MUTUO SICURO PERSONA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MUTUO SICURO PERSONA"

Transcript

1 MUTUO SICURO PERSONA POLIZZA TEMPORANEA CASO MORTE IN FORMA COLLETTIVA Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione, il Glossario ed il Modulo di proposta, deve essere consegnato al debitore/assicurato prima della Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota informativa, sottoscrizione della proposta di assicurazione. le Condizioni di assicurazione, il Glossario ed il Modulo di proposta, deve essere consegnato al debitore/assicurato prima della Prima della sottoscrizione leggere attentamente sottoscrizione la Nota Informativa. della proposta di assicurazione. Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota informativa, Prima le Condizioni AXA della MPS sottoscrizione di ASSICURAZIONI assicurazione, leggere il VITA attentamente Glossario S.p.A. - ed Gruppo il Modulo AXAdi proposta, la deve Nota essere Informativa. consegnato al debitore/assicurato prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione.

2 CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE MUTUO SICURO PERSONA NOTA INFORMATIVA La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il debitore/assicurato deve prendere visione delle condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione della polizza. A. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE 1. Informazioni generali a) La denominazione sociale della Compagnia è AXA MPS Assicurazioni Vita S.P.A. Essa è costituita nella forma giuridica di Società per Azioni ed appartiene al Gruppo AXA; b) La sede Legale e la Direzione Generale sono in Italia, in Via Aldo Fabrizi, Roma; c) Recapito telefonico: ; numero verde: ; sito internet: d) AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. è stata autorizzata all esercizio delle Assicurazioni Vita e Capitalizzazioni, con decreto del Ministero dell Industria, del Commercio e dell Artigianato del 24/07/1974, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 208 del 08/08/1974, ed è iscritta al registro delle imprese di Roma con il n Informazioni sulla situazione patrimoniale dell impresa Il patrimonio netto della Compagnia ammonta a 628,8 milioni di euro di cui 499 milioni di euro sono relativi al capitale sociale e 129,8 milioni di euro al totale delle riserve patrimoniali. L indice di solvibilità riferito alla gestione vita, che rappresenta il rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente, è pari a 147%. B. INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E SULLE GARANZIE OFFERTE 3. Prestazioni assicurative e garanzie offerte La durata del contratto è pari alla durata del piano di ammortamento del mutuo, comunque al compimento dell ottantesimo anno di età del debitore/assicurato la copertura verrà interrotta. La disdetta da parte del debitore/assicurato potrà essere esercitata in qualunque momento. Alla data di sottoscrizione della proposta di assicurazione, il debitore/assicurato non potrà avere un età superiore a 70 anni. Il contratto prevede le seguenti prestazioni assicurative: Prestazione in caso di decesso: l erogazione al Beneficiario di un capitale pari al debito residuo del mutuo. Si rinvia all Art. 1 delle Condizioni di assicurazione per gli aspetti di dettaglio della prestazione. Avvertenza: la copertura assicurativa è operativa a patto che il debitore/assicurato sia in regola con i premi dovuti e fermo quanto stabilito dall Art. 1 delle Condizioni di Assicurazione. Si richiama l attenzione del debitore/assicurato sulla necessità di leggere le raccomandazioni e le avvertenze contenute sulla proposta di assicurazione relative alla dichiarazione di buono stato di salute. 4. Premi Il premio verrà determinato applicando al debito residuo del mutuo, nella quota percentuale indicata nella proposta di assicurazione, il tasso di premio calcolato in base: - all età raggiunta dal debitore/assicurato ad ogni scadenza di rata del mutuo stesso; - al sesso del debitore/assicurato; - allo stato di salute del debitore/assicurato; - all attività professionale svolta dal debitore/assicurato. Detto importo, determinato con le modalità di cui sopra, varia al crescere dell età del debitopagina 1 di 4

3 re/assicurato e al decrescere del debito residuo del mutuo. Si evidenzia pertanto che il premio potrebbe crescere nel corso della durata contrattuale. La periodicità del premio coincide con la periodicità del piano di ammortamento del mutuo. Il contratto non prevede il riscatto e pertanto, fatto salvo quanto previsto dall Art. 5 delle Condizioni di assicurazione in materia di interruzione e riattivazione, in caso di mancato pagamento dei premi, il debitore/assicurato perde quanto versato. Il pagamento dei premi può avvenire mediante: - addebito sul c/c bancario, previa autorizzazione; - bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Compagnia. In caso di estinzione da parte del debitore/assicurato del conto corrente bancario nel corso della durata contrattuale, è possibile effettuare il versamento dei premi tramite bonifico bancario da effettuare sul conto corrente intestato alla Compagnia, ovvero comunicando alla Compagnia gli estremi del nuovo c/c bancario sul quale effettuare l addebito, sempre previa autorizzazione. Sui premi versati gravano i seguenti costi: Quota parte percepita in Costi a carico del media dall intermediario debitore/assicurato Valore assoluto* Valore% 15% 19,5 euro 100% *Provvigione media erogata nel corso del 2009 per singolo aderente Avvertenza: in caso di estinzione anticipata o di trasferimento del mutuo, l impresa restituisce al debitore/assicurato la parte di premio periodico pagata e non goduta. A causa della specificità del contratto non sarà possibile continuare a fornire la copertura assicurativa fino alla scadenza contrattuale originaria. Si rinvia all Art. 5 delle Condizioni di assicurazione per gli aspetti di dettaglio. 5. Modalità di calcolo e di assegnazione della partecipazione agli utili Il presente contratto non prevede partecipazione agli utili. 6. Costi C. INFORMAZIONI SUI COSTI, SCONTI E REGIME FISCALE 6.1 Costi gravanti direttamente sul debitore/assicurato Costi gravanti sul premio Costi a carico del debitore/assicurato Periodicità di prelievo Modalità di prelievo 15% Su ciascun premio versato Ricompresi nel premio Avvertenza: eventuali accertamenti dello stato di salute del Debitore/Assicurato potranno essere effettuati presso i medici di fiducia del Debitore/Assicurato stesso. I relativi costi, non quantificabili, saranno a carico dell Assicurato Costi per riscatto Il contratto non prevede il riscatto della prestazione assicurata. 6.2 Costi applicati in funzione delle modalità di partecipazioni agli utili. Non previsti. * * * Nella tabella di seguito è riportata la quota parte dei costi percepita in media dagli intermediari con riferimento all intero flusso commissionale relativo al prodotto nel corso dell ultimo esercizio: Quota parte percepita in media dagli intermediari Anno % pagina 2 di 4

4 7. Sconti Il contratto non prevede sconti. 8. Regime fiscale Trattamento fiscale dei premi Sui premi versati alla Compagnia per assicurazioni aventi ad oggetto il rischio di morte entro il limite massimo di euro 1.291,14 è riconosciuta una detrazione di imposta ai fini IRPEF attualmente del 19% dei premi stessi. D. ALTRE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO 9. Modalità di perfezionamento del contratto Si rinvia all Art. 2 delle Condizioni di assicurazione per le modalità di conclusione del contratto e di entrata in vigore delle coperture assicurative. 10. Risoluzione del contratto per sospensione del pagamento dei premi Il debitore/assicurato ha la facoltà di risolvere il contratto sospendendo il pagamento dei premi. Avvertenza: in tal caso, fatto salvo quanto previsto dall Art. 5 delle Condizioni di assicurazione, in caso di mancato pagamento dei premi, la copertura decade e nulla è più dovuto dalla Compagnia. Si rinvia all Art. 5 delle Condizioni di assicurazione per gli aspetti di dettaglio. 11. Riscatto e riduzione Il contratto non prevede valore di riscatto e di riduzione e pertanto, fatto salvo quanto previsto dall Art. 5 delle Condizioni di assicurazione, in caso di mancato pagamento dei premi, la copertura decade e nulla è più dovuto dalla Compagnia. In caso di sospensione del pagamento dei premi, il debitore/assicurato può riprendere il versamento e ripristinare l assicurazione nei termini e secondo modalità e condizioni di cui all Art. 5 delle Condizioni di Assicurazione. Per eventuali richieste di informazioni il debitore/assicurato può rivolgersi alla Compagnia - AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. - Servizio Clienti - Via Aldo Fabrizi, 9 - Roma Italia, fax: , numero verde: Revoca della proposta Il debitore/assicurato può revocare la proposta finché il contratto non è concluso, rivolgendosi alla filiale che ha erogato il finanziamento o dandone comunicazione alla Compagnia con lettera raccomandata. La Compagnia entro trenta giorni dal ricevimento della stessa, provvede al rimborso del premio eventualmente già versato. Ai fini dell efficacia della revoca fa fede la data di ricevimento della raccomandata da parte della Compagnia. 13. Diritto di recesso Il debitore/assicurato può recedere dal contratto entro trenta giorni dalla sua conclusione, rivolgendosi alla filiale che ha erogato il finanziamento o dandone comunicazione alla Compagnia con lettera raccomandata, contenente gli elementi identificativi del contratto, indirizzata al seguente recapito: AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. - Via Aldo Fabrizi, ROMA. Il recesso ha l effetto di liberare entrambe le parti da qualsiasi obbligazione derivante dal contratto a decorrere dalle ore 24 del giorno di spedizione della comunicazione di recesso quale risulta dal timbro postale di invio. Entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione del recesso, la Compagnia rimborsa al debitore/assicurato il premio da questi eventualmente corrisposto al netto della parte relativa al periodo per il quale il contratto ha avuto effetto. 14. Documentazione da consegnare alla Compagnia per la liquidazione delle prestazioni e termini di prescrizione. Si rinvia all Art. 7 delle Condizioni di Assicurazione per il dettaglio della documentazione che l avente diritto è tenuto a presentare alla Compagnia per la liquidazione delle prestazioni. Al fine dell erogazione della prestazione caso morte, la Compagnia effettua il pagamento entro 20 pagina 3 di 4

