Prot. A/2 n Firenze, 8 maggio 2014 IL DIRETTORE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot. A/2 n Firenze, 8 maggio 2014 IL DIRETTORE"

Transcript

1 CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI DIRETTORE Prot. A/2 n Firenze, 8 maggio 2014 VISTA la legge 508/99; VISTO il DPR 8 Luglio 2005 n. 212; IL DIRETTORE VISTO l'art. 3 del Regolamento Didattico del Nuovo Ordinamento del Conservatorio "L.Cherubini" di Firenze; VISTO il Verbale del C.A. del , nel quale il Consiglio Accademico ha deliberato Ambiti di Competenza e Regolamento di funzionamento delle Strutture Didattiche ; VISTO il provvedimento di emanazione del regolamento sopra citato in data 5 settembre 2011, prot. A/2 n. 4358; VISTA la delibera n. 31 del Consiglio Accademico della seduta del 13 febbraio 2012 inerente l'istituzione dei Coordinamenti di settore di Lettura della partitura e Accompagnamento pianistico e l'integrazione del Consiglio di Corso di Musica Jazz; VISTO il Decreto Direttoriale Prot. A/2 n 842 del 21 febbraio 2012; VISTA la delibera n 96 del Consiglio Accademico n 15 del 4 ottobre 2013 che determina di eliminare il comma 2 dell' articolo 3 del Regolamento Ambiti di Competenza e Regolamento di funzionamento delle Strutture Didattiche ; VISTA la delibera n. 65 del Consiglio di Amministrazione del 22 ottobre 2013 che accoglie e approva la precedente delibera del CA; VISTA la delibera n 40 del Consiglio Accademico del 10/04/2014 in cui sono approvati i comma: 2, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11,12 dell Art. 3 del Regolamento Ambiti di competenza e regolamento di funzionamento delle strutture didattiche e le integrazioni agli Artt. 4 e 5 del Regolamento in oggetto come da esposizione precedente; VISTA la delibera n 44 del CdA del 7/04/2014 in cui si approvano le modifiche già deliberate dal CA

2 CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI DIRETTORE DECRETA E modificato il Regolamento Ambiti di Competenza e Regolamento di funzionamento delle Strutture Didattiche del Conservatorio L.Cherubini di Firenze come da documento allegato. Il Direttore M Flora Gagliardi

3 AMBITI DI COMPETENZA E REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DELLE STRUTTURE DIDATTICHE Articolo 1 (Definizioni) 1. Ai sensi dell'articolo 2 del Regolamento Didattico per Struttura Didattica si intende la struttura che programma e coordina il servizio didattico come definito nello Statuto; 2. Ai sensi dell'articolo 3 del Regolamento Didattico le Strutture Didattiche del Conservatorio L.Cherubini di Firenze approvate con delibera del Consiglio Accademico si articolano in: a) Dipartimenti come previsti nella tabella A allegata al D.P.R. 8 luglio 2005, n (Tabella A ) b) Consigli di Corso e gruppi di Consigli di Corso. (Tabella B ) c) Coordinamenti di Settore. (Tabella C ) Articolo 2 (Tipologie delle Strutture Didattiche) Tabella A D.P.R. 212/2005 DIPARTIMENTI Canto e teatro musicale Nuove tecnologie e linguaggi musicali Strumenti a fiato Strumenti a tastiera e a percussione Strumenti ad arco e a corda Teoria e analisi, composizione e direzione SCUOLE Canto Musica vocale da camera Jazz Musica elettronica Clarinetto Corno Fagotto Flauto Oboe Tromba Trombone Saxofono Basso Tuba Flauto dolce Clavicembalo Organo e Composizione organistica Pianoforte Strumenti a percussione Fisarmonica Arpa Chitarra Contrabbasso Viola Violino Violoncello Liuto Mandolino Viola da gamba Composizione Composizione Polifonica Vocale Direzione d'orchestra Musica Corale e Direzione di Coro

4 Didattica Strumentazione per banda Prepolifonia Didattica della musica e dello strumento Tabella B CONSIGLI DI CORSO E GRUPPI DI CONSIGLI DI CORSO Canto e teatro musicale Musica Jazz Musica elettronica Strumenti a fiato - Legni Strumenti a fiato - Ottoni Organo Pianoforte Fisarmonica Arpa Strumenti a percussione Chitarra Contrabbasso Viola Violino Violoncello Musica Antica Composizione Direzione d'orchestra Direzione di Coro e Composizione Corale Strumentazione per orchestra di fiati Musica da Camera Accompagnatore e collaboratore al pf. Didattica della musica Corsi di diploma accademico Canto Musica vocale da camera Pianoforte Jazz Saxofono Jazz Chitarra Jazz Composizione e arrangiamento Jazz Contrabbasso Jazz Batteria e percussioni Jazz Flauto Oboe Clarinetto Saxofono Fagotto Tromba Corno Trombone Basso Tuba Clavicembalo Flauto Dolce Viola da gamba Canto rinascimentale e barocco Liuto Violino barocco Didattica della musica e dello strumento Biennio D.M. 249/10

