Comune di Camerata Picena Provincia di Ancona Codice ISTAT 42007

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Camerata Picena Provincia di Ancona Codice ISTAT 42007"

Transcript

1 Copia di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE numero 101 del oggetto: ISTITUZIONE TARIFFE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRI= MONI CIVILI E APPROVAZIONE SCHEMA DI DOMANDA L'anno duemilaquindici, il giorno due del mese di settembre, alle ore 09:00, nella Residenza Municipale, in seguito a convocazione disposta nei modi di legge, si é riunita la Giunta Municipale nelle persone dei Signori: DOTT. TITTARELLI PAOLO TRAMONTI AGNESE FIORINI DAVIDE P P A (Componenti assegnati n. 3, in carica 3, presenti 2, assenti 1 Assiste in qualità di segretario verbalizzante il SEGRETARIO COMUNALE Sig. Scognamiglio Giuliana. Assume la presidenza il Sig. DOTT. TITTARELLI PAOLO, in qualità di SINDACO, il quale, constatata la legalità della seduta, invita la Giunta Municipale a discutere e deliberare sull'oggetto sopra indicato. questa delibera é : soggetta a controllo N da comunicare a Prefettura immediatamente esegubile S soggetta a ratifica N

2 LA GIUNTA MUNICIPALE Visto il Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 21 del 14/07/2015 che tra l altro rimanda per competenza alla Giunta Comunale la previsione del pagamento di apposita tariffa per la celebrazione di matrimoni civili presso il Comune di Camerata Picena e la possibilità di prevedere la stipula di una assicurazione da parte dei richiedenti a copertura di eventuali danni; Preso atto della Delibera di Giunta Municipale n. 82 del 22 maggio 2001 che individua quale Casa Comunale idonea alla celebrazione di matrimoni civili anche la Sala del Castello del Cassero posta al piano terra del Castello del Cassero in via Dante Alighieri, di proprietà comunale; Considerato inoltre che, in particolare modo per la sede dei locali del Cassero, il Comune di Camerata Picena è sempre più scelto anche da cittadini non residenti per la celebrazione dei matrimoni; Preso atto: Che la celebrazione dei matrimoni civili è attività istituzionale regolata dagli artt del codice civile; Che la celebrazione può essere effettuata dal Sindaco nella sua funzione di Ufficiale di Stato Civile o da persone da lui delegate ai sensi dell art. 1 del D.P.R , n. 396; Che ai sensi dell art. 106 del codice civile, il matrimonio deve essere celebrato pubblicamente nella Casa Comunale; Che l art. 3 del D.P.R , n. 396 prevede la possibilità di disporre l istituzione di uffici separati anche per una singola funzione; Che il Ministero dell Interno Direzione Centrale per i Servizi Demografici, con propria circolare n. 29 del , chiarisce che per Casa Comunale debba intendersi non solo l edificio sede dell Amministrazione e degli Uffici dove vengono svolti i servizi di propria competenza e quelli di delega statale, ma anche una sala esterna alla Casa Comunale stessa, destinata a tale scopo; Che lo stesso Ministero dell Interno nel testo: Il regolamento dello Stato Civile Guida all applicazione Massimario per l Ufficiale di Stato Civile ed. 2009, pag. 104, prevede che per la destinazione di un locale per la celebrazione del matrimonio civile collocato all interno della Casa Comunale sia necessario un provvedimento del Sindaco, mentre se il locale è separato dalla sede della Casa Comunale, sia necessaria una delibera di Giunta; DELIBERA DI GIUNTA n. 101 del Pag. 2 - COMUNE DI CAMERATA

3 Dato atto dell orario di apertura degli Uffici Comunali, aperti dal Lunedì al Venerdì e quindi per i matrimoni celebrati all interno dell orario di lavoro, non è prevedibile alcuna spesa aggiuntiva per l Amministrazione Comunale; Rilevato pertanto che per la celebrazione dei matrimoni nell intera giornata di Sabato e della Domenica mattina e per richieste di cittadini non residenti l Amministrazione affronta costi altrimenti non dovuti; Vista la necessità di quantificare una ipotetica spesa calcolata sulla base dei dettami del Regolamento di cui sopra: Riscaldamento/raffrescamento locali 70,00 Elettricità 10,00 Pulizia 20,00 Personale Amministrativo 35,00 Spese vive per la celebrazione 15,00 Costo orario 150,00 Dato atto dei matrimoni celebrati nel Comune di Camerata Picena ed in particolare quelli per delega di cittadini non residenti; Ritenuto, pertanto, dover istituire una tariffa per la celebrazione dei matrimoni civili a copertura delle spese vive direttamente sostenute dall Amministrazione Comunale; con voti unanimi, favorevoli e palesemente espressi; delibera di non prevedere la stipula di coperture assicurative, rimanendo comunque in carico ai richiedenti le responsabilità in merito a danni arrecati al patrimonio comunale e a persone e cose prima, durante e dopo la cerimonia di celebrazione del matrimonio di rito civile; di istituire le seguenti tariffe per la celebrazione dei matrimoni: Sede Comunale: dal Lunedì al Venerdì: nessun costo; Sabato - Domenica mattina: nubendi di cui almeno uno residente: nessun costo; nubendi non residenti (matrimonio per delega): 50,00; nubendi cittadini comunitari ed extracomunitari non residenti: 50,00; DELIBERA DI GIUNTA n. 101 del Pag. 3 - COMUNE DI CAMERATA

4 Sala del Castello del Cassero: dal Lunedì al Venerdì: nubendi, di cui almeno uno residente: nessun costo; nubendi non residenti (matrimonio per delega): 100,00; nubendi cittadini comunitari ed extracomunitari non residenti: 100,00; Sabato e Domenica: nubendi di cui almeno uno residente: nessun costo; nubendi non residenti (matrimonio per delega): 150,00; nubendi cittadini comunitari ed extracomunitari non residenti: 150,00 di stabilire che il pagamento, se dovuto, deve essere effettuato 10 giorni prima della data fissata per la celebrazione, con presentazione della ricevuta all Ufficiale di Stato Civile. Il mancato pagamento entro il termine previsto costituisce implicita rinuncia da parte dei richiedenti. Nessun rimborso è previsto se il matrimonio non sarà celebrato per cause imputabili ai nubendi. Il pagamento potrà avvenire: con versamento sul Conto Corrente Postale, bonifico bancario, versamento presso la Tesoreria Comunale. Gli importi verranno versati sul cap Introiti e rimborsi diversi, dando atto che le somme così introitate dovranno essere utilizzate per coprire le spese vive per la celebrazione dei matrimoni; di disporre l allegato modello per la presentazione delle domande relative alla celebrazione dei matrimoni civili; di dare atto che il presente provvedimento non comporta per sua natura impegno di spesa; Il presente atto è dichiarato immediatamente eseguibile ad unanimità di voti, ai sensi dell art. 134, comma IV, del TUEL. D. Lgs. n. 267 del DELIBERA DI GIUNTA n. 101 del Pag. 4 - COMUNE DI CAMERATA

5 Il presente atto viene letto, approvato e sottoscritto Il SEGRETARIO COMUNALE f.to Scognamiglio Giuliana Il Sindaco f.to DOTT. TITTARELLI PAOLO La suestesa deliberazione viene pubblicata all'albo pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi, dal al Il Responsabile del procedimento Lì, f.to E copia conforme all originale per uso amministrativo. Lì, Il Responsabile del procedimento DELIBERA DI GIUNTA n. 101 del Pag. 5 - COMUNE DI CAMERATA

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA COMUNE DI LAJATICO VERBALE DI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 21-01-2015 OGGETTO: LOCALI PER CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI. DETERMINAZIONE L anno duemilaquindici addì ventuno del

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 18/05/2015 Nr. Prot. 2810 Affissa all'albo

Dettagli

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 128 del 11/11/2014

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 128 del 11/11/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 128 del 11/11/2014 OGGETTO: ISTITUZIONE UFFICIO SEPARATO DI STATO CIVILE ED APPROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO

Dettagli

Comune di Padova REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 12 marzo 2012

Comune di Padova REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 12 marzo 2012 Comune di Padova REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 12 marzo 2012 In vigore dal 31 marzo 2012 1 INDICE GENERALE Art. 1 Oggetto

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA ORIGINALE COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 18 in data: 19.06.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDIVIDUAZIONE SEDI DISTACCATE UFFICIO DI STATO

Dettagli

Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili

Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Regolamento comunale per la celebrazione dei matrimoni civili approvato con deliberazione della Commissione Straordinaria n.11 del 08/05/2014 Pubblicato all'albo Pretorio dal 12/05/2014 al 27/05/2014 Esecutiva

Dettagli

COMUNE DI CORI REGOLAMENTO CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI CORI REGOLAMENTO CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI COMUNE DI CORI REGOLAMENTO CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI Delibera Consiliare n. 15 del 15/03/2011 Pubblicata dal 12/4/2011 al 26/4/2011 1 Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 1. Il presente regolamento

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI LANCIANO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI 1 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Oggetto e finalità Disposizioni

Dettagli

Comune di Cerveteri. (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Comune di Cerveteri. (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Comune di Cerveteri (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 52 del 27/10/2010. Il Regolamento è stato pubblicato

Dettagli

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO PROVINCIA DI CATANIA Testo definitivo del Regolamento approvato con delibera di C.C. n. 7 del 13/02/09 con le modifiche ed integrazioni apportate con gli emendamenti approvati. COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO PROVINCIA DI CATANIA

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Articolo 1 (Oggetto) Il Presente Regolamento definisce le linee di indirizzo per la celebrazione

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO

COMUNE DI SALICE SALENTINO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE (Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 10 del 21 Marzo 2012 ) Art. 1 OGGETTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione consiliare n. 31 del 28/04/2011 INDICE Pag. Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 2 Art. 2 Luogo della celebrazione

Dettagli

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO

COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ZIANO DI FIEMME TRENTO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 11/03/2015 EROGAZIONE CONTRIBUTO ALL'A.P.T. FIEMME SCARL A SOSTEGNO DELL'INIZIATIVA DENOMINATA

Dettagli

Comune di Sirolo Provincia di Ancona R E G O L A M E N T O

Comune di Sirolo Provincia di Ancona R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 29.04.2010 Il presente regolamento è composto da n. 12 articoli. REGOLAMENTO CELEBRAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE di Pesaro N. di Documento 1719356 N. della deliberazione 158 Data della deliberazione 23/09/2014 Classifica XI.01 Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA DELLA DELIBERA

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 69 del 21/05/2013 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO

COMUNE DI CELLINO SAN MARCO COMUNE DI CELLINO SAN MARCO (Provincia di Brindisi) DISCIPLINARE COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione della Commissione Straordinaria con i poteri del Consiglio

Dettagli

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 Comune di Zoagli Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO Li, 07-03-2013 IL SEGRETARIO COMUNALE COLLA

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 40 in data 10/04/2015 Prot. N. 5800 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data 1 febbraio 2011 - Entrato in vigore il 02/02/2011

1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data 1 febbraio 2011 - Entrato in vigore il 02/02/2011 Pagina 1 di 6 Documento COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Rev. Data Oggetto della revisione 1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data

Dettagli

Regolamento Comunale

Regolamento Comunale Regolamento Comunale per la Celebrazione dei Matrimoni Civili Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 248 del 28 settembre 2007 Modificata con deliberazione di Giunta Comunale n. 28 del 08 febbraio

Dettagli

REGOLAMENTO MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Art. 1 Oggetto e finalità del regolamento 1. Il presente regolamento disciplina le modalità

Dettagli

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA. Processo verbale delle deliberazioni della Giunta Comunale

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA. Processo verbale delle deliberazioni della Giunta Comunale COPIA Delibera n 48/2015 COMUNE DI SUNO Provincia di NOVARA Processo verbale delle deliberazioni della Giunta Comunale Seduta del 30/06/2015 - delibera n.48 OGGETTO: RASSEGNA SUNO IN TAVOLA... ASSAGGIAMO

