Come accedo al servizio on line di prestito degli ebook?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Come accedo al servizio on line di prestito degli ebook?"

Transcript

1 Prestito ebook delle Biblioteche di Roma Il prestito degli ebook è riservato ai possessori della tessera associativa Bibliocard (costo 5 euro annuali) Come accedo al servizio on line di prestito degli ebook? Il servizio on line è offerto su: opac.bibliotechediroma.it BiblioSmart (app per tablet e smartphone) Chi può utilizzare il servizio di prestito degli ebook? Il prestito degli ebook è riservato agli utenti iscritti alle Biblioteche di Roma con tessera Bibliocard. Quanti ebook posso prendere in prestito e con quale durata del prestito? Puoi prendere in prestito 2 ebook contemporaneamente per 14 giorni ciascuno. Posso prenotare un titolo di ebook se questo è già in prestito? Sì, fino ad esaurimento delle prenotazioni disponibili. Verrai avvisato della disponibilità via mail e nel Tuo spazio >Situazione lettore. Entro 2 giorni potrai scaricare l ebook e leggerlo per 14 giorni. Posso cancellare una prenotazione effettuata su un ebook? Si, fino a quando risulta visibile in La mia situazione lettore. Su quali dispositivi posso leggere gli ebook? Se l ebook è in formato PDF può essere letto su ogni dispositivo; se in formato EPUB, può essere letto sulla maggior parte dei dispositivi di lettura (tablet o smartphone, computer, e-reader con esclusione di Kindle).

2 Quali sono le procedure per scaricare l ebook? 1. Creare gratuitamente sul sito della Adobe un account utente (username e password). 2. Scaricare e installare un applicativo per la lettura degli ebook, compatibile con la gestione dei DRM (ad esempio Adobe Digital Editions per Personal computer e Bluefire o Aldiko per smartphone e tablet). 3. Autorizzare l'applicativo di lettura con l account creato. 4. Da Bibliotu o Opac scaricare il file con estensione.acsm e salvarlo subito o in un secondo momento sul proprio dispositivo. Aprire il file e leggere l ebook. Il link per il download viene spedito al tuo indirizzo e recuperabile nel Tuo spazio > La mia situazione lettore > Sto leggendo, così potrai scaricarlo anche successivamente, per tutta la durata del prestito. 5. Per gli ebook free, il link per il download viene spedito al tuo indirizzo e recuperabile nel Tuo spazio > La mia situazione lettore > Ho letto oppure ritornando nella pagina delle localizzazioni e rifacendo il download. Posso restituire l ebook prima della scadenza del prestito? No, non è possibile restituire un ebook in anticipo, anche se possibile in Adobe Digital Edition, il prestito manterrà la scadenza dei 14 giorni. Posso sapere gli ebook che ho in prestito e quelli già letti? Si. Nel Tuo spazio > La mia situazione lettore > Sto leggendo sono visibili i prestiti ebook in corso, selezionando da Ho letto i prestiti storici. Trovo nel catalogo titoli di ebook di ogni casa editrice? No, attualmente sono presenti i titoli delle seguenti case editrici: Adelphi, Apogeo, Bompiani, BUR, Gribaudo, EM Publishers, Etas, Fabbri editori, Fabbri editori Life, Feltrinelli, Kowalski, Lizard, Marsilio, Rizzoli, Rizzoli Maz, Rubbettino, Sonzogno, Urra, Viella. Quanti sono i titoli ebook disponibili tramite il catalogo? Circa 400. Che differenza c è tra il download permanente dei titoli e il prestito digitale? Se identifichiamo tramite il catalogo un ebook che è in libera lettura non protetto da DRM (Digital Rights Management), possiamo scaricarlo (download) immediatamente sul nostro dispositivo ed aprirlo. Se invece l ebook è protetto con DRM Adobe, possiamo prenderlo in prestito per un periodo di 14 giorni.

3 Prestito di un ebook protetto con DRM Adobe Creazione Adobe ID Vai sul sito e dalla voce "Accedi" (in alto a destra) crea un account gratuito Adobe per gestire al meglio la tua libreria digitale abilitando più dispositivi alla lettura degli ebook protetti. NOTA BENE: senza la creazione di un Adobe ID leggi ugualmente l'ebook ma soltanto sul dispositivo in cui lo aprirai la prima volta. Installazione applicativo di lettura dedicato Se non ne hai già uno, scarica e installa un applicativo per la lettura degli ebook compatibile con la gestione dei DRM (ad esempio Adobe Digital Editions per PC/MAC, Bluefire o Aldiko per smartphone e tablet). Autorizza l'applicativo di lettura con il tuo Adobe ID (se l'hai creato). Ricerca e accesso Individua nel catalogo il titolo che ti interessa. Fai login per accedere al servizio. Registrazione prestito Clicca su "Prestito ebook". Salva il file con estensione.acsm presentato dal sistema. Lettura Scarica l'ebook vero e proprio aprendo il file salvato sul tuo dispositivo di lettura (trovi il link per il download anche nel "Tuo spazio > La mia situazione lettore" e nella che riceverai). Leggi l'ebook nei 14 giorni di prestito a tua disposizione decorrenti dalla data di registrazione del prestito (termine valido per tutti i dispositivi associati allo stesso ID, ad es. il tuo pc, il tuo smartphone e il tuo tablet). Prestito di un ebook protetto con DRM Adobe

4 Scarichi per la prima volta un ebook protetto con DRM Adobe? Su PC o MAC La lettura richiede la presenza di Adobe Digital Editions, scaricabile gratuitamente a questo indirizzo: Su tablet o smartphone La lettura richiede l'installazione di un'apposita applicazione (es. Bluefire, Aldiko, etc.), scaricabile gratuitamente. Su e-reader Applicazione di lettura già presente sul dispositivo. Il servizio Chiedilo TU... al bibliotecario <www.bibliotu.it/sebinaopac/bibliotu.do?d=140> è a tua disposizione sui Servizi on-line.

5 BiblioCard La Bibliocard è la tessera di iscrizione annuale a pagamento per accedere a tutti i servizi sia di base che aggiuntivi + vantaggi. Per questa tessera d iscrizione è richiesto il pagamento della quota di adesione annuale (costo attuale 5 euro l'anno) approvata dal Consiglio d Amministrazione dell'istituzione Biblioteche Centri Culturali Biblioteche di Roma. Dà accesso oltre ai servizi base consultazione ascolto e visione di documenti prestito corsi e laboratori ai seguenti altri servizi servizi online (accedi al tuo spazio - <www.bibliotu.it/i_libri_di_biblioteche_di_roma/bibliotu.do?d=350>) prestito ebook prestito interbibliotecario prestito interbibliotecario metropolitano (PIM) internet in biblioteca bibliowifi agevolazioni per iniziative culturali e del tempo libero in città (www.bibliocard.it) La tessera d iscrizione Bibliocard è personale e ha validità di un anno a decorrere dal giorno dell emissione; l utente è responsabile del suo utilizzo. Accedi al servizio di preiscrizione on-line Se non ti sei ancora registrato o non sei ancora iscritto, puoi farlo ora. Potrai così entrare nel tuo spazio ed accedere ai servizi a te riservati. Se desideri trasformare l autoregistrazione in iscrizione effettiva, devi recarti di persona presso la tua biblioteca entro 7 giorni dall'autoregistrazione. Con l'iscrizione effettiva in biblioteca puoi accedere ad un maggior numero di servizi. Info servizi e regolamenti <www.comune.roma.it/wps/myportal/pcr?jp_pagecode=i_servizi.wp&ahew=jp_pagecode>. Accedi alla Preiscrizione on-line <www.bibliotu.it/i_libri_di_biblioteche_di_roma/bibliotu.do?d=170> Oppure, se già iscritto, accedi al Tuo spazio (inserendo il codice utente riportato sulla bibliocard, e la password) su: <www.bibliotu.it> - <opac.bibliotechediroma.it> BiblioSmart, l'app delle Biblioteche di Roma (scaricabile su smartphone e tablet).

