Quale percorso abbiamo fatto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quale percorso abbiamo fatto"

Transcript

1 KM2015: una strategia evolutiva per il Cloud e il Social BPM Giovanni Marrè Amministratore Delegato, it Consult Quale percorso abbiamo fatto 2002 Pag. 1

2 Quale percorso abbiamo fatto 2005 Quale percorso abbiamo fatto 2008 Pag. 2

3 Beyond Knowledge Management Organization Intelligence: una nuova disciplina che raccoglie prassi e tecnologie del KM Il Knowledge è l asset fondamentale di tutte le organizzazioni, ma il termine KM è troppo tirato verso i significati che ciascuno decide di dargli Organization Intelligence Ecco una prima definizione di Organization Intelligence Le tecniche per catturare, modellare, sviluppare l intelligenza di ciascuna organizzazione, facendo leva in particolare sui processi che la governano, le competenze individuali e collettive che occorrono per eseguire i processi, e i contenuti che dei processi costituiscono gli output immateriali Pag. 3

4 Quali principi Forte ricorso alla analisi, modellazione ed automazione dei processi di business Con funzionalità di Social BPM Anche con processi interaziendali Disponibilità di sistemi di gestione dei contenuti (documenti, metadati, versioni, search, collaboration, ) Elaborazione, scoperta, estrazione della conoscenza già disponibile all interno della organizzazione Focus specifico alla risoluzione delle problematiche di business più che all informatica in sé Social BPM Occorrono strumenti per supportare la modellazione e l esecuzione di processi che cambiano spesso Processi wiki modificabili da tutti gli utenti, anche durante l esecuzione Possibilità di commentare le task-activity Il tema del Social BPM assume grande rilievo per i processi Unstructured, quelli più knowledge intensive Si tratta di processi per i quali la formalizzazione può somigliare più ad una check-list (che però fornisce visibilità al mngnmt) che non ad una vera modellizzazione c/tutti i dettagli delle attività Pag. 4

5 Processi interaziendali Nel prossimo futuro l intera catena di fornitura avrà bisogno di modellare ed eseguire processi che attraversano più aziende E una conseguenza, anche culturale, del cloud computing Operativamente sarà possibile, ad esempio, da un processo josh istanziare e sincronizzarsi con processi josh eseguiti su istanze diverse (o diverse partizioni della stessa istanza di josh) Funzioni Knowledge-intensive Appartengono a questa categoria funzioni come Ricerca esperti context-aware Auto-classificazione dei documenti Riconoscimento di task e processi simili Lo sforzo di chi produce il software deve essere rivolto a renderle sempre più automatiche ed intuitive Possono venire utilizzate solo se sono loro a conquistare gli utenti, sono accattivanti, facili da capire, e con valori economici espliciti Pag. 5

6 Focus sui clienti business (non IT) I sistemi di Organization Intelligence sono richiesti e in gran parte governati da persone del business (organizzazione, direzione generale, resp. di BU, ) Vanno concentrati gli sforzi tecnologici a soddisfare quel tipo di utente/stakeholder Le tecnologie e le metodologie vanno spiegate primariamente ai decisori non IT Anche se l IT va comunque coinvolto affinché non frapponga ostacoli preconcetti Cosa ha guidato le scelte tecniche La ns. strategia di prodotto si evolve secondo 5 linee-guida S1 josh ha come focus principale gli utenti business S2 josh è idoneo a tutti i tipi di processi e wf (non solo human-centric, ma anche system-centric) S3 josh come strumento per gestire processi che cambiano spesso >> Social BPM S4 josh è SOA-enabled S5 josh supporta e favorisce il riuso e lo sviluppo di business process library Pag. 6

