

GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELL UTENTE ALLA COLONSCOPIA GUIDA PER LA PREPARAZIONE DELL UTENTE ALLA COLONSCOPIA LA COLONSCOPIA: CHE COS È E PERCHÉ VIENE ESEGUITA La colonscopia è un esame che permette di visualizzare l intestino ed individuare o escludere la

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Una guida su che cosa bere e mangiare quando si ha una colostomia

Una guida su che cosa bere e mangiare quando si ha una colostomia Una guida su che cosa bere e mangiare quando si ha una colostomia Non serve cambiare le proprie abitudini alimentari perche` si ha una stomia E` possibile che si riescano a mangiare dei cibi con i quali

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

PER LA GESTIONE INFORMATIVO

PER LA GESTIONE INFORMATIVO Dipartimento Cardio-Toraco-Vascolare e di Area Critica Direttore Dott. L. Zucchi UNITA DI TERAPIA SEMINTENSIVA RESPIRATORIA (UTSIR) OPUSCOLO INFORMATIVO PER LA GESTIONE A DOMICILIO DELLA TRACHEOSTOMIA

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 Nome commerciale IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ECO-TRAP Utilizzazione della sostanza

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

SOLUZIONI, DILUIZIONI, TITOLAZIONI

SOLUZIONI, DILUIZIONI, TITOLAZIONI SOLUZIONI, DILUIZIONI, TITOLAZIONI 1. Quanti ml di NaOH 1,25 N debbono essere aggiunti ad 1 litro di NaOH 0,63 N per ottenere una soluzione 0,85 N? [550 ml] 2. Quali volumi 0,55 N e 0,098 N debbono essere

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Guida pratica alla prescrizione e all uso dei farmaci inibitori della pompa protonica (PPI)

Guida pratica alla prescrizione e all uso dei farmaci inibitori della pompa protonica (PPI) Regione Piemonte Azienda Sanitaria Locale CN2 Guida pratica alla prescrizione e all uso dei farmaci inibitori della pompa protonica (PPI) CFI (Commissione farmaceutica interna) ASL CN2 Alba - Bra Elaborato

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

Alcol: ma quanto ce n'è in quello che bevo?

Alcol: ma quanto ce n'è in quello che bevo? www.iss.it/stra ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ DIPARTIMENTO AMBIENTE E CONNESSA PREVENZIONE PRIMARIA REPARTO AMBIENTE E TRAUMI OSSERVATORIO NAZIONALE AMBIENTE E TRAUMI (ONAT) Franco Taggi Alcol: ma quanto

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

E.O Ospedali Galliera Genova. PICC e MIDLINE Indicazioni per una corretta gestione

E.O Ospedali Galliera Genova. PICC e MIDLINE Indicazioni per una corretta gestione E.O Ospedali Galliera Genova DIREZIONE SANITARIA Direttore Sanitario: Dott. Roberto Tramalloni S.S.D. CURE DOMICILIARI Dirigente Medico Responsabile Dott. Alberto Cella PICC e MIDLINE Indicazioni per una

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 7. alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 53 7. Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata 1. DEFINIZIONE DI UNITÀ ALCOLICA (U.A.) Una Unità Alcolica (U.A.) corrisponde

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: SILIFIM ROSSO ALTE TEMPERATURE

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: SILIFIM ROSSO ALTE TEMPERATURE Pagina: 1/ 5 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Denominazione commerciale: SILIFIM ALTE TEMPERATURE Articolo numero: art.01004/01004a Utilizzazione della Sostanza / del

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500 Scheda di sicurezza del 4/12/2009, revisione 2 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome commerciale: Codice commerciale: 2544 Tipo di prodotto ed impiego: Agente antimuffa

Dettagli

Il PICC Catetere Venoso Centrale ad inserzione periferica

Il PICC Catetere Venoso Centrale ad inserzione periferica Il PICC Catetere Venoso Centrale ad inserzione periferica Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche REGOLAMENTO (CE) N. 1272/2008 Consigli di prudenza Consigli di prudenza di carattere generale P101 P102 P103 In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l etichetta del

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare

La PET/CT. con. Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Informazione per pazienti. Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Informazione per pazienti La PET/CT con Gallio-DOTATOC ( 68 Ga-DOTATOC) Dipartimento Oncologico e Tecnologie Avanzate Medicina Nucleare Dott. Annibale Versari - Direttore INDICE Cos è e come funziona la

Dettagli

PICC e Midline. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia

PICC e Midline. Guida per il Paziente. Unità Operativa di Anestesia PICC e Midline Guida per il Paziente Unità Operativa di Anestesia INDICE Cosa sono i cateteri PICC e Midline Pag. 3 Per quale terapia sono indicati Pag. 4 Quando posizionare un catetere PICC o Midline

Dettagli

REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002

REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002 Pag. 1 di 5 REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA 1.1 Identificazione della sostanza

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve

Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Efficacia dei probio-ci nelle mala1e diges-ve Le aree di incertezza nelle Cure Primarie: Quali sono le evidenze di efficacia dei probio-ci nelle patologie del tra9o gastrointes-nale? Edoardo Benede*o 1907

Dettagli

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato Sistema per Acuti Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato La terapia Ci-Ca Citrato Dialisato Ci-Ca Calcio Modulo Ci-Ca Il sistema Ci-Ca con gestione integrata del citrato e calcio: La

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie La nefropatia cronica Una guida per i pazienti e le famiglie Iniziativa NKF-KDOQI (Kidney Disease Outcomes Quality Initiative) della National Kidney Foundation L'iniziativa Kidney Disease Outcomes Quality

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza B G 0 1 Pagina n. 1 / 5 Scheda Dati di Sicurezza 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: D1613 Denominazione BG01 Nome

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli