LOTTO ,00 LOTTO ,00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LOTTO ,00 LOTTO ,00"

Transcript

1 TRIBUNALE DI PADOVA Fallimento n. 293/2014 Avviso di vendita di beni mobili tramite procedura competitiva ex artt. 107 ss. L.F. Primo esperimento *** Il Curatore del fallimento in intestazione, dott.ssa Monica Benetollo, con studio in Padova, Via A. Da Bassano n. 30, tel. 049/ , fax 049/ , PEC PONE IN VENDITA al miglior offerente, ai sensi degli artt. 107 ss. L.F. i beni mobili ripartiti nei due lotti di seguito indicati, di proprietà dei soci falliti in proprio, così come descritti e valutati nell inventario e nel supplemento di inventario, i quali costituiscono parte integrante del presente bando di vendita. L individuazione del soggetto acquirente avrà luogo presso lo studio del Curatore Fallimentare, procedendo secondo le modalità descritte nel presente avviso. Trattasi della piena proprietà dei seguenti lotti: LOTTO 1 Beni individuati nell inventario con i nn. 21 e da 30 a 35 e nel supplemento d inventario con i nn. da 1 a 3; LOTTO 2 Beni individuati nell inventario con i nn. 22 e da 37 a 41. La vendita dei due lotti avviene disgiuntamente. I lotti sopra descritti vengono posti in vendita, al maggior offerente, ai seguenti valori: Lotto Prezzo Base LOTTO ,00 LOTTO ,00 Il prezzo offerto non potrà essere inferiore di oltre un quarto rispetto al prezzo base; saranno quindi ritenute valide offerte che indichino un prezzo almeno pari al 75% del prezzo base (prezzo minimo): 1

2 Lotto Prezzo Minimo LOTTO ,00 LOTTO ,00 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE E DELL EVENTUALE GARA 1) A pena di inammissibilità, le offerte di acquisto - che potranno essere redatte in forma libera - dovranno essere depositate presso lo studio del Curatore Fallimentare, in Padova, via A. da Bassano n. 30, entro le ore 13:00 del Le offerte dovranno essere depositate in busta chiusa recante all esterno la dicitura Tribunale di Padova - Fallimento n. 293/ Offerta irrevocabile per la procedura competitiva del Nessuna altra indicazione andrà apposta sulla busta. 2) Le offerte dovranno qualificarsi espressamente come irrevocabili e dovranno necessariamente contenere: a) cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, domicilio, stato civile, recapito telefonico del soggetto offerente (non sarà possibile trasferire i beni a soggetto diverso da quello che sottoscrive l offerta, salvi i casi di legge), il quale - il giorno e l ora fissati per la vendita - dovrà comparire personalmente o a mezzo di procuratore speciale munito di adeguati poteri. Se l offerente è coniugato e in regime di comunione legale dei beni, dovranno essere indicati anche i corrispondenti dati del coniuge. Se l offerente è minorenne, l offerta dovrà essere sottoscritta dai genitori previa autorizzazione del giudice tutelare. Se l offerente è soggetto diverso da persona fisica, oltre ai suoi dati identificativi (denominazione, sede legale, iscrizione al Registro Imprese, codice fiscale e partita IVA) dovrà essere allegata visura o certificato del Registro delle Imprese o qualsiasi altra documentazione idonea a comprovarne l esistenza secondo l ordinamento giuridico di appartenenza, da cui dovrà anche emergere l identità dei soggetti legittimati ad agire e i poteri dei medesimi. L offerta può essere presentata personalmente o a mezzo procuratore legale munito di procura speciale notarile; b) l indicazione della procedura concorsuale cui si riferisce (Fallimento n. 293/2014) e l indicazione del/i lotto/i a cui l offerta si riferisce; c) la dichiarazione che l offerta viene fatta per l acquisto della piena proprietà del/i lotto/i, come sopra identificato/i e descritto/i, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova/no; 2

3 d) la dichiarazione di aver preso attenta visione dell inventario e del presente bando, e di accettare integralmente le relative condizioni ivi indicate, allegando all offerta copia del presente avviso siglato in ogni foglio in segno di accettazione delle condizioni previste; e) l indicazione del prezzo offerto per cui si intende partecipare, che non potrà essere inferiore al prezzo minimo indicato nell avviso di vendita, a pena di esclusione; 3) All offerta dovrà essere allegata una fotocopia del documento di identità e del codice fiscale dell offerente ovvero della persona legittimata ad agire per suo nome e conto, nonché un assegno circolare non trasferibile intestato Fallimento n. 293/ Tribunale di Padova, per un importo pari al 10% del prezzo offerto, a titolo di cauzione, che sarà trattenuta in caso di rifiuto dell acquisto, salvo il maggior danno. Il soggetto che abbia già prestato cauzione di pari importo in relazione a un pregresso impegno a partecipare alla presente vendita è esonerato dall'allegare l'assegno anzidetto. 4) Le buste saranno aperte davanti al Curatore Fallimentare, presso il suo studio in Padova, via Annibale da Bassano, 30 alle ore del Ogni offerente è tenuto a presentarsi nel giorno e nell ora indicati, anche per partecipare all eventuale gara; qualora non intenda o non possa essere presente personalmente, l offerente potrà farsi rappresentare da un procuratore munito dei poteri necessari per partecipare alla gara e rilanciare sul prezzo offerto, con procura risultante da atto pubblico o scrittura privata autenticata, pena l esclusione dall eventuale successiva gara. In caso di assenza, se l offerta è l unica, il/i bene/i potrà/anno comunque essere aggiudicato/i all offerente non presente; in caso di presenza di altre offerte si darà luogo a una gara sulla base della migliore offerta, che potrà anche essere quella formulata dall offerente non presente. In mancanza di presentazione di offerte valide entro il termine previsto al punto 1), la procedura competitiva sarà dichiarata deserta. 5) Nel caso di unica offerta, non inferiore al prezzo minimo, o in mancanza di offerte in aumento, il/i lotto/i sarà/anno aggiudicato/i all unico o al maggior offerente anche se non comparso alla gara. In ipotesi di pluralità di offerte valide, dopo l apertura delle buste, il Curatore Fallimentare procederà immediatamente a indire una gara informale tra gli offerenti presenti, e ciò sulla base dell offerta con il prezzo maggiore, con rilancio minimo di 100,00 per ciascun lotto. Il/I bene/i verrà/anno aggiudicato/i all offerente che all esito della gara avrà offerto il prezzo maggiore. Gli assegni circolari consegnati dai non-aggiudicatari saranno restituiti immediatamente ai presenti e inviati a mezzo posta agli assenti. Gli assegni circolari consegnati dall aggiudicatario 3