Dettagli

Comune di Castel San Giorgio. REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI

Comune di Castel San Giorgio. REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI Comune di Castel San Giorgio REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI approvato con delibera di Consiglio Comunale n 10 del 05/06/2012 1 Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento Il presente

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N.10 del 03/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione Seduta

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE FORNITURA ENERGIA ELETTRICA: VARIAZIONE DEI CONTRATTI A FAVORE DI SORGENIA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE FORNITURA ENERGIA ELETTRICA: VARIAZIONE DEI CONTRATTI A FAVORE DI SORGENIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 17/09/2015 Nr. Prot. 5601 Affissa all'albo

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 del 23/06/2010 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 10 DEL 12/02/2015

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO Allegato alla deliberazione Consiglio Comunale n.66 del 25 novembre 2014 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI INDICE ARTICOLO 1 OGGETTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI FONTANELICE

COMUNE DI FONTANELICE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FONTANELICE PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 12/05/2014Nr. Prot. 1460 ACCETTAZIONE DONAZIONE DA PARTE DEL SIG. ANNESE

Dettagli

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia)

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) Per copia conforme all'originale - Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) COPIA DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE NUMERO 121 DEL 28 dicembre 2015 OGGETTO: L'anno DUEMILAQUINDICI, il giorno VENTOTTO

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 173 del 14.09.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 173 del 14.09.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 173 del 14.09.2012 COIA Oggetto: Definizione delle modalità organizzative per la celebrazione dei matrimoni civili. L'anno

Dettagli

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Il Responsabile COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 28 OGGETTO: APPROVAZIONE OBIETTIVI ACCESSIBILITA'

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO Deliberazione di Giunta Comunale N. 2 del 16/01/2014 C O P I A Codice Ente: 10043 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL COSTO ORARIO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE COMUNALI. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI SAN SIRO PROVINCIA DI COMO. Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili

COMUNE DI SAN SIRO PROVINCIA DI COMO. Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili COMUNE DI SAN SIRO PROVINCIA DI COMO Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili Approvato con delibera Consiliare n. 2 del 14.04.2014 Articolo 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1.

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 28 del 15/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese)

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) Copia Conforme DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 27/10/2015 OGGETTO: CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE PRESSO - VILLA LAGHETTO MONCHERY. L

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con atto di Consiglio Comunale n. 32 del 26.04.2012. Art.

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con atto di Consiglio Comunale n. 32 del 26.04.2012. Art. COMUNE DI BASTIA UMBRA PROVINCIA DI PERUGIA REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con atto di Consiglio Comunale n. 32 del 26.04.2012 Art. 1 OGGETTO Il presente regolamento

Dettagli

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia)

Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) Per copia conforme all'originale - IL SEGRETARIO COMUNALE Comune di Marliana (Provincia di Pistoia) COPIA DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE NUMERO 6 DEL 28 gennaio 2015 OGGETTO: INCARICO A POSTE ITALIANE

Dettagli

COMUNE DI FIAMIGNANO Provincia di Rieti

COMUNE DI FIAMIGNANO Provincia di Rieti COMUNE DI FIAMIGNANO Provincia di Rieti Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 41 Reg. Data 23/06/2015 OGGETTO: Piano Tecnico Economico S.I.I. Anno 2015 L anno duemilaquindici il giorno ventitre

Dettagli

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano SETTORE 7 - DEMOGRAFICO E STATISTICA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione di C.C. n. 12 del 28/02/2007 ART. 1

Dettagli

COMUNE DI CASALGRANDE. Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI CASALGRANDE. Provincia di Reggio Emilia Reg. Pubbl. N. 15 COMUNE DI CASALGRANDE Provincia di Reggio Emilia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 2 DEL 18/01/2012 COPIA OGGETTO: AREA SOCIALE: SERVIZI PUBBLICI A DOMANDA INDIVIDUALE

Dettagli

Comune di POGGIO RENATICO

Comune di POGGIO RENATICO Comune di POGGIO RENATICO Provincia di Ferrara COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.56 DEL 05-07-2012 Poggio Renatico, lì 18-07-2012

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 92 Del 17-09-2015 C O P I A Oggetto: nomina rendicondatore dei maggiori oneri per la gestione SGATE. L'anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI GENGA PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI GENGA PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI GENGA PROVINCIA DI ANCONA Approvato con atto di C.C. m. 48 del 29.11.2012 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI INDICE Art.1 - Oggetto e finalità del regolamento Art.2

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 721 Reg. Pubblicazioni N. 116 Registro Deliberazioni del 26-10-2015 OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO 163/2006 E S.M.I: ADOZIONE

Dettagli

Comune di Castel Sant Elia Provincia di Viterbo

Comune di Castel Sant Elia Provincia di Viterbo Comune di Castel Sant Elia Provincia di Viterbo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 20 Del 11-03-2014 COPIA Oggetto: Autorizzazione alla celebrazioni di matrimoni di rito civile fuori dalla casa

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 8 del 28/03/2013 Indice generale Art. 1 - Oggetto Art. 2 Luogo di celebrazione Art.3

Dettagli

COMUNE DI CASTELNUOVO DI GARFAGNANA REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE

COMUNE DI CASTELNUOVO DI GARFAGNANA REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Allegato A COMUNE DI CASTELNUOVO DI GARFAGNANA REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con delibera Consiglio Comunale n. 16 del 23.07.2012 Art. 1 OGGETTO Il presente regolamento

Dettagli

COMUNE DI CASTEL MELLA Provincia di Brescia

COMUNE DI CASTEL MELLA Provincia di Brescia COMUNE DI CASTEL MELLA Provincia di Brescia ORIGINALE Codice Ente: 10292 DELIBERAZIONE N 129 In data 28/12/2015 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: DEFINIZIONE DELLE TARIFFE DI PARTECIPAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I C A S O R E Z Z O

C O M U N E D I C A S O R E Z Z O C O M U N E D I C A S O R E Z Z O PROVINCIA DI MILANO COPIA DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.17 DEL 18-02-2008 Oggetto: DETERMINAZIONE DELLA TARIFFA SMALTIMENTO RIFIUTI PER L'ANNO 2008. L'anno

Dettagli

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO Provincia di Modena Deliberazione della Giunta Comunale N. 15 del 24/02/2014 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO ONEROSO ALL'ASSOCIAZIONE UN MONDO UNA FAMIGLIA PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno

COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COMUNE DI TAIBON AGORDINO Provincia di Belluno COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 58 del 16.07.2015 OGGETTO: Contratto di locazione commerciale di un immobile di proprietà del Comune

Dettagli

Deliberazione originale della Giunta Comunale

Deliberazione originale della Giunta Comunale Deliberazione originale della Giunta Comunale N. 24 del Reg. Data 19 febbraio 2015 OGGETTO : lavoro straordinario per eventi eccezionali L'anno duemilaquindici, il giorno diciannove del mese di febbraio,

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 92 del 23/06/2015 OGGETTO: CONCESSIONI CIMITERIALI NEL CIMITERO DI SAVIGNANO SUL PANARO NON UTILIZZABILI PER CAUSE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 17 in data: 15.05.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AUTORIZZAZIONE ALLE CELEBRAZIONI DI MATRIMONI DI RITO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 22/07/2011 Nr. Prot. Affissa all'albo

Dettagli

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì - Cesena

COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì - Cesena COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì - Cesena ---ooo--- VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA G I U N T A C O M U N A L E Numero Data 64 21/05/2013 COPIA OGGETTO: DELIBERAZIONE G.C. N. 125 DEL 31/08/2012

Dettagli

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. ATTO 18 ANNO 2015 SEDUTA DEL 30 mar 2015 ORE 14:00 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE SOGGIORNO MARINO ANZIANI. PERIODO 30 MAGGIO 2015 13 GIUGNO 2015. ASSESSORI PRESENTI

