Programma di attività della Fondazione Memoria della Deportazione svolto nel 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma di attività della Fondazione Memoria della Deportazione svolto nel 2011"

Transcript

1 Fondazione Memoria della Deportazione Biblioteca Archivio Pina e Aldo Ravelli Centro Studi e Documentazione sulla Resistenza e sulla Deportazione nei lager nazisti ONLUS Via Dogana Milano, tel. 02/ fax 02/ sito internet: ANED Associazione Nazionale Ex Deportati politici nei campi nazisti Programma di attività della Fondazione Memoria della Deportazione svolto nel Attività nell ambito dell Archivio 2. Attività relativa alla Biblioteca 3. Valorizzazione della Biblioteca e dell Archivio 4. Attività culturale e didattica 5. Ricerca 6. Formazione e valorizzazione delle risorse umane 1. Attività nell ambito dell Archivio Progetto: Riordino e inventariazione del fondo d archivio ANED Durante l anno 2011 è proseguito l intervento di riordino e inventariazione, anche informatizzata, del fondo ANED nazionale, con la schedatura con software ISIS, distribuito dall UNESCO, delle buste comprese nel fondo. Nel complesso, è stata portata a termine la schedatura delle iniziali 287 buste, che sono diventate ora 373 (per 1455 fascicoli) a seguito dell integrazione della documentazione pertinente al fondo, pervenuta in seguito al trasloco della sede ANED (anno 2010). Sono state inserite carte afferenti a tutte le serie; la quantità maggiore ha riguardato quelle amministrative e contabili fino al 1991 (20 buste). Sono, inoltre, stati esaminati, smistati, fascicolati e schedati atti concernenti l indennizzo, il vitalizio e l indennizzo ai lavoratori coatti (18 buste). Si è, inoltre, proceduto alla selezione e scarto della documentazione che abbia maturato i termini di conservazione ed è stata compilata una proposta di scarto per circa 120 chilogrammi di carta (4/5 metri lineari). 2. Attività relativa alla Biblioteca Nell anno 2011 sono stati inseriti nella rete SBN, con il supporto economico della Regione Lombardia, in seguito all erogazione di un contributo riferito al Bando per la realizzazione di interventi in materia di servizi culturali di biblioteche di Enti Locali o di interesse locale (l.r. 81/1985) anno Titolo del progetto: Catalogazione in SBN di cinque fondi italiani inerenti alla Deportazione, alla Resistenza italiana, alla storia contemporanea e alla storia d Italia. L attività di catalogazione dei documenti librari presso la Fondazione, è iniziata nel febbraio 2011 ed è stata portata a compimento nel mese di luglio dello stesso anno. Essa ha interessato i seguenti fondi: Fondo Fondazione: si tratta di volumi editi dagli anni 40 al Sono stati catalogate le nuove acquisizioni avvenute tra il 2008 e il 2010 per acquisto, scambio e omaggio. I volumi

2 riguardano la storia della II Guerra mondiale; la deportazione in tutti suoi diversi aspetti e la memorialistica su di essa; la storia dei campi di concentramento. Fondo Giorgio Gimelli ( ): si tratta di volumi editi dal , donati dai familiari di Giorgio Gimelli alla sua morte. Si tratta dell intera biblioteca di argomento storico-politico di Gimelli, genovese, partigiano, storico della Resistenza e presidente dell ANPI di Genova. Il fondo raccoglie opere sulla lotta partigiana in Liguria, sulla storia d Italia, monografie sulla seconda guerra mondiale, biografie di personaggi storici e politici, storia dell antifascismo italiano. Fondo Italo Tibaldi ( ): si tratta di volumi di un ex deportato nel campo di Mauthausen, membro del Comitato internazionale di Mauthausen, già Vice Presidente dell ANED. Il fondo raccoglie circa 700 volumi italiani, pubblicazioni dal 1945 ad oggi. Fondo Adolfo Scalpelli (1926): giornalista e storico. Il fondo raccoglie 100 volumi, editi tra il 1950 e il 2004 che trattano di storia del movimento operaio, storia del pensiero politico, dei partiti e dei movimenti politici (socialismo, nazionalcomunismo, Fiom etc.), saggio di storia locale su episodi di Resistenza e antifascismo, Resistenza in Europa, Storia d Italia. Fondo Ennio Elena ( ): giornalista, redattore de Il Triangolo Rosso, de l Unità. Funzionario sin dalla gioventù del PCI sezione di Savona. Il fondo comprende 50 volumi ( ) raccolti da Elena nell ambito dei sui interessi storici e politici. L attività di catalogazione ha interessato, inoltre, un ampia sezione di libri in lingua straniera (lingua inglese, francese, tedesca, russa, polacca, spagnola, greca), in parte donati dalla Fondazione del Goethe Institut di Milano. Sono state utilizzate risorse esterne ed interne, le prime sono rappresentate dalla Cooperativa Progetti & Immagine, supportata da un lavoro preventivo di selezione dei testi dei fondi in catalogazione, per lo scarto dei doppioni, e dalla revisione dell operato a conclusione dei lavori. Per la catalogazione sono stati utilizzati i seguenti strumenti: 1. soggettario per i cataloghi delle biblioteche italiane curato dalla Biblioteca centrale di Firenze; 2. guida all indicizzazione per soggetto curato dall AIB; 3. RICA Per le pubblicazioni in alfabeti diversi dal latino, in alfabeto greco, cirillico ed ebraico, si sono utilizzate le tavole di traslitterazione riportate nell Appendice VI delle RICA. I volumi trattati sono complessivamente In numerosi casi, come risulta dal Bollettino della Regione Lombardia, si tratta di libri di particolare pregio e interesse per la loro rarità perché non presenti nel catalogo nazionale. 3. Valorizzazione della Biblioteca e dell Archivio Premio Pina e Aldo Ravelli per una tesi di dottorato sulla deportazione politica I edizione 2010 Assegnato nel 2011 La Fondazione Memoria della Deportazione ha bandito nel 2010 un concorso a premio annuale intitolato alla memoria di Aldo Ravelli ex deportato a Mauthausen. Il premio era destinato a una tesi di dottorato di ricerca inedita, discussa presso una università italiana nei tre anni accademici precedenti la data del presente bando ( ). Il premio, consistente nella pubblicazione della tesi di dottorato prescelta, è stato assegnato alla dott. Elisabetta Ruffini, autrice della tesi di dottorato in Letteratura 2

