Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale"

Transcript

1 Protocollo N. del. Deliberazione N. del IL SINDACO Proposta N. 114 del 09/04/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO --Pianificazione Urbanistica Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale OGGETTO: PRESA D'ATTO ALLA PROCEDURA DI PROJECT FINANCING PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCHEGGIO INTERRATO IN PIAZZA MENTANA E PROGETTAZIONE, ESECUZIONE E GESTIONE DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE COMUNALE Il Responsabile del Servizio Il Dirigente del Dipartimento Il Sindaco dott. arch. Andrea Cucchiaroni arch. Luca Lozzi Dott. Mauro Alessandri.. data: Proposta soggetta a: [x] parere regolarità tecnica [ ] parere regolarità contabile [ ] [ ]. [x] parere commissione Data parere [ ] parere commissione Data parere Provvedimenti adottati dal Consiglio Comunale: [ ] approva Seduta del [ ] non approva [ ] rinvia / ritira : Il Segretario Generale Dott. Mauro Di Rocco..

2 OGGETTO: PRESA D'ATTO ALLA PROCEDURA DI PROJECT FINANCING PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCHEGGIO INTERRATO IN PIAZZA MENTANA E PROGETTAZIONE, ESECUZIONE E GESTIONE DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE COMUNALE Premesso: - che con nota prot del l'associazione temporanea d'impresa "Parcheggio Orsini" formata da Edil Jacini rrl (mandataria), "TecnicaMente" srl (mandante) e "A-J Mobilità" (mandante) ha presentato presso il Dipartimento Governo del Territorio una proposta di Project Financing ai sensi del comma 19, art. 153 D.Lgs 163/06 (Codice dei Contratti), - che la suddetta proposta prevede la realizzazione di un parcheggio interrato per ca. 130 posti auto in Piazza Mentana e la ristrutturazione dell'impianto di Pubblica illuminazione comunale per incrementare l'efficienza energetica; - che il corrispettivo per la realizzazione delle opere è connesso alla gestione economica degli interventi oggetto di proposta e su 650 / 850 posti auto in superficie ad oggi presenti all'interno del perimetro urbano di Monterotondo centro; - che l'art. 153 comma 19 del Codice dei Contratti prevede che "...gli operatori economici possono presentare alle Amministrazioni proposte relative alla realizzazione in concessione di lavori pubblici o di lavori di pubblica utilità non presenti nella programmazione triennale di cui all'art. 128, ovvero negli strumenti di programmazione approvati dall'amministrazione aggiudicatrice sulla base della normativa vigente. La proposta contiene un progetto preliminare, una bozza di convenzione, il piano economicofinanziario asseverato da uno dei soggetti di cui al comma 9 e la specificazione del servizio e della gestione..." - che il proponente ha presentato un progetto preliminare, una bozza di convenzione, la specificazione, le caratteristiche del servizio e della gestione e il piano economico-finanziario così come dispone l'art.153 del D.L.gs 163/06 al fine della valutazione di pubblico interesse della proposta da parte dell'amministrazione; Dato atto: - che al fine dell'inserimento nel programma triennale delle opere pubbliche o nell'elenco annuale di cui all'art. 128 D.Lgs. 163/2006 dell'intervento di project financing l'associazione temporanea d'impresa "Parcheggio Orsini" dovrà provvedere all asseverazione del Piano Economico e Finanziario, ai sensi dell art. 153 comma 9 del D.Lgs. 163/2006; Considerato che: - per dare seguito alla proposta di project financing l'amministrazione valuta, entro tre mesi il pubblico interesse della proposta, anche eventualmente invitando il proponente ad apportare al progetto preliminare le modifiche necessarie per la sua approvazione;