7 Quindi josh 5? josh 5 prevede quindi Social BPM Potenziamento radicale dei Forms Modellazione Processi NoCode Estensione meccanismi produzione automatica documenti e loro riconoscimento Funzioni knowledge-intensive più potenti e più facili Ancora maggiore integrazione con SharePoint (report, ) Una architettura di comunicazione per integrare josh coi vertical e istanze diverse di josh Nuova architettura multi-aziendale ottimizzata per il cloud computing E strutturazione gerarchica degli oggetti Altri dettagli su josh 5 Un elemento «non funzionale» che lo caratterizza è la particolare attenzione alla facilità d uso Attenzione spasmodica alla interfaccia-utente Moderna e Accattivante Comprensibile, auto-esplicativa Coerente fra i diversi tool Il feedback del cliente utilizzato regolarmente non solo per decidere la presenza di funzionalità, ma la modalità di funzionamento josh 5.0 sarà rilasciato a primavera 2011 Pag. 7

8 5 valori fondamentali per josh 5 1. Process-centric 2. Role-based 3. Real-time 4. User-friendly 5. ROI measurement In sintesi Organization Intelligence PCC processi competenze contenuti Apriamo un dibattito: presto un blog sul ns. sito josh 5 Tante caratteristiche innovative che ne rafforzano il ruolo di strumento di elezione per supportare la gestione dei processi che cambiano spesso affrontare e risolvere il nodo dei tempi di risposta dell IT al business quando i processi cambiano Pag. 8

Organization Intelligence

Organization Intelligence Organization Intelligence: un paradigma e delle tecnologie per l impresa agile Giovanni Marrè Amministratore Delegato, it Consult Organization Intelligence? Pag. 1 Organization Intelligence! Definizione

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

Cosa è e come si usa la Organization Intelligence. Fulvio De Caprio Area Manager Nord Ovest, it Consult

Cosa è e come si usa la Organization Intelligence. Fulvio De Caprio Area Manager Nord Ovest, it Consult Cosa è e come si usa la Organization Intelligence Fulvio De Caprio Area Manager Nord Ovest, it Consult Overload Informativo Siamo costretti a navigare in un mare di informazioni nel quale è facile «perdere

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Fondamenti di Knowledge e Business Process Management Giovanni Marrè Amministratore Delegato, it Consult Business Process Management input Competenze individuali Fattori Tecnologici PROCESSO Competenze

Dettagli

Guido Bacigalupi Area manager Centro-Sud, itconsult

Guido Bacigalupi Area manager Centro-Sud, itconsult L'innovazione passa attraverso una piattaforma integrata per la dematerializzazione e la gestione dei processi Guido Bacigalupi Area manager Centro-Sud, itconsult Alcune considerazioni Dati strutturati

Dettagli

"Dal Knowledge Management all Organization Intelligence Il KM assume una nuova connotazione oggettiva che lo mette al riparo da libere interpretazioni

Dal Knowledge Management all Organization Intelligence Il KM assume una nuova connotazione oggettiva che lo mette al riparo da libere interpretazioni "Dal Knowledge Management all Organization Intelligence Il KM assume una nuova connotazione oggettiva che lo mette al riparo da libere interpretazioni Marco Bianchini Premessa A metà anni 90 quando iniziarono

Dettagli

Organization Intelligence: Approccio e Tecnologia

Organization Intelligence: Approccio e Tecnologia Organization Intelligence: Approccio e Tecnologia [Knowledge] «In organizations it often becomes embedded not only in documents or repositories but also in organizational routines, processes, practices

Dettagli

Automazione dei processi con SharePoint: Windows SharePoint Foundation 2010 Workflow o Josh, il sistema di Business Process Management?

Automazione dei processi con SharePoint: Windows SharePoint Foundation 2010 Workflow o Josh, il sistema di Business Process Management? Automazione dei processi con SharePoint: Windows SharePoint Foundation 2010 Workflow o Josh, il sistema di Business Process Management? di Gabriele Del Giovine (Tech. Strategist, it Consult) e Giovanni

Dettagli

Un esempio di modellazione di processo con josh. Pierpaolo Manzini Direttore Commerciale, it Consult

Un esempio di modellazione di processo con josh. Pierpaolo Manzini Direttore Commerciale, it Consult Un esempio di modellazione di processo con josh Pierpaolo Manzini Direttore Commerciale, it Consult Agenda it Consult: presentazione e posizionamento strategico Approccio a Knowledge, Workflow e Document

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

josh Serie 6 The Organization Intelligence Software josh: one Brand, one Technology one Solution

josh Serie 6 The Organization Intelligence Software josh: one Brand, one Technology one Solution josh Serie 6 The Organization Intelligence Software josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014 all rights reserved josh: one Brand, one Technology

Dettagli

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8

WebRatio. L altra strada per il BPM. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 WebRatio L altra strada per il BPM Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 Il BPM Il BPM (Business Process Management) non è solo una tecnologia, ma più a grandi linee una disciplina

Dettagli

Infoservice. nasce nel 1993 come società specializzata nella progettazione, nella realizzazione e nella gestione di soluzioni e servizi ICT.

Infoservice. nasce nel 1993 come società specializzata nella progettazione, nella realizzazione e nella gestione di soluzioni e servizi ICT. Organizzazione e Conoscenza con Josh e SharePoint in ICA SpA Salvatore Gargano Direttore Tecnico, Infoservice Infoservice nasce nel 1993 come società specializzata nella progettazione, nella realizzazione

Dettagli

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge

La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge La piattaforma di Protocollo Informatico a norma di legge josh Protocol! è il rivoluzionario sistema di Protocollo Informatico scalabile ed idoneo alle esigenze di grandi e piccole amministrazioni Non

Dettagli

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014

Dettagli

TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION

TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION TECNOLOGIE REALTIME DATA INTEGRATION I sistemi ICT a supporto dell automazione di fabbrica sono attualmente uno dei settori di R&S più attivi e dinamici, sia per la definizione di nuove architetture e

Dettagli

Gestire il rischio di processo: una possibile leva di rilancio del modello di business

Gestire il rischio di processo: una possibile leva di rilancio del modello di business Gestire il rischio di processo: una possibile leva di rilancio del modello di business Gianluca Meloni, Davide Brembati In collaborazione con 1 1 Le premesse del Progetto di ricerca Nella presente congiuntura

Dettagli

Open Opportunity. L'azienda 100% Open

Open Opportunity. L'azienda 100% Open Open Opportunity L'azienda 100% Open un caso reale di integrazione di ADempiere e di implementazione di un'infrastruttura IT completamente Open Source La realtà di intervento L'azienda Caratteristiche

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICATION FRAMEWORK Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE

IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE IL SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE CL. 5ATP - A.S. 2006/2007 L azienda e i suoi elementi PERSONE AZIENDA BENI ECONOMICI ORGANIZZAZIONE L azienda è un insieme di beni organizzati e coordinati dall imprenditore

Dettagli

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework è la base di tutte le applicazioni della famiglia Infinity Project

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

WebRatio. Per il settore Energy e Utilities. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 7

WebRatio. Per il settore Energy e Utilities. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 7 WebRatio Per il settore Energy e Utilities Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 7 Il divario tra Business e IT nel settore Energy e Utilities Il settore Energy e Utilities è in grande

Dettagli

Il Knowledge Management nell'economia della conoscenza

Il Knowledge Management nell'economia della conoscenza Il KM nell economia della conoscenza Il Knowledge Management nell'economia della conoscenza Giovanni Marrè Amministratore Delegato it Consult Facoltà di Economia Università di Urbino Carlo Bo Urbino, 5

Dettagli

Automation Solutions

Automation Solutions Automation Solutions Automation Solutions ECSA è un azienda che fornisce soluzioni integrate ad alto contenuto tecnologico, spaziando dall automazione industriale e controllo di processo, ai sistemi IT

Dettagli

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di josh Archive! il software per l Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva Cos è josh Archive! Dalla scansione

Dettagli

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006

Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 SAP Business Information Warehouse Beyond Consulting s.r.l. Andrea Pistore Padova, 24 Maggio 2006 mysap BI: Benefici Miglioramento dell'efficienza e della produttività aziendale attraverso: collaborazione

Dettagli

25/11/14 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE. Tecnologie dell informazione e controllo

25/11/14 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE. Tecnologie dell informazione e controllo ORGANIZZAZIONE AZIENDALE 1 Tecnologie dell informazione e controllo 2 Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale IT e coordinamento esterno IT e

Dettagli

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw.

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw. Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ 2 3 Il Cloud Computing si definisce consuetamente secondo due distinte accezioni: 1. un di carattere tecnologico 2. l altra

Dettagli

Procedures Management Tool Una consolle Tanti tools Niente caffè INFO@GRUPPORES.IT WWW.GRUPPORES.IT

Procedures Management Tool Una consolle Tanti tools Niente caffè INFO@GRUPPORES.IT WWW.GRUPPORES.IT Procedures Management Tool Una consolle Tanti tools Niente caffè INFO@GRUPPORES.IT WWW.GRUPPORES.IT Una soluzione completa che si adatta alle esigenze Aziendali e alle metodologie di lavoro per gestire

Dettagli

Comprendere il Cloud Computing. Maggio, 2013

Comprendere il Cloud Computing. Maggio, 2013 Comprendere il Cloud Computing Maggio, 2013 1 Cos è il Cloud Computing Il cloud computing è un modello per consentire un comodo accesso alla rete ad un insieme condiviso di computer e risorse IT (ad esempio,

Dettagli

E015 Un opportunità per tutti. Copyright 2014 Onsoft s.r.l. - Tutti i diritti riservati

E015 Un opportunità per tutti. Copyright 2014 Onsoft s.r.l. - Tutti i diritti riservati E015 Un opportunità per tutti Cos è E015 E un ecosistema volto a favorire l incontro tra domanda e offerta di beni e servizi grazie all esposizione e al riutilizzo di informazioni grazie alle tecnologie

Dettagli

it Consult (2) La tecnologia?

it Consult (2) La tecnologia? L approccio it Consult al Knowledge Management Giovanni Marrè Amministratore Delegato, it Consult seminario pubblico CRIAPI workshop corso di Economia delle reti e commercio elettronico, laurea specialistica

Dettagli

IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO

IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO Minimaster in PROJECT MANAGEMENT IMPOSTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DEL PROGETTO Giovanni Francesco Salamone Corso Professionale di Project Management secondo la metodologia IPMA (Ipma Competence Baseline)

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Una storia di successo: Alpitel

Una storia di successo: Alpitel Una storia di successo: Alpitel La suite applicativa People Talent conquista l'azienda italiana, leader nello sviluppo e nella realizzazione di reti ed impianti per le telecomunicazioni. L esigenza La

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY

EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY EURONICS: IL NUOVO PORTALE ECOMMERCE FIRMATO REPLY Per Euronics la scelta di intervenire radicalmente sul proprio portale web è frutto di un cambiamento che mette al centro il presidio delle tecnologie

Dettagli

I valori distintivi della nostra offerta di BPO:

I valori distintivi della nostra offerta di BPO: Business Process Outsourcing Partner 3M Software è il partner di nuova generazione, per la progettazione e la gestione di attività di Business Process Outsourcing, che offre un servizio completo e professionale.

Dettagli

Che cos'è il cloud computing? e cosa può fare per la mia azienda

Che cos'è il cloud computing? e cosa può fare per la mia azienda Che cos'è il Cloud Computing? Negli ambienti tecnologici non si parla d'altro e in ambito aziendale in molti si pongono la stessa domanda: Che cos'è il cloud computing? e cosa può fare per la mia azienda

Dettagli

Gestione remota archivi cartelle sanitarie e di rischio informatizzate

Gestione remota archivi cartelle sanitarie e di rischio informatizzate Gestione remota archivi cartelle sanitarie e di rischio informatizzate L odierna realtà economica impone alle aziende di differenziarsi sempre più dai concorrenti, investendo in tecnologie che possano

Dettagli

Sales.Web mette on-line il tuo sistema commerciale e ti permette di gestirlo in modo semplice ed efficace

Sales.Web mette on-line il tuo sistema commerciale e ti permette di gestirlo in modo semplice ed efficace Sales.Web mette on-line il tuo sistema commerciale e ti permette di gestirlo in modo semplice ed efficace Il software 1. Cos è Sales.Web? Sales.Web è un sistema di gestione vendite sviluppato da Sit appositamente

Dettagli

WebRatio. Per il settore Servizi Finanziari. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8

WebRatio. Per il settore Servizi Finanziari. Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 WebRatio Per il settore Servizi Finanziari Web Models s.r.l. www.webratio.com contact@webratio.com 1 / 8 Il divario tra Business e IT nel settore Servizi Finanziari Il settore dei servizi finanziari è

Dettagli

enrico.tasquier@dedanext.it

enrico.tasquier@dedanext.it enrico.tasquier@dedanext.it Brevemente... chi è Dedanext La domanda di servizi nell impresa locale Pag. 2 Pag. 3 Oltre 800 collaboratori, > oltre 109 milioni di Euro 12% 32% 19% 47% 69% 21% Industria &

Dettagli

FORUM P.A. 2005. Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza

FORUM P.A. 2005. Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza FORUM P.A. 2005 Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza Master PA mercoledì 11/05/05 L esperienza di Sviluppo Italia per l automazione

Dettagli

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE OD&M Consulting è una società di consulenza specializzata nella gestione e valorizzazione delle persone e nella progettazione di sistemi

Dettagli

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità Mario Massone fondatore Club CMMC 1) Il Marketing, nuova centralità: meno invasivo, più efficace 2) La customer experience, come

Dettagli

GESTIONE DELLA CONOSCENZA ED APPRENDIMENTO COLLETTIVO BRUNO LAMBORGHINI

GESTIONE DELLA CONOSCENZA ED APPRENDIMENTO COLLETTIVO BRUNO LAMBORGHINI VERSIONE PROVVISORIA GESTIONE DELLA CONOSCENZA ED APPRENDIMENTO COLLETTIVO BRUNO LAMBORGHINI ABSTRACT La gestione della conoscenza nelle organizzazioni diviene il fattore sempre più qualificante attraverso

Dettagli

è un insieme integrato di funzionalità server che possono migliorare l'efficienza organizzativa mediante:

è un insieme integrato di funzionalità server che possono migliorare l'efficienza organizzativa mediante: Fare innovazione con Sharepoint 2010 MOSS: Microsoft Office SharePoint Server è un insieme integrato di funzionalità server che possono migliorare l'efficienza organizzativa mediante: Cos è MOSS la gestione

Dettagli

Gestire il dato Non Strutturato

Gestire il dato Non Strutturato Organization Intelligence: da leva strategica trasversale all organizzazione a piattaforma tecnologica Pierpaolo Manzini Dir.Commerciale, it Consult Daniele Polidori Resp.Sistemi&Consulenza, it Consult

Dettagli

MAGO CRESCO - SPI.2. Relazione finale sul Progetto MAGO. Consorzio Campano di Ricerca per l Informatica e l Automazione Industriale S.c.a.r.l.

MAGO CRESCO - SPI.2. Relazione finale sul Progetto MAGO. Consorzio Campano di Ricerca per l Informatica e l Automazione Industriale S.c.a.r.l. CRESCO - SPI.2 MAGO Relazione finale sul Progetto MAGO Relativo al contratto tra ENEA e CRIAI avente per oggetto: Analisi e Realizzazione di tool innovativi a supporto delle funzionalità GRID stipulato

Dettagli

Infoservice: chi siamo

Infoservice: chi siamo Document Management con josh: migrazione da un sistema legacy Salvatore Gargano Direttore tecnico, Infoservice Infoservice: chi siamo Infoservice è Microsoft Certified Partner dal 2002 e Gold dal 2005

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

I tuoi viaggi di lavoro a portata di click

I tuoi viaggi di lavoro a portata di click I tuoi viaggi di lavoro a portata di click CST MyTravelTool è un software multichannel e modulare che consente di gestire tutte le principali fasi del processo correlato alle trasferte aziendali e ai rimborsi

Dettagli

Ingegneria del Software Requisiti e Specifiche

Ingegneria del Software Requisiti e Specifiche Ingegneria del Software Requisiti e Specifiche Obiettivi. Affrontare i primi passi della produzione del software: la definizione dei requisiti ed il progetto architetturale che porta alla definizione delle

Dettagli

Company Overview. Settembre 2015 www.pangeaformazione.it

Company Overview. Settembre 2015 www.pangeaformazione.it Company Overview Settembre 2015 www.pangeaformazione.it Chi siamo! L azienda Siamo specializzati nella progettazione di modelli statistico-matematici a supporto delle decisioni strategiche, fornendo anche

Dettagli

Business Process Management applicato ai flussi della PA

Business Process Management applicato ai flussi della PA tecnologie vicine Business Process Management applicato ai flussi della PA Antonio Palummieri Resp. Area Mercato Luciano Sulis - BPM Solution Specialist Milano, 24 novembre 2011 Popolazione comuni: Italia

Dettagli

NUOVI APPROCCI PER UN MANAGER ALLENATORE : IL PROCESSO DI COACHING

NUOVI APPROCCI PER UN MANAGER ALLENATORE : IL PROCESSO DI COACHING gno Inserto di Missione Impresa dedicato allo sviluppo pratico di progetti finalizzati ad aumentare la competitività delle imprese. NUOVI APPROCCI PER UN MANAGER ALLENATORE : IL PROCESSO DI COACHING COSA

Dettagli

Osservatorio Business Intelligence

Osservatorio Business Intelligence Divisione Ricerche Claudio Demattè Osservatorio Business Intelligence 3 Ciclo di ricerca 2010 Filone di ricerca BI Governance nel Settore dell Energy, Utility e servizi di pubblica utilità In collaborazione

Dettagli

Incrementate il vostro business con il Programma per i Partner di Canale APC

Incrementate il vostro business con il Programma per i Partner di Canale APC Incrementate il vostro business con il Programma per i di Canale APC Il Programma di Canale si adatta al vostro business ed è progettato per sostenervi in un mercato in continuo cambiamento L evoluzione

Dettagli

Trasformazioni Agili: l importanza di un partner qualificato

Trasformazioni Agili: l importanza di un partner qualificato Articolo a firma di: Emiliano Soldi Agile Practice Leader Agile Coach Trasformazioni Agili: l importanza di un partner qualificato La promessa agile è chiara, tangibile nei risultati, oggi più che mai.

Dettagli

Supply Intelligence. Informazioni rapide e approfondite sui fornitori potenziali

Supply Intelligence. Informazioni rapide e approfondite sui fornitori potenziali Supply Intelligence Informazioni rapide e approfondite sui fornitori potenziali Ancora in alto mare? Le forniture, specialmente se effettuate a livello globale, possono rivelarsi un vero e proprio viaggio

Dettagli

LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop

LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop LOGICAL Con i dati tra le nuvole Presentazione della piattaforma informatica di servizi logistici Business Workshop Marino Cavallo Provincia di Bologna PROGETTO LOGICAL Transnational LOGistics' Improvement

Dettagli

Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale. Sestri Levante 19-20 maggio 2003

Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale. Sestri Levante 19-20 maggio 2003 1 Un approccio complessivo alla Gestione della Performance Aziendale Sestri Levante 19-20 maggio 2003 Performing - Mission 2 Performing opera nel mercato dell'ingegneria dell organizzazione e della revisione

Dettagli

INFORMATICA. DOCENTE: CAVALLO Serena Classi: III E A.S.: 2013-2014 FINALITA

INFORMATICA. DOCENTE: CAVALLO Serena Classi: III E A.S.: 2013-2014 FINALITA INFORMATICA DOCENTE: CAVALLO Serena Classi: III E A.S.: 2013-2014 FINALITA L insegnamento di INFORMATICA nel secondo biennio si propone di: potenziare l uso degli strumenti multimediali a supporto dello

Dettagli

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA Bologna Aprile 2009 L IMPORTANZA DEL MOMENTO In un mercato denso di criticità e nel medesimo tempo di opportunità, l investimento sulle

Dettagli

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012 Il modello di analisi dei mercati GME Ottobre 2012 AGENDA La sinergia fra REF-E e MBI L approccio del modello emi 2 Le caratteristiche di emi 2 Esempi di utilizzo di emi 2 Sviluppi e servizi 2 AGENDA La

Dettagli

Open City Platform OCP

Open City Platform OCP Open City Platform OCP Come rendere intelligente la città (un passo per volta)? Una piattaforma cloud aperta robusta, scalabile e flessibile per accelerare l attivazione digitale dei servizi della PA INFN

Dettagli

OBIETTIVI FORME E STRUMENTI DI SUPPORTO ALL ELABORAZIONE INTEGRATA DEI DATI 51 3/001.0

OBIETTIVI FORME E STRUMENTI DI SUPPORTO ALL ELABORAZIONE INTEGRATA DEI DATI 51 3/001.0 OBIETTIVI FORME E STRUMENTI DI SUPPORTO ALL ELABORAZIONE INTEGRATA DEI DATI 51 3/001.0 OBIETTIVI DELL INTEGRAZIONE INTEGRAZIONE: INTERAZIONE DI UOMINI, PROCESSI E TECNOLOGIE CON L OBIETTIVO DI CREARE UN

Dettagli

Determinanti, modelli di diffusione e impatto di medical device cost saving nel Servizio Sanitario Nazionale

Determinanti, modelli di diffusione e impatto di medical device cost saving nel Servizio Sanitario Nazionale Determinanti, modelli di diffusione e impatto di medical device cost saving nel Servizio Sanitario Nazionale Documento elaborato dall Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari Nell ambito

Dettagli

Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices

Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices Obiettivi d esame HP ATA Connected Devices 1 Spiegare e riconoscere tecnologie industry-standard del client e le loro implicazioni sulle esigenze dei clienti. 1.1 Descrivere e riconoscere le più comuni

Dettagli

Il controllo dell azienda nelle tue mani

Il controllo dell azienda nelle tue mani Il controllo dell azienda nelle tue mani Consulenza direzionale, organizzazione aziendale, information technology per reti in franchising e gestione diretta. PASSEPARTOUT Dal 2011 partner Passepartout,

Dettagli

Sistemi e Modelli per la Gestione delle Risorse Umane a supporto della Direzioni Personale

Sistemi e Modelli per la Gestione delle Risorse Umane a supporto della Direzioni Personale GESTIONE RISORSE UMANE Sistemi e Modelli per la Gestione delle Risorse Umane a supporto della Direzioni Personale Consulenza Aziendale in Ambito HR Integrazione Dati ed Analisi Multidimensionali Software

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Le aziende italiane tra Business e IT

Le aziende italiane tra Business e IT Le aziende italiane tra Business e IT Business Process Management L importanza strategica dei processi aziendali 19 dicembre 2006 Raffaele Vincenti Lo Scenario Macro in cui ci muoviamo Economia mondiale

Dettagli

FONDAMENTI di INFORMATICA L. Mezzalira

FONDAMENTI di INFORMATICA L. Mezzalira FONDAMENTI di INFORMATICA L. Mezzalira Possibili domande 1 --- Caratteristiche delle macchine tipiche dell informatica Componenti hardware del modello funzionale di sistema informatico Componenti software

Dettagli

L IT a supporto della condivisione della conoscenza

L IT a supporto della condivisione della conoscenza Evento Assintel Integrare i processi: come migliorare il ritorno dell investimento IT Milano, 28 ottobre 2008 L IT a supporto della condivisione della conoscenza Dott. Roberto Butinar AGENDA Introduzione

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI

TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE I.C.T. Information and Communication Technology TECNICO SUPERIORE PER LE TELECOMUNICAZIONI STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

Come passare dal budget tradizionale al piano d azione annuale: il caso GDO

Come passare dal budget tradizionale al piano d azione annuale: il caso GDO Come passare dal budget tradizionale al piano d azione annuale: il caso GDO di Massimo Lazzari e Davide Mondaini (*) L evoluzione rapida e irreversibile dei contesti di riferimento in cui le aziende si

Dettagli

SISTEMA E-LEARNING INeOUT

SISTEMA E-LEARNING INeOUT SISTEMA E-LEARNING INeOUT AMBIENTE OPERATIVO 1 Premesse metodologiche La complessità di un sistema informatico dipende dall aumento esponenziale degli stati possibili della sua architettura. Se è vero

Dettagli

Business Process Management e Near shoring come elementi strategici per l efficientamento dei processi operativi

Business Process Management e Near shoring come elementi strategici per l efficientamento dei processi operativi Business Process Management e Near shoring come elementi strategici per l efficientamento dei processi operativi Giorgio Guerreschi, Direttore Generale C-Global, Gruppo Cedacri ABI Costi & Business 2010

Dettagli

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk Piattaforma Informatica di Knowledge Risk La guida sicura per la certificazione e la conformità 2012 1 IL CONCETTO INNOVATIVO PI-KR E UNA SOLUZIONE INTEGRATA PER I SISTEMI DI GESTIONE E DI GOVERNO AZIENDALE

Dettagli

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto

Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti. Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Le Aziende del Distretto Green & High Tech presentano i loro progetti Valorizzare le sinergie della rete per creare valore aggiunto Focus Informatica Danilo Longoni 1 Dicembre 2015 Polo Tecnologico - Vimercate

Dettagli

Brochure Internet. Versione 2010.1 The Keyrules Company s.r.l. Pagina 2 di 8

Brochure Internet. Versione 2010.1 The Keyrules Company s.r.l. Pagina 2 di 8 Ogni organizzazione possiede un sistema di regole che la caratterizzano e che ne assicurano il funzionamento. Le regole sono l insieme coordinato delle norme che stabiliscono come deve o dovrebbe funzionare

Dettagli

Sistemi Informativi e Creazione di valore

Sistemi Informativi e Creazione di valore Sistemi Informativi e Creazione di valore ZXCZXCZX 21 ottobre 2009 Evento OPTA Contesto: Evoluzione delle problematiche From Giorni Locale/semplice Statici/semplici 3 5 anni Definiti Bassa/Manuale Produttività

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

REALIZZARE GLI OBIETTIVI

REALIZZARE GLI OBIETTIVI REALIZZARE GLI OBIETTIVI BENEFICI Aumentare la produttività e ridurre i i tempi ed i costi di apprendimento grazie ad un interfaccia semplice ed intuitiva che permette agli utenti di accedere facilmente

Dettagli

Metodologia di progettazione di un SIT

Metodologia di progettazione di un SIT Metodologia di progettazione di un SIT Approccio alla progettazione di soluzioni ICT a supporto della governance territoriale Corso di Sistemi Informativi Territoriali Avanzati UD13 Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Service Oriented Architecture what and why? QuickTime and a decompressor are needed to see this picture.

Service Oriented Architecture what and why? QuickTime and a decompressor are needed to see this picture. Service Oriented Architecture what and why? Service Oriented Architecture : architettura In quanto architettura, non è soltanto un insieme di nuove tecnologie, ma un insieme di componenti, di modelli e

Dettagli

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco

Titolo Perché scegliere Alfresco. Titolo1 ECM Alfresco Titolo Perché scegliere Alfresco Titolo1 ECM Alfresco 1 «1» Agenda Presentazione ECM Alfresco; Gli Strumenti di Alfresco; Le funzionalità messe a disposizione; Le caratteristiche Tecniche. 2 «2» ECM Alfresco

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

Business Analysis. Emiliano Castellina Senior Consultant

Business Analysis. Emiliano Castellina Senior Consultant Business Analysis Emiliano Castellina Senior Consultant Presentazione Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management. Reply unisce competenze verticali di mercato, con il

Dettagli

Sommario IX. Indice analitico 331

Sommario IX. Indice analitico 331 Sommario Prefazione X CAPITOLO 1 Introduzione ai sistemi informativi 1 1.1 Il prodotto del secolo 1 1.2 Prodotti e servizi divenuti indispensabili 2 1.3 Orientarsi nelle definizioni 4 1.4 Informatica e

Dettagli

TECNO HUB: UN MODELLO PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI A VANTAGGIO DELLE IMPRESE

TECNO HUB: UN MODELLO PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI A VANTAGGIO DELLE IMPRESE TECNO HUB: UN MODELLO PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI A VANTAGGIO DELLE IMPRESE L iniziativa è realizzata con il contributo finanziario della Camera di Commercio di Napoli La proposta Con l iniziativa

Dettagli

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION ISA ICT Value Consulting La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli