Fiscal News N. 347 Regime del margine per il leasing delle auto Categoria: Sottocategoria:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fiscal News N. 347 Regime del margine per il leasing delle auto Categoria: Sottocategoria:"

Transcript

1 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N Regime del margine per il leasing delle auto Categoria: Auto Sottocategoria: Iva L art. 2, comma 6-bis, D.L. n. 16/2012, c.d. Decreto Semplificazioni fiscali 2012 ha esteso l applicabilità del regime del margine anche alle cessioni aventi ad oggetto i contratti di leasing, fermo restando il rispetto delle condizioni previste per l applicazione di tale regime alle cessioni di beni usati. Il Legislatore ha infatti esteso la possibilità di applicare il regime iva del margine di cui dall'art. 36, D.L , n. 41, conv. con modif. dalla L , n. 85, anche alle cessioni di contratti di locazione finanziaria cercando di equiparare il trattamento fiscale del leasing a quello previsto per le cessioni di beni. Questo comporta delle particolarità per il leasing delle auto con Iva detraibile al 40%. Cessione contratto di leasing Come noto, ai fini IVA, la cessione di un contratto di leasing è considerata una prestazione di servizi ex art. 3, comma 2, D.P.R. n. 633/1972 e non una cessione di beni. Nel corso del tempo, tuttavia, sono state introdotte disposizioni e forniti orientamenti volti ad equiparare l acquisto di un bene all acquisizione dello stesso tramite un contratto di leasing. In tal senso si ricordano: l art. 16, comma 3, D.P.R. n. 633/1972 ai sensi del quale per le prestazioni di servizi [ ] dipendenti da contratti di locazione finanziaria [ ] l imposta si applica con la stessa aliquota che sarebbe applicabile in caso di cessione dei beni [ ] dati con contratti di locazione finanziaria [ ] ; l art. 19-bis1, comma 1, lett. d), D.P.R. n. 633/1972 ai sensi del quale l IVA relativa ai contratti/canoni di leasing di veicoli stradali, aeromobili e 1

2 natanti è detraibile nella stessa misura in cui è ammessa in detrazione l imposta sull acquisto di detti beni; la Circolare 13 marzo 2009, n. 8 con la quale l Agenzia delle Entrate è giunta alla conclusione che, come previsto per le cessioni di beni, anche in caso di cessione di un contratto di leasing avente ad oggetto un autoveicolo per il quale l IVA dei relativi canoni è stata detratta nella misura del 40% la base imponibile va determinata ai sensi dell art. 13, comma 5, D.P.R. n. 633/1972 e quindi considerando solo il 40% del prezzo di cessione, ancorché detto articolo faccia esclusivo riferimento alle cessioni di beni e non alle prestazioni di servizi. Decreto Semplificazioni Come accennato in premessa con il citato art. 2, comma 6-bis, il Legislatore ha introdotto un ulteriore disposizione volta ad equiparare il trattamento fiscale del leasing a quello previsto per le cessioni di beni. In particolare, il citato comma 6-bis ha aggiunto all art. 36 in esame il nuovo comma 10-bis in base al quale: Le disposizioni del presente articolo [art. 36, D.L. n. 41/1995] si applicano anche alle cessioni di contratti di locazione finanziaria acquistati presso privati o dai soggetti di cui al comma 1, secondo periodo. Da quanto sopra deriva che il trattamento IVA previsto per la cessione di un bene usato è applicabile anche alla cessione di un contratto di leasing. Conseguentemente, se un soggetto passivo IVA acquista un contratto di leasing: da un soggetto privato; da un soggetto passivo IVA per il quale l IVA a credito è interamente indetraibile; da un soggetto passivo IVA che applica il regime del margine; alla successiva cessione di tale contratto applica il regime del margine. Negli appositi registri utilizzati per la determinazione del margine sarà annotato il prezzo di acquisto/cessione del contratto di leasing e non quello del bene oggetto dello stesso. Leasing di veicoli con Iva detraibile al 40% Con particolare riferimento ai contratti di leasing aventi ad oggetto autoveicoli con detrazione dell IVA nella misura ridotta del 40% si ritiene che la nuova possibilità di applicare il regime del margine alla cessione del contratto di leasing debba essere interpretata tenendo comunque presente la posizione 2

3 assunta dall Agenzia delle Entrate nella citata Circolare n. 8/2009, in considerazione del fatto che: resta ferma la condizione che il rivenditore, per poter applicare il regime del margine alla cessione del contratto, deve averlo acquistato da un soggetto per il quale l IVA è risultata interamente indetraibile. Da ciò consegue che, analogamente a quanto previsto per le cessioni di veicoli usati: se l utilizzatore del veicolo in leasing ha detratto l IVA dei relativi canoni nella misura del 40%, in sede di successiva cessione dello stesso assoggetta ad IVA solo il 40% del corrispettivo; mentre alla successiva rivendita di tale contratto non potrà essere applicato il regime del margine; diversamente, se l utilizzatore del veicolo in leasing ( primo cedente ) è un soggetto privato ovvero un soggetto passivo per il quale l IVA dei canoni è risultata totalmente indetraibile, alla successiva rivendita del contratto è possibile applicare il regime del margine (ciò presuppone che colui che acquista il contratto per rivenderlo non provveda al riscatto del bene oggetto del leasing). Decorrenza Considerato che il citato art. 6-bis è stato introdotto nell iter di conversione del Decreto c.d. Semplificazioni fiscali e che per lo stesso non è prevista una specifica decorrenza si ritiene che la nuova possibilità di applicare il regime del margine alla rivendita di contratti di leasing interessi le cessioni poste in essere a decorrere dal 29 aprile 2012 (data di entrata in vigore della Legge 26 aprile 2012, n. 44, di conversione del Decreto). Si ritiene comunque che l estensione del regime del margine alle cessioni di contratti di leasing avrà una limitata applicazione, circoscritta, nella generalità dei casi, alla cessione degli stessi in prossimità del riscatto del bene oggetto del leasing. 3