3 generale e comparata, discussa nell anno 2007, nell ambito del dottorato in Letterature comparate, in cotutela tra l Université de Paris 3 - Sorbonne Nouvelle e l Università degli Studi di Bologna. Titolo originale: «Cela devient une histoire»: Auschwitz et ses récits. Charlotte Delbo et Primo Levi, a giudizio insindacabile della Commissione (Nina Ravelli, Gianni Perona, Giovanna Massariello). Consegna degli 8 bozzetti restaurati del Memoriale italiano di Auschwitz, opera di Pupino Samonà Consegna, il 27 gennaio 2011, al Presidente della Fondazione e dell ANED, Gianfranco Maris, dei bozzetti restaurati dal Corso di Restauro dell Arte contemporanea di Brera , presso l Accademia di Belle Arti di Brera, sotto l Alto Patronato del Presidente della Repubblica italiana. Sono stati consegnati all Archivio della Fondazione i condition report dei lavori svolti, le fotografie della mostra e della consegna e i bozzetti originali restaurati. 4. Attività culturale e didattica Giorno della Memoria Gennaio 2011 Il valore della testimonianza Gianfranco Maris, ex-deportato a Mauthausen e presidente della Fondazione Memoria della Deportazione, incontra gli studenti. Sala convegni della Fondazione, Via Dogana 3, Milano, ore , per studenti e docenti delle scuole superiori. Mostra Oltre quel muro La Resistenza nel campo di Bolzano Sempre in occasione della Giornata della Memoria, la Fondazione ha ricevuto numerose richieste di noleggio della mostra Oltre quel muro - La Resistenza nel campo di Bolzano , realizzata da Dario Venegoni e Leonardo Visco Gilardi, progetto grafico di Franco e Silvia Malaguti. Quest anno e stata stampata in altre quattro copie formato ridotto per far fonte alle richieste di Circoli, Comuni, Sezioni dell ANED. La mostra è stata presentata nelle seguenti località: ANPI di Bressana (PV), dal 22 al 29/1/2011 Teatro Le Mschere di Arzano (NA), dal 24/1 al 29/1/2011 Istituto Comprensivo di Appiano Gentile (CO), dal 24/1 al 31/1/2011 Comune di Cerro Maggiore (MI), dal 27/1 al 26/2/2011 Centro Culturale COOP di Novate Milanese (MI), dal 28/1 al 12/2/2011 Istituto Comprensivo S. Quasimodo di Milano, dal 31/1/ al5/2/2011 ANED di Firenze, dal 7/3 all 11/3/2011 Circolo Culturale Italo Calvino di Milano, dal 13/3 al 20/4/2011 Giorno del Ricordo 2011 Mostra Fascismo, foibe, esodo Il Parlamento italiano con legge 30 marzo 2004, ha approvato per il 10 febbraio l istituzione del Giorno del ricordo in memoria delle vittime delle foibe e dell esodo giuliano dalmata e delle vicende 3

4 del confine orientale. In quel giorno, al fine di conservare e rinnovare la memoria di quelle tragedie, la Fondazione Memoria della Deportazione ha preparato una mostra dal titolo Fascismo, foibe, esodo, che è dedicata interamente alle tragedie del confine orientale e ripercorre la storia di quelle terre dalla fine della I Guerra mondiale agli anni 50 al fine di favorire, soprattutto nei giovani, una più completa comprensione di quegli avvenimenti. La mostra è stata esposta in diverse località: Comune di Novellara (RE) ANPI di Mira (VE) Istituto Superiore Cardano di Milano Corso di formazione "Perché non possiamo (non) dirci italiani" In occasione del 150 dell unificazione italiana la Fondazione Memoria della Deportazione ha organizzato un corso di formazione per docenti delle scuole secondarie. Il corso si è articolato in quattro incontri e una tavola rotonda finale presso la sede della Fondazione Memoria della Deportazione, in via Dogana 3, Milano. Gli incontri hanno proposto ai docenti percorsi di approfondimento da svolgere in classe con gli studenti su alcuni aspetti specifici dell identità italiana. La tavola rotonda, momento conclusivo del corso, ha visto la presenza di storici e studiosi di scienze sociali, chiamati a riflettere e discutere sulle cause che rendono a tutt oggi problematico, nel nostro paese, il riconoscimento di un senso di identità collettivo. La pubblicazione delle relazioni e dei materiali proposti nel corso di ciascun incontro è avvenuta sul sito Gli incontri 14 marzo 2011, ore Identità recenti e miti antichi Relatori: Giorgio De Vecchi, Marco Fossati Giorgio De Vecchi già docente di storia e filosofia nei licei. Marco Fossati insegna storia e filosofia al Liceo classico G. Berchet di Milano 24 marzo 2011, ore L identità nazionale italiana fra memorie private, memorie pubbliche e (ri)costruzioni storiche Relatori : Fabio Cereda, Rita Innocenti Fabio Cereda insegna storia e filosofia al Liceo classico G. Casiraghi di Cinisello Balsamo. Rita Innocenti docente di storia e filosofia al Liceo scientifico G. Casiraghi, Cinisello Balsamo; responsabile area didattica Fondazione Memoria della Deportazione. 28 marzo 2011, ore Tracce di storia dell italianità linguistica Relatrice: Teresa Poggi Salani Teresa Poggi Salani, già ordinaria di storia della lingua italiana presso l Università degli studi di Siena, è vice presidente dell Accademia della Crusca. 4

5 31 marzo 2011, ore Così fan tutti. Il problema del senso della legalità nello sviluppo dell identità nazionale degli italiani Relatore: Duilio Catalano Duilio Catalano insegna storia e filosofia al Liceo scientifico F. Severi di Milano. 6 aprile 2011, ore Tavola rotonda Perché non possiamo (non) dirci italiani Laura Balbo, David Bidussa, Aldo Bonomi e Salvatore Lupo Laura Balbo sociologa, ha insegnato nelle università di Milano, Roma, Ferrara e Padova. Visiting Scholar all Università di California e alla University of Sydney. David Bidussa storico sociale delle idee, dal 1989 lavora presso la Biblioteca della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. Aldo Bonomi sociologo, fondatore e direttore del Consorzio Aaster; alla Triennale di Milano ha curato le mostre La Città Infinita, La rappresentazione della pena, La vita nuda, La città fragile. Salvatore Lupo autore di numerosi studi sulla storia della società meridionale e della mafia, insegna storia contemporanea presso l Università degli studi di Palermo. Con il patrocinio dell Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia. Conferenze, presentazione di libri, convegni 24 gennaio 2011 Presentazione del volume Una sola voce: scritti e discorsi contro l'oblio In occasione del 90 compleanno del Presidente Gianfranco Maris, presentazione del volume, Gianfranco Maris, Una sola voce: scritti e discorsi contro l'oblio, a cura di Giovanna Massariello, Mimesis, Milano 2011 Sala Convegni Fondazione Memoria della Deportazione, ore febbraio 2011 Il sistema concentrazionario nazista e fascista Conferenza del Prof Claudio Natoli, docente di storia contemporanea, Università degli Studi di Cagliari. Terzo incontro per la costruzione del Dizionario della Deportazione, ciclo di conferenze che ha preso avvio nel marzo del 2008 con la tavola rotonda su Deportazione, deportati, displaced person ed è proseguito nel 2009 con l'incontro su Le deportate europee nei Lager nazisti. Sala Convegni Fondazione Memoria della Deportazione, ore marzo 2011 La Costituzione: ieri, oggi, domani Conferenza del Prof. Gianfranco Pasquino, docente di scienza politica presso l Università degli studi di Bologna, in occasione dell'uscita del volume G. Pasquino, Il buongoverno. Commento alla 5

6 Costituzione italiana, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori. In collaborazione con Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori e Athena Forum per la filosofia. Aula Magna Liceo G. Berchet, Via della Commenda 26, Milano 4 maggio 2011 Musica e deportazione Arteigen und deutsch, artfremd und undeutsch. Wagner, Bruckner, Mahler, Schönberg, Křenek, Orff: l'intelligenza musicale umiliata dalla barbarie dell'ordine. Conferenza con ascolto musicale a cura di Danilo Faravelli, musicologo e compositore. Sala Convegni Fondazione Memoria della Deportazione, ore maggio 2011 Convegno internazionale Comitato Internazionale del Lager di Ravensbrück La Fondazione, su mandato del Presidente ANED e della Fondazione stessa, ha organizzato l incontro annuale del Comitato Internazionale del Lager di Ravensbrück, nei giorni, presso l isola di San Sèrvolo a Venezia. Il Comitato riunisce le donne deportate, politiche ed ebree, sopravvissute al disegno di sterminio nazista,attuato per le donne e i bambini nel Lager denominato l inferno delle donne. L iniziativa, ha coinvolto donne di numerosi paesi europei. Le delegazioni presenti provenivano da: Austria, Belgio, Bielorussia, Catalogna, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Russia, Slovenia, Ucraina. Le delegate italiane nel Comitato sono Giovanna Massariello e Ambra Laurenzi. 28 novembre 2011 Presentazione del volume Ho scelto il Lager. Memorie di un internato militare italiano In collaborazione con l ANEI, presentazione del libro di Aldo Lucchini, Ho scelto il Lager. Memorie di un internato militare italiano, a cura di Mario Avagliano e Marco Palmieri, Marlin Editore. Sono intervenuti: Donato Esposito, Presidente ANEI di Milano, Marco Palmieri, storico e co-curatore del libro, Alda Lucchini, figlia dell'autore. Sala Convegni Fondazione Memoria della Deportazione, ore Ricerca Protesta operaia, repressioni nazifasciste, deportazione e lavoro coatto (coordinatore Prof. Brunello Mantelli, Università di Torino) Ancora aperta la ricerca, promossa e finanziata con mezzi propri dalla Fondazione Memoria della Deportazione ed in corso dal 2006 a tutt oggi. Ha affrontato un tema mai finora indagato analiticamente dalla storiografia italiana e toccato solo marginalmente da quelle straniere. Attraverso un indagine capillare condotta nei diversi archivi centrali italiani e tedeschi nonché negli archivi di Stato e comunali delle aree più oltre specificate si è puntato sia a ricostruire il quadro generale in cui 6

7 versava l economia di guerra tedesca nel periodo, quadro caratterizzato ad un tempo da un acuta carenza di manodopera e dall inaridirsi delle fonti in precedenza utilizzate per farvi fronte: i territori occupati dell Europa centrale ed orientale e la Francia parimenti occupata, sia ad approfondire i meccanismi del reclutamento coatto in 9 aree considerate cruciali: Torino ed il suo hinterland, Milano ed il suo hinterland; Genova ed il suo hinterland, Trieste ed il confine orientale (territorio allora amministrato direttamente dal Terzo Reich attraverso l OZAK), l asse emiliano Piacenza-Bologna, l alta Toscana, le Marche e le Romagne, l Umbria, Roma ed il suo hinterland, a cui si è aggiunta una specifica indagine sul sistema carcerario italiano come serbatoio di manodopera coatta, grazie ad intese specifiche tra il III Reich e la RSI, che impegnavano quest ultima a consegnare all alleato/occupante quei cittadini italiani che fossero detenuti per reati comuni. All analisi quantitativa si è aggiunta la ricostruzione di elenchi e schede biografiche dei lavoratori coatti stessi, intrecciando percorsi individuali e quadri generali. Ovviamente l indagine, avviatasi nel 2006 ed ora prossima alla conclusione, si è avvalsa di una équipe di ricercatori sperimentati (Sara Bergamasco, Francesca Cavarocchi, Annalisa Cegna, Giovanna D Amico, Irene Guerrini, Toni Rovatti, Antonella Tiburzi, Costantino Di Sante, Andrea Ferrari, Marco Pluviano, Massimiliano Tenconi, buona parte dei quali in possesso del titolo di dottore di ricerca e tutti con all attivo cospicue pubblicazioni, tra monografie e saggi pubblicati in riviste scientifiche); il coordinamento è stato assunto dal Prof. Brunello Mantelli. Nell analizzare lo svolgersi concreto del reclutamento coatto la ricerca ha attraversato ampiamente le tematiche della Resistenza partigiana, dell atteggiamento della popolazione civile e dei diversi gruppi in cui essa si articola nel periodo considerato, le modalità di controllo del territorio e di repressione messe in atto dall occupante tedesco e dalle autorità fasciste repubblicane, il nesso cruciale tra utilizzo e sfruttamento del territorio, recupero coatto di manodopera, deportazione in Konzentrationslager, stragi di civili, aspetti questi ultimi su cui la storiografia ha già lavorato ma senza prestare la debita attenzione all intreccio esistente tra essi medesimi e con il reclutamento di manodopera. Obiettivo dello studio è contribuire ad una migliore comprensione dei meccanismi, di portata italiana ed internazionale, che gravarono sull Italia e su tutta quanta l Europa teatro di guerra nel biennio terminale del conflitto (Germania compresa), nonché alla ricostruzione di come specifici territori vissero i Venti mesi intercorsi tra il settembre 1943 e l aprile 1945, ed infine anche riportare alla luce le soggettività ed i percorsi individuali delle persone coinvolte, il cui numero può essere indicato in oltre se si considerano solo coloro che furono portati oltre Brennero con la forza e costretti a lavorare nei campi e nelle officine del Reich, ma che facilmente può essere quintuplicato se si prendono in considerazione anche i loro familiari, che spesso ebbero notizie dei loro cari solo al termine delle ostilità. Una prima esposizione della ricerca è stata fatta nel settembre 2009 nell ambito del convegno Cantieri di Storia V, organizzato dalla Società italiana per lo studio della storia contemporanea (SISSCO) a Trieste, ed ha sortito riscontri assai positiva da parte degli studiosi presenti. Nel 2011 si è svolta la seguente attività: a) la stesura dei testi da parte dei diversi ricercatori in versione rivista ed aggiornata dopo l'incontro del dicembre 2010; b) l avvio della revisione con annesso lavoro di uniformazione ed editing da parte del coordinatore; 7