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con Deliberazione C.C. n. 16 del 22/04/2009 Art. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n 249 Data: 15.11.2011 Oggetto: Addizionale provinciale sul consumo di energia elettrica esercizio 2012 L anno duemilaundici, il giorno quindici

Dettagli

COMUNE DI BOTRUGNO Provincia di Lecce

COMUNE DI BOTRUGNO Provincia di Lecce COMUNE DI BOTRUGNO rovincia di Lecce COIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUMERO 5 del Registro Seduta del: 29.01.2015 OGGETTO: REGOLAMENTO COMUNALE ER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI. AROVAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 30 in data 11/03/2014 Prot. N. 4218 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI deliberazione della Giunta Comunale su proposta del Delibera n.10 del 23/02/2015 Sindaco elaborata dall Area Affari Generali OGGETTO: Integrazione deliberazione

Dettagli

COMUNE DI AGROPOLI (copia) (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI AGROPOLI (copia) (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI AGROPOLI (copia) (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 91 del 12/11/2007 *************** OGGETTO : REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI APPROVAZIONE.

Dettagli

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 14 del 03/02/2015

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 14 del 03/02/2015 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 14 del 03/02/2015 OGGETTO: ISTITUZIONE 4 UFFICIO SEPARATO DI STATO CIVILE L'anno duemilaquindici addì tre

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 265 del 27/11/2013 OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER SPESE FUNERARIE. L'anno 2013, il giorno ventisette del mese

Dettagli

Oggetto: Approvazione del regolamento comunale per l utilizzo dei locali individuati dalla Giunta municipale per la celebrazione dei matrimoni.

Oggetto: Approvazione del regolamento comunale per l utilizzo dei locali individuati dalla Giunta municipale per la celebrazione dei matrimoni. Oggetto: Approvazione del regolamento comunale per l utilizzo dei locali individuati dalla Giunta municipale per la celebrazione dei matrimoni. IL CONSIGLIO COMUNALE VISTA la deliberazione giuntale n.

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 45 in data: 22.11.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SOTTOSCRIZIONE TITOLI DI STATO - BTP SCADENZA 15/04/2015

Dettagli

Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI DI KARATE, DIFESA PERSONALE E GINNASTICA DOLCE - ASSOCIAZIONE AKEGI

Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI DI KARATE, DIFESA PERSONALE E GINNASTICA DOLCE - ASSOCIAZIONE AKEGI COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 DEL 04/09/2015 Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 137 del 24/07/2015

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 137 del 24/07/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 137 del 24/07/2015 OGGETTO: ISTITUZIONE BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO AD ALUNNI FREQUENTANTI LE SCUOLE DELL'OBBLIGO

Dettagli

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino)

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 150 DEL 16-11-2010 Oggetto: STIPULA POLIZZA DI ASSICURAZIONE PER RESPONSABILITA' CIVILE PROFESSIONALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 127

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 127 COPIA Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 127 L anno 2013 il giorno 06 del mese di NOVEMBRE alle ore 12:00, nella Residenza Municipale

Dettagli

COMUNE DI CIGLIANO Provincia di Vercelli

COMUNE DI CIGLIANO Provincia di Vercelli ORIGINALE COMUNE DI CIGLIANO Provincia di Vercelli VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 66 del 31/05/2007 L anno duemilasette addi trentuno del mese di maggio alle ore 18.15 nella sala delle

Dettagli

Comune di Cavarzere Provincia di Venezia

Comune di Cavarzere Provincia di Venezia Comune di Cavarzere Provincia di Venezia Delibera n. 16 Del 12 febbraio 2008 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANNO 2008 L'anno

Dettagli

COMUNE DI AIRASCA. Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

COMUNE DI AIRASCA. Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI AIRASCA Provincia di Torino REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 47 del 28/11/2008 INDICE INDICE...2 Art. 1 Oggetto

Dettagli

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.44 del 08.09.2010 ore 15.00

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.44 del 08.09.2010 ore 15.00 rovincia di Alessandria COIA Deliberazione n.44 del 08.09.2010 ore 15.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DISOSIZIONI ER LE CELEBRAZIONI DEI MATRIMONI CIVILI Nella solita sala delle

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 120 del 10/09/2013 OGGETTO: COMUNE C/DOTT. M.A. - AZIONE RISARCITORIA DINANZI ALL'A.G.O. - DETERMINAZIONI. L'anno

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 6 2 Del 1 4 agosto 2015 OGGETTO Individuazione sedi Ufficio Stato Civile ai sensi del comma 1, art. 3 del D.P.R. 3 novembre 2000,

Dettagli

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg.

