Puro Rischio TCM. Di regola non esiste RISCATTO e RIDUZIONE.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Puro Rischio TCM. Di regola non esiste RISCATTO e RIDUZIONE."

Transcript

1 Il Ramo Vita 1

2 Puro rischio TCM 2

3 Puro Rischio TCM Garantiscono al Beneficiario un capitale in caso di decesso dell Assicurato entro un dato periodo di tempo. Il premio è calcolato in base: al sesso dell Assicurato all età dell Assicurato alla durata del contratto all ammontare del capitale assicurato Di regola non esiste RISCATTO e RIDUZIONE. 3

4 Puro Rischio TCM - L aspetto Sanitario In funzione dell età dell Assicurando, del capitale desiderato, e delle esigenze del cliente si possono distinguere: Assicurazioni TCM emesse senza visita medica; Assicurazioni TCM emesse con visita medica. 4

5 Puro Rischio TCM - Assicurazioni senza visita medica L Assicurando è tenuto a fornire informazioni sul proprio stato di salute e sulle sue abitudini di vita Le dichiarazioni del Contraente e dell Assicurato devono corrispondere alla realtà 5

6 Puro Rischio TCM - Assicurazioni senza visita medica Le assicurazioni SVM sono sottoposte ai seguenti limiti di: Garanzia: la polizza è soggetta a carenza, la garanzia completa si avrà solo dopo sei mesi dall entrata in vigore del contratto; Età: al momento dell emissione l assicurato non deve aver superato i 60 anni d età (computabili); Capitale: il limite max. assicurabile senza visita medica è di Euro. 6

7 Puro Rischio TCM - Carenza Se il decesso dell assicurato avviene entro i primi sei mesi dalla data di conclusione del contratto e quest ultimo è in regola con il pagamento dei premi la Società si impegna a corrispondere ai beneficiari una somma pari all ammontare dei premi versati, al netto di accessori e imposte. La Società non applicherà tale carenza in caso di decesso derivante da: Malattie infettive acute insorte dopo la decorrenza; Shock anafilattico; Infortunio. 7

8 Puro Rischio TCM - Assicurazioni con visita medica L emissione previa presentazione di documentazione medica diventa OBBLIGATORIA: Per contratti con capitale superiore a ; Per gli assicurati con un età computabile superiore a 60 anni. La documentazione sanitaria deve essere prodotta in rapporto all entità del capitale 8

9 Puro Rischio TCM Accettazione del rischio Al termine della valutazione sanitaria del soggetto, operata attraverso le sue dichiarazioni (emissione senza visita medica) e l eventuale documentazione prodotta (emissione con visita medica) la Compagnia può decidere di: Accettare il rischio sanitario a Condizioni Normali ; Accettare il rischio sanitario previa applicazione di un sopra-premio; Richiedere ulteriore documentazione sanitaria; Rifiutare/Rimandare l assunzione del rischio 9

10 Puro Rischio TCM Il concetto di fumatore Le temporanee Caso Morte attualmente a catalogo prevedono una differenziazione tariffaria a seconda che l assicurando si definisca o meno Fumatore. Si intende non fumatore il Soggetto che non abbia mai fumato (sigarette, pipa o altro) o che abbia smesso di fumare da almeno un anno 10

11 Puro Rischio TCM - La valutazione sportivo-professionale In fase di proposta l assicurando è tenuto a dichiarare se svolge professioni o attività sportive definite a Rischio. Attraverso una valutazione dell attività l Assuntore ha così tutti gli elementi necessari per decidere se: Coprire il rischio (applicando o meno un sopra-premio) Escludere il rischio dalla Garanzia contrattuale 11

12 Puro Rischio TCM - La valutazione del rischio finanziario L obiettivo è quello di valutare la situazione finanziario-patrimoniale del cliente al fine di: Ridurre al minimo il rischio di frodi a danno della Compagnia; Stipulare polizze congrue con le necessità assicurative, lo stile di vita, e le capacità di guadagno dell assicurato. 12

13 Puro Rischio TCM - Il ruolo dei riassicuratori Attualmente la strategia riassicurativa è così strutturata: Capitale Assicurato <= la Compagnia trattiene interamente il rischio; <= Capitale Ass. <= la Compagnia cede tale eccedenza ai Riassicuratori mantenendo inalterati i tassi di tariffa offerti; Capitale Assicurato => la Compagnia cede il rischio ai riassicuratori e il tasso offerto al cliente può risultare differente rispetto a quello di tariffa. 13

14 Polizze vita tradizionali 14

15 La rivalutazione dei premi delle polizze caso vita: la gestione separata Gestione in titoli di Stato ed obbligazioni per più del 90% Separata rispetto alle altre attività della Compagnia. Massima sicurezza per il cliente 15

16 La rivalutazione dei premi delle polizze caso vita: la gestione separata Gestione Separata Titoli di stato Obbligazioni, etc Rendimento Gestione Separata Rivalutazione annua della polizza caso vita 16

17 La rivalutazione dei premi delle polizze caso vita: il rendimento minimo garantito Il rendimento minimo garantito rappresenta la soglia al di sotto della quale non può scendere la rivalutazione della prestazione, qualunque sia il risultato della gestione degli investimenti. Caratteristica tipica delle polizze vita è il consolidamento degli interessi 17