8 c) una prima definizione del saggio introduttivo (cornice) che inquadrerà i diversi saggi del gruppo di ricerca. 6. Formazione e valorizzazione delle risorse umane Nella prospettiva di fare acquisire al personale della Fondazione competenze sempre più aderenti alle esigenze di organizzazione culturale e scientifica, la Fondazione ha finanziato la partecipazione di Elena Gnagnetti, segretaria generale, ai seguenti corsi formativi: Giugno, luglio, settembre 2011 Corso di Gestione di Archivi Fotografici presso la Fondazione Alinari Firenze. Il corso ha affrontato le problematiche legate alla gestione e conservazione di archivi fotografici nella prospettiva di una formazione e aggiornamento professionale, ed era indirizzato a coloro che si occupano di gestione, direzione e coordinamento di archivi fotografici presso istituzioni pubbliche e private. Formatori: esperti della Fondazione Alinari, Opificio delle Pietre Dure di Firenze, Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo ed esperti del settore (docenti universitari, restauratori, conservatori). 11 ottobre 2011 Seminario organizzato dalla Biblioteca Civica di Cologno M.se, con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Milano Il servizio di document delivery in biblioteca e le opportunità offerte da Nilde ottobre 2011 Corso di aggiornamento per bibliotecari a cura di Maria Laura Trapletti - Regione Lombardia Introduzione alla catalogazione nel Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) 30 novembre - 1 dicembre 2011 Seminario di formazione di base per archivisti presso l Archivio di Stato di Firenze. Ente organizzatore: ANAI (Associazione nazionale archivistica italiana) Docenti del Seminario: Giorgetta Bonfiglio-Dosio - Università degli Studi di Padova, Concetta Damiani - Archivista Libero Professionista, Napoli, Sara Pollastri - Biblioteca e Archivio Storico, Comune di Sesto Fiorentino. 8

Attività della Fondazione Memoria della Deportazione Anno 2009-2010

Attività della Fondazione Memoria della Deportazione Anno 2009-2010 Attività della Fondazione Memoria della Deportazione Anno 2009-2010 Giorno della Memoria Un treno per Auschwitz 2009 1 dicembre 2008 12 gennaio 2009 - Due incontri di preparazione per gli studenti partecipanti

Dettagli

Programma delle attività culturali e didattiche 2011-2012

Programma delle attività culturali e didattiche 2011-2012 Fondazione Memoria della Deportazione Biblioteca Archivio Pina e Aldo Ravelli Centro Studi e Documentazione sulla Resistenza e sulla Deportazione nei lager nazisti ONLUS Via Dogana 3 20123 Milano, tel.

Dettagli

Innocenti, Rita. Assessora. Comune di Sesto San Giovanni

Innocenti, Rita. Assessora. Comune di Sesto San Giovanni CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome, Nome Innocenti, Rita Data di nascita 7.11.1959 Qualifica Amministrazione Incarico Attuale Assessora Comune di Sesto San Giovanni Delega alla Cultura, pari

Dettagli

Liceo Scientifico Statale G. Marconi di Pesaro Convegno di studi storici per docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado

Liceo Scientifico Statale G. Marconi di Pesaro Convegno di studi storici per docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado SOTTO L ALTO PATRONATO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LE MARCHE - DIREZIONE GENERALE LE MARCHE: UNA REGIONE LABORATORIO Liceo Scientifico Statale G. Marconi di Pesaro

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008

Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008 Corso di Laurea in Scienze dei Beni Culturali a.a. 2007/2008 Il Corso di laurea di primo livello (Laurea triennale) in Scienze dei Beni culturali (che si inserisce nella classe delle lauree in Scienze

Dettagli

Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale in Lettere. Corso di Laurea Magistrale in Metodi e Tecniche della Comunicazione Digitale

Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale in Lettere. Corso di Laurea Magistrale in Metodi e Tecniche della Comunicazione Digitale Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Corsi di Laurea e di Laurea Magistrale in Lettere Corso di Laurea Magistrale in Metodi e Tecniche della Comunicazione Digitale Sede didattica:

Dettagli

PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2014

PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2014 1 Via Eupili, 8-20145 Milano cdec@cdec.it www.cdec.it PROGRAMMA DI ATTIVITA' 2014 1 Progetti e iniziative speciali 2 Sviluppo dei siti web (aggiornamenti e progetti speciali) 3 Patrimonio documentario

Dettagli

Liceo Primo Levi Liceo Primo Levi Mont n e t belluna

Liceo Primo Levi Liceo Primo Levi Mont n e t belluna Liceo Primo Levi Liceo Primo Levi Montebelluna LICEO PRIMO LEVI MONTEBELLUNA I CORSI PRESENTI NELLA NOSTRA SCUOLA QUALCHE DATO SULLA SCUOLA ALCUNI DEI PROGETTI REALIZZATI IN ISTITUTO PROGETTO PILOTA (0000)

Dettagli

Domenico Elia. Biografia

Domenico Elia. Biografia Domenico Elia Biografia Studi: (in corso) Assegno di ricerca in L informazione sportiva: dalle origini al Codice Media e Sport presso il Dipartimento di Studi Umanistici. Lettere, Beni Culturali, Scienze

Dettagli

Per un Italia rinnovata, nei valori dell Antifascismo, della Resistenza e della Costituzione

Per un Italia rinnovata, nei valori dell Antifascismo, della Resistenza e della Costituzione n. 61 25 gennaio / 1 febbraio 2013 Periodico iscritto al R.O.C. n.6552 Appello dell ANPI per le elezioni del 24 e 25 febbraio Per un Italia rinnovata, nei valori dell Antifascismo, della Resistenza e della

Dettagli

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE in STORIA DELL ARTE E BENI CULTURALI approvato dal Senato Accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI 1.1 Dipartimento

Dettagli

Il progetto, nato da una collaborazione tra le Biblioteche Civiche Torinesi e il Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei

Il progetto, nato da una collaborazione tra le Biblioteche Civiche Torinesi e il Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei 2010 Il progetto, nato da una collaborazione tra le Biblioteche Civiche Torinesi e il Museo Diffuso della Resistenza della Deportazione della Guerra dei Diritti e della Libertà, presenta una serie di proposte

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL INFORMAZIONI PERSONALI NOME BARSOTTI, PAOLA CHIARA INDIRIZZO ITALIANA NAZIONALITÀ DATA DI NASCITA 23 OTTOBRE 1963

FORMATO EUROPEO PER IL INFORMAZIONI PERSONALI NOME BARSOTTI, PAOLA CHIARA INDIRIZZO ITALIANA NAZIONALITÀ DATA DI NASCITA 23 OTTOBRE 1963 FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME BARSOTTI, PAOLA CHIARA INDIRIZZO RECAPITI TELEFONICI UFFICIO 041 2572315 FAX UFFICIO E-MAIL PAOLAC@IUAV.IT NAZIONALITÀ ITALIANA DATA

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Molte domande e poche risposte dalla prima indagine sui siti web dell Amministrazione archivistica

Molte domande e poche risposte dalla prima indagine sui siti web dell Amministrazione archivistica Convegno Il patrimonio culturale in rete, Università degli studi di Trieste MAB Friuli Venezia Giulia Convegno: Il patrimonio culturale in rete 14 dicembre 2012 Molte domande e poche risposte dalla prima

Dettagli

Gonzati Annalisa. Contrà Riale 13 36100 Vicenza. catalogazione@bibliotecabertoliana.it

