"No alla cassa unica"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""No alla cassa unica""

Transcript

1 "No alla cassa unica" Le nostre ragioni per il no alla cassa unica! Argomentazione in versione dettagliata No a premi più elevati e all'aumento dei costi. La cassa unica elimina gli incentivi al risparmio e spinge i costi al rialzo. La cassa unica monopolista non offre incentivi al risparmio: Per la cassa unica non vi sarebbe più alcun motivo di contenere i costi. Gli assicurati detengono un certo potere sul mercato di cui gli assicuratori che operano in un contesto competitivo devono forzatamente tener conto. La cassa unica sottrarrebbe agli assicurati la libertà di scelta. Verrebbe così a mancare la pressione in termini di aspettative esercitata sugli assicuratori che consente di limitare i costi. Cassa unica è sinonimo di premi più elevati: La mancanza di concorrenza fra le casse innescherebbe una spirale di aumento dei costi e delle tariffe. La cassa unica determinerebbe un'ulteriore crescita dei costi nel settore sanitario con conseguente aumento dei premi per gli assicurati. La cassa unica abolisce il principio di causalità: La mancanza di incentivi volti a responsabilizzare gli assicurati farebbe lievitare costi e tariffe. Se la richiesta di prestazioni venisse completamente disgiunta dal pagamento delle stesse, non esisterebbe più alcun incentivo a trattenersi dal provocare delle spese. L'assicurato non potrebbe più esercitare alcun influsso sul suo premio, contrariamente a ciò che è il caso attualmente ad esempio attraverso la franchigia opzionale. La cassa unica affronta con il piede sbagliato le trattative sulle tariffe: In una cassa unica con rappresentanti dei fornitori di prestazioni nel consiglio di amministrazione e di vigilanza vi sarebbe un conflitto di ruoli. Verrebbero quindi a mancare gli incentivi e la pressione concorrenziale necessari per negoziare le tariffe più basse possibili. No a prestazioni di servizio scadenti e alla soppressione della libertà di scelta. La cassa unica comporta svantaggi per pazienti e assicurati è praticamente impossibile applicare modelli assicurativi innovativi. Cassa unica è sinonimo di monopolio: In un contesto di monopolio non vi è spazio per innovazioni in grado di arrestare l'aumento dei costi nel settore sanitario come ad esempio i modelli managed care (sistemi del medico di famiglia, HMO, servizi di consulenza telefonica). L'introduzione di una cassa unica non consentirebbe di offrire modelli tra i quali gli assicurati possono scegliere liberamente. Cassa unica è sinonimo di soppressione delle franchigie opzionali: Il sistema attuale consente agli assicurati di scegliere una franchigia più elevata e quindi di assumersi maggiori responsabilità. Il 55 per cento della popolazione approfitta di tale opportunità. Il G:\Dossiers\Einheitskasse\Argumentarien\Argumentarium_Maxiversion_i1.doc 1

2 sistema della cassa unica con premi proporzionali al reddito non si concilierebbe con le franchigie opzionali. Cassa unica è sinonimo di soppressione della libertà di scelta: Ogni anno dal 2 al 5 per cento degli assicurati cambia assicuratore. Si tratta di 150'000 fino a 375'000 persone. Gli assicurati possono risparmiare costi e nel contempo esercitare una determinata pressione sugli assicuratori affinché applichino premi possibilmente bassi. La cassa unica trasforma i clienti in postulanti: In Svizzera i cittadini sono soddisfatti dei propri assicuratori-malattie. Un monopolista non tratterebbe più gli assicurati come clienti, bensì come postulanti. La cassa unica comporta uno scadimento della qualità delle prestazioni di servizio: Di fronte a una cassa unica statale gli assicurati sarebbero inermi. Il monopolista non ha alcun interesse a offrire prestazioni di servizio di buona qualità. Potrebbero inoltre crearsi i presupposti per una disparità di trattamento. Pur ammettendo che un monopolista sia in grado di offrire prestazioni di servizio di buona qualità, è innegabile che la concorrenza contribuisce a migliorare il servizio alla clientela. No alla soppressione di un sistema collaudato. Gli assicurati non vogliono la statalizzazione del settore sanitario con conseguenti lacune di finanziamento e una medicina a due velocità. I vantaggi della concorrenza sono di gran lunga superiori al suo prezzo: La concorrenza tra gli assicuratori ha un prezzo. Cambiamenti e pubblicità provocano costi che rappresentano tuttavia soltanto una minima parte dei costi amministrativi totali degli assicuratori-malattie. Commisurate ai costi totali dell'assicurazione malattie, le uscite per la pubblicità ammontano a molto meno dell'1 per cento. A ciò si contrappongono i risparmi generati dalla concorrenza. Nell'assicurazione di base obbligatoria il controllo accurato dei costi da parte degli assicuratori comporta un risparmio di oltre un miliardo di franchi. Gli assicurati sono soddisfatti dell'attuale sistema: Da tutti i sondaggi condotti finora emerge che gli assicurati sono soddisfatti del sistema sanitario e degli assicuratori-malattie. Con l'introduzione di una cassa unica decadrebbero la libertà di scelta dell'assicuratore, la facoltà di scegliere tra diverse forme di assicurazione con ricadute positive sui costi e le franchigie opzionali. La cassa unica comporta lacune di finanziamento: Dal profilo finanziario il settore sanitario svizzero gode di buona salute grazie alle riserve che gli assicuratori sono obbligati a costituire. La cassa unica rappresenterebbe il primo passo verso la statalizzazione del settore sanitario. Nei sistemi sanitari statali si riscontrano con maggiore frequenza lacune di finanziamento; il caso della Francia o l'assicurazione invalidità lo dimostrano. Le conseguenze sono montagne di debiti e lo smantellamento di prestazioni. La cassa unica crea i presupposti per una medicina a due velocità: La cassa unica dovrebbe venir finanziata da premi proporzionali al reddito. Concretamente ciò equivale a una nuova tassa fissata dal Parlamento. Visto che l'aumento dei costi non si arresterebbe nemmeno dopo la creazione di una cassa unica, teoricamente il Parlamento dovrebbe adeguare la tassa ogni anno. Ciò è politicamente irrealizzabile. Le conseguenze sarebbero l'indebitamento della cassa malati statale o il razionamento dell'offerta di prestazioni. In un contesto di bassa congiuntura con forte pressione al risparmio la medicina a due velocità diventerebbe una realtà. Chi vorrà continuare a beneficiare di prestazioni di alta qualità dovrà stipulare costose assicurazioni private. La cassa unica è sinonimo di centralizzazione: L'iniziativa spiana la strada a una centralizzazione del sistema sanitario che non permetterebbe più di tenere in considerazione le peculiarità regionali e cantonali. G:\Dossiers\Einheitskasse\Argumentarien\Argumentarium_Maxiversion_i1.doc 2