4 Con riferimento ad un leasing per un autovettura ciò può essere così schematizzato: UTILIZZATORE AUTOVETTURA IN LEASING (soggetto privato) In prossimità del riscatto cede il contratto di leasing a Concessionario/Rivenditore Cede il contratto di leasing Riscatta l autovettura e la cede Applica il regime del margine Alla cessione dell autovettura NON è applicabile il regime del margine L acquirente riscatta l autovettura Esempi ESEMPIO 1 In data 1 marzo 2010 il sig. Bianchi (privato) ha stipulato un contratto di leasing per un autovettura. A settembre 2013 il sig. Bianchi cede detto contratto ad un concessionario per ,00. Contestualmente il concessionario cede il contratto di leasing alla società Zeta Srl per ,00. Per tale cessione va applicato il regime del margine e pertanto il concessionario d auto dovrà emettere una fattura indicando l importo pattuito ( ,00) senza indicare l IVA, ai sensi dell art. 36, D.L. n. 41/1995. ESEMPIO 2 Si ipotizzi che l acquirente (Zeta Srl) di cui all esempio n. 1: 1. prosegua con il contratto, pagando i canoni e detraendo la relativa IVA nella misura del 40% e, all approssimarsi del riscatto, ceda ad un altra società il contratto di leasing. A tale cessione è applicabile il regime del margine in quanto il cedente (Zeta Srl) ha acquistato il contratto da un soggetto (concessionario) che ha applicato tale regime. Si ritiene che l IVA relativa ai canoni sia detraibile per la società con le 4

5 ordinarie regole (nel caso in esame, 40%) in quanto i canoni rappresentano costi d uso e non costi accessori/di riparazione. Solo per questi ultimi, infatti, in caso di applicazione del regime del margine è prevista l indetraibilità dell imposta (Circolare 22 giugno 1995, n. 177/E); 2. riscatti l auto oggetto del contratto di leasing e successivamente venda la stessa ad un altra società. Sia per il riscatto dell auto sia per la sua successiva cessione, l IVA va detratta e applicata con le consuete regole. Ciò comporta che per il riscatto dell auto la società Zeta Srl potrà detrarre l IVA corrisposta nella misura del 40% e alla successiva cessione del bene dovrà applicare l imposta solo sul 40% del corrispettivo. ESEMPIO 3 In data 1 febbraio 2010 la società Alfa Srl ha stipulato un contratto di leasing per un autovettura. A giugno 2013 la società cede detto contratto ad un concessionario per ,00 + IVA, applicata solo su ,00 (25.000,00 x 40%), avendo la società detratto nella misura del 40% l IVA relativa ai costi connessi (canoni leasing, carburante, pedaggi autostradali, riparazioni, ecc.). Il concessionario rivende il contratto di leasing alla Gamma Snc. Per tale rivendita non può essere applicato il regime del margine. Il concessionario deve emettere una ordinaria fattura assoggettando ad IVA l intero importo pattuito, in quanto per lo stesso l IVA a credito è interamente detraibile. L impresa che acquista il contratto di leasing (Gamma snc) potrà detrarre l IVA corrisposta per l acquisto dello stesso nella misura del 40% così come l IVA relativa ai canoni di leasing (ancora dovuti alla società). - Riproduzione riservata - 5

Cessione auto per i minimi

Cessione auto per i minimi Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 358 04.12.2014 Cessione auto per i minimi Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi Dal momento dell'uscita del contribuente

Dettagli

Nuovo costo per le auto

Nuovo costo per le auto Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 19 21.01.2014 Nuovo costo per le auto Categoria: Auto Sottocategoria: Imposte dirette Con la chiusura del 2013 è necessario porre attenzione alle

Dettagli

Oggetto: Istanza di Interpello - Art. 19-bis1, lett. i), del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633.

Oggetto: Istanza di Interpello - Art. 19-bis1, lett. i), del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633. RISOLUZIONE N.119/E Direzione Centrale Roma, 12 agosto 2005 Normativa e Contenzioso Oggetto: Istanza di Interpello - Art. 19-bis1, lett. i), del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633. Con istanza d interpello,

Dettagli

I VEICOLI AZIENDALI: LE RILEVAZIONI

I VEICOLI AZIENDALI: LE RILEVAZIONI I VEICOLI AZIENDALI: LE RILEVAZIONI Acquisto Per i soggetti diversi da coloro che svolgono abitualmente l attività di compravendita di tali beni, i veicoli acquistati devono essere classificati tra le

Dettagli

Iva: detrazione per le auto

Iva: detrazione per le auto Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 342 21.11.2014 Iva: detrazione per le auto Categoria: Auto Sottocategoria: Iva Ai fini IVA, con la Legge n. 244/2007 è stato regolamentato il

Dettagli

Le regole IVA per gli omaggi

Le regole IVA per gli omaggi Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 175 26.06.2014 Le regole per gli omaggi Si prevede l innalzamento da euro 25,82 a euro 50,00 della soglia per la detraibilità degli omaggi Categoria:

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 309 30.10.2014 IVA: regime del margine nelle cessioni di veicoli usati I rivenditori di veicoli usati rientrano, ai sensi dell art. 36, comma

Dettagli

Per inquadrare il trattamento fiscale degli omaggi natalizi è necessario distinguere tra le seguenti variabili:

Per inquadrare il trattamento fiscale degli omaggi natalizi è necessario distinguere tra le seguenti variabili: Omaggi natalizi 2009-12-11 17:42:31 Per inquadrare il trattamento fiscale degli omaggi natalizi è necessario distinguere tra le seguenti variabili: - I beni-omaggio sono o meno oggetto dell attività esercitata

Dettagli

BASE IMPONIBILE. Disposizioni generali

BASE IMPONIBILE. Disposizioni generali D.P.R. 26.10.1972, n. 633 Articolo 13 BASE IMPONIBILE 1. La base imponibile delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi è costituita dall ammontare complessivo dei corrispettivi dovuti al cedente

Dettagli

1 Operativo dal 1 dicembre 2012 il nuovo regime iva per cassa ;

1 Operativo dal 1 dicembre 2012 il nuovo regime iva per cassa ; Pesaro, lì 19 ottobre 2012 A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE n. 12/2012 1 Operativo dal 1 dicembre 2012 il nuovo regime iva per cassa ; Con il c.d. Decreto Crescita il Legislatore ha modificato l attuale

Dettagli

Anno 2015 RF278 CESSIONE DI AUTOVETTURE E REGIME DEL MARGINE

Anno 2015 RF278 CESSIONE DI AUTOVETTURE E REGIME DEL MARGINE Anno 2015 RF278 www.redazionefiscale.it REDAZIONE FISCALE Pag. 1 / 8 OGGETTO CESSIONE DI AUTOVETTURE E REGIME DEL MARGINE RIFERIMENTI ARTT. 10, 13 E 19-BIS1 DPR 633/72 - ART. 36 DL N. 41/95; CM 8/2009

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 380 13.12.2016 Operazioni soggette a reverse charge: il regime sanzionatorio A cura di Diana Pérez Corradini Categoria: Iva Sottocategoria: Reverse

Dettagli

Acconto IVA 2013 e aumento aliquota IVA

Acconto IVA 2013 e aumento aliquota IVA Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 349 18.12.2013 Acconto IVA 2013 e aumento Effetti penalizzanti con metodo previsionale e metodo analitico Categoria: Versamento Sottocategoria:

Dettagli

Ticket restaurant e spese di mensa: trattamento fiscale di favore per il datore di lavoro e per il dipendente

Ticket restaurant e spese di mensa: trattamento fiscale di favore per il datore di lavoro e per il dipendente Ticket restaurant e spese di mensa: trattamento fiscale di favore per il datore di lavoro e per il dipendente a cura di Stefano Sirocchi A seguito delle recenti modifiche normative, il trattamento fiscale

Dettagli

' ( ' ))* + * ' ( ), )- + '. # + $ $ $

' ( ' ))* + * ' ( ), )- + '. # + $ $ $ !!" # "%& '(' ) #!"!" # % & ' ( ' ))* + * ' ( ), )- + '. # + * / «volume d'affari non superiore a 2.000.000,00 di euro 0 0 1 0 0 1 La citata Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 44/2012, al punto 2,

Dettagli

Circolare N. 96 del 29 Giugno 2016

Circolare N. 96 del 29 Giugno 2016 Circolare N. 96 del 29 Giugno 2016 Console da gioco, tablet pc e laptop sempre con IVA se cedute al dettaglio Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la circ. 25.5.2016 n. 21, l

Dettagli

dott. Pasquale Saggese Dottore di ricerca in diritto tributario Ricercatore Fondazione Aristeia Dottore commercialista Pubblicista

dott. Pasquale Saggese Dottore di ricerca in diritto tributario Ricercatore Fondazione Aristeia Dottore commercialista Pubblicista MANOVRA VISCO DL 223/2006 CONVERTITO NELLA L. 248/2006 IVA e imposte d atto sulle operazioni immobiliari delle imprese dott. Pasquale Saggese Dottore di ricerca in diritto tributario Ricercatore Fondazione

Dettagli

Deducibilità auto aziendali dal 2013, i chiarimenti delle Entrate

Deducibilità auto aziendali dal 2013, i chiarimenti delle Entrate Numero 104/2013 Pagina 1 di 9 Deducibilità auto aziendali dal 2013, i chiarimenti delle Entrate Numero : 104/2013 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : IMPOSTE DIRETTE DEDUCIBILITÀ AUTO AZIENDALI ART. 164,

Dettagli

Cessione veicoli, trattamento IVA

Cessione veicoli, trattamento IVA Cessione veicoli, trattamento IVA Al fine di individuare il corretto trattamento IVA della cessione di un veicolo usato, è necessario individuare il regime di detraibilità applicato all atto di acquisto

Dettagli

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti:

SOMMARIO. Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: CIRCOLARE N. 04 DEL 20/01/2015 SOMMARIO Nella presente circolare tratteremo i seguenti argomenti: LE NUOVE DICHIARAZIONI DI INTENTO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE E LA COMPILAZIONE DEL MOD.

Dettagli

dott. Pasquale Saggese Dottore di ricerca in diritto tributario Dottore commercialista Pubblicista

dott. Pasquale Saggese Dottore di ricerca in diritto tributario Dottore commercialista Pubblicista MANOVRA VISCO DL 223/2006 CONVERTITO NELLA L. 248/2006 IVA e imposte d atto sulle operazioni immobiliari delle imprese dott. Pasquale Saggese Dottore di ricerca in diritto tributario Dottore commercialista

Dettagli

ESTROMISSIONE DI IMMOBILI LOCATI: variazione dell imposta di registro e rettifica dell Iva

ESTROMISSIONE DI IMMOBILI LOCATI: variazione dell imposta di registro e rettifica dell Iva ESTROMISSIONE DI IMMOBILI LOCATI: variazione dell imposta di registro e rettifica dell Iva a cura di Antonio Gigliotti L estromissione degli immobili concessi in locazione nell ambito dell impresa individuale

Dettagli

Studi di settore: news nella compilazione

Studi di settore: news nella compilazione Fiscal Adempimento La circolare di aggiornamento professionale N. 21 16.06.2014 Studi di settore: news nella compilazione Categoria: Studi di settore Sottocategoria: Adeguamento L'Agenzia delle Entrate

Dettagli

Rag. Renzo Del Rosso. Massa e Cozzile, li 12 dicembre Circolare informativa. Oggetto: Trattamento fiscale degli omaggi

Rag. Renzo Del Rosso. Massa e Cozzile, li 12 dicembre Circolare informativa. Oggetto: Trattamento fiscale degli omaggi Massa e Cozzile, li 12 dicembre 2012 Circolare informativa Oggetto: Trattamento fiscale degli omaggi In occasione dell arrivo delle festività natalizie è consuetudine delle imprese distribuire gratuitamente

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 308 07.10.2016 Auto per il servizio navetta: disciplina fiscale Categoria: Auto Sottocategoria: Iva A cura di Devis Nucibella Come noto per le

Dettagli

C I R C O L A R E D I S T U D I O N. 12 / Pagine: 6 Data: 17 marzo 2014

C I R C O L A R E D I S T U D I O N. 12 / Pagine: 6 Data: 17 marzo 2014 C I R C O L A R E D I S T U D I O N. 12 / 2 0 1 4 A: Da: V E Z Z A N I & A S S O C I A T I Pagine: 6 Data: 17 marzo 2014 LA CONVENIENZA DI ACQUISTARE IMMOBILI ASSOGGETTATI A IVA O A IMPOSTA DI REGISTRO

