- 1 reference coded [3,95% Coverage]

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download " - 1 reference coded [3,95% Coverage]"

Transcript

1 <Documents\bo_min_10_F_18_ita_stu> - 1 reference coded [3,95% Coverage] Reference 1-3,95% Coverage beh, allora, eh, sì, sicuramente i giovani sono sicuramente attratti da, non solo da delle ideologie che possono non esserci più, sulla prima. Però sicuramente soprattutto i giovani, più che le persone adulte, sono molto entusiasti, molto più magari aperti a un cambiamento, ma sì a un cambiamento della società e delle cose sicuramente. E soprattutto appunto i giovani vedo che che sentono particolarmente questa cosa. Forse, io son la prima a farlo in modo esagerato, nel senso che magari uno dice cose che non sono realizzabili, che sono, ormai sono passate e superate. Però questa foto mi da molto l idea dei giovani che cercano comunque di trovare speranze e aprirsi in altre, in altre cose e cercare comunque di cambiarle. E niente, va beh, queste, queste magliette, queste queste cioè rispecchiano una determinata parte di ideologia e che però vedo che effetivamente è molto sentita, è molto Secondo te, mettersi una maglietta per mostrare la propria idea è una cosa che può essere utile o è una cosa che non sempre, nel senso che, io magari non lo faccio, però sono dell idea che comunque, ostentare le proprie idee magari con magliette eccetera.magari non è bello, ma è più provocatorio, nel senso che, magari io sono la prima che vedendo per strada una pers uno che ha un simbolo nazista magari mi viene il nervoso. Però magari io sono la prima che si mette la stella rossa, quindi.cioè razionalmente dico no, nel senso che ostentare le proprie idee non è mai bello, cioè nel senso ognuno la pensa come vuole ed è giusto così. Certo che istintivamente lo faccio anch io, quindi capito Sì cioè, riconosco che sia sbagliato ostentare e provocare, perché uno tranquillamente può dire non è così, però. forse anche istintivamente, irrazionalmente, tu sei portato a far valere la tua idea e Mostrarla, in maniera anche esplicita esatto <Documents\bo_min_14_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [5,19% Coverage] Reference 1-5,19% Coverage Sono t-shirt un po particolari, no? sì, si vede come c è di tutto. C è.da.a, no, ok. Sì sì, no, perché vedevo che qui c è una maglietta di Che Guevara, qua una maglietta con sopra Berlusconi, piuttosto che Bush con scritto Wanted sopra, poi c è una maglietta di McDonald, allora dicevo c è questra stridenza, però invece penso che sia una presa in giro di McDonald, quella lì. Quindi, diciamo che sono, magliette tutte con, diciamo, sulla stessa linea, con, non so, se si può dire, di sinistra o alternative, non so come chiamarle e. Ma chi le porta queste magliette? beh, le porta della gente che esprime, appunto, attraverso un metodo di comunicazione, che è quello dell abbigliamento, delle proprie idee e e questo non è che va associato alla cultura del bello, dell essere così, dell essere apprezzato dagli altri, ma può anche essere però, un espressione delle proprie idee e..che ha un senso, ha più un senso 1 / 7

2 Ma, tu useresti, o usi le t-shirt per esprimere le tue posizioni. ma, io di solito non so le magliette che esprimono le mie posizioni non ci sono Non ci sono però, eh, non so Te le potresti dipingere emh, sì me le potrei dipingere, ma non ne ho voglia. Cioè, penso che sì esprimano le proprie posizioni ma siano uno strumento di comunicazione comunque ridotto perché uno può andare in giro con la maglia di Che Guevara per dire sono di sinistra e vabè. Però, magari uno, uno dice va beh, quello è di sinistra però non sa se è un socialista, se è un comunista, oppure se è semplicemente, se vota Prodi, non lo so. Quindi è uno strumento di comunicazione ridotto. Io mi vesto, con le maglie, non so, anche quelle di mio padre o con quelle che capitano e basta <Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,60% Coverage] Reference 1-1,60% Coverage Io quando ero in 4 ginnasio avevo magliette, tipo come questa, di altre no. Ne avevo una di CheGuevara, e poi ne avevo di gruppi musicali presi ai concerti, concerti punk, cose così. Come mai avevi scelto di prendere e di indossare magliette di questo tipo? Alla fine perché piuttosto che prendere magliette normali preferisco prendere magliette con scritte tipo antifascista, alla fine per far capire che tipo di persona per dare una idea. Quindi dici porto delle magliette con le scritte per comunicare qualcosa agli altri, per dire qualcosa di me? È stato un periodo, perché dopo mi vestivo a caso. Dipende. <Documents\bo_min_7_F_19_ita_stu> - 1 reference coded [3,37% Coverage] Reference 1-3,37% Coverage ce ne è qualcuna che prenderesti di queste? Ora no, ma allora avevo quella di Che Guevara, perché era il comunismo, la falce e martello, non capivo ancora certe dinamiche e seguivo un po la massa, persone che stimavo all interno dell istituto che aveva questa maglia e allora anche io la prendevo. Adesso non è così, credo che gli ideali politici vadano oltre la maglietta, oltre determinati simboli Quindi tu non le usi magliette con scritte? 2 / 7

3 No, mi piacciano più tinta unita E hai amici che usano maglie con scritte? Sì, magari di cantanti, di gruppi, e secondo te perché? Per identificarsi, per far vedere agli altri una parte di loro stessi, perché comunque ti dai come un etichetta, che secondo me è alla fine più una maschera, sì ti rappresenta ma è un voler fare vedere solo una parte di te in modo tale di essere riconosciuto. Quindi mettersi la maglia falce martello è un modo per dire io sono comunista. <Documents\bo_min_8_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [2,28% Coverage] Reference 1-2,28% Coverage qui ci sono molti ragazzi e, una città, che sembrano in adorazione di una esposizione di magliette stese che sono in vendita e che sono le tipiche magliette che si trovano oggi ovunque in qualsiasi mercato, per esempio, in Piazzola, a Bologna. E effettivamente queste magliette, cioè, queste magliette sono nate come modo di vestirsi alternativo, poi sono diventate una specie quasi di, quasi di marca, nel senso che la persona che indossa una di queste magliette si riconosce immediatamente. E si vede immediatamente, si capisce dove questa maglietta è stata acquistata e molte di queste magliette sono a contenuto politico e direi la maggior parte. Oggi molti, cioè, molti ragazzi sono invogliati a comprarle, per far vedere la propria posizione politica riguardo a certe cose. Oppure semplicemente come quasi battuta di spirito, per esempio, magliette con marche modificate a formare altre parole. Molte di queste magliette, sono nate originali, poi col tempo, con la diffusione sono diventate quasi kitch, appunto perché molto diffuse. Cioè, di queste, molte le ho già viste in molti posti <Documents\faenza_19_M_18_ita_lav> - 1 reference coded [3,92% Coverage] Reference 1-3,92% Coverage In quale maglietta ti riconosci di più? Regole zero, sono anarchico, perché secondo me se tutti lo avessero, se si potesse andare a comprare sotto casa il buon senso, non ci sarebbe bisogno delle leggi, dei doveri, le imposizioni però il buon senso sarebbe una cosa che le persone non hanno se la polizia ti dice tu devi fare questo perché è giusto fare questo e perché è il tuo dovere le persone non lo fanno, a nessuno piace andare a lavorare, per forza, tutti i giorni, otto ore, capita a tutti di andare a lavorare senza voglia e se non ci fosse la regola che se tu non vai a lavorare io ti licenzio sicuramente lavorerebbero in pochi. Cosa significa per te essere anarchici? Allora anarchia è vista come disordine, come caos, se parti dal fatto che caos deriva dal latino e vuol dire cambiamento, io posso dire che la mancanza di regole, quindi anarchia e caos in sé è un continuare a cambiare per cercare il modo di coesistere e convivere in maniera migliore senza però imporre, cose che a me portano danno ad altri portano rinunce, a lei portano sacrifici, poi vista così è molto semplicistica bisogna anche considerare il fatto che al mondo ci sono i furbi e 3 / 7

4 se non c è la regola tu non lo fai e se non lo fai mandi nei casini un altro però tu sei?.ma poi la colpa è la tua. Ma queste sono idee che hai tu o fai gruppi di gruppi anarchici? No sono idee che ho io, è la mia idea e io mi rivedo nell idea anarchica, perché ho il sentore che molti punti combacino con il mio modo di pensare. Non sei coinvolto? Non sono politicamente coinvolto perché ancora non ne ho avuto la possibilità di votare, quando voterò avrò lo stimolo, la voglia e sicuramente in due mesi non si matura ma comunque avrò la coscienza che il voto esprime la mia opinione e non è solo il mio dovere, il mio diritto e la mia possibilità ma è il voler intanto cambiare quello che a me non va bene in qualcosa che ritengo giusto possa aiutare tutti, è molto patriottica come cosa, però è poco condivisa. <Documents\fo_11_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [4,50% Coverage] Reference 1-4,50% Coverage Questa è una bancarella con le maglie varie, quelle che tipo sono sarcastiche tipo Mac Donald ci sarà scritto tipo qualcos altro e c è scritto qualcosa di male, sono tipo wanted c è anche ricercato Berlusconi, una cosa del genere, sì comunque sono maglie così da ridere. Tu le porteresti maglie di questo genere? Le userei per far palestra magari per esempio, no non me le metterei mai per uscire, per uscire magari andare dagli amici con i cani per sporcarle cioè è roba da sporcare non da mettermi. Ma perché non ti piacciono esteticamente o perché alcune hanno dei simboli che sono molto chiari, messaggi molto forti? No assolutamente, è perché non mi piacciono come genere proprio cioè in una maglia può esserci di tutto anzi io avrei preso quella siamo tutti coglioni cioè non è per i simboli che non si prendono le maglie cioè è proprio per il genere di maglia <Documents\fo_20_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,19% Coverage] Reference 1-1,19% Coverage Allora c è la bancarella di magliette, per lo più rosse e c e gente in fila che guarda le maglie, vuole comprare. Quali sono le maglie che ti colpiscono di più? Mi ha colpito subito questa qui con la falce e il martello e questa qui del Che subito proprio, come ho guardato, la roba rossa mi piace. Te le metteresti? Ce le hai? Ce le ho, è diverso, poi del resto le magliette così a me piacciono con gli stemmi, ad esempio io la maglia con la faccia del Che me la metterei, perché il Che ha fatto la rivoluzione, ma ha fatto la rivoluzione contro dei criminali, quindi secondo me è una persona per bene, <Documents\mo_1_F_18_ita_stu> - 2 references coded [3,33% Coverage] 4 / 7

5 Reference 1-1,21% Coverage E ci sono dei ragazzi che sono in procinto di acquistare queste magliette appunto, perché poi nei momenti di esaltazione ti viene sempre da comprare queste magliette, le quali possono essere importanti, testimonianze comunque di una volontà di esternare idee, alcune anche molto importanti, per esempio Not in my name, altre a volte invece sono interpretate solo come un modo per ostentare, per crearsi un apparteneza a un gruppo piuttosto che a un altro. Comunque non esprimo giudizi su questi ragazzi, fanno benissimo, c è un ragazzo o una ragazza che ha al collo una bandiera della pace e questo è molto bello, Reference 2-2,12% Coverage quindi, mi dicevi, queste magliette possono essere anche un modo per dimostrare un appartenenza Sì, anche lì, sempre a discrezione della sensibilità di ciascuno, cioè per qualcuno sono un artificio momentaneo così, insomma, più per provocare che per portare avanti veramente un istanza, per qualcun altro invece la cultura politica inizia e finisce lì, insomma, questo purtroppo è un problema e noi ragazzi di oggi insomma, io per esempio una maglietta con la falce e il martello così non la metterei mai, insomma, mentre invece Not in my name mi piace molto, oppure la maglietta con il subcomandante Marcos insomma, anche questa Wanted è bellissima e perciò anche lì dipende molto da ragazzo a ragazzo, però se anche questo può essere un modo per incentivare i ragazzi a interessarsi con determinate istanze piuttosto che altre va bene come metodo insomma. Il problema è che spesso i ragazzi di sinistra vengono tacciati molto di, insomma, essere più attenti al marketing che alla presenza di idee, quegli altri invece sì che sono pieni di idee! [con tono ironico] va be <Documents\mo_12_M_18_ita_stu> - 2 references coded [2,75% Coverage] Reference 1-1,42% Coverage Si vedono tante magliette, con tante scritte diverse, c è Che Guevara, i comunisti, McDonald s, sono le magliette che si vedono in tutti i mercati, quelli di adesso, che più o meno sono tutti i pensieri, le idee che i ragazzo c hanno, ognuno, io per esempio ho la maglietta di Che Guevara, mi piacerebbe prendere anche quella di falce e martello perché sono di un pensiero e mi piacerebbe farlo vedere più o meno, poi ci sono molti che sono contro e dicono che non ci si può mettere una tal maglietta o fare vedere a tutti il proprio pensiero, però, secondo me non è giusto, perché c è libertà di parola e di pensiero Reference 2-1,33% Coverage Però tu, il fatto di indossare una maglietta che rappresenta una tua idea, la vedi come una cosa positiva, fa parte della propria identità magari mostrare qualcosa? Sì, secondo me sì, se è veramente la tua idea e non un volersi mostrare così, per me è giusto, cioè non è male mostrarlo, basta che non sia estremista e quindi tu hai la tua idea, gli altri non possono avere la loro, devono avere per forza la tua Cioè un imporsi e non lasciare parlare gli altri, nel senso della pluralità, che ognuno.. Sì, dice quello che pensa, senza che ci siano degli scontri tra pensieri <Documents\mo_13_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,76% Coverage] Reference 1-1,76% Coverage 5 / 7

6 Tu ti metteresti, pensando anche ad altre magliette, una maglietta per mostrare una cosa che ti piace o un appartenenza o una tua identità, oppure è una cosa che non fai? Che ci sono qua? O che ci sono qua, oppure anche qualcos altro, al di là di quelle che ci sono qua, oppure è una cosa che non ti interessa metterti addosso Ma, a me non mi interessa poi più di tanto, io mi ricordo che a una festa dell Unità ho visto una maglietta di Che Guevara, io non ce l ho, mi piace quello che ha fatto Che Guevara, ho letto anche un po la storia di quello che ha fatto, così, allora mi sono comprato una maglietta di Che Guevara, poi me la sono messa comunque per fare vedere quali sono i miei ideali, cosa io penso e allora facendo così <Documents\mo_14_F_14_ita_stu> - 1 reference coded [6,28% Coverage] Reference 1-6,28% Coverage Allora, questo rappresenta diciamo un mercato, dove qua c è una bancarella, con davanti delle persone e ci sono delle magliette che simboleggiano, cioè, magari prendono in giro delle marche, tipo il Mac Donald s, le marche famose, poi qua c è Che Guevara, boh, mi viene in mente.. non saprei.. mm, mi viene in mente la politica, che i ragazzi adesso prendono spesso in giro, ad esempio qua c è Berlusconi, Bush. Mi vengono in mente soprattutto dei ragazzi che prendono in giro la società d oggi, mi viene in mente. E se tu dovessi immaginare chi è il modello, diciamo, di ragazzo che va a comprare queste magliette, ti immagini un tipo di persona oppure ci vanno tutti? Ma, boh, io mi immagino una persona un po che, un po poco seria, non so perché, ma poco seria Poco seria, riesci a dirmi per quale motivo? Ma, non saprei boh, che magari gliene frega poco della scuola, delle cose del genere Il motivo per cui secondo te uno magari sceglie di indossare un certo tipo di maglia, è un motivo particolare o è perché gli piace e basta? Che idea ti sei fatta? Boh, dipende, dipende dagli interessi che ha, eccetera, oppure la compra così, solo per fare lo stupido, non saprei, però anche se ha degli interessi particolari, che, non lo so, magari condivide, qua c è la maglietta di Che Guevara, condivide le idee di Che Guevara, oppure vede una maglietta che magari lo fa ridere, ad esempio qua: ricercati Bush e Berlusconi, allora la prende, così, questo <Documents\mo_15_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [2,47% Coverage] Reference 1-2,47% Coverage Mm, allora c è un, come si può dire, di magliette di varie, insomma, di ideali che, che vanno un po, cioè, insomma, sono, non so adesso come dire.. non mi viene in mente come dire, allora, che cercano di andare comunque contro a quello che, insomma, è una linea di pensiero che va contro a ciò che, allora, stavo dicendo, cerca di andare contro una linea di pensiero che è diversa da quella che ci viene propinata solitamente con la televisione o con le multinazionali. Non so, qua vedo una maglia che dovrebbe simboleggiare il simbolo del McDonald s, ma, dato il contesto, non leggo bene quello che c è scritto, ma, dato il contesto delle altre, dubito che sia pro multinazionali diciamo. Eeemm, sì, è una scelta, un modo di vedere la, ciò che sentiamo, ciò che ci fanno vedere, ciò che appunto incontriamo ogni giorno eemm, insomma, è una scelta diciamo, c è chi vede nero, c è chi vede bianco, eccetera, quindi 6 / 7

7 <Documents\mo_22_F_18_ita_stu> - 1 reference coded [1,41% Coverage] Reference 1-1,41% Coverage Oh, allora, eemm, allora, prima cosa che mi viene in mente a vedere queste magliette, ee, un po la Festa de l Unità... ee, in parte i mercatini vari e anche le bancarelle di solito fuori dai concerti, eemm, allora, diciamo che a volte, mm, il fatto che ci siano questa bancarelle con queste magliette così, in certi versi è una bella presa di posizione comunque, perché, insomma, a volte sulle magliette abbiamo delle scritte abbastanza forti o delle immagini abbastanza dure, quindi anche lì una persona, insomma, prende una bella posizione diciamo, eemm, negli ultimi anni diciamo che sì, insomma, hanno spopolato queste magliette <Documents\mo_5_M_14_ita_stu> - 1 reference coded [1,90% Coverage] Reference 1-1,90% Coverage Sono delle maglie con tipo, al posto di, non so, come posso dire, la maglia dei comunisti questa è? Sì Poi ci sarà la maglia di Che Guevara, delle magliette strane, tipo, che noi non siamo abituati a metterci, ma tipo i punk, quella gente lì, tipo, io non andrei mai in giro con una maglietta con scritto Love your mother [ride] oppure tipo, non so, oppure Io pago, o Resistere che sarebbe quella delle brigate no, cioè, a me dei partiti non è che me ne freghi tanto, tipo Di Canio Di Canio? Ah, ma quello è fascista Tipo c è della gente che è fissata sul fatto di essere comunista, gente, boh, cioè, a me non è che interessa più di tanto la politica <Documents\mo_7_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [4,68% Coverage] Reference 1-4,68% Coverage Qua sembrano dei ragazzi al mercato..ee..al mercato, ci sono delle maglie comuniste, dei comunisti, poi delle altre maglie con scritto qualcosa, con scritto qualcosa fuori dal comune, cioè non delle scritte, cioè, non so come spiegarlo, delle scritte che rappresentano qualcosa... E secondo te, se dovessi immaginare il tipo di persona che sta andando a comprare queste magliette, come te lo immagini? Ma, non lo so, dipende da quali magliette, qua ci sono degli stili diversi, c è Che Guevara, la falce e il martello, poi ci sono altri tipi di magliette che non centrano niente col comunismo.. cioè, la gente gira con queste magliette per mettersi in mostra, secondo me, se le prende, perché non credo che hanno un significato così grande queste cose.. Quindi dici che sul significato prevale il fatto di farsi vedere con quella maglietta lì? Sì, la comprano per quello, alla fine, o perché credono, o credono di credere di, cioè, credono di saperne abbastanza da credere in queste cose 7 / 7

