Spedingo.com ( )

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Spedingo.com ( http://www.spedingo.com )"

Transcript

1 Spedingo.com ( ) 1) Introduzione Spedingo.com è un internet marketplace dedicato al settore dei trasporti e delle spedizioni. Il portale che mette in contatto soggetti che hanno necessità di movimentare delle merci con aziende di trasporto che hanno ancora spazio libero a bordo dei propri camion. Si tratta, tipicamente, di autotrasportatori che dopo aver consegnato delle merce effettuano il viaggio di ritorno a vuoto o a carico parziale. Prima di illustrare in dettaglio le caratteristiche del progetto è interessante analizzare il contesto sociale ed economico in cui esso è nato e si è sviluppato, ovvero evidenziare come Spedingo possa essere inquadrato come espressione del crescente fenomeno della sharing economy. 2) La sharing economy Cosa è La sharing economy, o economia collaborativa, può essere definita come un fenomeno socio-economico incentrato sul principio della condivisione di risorse e basato sulla presenza di tre elementi: 1) L efficientamento nell utilizzo di una risorsa attraverso la condivisione della stessa; 2) La relazione tra più persone; 3) La presenza di una piattaforma tecnologica in grado di organizzare e digitalizzare le relazioni tra persone. Secondo molti la sharing economy è nata già nei primi anni 2000, ma senza dubbio ha avuto la maggior parte del proprio sviluppo negli ultimi 4-5 anni grazie (i) alla crisi economica (che spinge le persone a condividere piuttosto che a possedere), (ii) all avvento dei social network (che incentivano le relazioni virtuali tra persone) e (iii) ad un progressivo cambiamento culturale che ha visto venir meno molta della diffidenza iniziale delle persone nei confronti di internet, dell e-commerce ed in generale tutto ciò che è virtuale e dunque non si tocca. Quali risorse si possono condividere Ad oggi la sharing economy si sostanzia principalmente nell esistenza di portali web attraverso cui poter condividere diverse tipologie di risorse: Beni (es. affitto a breve termine di appartamenti, auto, attrezzature da bricolage); Servizi (es. servizi di trasporto, co-working); Denaro (es. piattaforme di social lending/crowdfunding);

2 Informazioni, idee e competenze (es. piattaforme di crowdsourcing, in cui la realizzazione di progetti viene affidata in outsourcing tramite il web) Dimensioni e trend dela sharing economy a livello globale La sharing economy viene stimata in US $500bn a livello globale. Si tratta, ad oggi, di uno dei segmenti dell economia a più rapida ascesa. Basti pensare che nel 2012 in USA e UK tradizionalmente i mercati più sviluppati e innovatori in tema di web - l economia collaborativa ha rappresentato circa l 1,3% del PIL nazionale e secondo alcuni stime pare che il fenomeno possa raggiungere il 15% entro 5 anni. In Italia? Negli ultimi anni sono nate oltre 250 startup e piattaforme web dedicate all economia collaborativa, nate prevalentemente negli ultimi 36 mesi; Il 13% della popolazione dichiara di aver utilizzato almeno una volta una piattaforma di sharing. Numeri in forte crescita (3x vs. 2011); La maggior parte delle persone continua tuttavia a non fidarsi e si tratta secondo la mia opinione di manca di fiducia nei confronti della persona con cui di dovrebbe condividere la risorsa dato che la diffusione dell e-commerce testimonia forse che è stata archiviata la mancanza di fiducia vs. il web in generale cioè non siamo più ai livelli del O Dio devo pagare con la carta di credito questo signor Amazon che mi vende on-line il cellullare. 3) Sharing economy e mobilità La sharing economy è nata con il turismo. Nel settore dei trasporti (mobilità e logistica) è particolarmente attiva perché caratterizzato da forti inefficienze dal punto di vista dello sfruttamento delle risorse: basti pensare a quante automobili vediamo circolare con più di 2 passeggeri Vi posso assicurare che nella logistica delle merci è un po la stessa cosa, ma essendo i camion senza finestrini il fenomeno c è ma non si vede.. La sharing economy declinata al mondo della logistica delle persone e in quella delle merci si sostanzia prevalentemente in piattaforme che consentono di condividere un servizio o un mezzo di trasporto al fine di ottimizzarne lo sfruttamento e, di conseguenza, ottenerne un beneficio economico. Ciò si traduce nella parte dei casi anche in un beneficio per l ambiente. Nel trasporto persone gli esempi più significativi e noti di manifestazione della sharing economy sono il car-sharing ed il car pooling. Il car sharing consiste nell affitto a brevissimo termine di automobili per gli spostamenti urbani. La prima città ad introdurlo è stato a Milano e ad oggi i principali operatori sono privati (Car2Go e Enjoy) che hanno congiuntamente introdotto circa auto nella città. Modello: business to consumer BTC. Revenue generation: a consumo in base al tempo di noleggio della macchina.

