Al fine di agevolare i concorrenti, sul sito sono pubblicati i modelli delle sole dichiarazioni di cui all art. 38 del D. Lgs. n. 163/06.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Al fine di agevolare i concorrenti, sul sito www.aqp.it sono pubblicati i modelli delle sole dichiarazioni di cui all art. 38 del D. Lgs. n. 163/06."

Transcript

1 Oggetto: Procedura aperta per l appalto del servizio di pulizia e igiene ambientale degli uffici di AQP ubicati nelle sedi centrali di Bari - via Cognetti e v.le V.E. Orlando, nella sede logistica di Modugno - e nelle U.T. e comprensori di Brindisi, Foggia e Calitri della provincia di Avellino. Chiarimento n. 1 omissis chiediamo se allegherete, sul vs sito, anche i fax simile-modelli per le dichiarazioni richieste dal disciplinare di gara. Inoltre comunica che: - l elenco del personale in servizio è manchevole delle ore svolte; - nel CSA lotto sono indicate le ore minime che la società subentrante deve assicurare al personale uscente, ma queste non sono indicate nel CSA di Calitri; Infine chiede, quale triennio è da considerare circa l importo del fatturato globale e per servizi da dimostrare, di cui i documenti tributari e fiscali, alla stessa data, risultano depositati presso l Agenzia delle entrate o la camera di commercio (par e del disciplinare). Risposta al chiarimento n. 1 Al fine di agevolare i concorrenti, sul sito sono pubblicati i modelli delle sole dichiarazioni di cui all art. 38 del D. Lgs. n. 163/06. Si precisa che all art. 9 rubricato: Personale impiegato del Capitolato per il servizio di pulizia e igiene ambientale degli Uffici e locali di AQP S.p.A. ubicati nelle sedi centrali di Bari, in via Cognetti e in viale Vitt. Eman. Orlando, nella sede logistica di Modugno e nelle Unità Territoriali e Comprensori di Brindisi e Foggia - lotti 1, 2, 3 - è previsto espressamente che l appaltatore subentrante deve utilizzare i lavoratori del precedente appaltatore, assicurando agli stessi un impegno lavorativo non inferiore alle 25 ore settimanali, per ogni lavoratore attualmente utilizzato presso le sedi di Bari e Modugno, e non inferiore alle 13 ore settimanali, per ogni lavoratore attualmente utilizzato presso le Unità Territoriali ed uffici periferici di Brindisi e Foggia. Per quanto riguarda il lotto 4, di seguito si trascrive il prospetto riepilogativo dei dati richiesti: Sede di Calitri Livello Persona 1 4 Persona 2 4 Persona 3 4 Persona 4 4 Impegno orario settimanale 5 h 30 5h 30 5h 30 5h 30 Si richiama l attenzione sulla circostanza che concorrerà a formare il punteggio dell offerta tecnica anche il monte ore complessivo annuo proposto in aumento rispetto al minimo. Nel disciplinare di gara, al paragrafo 15.4 è specificato il triennio di riferimento per l espletamento dei servizi, mentre al paragrafo 15.6 è specificato il triennio di riferimento per la dimostrazione del fatturato.

2 Chiarimento n. 2 La scrivente società omissis al preciso scopo di preventivare esattamente i costi della manodopera e formulare conseguentemente un offerta economica congrua, nel pieno rispetto della par condicio dei concorrenti, chiede a codesta Amministrazione di voler fornire le seguenti informazioni. 1. con riferimento all elenco del personale in servizio, facente parte della documentazione di gara, il monte ore settimanale di ciascun contratto di lavoro afferente a ciascun livello di inquadramento. Risposta al chiarimento n. 2 In relazione al quesito n. 1 si invita codesta impresa a voler chiarire la motivazione della richiesta e come l informazione influisca sulla formulazione dell offerta. Si rinvia alla risposta al chiarimento n. 1 Chiarimento n. 3 Desideriamo avere, pertanto, i seguenti chiarimenti: se al punto il periodo di riferimento è 2011/2012/2013 se al punto il periodo di riferimento è 2012/2013/2014. Il fatturato specifico dell appalto richiesto si riferisce al triennio del punto o ? Risposta al chiarimento n. 3 Nel disciplinare di gara, al paragrafo 15.4 è specificato il triennio di riferimento per l espletamento dei servizi, mentre al paragrafo 15.6 è specificato il triennio di riferimento per la dimostrazione del fatturato. Chiarimento n. 4 Buonasera, la scrivente omissis intendendo partecipare alla gara in oggetto, richiede chiarimenti in merito a quanto di seguito specificato: all art.9 Personale Impiegato del Capitolato di Gara relativo ai Lotto 1 Sedi di Bari e Modugno Lotto 2 Unità Territoriale di Brindisi e Comprensori Lotto 3 Unità Territoriale di Foggia e Comprensori, viene indicato l impegno lavorativo da assicurare al personale attualmente impiegato e da prendere in carico in caso di aggiudicazione, che risulta essere pari rispettivamente a 25 ore settimanali per le Sedi di Bari e Modugno e a 13 ore settimanali per le sedi di Brindisi e Foggia si riporta di seguito il calcolo del monte ore annuo presunto.