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

Reference 1-0,73% Coverage

Reference 1-0,73% Coverage - 1 reference coded [0,73% Coverage] Reference 1-0,73% Coverage Dove ti piacerebbe andare ma anche vivere sì, sì. All interno dell Europa, sicuramente. Però mi piacerebbe vedere anche

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

- 1 reference coded [3,04% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,04% Coverage] - 1 reference coded [3,04% Coverage] Reference 1-3,04% Coverage ok, quindi qua, secondo te, è solo il vestito che identifica beh l amicizia e il modo di vestire. Voi,

Dettagli

- 1 reference coded [1,60% Coverage]

<Documents\bo_min_13_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,60% Coverage] - 1 reference coded [1,60% Coverage] Reference 1-1,60% Coverage Certamente. Che musica ascolti? eh, io, ascolto più musica di qualche anno fa, sul rock anni 70, o sono

Dettagli

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione

OLIVIERO TOSCANI. SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione OLIVIERO TOSCANI SOVVERSIVO CREATIVO a cura della redazione D. Quando si nasce e si cresce in una famiglia dove si respira fotografia, diventare fotografo è un atto dovuto o può rappresentare, in ogni

Dettagli

- 1 reference coded [1,94% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,94% Coverage] - 1 reference coded [1,94% Coverage] Reference 1-1,94% Coverage Spesso andiamo al cinese, prendiamo il cibo da asporto, è raro che andiamo fuori a mangiare, anzi quando

Dettagli

- 1 reference coded [2,49% Coverage]

<Documents\bo_min_13_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [2,49% Coverage] - 1 reference coded [2,49% Coverage] Reference 1-2,49% Coverage sicuramente è cambiato il mondo. Perché è una cosa che si vede anche nei grandi fabbricati dove vivono

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

- 1 reference coded [2,51% Coverage]

<Documents\bo_min_10_F_18_ita_stu> - 1 reference coded [2,51% Coverage] - 1 reference coded [2,51% Coverage] Reference 1-2,51% Coverage Potrebbe essere. Tu dimmi quello che ti viene in mente, quello che mi viene in mente è che questa, la

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

TIMSS 2011. Questionario studente. Scuola secondaria di I grado classe terza. School ID: School Name:

TIMSS 2011. Questionario studente. Scuola secondaria di I grado classe terza. School ID: School Name: Identification Etichetta identificativa Label School ID: School Name: TIMSS 2011 Questionario studente Scuola secondaria di I grado classe terza Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

- 1 reference coded [1,06% Coverage]

<Documents\bo_min_1_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [1,06% Coverage] - 1 reference coded [1,06% Coverage] Reference 1-1,06% Coverage Ti lega il computer? Sì. Io l ho sempre detto. Io ho una visione personale. Anche quelli che vanno a cercare

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati Le storie di Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati 1 Un messaggio scontato FIRENZE, IN UN POMERIGGIO D INVERNO. MATILDE È NELLA SUA CAMERA. Uffa! Ma quando finiscono questi compiti? Sono quasi le

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

- 1 reference coded [0,70% Coverage]

<Documents\bo_min_1_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,70% Coverage] - 1 reference coded [0,70% Coverage] Reference 1-0,70% Coverage non so, non l ho fatto io, però io sono sempre un alieno che non sa cosa siano i tortellini ah, è vero,

Dettagli

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Sono Graziella, insegno al liceo classico e anche quest anno non ho voluto far cadere l occasione del Donacibo come momento educativo per

Dettagli

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo

B- Si, infatti lui non avrebbe mai pensato che avrei potuto mettere un attività di questo tipo INTERVISTA 9 I- Prima di svolgere questa attività, svolgeva un altro lavoro B- Io ho sempre lavorato in proprio, finito il liceo ho deciso di non andare all università, prima ho avuto un giornale di annunci

Dettagli

Ho imparato a fare le idee. Approfondimento: ruolo ed evoluzione delle grafiche progettuali. Strategie per progettisti consapevoli

Ho imparato a fare le idee. Approfondimento: ruolo ed evoluzione delle grafiche progettuali. Strategie per progettisti consapevoli Materiali di scarto industriale per una pedagogia sostenibile Ho imparato a fare le idee Strategie per progettisti consapevoli Tasca Ilaria, insegnante di scuola dell infanzia Approfondimento: ruolo ed

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete

TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista. PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete TAVOLA ROTONDA Programmazione della gravidanza e diabete: i diversi punti di vista PENSO ALLA GRAVIDANZA ed ho il diabete Una cosa sola è certa del mio futuro... VOGLIO avere dei figli! il diabete non

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed.

Cristiano Carli. BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile. Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com. I ed. Cristiano Carli BUON LAVORO. Se non puoi evitarlo, rendilo facile Cristiano Carli about me cristiano.carli.copy@gmail.com I ed. marzo 2014 Copertina: Giulia Tessari about me giulia.tessari@gmail.com DISCLAIMER

Dettagli

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato Due sequenze tratte da due film assai diversi e lontani nel tempo: Charlot soldato di Charlie Chaplin (1918) e L attimo fuggente di Peter

Dettagli

- 1 reference coded [1,81% Coverage]

<Documents\bo_min_10_F_18_ita_stu> - 1 reference coded [1,81% Coverage] - 1 reference coded [1,81% Coverage] Reference 1-1,81% Coverage E poi, va beh, è diventato una cosa utile perché avvisi una persona con un messaggio, oppure la chiami,

Dettagli

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2 Scuola media di Giornico L affettività e la sessualità, tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio Progetto sostenuto dal GLES 2 Dai sensi all azione Sensi Sensazioni Emozioni Sentimenti

Dettagli

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato!

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Realizzato da Luca Giovannetti, responsabile marketing di Europromo La società Europromo

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 6 SPEDIZIONI PACCHI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 SPEDIZIONE PACCHI DIALOGO PRINCIPALE A- Ehi, ciao Marta. B- Ohh, Adriano come stai?

Dettagli

ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI?

ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI? ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI? Lui. Tempo fa ho scritto un libro tutto parole niente immagini. Lei. Bravo. Ma non mi sembra una grande impresa. Lui. Adesso vedrai: ho appena finito un libro tutto immagini

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 13 Data. 05.11.2007 Ora 15.00 Intercettazioni telefoniche

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

C O M E U S A R E FACEBOOK ADS 7 E R R O R I D A P R I M A D I C R E A R E Q U A L S I A S I A N N U N C I O

C O M E U S A R E FACEBOOK ADS 7 E R R O R I D A P R I M A D I C R E A R E Q U A L S I A S I A N N U N C I O C O M E U S A R E FACEBOOK ADS 7 E R R O R I D A P R I M A D I C R E A R E Q U A L S I A S I A N N U N C I O Ciao sono Alessio Giampieri, web marketer e consulente da 5 anni. Ho scritto questa guida con

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

Vediamo dei piccoli passi da fare:

Vediamo dei piccoli passi da fare: L assertività L assertività è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro e valido le proprie emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l interlocutore.

Dettagli

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19.

18. No perché, ti dico è talmente particolare, ma in modo positivo eh (alza leggermente tono di voce per sottolineare l inciso), 19. Insegnante intervistata: 12 anni di insegnamento; al momento dell intervista insegna nelle classi II di una scuola primaria Durata intervista: 30 minuti 1. Ti chiederei gentilmente di pensare ad un bambino

Dettagli

Metodologia della ricerca

Metodologia della ricerca Presupposti teorici lingue in contatto spazio linguistico, nel senso di repertorio condiviso nelle comunità, in conseguenza dell ingresso di immigrati in Italia percezione di una lingua percezione delle

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 16 Data. 05.11.2007 Ora 18.34 Intercettazioni telefoniche

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico la

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Ciao, sono Giulio Marsala. consulente questo. per acquisire più. prezzi maggiori

Ciao, sono Giulio Marsala. consulente questo. per acquisire più. prezzi maggiori Ciao, sono Giulio Marsala. Se sei un consulente questo video ti sarà utile per acquisire più clienti e vendere a prezzi maggiori A i i Cli ticl www.acquisireclienticlub.com Più Clienti, Più Soldi, Più