Gonzati Annalisa. Contrà Riale 13 36100 Vicenza. catalogazione@bibliotecabertoliana.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome Numero civico, strada o piazza, codice postale, città, paese Gonzati Annalisa Telefono / cellulare

Dettagli

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato La nuova biblioteca pubblica della città di Prato, l Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini, è situata

Dettagli

CIRD - Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica

CIRD - Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica CIRD - Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica Verbale n. 21 del 28 maggio 2008 Il Comitato del CIRD si riunisce il giorno 21 maggio 2008 alle ore 15 nella saletta Seminari del Dipartimento

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo BIGNARDELLI Francesco Viale Libia 189, 00199, Roma Telefono 3389375601 Fax E-mail francesco_bign@yahoo.it

Dettagli

alagnagraziana@libero.it, alagnagraziana@pec.cgn.it Operatore d archivio - sistemi informativi Archivista e bibliotecaria Tirocinio extracurriculare

alagnagraziana@libero.it, alagnagraziana@pec.cgn.it Operatore d archivio - sistemi informativi Archivista e bibliotecaria Tirocinio extracurriculare Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Indirizzo(i) Alagna Graziana Via Sancasciani 21, 56125 Pisa (PI), (Italia) Cellulare 3462166162 Fax E-mail Cittadinanza alagnagraziana@libero.it,

Dettagli

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012

FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/2012 FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA PIANO DEGLI STUDI CORSI DI LAUREA TRIENNALI E CORSI DI LAUREA MAGISTRALI A.A. 2011/20 LETTERE...3 BENI ARTISTICI E DELLO SPETTACOLO...5 CIVILTA E LINGUE STRANIERE MODERNE...5

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nastasi Salvatore Data di nascita 14/05/1973

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nastasi Salvatore Data di nascita 14/05/1973 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nastasi Salvatore Data di nascita 14/05/1973 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente di I fascia ai sensi dell'art. 19, comma 6 del

Dettagli

MusicaInFormazione Rassegna di concerti e cultura musicale

MusicaInFormazione Rassegna di concerti e cultura musicale Itzhak Rabin (Roma, 1992); per la Sixth World Conference on Religion and Peace (Vaticano 1994); per i Presidenti dei Parlamenti dei Paesi Mediterranei e del Parlamento Europeo in occasione del loro incontro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI FICHERA SILVIA MARGHERITA CORSO ITALIA,189 95127 CATANIA nata a CATANIA il 14\02\1985 tel. 3807119982 e-mail: silvia.fichera@gmail.com nazionalità: italiana ESPERIENZA

Dettagli

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/M1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-FIL-LET

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/M1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-FIL-LET PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/M1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-FIL-LET /15 (Decreto del Rettore n.492 del 23 aprile 2013, pubblicato

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome TROVATO SILVIA Indirizzo VIA LECCETTI, 15/B, 56048, VOLTERRA (PI) Telefono 058880342 Cellulare

Dettagli

PROGRAMMA di ATTIVITA

PROGRAMMA di ATTIVITA PROGRAMMA di ATTIVITA Mercoledì 24 Ottobre Ore 15,00-17,00 Luogo da definire Apertura dell evento e presentazione dei partecipanti a seguire Introduzione tematica La memoria del Secondo Novecento europeo

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome. Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale INFORMAZIONI PERSONALI Nome Muzzi Andrea Data di nascita 17/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali i

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali i CURRICULUM VITAE Informazioni personali i Nome Nazionalità Indirizzo Telefono Fax e-mal Skype Data di nascita Liliana BERNARDIS Italiana Università degli studi di Udine-via Palladio, 8-33100 Udine +39

Dettagli

Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO

Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO Università di Pisa DOTTORATO IN LETTERATURE STRANIERE MODERNE (INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO, TEDESCO) REGOLAMENTO Art. 1 Istituzione del Corso di Dottorato di Ricerca Il corso di Dottorato di Ricerca in

Dettagli

Giovanni Calò 1882-1970

Giovanni Calò 1882-1970 Giovanni Calò 1882-1970 Solo col trascendente c è la libertà 1 GIOVANNI CALO, nato a Francavilla Fontana (Brindisi) il 24-12-1882, e ivi improvvisamente mancato il 25 maggio 1970. Laureato in Filosofia,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Mara Mazzoni Loreto (AN) Italiana PER IL CURRICULUM VITAE. Nome Residente a

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Mara Mazzoni Loreto (AN) Italiana PER IL CURRICULUM VITAE. Nome Residente a F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Residente a Mara Mazzoni Loreto (AN) Data di nascita Loreto (AN), 13/12/1981 Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e indirizzo

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Cristina Boracchi. Telefono Fax E-mail.

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Cristina Boracchi. Telefono Fax E-mail. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Cristina Boracchi Gallarate (VA\ Nazionalità Italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA 01/09//2007

Dettagli

Discorso di benvenuto del Presidente Alessandro Criscuolo ai Giudici costituzionali Silvana Sciarra, Daria de Pretis e Nicolò Zanon

Discorso di benvenuto del Presidente Alessandro Criscuolo ai Giudici costituzionali Silvana Sciarra, Daria de Pretis e Nicolò Zanon Corte Costituzionale Discorso di benvenuto del Presidente Alessandro Criscuolo ai Giudici costituzionali Silvana Sciarra, Daria de Pretis e Nicolò Zanon Palazzo della Consulta Udienza pubblica del 2 dicembre

Dettagli

Il recupero in rete della Biblioteca della Comunità ebraica di Modena e Reggio

Il recupero in rete della Biblioteca della Comunità ebraica di Modena e Reggio RAFFAELLA MANELLI Il recupero in rete della Biblioteca della Comunità ebraica di Modena e Reggio Quaderni Estensi Rivista, I 2009 Con l avvio da parte

Dettagli

Percorsi di confine. Trieste / Gorizia / Nova Gorica Redipuglia / Caporetto

Percorsi di confine. Trieste / Gorizia / Nova Gorica Redipuglia / Caporetto Percorsi di confine Trieste / Gorizia / Nova Gorica Redipuglia / Caporetto Laboratori di storia a cielo aperto a.s. 2014-2015 Non semplici gite, ma percorsi alla scoperta dei luoghi della memoria e delle

Dettagli

APA DORELLA VIA NAPIONE 41 10124 TORINO dorella.apa@libero.it

APA DORELLA VIA NAPIONE 41 10124 TORINO dorella.apa@libero.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail APA DORELLA VIA NAPIONE 41 10124 TORINO dorella.apa@libero.it telefono 3394217196 Data di

Dettagli

La Biblioteca scolastica multimediale Gramsci-Keynes e le donazioni dell Institut Français Firenze

La Biblioteca scolastica multimediale Gramsci-Keynes e le donazioni dell Institut Français Firenze La Biblioteca scolastica multimediale Gramsci-Keynes e le donazioni dell Institut Français Firenze Premessa L ISIS Gramsci-Keynes (GK), con i suoi tre settori: Tecnologico C.A.T., Economico- Turistico