3 - se il proponente non apporta le modifiche richieste, la proposta non può essere valutata di pubblico interesse, e che il progetto preliminare eventualmente modificato è inserito nella programmazione triennale di cui all'art. 128 D.Lgs. 163/2006, ovvero negli strumenti di programmazione approvati dall'amministrazione aggiudicatrice sulla base della normativa vigente ed è posto in approvazione con le modalità indicate all'articolo 97 del Codice dei Contratti; - il progetto preliminare approvato è posto a base di gara per l'affidamento di una concessione, alla quale è invitato il proponente, che assume la denominazione di promotore; - nel bando l'amministrazione può chiedere ai concorrenti, compreso il promotore, la presentazione di eventuali varianti al progetto; - nel bando è specificato che il promotore può esercitare il diritto di prelazione; - i concorrenti, compreso il promotore, devono essere in possesso dei requisiti di cui al comma 8, e presentare un'offerta contenente una bozza di convenzione, il piano economico-finanziario asseverato da uno dei soggetti di cui al comma 9 dell'art. 153; - se il promotore non risulta aggiudicatario, può esercitare, entro quindici giorni dalla comunicazione dell'aggiudicazione definitiva, il diritto di prelazione a divenire aggiudicatario se dichiara di impegnarsi ad adempiere alle obbligazioni contrattuali alle medesime condizioni offerte dall'aggiudicatario; - se il promotore non risulta aggiudicatario e non esercita la prelazione ha diritto al rimborso, a carico dell'aggiudicatario, dell'importo delle spese per la predisposizione delle proposte nei limiti indicati nel comma 9 dell'art. 153; - se il promotore esercita la prelazione, l'originario aggiudicatario ha diritto al pagamento, a carico del promotore, dell'importo delle spese per la predisposizione dell'offerta nei limiti di cui al comma 9 dell'art. 153; Ritenuto: - che al fine di avviare la procedura di project financing la futura Giunta Comunale che si insedierà dovrà attraverso apposito atto deliberativo inserire nell'elenco triennale delle Opere Pubbliche la suddetta proposta come meritevole di pubblico interesse; Valutato opportuno: - di coinvolgere il Consiglio Comunale nella scelta di ritenere valida tale proposta, alla luce di quanto sopra detto ed in virtù dell importanza sia sociale che economica che riveste tale iniziativa; Visti: - la L n e ss.mm.ii. - il Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali D.Lgs n. 267; - il Codice dei Contratti D.Lgs 163/06; - le Norme Tecniche di Attuazione della Variante Generale al P.R.G.; - il parere favorevole della Commissione Consiliare urbanistica tenutasi in data ;

4 - i pareri espressi ai sensi dell art. 49 del D.Lgs 267/2000 come da allegato distinto con lett. A ; SI PROPONE 1. di prendere atto della procedura amministrativa esposta in narrativa e delle premesse che fanno parte integrante e sostanziale del presente atto; 2. di prendere atto della proposta di project financing presentata dalle Società Edil Jacini s.r.l. Tecnicamente s.r.l. e A-J Mobilità s.r.l., demandando agli uffici competenti la relativa istruttoria; 3. di dare mandato al Dipartimento Governo del Territorio attraverso il competente Servizio Pianificazione Territoriale ed Urbanistica di provvedere alla pubblicazione del presente atto preventivamente all'approvazione dello stesso così come disposto dall'art. 39 c. 1 lett. b) D.Lgs. 33 del

5 Dipartimento Governo de Territorio Servizio Pianificazione Urbanistica Prot. n. del Allegato A DELIBERAZIONE di Giunta Comunale n. del avente per oggetto: PRESA D'ATTO ALLA PROCEDURA DI PROJECT FINANCING PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCHEGGIO INTERRATO IN PIAZZA MENTANA E PROGETTAZIONE, ESECUZIONE E GESTIONE DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE COMUNALE PARERE IN ORDINE ALLA REGOLARITA TECNICA espresso dal responsabile del Servizio interessato, ai sensi e per gli effetti dell art. 49 e 147 bis del Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli Enti Locali D.L.vo n. 267 e s.m.i.: [ ] Non si esprime il parere in quanto atto di mero indirizzo [X ] FAVOREVOLE [ ] NON FAVOREVOLE per le motivazioni allegate. Data Il Dirigente del Dipartimento Governo del Territorio arch. Luca Lozzi PARERE IN ORDINE ALLA REGOLARITA CONTABILE espresso dal responsabile di ragioneria, ai sensi e per gli effetti dell art. 49 e 147 bis del Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli Enti Locali D.L.vo n. 267e s.m.i.: [ ] FAVOREVOLE [ ] NON FAVOREVOLE per le motivazioni allegate [X ] non si esprime il parere in quanto la proposta non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico finanziaria o sul patrimonio dell Ente. Data 31/03/2014_ Il Dirigente del Dipartimento Risorse Finanziarie e Economiche (Dr.ssa Laura Felici)

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del IL SINDACO Proposta N. 10 del 31/01/2014 SERVIZIO --Pianificazione Urbanistica Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Comune di Piobesi Torinese Provincia di Torino