6 Regolamento sull uso dei servizi in biblioteca L'Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali di Roma Capitale garantisce a tutti il diritto di accesso alla cultura e all'informazione e promuove lo sviluppo della comunicazione in tutte le sue forme.il presente regolamento disciplina le modalità di accesso e di uso dei servizi delle biblioteche dell'istituzione. I SERVIZI ACCESSO ALLA BIBLIOTECA DEPOSITO BORSE ISCRIZIONE TESSERE D'ISCRIZIONE SMARRIMENTO O FURTO TESSERE ISCRIZIONE CONSULTAZIONE Lettura di quotidiani e riviste Fondi speciali PRESTITO Prestito collettivo Sanzioni per ritardi Danneggiamento, smarrimento e mancata restituzione PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO Prestito interbibliotecario in entrata Prestito interbibliotecario in uscita Prestito Interbibliotecario Metropolitano VISIONE E ASCOLTO di documenti audiovisivi INTERNET E RISORSE MULTIMEDIALI Divieti e responsabilità dell'utente nella navigazione Internet Sanzioni Accesso dei minori a Internet BiblioWIFI VISITE GUIDATE RIPRODUZIONI SUGGERIMENTI E PROPOSTE COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI E SANZIONI DATA DI PUBBLICAZIONE 1 DICEMBRE 2012

7 I SERVIZI L Istituzione Biblioteche di Roma offre, ove attivati, i seguenti servizi: consulenza e informazione consultazione e lettura in sede prestito prestito interbibliotecario visione e ascolto internet e risorse multimediali visite guidate servizi di riproduzione servizi per bambini e ragazzi attività culturali e di promozione della lettura corsi e laboratori. ACCESSO ALLA BIBLIOTECA L ingresso in biblioteca è libero. Per accedere ad alcuni servizi è necessario essere iscritti in una delle Biblioteche di Roma. La biblioteca può predisporre un registro d'ingresso. DEPOSITO BORSE Non è consentito introdurre all'interno delle sale di lettura borse di alcun genere. Sono a disposizione degli utenti appositi armadietti. La biblioteca non è responsabile degli oggetti e delle borse depositati negli armadietti né di quelli introdotti dai lettori nelle sale. ISCRIZIONE Per usufruire di alcuni servizi è necessario essere iscritti. L'iscrizione si può effettuare presso una delle Biblioteche di Roma ed è valida anche per tutte le altre. Per iscriversi è necessario: presentare un documento d'identità con fotografia, valido, rilasciato da una autorità pubblica e riconosciuto dallo Stato italiano; dichiarare il proprio domicilio in Italia; compilare e sottoscrivere il modulo d iscrizione, con il quale l utente si impegna a rispettare il presente regolamento e dà il consenso all utilizzo dei dati personali, così come previsto dalla normativa vigente. Per l'iscrizione dei minori è necessario che il modulo sia firmato anche da un genitore, o da chi detiene la potestà genitoriale, in possesso dei requisiti per iscriversi. E possibile iscrivere i bambini fin dalla nascita. La biblioteca non ha in ogni caso obblighi e responsabilità di custodia dei minori.

8 Gli iscritti debbono comunicare tempestivamente eventuali variazioni di domicilio o di telefono ad una delle Biblioteche di Roma (www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jp_pagecode=biblioteche_di_roma.wp&ahew=jp_pagecode). TESSERE D'ISCRIZIONE La tessera d iscrizione è personale e ha validità di un anno a decorrere dal giorno dell emissione; l utente è responsabile del suo utilizzo. Al momento dell'iscrizione si può scegliere tra tessera BiblioPass e tessera Bibliocard. seguenti servizi: La tessera d iscrizione Bibliopass è gratuita e dà accesso ai consultazione ascolto e visione di documenti prestito corsi e laboratori Per la tessera d iscrizione Bibliocard è richiesto il pagamento della quota di adesione annuale approvata dal Consiglio d Amministrazione dell'istituzione. Dà accesso anche ai seguenti servizi: servizi online prestito interbibliotecario prestito interbibliotecario metropolitano internet bibliowifi agevolazioni per iniziative culturali e del tempo libero in città SMARRIMENTO O FURTO TESSERE ISCRIZIONE In caso di smarrimento o furto, è necessario dare tempestiva comunicazione a una delle Biblioteche di Roma. Al titolare sarà rilasciata una tessera sostitutiva. La precedente tessera viene annullata. Il rilascio di una nuova tessera Bibliocard è subordinato al pagamento di una nuova quota di adesione e alla compilazione dell apposito modulo.

9 CONSULTAZIONE Le opere presenti in biblioteca possono essere consultate liberamente, ad eccezione delle collezioni dei fondi speciali e nei depositi. E' consentito l'uso di PC portatili se l'attacco alle prese elettriche non costituisce intralcio al transito delle persone e alle attività della biblioteca. L uso delle prese elettriche per il proprio PC portatile può essere limitato nella durata su disposizione del responsabile della biblioteca per consentirne l utilizzo anche ad altri utenti. Ultimata la consultazione le opere devono essere lasciate sui tavoli affinché il personale addetto possa ricollocarle correttamente sullo scaffale. Compatibilmente con le disponibilità degli spazi è consentito l'ingresso nelle sale con libri propri. Lettura di quotidiani e riviste I quotidiani e le riviste possono essere consultati liberamente; terminata la consultazione l'utente deve ricollocarli al proprio posto. Fondi speciali Gli iscritti possono consultare le collezioni documentarie dei fondi speciali in biblioteca secondo le modalità contenute nel regolamento o nell'atto istitutivo del fondo medesimo. L'utente che desidera ottenere in consultazione opere di tali collezioni deve compilare, in base ai dati presenti nei cataloghi, gli appositi moduli di richiesta e consegnarli al personale addetto. Si possono richiedere due opere, per un massimo di quattro volumi per volta, salvo speciale autorizzazione del Responsabile della biblioteca. La richiesta delle opere in consultazione si effettua negli orari stabiliti da ciascuna biblioteca. PRESTITO Il prestito avviene su presentazione della tessera di iscrizione personale. Si possono richiedere i documenti che risultino disponibili per il prestito sul catalogo. Nel rispetto delle norme vigenti in materia di diritto d autore (www.siae.it/utilizzaopere.asp?click_level= &link_page=olaf_lett_reprografia_biblioteche.htm) si possono prendere in prestito fino a 12 documenti. Ogni biblioteca stabilisce il numero dei documenti per tipologia secondo le specificità di servizio. Durata del prestito: libri: 30 giorni prorogabili, prima della data di scadenza, di altri 15 giorni se il libro non è prenotato da un altro utente; per le novità librarie la durata del prestito può essere limitata a 15 giorni non prorogabili;