3 No a un'altra ingiustizia e a un ulteriore aggravio per il ceto medio. È soprattutto il ceto medio a pagare lo scotto della cassa unica. L'assicurazione malattia è già finanziata in modo socialmente sostenibile. No a un aggravio supplementare per il ceto medio: In una cassa unica con premi proporzionali al reddito è probabile che venga fissato un limite massimo onde evitare sia l'evasione fiscale da parte di persone benestanti sia l'introduzione di una tassa sulla ricchezza. Risultato: sarà ancora una volta il ceto medio a dover pagare lo scotto e a subire un aggravio supplementare, come emerge da uno studio del sociologo Stefan Spycher 1. No a premi più elevati in Cantoni con costi vantaggiosi: In seguito all'introduzione di una cassa unica, gran parte della popolazione residente nei Cantoni con costi sanitari bassi (inferiori alla media) pagherebbe premi decisamente più elevati rispetto a quelli attuali. La perequazione dei premi tra i Cantoni penalizza le soluzioni cantonali parsimoniose e fa lievitare i costi (effetto "race to the top"). I Cantoni non avrebbero più alcun interesse a tenere sotto controllo i costi. Ciò è insensato e in contraddizione con il principio della causalità. Maggior o minor premio mensile per un adulto con franchigia ordinaria risultante dall'introduzione a livello a livello sizzero di un ipotetico premio unico di CHF (2005) CHF GE BS VD NE TI JU BL ZH BE SH FR TG SO AG GL GR VS LU SZ ZG SG UR AR OW NW AI Cantoni Fonte: santésuisse Gran parte dei costi sanitari sono attualmente già finanziati attraverso le tasse: Già oggi una segretaria paga meno di un milionario per l'assicurazione malattie. Il finanziamento dell'assicurazione di base è garantito nella misura del 60 per cento dai premi e del 40 per cento da tasse. I premi pro capite sono ridotti in modo socialmente sostenibile: La riduzione individuale dei premi, finanziata da Confederazione e Cantoni attraverso le tasse, garantisce già attualmente che gli assicurati in condizioni economiche modeste siano adeguatamente sgravati. La revisione della LAMal in atto, che prevede nuove misure di riduzione dei premi, rappresenta un ulteriore miglioramento. Dal 2007 le famiglie con figli beneficeranno di sgravi maggiori di quanto è stato il caso finora (riduzione del 50 per cento del premio per bambini e giovani in formazione). La cassa unica comporta svantaggi in termini qualitativi per le persone affiliate all'assicurazione di base sprovviste di assicurazione complementare: Coloro che attualmente beneficiano di una riduzione dei premi, e che in caso di riuscita dell'iniziativa 1 Condirettore dell'ufficio di studi di politica del lavoro e politica sociale BASS con sede a Berna e spesso consultato dall'ufficio federale della sanità pubblica in qualità di esperto G:\Dossiers\Einheitskasse\Argumentarien\Argumentarium_Maxiversion_i1.doc 3

4 approfitterebbero di ulteriori sgravi sui premi delle casse malati in funzione del modello di finanziamento, subirebbero svantaggi in termini qualitativi. In un sistema caratterizzato da una cassa unica i trattamenti sanitari di punta saranno riservati a coloro che possono permettersi una costosa assicurazione privata. Quota dei beneficiari di riduzioni dei premi nei singoli Cantoni 2004 (Fonte: statistica dell assicurazioni malattie del UFSP T 4.13) Costi degli assicuratori-malattie per assicurato 2'500 In franchi per assicurato 2'000 1'500 1'000 Prestazioni mediche rimborsate dall'assicuratore-malattie Costi amministrativi & ammortamenti 1'339 1'398 1'498 1'575 1'645 1'711 1'815 1'910 1'983 2'074 2' Fonte: UFSP, grafico proprio No a ingannevoli argomentazioni populiste e alla creazione di nuovi problemi irrisolvibili. La struttura dirigenziale della cassa unica comporta vantaggi soltanto per i fornitori di prestazioni la cassa unica complica la combinazione tra assicurazione di base e assicurazione complementare. Nella stanza dei bottoni della cassa unica non mancano i conflitti d'interesse: Secondo il testo dell'iniziativa, il consiglio di vigilanza e di amministrazione è composto, nella misura di un terzo ciascuno, dai seguenti gruppi: fornitori di prestazioni, autorità e rappresentanti degli interessi degli assicurati. In questa gestione tripartita ognuno rema contro l'altro in quanto ogni gruppo persegue i propri interessi. È improbabile che le trattative sulle tariffe sfocino in convenzioni più vantaggiose, in quanto nel sistema della cassa unica i fornitori di prestazioni si guarderebbero bene dal fare grandi concessioni a scapito dei loro colleghi. Non è più possibile riunire sotto un unico tetto assicurazione di base e assicurazione complementare: L'80 per cento degli assicurati dispone di un'assicurazione complementare. In un sistema con una cassa unica tutti gli assicurati sarebbero costretti a far capo a due offerenti: per l'assicurazione di base alla burocratica cassa unica, per l'assicurazione complementare a un assicuratore-malattie privato. Nel sistema della cassa unica verrebbe a mancare la consulenza da parte di un unico ente ed è proprio ciò che numerosi assicurati apprezzano. L'iniziativa non fornisce risposte a numerosi aspetti importanti e fondamentali. Il cittadino compera a occhi chiusi: I promotori dell'iniziativa fanno affermazioni scorrette: Di regola i monopolisti hanno costi amministrativi più elevati rispetto alle imprese che operano in un contesto concorrenziale. G:\Dossiers\Einheitskasse\Argumentarien\Argumentarium_Maxiversion_i1.doc 4

5 Assicuratori-malattie Suva Responsabilità civile auto Casse pensioni e fondazioni collettive Caritas 5,6 per cento (fonte: UFSP) 8,2 per cento (fonte: Suva) per cento (fonte: UFAP) 10 per cento (fonte: sic svizzera) 7 per cento (fonte: Caritas) I costi amministrativi delle assicurazioni malattie sono inferiori a quelli di altri enti e registrano un calo continuo rispetto alla spesa totale. Grazie alla concorrenza è costantemente possibile sfruttare il potenziale supplementare di risparmio. Spese amministrative & ammortamenti nell'assicurazione di base (AMO) 8.5% 8.2% 8.0% 7.7% in % della spesa d'assicurazione e d'esercizio 7.5% 7.0% 6.5% 6.0% 5.5% 7.6% 7.2% 6.6% 6.4% 6.1% 6.1% 5.9% 5.7% 5.6% 5.0% Fonte: UFSP I costi pubblicitari dell'assicurazione malattie rappresentano un'esigua parte rispetto al volume dei premi. L'attività pubblicitaria degli assicuratori-malattie è moderata. Per poter scegliere, il cliente necessita di informazioni. Queste gli vengono fornite dalla pubblicità. Dimenticavamo: anche la suva fa pubblicità... G:\Dossiers\Einheitskasse\Argumentarien\Argumentarium_Maxiversion_i1.doc 5

6 I problemi vanno risolti affrontandoli alla radice anziché lottando contro i sintomi Le riforme nel quadro della revisione della LAMal forniscono validi incentivi per un'assistenza sanitaria economica e per incoraggiare la concorrenza. Le riforme devono affrontare i problemi alla radice: All'origine dell'aumento dei premi non vi sono gli assicuratori-malattie, bensì l'evoluzione generale dei costi nel settore sanitario. Dall'introduzione della LAMal, nel 1996, i costi per assicurato sono aumentati di oltre il 50 per cento. L'incremento più consistente è stato registrato nel settore ospedaliero, seguito da quello dei medicamenti, dai medici e dai costi per le cure agli anziani. La mentalità dei pazienti secondo cui tutto è dovuto, lo sviluppo demografico e il progresso della medicina comporteranno un'ulteriore crescita dei costi. Prestazioni lorde nell'assicurazione di base ( ) 8'000 7'000 Aumento dei costi '000 1'493 5'000 Milioni di franchi 4'000 3' '615 2'000 3'279 3' '000 1'524 1'373 - Medicamenti (farmacia + medico) Medico (trattamento) Ospedale (cure ambulatoriali + stazionarie) Cura (casa di cura, SPITEX & cura in ospedale) Altre prestazioni Fonte: santésuisse Il sistema attuale fornisce incentivi finanziari errati: All'origine dell'inarrestabile spirale dei costi vi sono, oltre allo sviluppo demografico, il progresso della medicina e, in particolare, incentivi finanziari errati, segnatamente nel settore ospedaliero. La revisione della LAMal vuole e deve intervenire in questo ambito, introducendo meccanismi di riduzione dei costi. La concorrenza non va soppressa bensì rafforzata: Devono essere dati incentivi per il contenimento dei costi anche ai fornitori di prestazioni, abolendo ad esempio l'obbligo contrattuale oppure rivedendo le modalità di finanziamento degli ospedali. La cassa unica comporta costi maggiori accompagnati da uno scadimento del servizio e sopprime la libertà di scelta degli assicurati. G:\Dossiers\Einheitskasse\Argumentarien\Argumentarium_Maxiversion_i1.doc 6

Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003

Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003 Conferenza stampa DFI/UFAS, 4 ottobre 2002 Grafici con commento riguardanti l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie per il periodo 1996-2003 Pagina Evoluzione dei costi nel settore della

Dettagli

Domande e risposte. «Iniziativa sulla salute»: domande e risposte. Votazione popolare federale del 18 maggio 2003. In generale

Domande e risposte. «Iniziativa sulla salute»: domande e risposte. Votazione popolare federale del 18 maggio 2003. In generale Votazione popolare federale del 18 maggio 2003 Domande e risposte «Iniziativa sulla salute»: domande e risposte In generale Cosa chiede l iniziativa? Perché il Consiglio federale vuole mantenere il sistema

Dettagli

Insieme per un'assicurazione malattia duratura. Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010

Insieme per un'assicurazione malattia duratura. Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010 Insieme per un'assicurazione malattia duratura Conferenza stampa Zurigo, 10 maggio 2010 Programma Sfide nel mercato dell'assicurazione malattia Insieme per un'assicurazione malattia duratura Due partner

Dettagli

Assicurazione militare Assicurati a titolo professionale

Assicurazione militare Assicurati a titolo professionale Assicurazione militare Assicurati a titolo professionale Le agenzie Suva/AM sul territorio Suva Genève Assurance militaire Rue Ami-Lullin 12, Case postale 3949, 1211 Genève 3, Tel. 022 707 85 55 Competente

Dettagli

Le esperienze europee di co-payment: LA SVIZZERA

Le esperienze europee di co-payment: LA SVIZZERA Le esperienze europee di co-payment: LA SVIZZERA SISTEMA SANITARIO SVIZZERO È fondato sulle assicurazioni sociali (Bismarck). L`assicurazione malattia è obbligatoria e garantisce a tutti i residenti un

Dettagli

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 2 aprile 2013 Il Consiglio federale

Dettagli

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici

Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Risanare conviene. Breve guida al Programma Edifici Un esempio Una tipica abitazione unifamiliare svizzera può prevenire fino a 2 tonnellate di emissioni di CO 2 l anno, con un risparmio annuo in spese

Dettagli

La cassa malati pubblica in Svizzera:

La cassa malati pubblica in Svizzera: La cassa malati pubblica in Svizzera: pro e contro evidenziati in occasione di un recente referendum popolare Carlo De Pietro carlo.depietro@supsi.ch CALASS 2015 Ancona 1 Oggetto e obiettivi della presentazione

