Navigare a tasso variabile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Navigare a tasso variabile"

Transcript

1 MAGAZINE NUMERO 74 - MAGGIO/GIUGNO 2015 ETF SU CORPORATE BOND Navigare a tasso variabile

2 Sottostante di Riferimento Long/Short Collaterale Codice ISIN Codice Negoziazione PETROLIO LONG +3x SÌ XS OIL3L PETROLIO SHORT -3x SÌ XS OIL3S GAS NATURALE LONG +3x SÌ XS GAS3L GAS NATURALE SHORT -3x SÌ XS GAS3S ORO LONG +3x SÌ XS GOLD3L ORO SHORT -3x SÌ XS GOLD3S ARGENTO LONG +3x SÌ XS SLVR3L ARGENTO SHORT -3x SÌ XS SLVR3S

3 BORSA MAGAZINE Creazione e produzione Brown Editore S.p.A. Per le immagini e le illustrazioni SHUTTERSTOCK IMAGES LLC, La Presse EDITORIALE > ETF TOP PERFORMER L Europa continua a brillare. Cina e India sempre attraenti 4 NOVITÀ DI PRIMAVERA CON ETF E BONUS CAP SOMMARIO ETF SU CORPORATE BOND ETF su corporate bond, navigare a tasso variabile ETF SU CORPORATE BOND L offerta di Lyxor sulle obbligazioni societarie ETF SMART CASH ETF Smart Cash. Obiettivo: battere l Eonia NUOVI BONUS CAP Investire sui big di Piazza Affari con i Bonus Cap GAMMA ETC/ETN SG razionalizza la gamma di ETC/ETN a Piazza Affari 14 DA STACCARE E CONSERVARE CATALOGO PRODOTTI M A G G I O - G I U G N O STACCA E CONSERVA IL CATALOGO PRODOTTI DI QUESTO MESE Primavera ricca di novità per gli investitori italiani grazie alle nuove offerte di Lyxor e Société Générale. Da metà marzo è sbarcato su Borsa Italiana il Lyxor UCITS ETF Barclays Floating Rate Euro 0-7Y, uno strumento che si presta per gestire l eventuale rischio di rialzo dei tassi d interesse. Il nuovo ETF replica un indice che si espone a 65 obbligazioni societarie a tasso variabile di emittenti mondiali, denominate in euro, con rating investment grade e con scadenze che variano tra 0 e 7 anni. Questo ETF si affianca alla gamma di prodotti di Lyxor che permettono di investire su corporate bond a tasso fisso e high yield. Da una novità all altra: a fine aprile Lyxor ha quotato su Borsa Italiana il Lyxor UCITS ETF Smart Cash, fondo attivo esposto a strumenti e contratti monetari, che ha l obiettivo di battere il tasso Eonia e puntare a un rendimento atteso di circa lo 0,15% su base annua sopra il tasso interbancario. Un ETF che si colloca alla perfezione nel panorama degli investimenti all interno dell Eurozona, caratterizzato da tassi bassissimi, se non negativi, sia per i tassi di liquidità sia per i classici titoli di Stato. Lo sguardo di Société Générale si sposta anche sui big di Piazza Affari grazie alla nuova emissione di certificati Bonus Cap. Tra i sottostanti dei nuovi certificati di SG si trovano tutte società di primissimo piano: Eni, Enel, Intesa SanPaolo, Unicredit, Telecom Italia, FCA, Mediaset e Generali. Infine, a seguito del lancio a metà ottobre di una gamma di 19 ETC collateralizzati (long e short) su materie prime, Société Générale sta procedendo alla razionalizzazione della propria offerta di ETC/ETN quotati a Piazza Affari. Il processo di razionalizzazione ha l obiettivo di risolvere la duplicazione di strumenti creatasi dopo l ingresso di SG nel segmento ETFplus. Il presente documento è stato preparato da Brown Editore S.p.A (l editore), Sede Legale Viale Mazzini, 31/L Vicenza, in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da Société Générale che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Il presente documento ha finalità di carattere meramente pubblicitario. Le opinioni, i commenti e i giudizi ivi contenuti hanno solamente natura informativa. Nulla di quanto contenuto in questo documento deve intendersi come sollecitazione o offerta, consulenza in materia di investimenti, legale, fiscale o di altranatura o raccomandazione ad intraprendere qualsiasi investimento nei prodotti finanziari in oggetto. Le informazioni contenute nel presente documento possono provenire da fonti terze e, nonostante queste siano state utilizzate in quanto ritenute affidabili, Société Générale non assume alcuna responsabilità sulla loro correttezza e completezza. Il sottoscrittore non dovrà basare la propria decisione di investire nel prodotto esclusivamente sulle informazioni fornitegli nel presente documento bensì dovrà analizzare autonomamente i vantaggi ed i rischi del prodotto sotto gli aspetti legale, fiscale e contabile rivolgendosi, se lo riterrà opportuno, ai propri consulenti specializzati o ad altri professionisti competenti. Fatti salvi gli obblighi di legge, Société Générale non potrà essere ritenuta responsabile delle conseguenze finanziarie o di altra natura derivanti dall investimento nel prodotto. La vendita del prodotto ad alcuni soggetti o in alcuni paesi potrebbe essere subordinata a restrizioni normative. Spetta dunque al sottoscrittore accertarsi di essere autorizzato a investire nel prodotto. Si consideri che alcuni valori potrebbero essere rilevati ad una data specifica e pertanto sono soggetto a variazione. Laddove si citino performance passate, i relativi dati riferiscono a periodi antecedenti e non costituiscono indicatori affidabili di risultati futuri. Inoltre, si consideri che, qualora le performance passate siano espresse in una valuta diversa da quella del paese di residenza dell investitore, gli eventuali rendimenti possono diminuire o aumentare in funzione dei tassi di cambio. Infine, laddove si citino performance passate gli eventuali rendimenti potrebbero essere ridotti da commissioni, tasse o altri oneri a carico dell investitore. Il valore di rimborso di alcuni prodotti può essere inferiore al valore dell investimento iniziale. Nello scenario peggiore, gli investitori possono perdere fino alla totalità del capitale investito. Si consideri, inoltre, che prima della scadenza, il mutamento dei parametri di mercato può determinare un elevata volatilità del prezzo di alcuni prodotti. Nel caso di ETF, il valore può aumentare o diminuire nel corso del tempo e l investitore potrebbe non essere in grado di recuperare l intero importo originariamente investito. Prima dell investimento leggere attentamente il Prospetto e le Condizioni Definitive (Final Terms) disponibili sul sito o e presso Société Générale via Olona 2, Milano, ove sono illustrati in dettaglioi relativi meccanismi di funzionamento, i fattori di rischio e i costi. Nel caso di ETF, prima dell adesione leggere attentamente il Prospetto, il KIID ed il Documento di Quotazione disponibili sul sito e presso Société Générale MAGGIO/GIUGNO via Olona 2, Milano, 2015 ove sono 3 illustrati in dettaglio i relativi meccanismi di funzionamento, i fattori di rischio e i costi.