Dettagli

IL NUOVO REGIME IVA PER CASSA ED I RECENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

IL NUOVO REGIME IVA PER CASSA ED I RECENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE INFORMATIVA N. 047 19 FEBBRAIO 2013 IVA IL NUOVO REGIME IVA PER CASSA ED I RECENTI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Art. 32-bis, DL n. 83/2012 DM 11.10.2012 Provvedimento Agenzia Entrate 21.11.2012

Dettagli

IMPOSTE DIRETTE IVA GLI OMAGGI NATALIZI

IMPOSTE DIRETTE IVA GLI OMAGGI NATALIZI Per eventuali problemi di ricezione telefonare allo 0461.805605 279 Trento, 15.12.2010 IMPOSTE DIRETTE IVA GLI OMAGGI NATALIZI Artt. 2, 13 e 19-bis1, DPR n. 633/72 Artt. 51, comma 3, 54, comma 5, 95 e

Dettagli

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto una misura per la promozione dell acquisto di abitazioni

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto una misura per la promozione dell acquisto di abitazioni Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 27 04.02.2016 Telefisco e la nuova detrazione Iva delle abitazioni Categoria: Finanziaria Sottocategoria: 2016 La Legge di Stabilità 2016 ha previsto

Dettagli

Fiscal News N. 50. IVA per cassa: modalità dichiarative. La circolare di aggiornamento professionale 13.02.2015

Fiscal News N. 50. IVA per cassa: modalità dichiarative. La circolare di aggiornamento professionale 13.02.2015 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 50 13.02.2015 IVA per cassa: modalità dichiarative I soggetti che hanno aderito al regime dell IVA per cassa a decorrere dall 1.12.2012 per il

Dettagli

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Roma, 28/02/2016 Spett.le Cliente Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

Nella presente circolare si riassume la normativa fiscale inerente gli omaggi, di particolare rilevanza in questo periodo prenatalizio.

Nella presente circolare si riassume la normativa fiscale inerente gli omaggi, di particolare rilevanza in questo periodo prenatalizio. Bergamo, Dicembre 2013 CIRCOLARE N. 28/Consulenza aziendale OGGETTO: OMAGGI Nella presente circolare si riassume la normativa fiscale inerente gli omaggi, di particolare rilevanza in questo periodo prenatalizio.

Dettagli

IL TRATTAMENTO FISCALE DEGLI OMAGGI NATALIZI

IL TRATTAMENTO FISCALE DEGLI OMAGGI NATALIZI FABIO BETTONI LAURA LOCATELLI RACHELE DENEGRI ESTER FINOCCHIARO Circolare n. 26 del 17 Dicembre 2015 IL TRATTAMENTO FISCALE DEGLI OMAGGI NATALIZI In occasione delle festività natalizie è abitudine per

Dettagli

Split Payment e rimborsi IVA. Modificato il D.M

Split Payment e rimborsi IVA. Modificato il D.M Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 64 25.02.2015 Split Payment e rimborsi IVA Modificato il D.M. 23.01.2015 Categoria: IVA Sottocategoria: Rimborso Il D.M. 20 febbraio 2015, modificando

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 16 del 3 Febbraio 2012 Ai gentili clienti Loro sedi DL liberalizzazioni: modifiche alla disciplina IVA applicabile alle locazioni e cessioni di immobili abitativi Gentile

Dettagli

Circolare N.171 del 5 Dicembre Omaggi natalizi

Circolare N.171 del 5 Dicembre Omaggi natalizi Circolare N.171 del 5 Dicembre 2012 Omaggi natalizi Omaggi natalizi Gentile cliente, in occasione dell approssimarsi delle festività natalizie, riteniamo utile ricordarle il trattamento fiscale degli omaggi

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 67 del 5 Maggio 2014 Ai gentili clienti Loro sedi Reverse Charge anche per Tablet Pc e Console da gioco Gentile cliente con la presente intendiamo ricordarle che il DLgs.

Dettagli

La scelta vincola per un triennio

La scelta vincola per un triennio Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 49 13.02.2014 Iva per cassa e Modello Iva 2014 La scelta vincola per un triennio Categoria: Iva Sottocategoria: Dichiarazione Per l adesione al

Dettagli

Bologna, 29 maggio Circolare n. 17/2017. Oggetto: Comunicazioni periodiche IVA: le FAQ dell Agenzia delle Entrate

Bologna, 29 maggio Circolare n. 17/2017. Oggetto: Comunicazioni periodiche IVA: le FAQ dell Agenzia delle Entrate Oggetto: Comunicazioni periodiche IVA: le FAQ dell Agenzia delle Entrate Bologna, 29 maggio 2017 Circolare n. 17/2017 Gentile Cliente, Il D.L. 193/2016 ha introdotto l obbligo, per i soggetti passivi IVA,

Dettagli

Il nuovo regime fiscale del settore immobiliare

Il nuovo regime fiscale del settore immobiliare Il nuovo regime fiscale del settore immobiliare Autore: Roman Francesco In: Diritto tributario La manovra Visco Bersani (D.L. 4 luglio 2006 N. 223 convertito in Legge, con modificazioni, dalla Legge 4

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 321 21.10.2016 Omesso canone cedolare secca in dichiarazione: il ravvedimento Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Unico A cura di Pasquale

Dettagli

L APPLICAZIONE DELLO SPLIT PAYMENT DALL

L APPLICAZIONE DELLO SPLIT PAYMENT DALL INFORMATIVA N. 201 30 GIUGNO 2017 IVA L APPLICAZIONE DELLO SPLIT PAYMENT DALL 1.7.2017 Art. 17-ter, DPR n. 633/72 Art. 1, commi da 1 a 4-ter, DL n. 50/2017 DM 23.1.2015 DM 27.6.2017 Come noto la c.d. Manovra

Dettagli

La disciplina fiscale degli omaggi natalizi

La disciplina fiscale degli omaggi natalizi Numero 229/2011 Pagina 1 di 9 La disciplina fiscale degli omaggi natalizi Numero : 229/2011 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : IRPEF/IRES/IVA/IRAP OMAGGI ARTICOLI 2, COMMA 2, N. 4) E 19-BIS 1, LETT. F)