Comune di Piobesi Torinese Provincia di Torino Comune di Piobesi Torinese Provincia di Torino COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.75 OGGETTO: PROPOSTA PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE IN CONCESSIONE, CON LA FORMULA DELLA "FINANZA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1004 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 233 DEL 15/10/2014 OGGETTO: CONCESSIONE PER LA DURATA DI NOVE ANNI DELL'UTILIZZO DEI CAVIDOTTI INTERRATI

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 44 del 16.04.2015 Oggetto: Linee guide per l assegnazione di loculi cimiteriali nel realizzando ampliamento del cimitero

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE AREA: Politiche del Territorio DIREZIONE: Pianificazione Urbanistica N Prop. Del. N Prop. Dir. Fascicolo VI.2/F0075-08 Solo1: AP4/Atto integrativo parcheggio/approvazionecc Alla Giunta Comunale Sede per

Dettagli

C O M U N E D I S E N I G A L L I A

C O M U N E D I S E N I G A L L I A C O M U N E D I S E N I G A L L I A PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 63 Seduta del 15/04/2014 OGGETTO: CONCESSIONE DI SERVIZIO PER LA GESTIONE, CONDUZIONE, MANUTENZIONE ORDINARIA

Dettagli

Proposta di deliberazione Consiglio Comunale

Proposta di deliberazione Consiglio Comunale Proposta di deliberazione Consiglio Comunale 10145/2014 del 26/11/2014 OGGETTO PROPOSTA DI RIQUALIFICAZIONE CAMPO SPORTIVO COMUNALE LEGA GIOVANILE IN VIA RIMEMBRANZE MEDIANTE PROJECT FINANCING ART. 153

Dettagli

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Verbale della Deliberazione n. 49 dell 11 dicembre 2008 località Pignatte Comune

Dettagli

PROJECT FINANCING - Casa Bossi AVVISO INDICATIVO DI PROJECT FINANCING (art. 153 e seguenti del Dlgs 12 aprile 2006, n. 163 )

PROJECT FINANCING - Casa Bossi AVVISO INDICATIVO DI PROJECT FINANCING (art. 153 e seguenti del Dlgs 12 aprile 2006, n. 163 ) PROJECT FINANCING - Casa Bossi AVVISO INDICATIVO DI PROJECT FINANCING (art. 153 e seguenti del Dlgs 12 aprile 2006, n. 163 ) INTERVENTO DI RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO DELL IMMOBILE DENOMINATO CASA

Dettagli

PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06. Bologna, 7 maggio 2009 Avv. Dover Scalera

PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06. Bologna, 7 maggio 2009 Avv. Dover Scalera PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06 Bologna, 7 maggio 2009 Avv. Dover Scalera 1 Le novità introdotte dal terzo decreto correttivo Project Financing Il

Dettagli

Determina Sicurezza/0000001 del 06/05/2015

Determina Sicurezza/0000001 del 06/05/2015 Comune di Novara Determina Sicurezza/0000001 del 06/05/2015 Area / Servizio Servizio Sicurezza cantieri e luoghi di lavoro (19.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Sicurezza cantieri e luoghi di lavoro

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Su proposta dell Assessore al Servizio Patrimonio Sig. Antonino Lupi. Premesso:

LA GIUNTA COMUNALE. Su proposta dell Assessore al Servizio Patrimonio Sig. Antonino Lupi. Premesso: LA GIUNTA COMUNALE Su proposta dell Assessore al Servizio Patrimonio Sig. Antonino Lupi. Premesso: - che il Comune di Monterotondo è proprietario di vari impianti sportivi tra cui l impianto di calcio

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 78 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015/2017 ED ELENCO ANNUALE 2015 MODIFICA DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

Segnalazioni Settore Attività amministrative e finanziarie per il Governo del territorio agosto 2012. Project financing

Segnalazioni Settore Attività amministrative e finanziarie per il Governo del territorio agosto 2012. Project financing Segnalazioni Settore Attività amministrative e finanziarie per il Governo del territorio agosto 2012 Project financing Decreto sviluppo la Conferenza dei servizi e' sempre indetta e si esprime sulla base

Dettagli

Politiche del Territorio DIREZIONE: Pianificazione Urbanistica Alla Giunta Comunale Sede

Politiche del Territorio DIREZIONE: Pianificazione Urbanistica Alla Giunta Comunale Sede Bergamo, AREA: Politiche del Territorio DIREZIONE: Pianificazione Urbanistica Alla Giunta Comunale Sede per l inoltro al Consiglio Comunale N Prop. Del. N Prop. Dir. OGGETTO: Controdeduzioni alle osservazioni

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 308 OGGETTO: REALIZZAZIONE PARCHEGGIO SOTTERRANEO DI LARGO BELLINI MEDIANTE FINANZA DI PROGETTO REVOCA CONCESSIONE.