Dettagli

Capo Divisione coordinamento biblioteche

Capo Divisione coordinamento biblioteche CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIUSTINO GIULIANA Indirizzo 1 MONTE SUELLO 20133 MILANO - ITALIA Telefono +339 0250312272 Fax +339 0250312595 E-mail GIULIANA.GIUSTINO@UNIMI.IT Nazionalità

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Prospetto di acquisizione cfu per l insegnamento

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Prospetto di acquisizione cfu per l insegnamento UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO FACOLTÀ DI SCIENZE UMANISTICHE Prospetto di acquisizione cfu per l insegnamento 1. Introduzione I settori scientifico-disciplinari identificano gruppi di discipline affini

Dettagli

B A R B A R A S A N I

B A R B A R A S A N I B A R B A R A S A N I INFORMAZIONI PERSONALI Nata a Bagno a Ripoli, il 21/10/1954 Nazionalità: italiana Residente in: via Costa al Rosso, 18 Grassina Bagno a Ripoli (FI) Tel. 055 6 46 10 36 Cell. 3394178061

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente - Direttore Generale per lo Spettacolo dal Vivo

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Dirigente - Direttore Generale per lo Spettacolo dal Vivo INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nastasi Salvatore Data di nascita 14/05/1973 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia Dirigente - Direttore Generale per lo Spettacolo

Dettagli

Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA Trento

Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA Trento INFORMAZIONI PERSONALI Nome ZANFEI ANTONELLA Data di nascita 21/02/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio 3 AREA/F5/DIRETTORE Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA

Dettagli

CURRICULUM VITAE FEDERICA FERRI

CURRICULUM VITAE FEDERICA FERRI CURRICULUM VITAE FEDERICA FERRI DATI PERSONALI Nata a: Grosseto Il: 13 Luglio 1982 Residente in: Loc. S. Andrea, 36 - Magliano in Toscana Codice Fiscale: FRRFRC82L53E202A Cellulare: 320/3280038 Indirizzo

Dettagli

Programma dei Corsi. Umanistici. Segreteria UNI TER

Programma dei Corsi. Umanistici. Segreteria UNI TER Programma dei Corsi Segreteria UNI TER 2015 / 2016 Il Settecento in Europa Conclusione del Barocco Europeo: La pittura in Olanda nella seconda metà del 600: FRANS HALS - JAN VERMEER Il Settecento in Italia:

Dettagli

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1

Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Allegato V - Modello per la Presentazione dei Programmi di Tirocini/Stage 1 Consorzio 21 Edificio 2- Polaris Programma Master and Back Loc. Piscina Manna 09010 Pula 1. Soggetto Proponente (Operante in

Dettagli

Curriculum vitae. 1. Informazioni personali: 2. Attività scientifico-professionali e interessi di ricerca: NOME E COGNOME: Alessandro PRATO

Curriculum vitae. 1. Informazioni personali: 2. Attività scientifico-professionali e interessi di ricerca: NOME E COGNOME: Alessandro PRATO Curriculum vitae 1. Informazioni personali: NOME E COGNOME: Alessandro PRATO NAZIONALITA : Italiana DATA DI NASCITA: 29/07/1966 CODICE FISCALE: PRTLSN66L29H501I 2. Attività scientifico-professionali e

Dettagli

IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO

IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO IL CAMPO DI CONCENTRAMENTO Era il Konzentrationslager (campo di concentramento in tedesco). Il campo di concentramento di Auschwitz fu uno dei tre campi principali che formavano il complesso concentrazionario

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

INTEGRAZIONE. Tante diversità. Uguali diritti. Interventi a favore degli alunni stranieri e per l educazione interculturale

INTEGRAZIONE. Tante diversità. Uguali diritti. Interventi a favore degli alunni stranieri e per l educazione interculturale Tante diversità. Uguali diritti INTEGRAZIONE Interventi a favore degli alunni stranieri e per l educazione interculturale MIUR MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

Dettagli

BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI

BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI SECONDA EDIZIONE LA CARTA DEI SERVIZI E l impegno scritto che prendiamo con i nostri utenti e riguarda i servizi ed i progetti di miglioramento L

Dettagli

Istituto F. Albert di Lanzo http://www.fedalbert.altervista.org info@istitutoalbert.it Notiziario dei Professori

Istituto F. Albert di Lanzo http://www.fedalbert.altervista.org info@istitutoalbert.it Notiziario dei Professori Istituto F. Albert di Lanzo http://www.fedalbert.altervista.org info@istitutoalbert.it Notiziario dei Professori 19 OTTOBRE 2009 ANNO SCOLASTICO 2009-2010, NUMERO 3 Porta Chiusa, cortometraggio realizzato

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MONDONI DANIELA 30, VIA DANTE, 26022 CASTELVERDE CREMONA, ITALIA Telefono 3385926312 Fax ------------------------

Dettagli

Fa parte del Comitato Editoriale della Collana di Saggi, filosofia, (casa editrice Lithos, Roma)

Fa parte del Comitato Editoriale della Collana di Saggi, filosofia, (casa editrice Lithos, Roma) Draga Rocchi Dottore di Ricerca in Filosofia Presentazione DRAGA ROCCHI, conseguita la maturità classica presso l Istituto Nazareth di Roma, ha studiato Filosofia alla Sapienza, Università di Roma, dove

Dettagli

Atti del 1 Convegno della DILLE

Atti del 1 Convegno della DILLE Atti del 1 Convegno della DILLE Società Italiana di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa Le lingue dell educazione in un mondo senza frontiere Urbino, February 2009 Atti del 1 Convegno della

Dettagli

DATI ANAGRAFICI TITOLI CULTURALI

DATI ANAGRAFICI TITOLI CULTURALI DATI ANAGRAFICI Cognome: ORSI Nome: LAURA Luogo nascita : San Severo (FG) Data nascita: 12 febbraio 1968 Residenza: via Milazzo 5 71016 San Severo (FG) Codice Fiscale: RSOLRA68B52I158R Partita IVA: 03292460718

Dettagli

Dialogo TV, web TV di Milano www.dialogotv.it 07/2012-09/2010 Italia, Milano Giornalista tv, redattrice, conduzione TG

Dialogo TV, web TV di Milano www.dialogotv.it 07/2012-09/2010 Italia, Milano Giornalista tv, redattrice, conduzione TG FRANCESCA ESPOSITO 13/02/1985 Via Cadolini 32 Milano T: +39 3202858308 E: francesca.e@me.com SKYPE: flancesca.esposito W: www.francescaesposito.it Iscritta all Ordine Nazionale dei Giornalisti, ordine

Dettagli

ASSOCIAZIONE MAGISTRATI TRIBUTARI

ASSOCIAZIONE MAGISTRATI TRIBUTARI ASSOCIAZIONE MAGISTRATI TRIBUTARI SEZIONE PROVINCIALE DI MODENA SEZIONE REGIONALE EMILIA ROMAGNA In collaborazione con CORSO DI FORMAZIONE E DI AGGIORNAMENTO DI DIRITTO TRIBUTARIO- FISCALE IX EDIZIONE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BARRESI SANDRA Indirizzo 8, VIA F. PETRACCHI, 21100 VARESE Telefono 339 6593679 E-mail sandra.barresi@teletu.it

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 13/B2 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE PRESSO IL DIPARTIMENTO

Dettagli

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere

Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Istituita nel 1969, anche se attiva come Corso di Laurea già dal 1954, nell arco di pochi decenni la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere è riuscita ad acquisire

Dettagli

Una biblioteca per il sociale

Una biblioteca per il sociale Una biblioteca per il sociale La Biblioteca del Gruppo Abele incontra gli studenti del corso di laurea triennale in Educazione Professionale e di Scienze dell'educazione (indirizzo Formatore) Perché sociale?