3 Il car pooling consiste nella condivisione di posti auto per tratte interurbane. Modello: CTC o peer to peer. Revenue generation: passaggio di denaro tra chi offre il passaggio e chi lo riceve. Il gestore del portale può percepire un abbonamento (in caso di accesso degli utenti a servizi premium) e ricavi pubblicitari. Anche nel trasporto merci possono essere individuati due tipologie di iniziative di sharing economy: La prima, di tipo BTB, esiste da diversi anni e prende il nome di borsa carichi : diverse aziende di trasporto si scambiano carichi in modo da ottimizzare l utilizzo delle proprie flotte. [schemino con il committente ceduto.]. Ci sono 3-4 operatori leader a livello europeo che gestiscono queste piattaforme. Revenue generation: abbonamento fisso. La seconda tipologia, ti tipo BTC, è stata introdotta in Italia nel 2012, è una sorta di truck pooling e prende il nome di Spedingo.com 4) Spedingo.com ( ) a) Cosa è: marketplace che mette in contatto persone ed imprese che devono movimentare merci con aziende di trasporto che hanno ancora spazio libero a bordo dei propri mezzi. b) Come funziona: chi deve spedire articoli e merci ingombranti pubblica gratuitamente una richiesta di trasporto sul portale indicando (i) le caratteristiche della merce, (i) la tratta, (ii) i tempi di ritiro e di consegna e (iv) eventuali servizi accessori richiesti (es. servizi di facchinaggio in caso di interi traslochi di appartamenti o uffici); I trasportatori che hanno in programma un viaggio su una determinata tratta accedono gratuitamente al portale e tramite un avanzato strumento di ricerca dei carichi individuano tutti i trasporti che potrebbero essere abbinati al proprio e in tempo reale inviano la propria offerta; c) Merci tipicamente spedite: tutte quelle merci difficilmente movimentabili attraverso i tradizionali servizi postali: merci-prodotti-attrezzature industriali, auto, moto, scooter, mobili, articoli d arredamento e da giardinaggio e persino interi traslochi (alcune aziende sono imprese di trasporto che offrono anche il servizio di ritiro/consegna al piano, smontaggio e rimontaggio mobili, ecc); d) Chi sono gli utilizzatori di Spedingo: da un lato imprese produttive, commercianti e utenti privati (es. per i traslochi e acquisti on-line di oggetti di seconda mano come mobili, moto e scooter), dall altro imprese di trasporto e di trasloco tipicamente medio piccole (da 3 a 10 mezzi di trasporto); e) Come nasce. Idea: in Europa oltre il 25% dei mezzi viaggi completamente scarico e il 50% ha ancora spazio disponibile a bordo. Si tratta tipicamente di viaggi di ritorno a vuoto. f) Perché funziona:

4 Spedingo consente il recupero della capacità di carico inutilizzata generando guadagni extra per i trasportatori un risparmio fino al 70% sulle spese di spedizione una drastica riduzione delle emissioni inquinanti Nasce negli USA (come tante buone idee) ma adattato al mercato Italiano che si presta in maniera particolare: tante piccole e medie imprese di trasporto che hanno spesso una gestione inefficiente della propria flotta di automezzi; Italia lunga e stretta, con corridoio adriatico e tirrenico (Milano, Bologna, Firenze, Roma; Napoli) altamente trafficati; Beneficia della crisi (cosi come altri progetti figli della sharing economy) : la crisi ha determinato una riduzione dei volumi nell autotrasporto (se un trasportatore ha un calo del 40% della merce, probabilmente non guadagna il 40% in meno ma lascia il camion fermo perche sul restante 60% della merce non riesce a essere competitivo con il prezzo avendo una elevata base di costi semi-fissi come gasolio, autostrada e ore-uomo) Modello di business innovativo che piace a trasportatori e committenti: i Fee a successo : a differenza delle borse carichi che fanno pagare un costo di abbonamento per accedere ai loro portali, spedingo è (i) completamente gratuito per i committenti (cioè coloro che chiedono il trasporto) e (ii) applicano una commissione a successo solo nel caso il trasportatore si aggiudichi un trasporto. ii Modello trasparente imperniato su logiche di mercato. Grazie a asta a ribasso e feedback: tutti vedono i prezzi e i feedback degli altri, con il risultato che il committente sceglie a chi affidare il trasporto in base a (i) miglior prezzo, (ii) e alla valutazione che da il mercato di quel trasportatore. Sostenibile nel lungo termine perché a break-even: il fatto di percepire una commissione ci consente di coprire i nostri costi di gestione, sviluppo e promozione del portale; Perché sfrutta l ascesa dell e-commerce, un settore che cresce a tassi sostenuti ogni anno. Basti pensare che ebay dichiara che nel 2012, in Italia, ha avuto luogo un acquisto di un articolo appartenente alla categoria Casa/Arredamento/Bricolage ogni 6,6 secondi, ovvero l equivalente di oltre 350 mila articoli al mese, valore in crescita del 190% rispetto al Ciò non significa che il portale ha prospettive di sviluppo illimitate ma semplicemente che il trend di lungo periodo è tutto sommato favorevole; Risultati ottenuti nei primi 27 mesi di attività (periodo settembre 2012-novembre 2014): i. 450 mila visitatori unici al portale; ii. 400 aziende di trasporto iscritte, di cui circa 50 utilizza Spedingo tutti giorni in maniera ricorrente per generare ricavi extra rispetto

5 alla propria attività principale; iii. 75 mila offerte di spedizione transitate sul portale; iv. 1,1 milioni Kg di CO2 risparmiati grazie al matching tra domanda e offerta di Spedingo (evitati trasporti dedicati per un totale di 6,4 milione di chilometri non-percorsi ad hoc);

SHARING ECONOMY E NUOVA MOBILITÀ Rimini 7 Novembre 2014

SHARING ECONOMY E NUOVA MOBILITÀ Rimini 7 Novembre 2014 STATI GENERALI della Green Economy Percorsi e strumenti per la diffusione dell ecoinnovazione e del consumo sostenibile SHARING ECONOMY E NUOVA MOBILITÀ Rimini 7 Novembre 2014 Nicola Tiezzi ICARO Srl Sharing

Dettagli

E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI)

E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI) GLI ITALIANI, LA MOBILITA E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI) Le aree metropolitane Per la prima volta, la ricerca si concentra anche sulle grandi aree metropolitane, oltre che sull intera popolazione

Dettagli

IL MEZZO PIU SEMPLICE PER TUTTE LE SPEDIZIONI

IL MEZZO PIU SEMPLICE PER TUTTE LE SPEDIZIONI IL MEZZO PIU SEMPLICE PER TUTTE LE SPEDIZIONI Mercato Il settore delle SPEDIZIONI in Italia è uno dei pochi che oggi riesce a crescere nonostante la crisi economica, secondo un analisi svolta dall Aicai.

Dettagli

CUSTOMER FEEDBACK. ragioni per utilizzare le recensioni dei consumatori per il proprio negozio on-line. Zoorate 2013 tutti i diritti riservati

CUSTOMER FEEDBACK. ragioni per utilizzare le recensioni dei consumatori per il proprio negozio on-line. Zoorate 2013 tutti i diritti riservati CUSTOMER FEEDBACK 7 ragioni per utilizzare le recensioni dei consumatori per il proprio negozio on-line 1. ASCOLTA LA VOCE DEL TUO CONSUMATORE Spesso si investe tempo in riunioni, sessioni di brainstorming,

Dettagli

Ecommerce. di Gianluca Diegoli. 1. Alcune leggende da sfatare

Ecommerce. di Gianluca Diegoli. 1. Alcune leggende da sfatare 7 Ecommerce di Gianluca Diegoli 1. Alcune leggende da sfatare Si pensa spesso, da parte di un imprenditore, all ecommerce come a una panacea per un fatturato stagnante, o peggio come un arma magica che

Dettagli

enjoy, una nuova idea di movimento Simone Serafini Roma, 10.12.2014

enjoy, una nuova idea di movimento Simone Serafini Roma, 10.12.2014 enjoy, una nuova idea di movimento Simone Serafini Roma, 10.12.2014 la sharing economy Il 2015 sarà l anno della sharing economy. La sharing economy si propone come un nuovo modello economico, capace di

Dettagli

ESPERTO IN WEB MARKETING PER LA SHARING ECONOMY

ESPERTO IN WEB MARKETING PER LA SHARING ECONOMY Figure Professionali «Smart City» Smart People ESPERTO IN WEB MARKETING PER GREEN JOBS Formazione e Orientamento DESCRIZIONE ATTIVITA La storia ci insegna come le città siano cresciute, prosperate, cambiate

Dettagli

FOCUS ON BORSA TRASPORTI INTERVISTA AL GENERAL MANAGER Dott. Angelo Coletta

FOCUS ON BORSA TRASPORTI INTERVISTA AL GENERAL MANAGER Dott. Angelo Coletta 1. CHE COS E, COME NASCE L IDEA DI CREARE UNA BORSA MERCI E DA QUALI ESIGENZE? Borsa Trasporti è l ultima nata tra le borse merci telematiche ed è un portale interamente dedicato al mondo del trasporto

Dettagli

IL FUTURO DELLA MOBILITÀ URBANA

IL FUTURO DELLA MOBILITÀ URBANA IL FUTURO DELLA MOBILITÀ URBANA IL FUTURO DELLA MOBILITÀ URBANA perchè Bee? l'idea benefici per la città PERCHÈ BEE? Richiesta crescente di mobilità provata Dal 2007, la popolazione mondiale che vive nelle

Dettagli

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008

I.C.S. Iniziativa Car Sharing. La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 I.C.S. Iniziativa Car Sharing La mobilità sostenibile: ricerca, innovazione e opportunità di business Milano, 28 gennaio 2008 IL CAR SHARING Il CAR SHARING è un servizio di mobilità che consente di acquistare

Dettagli

La visione per il trasporto urbano nelle smart cities del futuro. Questa presentazione contiene informazioni confidenziali.

La visione per il trasporto urbano nelle smart cities del futuro. Questa presentazione contiene informazioni confidenziali. La visione per il trasporto urbano nelle smart cities del futuro IL TRASPORTO DEL FUTURO SARÀ Il trasporto del futuro sarà SMART ECOLOGICO INTEGRATO CONVENINTE L EFFICIENZA DELLE PIATTAFORME DI SHARING

Dettagli

PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano

PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano Il contributo dei progetti di riforma della mobilità e della sosta per favorire la rigenerazione urbana e la crescita della mobilità sostenibile PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano Domanda chiave

Dettagli

All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI ABILITATORI

All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI ABILITATORI 1 Lo scenario: i soggetti che operano su Internet All INTERNO DELLA RETE DEL VALORE DI INTERNET E POSSIBILE INDIVIDUARE 2 GRUPPI PRINCIPALI UTILIZZATORI FINALI E-market player Digitalizzatori di processi

Dettagli

freshcreator No Frills 2011 Tiziano Braglia

freshcreator No Frills 2011 Tiziano Braglia freshcreator No Frills 2011 Tiziano Braglia Siamo nel centro di Bologna Le due torri di Bologna GH Fresh s.r.l. Via Cesare Battisti 9 40123 Bologna, Italia Piazza S. Francesco +39 051 588 05 85 contact@freshcreator.com

Dettagli

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen.

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen. Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico Presentazione Franchising www.sargreen.com info@sargreen.com 1 Sommario Il Franchising... 2 Mission Franchising... 2 Il settore

Dettagli

I SERVIZI DI CAR SHARING IN ITALIA ELEMENTO DI INNOVAZIONE NELLA CRESCITA DEL SISTEMA URBANO SOSTENIBILE

I SERVIZI DI CAR SHARING IN ITALIA ELEMENTO DI INNOVAZIONE NELLA CRESCITA DEL SISTEMA URBANO SOSTENIBILE I SERVIZI DI CAR SHARING IN ITALIA ELEMENTO DI INNOVAZIONE NELLA CRESCITA DEL SISTEMA URBANO SOSTENIBILE DOMENICO CAMINITI PRESIDENTE CONSORZIO NAZIONALE GESTORI CAR SHARING Mobility Sharing Il consumo

Dettagli

TRASLOCHI NAZIONALI E INTERNAZIONALI NOLEGGIO E CUSTODIA MOBILI IN CONTAINER FORNITURA IMBALLAGGI PER TRASLOCHI NOLEGGIO AUTOMEZZI CON AUTISTA

TRASLOCHI NAZIONALI E INTERNAZIONALI NOLEGGIO E CUSTODIA MOBILI IN CONTAINER FORNITURA IMBALLAGGI PER TRASLOCHI NOLEGGIO AUTOMEZZI CON AUTISTA TRASLOCHI NAZIONALI E INTERNAZIONALI NOLEGGIO E CUSTODIA MOBILI IN CONTAINER FORNITURA IMBALLAGGI PER TRASLOCHI NOLEGGIO AUTOMEZZI CON AUTISTA TRASPORTI CINEMATOGRAFICI NOLEGGIO PIATTAFORMA TRASPORTI TEATRALI

Dettagli

NEW MOBILITY 10 TREND EMERGENTI

NEW MOBILITY 10 TREND EMERGENTI NEW MOBILITY 10 TREND EMERGENTI PER IL SETTORE ASSICURATIVO OSSERVATORIO REPUTATIONAL & EMERGING RISK 1 4 NEW MOBILITY La nuova mobilità diventa più sicura con la guida assistita e le nuove frontiere della

Dettagli

Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa. Reggio Emilia, 10 luglio 2014

Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa. Reggio Emilia, 10 luglio 2014 Workshop Web marketing a supporto dell'internazionalizzazione d'impresa Reggio Emilia, 10 luglio 2014 MAURIZIO MENNITI CLIENT MANAGER https://www.linkedin.com/in/mauriziomenniti AGENDA COMMERCIO ELETTRONICO

Dettagli

Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!!

Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!! Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!! Una fermata Audimob, di approfondimento su incentivi e investimenti pubblici per politiche di sostegno finalizzate a trovare soluzioni

Dettagli

Dall ampia base logistica LuccaPort, a mille metri dal centro, si muove ogni giorno la flotta di veicoli elettrici LuccaPort.

Dall ampia base logistica LuccaPort, a mille metri dal centro, si muove ogni giorno la flotta di veicoli elettrici LuccaPort. TRASPORTI E SERVIZI DI CONSEGNA FLESSIBILI E PERSONALIZZATI NEL CENTRO STORICO DELLA TUA CITTÀ SERVIZI PROGETTATI E OTTIMIZZATI PER CONSENTIRE A PRIVATI, NEGOZI, AZIENDE E OPERATORI DEL SETTORE DEI TRASPORTI

Dettagli

città metropolitane: Mobilità, crisi e cambio modale

città metropolitane: Mobilità, crisi e cambio modale città metropolitane: Mobilità, crisi e cambio modale In questa fermata Audimob, l analisi dei dati riguarda un approfondimento su scelte e possibili cambiamenti per la domanda di mobilità dei cittadini

Dettagli

4 Forum Car-Sharing. Martedì 7 aprile 2009 Auditorium Ara Pacis Roma. Ing. Antonio Venditti

4 Forum Car-Sharing. Martedì 7 aprile 2009 Auditorium Ara Pacis Roma. Ing. Antonio Venditti 4 Forum Car-Sharing Il ruolo del Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare nello sviluppo dei servizi di Car Sharing sul territorio nazionale Martedì 7 aprile 2009 Auditorium Ara

Dettagli

presenta: By: Centro Informazioni

presenta: By: Centro Informazioni presenta: By: Centro Informazioni Sito Internet: http://www.centroinformazioni.net Portale: http://www.serviziebay.com Blog: http://www.guadagnare-da-casa.blogspot.com/ Email: supporto@centroinformazioni.net

Dettagli

COMPANY PROFILE KATE BUSINESS

COMPANY PROFILE KATE BUSINESS COMPANY PROFILE SERVIZI. Orientamento e Consulenza per l Avvio di Impresa - Online. Per chi ha intenzione di avviare un attività in proprio. L idea viene analizzata e sviluppata e vengono fornite informazioni

Dettagli

IL NUOVO CENTRO DISTRIBUTIVO DEL GRUPPO CAMST

IL NUOVO CENTRO DISTRIBUTIVO DEL GRUPPO CAMST Bologna 27/10/2010 IL NUOVO CENTRO DISTRIBUTIVO DEL GRUPPO CAMST Ventitremila mq la struttura, venticinque milioni di euro l investimento, trecento i fornitori accreditati, quattromila referenze di cui

Dettagli

Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche

Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche Il Car Sharing come business development area: analisi del settore, strategie di impresa e ricadute socioeconomiche IX Riunione Scientifica SIET Economia dei trasporti e Logistica economica: ricerca per

Dettagli

Il Car-sharing 100% elettrico

Il Car-sharing 100% elettrico LE GIORNATE DELL EFFICIENZA ENERGETICA REGIONE EMILIA-ROMAGNA e ANCI-ER 15 e 16 aprile 2013 Sala Rustica - Piano Terra Terza Torre - Viale Della Fiera 6 Il Car-sharing 100% elettrico Cos è il car sharing

Dettagli

Corso di aggiornamento sui nuovi mercati della Sharing Economy e Social Innovation

Corso di aggiornamento sui nuovi mercati della Sharing Economy e Social Innovation Corso di aggiornamento sui nuovi mercati della Sharing Economy e Social Innovation SCOPO DEL PERCORSO FORMATIVO Un'innovazione diffusa, di grande impatto e di qualità avviene fuori dalla cornice istituzionale,

Dettagli

Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto

Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto Promuovere forme di mobilitàalternative: l esperienza del Car Pooling in Veneto Relatore: Ing. Ubaldo DE BEI Unità Complessa Tutela Atmosfera Regione del Veneto Venezia, 15 novembre 2011 Car Pooling Il

Dettagli

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane

Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock. Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Iniziativa Gruppo Poste Italiane Agenzia ICE Marketplace ItalyDock Andrea Venturato Responsabile Prevendita Postecom Gruppo Poste Italiane Napoli, 24/09/2014 2 ICE e MPMI: associazioni coinvolte nel progetto

Dettagli

Dealer Truck e LCV: l impronta digitale

Dealer Truck e LCV: l impronta digitale INNOVAZIONE IN BUSINESS CLASS Dealer Truck e LCV: l impronta digitale Antonio Cernicchiaro Vice Direttore Generale UNRAE @nicknametwitter www.dealerday.it IMMATRICOLAZIONI TRUCKS: TREND ULTIMI 7 ANNI E

Dettagli

Una nuova filosofia di raccolta

Una nuova filosofia di raccolta Una nuova filosofia di raccolta Network Raee CONFCOMMERCIO-ANCRA PREMESSA In occasione dell acquisto di una nuova apparecchiatura elettronica, il distributore deve ritirare gratuitamente dal cittadino

Dettagli

RIGHT HUB LA START-UP INNOVATIVA A SUPPORTO DELL ECONOMIA SOCIALE NATA PER FACILITARE L INTERFUSIONE TRA PROFIT E NON PROFIT.