5 Tabella C Coordinamenti di Settore Teoria - Teoria e formazione audiopercettiva Armonia - Armonia e tecniche comp. e analisi - Basso Continuo Storia della Musica Bibliotecario - Letteratura Poetica e Drammatica Pianoforte secondo strumento Esercitazioni Orchestrali - Esercitazioni Corali Lettura della partitura Accompagnamento pianistico Articolo 3 (Dipartimenti) Ai sensi del DPR 212, art. 5, comma 2) i dipartimenti coordinano l'attivita' didattica, di ricerca e di produzione e sono responsabili dell'offerta formativa complessiva delle scuole in essi ricomprese. Ai Dipartimenti attivati ai sensi della tabella A allegata al D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212 afferiscono tutti i Professori delle scuole come indicato dalla tabella stessa. Le scuole non previste dalla citata Tabella A, ovvero quelle istituite dai settori disciplinari del D.M. 90/2009 e attivate presso il Conservatorio di Firenze, coordinano l' attività didattica, di ricerca e di produzione e sono responsabili della loro offerta formativa, nell'ambito delle strutture didattiche denominate Consigli di Corso, ai sensi dell'articolo 3, comma 3 del Regolamento Didattico. I Professori afferenti ai singoli dipartimenti eleggono un proprio Coordinatore all'inizio di ogni anno accademico. In caso di indisponibilità tra i professori di un dipartimento a svolgere il compito di Coordinatore, il Direttore, al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività può nominarne uno scelto tra i professori del Conservatorio Il Coordinatore di un Dipartimento convoca le riunioni attraverso sistemi telematici e stabilisce l'ordine del giorno sulla base di quanto di comune interesse è segnalato dai Consigli di Corso, Coordinamenti di Settore e Scuole afferenti al Dipartimento stesso, oltre che sulla base dei compiti istituzionali del dipartimento o su richiesta della Direzione, o del 50%+1 dei facenti parte del Dipartimento. Ogni riunione di dipartimento è verbalizzata da un segretario nominato dai professori presenti. La riunione è presieduta dal Coordinatore e si svolge secondo l'ordine del giorno stabilito. I dipartimenti effettuano un monitoraggio delle presenze delle varie tipologie di studenti dei diversi ordinamenti e corsi di formazione preaccademica, assumendo iniziative utili (ai sensi dell'art. 8 del Regolamento Didattico) per lo sviluppo degli ambiti formativi in essi ricompresi. Tutte le attività proposte dalle strutture didattiche di base denominate Consigli di Corso o Coordinamenti di Settore sono trasmesse ai Dipartimenti alle quali appartengono in qualità di scuole. Tali proposte sono trasmesse dal Dipartimento al Consiglio Accademico per quanto di sua competenza, accompagnate da eventuali pareri e considerazioni formulando un analitico preventivo di spesa. I Dipartimenti che prevedano collegamenti con le attività di Formazione Orchestrale coordinano al proprio interno le modalità di partecipazione dei docenti a collaborare con il titolare della disciplina. I Dipartimenti coordinano i progetti di valorizzazione di attrezzature e strumenti musicali del Conservatorio.

6 I Dipartimenti segnalano le esigenze di funzionamento (strumentisti collaboratori, acquisizione di nuovi strumenti, attrezzature didattiche e tecnologiche, dotazioni bibliografiche e discografiche). Articolo 4 (Consigli di Corso) I Consigli di Corso sono composti da tutti i docenti delle discipline previste dal Corso di Diploma Accademico, compresi i docenti non appartenenti all'organico del Conservatorio ai sensi dell'articolo 4 del Regolamento Didattico. Il Consiglio di Corso nomina un proprio Referente all inizio dell anno accademico. Il Referente è il rappresentante di uno o più Consigli di Corso come formulati nella Tabella B sopra riportata. Il Referente ha l obbligo di essere presente alle eventuali convocazioni e riunioni stabilite dal Direttore o dal Consiglio Accademico. Il Referente riunisce il Consiglio di Corso attraverso una convocazione. In caso di indisponibilità tra i professori di un Consiglio di Corso a svolgere il compito di Referente, il Direttore, al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività può nominarne uno scelto tra i professori del Conservatorio Il Consiglio di Corso può assumere decisioni se sono presenti almeno tre componenti del Consiglio stesso. Il Consiglio di Corso è responsabile degli adempimenti previsti dal Regolamento dei Corsi di Studio. Articolo 5 (Coordinamenti di Settore) Sono composti dai docenti delle specifiche discipline del Settore. Fanno parte dei Consigli di Corso nei quali le discipline del loro settore sono previste. Nominano un Coordinatore all'inizio dell'anno accademico. In caso di indisponibilità tra i professori di un Coordinamento di Settore a svolgere il compito di Coordinatore, il Direttore, al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività può nominarne uno scelto tra i professori del Conservatorio. I Coordinamenti stabiliscono e coordinano le attività didattiche del loro specifico settore. Il Direttore M Flora Gagliardi

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI DIPARTIMENTI

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI DIPARTIMENTI REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI DIPARTIMENTI 1) DIPARTIMENTO DI CANTO E TEATRO MUSICALE 2) DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO 3) DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A TASTIERA E PERCUSSIONE 4) DIPARTIMENTO

Dettagli

Conservatorio di Musica Alfredo Casella I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S t u d i M u s i c a l i

Conservatorio di Musica Alfredo Casella I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S t u d i M u s i c a l i Conservatorio di Musica Alfredo Casella I s t i t u t o S u p e r i o r e d i S t u d i M u s i c a l i L Aquila, lì 25.11.2016 Prot. n. 0007140/1D Il Presidente Visto regolamento di funzionamento dei

Dettagli

Regolamento delle Strutture Didattiche del Conservatorio Dipartimenti e Scuole Ambiti di Competenze

Regolamento delle Strutture Didattiche del Conservatorio Dipartimenti e Scuole Ambiti di Competenze Regolamento delle Strutture Didattiche del Conservatorio Dipartimenti e Scuole Ambiti di Competenze Articolo 1 Il presente Regolamento disciplina la composizione, le attribuzioni e il funzionamento delle

Dettagli

Conservatorio Statale Antonio Vivaldi. Via Parma Alessandria Fax

Conservatorio Statale Antonio Vivaldi. Via Parma Alessandria Fax Conservatorio Statale Antonio Vivaldi Via Parma 1-15121 Alessandria 0131.051500 - Fax 0131.325336 REGOLAMENTO DIPARTIMENTI e CONSIGLI DI CORSO Allegato n. 7 Verbale CA n.3 del 04.02.2016 Delibera del Consiglio

Dettagli

Assegnazione cattedre - Conservatori Nomine fino al TITOLI e G.N.E. Esami e titoli

Assegnazione cattedre - Conservatori Nomine fino al TITOLI e G.N.E. Esami e titoli vacanti Nomine fino al 2001- TITOLI e esami e F010 ACCOMPAGNATORI AL PIANOFORTE 5 (*) 70 157 69 6 75 89 5 94 5 0 F020 ARMONIA COMPLEMENTARE 6 39 42 76 4 80 28 0 28 0 6 ARMONIA CONTRAPPUNTO F030 FUGA E

Dettagli

REGOLAMENTO CONCERNENTE LE STRUTTURE DIDATTICHE, DI RICERCA, DI PRODUZIONE DIPARTIMENTI

REGOLAMENTO CONCERNENTE LE STRUTTURE DIDATTICHE, DI RICERCA, DI PRODUZIONE DIPARTIMENTI REGOLAMENTO CONCERNENTE LE STRUTTURE DIDATTICHE, DI RICERCA, DI PRODUZIONE DIPARTIMENTI IL DIRETTORE VISTA la Legge n. 508 del 21/12/1999: VISTO il DPR n. 132 del 28/02/2003; VISTO lo Statuto del Conservatorio

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI MINISTERO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DAL L ABACO REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI Visto il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA

Dettagli

Allegato A. Tabelle dettagliate dei nuovi Piani di studio (con validità a partire dall A. A )

Allegato A. Tabelle dettagliate dei nuovi Piani di studio (con validità a partire dall A. A ) Allegato A Tabelle dettagliate dei nuovi Piani di studio (con validità a partire dall A. A. 06-07) STRUMENTI A FIATO E A PERCUSSIONE* I CICLO II CICLO Area disciplinare Settore disciplinare o discipline

Dettagli

Conservatorio di Musica di Venezia

Conservatorio di Musica di Venezia Conservatorio di Musica di Venezia BENEDETTO MARCELLO Aggiornato al 15 giugno 2015 Quote iscrizione e contributi vari (in euro) a.a. 2015/2016 Approvato dal C.d.A. nella seduta del 29 maggio 2015 (Delibera

Dettagli

Accompagnatore al pianoforte Canto. Corno Fagotto Flauto Musica d insieme per fiati Oboe Saxofono Tromba e trombone

Accompagnatore al pianoforte Canto. Corno Fagotto Flauto Musica d insieme per fiati Oboe Saxofono Tromba e trombone REGOLAMENTO DIPARTIMENTI Trattato Collegio professori: 6 dicembre 2005; 17 ottobre 2006; 3 novembre 2009 Deliberato Consiglio Accademico: 23 gennaio 2006; 13 febbraio 2006; 4 aprile 2006; 7 settembre 2006;

Dettagli

Quote iscrizione e contributi vari (in Euro) A. A. 2016/2017 Approvato dal C.d.A. nella seduta del 20 aprile 2016 (Delibera n. 14)

Quote iscrizione e contributi vari (in Euro) A. A. 2016/2017 Approvato dal C.d.A. nella seduta del 20 aprile 2016 (Delibera n. 14) Conservatorio di Musica di Venezia BENEDETTO MARCELLO Quote iscrizione e contributi vari (in Euro) A. A. 2016/2017 Approvato dal C.d.A. nella seduta del 20 aprile 2016 (Delibera n. 14) accademici di PRIMO

Dettagli

Prot. n. 2068/A2 Trapani, 18/04/2013 REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI DIPARTIMENTI

Prot. n. 2068/A2 Trapani, 18/04/2013 REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI DIPARTIMENTI Prot. n. 2068/A2 Trapani, 18/04/2013 REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI DIPARTIMENTI Deliberato dal Consiglio di amministrazione nella seduta del 9 aprile 2013 Adottato dal Presidente con Decreto n. 692

Dettagli

NUOVE CLASSI DI CONCORSO: DENOMINAZIONE, TITOLI DI ACCESSO, INSEGNAMENTI RELATIVI

NUOVE CLASSI DI CONCORSO: DENOMINAZIONE, TITOLI DI ACCESSO, INSEGNAMENTI RELATIVI Tabella A NUOVE CLASSI DI CONCORSO: DENOMINAZIONE, TITOLI DI ACCESSO, INSEGNAMENTI RELATIVI Note: 1) Le discipline non linguistiche possono essere insegnate con la metodologia CLIL da tutti i docenti in

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FORMAZIONE PREACCADEMICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FORMAZIONE PREACCADEMICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FORMAZIONE PREACCADEMICA (FORMAZIONE DI BASE E PROPEDEUTICA) PIAZZA DELLE BELLE ARTI, 2-50122 FIRENZE TELEFONO: +39 055 298 9311 FAX: +39 055 239 6785 WWW.CONSERVATORIO.FIRENZE.IT

Dettagli

Manifesto degli Studi anno accademico (ai sensi del Regolamento didattico del Conservatorio art. 9) Art. 1. Calendario

Manifesto degli Studi anno accademico (ai sensi del Regolamento didattico del Conservatorio art. 9) Art. 1. Calendario Manifesto degli Studi anno accademico 2014-2015 (ai sensi del Regolamento didattico del Conservatorio art. 9) Il Manifesto degli Studi ha lo scopo di informare gli studenti sui corsi: di Diploma accademico

Dettagli

*indicare con una X l ordinamento per cui si chiede l ammissione

*indicare con una X l ordinamento per cui si chiede l ammissione Spazio riservato all Ufficio Protocollo del Conservatorio di Musica A. Scontrino di Trapani N I AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA A. SCONTRINO - TRAPANI DOMANDA DI ESAMI DI AMMISSIONE Il/la sottoscritto/a*

Dettagli

Direzione generale per l'alta formazione artistica, musicale e coreutica Ufficio III

Direzione generale per l'alta formazione artistica, musicale e coreutica Ufficio III Protocollo: n. 8105 Direzione generale per l'alta formazione artistica, musicale e coreutica Ufficio III Roma, 6 novembre 2007 Ai Direttori dei Conservatori e delle Accademie di belle arti LORO SEDI OGGETTO:

Dettagli

STUDIARE AL CONSERVATORIO

STUDIARE AL CONSERVATORIO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Conservatorio Statale di Musica Francesco Venezze ROVIGO STUDIARE AL CONSERVATORIO Guida ai corsi preaccademici 2015-2016 Obiettivi dei corsi

Dettagli

MERCOLEDÌ 14/06/2017

MERCOLEDÌ 14/06/2017 MERCOLEDÌ 14/06/2017 ore 12.00-13.00 1 - ORGANO (corsi pre-accademici) - LETTERATURA POETICA E DRAMMATICA (corsi pre-accademici) - DRAMMATURGIA MUSICALE - POESIA PER MUSICA E DRAMMATURGIA MUSICALE - ELABORAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO PER L A.A (inviare il programma in formato elettronico a nome del file:

PROGRAMMA DEL CORSO PER L A.A (inviare il programma in formato elettronico a nome del file: BALDISSERI Insegnamento: Arte scenica corso collettivo numero di ore: 15+15 frequenza obbligatoria con esame finale: si insegnamento (semestrale/annuale) annuale primo semestre (1 novembre 10 febbraio)

Dettagli

Codice Denominazione Dipartimento

Codice Denominazione Dipartimento ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI GAETANO BRAGA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO ATTIVATI

Dettagli

Regolamento didattico Diploma Accademico II livello in Discipline musicali. Parte prima

Regolamento didattico Diploma Accademico II livello in Discipline musicali. Parte prima CONSERVATORIO DI MUSICA Nino Rota di Monopoli Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica Regolamento didattico Diploma Accademico II livello

Dettagli

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO SCUOLA DI CLARINETTO

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO SCUOLA DI CLARINETTO DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO SCUOLA DI CLARINETTO DCPL11 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN CLARINETTO OBIETTIVI FORMATIVI Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di

Dettagli

CONSERVATORIO LUIGI CHERUBINI

CONSERVATORIO LUIGI CHERUBINI Pagina 1 di 5 CFP02 Marca da bollo 16,00 AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO DI MUSICA - - FIRENZE Il candidato di sostenere nell A.A. CHIEDE presso codesto Conservatorio il seguente esame: Esame fine I periodo

Dettagli

L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE

L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Professionalità, mercato e sviluppo in un area di eccellenza del Made in Italy Rapporto finale Roma, novembre 2003 INDICE Premessa Pag. 1 A. L evoluzione del sistema

Dettagli

Scegliere il LICEO MUSICALE

Scegliere il LICEO MUSICALE al Liceo Musicale per... eseguire, interpretare ed analizzare opere musicali di epoche, generi e stili diversi; usare le principali tecnologie elettroacustiche e informatiche relative alla musica; partecipare

Dettagli

DOMANDA ISCRIZIONE PER L A.A. 2013/2014

DOMANDA ISCRIZIONE PER L A.A. 2013/2014 DOMANDA ISCRIZIONE PER L A.A. 2013/2014 (Ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Da presentare entro il 31 agosto 2013 (per coloro che sostengono esami nella sessione autunnale, da presentare entro

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE Conservatorio Statale Antonio Vivaldi Via Parma 1. 15121 Alessandria Tel. 0131.051500 - Fax 0131.32533 BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE N.B. STUDENTI STRANIERI Tutti gli studenti stranieri

Dettagli

Prot. n. AOOUSPLU 3514 Lucca, 30.07.2010

Prot. n. AOOUSPLU 3514 Lucca, 30.07.2010 Prot. n. AOOUSPLU 3514 Lucca, 30.07.2010 Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole di Ogni Ordine e Grado della Provincia Ai Dirigenti degli Ufficio Scolastici Territoriali della Repubblica Alle OO.SS. della

Dettagli

Tabella B AREE DISCIPLINARI, SETTORI ARTISTICO-DISCIPLINARI, DECLARATORIE E CAMPI DISCIPLINARI DI COMPETENZA CONSERVATORI

Tabella B AREE DISCIPLINARI, SETTORI ARTISTICO-DISCIPLINARI, DECLARATORIE E CAMPI DISCIPLINARI DI COMPETENZA CONSERVATORI Tabella B AREE DISCIPLINARI, SETTORI ARTISTICO-DISCIPLINARI, DECLARATORIE E CAMPI DISCIPLINARI DI COMPETENZA CONSERVATORI AREE DISCIPLINARI, SETTORI ARTISTICO DISCIPLINARI, DECLARATORIE E CAMPI DISCIPLINARI

Dettagli

PROGRAMMA DELL ESAME DI AMMISSIONE AL BIENNIO DI II LIVELLO AD INDIRIZZO INTERPRETATIVO

PROGRAMMA DELL ESAME DI AMMISSIONE AL BIENNIO DI II LIVELLO AD INDIRIZZO INTERPRETATIVO STRUMENTI AD ARCO E A CORDA Violino, Viola, Violoncello, Contrabbasso, Arpa, Chitarra candidato fra diversi stili ed epoche - ivi compreso il repertorio contemporaneo e importanti soli d orchestra - di

Dettagli

Corsi di fascia pre-accademica

Corsi di fascia pre-accademica Corsi di fascia pre-accademica a.a. 2017-2018 REGOLAMENTO Regolamento di funzionamento dei Corsi di fascia pre-accademica a.a. 2017/2018 ART. 1 - ISTITUZIONE DEI CORSI PRE-ACCADEMICI Il Conservatorio Niccolò

Dettagli

Conservatorio di Musica Giacomo Puccini della Spezia REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

Conservatorio di Musica Giacomo Puccini della Spezia REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Conservatorio di Musica Giacomo Puccini della Spezia REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Fonti normative L. 508/99 art. 2 c. 8 lett. c e g DPR 132/03 DPR 212/05: art. 10 c.

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO DI MUSICA S. CECILIA

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO DI MUSICA S. CECILIA Anno accademico 2016/2017 Offerta formativa per Settori discipinari/campi disciplinari e Attività formative CODI/25 CODI/25 CODI/25 CODI/25 CODI/25 COME/03 COME/03 COME/03 Accompagnamento pianistico Accompagnamento

Dettagli

CORSI PREACCADEMICI REGOLAMENTO

CORSI PREACCADEMICI REGOLAMENTO MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA Arcangelo Corelli di Messina Istituto Superiore di Studi Musicali CORSI PREACCADEMICI

Dettagli

ATTIVITÀ FORMATIVE EXTRACURRICOLARI - CORSI DI LIVELLO PROPEDEUTICO REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO

ATTIVITÀ FORMATIVE EXTRACURRICOLARI - CORSI DI LIVELLO PROPEDEUTICO REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO ATTIVITÀ FORMATIVE EXTRACURRICOLARI - CORSI DI LIVELLO PROPEDEUTICO Art. 1 Attività formative extracurricolari propedeutiche all ammissione ai corsi di I livello accademico 1. Il Conservatorio di Musica

Dettagli

~ Bologna ~ Prot. n /5-9 Bologna, 31/08/2015

~ Bologna ~ Prot. n /5-9 Bologna, 31/08/2015 Prot. n. 5369 /5-9 Bologna, 31/08/2015 Oggetto: A.A. 2015/2016 calendario degli esami di ammissione (esclusi Musica elettronica, Musica applicata e corsi Jazz) TRIENNI ORDINAMENTALI BIENNI SPERIMENTALI

Dettagli

DECRETO DIRETTORIALE 5 giugno 2012, n. 355 REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

DECRETO DIRETTORIALE 5 giugno 2012, n. 355 REGOLAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Istituto Superiore di Studi Musicali Conservatorio G.F.Ghedini Via Roma 19 12100 Cuneo Tel +39 0171 693148; fax +39 0171 699181 www.conservatoriocuneo.it DECRETO DIRETTORIALE 5 giugno 2012, n. 355 REGOLAMENTO

Dettagli

Corsi Pre Accademici - Tavola Generale

Corsi Pre Accademici - Tavola Generale PROGETTO PER LA STRUTTURAZIONE DEI CORSI PRE ACCADEMICI DEL CONSERVATORIO L. REFICE FROSINONE CORSI IN QUATTRO BIENNI Pianoforte, Organo, Clavicembalo, Arpa, Fisarmonica, Chitarra, Violino, Viola, Violoncello,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI PRE-ACCADEMICI

REGOLAMENTO DEI CORSI PRE-ACCADEMICI Conservatorio di musica L. Campiani di Mantova REGOLAMENTO DE CORS PRE-ACCADEMC l presente Regolamento è redatto ai sensi della seguente normativa: Legge 508/99, art. 2, comma 8, lettere c e g DPR 132/03

Dettagli

ISTITUTO D ARTE "G. CHIERICI"

ISTITUTO D ARTE G. CHIERICI ISTITUTO D ARTE "G. CHIERICI" SEDE Via Filippo Re, 2 42100 Reggio Emilia Tel. 0522 435630 Fax 0522 454730 E-mail: isachierici@postecert.it Sito internet: http://www.isachierici.it DURATA DEGLI STUDI: 5

Dettagli

Città di Rivoli Corso Francia Rivoli (To) Tel P.IVA

Città di Rivoli Corso Francia Rivoli (To) Tel P.IVA Città di Rivoli Corso Francia 98 10098 Rivoli (To) Tel. 011.9513300 comune.rivoli.to@legalmail.it P.IVA 00529840019 AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI DOCENTI A CUI CONFERIRE INCARICHI PER L'INSEGNAMENTO

Dettagli

CORSI PRE-ACCADEMICI

CORSI PRE-ACCADEMICI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI DI REGGIO EMILIA E CASTELNOVO NE MONTI ISTITUZIONE AFAM CORSI PRE-ACCADEMICI Sede ACHILLE PERI Reggio Emilia Arpa Canto Chitarra Clarinetto Composizione Contrabbasso

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI PRE AFAM (preaccademici e propedeutici)

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI PRE AFAM (preaccademici e propedeutici) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca LT FORMZIONE RTISTIC, MUSICLE E COREUTIC ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICLI CONSERVTORIO STTLE DI MUSIC OTTORINO RESPIGHI LTIN REGOLMENTO DI

Dettagli

Conservatorio di musica B. MARCELLO di VENEZIA OBIETTIVI FORMATIVI PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Conservatorio di musica B. MARCELLO di VENEZIA OBIETTIVI FORMATIVI PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI OBIETTIVI FORMATIVI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO SCUOLA DI TROMBA DCPL8 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN TROMBA RINASCIMENTALE E BAROCCA Al termine degli studi relativi al Diploma

Dettagli

Corsi di formazione musicale preaccademica

Corsi di formazione musicale preaccademica Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Via Galilei 40-57122 Livorno tel 0586 403724 fax 0586 426089 http://www.istitutomascagni.it/ - segreteria@istitutomascagni.it Regolamento di

Dettagli

REGOLAMENTO PER I CORSI TRADIZIONALI

REGOLAMENTO PER I CORSI TRADIZIONALI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Conservatorio di musica G.B. Pergolesi 63900 FERMO Via dell Università, 16 REGOLAMENTO PER I CORSI TRADIZIONALI

Dettagli

Il LICEO MUSICALE presso il Laura Bassi è stato attivato nell'a.s. 2012/2013.

Il LICEO MUSICALE presso il Laura Bassi è stato attivato nell'a.s. 2012/2013. Il LICEO MUSICALE presso il Laura Bassi è stato attivato nell'a.s. 2012/2013. Bologna, città della musica UNESCO, capitale della musica dal XVII secolo, è sede di importanti enti musicali, fra cui imprese,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PREACCADEMICA (CFP)

REGOLAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PREACCADEMICA (CFP) Conservatorio di Musica di Vicenza Arrigo Pedrollo REGOLAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PREACCADEMICA (CFP) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta formazione artistica e musicale

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA "Licinio Refice " FROSINONE CORSO DI LAUREA IN DISCIPLINE MUSICALI DI SECONDO LIVELLO

CONSERVATORIO DI MUSICA Licinio Refice  FROSINONE CORSO DI LAUREA IN DISCIPLINE MUSICALI DI SECONDO LIVELLO CONSERVATORIO DI MUSICA "Licinio Refice " FROSINONE CORSO DI LAUREA IN DISCIPLINE MUSICALI DI SECONDO LIVELLO VIOLA Requisiti per l'ammissione. Accedono al Biennio sperimentale di II livello, tramite specifico

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a. Codice fiscale MARCA DA BOLLO 14,62 Al Direttore del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella Napoli Codice fiscale Chiede alla S.V. di sostenere l esame di ammissione per l a.a. 2012/2013 del Biennio di 2 livello

Dettagli

DIPARTIMENTO DEGLI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI PIANOFORTE

DIPARTIMENTO DEGLI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI PIANOFORTE Approvato con D.M. 168/010 DIPARTIMENTO DEGLI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI PIANOFORTE DCPL39 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PIANOFORTE OBIETTIVI FORMATIVI Al termine degli studi

Dettagli

ISTITUTO MUSICALE VINCENZO BELLINI CATANIA. Istituto Superiore di Studi Musicali DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

ISTITUTO MUSICALE VINCENZO BELLINI CATANIA. Istituto Superiore di Studi Musicali DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ISTITUTO MUSICALE VINCENZO BELLINI CATANIA Istituto Superiore di Studi Musicali DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 25 DEL 19 OTTOBRE 2016 Oggetto: Approvazione di una convenzione con l'associazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE E COREUTICA

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE E COREUTICA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE E COREUTICA Conservatorio di Musica Luigi Canepa Sassari DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CALENDARIO ESAMI SESSIONE

Dettagli

Classificazione degli strumenti

Classificazione degli strumenti Classificazione degli strumenti Introduzione Strumenti a corda Strumenti ad aria Strumenti a percussione Strumenti elettronici Classificazione degli strumenti Tutti i suoni vengono generati da una vibrazione.