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 105 del 29.7.2014 Oggetto: Affidamento dell incarico di assistenza ad un broker di assicurazioni Linee di indirizzo.

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 118 del 15.05.2012 Oggetto: Procedura di affidamento in concessione del programma finalizzato alla produzione di energia

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Vista la seguente proposta di deliberazione PREMESSO CHE:

LA GIUNTA COMUNALE. Vista la seguente proposta di deliberazione PREMESSO CHE: OGGETTO: ADOZIONE, AI SENSI DELL'ART. 30 DELLA L.R. 34/92 E S.M.I. DELLE MODIFICHE AL PIANO ATTUATIVO COMPARTO DI RICUCITURA URBANA IN LOC. SASSONIA V.LE D.ALIGHIERI - ST1_P11, APPROVATO CON D.G.C. N 496

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO)

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) C I V I T A S I T E M P L COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) proposta n. 847 N GENERALE 380 DEL 24/04/2014 OGGETTO: PROCEDURA APERTA SERVIZIO ASSICURATIVO

Dettagli

COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI ESCOLCA PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 78 DEL 11.11.2013 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE TRASPARENZA ED INTEGRITA ANNI 2013.2015. Prot. COPIA PROPOSTA

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 889 DEL 09/11/2015 SETTORE V - ASSETTO E SVILUPPO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 71 DEL 09/11/2015 Oggetto: PIANO NAZIONALE PER LA RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

PROJECT FINANCING: Le nuove procedure di gara dopo il terzo decreto correttivo del Codice degli Appalti

PROJECT FINANCING: Le nuove procedure di gara dopo il terzo decreto correttivo del Codice degli Appalti Newsletter n.83 Gennaio 2011 Approfondimento_40 PROJECT FINANCING: Le nuove procedure di gara dopo il terzo decreto correttivo del Codice degli Appalti Il ruolo della PROIND SRL a supporto dei proponenti

Dettagli

Comune di Verona. Deliberazione della Giunta Comunale. N. Progr. 273 Seduta del giorno 09 Settembre 2015 ASSENTI PRESIEDE TOSI SIG.

Comune di Verona. Deliberazione della Giunta Comunale. N. Progr. 273 Seduta del giorno 09 Settembre 2015 ASSENTI PRESIEDE TOSI SIG. Rep. 2015/273 Oggetto n 47 Ufficio: 007 Comune di Verona Deliberazione della Giunta Comunale N. Progr. 273 Seduta del giorno 09 Settembre 2015 PRESENTI PISA SIG. LUIGI TOFFALI AVV. ENRICO LESO SIG.RA ANNA

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno N. 22 del 27/01/2015 Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: ADOZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2015-2016 -2017 E DEL PIANO ANNUALE 2015. APPROVAZIONE STUDIO DI FATTIBILITA L anno

Dettagli

A R T. 1 5 3, C O M M A

A R T. 1 5 3, C O M M A AOV - Agentur für die Verfahren und die Aufsicht im Bereich öffentliche Bau-, Dienstleistungs- und Lieferaufträge ACP - Agenzia per i procedimenti e la vigilanza in materia di contratti pubblici di lavori,

Dettagli

COMUNE DI MISTERBIANCO PROVINCIA DI CATANIA 8 Settore Funzionale - Tel. 095/7556111 Fax 095/7556221

COMUNE DI MISTERBIANCO PROVINCIA DI CATANIA 8 Settore Funzionale - Tel. 095/7556111 Fax 095/7556221 COMUNE DI MISTERBIANCO PROVINCIA DI CATANIA 8 Settore Funzionale - Tel. 095/7556111 Fax 095/7556221 BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO per l affidamento in concessione, mediante finanza di progetto, della

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Determinazione Settore UFFICIO TECNICO COMUNALE n. 28 del 10.04.2015 Oggetto: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DI VIA ROMA : DETERMINA A CONTRARRE AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 194 del 28/07/2015 OGGETTO: SOSTITUZIONE INFISSI SCUOLA MATERNA BORGO TULIERO. APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

OGGETTO: AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE A POSTE ITALIANE S.P.A. DEI LOCALI SITI IN MONTEROTONDO, Via G. GARIBALDI 9.

OGGETTO: AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE A POSTE ITALIANE S.P.A. DEI LOCALI SITI IN MONTEROTONDO, Via G. GARIBALDI 9. OGGETTO: AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE A POSTE ITALIANE S.P.A. DEI LOCALI SITI IN MONTEROTONDO, Via G. GARIBALDI 9. Il Presidente, al termine della discussione ( Allegato C ), pone in votazione la seguente

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1386 DEL 08/10/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 80258 DEL 15/10/14 CLASSIFICAZIONE: OPERE PUBBLICHE INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRIANTE FRANCESCA RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

Provincia di Ferrara. SETTORE IV Territorio, Sviluppo Economico, Demanio Urbanistica, Edilizia, Piani Urbanistici attuativi, Mezzi Pubblicitari

Provincia di Ferrara. SETTORE IV Territorio, Sviluppo Economico, Demanio Urbanistica, Edilizia, Piani Urbanistici attuativi, Mezzi Pubblicitari SETTORE IV Territorio, Sviluppo Economico, Demanio Urbanistica, Edilizia, Piani Urbanistici attuativi, Mezzi Pubblicitari REGISTRO DELLE DETERMINE E ATTI ASSIMILATI DETERMINAZIONE N. 3037 DEL 21/12/2015

Dettagli

REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE (nella qualità di Commissario ad acta per l'attuazione del piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario della Regione Calabria, nominato

Dettagli

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO IMMEDIATA ESECUZIONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 134 Del 22.09.2014 OGGETTO: Commissario governativo per i lavori di RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Città di Pienza Provincia di Siena

Città di Pienza Provincia di Siena Parco Artistico,Naturale e Culturale della Val d Orcia Città di Pienza Provincia di Siena Patrimonio Mondiale U.N.E.S.CO. AVVISO PUBBLICO DIRETTO ALLA RICERCA DI UN PROMOTORE DI PROJECT FINANCING MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 803 Data adozione 30/10/2013 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: INDIZIONE GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 102 del 13/10/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: ADOZIONE PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 176 del 05/06/2014. Proposta n. 176

CITTÀ di AVIGLIANA. Provincia di TORINO. DETERMINAZIONE N. 176 del 05/06/2014. Proposta n. 176 Estratto DETERMINAZIONE N. 176 del 05/06/2014 Proposta n. 176 Oggetto: GESTIONE UFFICIO DI INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA PRESA D ATTO ACQUISIZIONE EFFICACIA AGGIUDICAZIONE A FAVORE DELLA DITTA HULLABALOO

Dettagli

Deliberazione n. 130

Deliberazione n. 130 Protocollo RC n. 17046/10 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 22 DICEMBRE 2010) L anno duemiladieci, il giorno di mercoledì ventidue del mese di dicembre, alle

Dettagli

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 4 Area Lavori Pubblici OGGETTO: LAVORI DI PRONTO INTERVENTO DELLA RETE STRADALE COMUNALE ANNO 2013 - CUP J77H13001780004. LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Area Tecnica Settore Lavori Pubblici. n 62 del 23/06/2012

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Area Tecnica Settore Lavori Pubblici. n 62 del 23/06/2012 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Area Tecnica Settore Lavori Pubblici n 62 del 23/06/2012 OGGETTO: Determina a contrattare per affidamento in economia,

Dettagli

Comune di Pratola Serra Provincia di Avellino Il Segretario Comunale

Comune di Pratola Serra Provincia di Avellino Il Segretario Comunale RELAZIONE ANNUALE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEL PIANO DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE- APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 34 del 03.03.2014 La L. 190/2012, recante Disposizioni per la

Dettagli

Determinazione n. 1324 del 30/06/2014

Determinazione n. 1324 del 30/06/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 1324 del 30/06/2014 Oggetto: CIMITERO COMUNALE IN VIALE G.MAZZINI - COTTIMO FIDUCIARIO LAVORI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015. Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741

Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015. Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741 Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015 Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741 Oggetto: APPALTO, AL CONSORZIO CONCESSIONI RETI GAS S.R.L. CONSORTILE, DEI SERVIZI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1303 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 57 DEL 11/12/2014 OGGETTO: TRASFERIMENTO DELLA U.O.C. FISCALITÀ LOCALE