RIGHT HUB LA START-UP INNOVATIVA A SUPPORTO DELL ECONOMIA SOCIALE NATA PER FACILITARE L INTERFUSIONE TRA PROFIT E NON PROFIT. RIGHT HUB LA START-UP INNOVATIVA A SUPPORTO DELL ECONOMIA SOCIALE NATA PER FACILITARE L INTERFUSIONE TRA PROFIT E NON PROFIT. UN MONDO PIÙ GIUSTO È UN IMPRESA POSSIBILE. LE IMPRESE FOR PROFIT E L ECONOMIA

Dettagli

Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva

Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva Premessa Entro il 2050, la percentuale di cittadini europei residenti nelle aree urbane arriverà all 82%. La migrazione dalle città

Dettagli

Programma ELISA - Proposta progettuale

Programma ELISA - Proposta progettuale MACRO DESCRIZIONE DEL PROGETTO In Italia l utilizzo integrato di tecnologie informatiche e telematiche nel mondo dei trasporti ha consentito, nel corso degli ultimi anni, di sviluppare sistemi per il monitoraggio

Dettagli

Ti piacerebbe possedere un automobile SENZA SPENDERE NULLA?

Ti piacerebbe possedere un automobile SENZA SPENDERE NULLA? Ti piacerebbe possedere un automobile SENZA SPENDERE NULLA? PERCHE PARLIAMO DI AUTOMOBILI? E uno status symbol.. .. ed è sopratutto uno strumento INDISPENSABILE per.. lavorare viaggiare divertirsi E IN

Dettagli

COS E AD SYSTEM? AD SYSTEM utilizza il proprio traffico web di VCC per dirigerlo sui siti web degli utenti iscritti.

COS E AD SYSTEM? AD SYSTEM utilizza il proprio traffico web di VCC per dirigerlo sui siti web degli utenti iscritti. PIATTAFORMA DI PUBBLICITA AD SYSTEM *TARIFFA BASE *CREDITI *RANGHI PUBLIPACKS COS E AD SYSTEM? Un Sistema di Pubblicità con il quale possiamo conseguire tantissimo traffico, visite, clienti, opportunità,

Dettagli

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club. Città in movimento: pensare e progettare nuovi spazi di interazione

Dettagli

Il valore della privacy nell epoca della personalizzazione dei media

Il valore della privacy nell epoca della personalizzazione dei media Il valore della privacy nell epoca della personalizzazione dei media Giuseppe Roma Direttore Generale del Censis Garante per la protezione dei dati personali Sala delle conferenze Roma 7 ottobre 2013 I

Dettagli

Circolare nr. 128/2011 GENOVA CAR SHARING NUOVA CONVENZIONE PER LE AZIENDE ASSOCIATE

Circolare nr. 128/2011 GENOVA CAR SHARING NUOVA CONVENZIONE PER LE AZIENDE ASSOCIATE Circolare nr. 128/2011 Genova, 29 Marzo 2011 GENOVA CAR SHARING NUOVA CONVENZIONE PER LE AZIENDE ASSOCIATE In un ottica di sempre maggiore sviluppo dei servizi ai Soci, Spediporto propone per il 2011 una

Dettagli

Risolviamo con competenza e professionalità le esigenze dei nostri clienti, attraverso tecnologie e metodologie innovative e prestazioni efficaci.

Risolviamo con competenza e professionalità le esigenze dei nostri clienti, attraverso tecnologie e metodologie innovative e prestazioni efficaci. GESCO CENTRO è un gruppo giovane e dinamico che attraverso le società consorziate, specializzate nella prestazione di servizi logistici e di pulizie civili, offre un ampia gamma di soluzioni con la garanzia

Dettagli

Seminario: Mobilità sostenibile - buone pratiche a cura della Pubblica Amministrazione

Seminario: Mobilità sostenibile - buone pratiche a cura della Pubblica Amministrazione Seminario: Mobilità sostenibile - buone pratiche a cura della Pubblica Amministrazione Piano Spostamenti Casa Lavoro ed altre buone pratiche di mobilità sostenibile Massimo Boasso responsabile mobilità

Dettagli

TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON

TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON MARKETING ON LINE UN SUCCESSO GARANTITO! PERCHÉ GOOGLE ADWORDS? A pprofitta di tutti i vantaggi della nostra offerta: credito omaggio per i tuoi annunci,

Dettagli

CAR SHARING cos è e perché serve a Trieste

CAR SHARING cos è e perché serve a Trieste Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2012 CAR SHARING cos è e perché serve a Trieste presentazione di Andrea Wehrenfennig Trieste, 18.09.2012 http://www.trasportiambiente.it Car sharing (fr. Autopartage)

Dettagli

Quali prospettive per le collaborazioni fra intermediari assicurativi

Quali prospettive per le collaborazioni fra intermediari assicurativi Convegno Nazionale Intermediari Assicurativi Le giornate professionali Milano, 1 febbraio 2013 Quali prospettive per le collaborazioni fra intermediari assicurativi Risultati della ricerca IAMA Fabio Orsi

Dettagli

Sharing economy italiana: chi, cosa, quanto quando e dove?

Sharing economy italiana: chi, cosa, quanto quando e dove? Sharing economy italiana: chi, cosa, quanto quando e dove? Federico Capeci Chief Digital Office & CEO Italia TNS Federico Capeci CEO and Chief Digital Officer, TNS Italia La terza edizione di Sharitaly,

Dettagli

network per lo scambio di servizi e competenze www.trustandshare.com

network per lo scambio di servizi e competenze www.trustandshare.com network per lo scambio di servizi e competenze www.trustandshare.com IDEA DI BUSINESS NOME: TRUSTANDSHARE FONDATORI: Carla Ciatto, Elvira Ester Di Re DESCRIZIONE: network per lo scambio di servizi,

Dettagli

Smyb: l operatore logistico sicuro e affidabile.