Dettagli

Bologna, 2 Gennaio 2012 A TUTTI I CLIENTI CONTRIBUENTI MINIMI CIRCOLARE N. 1/2012. Oggetto: IL NUOVO REGIME DEI MINIMI

Bologna, 2 Gennaio 2012 A TUTTI I CLIENTI CONTRIBUENTI MINIMI CIRCOLARE N. 1/2012. Oggetto: IL NUOVO REGIME DEI MINIMI Bologna, 2 Gennaio 2012 A TUTTI I CLIENTI CONTRIBUENTI MINIMI CIRCOLARE N. 1/2012 Oggetto: IL NUOVO REGIME DEI MINIMI L Agenzia delle Entrate ha recentemente approvato il nuovo Provvedimento attuativo

Dettagli

La novità è già stata esaminata dall Area scientifica - Studi Tributari, ed in particolare dallo Studio n /T del 12 febbraio 2016.

La novità è già stata esaminata dall Area scientifica - Studi Tributari, ed in particolare dallo Studio n /T del 12 febbraio 2016. LA DETRAZIONE IRPEF DEL 50 PER CENTO DELL IVA DEGLI IMMOBILI DI TIPO ABITATIVO: I CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE CON LA CIRCOLARE 20/E DEL 2016 L Agenzia delle entrate ha fornito con la Circolare

Dettagli

Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Dentro la Notizia 139/2013 OTTOBRE/17/2013 (*)

Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Napoli. Dentro la Notizia 139/2013 OTTOBRE/17/2013 (*) Consiglio Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Napoli A CURA DELLA COMMISSIONE COMUNICAZIONE DEL CPO DI NAPOLI Dentro la Notizia 1 139/2013 OTTOBRE/17/2013 (*) 31 Ottobre 2013 CON IL PROVVEDIMENTO

Dettagli

IVA PER CASSA PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO

IVA PER CASSA PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO IVA PER CASSA PUBBLICATO IL DECRETO ATTUATIVO Operativa l IVA per cassa a decorrere dalle operazioni poste in essere, ai sensi dell articolo 6 del DPR 633/72, dalla data del 28 aprile 2009. L articolo

Dettagli

LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) REQUISITI PER LA TENUTA DELLA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA

LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) REQUISITI PER LA TENUTA DELLA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA LA NUOVA CONTABILITÀ SEMPLIFICATA PER CASSA (DAL 2017) Come noto, l art. 5, Ddl della legge Finanziaria 2017, prevede: la modifica dell art. 66, TUIR, per effetto della quale, a decorrere dall 1.1.2017,

Dettagli

Pro-memoria dei dati e documenti per la redazione della: Comunicazione annuale dati IVA

Pro-memoria dei dati e documenti per la redazione della: Comunicazione annuale dati IVA Pro-memoria dei dati e documenti per la redazione della: Comunicazione annuale dati IVA (da presentare entro il 29 febbraio 2012) Dichiarazione IVA per l anno 2011 Qualora dalla dichiarazione IVA per il

Dettagli

Esercizio della detrazione Iva. a cura di Giancarlo Modolo

Esercizio della detrazione Iva. a cura di Giancarlo Modolo 1 a cura di Giancarlo Modolo 2 3 Circolare Agenzia delle entrate 17.1.2018, n. 1 Liquidazione dell imposta -> anche nel rispetto della giurisprudenza della Corte di giustizia Ue -> il diritto alla detrazione

Dettagli

I chiarimenti dell Agenzia sull aumento dell aliquota IVA ordinaria al 22%

I chiarimenti dell Agenzia sull aumento dell aliquota IVA ordinaria al 22% Fiscal Flash La notizia in breve N. 279 06.11.2013 I chiarimenti dell Agenzia sull aumento dell aliquota IVA ordinaria al 22% L Agenzia con Circolare n.32/e del 5 novembre 2013 fornisce dei chiarimenti

Dettagli

Omaggi natalizi. Il trattamento IRPEF/IRES. IAF & Partners srl

Omaggi natalizi. Il trattamento IRPEF/IRES. IAF & Partners srl Omaggi natalizi Il trattamento IRPEF/IRES Il trattamento fiscale degli omaggi per le imprese ha subito modifiche a seguito dell'introduzione delle nuove regole di deducibilità delle spese di rappresentanza

Dettagli

La gestione degli acquisti intracomunitari

La gestione degli acquisti intracomunitari Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 267 02.10.2014 La gestione degli acquisti intracomunitari Categoria: IVA Sottocategoria: Operazioni intracomunitarie In caso di acquisto intracomunitario,

Dettagli

- Se i costi sono sostenuti da imprese o professionisti (limitatamente ad un solo veicolo per professionista), essi sono :

- Se i costi sono sostenuti da imprese o professionisti (limitatamente ad un solo veicolo per professionista), essi sono : Spese carburanti: deducibilità del costo Per quanto riguarda la possibilità di dedurre i costi relativi alle spese per carburante, è necessario fare riferimento all art. 164 del TUIR che detta le regole

Dettagli

Circolare 8/E. In sintesi ecco gli argomenti principali della circolare in argomento: IRPEF. Plusvalenze da cessioni di partecipazioni:

Circolare 8/E. In sintesi ecco gli argomenti principali della circolare in argomento: IRPEF. Plusvalenze da cessioni di partecipazioni: Circolare 8/E Con la circolare 8/E l Agenzia delle Entrate produce i profili interpretativi emersi in occasione degli incontri con la stampa specializzata (TELEFISCO 2009). In particolare la circolare

Dettagli

NOVITÀ della DICHIARAZIONE IVA 2012 ACQUISIZIONE della DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

NOVITÀ della DICHIARAZIONE IVA 2012 ACQUISIZIONE della DOCUMENTAZIONE NECESSARIA Circolare informativa per la clientela n. 4/2012 del 2 febbraio 2012 VITÀ della DICHIARAZIONE IVA 2012 ACQUISIZIONE della DOCUMENTAZIONE NECESSARIA In questa Circolare 1. Modello Iva 2012 2. Acquisizione

Dettagli

Fisco e Tributi. Newsletter febbraio Nuova deducibilità delle Autovetture

Fisco e Tributi. Newsletter febbraio Nuova deducibilità delle Autovetture Fisco e Tributi Nuova deducibilità delle Autovetture Nuova deducibilità delle autovetture L art. 164 del Testo Unico delle Imposte sul Reddito disciplina fiscalmente le limitazioni dei veicoli che l impresa

Dettagli

Liquidazione Iva per il 2014

Liquidazione Iva per il 2014 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 24 24.01.2014 Liquidazione Iva per il 2014 Categoria: Iva Sottocategoria: Adempimenti La liquidazione e l'eventuale versamento (se a debito) dell'iva,

Dettagli

IL CONTENUTO DELLA COMUNICAZIONE Il modello in esame si compone del Frontespizio e del quadro VP.