Dettagli

Master di II livello in Letteratura, Scrittura e Critica Teatrale

Master di II livello in Letteratura, Scrittura e Critica Teatrale Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Lettere e Filosofia Dipartimento di Filologia Moderna Salvatore Battaglia Master di II livello in Letteratura, Scrittura e Critica Teatrale diretto

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI PERUGIA NOTIZIARIO FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI PERUGIA NOTIZIARIO FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI PERUGIA NOTIZIARIO FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Corso di Laurea Interfacoltà in Storia della società della cultura

Dettagli

Scuola Internazionale di Alti Studi Scienze della cultura

Scuola Internazionale di Alti Studi Scienze della cultura S A Scuola Internazionale di Alti Studi Scienze della cultura ASArea ( Bilancio Sociale 2007 2012 r Sezione 3. Risultati per Aree di attività r Area A. Scuola Internazionale di Alti Studi Scienze della

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA. La Commissione giudicatrice della suddetta procedura di chiamata, nominata con D.R. n. 124 del 21.05.2015, composta dai:

RELAZIONE RIASSUNTIVA. La Commissione giudicatrice della suddetta procedura di chiamata, nominata con D.R. n. 124 del 21.05.2015, composta dai: PROCEDURA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE UNIVERSITARIO DI RUOLO DI PRIMA FASCIA, RISERVATA AI SENSI DELL ART. 18, COMMI 1 E 4 DELLA LEGGE 240/2010, AL PERSONALE ESTERNO CHE NELL

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PRESSO L UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI, FACOLTÀ DI ECONOMIA, AREA 13 SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE,

Dettagli

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI. Marceddu Claudia Via Antonio Gramsci 8, 09074, Ghilarza frazione Zuri (OR) ESPERIENZA LAVORATIVA

F O R M A T O INFORMAZIONI PERSONALI. Marceddu Claudia Via Antonio Gramsci 8, 09074, Ghilarza frazione Zuri (OR) ESPERIENZA LAVORATIVA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo di residenza e domicilio Marceddu Claudia Via Antonio Gramsci 8, 09074, Ghilarza frazione Zuri

Dettagli

Roberto Curtolo CURRICULUM SINTETICO. Istruzione e formazione * Nato a Venezia il 30/12/1956

Roberto Curtolo CURRICULUM SINTETICO. Istruzione e formazione * Nato a Venezia il 30/12/1956 Roberto Curtolo CURRICULUM SINTETICO Nato a Venezia il 30/12/1956 Istruzione e formazione * 1971 1976 Istituto Tecnico G. Marconi Padova Diploma di perito per l industria dell abbigliamento Votazione 60/60

Dettagli

Facoltà di Musicologia

Facoltà di Musicologia Facoltà di Musicologia La nuova riforma universitaria Con l'anno accademico 2009-2010 l Università di Pavia attua il regolamento in materia di autonomia didattica degli atenei stabilito dal decreto n.

Dettagli

TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA

TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA A013 Chimica e tecnologie chimiche A016 Costruzioni,tecnologie delle costruzioni e disegno tecnico A017 Discipline economico

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE. Corsi di formazione in cui l Istituto ha curato l organizzazione e/o ha partecipato svolgendo attività di docenza.

CORSI DI FORMAZIONE. Corsi di formazione in cui l Istituto ha curato l organizzazione e/o ha partecipato svolgendo attività di docenza. CORSI DI FORMAZIONE Corsi di formazione in cui l Istituto ha curato l organizzazione e/o ha partecipato svolgendo attività di docenza. 2012 Aprile Biblioteca dell Università del Foro Italico. Libro moderno

Dettagli

Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo

Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo Allegato VI Modello per la Presentazione dei Programmi di Inserimento Lavorativo SOGGETTO PROPONENTE (OPERANTE IN SARDEGNA) Ragione Sociale Ilisso Edizioni di Vanna Fois & C. s.n.c. Indirizzo via Guerrazzi

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Inserire ritratto fotografico e/o foto di un opera (facoltativo, ma suggerito) Prof. Carlo Falciani Materia di insegnamento: Elementi di Iconografia e iconologia Ricevimento: primo semestre lunedì, martedì,

Dettagli

PARTONO I TFA: ECCO LA MAPPA

PARTONO I TFA: ECCO LA MAPPA PARTONO I TFA: ECCO LA MAPPA Agli inizi di marzo è uscita la notizia che entro giugno ( si direbbe tra il 9 e il 19 giugno) la tribolata vicenda dei TFA dovrebbe trovare attuazione con le prime prove preselettive,

Dettagli

La mostra: Se la forma scompare

La mostra: Se la forma scompare Progetto: Passi nel tempo. Archeologia Anno Scolastico 2009-2010 La mostra: Se la forma scompare 11 12 13 Dicembre 2009. Inaugurazione della mostra: Venerdì 11 Dicembre, ore 17 Sotterranei della Pinacoteca

Dettagli

LINGUE Italiano - Madrelingua. Inglese Livello C1.

LINGUE Italiano - Madrelingua. Inglese Livello C1. CECILIA ODONE 00143 Roma via Laurentina n. 563 41013 Castelfranco Emilia (Modena) - via Galileo Galilei n. 35 mob.: +39 333 4210469 e-mail: odone@europeanlaw.it p.iva: 03080620366 Dati personali Nazionalità

Dettagli

art. 1 numero e tipologia dei premi art. 2 requisiti generali d ammissione

art. 1 numero e tipologia dei premi art. 2 requisiti generali d ammissione Bando di concorso per il conferimento per l'anno 2015 di due premi di laurea promossi alla memoria del Dottor MAURIZIO PONTECORVO, uno di 3.400,00 da destinare a laureati magistrali e uno di 1.700,00 da

Dettagli

L I D I A G O L D O N I

L I D I A G O L D O N I LIDIA GOLDONI VIA S.EUFEMIA 24 41121 MODENA Curriculum professionale -Laureata in Giurisprudenza, presso l Università di Modena con una tesi sulla tutela della salute nei luoghi di lavoro; -Vincitrice

Dettagli

il Liceo Classico Statale Jacopo Sannazaro

il Liceo Classico Statale Jacopo Sannazaro Via Giacomo Puccini, 12 Tel. -Fax napc11000v@istruzione.it Prot. n. 6611.C9 Visto il D.L. 29 dicembre 2007, n. 262, recante disposizioni per incentivare le eccellenze degli studenti nei percorsi di istruzione

Dettagli

L. GO BENEDETTO XV, 12-84025 EBOLI SA. msmanzione@yahoo.it

L. GO BENEDETTO XV, 12-84025 EBOLI SA. msmanzione@yahoo.it P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo L. GO BENEDETTO XV, 12-84025 EBOLI SA Telefono 3207862019 E-mail Nazionalità msmanzione@yahoo.it Italiana Data di nascita 22/08/1965

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo GATTI GABRIELE 2/1, via Mino da Poppi, 52100, Arezzo Telefono 339-5049813 E-mail gatti@unisi.it

Dettagli

Deportazione e internamento nella memoria postbellica italiana e francese

Deportazione e internamento nella memoria postbellica italiana e francese Deportazione e internamento nella memoria postbellica italiana e francese Seminario nell ambito del Programme Citizenship EACEA Action 4 Active European Remembrance 26-27 gennaio 2011 Istituto Storico

Dettagli

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA. www.lettere.uniba.it

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA. www.lettere.uniba.it Lettere e Filosofia FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA www.lettere.uniba.it Presidenza Palazzo Ateneo, Piazza Umberto I (lato Via Crisanzio, II piano) - 70100 Bari Preside: prof. Grazia Distaso Tel. 080.5714361-4265;

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane. I Bando 2012 (26 marzo 13 aprile 2012)

Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane. I Bando 2012 (26 marzo 13 aprile 2012) Programma di tirocinio Agenzia del Demanio - Università Italiane I Bando 0 (6 marzo 3 aprile 0) Avvio stage: 04/06/0; termine stage: 03//0 35 offerte di tirocinio presso l Agenzia del Demanio I Programmi

Dettagli

La strage della B. L attacco dei nazifascisti alla cascina piemontese nell aprile del. Quel tragico 7 aprile 1944. di Alessandra Chiappano

La strage della B. L attacco dei nazifascisti alla cascina piemontese nell aprile del. Quel tragico 7 aprile 1944. di Alessandra Chiappano L attacco dei nazifascisti alla cascina piemontese nell aprile del di Alessandra Chiappano E uscito nel mese di marzo un pregevole lavoro di Giovanna D Amico, Brunello Mantelli, Giovanni Vi l l a r i,

Dettagli

OFFERTA DIDATTICA. Anno scolastico 2013-2014. Via Pietro Micca, 15-10121 Torino. info@fondazionecdf.it

OFFERTA DIDATTICA. Anno scolastico 2013-2014. Via Pietro Micca, 15-10121 Torino. info@fondazionecdf.it Via Pietro Micca, 15-10121 Torino info@fondazionecdf.it OFFERTA DIDATTICA Anno scolastico 2013-2014 Interventi in classe su razzismo, nazismo, Shoah Storia della scuola ebraica di Torino durante la Shoah

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. de Gramatica Maria Raffaella Data di nascita 04/05/1952 Qualifica Funzionario Archivista (F 5)

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. de Gramatica Maria Raffaella Data di nascita 04/05/1952 Qualifica Funzionario Archivista (F 5) INFORMAZIONI PERSONALI Nome de Gramatica Maria Raffaella Data di nascita 04/05/1952 Qualifica Funzionario Archivista (F 5) Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio MINISTERO PER

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Fondo Rossi Doria Paolo (Pablo)

Fondo Rossi Doria Paolo (Pablo) Fondo Rossi Doria Paolo (Pablo) Buste 16 Fascicoli 35 Paolo (Pablo) Rossi Doria nasce a Buenos Aires (Argentina) l 8 luglio 1942. Dopo la maturità classica conseguita presso il Liceo Berchet di Milano

Dettagli

Francesca Mattioli. Informazioni personali. Esperienze di lavoro

Francesca Mattioli. Informazioni personali. Esperienze di lavoro Informazioni personali Esperienze di lavoro Francesca MAttioli Nata il 31/10/1976 Via L. Malaguzzi, 7 42020 Albinea RE CF MTTFNC76R71I496B Tel.: 339 8498339 E-mail: francescamattioli0@gmail.com Da dicembre

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DI MICHELE BERTOLA gennaio 14 CURRICULUM SINTETICO MICHELE BERTOLA (1961) laureato in scienze politiche, ho cominciato a lavorare presso il Comune di Monza nel 1986

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Umberto Rollino Via XXV Aprile 52 Dairago (Mi) Telefono 3332682319 Fax E-mail Umberto.rollino@istruzione.it

Dettagli

LA PRESENZA SUL TERRITORIO L attività di formazione della Scuola viene svolta prevalentemente a livello territoriale.

LA PRESENZA SUL TERRITORIO L attività di formazione della Scuola viene svolta prevalentemente a livello territoriale. schede descrittive delle scuole e degli organismi formativi per la pa allegato i 1 0. s c u o l a s u p e r i o r e d e l l a p u B B l i c a a m m i n i s t r a Z i o n e l o c a l e La Scuola Superiore

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA ENTE 1) Ente proponente il progetto: COMUNE DI FIRENZE CARATTERISTICHE PROGETTO 3)Titolo del progetto: L immagine di Firenze

Dettagli

CON IL PATROCINIO DI: 20 PUNTO D ASCOLTO SULLA DOMICILIARITÀ. Venerdì 30 e Sabato 31 Maggio 2014 ore 8,30-18 e 8,30-13

CON IL PATROCINIO DI: 20 PUNTO D ASCOLTO SULLA DOMICILIARITÀ. Venerdì 30 e Sabato 31 Maggio 2014 ore 8,30-18 e 8,30-13 CON IL PATROCINIO DI: 20 PUNTO D ASCOLTO SULLA DOMICILIARITÀ ABITARE LA DOMICILIARITÀ LE TANTE CASE POSSIBILI PER PROMUOVERE LIBERTÀ, SOLIDARIETÀ, AUTONOMIA Venerdì 30 e Sabato 31 Maggio 2014 ore 8,30-18

Dettagli

Mappa dei percorsi formativi professionalizzanti secondo la normativa vigente

Mappa dei percorsi formativi professionalizzanti secondo la normativa vigente Mappa dei percorsi formativi professionalizzanti secondo la normativa vigente Mappa logica dei percorsi formativi professionalizzanti 8 7 Diploma tecnico superiore ITS Diploma di laurea 5 Specializzazione

Dettagli

LICEO F. PETRARCA - TRIESTE Liceo Classico Liceo Linguistico ANNO SCOLASTICO 2013/2014. SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO

LICEO F. PETRARCA - TRIESTE Liceo Classico Liceo Linguistico ANNO SCOLASTICO 2013/2014. SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO LICEO F. PETRARCA - TRIESTE Liceo Classico Liceo Linguistico ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Schema di PROGETTAZIONE DEL DIPARTIMENTO DELL ASSE dei LINGUAGGI SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO 1 SECONDO BIENNIO E

Dettagli

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI STORICO-ARTISTICI DIPARTIMENTO DELLE ARTI VISIVE, PERFORMATIVE E MEDIALI PRESENTAZIONE La Scuola di Specializzazione in Beni

Dettagli