4 saranno versati sul conto corrente della Procedura e la cauzione sarà trattenuta dal Curatore Fallimentare, sino al pagamento del saldo prezzo. 6) Resta salva la possibilità del G.D. di sospendere le operazioni di vendita ai sensi dell art. 108, 1 comma, l.fall.. CONDIZIONI DI VENDITA 7) Il trasferimento del bene avverrà al pagamento del saldo prezzo entro e non oltre 15 giorni dall aggiudicazione. In caso di mancato pagamento del saldo prezzo entro il termine di cui sopra, l aggiudicazione si intenderà revocata automaticamente e la cauzione a corredo dell offerta sarà trattenuta integralmente e definitivamente dal Fallimento a titolo risarcitorio, salvo il risarcimento dei maggiori danni. 8) Subordinatamente al pagamento del saldo prezzo, l aggiudicatario si impegna a ritirare i beni acquistati e a liberare interamente i locali in cui essi si trovano entro 10 giorni dalla consegna dei beni stessi. Le spese di rimozione e trasporto e ogni altro costo conseguente alla vendita dei beni sono ad esclusivo carico dell aggiudicatario. In caso di mancata liberazione dei locali sarà addebitata una penale di 50,00 per ogni giorno di ritardo. 9) Si precisa che la vendita avviene in ogni caso nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano, come meglio descritto nell inventario e nel supplemento d inventario; la vendita è a corpo e non a misura; eventuali differenze di misura non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo; la vendita forzata non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o mancanza di qualità. Conseguentemente l esistenza di eventuali vizi, mancanza di qualità o difformità della cosa venduta, oneri di qualsiasi genere non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo. 10) Ogni onere fiscale derivante dalla vendita sarà a carico dell aggiudicatario, così come gli eventuali oneri e spese per l asporto e lo smaltimento di eventuali rifiuti liquidi e/o solidi. 11) Ai sensi dell art. 108, 2 comma, l.fall., per i beni iscritti in pubblici registri, una volta eseguita la vendita e riscosso interamente il prezzo da parte della Procedura, il Giudice Delegato ordinerà con decreto la cancellazione delle iscrizioni relative ai diritti di prelazione, nonché delle trascrizioni dei pignoramenti e dei sequestri conservativi e di ogni altro vincolo non opponibile alla Procedura. Le formalità per la cancellazione di quanto suindicato saranno eseguite dal Curatore Fallimentare e a spese della procedura, salvo espresso esonero da parte dell aggiudicatario. Per tutto quanto qui non espressamente previsto si applicano le vigenti norme di legge. 4

5 AVVERTENZE SULLA PROCEDURA COMPETITIVA 12) Il Curatore potrà sospendere, interrompere o modificare i termini e le modalità della presente procedura di vendita, qualunque sia il relativo grado di avanzamento, senza onere alcuno di risarcimento o di indennizzo a favore degli offerenti. Inoltre, resta salva ogni altra facoltà degli Organi della Procedura prevista dagli artt. 107 ss. l.fall. e, in generale, da ogni altra norma di legge. In particolare si avverte che: i. ai sensi dell art. 107, 4 comma, l.fall., il curatore può sospendere la vendita ove pervenga offerta irrevocabile d'acquisto migliorativa per un importo non inferiore al dieci per cento del prezzo offerto ; ii. ai sensi dell art comma, l.fall. il Giudice Delegato, su istanza del fallito, del comitato dei creditori o di altri interessati, previo parere dello stesso comitato dei creditori, può sospendere, con decreto motivato, le operazioni di vendita, qualora ricorrano gravi e giustificati motivi ovvero, su istanza presentata dagli stessi soggetti entro dieci giorni dal deposito di cui all'articolo 107, impedire il perfezionamento della vendita quando il prezzo offerto risulti notevolmente inferiore a quello giusto, tenuto conto delle condizioni di mercato. 13) Il presente bando non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art c.c.. Il trattamento dei dati degli offerenti si svolgerà in conformità alle disposizioni del D.Lgs. n. 196/03. 14) Per ogni e qualsiasi controversia relativa al presente bando, alla sua interpretazione, esecuzione, validità o efficacia, nonché per ogni altra controversia comunque connessa al medesimo, e/o alla presente procedura competitiva, sarà competente in via esclusiva il Foro di Padova. 15) Maggiori informazioni potranno essere fornite dal Curatore Fallimentare Dott.ssa Monica Benetollo, via Annibale da Bassano, Padova, tel. 049/ , fax 049/ , Padova, 18 maggio 2017 Il Curatore Fallimentare Dott.ssa Monica Benetollo 5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20 INVENTARIO N. 21

21 INVENTARIO N. 22

22 SUPPLEMENTO INVENTARIO N. 1 SUPPLEMENTO INVENTARIO N. 2

23 SUPPLEMENTO INVENTARIO N. 3

TRIBUNALE DI PADOVA. Fallimento n. 177/2013 *** Avviso di VENDITA BENI IMMOBILI E MOBILI. Tramite PROCEDURA COMPETITIVA ex art. 107 e ss.

TRIBUNALE DI PADOVA. Fallimento n. 177/2013 *** Avviso di VENDITA BENI IMMOBILI E MOBILI. Tramite PROCEDURA COMPETITIVA ex art. 107 e ss. TRIBUNALE DI PADOVA Fallimento n. 177/2013 *** Avviso di VENDITA BENI IMMOBILI E MOBILI Tramite PROCEDURA COMPETITIVA ex art. 107 e ss. *** Il Curatore del Fallimento in intestazione, Dott.ssa Monica Benetollo

Dettagli

Sezione Fallimentare. Fallimento n.32n/2012 ***********

Sezione Fallimentare. Fallimento n.32n/2012 *********** T R I B U N A L E D I P A D O V A Sezione Fallimentare Fallimento n.32n/2012 *********** Vendita Immobiliare ex art. 107 V c. L.F. e ss. ********* Il sottoscritto Dott. Marco Voltolina, Dottore Commercialista

Dettagli

INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO

INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO INFORMAZIONI AL PUBBLICO COME SI PARTECIPA ALLA VENDITA SENZA INCANTO Si partecipa mediante deposito di una offerta di acquisto in bollo da Euro 14,62. 1) Le offerte di acquisto, che dovranno essere depositate

Dettagli

Tribunale di Bergamo. Seconda sezione civile * * * FALLIMENTO: Sigma Engineering S.r.l. con sede in Rogno (Bg), via S. * * *

Tribunale di Bergamo. Seconda sezione civile * * * FALLIMENTO: Sigma Engineering S.r.l. con sede in Rogno (Bg), via S. * * * Tribunale di Bergamo Seconda sezione civile * * * FALLIMENTO: Sigma Engineering S.r.l. con sede in Rogno (Bg), via S. Rita da Cascia n. 18 R.F. 15/2015 Giudice Delegato: Dott. Giovanni Panzeri Curatore:

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI COSENZA

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI COSENZA TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI COSENZA Fallimento N. 36/2013 R. F. Giudice Delegato: Dott. Giuseppe Greco Curatore: Avv. Raffaella Lettieri AVVISO DI VENDITA BENE MOBILE L Avv. Raffaella Lettieri, Curatore

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI

TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI Si rende noto che nel fallimento n. 296/12 il Curatore Dott. Maurizio Gili ha disposto la vendita mediante gara informale del seguente lotto: LOTTO UNICO:

Dettagli

Giudice delegato del Fallimento Porto San Rocco s.r.l. in liquidazione n. 189/15

Giudice delegato del Fallimento Porto San Rocco s.r.l. in liquidazione n. 189/15 TRIBUNALE DI ROMA SEZIONE FALLIMENTARE MODALITÀ DI VENDITA DEL COMPENDIO IMMOBILIARE E DEGLI ARREDI MODIFICATE IN CONFORMITÀ ALLA DELIBERA DEL COMITATO DEI CREDITORI DEL.. Ill.mo dott. Umberto Gentili

Dettagli

Avviso pubblico per vendite all asta (pubblico incanto) di quote societarie

Avviso pubblico per vendite all asta (pubblico incanto) di quote societarie ISTITUTO VENDITE GIUDIZIARIE per il Circondario del Tribunale di Crotone (Decreto del Dir. Gen. del Ministero della Giustizia del 24/06/2013) Via Giuseppe Laterza, n. 69/B Zona Industriale - Località Papaniciaro

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE 87/2012 G.D.: *** BANDO

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE 87/2012 G.D.: *** BANDO TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE Fallimento Comlube s.r.l. in liquidazione n 87/2012 G.D.: Dott. Stefano Rosa Curatore: Gianpaolo Magnini *** BANDO di CESSIONE d AZIENDA Il sottoscritto Gianpaolo

Dettagli

pone in vendita, in via congiunta e unitaria, al maggiore offerente

pone in vendita, in via congiunta e unitaria, al maggiore offerente TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI PADOVA Sezione Fallimentare ---ooooo--- FALLIMENTO n. 183/2015 dichiarato con sentenza del 23.7.2015 FALLIMENTO n. 226/2015 dichiarato con sentenza del 15.10.2015 Giudice Delegato:

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 48/11 (pr. 956/12) xxxx con sede in xxx cod.fiscale: xxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 48/11 (pr. 956/12) xxxx con sede in xxx cod.fiscale: xxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 48/11 (pr. 956/12) xxxx con sede in xxx cod.fiscale:

Dettagli

T R I B U N A L E D I P A D O V A BANDO DI VENDITA IN SETTIMO ESPERIMENTO DEL PROFESSIONISTA DELEGATO

T R I B U N A L E D I P A D O V A BANDO DI VENDITA IN SETTIMO ESPERIMENTO DEL PROFESSIONISTA DELEGATO T R I B U N A L E D I P A D O V A Esecuzione immobiliare: 15/2011 R.G. Es. Imm Giudice dell Esecuzione: Dott.ssa Micol Sabino Professionista delegato: Avv. Daniela Marzano BANDO DI VENDITA IN SETTIMO ESPERIMENTO

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI NOCERA INFERIORE SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO ALFA ORDINANZA DI VENDITA MOBILIARE

TRIBUNALE ORDINARIO DI NOCERA INFERIORE SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO ALFA ORDINANZA DI VENDITA MOBILIARE TRIBUNALE ORDINARIO DI NOCERA INFERIORE SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO ALFA FALL. N. 02/2008 ORDINANZA DI VENDITA MOBILIARE CRON. Il Giudice Delegato Visti gli atti del procedimento n. 02/2008 R. F. e

Dettagli

TRIBUNALE DI BERGAMO SEZIONE FALLIMENTARE. Concordato Preventivo CSP Prefabbricati S.p.A. N. 05/2015

TRIBUNALE DI BERGAMO SEZIONE FALLIMENTARE. Concordato Preventivo CSP Prefabbricati S.p.A. N. 05/2015 TRIBUNALE DI BERGAMO SEZIONE FALLIMENTARE Concordato Preventivo CSP Prefabbricati S.p.A. N. 05/2015 G.D. D.ssa Giovanna Golinelli Bando di gara per la vendita di azienda in Comune di Ghisalba (BG) ***

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI

TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI TRIBUNALE ORDINARIO DI TORINO SEZIONE FALLIMENTI Si rende noto che nel fallimento n. 398/14 il Curatore Dott. Alberto Maurino ha disposto la vendita mediante gara informale del seguente lotto: LOTTO 1:

Dettagli

*** PONE IN VENDITA. Unità A2

*** PONE IN VENDITA. Unità A2 TRIBUNALE DI PADOVA Fallimento N. 51N/2013 PARCO DEL SANTO S.r.l. con unico socio AVVISO di PROCEDURA COMPETITIVA ex artt. 107 ss. l.f. in data 13 APRILE 2016 6 INCANTO - Vendita Immobili in Campodarsego

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BELLUNO Ufficio Esecuzioni Immobiliari. Avviso di vendita di beni immobili (artt. 591-bis, 570 e 576 cpc.)

TRIBUNALE ORDINARIO DI BELLUNO Ufficio Esecuzioni Immobiliari. Avviso di vendita di beni immobili (artt. 591-bis, 570 e 576 cpc.) 1 133/2008 R.G. Esec. TRIBUNALE ORDINARIO DI BELLUNO Ufficio Esecuzioni Immobiliari Avviso di vendita di beni immobili (artt. 591-bis, 570 e 576 cpc.) Il professionista delegato, dott.ssa Gaffuri Silvana,

Dettagli

TRIBUNALE FALLIMENTARE DI POTENZA AVVISA

TRIBUNALE FALLIMENTARE DI POTENZA AVVISA N. 10/94 R. F. N. Cron. TRIBUNALE FALLIMENTARE DI POTENZA *** AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE SENZA INCANTO NEL FALLIMENTO N. 10/94 R.F. * IL FUNZIONARIO GIUDIZIARIO AVVISA - che con ordinanza in data 14.03.2014,

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO I VIAGGI DEL VENTAGLIO SPA R.G. 517/10. G.D. Dott.ssa Simonetta Bruno *****

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO I VIAGGI DEL VENTAGLIO SPA R.G. 517/10. G.D. Dott.ssa Simonetta Bruno ***** TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI MILANO SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO I VIAGGI DEL VENTAGLIO SPA R.G. 517/10 G.D. Dott.ssa Simonetta Bruno ***** BANDO DI GARA PER LA VENDITA DEI MARCHI I Dott.ri Vito Potenza,

Dettagli

AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO. (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) Il sottoscritto Avv. Anna Rita Di Loreto con studio in Sulmona, Via Barbato, 7,

AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO. (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) Il sottoscritto Avv. Anna Rita Di Loreto con studio in Sulmona, Via Barbato, 7, ESECUZIONE N. 5/14 TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA (artt. 569, 576, e 591 bis c.p.c.) Il sottoscritto Avv. Anna Rita Di Loreto con studio in Sulmona, Via

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 351/15 (pr. 238/16) xxxx Nonché personale dei soci xxxx Con sede a xxx cod. fiscale: xxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 351/15 (pr. 238/16) xxxx Nonché personale dei soci xxxx Con sede a xxx cod. fiscale: xxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 351/15 (pr. 238/16) xxxx

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA PER LA VENDITA DI COMPENDIO MOBILIARE

AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA PER LA VENDITA DI COMPENDIO MOBILIARE AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA PER LA VENDITA DI COMPENDIO MOBILIARE La società I.T.E.F. INDUSTRIE TESSILI TESSUTI E FILATI S.p.A. in LIQUIDAZIONE in fallimento, procedura n. 57/2013 del 29 Luglio 2013

Dettagli

Il Dott. Enzo Sorvino con studio in Napoli alla via Toledo n. 429, custode giudiziario e

Il Dott. Enzo Sorvino con studio in Napoli alla via Toledo n. 429, custode giudiziario e TRIBUNALE DI NAPOLI V^ Sez. Esecuzioni Immobiliari AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO PROC. ESEC. 1153/2007 Il Dott. Enzo Sorvino con studio in Napoli alla via Toledo n. 429, custode giudiziario e professionista

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 340/14 (pr. 121/16) xxxx Con sede a xxx cod. fiscale: xxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 340/14 (pr. 121/16) xxxx Con sede a xxx cod. fiscale: xxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 340/14 (pr. 121/16) xxxx

Dettagli

TRIBUNALE DI GENOVA Sezione Fallimentare

TRIBUNALE DI GENOVA Sezione Fallimentare TRIBUNALE DI GENOVA Sezione Fallimentare *** AVVISO DI VENDITA Il sottoscritto dott. Roberto Bozzo, curatore del fallimento Immobiliare e Sviluppo srl, visti gli atti ed in particolare la relazione dell

Dettagli

AVV. GIOVANNI RUFFA PIAZZA DEL QUADRATO 13 04100 LATINA TEL. / FAX 0773 488729 e-mail: avv.ruffa@gmail.com Pec: avvgiovanniruffa@puntopec.