Dettagli

N. del OGGETTO: REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE - SOSTITUZIONE DELL'ART. 114 BIS IN ADEGUAMENTO ALLA L.R. 28/2014 - APPROVAZIONE. PROPOSTA DI DELIBERA

N. del OGGETTO: REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE - SOSTITUZIONE DELL'ART. 114 BIS IN ADEGUAMENTO ALLA L.R. 28/2014 - APPROVAZIONE. PROPOSTA DI DELIBERA N. del OGGETTO: REGOLAMENTO EDILIZIO COMUNALE - SOSTITUZIONE DELL'ART. 114 BIS IN ADEGUAMENTO ALLA L.R. 28/2014 - APPROVAZIONE. PROPOSTA DI DELIBERA Premesso: - che il vigente Regolamento Edilizio approvato

Dettagli

COMUNE DI GENAZZANO Provincia di ROMA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI GENAZZANO Provincia di ROMA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI GENAZZANO Provincia di ROMA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO 1/1/2015-31/12/2019: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE N. 44 Data 28/11/2014

Dettagli

CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce

CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce Delibera della Giunta Municipale N 33 del 1.3.2012 Oggetto: D.Lgs. n.163 del 12/04/2006 e D.M. del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti 9/06/2005. Adozione

Dettagli

C O M U N E D I V E C C H I A N O

C O M U N E D I V E C C H I A N O C O M U N E D I V E C C H I A N O Provincia di Pisa II Settore: Pianificazione, Sviluppo e Servizi sul Territorio U.O. Gare e Contratti BANDO DI GARA Procedura aperta di project financing per l affidamento

Dettagli

Verbale della Deliberazione adottata dalla Giunta Comunale

Verbale della Deliberazione adottata dalla Giunta Comunale CITTÀ DI VERCELLI Verbale della Deliberazione adottata dalla Giunta Comunale In data 9/4/2015 L anno 2015, addì nove, del mese di aprile, alle ore 18.20, in una sala del Palazzo Civico di Vercelli, in

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 96 della Deliberazione DEL 23/04/2013 OGGETTO: PO FESR 2007-2013. LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

Dettagli

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Legge Regionale 28 giugno 2013 n. 15 - Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Legge Regionale 12 marzo 2015 n. 7 - Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO PROVINCIA DI RAVENNA

COMUNE DI BAGNACAVALLO PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI BAGNACAVALLO PROVINCIA DI RAVENNA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 DEL 21/02/2013 OGGETTO:CONCESSIONE UTILIZZO GRATUITO TEATRO GOLDONI E PATROCINIO PER SPETTACOLO DI BENEFICENZA

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 57 IN DATA 29/03/2010 O G G E T T O COSTRUZIONE DELL'AMPLIAMENTO DEL PADIGLIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA ALLEGATI N. ORIGINALE COMUNE DI MONTEPULCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE N. 16 Adunanza del giorno 13-02-2008 OGGETTO: INTERVENTO DI RISTRUTTURAZIONE E RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 316 DEL 04/03/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 19726 DEL 12 MARZO 2014 CLASSIFICAZIONE: TUTELA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra

COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra COPIA COMUNE DI LOCERI Provincia dell' Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 49 del 21/07/2015 OGGETTO: BANDO GAL MISURA 322 SVILUPPO E RINNOVAZIONE DEI VILLAGGI AZIONE 1 INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 296 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 57 DEL 25/03/2015 OGGETTO: PAGAMENTO ONERI PER SOPRALLUOGO DELLA SOC. TELECOM ITALIA SPA PER I LAVORI

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI RIGNANO FLAMINIO Provincia di Roma DETERMINAZIONE SETTORE V - AMMINISTRATIVO N. Registro generale 806 del 29.09.2014 (N. settoriale 240) Oggetto: APPALTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE ' E.CARDINALI'.

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria SETTORE LAVORI PUBBLICI Proposta N. 1542/2014 DETERMINAZIONE N. 448 IL DIRIGENTE GILARDONE FRANCESCO In data 04/08/2014 ha adottato, ai sensi e per effetto della

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 126 DEL 05/02/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 9791 DEL 07/02/2014 CLASSIFICAZIONE: SISTEMA INFORMATIVO INCARICATO ALLA REDAZIONE: RIGONI MARA RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 151 DATA 28.10.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO PROVINCIALE DI CUI ALL ART. 42 DEL D.LGS. 267/2000

PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO PROVINCIALE DI CUI ALL ART. 42 DEL D.LGS. 267/2000 PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO PROVINCIALE DI CUI ALL ART. 42 DEL D.LGS. 267/2000 SEDUTA DEL GIORNO 21/12/2007 Commissario: Segretario Generale: SPAGNUL dott.