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg. COMUNE DI PALMANOVA Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Copia N. 120 Reg. OGGETTO: Integrazione del G.C. 34 dd. 11.04.2012 "Servizi pubblici a domanda individuale 2012 - determinazione

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 Reg. Deliberazioni N. 3235/2014 di Prot. G. OGGETTO: CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI. ARMONIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CANZO PROVINCIA DI COMO

COMUNE DI CANZO PROVINCIA DI COMO COMUNE DI CANZO PROVINCIA DI COMO ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 del Registro Deliberazioni OGGETTO: DETERMINAZIONE TARIFFE: CONCESSIONI CIMITERIALI E DIRITTI SERVIZI

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A COMUNE DI BETTOLA Provincia di Piacenza DELIBERAZIONE N. 14 in data 23-03-2015 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE INDIRIZZI PER IL FUNZIONAMENTO DELLA RACCOLTA

Dettagli

COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO N. 14 DEL 17/02/2009 Codice Comune 10522 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : APPROVAZIONE INTERVENTO A FAVORE DI DISABILE GRAVE (L.

Dettagli

Comune di Domus de Maria

Comune di Domus de Maria Comune di Domus de Maria ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N 98 DEL 05/09/2012 OGGETTO: REPLICA CERIMONIA DEL MATRIMONIO CIVILE NELLA LOCALITA' TURISTICA DI CHIA L anno duemiladodici

Dettagli

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 22 Del 29-02-2012 Oggetto: FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IMMOBILI COMUNALI, SCUOLE ED ILLUMINAZIONE

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 48 del 20/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

COMUNE DI LETOJANNI Città Metropolitana di Messina

COMUNE DI LETOJANNI Città Metropolitana di Messina COMUNE DI LETOJANNI Città Metropolitana di Messina REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con atto di Consiglio Comunale n. 12 del 1 aprile 2016 ART. 1 OGGETTO Il presente

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-05-2013 n 37 Oggetto: Imposta sulla pubblicità e diritti pubbliche affissioni - Determinazione tariffe anno

Dettagli

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT)

Documento scaricato dal sito internet del Comune di Santa Maria di Licodia (CT) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 75 DEL 31-10-2012 OGGETTO: Approvazione programma e assegnazione risorse per la realizzazione di: L anno duemiladodici, addì trentuno del mese di ottobre alle ore

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI MONTESE Provincia di Modena Via Panoramica, 60-41055 Montese Servizi Demografici REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Allegato alla delibera GC 47/2007 INDICE GENERALE

Dettagli

COMUNE DI VERTEMATE CON MINOPRIO

COMUNE DI VERTEMATE CON MINOPRIO Codice Ente 10699 COMUNE DI VERTEMATE CON MINOPRIO PROVINCIA DI COMO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 164 del 18/09/2015

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 164 del 18/09/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 164 del 18/09/2015 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO GRATUITO ALLA COOPERATIVA SOCIALE SCOLASTICO 2015-2016 L anno duemilaquindici addì diciotto

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI ( approvato con delibera consiliare n. 42 del 30/09/2014) Indice Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento. Art. 2 Luogo della celebrazione.

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 O G G E T T O DETERMINAZIONE TARIFFE AL FINE DELL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO :

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO : CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 340 del 26.11.2015 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA' PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia

COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia COMUNE DI PRESEGLIE Provincia di Brescia CODICE ENTE 10403 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 24 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE DEI RIMBORSI PER SERVIZI CIMITERIALI PER L'anno duemilaquindici,

Dettagli