4 ETF TOP PERFORMER L EUROPA CONTINUA A BRILLARE. CINA E INDIA SEMPRE ATTRAENTI I MIGLIORI ETF DI LYXOR > RUSSIA 40,61% Lyxor UCITS ETF Russia 12 MESI 6 MESI 3 MESI > > AUTO ITALIA CINA ENERGIA CINA AUTO VIAGGI FINANZIARIO MEDIA CINA FARMACEUTICO INDIA USA OBBLIGAZIONI 34,46% Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Auto&Parts 30,78% Lyxor UCITS ETF FTSE Mib 29,77% Lyxor UCITS ETF China Enterprise 29,76% Lyxor UCITS ETF New Energy Periodo dal 09/01/2015 al 09/04/ ,36% Lyxor UCITS ETF China Enterprise 53,88% Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Auto&Parts 44,02% Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Travel & Leisure 43,10% Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Financial Services 39,34% Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Media Periodo dal 09/10/2014 al 09/04/ ,78% Lyxor UCITS ETF China Enterprise 60,47% Lyxor UCITS ETF MSCI World Health Care 58,52% Lyxor UCITS ETF MSCI India 58,38% Lyxor UCITS ETF Nasdaq ,04% Lyxor UCITS ETF iboxx $ Treasury 10Y+ Periodo dal 09/04/2014 al 09/04/2015 Fonte: Bloomberg Nella pagina accanto le caratteristiche degli ETF di Lyxor I risultati passati non sono indicativi di quelli futuri. Gli eventuali rendimenti potrebbero essere ridotti da commissioni, tasse o altri oneri a carico dell investitore. 4 MAGGIO/GIUGNO 2015