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 5. SETTORE SVILUPPO E AMBIENTE SERVIZIO 5. SETTORE SVILUPPO E AMBIENTE Numero 58 del 12/11/2014 Numero 580 Reg. Generale

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Oggetto: ACQUISTO MATERIALE TIPOGRAFICO '' DIVORZIO BREVE- SEPARAZIONI CONSENSUALI'' PER IL

Dettagli

Città di Lecco. Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE.

Città di Lecco. Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 288 Data : 30/03/2010 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

procedura: articolo 153 e seguenti del D.lgs 163/2006

procedura: articolo 153 e seguenti del D.lgs 163/2006 COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Settore Tecnico Piazza S.Fedele n.1-24033 Calusco d Adda (Bg) Tel. 0354389044 - Fax 0354389076 e-mail ufficiotecnico@comune.caluscodadda.bg.it P.Iva 00229710165

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1448 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 306 DEL 09/12/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1448 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 306 DEL 09/12/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1448 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 306 DEL 09/12/2015 OGGETTO: ART. 80 DEL D.LGS N. 267/2000 RIMBORSO ONERI ALLA BANCA

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 182 in data 06/03/2015 OGGETTO: LEGGE 162/98 - LIQUIDAZIONE RIMBORSI SPESE MESE DI GENNAIO 2015 IN FAVORE DI N.

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2013 N. 105 del Registro Delibere OGGETTO: Affidamento del servizio della distribuzione

Dettagli

COMUNE DI CHIETI BANDO DI PROJECT FINANCING. Affidamento della concessione di progettazione, realizzazione e gestione del nuovo

COMUNE DI CHIETI BANDO DI PROJECT FINANCING. Affidamento della concessione di progettazione, realizzazione e gestione del nuovo COMUNE DI CHIETI BANDO DI PROJECT FINANCING Affidamento della concessione di progettazione, realizzazione e gestione del nuovo Parcheggio Multipiano di Via Ciampoli nel Comune di Chieti SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 169 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 25/11/2015 Determina n. 545 Settore: SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE Proposta n. 169 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che:

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso che: LA GIUNTA COMUNALE Premesso che: la Civica Amministrazione di Cuneo, nell'intento di attuare la costruzione di un parcheggio pluripiano ad integrazione del Movicentro, con l'apporto di capitale privato,

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 334 DEL 20/02/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 21163 DEL 18.03.2014 CLASSIFICAZIONE: INCARICATO ALLA REDAZIONE: MUNARETTO ELENA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: CASTAGNARO

Dettagli

DETERMINAZIONE IL RESPONSABILE U.O.

DETERMINAZIONE IL RESPONSABILE U.O. CITTA' DI BOLLATE Provincia di Milano Codice 10915 Lavori Pubblici DETERMINAZIONE UFFICIO PROPONENTE Lavori Pubblici NUMERO cronologico AREA DATA 573 3 26/08/2013 Oggetto: LAVORI DI SISTEMAZIONE AREE ESTERNE

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE (SEDUTA DEL 7 SETTEMBRE 2005)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE (SEDUTA DEL 7 SETTEMBRE 2005) Protocollo RC n. 15297/05 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE (SEDUTA DEL 7 SETTEMBRE 2005) L anno duemilacinque, il giorno di mercoledì sette del mese di settembre, alle ore

Dettagli

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine DETERMINAZIONE 349 DEL 26/11/2014 PROPOSTA N 278 DEL 24/11/2014 UFFICIO PATRIMONIO AREA TECNICA OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURE DI APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 142 esecutiva dal 15/03/2014 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015

Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente EN Nuovo

Dettagli

3^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 509 del 19-12-2014. Il Dirigente di Settore

3^ Settore DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 509 del 19-12-2014. Il Dirigente di Settore ORIGINALE 3^ Settore 3^ SERVIZIO - ECONOMATO - PROVVEDITORATO Oggetto: Autorizzazione a contrarre ed attivazione della procedura per l'acquisizione di cartucce e toner, originali, per stampanti e fax per

Dettagli

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO

COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO COMUNE DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE PATRIMONIO E ATTIVITA DI PIANO N. Proposta 1399 del 25/09/2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE E AFFIDAMENTO ATTIVITA FINALIZZATE AL SUPPORTO ALLA STAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE IL RESPONSABILE U.O.