3 SEDI SEDI DI BARI E MODUGNO UNITA' TERRITORIALI ED UFFICI PERIFERICI DI BRINDISI UNITA' TERRITORIALI ED UFFICI PERIFERICI DI FOGGIA N A DDE TTI N ORE SETTIMANALI DA GARANTIRE X ADDETTO N ORE SETTIMANALI X N ADDETTI N ORE ANNUALI X N ADDETTI 19 25,00 475, , ,00 52, , ,00 104, ,00 a tal proposito si richiede se tale monte ore sia minimo ed inderogabile da rispettare, pena l esclusione; si chiede conferma che per il Lotto 4 Comprensorio di Calitri non vi sia un monte ore settimanale da garantire ai 4 addetti attualmente impiegati; per quanto concerne l importo a base di gara oggetto di ribasso, si richiede per tutti i lotti se gli importi indicati sono comprensivi degli oneri di sicurezza non soggetti a ribasso o sono al netto degli stessi, ad esempio Lotto 1 importo di gara triennale ,00 e oneri sicurezza 373,38 l importo da ribassare è pari a ,00 o a ,62; si chiede conferma che non vi sono particolari prescrizioni da utilizzare per la redazione dell Offerta Tecnica (numero massimo di pagine, dimensione carattere, etc.) Risposta al chiarimento n. 4 Si conferma l inderogabilità del valore minimo del monte ore da rispettare per n di addetti relativamente ai Lotti nn. 1 e 2; Si conferma che non vi è un monte ore minimo da garantire per gli addetti del Lotto n. 4; Gli importi riportati nei due CSA, sono da intendersi al netto degli oneri per la sicurezza, che, altresì vengono opportunamente indicati come ulteriore voce (ciascuna per ciascun lotto): Lotto 1 Importo complessivo triennale ,00 Escluso IVA, al netto di 373,38 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso; Lotto 2 Importo complessivo triennale ,08 Escluso IVA, al netto di 399,42 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso; Lotto 4 Importo complessivo triennale ,00 Escluso IVA, al netto di 299,28 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso; Per ciò che concerne la redazione dell offerta tecnica si rinvia a quanto espressamente indicato al paragrafo n. 16 del disciplinare di gara, rubricato Contenuto della Busta B Offerta tecnica, sub-punti 16.1, 16.2 e 16.3; nonché a quanto indicato agli artt. 7, sub-punto

4 1), rubricato Progetto Tecnico e 8, sub-punto 1) rubricato Progetto Tecnico, rispettivamente del CSA relativo ai lotti nn. 1, e 2, e del CSA relativo al lotto n. 4. Chiarimento n. 5 Premesso che lo scrivente è un Consorzio costituito ai sensi dell art. 34, comma 1, lett. c) del D.Lgs 163/2006 omissis. Con la presente si chiede: 1. di confermare così come previsto dal DPR 207/2010 Regolamento di esecuzione ed attuazione del D.Lgs n. 163 e ss.mm.ii. se i requisiti di seguito elencati devono essere posseduti dalla consorziata per la quale il consorzio concorre oppure dal Consorzio e precisamente: a.1 Fascia di classificazione; a.2 Fatturato minimo richiesto Globale e di pulizia; a.3 Nr. 2 (due) Referenze bancarie. 2. Di confermare se, dall allegato Elenco personale in Servizio, i livelli indicati e ripetuti allo stesso indirizzo, sono da sommare; nella fattispecie per il lotto n. 1 Bari Via Cognetti il personale attualmente in forza è pari a nr. 7 (sette) unità di 2 livello ed a nr. 1 (una) unità di 3 livello, stesso dicasi per i successivi indirizzi appartenenti al medesimo Lotto, diversamente si chiede di conoscere il relativo numero distinto per Sede/Indirizzo; 3. Se l atto costitutivo richiesto in copia autentica; si intende copia dell atto costitutivo corredato da DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ sottoscritta dal Legale Rappresentante del Consorzio Ai sensi degli artt. 19, 38, 46 e 47 del DPR 445/2000 ; 4. Se il fatturato per servizi nel settore oggetto della gara, si intende solo per servizi di pulizia oppure riferito anche ad un particolare ambiente. Risposta al chiarimento n Circa le modalità con le quali i concorrenti con identità plurisoggettiva devono soddisfare il possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa prescritti dal bando di gara, si rinvia al paragrafo 13) del disciplinare di gara annesso al bando ove è espressamente indicato che: a) Per il requisito relativo all iscrizione sul registro delle imprese o albo, di cui al paragrafo ) dello stesso disciplinare, nell ipotesi di consorzi di cui all art. 34, comma 1, lett. c) del Codice dei Contratti, lo stesso deve essere posseduto direttamente dal consorzio per la fascia di classificazione richiesta (cfr. paragrafo 13.2); b) Fatto salvo quanto sopra specificato, nel caso di consorzi stabili, i requisiti di cui al paragrafo 12, punto 12.1, devono essere posseduti direttamente dal Consorzio, ovvero dai singoli consorziati esecutori, in coerenza con quanto disposto dall art. 277del dpr n. 207/2010, ai sensi del quale i requisiti economico-finanziari e tecnicoorganizzativi diversi dalla disponibilità di attrezzature, mezzi d opera e dall organico medio annuo, sono sommati con riferimento ai singoli consorziati esecutori (cfr. paragrafo 13.7)