10 riviste, con esclusione dell ultimo numero: 15 giorni non prorogabili; documenti multimediali: 7 giorni non prorogabili. L'utente è personalmente responsabile delle opere ricevute in prestito ed è tenuto a controllarne l'integrità segnalando eventuali difetti dei documenti al momento del prestito. Tutti i documenti avuti in prestito debbono essere restituiti in buono stato di conservazione entro la data di scadenza. Prestito collettivo A scuole, ospedali, case famiglia e simili si effettua il prestito collettivo di un numero di documenti pari al numero delle persone componenti il gruppo. L'iscrizione è intestata all ente che delega un suo rappresentante quale responsabile dei documenti presi in prestito. Sanzioni per ritardi Se i documenti in prestito non vengono restituiti entro la data discadenza, l'utente è sospeso dal prestito per un periodo pari al ritardo rilevato. La sospensione dal servizio ha valore in tutte le Biblioteche di Roma. Danneggiamento, smarrimento e mancata restituzione In caso di danneggiamento, smarrimento o mancata restituzione dell opera avuta in prestito l utente deve acquistarne una nuova copia oppure, se ciò non fosse possibile, acquistare e consegnare alla biblioteca un altro documento di pari valore, indicato dal bibliotecario. Ove ciò non avvenisse, il trasgressore sarà perseguito nelle sedi opportune. PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO Il prestito interbibliotecario è il servizio che consente il prestito di documenti tra biblioteche. Le Biblioteche di Roma lo effettuano con le altre biblioteche che ammettono la reciprocità, di norma alle stesse condizioni previste per il prestito a domicilio. Prestito interbibliotecario in entrata E riservato agli iscritti Bibliocard, in regola con il servizio di prestito. Possono essere richiesti in prestito documenti che non sono posseduti dalle biblioteche presenti nel territorio di Roma. Le richieste vengono trasmesse alla biblioteca che possiede il documento; l utente sarà contattato al momento del suo recapito in biblioteca e dovrà ritirarlo presso la biblioteca dove è stata effettuata la richiesta entro 3 giorni a decorrere dal giorno successivo a quello della comunicazione.

11 In caso di mancato ritiro il documento verrà restituito alla biblioteca prestante e l'utente sarà escluso dal prestito interbibliotecario per un mese. Il rimborso delle spese di spedizione è a carico dell utente, che deve versarle al momento del ritiro del libro. La richiesta può essere annullata solo se non è ancora stata inviata alla biblioteca prestante. L utente deve rispettare le condizioni di prestito stabilite dalla biblioteca che possiede il documento, che deve essere restituito, entro il termine stabilito, alla biblioteca in cui è stata effettuata la richiesta. In caso di risposta negativa l utente sarà informato telefonicamente o, a sua richiesta, via posta elettronica. Prestito interbibliotecario in uscita Il servizio è fornito alle biblioteche che ammettono la reciprocità e secondo le seguenti modalità: ogni biblioteca può richiedere fino ad un massimo di 4 libri disponibili per il prestito; la durata del prestito è quella prevista per il prestito a domicilio, ma non prorogabile, e decorre dalla data di arrivo del libro nella biblioteca richiedente; la biblioteca richiedente è responsabile del libro inviato e, in caso di perdita o danneggiamento, dovuto sia alla spedizione che all'utilizzo da parte del lettore, deve provvedere alla sua sostituzione come previsto nel presente Regolamento nell articolo sul Prestito. Le richieste debbono essere inoltrate direttamente alla biblioteca dell Istituzione che possiede il libro. Le spese di spedizione per la restituzione sono a carico della biblioteca richiedente. Prestito Interbibliotecario Metropolitano Il Prestito Interbibliotecario Metropolitano è il servizio dell Istituzione Biblioteche di Roma per facilitare il prestito di documenti intersistemico e con altre biblioteche dell area metropolitana di Roma, che aderiscono previa stipula di specifici accordi. Il Prestito Interbibliotecario Metropolitano in entrata è riservato, senza alcun costo aggiuntivo, agli iscritti Bibliocard in regola con il servizio di prestito, che possono richiedere libri e audiolibri, disponibili per il prestito nei cataloghi di Biblioteche di Roma e delle biblioteche che hanno aderito stipulando appositi accordi. Ogni lettore può richiedere fino a un massimo di quattro opere. Per i libri delle Biblioteche di Roma la durata del prestito interbibliotecario metropolitano è di 30 giorni, non prorogabili, dalla consegna del libro all utente. Per i libri delle altre biblioteche le modalità sono quelle stabilite nei loro regolamenti. Per il Prestito Interbibliotecario Metropolitano in entrata e in uscita le modalità e le condizioni di erogazione sono le stesse del prestito interbibliotecario.

12 VISIONE E ASCOLTO di documenti audiovisivi Le postazioni audio e video possono essere utilizzate dagli iscritti per il tempo necessario per l ascolto o la visione dei documenti della biblioteca. Non sono consentiti l'ascolto e la visione di materiale proprio. L'ascolto è consentito soltanto in cuffia. L'utente che occupa la postazione è responsabile del supporto ritirato sino alla sua restituzione, che deve avvenire alla fine della propria sessione di visione o ascolto. Può essere richiesta in visione o ascolto un altra opera se non ci sono richieste di altri utenti. Ogni biblioteca regola la durata delle sessioni di utilizzo delle postazioni per la visione e l ascolto nell ambito del proprio orario di servizio. INTERNET E RISORSE MULTIMEDIALI I servizi multimediali sono riservati agli iscritti Bibliocard, ad eccezione degli accompagnatori di disabili e degli adulti che assistono i minori. Gli accompagnatori sono comunque identificati e registrati accanto al titolare della sessione. I minori di 18 anni possono navigare in Internet solo se autorizzati da uno dei genitori, o da chi detiene la potestà genitoriale, che deve sottoscrivere l apposito modulo. Dalle postazioni si può: navigare in internet; accedere alle webmail; utilizzare programmi di videoscrittura, fogli di calcolo, database o di altri applicativi se già installati sulla postazione; salvare dati ed effettuare download di file su supporti ottici e magnetici di proprietà dell utente. Per l assegnazione della postazione l utente deve esibire la Bibliocard per la registrazione dei dati e, ove presente, firmare l apposito registro. Le sessioni di utilizzo delle postazioni hanno la durata massima di un ora. Ogni utente può prenotare nell arco di una settimana 2 turni non consecutivi di un ora ciascuno. Compatibilmente con l organizzazione dei servizi di ciascuna biblioteca, è prevista la prenotazione telefonica dei computer. L'utente che non si presenta entro dieci minuti dall'inizio della propria sessione, perde il diritto all'utilizzo del computer a meno che la postazione non sia rimasta libera. Se la postazione non è prenotata e non vi sono altri utenti in attesa, l utente può chiedere di proseguire la sessione. L uso del servizio è consentito per un massimo di due ore al giorno. In ogni biblioteca il Responsabile può riservare, stabilendone la durata, alcune postazioni a consultazioni veloci, che non richiedono la prenotazione.

13 Ove possibile è consentito l accesso di più utenti a una singola postazione, previo assenso del personale addetto al servizio. Divieti e responsabilità dell'utente nella navigazione Internet L utente è responsabile dell utilizzo della postazione. L Istituzione Biblioteche è sollevata da ogni responsabilità civile o penale derivante da un uso illegale da parte dell utente del collegamento a Internet. L'utente si assume ogni responsabilità e si impegna a rispettare le leggi vigenti in materia, le normative sul diritto d autore e sulla privacy, i contratti stipulati dall Istituzione Biblioteche per l'erogazione dei servizi online. All'utente è vietato: modificare o danneggiare la configurazione hardware e software dei computer; installare programmi; accendere, spegnere o resettare i computer; visitare siti che per contenuto o immagini non sono idonei ad un luogo pubblico. La biblioteca non è responsabile del contenuto, della qualità e della validità delle informazioni e non garantisce la riservatezza della consultazione. Sanzioni L'utilizzo delle postazioni Internet in difformità dal presente Regolamento e dalle normative vigenti può comportare: interruzione della sessione di consultazione; sospensione o esclusione dal servizio; denuncia alle autorità competenti. Accesso dei minori a Internet Oltre alla tessera d iscrizione Bibliocard, per l accesso dei minori alle postazioni multimediali è necessario che un genitore, o chi detiene la potestà genitoriale, sottoscriva l apposito modulo per l autorizzazione alla navigazione Internet da parte del minore. Il personale della biblioteca non è tenuto ad esercitare la supervisione sull'uso di Internet, di cui è comunque responsabile il genitore, o chi detiene la potestà genitoriale, che ha sottoscritto l autorizzazione. Si raccomanda ai genitori la visione del documento "Raccomandazioni per la sicurezza dei minori in rete ad uso dei genitori" (www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jp_pagecode=racc_sic_minori.wp&ahew=jp_pagecode). contenente informazioni, avvertenze e suggerimenti e si invitano le ragazze e i ragazzi a leggere le "Raccomandazioni per una navigazione sicura" (www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jp_pagecode=cons_nav_sic_minori.wp&ahew=jp_pagecode). Entrambi i documenti sono disponibili nelle sedi e sul sito di Biblioteche di Roma. BiblioWIFI BiblioWiFi è un servizio riservato agli iscritti Bibliocard. Consente all utente di accedere gratuitamente a Internet utilizzando il proprio dispositivo portatile nelle