IL CONTENUTO DELLA COMUNICAZIONE Il modello in esame si compone del Frontespizio e del quadro VP. AI SIGG. CLIENTI LORO SEDI Circolare clienti n. 11/2017 OGGETTO: IL MODELLO PER LA COMUNICAZIONE DELLE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA 1 L Agenzia ha approvato il modello e le istruzioni utilizzabili per l

Dettagli

Informativa n. 43 del 30.10.2012 INDICE

Informativa n. 43 del 30.10.2012 INDICE Informativa n. 43 del 30.10.2012 Versamento dell IVA dopo la riscossione del corrispettivo (c.d. IVA per cassa ) - Nuova disciplina - Provvedimento attuativo INDICE 1 Premessa... 2 1.1 Provvedimenti attuativi...

Dettagli

Prot.n Di seguito presentiamo una sintesi dei principali elementi della Comunicazione dei dati delle operazioni rilevanti ai fini IVA.

Prot.n Di seguito presentiamo una sintesi dei principali elementi della Comunicazione dei dati delle operazioni rilevanti ai fini IVA. Prot.n. 857 CIRC.n 231 del 06.09.2013 A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE IVA - Comunicazione in via telematica delle operazioni rilevanti (c.d. spesometro) - Provvedimento del 2.08.2013 - Comunicazione delle

Dettagli

LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI DA PARTE DI SOGGETTI IVA (a cura Vincenzo D Andò)

LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI DA PARTE DI SOGGETTI IVA (a cura Vincenzo D Andò) LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI DA PARTE DI SOGGETTI IVA (a cura Vincenzo D Andò) Provvedimento del 14.09.2006: per la locazione di immobili strumentali, l opzione IVA si effettua entro novembre 2006 e per il

Dettagli

Deducibilità canoni Leasing

Deducibilità canoni Leasing Deducibilità canoni Leasing La deducibilità dei canoni di leasing per i professionisti Il comma 2 dell articolo 54 del TUIR (Testo Unico Imposte dirette) consente per i soggetti titolari di reddito di

Dettagli

Chiarimenti in materia di reverse charge nel settore informatico

Chiarimenti in materia di reverse charge nel settore informatico Chiarimenti in materia di reverse charge nel settore informatico 1 1 PREMESSA Il DLgs. 11.2.2016 n. 24, pubblicato sulla G.U. 3.3.2016 n. 52, ha modificato l art. 17 del DPR 633/72. In particolare, per

Dettagli

CIRCOLARE GIUGNO 2017

CIRCOLARE GIUGNO 2017 CIRCOLARE GIUGNO 2017 OGGETTO: DL 24.4.2017 n. 50 conv. L. 21.6.2017 n. 96 - Novità in materia di IVA CIRCOLARI EUTEKNE PER LA CLIENTELA NUMERO 27-27 GIUGNO 20171 1 PREMESSA Il DL 24.4.2017 n. 50 (c.d.

Dettagli

Studio Carbonetti & PARTNERS IL NUOVO REGIME IVA PER CASSA

Studio Carbonetti & PARTNERS IL NUOVO REGIME IVA PER CASSA IL NUOVO REGIME IVA PER CASSA L Agenzia delle Entrate a pochi giorni dall operatività della liquidazione dell IVA per cassa fornisce una serie di chiarimenti in merito al nuovo regime. In particolare l

Dettagli

Milano, 20 settembre 2010

Milano, 20 settembre 2010 !!" " # " " # # # Milano, 20 settembre 2010 A tutti i Clienti, Loro sedi Circolare n. 26/2010: Gli elenchi clienti / fornitori "black-list" dopo le esclusioni / estensioni disposte dal MEF. $%&$&" '!(

Dettagli

FISCALITÀ DEI MEZZI DI TRASPORTO

FISCALITÀ DEI MEZZI DI TRASPORTO FISCALITÀ DEI MEZZI DI TRASPORTO PERCENTUALI Utilizzo dei mezzi Veicoli stradali a motore (2) Deduzione costi Detraz. Iva Costi di manutenzione, riparazione, carburanti, custodia, bollo, assicurazione,

Dettagli

AUTO AZIENDALI DEDUCIBILITÁ RIDOTTA DAL Dott. Paolo Zanatta 1

AUTO AZIENDALI DEDUCIBILITÁ RIDOTTA DAL Dott. Paolo Zanatta 1 AUTO AZIENDALI DEDUCIBILITÁ RIDOTTA DAL 2013 pzanatta@uive.it Dott. Paolo Zanatta 1 Oggetto Si farà di seguito riferimento esclusivamente alle autovetture aziendali, escludendo la disciplina di motoveicoli

Dettagli

Informativa n. 48. Versamento dell IVA dopo la riscossione del corrispettivo INDICE. del 26 novembre 2012

Informativa n. 48. Versamento dell IVA dopo la riscossione del corrispettivo INDICE. del 26 novembre 2012 Informativa n. 48 del 26 novembre 2012 Versamento dell IVA dopo la riscossione del corrispettivo INDICE 1 Premessa... 2 1.1 Provvedimenti attuativi... 2 1.2 Decorrenza... 2 1.3 Abrogazione dell attuale

Dettagli

CIRCOLARE n.3/2011: Richiesta dati per la compilazione della dichiarazione IVA e della comunicazione dati IVA relative all anno 2010.