AVV. GIOVANNI RUFFA PIAZZA DEL QUADRATO 13 04100 LATINA TEL. / FAX 0773 488729 e-mail: avv.ruffa@gmail.com Pec: avvgiovanniruffa@puntopec. Atto esente dall'imposta di bollo ex art. 20 della tabella allegata al D.P.R. n. 642/1972 TRIBUNALE DI LATINA AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE Il professionista delegato Avv. Giovanni Ruffa, vista l ordinanza

Dettagli

Fallimento n. 71/2014 Giudice Delegato dott. Virgilio Notari Curatore Fallimentare dott. Nicola Filippo Fontanesi

Fallimento n. 71/2014 Giudice Delegato dott. Virgilio Notari Curatore Fallimentare dott. Nicola Filippo Fontanesi TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA FALLIMENTO PREDIERI METALLI S.R.L. IN LIQUIDAZIONE con sede in Reggio Emilia, via Ferraroni, n. 7 Fallimento n. 71/2014 Giudice Delegato dott. Virgilio Notari Curatore Fallimentare

Dettagli

------TRIBUNALE DI MILANO 3 SEZIONE CIVILE - ESECUZIONI IMMOBILIARI G.E. DOTT.SSA CORAZZA

------TRIBUNALE DI MILANO 3 SEZIONE CIVILE - ESECUZIONI IMMOBILIARI G.E. DOTT.SSA CORAZZA ------TRIBUNALE DI MILANO 3 SEZIONE CIVILE - ESECUZIONI IMMOBILIARI G.E. DOTT.SSA CORAZZA Nella procedura di espropriazione immobiliare R.G.E. 1704/2011 promossa da UNICREDIT CREDIT MANAGEMENT BANK S.P.A.

Dettagli

ANDREA BRUNI PRENCIPE DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/ GENOVA TEL 010/ FAX 010/ *****

ANDREA BRUNI PRENCIPE DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/ GENOVA TEL 010/ FAX 010/ ***** ANDREA BRUNI PRENCIPE DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/3-16122 GENOVA TEL 010/8391347 - FAX 010/4207022 TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA Ufficio Esecuzioni Immobiliari Procedura Esecutiva

Dettagli

ISTRUZIONI GENERALI PER GLI ACQUIRENTI

ISTRUZIONI GENERALI PER GLI ACQUIRENTI ISTRUZIONI GENERALI PER GLI ACQUIRENTI Tutti possono partecipare alle aste giudiziarie. Non è richiesta l assistenza di un legale. Gli immobili sono stati stimati da un perito nominato dal tribunale. La

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) xxxx. Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) xxxx Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini Unitamente solo per il lotto 2 al FALLIMENTO n. 6/14 xxxxx Giudice

Dettagli

ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/ GENOVA TEL 010/ FAX 010/ *****

ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/ GENOVA TEL 010/ FAX 010/ ***** ANDREA CASTELLO DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE VIA ASSAROTTI N. 3/3-16122 GENOVA TEL 010/8391347 - FAX 010/4207022 TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA Ufficio Esecuzioni Immobiliari Procedura esecutiva

Dettagli

TRIBUNALE DI LAMEZIA TERME UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI

TRIBUNALE DI LAMEZIA TERME UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI TRIBUNALE DI LAMEZIA TERME UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI PIGNORATI EX ART 569 COMMA 3 CPC SI RENDE NOTO che il Giudice dell Esecuzione, nella procedura esecutiva immobiliare

Dettagli

Nell esecuzione immobiliare n. 312/12 la sottoscritta dott.ssa Anna Maria. Salvador, con studio in Portogruaro (Ve) Borgo Sant Agnese n. 53, n. tel.

Nell esecuzione immobiliare n. 312/12 la sottoscritta dott.ssa Anna Maria. Salvador, con studio in Portogruaro (Ve) Borgo Sant Agnese n. 53, n. tel. AL TRIBUNALE ORDINARIO DI VENEZIA Avviso di vendita di immobile delegata a professionista Nell esecuzione immobiliare n. 312/12 la sottoscritta dott.ssa Anna Maria Salvador, con studio in Portogruaro (Ve)

Dettagli

TRIBUNALE DI ALESSANDRIA. Sezione Fallimentare. Fallimento n. 6/2014 ex Tortona della società Abbondio S.r.l. in liquidazione

TRIBUNALE DI ALESSANDRIA. Sezione Fallimentare. Fallimento n. 6/2014 ex Tortona della società Abbondio S.r.l. in liquidazione TRIBUNALE DI ALESSANDRIA Sezione Fallimentare Fallimento n. 6/2014 ex Tortona della società Abbondio S.r.l. in liquidazione BANDO PER LA PROCEDURA DI VENDITA DI MARCHIO Il sottoscritto Dottor Luigi Cea,

Dettagli

ISTANZA PER LA VENDITA DEI BENI IMMOBILI. Il sottoscritto Dott. Pier Antonio Frigerio, in qualità di Curatore del PREMESSO

ISTANZA PER LA VENDITA DEI BENI IMMOBILI. Il sottoscritto Dott. Pier Antonio Frigerio, in qualità di Curatore del PREMESSO Dott. Rag. Pier Antonio Frigerio Viale Rosselli, 15-22100 COMO Tel. 031/57.23.23 Fax 031/57.24.64 SPETTABILE TRIBUNALE DI COMO CANCELLERIA FALLIMENTARE FALLIMENTO: Marilù Sas N. 30/99 GIUDICE DELEGATO:

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 311/2013 (pr. 877-14) xxxx con sede in xxx cod. fiscale: xxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 311/2013 (pr. 877-14) xxxx con sede in xxx cod. fiscale: xxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE Via Ugo La Malfa, 4 25124 - BRESCIA Tel. 030 22.28.49 - FAX 030 22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 311/2013 (pr. 877-14) xxxx con sede in xxx cod.

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI PADOVA. Fallimento della società COSTRUZIONI FUTURA SRL con sede legale in

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI PADOVA. Fallimento della società COSTRUZIONI FUTURA SRL con sede legale in TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI PADOVA Fallimento della società COSTRUZIONI FUTURA SRL con sede legale in Piombino Dese (Pd), Via Ronchi Destra 29/A, c.f. 04045430289, avente ad oggetto l acquisto, la vendita

Dettagli

bis c.p.c. con ordinanza del Giudice dell Esecuzione dott. Alessandro Brancaccio del

bis c.p.c. con ordinanza del Giudice dell Esecuzione dott. Alessandro Brancaccio del AVVISO DI VENDITA Proc. Esec. n. 467/2011 R.E. del TRIBUNALE DI SALERNO L Avv. Marco Torelli, professionista delegato alle operazioni di vendita ex art. 591 bis c.p.c. con ordinanza del Giudice dell Esecuzione

Dettagli

TRIBUNALE DI MONZA III Sezione Civile Esecuzioni immobiliari Nella procedura di espropriazione immobiliare FALL. N 210/2014 AVVISO DI VENDITA

TRIBUNALE DI MONZA III Sezione Civile Esecuzioni immobiliari Nella procedura di espropriazione immobiliare FALL. N 210/2014 AVVISO DI VENDITA TRIBUNALE DI MONZA III Sezione Civile Esecuzioni immobiliari Nella procedura di espropriazione immobiliare FALL. N 210/2014 AVVISO DI VENDITA Il curatore fallimentare nonché il delegato, Dott. NELSO TILATTI,

Dettagli

residente a Via n. Cod. Fisc. P.IVA Tel. Fax DICHIARA

residente a Via n. Cod. Fisc. P.IVA Tel. Fax  DICHIARA OFFERTA Al Comune di Fossa Via Arco Bonanni, 2 67020 FOSSA (AQ) Il/La sottoscritto/a nato/a il residente a Via n. Cod. Fisc. P.IVA Tel. Fax E-mail DICHIARA 1. di avere visionato l autocarro Bremach e le

Dettagli

Milano, 9 agosto 2013. Spettabile Banca Popolare Commercio e Industria S.p.A. Filiale di Milano Borgogna Via Borgogna 2/4 20122 Milano

Milano, 9 agosto 2013. Spettabile Banca Popolare Commercio e Industria S.p.A. Filiale di Milano Borgogna Via Borgogna 2/4 20122 Milano Milano, 9 agosto 2013 Spettabile Banca Popolare Commercio e Industria S.p.A. Filiale di Milano Borgogna Via Borgogna 2/4 20122 Milano CONSEGNATA A MANO Oggetto: Istruzioni relative alla costituzione di

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 333/14 (pr. 568/15) xxxx Con sede a xxxx cod. fiscale: xxxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 333/14 (pr. 568/15) xxxx Con sede a xxxx cod. fiscale: xxxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 333/14 (pr. 568/15) xxxx

Dettagli

ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE DENOMINATO PATTINODROMO SITO IN VIA REMONDINO N.1 ALESSANDRIA

ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE IMMOBILE DI PROPRIETA COMUNALE DENOMINATO PATTINODROMO SITO IN VIA REMONDINO N.1 ALESSANDRIA MODELLO I /A SOGGETTO FISICO come da punti a),b),c),g) del paragrafo C - DOCUMENTI DA PRESENTARE DEL DISCIPLINARE DI GARA PATTINODROMO SITO IN VIA REMONDINO N.1 ALESSANDRIA Il/La sottoscritto/a...... nato/a

Dettagli

Tribunale di Nola Sezione Espropriazione Immobiliare G.E. LOSAPIO Avviso di vendita immobili

Tribunale di Nola Sezione Espropriazione Immobiliare G.E. LOSAPIO Avviso di vendita immobili Tribunale di Nola Sezione Espropriazione Immobiliare G.E. LOSAPIO Avviso di vendita immobili La sottoscritta dr.ssa Gioconda Fortuna con domicilio in TORRE DEL GRECO alla Via Circumvallazione 20, quale

Dettagli

N. 736/2010 Reg. Es. Imm. TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA 4 AVVISO DI VENDITA Il sottoscritto Dr. Andrea Bruni Prencipe, dottore commercialista con studio

N. 736/2010 Reg. Es. Imm. TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA 4 AVVISO DI VENDITA Il sottoscritto Dr. Andrea Bruni Prencipe, dottore commercialista con studio N. 736/2010 Reg. Es. Imm. TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA 4 AVVISO DI VENDITA Il sottoscritto Dr. Andrea Bruni Prencipe, dottore commercialista con studio in Genova, Via Assarotti nr. 3/3, telefono 010/839.13.47,

Dettagli

- Foglio 2 mappale 290 sub 22 Area urbana, piano terra, lungomare di Rocca Priora, consistenza 34 mq.;

- Foglio 2 mappale 290 sub 22 Area urbana, piano terra, lungomare di Rocca Priora, consistenza 34 mq.; TRIBUNALE CIVILE DI ANCONA Sezione Fallimentare AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE CON INCANTO Il Sig. Giudice Delegato al Fallimento della S.r.l. S.S.E. (n. 81/2005 R.F.), dichiarato con sentenza depositata

Dettagli

TRIBUNALE DI NAPOLI. il giorno 14 giugno 2013, alle ore 09:30

TRIBUNALE DI NAPOLI. il giorno 14 giugno 2013, alle ore 09:30 TRIBUNALE DI NAPOLI V Sezione Civile Espropriazione Immobiliare Procedura Esecutiva R.G.E. N. 530/2010 G.E. Dr. Attanasio Avviso di vendita ai sensi degli artt. 570 e ss. c.p.c. -----------------------

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA PER LA VENDITA DI RAMI D AZIENDA

AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA PER LA VENDITA DI RAMI D AZIENDA TRIBUNALE DI REGGIO CALABRIA Fallimento n.22/2013 R.F. Giudice Delegato: Dott. Caterina Asciutto Curatore: avv. Maria Martino AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA PER LA VENDITA DI RAMI D AZIENDA ex artt.105

Dettagli

TRIBUNALE DI PALERMO. presso i locali AS.P.E.P., in Piazza G. Amendola n.31, promossa dal Banco di Sicilia S.p.A. oggi CONTRO

TRIBUNALE DI PALERMO. presso i locali AS.P.E.P., in Piazza G. Amendola n.31, promossa dal Banco di Sicilia S.p.A. oggi CONTRO TRIBUNALE DI PALERMO Procedura di espropriazione immobiliare R.G.Es. n. 167/97 R.Not. 517/04, delegata per le operazioni di vendita al notaio Maria Antonietta Morici, associato AS.P.E.P., con studio in

Dettagli

Fallimento n. 170/2016 della società Trenkwalder Giudice Delegato: Dott.ssa Alessandra Mirabelli Curatore: prof. Avv. Sido Bonfatti * * *

Fallimento n. 170/2016 della società Trenkwalder Giudice Delegato: Dott.ssa Alessandra Mirabelli Curatore: prof. Avv. Sido Bonfatti * * * Fallimento n. 170/2016 della società Trenkwalder Giudice Delegato: Dott.ssa Alessandra Mirabelli Curatore: prof. Avv. Sido Bonfatti * * * AVVISO DI VENDITA ED INVITO A FORMULARE OFFERTE IRREVOCABILI D

Dettagli

TRIBUNALE DI GENOVA UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI PROCEDURA DELEGATA AVVISO DI VENDITA *-*-*-*-*-*-*-*-*-* IL SOTTOSCRITTO DELEGATO

TRIBUNALE DI GENOVA UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI PROCEDURA DELEGATA AVVISO DI VENDITA *-*-*-*-*-*-*-*-*-* IL SOTTOSCRITTO DELEGATO TRIBUNALE DI GENOVA UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI PROCEDURA DELEGATA R.G.E. 684/2012 G.E. Dott. R. Bonino AVVISO DI VENDITA *-*-*-*-*-*-*-*-*-* IL SOTTOSCRITTO DELEGATO Rag. Simon Paolo Cipriani Visti

Dettagli

TRIBUNALE DI CUNEO (Ex Mondovì) AVVISO DI NUOVA VENDITA a seguito di seconda vendita andata deserta

TRIBUNALE DI CUNEO (Ex Mondovì) AVVISO DI NUOVA VENDITA a seguito di seconda vendita andata deserta IL PROFESSIONISTA DELEGATO Dott. Giovanni Imberti Via Mazzini, 15 12061 Carrù (CN) Tel.0173-759301 Fax 0171-1900216 email: giovanni@studioimberti.net PEC: giovanni.imberti@odcec.cuneo.legalmail.it TRIBUNALE

Dettagli

(CONCORDATO PREVENTIVO N 28/2015) FARMACIA RAPUZZI DR. GIUSEPPE. Via Orzinuovi n 65 Brescia VENDITA DI FARMACIA PROCEDURA COMPETITIVA

(CONCORDATO PREVENTIVO N 28/2015) FARMACIA RAPUZZI DR. GIUSEPPE. Via Orzinuovi n 65 Brescia VENDITA DI FARMACIA PROCEDURA COMPETITIVA TRIBUNALE DI BRESCIA - Sezione Speciale Impresa (CONCORDATO PREVENTIVO N 28/2015) FARMACIA RAPUZZI DR. GIUSEPPE Via Orzinuovi n 65 Brescia VENDITA DI FARMACIA PROCEDURA COMPETITIVA INVITO A PRESENTARE

Dettagli

TRIBUNALE DI VENEZIA AVVISO DI VENDITA. Promossa da: BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A., in persona del legale

TRIBUNALE DI VENEZIA AVVISO DI VENDITA. Promossa da: BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A., in persona del legale TRIBUNALE DI VENEZIA AVVISO DI VENDITA Esecuzione Immobiliare: N. 96/2012 Promossa da: BANCA NAZIONALE DEL LAVORO S.p.A., in persona del legale rappresentante pro tempore. Il sottoscritto Avvocato Giorgio

Dettagli

TRIBUNALE DI PADOVA *** FALLIMENTO: X Group s.p.a. in liquidazione n. 177N/2013 AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI TRAMITE PROCEDURA COMPETITIVA

TRIBUNALE DI PADOVA *** FALLIMENTO: X Group s.p.a. in liquidazione n. 177N/2013 AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI TRAMITE PROCEDURA COMPETITIVA TRIBUNALE DI PADOVA *** FALLIMENTO: X Group s.p.a. in liquidazione n. 177N/2013 GIUDICE DELEGATO: Dott.ssa Maria Antonia Maiolino CURATORE: Dott.ssa Monica Benetollo AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI TRAMITE

Dettagli

ISTITUTO DEI CIECHI VIA VIVAIO MILANO ENTE MORALE R.D. 20 SETTEMBRE 1868 AVVISO AFFITTANZA DI UNITA IMMOBILIARI IN MILANO VIA

ISTITUTO DEI CIECHI VIA VIVAIO MILANO ENTE MORALE R.D. 20 SETTEMBRE 1868 AVVISO AFFITTANZA DI UNITA IMMOBILIARI IN MILANO VIA ISTITUTO DEI CIECHI VIA VIVAIO 7 20122 MILANO ENTE MORALE R.D. 20 SETTEMBRE 1868 AVVISO AFFITTANZA DI UNITA IMMOBILIARI IN MILANO VIA ALBERTO DA GIUSSANO 7 E VIA VOLTA 5 CON PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA.

Dettagli

Istruzioni per l interessato

Istruzioni per l interessato Pagina 1 di 6 Spazio per apporre il timbro di protocollo Nel caso di procedimento SUAP non apporre la marca da bollo che è assolta sulla domanda unica Al Comune di Istruzioni per l interessato Cosa? Modello

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE/DICHIARAZIONE PROPRIETA DEL COMUNE DI SEREGNO IDENTIFICATO AL FOGLIO 27 MAPPALE

FAC SIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE/DICHIARAZIONE PROPRIETA DEL COMUNE DI SEREGNO IDENTIFICATO AL FOGLIO 27 MAPPALE FAC SIMILE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE/DICHIARAZIONE OGGETTO: TRATTATIVA PRIVATA PER LA VENDITA DEL TERRENO DI PROPRIETA DEL COMUNE DI SEREGNO IDENTIFICATO AL FOGLIO 27 MAPPALE 18. PREZZO A BASE D ASTA:

Dettagli

TRIBUNALE DI PADOVA *** AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI TRAMITE PROCEDURA COMPETITIVA

TRIBUNALE DI PADOVA *** AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI TRAMITE PROCEDURA COMPETITIVA Fall. 2BG s.r.l. n. 164/2014 TRIBUNALE DI PADOVA *** FALLIMENTO: 2BG s.r.l. n. 164/2014 GIUDICE DELEGATO: Dott.ssa Manuela Elburgo CURATORE: Dott.ssa Monica Benetollo AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI TRAMITE

Dettagli

COMUNE DI COSTACCIARO COMUNE DI FOSSATO DI VICO COMUNE DI SIGILLO

COMUNE DI COSTACCIARO COMUNE DI FOSSATO DI VICO COMUNE DI SIGILLO AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER LA VENDITA DI TERRENI DI PROPRIETA COMUNALE INSERITI NEL PIANO DELLE ALIENAZIONI - Annualità 2014 PREMESSO: - Che il Consiglio Comunale con Deliberazione

Dettagli

Allegato A. Domanda di partecipazione persone fisiche. Spett.le Comune di Avellino Settore Patrimonio Piazza del Popolo Avellino

Allegato A. Domanda di partecipazione persone fisiche. Spett.le Comune di Avellino Settore Patrimonio Piazza del Popolo Avellino Allegato A Domanda di partecipazione persone fisiche Il sottoscritto nato a il residente in alla Via n., codice fiscale:, e-mail:, numero di fax: CHIEDE di partecipare per proprio conto; per conto di altre

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA. Procedura esecutiva n 479/12 R.G.E. promossa da SCILIPOTI ANTONINA e MBEVI DANIEL KATUMOH ***********

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA. Procedura esecutiva n 479/12 R.G.E. promossa da SCILIPOTI ANTONINA e MBEVI DANIEL KATUMOH *********** TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA Procedura esecutiva n 479/12 R.G.E. promossa da SCILIPOTI ANTONINA e MBEVI DANIEL KATUMOH *********** AVVISO DI PRIMA VENDITA IMMOBILIARE SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA

Dettagli

Dott. Peter Polenta Commercialista e Revisore dei Conti

Dott. Peter Polenta Commercialista e Revisore dei Conti Dott. Peter Polenta Commercialista e Revisore dei Conti Viale Amedeo Duca D Aosta, n 51-39100 - Bolzano - (BZ) Tel.: +39 0471 285856 - Fax:+39 0471 287086 Email: info@studiopolenta.it - Web site: http:\\www.studiopolenta.it

Dettagli

TRIBUNALE DI SCIACCA. Sezione Esecuzioni Immobiliari AVVISO DI VENDITA DELEGATA A PROFESSIONISTA

TRIBUNALE DI SCIACCA. Sezione Esecuzioni Immobiliari AVVISO DI VENDITA DELEGATA A PROFESSIONISTA TRIBUNALE DI SCIACCA Sezione Esecuzioni Immobiliari AVVISO DI VENDITA DELEGATA A PROFESSIONISTA NELLA PROCEDURA ESECUTIVA N. 41/01 (+28/02) R. ES. IMM. Il sottoscritto Avv. Vincenzo Parinisi, del Foro

Dettagli

COMUNE DI CONTRADA (PROVINCIA DI AVELLINO)

COMUNE DI CONTRADA (PROVINCIA DI AVELLINO) COMUNE DI CONTRADA (PROVINCIA DI AVELLINO) Prot. n. 6875 del 25.11.2010 UFFICIO TECNICO IL RESPONSABILE DELL UTC VISTA la deliberazione di C.C. n. 19/2010, esecutiva ai sensi di Legge, con la quale nell

Dettagli

TRIBUNALE DI VARESE Ufficio Fallimentare

TRIBUNALE DI VARESE Ufficio Fallimentare Il Giudice Delegato Dott. Nicola Cosentino nel fallimento n. 2124/ 87 TRIBUNALE DI VARESE Ufficio Fallimentare ORDINANZA DI VENDITA DI BENI IMMOBILI ( ARTT.108 L.Fall., 569 e 591 BIS CPC) vista l istanza

Dettagli

T R I B U N A L E D I P A D O V A FALLIMENTO

T R I B U N A L E D I P A D O V A FALLIMENTO T R I B U N A L E D I P A D O V A FALLIMENTO n. 74N/2013 BANDO DI CESSIONE D AZIENDA mediante procedura competitiva ex art. 105 ss. l.fall. (Terza procedura competitiva) Il sottoscritto Curatore del fallimento

Dettagli

TRIBUNALE DI L'AQUILA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO OTEFAL SPA N. 5/2012. G.D. : Dott. Roberto Ferrari. Curatore : dott.

TRIBUNALE DI L'AQUILA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO OTEFAL SPA N. 5/2012. G.D. : Dott. Roberto Ferrari. Curatore : dott. TRIBUNALE DI L'AQUILA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO OTEFAL SPA N. 5/2012 G.D. : Dott. Roberto Ferrari Curatore : dott. Omero Martella BANDO DI CESSIONE D AZIENDA Il sottoscritto dott. Omero Martella,

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI COMO Sezione Fallimentare

TRIBUNALE ORDINARIO DI COMO Sezione Fallimentare TRIBUNALE ORDINARIO DI COMO Sezione Fallimentare ORDINANZA DI VENDITASENZA INCANTO Fallimento n. 05/2005 : TES BOT & C. S.N.C., NONCHE DEI SOCI. IL GIUDICE DELEGATO - Letta l'istanza del Curatore con la

Dettagli

ALLEGATO 3 DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA Pag. 1 di 7 La Busta C Offerta economica dovrà contenere, pena l esclusione dalla gara, una Dichiarazione di offerta conforme al fac-simile di seguito riportato.

Dettagli

nato/a a ( ) il e n., codice fiscale tel./fax / in, con sede legale in ( ), codice fiscale e partita I.V.A. n. nato/a a ( ) il e n.

nato/a a ( ) il e n., codice fiscale tel./fax / in, con sede legale in ( ), codice fiscale e partita I.V.A. n. nato/a a ( ) il e n. AL SINDACO DELLA CITTÀ DI TORINO I sottoscritti nato/a a ( ) il e residente in ( ) via n., codice fiscale, tel./fax / in qualità di della società, con sede legale in ( ), codice fiscale e partita I.V.A.

Dettagli

TRIBUNALE DI PIACENZA AVVISO DI VENDITA PROCEDURA ESECUTIVA N. 278/2013

TRIBUNALE DI PIACENZA AVVISO DI VENDITA PROCEDURA ESECUTIVA N. 278/2013 TRIBUNALE DI PIACENZA AVVISO DI VENDITA PROCEDURA ESECUTIVA N. 278/2013 Il Notaio dott.ssa MADDALENA FALOTICO delegato a norma dell'art. 591 bis c.p.c., avvisa che nei termini e con le modalità oltre precisate

Dettagli

TRIBUNALE DI CHIETI ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 3/2013 R.G.E. AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE

TRIBUNALE DI CHIETI ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 3/2013 R.G.E. AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE TRIBUNALE DI CHIETI ESECUZIONE IMMOBILIARE N. 3/2013 R.G.E. AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE Il sottoscritto Avv. Gabriella Luccitti, con studio in Chieti, al C.so Marrucino n. 153, delegato ex art. 591 bis

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI VENDITA A TRATTATIVA PRIVATA DI IMMOBILI

AVVISO PUBBLICO DI VENDITA A TRATTATIVA PRIVATA DI IMMOBILI AVVISO PUBBLICO DI VENDITA A TRATTATIVA PRIVATA DI IMMOBILI di proprietà della società PRO.GE.SCAL. IN LIQUIDAZIONE S.r.l. situati in Comune di Colere (Bg) La società PRO.GE.SCAL. IN LIQUIDAZIONE S.r.l.

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA SEZ. IV ESEC. IMMOBILIARI G.E. DOTT... PROCEDURA ESECUTIVA N. R.G.E. CUSTODE GIUDIZIARIO TEL.. MAIL.

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA SEZ. IV ESEC. IMMOBILIARI G.E. DOTT... PROCEDURA ESECUTIVA N. R.G.E. CUSTODE GIUDIZIARIO TEL.. MAIL. + TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA SEZ. IV ESEC. IMMOBILIARI G.E. DOTT... PROCEDURA ESECUTIVA N. R.G.E. CUSTODE GIUDIZIARIO TEL.. MAIL. AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI ESPERIMENTO L Avv./Dott...., Professionista

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO * * * REGOLAMENTO DI PROCEDURA COMPETITIVA DI VENDITA

TRIBUNALE DI MILANO * * * REGOLAMENTO DI PROCEDURA COMPETITIVA DI VENDITA TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE II CIVILE - FALLIMENTARE * * * REGOLAMENTO DI PROCEDURA COMPETITIVA DI VENDITA relativo al FALLIMENTO STG GROUP S.P.A. IN LIQUIDAZIONE N. 121/20016, con sede legale in Gessate

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 321/2013 (pr ) xxx con sede in xxx cod. fiscale: xxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 321/2013 (pr ) xxx con sede in xxx cod. fiscale: xxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE Via Ugo La Malfa, 4 25124 - BRESCIA Tel. 030 22.28.49 - FAX 030 22.42.37 TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 321/2013 (pr. 880-14) xxx con sede in xxx cod.

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 48/12 (pr. 454/14) xxx con sede a xxx cod. fiscale: xxxxx

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 48/12 (pr. 454/14) xxx con sede a xxx cod. fiscale: xxxxx ASSOCIAZIONE NOTARILE PER LE PROCEDURE ESECUTIVE VIA UGO LA MALFA, 4 25124 - BRESCIA Tel.: 030.22.28.49 - Fax.: 030.22.42.37 info@anpebrescia.it TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 48/12 (pr. 454/14) xxx

Dettagli

REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO PAOLO GIACCONE. 1. Ente appaltante: AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA

REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO PAOLO GIACCONE. 1. Ente appaltante: AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO PAOLO GIACCONE 1. Ente appaltante: AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO PAOLO GIACCONE AREA PROVVEDITORATO - VIA ENRICO TOTI N 76

Dettagli

conguagliare in relazione ai prelievi che saranno effettuati dalla società Affittuaria nel periodo successivo); D. elenco brevetti (lista allegata all

conguagliare in relazione ai prelievi che saranno effettuati dalla società Affittuaria nel periodo successivo); D. elenco brevetti (lista allegata all TRIBUNALE DI TREVISO BANDO PER L INDIVIDUAZIONE DELL ACQUIRENTE DEL RAMO D AZIENDA DI PROPRIETA DELLA SOCIETA FALLITA ITALGRIGLIATI S.P.A.- IN LIQUIDAZIONE IN PIEVE DI SOLIGO (TV) PREMESSE TERMINI E CONDIZIONI

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA AVVISO DI VENDITA

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA AVVISO DI VENDITA N. 563/12 Reg. Es. Imm. TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA AVVISO DI VENDITA La sottoscritta LOMBARDO Dott.ssa Raffaella, dottore commercialista con studio in Genova, Piazza Corvetto 1 int. 4, telefono 0108399377,

Dettagli

AVVISO PER L ALIENAZIONE DI BENI MOBILI COMUNALI

AVVISO PER L ALIENAZIONE DI BENI MOBILI COMUNALI Prot. n. 22104 del 13/03/2015 AVVISO PER L ALIENAZIONE DI BENI MOBILI COMUNALI IL DIRIGENTE DEL SETTORE FINANZIARIO In esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 229 del 02/12/2014; Vista la

Dettagli

All Opera Nazionale di Assistenza per il Personale del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco

All Opera Nazionale di Assistenza per il Personale del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco Allegato 3 FAC- SIMILE OFFERTA ECONOMICA (Bollo) All Opera Nazionale di Assistenza per il Personale del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco Il sottoscritto (1) nato a il in qualità di legale rappresentante

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE ALIENAZIONI DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA PROVINCIALE

REGOLAMENTO PER LE ALIENAZIONI DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA PROVINCIALE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 39 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LE ALIENAZIONI DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA PROVINCIALE Approvato con D.C.P. in data 6.4.2009 n. 17 di reg.e modificato con D.C.P. in

Dettagli

TRIBUNALE DI PADOVA *** FALLIMENTO: X Group s.p.a. in liquidazione n. 177N/2013. GIUDICE DELEGATO: Dott.ssa Maria Antonia Maiolino

TRIBUNALE DI PADOVA *** FALLIMENTO: X Group s.p.a. in liquidazione n. 177N/2013. GIUDICE DELEGATO: Dott.ssa Maria Antonia Maiolino TRIBUNALE DI PADOVA *** FALLIMENTO: X Group s.p.a. in liquidazione n. 177N/2013 GIUDICE DELEGATO: Dott.ssa Maria Antonia Maiolino CURATORE: Dott.ssa Monica Benetollo AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI TRAMITE

Dettagli

AVVISO DI ASTA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE CONGIUNTA DI AZIONI

AVVISO DI ASTA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE CONGIUNTA DI AZIONI AVVISO DI ASTA AD EVIDENZA PUBBLICA PER LA CESSIONE CONGIUNTA DI AZIONI DELLE SOCIETA «CAF DO.C. SPA» E «OPEN DOT COM SPA» Si rende noto che facendo seguito dalla deliberazione del Consiglio dell Ordine

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI LECCO

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI LECCO Spett.le ASL DI LECCO C.so C. Alberto, 120 23900 - LECCO _l_ sottoscritt nat a il in qualità di (indicare: legale rappresentante o procuratore autorizzato dell impresa concorrente o comunque altra persona

Dettagli

OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 182-ter, secondo comma della legge fallimentare Termini per la presentazione della proposta di transazione fiscale

OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 182-ter, secondo comma della legge fallimentare Termini per la presentazione della proposta di transazione fiscale RISOLUZIONE N. 3/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 5 gennaio 2009 OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 182-ter, secondo comma della legge fallimentare Termini per la presentazione della

Dettagli

C E N T R A L E U N I C A D I C O M M I T T E N Z A

C E N T R A L E U N I C A D I C O M M I T T E N Z A AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L'INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI STRALCIO PER RIQUALIFICAZIONE E

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA. Procedura esecutiva n 10/2014 R.G.E. promossa da UBI Banca Soc. Coop. Per Azioni ***********

TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA. Procedura esecutiva n 10/2014 R.G.E. promossa da UBI Banca Soc. Coop. Per Azioni *********** TRIBUNALE CIVILE DI GENOVA Procedura esecutiva n 10/2014 R.G.E. promossa da UBI Banca Soc. Coop. Per Azioni *********** AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE SENZA INCANTO DELEGATA A PROFESSIONISTA Il sottoscritto,

Dettagli

ALLEGATO B1.2 SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE per persone giuridiche

ALLEGATO B1.2 SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE per persone giuridiche ALLEGATO B1.2 SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE per persone giuridiche lotto n. 2 - Particella di terreno a bosco sita nel Comune di Passignano S/T contraddistinta foglio n. 35. di circa mq. 1130 in prossimità

Dettagli

TRIBUNALE DI PERUGIA AVVISO DI VENDITA DELEGATA. CONDOMINIO VIA SICILIA N.5 39 e BANCA NAZIONALE DEL LAVORO -XXX XXX-

TRIBUNALE DI PERUGIA AVVISO DI VENDITA DELEGATA. CONDOMINIO VIA SICILIA N.5 39 e BANCA NAZIONALE DEL LAVORO -XXX XXX- TRIBUNALE DI PERUGIA AVVISO DI VENDITA DELEGATA procedura esecutiva immobiliare n.141/2010 e 183/2010 RGE riunite promosse da: CONDOMINIO VIA SICILIA N.5 39 e BANCA NAZIONALE DEL LAVORO contro -XXX XXX-

Dettagli

Prezzo base d asta: ,00 Offerta minima: ,75

Prezzo base d asta: ,00 Offerta minima: ,75 TRIBUNALE DI RIETI Sezione esecuzioni immobiliari AVVISO DI VENDITA (art. 570 c.p.c.) Esecuzione Immobiliare n. 113/2012 RGE promossa da Unicredit Credit Management Bank s.p.a. Il sottoscritto avv. Antonio

Dettagli

Istanza di accesso a contributo

Istanza di accesso a contributo ALL. A AL COMUNE DI MONTECATINI TERME VIALE VERDI, 46 51016 MONTECATINI TERME Istanza di accesso a contributo DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (Art. 47 D.P.R. 28 Dicembre 2000, n. 445)

Dettagli

TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA. Il sottoscritto Avv. Mario Giansaverio TEDESCHI (nato il in Sulmona),

TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA. Il sottoscritto Avv. Mario Giansaverio TEDESCHI (nato il in Sulmona), TRIBUNALE DI SULMONA AVVISO DI VENDITA Il sottoscritto Avv. Mario Giansaverio TEDESCHI (nato il 23.3.1962 in Sulmona), con studio in Sulmona alla via Galileo Galilei n. 2, iscritto nell elenco speciale

Dettagli

Automezzo n 1 Prezzo base: 2.000,00. Automezzo n 2 Prezzo base : 800,00

Automezzo n 1 Prezzo base: 2.000,00. Automezzo n 2 Prezzo base : 800,00 Protocollo n. 304 del 20/01/2016 Avviso pubblico per l alienazione di automezzi di proprietà in esecuzione dell autorizzazione del Presidente e Amministratore Delegato si intende procedere alla vendita

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI VERBANIA Sezione Fallimentare

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI VERBANIA Sezione Fallimentare TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI VERBANIA Sezione Fallimentare ******* Fallimento n. 3/2011 - Sentenza del 03-04/01/2011 Giudice Delegato Dott. Massimo Terzi Curatore Avv. Faliero Nazzaroli AVVISO MODALITA

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CON DICHIARAZIONE UNICA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CON DICHIARAZIONE UNICA Allegato A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CON DICHIARAZIONE UNICA Alla PROVINCIA REGIONALE di ENNA OGGETTO:PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO IN FAVORE

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO CONCORDATO PREVENTIVO N. 1/15 AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA

TRIBUNALE DI TREVISO CONCORDATO PREVENTIVO N. 1/15 AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA TRIBUNALE DI TREVISO CONCORDATO PREVENTIVO N. 1/15 AVVISO DI PROCEDURA COMPETITIVA Si rende noto che il giorno 31 marzo 2016 alle ore 15.30, presso lo Studio Notarile Associato Baravelli, Bianconi, Talice,

Dettagli