Smyb: l operatore logistico sicuro e affidabile. Smyb: l operatore logistico sicuro e affidabile. Business Logistics Salerno Moving Your Business Smyb SMYB Srl Salerno Moving Your Business è un courier specializzato nel trasporto delle merci a groupage

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELL ORCO, TONINELLI, DE LORENZIS, LIUZZI, NICOLA BIAN- CHI, CRISTIAN IANNUZZI, SPESSOTTO, PAOLO NICOLÒ ROMANO

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELL ORCO, TONINELLI, DE LORENZIS, LIUZZI, NICOLA BIAN- CHI, CRISTIAN IANNUZZI, SPESSOTTO, PAOLO NICOLÒ ROMANO Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2436 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI DELL ORCO, TONINELLI, DE LORENZIS, LIUZZI, NICOLA BIAN- CHI, CRISTIAN IANNUZZI, SPESSOTTO,

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo 2016. Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1

GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo 2016. Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1 GLI STRUMENTI FINANZIARI A SUPPORTO DELLE IMPRESE Milano 09 marzo 2016 Copyright 2013-15 BorsadelCredito.it 1 Indice BorsadelCredito.it, il primo marketplace in Italia per il credito alle imprese 0. Sharing

Dettagli

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi informativi Aziendali Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi informativi Aziendali Capitolo III Business digitale Sommario Business Digitale E-commerce Sistemi di pagamento Rete

Dettagli

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue Rassegna Stampa del 3 aprile 2015 Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue E' QUANTO EMERGE DALL ANALISI CONDOTTA A LIVELLO MONDIALE DALLA SOCIETÀ GLOBALE DI CONSULENZA

Dettagli

Verso una Coop 2.0. Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione.

Verso una Coop 2.0. Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione. Verso una Coop 2.0 Media e comunicazione nelle imprese cooperative: tecnologie comunicative, pratiche e partecipazione Agata Meneghelli Obiettivi ricerca Che potenzialità hanno i nuovi media digitali per

Dettagli

Comunica Roma creativa e sostenibile

Comunica Roma creativa e sostenibile Comunica Roma creativa e sostenibile Al BIT di Milano del 2015 l Amministrazione di Roma ha presentato le proprie attività in favore di un turismo sostenibile. Come membro del network GDITS (Grandi Destinazioni

Dettagli

Presentazione car sharing elettrico

Presentazione car sharing elettrico Presentazione car sharing elettrico Rimini, 03/10/2012 Cosa facciamo? Noleggio auto a lungo termine Individuiamo, in base alle esigenze del cliente, la migliore soluzione di noleggio e la migliore offerta

Dettagli

PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO!

PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO! I N F I N I T Y P R O J E C T PENSA IN GRANDE, VIVI MICRO! L avvento del web 2.0 ha modificato radicalmente il modo di pensare e sviluppare i processi aziendali. Velocità, precisione, aggiornamento continuo

Dettagli

CO-Founder NO LIMITS GENERATION. La Guida Definitiva per Risparmiare e Guadagnare con l E-Commerce CASHBACK REVOLUTION

CO-Founder NO LIMITS GENERATION. La Guida Definitiva per Risparmiare e Guadagnare con l E-Commerce CASHBACK REVOLUTION CO-Founder NO LIMITS GENERATION La Guida Definitiva per Risparmiare e Guadagnare con l E-Commerce CASHBACK REVOLUTION Copyright 2015-2016 Germano Monteleone Visto in: Pag. 1 Capitoli 1) Il segreto del

Dettagli

IMPRESA Argent Global Network Missione Visione

IMPRESA Argent Global Network Missione Visione PRESENTAZIONE IMPRESA Argent Global Network è una società registrata Belize che porta con successo le esperienze di un team internazionale di marketing di rete professionali. I vostri partner, è nostro

Dettagli

Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing

Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing Gli stili di mobilità degli italiani e le potenzialità di sviluppo del car sharing Carlo Carminucci ccarminucci@isfort.it Roma 7 aprile 2009 La fonte dei dati: l indagine Audimob (Osservatorio Isfort Fondazione

Dettagli

VIETATA LA RIRPODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI CONTENUTI E GRAFICA SENZA SPECIFICA AUTORIZZAZIONE DA PARTE DI ARVAL

VIETATA LA RIRPODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI CONTENUTI E GRAFICA SENZA SPECIFICA AUTORIZZAZIONE DA PARTE DI ARVAL Car Sharing, una nuova mobilità per le aziende Gli argomenti Il Corporate Vehicle Observatory Il contesto di mercato: Barometro 2013 Il Car Sharing: Le esperienze europee Il Car Sharing una nuova mobilità

Dettagli

Tecnologie per una mobilità più sostenibile, sicura e consapevole A cura del Centro Studi Socio-Economici (CSE)

Tecnologie per una mobilità più sostenibile, sicura e consapevole A cura del Centro Studi Socio-Economici (CSE) Tecnologie per una mobilità più sostenibile, sicura e consapevole A cura del Centro Studi Socio-Economici (CSE) INTRODUZIONE In concomitanza con l avvio dei lavori del 17esimo Forum Internazionale sull

Dettagli

Le nuove frontiere della gestione della mobilità aziendale

Le nuove frontiere della gestione della mobilità aziendale Le nuove frontiere della gestione della mobilità aziendale Andrea Solari Direttore Corporate Vehicle Observatory di Arval Italia Company Car Drive 17 Aprile 2013 1 Il Corporate Vehicle Observatory di Arval

Dettagli

PROGETTO EDITORI DIGITALI

PROGETTO EDITORI DIGITALI PROGETTO EDITORI DIGITALI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER L EDITORIA SPECIALIZZATA CHE LAVORA SUL WEB MagNews, soluzioni per l email marketing MagNews è la business unit di Diennea specializzata in email marketing

Dettagli

Per una città più sostenibile SEMINARIO NAZIONALE PROGETTO EUROPEO TIDE

Per una città più sostenibile SEMINARIO NAZIONALE PROGETTO EUROPEO TIDE Per una città più sostenibile NUMERI E CRITICITA Congestione: 135 milioni di ore perse = - 1,5 miliardi di euro/anno Sicurezza stradale: 15.782 incidenti 20.670 feriti 154 morti circa 1,3 miliardi di euro/anno

Dettagli

L usato lo vendo online

L usato lo vendo online Guida L usato lo vendo online Come scegliere il sito giusto, comporre l annuncio migliore, trarre il massimo del profitto senza rischi. Cantina piena, ripostiglio straripante, bambini che crescono e camerette

Dettagli

Passepartout Welcome Beach

Passepartout Welcome Beach Passepartout Welcome Beach UN GESTIONALE COMPLETO Passepartout Welcome Beach è la soluzione ideale per gestire con semplicità le problematiche quotidiane di uno stabilimento balneare. Oltre all affitto

Dettagli

Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio?

Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio? Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio? Hai voglia di investire e di diventare imprenditore nel

Dettagli

Driver di competitività nel settore Autonoleggio. Report di ricerca sui fattori di successo Workshop 26 febbraio 2014

Driver di competitività nel settore Autonoleggio. Report di ricerca sui fattori di successo Workshop 26 febbraio 2014 Driver di competitività nel settore Autonoleggio Report di ricerca sui fattori di successo Workshop 26 febbraio 2014 Il workshop e la ricerca: gli obiettivi operatori del settore autonoleggio, coinvolgendo

Dettagli

I Forum Car Sharing Nuove Città, Nuova Mobilità. L esperienza italiana nel contesto internazionale

I Forum Car Sharing Nuove Città, Nuova Mobilità. L esperienza italiana nel contesto internazionale I Forum Car Sharing Nuove Città, Nuova Mobilità Roma, martedi 27 aprile 2004 L esperienza italiana nel contesto internazionale Gestori Circuito I.C.S. Iniziativa Car Sharing Il Car sharing in Italia è

Dettagli

IL FUTURO. DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo. II Edizione

IL FUTURO. DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo. II Edizione DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo II Edizione 3 2 chi siamo p 3 l' INDAGINE p 4 SCENARIO p 6 LA VENDITA previsioni CONCLUSIONI p14 p20 p24 3 Chi siamo AIGO è una società di consulenza in marketing e comunicazione

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO dexc@r Copyright: Amedeo Marinelli - Dexcar Team Italia Ti piacerebbe possedere un automobile SENZA SPENDERE NULLA? PERCHE PARLIAMO DI AUTOMOBILI? E uno status symbol.. .. ed è sopratutto

Dettagli

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua!

Ora puoi studiare ed insegnare musica. nella comodità di casa tua! Ora puoi studiare ed insegnare musica nella comodità di casa tua! Se stai leggendo questo report vuol dire che ti sei iscritto alla mia lista di utenti interessati a questo nuovo progetto. Mille grazie

Dettagli

Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato

Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato Aste immobiliari, dalle banche mutui ad hoc per liberarsi del mattone pignorato Creato il 07 agosto 2014 da Robertoborz Dopo il prestito vitalizio studiato per gli over 65, arrivano anche i mutui ad hoc

Dettagli

Allineamento degli incentivi. Prof. Ilaria Giannoccaro

Allineamento degli incentivi. Prof. Ilaria Giannoccaro Allineamento degli incentivi Prof. Ilaria Giannoccaro Il problema dell agenzia Nelle SC si configura un problema principaleagente Principale = SC nel suo complesso Agente = singolo attore della SC Disallineamento

Dettagli

Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA

Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA NORMATIVA DI RIFERIMENTO La funzione di Mobility Manager istituita dal Decreto del Ministero dell Ambiente del 27 marzo 1998 sulla mobilità sostenibile

Dettagli

Hotel. Proposta Car Sharing Brescia soluzioni & costi

Hotel. Proposta Car Sharing Brescia soluzioni & costi Hotel Proposta Car Sharing Brescia soluzioni & costi COS E IL SERVIZIO DI CAR SHARING E un servizio che permette di avere a disposizione un auto solo quando serve, pagando una quota che dipende dall effettivo

Dettagli

Gli intermediari e la collaborazioni. Indagine online rivolta a tutti i broker e agenti di assicurazione italiani. Quale atteggiamento

Gli intermediari e la collaborazioni. Indagine online rivolta a tutti i broker e agenti di assicurazione italiani. Quale atteggiamento Michele LANGUINO (Componente Esecutivo Nazionale SNA, Responsabile Area Legale) Collaborazioni tra Intermediari assicurativi Quali prospettive per le collaborazioni fra intermediari assicurativi Risultati

Dettagli

SOCIETÀ DEL NETWORK Madruzza & Associati www.madruzzaeassociatispa.com

SOCIETÀ DEL NETWORK Madruzza & Associati www.madruzzaeassociatispa.com SOCIETÀ DEL NETWORK Madruzza & Associati www.madruzzaeassociatispa.com Città più vivibili e accessibili Mobilità sostenibile Infomobilità Soluzioni chiavi in mano per servizi ecosostenibili e nuovi business

Dettagli

SOCIETÀ DEL NETWORK Madruzza & Associati www.madruzzaeassociatispa.com

SOCIETÀ DEL NETWORK Madruzza & Associati www.madruzzaeassociatispa.com SOCIETÀ DEL NETWORK Madruzza & Associati www.madruzzaeassociatispa.com Città più vivibili e accessibili Mobilità sostenibile Infomobilità Soluzioni chiavi in mano per servizi ecosostenibili e nuovi business

Dettagli

L azienda NOVA, nasce nel 2005 per rispondere alla volontà di distribuire la qualità di prodotti made in Italy in tutte le case

L azienda NOVA, nasce nel 2005 per rispondere alla volontà di distribuire la qualità di prodotti made in Italy in tutte le case L azienda NOVA, nasce nel 2005 per rispondere alla volontà di distribuire la qualità di prodotti made in Italy in tutte le case visto il sempre crescente andamento delle vendite del commercio on line e

Dettagli

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente direct marketing Un filo diretto, utente per utente implementazione data base gestione data base aziendale riqualificazione data base newsletter dem telemarketing gestione numero verde 19/36 Un DB aziendale

Dettagli

riqualificare risparmiare guadagnare

riqualificare risparmiare guadagnare riqualificare risparmiare guadagnare Il valore da proteggere Spesa annua per il riscaldamento domestico Francia 1150 Spagna 1116 Germania 1104 Ambiente, Energia e Casa. Tre parole unite da un unico comune