18 La flessibilità delle polizze tradizionali La riduzione Il capitale si riduce in proporzione al rapporto tra i premi versati e i premi originariamente previsti, sulla base di apposite clausole contrattuali. Il riscatto Facoltà dell Assicurato di recedere dal contratto, facendosi versare anticipatamente dall Assicuratore il capitale. 18

19 La flessibilità delle polizze tradizionali RIDUZIONE RISCATTO Sospensione dei versamenti Sospensione dei versamenti Il contratto rimane in vigore Il contratto decade A scadenza: capitale/rendita in proporzione ai premi effettivamente versati Restituzione immediata del capitale ridotto scontato come da condizioni 19

20 Polizze Unit Linked ed Index Linked 20

21 Unit Linked Contratto ad alto contenuto finanziario che lega la prestazione riconosciuta all Assicurato all andamento del valore delle quote di un fondo di investimento interno o esterno all impresa di assicurazione. Polizza vita tradizionale Fondi comuni d investimento UNIT LINKED 21

22 Il valore dei premi delle polizze Unit Linked: come funzionano 1 o più fondi assicurativi Quote di fondo assicurativo Il valore della polizza Unit Linked 22

23 Esercitazione Obiettivo: definire le Unit Linked Attività: Distribuire la lista Abbinare ad ogni caposaldo l attività e il soggetto coinvolto Modalità: sottogruppi + plenaria Tempo: 15 (sottogruppi) - 15 (plenaria) 23

24 Unit Linked Fondi comuni: i quattro capisaldi Società di gestione Depositaria Decide le politiche di investimento, acquista e vende i titoli, incassa i dividendi. Custodisce liquidità e titoli del fondo, garantisce sulla regolarità delle operazioni. Sottoscrittori Sono i proprietari del fondo. Distribuzione Connette i sottoscrittori con i gestori, ma, soprattutto, assiste i primi nella scelta della tipologia di investimento e di sottoscrizione. 24

25 Unit Linked: i vantaggi per il cliente Accesso ai mercati Possibilità di accedere facilmente a tutti i mercati mondiali e di settore e di diversificare i propri investimenti. Opportunità di rendimento I mercati azionari offrono nel lungo periodo opportunità di rendimento migliori dei mercati obbligazionari. Diversificare La composizione dei fondi varia per diversificare il rischio dell investimento. 25

26 Index Linked Contratto ad alto contenuto finanziario che lega la prestazione riconosciuta all assicuratore all andamento di un particolare indice, in genere espressivo dell evoluzione dei mercati azionari. Il contraente versa un premio che viene rivalutato in base all incremento registrato dall indice di riferimento nel periodo di durata del contratto. 26

27 Index Linked: i vantaggi per il cliente Vantaggi finanziari Rivalutazione del capitale: al termine degli anni previsti, il rendimento è legato alla crescita degli indici finanziari utilizzati. Sicurezza finale: se gli indici non dovessero avere l'andamento auspicato, dopo gli anni prestabiliti, è prevista la restituzione del 100% del capitale investito, spesso con una rivalutazione minima garantita. Liquidità anticipata in funzione del valore di mercato del titolo sottostante al momento del disinvestimento. Nessun rischio di cambio: l'andamento del parametro è indifferente alle oscillazioni delle valute. 27

28 Index Linked: i vantaggi per il cliente Vantaggi fiscali Beneficio assicurativo: in caso di decesso dell'assicurato la Compagnia liquida ai beneficiari il capitale corrente con una maggiorazione fino al 5%; Beneficio testamentario: i capitali investiti non rientrano nell'asse ereditario; Beneficio normativo: i capitali sono impignorabili e insequestrabili; Negoziabilità: la polizza rappresenta un titolo di garanzia che, all'occorrenza, può essere vincolato o dato in pegno senza necessità di interrompere l'investimento; Funzione previdenziale: il capitale può essere convertito in rendita rivalutabile, anche reversibile. 28

29 Fondi Pensione 29

30 Classificazione dei Fondi Pensione FONDI PENSIONE FONDI PENSIONE CHIUSI Vengono istituiti attraverso un accordo tra i rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro nell ambito di contratti collettivi nazionali o aziendali (es. Fondo chiuso Cometa) adesione FONDI PENSIONE APERTI Sono istituiti da società abilitate dalla legge a gestire i fondi pensione chiusi: Banche, Sim, Compagnie di Assicurazione e Società di Gestione del Risparmio collettiva individuale Forme Pensionistiche Individuali 30

31 Forme Pensionistiche Individuali 31

32 Forme Pensionistiche Individuali I contratti di assicurazione sulla vita con finalità pensionistica (PIP) possono essere stipulati con imprese di assicurazione. Le polizze individuali pensionistiche presentano determinate caratteristiche stabilite dalla legge e hanno alcune caratteristiche peculiari: 1. possono avere una struttura tradizionale, unit linked o un mix delle due; 2. possono avere un minimo garantito; 3. possono garantire un tasso di conversione in rendita fin dall inizio; 4. sono un prodotto che si adatta alle esigenze sia del lavoratore dipendente che di quello autonomo. 32

33 Esercitazione Obiettivo: ripassare le caratteristiche del Ramo vita Attività: rispondere alle domande del questionario Modalità: individuale + plenaria Tempo: 15 (individuale) - 30 (plenaria) 33

NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione 5075 11/09/2008

NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione 5075 11/09/2008 POPOLARE VITA PREVIDENZA - PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO A PREMI RICORRENTI E PREMI INTEGRATIVI CON PRESTAZIONI LEGATE AL RENDIMENTO

Dettagli

POPOLARE VITA PREVIDENZA

POPOLARE VITA PREVIDENZA POPOLARE VITA PREVIDENZA INFORMAZIONI GENERALI NOME PRODOTTO Popolare Vita Previdenza - Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione N DI ISCRIZIONE ALL ALBO DATA ISCRIZIONE TIPOLOGIA

Dettagli

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza Bisogn0 di gestione dei rischi puri Assicurazione previdenza Bisogni e prodotti BISOGNI PRODOTTI Assicurazione (unità in surplus) Previdenza (unità in surplus) Assicurazione (unità in deficit) Polizze

Dettagli

UDB Il ramo vita. che cos è una polizza vita e quali sono le sue caratteristiche principali. Definizioni

UDB Il ramo vita. che cos è una polizza vita e quali sono le sue caratteristiche principali. Definizioni UDB UDB Il ramo vita Definizioni che cos è una polizza vita e quali sono le sue caratteristiche principali. La legge 47/2000 la riforma del regime fiscale per le polizze vita: detrazione d imposta dei

Dettagli

BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack

BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack BG Stile Garantito Per rimanere sempre a galla: Facile, Sicuro, Redditizio Product Pack AGENDA A chi si rivolge Caratteristiche tecniche Prestazioni di base Riscatto Opzioni Rendita La gestione separata

Dettagli

TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE?

TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE? TFR IN AZIENDA O NEL FONDO PENSIONE: COSA MI CONVIENE? QUESITI E SOLUZIONI SULLA PREVIDENZA INTEGRATIVA. SPECIALE LAVORATORI DIPENDENTI LA PREVIDENZA? È CAMBIATA Le modifiche introdotte dalla Riforma Dini

Dettagli

Formazione Laborfonds

Formazione Laborfonds Formazione Laborfonds Giorgio Valzolgher Direttore Generale 11.03.2010 1 + + + + Temi + Il sistema previdenziale + Laborfonds + Contribuzione + Gestione finanziaria + Rendimenti + Prestazioni + Comunicazione

Dettagli

BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack

BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack BG Pensione Concreta ed 12/12 per far fruttare al meglio il risparmio previdenziale Product pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche A chi si rivolge Opzioni di rendita Opzioni

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA Il decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre 2005 ha rinviato al 1 gennaio 2007 esclusivamente l obbligo della destinazione del TFR maturando alla previdenza

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E) Società del gruppo ALLIANZ S.p.A. Offerta pubblica di sottoscrizione di UNICAP prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto RCAU1E) Parte III Altre informazioni Il presente Prospetto Informativo

Dettagli

Alcuni dati di mercato. Agenda. Alcuni dati di mercato. Definizione. Alcuni dati di mercato I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE VITA

Alcuni dati di mercato. Agenda. Alcuni dati di mercato. Definizione. Alcuni dati di mercato I CONTRATTI DI ASSICURAZIONE VITA Corso di GESTIONE DEI RISCHI E DELLE ASSICURAZIONI Si nota un trend complessivo di crescita dei prodotti Vita con un rallentamento nel 2011. I prodotti vita tradizionali rappresentano oltre 80% dei premi

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONE IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Key features Scenario economico Caratteristiche principali e tecniche

Dettagli

E. Marsiglia Vicedirettore generale Gruppo Unipol

E. Marsiglia Vicedirettore generale Gruppo Unipol E. Marsiglia Vicedirettore generale Gruppo Unipol Il pricing dei prodotti assicurativi Convegno ADEIMF, Ancona 18 gennaio 2008 assicurazioni danni: il premio L origine della parola premio è legata al trasporto

Dettagli

Premessa. by Gestione Processi Formativi 2

Premessa. by Gestione Processi Formativi 2 Premessa Una presentazione in cui si affronta il tema della fiscalità delle polizze vita e delle forme di previdenza complementare. Viene ripreso il vecchio regime fiscale (valido per tutte le polizze

Dettagli

Product pack. BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola

Product pack. BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola BG CedolaPiù: 100% garantito con stacco cedola Product pack AGENDA A chi si rivolge Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche La gestione separata Ri.Alto Rendimento certificato e cedola Rivalutazione

Dettagli

LA MIA PENSIONE DI DOMANI:

LA MIA PENSIONE DI DOMANI: LA MIA PENSIONE DI DOMANI: QUALI VANTAGGI DAL FONDO PENSIONE? QUESITI E SOLUZIONI SULLA PREVIDENZA INTEGRATIVA. ADESIONI INDIVIDUALI: SPECIALE LAVORATORI AUTONOMI E DIPENDENTI CHE NON CONFERISCONO IL TFR

Dettagli

FONDO PENSIONE PRIAMO

FONDO PENSIONE PRIAMO I VANTAGGI DELL ADESIONE AL FONDO PENSIONE PRIAMO INTEGRAZIONE E PROTEZIONE FALITÀ REDDITIVITÀ FLESSIBILITÀ ECONOMICITÀ DIVERSIFICAZIONE L adesione a Priamo comporta, per l aderente, una serie di VANTAGGI

Dettagli

PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 UNT SERVANDA SUMMIT 2 0 1 4. Flavio Ravera. Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked(

PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 UNT SERVANDA SUMMIT 2 0 1 4. Flavio Ravera. Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked( PATRIMONIA PATRIMONIA SUMMIT 2014 SUMMIT 2 0 1 4 SUNT SSERVANDA UNT SERVANDA Aspe& Fiscali delle nuove Unit Linked dr.generazionale Flavio Ravera all interno del passaggio Aspetti(Fiscali( delle(nuove(unit(linked(

Dettagli

Crescita più Minimo. nella polizza assicurativa sulla vita. Refund 100% Crescita più Minimo

Crescita più Minimo. nella polizza assicurativa sulla vita. Refund 100% Crescita più Minimo Trasformazione della polizza assicurativa di tipo index linked Crescita più Minimo nella polizza assicurativa sulla vita Refund 100% Crescita più Minimo DOCUMENTO INFORMATIVO DELL OPERAZIONE DI TRASFORMAZIONE

Dettagli

prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa RUUA

prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked Tariffa RUUA BNL VITA S.p.A. appartenente ad Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. Mod. 3T884 - Ed. 06/09 Offerta pubblica di sottoscrizione di Polizza BNL Revolution Crescita prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

FIDELITY. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R)

FIDELITY. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R) FIDELITY Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R) IL PRESENTE FASCICOLO CONTRATTUALE CONTENENTE a) Documento Informativo

Dettagli

POPOLARE VITA RISPARMIO SERENO RAMO I - VITA INTERA A PREMI RICORRENTI

POPOLARE VITA RISPARMIO SERENO RAMO I - VITA INTERA A PREMI RICORRENTI POPOLARE VITA RISPARMIO SERENO RAMO I - VITA INTERA A PREMI RICORRENTI INFORMAZIONI GENERALI NOME PRODOTTO POPOLARE VITA RISPARMIO SERENO TIPOLOGIA PRODOTTO Assicurazione per il caso di morte a vita intera

Dettagli

SCHEDA TECNICA SETTE MASSIMA CLIENT LUGLIO 2013

SCHEDA TECNICA SETTE MASSIMA CLIENT LUGLIO 2013 TARIFFA 7S09C - Assicurazione di capitale differito con controassicurazione a premio annuo rivalutabile con facoltà di versare premi unici aggiuntivi, con rivalutazione annua del capitale collegate alla

Dettagli

Scritto da Alessandro Quattrone Lunedì 16 Settembre 2013 13:33 - Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Settembre 2013 15:37

Scritto da Alessandro Quattrone Lunedì 16 Settembre 2013 13:33 - Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Settembre 2013 15:37 Le polizze vita sono dei contratti stipulati tra privati cittadini e compagnie assicurative che obbligano queste ultime a liquidare un beneficiario con una somma oppure sotto forma di una rendita qualora

Dettagli

Pensione Concreta Private Edition ed ed 09/10 per far fruttare al al meglio il il risparmio previdenziale. Product pack

Pensione Concreta Private Edition ed ed 09/10 per far fruttare al al meglio il il risparmio previdenziale. Product pack Pensione Concreta Private Edition ed ed 09/10 per far fruttare al al meglio il il risparmio previdenziale Product pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche Opzioni finanziarie

Dettagli

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare www.logicaprevidenziale.it A Albo (delle forme pensionistiche complementari): Elenco ufficiale tenuto dalla COVIP cui le forme pensionistiche

Dettagli

Più opportunità dal tuo fondo pensione

Più opportunità dal tuo fondo pensione fondo pensione per il personale del gruppo helvetia e del gruppo nationale suisse Più opportunità dal tuo fondo pensione Più adesioni con i fiscalmente a carico, più contribuzione da parte del datore di

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DESTINATO AD ATTUARE UNA FORMA PENSIONISTICA INDIVIDUALE

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DESTINATO AD ATTUARE UNA FORMA PENSIONISTICA INDIVIDUALE Allegato 4 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI DESTINATO AD ATTUARE UNA FORMA PENSIONISTICA INDIVIDUALE Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE

Dettagli

POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI

POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI POLIZZE VITA CASO MORTE: TASSAZIONE DEI CAPITALI IL CONSULENTE: TUTTO QUELLO CHE C E DA SAPERE L Agenzia delle Entrate ha pubblicato la Circolare 8/E del 1 aprile 2016 con cui fornisce dei chiarimenti

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO

SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE SEZIONI DI INVESTIMENTO DURATA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI QUESTIONARI PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL ASSICURATO (capitale a scadenza) PRESTAZIONE IN CASO DI DECESSO DELL

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

LA TASSAZIONE SUGLI INVESTIMENTI

LA TASSAZIONE SUGLI INVESTIMENTI LA TASSAZIONE SUGLI INVESTIMENTI Un breve riepilogo su cosa è cambiato e su cosa sta per cambiare per i prodotti assicurativi Ante riforma Come noto, dal primo gennaio 2012 sono state introdotte nuove

Dettagli

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato

SELLA PERSONAL LIFE. La tranquillità di un futuro assicurato La tranquillità di un futuro assicurato LA COMPAGNIA Sella Life Ltd è la Compagnia di Assicurazione Vita di diritto irlandese del Gruppo Banca Sella, costituita a Dublino nel 1999, specializzata nel progettare