5 AXA MPS ASSICURAZIONI VITA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA giorni dalla data di ricezione della denuncia dell avvenuto decesso corredata della documentazione completa. Decorso tale termine sono dovuti gli interessi moratori a favore dei beneficiari. I diritti dei beneficiari dei contratti di assicurazione sulla vita si prescrivono nel termine di due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda, come da L. 166 del 27/10/2008. Decorso tale termine senza che la Compagnia abbia ricevuto alcuna comunicazione e/o disposizione, gli importi derivanti dal contratto verranno devoluti al Fondo costituito presso il Ministero dell Economia e delle Finanze (Regolamento di attuazione L. 23 dicembre 2005 n. 266 con D.P.R. n. 116 del 22/6/2007 in materia di Rapporti dormienti ). 15. Legge applicabile al contratto Al contratto si applica la legge italiana. 16. Lingua in cui è redatto il contratto Il contratto, ogni documento ad esso allegato e le comunicazioni in corso di contratto sono redatti in lingua italiana. 17. Reclami Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto alla Compagnia (AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A.- Servizio Clienti - Via Aldo Fabrizi, 9 - Roma Italia, per fax: , per Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale 21, Roma, telefono , corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. Per la risoluzione delle liti transfrontaliere è possibile presentare reclamo all ISVAP o direttamente al sistema estero competente (individuabile accedendo al sito internet chiedendo l attivazione della procedura FIN-NET. Si ricorda che resta salvo la facoltà di adire l Autorità Giudiziaria. 18. Comunicazioni del debitore/assicurato alla Compagnia Si richiama l attenzione del debitore/assicurato sulle disposizioni di cui all art del codice civile in merito alle comunicazioni da rendere all impresa in caso di modifiche di professione del debitore/assicurato eventualmente intervenute in corso di contratto. 19. Conflitto di interessi Con riferimento alla specifica tipologia contrattuale non si ravvedono situazioni di conflitto di interessi. La Compagnia opera, in ogni circostanza, in modo da non recare pregiudizio ai Contraenti e agli Assicurati e si impegna ad ottenere per i Contraenti e gli Assicurati il miglior risultato possibile. * * * AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota informativa. Roma, dicembre 2010 Il rappresentante legale L Amministratore Delegato Frederic de Courtois UFFICIO ENTRATE ROMA 1 S.p.A. AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.P.A. - SEDE E DIREZIONE GENERALE: VIA ALDO FABRIZI, ROMA - ITALIA - TEL.: FAX: SITO INTERNET: CAPITALE SOCIALE I.V. - CODICE FISCALE E NUMERO ISCRIZIONE AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI ROMA: PARTITA IVA: AUTORIZZATA ALL ESERCIZIO DELLE ASSICURAZIONI CON DECRETO DEL MINISTERO DELL INDUSTRIA, DEL COMMERCIO E DELL ARTIGIANATO DEL 24/7/1974 (G.U. 8/8/1974 N. 208). LA SOCIETÀ È SOGGETTA ALL ATTIVITÀ DI DIREZIONE E COORDINAMENTO DI AXA S.A. ED APPARTIENE AL GRUPPO ASSICURATIVO AXA MPS, ISCRITTO ALL'ALBO DEI GRUPPI ASSICURATIVI CON IL NUMERO 024. pagina 4 di 4

6 CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE AXA MPS MUTUO SICURO PERSONA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Art. 1 - Definizione del contratto Il contratto prevede la corresponsione al Beneficiario di un importo pari al debito residuo previsto dal piano di ammortamento del finanziamento alla rata precedente il decesso del debitore/assicurato e nella quota percentuale in linea capitale indicata in proposta. Non sono coperte eventuali rate scadute e non pagate ne gli interessi fino alla data di rimborso del sinistro da parte della Compagnia. Il capitale assicurato non potrà superare l importo di ,00 per ogni debitore/assicurato. Oltre tale limite la Compagnia necessita di documentazione sanitaria aggiuntiva per la valutazione del rischio da assicurare. Per debitori/assicurandi di età superiore a 65 anni, il capitale assicurato non potrà superare ,00. Sono esclusi dalla copertura assicurativa i rischi derivanti da: - dolo del Beneficiario; - partecipazione attiva del debitore/assicurato a delitti dolosi; - partecipazione attiva del debitore/assicurato a fatti di guerra verso lo Stato Italiano; - incidente di volo, se il debitore/assicurato viaggia a bordo di aeromobile non autorizzato al volo o con pilota non titolare di brevetto idoneo, e in ogni caso se viaggia in qualità di membro dell equipaggio; - suicidio, se avviene nei primi due anni dall entrata in vigore dell assicurazione. Art. 2 - Conclusione ed entrata in vigore dell Assicurazione La conclusione dell assicurazione si considera avvenuta il giorno di erogazione del finanziamento o, se successiva, alla data di sottoscrizione della proposta di assicurazione da parte del debitore/assicurato. L Assicurazione entra in vigore dalle ore 24:00 del giorno di pagamento della prima rata di premio. Art. 3 - Dichiarazioni del debitore/assicurato Le dichiarazioni del debitore/assicurato devono essere esatte e complete. In caso di dichiarazioni inesatte e reticenti relative a circostanze tali che la Compagnia non avrebbe dato il suo consenso o, non lo avrebbe dato alle medesime condizioni se avesse conosciuto il vero stato delle cose, la Compagnia può: a) quando esiste dolo o colpa grave: impugnare il contratto dichiarando al debitore/assicurato di voler esercitare tale diritto entro tre mesi dal giorno in cui ha conosciuto l inesattezza della dichiarazione o la reticenza; rifiutare in caso di sinistro e in ogni tempo, qualsiasi pagamento; b) quando non esiste dolo o colpa grave: recedere dal contratto stesso, mediante dichiarazione da farsi al debitore/assicurato entro tre mesi dal giorno in cui ha conosciuto l inesattezza della dichiarazione o la reticenza; ridurre la somma dovuta in relazione al maggior rischio accertato. Il debitore/assicurato è tenuto a inoltrare per iscritto alla Compagnia (posta ordinaria o fax) eventuali comunicazioni inerenti: - modifiche dell indirizzo presso il quale intende ricevere le comunicazioni relative al contratto; - variazione degli estremi di c/c bancario. pagina 1 di 4

7 Art. 4 - Durata del contratto La durata del contratto è pari alla durata del piano di ammortamento del mutuo, comunque al compimento dell ottantesimo anno di età del debitore/assicurato la copertura verrà interrotta. Alla data di sottoscrizione della proposta di assicurazione il debitore/assicurato non potrà avere un età superiore a 70 anni. La facoltà di disdetta da parte del debitore/assicurato potrà avvenire in qualunque momento. Art. 5 - Premi e costi Il premio verrà determinato applicando al debito residuo, nella quota percentuale indicata in proposta, il tasso di premio in base alla età raggiunta dal debitore/assicurato ad ogni scadenza di rata del mutuo, secondo quanto indicato nelle tabelle di cui all allegato. Su ciascun premio è previsto un caricamento percentuale del 15%, già compreso nel premio stesso. Se il premio non viene pagato entro i trenta giorni successivi a ciascuna scadenza, la copertura non è operante. La copertura si riattiverà con il pagamento del primo premio utile. Decorsi ventiquattro mesi dal pagamento dell ultimo premio la copertura assicurativa verrà interrotta e l assicurazione non potrà più essere ripristinata. La periodicità del premio coincide con la periodicità del piano di ammortamento del mutuo. In caso di estinzione anticipata o di trasferimento del mutuo, la Compagnia restituisce al debitore/assicurato la parte di premio periodico pagata e non goduta, mediante accredito sul c/c bancario indicato dal debitore/assicurato. Art. 6 - Beneficiari Beneficiario della prestazione assicurata dal presente contratto è la Banca Contraente. Art. 7 - Pagamenti della Compagnia Le richieste di pagamento rivolte alla Compagnia debbono essere accompagnate dai documenti necessari a verificare l effettiva esistenza dell obbligo di pagamento e ad individuare gli aventi diritto e dovranno essere trasmesse al seguente indirizzo: AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. - Ufficio Liquidazioni Vita - Via Aldo Fabrizi, Roma. In ogni caso devono essere consegnati: - richiesta di prestazione premorienza mutuatario (presso la filiale che ha erogato il finanziamento); - il certificato di morte; - l originale della proposta debitamente sottoscritta dal debitore/assicurato ed eventuali appendici di variazione; - la relazione medica sulle cause del decesso redatta su apposito modulo della Compagnia (presso la filiale che ha erogato il finanziamento); - in caso di decesso avvenuto a seguito di incidente stradale, copia del verbale reso dalle autorità intervenute. Se esistente, copia del referto autoptico completo di accertamenti effettuati o, in alternativa, dichiarazione rilasciata dagli organi competenti attestante la mancata esecuzione del referto autoptico. La Compagnia si riserva il diritto di acquisire ulteriore documentazione sanitaria, non prevista nelle presenti Condizioni di Assicurazione, in considerazione di particolari esigenze istruttorie. Verificatasi la risoluzione del contratto la Compagnia esegue il pagamento entro venti giorni dal ricevimento della documentazione su indicata. Decorso tale termine sono dovuti gli interessi moratori, a partire dal termine stesso, a favore dei beneficiari. Salvo diversa indicazione degli aventi diritto i pagamenti verranno eseguiti a mezzo accredito in conto corrente bancario. Art. 8 - Tasse e imposte Tasse e imposte relative al contratto sono a carico del debitore/assicurato o dei beneficiari e aventi diritto. pagina 2 di 4

8 AXA MPS ASSICURAZIONI VITA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA Art. 9 - Riscatto Il presente contratto non prevede riscatto. Art Modalità di esercizio del diritto di recesso e revocabilità della proposta Il debitore/assicurato può recedere dal contratto entro trenta giorni dalla sua conclusione, rivolgendosi alla filiale che ha erogato il finanziamento o dandone comunicazione alla Compagnia con lettera raccomandata, contenente gli elementi identificativi del contratto, indirizzata al seguente recapito: AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. - Via Aldo Fabrizi, ROMA. Il recesso ha l effetto di liberare entrambe le parti da qualsiasi obbligazione derivante dal contratto a decorrere dalle ore 24 del giorno di spedizione della comunicazione di recesso quale risulta dal timbro postale di invio. Entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione del recesso, la Compagnia rimborsa al debitore/assicurato il premio da questi eventualmente corrisposto al netto della parte relativa al periodo per il quale il contratto ha avuto effetto. La proposta di assicurazione sulla vita è revocabile, prima che il contratto sia concluso, nei modi previsti per l esercizio del diritto di recesso. Art Comunicazioni relative all impresa La Compagnia comunicherà per iscritto qualunque modifica dovesse intervenire, nel corso della durata contrattuale con riferimento ai seguenti elementi: - denominazione sociale; - forma giuridica; - indirizzo della sede sociale. Art Comunicazioni relative al contratto La Compagnia comunicherà per iscritto al debitore/assicurato, nel corso della durata contrattuale, le eventuali variazioni alle informazioni contenute nella nota informativa intervenute anche per effetto di modifiche alla normativa successiva alla conclusione del contratto. Roma, dicembre 2010 AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. UFFICIO ENTRATE ROMA 1 S.p.A. AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.P.A. - SEDE E DIREZIONE GENERALE: VIA ALDO FABRIZI, ROMA - ITALIA - TEL.: FAX: SITO INTERNET: CAPITALE SOCIALE I.V. - CODICE FISCALE E NUMERO ISCRIZIONE AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI ROMA: PARTITA IVA: AUTORIZZATA ALL ESERCIZIO DELLE ASSICURAZIONI CON DECRETO DEL MINISTERO DELL INDUSTRIA, DEL COMMERCIO E DELL ARTIGIANATO DEL 24/7/1974 (G.U. 8/8/1974 N. 208). LA SOCIETÀ È SOGGETTA ALL ATTIVITÀ DI DIREZIONE E COORDINAMENTO DI AXA S.A. ED APPARTIENE AL GRUPPO ASSICURATIVO AXA MPS, ISCRITTO ALL'ALBO DEI GRUPPI ASSICURATIVI CON IL NUMERO 024. pagina 3 di 4

9 Allegato COEFFICIENTI PER LA DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO DI PREMIO ASSICURAZIONE PER IL CASO DI MORTE Tassi di premio per euro di capitale caso morte Sesso Maschile Età Premio Età Premio 18 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,620 Sesso Femminile Età Premio Età Premio 18 0, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,580 pagina 4 di 4

10 TERMINOLOGIA GENERALE DEFINIZIONI GENERALI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE AXA MPS MUTUO SICURO PERSONA GLOSSARIO beneficiario Persona designata in polizza dal debitore/assicurato e che riceve la prestazione prevista dal contratto quando si verifica l evento assicurato. caricamenti Parte del premio versato dal debitore/assicurato destinata a coprire i costi commerciali e amministrativi della Compagnia. Compagnia Società autorizzata all esercizio dell attività assicurativa, definita alternativamente anche società o impresa di assicurazione, con la quale il debitore/assicurato stipula il contratto di assicurazione. condizioni contrattuali (o di polizza o di assicurazione) Insieme delle clausole che disciplinano il contratto di assicurazione. conflitto di interessi Insieme di tutte quelle situazioni in cui l interesse della Compagnia può collidere con quello del debitore/assicurato. Contraente/intermediario Chi stipula il contratto con la Compagnia ovvero la Banca mutuante. costi (o spese) Oneri a carico del debitore/assicurato gravanti sui premi versati. debitore/assicurato Persona fisica sulla cui vita viene stipulato il contratto, ovvero il mutuatario. Le prestazioni previste dal contratto sono determinate in funzione dei suoi dati anagrafici e degli eventi attinenti alla sua vita. decorrenza Momento in cui le garanzie divengono efficaci ed in cui il contratto ha effetto, a condizione che sia stato pagato il premio pattuito. detraibilità fiscale (del premio versato) Misura del premio versato per determinate tipologie di contratti e garanzie assicurative che secondo la normativa vigente può essere portata in detrazione delle imposte sui redditi. dichiarazioni precontrattuali Informazioni fornite dal debitore/assicurato prima della sottoscrizione del modulo di proposta, che consentono alla Compagnia di effettuare la valutazione dei rischi e di stabilire le condizioni per la sua assicurazione. Se il debitore/assicurato fornisce dati o notizie inesatti od omette di informare la pagina 1 di 4

11 Compagnia su aspetti rilevanti per la valutazione dei rischi, la Compagnia stessa può chiedere l annullamento del contratto o recedere dallo stesso, a seconda che il comportamento del debitore/assicurato sia stato o no intenzionale o gravemente negligente. diritto proprio (del beneficiario) Diritto del beneficiario sulle prestazioni del contratto di assicurazione, acquisito per effetto della designazione del debitore/assicurato. durata contrattuale Periodo durante il quale il contratto è efficace. durata del pagamento dei premi Periodo che intercorre fra la data di decorrenza del contratto di assicurazione e la scadenza del piano di versamento dei premi previsto dal contratto stesso. esclusioni Rischi esclusi o limitazioni relativi alla copertura assicurativa prestata dalla Compagnia, elencati in apposite clausole del contratto di assicurazione. età assicurativa Modalità di calcolo dell età del debitore/assicurato che prevede che lo stesso mantenga la medesima età nei 180 giorni che precedono e seguono il suo compleanno. fascicolo informativo L insieme della documentazione informativa da consegnare al potenziale cliente, composto da: - nota informativa; - condizioni di assicurazione; - glossario; - modulo di proposta. finanziamento o mutuo L importo del mutuo erogato. impignorabilità e insequestrabilità Principio secondo cui le somme dovute dalla Compagnia al debitore/assicurato o al beneficiario non possono essere sottoposte ad azione esecutiva o cautelare. impresa di assicurazione Società autorizzata all esercizio dell attività assicurativa, definita alternativamente anche Compagnia o impresa di assicurazione, con la quale il debitore/assicurato stipula il contratto di assicurazione. ISVAP Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo, che svolge funzioni di vigilanza nei confronti delle imprese di assicurazione sulla base delle linee di politica assicurativa determinate dal Governo. liquidazione Pagamento al beneficiario della prestazione dovuta al verificarsi dell evento assicurato. nota informativa Documento redatto secondo le disposizioni dell ISVAP che deve essere consegnato al debitore/assicurato prima della sottoscrizione del contratto di assicurazione, e che contiene informazioni relative alla Compagnia, al contratto stesso e alle caratteristiche assicurative e finanziarie della polizza. perfezionamento del contratto Momento in cui avviene il pagamento del premio pattuito. pagina 2 di 4

12 periodo di copertura (o di efficacia) Periodo durante il quale il contratto è efficace e le garanzie operanti. prescrizione Estinzione di un diritto per mancato esercizio dello stesso entro i termini stabiliti dalla legge. principio di adeguatezza Principio in base al quale la Compagnia è tenuta ad acquisire dal debitore/assicurato in fase precontrattuale ogni informazione utile a valutare l adeguatezza della polizza offerta in relazione alle sue esigenze e alla sua propensione al rischio. proposta Documento o modulo sottoscritto dal debitore/assicurato, in qualità di aderente, con il quale egli manifesta alla Compagnia la volontà di aderire al contratto di assicurazione in base alle caratteristiche ed alle condizioni in esso indicate. questionario sanitario (o anamnestico) Modulo costituito da domande sullo stato di salute e sulle abitudini di vita del debitore/assicurato che la società utilizza al fine di valutare i rischi che assume con il contratto di assicurazione. quietanza Documento che prova l avvenuto pagamento del premio, rilasciato su carta intestata della Compagnia in caso di pagamento in contanti o con assegno (bancario, circolare o di traenza), costituito invece dall estratto di conto corrente bancario, in caso di accredito alla Compagnia (RID bancario). recesso (o ripensamento) Diritto del debitore/assicurato di recedere dal contratto e farne cessare gli effetti. revoca Diritto del proponente di revocare la proposta prima della conclusione del contratto. riattivazione Facoltà del debitore/assicurato di riprendere, entro i termini indicati nelle condizioni di polizza, il versamento dei premi a seguito della sospensione del pagamento degli stessi. Avviene generalmente mediante il versamento del premio non pagato maggiorato degli interessi di ritardato pagamento. rischio demografico Rischio che si verifichi un evento futuro e incerto attinente alla vita dell assicurato (morte o sopravvivenza), caratteristica essenziale del contratto di assicurazione sulla vita: infatti, è al verificarsi dell evento attinente alla vita dell assicurato che si ricollega l impegno della Compagnia di erogare la prestazione assicurata. scadenza Data in cui cessano gli effetti del contratto. sinistro Verificarsi dell evento di rischio assicurato oggetto del contratto e per il quale viene prestata la garanzia ed erogata la relativa prestazione assicurata, come ad esempio il decesso dell assicurato. società (di assicurazione) Società autorizzata all esercizio dell attività assicurativa, definita alternativamente anche Compagnia o impresa di assicurazione, con la quale il debitore/assicurato stipula il contratto di assicurazione. valuta di denominazione Valuta o moneta in cui sono espresse le prestazioni contrattuali. pagina 3 di 4

13 AXA MPS ASSICURAZIONI VITA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA POLIZZA - DEFINIZIONI contratto (di assicurazione sulla vita) Contratto con il quale la Compagnia, a fronte del pagamento del premio, si impegna a pagare una prestazione assicurata in forma di capitale o di rendita al verificarsi di un evento attinente alla vita dell assicurato. polizza Documento che fornisce la prova dell esistenza del contratto di assicurazione. polizza caso morte (o in caso di decesso) Contratto di assicurazione sulla vita con il quale la Compagnia si impegna al pagamento della prestazione assicurata al beneficiario qualora si verifichi il decesso dell assicurato. Può essere temporanea, se si prevede che il pagamento sia effettuato qualora il decesso dell assicurato avvenga nel corso della durata del contratto, o a vita intera, se si prevede che il pagamento della prestazione sia effettuato in qualunque momento avvenga il decesso dell assicurato. polizza di assicurazione sulla vita Contratto di assicurazione con il quale la Compagnia si impegna a pagare al beneficiario un capitale o una rendita quando si verifichi un evento attinente alla vita dell assicurato, quali il decesso o la sopravvivenza ad una certa data. Nell ambito delle polizze di assicurazione sulla vita si possono distinguere varie tipologie quali polizze caso vita, polizze caso morte, polizze miste. polizza di puro rischio Categoria di contratti di assicurazione caratterizzati da coperture finalizzate esclusivamente alla protezione da rischi attinenti alla vita dell assicurato quali il decesso, l invalidità e che prevedono il pagamento delle prestazioni esclusivamente al verificarsi di tali eventi. PREMIO - DEFINIZIONI premio Importo che il debitore/assicurato si impegna a corrispondere secondo un piano di versamenti previsto dal contratto di assicurazione. PRESTAZIONI E GARANZIE - DEFINIZIONI garanzia principale Garanzia prevista dal contratto in base alla quale la Compagnia si impegna a pagare la prestazione assicurata al beneficiario; ad essa possono essere abbinate altre garanzie che di conseguenza vengono definite complementari o accessorie. prestazione assicurata Somma pagabile sotto forma di capitale o di rendita che la società garantisce al beneficiario al verificarsi dell evento assicurato PRESTAZIONI IN CASO DI DECESSO capitale assicurato in caso di decesso Importo pagato al beneficiario in caso di decesso dell assicurato nel corso della durata contrattuale. UFFICIO ENTRATE ROMA 1 S.p.A. AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.P.A. - SEDE E DIREZIONE GENERALE: VIA ALDO FABRIZI, ROMA - ITALIA - TEL.: FAX: SITO INTERNET: CAPITALE SOCIALE I.V. - CODICE FISCALE E NUMERO ISCRIZIONE AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI ROMA: PARTITA IVA: AUTORIZZATA ALL ESERCIZIO DELLE ASSICURAZIONI CON DECRETO DEL MINISTERO DELL INDUSTRIA, DEL COMMERCIO E DELL ARTIGIANATO DEL 24/7/1974 (G.U. 8/8/1974 N. 208). LA SOCIETÀ È SOGGETTA ALL ATTIVITÀ DI DIREZIONE E COORDINAMENTO DI AXA S.A. ED APPARTIENE AL GRUPPO ASSICURATIVO AXA MPS, ISCRITTO ALL'ALBO DEI GRUPPI ASSICURATIVI CON IL NUMERO 024. pagina 4 di 4

14 AXA MPS ASSICURAZIONI VITA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA MUTUO SICURO PERSONA BANCA Sportello TARIFFA PROPOSTA DI ASSICURAZIONE FAC-SIMILE CONSEGNA DEL FASCICOLO INFORMATIVO DICHIARO DI AVER RICEVUTO IL FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE LA NOTA INFORMATIVA, LE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE, IL GLOSSA- RIO E IL MODULO DI PROPOSTA E, AI SENSI DELL'ART. 49 DEL REGOLAMENTO ISVAP 5/06, GLI ALLEGATI 7A E 7B. CODICE/SIGLA INCARICATO FIRMA DEL DEBITORE/ASSICURANDO CLAUSOLA DI RECESSO - REVOCABILITAʼ DELLA PROPOSTA Il debitore/assicurato può recedere dal contratto entro trenta giorni dalla sua conclusione, rivolgendosi alla filiale che ha erogato il finanziamento o dandone comunicazione alla Compagnia con lettera raccomandata, contenente gli elementi identificativi del contratto, indirizzata al seguente recapito: AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.p.A. - Via Aldo Fabrizi, ROMA. La conclusione del contratto si considera avvenuta il giorno di erogazione del finanziamento o, se successiva, alla data di sottoscrizione della proposta di assicurazione da parte del debitore/assicurato. Il recesso ha lʼeffetto di liberare entrambe le parti da qualsiasi obbligazione derivante dal contratto a decorrere dalle ore 24 del giorno di spedizione della comunicazione di recesso quale risulta dal timbro postale di invio. Entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione del recesso, la Compagnia rimborsa al debitore/assicurato il premio da questi eventualmente corrisposto al netto della parte relativa al periodo per il quale il contratto ha avuto effetto. La proposta di assicurazione sulla vita è revocabile, prima che il contratto sia concluso, nei modi previsti per lʼesercizio del diritto di recesso. CONSENSO ESPRESSO AL TRATTAMENTO ASSICURATIVO DEI DATI PERSONALI GENERALI E SENSIBILI Preso atto dellʼinformativa riportata nel retro del presente documento acconsento, ai sensi di quanto previsto agli artt. 23, 24, 26, 27, 42, 43, 44 e 45, del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, al trattamento e alla comunicazione dei miei dati personali ad opera dei soggetti indicati nella predetta informativa e con le modalità specificamente previste dallʼinformativa stessa. In particolare acconsento a che i miei dati personali vengano trasferiti presso AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. con la quale verrà concluso il contratto di assicurazione relativo alla presente proposta. Data il debitore/assicurando Inoltre acconsento al trattamento dei miei dati personali per ricerche di mercato e/o finalità promozionali, come indicato nella predetta informativa. Data il debitore/assicurando UFFICIO ENTRATE ROMA 1 S.p.A. AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.P.A. - SEDE E DIREZIONE GENERALE: VIA ALDO FABRIZI, ROMA - ITALIA - TEL.: FAX: SITO INTERNET: CAPITALE SOCIALE I.V. - CODICE FISCALE E NUMERO ISCRIZIONE AL REGISTRO DELLE IMPRESE DI ROMA: PARTITA IVA: AUTORIZZATA ALL ESERCIZIO DELLE ASSICURAZIONI CON DECRETO DEL MINISTERO DELL INDUSTRIA, DEL COMMERCIO E DELL ARTIGIANATO DEL 24/7/1974 (G.U. 8/8/1974 N. 208). LA SOCIETÀ È SOGGETTA ALL ATTIVITÀ DI DIREZIONE E COORDINAMENTO DI AXA S.A. ED APPARTIENE AL GRUPPO ASSICURATIVO AXA MPS, ISCRITTO ALL'ALBO DEI GRUPPI ASSICURATIVI CON IL NUMERO 024. MOD. AXV MSP - 12/ COPIA PER AXA MPS ASSICURAZIONI VITA PAG. 1 di 2

15 INFORMATIVA E CONSENSO AI SENSI DELLʼARTICOLO 13 DEL D.LGS. 196/2003 ( CODICE ) In applicazione della normativa sulla privacy, La informiamo sullʼuso dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti (1). TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PER FINALITÀ ASSICURATIVE (2) Al fine di fornirle i servizi e/o i prodotti assicurativi richiesti o in suo favore previsti, la nostra Società deve disporre di dati personali che La riguardano dati raccolti presso di Lei o presso altri soggetti (3) e/o dati che devono essere forniti da Lei o da terzi per obblighi di legge (4) - e deve trattarli, nel quadro delle finalità assicurative, secondo le ordinarie e molteplici attività e modalità operative dellʼassicurazione. Le chiediamo, di conseguenza, di esprimere il consenso per il trattamento dei Suoi dati strettamente necessari per la fornitura dei suddetti servizi e/o prodotti assicurativi. Il consenso che Le chiediamo riguarda anche gli eventuali dati sensibili (5) strettamente inerenti alla fornitura dei servizi e/o prodotti assicurativi citati, il trattamento dei quali, come il trattamento delle altre categorie di dati oggetto di particolare tutela (6), é ammesso, nei limiti in concreto strettamente necessari, dalle relative autorizzazioni di carattere generale rilasciate dal Garante per la protezione dei dati personali. Inoltre, esclusivamente per le finalità sopra indicate e sempre limitatamente a quanto di stretta competenza in relazione allo specifico rapporto intercorrente tra Lei e la nostra Società, i dati, secondo i casi, possono o debbono essere comunicati ad altri soggetti appartenenti al settore assicurativo o correlati con funzione meramente organizzativa o aventi natura pubblica che operano - in Italia o allʼestero - come autonomi titolari, soggetti tutti così costituenti la c.d. catena assicurativa (7). Il consenso che Le chiediamo riguarda, pertanto, oltre alle nostre comunicazioni e trasferimenti, anche gli specifici trattamenti e le comunicazioni e trasferimenti allʼinterno della catena assicurativa effettuati dai precedenti soggetti. Precisiamo che senza i Suoi dati non potremmo fornirle, in tutto o in parte, i servizi e/o i prodotti assicurativi citati. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI PER RICERCHE DI MERCATO E/O FINALITÀ PROMOZIONALI Le chiediamo di esprimere il consenso per il trattamento di Suoi dati da parte della nostra Società al fine di rilevare la qualità dei servizi o i bisogni della clientela e di effettuare ricerche di mercato e indagini statistiche, nonché di svolgere attività promozionali di servizi e/o prodotti propri o di terzi (8). Precisiamo che il consenso è, in questo caso, del tutto facoltativo e che il Suo eventuale rifiuto non produrrà alcun effetto circa la fornitura dei servizi e/o prodotti assicurativi indicati nella presente informativa. Pertanto, secondo che Lei sia o non sia interessato alle opportunità sopra illustrate, può liberamente concedere o negare il consenso per la suddetta utilizzazione dei dati apponendo la Sua firma nella proposta di assicurazione. MODALITÀ DI USO DEI DATI PERSONALI I dati sono trattati (9) dalla nostra Società - titolare del trattamento - solo con modalità e procedure, anche informatiche e telematiche, strettamente necessarie per fornirle i servizi e/o prodotti assicurativi richiesti o in Suo favore previsti, ovvero, qualora vi abbia acconsentito, per ricerche di mercato, indagini statistiche e attività promozionali; sono utilizzate le medesime modalità e procedure anche quando i dati vengono comunicati - in ltalia o allʼestero - per i suddetti fini ai soggetti in precedenza già indicati nella presente informativa, i quali a loro volta sono impegnati a trattarli usando solo modalità e procedure strettamente necessarie per le specifiche finalità indicate nella presente informativa e conformi alla normativa. Nella nostra Società, i dati sono trattati da tutti i dipendenti e collaboratori nellʼambito delle rispettive funzioni e in conformità delle istruzioni ricevute, sempre e solo per il conseguimento delle specifiche finalità indicate nella presente informativa; lo stesso avviene presso i soggetti già indicati nella presente informativa a cui i dati vengono comunicati. Per talune attività utilizziamo soggetti di nostra fiducia - operanti talvolta anche allʼestero - che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica od organizzativa (10); lo stesso fanno anche i soggetti già indicati nella presente informativa a cui i dati vengono comunicati. Il consenso sopra più volte richiesto comprende, ovviamente, anche le modalità, procedure, comunicazioni e trasferimenti qui indicati. DIRITTI DELLʼINTERESSATO Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati presso i singoli titolari di trattamento, cioè presso l a nostra Società o presso i soggetti sopra indicati a cui li comunichiamo, e come vengono utilizzati; ha inoltre il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, di chiederne il blocco e di opporsi al loro trattamento (11). Per lʼesercizio dei Suoi diritti, nonché per informazioni più dettagliate circa i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati sono comunicati o che ne vengono a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati. Lei può rivolgersi alla Funzione di Compliance - AXA MPS Assicurazioni Vita SpA - Via Aldo Fabrizi 9, Roma. Sulla base di quanto sopra, Lei può esprimere il consenso apponendo la Sua firma nella proposta di assicurazione. NOTE 1) Come previsto dallʼart. 13 del Codice (decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196). 2) La finalità assicurativa richiede necessariamente, tenuto conto anche della raccomandazione del Consiglio dʼeuropa REC(2002)9, che i dati siano trattati per: predisposizione e stipulazione di polizze assicurative; raccolta dei premi; liquidazione dei sinistri o pagamento di altre prestazioni; riassicurazione: coassicurazione: prevenzione e individuazione delle frodi assicurative e relative azioni legali; costituzione, esercizio e difesa di diritti dellʼassicuratore; adempimento di altri specifici obblighi di legge o contrattuali; analisi di nuovi mercati assicurativi; gestione e controllo interno; attività statistiche. 3) Ad esempio: altri soggetti inerenti al rapporto che La riguarda (contraenti di assicurazioni in cui Lei risulti assicurato, beneficiario ecc.; coobbligati); altri operatori assicurativi (quali agenti, broker di assicurazione, imprese di assicurazione ecc.); soggetti che, per soddisfare le Sue richieste (quali una copertura assicurativa, la liquidazione di un sinistro ecc.), forniscono informazioni commerciali; organismi associativi e consortili propri del seriore assicurativo (v. nota 7, quarto trattino); altri soggetti pubblici (v. nota 7, quinto trattino). 4) Ad esempio, ai sensi della normativa contro il riciclaggio. 5) Cioè dati di cui allʼart. 4, comma 1, lett. d). del Codice, quali dati relativi allo stato di salute, alle opinioni politiche, sindacali, religiose. 6) Ad esempio: dati relativi a procedimenti giudiziari o indagini. 7) Secondo il particolare rapporto assicurativo, i dati possono essere comunicati a taluni dei seguenti soggetti: - assicuratori, coassicuratori (indicati nel contratto) e riassicuratori; agenti, subagenti, mediatori di assicurazione e di riassicurazione, produttori, ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione: banche, società di gestione del risparmio, Sim; legali; periti (indicati nellʼinvito); - società di servizi per il quietanzamenio; società di servizi a cui siano affidati la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri (indicate nellʼinvito), tra cui centrale operativa di assistenza (indicata nel contratto), società di consulenza per tutela giudiziaria (indicata nel contratto), clinica convenzionata (scelta dallʼinteressato); società di servizi informatici e telematici o di archiviazione; società di servizi postali (per trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni alla clientela) (indicate sul plico postale); società di revisione e di consulenza (indicata negli atti di bilancio); società di informazione commerciale per rischi finanziari; società di servizi per il controllo delle frodi; società di recupero crediti (v. tuttavia anche nota 10); - società del Gruppo a cui appartiene la nostra Società (controllanti, controllate o collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge); - organismi associativi (ANIA) e consortili propri del settore assicurativo; - lsvap, Ministero dellʼlndustria, del commercio e dellʼartigianato, CONSAP, UCl, commissione di vigilanza sui fondi pensione, Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale ed altre banche dati nei confronti delle quali la comunicazione dei dati è obbligatoria. 8) I dati possono essere comunicati a taluni dei seguenti soggetti: società del Gruppo a cui appartiene la nostra Società, (controllanti, controllate e collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge); società specializzate per informazione e promozione commerciale, per ricerche di mercato e per indagini sulla qualità dei servizi e sulla soddisfazione dei clienti, assicuratori, coassicuratori; agenti, subagenti, mediatori di assicurazione e di riassicurazione, produttori ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione; banche, società di gestione del risparmio, Sim. 9) Il trattamento può comportare le seguenti operazioni previste dallʼart. 4, comma 1, lett. a), del Codice: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizza, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione, distruzione di dati; é invece esclusa lʼoperazione di diffusione di dati. 10) Questi soggetti sono società o persone fisiche nostre dirette collaboratrici e svolgano le funzioni di responsabili del nostro trattamento dei dati. Nel caso invece che operino in autonomia come distinti titolari di trattamento rientrano, come detto, nella c.d. catena assicurativa con funzione organizzativa (v. nota 7, secondo trattino). 11) Tali diritti sono previsti e disciplinati dagli artt del Codice. La cancellazione e il blocco riguardano i dati trattati in violazione di legge. Per lʼintegrazione occorre vantare un interesse. Lʼopposizione può essere sempre esercitata nei riguardi del materiale commerciale pubblicitario, della vendita diretta o delle ricerche di mercato; negli altri casi lʼopposizione presuppone un motivo legittimo. Lʼelenco completo e aggiornato dei soggetti ai quali i dati sono comunicati e quello dei responsabili del trattamento, nonché lʼelenco delle categorie dei soggetti che vengono a conoscenza dei dati in qualità di incaricati del trattamento, sono disponibili gratuitamente chiedendoli al Servizio indicato in informativa. FAC-SIMILE PAG. 2 di 2

16 MOD. AXV MSP - 12/2010

MODULO RICHIESTA TRASFERIMENTO AD ALTRA FORMA PENSIONISTICA COMPLEMENTARE

MODULO RICHIESTA TRASFERIMENTO AD ALTRA FORMA PENSIONISTICA COMPLEMENTARE Spettle AXA MPS Assicurazioni Vita Via AFabrizi, 9 pc Spettle (Fondo di Destinazione) Luogo Data l l Il sottoscritto Codice Fiscale nato il a Prov CAP Via n telefono fax e-mail, autorizzazione del fondo

Dettagli

Codice fiscale fccccccccccccccc

Codice fiscale fccccccccccccccc Luogo Data Luogo e data di nascita fcccccccccccccccccccc MOD. AXV - PR - 001-01/2014 COPIA PER AXA MPS ASSICURAZIONI VITA Luogo Data Luogo e data di nascita fcccccccccccccccccccc MOD. AXV - PR - 001-01/2014

Dettagli

[LINEA PROTEZIONE. Futuro Amico FUTURO AMICO 2000 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

[LINEA PROTEZIONE. Futuro Amico FUTURO AMICO 2000 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Futuro Amico LINEA PROTEZIONE FUTURO AMICO 2000 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE pagina 1 L INCENDIO L assicurazione è operativa a condizione che l Abitazione e il Contenuto siano ubicati in fabbricati: - che

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 13 DEL D. LGS. 196/2003 I PROTEZIONE DEI DAT 1 Trattamento dei dati personali per finalità assicurative

Dettagli

AXA MPS Mutuo Sicuro Persona

AXA MPS Mutuo Sicuro Persona AXA MPS Mutuo Sicuro Persona Polizza temporanea caso morte in forma collettiva Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota informativa, le Condizioni di Assicurazione, il Glossario ed il Modulo

Dettagli

Global Assicurazioni S.p.A. a custodire l originale

Global Assicurazioni S.p.A. a custodire l originale GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA VERSIONE AD ACCUMULO BANCA CONVENZIONE FILIALE ABI CAB PROPOSTA Stipulata il CONTRAENTE Cognome/Rag.soc. Nome Sesso Codice Fiscale/P.IVA

Dettagli

A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE.

A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE. NOTA INFORMATIVA POLIZZA CONVENZIONE FIDI XXX La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP.