5 2. Si conferma che il numero totale dei dipendenti per ogni sede è dato dalla somma di ogni rigo legato ad un unico indirizzo. Es. lotto 4: n. personale totale =4. 3. Si conferma. 4. Si conferma che, in coerenza con il disposto normativo di cui all art. 41 del D.Lgs. 163/06, il disciplinare di gara richiede un fatturato minimo per servizi nel medesimo settore oggetto della gara d appalto. Chiarimento n. 6 omissis la presente per chiedere cortesemente un chiarimento e precisamente, volendo partecipare sia al lotto 1 che al lotto 3, la polizza fideiussoria (indicando nella stessa i lotti) deve essere pari alla somma della base d asta dei due lotti? Risposta al chiarimento n. 6 Per ciascun lotto al quale il concorrente intende partecipare dovrà essere costituita polizza fidejussoria per l importo indicato nel disciplinare di gara. Chiarimento n. 7 In riferimento alla vs. risposta, chiarimento 1 relativo al prospetto dei dati del personale, Si richiede di specificare le tipologie di lavorazione del personale impiegato in quanto dal suddetto prospetto il livello di tutto il personale è il IV, considerando che per il servizio di pulizia il livello relativo al contratto di categoria è il II ed il livello III per i responsabili. Risposta al chiarimento n. 7 Si conferma che le unità impiegate presso il sito di Calitri sono 4 con il 4 livello. Il 4 livello è dovuto al fatto che il CCNL utilizzato è Servizi di pulizia Aziende industriali. Chiarimento n. 8 omissis VI CHIEDO I SEGUENTI CHIARIMENTI RELATIVI AL LOTTO 1: Il nominativo della Ditta uscente, aggiudicataria del precedente appalto; il numero di dipendenti impiegato per il servizio in oggetto indicato; le ore impiegate dai dipendenti giornalmente per effettuare il servizio in oggetto indicato dalle ore alle ore;

6 Il monte ore, suddiviso per ogni livello di inquadramento, che il personale di cui al punto precedente sviluppa sull'appalto. che tipo di contratto è possibile applicare. Non vi sono modelli di domanda da voi forniti? Dobbiamo redigerli tutti noi in merito a quanto indicato nel disciplinare? Compiliamo il modello di domanda a nome dell'organo comune, ma anche una singolarmente a nome della capogruppo e mandanti, giusto? Sul vostro sito non trovo dove possano essere pubblicati i chiarimenti, se poteste darmi una linea guida in merito Risposta al chiarimento n. 8 La Lucente SpA (Lotto 1-2); L Orchidea Scrl (Lotto 4) Il n. dei dipendenti per il lotto 1 è n. 20 Nel file presente tra gli atti di gara sul sito sezione bandi e gare, e denominato Attuale impegno orario settimanale Lotto 1, Lotto 2, Lotto 4 è indicato l attuale impegno orario settimanale per ogni operatore e per ogni sede. L attuale orario settimanale prescinde dall orario settimanale che dovrà essere sviluppato in virtù dei servizi in più richiesti nella presente procedura, e quindi di un impegno settimanale maggiore. Il monte ore annuale sarà di ,74. Il CCNL Servizi Integrati/Multiservizi. Tutta la documentazione complementare predisposta da questa S.A, ivi inclusi alcuni modelli di dichiarazioni, sono disponibili sul ns. sito cliccando sul link bandi e gare (che si trova in fondo alla pagina, a sinistra, riprodotto in verticale), nello spazio dedicato alla presente procedura. Nel disciplinare di gara, al paragrafo 15, sono fornite puntuali indicazioni circa le modalità di presentazione e redazione della domanda di partecipazione da parte delle aggregazioni di imprese aderenti al contratto di rete. Sul sito sezione bandi e gare è presente uno spazio interamente dedicato alla presente procedura in cui è possibile scaricare e/o consultare un file *pdf denominato Chiarimenti. Chiarimento n. 9 Siamo a chiedere se, ai fini della procedura di gara, vada prodotto il PASSOE RILASCIATO DAL SISTEMA AVCPASS. Per quanto riguarda il servizio di igiene ambientale ed in particolare la disinfestazione preventiva e di mantenimento siamo a chiedervi in quali ambienti (Uffici/Corridoi, Bagni, Laboratori, Archivi, Garage) dovranno essere effettuate le prestazioni. Essendo gli ambienti molto ampi servirebbe

7 sapere questa informazione anche perché inciderebbe in maniera significativa sull offerta economica Risposta al chiarimento n. 9 Non è richiesta la compilazione del PASSOE di AVCPASS. La disinfestazione sia preventiva che di mantenimento dovrà essere effettuata su tutti gli ambienti, trattandosi di attività utile ad eliminare blatte, formiche, ecc. ecc. Chiarimento n. 10 In relazione alla procedura di gara di cui all oggetto con la presente siamo a richiedere i seguenti chiarimenti/informazioni: 1) Nominativo della ditta che attualmente svolge il servizio posto a gara per ciascun lotto; 2) Elenco del personale attualmente impiegato nel servizio posto a gara con indicazione, per ciascun lotto, di: - CCNL applicato - Qualifica - Livello - Sesso - N di ore settimanali e/o mensili effettivamente svolte nel servizio posto a gara - Lotto di riferimento 3) Si chiede se sia ammessa la consegna del plico a mezzo corriere privato o agenzia di recapito autorizzata. Risposta al chiarimento n. 10 1) Vedasi risposta chiarimento n. 8 2) Il CCNL Applicato: per i lotti 1 e 2 è CCNL Servizi Integrati /Multiservizi ; per il lotto 4 è CCNL Servizi di pulizia Aziende industriali. Per quanto attiene livello e l attuale impegno orario settimanale è visibile e consultabile nell allegato denominato Attuale impegno orario settimanale Lotto 1, Lotto 2, Lotto 4, presente tra gli atti di gara nel sito sezioni bandi e gare. lotto 1: n. 10 uomini e n. 10 donne. lotto 2: n. 4 donne. lotto 4: tutte donne. Il numero di ore mensili per il lotto 1, tenuto conto che il n. di ore annuali è di ,74, è di 2.597,81. Il numero di ore mensili per il lotto 2, tenuto conto che il n. di ore annuali è di 3.024,85, è di 252. Il numero di ore mensili per il lotto 4, tenuto conto che il n. di ore annuali è di 1.981,30, è di 165,1. 3) Si rimanda a quanto espressamente previsto al paragrafo 14, del Disciplinare di gara, rubricato Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte.

8 Chiarimento n. 11 In relazione alla procedura di gara in oggetto con la presente siamo a richiedere i seguenti chiarimenti/informazioni: 1) Nominativo della/e ditta/e che attualmente svolge/ono il servizio posta a gara; 2) Elenco del personale attualmente impiegato nell esecuzione del servizio posto a gara con indicazione, per ciascun addetto, di: - CCNL applicato - Qualifica - Livello - Sesso - N di ore settimanali e/o mensili effettivamente svolte nel servizio posto a gara Risposta al chiarimento n. 11 1) Vedasi risposta chiarimento n. 8 2) Vedasi risposta chiarimento n. 10 Chiarimento n. 12 In merito alla procedura in oggetto, con le modalità previste dal disciplinare di gara art. 5 con la presente siamo ad inoltrare i seguenti quesiti. Preso atto di quanto disposto dal capitolato speciale e da quanto contenuto nelle riposte ai questi già pubblicate, è lecito desumere che il contratto e le prestazioni oggetto della presente procedura siano sostanzialmente diversi da quelli attualmente in essere. Si chiede di confermare e di specificare inoltre se il nuovo contratto preveda una riduzione o un aumento delle prestazioni rispetto a quanto attualmente in essere. In caso di conferma a quanto sopra risulta rilevante ai fini di una precisa definizione dell'offerta conoscere per ognuna delle sedi oggetto di appalto il monte ore attualmente svolto dal personale impiegato nell'appalto con la specifica, per ogni unità, del livello di inquadramento, del CCNL applicato e delle ore contrattuali. Art. 9.6 del Disciplinare: si chiede di quantificare le spese stimate di pubblicazione della gara. Risposta al chiarimento n. 12 Il nuovo contratto prevede servizi aggiuntivi rispetto all attuale. Vedasi risposte chiarimenti n. 8 e 10. Le spese sostenute per la pubblicazione del bando sui quotidiani sono pari a circa 4.700,00.

9 ATTENZIONE E STATO ANNULLATO E SOSTITUITO IL MODELLO RELATIVO ALLE DICHIARAZIONI DENOMINATO MODELLO DICHIARAZIONI EX ART. 38, CO. 1, D.LGS , SI PREGA DI UTILIZZARE IL NUOVO MODELLO DENOMINATO MODELLO DICHIARAZIONI REPERIBILE SUL SITO LINK BANDI E GARE NELLA SEZIONE DEDICATA ALLA PRESENTE PROCEDURA. Chiarimento n. 13 1) omissis chiede a codesto spett.le Ufficio di precisare omissis a quanto ammontano le suddette spese di pubblicazione omissis; 2) omissis chiede di confermare che i concorrenti debbono formulare la propria offerta sulla base delle condizioni economiche e normative previste dal CCNL per le imprese di pulizia e che non sarà ammessa un offerta sulla base di altro CCNL, fosse anche quello sinora applicato ad una parte o alla totalità dell organico già in servizio. 3) omissis chiede di chiarire se i dipendenti al momento in servizio hanno acquisito effettivamente con la ditta uscente condizioni di maggior favore e, nel caso positivo, di specificare quale esse siano. 4) omissis chiede a codesta Stazione Appaltante di fornire anche il monteore contrattuale della suddetta monodopera in servizio. 5) omissis chiede nel caso in cui l appalto presenti delle variazioni rispetto a quello in scadenza, la sottoscritta chiede di indicare le principali modificazioni apportate dalla Stazione Appaltante, affinchè tutti i concorrenti possano poter correttamente stimare le principali differenze fra l appalto in scadenza e quello corrente. Risposta al chiarimento n. 13 1) Vedasi risposta chiarimento n. 12; 2) Vedasi risposta chiarimento n. 10; 3) Non si conoscono, pertanto, eventuali trattamenti di miglior favore riconosciuti individualmente o collettivamente; 4) Come al precedente punto n. 3, ed inoltre, per ciò che attiene strettamente al servizio, le società interessate sono invitate a effettuare, ai fini dell offerta, ogni opportuna valutazione limitatamente a quanto richiesto dal capitolato. 5) Il quesito posto non è pertinente ai fini della formulazione delle offerte ed alla conseguente ammissione alla gara. Chiarimento n. 14 In riferimento alla gara di cui in oggetto, si chiede a codesta spettabile Amministrazione il seguente chiarimento: la cauzione provvisoria è richiesta mediante firma autografa in originale od è possibile firmare digitalmente con allegati i poteri di firma del soggetto firmatario? E richiesta l autentica notarile? Risposta al chiarimento n. 14

10 Trattandosi di procedura aperta di tipo tradizionale, tutta la documentazione dovrà necessariamente essere presentata in originale e su supporto cartaceo, pertanto non è contemplato l utilizzo della firma digitale. Chiarimento n. 15 Omissis con specifico riferimento alle risposte ai chiarimenti n. 8 e 10, dalla cui lettura apprendo che...il numero di ore mensili per il lotto 1, tenuto conto che il n. di ore annuali è di ,74, è di 2.597,81, chiedo che sia chiarito: 1. cosa rappresentano i due valori innanzi riportati 2. che valore hanno nell ambito della disciplina di gara 3. come saranno utilizzati dalla Commissione di gara nel corso delle operazioni di valutazione delle offerte tecniche ricevute 4. se le ore offerte, dai concorrenti, saranno considerate -dalla Commissione- come ore contrattuali nei confronti dei dipendenti (vale a dire se il concorrente sarà tenuto ad assumere ognuno dei 20 dipendenti attualmente in servizio con un parametro settimanale minimo di 25 ore) o, al contrario, se le 25 ore settimanali minime per dipendente devono intendersi al netto di assenze a vario titolo (vale a dire se le ore devono essere effettivamente rese e contabilizzate nel corso dell esecuzione contrattuale). Risposta al chiarimento n. 15 Il monte ore di ,74 mensili (2.597,81 settimanali) è un valore puramente indicativo della stima dei tempi necessari per l espletamento del servizio. Per quanto attiene i punti 3 e 4 si rinvia a quanto indicato nel CSA. Ad ogni dipendente dovranno essere garantite contrattualmente n. 25 ore settimanali. Chiarimento n. 16 Come noto la seduta di apertura della documentazione amministrativa relativa alla procedura in oggetto è stata rinviata. Tuttavia la ditta deducente ha presentato la propria offerta prima che venisse pubblicato il provvedimento di rinvio, in considerazione di ciò si chiede se codesta amministrazione intenda consentire di modificare in sede di gara la data di validità della polizza fidejussoria presentata oppure se sia necessario modificare la stessa prima dell apertura della documentazione amministrativa. Risposta al chiarimento n. 16 In ragione della proroga del termine di scadenza per la presentazione delle offerte intervenuta nell imminenza dell originaria scadenza, si procederà a valutare, per ciascun concorrente, la necessità di richiedere l estensione della validità temporale della cauzione provvisoria. Si precisa, inoltre, che l eventuale richiesta di integrazione documentale sul punto non comporterà l applicazione di alcuna sanzione.

FREQUENZA MEDIA UTENTI 41 (dipendenti, amministratori e stagisti

FREQUENZA MEDIA UTENTI 41 (dipendenti, amministratori e stagisti QUESITO N. 1 Buon giorno, con la presente si chiede se nell appalto è compresa la fornitura di materiale di cortesia (carta igienica, asciugamani e sapone). Se così fosse si prega di indicare il numero

Dettagli

OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460.

OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460. OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460. Risposta ai questi posti dalle ditte concorrenti (art. 4.1

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI E FACCHINAGGIO QUESITI E RELATIVE RISPOSTE SECONDA PARTE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, MANUTENZIONE DELLE AREE VERDI E FACCHINAGGIO QUESITI E RELATIVE RISPOSTE SECONDA PARTE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato Enti Locali, Finanze e Urbanistica Direzione generale enti locali e finanze Servizio provveditorato PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA,

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 02/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

SERVIZIO DI PORTIERATO

SERVIZIO DI PORTIERATO QUESITO n. 1 Siamo con la presente a richiedere se, per quanto attiene la capacità economica e finanziaria delle società partecipanti, nel caso in cui il concorrente (sia esso in solitaria o in RTI) non

Dettagli

GARA DI APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA Risposte alle richieste di chiarimento e ai quesiti posti dalle ditte interessate.

GARA DI APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA Risposte alle richieste di chiarimento e ai quesiti posti dalle ditte interessate. GARA DI APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA Risposte alle richieste di chiarimento e ai quesiti posti dalle ditte interessate. QUESITO N. 1 Vengono chiesti i seguenti chiarimenti : a) Nel capitolato è indicato

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo

Prefettura di Roma Ufficio Territoriale del Governo RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI INERENTI l AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI A UFFICI E SALE DI RAPPRESENTANZA DELLA PREFETTURA

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI OPERE DI TINTEGGIATURA DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMMOBILI IN USO ALL EDISU DI PAVIA. ANNO 2015 CODICE CIG 6139504EF6 Quesito nr.1

Dettagli

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati.

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati. QUESITI E RISPOSTE 1. Non risulta scaricabile il bando di gara; Il bando di gara pubblicato nella GURI del 04/07/2014 al n. T14BFM11431 ed il successivo corrispondente avviso di rettifica pubblicato nella

Dettagli

LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0

LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0 LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA SCUOLA MATERNA DI ROVERA CIG n 61655840E0 RISPOSTE AI QUESITI POSTI Quesito n 1 : Si chiede se il sopralluogo inerente gara di cui CIG in oggetto, può essere effettuato

Dettagli

QUESITI E RISPOSTE: l importo posto a base d asta indicato in 25,00/ora Iva esclusa

QUESITI E RISPOSTE: l importo posto a base d asta indicato in 25,00/ora Iva esclusa QUESITI E RISPOSTE: 1) L art. 11 Divieto di subappalto e di cessione del contratto del disciplinare di gara vieta il subappalto. Tale divieto come abbiamo ragione di ritenere può riguardare soltanto l

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO Direzione Generale- L AQUILA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO Direzione Generale- L AQUILA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO Direzione Generale- L AQUILA F.A.Q. (risposte alle domande più frequenti) - 1 - II.2.1) QUANTITATIVO O ENTITA TOTALE L importo totale del presente appalto, subordinatamente

Dettagli

Chiediamo di poter avere la lista dei mezzi di massa inferiore a 3,5 tonnellate per i lotti n. 4 Friuli centrale e n. 5 Isontino.

Chiediamo di poter avere la lista dei mezzi di massa inferiore a 3,5 tonnellate per i lotti n. 4 Friuli centrale e n. 5 Isontino. Oggetto: gara sopra soglia comunitaria finalizzata alla stipula di un Accordo quadro per l affidamento del servizio di manutenzione e riparazione dei mezzi in dotazione della Regione Autonoma Friuli Venezia

Dettagli

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE GUARDIA DI FINANZA REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO LIGURIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE DEGLI IMMOBILI SEDI DEGLI UFFICI GIUDIDIZIARI PER 4 ANNI

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE DEGLI IMMOBILI SEDI DEGLI UFFICI GIUDIDIZIARI PER 4 ANNI DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE DEGLI IMMOBILI SEDI DEGLI UFFICI GIUDIDIZIARI PER 4 ANNI ART 1 OGGETTO DEL SERVIZIO La gara ha per oggetto: il servizio

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI INFORMAZIONI COMPLEMENTARI ex art. 71, comma 2, del D.Lgs. n. 163 del 12 aprile 2006 Procedura aperta di carattere

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA 1. STAZIONE APPALTANTE: AMEA SpA che gestisce la Farmacia Comunale di Paliano. La Stazione

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA S. MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA S. MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE Procedura aperta ad unico e definitivo incanto per l affidamento, con il criterio dell OEPV, di: CONTRATTO APERTO TRIENNALE PER L ESECUZIONE DI LAVORI DI MANUTENZIONE DI TIPO ELETTRICO, TELEFONICO, TRASMISSIONE

Dettagli

QUESITI E RELATIVE RISPOSTE

QUESITI E RELATIVE RISPOSTE SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DI PULIZIA GENERALE DI UFFICI, CABINE DI ESAZIONE, LOCALI CONNESSI ALL ESAZIONE ED ALTRI LOCALI DI PERTINENZA PER GLI ANNI 2013, 2014 E 2015. QUESITI E RELATIVE RISPOSTE

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 03/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

FAQ. Risposte alle richieste di chiarimenti

FAQ. Risposte alle richieste di chiarimenti FAQ Risposte alle richieste di chiarimenti Nel fornire i dovuti chiarimenti alle richieste di informazioni, risulta necessario offrire alcune precisazioni che possono meglio significare la caratteristica

Dettagli

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO

COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO COMUNE DI GROSSETO DIREZIONE PROVVEDITORATO Appalto per la fornitura di cancelleria, oggettistica per ufficio e carta per fotocopie e buste. DISCIPLINARE DI GARA Il presente disciplinare di gara, che costituisce

Dettagli

del d.lgs. 163 del 2006 e s.m.i. recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture.

del d.lgs. 163 del 2006 e s.m.i. recante il Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. BANDO DI GARA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO - MAXXI CIG 593815615A SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE,

Dettagli

CITTÀ DI MANFREDONIA Primo Settore Affari Generali

CITTÀ DI MANFREDONIA Primo Settore Affari Generali GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE DI IMMOBILI COMUNALI ED AREE URBANE, NONCHE' GESTIONE BAGNI PUBBLICI, LAVORI MANUTENZIONE E PULIZIA FOGNA BIANCA,

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL 06.05.2008.

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL 06.05.2008. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto, carico e scarico di colli di limitata dimensione per il triennio 2008-2011 presso gli edifici universitari, ed interventi di piccola manovalanza

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

************ ************ ************

************ ************ ************ Procedura aperta per la conclusione di un Accordo Quadro, ai sensi dell art. 59 commi 5 e 8 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i, sul quale basare l aggiudicazione di appalti specifici per l esecuzione di opere

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO DELLA SOSTENIBILITA AMBIENTALE PRESSO LA SCUOLA MEDIA

Dettagli

In merito ai quesiti pervenuti, si riepilogano nel seguito le domande e si forniscono le risposte per ciascun quesito.

In merito ai quesiti pervenuti, si riepilogano nel seguito le domande e si forniscono le risposte per ciascun quesito. RISPOSTA AI CHIARIMENTI PER IL BANDO PER L APPALTO BIENNALE DEI SERVIZI CORRELATI ALL ORGANIZZAZIONE DI EVENTI DI PROMOZIONE DELLA CULTURA SPAZIALE A CARATTERE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE PROMOSSI DALL

Dettagli

Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II.

Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II. Appalto: Agro di Rodi Garganico e Vico del Gargano località San Menaio sostituzione della diramazione primaria tratta Rodi Garganico Peschici fase II. Quesito n. 1: La scrivente impresa avendo acquistato

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

Risposta: Risposta: Risposta: Risposta:

Risposta: Risposta: Risposta: Risposta: RISPOSTE AI QUESITI - I recenti pareri rilasciati dall'avcp in merito alla richiesta di requisiti economici\finanziari per le aziende che partecipino a procedure di gara, stabiliscono che la stazione appaltante

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

D. In riferimento alla gara in oggetto indicata, visto il comma 3 bis dell art. 82 D.L. 163/2006, così come modificato dall art.

D. In riferimento alla gara in oggetto indicata, visto il comma 3 bis dell art. 82 D.L. 163/2006, così come modificato dall art. D. in riferimento alla gara in oggetto con la presente chiediamo: gli importi delle singole categorie che formano tutto l importo a base d asta. e possibile partecipare alla gara con l attestazione soa

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO - MAXXI CIG 593815615A

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO - MAXXI CIG 593815615A 1 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEL MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO - MAXXI CIG 593815615A FAQ (Risposte e chiarimenti ai quesiti pervenuti) D.1) In

Dettagli

C.I.G. 60802572CE AVVISO DI CHIARIMENTI E ERRATA CORRIGE N. 5)

C.I.G. 60802572CE AVVISO DI CHIARIMENTI E ERRATA CORRIGE N. 5) COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Provincia di Verona P.I. e C.F. 00360350235 Prot. 8452 del 28.02.2015 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE

Dettagli

QUESITO Si chiede conferma che, ai fini della partecipazione alla gara, non è prevista l effettuazione di un

QUESITO Si chiede conferma che, ai fini della partecipazione alla gara, non è prevista l effettuazione di un nell ipotesi che lo scrivente consorzio partecipi avvalendosi di altra impresa per il possesso di requisiti tecnico professionali (per servizi prestati con buon esito nella categoria portierato), e necessario

Dettagli

C o m u n e d i B a r i

C o m u n e d i B a r i C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA Servizi assicurativi polizze rischi: incendio, furto, rca/ard/infortuni, responsabilità civile patrimoniale dell ente, tutela legale, dal 1 gennaio 2012 al

Dettagli

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI. CIG. n. 34962848D2. ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36

BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI. CIG. n. 34962848D2. ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale: Via Cognetti n. 36 BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI CIG. n. 34962848D2 Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA DI BAMBINI ED ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO COMUNALE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA DI BAMBINI ED ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO COMUNALE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA DI BAMBINI ED ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO COMUNALE. CHIARIMENTI AL 22/08/2011 Quesito 1: Si chiede se il servizio

Dettagli

9. È possibile considerare equipollente alla OG9, ai fini della partecipazione alla gara in oggetto altra/altre categoria/categorie quale\i OG10, OG11 oppure OS30? No, non vi sono categorie equipollenti

Dettagli

ERRATA CORRIGE CHIARIMENTI

ERRATA CORRIGE CHIARIMENTI Oggetto: GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, DI SANIFICAZIONE ED ALTRI SERVIZI PER GLI ENTI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE ID 1460 L errata corrige e i chiarimenti della

Dettagli

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, si forniscono le relative risposte che si rendono disponibili per ogni Operatore Economico.

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, si forniscono le relative risposte che si rendono disponibili per ogni Operatore Economico. RISPOSTE A QUESITI Direzione Legale S.O. Legale Bologna Sede di Bologna OGGETTO: CIG 2922060032 Procedura Aperta n. DLE.BO.2011.023 - Lavori di completamento delle opere, degli impianti e dei presidi di

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

1) QUESITO 2) QUESITO DOMANDA:

1) QUESITO 2) QUESITO DOMANDA: 1) QUESITO : Buongiorno, avrei bisogno di un chiarimento in merito al requisito necessario per partecipare alla gara in oggetto. Al punto i) del Bando di Gara (documentazione amministrativa, busta 1),

Dettagli

AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA. Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA

AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA. Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA AUTORITA PORTUALE NORD SARDEGNA Codice Fiscale 91025180901 BANDO DI GARA Procedura aperta per l appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria e adeguamento locali

Dettagli

---------- Il sottoscritto nato il a... in qualità di. dell impresa.. con sede in con codice fiscale n con partita IVA n... con la presente CHIEDE

---------- Il sottoscritto nato il a... in qualità di. dell impresa.. con sede in con codice fiscale n con partita IVA n... con la presente CHIEDE Marca da bollo legale ALLEGATO 1 ( 14,62) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI CASSA, ALTRI SERVIZI E INTERVENTI DI SPONSORIZZAZIONE A FAVORE DELLA SCUOLA SUPERIORE

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 La proposta di pianificazione media richiesta dal bando (Promozione Fondo per l Innovazione e l imprenditorialità del settore dei servizi alle

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO

COMUNE DI PORTO CESAREO COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE VIA PETRAROLI, 9-73010 porto cesareo (LE) Tel.: 0833,858309 / Fax: 0833,858350 BANDO DI GARA OGGETTO: PROGRAMMA OPERATIVO FESR 2007-2013 - ASSE II LINEA D INTERVENTO

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 629245387A Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111

Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015. Spett.li Istituti Cassieri. BANCA POPOLARE DI BARI Servizio di Tesoreria Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 Prot. n 6607 - C/14 Bari, 09/10/2015 Spett.li Istituti Cassieri BANCA POPOLARE DI BARI Corso Cavour, 84 - Bari 080 527 4111 BANCAPULIA S.p.A. Via Antonio Beatillo, 24 - Bari Tel. 080 525 4311 BANCO DI

Dettagli

INPDAP DIREZIONE PROVINCIALE Via Oberdan, 40/U 70126 - BARI

INPDAP DIREZIONE PROVINCIALE Via Oberdan, 40/U 70126 - BARI 1 INPDAP DIREZIONE PROVINCIALE Via Oberdan, 40/U 70126 - BARI PROCEDURA APERTA A PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI, DISINFESTAZIONE/DERATTIZZAZIONE E GIARDINAGGIO

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

Modulo - Istanza di Ammissione

Modulo - Istanza di Ammissione (Allegato B) Modulo - Istanza di Ammissione Istanza di ammissione alla gara d appalto, procedura aperta, relativa ai lavori di realizzazione di un edificio a uso laboratorio a scopi scientifici, realizzato

Dettagli

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA Procedura Aperta PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 E DI-

Dettagli

FAQ. 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene necessario il sopralluogo. RISPOSTA Il sopralluogo non è obbligatorio.

FAQ. 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene necessario il sopralluogo. RISPOSTA Il sopralluogo non è obbligatorio. SERVIZIO DI TRASPORTO E FACCHINAGGIO, DA ESEGUIRSI PRESSO GLI IMMOBILI DELLA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA SIA IN AMBITO REGIONALE SIA IN AMBITO COMUNALEE CIG 57030501BE FAQ 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura ristretta per l affidamento in appalto del servizio sostitutivo della mensa per il personale dipendente del Comune di Selargius. Codice CIG: 6428742DB6.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Trasporti,

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

La costituzione di raggruppamenti d imprese è finalizzata a dimostrare uno o più dei seguenti requisiti:

La costituzione di raggruppamenti d imprese è finalizzata a dimostrare uno o più dei seguenti requisiti: SCHEDA FORME ASSOCIATIVE DI PARTECIPAZIONE Nessun concorrente partecipante a RTI può presentare più offerte, né potrà subentrare successivamente alla gara ove abbia presentato offerta in una qualsiasi

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN UNICO LOTTO, DEI SERVIZI DI PULIZIA DI ALCUNI IMMOBILI DELLA S.I.TO S.p.A - CIG N.

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN UNICO LOTTO, DEI SERVIZI DI PULIZIA DI ALCUNI IMMOBILI DELLA S.I.TO S.p.A - CIG N. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO IN UNICO LOTTO, DEI SERVIZI DI PULIZIA DI ALCUNI IMMOBILI DELLA S.I.TO S.p.A - CIG N. 6385255F1A Quesito n. 1) ricevuto in data 15.09.2015 - Protocollato con n. 3227

Dettagli

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di

ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C. Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di ACQUEDOTTO PUGLIESE S.p.A. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI CIG 626218675C Sezione I: Ente Aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Acquedotto Pugliese S.p.A.; Indirizzo Postale:

Dettagli

CCNL vigente per dipendenti da Istituti e Imprese di vigilanza privata e, pertanto, si tratta di un

CCNL vigente per dipendenti da Istituti e Imprese di vigilanza privata e, pertanto, si tratta di un Q : Con riferimento a quanto indicato all ultimo capoverso dell art. 1 parte I del Capitolato di gara si chiede di precisare se la procedura di cambio appalto debba essere attivata obbligatoriamente sia

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli Via S. Di Giacomo, 5 80017 Melito di Napoli Settore Entrate Segreteria www.comune.melito.na.it e-mail entrate@comune.melito.na.it Tel. 081\2386226 Fax 081\7112748

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A.

Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A. Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A. Servizio di consulenza specialistica, assistenza tecnica, formazione per la realizzazione

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE Repp. 124 129/2010 Repp. 130 135/2010 - Servizio di pulizia ed affini da effettuarsi sul patrimonio dell Aler e del Comune di Milano. RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTO PERVENUTE D1: In riferimento

Dettagli

RISPOSTA QUESITO 4) RISPOSTA raggruppamento orizzontale raggruppamento verticale indicato nell offerta QUESITO 5) RISPOSTA No

RISPOSTA QUESITO 4) RISPOSTA raggruppamento orizzontale raggruppamento verticale  indicato nell offerta QUESITO 5) RISPOSTA No QUESITO 1) Per la partecipazione alla gara per la gestione del centro cottura Pescetti, ipotizziamo la costituzione di un ATI orizzontale, in cui: 1. L impresa A che è una società di ristorazione ha requisiti

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS

REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS REGOLAMENTO PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI DI FONDAZIONE COGEME ONLUS INDICE 1) OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2) NORMATIVA DI RIFERIMENTO PARTE I PRINCIPI GENERALI PARTE II CONTRATTI SOPRA SOGLIA 3) ACQUISTO

Dettagli

Come specificato nell allegato 1B del capitolato tecnico, in merito al personale della ditta uscente specifichiamo

Come specificato nell allegato 1B del capitolato tecnico, in merito al personale della ditta uscente specifichiamo Come specificato nel DISCIPLINARE DI GARA a pag. 7 - paragrafo 4.2 riportiamo in forma anonima le richieste di chiarimenti e/o eventuali ulteriori informazioni pervenute in merito alla presente procedura

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

RISPOSTE A CHIARIMENTI

RISPOSTE A CHIARIMENTI Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO Legge Regionale n.5 del 14/04/2009 Sede Legale Viale Strasburgo n.233 90146 Palermo -Tel 0917801111 - P.I.05841780827 Unità Operativa Complessa

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE

_l_ sottoscritt nat_ a il, residente a, in Via n, in qualità di, dell azienda con sede a in Via n, C.F. P.IVA Tel. fax e mail ; CHIEDE Modello A M a r c a da bo l l o da 14,6 2 Al Comune di Cabras P.zza Eleonora, 1 09072 CABRAS OR OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento in concessione della gestione in via sperimentale del Mercato

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

QUESITO N. 1 DOMANDA: RISPOSTA QUESITO N. 1

QUESITO N. 1 DOMANDA: RISPOSTA QUESITO N. 1 QUESITO N. 1 : In riferimento al bando di gara specificato in oggetto, stante l obbligo per l impresa subentrante in un contratto d appalto di assumere il personale che l impresa uscente non riconfermerà

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile BANDO DI GARA Per l affidamento, mediante procedura aperta, della fornitura di materiali medicinali ed altri generi alla Farmacia Comunale

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

BANDO DI GARA Progetto ENTER

BANDO DI GARA Progetto ENTER Municipio Roma 6 U.O.S.E.C.S. BANDO DI GARA Progetto ENTER ALLEGATO A A. Premessa Il Municipio Roma 6 intende esperire una procedura aperta per affidare il progetto ENTER inserito nel Piano Regolatore

Dettagli

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA)

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) BANDO DI GARA LAVORI DI ADEGUAMENTO E SISTEMAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA STATALE VIRGILIO CODICE CIG 6046901C8D CODICE CUP C61E14000010006

Dettagli

RICHIESTA CHIARIMENTI GARA SERVIZIO POSTALE in relazione alla gara in oggetto sono stati chiesti i seguenti chiarimenti:

RICHIESTA CHIARIMENTI GARA SERVIZIO POSTALE in relazione alla gara in oggetto sono stati chiesti i seguenti chiarimenti: RICHIESTA CHIARIMENTI GARA SERVIZIO POSTALE in relazione alla gara in oggetto sono stati chiesti i seguenti chiarimenti: Quesito 1 In virtù di quanto stabilito dal dec.to lgv. 163/2006 e successivi, vi

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1)

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) Fac simile allegato alle norme di partecipazione da compilarsi a cura dell impresa/e partecipante/i. AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE Repp. nn. 213002 07 (lotto n. 1, CIG 5306357053 - lotto n. 2, CIG 5306372CB0 - lotto n. 3, CIG 5306666F4D - lotto n. 4, CIG 5306676790 - lotto n. 5, CIG 53066870A6 - lotto n. 6, CIG 5306696811); Repp.

Dettagli