Dettagli

6.08 Stato al 1 gennaio 2009. Assegni familiari. Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente

6.08 Stato al 1 gennaio 2009. Assegni familiari. Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente 6.08 Stato al 1 gennaio 2009 Assegni familiari In generale Scopo degli assegni familiari 1 Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento

Dettagli

Cassa malati 2013: grande successo per il modello alternativo medico di famiglia

Cassa malati 2013: grande successo per il modello alternativo medico di famiglia Cassa malati 2013: grande successo per il modello alternativo medico di famiglia Nella scelta dell assicurazione malattia, gli Svizzeri optano sempre più spesso per il modello alternativo del medico di

Dettagli

DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE Bellinzona, 3 ottobre 2008 BC/rol

DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE Bellinzona, 3 ottobre 2008 BC/rol DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE 2008 1 16 ASSICURATORI MALATTIE OGGETTO DI CONTROLLO CONTABILE COMPLETO IN TICINO N. ASSICURATI NEL CANTONE TICINO 1) Dati al 31.12.2005 Dati al 31.12.2006 Dati

Dettagli

ridotti per i figli fino ai 18 anni compiuti (art. 61 cpv. 3 LAMal). 0.5 0.0 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013

ridotti per i figli fino ai 18 anni compiuti (art. 61 cpv. 3 LAMal). 0.5 0.0 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Fatti Premi costi motivazioni curafutura illustra i principali fatti e meccanismi relativi al tema dei premi dell assicurazione malattie, spiega come si arriva alla definizione del premio della cassa malati,

Dettagli

CASSA MALATI. Assicurazione di base

CASSA MALATI. Assicurazione di base CASSA MALATI Assicurazione di base Tutte le persone che vivono in Svizzera devono stipulare un assicurazione contro le malattie e gli infortuni. L assicurazione di base è obbligatoria per tutti, indipendentemente

Dettagli

6.08 Stato al 1 gennaio 2013

6.08 Stato al 1 gennaio 2013 6.08 Stato al 1 gennaio 2013 Assegni familiari In generale 1 Scopo degli assegni familiari Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento

Dettagli

Previdenza professionale delle persone disoccupate

Previdenza professionale delle persone disoccupate EDIZIONE 2014 Informazione complementare all Info-Service «Disoccupazione» Un opuscolo per i disoccupati Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP OSSERVAZIONI Il presente

Dettagli

Argomentario Contro 13.079. Dokumentation Documentation Documentazione. Per una cassa malati pubblica. Iniziativa popolare. Biblioteca del Parlamento

Argomentario Contro 13.079. Dokumentation Documentation Documentazione. Per una cassa malati pubblica. Iniziativa popolare. Biblioteca del Parlamento Servetschs dal parlament Argomentario Contro 13.079 Per una cassa malati pubblica. Iniziativa popolare Vo t a z i o n e p o p o l a re d e l 2 8. 0 9. 2 0 1 4 Biblioteca del Parlamento Servizi del Parlamento

Dettagli

Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati

Campagna OIP 2014: negozi e offerte online Risultati Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati Settori controllati Articoli sportivi Moda, Elettrodomest Apparecchi abbigliamento ici elettronici Mobili, arredamenti Commercio di Generi vini alimentari

Dettagli

Avamprogetto concernente la legge federale sulle professioni sanitarie (LPSan) Avvio della procedura di consultazione

Avamprogetto concernente la legge federale sulle professioni sanitarie (LPSan) Avvio della procedura di consultazione Dipartimento federale dell interno DFI Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Berna, Ai Governi cantonali Avamprogetto concernente la legge federale sulle professioni

Dettagli

Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese. Philippe Bolla 10 06 2009

Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese. Philippe Bolla 10 06 2009 Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese Philippe Bolla 10 06 2009 Federalismo e sanità, alcuni dati Il sistema sanitario svizzero Lo sviluppo del "managed care" Le cure

Dettagli

Argomenti Pro 13.107. Dokumentation Documentation Documentazione

Argomenti Pro 13.107. Dokumentation Documentation Documentazione Parlamentsdienste Services du Parlement Servizi 13.107 del Parlamento Servetschs dal parlament Argomenti Pro Tassare le eredità milionarie per finanziare la nostra AVS (Riforma dell imposta sulle successioni).

Dettagli

Informazioni attuali dalla sua cassa malati. www.mykolping.ch

Informazioni attuali dalla sua cassa malati. www.mykolping.ch 01 2015 Informazioni attuali dalla sua cassa malati www.mykolping.ch Correzione dei premi dal 2015 al 2017 La primavera scorsa il Parlamento ha deciso che determinati squilibri cantonali nel pagamento

Dettagli

Chiesa. persone. Per la. Per le. Poiché uniti siamo più efficienti. Ritratto

Chiesa. persone. Per la. Per le. Poiché uniti siamo più efficienti. Ritratto Ritratto Poiché uniti siamo più efficienti Per la Chiesa Per le persone Conferenza centrale cattolica romana della Svizzera (RKZ) Hirschengraben 66 CH-8001 Zurigo T +41 44 266 12 00 info@rkz.ch www.rkz.ch

Dettagli

6.08 Assegni familiari Assegni familiari

6.08 Assegni familiari Assegni familiari 6.08 Assegni familiari Assegni familiari Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Con gli assegni familiari si intende compensare parzialmente i costi sostenuti dai genitori per il mantenimento dei figli. Essi

Dettagli

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI 5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) sono concesse quando le rendite e il reddito

Dettagli

Profili legali della distribuzione del farmaco. Avv. Dr. Gianluca Airaghi, Avv. Chiara Zanin

Profili legali della distribuzione del farmaco. Avv. Dr. Gianluca Airaghi, Avv. Chiara Zanin Profili legali della distribuzione del farmaco Sottotitolo Distribuzione, della presentazione che il può guado anche tra farmacista essere di due e medico righe Massimo Pharmaday Airagi, 2014, Chiara 25

Dettagli

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 30 giugno 2008 Il Consiglio federale

Dettagli

La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni

La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni La deducibilità dei premi assicurativi: dall iniziativa popolare del Canton Vaud alla situazione nei diversi Cantoni Dubbi sulla compatibilità dell iniziativa popolare proposta dal Partito socialista vodese

Dettagli

Finanze del sistema formativo

Finanze del sistema formativo 15 Formazione e scienza 1502-1500 Finanze del sistema formativo Edizione 2015 Neuchâtel, 2015 Introduzione Il presente opuscolo offre una panoramica sulle finanze del sistema formativo. Si basa essenzialmente

Dettagli

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 04.02.2014, 9:15 11 Mobilità e trasporti N. 0352-1400-70 Veicoli stradali nel 2013 Continua crescita

Dettagli

I forfait per caso negli ospedali svizzeri. Informazioni di base per gli operatori sanitari

I forfait per caso negli ospedali svizzeri. Informazioni di base per gli operatori sanitari I forfait per caso negli ospedali svizzeri Informazioni di base per gli operatori sanitari Che cos è SwissDRG? SwissDRG (Swiss Diagnosis Related Groups) è il nuovo sistema tariffario per la remunerazione

Dettagli

Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico. Vicenza - 25.05.15

Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico. Vicenza - 25.05.15 Gli oneri ed adempimenti legali per le aziende estere che vogliono operare nel territorio elevetico Vicenza - 25.05.15 1. La Svizzera ed il sistema federale differenze territoriali e settoriali 2. Distinzione

Dettagli

Argomenti Contro 13.084. Dokumentation Documentation Documentazione

Argomenti Contro 13.084. Dokumentation Documentation Documentazione Parlamentsdienste Services du Parlement Servizi del Parlamento Servetschs dal parlament 13.084 Argomenti Contro Sostenere le famiglie! Esentare dalle imposte gli assegni per i figli e gli assegni di formazione.

Dettagli

L'assicurazione contro i danni causati dagli elementi

L'assicurazione contro i danni causati dagli elementi L'assicurazione contro i danni causati dagli elementi naturali I. Compendio L'assicurazione contro i danni causati dagli elementi naturali copre i danni ai beni mobili e agli stabili a seguito di piene,

Dettagli

Annuario delle assicurazioni sociali

Annuario delle assicurazioni sociali Annuario delle assicurazioni sociali Compendio annuale Contributi Rendite Lacune Fatti Prestazioni 2014 Das Portal für das Personalwesen und für Stellensuchende Sommario 1 1. Il sistema svizzero delle

Dettagli

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ)

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ) Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione

Dettagli

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni Risultati della procedura di consultazione Modifica del Codice delle obbligazioni (Trasparenza delle retribuzioni corrisposte ai membri del consiglio d'amministrazione e della direzione) Ufficio federale

Dettagli

10.060. Decreto federale concernente l'iniziativa popolare "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati" ARGOMENTI PRO

10.060. Decreto federale concernente l'iniziativa popolare Sicurezza dell'alloggio per i pensionati ARGOMENTI PRO 10.060 Decreto federale concernente l'iniziativa popolare "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati" ARGOMENTI PRO Argomenti-In breve Iniziativa Sicurezza dell alloggio per i pensionati in breve Occasione

Dettagli

Nota informativa aumento dei costi 2011

Nota informativa aumento dei costi 2011 Nota informativa aumento dei costi 2011 Dal 1 gennaio 2011 le imprese dovranno confrontarsi con notevoli aumenti dei costi. Di conseguenza, il singolo imprenditore deve valutare se e in che misura adeguare

Dettagli

I vostri premi per il 2015

I vostri premi per il 2015 I vostri premi per il 2015 Nell anno della votazione sull introduzione di una cassa malati pubblica, i premi per il 2015 sono finiti sotto la lente d ingrandimento. I premi rispecchiano i costi per la

Dettagli

Pharma day 2013 Situazione iniziale 22.06.2011:C.F. approvazione della strategia in materia di sanità, il DFI doveva stilare un rapporto nell autunno 2012, 17.06.2012 : votazione popolare contro il managed

Dettagli

premi Allegato informativo sui premi del 2016

premi Allegato informativo sui premi del 2016 premi Allegato informativo sui premi del 2016 5 domande a Roland Lüthi Responsabile del settore Clienti privati del Gruppo Visana Perché i premi degli assicuratori malattie aumenteranno anche nel 2016?

Dettagli

Avamprogetto di modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam); istituzione di un registro degli assegni familiari

Avamprogetto di modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam); istituzione di un registro degli assegni familiari Dipartimento federlae dell interno DFI Avamprogetto di modifica della legge sugli assegni familiari (LAFam); istituzione di un registro degli assegni familiari Indagine conoscitiva: 13 marzo - 8 maggio

Dettagli

DFF Documentazione. Nuova impostazione della deduzione per coniugi con doppio reddito per attenuare la penalizzazione del matrimonio

DFF Documentazione. Nuova impostazione della deduzione per coniugi con doppio reddito per attenuare la penalizzazione del matrimonio 23 settembre 2005 Nuova impostazione della deduzione per coniugi con doppio reddito per attenuare la penalizzazione del matrimonio La disparità di trattamento esistente nella legge federale sull imposta

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di gennaio 2012

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di gennaio 2012 Studio su fallimenti e avviamenti aziendali 22. 2. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti aziendali

Dettagli

L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero

L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero Una Produzione dei Servizi del Parlamento 2012/2013 Contenuto Il Consiglio nazionale Il Consiglio degli Stati Le Commissioni Le Delegazioni La procedura parlamentare

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q1/ Q1/ Buone notizie dal mercato del lavoro svizzero: nel primo trimestre del l offerta di posti di lavoro ha raggiunto livelli che non si registravano da tempo. Gli indici

Dettagli

MPA pittori e gessatori

MPA pittori e gessatori MPA pittori Il modello di pensionamento anticipato flessibile Stato di avanzamento: «piccolo gruppo di lavoro CPPC» del 21.8.2013 2 / 24 Temi: Filosofia di base del MPA Basi di calcolo Prestazioni / criteri

Dettagli

CGA. Assicurazione delle cure medico-sanitarie. (Condizioni generali d assicurazione) Visana SA, sana24 SA, vivacare SA. Managed Care (LAMal)

CGA. Assicurazione delle cure medico-sanitarie. (Condizioni generali d assicurazione) Visana SA, sana24 SA, vivacare SA. Managed Care (LAMal) CGA (Condizioni generali d assicurazione) Visana SA, sana24 SA, vivacare SA Valide dal 2015 Assicurazione delle cure medico-sanitarie Managed Care (LAMal) Indice Pagina 3 4 5 6 6 7 7 8 8 1. Principi 2.

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011 Studio su fallimenti e avviamenti aziendali 18. 10. 2011 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti aziendali

Dettagli

Monitor Strutturale: 10 anni di crescita economica tra divari e convergenze interregionali

Monitor Strutturale: 10 anni di crescita economica tra divari e convergenze interregionali Monitor Strutturale: 10 anni di crescita economica tra divari e convergenze interregionali Siegfried Alberton, IRE-USI, estratto dal contributo annuale dell IRE al rapporto di attività di Bancastato, edizione

Dettagli

Informazione Terravis

Informazione Terravis Listino prezzi per gli istituti di credito Informazione Terravis Indice 1. AMBITO DI APPLICAZIONE 2 2. COMMISSIONE DI BASE INFORMAZIONI 2 2.1 Acquisizione elettronica di dati 3 2.2 Geoinformazioni 3 3.

Dettagli

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2010

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2010 Dipartimento federale dell economia DFE Ufficio federale di veterinaria UFV Servizio giuridico Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2010 Addizionando le differenti rubriche

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q4/214 Q4/214 L (ASJMI) evidenzia nell ultimo trimestre del 214 una contrazione del 1 percento. Quasi tutte le regioni sono interessate da una diminuzione

Dettagli

Iniziativa popolare «Basta con l IVA discriminatoria per la ristorazione!»

Iniziativa popolare «Basta con l IVA discriminatoria per la ristorazione!» Dipartimento federale delle finanze DFF Iniziativa popolare «Basta con l IVA discriminatoria per la ristorazione!» Stato luglio 2014 Domande e risposte Quante aliquote fiscali prevede l imposta sul valore

Dettagli

Quattro persone su dieci si ammalano di tumore

Quattro persone su dieci si ammalano di tumore Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 07.02.2011, 9:15 14 Salute N. 0352-1101-20 I tumori in Svizzera dal 1983 al Quattro persone su dieci

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q2/214 Q2/214 Dopo il boom di assunzioni in primavera, l economia svizzera cerca ora meno personale. L (ASJMI) è calato del 7% nell ultimo trimestre. Tenendo

Dettagli

Votazione popolare in materia di politica della sanità

Votazione popolare in materia di politica della sanità Votazione popolare in materia di politica della sanità Il 1 giugno 2008 il popolo si pronuncerà sul nuovo articolo costituzionale Qualità ed economicità nell assicurazione malattie. Questo articolo fissa

Dettagli

Helsana. Rapporto di gestione 2006. idee sane

Helsana. Rapporto di gestione 2006. idee sane Helsana Rapporto di gestione 2006 idee sane Il 2006 in sintesi Nuovo incremento del numero di assicurati Aumento dei premi incassati: più 4,3 per cento Combined ratio del gruppo Helsana: 97,7 per cento

Dettagli

IL SISTEMA SANITARI O IN SVIZZERA

IL SISTEMA SANITARI O IN SVIZZERA SOCIOLOGIA IL SISTEMA SANITARI O IN SVIZZERA 1 2 EFFICIENT E ADEGUATO AI BISOGNI COMPLESS 26 SISTEMI SANITARI DIVERSI, DEI CANTONI SVIZZERI O I 26 sub-sistemi sono diversi tra loro, dal punto di vista

Dettagli

I tumori in Svizzera. Salute 1183-1000. Neuchâtel, 2011

I tumori in Svizzera. Salute 1183-1000. Neuchâtel, 2011 4 Salute 83-000 I tumori in Svizzera Swiss Childhood Cancer Registry (SCCR) Schweizer Kinderkrebsregister (SKKR) Registre Suisse du Cancer de l Enfant (RSCE) Registro Svizzero dei Tumori Pediatrici (RSTP)

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q2/211 Q2/211 Il mercato del lavoro svizzero ha registrato nel secondo trimestre dell anno in corso movimenti laterali. La dinamica di crescita osservabile con chiarezza nel

Dettagli

7104 8 luglio 2015 SANITÀ E SOCIALITÀ

7104 8 luglio 2015 SANITÀ E SOCIALITÀ 7104 8 luglio 2015 SANITÀ E SOCIALITÀ Legge di applicazione della legge federale del 18 marzo 1994 sull assicurazione malattie del 26 giugno 1997 (LCAMal): riduzione dei premi nell assicurazione sociale

Dettagli

Il nostro obiettivo: di classe, con impegno, efficienti.

Il nostro obiettivo: di classe, con impegno, efficienti. Il nostro obiettivo: di classe, con impegno, efficienti. Rapporto breve sull esercizio 2010 Cifre salienti In 1000 CHF 2010 2009 Effettivo degli assicurati 882 023 830 115 Organico (totale posti a tempo

Dettagli

Copertura assicurativa di prima qualità svizzera. La nostra offerta per gli immigranti

Copertura assicurativa di prima qualità svizzera. La nostra offerta per gli immigranti Copertura assicurativa di prima qualità svizzera La nostra offerta per gli immigranti Benvenuti presso l assicurazione malattia leader in Svizzera. Grazie alla nostra esperienza pluriennale possiamo offrirvi

Dettagli

Assistenza per tutta la famiglia

Assistenza per tutta la famiglia Assistenza per tutta la famiglia La nostra offerta per le famiglie Casse malati buono: 5.2 Soddisfazione clienti 03/2014 Fino al 78 % di sconto per i bambini Cassa malati Gestione efficiente < 4.2 % dei

Dettagli

Presa di posizione di H+ in merito alla consultazione sulla revisione della LAMal (2bis)

Presa di posizione di H+ in merito alla consultazione sulla revisione della LAMal (2bis) Ufficio federale della sanità pubblica Assicurazione malattie e infortuni Prof. Thomas Zeltner 3003 Berna 27 aprile Presa di posizione di H+ in merito alla consultazione sulla revisione della LAMal (2bis)

Dettagli

dossier politica Controllo delle spese dello Stato La salute

dossier politica Controllo delle spese dello Stato La salute Controllo delle spese dello Stato La salute 20 giugno 2003 Numero 11/2 dossier politica economiesuisse Federazione delle imprese svizzere Verband der Schweizer Unternehmen Fédération des entreprises suisses

Dettagli

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012

Fallimenti e costituzioni di imprese nella prima metà del 2012 Studio sui fallimenti aziendali e la costituzione d imprese 24. 7. 2012 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e costituzioni

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q3/213 Q3/213 L economia svizzera sta crescendo esponenzialmente. E con essa anche il mercato del lavoro. Mai negli ultimi tre anni erano stati offerti così

Dettagli

«Voglio più confort se devo essere ricoverato in ospedale.» «Voglio un assicurazione che copra tutto ciò che è necessario.» ÖKK STANDARD ÖKK CONFORT

«Voglio più confort se devo essere ricoverato in ospedale.» «Voglio un assicurazione che copra tutto ciò che è necessario.» ÖKK STANDARD ÖKK CONFORT 1 Scegliere la copertura di base più appropriata. «Voglio un assicurazione che copra tutto ciò che è necessario.» «Voglio più confort se devo essere ricoverato in ospedale.» ÖKK STANDARD L assicurazione

Dettagli

Gli assicuratori sulla vita e l'attività della previdenza professionale

Gli assicuratori sulla vita e l'attività della previdenza professionale Gli assicuratori sulla vita e l'attività della previdenza professionale I. Compendio Il sistema svizzero delle assicurazioni sociali poggia sostanzialmente su tre pilastri: l'avs, la previdenza professionale

Dettagli

Proteggetevi da gravi preoccupazioni finanziarie!

Proteggetevi da gravi preoccupazioni finanziarie! Un'incapacità di guadagno improvvisa? Proteggetevi da gravi preoccupazioni finanziarie! Sicuramente avete già pensato ad assicurare i vostri beni. E per quanto riguarda la vostra sicurezza e quella dei

Dettagli

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni Indici sull evoluzione dei prezzi nel settore delle costruzioni Pubblicato ogni 6 mesi da aprile 1999 Neuchâtel, 2005 L indice in 8 risposte 1. Cos è l indice

Dettagli

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015 15 Formazione e scienza 1558-1500 Edizione 2015 Istituzioni di formazione Neuchâtel 2015 Informazioni: Statistica delle istituzioni di formazione (SBI): schulstat@bfs.admin.ch. Altre informazioni inerenti

Dettagli

NOVARTIS. L assicurazione malattia svizzera in esclusiva per i collaboratori di NOVARTIS PER LA MIGLIORE MEDICINA. OGGI E DOMANI.

NOVARTIS. L assicurazione malattia svizzera in esclusiva per i collaboratori di NOVARTIS PER LA MIGLIORE MEDICINA. OGGI E DOMANI. NOVARTIS L assicurazione malattia svizzera in esclusiva per i collaboratori di NOVARTIS PER LA MIGLIORE MEDICINA. OGGI E DOMANI. Assicurazione di base L assicurazione malattia obbligatoria in Svizzera.

Dettagli

Legge federale concernente la cartella informatizzata del paziente (LCIP)

Legge federale concernente la cartella informatizzata del paziente (LCIP) Berna, 23. ottobre 2014 Legge federale concernente la cartella informatizzata del paziente (LCIP) Presa di posizione di CURAVIVA Svizzera CURAVIVA Svizzera, associazione di categoria e di istituzioni orientata

Dettagli

Argomenti Contro. Dokumentation Documentation Documentazione 13.095. Imposta sull energia invece dell IVA. Iniziativa popolare.

Argomenti Contro. Dokumentation Documentation Documentazione 13.095. Imposta sull energia invece dell IVA. Iniziativa popolare. Parlamentsdienste Services du Parlement Servizi 13.095 del Parlamento Servetschs dal parlament Argomenti Contro Imposta sull energia invece dell IVA. Iniziativa popolare Dokumentation Documentation Documentazione

Dettagli

ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI

ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI 1. INTRODUZIONE Confrontando la situazione salariale dei docenti ticinesi a quella dei colleghi svizzeri ci

Dettagli

6.07 Assicurazione malattie Assicurazione malattie obbligatoria Riduzione individuale dei premi

6.07 Assicurazione malattie Assicurazione malattie obbligatoria Riduzione individuale dei premi 6.07 Assicurazione malattie Assicurazione malattie obbligatoria Riduzione individuale dei premi Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve In virtù della legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) in Svizzera

Dettagli

Riforme moderate e non soluzioni radicali

Riforme moderate e non soluzioni radicali Punto di vista Rivista di politica sanitaria e aziendale del gruppo Helsana, aprile 2014 Edizione straordinaria sull'iniziativa per una cassa malati unica P. 3 Confronto dei sistemi sanitari Un sistema

Dettagli

1 Iniziativa popolare «Basta con l IVA discriminatoria per la ristorazione!» 2 Iniziativa popolare «Per una cassa malati pubblica»

1 Iniziativa popolare «Basta con l IVA discriminatoria per la ristorazione!» 2 Iniziativa popolare «Per una cassa malati pubblica» Votazione popolare del 28 settembre 2014 Spiegazioni del Consiglio federale 1 Iniziativa popolare «Basta con l IVA discriminatoria per la ristorazione!» 2 Iniziativa popolare «Per una cassa malati pubblica»

Dettagli

Rapporto sull esito dell indagine conoscitiva del 24 febbraio 2010

Rapporto sull esito dell indagine conoscitiva del 24 febbraio 2010 Dipartimento federale dell economia DFE Segreteria di Stato dell economia SECO - Modifica dell ordinanza del 31 agosto 1983 sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q4/212 Q4/212 Dopo diversi trimestri di crescita, il mercato del lavoro svizzero nel quarto trimestre 212 ha registrato una chiara tendenza negativa. Ciò

Dettagli

La vostra salute è il nostro obiettivo. Panoramica delle offerte e delle prestazioni. www.mykolping.ch

La vostra salute è il nostro obiettivo. Panoramica delle offerte e delle prestazioni. www.mykolping.ch La vostra salute è il nostro obiettivo Panoramica delle offerte e delle prestazioni www.mykolping.ch 05.2013 Splitting Service: per i clienti che hanno stipulato con Kolping solo le assicurazioni complementari

Dettagli

Sondaggio bonus.ch sull assicurazione malattia: osare il cambiamento significa risparmiare

Sondaggio bonus.ch sull assicurazione malattia: osare il cambiamento significa risparmiare Sondaggio bonus.ch sull assicurazione malattia: osare il cambiamento significa risparmiare Anche quest anno assisteremo ad un aumento dei premi per l assicurazione malattia. Vale davvero la pena cambiare

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q3/215 Q3/215 I numeri parlano chiaro: le aziende svizzere cercano meno personale. Nell autunno 215 il numero delle offerte di lavoro pubblicate è diminuito

Dettagli

Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE. Informazioni generali

Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE. Informazioni generali Cassa Disoccupazione CRISTIANO SOCIALE Informazioni generali sull assicurazione contro la disoccupazione 1. Disdetta del rapporto di lavoro 2. Annuncio 3. Diritto alle indennità 4. Informazioni varie 1.

Dettagli

1. Primo conto d esercizio della previdenza professionale. 2. Sintesi. 2.1 Volume delle attività nel settore della previdenza professionale

1. Primo conto d esercizio della previdenza professionale. 2. Sintesi. 2.1 Volume delle attività nel settore della previdenza professionale Rapporto dell UFAP sul rilevamento dei dati e sulla pubblicazione dei conti d esercizio 2005 della previdenza professionale delle imprese svizzere di assicurazione sulla vita 1. Primo conto d esercizio

Dettagli

Ü ³»² ± Modifica della legge di applicazione della legge federale sull assicurazione malattie del 26 giugno 1997 (LCAMal)

Ü ³»² ± Modifica della legge di applicazione della legge federale sull assicurazione malattie del 26 giugno 1997 (LCAMal) Ó» ¹¹ ± ²«³» ± ¼ Ü ³»² ± 6851 24 settembre 2013 SANITÀ E SOCIALITÀ ݱ²½» ²» Modifica della legge di applicazione della legge federale sull assicurazione malattie del 26 giugno 1997 (LCAMal) Signor Presidente,

Dettagli

Promozione della proprietà di abitazioni

Promozione della proprietà di abitazioni Promozione della proprietà di abitazioni Direttive della Cassa pensioni (CPS) sul finanziamento di abitazioni Requisiti per la promozione della proprietà di abitazioni con i mezzi della previdenza professionale

Dettagli

Il Consiglio federale prepara il terreno per il consolidamento del bilancio a contare dal 2011

Il Consiglio federale prepara il terreno per il consolidamento del bilancio a contare dal 2011 Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicato stampa Data 3 settembre 29 Il Consiglio federale prepara il terreno per il consolidamento del bilancio a contare dal 211 Nel corso della sua seduta odierna

Dettagli

Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte

Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte SCHEDA D INFORMAZIONE N 3: QUESTIONI SULLA RIDISTRIBUZIONE Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte Parlare della riforma dell imposizione delle imprese significa anche affrontare i timori relativi

Dettagli

Prodotti di lotteria Bingo virtuale a estrazione successiva

Prodotti di lotteria Bingo virtuale a estrazione successiva Prodotti di lotteria Bingo virtuale a estrazione successiva Condizioni di partecipazione In vigore dal 1 luglio 2015 ug1 Swisslos Interkantonale Landeslotterie, Lange Gasse 20, Postfach, CH-4002 Basel

Dettagli

La popolazione della Svizzera

La popolazione della Svizzera 1 Popolazione 81-9 La popolazione della Svizzera 29 Neuchâtel, 21 L essenziale in breve Nel 29, l evoluzione demografica della Svizzera si è distinta da quella registrata l anno precedente per un saldo

Dettagli

Il credito ai fornitori non è mai stato tanto amato le aziende pagano le fatture con un ritardo medio di 19,5 giorni

Il credito ai fornitori non è mai stato tanto amato le aziende pagano le fatture con un ritardo medio di 19,5 giorni Statistica sul comportamento di pagamento delle Statistica sul comportamento di pagamento delle aziende in Svizzera aziende in Svizzera A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 892 Urdorf

Dettagli

Legge federale sull assicurazione malattie

Legge federale sull assicurazione malattie Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) (Finanziamento ospedaliero) Modifica del 21 dicembre 2007 L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI. 1. Diritto alle prestazioni

Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI. 1. Diritto alle prestazioni Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI 1. Diritto alle prestazioni Le prestazioni complementari sono delle prestazioni subordinate alla situazione economica del richiedente o dei

Dettagli

in Svizzera Professioni, formazione, perfezionamento professionale e politica di categoria

in Svizzera Professioni, formazione, perfezionamento professionale e politica di categoria L odontoiatria in Svizzera Professioni, formazione, perfezionamento professionale e politica di categoria Indice 2 L assistenza odontoiatrica in Svizzera Il «modello svizzero» La salute orale Il servizio

Dettagli

Indicazioni per l attività di infermiere/i indipendenti secondo la LAMal 1

Indicazioni per l attività di infermiere/i indipendenti secondo la LAMal 1 07-2011 Cure infermieristiche indipendenti Indicazioni per l attività di infermiere/i indipendenti secondo la LAMal 1 Contratti e prestazioni secondo l asicurazione malattia 2011 l Associazione svizzera

Dettagli

Iniziativa parlamentare Consiglio nazionale (Gruppo popolare-democratico) Legge sull organizzazione delle poste. Modifica

Iniziativa parlamentare Consiglio nazionale (Gruppo popolare-democratico) Legge sull organizzazione delle poste. Modifica ad 02.468 Iniziativa parlamentare Consiglio nazionale (Gruppo popolare-democratico) Legge sull organizzazione delle poste. Modifica Rapporto del 13 febbraio 2006 della Commissione dei trasporti e delle

Dettagli