Dettagli

Modulo di denuncia Sinistro Infortuni Convenzione Multirischi FISI Polizza 74803400 Infortunato Categoria / Ruolo: Soggetti A - B o Tesserati o Cod. Tesserato Cognome / Nome Cod. Fisc.: Indirizzo Città

Dettagli

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976)

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976) CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE T.F.M. Ramo 156 RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE (Modello 976) UNIPOL ASSICURAZIONI S.p.A. VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA Liquidazioni Collettive e Rendite Via Stalingrado 45-40128

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE

A. INFORMAZIONI RELATIVE ALL IMPRESA DI ASSICURAZIONE La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il Contraente e l Assicurato devono prendere

Dettagli

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia

NOTA INFORMATIVA. Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Contratto di Assicurazione malattia/invalidità permanente da malattia Invalidità permanente da malattia/mod. X0420.0 Edizione 11/2007 Assicurazione malattia/ipm La presente Nota Informativa è redatta secondo

Dettagli

EURIZON CAPITAL SGR ASSICURAZIONE MORTE PER INFORTUNIO E INVALIDITA PERMANENTE DA INFORTUNIO E MALATTIA ABBINATA ALLE SOTTOSCRIZIONI DI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO EURIZON CAPITAL MODULO DI DENUNCIA DI

Dettagli

CIG Comitato Italiano Gas

CIG Comitato Italiano Gas Contratta dallo Spett.le CIG Comitato Italiano Gas codice fiscale n. 80067510158 20122 MILANO Via Larga 2 decorrenza h 0:00 01/01/2014 scadenza h 24:00 31/12/2016 frazionamento annuale scadenza 1 rata

Dettagli

Cognome e nome/ragione sociale - Cod. Ag. - Cod. sub.

Cognome e nome/ragione sociale - Cod. Ag. - Cod. sub. Nota importante: Il presente documento contiene l informativa privacy ai sensi dell art. 13 Dlgs n. 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni e recepisce le novità introdotte dal Codice in materia

Dettagli

AXA MPS VALORE RISPARMIO

AXA MPS VALORE RISPARMIO RISPARMIO E INVESTIMENTO AXA MPS VALORE RISPARMIO FASCICOLO INFORMATIVO MOD. AXV VR VR13-05/2014 Contratto di Assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo, contenente

Dettagli

CIG Comitato Italiano Gas

CIG Comitato Italiano Gas Contratta dallo Spett.le CIG Comitato Italiano Gas codice fiscale n. 80067510158 20122 MILANO Via Larga 2 decorrenza h 0:00 01/01/2014 scadenza h 24:00 31/12/2016 frazionamento annuale scadenza 1 rata

Dettagli

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CAPITALIZZAZIONE CARIFECap NOTA INFORMATIVA 2004 Contratto di capitalizzazione finanziaria a premio unico e premi unici aggiuntivi Leggere attentamente

Dettagli

TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. N.

TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. N. AGENZIA DELLE ENTRATE UFFICIO TERRITORIALE DI TORINO 4 TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. 96/2003) TC1106-Y - Ed. 01/2014

Dettagli

AXA MPS Cessione del Quinto Pensionati

AXA MPS Cessione del Quinto Pensionati AXA MPS Assicurazioni Vita S.p.A. appartenente al Gruppo Assicurativo AXA MPS ed al Gruppo AXA FASCICOLO INFORMATIVO Modello AMAV0273/01 Ed.10/2010 Contratto di assicurazione per il caso di morte in forma

Dettagli

Polizza collettiva Temporanea Caso Morte

Polizza collettiva Temporanea Caso Morte Polizza collettiva Temporanea Caso Morte Tariffa 1144 Ed. Maggio 2011 Il presente fascicolo informativo - contenente nota informativa, condizioni di assicurazione, glossario e polizza - deve essere consegnato

Dettagli

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Filo diretto Assicurazioni S.p.A. - Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) - Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 - www.filodiretto.it

Dettagli

Polizza collettiva Temporanea Caso Morte

Polizza collettiva Temporanea Caso Morte Polizza collettiva Temporanea Caso Morte INPDAP Tariffa 1145 Ed. Maggio 2011 Il presente fascicolo informativo - contenente nota informativa, condizioni di assicurazione, glossario e polizza - deve essere

Dettagli

OGGETTO: Il contratto di assicurazione sulla vita connesso alle erogazioni di mutui immobiliari e al credito al consumo

OGGETTO: Il contratto di assicurazione sulla vita connesso alle erogazioni di mutui immobiliari e al credito al consumo Informativa per la clientela di studio N. 81 del 23.05.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Il contratto di assicurazione sulla vita connesso alle erogazioni di mutui immobiliari e al credito al

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota Informativa. AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.p.A.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota Informativa. AXA MPS ASSICURAZIONI VITA S.p.A. Il presente Fascicolo informativo, contenente la Scheda sintetica, la Nota informativa, le Condizioni di assicurazione comprensive di Regolamento della Gestione separata, il Glossario ed il Modulo di proposta,

Dettagli

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS

ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Resp. Civile Professionale Patrocinatore Stragiudiziale Accordo ANEIS Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa,

Dettagli

Tutti i dati contenenti nei documenti facenti parte del Fascicolo Informativo sono aggiornati al 1/04/2012

Tutti i dati contenenti nei documenti facenti parte del Fascicolo Informativo sono aggiornati al 1/04/2012 Fascicolo Informativo POLIZZA COLLETTIVA CON APPLICAZIONI INDIVIDUALI DI ASSICURAZIONE - TEMPORANEA IN CASO DI MORTE A CAPITALE DECRESCENTE MENSILMENTE A PREMIO UNICO Contratto abbinabile a prestiti personali

Dettagli

CONVENZIONE N. 1013020

CONVENZIONE N. 1013020 CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER LA GARANZIA CONTRO IL RISCHIO DI MORTE PER ISCRITTI AL FONDO PENSIONE PER IL PERSONALE DEL GRUPPO BANCARIO INTESA Il FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE

Dettagli

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE Inserire la seguente frase: La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il

Dettagli

Fondo Pensione Aperto Popolare Vita

Fondo Pensione Aperto Popolare Vita Fondo Pensione Aperto Popolare Vita Spett.le Popolare Vita S.p.A. Via Negroni 11, 28100 Novara Filiale di Codice Filiale RISCATTO INVALIDITA' Pag. 1 di 14 Pag. 2 di 14 Pag. 3 di 14 Pag. 4 di 14 Pag. 5

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RENDITA VITALIZIA IMMEDIATA

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RENDITA VITALIZIA IMMEDIATA T_COVER Amphora.fh11 6-03-2009 12:13 Pagina 1 M Y CM MY CY CMY K Mod. AXV A15PV/16PV - 12/2010 C CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RENDITA VITALIZIA IMMEDIATA Il presente Fascicolo informativo, contenente

Dettagli

L ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI PRIVATE E DI INTERESSE COLLETTIVO

L ISTITUTO PER LA VIGILANZA SULLE ASSICURAZIONI PRIVATE E DI INTERESSE COLLETTIVO REGOLAMENTO N. 40 DEL 3 MAGGIO 2012 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DEFINIZIONE DEI CONTENUTI MINIMI DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA DI CUI ALL ARTICOLO 28, COMMA 1, DEL DECRETO LEGGE 24 GENNAIO 2012

Dettagli

Informativa. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere:

Informativa. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere: Informativa In conformità all art. 13 del Decreto Legislativo 30.6.2003 n. 196 (di seguito denominato Codice), la sottoscritta Società di brokeraggio assicurativo Viras International Insurance Broker S.p.A.-

Dettagli

RESIDENZA / VIA NUMERO CIVICO LOCALITA / COMUNE PROVINCIA

RESIDENZA / VIA NUMERO CIVICO LOCALITA / COMUNE PROVINCIA MODULO DI ADESIONE Polizza di Assicurazione RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE per COLPA GRAVE dei Dipendenti di Aziende Ospedaliere e Sanitarie Convenzione CGIL Funzione Pubblica Milano DATI DEL CONTRAENTE

Dettagli

DL liberalizzazioni: da luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo

DL liberalizzazioni: da luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo CIRCOLARE A.F. N. 73 del 17 Maggio 2012 Ai gentili clienti Loro sedi DL liberalizzazioni: da luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo Premessa L articolo 28, comma 1, del decreto legge 24

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Soggetta all'attività di direzione e coordinamento della Sella Holding Banca SpA (timbro dell intermediario) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

Circolare N.73 del 17 Maggio 2012. DL liberalizzazioni. Da Luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo

Circolare N.73 del 17 Maggio 2012. DL liberalizzazioni. Da Luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo Circolare N.73 17 Maggio 2012 DL liberalizzazioni. Da Luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo DL liberalizzazioni: da luglio polizze collegate ai mutui con doppio preventivo Gentile cliente,

Dettagli

CONVENZIONE N. 1013021

CONVENZIONE N. 1013021 CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER LA GARANZIA CONTRO IL RISCHIO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE per ISCRITTI AL FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE DEL GRUPPO BANCARIO INTESA Il FONDO

Dettagli

LIFE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE

LIFE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE LIFE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE Il presente fascicolo informativo contente: Nota informativa Condizioni contrattuali Glossario deve essere consegnato al Contraente prima

Dettagli

FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO

FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA (da inviare a mezzo

Dettagli

Modulo di Adesione. per la sottoscrizione del Piano Individuale Pensionistico (PIP) Postaprevidenza Valore - Fondo Pensione

Modulo di Adesione. per la sottoscrizione del Piano Individuale Pensionistico (PIP) Postaprevidenza Valore - Fondo Pensione Modulo di Adesione per la sottoscrizione del Piano Individuale Pensionistico (PIP) Postaprevidenza Valore - Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n 5003. AVVERTENZA: l adesione deve

Dettagli

Richiesta di pagamento su polizza vita individuale

Richiesta di pagamento su polizza vita individuale Richiesta di pagamento su polizza vita individuale INFORMATIVA Dati personali comuni e sensibili ai sensi dell art. 13 Decreto Legislativo 30.6.2003 n.196 POP_Info_CoCo_01 Ed. 2014.01.01 In conformità

Dettagli

Spett.le ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e Interesse Collettivo 00184 ROMA regolamentopolizzemutui@isvap.

Spett.le ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e Interesse Collettivo 00184 ROMA regolamentopolizzemutui@isvap. Spett.le ISVAP Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e Interesse Collettivo 00184 ROMA regolamentopolizzemutui@isvap.it Milano, 16 aprile 2012 OGGETTO: Osservazioni Altroconsumo su: Documento

Dettagli

MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA. Responsabilità Civile del Medico Laureato in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Biologia

MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA. Responsabilità Civile del Medico Laureato in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Biologia MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA Responsabilità Civile del Medico Laureato in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Biologia ALLEGATO n. 7A Regolamento ISVAP N. 5/2006 ISVAP Istituto di Diritto

Dettagli

POLIZZA MULTIRISCHIO PER LE AZIENDE AGRICOLE. DISPOSIZIONI GENERALI Mod. AGRI 01 T

POLIZZA MULTIRISCHIO PER LE AZIENDE AGRICOLE. DISPOSIZIONI GENERALI Mod. AGRI 01 T POLIZZA MULTIRISCHIO PER LE AZIENDE AGRICOLE DISPOSIZIONI GENERALI Mod. AGRI 01 T INDICE 1. NOTA INFORMATIVA ALLA CLIENTELA 3 2. DEFINIZIONI 4 3. IL CONTRATTO 13 4. IL FUNZIONAMENTO DEL CONTRATTO 14 5.

Dettagli

NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE. La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma

NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE. La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP ma UFFICIO REGISTRO BOLLO RADIO ASSICURAZIONI ROMA - Copertina Fascicolo Informativo Sig... Date viaggio... Destinazione... CERTIFICATO DI ASSICURAZIONE 509945135 INTER PARTNER ASSISTANCE Interassistance

Dettagli

Infine richiede che ogni eventuale comunicazione sia trasmessa all indirizzo del domicilio fiscale sopra indicato.

Infine richiede che ogni eventuale comunicazione sia trasmessa all indirizzo del domicilio fiscale sopra indicato. RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE PER DECESSO DELL ASSICURATO Il presente modulo, una volta compilato e firmato, nonché corredato della documentazione completa indicata a pag. 2, necessaria a verificare l effettiva

Dettagli

Da inviare a: Aon S.p.A., Via C. Colombo 149, 00147 Roma. Cognome:.. Nome:.. Codice Fiscale: Data di nascita:..

Da inviare a: Aon S.p.A., Via C. Colombo 149, 00147 Roma. Cognome:.. Nome:.. Codice Fiscale: Data di nascita:.. Convenzione LTC CIPAG/Poste Vita n. 22 Modulo di adesione per la copertura aggiuntiva Individuale ai sensi dell art. 15 delle Condizioni Generali di Assicurazione Da inviare a: Aon S.p.A., Via C. Colombo

Dettagli

DOUBLE PRESTIGE FASCICOLO INFORMATIVO MOD. AXV DP DP11-05/2015. Contratto di Assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

DOUBLE PRESTIGE FASCICOLO INFORMATIVO MOD. AXV DP DP11-05/2015. Contratto di Assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili RISPARMIO E INVESTIMENTO DOUBLE PRESTIGE FASCICOLO INFORMATIVO MOD. AXV DP DP11-05/2015 Contratto di Assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo, contenente

Dettagli

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO SEZIONE I FURTO DI DENARO CONTANTE (da compilarsi da parte del denunciante Titolare della Carta)

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO SEZIONE I FURTO DI DENARO CONTANTE (da compilarsi da parte del denunciante Titolare della Carta) MODULO DI DENUNCIA SINISTRO SEZIONE I FURTO DI DENARO CONTANTE (da compilarsi da parte del denunciante Titolare della Carta) DATI PERSONALI DEL TITOLARE: ME LUOGO DI NASCITA COGME DATA DI NASCITA (giorno/mese/anno):

Dettagli

Indirizzo Comune Provincia CAP ABI CAB Paese estero di residenza. Documento di riconoscimento N. Documento Rilasciato da

Indirizzo Comune Provincia CAP ABI CAB Paese estero di residenza. Documento di riconoscimento N. Documento Rilasciato da La presente Proposta è stata depositata in CONSOB il 25 ottobre 2013 ed è valida dal 28 ottobre 2013 al 13 dicembre 2013 PLANET INDEX ALHENA Agenzia Filiale Produttore Codice Agenzia Codice Filiale Codice

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Fascicolo Informativo Copertina Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di garanzia fidejussoria per l'ingresso in Italia Il presente Fascicolo Informativo, contenente a. Nota

Dettagli

Assicurato/Beneficiario: il soggetto cui l Impresa deve corrispondere l indennizzo in caso di sinistro.

Assicurato/Beneficiario: il soggetto cui l Impresa deve corrispondere l indennizzo in caso di sinistro. Condizioni di Assicurazione della Polizza per l Assicurazione sul Credito a garanzia delle perdite patrimoniali derivanti dalla Contraente in caso di perdita dell impiego del mutuatario relativa a prestiti

Dettagli

MODULO B DECESSO. Prima di compilare questo modulo, ti consigliamo di leggere il vademecum allegato NATO/A IL / / A PROV. NATO/A IL / / A PROV.

MODULO B DECESSO. Prima di compilare questo modulo, ti consigliamo di leggere il vademecum allegato NATO/A IL / / A PROV. NATO/A IL / / A PROV. MODULO B DECESSO Prima di compilare questo modulo, ti consigliamo di leggere il vademecum allegato 1. DATI RELATIVI AGLI EREDI / BENEFICIARI (da compilarsi a cura degli eredi / beneficiari) CELLULARE DI

Dettagli

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società)

Denominazione: (in caso di Studio Associato o Società) MODULO PROPOSTA PER L ASSICURAZIONE DEGLI ESBORSI CONSEGUENTI A RESPONSABILITÀ CIVILE PER L'ATTIVITA' DI ASSISTENZA FISCALE MEDIANTE APPOSIZIONE DEI VISTI DI CONFORMITA' SULLE DICHIARAZIONI AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZE VITA LONG TERM CARE (Convenzione EMAPI GENERALI ITALIA S.p.A. n. 100.

RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZE VITA LONG TERM CARE (Convenzione EMAPI GENERALI ITALIA S.p.A. n. 100. Ente di Mutua Assistenza per i Professionisti Italiani RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZE VITA LONG TERM CARE (Convenzione EMAPI GENERALI ITALIA S.p.A. n. 100.000) Dati

Dettagli

POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA

POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA Il presente modulo deve essere inviato a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento

Dettagli

PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO

PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE COLLETTIVA TEMPORANEA IN CASO DI MORTE A PREMIO UNICO E A CAPITALE DECRESCENTE PROTEZIONE

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI

CONDIZIONI CONTRATTUALI CONDIZIONI CONTRATTUALI Contratto di capitalizzazione a premio unico e premi integrativi, con rivalutazione annuale del capitale assicurato (tariffa n 357) PARTE I - OGGETTO DEL CONTRATTO Articolo 1 -

Dettagli

RISPARMIO PLUS COUPON

RISPARMIO PLUS COUPON RISPARMIO PLUS COUPON NOTA INFORMATIVA 2005 ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE, PRESTAZIONE ADDIZIONALE PER IL CASO DI MORTE E CEDOLA ANNUALE DI IMPORTO COSTANTE Leggere

Dettagli

Data ultimo aggiornamento: 07/2014

Data ultimo aggiornamento: 07/2014 TECNICA DESCRIZIONE POLIZZA CONTRATTUALE LIMITI ASSUNTIVI E PERIODI DI CDARENZA ESCLUSIONI Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante. È un prodotto rivolto ad una clientela

Dettagli

DENUNCIA TELEFONICA DI SINISTRO INFORTUNIO

DENUNCIA TELEFONICA DI SINISTRO INFORTUNIO SERTEL è la centrale telematica del Gruppo Unipol a cui gli Assicurati si possono rivolgere per denunciare un sinistro, chiamando il Numero Verde gratuito. Operatori esperti verificano nel corso della

Dettagli

Scheda Sintetica - Informazioni Generali

Scheda Sintetica - Informazioni Generali Scheda Sintetica - Informazioni Generali La parte Informazioni Generali, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le informazioni generali

Dettagli

PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO PENSIONATI

PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO PENSIONATI Cattolica Previdenza S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE COLLETTIVA AD ADESIONE FACOLTATIVA TEMPORANEA IN CASO DI MORTE A PREMIO UNICO E A CAPITALE DECRESCENTE PROTEZIONE PER

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA PROPOSTA/QUESTIONARIO DI RESPONSABILITA CIVILE. contenente:

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA PROPOSTA/QUESTIONARIO DI RESPONSABILITA CIVILE. contenente: DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA PROPOSTA/QUESTIONARIO DI RESPONSABILITA CIVILE contenente: - ALLEGATO 7A al regolamento ISVAP n.5 del 16 ottobre 2006 - ALLEGATO 7B al regolamento ISVAP n.5 del 16 ottobre

Dettagli

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO

DELEGAZIONE DI PAGAMENTO Copia originale per UNICREDIT INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO 1. identità e contatti del finanziatore/intermediario DEL CREDITO Finanziatore UniCredit S.p.A.

Dettagli

AXA MPS VITA SICURA PLUS AXA MPS VITA SICURA PLUS AXA MPS VITA SICURA PLUS AXA MPS VITA SICURA PLUS AXA MPS VITA SICURA PLUS COD.

AXA MPS VITA SICURA PLUS AXA MPS VITA SICURA PLUS AXA MPS VITA SICURA PLUS AXA MPS VITA SICURA PLUS AXA MPS VITA SICURA PLUS COD. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE AXA MPS VITA SICURA PLUS COD. TARIFFA 22PV NOTA INFORMATIVA La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP,

Dettagli

CONTRAENTE (ASSICURATO) Cognome Nome Sesso: M F Data di nascita. Comune di nascita (o Stato estero) Prov. Cittadinanza. C.A.P. Città Prov.