5 ETF TOP PERFORMER MOMENTO D ORO PER PIAZZA AFFARI ALLA RISCOPERTA DELL INDIA Un primo trimestre record per Piazza Affari, come non se ne vedevano negli ultimi 20 anni. Da inizio 2015 l indice FTSE Mib ha guadagnato il 25% (dal 2 gennaio al 10 aprile 2015), riconquistando il gradino più alto del podio tra le Borse europee insieme alla Borsa di Francoforte. Il listino delle blue chip italiane ha tratto nuova linfa dal programma di quantitative easing lanciato dalla Banca centrale europea lo scorso 9 marzo, che ha avuto tra i suoi principali effetti il forte deprezzamento dell euro nei confronti del dollaro che a sua volta ha favorito le esportazioni del Vecchio Continente, con effetti positivi sulla ripresa economica. Un trend questo che si è riflesso sulla performance del Lyxor UCITS ETF FTSE Mib che ha messo a segno un rialzo del 30,78% negli ultimi tre mesi (dal 9 gennaio al 9 aprile 2015). Questo fondo a gestione passiva replica l indice FTSE Mib, il paniere che comprende i 40 titoli a maggiore capitalizzazione alla Borsa di Milano. Secondo i dati di Lyxor aggiornati al 31 marzo 2015, Eni svetta sull indice con un peso del 12,7%, seguita a breve distanza da Intesa SanPaolo (12,18%) e da Unicredit (9,73%). Dal punto di vista settoriale, il peso maggiore nell indice è detenuto da quello finanziario (44,62%), seguito dall energetico (15,43%) e dai beni voluttuari (13,18%). A livello geografico spiccano le aziende italiane (89,69%), quelle britanniche (6,57%) e lussemburghesi (1,97%). Il Lyxor UCITS ETF FTSE Mib presenta un Ter annuo dello 0,35%. L India sta entrando sempre più nelle grazie degli investitori. I mercati sono attratti dal rally che da mesi sta macinando la Borsa di Mumbai, ma anche dalla rivalutazione di circa il 12% della rupia sull euro registrata da inizio anno (dal 2 gennaio al 27 marzo 2015). Nuova Delhi sta infatti beneficiando del calo del prezzo del petrolio in qualità di grande esportatore. La discesa dell oro nero ha poi portato a una più bassa inflazione, fatto questo che ha permesso alla Reserve Bank of India di tagliare i tassi d interesse già due volte nel corso del 2015 per stimolare la crescita economica. In questo scenario, il Lyxor UCITS ETF MSCI India ha registrato un progresso del 58,52% negli ultimi 12 mesi (dal 9 aprile 2014 al 9 aprile 2015). Questo ETF replica l indice MSCI Daily TR Net Emerging Markets India, che rappresenta circa l 85% della capitalizzazione totale del mercato indiano. Secondo i dati di Lyxor aggiornati al 31 marzo 2015, l esposizione di questo fondo è rivolta per il 23,29% verso il settore informatico, per il 18,11% verso quello finanziario e per l 11,53% verso il comparto dei beni di prima necessità. A livello societario, spicca l azienda informatica Infosys con un peso dell 11,17%, tallonata dal conglomerato finanziario House Development Finance (10,76%) e, più distaccata, la società di information technology Tata Consultancy Svcs (6,58%). Il Lyxor UCITS ETF MSCI India presenta un Ter annuo pari allo 0,85%. I LYXOR ETF TOP PERFORMER CATEGORIA NOME CODICE NEGOZIAZIONE CODICE ISIN COSTI ANNUI TOTALI Russia Lyxor UCITS ETF Russia RUS FR ,65% Auto Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Auto&Parts AUTP FR ,30% Italia Lyxor UCITS ETF FTSE Mib ETFMIB FR ,35% Cina Lyxor UCITS ETF China Enterprise CINA FR ,65% Energia Lyxor UCITS ETF New Energy ENER FR ,60% Viaggi Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Travel & Leisure TRVL FR ,30% Finanziario Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Financial Services CST FR ,30% Media Lyxor UCITS ETF STOXX Europe 600 Media MDA FR ,30% Farmaceutico Lyxor UCITS ETF MSCI World Health Care HLTW LU ,40% India Lyxor UCITS ETF MSCI India INDI FR ,85% Usa Lyxor UCITS ETF Nasdaq 100 UST FR ,30% Obbligazioni Lyxor UCITS ETF iboxx $ Treasury 10Y+ US10 FR ,165% Fonte: Société Générale MAGGIO/GIUGNO

6 ETF SU CORPORATE BOND ETF SU CORPORATE BOND, NAVIGARE A TASSO VARIABILE Il nuovo ETF replica un indice su 65 obbligazioni societarie mondiali, a tasso variabile, con rating investment grade e denominate in euro DI ALBERTO BOLIS Lyxor non smette di stupire gli investitori italiani rimanendo sempre connessa con gli ultimi sviluppi dei mercati finanziari. Da mercoledì 18 marzo è sbarcato su Borsa Italiana un ETF su Corporate Bond a tasso variabile: il Lyxor UCITS ETF Barclays Floating Rate Euro 0-7Y, che replica l andamento dell indice Barclays Euro Corporate FRN 0-7Y Enhanced Duration. Questo strumento si presta per gestire l eventuale rischio di rialzo dei tassi d interesse, che generalmente ha un effetto negativo sui prezzi delle obbligazioni a tasso fisso, e come alternativa a strumenti monetari e di gestione della liquidità. L indice si espone a 65 obbligazioni societarie a tasso variabile di emittenti mondiali, denominate in euro, con rating investment grade e con scadenze che variano tra 0 e 7 anni. La principale caratteristica del sottostante del nuovo ETF targato Lyxor è che, esponen- I numeri del nuovo ETF 0-7 anni La duration dei bond dell indice sottostante 92,65 per cento Il peso nell indice dei bond ad alto rating 65 obbligazioni a tasso variabile I titoli di emittenti mondiali presenti nell indice 6 MAGGIO/GIUGNO 2015