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

E Penelope si arrabbiò

E Penelope si arrabbiò Carla Signoris E Penelope si arrabbiò Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07262-5 Prima edizione: maggio 2014 Seconda edizione: maggio 2014 E Penelope si

Dettagli

VALENCIA 3. INTERVISTA 1 Regalo per Tere. M: Mar N: Noemí

VALENCIA 3. INTERVISTA 1 Regalo per Tere. M: Mar N: Noemí VALENCIA 3 INTERVISTA 1 Regalo per Tere M: Mar N: Noemí 1 M: giugno? / no / maggio 1 maggio! / cosa 2 N: maggio // è il cumpleanno [di] 3 M: [è il] cumpleanno di Tere 4 N: sì / lo stavo pensando l a- l

Dettagli

Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA?

Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA? Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA? Spesso mi capita di visitare persone che si lamentano del fatto che pur allenandosi tutti i giorni (a volte anche 2 volte al giorno), non ottengono

Dettagli

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29 Sono qui da 15 giorni e ho già avuto il primo grosso scombussolamento emotivo: un ondata di dubbi, paure, rabbia, senso di inadeguatezza, solitudine e chi più ne ha, più ne metta. Il tutto stimolato da

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Destinazione 13. Buongiorno Maria!

Destinazione 13. Buongiorno Maria! Destinazione 13 Buongiorno Maria! Mmmm... Oh Mari! Ohi! Tutto bene? Ciao Leonardo! Come va la vita? Mio piccolo amico! Mio piccolo amico? No eh? No! No, no! Giochi con i pupazzetti, sei troppo gentile

Dettagli

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano:

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano: Imparare a "guardare" le immagini, andando al di là delle impressioni estetiche, consente non solo di conoscere chi eravamo, ma anche di operare riflessioni e confronti con la vita attuale. Abitua inoltre

Dettagli

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo.

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Gli sembrava di scalare il mondo e di salire in alto nel cielo, oltre le nuvole, per vedere la terra dallo spazio.

Dettagli

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT Aldo, Giovanni e Giacomo Sketch del controllore (da 'Tel chi el telun) Aldo: Non c è bisogno che tira perché non è che scappo. Giovanni: Intanto ha allungato il passo. Aldo: Ho allungato il passo perché

Dettagli

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE

IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE IL COLORE ROSSO DELLE GINESTRE Rappresentazione teatrale degli Alunni dell'ic di San Cipirello Esplorazione della Memoria Alle radici del Primo Maggio A.S. 2014 / 15 Narratore È il primo maggio. Un'anziana

Dettagli

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N CIAO! Abbiamo bisogno di te. Vogliamo sapere come i ragazzi e le ragazze della tua età usano il cellulare e la rete Internet. Non scrivere il tuo nome. 1. Sei? 1 Un ragazzo

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

Reference 1-1,58% Coverage

Reference 1-1,58% Coverage - 2 references coded [2,06% Coverage] Reference 1-1,58% Coverage Perché? Uno è la barchetta, perché è il mio simbolo da quando ero piccolo, era sul mio attaccapanni alla scuola materna.

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI

L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI L AUTOVALUTAZIONE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI Mi figura dla rujenedes Meine Sprachenfigur La mia figura delle lingue Silvia Goller Scuola dell infanzia Santa Cristina/Val Gardena Le bambine e i bambini

Dettagli

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No.

8. Credi che le materie scolastiche che ti vengono insegnate ti preparino per questo lavoro? No. Intervista 1 Studente 1 Nome: Dimitri Età: 17 anni (classe III Liceo) Luogo di residenza: città (Patrasso) 1. Quali fattori ti hanno convinto ad abbandonare la scuola? Io volevo andare a lavorare ed essere

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

L albero di cachi padre e figli

L albero di cachi padre e figli L albero di cachi padre e figli 1 Da qualche parte a Nagasaki vi era un bell albero di cachi che faceva frutti buonissimi. Per quest albero il maggior piacere era vedere i bambini felici. Era il 9 agosto

Dettagli