14 Biblioteche di Roma in cui sono installati gli apparati per il collegamento in modalità senza fili. Il servizio è utilizzabile durante gli orari di apertura delle biblioteche. VISITE GUIDATE Nelle biblioteche si organizzano su richiesta visite guidate gratuite per scuole e per gruppi di ragazzi e adulti, previa prenotazione da parte dell accompagnatore. RIPRODUZIONI E possibile fotocopiare parti di documenti nel rispetto della normativa vigente (www.siae.it/utilizzaopere.asp?click_level= &link_page=olaf_lett_reprografia_biblioteche.htm). Sono esclusi dalla fotocopiatura i manoscritti, gli inediti, le opere antiche e comunque tutte le opere con data di pubblicazione anteriore di 80 anni, i volumi di grande formato, i giornali rilegati, le opere di pregio storico-artistico-documentario, i disegni, le incisioni, le stampa, le fotografie. Nelle biblioteche è possibile acquistare una scheda magnetica per l'utilizzo della fotocopiatrice. SUGGERIMENTI E PROPOSTE Gli utenti possono esprimere suggerimenti e proposte d acquisto di libri e altri materiali attraverso lo specifico servizio del catalogo in linea (OPAC) oppure in biblioteca sull apposito registro. Le richieste saranno valutate dal bibliotecario al momento della predisposizione del piano acquisti. COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI E SANZIONI Il comportamento degli utenti deve essere consono alla natura pubblica del luogo e dei servizi offerti e non deve arrecare disturbo o danno agli altri utenti della biblioteca e al regolare svolgimento dei servizi. L utente deve rispettare le disposizioni regolamentari e quelle temporaneamente esposte al pubblico; in particolare non deve: avere comportamenti contrari alle norme del vivere civile; danneggiare, in qualsiasi modo, il patrimonio delle Biblioteche; far segni o scrivere, anche a matita, su libri e documenti delle Biblioteche; fumare in tutti i locali; consumare cibi e bevande durante la consultazione; disturbare con l'utilizzo di telefoni cellulari. Chi arreca danno agli arredi o agli oggetti della biblioteca o tiene comportamenti tali da turbare il normale svolgimento del servizio verrà temporaneamente o definitivamente sospeso dal diritto di accesso ai servizi di tutte le Biblioteche di Roma e, nei casi di maggiore gravità, verrà segnalato all'autorità giudiziaria. Data di pubblicazione: 1 dicembre 2012 (Regolamento dei Servizi, ai sensi della Deliberazione ISBCC n. 23 dell'11/07/2012 e ss.mm.ii)

Il prestito degli ebook è riservato agli utenti iscritti alle Biblioteche di Roma con tessera Bibliocard.

Il prestito degli ebook è riservato agli utenti iscritti alle Biblioteche di Roma con tessera Bibliocard. Prestito ebook delle Biblioteche di Roma www.bibliotechediroma.it Il prestito degli ebook è riservato ai possessori della tessera associativa Bibliocard (costo 5 euro annuali) Come accedo al servizio on

Dettagli

Istituzione Sistema delle Biblioteche Centri Culturali

Istituzione Sistema delle Biblioteche Centri Culturali ASSESSORATO ALLE POLITICHE CULTURALI Istituzione Sistema delle Biblioteche Centri Culturali Pagina 1 di 10 INDICE ALFABETICO A Accesso ad Internet da parte di minori 10 Accesso al servizio 9 ACCESSO ALLA

Dettagli

Centro di Cultura Ecologica - Archivio Ambientalista. Biblioteca "Fabrizio Giovenale" REGOLAMENTO. sull'uso dei servizi in Biblioteca

Centro di Cultura Ecologica - Archivio Ambientalista. Biblioteca Fabrizio Giovenale REGOLAMENTO. sull'uso dei servizi in Biblioteca REGOLAMENTO sull'uso dei servizi in Biblioteca Il Centro di Cultura Ecologica è gestito dall'ati LIPU-Casale Podere Rosa per conto di: Comune di Roma Dipartimento X Politiche Ambientali e Agricole Dipartimento

Dettagli

Biblioteca Scolastica Multimediale. "Pier Paolo Pasolini"

Biblioteca Scolastica Multimediale. Pier Paolo Pasolini Biblioteca Scolastica Multimediale "Pier Paolo Pasolini" Solo l amare, solo il conoscere/ conta, non l aver amato, /non l aver conosciuto. da Il pianto della scavatrice Pier Paolo Pasolini La Biblioteca

Dettagli

Disciplinare d uso dei Servizi della Biblioteca SMS

Disciplinare d uso dei Servizi della Biblioteca SMS Disciplinare d uso dei Servizi della Biblioteca SMS Orario di apertura al pubblico L'orario di apertura al pubblico è il seguente: dal martedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 19.30; lunedì dalle ore

Dettagli

REGOLAMENTO SULL'USO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ORISTANO

REGOLAMENTO SULL'USO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ORISTANO REGOLAMENTO SULL'USO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ORISTANO I SERVIZI DELLA BIBLIOTECA Informazione bibliografica e consulenza Consultazione, lettura, studio Lettura di quotidiani e riviste Accesso ad

Dettagli

Quantità. Sono esclusi dal prestito:

Quantità. Sono esclusi dal prestito: REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA ERNESTO RAGIONIERI PRESTITO Modalità Tutti i cittadini italiani e stranieri, residenti e non residenti nel Comune di Sesto Fiorentino, possono iscriversi al prestito.

Dettagli

BENVENUTI IN BIBLIOTECA!

BENVENUTI IN BIBLIOTECA! REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione generale dei beni culturali, informazione, spettacolo e sport Servizio

Dettagli

Guida rapida all'uso

Guida rapida all'uso Guida rapida all'uso versione del 17.05.2011 Indice: 1. CHE COS'E' MediaLibraryOnLine? 2. GUIDA ALL'USO 2.1 Come si accede a MediaLibraryOnLine 2.2 Come navigare 2.3 "Non ancora disponibile presso la tua

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei servizi della Biblioteca

Regolamento per l utilizzo dei servizi della Biblioteca Regolamento per l utilizzo dei servizi della Biblioteca Finalità La Biblioteca del Liceo Scientifico Europa Unita è luogo e spazio privilegiato di studio, lettura e consultazione del patrimonio librario

Dettagli

Per i seguenti servizi è necessaria l iscrizione o l abilitazione della tessera di altra biblioteca del Polo Bibliotecario Bolognese:

Per i seguenti servizi è necessaria l iscrizione o l abilitazione della tessera di altra biblioteca del Polo Bibliotecario Bolognese: BIBLIOTECA COMUNALE DI MONTE SAN PIETRO CARTA DEI SERVIZI Le Finalità della Biblioteca di Monte San Pietro La Biblioteca Comunale di Monte San Pietro è una biblioteca di informazione generale che concorre

Dettagli

BIBLIOTECA RENZO RENZI REGOLAMENTO UTENTI

BIBLIOTECA RENZO RENZI REGOLAMENTO UTENTI BIBLIOTECA RENZO RENZI REGOLAMENTO UTENTI INGRESSO E ARMADIETTI REGISTRAZIONE E ACCESSO ACCESSO DI MINORENNI L'accesso in biblioteca è gratuito. Si richiede agli utenti di lasciare eventuali borse o zaini

Dettagli

Comune di Cigole Regolamento generale e norme di accesso alla Biblioteca

Comune di Cigole Regolamento generale e norme di accesso alla Biblioteca Comune di Cigole Regolamento generale e norme di accesso alla Biblioteca 1. SEDE La Biblioteca del Comune di Cigole è sita in Via Castello, 5 Telefono 030 9959 862 e-mail: biblioteca@comune.cigole.brescia.it

Dettagli

Titolo documento Titolo documento. Benvenuti in Biblioteca!

Titolo documento Titolo documento. Benvenuti in Biblioteca! ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

1 COSTITUZIONE E FINALITÀ

1 COSTITUZIONE E FINALITÀ REGOLAMENTO LIBRI@AK Articolo 1 COSTITUZIONE E FINALITÀ Il Sistema LIBRI@AK è istituito ai sensi dell art. 5 dello Statuto. La biblioteca ha la finalità di organizzare e sviluppare in modo coordinato i

Dettagli

3. Pubblicazioni ottenibili in prestito 2. 4. Modalità del prestito 5. Prolungamento del prestito. Prenotazioni

3. Pubblicazioni ottenibili in prestito 2. 4. Modalità del prestito 5. Prolungamento del prestito. Prenotazioni Procedure per il prestito del materiale librario e documentario delle Biblioteche Civiche Torinesi. Allegato n. 1 alla determinazione dirigenziale n. 341/025 del 19/092008 1. Modalità d'iscrizione 1. Nell'ambito

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE. 1. Il presente regolamento disciplina il funzionamento della Biblioteca comunale di Allein

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE. 1. Il presente regolamento disciplina il funzionamento della Biblioteca comunale di Allein REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE CAPO I DISPOSIZIONI PRELIMINARI ARTICOLO 1 (Finalità). 1. Il presente regolamento disciplina il funzionamento della Biblioteca comunale di Allein

Dettagli

Rete documentaria della provincia di Pisa. Bibliolandia. Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti

Rete documentaria della provincia di Pisa. Bibliolandia. Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti Rete documentaria della provincia di Pisa Bibliolandia Norme di servizio prestito, interprestito e gestione utenti 1 RETE BIBLIOLANDIA (Comitato tecnico 20 maggio 2014) NORME DI SERVIZIO PRESTITO, INTERPRESTITO

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA

GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA GUIDA AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA CIVICA DI BASSANO DEL GRAPPA SALE PER IL PUBBLICO Sala di consultazione Sono esposte opere di consultazione quali enciclopedie, dizionari, repertori, atlanti. Uno spazio

Dettagli

BIBLIOTECA ABBE HENRY

BIBLIOTECA ABBE HENRY COMUNE DI VALPELLINE REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA COMMUNE DE VALPELLINE RÉGION AUTONOME DE LA VALLÉE D AOSTE BIBLIOTECA ABBE HENRY REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE 1 CAPO I

Dettagli

Regolamento dei servizi della Biblioteca di Economia e Management

Regolamento dei servizi della Biblioteca di Economia e Management Regolamento dei servizi della Articolo 1 Disposizioni generali 1. Il presente regolamento disciplina l'erogazione dei servizi della Biblioteca di Economia e Management, istituita con decreto rettorale

Dettagli

LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM

LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Biblioteca di Ateneo Carlo Bo I SERVIZI AL PUBBLICO (Milano, settembre 2009) INDICE Dov è la Biblioteca?... 3 Piano Terra: Il Banco di Distribuzione. 4

Dettagli

CENTRO GIOVANILE DOMENICANO - SERVIZIO BIBLIOTECA REGOLAMENTO DI FUNZIONE-GESTIONE E CARTA DEI SERVIZI

CENTRO GIOVANILE DOMENICANO - SERVIZIO BIBLIOTECA REGOLAMENTO DI FUNZIONE-GESTIONE E CARTA DEI SERVIZI CENTRO GIOVANILE DOMENICANO - SERVIZIO BIBLIOTECA REGOLAMENTO DI FUNZIONE-GESTIONE E CARTA DEI SERVIZI Ubicazione e recapiti: via del Lavoro 15, 09047 Selargius Tel. 070-846083 Fax 070.8488027 e-mail:

Dettagli

Regolamento (aggiornato il 25 luglio 2012)

Regolamento (aggiornato il 25 luglio 2012) Regolamento (aggiornato il 25 luglio 2012) 0. Accesso, consultazione e lettura L'accesso alle sale di lettura è aperto agli utenti maggiorenni che abbiano interesse a consultare o studiare il materiale

Dettagli

PIGLIARU TORRES DI PORTO TORRES

PIGLIARU TORRES DI PORTO TORRES COMUNE DI PORTO TORRES PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE "ANTONIO PIGLIARU IGLIARU" DI PORTO TORRES TITOLO I - ISTITUZIONE E FINALITA DELLA BIBLIOTECA COMUNALE Art. 1 Art. 2 TITOLO

Dettagli

BIBLIOTECA COMUNALE DI NIBIONNO

BIBLIOTECA COMUNALE DI NIBIONNO BIBLIOTECA COMUNALE DI NIBIONNO SERVIZIO INTERNET Regolamento per l accesso ART. 1 OBIETTIVI DEL SERVIZIO INTERNET 1.1 La Biblioteca Comunale di Nibionno desidera fornire agli utenti l accesso all'informazione

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO

REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO REGOLAMENTO QUADRO SU FUNZIONI E SERVIZI DELLE BIBLIOTECHE DI ATENEO (emanato con D.R. n.706, prot. n. 12352-I/3 del 11.06.2010) Art. 1. Funzioni delle Biblioteche Art. 2. Calendario e orari Art. 3. Accesso

Dettagli

Regolamento Biblioteca di Stato e Beni Librari della Rep. di San Marino

Regolamento Biblioteca di Stato e Beni Librari della Rep. di San Marino Regolamento Biblioteca di Stato e Beni Librari della Rep. di San Marino Versione anno 2012 Calendario ed orario L Istituto è aperto al pubblico nei giorni feriali con il seguente orario: da Lunedì a Venerdì:

Dettagli

Regolamento della biblioteca del Centro Multilingue Bolzano e della Mediateca Multilingue Merano

Regolamento della biblioteca del Centro Multilingue Bolzano e della Mediateca Multilingue Merano Regolamento della biblioteca del Centro Multilingue Bolzano e della Mediateca Multilingue Merano 1. Finalità ed obiettivi generali La biblioteca del Centro Multilingue di Bolzano (CML) e la Mediateca Multilingue

Dettagli

Biblioteca Civica Regolamento del Servizio

Biblioteca Civica Regolamento del Servizio COMUNE DI LOMBARDORE Provincia di Torino Biblioteca Civica Regolamento del Servizio I ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO I. 1 - mercoledì 15.00-18.00 / Sabato 9.00-12.00 I. 2 Si prevede una chiusura del servizio

Dettagli

Carta dei servizi della Biblioteca Civica Ettore Pozzoli Comune di Seregno. Gli obiettivi e i principi di erogazione dei servizi bibliotecari

Carta dei servizi della Biblioteca Civica Ettore Pozzoli Comune di Seregno. Gli obiettivi e i principi di erogazione dei servizi bibliotecari Carta dei servizi della Biblioteca Civica Ettore Pozzoli Comune di Seregno Premessa Le biblioteche di BRIANZABIBLIOTECHE forniscono ai cittadini un accesso ai servizi fortemente integrato. La carta dei