7 ETF SU CORPORATE BOND LE CARATTERISTICHE DEL NUOVO ETF SU CORPORATE BOND A TASSO VARIABILE Ripartizione per Rating Ripartizione per Scadenza (anni) Allocazione geografica dell'indice 70,63% 49,32% 25,89% 24,79% 20,71% 7,35% 1,30% AAA AA A BBB USA 22,74% Paesi Bassi 17,83% Francia 15% Regno Unito 14,78% Germania 8,6% Italia 6,62% Australia 4,73% Canada 2,27% Danimarca 1,53% Altri 5,91% Fonte: Société Générale dosi ad obbligazioni a tasso variabile, ha una bassissima sensibilità al rischio di rialzo dei tassi (modified duration di appena 0,15). LE CARATTERISTICHE NEL NUOVO LYXOR ETF L indice sottostante del nuovo ETF di Lyxor, il Barclays Euro Corporate FRN 0-7Y Enhanced Duration, è decisamente innovativo in quanto è tassativamente costituito al 50% da obbligazioni con durata tra 0 e 3 anni e al 50% da obbligazioni tra 3 e 7 anni. Questo consente di ottenere un rendimento più elevato rispetto agli indici simili per caratteristiche in quanto vengono sovrappesate le obbligazioni tra 3 e 7 anni, caratterizzate da un L ETF di Lyxor si presta per gestire il rischio di rialzo dei tassi e come alternativa a strumenti monetari e di gestione della liquidità LYXOR ETF SU CORPORATE BOND A TASSO VARIABILE Nome ETF Lyxor UCITS ETF Barclays Floating Rate Euro 0-7Y Categoria Obbligazioni societarie Codice di negoziazione FLOT Codice ISIN FR Armonizzato Sì (UCITS IV) Lotto minimo di negoziazione 1 ETF Indice sottostante Barclays Euro Corporate FRN 0-7Y Enhanced Duration Valuta dell ETF Euro Commissione di gestione annua 0,10% Società di gestione Lyxor Fonte: Société Générale maggior rendimento. Nel dettaglio la ripartizione per scadenza delle 65 obbligazioni societarie che compongono il paniere è: 0-1 anno (25,89% del totale), 1-3 anni (24,79%), 3-5 anni (49,32%) e 5-7 anni (1,51%), cioè equamente suddivise tra 0-3 anni e 3-7 anni. La ripartizione per rating vede una prevalenza di bond con giudizio A (70,63% del totale), seguiti da quelli che vantano un merito di credito AA (20,71%), BBB (7,35%) e AAA (1,30%). L ETF investe, dunque, solo ed esclusivamente in titoli investment grade e oltre il 90% di essi è costituito da obbligazioni ad alto rating. A livello geografico il peso maggiore è detenuto da obbligazioni di società statunitensi (22,74%), seguite da quelle olandesi (17,83%), francesi (15%) e britanniche (14,78%). Più staccati i bond di Germania, Italia, Australia, Canada e Danimarca. Il Lyxor UCITS ETF Barclays Floating Rate Euro 0-7Y ha attualmente un costo totale (Ter) dello 0,10% annuo che verrà rivisto periodicamente per mantenere lo strumento appetibile nel tempo. MAGGIO/GIUGNO

8 ETF SU CORPORATE BOND L OFFERTA DI LYXOR SULLE OBBLIGAZIONI SOCIETARIE Il nuovo ETF si affianca alla gamma di prodotti di Lyxor che permettono di investire su corporate bond a tasso fisso e high yield Il nuovo ETF che replica un indice su 65 obbligazioni societarie mondiali, a tasso variabile e denominate in euro, si affianca alla gamma di prodotti di Lyxor già presenti su Borsa Italiana che permettono di investire sul variegato mondo dei corporate bond a tasso fisso e high yield. Nello specifico si tratta del Lyxor UCITS ETF Euro Corporate Bond, che replica l indice Markit iboxx euro Liquid Corporates che raggruppa 40 obbligazioni societarie dell area euro. Tutti i bond sono investment grade e circa il 75% vanta un rating elevato, ovvero compreso tra AAA e A (dati Lyxor al 31 marzo). Il secondo strumento è il Lyxor I LYXOR ETF SU CORPORATE BOND E HIGH YIELD UCITS ETF Euro Corporate Bond Ex Financials, che replica l andamento dell indice Markit iboxx Euro Liquid Corporate Non Financial, che offre un esposizione a 20 obbligazioni di emittenti mondiali (escluse le società del comparto finanziario), denominate in euro e che vantano tutte rating investment ISIN NOME ETF CODICE NEG FR Lyxor UCITS ETF Euro Corporate Bond CRPE FR Lyxor UCITS ETF Euro Corporate Bond Ex Financials CBEF FR Lyxor UCITS ETF iboxx Eur Liquid High Yield 30 Ex-Financial HY Fonte: Société Générale grade. L ultimo prodotto di Lyxor di questa categoria presente su Borsa Italiana è il Lyxor UCITS ETF iboxx Eur Liquid High Yeld 30 Ex-Financial, che replica l indice Markit iboxx Eur Liquid High Yield 30 Ex-Financial. Questo paniere rappresenta l ambito delle obbligazioni non governative denominate in euro e ad alto rendimento (escluso il settore finanziario). Tutte le obbligazioni di quest indice sono investment grade ma nessuna di livello A: all interno del paniere, secondo i dati Lyxor al 31 marzo, spiccano i bond con rating BB (70,98% del totale), seguiti da quelli B (24,38%) e BBB (4,64%). 8 MAGGIO/GIUGNO 2015