DETERMINAZIONE IL RESPONSABILE U.O. CITTA' DI BOLLATE Provincia di Milano Codice 10915 Lavori Pubblici DETERMINAZIONE UFFICIO PROPONENTE Lavori Pubblici NUMERO cronologico AREA DATA 501 3 22/07/2013 Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

COMUNE DI REGGELLO VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI REGGELLO VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI REGGELLO (PROVINCIA DI FIRENZE) ORIGINALE DELIBERA n. 19 del 31/01/2012 VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA' ALLA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il 2 tb. 2m ORIGINALE 3 Settore: r Settore: Infrastrutture, Patrimonio e Sport Amministrazione

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1837 DEL 09/12/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 99192 DELL' 11/12/2014 CLASSIFICAZIONE:7.3 INCARICATO ALLA REDAZIONE: MUNARETTO ELENA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: CASTAGNARO

Dettagli

CONSORZIO ACQUEDOTTISTICO MARSICANO SpA (Avezzano)

CONSORZIO ACQUEDOTTISTICO MARSICANO SpA (Avezzano) CONSORZIO ACQUEDOTTISTICO MARSICANO SpA (Avezzano) In esecuzione della Delibera del Consiglio di Amministrazione n.59 del 31/05/2011 è pubblicato il seguente: BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA DI PROJECT

Dettagli

COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO Numero 14 Data 28/01/2014 Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DI GIUNTA COMUNALE Oggetto: APPROVAZIONE DEL PIANO TRIENNALE PER LA

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CISLIANO DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CISLIANO Codice Ente 10966 DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Oggetto: Delibera numero 126 Adunanza del 17/12/2015 ADOZIONE DELLO SCHEMA DEL PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2016-2018

Dettagli

Gli investimenti stranieri nel real estate QUOTIDIANO IMMOBILIARE - Milano, 26 marzo 2013! Avv. Marco Monaco!

Gli investimenti stranieri nel real estate QUOTIDIANO IMMOBILIARE - Milano, 26 marzo 2013! Avv. Marco Monaco! Gli investimenti stranieri nel real estate QUOTIDIANO IMMOBILIARE - Milano, 26 marzo 2013! Avv. Marco Monaco! STRUMENTI PER ATTIRARE INVESTIMENTI: IL PATRIMONIO PUBBLICO E LA SUA VALORIZZAZIONE E/O DISMISSIONE

Dettagli

Determinazione n. 669 del 03/04/2014

Determinazione n. 669 del 03/04/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 669 del 03/04/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL TETTO DI COPERTURA DELLA CHIESA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 302 DEL 30-12-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 69 Data 09/09/2014 Oggetto: Progetto Centro Servizi

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 1594 DEL 07/11/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. 89645 DEL 13/11/14 CLASSIFICAZIONE: OPERE PUBBLICHE INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRIANTE FRANCESCA RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 3 del 5 GENNAIO 1998 PROT. N. 124 pag.1

DELIBERAZIONE N. 3 del 5 GENNAIO 1998 PROT. N. 124 pag.1 DELIBERAZIONE N. 3 del 5 GENNAIO 1998 PROT. N. 124 pag.1 OGGETTO: Assunzione per anni uno, con contratto individuale di diritto privato, dell'ing. Andrea Fornarelli, quale Dirigente del Servizio Tecnico.

Dettagli

COMUNE DI VALENZA. (Provincia di Alessandria) ------------------------------------- BANDO DI GARA

COMUNE DI VALENZA. (Provincia di Alessandria) ------------------------------------- BANDO DI GARA COMUNE DI VALENZA (Provincia di Alessandria) ------------------------------------- BANDO DI GARA AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE MEDIANTE PROJECT FINANCING della PROGETTAZIONE COSTRUZIONE e GESTIONE ECONOMICA-FUNZIONALE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 174 del 19.11.2013 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI FINANZIAMENTI AI COMUNI DELLE PROVINCE DI NAPOLI

Dettagli

COMUNE DI SAMMICHELE DI BARI (Provincia di Bari) AREA TECNICA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI SAMMICHELE DI BARI (Provincia di Bari) AREA TECNICA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI SAMMICHELE DI BARI (Provincia di Bari) AREA TECNICA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PROJECT FINANCING (art 153 comma 19 D.L.vo 163/06 e s.m.i.) BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, AI SENSI DELL ART. 153,

Dettagli