Dettagli

zurich open flex i passi giusti per il futuro

zurich open flex i passi giusti per il futuro zurich open flex i passi giusti per il futuro zurich open flex i passi giusti per il futuro Zurich Open Flex è la polizza unit linked pensata da Zurich Investments life per rispondere alle tue domande

Dettagli

PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE

PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE PROTEZIONE E OPPORTUNITà IN UN UNICA SOLUZIONE PIù SICUREZZA AL TUO FUTURO CORE Multiramo di Fineco è la nuova soluzione assicurativa che unisce le tutele di una polizza alle opportunità dell investimento

Dettagli

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza

Bisogn0 di gestione dei rischi puri. Assicurazione previdenza Bisogn0 di gestione dei rischi puri Assicurazione previdenza Bisogni e prodotti BISOGNI PRODOTTI Assicurazione (unità in surplus) Previdenza (unità in surplus) Assicurazione (unità in deficit) Polizze

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Le novità. Caratteristiche principali. Caratteristiche tecniche. A chi si rivolge. L investimento. I plus dello strumento assicurativo.

Le novità. Caratteristiche principali. Caratteristiche tecniche. A chi si rivolge. L investimento. I plus dello strumento assicurativo. Product pack Key features Le novità Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche A chi si rivolge L investimento I plus dello strumento assicurativo 2 BG CedolaPiù: LE NOVITÀ ASSICURAZIONE A VITA

Dettagli

Spett.le ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e Interesse Collettivo 00184 ROMA regolamentopolizzemutui@isvap.

Spett.le ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e Interesse Collettivo 00184 ROMA regolamentopolizzemutui@isvap. Spett.le ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e Interesse Collettivo 00184 ROMA regolamentopolizzemutui@isvap.it Milano, 16 aprile 2012 OGGETTO: Osservazioni Altroconsumo su: Documento

Dettagli

Z INVEST. L investimento garantito.

Z INVEST. L investimento garantito. L investimento garantito. Il Gruppo Zurich. Il Gruppo Zurich. Oltre 135 anni di esperienza assicurativa. Zurich è una compagnia assicurativa con sede a Zurigo, che offre servizi assicurativi e finanziari

Dettagli

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione)

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione) La previdenza complementare La previdenza complementare ha lo scopo di pagare pensioni che si aggiungono a quelle del sistema obbligatorio, in modo da assicurare migliori condizioni di vita ai pensionati.

Dettagli

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente:

1/12. 3 Il FONDO PENSIONE intende stipulare la convenzione di cui all art. 6, comma 2, del Decreto. Convengono e stipulano la seguente: 1/12 ALLEGATO N. 3 al regolamento del fondo pensione aperto PREVIGEST FUND MEDIOLANUM condizioni e modalità di erogazione delle rendite Si riporta il testo integrale della convenzione per l assicurazione

Dettagli

L ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI PRIVATE E DI INTERESSE COLLETTIVO

L ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI PRIVATE E DI INTERESSE COLLETTIVO REGOLAMENTO N. 40 DEL 3 MAGGIO 2012 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DEFINIZIONE DEI CONTENUTI MINIMI DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA DI CUI ALL ARTICOLO 28, COMMA 1, DEL DECRETO LEGGE 24 GENNAIO 2012

Dettagli

Garantisci il tuo patrimonio! Scopri i prodotti che offrono l accordo perfetto per i tuoi risparmi.

Garantisci il tuo patrimonio! Scopri i prodotti che offrono l accordo perfetto per i tuoi risparmi. Garantisci il tuo patrimonio! Scopri i prodotti che offrono l accordo perfetto per i tuoi risparmi. } LINEA RISPARMIO GUIDA AI PRODOTTI Garantisci il tuo patrimonio! Scopri i prodotti che offrono l'accordo

Dettagli

BG MultiEvolution Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa

BG MultiEvolution Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa BG MultiEvolution Per investire sui mercati azionari con la protezione assicurativa Product Pack Key features Caratteristiche principali Caratteristiche tecniche I fondi interni Le opzioni finanziarie

Dettagli

Schema di Scheda sintetica dei contratti index linked

Schema di Scheda sintetica dei contratti index linked ELENCO ALLEGATI Allegato 1 Schema di Scheda sintetica dei contratti di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione con partecipazione agli utili Allegato 2 Schema di Scheda sintetica dei contratti unit

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione,

Dettagli

Risparmio e Investimento

Risparmio e Investimento Risparmio e Investimento Risparmiando un paese ha a disposizione più risorse da utilizzare per investire in beni capitali I beni capitali a loro volta fanno aumentare la produttività La produttività incide

Dettagli

I Fondi pensione preesistenti

I Fondi pensione preesistenti I Fondi pensione preesistenti I scheda Fondi pensione preesistenti sono forme pensionistiche complementari che, come suggerisce il termine preesistenti, operavano antecedentemente all emanazione della

Dettagli

DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015

DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015 DOCUMENTO SULLE RENDITE Aggiornato al 23/06/2015 Per l erogazione della rendita COMETA ha stipulato, al termine della selezione prevista dalla normativa, una convenzione assicurativa, in vigore fino al

Dettagli

Trasformazione della polizza assicurativa di tipo index linked. Single Best. nella polizza assicurativa sulla vita. Refund 100% Single Best