CIRCOLARE n.3/2011: Richiesta dati per la compilazione della dichiarazione IVA e della comunicazione dati IVA relative all anno 2010. Spettabili Clienti Loro Sedi Crema, 25 gennaio 2011. CIRCOLARE n.3/2011: Richiesta dati per la compilazione della dichiarazione IVA e della comunicazione dati IVA relative all anno 2010. Spettabili Clienti,

Dettagli

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti. Oggetto: Dal 2015 esteso l ambito di applicazione del reverse charge

Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti. Oggetto: Dal 2015 esteso l ambito di applicazione del reverse charge Roma, 13/01/2015 Spett.le Cliente Studio Tributario - Commerciale Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

Reverse Charge pallet

Reverse Charge pallet Milano, 27 ottobre 2015 Reverse Charge pallet Nuovo trattamento IVA delle cessioni di pallets destinati ai cicli di utilizzo successivi al primo INQUADRAMENTO TECNICO LEGISLATIVO La legge di stabilità

Dettagli

1 dicembre 2012: parte il nuovo regime dell IVA per cassa

1 dicembre 2012: parte il nuovo regime dell IVA per cassa Ai gentili clienti Loro sedi 1 dicembre 2012: parte il nuovo regime dell IVA per cassa Gentile cliente con la presente intendiamo informarla che, dal prossimo 1 dicembre 2012, sarà in vigore il nuovo regime

Dettagli

A tutti i Clienti Loro sedi

A tutti i Clienti Loro sedi Circolare n. 04 del 6 marzo 2009 A tutti i Clienti Loro sedi Oggetto: LE SPESE PER ALBERGHI E RISTORANTI - NUOVI CHIARIMENTI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE (Circolare Agenzia Entrate del 3.3.09, n. 6/E) L

Dettagli

Esempio: Acquisti di servizi generici spot fornitori comunitari

Esempio: Acquisti di servizi generici spot fornitori comunitari Esempio: Acquisti di servizi generici spot fornitori comunitari 30/06/2016 Avvocato GB ultima la prestazione 30/6/2016 Momento di effettuazione del servizio 15/7/2016 Termine ultimo per il britannico di

Dettagli

Circolare 36. del 23 novembre Novità dal 2018 in materia di Modelli INTRASTAT

Circolare 36. del 23 novembre Novità dal 2018 in materia di Modelli INTRASTAT Circolare 36 del 23 novembre 2017 Novità dal 2018 in materia di Modelli INTRASTAT 1 Premessa... 2 2 Quadro normativo... 2 3 Novità... 2 4 Decorrenza delle semplificazioni... 3 5 Disciplina a partire dal

Dettagli

OGGETTO: IL NUOVO TRATTAMENTO IVA DELLE PRESTAZIONI DI SERVIZI E I PRIMI CHIARIMENTI

OGGETTO: IL NUOVO TRATTAMENTO IVA DELLE PRESTAZIONI DI SERVIZI E I PRIMI CHIARIMENTI Circolare n. 05 del 19 marzo 2010 A tutti i Clienti Loro sedi OGGETTO: IL NUOVO TRATTAMENTO IVA DELLE PRESTAZIONI DI SERVIZI E I PRIMI CHIARIMENTI UFFICIALI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE (D.Lgs. 18/2010 -

Dettagli

IMMOBILI DECRETO BERSANI (D.L. 223/06)

IMMOBILI DECRETO BERSANI (D.L. 223/06) A TUTTI I SIGG.RI CLIENTI LORO SEDI Agosto, 2006 IMMOBILI DECRETO BERSANI (D.L. 223/06) Il D.L. 223/06 (Decreto Bersani) ha profondamente modificato la disciplina delle cessioni e delle locazioni immobiliari

Dettagli

NOVITÀ della DICHIARAZIONE IVA 2011 ACQUISIZIONE della DOCUMENTAZIONE per la sua PREDISPOSIZIONE

NOVITÀ della DICHIARAZIONE IVA 2011 ACQUISIZIONE della DOCUMENTAZIONE per la sua PREDISPOSIZIONE Circolare informativa per la clientela n. 4/2011 del 3 febbraio 2011 VITÀ della DICHIARAZIONE IVA 2011 ACQUISIZIONE della DOCUMENTAZIONE per la sua PREDISPOSIZIONE In questa Circolare 1. Modello Iva 2011

Dettagli

PREMESSA. Oggetto: Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B

PREMESSA. Oggetto: Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B Circolare informativa del 11 marzo 2017 Ai gentili Clienti Loro Sedi Oggetto: Prorogata al 31 dicembre 2017 la detrazione IRPEF del 50% dell IVA pagata sugli acquisti di immobili di classe A e B Gentile

Dettagli

La fatturazione dei beni soggetti al regime del margine- aspetti generali

La fatturazione dei beni soggetti al regime del margine- aspetti generali La fatturazione dei beni soggetti al regime del margine- aspetti generali Premessa Il regime del margine è regolato dal DL 41/95. Esso si applica ai beni mobili che hanno già scontato una prima volta,

Dettagli

Informativa per la clientela

Informativa per la clientela Informativa per la clientela Informativa n. 48 del 25 ottobre 2011 DL 13.8.2011 n. 138 convertito nella L. 14.9.2011 n. 148 - Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20% al 21% - Chiarimenti ufficiali

Dettagli

Liquidazione dell Iva secondo la contabilità di cassa (cosiddetto Cash accounting ) Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 44/E del 26 novembre 2012.

Liquidazione dell Iva secondo la contabilità di cassa (cosiddetto Cash accounting ) Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 44/E del 26 novembre 2012. Liquidazione dell Iva secondo la contabilità di cassa (cosiddetto Cash accounting ) Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 44/E del 26 novembre 2012. Premessa Come noto, l art. 32-bis del D.L. 22 giugno

Dettagli

INDEDUCIBILITA AMMORTAMENTO DEI TERRENI

INDEDUCIBILITA AMMORTAMENTO DEI TERRENI INDEDUCIBILITA AMMORTAMENTO DEI TERRENI Il DL 223/2006 ha introdotto il principio secondo il quale non è deducibile dal reddito d impresa il costo dell immobile per la parte relativa al terreno sul quale

Dettagli

Detrazione leasing su abitazione principale e detrazione IVA per acquisto abitazioni

Detrazione leasing su abitazione principale e detrazione IVA per acquisto abitazioni Luca Bilancini (Commercialista, Pubblicista, Coordinatore scientifico MAP) e detrazione IVA per acquisto abitazioni 1 Detrazione su leasing per acquisto abitazione principale L art. 1, co. 82, L. 208/2015

Dettagli

Studio professionale ragionieri associati Migli Fedi Cinini

Studio professionale ragionieri associati Migli Fedi Cinini Studio professionale ragionieri associati Migli Fedi Cinini Scali Olandesi n. 18 57125 LIVORNO Rag. Marco Migli - Commercialista Tel. 0586-891762 Rag. Michele Cinini - Commercialista Fax 0586-882512 Rag.

Dettagli

Studio Commerciale - Tributario. Fabrizio Masciotti. Oggetto. Regime fiscale degli omaggi natalizi

Studio Commerciale - Tributario. Fabrizio Masciotti. Oggetto. Regime fiscale degli omaggi natalizi Roma, 9/11/2015 Spett.le Cliente Studio Commerciale - Tributario Fabrizio Masciotti Dottore Commercialista e Revisore Contabile Piazza Gaspare Ambrosini 25, Cap 00156 Roma Tel 06/41614250 fax 06/41614219

Dettagli

Cessione immobili: imposte indirette

Cessione immobili: imposte indirette Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 277 09.10.2014 Cessione immobili: imposte indirette Iva, imposta di registro, imposte ipotecarie e catastali Categoria: Imposte indirette Sottocategoria:

Dettagli

Il trattamento fiscale per le agenzie di viaggi dopo le recenti novità

Il trattamento fiscale per le agenzie di viaggi dopo le recenti novità Il trattamento fiscale per le agenzie di viaggi dopo le recenti novità Vincenzo D'Andò in TRATTAMENTO FISCALE DELLE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO Le operazioni effettuate dalle agenzie di viaggio e turismo

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 16 25.01.2016 IVA: periodicità liquidazione per il 2016 Categoria: Iva Sottocategoria: Adempimenti La possibilità di liquidare l IVA con periodicità

Dettagli

NOTA INFORMATIVA N. 11/2011. CONTRATTI DI LEASING IMMOBILIARE: NOVITA DELLA L. 220/2010 cd. Legge di stabilità 2011

NOTA INFORMATIVA N. 11/2011. CONTRATTI DI LEASING IMMOBILIARE: NOVITA DELLA L. 220/2010 cd. Legge di stabilità 2011 Dottori Commercialisti Associati ASSOCIATI: GIOVANNI ALBERTI Professore Ordinario di Economia Aziendale all Università di Verona dottore commercialista revisore legale CLAUDIO UBINI dottore commercialista

Dettagli

Torino, lì 4 maggio Circolare n. 13/2009. OGGETTO: Iva per cassa Decreto di attuazione 26/3/2009 PREMESSA

Torino, lì 4 maggio Circolare n. 13/2009. OGGETTO: Iva per cassa Decreto di attuazione 26/3/2009 PREMESSA Dott. Carlo Agosta Dott. Enrico Pogolotti Dott. Davide Mancardo Dott.ssa Chiara Valente Dott.ssa Stefania Neirotti Torino, lì 4 maggio 2009 Circolare n. 13/2009 OGGETTO: Iva per cassa Decreto di attuazione

Dettagli

Fiscal News N Acquisto di auto da parte di un professionista. La circolare di aggiornamento professionale Tipologia di veicoli

Fiscal News N Acquisto di auto da parte di un professionista. La circolare di aggiornamento professionale Tipologia di veicoli Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 148 11.05.2015 Acquisto di auto da parte di un professionista Categoria: Auto Sottocategoria: Imposte dirette Nel caso di esercizio di arti e

Dettagli

IVA PER CASSA. Mantova, lì 07/11/2012 Circolare N. 40/2012 Alle Aziende Clienti - Loro Sedi

IVA PER CASSA. Mantova, lì 07/11/2012 Circolare N. 40/2012 Alle Aziende Clienti - Loro Sedi Studio Mantovani & Associati s.s. Pag. 1 di 5 Mantova, lì 07/11/2012 Circolare N. 40/2012 Alle Aziende Clienti - Loro Sedi IVA PER CASSA L art. 32-bis del DL 22.6.2012 n. 83, convertito nella L. 7.8.2012

Dettagli

Ex minimi e studi di settore

Ex minimi e studi di settore Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 175 18.06.2015 Ex minimi e studi di settore Categoria: Studi di settore Sottocategoria: Modelli I soggetti che dal 2014 sono fuoriusciti del regime

Dettagli

N. 98 FISCAL NEWS. Schede carburante: I criteri per la corretta deducibilità

N. 98 FISCAL NEWS. Schede carburante: I criteri per la corretta deducibilità a cura di Antonio Gigliotti www.fiscal-focus.it N. 98 FISCAL NEWS La circolare di aggiornamento professionale 07.03.2011 Categoria Ires Schede carburante: I criteri per la corretta deducibilità Ai fini

Dettagli

LA CONDIZIONI PER POTER ACCEDERE AL REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI MINIMI

LA CONDIZIONI PER POTER ACCEDERE AL REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI MINIMI LA CONDIZIONI PER POTER ACCEDERE AL REGIME FISCALE DEI CONTRIBUENTI MINIMI a cura di Antonio Gigliotti La legge Finanziaria 2008 ai commi da 96 a 117 dell art. 1 ha istituito un nuovo regime fiscale semplificato

Dettagli

INDICE. Introduzione... pag. 9 L EVOLUZIONE NORMATIVA DAL 2006 AD OGGI CAPITOLO PRIMO CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI

INDICE. Introduzione... pag. 9 L EVOLUZIONE NORMATIVA DAL 2006 AD OGGI CAPITOLO PRIMO CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI INDICE Introduzione... pag. 9 L EVOLUZIONE NORMATIVA DAL 2006 AD OGGI 1. Novità in tema di imposta sul valore aggiunto... pag. 13 1.1 Incompatibilità della legislazione nazionale con il diritto comunitario:

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 129 27.04.2016 Regime forfettario e cessioni IntraUE Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Regime forfettario A cura di Pasquale Pirone Il

Dettagli