Dettagli

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs)

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs) 1 Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti (Bob Phibbs) 2 Via della Conciliazione 3 Via della Conciliazione 4 Negozi vuoti per la contrazione dei consumi Le lunghe code per comprare

Dettagli

PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009

PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009 PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009 GREEN CITY ENERGY on the see Genova, 29 Novembre 2012 Un progetto europeo di successo per la mobilità sostenibilenei distretti industriali Luca Buzzoni - Regione Emilia-Romagna

Dettagli

L attività tipica è la vendita attraverso negozi on-line (amazon, cdnow) e-mall o cybermall aste elettroniche (ebay) (B2C) (B2B)

L attività tipica è la vendita attraverso negozi on-line (amazon, cdnow) e-mall o cybermall aste elettroniche (ebay) (B2C) (B2B) Conoscere l e-commerce Fare e-commerce significa condurre affari su Internet Fra le attività principali vendita di prodotti e servizi marketing on-line collaborazione con aziende esterne gestione della

Dettagli

Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA

Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA Il seguente report è stato realizzato da Physeon, sintetizzando i rapporti cinesi che ci sono pervenuti in lingua inglese ed è da considerarsi

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive MOBILITY MANAGEMENT Piacenza, 7 luglio 2008 Decreto Ronchi Decreto Ronchi del 27 marzo 1998 sulla "Mobilità sostenibile nelle aree urbane" Tutte le Aziende e gli Enti Pubblici con più di 300 dipendenti

Dettagli

Copyright 2013 - CircleCap. Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0

Copyright 2013 - CircleCap. Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0 Visione ed esperienze CircleCap sul Turismo 2.0 Di cosa parliamo? Una volta compreso, il turismo 2.0 è una fondamentale rivoluzione nel modo di vivere, gestire, organizzare e promuovere il turismo. Porta

Dettagli

YOUR FREIGHT & LOGISTIC SOLUTION

YOUR FREIGHT & LOGISTIC SOLUTION Chi siamo Furlog opera da anni quale gestore di terminal e MTO (Multimodal Transport Operator): offre spazi (unità di carico intermodali e carri tradizionali) sui propri treni alle imprese interessate.

Dettagli

AlphaCity Mobilità aziendale ed individuale ai tempi della Sharing Economy. Fleet Manager Academy - Verona 21 Ottobre 2014

AlphaCity Mobilità aziendale ed individuale ai tempi della Sharing Economy. Fleet Manager Academy - Verona 21 Ottobre 2014 Mobilità aziendale ed individuale ai tempi della Sharing Economy Fleet Manager Academy - Verona 21 Ottobre 2014 Un opportunità per un mobility budget più smart Corporate CarSharing - Le aziende mettono

Dettagli

Revisori Massimo Infunti Domenico De Leonardis

Revisori Massimo Infunti Domenico De Leonardis Autori Liyana Adjarova, Energy Agency of Plovdiv (BGR) Ina Karova, Energy Agency of Plovdiv (IT) Ioanna Lepinioti, impronta di Massimo Infunti (IT) Billy Carslaw, Camera di Commercio di Birmingham (UK)

Dettagli

10.500 e-commercianti hanno scelto MYTHO per creare il loro sito e-commerce

10.500 e-commercianti hanno scelto MYTHO per creare il loro sito e-commerce N 1 delle soluzioni e-commerce in Europa 10.500 e-commercianti hanno scelto MYTHO per creare il loro sito e-commerce Una soluzione e-commerce completa & efficace: 312 funzionalità Aggiornamenti automatici

Dettagli

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it

L evoluzione dell e-commerce per la Moda. web: www.cesaweb.it. www.evofashion.it 1 L evoluzione dell e-commerce per la Moda web: www.cesaweb.it www.evofashion.it Che cos è l E-Commerce? 2 L e-commerce è prima di ogni cosa : COMMERCIO Conoscenza del mercato: fornitori, prodotti e clienti

Dettagli

3 hp12 44-49 Pallett PC:hp00 00-00 Articolo 2pag. 26/11/09 11.32 Pagina 44 CASE HISTORY PALLETWAYS. I signori. dei bancali.

3 hp12 44-49 Pallett PC:hp00 00-00 Articolo 2pag. 26/11/09 11.32 Pagina 44 CASE HISTORY PALLETWAYS. I signori. dei bancali. 3 hp12 44-49 Pallett PC:hp00 00-00 Articolo 2pag. 26/11/09 11.32 Pagina 44 CASE HISTORY PALLETWAYS I signori dei bancali Testi Sergio Cuti 44 hp DICEMBRE 2009 3 hp12 44-49 Pallett PC:hp00 00-00 Articolo

Dettagli

QUALITà alle stelle. DHL Global Forwarding Air Freight

QUALITà alle stelle. DHL Global Forwarding Air Freight QUALITà alle stelle DHL Global Forwarding Air Freight Qualità alle stelle Le imprese che operano su scala globale stanno cogliendo le opportunità offerte dalla globalizzazione, segmentando i siti produttivi

Dettagli

Tavolo regionale per la mobilità delle merci

Tavolo regionale per la mobilità delle merci Tavolo regionale per la mobilità delle merci Scenari e prospettive di contesto Milano 04 Marzo 2011 Oliviero Baccelli CERTeT Università Bocconi Indice dei temi trattati Gli scenari socio-economici di riferimento

Dettagli

LA MIGLIORE OCCASIONE DI CONFRONTO SUI TEMI DELLA DIGITAL EXPERIENCE

LA MIGLIORE OCCASIONE DI CONFRONTO SUI TEMI DELLA DIGITAL EXPERIENCE ORGANIZZATO DA MILANO 7-12 MARZO LA MIGLIORE OCCASIONE DI CONFRONTO SUI TEMI DELLA DIGITAL EXPERIENCE REALIZZATO DA IN COLLABORAZIONE CON MAIN CONTENTS PARTNER VERSIONE 2.0 BETTER DIGITAL BETTER LIFE!!

Dettagli

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea, LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE, visto il trattato che istituisce la Comunità europea, vista la direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, che coordina le procedure

Dettagli