Trasformazione della polizza assicurativa di tipo index linked. Single Best. nella polizza assicurativa sulla vita. Refund 100% Single Best Trasformazione della polizza assicurativa di tipo index linked Single Best nella polizza assicurativa sulla vita Refund 100% Single Best DOCUMENTO INFORMATIVO DELL OPERAZIONE DI TRASFORMAZIONE ai sensi

Dettagli

REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009

REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009 REGOLAMENTO N. 32 DELL 11 GIUGNO 2009 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLE POLIZZE CON PRESTAZIONI DIRETTAMENTE COLLEGATE AD UN INDICE AZIONARIO O ALTRO VALORE DI RIFERIMENTO DI CUI ALL ARTICOLO 41,

Dettagli

Appendice. Classe Articolazione di un fondo/oicr in relazione alla politica commissionale adottata e ad ulteriori caratteristiche distintive.

Appendice. Classe Articolazione di un fondo/oicr in relazione alla politica commissionale adottata e ad ulteriori caratteristiche distintive. Appendice GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI UTILIZZATI NEL PROSPETTO D OFFERTA Data di deposito in Consob del Glossario: 10/11/2011 Data di validità del Glossario: dal 14/11/2011 Appendice Documento che forma

Dettagli

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack

BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack BG Stile Libero Polizza multiramo a premio unico Per investire sui mercati azionari con i plus del prodotto assicurativo Product Pack Ed. 09.2014 Key features Scenario economico Caratteristiche principali

Dettagli

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA ALTO VALORE LA NUOVA POLIZZA A PREMIO UNICO RICORRENTE

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA ALTO VALORE LA NUOVA POLIZZA A PREMIO UNICO RICORRENTE Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA ALTO VALORE LA NUOVA POLIZZA A PREMIO UNICO RICORRENTE Segrate, 18 gennaio 2005 Alto Valore è la nuova polizza di Assimoco Vita che consente di realizzare un piano

Dettagli

Per investire il tuo capitale e tracciare le linee del futuro. SCHEDA COMMERCIALE

Per investire il tuo capitale e tracciare le linee del futuro. SCHEDA COMMERCIALE Per investire il tuo capitale e tracciare le linee del futuro. SCHEDA COMMERCIALE 1 A CHI E' DEDICATO Cattolica Previdenza XInvestimento Più Valore è una soluzione di investimento pensata espressamente

Dettagli

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE N. 43/2012

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE N. 43/2012 DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE N. 43/2012 SCHEMA DI REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DEFINIZIONE DEI CONTENUTI MINIMI DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA DI CUI ALL ART. 28, COMMA 1, DEL DECRETO LEGGE 24 GENNAIO

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Allegato 1 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA

Dettagli

catalogo prodotti vita

catalogo prodotti vita EDIZIONE MARZO 2011 catalogo prodotti vita investimento risparmio previdenza protezione indice (cliccare sulla sezione desiderata) Matrice prodotti Schede tecniche e argomentari di vendita AREA INVESTIMENTO

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Le polizze vita. Trento, Giovedì 19 Novembre 2009

Le polizze vita. Trento, Giovedì 19 Novembre 2009 Le polizze vita Trento, Giovedì 19 Novembre 2009 Chi siamo Dott. Marco Picetti Dott. Matteo Picetti Studio di analisi e consulenza finanziaria indipendente Ifa Nordest. Consulenza finanziaria senza conflitti

Dettagli

ESAME DI STATO PER LA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2013 II SESSIONE PROVA PRATICA BUSTA N. 1

ESAME DI STATO PER LA PROFESSIONE DI ATTUARIO ANNO 2013 II SESSIONE PROVA PRATICA BUSTA N. 1 ANNO 2013 II SESSIONE BUSTA N. 1 TECNICA ATTUARIALE DELL ASSICURAZIONE SULLA VITA Il candidato predisponga la Relazione Tecnica sulla Tariffa (Nota Tecnica), in base all allegato riportato nel regolamento

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato. Rientro Libero

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato. Rientro Libero Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Piano Bilanciato Rientro Libero Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione, denominata

Dettagli

OGGETTO: Il contratto di assicurazione sulla vita connesso alle erogazioni di mutui immobiliari e al credito al consumo

OGGETTO: Il contratto di assicurazione sulla vita connesso alle erogazioni di mutui immobiliari e al credito al consumo Informativa per la clientela di studio N. 81 del 23.05.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Il contratto di assicurazione sulla vita connesso alle erogazioni di mutui immobiliari e al credito al

Dettagli

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006 Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED PIANETA BORSA-MARZO 2006 Segrate, 23 gennaio 2006 Assimoco Vita ha lanciato la nuova polizza index linked: PIANETA BORSA - MARZO 2006 La polizza

Dettagli

Global Assicurazioni Garanzia di successo per i Partner

Global Assicurazioni Garanzia di successo per i Partner Global Assicurazioni Garanzia di successo per i Partner Global Assicurazioni è la Prima Agenzia Assicurativa italiana. La Società agisce su mandato di 17 compagnie leader nazionali ed internazionali e

Dettagli

LA POLIZZA AL.FA. DOPO DI NOI proteggere il risparmio delle persone con disabilità

LA POLIZZA AL.FA. DOPO DI NOI proteggere il risparmio delle persone con disabilità LA POLIZZA AL.FA. DOPO DI NOI proteggere il risparmio delle persone con disabilità novembre 2010 Documento commerciale ad uso interno per tutte le filiali della BANCA DEI TERRITORI del GRUPPO INTESA SANPAOLO.

Dettagli

ZURICH LE POLIZZE A GESTIONE SEPARATA RAMO I

ZURICH LE POLIZZE A GESTIONE SEPARATA RAMO I ZURICH LE POLIZZE A GESTIONE SEPARATA RAMO I ZURICH INSURANCE GROUP Compagnia fondata a Zurigo nel 1872, è oggi presente in 170 paesi con oltre 60.000 dipendenti Premi complessivi per $ 65,8 MLD Business

Dettagli

Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA

Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA Riforma della Previdenza Complementare e nuove regole Fondo COMETA * " &$ #+ ( " ', & $ - "$. /$!& /$!& /$!& /$!& + $$!&$ #,!& '!! " #$ %& $ ' ( )( & &$ )($$&! " )( $ )( gennaio 2007 2 Normativa di riferimento:

Dettagli

IL VALORE DELLA PERSONALIZZAZIONE

IL VALORE DELLA PERSONALIZZAZIONE IL VALORE DELLA PERSONALIZZAZIONE LA NUOVA FORMA DELL ECCELLENZA. CORE unit LA PIANIFICAZIONE SU MISURA. CORE Unit è una polizza unit linked distribuita in esclusiva da Fineco che ti propone una selezione

Dettagli

Partnership S.U.S.O. Società Reale Mutua Assicurazioni

Partnership S.U.S.O. Società Reale Mutua Assicurazioni Partnership S.U.S.O. Società Reale Mutua Assicurazioni Baggiovara (MO) 29 marzo 2014 Luca Omarini Grandi Clienti e Welfare Direzione Tutela della Persona e Risparmio REALE MUTUA: indice di solvibilità*-

Dettagli

Comunicato Stampa. ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento

Comunicato Stampa. ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA HI-FIve ASSIMOCO, la polizza che ti sintonizza sulla frequenza di miglior rendimento Segrate, 7 luglio 2008 Nasce HI-FIve ASSIMOCO, la polizza Assimoco Vita che assicura

Dettagli

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA 1 OPERATORI FINANZIARI ATTIVI E PASSIVI Gli operatori finanziari possono essere divisi in quattro gruppi: Le famiglie; Le imprese; La pubblica amministrazione; il resto

Dettagli

FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP)

FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP) FONDO PENSIONE INTEGRATIVO (FIP) LO SCOPO Il FIP qui descritto è una forma pensionistica complementare individuale di tipo assicurativo, ché ha lo scopo di consentire all aderente di attivare un piano

Dettagli

Martedì 2 dicembre. Assicurazioni ed altri strumenti Roberto Castella

Martedì 2 dicembre. Assicurazioni ed altri strumenti Roberto Castella Martedì 2 dicembre Assicurazioni ed altri strumenti Roberto Castella Cosa sono e perché esistono le assicurazioni? Le assicurazioni consentono all assicurato di «cedere un rischio» poco probabile, ma potenzialmente

Dettagli

Assicurazione mista sulla vita

Assicurazione mista sulla vita Previdenza individuale (pilastro 3a/3b) Assicurazione mista sulla vita La soluzione flessibile per sé e la propria famiglia. Il giusto abbinamento fra crescita patrimoniale e sicurezza economica. Un mix

Dettagli

Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una

Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una Forme pensionistiche complementari Introduzione Le forme pensionistiche complementari sono forme di previdenza finalizzate alla costituzione di una prestazione pensionistica integrativa, autorizzate e

Dettagli

Premessa: perché la previdenza complementare? 2. La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2. I fondi pensione 4

Premessa: perché la previdenza complementare? 2. La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2. I fondi pensione 4 GUIDA ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Premessa: perché la previdenza complementare? 2 La destinazione del TFR entro il 30 giugno 2007 2 I fondi pensione 4 Il funzionamento dei fondi pensione 5 Come si finanziano

Dettagli

COSA ACCADE IN CASO DI VERSAMENTO CONTRIBUTIVO IN UN FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE. Informazioni di approfondimento

COSA ACCADE IN CASO DI VERSAMENTO CONTRIBUTIVO IN UN FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE. Informazioni di approfondimento COSA ACCADE IN CASO DI VERSAMENTO CONTRIBUTIVO IN UN FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE Informazioni di approfondimento Come vengono gestiti i versamenti ai fondi pensione complementare? Prima dell adesione

Dettagli

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED CEDOLA FIX&MIX

Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED CEDOLA FIX&MIX Comunicato Stampa ASSIMOCO VITA LANCIA LA NUOVA INDEX LINKED CEDOLA FIX&MIX Segrate, 28 gennaio 2005 Assimoco Vita ha lanciato la nuova polizza index linked: Pianeta Borsa CEDOLA FIX&MIX La polizza Assimoco

Dettagli

DL liberalizzazioni: da luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo

DL liberalizzazioni: da luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo CIRCOLARE A.F. N. 73 del 17 Maggio 2012 Ai gentili clienti Loro sedi DL liberalizzazioni: da luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo Premessa L articolo 28, comma 1, del decreto legge 24