Dettagli

INFERIORE MEDIO SUPERIORE Durata corso superiore 2 anni: Armonia 2 anni con esame St. della musica 2 anni con esame

INFERIORE MEDIO SUPERIORE Durata corso superiore 2 anni: Armonia 2 anni con esame St. della musica 2 anni con esame SCUOLA Durata Arpa 9 Durata corso inferiore 7 anni: MATERIE COMPLEMENTARI INFERIORE MEDIO SUPERIORE 2 anni Es. Orch + 2 anni musica da camera oppure di Insieme Arpe Canto 5 Durata corso inferiore 3 anni:

Dettagli

Giochi musicali. Scrivi i nomi degli strumenti:

Giochi musicali. Scrivi i nomi degli strumenti: Giochi musicali Scrivi i nomi degli strumenti: Cerca l intruso Sottolinea con una matita rossa gli strumenti che non appartengono all organico bandistico: Flauto traverso Violino Timpani Tromba Clarinetto

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI PREACCADEMICI A.A. 2011-2012

REGOLAMENTO DEI CORSI PREACCADEMICI A.A. 2011-2012 REGOLAMENTO DEI CORSI PREACCADEMICI A.A. 2011-2012 (Versione 1.0 approvata con delibera del Consiglio Accademico del 2 ottobre 2007, n. 39/3) (Versione 2.0 approvata con delibera del Consiglio Accademico

Dettagli

Conservatorio di Musica Girolamo Frescobaldi Ferrara

Conservatorio di Musica Girolamo Frescobaldi Ferrara MODALITÀ PER LE AMMISSIONI AI CORSI PRE-ACCADEMICI LE DOMANDE DI AMMISSIONE, corredate delle ricevute dei versamenti sottoindicati, VANNO PRESENTATE DAL 1 APRILE al 31 MAGGIO, alla Segreteria didattica

Dettagli

Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala Benevento

Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala Benevento Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala enevento REGOLMENTO DI FUNZIONMENTO DEI CORSI DI FSCI PRE-CCDEMIC Fonti normative L. 508/99 art. 2 c. 8 lett. c e g DPR 132/03 DPR 212/05: art. 10 c. 4 lett.

Dettagli

Esame di ammissione ai corsi di chitarra: Programma di Chitarra 3 del triennio. (escluso brano in tre ore)

Esame di ammissione ai corsi di chitarra: Programma di Chitarra 3 del triennio. (escluso brano in tre ore) CONSERVATORIO DI MUSICA "Licinio Refice " FROSINONE CORSO DI LAUREA IN DISCIPLINE MUSICALI DI SECONDO LIVELLO CHITARRA Requisiti generali per l'ammissione. Accedono al Biennio sperimentale di II livello,

Dettagli

MAESTRO COLLABORATORE

MAESTRO COLLABORATORE MAESTRO COLLABORATORE - 01 DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI PIANOFORTE DCSL31 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI SECONDO LIVELLO IN MAESTRO COLLABORATORE Obiettivi

Dettagli

~ Bologna ~ Prot. n /9 Bologna, 05/12/2017

~ Bologna ~ Prot. n /9 Bologna, 05/12/2017 Prot. n. 7291-5/9 Bologna, 05/12/2017 OGGETTO: ATTIVAZIONE CORSI AFAM n. 6 Albo www.consbo.it Si comunica ai Sigg. Studenti iscritti ai Trienni Ordinamentali e Bienni Sperimentali, che a partire dal 3

Dettagli

Prot. n. AOOUSPRC Reggio Calabria, 28/07/2010

Prot. n. AOOUSPRC Reggio Calabria, 28/07/2010 Prot. n. AOOUSPRC0012062 Reggio Calabria, 28/07/2010 Al MIUR Direzione Generale USR per la Calabria CATANZARO Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole di Ogni Ordine e Grado della Provincia Ai Dirigenti degli

Dettagli

BIENNI ACCADEMICI DI SECONDO LIVELLO OFFERTA FORMATIVA GENERALE

BIENNI ACCADEMICI DI SECONDO LIVELLO OFFERTA FORMATIVA GENERALE CONSERVATORIO DI COMO BIENNI ACCADEMICI DI SECONDO LIVELLO OFFERTA FORMATIVA GENERALE INDICE DOCUMENTO Discipline bienni Pagina Attività formative obbligatorie 1 Composizione 2 Direzione di coro 2 Musica

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio VI Personale della scuola Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 10361 dell 1 agosto 2013 A tutti gli

Dettagli

SCUOLA DI FLAUTO, OBOE, CLARINETTO, FAGOTTO, CORNO, TROMBA, TROMBONE, EUPHONIUM, BASSO TUBA PIANO DI STUDIO TRIENNIO

SCUOLA DI FLAUTO, OBOE, CLARINETTO, FAGOTTO, CORNO, TROMBA, TROMBONE, EUPHONIUM, BASSO TUBA PIANO DI STUDIO TRIENNIO FORMAZIONE DI BASE Per le di base e caratterizzanti tutte le materie indicate sono obbligatorie (OB). Tipologia delle Area disciplinare Codice settore Disciplina Tip. Ore CFA Val. I II III COTP/06 Teoria

Dettagli

Lezioni aperte in aula a Villa Simonetta e in via Decorati antica, classica, contemporanea, tecnologie, cori, jazz, corsi amatoriali

Lezioni aperte in aula a Villa Simonetta e in via Decorati antica, classica, contemporanea, tecnologie, cori, jazz, corsi amatoriali Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, Milano OPEN WEEK 3/7 aprile 2017 Lezioni aperte in aula a Villa Simonetta e in via Decorati antica, classica, contemporanea, tecnologie, cori, jazz, corsi amatoriali

Dettagli

Clavicembalo Composizione e cultura musicale generale Contrabbasso

Clavicembalo Composizione e cultura musicale generale Contrabbasso AVVISO DI SELEZIONE PER SOLI TITOLI PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI VALIDITÀ TRIENNALE UTILI AL CONFERIMENTO DI INCARICHI E/O SUPPLENZE LIBERO PROFESSIONALI NEI CORSI ORDINARI PRESSO LA SCUOLA COMUNALE

Dettagli

Istituto Superiore di Studi Musicali DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO ACCADEMICO N. 34/2016 DEL 13 OTTOBRE 2016

Istituto Superiore di Studi Musicali DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO ACCADEMICO N. 34/2016 DEL 13 OTTOBRE 2016 ISTITUTO MUSICALE VINCENZO BELLINI CATANIA Istituto Superiore di Studi Musicali DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO ACCADEMICO N. 34/2016 DEL 13 OTTOBRE 2016 Oggetto: Approvazione di un testo di convenzione con

Dettagli

Pag. 1 di 5. Si passa alla discussione dei punti all Ordine del giorno. CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI

Pag. 1 di 5. Si passa alla discussione dei punti all Ordine del giorno. CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI Pag. 1 di 5 L anno duemilasedici il giorno quattro del mese di luglio, come da regolare convocazione del Direttore prot. A/2 n. 2898 del 29/06/16, alle ore 15.00 presso i locali della Direzione si è riunito

Dettagli

TRIENNI E BIENNI AFAM

TRIENNI E BIENNI AFAM TRIENNI E BIENNI AFAM MERCOLEDI 1 GIUGNO (ANTICIPO DI SESSIONE) 1 AFAM TRIENNIO - MUSICA D INSIEME PER FIATI II Ore 18.00 Appello candidati e inizio prove Fontan E. Yamada Y. Promenade Donnas AFAM TRIENNIO

Dettagli

Decreto Ministeriale 7 novembre 2013 n. 914

Decreto Ministeriale 7 novembre 2013 n. 914 Decreto Ministeriale 7 novembre 2013 n. 914 Rideterminazione dei posti disponibili per le immatricolazioni del secondo anno dei corsi biennali per la formazione degli insegnati per la classe di concorso

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA DI BARI "N.PICCINNI" ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO

CONSERVATORIO DI MUSICA DI BARI N.PICCINNI ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CONSERVATORIO DI MUSICA DI BARI "N.PICCINNI" ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO INDICE DIPARTIMENTO DI CANTO E TEATRO MUSICALE Canto - CDPL06

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE E COREUTICA

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE E COREUTICA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE E COREUTICA CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CANEPA - SASSARI AVVISO Presentazione piani di studio da parte degli

Dettagli

Graduatorie nazionali legge 143, scelta delle sedi

Graduatorie nazionali legge 143, scelta delle sedi Avviso 4 luglio 2014, protocollo n. 4264 Graduatorie nazionali legge 143, scelta delle sedi Protocollo: n.4264 AVVISO OGGETTO: SCELTA DELLE SEDI AI FINI DEL CONFERIMENTO DI INCICHI A TEMPO INDETERMINATO:

Dettagli

Tabella A ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CONSERVATORI

Tabella A ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CONSERVATORI Tabella A ORDINAMENTO DIDATTICO DEI CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO CONSERVATORI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI AD ARCO E A CORDA SCUOLA DI ARPA DCPL01 - CORSO DI

Dettagli

CORSI PREACCADEMICI. Codice e settore disciplinare Durata del corso

CORSI PREACCADEMICI. Codice e settore disciplinare Durata del corso CORSI PREACCADEMICI Disciplina Codice e settore disciplinare Durata del corso Docenti PRATICA E LETTURA PIANISTICA per studenti di: Basso tuba, Canto, Clarinetto, Clarinetto storico, Contrabbasso, Corno,

Dettagli

LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO

LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO pubblicato all Albo telematico il 05/12/2016 Ass. amm. dott.ssa Vincenza Maniscalco Prot. n. 86/RD Ribera lì 05/12/2016 levato il ai sensi dell art.32 cc. 1 e 5 Legge n.69/09 All Albo d Istituto A ratifica

Dettagli

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO SCUOLA DI OBOE

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO SCUOLA DI OBOE Approvato con D.M. 16/010 DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO SCUOLA DI OBOE DCPL36 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN OBOE OBIETTIVI FORMATIVI Al termine degli studi relativi al Diploma

Dettagli

CON SERVATORIO DI MUSICA ARRIGO BOITO DI PARMA

CON SERVATORIO DI MUSICA ARRIGO BOITO DI PARMA CON SERVATORIO DI MUSICA ARRIGO BOITO DI PARMA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE N UCLEO DI VALUTAZIONE RAPPORTO 2007/2008 dicembre 2008 CONSERVATORIO DI MUSICA ARRIGO BOITO ALTA FORMAZIONE ARTISTICA

Dettagli

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI PIANOFORTE DCPL39 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PIANOFORTE

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI PIANOFORTE DCPL39 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PIANOFORTE DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A TASTIERA E A PERCUSSIONE SCUOLA DI PIANOFORTE DCPL39 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN PIANOFORTE Obiettivi formativi Al termine degli studi relativi al Diploma

Dettagli

Conferenza dei Direttori dei Conservatori di Musica

Conferenza dei Direttori dei Conservatori di Musica Documento della Commissione sulla formazione di fascia pre-accademica Redatto dai componenti direttori di Conservatori di musica Paolo Biordi (Firenze), Cosimo Colazzo (Trento), Emilio Ghezzi (Parma),

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL DIRETTORE PUBBLICA

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL DIRETTORE PUBBLICA O IL DIRETTORE VISTO l art. 45 del Regolamento didattico del Conservatorio G.Verdi, emanato per decreto dal Direttore in data 31 gennaio 2011 PUBBLICA MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/ IL DIRETTORE

Dettagli

Prot. A/2 n Firenze, 27 marzo 2013 IL DIRETTORE. VISTI i regolamenti didattici e l'articolo 8 dello Statuto del Conservatorio L.

Prot. A/2 n Firenze, 27 marzo 2013 IL DIRETTORE. VISTI i regolamenti didattici e l'articolo 8 dello Statuto del Conservatorio L. CONSERVATORIO DI MUSICA LUIGI CHERUBINI ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI DIRETTORE Prot. A/2 n. 1808 Firenze, 27 marzo 2013 IL DIRETTORE VISTI i regolamenti didattici e l'articolo 8 dello Statuto del

Dettagli

Dipartimento Strumenti a fiato Scuola di Oboe CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN OBOE DCPL 36

Dipartimento Strumenti a fiato Scuola di Oboe CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN OBOE DCPL 36 Dipartimento Strumenti a fiato Scuola di Oboe CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN OBOE DCPL 36 Obiettivi formativi Prospettive occupazionali Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO DELLA VALLE D AOSTA CONSERVATOIRE DE LA VALLEE D AOSTE REGOLAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Approvato con Delibera del Consiglio Accademico n. 3 del 19 ottobre 2010

Dettagli

D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212.

D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212. D.P.R. 8 luglio 2005, n. 212. Regolamento recante disciplina per la definizione degli ordinamenti didattici delle Istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, a norma dell'articolo 2

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Consiglio Nazionale per l Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Consiglio Nazionale per l Alta Formazione Artistica e Musicale R i u n i o n e d e l 27 l u g l i o 2 0 1 0 V e r b a l e n. 3 6 Definitivo Presiede: Giuseppe Furlanis. Sono presenti i Consiglieri: Andreatta Francesco, Balbo Melissa, Beschi Emanuele, De Finis Costantino,

Dettagli

Conservatorio di musica B. MARCELLO di VENEZIA OBIETTIVI FORMATIVI PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Conservatorio di musica B. MARCELLO di VENEZIA OBIETTIVI FORMATIVI PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI OBIETTIVI FORMATIVI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO SCUOLA DI TROMBONE DCPL49 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN TROMBONE Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico di primo

Dettagli

Conservatorio di musica B. MARCELLO di VENEZIA OBIETTIVI FORMATIVI PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Conservatorio di musica B. MARCELLO di VENEZIA OBIETTIVI FORMATIVI PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI OBIETTIVI FORMATIVI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI AD ARCO E A CORDA SCUOLA DI STRUMENTI A PERCUSSIONE DCPL44 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN STRUMENTI A PERCUSSIONE Al termine degli studi

Dettagli

CONSERVATORI DI MUSICA

CONSERVATORI DI MUSICA CONSERVATORI DI MUSICA DIPLOMI ACCADEMICI DI I LIVELLO SPERIMENTALI CORRISPONDENZE ACCADEMICI DI I LIVELLO DIPLOMI ALESSANDRIA "Antonio Vivaldi" DIDATTICA DELLA MUSICA AD INDIRIZZO STRUMENTALE DCPL21-

Dettagli

AUDIZIONE PUBBLICA PER PROFESSORI D ORCHESTRA AGGIUNTI

AUDIZIONE PUBBLICA PER PROFESSORI D ORCHESTRA AGGIUNTI AUDIZIONE PUBBLICA PER PROFESSORI D ORCHESTRA AGGIUNTI Il Teatro Municipale di Salerno G. Verdi indice un audizione finalizzata all accertamento dell idoneità artistica per eventuali collaborazioni, a

Dettagli

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA CLASSI DI CONCORSO E INDIRIZZO DI STUDIO NELLA SCUOLA SECONDARIA

TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA CLASSI DI CONCORSO E INDIRIZZO DI STUDIO NELLA SCUOLA SECONDARIA TABELLA DI CORRISPONDENZA TRA CLASSI DI CONCORSO E INDIRIZZO DI STUDIO NELLA SCUOLA SECONDARIA Nuove classi di concorso codice ufficiale (DPR19/2016) Nuove classi di concorso Nuovo codice SIDI (DPR19/2016)

Dettagli

PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI AMMISSIONE AI CORSI PRE-ACCADEMICI

PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI AMMISSIONE AI CORSI PRE-ACCADEMICI PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI AMMISSIONE AI CORSI PRE-ACCADEMICI ARPA AMMISSIONE AL PRIMO LIVELLO Esame attitudinale o Esecuzione di uno studio tratto da: o Ettore Pozzoli "Piccoli studi facili e progressivi"

Dettagli

PREMIO DI COMPOSIZIONE E RIELABORAZIONE BANCA POPOLARE DI VERONA Anno 2013

PREMIO DI COMPOSIZIONE E RIELABORAZIONE BANCA POPOLARE DI VERONA Anno 2013 MINISTERO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA EVARISTO FELICE DAL L ABACO PREMIO DI COMPOSIZIONE E RIELABORAZIONE BANCA POPOLARE DI VERONA

Dettagli

Conservatorio di musica B. MARCELLO di VENEZIA OBIETTIVI FORMATIVI PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Conservatorio di musica B. MARCELLO di VENEZIA OBIETTIVI FORMATIVI PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI OBIETTIVI FORMATIVI DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI AD ARCO E A CORDA SCUOLA DI CHITARRA DCPL09 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN CHITARRA Al termine degli studi relativi al Diploma Accademico

Dettagli

Manifesto degli studi

Manifesto degli studi Prot. 1514 dell 8 aprile 2016 Istituzione di Alta Cultura Anno accademico 2016-2017 SEZIONE 1. OFFERTA FORMATIVA 1.1 CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA 1.1.1 Finalità. Offerta formativa. Durata dei corsi

Dettagli

A. Requisiti per l ammissione

A. Requisiti per l ammissione Ricerca di musicisti per collaborazioni artistiche presso i Corsi di Formazione Musicale organizzati dalla Città di Torino PREMESSA I Corsi di Formazione Musicale sono rivolti principalmente ai ragazzi

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA ARRIGO BOITO DI PARMA

CONSERVATORIO DI MUSICA ARRIGO BOITO DI PARMA CONSERVATORIO DI MUSICA ARRIGO BOITO DI PARMA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE NUCLEO DI VALUTAZIONE RAPPORTO 2011/2012 marzo 2013 Questo rapporto è scaricabile in formato.pdf al seguente indirizzo:

Dettagli