CONTRAENTE (ASSICURATO) Cognome Nome Sesso: M F Data di nascita. Comune di nascita (o Stato estero) Prov. Cittadinanza. C.A.P. Città Prov. Proposta di Assicurazione, Pagina 1 di 4 Proposta di Assicurazione LIBERA MENTE Proposta Numero di proposta CONTRAENTE (ASSICURATO) Cognome Nome Sesso: M F Data di nascita Mod. LMPS02 Ed. 05/2011 Comune

Dettagli

PROPOSTA DI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE

PROPOSTA DI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CAP. SOC. EURO 87.720.000 I. V. - R.E.A. (MI) 842196 - COD. FISC./PART. IVA/NUMERO DI REGI- STRO DELLE IMPRESE DI MILANO 01749470157 - SOCIETÀ CON UNICO SOCIO - SOCIETÀ SOGGETTA ALL ATTIVITÀ DI DIREzIONE

Dettagli

Avvertenza: Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa.

Avvertenza: Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota informativa. ARISCOM COMPAGNIA DI ASSICURAZIONI S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE Responsabilità Civile Terzi e Dipendenti Enti Pubblici Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa, comprensiva

Dettagli

COD. TARIFFA 21PV. 1. Informazioni generali

COD. TARIFFA 21PV. 1. Informazioni generali CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA TEMPORANEA CASO MORTE ELISIR COD. TARIFFA 21PV NOTA INFORMATIVA La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA. La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo/Contrattuale

APPENDICE INTEGRATIVA. La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo/Contrattuale APPENDICE INTEGRATIVA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo/Contrattuale La presente appendice integrativa - consultabile anche sui siti www.unipolsai.com

Dettagli

deve essere consegnato al Contraente e all Assicurato prima della sottoscrizione del modulo di adesione.

deve essere consegnato al Contraente e all Assicurato prima della sottoscrizione del modulo di adesione. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE IN FORMA DI RENDITA CERTA A PREMIO UNICO Il presente Fascicolo informativo, contenente: a. Nota informativa b. Condizioni di assicurazione

Dettagli

PREVIDENZA VIP a premio ricorrente

PREVIDENZA VIP a premio ricorrente PREVIDENZA VIP a premio ricorrente Nota Informativa 2004 Mod. 16016 ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO RICORRENTE E A PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE E PRESTAZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

Fascicolo Informativo Precontrattuale. Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI

Fascicolo Informativo Precontrattuale. Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI Fascicolo Informativo Precontrattuale Responsabilità Civile professionale in convenzione SMI Gentile dottore, La invitiamo a leggere con attenzione le informazioni che seguono, preparate con l intento

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART.49 REGOLAMENTO ISVAP 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART.49 REGOLAMENTO ISVAP 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART.49 REGOLAMENTO ISVAP 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

Nota Informativa. Distribuito da

Nota Informativa. Distribuito da Nota Informativa Distribuito da Premessa e Presentazione della Società Definizioni Nota Informativa Informazioni relative al contratto Informazioni in corso di contratto pag.3 pag.4 pag.6 pag.6 pag.9 UFFICIO

Dettagli

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006

MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 MODELLO UNICO DI INFORMATIVA PRECONTRATTUALE EX ART. 49 REGOLAMENTO ISVAP. 5/2006 SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI

Dettagli

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE N. 43/2012

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE N. 43/2012 DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE N. 43/2012 SCHEMA DI REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DEFINIZIONE DEI CONTENUTI MINIMI DEL CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA DI CUI ALL ART. 28, COMMA 1, DEL DECRETO LEGGE 24 GENNAIO

Dettagli

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTEPROTEZIONE MUTUO

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTEPROTEZIONE MUTUO Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Mutuo BancoPosta POSTEPROTEZIONE MUTUO Ufficio Postale/Frazionario...Filiale......... Numero telefono/fax... Dati dei Richiedenti (compilare in stampatello)

Dettagli

FIDO PROTETTO (Tariffa CP12) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A PREMIO MENSILE IN FORMA COLLETTIVA AD ADESIONE FACOLTATIVA

FIDO PROTETTO (Tariffa CP12) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A PREMIO MENSILE IN FORMA COLLETTIVA AD ADESIONE FACOLTATIVA FIDO PROTETTO (Tariffa CP12) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A PREMIO MENSILE IN FORMA COLLETTIVA AD ADESIONE FACOLTATIVA per i casi di Decesso e Invalidità Totale Permanente da Infortunio o Malattia Polizza

Dettagli

AXA MPS FUTURO DEDICATO

AXA MPS FUTURO DEDICATO RISPARMIO E INVESTIMENTO AXA MPS FUTURO DEDICATO FASCICOLO INFORMATIVO MOD. AXV FDFD15-05/2015 Contratto di Assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo, contenente

Dettagli

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Contratto di assicurazione sulla vita, a premio unico, con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa

Dettagli

ALTOVALORE Ed. 03/2012

ALTOVALORE Ed. 03/2012 ALTOVALORE Ed. 03/2012 Assicurazione a vita intera a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa

Dettagli

PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO

PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO ASSICURAZIONE COLLETTIVA TEMPORANEA IN CASO DI MORTE A PREMIO UNICO E A CAPITALE DECRESCENTE Il presente Fascicolo

Dettagli

DENUNCIA INFORTUNI. Procedura per la denuncia infortunio o decesso

DENUNCIA INFORTUNI. Procedura per la denuncia infortunio o decesso Procedura per la denuncia infortunio o decesso DENUNCIA INFORTUNI 1 Inviare denuncia a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno entro 30 giorni dall accaduto a SDM Broker Via Arbia, 70-00199

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTRATTO DI CREDITO RIMBORSABILE MEDIANTE RILASCIO DI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO PRO-SOLVENDO DI QUOTE DELLO STIPENDIO, SALARIO, COMPENSO IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE

Dettagli

ASSICURAZIONI NOTE INFORMATIVE

ASSICURAZIONI NOTE INFORMATIVE . ASSICURAZIONI NOTE INFORMATIVE Regolamento ISVAP N. 5/2006 - ALLEGATO 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi

Dettagli

PROGETTO RISPARMIO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI. ESTREMI DEL DOCUMENTO del CONTRAENTE o LEGALE RAPPRESENTANTE

PROGETTO RISPARMIO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI. ESTREMI DEL DOCUMENTO del CONTRAENTE o LEGALE RAPPRESENTANTE Pag. 1 di 10 PROGETTO RISPARMIO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI BANCA CONVENZIONE FILIALE ABI CAB PROPOSTA Stipulata il CONTRAENTE Cognome/Rag.soc. Nome Sesso /P.IVA Cittadinanza*

Dettagli

NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI CAPITALIZZAZIONE

NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI CAPITALIZZAZIONE Agenzia Generale DIPRAS SpA MOD. MPV DGDIG4-07/2004 NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI CAPITALIZZAZIONE Nota Informativa e Condizioni di Capitalizzazione Nota Informativa Pag. 3 Condizioni di Capitalizzazione

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DI PRESTAZIONI PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI IN FORMA DI RENDITA VITALIZIA CONTRATTO n 9.021.307 CONTRAENTE: FONDO PENSIONE DEL GRUPPO SAN PAOLO IMI TRA FONDO PENSIONE DEL PERSONALE

Dettagli

deve essere consegnato al Contraente e all Assicurato prima della sottoscrizione del modulo di adesione.

deve essere consegnato al Contraente e all Assicurato prima della sottoscrizione del modulo di adesione. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE IN FORMA DI RENDITA CERTA A PREMIO UNICO Il presente Fascicolo informativo, contenente: a. Nota informativa b. Condizioni di assicurazione

Dettagli

DENUNCIA TELEFONICA DI SINISTRO INFORTUNIO

DENUNCIA TELEFONICA DI SINISTRO INFORTUNIO SERTEL è la centrale telematica del Gruppo Unipol a cui gli Assicurati si possono rivolgere per denunciare un sinistro, chiamando il Numero Verde gratuito. Operatori esperti verificano nel corso della

Dettagli

PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO

PROTEZIONE PER LA CESSIONE DEL QUINTO Società Cattolica di Assicurazione Società Cooperativa Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE COLLETTIVA AD ADESIONE FACOLTATIVA TEMPORANEA IN CASO DI MORTE A PREMIO UNICO E A CAPITALE

Dettagli

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Maxirata Restart Bank@Work

MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Maxirata Restart Bank@Work Modulo n. MEUCF217 Agg. n. 006 Data aggiornamento 27.07.2015 MODULO INFORMAZIONI PUBBLICITARIE Prestito Personale Maxirata Restart Bank@Work Prodotto offerto da UniCredit S.p.A. tramite la rete di Promotori

Dettagli

CREDIT PROTECTION A PREMIO MENSILE ABBINATA ALLA LINEA DI CREDITO REVOLVING (DI SEGUITO CONTO REVOLVING) E/O CARTA DI CREDITO

CREDIT PROTECTION A PREMIO MENSILE ABBINATA ALLA LINEA DI CREDITO REVOLVING (DI SEGUITO CONTO REVOLVING) E/O CARTA DI CREDITO CREDIT PROTECTION A PREMIO MENSILE ABBINATA ALLA LINEA DI CREDITO REVOLVING (DI SEGUITO CONTO REVOLVING) E/O CARTA DI CREDITO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE IN FORMA COLLETTIVA E FACOLTATIVA per i casi di

Dettagli

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO N. 7A

INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO N. 7A ALLEGATO N. 7A e 7B del Regolamento ISVAP n. 5/2006 INFORMAZIONI DA RENDERE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO N. 7A Comunicazione informativa

Dettagli