Dettagli

I Fondi pensione aperti

I Fondi pensione aperti 50 I Fondi pensione aperti sono forme pensionistiche complementari alle quali, come suggerisce il termine aperti, possono iscriversi tutti coloro che, indipendentemente dalla situazione lavorativa (lavoratore

Dettagli

Orizzonti di Investimento

Orizzonti di Investimento Orizzonti di Investimento Scegli il percorso migliore per i tuoi obiettivi Una soluzione di ORIZZONTI Orizzonti di Investimento Per costruire il portafoglio più adeguato alle tue esigenze Orizzonti di

Dettagli

Nuovi Orizzonti. Soluzioni innovative per i tuoi investimenti. 20150605_MKA2675_AZ_NuoviOrizzonti.indd 1

Nuovi Orizzonti. Soluzioni innovative per i tuoi investimenti. 20150605_MKA2675_AZ_NuoviOrizzonti.indd 1 Nuovi Orizzonti Soluzioni innovative per i tuoi investimenti 20150605_MKA2675_AZ_NuoviOrizzonti.indd 1 05/06/15 16:04 Nuovi Orizzonti Soluzioni innovative per i tuoi investimenti Nuovi Orizzonti è un prodotto

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero Piano Bilanciato Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE

DOCUMENTO SULL EROGAZIONE DELLE RENDITE BYBLOS - FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLE AZIENDE ESERCENTI L INDUSTRIA DELLA CARTA E DEL CARTONE, DELLE AZIENDE GRAFICHE ED AFFINI E DELLE AZIENDE EDITORIALI DOCUMENTO SULL

Dettagli

PENSIONE APERTI. Sonia Maffei Direttore Previdenza e Immobiliare Assogestioni. Università degli Studi di Roma «La Sapienza» Roma, 9 ottobre 2015

PENSIONE APERTI. Sonia Maffei Direttore Previdenza e Immobiliare Assogestioni. Università degli Studi di Roma «La Sapienza» Roma, 9 ottobre 2015 1 Sonia Maffei IL RUOLO DEI FONDI PENSIONE APERTI Sonia Maffei Direttore Previdenza e Immobiliare Assogestioni Università degli Studi di Roma «La Sapienza» Roma, 9 ottobre 2015 2 Sonia Maffei I F I FONDI

Dettagli

Domande frequenti sul Operazione di trasformazione del e polizze Index Linked Crescita più minimo e Single Best

Domande frequenti sul Operazione di trasformazione del e polizze Index Linked Crescita più minimo e Single Best Domande frequenti sull Operazione di trasformazione delle polizze Index Linked Crescita più minimo e Single Best 1. Perché Bipiemme Vita propone ai sottoscrittori la trasformazione delle due polizze Index

Dettagli

Commodity Linked. La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 15 febbraio 2008 ed è valida a partire dal 18 febbraio 2008.

Commodity Linked. La presente Parte III è stata depositata in CONSOB il 15 febbraio 2008 ed è valida a partire dal 18 febbraio 2008. La presente è stata depositata in CONSOB il 15 febbraio 2008 ed è valida a partire dal 18 febbraio 2008. PARTE III DEL PROSPETTO INFORMATIVO ALTRE INFORMAZIONI OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI COMMODITY

Dettagli

Gli strumenti della previdenza complementare

Gli strumenti della previdenza complementare w w w. P F A c a d e m y. i t Gli strumenti della previdenza complementare Relatore: N a d i a V A V A S S O R I H e a d o f B u s i n e s s U n i t S e c o n d a P e n s i o n e la previdenza complementare

Dettagli

le peculiarità di Wiener Oggi per Domani

le peculiarità di Wiener Oggi per Domani Oggi per Domani 2 le peculiarità di Wiener Oggi per Domani Contratto di assicurazione di rendita vitalizia differita con controassicurazione, rivalutabile per mezzo di partecipazione agli utili e Bonus

Dettagli

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI

ROMA, 12 GIUGNO 2014. Gli intermediari iscritti nella sezione B del RUI ROMA, 12 GIUGNO 2014 1. I reclami concernenti l accertamento dell osservanza delle disposizioni del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 disciplinanti la trasparenza e le modalità di offerta al

Dettagli

ABBINA la Previdenza con PRIMO

ABBINA la Previdenza con PRIMO ABBINA la Previdenza con PRIMO Obiettivo Pensione Previdenza del domani vitalizia (agevolazioni fiscali in fase di accumulo) Programma di accumulo flessibile e personalizzato con possibilità di investire

Dettagli

Circolare N.73 del 17 Maggio 2012. DL liberalizzazioni. Da Luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo

Circolare N.73 del 17 Maggio 2012. DL liberalizzazioni. Da Luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo Circolare N.73 17 Maggio 2012 DL liberalizzazioni. Da Luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo DL liberalizzazioni: da luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo Gentile cliente,

Dettagli

AZ INFINITY LIFE Proietta il valore del tuo investimento oltre il tempo. 20 Marzo 2012

AZ INFINITY LIFE Proietta il valore del tuo investimento oltre il tempo. 20 Marzo 2012 AZ INFINITY LIFE Proietta il valore del tuo investimento oltre il tempo 20 Marzo 2012 UNA SOLUZIONE ESCLUSIVA CHE APRE NUOVI ORIZZONTI AZ Infinity Life è l esclusiva polizza vita Unit Linked* che consente

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CRV

Dettagli