Dettagli

MediaLibraryOnLine (MLOL) Guida all'uso

MediaLibraryOnLine (MLOL) Guida all'uso MediaLibraryOnLine (MLOL) Guida all'uso 1. Cos'è MLOL? MediaLibraryOnLine (MLOL) è una rete di biblioteche pubbliche per il prestito e la consultazione digitale di ebook, periodici, musica e altre risorse

Dettagli

Allegato 1 REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA FRANCESCO PEZZA PRESSO IL CIVICO.17 * Capo primo Istituzione e finalità del servizio

Allegato 1 REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA FRANCESCO PEZZA PRESSO IL CIVICO.17 * Capo primo Istituzione e finalità del servizio Allegato 1 REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA FRANCESCO PEZZA PRESSO IL CIVICO.17 * Capo primo Istituzione e finalità del servizio Art.1 (Finalità del servizio) Il Comune di Mortara attraverso il servizio

Dettagli

BIBLIOTECA SCOLASTICA

BIBLIOTECA SCOLASTICA BIBLIOTECA SCOLASTICA REGOLAMENTO Art. 1 - Principi generali La Biblioteca Centro di Documentazione dell'i.i.s. "E. De Nicola", è un servizio culturale mediante il quale la Scuola persegue la promozione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA "SANDRO PERTINI - DI ORBASSANO (TO)

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA SANDRO PERTINI - DI ORBASSANO (TO) REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA "SANDRO PERTINI - DI ORBASSANO (TO) ART. I FINALITA DELLA BIBLIOTECA La Biblioteca civica Sandro Pertini, sita in via dei Mulini 1, è un organismo culturale che opera

Dettagli

COMUNE DI SOVIZZO Provincia di Vicenza Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 21

COMUNE DI SOVIZZO Provincia di Vicenza Via Cavalieri di Vittorio Veneto, 21 LETTURA, CONSULTAZIONE E PRESTITO Dove rivolgersi: Alla Biblioteca sita al 1 piano del palazzo municipale. Quando: Dal Martedì al Giovedì dalle 14.30 alle 19.00 Lunedì dalle 9.00 alle 12.30 e Venerdì dalle

Dettagli

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011

RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI. Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 RETE BIBLIOLANDIA NORME DI SERVIZIO PRESTITO BIBLIOTECARIO E GESTIONE UTENTI Approvato con Delibera di Giunta dell Unione Valdera n 99 del 25/11/2011 A. GLI UTENTI Art. 1 - Iscrizione 1. Gli utenti iscritti

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE BIBLIOTECA COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 9 del 09/02/2012 in vigore dal 13/02/2012 Biblioteca Comunale

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 75 del 01/12/2011

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 75 del 01/12/2011 COMUNE DI MONTEVEGLIO BIBLIOTECA COMUNALE Provincia di Bologna "M. ZAGNONI" CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA approvata con Deliberazione della Giunta Comunale n. 75 del 01/12/2011 in vigore dal 01/01/2012

Dettagli

Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni

Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni Regolamento del servizio Internet della Biblioteca M. Leoni 1. Obiettivi del servizio 1.1 Il Sistema bibliotecario riconosce l'utilità dell'informazione elettronica per il soddisfacimento delle esigenze

Dettagli

Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi

Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi Dal 1 marzo la tua biblioteca cambia Biblioteca di Segrate Guida ai Servizi Novità! Dal 1 marzo la Biblioteca di Segrate è entrata a far parte di CUBI (Culture Biblioteche in rete), l unione del Sistema

Dettagli

1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche.

1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche. NORME DI SERVIZIO A. GLI UTENTI Art. 1 - Iscrizione 1. Gli utenti iscritti presso ciascuna biblioteca sono riconosciuti come utenti di tutte le biblioteche. 2. Possono essere iscritti ai servizi tutte

Dettagli

Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013

Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013 Carta dei servizi del Polo Bibliotecario Ferrarese approvata dal Comitato di gestione il 03/12/2013 Le istituzioni aderenti al Polo Bibliotecario Ferrarese stabiliscono di adottare alcuni principi comuni

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI

Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI Università degli Studi di Perugia Centro Servizi Bibliotecari REGOLAMENTO DEI SERVIZI BIBLIOTECARI Art. 1 Finalità Il Centro Servizi Bibliotecari (CSB), nell ambito della missione istituzionale dell Ateneo,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Del Servizio Bibliotecario Integrato,

CARTA DEI SERVIZI. Del Servizio Bibliotecario Integrato, CARTA DEI SERVIZI Del Servizio Bibliotecario Integrato, Attuale orario: apertura dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, e il martedì e il giovedì dalle 14.00 alle 17.00, chiusa il lunedì I principi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI MATEMATICA BIBLIOTECA SPECIALE DI MATEMATICA GIUSEPPE PEANO REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA Disposizioni generali Articolo 1 1. Il presente regolamento

Dettagli

BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA. http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO

BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA. http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO BIBLIOTECA DELL AREA LETTERARIA STORICA FILOSOFICA http://lettere.biblio.uniroma2.it/ REGOLAMENTO 1) L accesso alla Biblioteca è consentito all intera comunità universitaria secondo le seguenti modalità:

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE: Prestito Libri e Utilizzo Postazione Internet

REGOLAMENTO PER L'ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE: Prestito Libri e Utilizzo Postazione Internet REGOLAMENTO PER L'ACCESSO AI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE: Prestito Libri e Utilizzo Postazione Internet (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 86 del 28/04/2011) INDICE Introduzione Art.

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA REGOLAMENTO DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI SCIENZE DELLA STORIA E DELLA DOCUMENTAZIONE STORICA SALE DI LETTURA La Biblioteca è dotata di due sale per lo studio e la consultazione per complessivi 100 posti.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI BORMIO

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI BORMIO COMUNE BORMIO CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI BORMIO Il vigente Regolamento della Biblioteca comunale di Bormio dispone all art. 20 che i servizi erogati siano dettagliatamente elencati

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONNESSIONE PUBBLICA ALLA RETE INTERNET TRAMITE POSTAZIONI FISSE NELLA BIBLIOTECA DI CANEVA.

REGOLAMENTO DI CONNESSIONE PUBBLICA ALLA RETE INTERNET TRAMITE POSTAZIONI FISSE NELLA BIBLIOTECA DI CANEVA. REGOLAMENTO DI CONNESSIONE PUBBLICA ALLA RETE INTERNET TRAMITE POSTAZIONI FISSE NELLA BIBLIOTECA DI CANEVA. Approvato con Delibera di Consiglio Comunale nr. 46 2014 Pagina 1 di 9 Indice 1. OBIETTIVI DEL

Dettagli

BIBLioTECA Civica LINO PENATI

BIBLioTECA Civica LINO PENATI BIBLioTECA Civica LINO PENATI Banco Centrale 029278300 biblioteca Sala Ragazzi 029278299 magolibero Medi@teca 029278306 mediateca Direzione 029278305 direzione.biblioteca Chiedi alla tua biblioteca chiedi.biblioteca

Dettagli

Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014

Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014 BIBLIOTECA COMUNALE DI BUDONI Allegato delibera G.C. n. 52 del 29.5.2014 Informazioni e regole per l'utilizzo dei servizi multimediali e di Internet Art.1 Principi generali a) Il presente disciplinare

Dettagli

BIBLioTECA Civica LINO PENATI

BIBLioTECA Civica LINO PENATI BIBLioTECA Civica LINO PENATI Via Cavour 51-20063 Cernusco sul Naviglio (MI) Cont@tti Banco Centrale 029278300 biblioteca @comune.cernuscosulnaviglio.mi.it Sala Ragazzi 029278299 magolibero@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it

Dettagli

COMUNE DI VARANO DÉ MELEGARI. (Provincia di Parma)

COMUNE DI VARANO DÉ MELEGARI. (Provincia di Parma) COMUNE DI VARANO DÉ MELEGARI (Provincia di Parma) ***************** REGOLAMENTO BIBLIOTECA COMUNALE 1 INDICE CAPO PRIMO : Istituzione e finalità del servizio Art. 1- Finalità del servizio Art. 2 Cooperazione

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA

REGOLAMENTO BIBLIOTECA REGOLAMENTO BIBLIOTECA di INGEGNERIA Art. 1) Art.2) Art. 3) Art. 4) Art. 5) Art. 6) Art. 7) Art. 8) La Biblioteca di Ingegneria mette a disposizione dell utenza un organica raccolta di periodici, libri

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA

REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA REGOLAMENTO PER L ACCESSO A INTERNET ED AL SERVIZIO WIFI IN BIBLIOTECA Art. 1 Obiettivi del servizio Art. 2 Modalità di accesso al servizio Art. 3 Servizi disponibili Parte prima REGOLAMENTO DI ACCESSO

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IL PRESIDENTE

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IL PRESIDENTE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA IL PRESIDENTE - Vista la legge 21/12/1999 n. 508 di riforma delle Accademie

Dettagli

REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI

REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI UNIVERSITA' DEGLI STUDI - L'AQUILA Sistema Bibliotecario di Ateneo REGOLAMENTO QUADRO DEI SERVIZI Approvato dal Consiglio per il Sistema Bibliotecario di Ateneo in data 12 dicembre 2005 REGOLAMENTO QUADRO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VALDIDENTRO

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VALDIDENTRO CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VALDIDENTRO Il vigente Regolamento della Biblioteca comunale di Valdidentro dispone all art. 20 che i servizi erogati siano dettagliatamente elencati e descritti

Dettagli

Regolamento del servizio Internet della Biblioteca di Villa Guardia

Regolamento del servizio Internet della Biblioteca di Villa Guardia Approvato con deliberazione di C.C. n. 58 del 09.11.2005 Modificato ed integrato con deliberazione di C.C. n. 35 del 30.06.2010 Regolamento del servizio Internet della Biblioteca di Villa Guardia 1. Obiettivi

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI

REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI Via G. Ferraris, 116 13100 Vercelli VC BIBLIOTECA DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI, VERCELLI REGOLAMENTO INTERNO DEI SERVIZI Art. 1 PRINCIPI Quanto previsto dal presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI MULTIMEDIALI IN BIBLIOTECA

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI MULTIMEDIALI IN BIBLIOTECA REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI MULTIMEDIALI IN BIBLIOTECA Approvato con deliberazione consigliare n. 64 del 12.12.2005 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI MULTIMEDIALI IN BIBLIOTECA Art. 1 - Obiettivi

Dettagli

CITTA di PONTIDA Regolamento per l utilizzo del Servizio Internet della Biblioteca comunale

CITTA di PONTIDA Regolamento per l utilizzo del Servizio Internet della Biblioteca comunale CITTA di PONTIDA Regolamento per l utilizzo del Servizio Internet della Biblioteca comunale Approvato con delibera consiliare n. 13 in data 13.02.07 1. Obiettivi del servizio 1.1 Il Sistema bibliotecario

Dettagli

ORDINE degli AVVOCATI di MILANO. Regolamento della Biblioteca Avv. Giorgio AMBROSOLI

ORDINE degli AVVOCATI di MILANO. Regolamento della Biblioteca Avv. Giorgio AMBROSOLI ORDINE degli AVVOCATI di MILANO Regolamento della Biblioteca Avv. Giorgio AMBROSOLI Approvato dal Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Milano in data 15 ottobre 2009 DISPOSIZIONI GENERALI L accesso

Dettagli

Provincia di Oristano

Provincia di Oristano COMUNE DI ALLAI Provincia di Oristano REGOLAMENTOO PER L ACCESSO A INTERNET NEL CENTRO MULTIMEDIALE COMUNALE Approvato con delibera C.C. n. 16 del 5/10/2012. Composto da 12 articoli. ART. 1 OBIETTIVI DEL

Dettagli

TITOLO I PRINCIPI GENERALI

TITOLO I PRINCIPI GENERALI COMUNE DI ADRO - BIBLIOTECA DI ADRO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE MULTIMEDIALI E DI INTERNET DA PARTE DEI CITTADINI ISCRITTI ALLA BIBLIOTECA COMUNALE TITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1 Oggetto

Dettagli

Comune di Borgosatollo Provincia di Brescia

Comune di Borgosatollo Provincia di Brescia Comune di Borgosatollo Provincia di Brescia REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE MULTIMEDIALI E DI INTERNET DA PARTE DELL UTENZA DELLA BIBLIOTECA COMUNALE approvato con deliberazione G.C. n. 111 del

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO ART. 1 Funzioni 1. La Biblioteca d Ateneo dell Università degli Studi del Molise: a) conserva, tutela, valorizza e promuove le proprie

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA. REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr)

PROVINCIA DI VERONA. REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr) PROVINCIA DI VERONA REGOLAMENTO DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DELLA PROVINCIA DI VERONA (SBPvr) Approvato con deliberazione del Consiglio provinciale n. 28 del 2 marzo 2005 INDICE TITOLO I... 4 PRINCIPI GENERALI...

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PRESTITO Il presente regolamento definisce le modalità e i termini di erogazione del servizio di prestito presso la Biblioteca di Discipline Umanistiche. Il presente regolamento

Dettagli

REGIONE LAZIO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA GIURIDICA DELLA GIUNTA REGIONALE

REGIONE LAZIO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA GIURIDICA DELLA GIUNTA REGIONALE DIREZIONE REGIONALE CULTURA E POLITICHE GIOVANILI AREA STUDI E DOCUMENTAZIONE BIBLIOTECA GIURIDICA Allegato A REGIONE LAZIO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA GIURIDICA DELLA GIUNTA REGIONALE I N D I C E Articolo

Dettagli

Comune di Limana (BL) Delibera di Giunta n.83 del 15/06/2011

Comune di Limana (BL) Delibera di Giunta n.83 del 15/06/2011 Comune di Limana (BL) Delibera di Giunta n.83 del 15/06/2011 DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE INFORMATICHE E L'ACCESSO ALLA RETE LIMANA WI-FI DEL CENTRO DI PUBBLICO ACCESSO AD INTERNET

Dettagli

MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA

MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA Biblioteca Universitaria di Pisa MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA 1. Obiettivi del servizio La biblioteca riconosce l'utilità dell'informazione fornita da mezzi telematici per

Dettagli

Regolamento per l'accesso a Internet

Regolamento per l'accesso a Internet Regolamento per l'accesso a Internet 1. Obiettivi del servizio Si riconosce l'importanza di Internet per il raggiungimento delle finalità della biblioteca pubblica, in quanto consente al massimo grado

Dettagli

Comune di Chiusdino REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE

Comune di Chiusdino REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE Comune di Chiusdino REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 54 del 18.11.2014 Cap. I Finalità Art.1 - La biblioteca comunale, concepita

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI REGOLAMENTO DELLE BIBLIOTECHE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO DI ATENEO Approvato dalla CAB in seduta del 3 luglio 2013 con decorrenza dall'1.9.2013 Indice: Articolo 1 - Costituzione

Dettagli

GUIDA AL SERVIZIO INTERNET

GUIDA AL SERVIZIO INTERNET ASSESSORADU DE S ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Direzione Generale dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA ART. 1. Obiettivi del servizio 1. La biblioteca riconosce l'utilità dell'informazione fornita da mezzi telematici per il soddisfacimento

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I SERVIZI DI ACCESSO A INTERNET E DI USO DEI MEZZI INFORMATICI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I SERVIZI DI ACCESSO A INTERNET E DI USO DEI MEZZI INFORMATICI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 20 del 21/03/2002 REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I SERVIZI DI ACCESSO A INTERNET E DI USO DEI MEZZI INFORMATICI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE Art.1 FINALITA'

Dettagli

Comune di Sant Agostino

Comune di Sant Agostino Comune di Sant Agostino CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI SANT AGOSTINO adottata con Determinazione n. 294 del 20.11.2004 1. Premesse 1.1 Finalità della Biblioteca comunale di Sant Agostino

Dettagli

Regolamento del Servizio Internet della Biblioteca comunale di Lomazzo

Regolamento del Servizio Internet della Biblioteca comunale di Lomazzo Regolamento del Servizio Internet della Biblioteca comunale di Lomazzo 1. Obiettivi del servizio 1.1 Il Comune di Lomazzo riconosce l'utilità dell'informazione elettronica per il soddisfacimento delle

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA MARCHESANA PROVINCIA DI ROVIGO STATUTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VILLANOVA MARCHESANA

COMUNE DI VILLANOVA MARCHESANA PROVINCIA DI ROVIGO STATUTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VILLANOVA MARCHESANA COMUNE DI VILLANOVA MARCHESANA PROVINCIA DI ROVIGO STATUTO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI VILLANOVA MARCHESANA 1 TITOLO I DENOMINAZIONE, FINALITA E OBIETTIVI Art. 1 La Biblioteca Comunale è una struttura

Dettagli

REGOLAMENTO BIBLIOTECA ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRESCIA SANTAGIULIA FOPPA GROUP

REGOLAMENTO BIBLIOTECA ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRESCIA SANTAGIULIA FOPPA GROUP REGOLAMENTO BIBLIOTECA ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRESCIA SANTAGIULIA FOPPA GROUP Approvato dall Amministratore Delegato e dal Consiglio Accademico in data 22 luglio 2009 Aggiornato in data 30 novembre

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AD INTERNET

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AD INTERNET REGOLAMENTO PER L ACCESSO AD INTERNET della Biblioteca Comunale Approvato con delibera del Consiglio Comunale nr. 53 del 30/11/2006 REGOLAMENTO PER L ACCESSO AD INTERNET della biblioteca comunale INDICE

Dettagli

BIBLIOTECA COMUNALE ANTONIO TOLOMEI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI

BIBLIOTECA COMUNALE ANTONIO TOLOMEI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI BIBLIOTECA COMUNALE ANTONIO TOLOMEI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI SERVIZI INFORMATICI approvato con delibera di consiglio comunale n. 21 del 27/05/2013 Sommario SOMMARIO... 1 TITOLO 1 SALA MULTIMEDIALE...

Dettagli

COMUNE DI VALMADRERA Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA

COMUNE DI VALMADRERA Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA COMUNE DI VALMADRERA Provincia di Lecco REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA Approvato con Delibera Comunale N.26 del 27-09-2012 INDICE Titolo I: Finalità e compiti della Biblioteca Art.1 - Istituzioni e Finalità

Dettagli

SISTEMA BIBLIOTECARIO CERETANO SABATINO REGOLAMENTO DELLE BIBLIOTECHE TITOLO I FINALITA E COMPITI

SISTEMA BIBLIOTECARIO CERETANO SABATINO REGOLAMENTO DELLE BIBLIOTECHE TITOLO I FINALITA E COMPITI SISTEMA BIBLIOTECARIO CERETANO SABATINO REGOLAMENTO DELLE BIBLIOTECHE TITOLO I FINALITA E COMPITI ART. 1 Le Biblioteche del SBCS garantiscono a tutti il diritto di accesso alla cultura e all informazione

Dettagli

Biblioteca Comunale di Pozzolengo La Carta dei Servizi

Biblioteca Comunale di Pozzolengo La Carta dei Servizi Biblioteca Comunale di Pozzolengo La Carta dei Servizi Biblioteca Comunale Piazza Don Gnocchi 2 25010 Pozzolengo Tel: 0309916747 Pagina web: Email: biblioteca@comune.pozzolengo.bs.it 1)Premessa 1.1) Finalità

Dettagli

COMUNE DI SPECCHIA. PROVI NCI A DI LECCE www.comune.specchia.lecce.it CAPSDA (CENTRO DI ACCESSO AI PUBBLICI SERVIZI DIGITALI AVANZATI)

COMUNE DI SPECCHIA. PROVI NCI A DI LECCE www.comune.specchia.lecce.it CAPSDA (CENTRO DI ACCESSO AI PUBBLICI SERVIZI DIGITALI AVANZATI) COMUNE DI SPECCHIA PROVI NCI A DI LECCE www.comune.specchia.lecce.it CAPSDA (CENTRO DI ACCESSO AI PUBBLICI SERVIZI DIGITALI AVANZATI) 1 COMUNE DI SPECCHIA PROVI NCI A DI LECCE www.comune.specchia.lecce.it

Dettagli

COMUNE DI OGGIONO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI OGGIONO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI OGGIONO PROVINCIA DI LECCO BIBLIOTECA DI OGGIONO SERVIZI MULTIMEDIALI REGOLAMENTO PER L ACCESSO Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale In data 27.09.2005 N 71 Approvazione tariffe

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA U. POZZOLI E DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO. Art. 1 Finalità

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA U. POZZOLI E DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO. Art. 1 Finalità REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA CIVICA U. POZZOLI E DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO URBANO Art. 1 Finalità Il Comune di Lecco favorisce la crescita culturale, civile e sociale dei cittadini, tutela e valorizza

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA BIBLIOTECA STORICA. In generale. Norme generali di utilizzo. 1 Validità

REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA BIBLIOTECA STORICA. In generale. Norme generali di utilizzo. 1 Validità REGOLAMENTO GENERALE PER L'UTILIZZO DELLA BIBLIOTECA STORICA In generale 1 Validità DELL'ISTITUTO STORICO GERMANICO DI ROMA (1) Il presente regolamento ha validità per la Biblioteca Storica dell'istituto

Dettagli

Regolamento del servizio internet della Biblioteca di Pinzolo

Regolamento del servizio internet della Biblioteca di Pinzolo Regolamento del servizio internet della Biblioteca di Pinzolo 1. Obiettivi del servizio a) Il Sistema bibliotecario trentino riconosce l'utilità dell'informazione elettronica per il soddisfacimento delle

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO

REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO REGOLAMENTO INTERNET DELLA BIBLIOTECA DI LURATE CACCIVIO INDICE DEI CONTENUTI: Regolamento del servizio internet della biblioteca Modulo per la richiesta di accesso alla rete internet Modulo di autorizzazione

Dettagli

MIUR ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE. CONSERVATORIO DI MUSICA GIOVANNI PIERLUIGI DA PALESTRINA Piazza E. Porrino, 1 CAGLIARI

MIUR ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE. CONSERVATORIO DI MUSICA GIOVANNI PIERLUIGI DA PALESTRINA Piazza E. Porrino, 1 CAGLIARI MIUR ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO DI MUSICA GIOVANNI PIERLUIGI DA PALESTRINA Piazza E. Porrino, 1 CAGLIARI REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA Parere del Consiglio Accademico del 23/05/2011

Dettagli

Regolamento della Biblioteca A. Scontrino. Art.1 - Norme generali

Regolamento della Biblioteca A. Scontrino. Art.1 - Norme generali Prot. n. 2070/A5 Trapani, 18/04/2013 Regolamento della Biblioteca A. Scontrino Art.1 - Norme generali La Biblioteca del Conservatorio di Musica A. Scontrino di Trapani è una biblioteca di istituto specializzata

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI P. MASCAGNI - LIVORNO REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA (approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n.13/28.04.2010) Via G. Galilei, 40 57122 Livorno Tel.

Dettagli