9

10 ETF SMART CASH ETF SMART CASH OBIETTIVO: BATTERE IL TASSO EONIA Un nuovo ETF che ha l obiettivo di battere il tasso Eonia e puntare a un rendimento atteso (ma non garantito) di circa ±0,15% su base annua sopra il citato tasso overnight, già al netto dei costi annui (Ter) pari a 0,05%. Da fine aprile Lyxor ha quotato su Borsa Italiana il Lyxor UCITS ETF Smart Cash, un ETF attivo esposto a strumenti e contratti monetari, che è stato collocato in un momento decisamente particolare nel panorama degli investimenti di liquidità all interno dell Eurozona. Il rendimento atteso dell ETF, che sembra poca cosa, in realtà è da scrutare proprio nel panorama europeo caratterizzato da tassi bassissimi, se non negativi, sia per i tassi di liquidità sia per Il nuovo ETF di Lyxor ha l obiettivo di battere il tasso Eonia e puntare ad un rendimento atteso di circa 0,15% all anno, al netto dei costi i classici titoli di Stato. A metà aprile i rendimenti dei Bot a 1 e 3 mesi viaggiavano poco sotto quota 0%, mentre il tasso del Bot annuale si attestava al minimo storico del ±0,02%. Per non parlare dei bond governativi di Francia e Germania, i cui rendimenti sono negativi anche per le scadenze a due anni. Osservando i tassi interbancari, sempre a metà aprile, l Euribor a 3 mesi oscillava I rendimenti dei Btp e dei tassi interbancari BOT 3 mesi -0,05 BOT 12 mesi 0,038 EONIA -0,079 EURIBOR 6 mesi 0,07 BOT 6 mesi 0,014 BTP 2 anni 0,16 EURIBOR 3 mesi -0,001 EURIBOR 12 mesi 0,176 Dati rilevati al 22/04/2015 (in percentuale) Fonte: Bloomberg 10 MAGGIO/GIUGNO 2015

11 ETF SMART CASH LYXOR ETF SMART CASH Nome ETF Lyxor UCITS ETF Smart Cash Categoria Liquidità Codice Negoziazione SMART Codice ISIN LU Armonizzato UCITS IV Si Lotto minimo di investimento euro Esposizione Strumenti monetari/liquidità in Valuta dell ETF Euro Commissione di gestione annua 0,05% Emittente Lyxor Fonte: Société Générale a quota 0%, mentre l Eonia era negativo a -0,07%. Il nuovo ETF di Lyxor ha proprio l obiettivo di battere l Eonia (Euro Overnight Index Average), che rappresenta il tasso d interesse medio giornaliero al quale una selezione di banche europee si concede reciprocamente prestiti in euro ed è il risultato della media dei tassi di interesse sulle transazioni overnight (giorno su giorno) effettuate sul mercato interbancario. Il panorama europeo è caratterizzato da tassi bassissimi (se non negativi) sia per gli strumenti di liquidità sia per i titoli di Stato CARATTERISTICHE DELL ETF La carta degli ETF di liquidità sembra adatta all attuale panorama europeo. Generalmente questo fondo attivo dovrebbe riuscire a garantire una crescita costante del capitale investito in scia agli interessi che maturano ogni giorno. Una caratteristica del Lyxor UCITS ETF Smart Cash è, infatti, quella di capitalizzare giornalmente gli interessi maturati. In questo modo, la NAV (Net Asset Value) dell ETF cresce di giorno in giorno in virtù dei nuovi interessi (se questi sono, come oggi, superiori ai costi). Tale caratteristica è più evidente in periodi di mercato con tassi elevati. Un altro punto di forza di questo ETF è quello di avere un differenziale denaro-lettera (bid-ask spread) molto stretto, pari infatti allo 0,001%. A differenza di altri strumenti di liquidità, l investitore non è vincolato a determinate condizioni e può acquistare o vendere il prodotto in tempo reale su Borsa Italiana. Il nuovo prodotto si aggiunge all altro ETF che investe sulla liquidità, sempre quotato su Borsa Italiana: si tratta del Lyxor UCITS ETF Euro Cash, fondo passivo che replica il tasso Eonia. MAGGIO/GIUGNO

12 NUOVI BONUS CAP INVESTIRE SUI BIG DI PIAZZA AFFARI CON I BONUS CAP Big di Piazza Affari sotto i riflettori grazie alla nuova emissione di certificati Bonus Cap targata Société Générale. I sottostanti di questi nuovi prodotti sono, infatti, i titoli più rappresentativi dell indice FTSE Mib, il paniere guida della Borsa di Milano che, dopo il rally, si è portato sui massimi degli ultimi cinque anni. Una performance favorita soprattutto prima dall attesa e poi dal lancio del quantitative easing da parte della Bce, che si è riflessa anche sulle altre Borse dell Eurozona. Tra i sottostanti dei nuovi certificati di SG si trovano Tra i sottostanti dei nuovi certificati di SG si trovano Eni, Enel, Intesa, Unicredit, Telecom Italia, FCA, Mediaset e Generali i due colossi pubblici dell energia (Eni e Enel), le due principali banche italiane (Intesa SanPaolo e Unicredit), senza dimenticare Telecom Italia, Fiat Chrysler Automobiles (FCA), Mediaset e Assicurazioni Generali. Tutte società, dunque, di primissimo piano e I NUOVI CERTIFICATI BONUS CAP DI SG SOTTOSTANTE ISIN VALORE NOMINALE BARRIERA BONUS CAP SCADENZA ENI XS euro 11, ,31% 119,31% 28/04/2017 ENEL XS euro 3, ,72% 119,72% 28/04/2017 INTESA SANPAOLO XS euro 2, ,79% 129,79% 28/04/2017 TELECOM ITALIA XS euro 0, ,91% 128,91% 28/04/2017 FCA XS euro 10, ,21% 127,21% 28/04/2017 MEDIASET XS euro 3, ,31% 131,31% 28/04/2017 UNICREDIT XS euro 4, ,71% 129,71% 28/04/2017 ASS. GENERALI XS euro 13, ,79% 117,79% 28/04/2017 ENI XS euro 9, ,31% 119,31% 27/04/2018 ENEL XS euro 2, ,14% 121,14% 27/04/2018 INTESA SANPAOLO XS euro 1, ,28% 134,28% 27/04/2018 TELECOM ITALIA XS euro 0, ,62% 131,62% 27/04/2018 FCA XS euro 9, ,13% 128,13% 27/04/2018 MEDIASET XS euro 2, ,34% 137,34% 27/04/2018 UNICREDIT XS euro 3, ,22% 133,22% 27/04/2018 ASS. GENERALI XS euro 11, ,00% 119,00% 27/04/2018 Fonte: Société Générale 12 MAGGIO/GIUGNO 2015

13 NUOVI BONUS CAP L INDICE FTSE MIB NEGLI ULTIMI 5 ANNI I risultati passati non sono indicativi di quelli futuri. Gli eventuali rendimenti potrebbero essere ridotti da commissioni, tasse o altri oneri a carico dell investitore. Dati rilevati dal 09/04/2010 al 09/04/2015 Fonte: Bloomberg sempre al centro dell attenzione da parte degli investitori italiani. COME FUNZIONANO I BONUS CAP La nuova emissione è formata da 16 Bonus Cap, due per ognuna delle otto azioni sottostanti. La prima serie di certificati ha scadenza fissata il 28 aprile 2017, mentre per la seconda il termine è previsto per il 27 aprile Il funzionamento di questi nuovi certificati di Société Générale è presto detto: se il titolo sottostante non toccherà mai la barriera, che viene osservata intraday in ogni singola seduta di Borsa, l investitore riceverà a scadenza il valore nominale di 100 euro più il premio previsto. Da sottolineare che la barriera è posizionata a un livello più elevato per i certificati con scadenza aprile 2017, ma resta comunque distante rispetto alle quotazioni dei singoli titoli rilevate alla data di strike (1 aprile 2015). Ad esempio il Bonus Cap su Eni con scadenza 28 aprile 2017, che offre un premio pari a 19,31 euro, ha una barriera fissata a 11,368 euro e distante circa 30 punti percentuali rispetto allo strike rilevato per il titolo del colosso petrolifero. Il guadagno per l investitore è sempre delimitato dal Cap, che per tutti i 16 certificati coincide con il valore del Bonus. Nel caso in cui, invece, il titolo sottostante sia uguale o scenda al di sotto della barriera anche solo una volta durante la vita del certificato, l investitore perderà la possibilità di incassare il premio e otterrà a scadenza un importo pari alla performance registrata a scadenza dall azione sottostante rispetto al suo valore iniziale fino al Cap. Tutti i nuovi certificati Bonus Cap di SG sono quotati su Borsa Italiana e durante la loro vita si possono acquistare e vendere sul mercato secondario. MAGGIO/GIUGNO

14 GAMMA ETC/ETN SG RAZIONALIZZA LA GAMMA DI ETC/ETN A PIAZZA AFFARI A seguito del lancio a metà ottobre di una gamma di 19 ETC collateralizzati, long e short, su materie prime, Société Générale procede alla razionalizzazione della propria offerta di ETC/ETN quotati a Piazza Affari. Il riscontro avuto dal mercato in questi primi mesi di quotazione degli ETC è stato decisamente positivo, tanto che è nostra intenzione incrementare la gamma di SG ETC nei prossimi mesi, dichiara Marcello Chelli, responsabile prodotti quotati di Société Générale in Italia. Il processo di razionalizzazione ha l obiettivo di risolvere la duplicazione di strumenti che si è I LYXOR ETN IN FASE DI DELISTING Il processo di razionalizzazione vuole risolvere la duplicazione di strumenti creatasi dopo l ingresso di SG nel segmento ETFplus creata dopo l ingresso di SG nel segmento ETFplus, consentendo a Lyxor di mantenere il focus nel campo degli ETF. Pertanto è stato deciso il rimborso anticipato dei quattro Lyxor ETN dal momento che gli investitori potranno comunque continuare a esporsi sui medesimi sottostanti grazie agli ISIN NOME SOTTOSTANTE LEVA XS Lyxor ETN Gold ORO LONG LONG XS Lyxor ETN Short Gold ORO SHORT SHORT XS Lyxor ETN Oil PETROLIO LONG LONG XS Lyxor ETN Short Oil PETROLIO SHORT SHORT Fonte: Société Générale ETC targati SG. Il delisting ha interessato nel dettaglio tre ETN (long +1x e short -1x su petrolio, short -1x su oro), che hanno lasciato Piazza Affari il 22 aprile e sono stati rimborsati il 28 aprile sulla base dei valori rilevati nella seduta del 21; per il quarto ETN (long +1x su oro) l iter sarà il medesimo ma sarà procrastinato al 2020 nel rispetto di quanto previsto dalla documentazione legale. Gli investitori hanno la possibilità di continuare a prendere posizione su queste materie prime attraverso gli ETC collateralizzati di SG, che rispondono a tutti i migliori standard di mercato in termini di qualità della replica e tutele per gli investitori. Tutti questi ETC sono collateralizzati al 105%: ciò significa che il rischio di controparte derivante dal possibile fallimento dell emittente è mitigato dalla presenza di un basket di azioni e quote di fondi a garanzia dei soli possessori degli ETC, il cosiddetto collaterale, con un controvalore totale pari al 105% del valore degli ETC. 14 MAGGIO/GIUGNO 2015

15 NOME EMITTENTE/ GARANTE VALUTA DI EMISSIONE / NEGOZIAZIONE RATING PAESE 3 DATA DI SCADENZA CODICE ISIN TAGLIO MINIMO / VALORE NOMINALE VALUTA DI REGOLAMENTO DATE Obbligazioni 10,5% in Rublo Russo Obbligazioni 8% in Rublo Russo con 50% protezione in Euro SG Issuer / Société Générale Rublo Russo (RUB) Russia: Standard & Poor s BBB-, Moody s Ba1 e Fitch BBB- 30/03/2017 XS XS RUB EUR Emissione: 30/03/2015 Le obbligazioni sono negoziabili a partire dal 01/04/2015 su Euro TLX

16 Se volete partecipare ai seminari gratuiti organizzati da SG o ricevere del materiale informativo relativo ai prodotti qui riportati, rivolgersi ai nostri specialisti: CATALOGO ETF LYXOR ETF CERTIFICATI A LEVA FISSA GENNAIO 2014 LISTED PRODUCT SG CERTIFICATE a LEVA FISSA MESSAGGIO PUBBLICITARIO APRILE 2015 Société Générale è il 1 emittente di Certificati a Leva Fissa in Italia con una quota di mercato dell 86%* ed un ampia gamma su FTSE MIB con Leva Fissa x3, x4, x5 e x7, su Oro e Petrolio con Leva Fissa x5 e su Euro STOXX 50 con Leva Fissa x5 e x7. PER INFORMAZIONI Lyxor è il 1 gestore di ETF in Italia per Contratti (58%) e Controvalore (50%) (fonte: Borsa Italiana, anno 2014) MESSAGGIO PUBBLICITARIO Informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs. 196/03 Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 SOCIETE GENERALE, con sede in Milano via Olona, 2, in qualità di Titotlare del trattamento. La informa che i suoi dati personali saranno trattati, con strumenti informatici e non, per finalità di informazione e aggiornamento su attività, prodotti e servizi nostri e del Gruppo SOCIETE GENERALE. In quanto da Lei richiesto o poichè i Suoi dati personali sono pubblicamente disponibili, tale trattamento non necessita del Suo consenso ma, ai sensi dell art. 7 della citata legge, Lei potrà chiedere l interruzione, così come la cancellazione, rettifica o aggiornamento dei Suoi dati personali, rivolgendosi al legale rappresentante della società Titolare ovvero al relativo Responsabile ex art. 7 del D.Lgs. 196/203 telefonando al numero verde , scrivendo a Société Générale - Global - derivatives - Via Olona, Milano, o inviando una all indirizzo: I Suoi dati potranno essere comunicati, in virtù dei collegamenti informatici esistenti, ad altri uffici di questa società o di altre società del Gruppo SOCIETE GENERALE, anche situati al di fuori dell UE, nonchè a società di marketing che prestano al Titolare i propri servizi e a società per la trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni.

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario 13 maggio 2009 Agenda Criteri di classificazione dei mercati Efficienza dei mercati finanziari Assetto dei mercati mobiliari

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati 1.1.1. I titoli di capitale Acquistando titoli di capitale

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Tipologie di strumenti finanziari

Tipologie di strumenti finanziari Tipologie di strumenti finanziari PRINCIPALI TIPOLOGIE DI STRUMENTI FINANZIARI: Azioni Obbligazioni ETF Opzioni 1 Azioni: definizione L azione è un titolo nominativo rappresentativo di una quota della

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 356 TASSO MISTO CON CAP 31.10.2013 31.10.2018

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 356 TASSO MISTO CON CAP 31.10.2013 31.10.2018 Banco Popolare Società Cooperativa - Sede legale in Verona, Piazza Nogara, n. 2 Società capogruppo del Gruppo bancario Banco Popolare Iscritta all albo delle banche al n. 5668 Capitale sociale, al 31 marzo

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini SpA Sede Legale : Piazza Ferrari n. 15 47921 RIMINI ITALY Tel.: 0541-701111 Fax 0541-701337 Indirizzo Internet: www.bancacarim.it Capitale Sociale 246.145.545,00

Dettagli

Le due facce dell investimento

Le due facce dell investimento Schroders Educational Rischio & Rendimento Le due facce dell investimento Per essere buoni investitori non basta essere buoni risparmiatori. La sfida del rendimento è tutta un altra storia. È un cammino

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000»

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000» Sede legale e amministrativa: Via Venti Settembre, 30 00187 Roma Tel. 06.4771.1 Fax 06. 4771.5952 Sito internet: www.dexia-crediop.it n iscrizione all Albo delle Banche: 5288 Capogruppo del Gruppo bancario

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04.

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04. Report dei prodotti del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 7.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su Carrefour, Nestlé,

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932

OFFERTA DI OBBLIGAZIONI BLPR S.P.A. 4,60% 2011-2016 54MA ISIN IT0004734932 Banca del Lavoro e del Piccolo Risparmio S.p.A. - Sede legale e amministrativa in Benevento, Contrada Roseto - 82100 Aderente al Fondo Interbancario di tutela dei depositi Capitale sociale e Riserve al

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Un ordine su misura per ogni taglia

Un ordine su misura per ogni taglia Un ordine su misura per ogni taglia Le funzionalità Cross Order e Block Trade Facilities sui mercati cash Cross Order e BTF Introduzione I Cross Order e la Block Trade Facilities (BTF) sono due nuove tipologie

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa dei Prestiti Obbligazionari denominati BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio, 15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015

VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI SVIZZERI VARIAZIONI DELLA GAMMA ishares Conferma di fusioni e altre modifiche dei fondi ishares 27 maggio 2015 1. Premesse Il 1 luglio 2013, BlackRock ha completato l'acquisizione

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

E-cerTiFicate. Il progresso nasce da una grande unione OTTOBRE 14

E-cerTiFicate. Il progresso nasce da una grande unione OTTOBRE 14 E-cerTiFicate Il progresso nasce da una grande unione 74 OTTOBRE 14 www.prodottidiborsa.com 6 E-cerTiFicate: 8 SPECIALE E-CERTIFICATE il progresso nasce da una grande unione ETF e Certificate uniscono

Dettagli

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso

SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso SCHEMA DI DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC del Carso LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Jacob Gyntelberg Peter Hördahl jacob.gyntelberg@bis.org peter.hoerdahl@bis.org Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Fra inizio settembre e fine

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale in Viale Umberto I n. 4, 00060 Formello (Rm) Tel. 06/9014301 Fax 06/9089034 Cod.Fiscale 00721840585 Iscrizione Registro Imprese Roma e P.Iva 009260721002 Iscritta all Albo

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari. Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari

Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari. Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari Conoscere la Borsa e gli strumenti finanziari Una breve guida al ruolo di Borsa Italiana e alle caratteristiche dei principali strumenti finanziari ALETTI VIEW CERTIFICATE Prima dell'adesione leggere il

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

DOCUMENTI INFORMATIVI

DOCUMENTI INFORMATIVI Sede sociale: Cortona, Via Guelfa, 4 Iscritta all albo delle Banche al n. matr. 506.6.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2013 32.044.372,37 i.v. Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di AREZZO

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE Redatto ai sensi dell art. 5 della Delibera Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 (come modificata con Delibera n. 17389

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Finanza per la crescita: corporate bond e strumenti alternativi. kpmg.com/it

Finanza per la crescita: corporate bond e strumenti alternativi. kpmg.com/it Finanza per la crescita: corporate bond e strumenti alternativi kpmg.com/it Indice 1 Lo scenario di riferimento 4 2 Le opportunità del Decreto Sviluppo 2012 6 Obiettivi e finalità generali Strumenti di

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PROROGATE LE OFFERTE VINCOLANTI DI GALA HOLDING S.R.L. AD EEMS ITALIA S.P.A. E DI GALA S.P.A. A SOLSONICA S.P.A.

COMUNICATO STAMPA PROROGATE LE OFFERTE VINCOLANTI DI GALA HOLDING S.R.L. AD EEMS ITALIA S.P.A. E DI GALA S.P.A. A SOLSONICA S.P.A. COMUNICATO STAMPA PROROGATE LE OFFERTE VINCOLANTI DI GALA HOLDING S.R.L. AD EEMS ITALIA S.P.A. E DI GALA S.P.A. A SOLSONICA S.P.A. Le offerte sono parte del più ampio progetto d integrazione tra il Gruppo

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A.

INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. INFORMAZIONI SULLE STRATEGIE DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DELL ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE S.p.A. EXECUTION POLICY Data decorrenza 09 dicembre 2013 Sede Sociale e Direzione

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli