PROVINCIA DI CROTONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI CROTONE"

Transcript

1 A. P. DAL AL COPIA NUM. REG. DTDIR / 1587 / 2007 REG. GEN. N Data PRATICA N. DBDIR PROVINCIA DI CROTONE SETTORE MERCATO DL LAVORO E FORMAZIONE PROFESSIONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: Servizio di gestione del portale krlavoro.it. L anno duemilasette il giorno diciotto del mese di ottobre, nella Sede istituzionale dell Amministrazione Provinciale, il Dirigente del Settore Mercato del Lavoro e Formazione Professionale - Dr. Lucio Galardo - ha adottato la seguente determinazione:

2 Il DIRIGENTE PREMESSO: - che il D. Lgs. n. 469/97 avente ad oggetto Conferimento alle Regioni ed agli Enti Locali delle funzioni e compiti in materia di mercato del lavoro in particolare l art. 4 alle lettere e) ed f), ha stabilito che la gestione e l erogazione dei servizi connessi alle funzioni e compiti in materia di collocamento sia affidata alle Province tramite strutture denominate Centri per l Impiego ed avviene sulla base di bacini provinciali; - che la L. R. n. 5/2001 ha attribuito alle Province la competenza e la gestione dei Centri per l Impiego del proprio territorio; - che in attuazione della Delibera della Giunta Regionale n. 881 del , con Delibera della Giunta Provinciale n. 41 del è stato approvato il Progetto Esecutivo per i Servizi per l Impiego della Provincia di Crotone Misura 3.1 POR Calabria 2000/2006, presentato alla Regione Calabria e dalla stessa approvato e finanziato; - che con Delibera della Giunta Provinciale n. 168 del è stato approvato il Piano economico degli interventi finalizzati al potenziamento dei Servizi per l Impiego da considerarsi un integrazione al Progetto esecutivo, presentato alla Regione Calabria e dalla stessa approvato e finanziato; - che con Delibera di Giunta provinciale n 482 del è stato approvato il Piano Provinciale dei Servizi per l Impiego a valere sulle risorse della Misura 3.1 del POR Calabria 2000/ annualità 2006, presentato alla Regione Calabria e dalla stessa approvato e finanziato; - che nei suddetti Piani sono state previste le spese di potenziamento dei sistemi informativi e telematici e loro aggiornamento; - che nella stessa Delibera di G.P. n 482 del è stata demandata al Dirigente del Settore Mercato del Lavoro e Formazione Professionale la realizzazione degli interventi previsti nel Piano Provinciale nonché l adozione di tutti gli atti amministrativi conseguenti e necessari per l esecuzione degli stessi interventi; VISTA la Direttiva del Ministro per la Funzione Pubblica del 7 Febbraio 2002 Direttiva sulle attività di comunicazione delle Pubbliche Amministrazioni che in particolare l art. 2 Tipologia della comunicazione dispone: Nello svolgimento delle attività di comunicazione e informazione, così come nella costruzione degli assetti organizzativi delle loro strutture, le amministrazioni devono, inoltre, considerare centrali e decisivi gli strumenti interattivi della comunicazione on line (Internet ed Intranet). I processi organizzativi devono, conseguentemente, essere ridisegnati in relazione all esigenza di sviluppare modalità interattive di comunicazione interna ed interistituzionale nei confronti dei cittadini ; ATTESO: - Che con determina n 1254 del 04/10/2002 si è provveduto ad aggiudicare la gara d appalto per la realizzazione di un portale informativo e l erogazione on line dei servizi per l impiego allo Studio Amica Società Cooperativa; - Che lo Studio Amica Società Cooperativa ha provveduto, anche negli anni successivi, all erogazione del servizio di manutenzione tecnica del portale così come previsto nel contratto e nel capitolato d oneri; - Che i Centri per l Impiego della Provincia di Crotone, già dall anno 2002, sono impegnati nell erogazione on line di alcuni servizi per l impiego attraverso il portale krlavoro.it; - Che successivamente, sulla base di un offerta presentata in data e protocollata all Ente il con il n 47046, l Amministrazione Provinciale ha affidato allo Studio

3 Amica Società Cooperativa l implementazione di ulteriori servizi e software sul portale krlavoro.it (quali: la realizzazione di newsletter, l inserimento di un database sulla normativa, pubblicizzazione di tutte le informazioni che hanno attinenza con i corsi di formazione professionale, gli stage, i master, ecc.; pubblicizzazione di tutte le informazioni che riguardano sia l offerta che la domanda di lavoro, software relativo al monitoraggio del mercato del lavoro) che hanno portato gli accessi giornalieri da una media di 120 ad una media di con picchi di accessi giornalieri; - Che nella medesima offerta lo società Studio Amica aveva richiesto la somma di ,00 + IVA per quanto concerne l inserimento di: newsletters indirizzate separatamente a lavoratori e imprese, informazioni e consulenza per il lavoro autonomo e l autoimpresa, legislazione e normativa vigente nel settore, offerte di lavoro presenti a livello nazionale, offerte formative, relative anche a master e corsi di specializzazione, sul territorio nazionale, agevolazioni e incentivi alle imprese, con particolare riguardo a quella giovanile, disposizioni organizzative dei Centri per l Impiego, modulistica, notizie e aggiornamenti nell Area documenti, risposte a quesiti nell Area Help desk; CONSIDERATO: - che la società Studio Amica Società Cooperativa, ha comunicato con nota del , protocollata all Ente il con il n 45654, che ha regolarmente assicurato, e tuttora assicura, la fornitura del servizio relativo alla gestione del contenuto del portale krlavoro.it per l intero anno 2007, sulla base della proposta formulata in data , e che resta in attesa del riconoscimento delle spettanze richieste; - che l Amministrazione Provinciale di Crotone sta indubbiamente beneficiando dei servizi prestati dalla società Studio Amica attraverso la gestione dei contenuti del portale krlavoro.it il quale rappresenta il supporto tecnico indispensabile per fornire, in tempo reale, a chi cerca lavoro ed alle imprese, informazioni coordinate sul sistema della formazione professionale, sulla domanda e sull offerta di occupazione, nonché sulla gestione degli adempimenti amministrativi che l evoluzione della normativa richiede al lavoratore e all azienda; - che i risultati ottenuti hanno fatto capire in maniera esplicita quello che effettivamente l utenza si aspetta dal portale krlavoro.it, in funzione, soprattutto, del mutato ruolo dei Centri per l Impiego alla ricerca di qualità strettamente legata ai servizi, alle informazioni, alla consulenza ; PRESO ATTO: - che l art. 1 del D. lgs. n. 518/92 specifica Sono altresì protetti i programmi per elaboratori come opera letteraria ai sensi della Convenzione di Berna sulla protezione delle opere letterarie ed artistiche ratificate e rese esecutive con la legge n 399 del 20/06/1978, tanto da garantire al prodotto un diritto di privativa industriale; - che la società Studio Amica - Società Cooperativa risulta essere produttrice del software proposto e che, pertanto, anche le attività consequenziali e necessarie al corretto utilizzo dello strumento informatico costituiscono deroga ed eccezione, per l acquirente ed il fruitore, alla regola del ricorso al principio di concorrenzialità pubblica per la scelta del contraente (in quanto:...i diritti esclusivi, i diritti degli autori delle opere di ingegno, degli inventori, di attuare, sfruttare, commercializzare e alienare la propria opera o invenzione sono tutelati nelle loro privative ) e, quindi, nella fattispecie, sussistono tutti i presupposti giuridici di cui all art. 9 comma 4 del D. Lgs. 24/7/1992 n 358 per procedere alla stipulazione di contratti a trattativa privata diretta, in quanto lo stesso recita: Le forniture del presente testo unico

4 possono essere aggiudicate a trattativa privata, senza preliminare pubblicazione di un bando di gara:.. c) per le forniture la cui fabbricazione o consegna può essere affidata, a causa di particolarità tecniche, artistiche o per ragioni inerenti alla protezione dei diritti di esclusiva, unicamente a un fornitore determinato ; RITENUTO: - che, ottenuti gli appositi finanziamenti regionali a valere sulle risorse del POR Calabria 2000/2006, è possibile riconoscere allo Studio Amica Società Cooperativa l attività svolta in materia di gestione contenutistica del portale krlavoro.it così come esplicitata nella proposta del presentata dalla stessa Società ed acquisita agli atti dell Amministrazione Provinciale in data al n del protocollo generale; - che tale affidamento, per un corrispettivo pari ad ,00 oltre IVA, rispetta le disposizioni del D.P.R. n 384 del contenente il Regolamento di semplificazione dei procedimenti di spesa in economia, in cui è previsto all art. 5, comma 4^, dello stesso D.P.R. n 384/2001 che si può prescindere dalla richiesta di pluralità di preventivi quando l importo della spesa non superi l ammontare di ,00 Euro con l esclusione dell IVA VISTI: l art. 107 del Decreto Legislativo , n. 267, che disciplina le funzioni e la responsabilità dei responsabili dei settori; l art. 183, comma 9, del Decreto Legislativo , n. 267, che disciplina le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa; lo Statuto della Provincia adottato con Delibera del Consiglio Provinciale n. 29 del ; il Regolamento di Contabilità adottato con Delibera del Consiglio Provinciale n. 29 del ; l art. 151, comma 4, del Decreto Legislativo , n. 267, che disciplina l apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; DETERMINA 1. che la premessa è parte integrante e sostanziale del presente atto; 2. di riconoscere allo Studio Amica Società Cooperativa la gestione contenutistica del portale krlavoro.it per tutto il 2007, consistente nell inserimento delle newsletter e delle informazioni su: le offerte di lavoro a livello nazionale ed europeo, i corsi di formazione a livello nazionale ed europeo, la normativa di settore nazionale ed europea, le agevolazioni e gli incentivi alle imprese, le disposizioni organizzative dei Centri per l Impiego, la modulistica, le notizie e gli aggiornamenti nell Area Documenti, le risposte ai quesiti posti dagli utenti nell Area Help desk, per un corrispettivo di ,00 oltre IVA; 3. di imputare, per i motivi di cui in premessa, la somma complessiva di ,00 per la gestione delle informazioni sul portale krlavoro.it sul capitolo 1414 impegno 06/1985 del bilancio 2007, residui passivi 2006; 4. Si autorizza il Settore Affari Generali alla pubblicazione del presente atto sul sito web istituzionale. 5. di dare atto che la presente determina: (a) è esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; (b) va comunicata, per conoscenza, alla Giunta provinciale per il tramite del Segretario Generale;

5 (c) va pubblicata all albo pretorio di questo ente per 15 giorni consecutivi; (d) va inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso il settore Affari Generali.- Il Dirigente F.TO (Dott. Lucio Galardo)

6 PRATICA N. DBDIR PROVINCIA DI CROTONE VISTO DI REGOLARITA CONTABILE (Artt. 151, Comma 4 del Decreto Legislativo , n. 267) OGGETTO: Servizio di gestione del portale krlavoro.it. Sulla proposta di determinazione in oggetto, il sottoscritto responsabile del Servizio di Ragioneria, ai sensi degli art.151, comma 4, del Decreto Legislativo , n. 267 ATTESTA La copertura finanziaria della complessiva spesa di ,00 al cap 1414 impegno 06/1985 sub 2 del corrente esercizio finanziario.- Data 25/10/2007 Il Responsabile di Ragioneria F.TO RAG. MASSIMO GATTO Il sottoscritto Dirigente del Settore Finanziario, ai sensi dell art.151, comma 4, del Decreto Legislativo , n. 267, appone il visto di regolarità contabile successivo alla copertura finanziaria. Data 26/10/2007 Il Dirigente F.TO DR. MICHELE SCAPPATURA

7 OGGETTO: Servizio di gestione del portale krlavoro.it. Il presente atto è stato affisso in data odierna all Albo Pretorio di questa Provincia e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi dal al Data Il Messo Notificatore F.TO MARIO BIANCHI Il sottoscritto Segretario Provinciale, su conforme dichiarazione resa dal messo provinciale: ATTESTA - che la presente determinazione è stata affissa all Albo Pretorio Provinciale per quindici giorni consecutivi dal al come prescritto dall art. 124, comma 1, del Decreto Legislativo , n. 267, senza reclami; L Archivista Provinciale Il Segretario Provinciale

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 22-02-2006 AL 09-03-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 255 / 2006 REG. GEN. N. 255 Data 22-02-2006 PRATICA N. DBDIR - 300-2006 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE SPORT SPETTACOLO E TEMPO LIBERO N 12 DETERMINAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 27-07-2007 AL 11-08-2007 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1098 / 2007 REG. GEN. N. 1098 Data 27-07-2007 PRATICA N. DBDIR - 1171-2007 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE AREA MARINA PROTETTA CAPO RIZZUTO DETERMINAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 13-12-2006 AL 28-12-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1789 / 2006 REG. GEN. N. 1789 Data 13-12-2006 PRATICA N. DBDIR - 1830-2006 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE AMBIENTE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 17-05-2006 AL 01-06-2006 COPIA REG. GEN. N. 753 Data 17-05-2006 PRATICA N. DBDIR - 692-2006 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE LAVORI PUBBLICI N 10 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: IMPEGNO DI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 07-09-2009 AL 22-09-2009 NUM. REG. DTDIR / 1215 / 2009 COPIA REG. GEN. N. 1215 Data 07-09-2009 PRATICA N. DBDIR - 1332-2009 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE AMP CAPO RIZZUTO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 09-06-2009 AL 24-06-2009 COPIA REG. GEN. N. 959 Data 09-06-2009 PRATICA N. DBDIR - 944-2009 PROVINCIA DI CROTONE A.M.P. CAPO RIZZUTO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: ACQUISTO DI ATTREZZATURE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 16-09-2008 AL 01-10-2008 COPIA REG. GEN. N. 1358 Data 16-09-2008 PRATICA N. DBDIR - 1459-2008 PROVINCIA DI CROTONE A.M.P. CAPO RIZZUTO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: P.D.G. 2008 INTERV.

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 01-08-2008 AL 16-08-2008 COPIA REG. GEN. N. 1183 Data 01-08-2008 PRATICA N. DBDIR - 1257-2008 PROVINCIA DI CROTONE IV DIPARTIMENTO SETTORE N. 4 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: LAVORI DI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 17-03-2006 AL 01-04-2006 COPIA REG. GEN. N. 410 Data 17-03-2006 PRATICA N. DBDIR - 430-2006 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE N 10 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: FORNITURA DI N. 1 STAMPANTE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 03-04-2008 AL 18-04-2008 COPIA REG. GEN. N. 462 Data 03-04-2008 PRATICA N. DBDIR - 362-2008 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE AA.PP._N 07 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: Errata Corrige a Determina

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 26-01-2009 AL 10-02-2009 COPIA NUM. REG. DTDIR / 32 / 2009 REG. GEN. N. 32 Data 26-01-2009 PRATICA N. DBDIR - 61-2009 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 11-04-2007 AL 26-04-2007 COPIA REG. GEN. N. 473 Data 11-04-2007 PRATICA N. DBDIR - 534-2007 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE N. 11 INFORMATICO E COMUNICAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO:

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 09-03-2009 AL 24-03-2009 COPIA REG. GEN. N. 304 Data 09-03-2009 PRATICA N. 337/2009 PROVINCIA DI CROTONE DIPARTIMENTO 3 SETTORE ATTIVITA PRODUTTIVE SERVIZIO TURISMO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 23-03-2007 AL 07-04-2007 REG. GEN. N. 375 Data 23-03-2007 PRATICA N. DBDIR - 415-2007 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE A.M.P. CAPO RIZZUTO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: PRESA D ATTO CAUZIONI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 20-01-2006 AL 04-02-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 47 / 2006 REG. GEN. N. 47 Data 20-01-2006 PRATICA N. DBDIR - 79-2006 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE N 5 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: Aggiornamento

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 16-11-2006 AL 01-12-2006 COPIA REG. GEN. N. 376 Data 14-11-2006 PRATICA N. DBGP - 434-2006 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Partecipazione della Provincia di

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 21-10-2004 AL 05-11-2004 REG. GEN. N. 396 Data 20-10-2004 PRATICA N. DBGP - 476-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Adesione al progetto denominato: Valutazione

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 04-08-2006 AL 19-08-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1143 / 2006 REG. GEN. N. 1143 Data 04-08-2006 PRATICA N. DBDIR - 1269-2006 PROVINCIA DI CROTONE Dipart. N. 1 AFFARI SITITUZIONALI SETTORE AFFARI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE. PRATICA Nr. DBGP

PROVINCIA DI CROTONE. PRATICA Nr. DBGP PRATICA Nr. DBGP - 48-2010 PROVINCIA DI CROTONE COPIA DELIBERAZIONE REG. GEN. NR. 30 DATA 11-02-2010 OGGETTO: ATTIVITA ISTITUZIONALE. PROMOZIONE E PUBBLICIZZAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DOGS ON THE SNOW

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 13-03-2008 AL 28-03-2008 COPIA REG. GEN. N. 319 Data 13-03-2008 PRATICA N. DBDIR - 354-2008 PROVINCIA DI CROTONE DIREZIONE GENERALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: FORNITURA DI ATTREZZATURE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 25-02-2008 AL 11-03-2008 REG. GEN. Nr. 46 Data 21-02-2008 COPIA PRATICA Nr. DBGP - 84-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: BENEFICI ECONOMICI. ASSOCIAZIONE CULTURALE

Dettagli

Ordinanza - Ingiunzione n. O.I. 61/08

Ordinanza - Ingiunzione n. O.I. 61/08 A. P. DAL 31-03-2008 AL 15-04-2008 COPIA REG. GEN. N. 443 Data 31-03-2008 PRATICA N. DBDIR - 357-2008 PROVINCIA DI CROTONE DIPARTIMENTO III SETTORE 2 AMBIENTE, DEMANIO IDRICO, ENERGIA, RIS. IDRICHE DETERMINAZIONE

Dettagli

Il Dirigente del Settore

Il Dirigente del Settore PRATICA Nr. DBDIR - 182-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E REGISTRO GENERALE NR. DEL 76 10-02-2011 OGGETTO SPESE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA STAZIONE UNICA APPALTANTE. INTEGRAZIONE ED ESATTA

Dettagli

REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 PROVINCIA DI CROTONE

REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 20-02-2009 AL 07-03-2009 REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 COPIA PRATICA Nr. DBDIR - 260-2009 PROVINCIA DI CROTONE DIPARTIMENTO NR. 1 AFFARI ISTITUZIONALI SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E I V. Il Dirigente del Settore

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E I V. Il Dirigente del Settore PRATICA Nr. DBDIR - 597-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E I V REGISTRO GENERALE NR. DEL 557 12-05-2011 OGGETTO PIAR CONTESTI RURALI KROTONESI (C.R.KR.) - MIS. 321-INT.CRKR 24 - RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO TECNICO COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 450 del 17.06.2014 registro generale N. 56 del 17.06.2014 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 11-12-2008 AL 26-12-2008 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1890 / 2008 REG. GEN. N. 1890 Data 11-12-2008 PRATICA N. DBDIR - 2029-2008 PROVINCIA DI CROTONE IV DIPARTIMENTO Settore Viabilità DETERMINAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 18-06-2009 AL 03-07-2009 NUM. REG. DTDIR / 1019 / 2009 COPIA REG. GEN. N. 1019 Data 18-06-2009 PRATICA N. DBDIR - 911-2009 PROVINCIA DI CROTONE A.M.P. CAPO RIZZUTO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A PRATICA Nr. DBDIR - 309-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I A R E A M A R I N A P R O T E T T A A G R I C O L T U R A REGISTRO GENERALE NR. DEL 243 09-03-2011 OGGETTO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 9 DEL 15-01-2014 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA GENNAIO - APRILE 2014. AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Oggetto: ORGANIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PIGNATARO MAGGIORE Provincia di Caserta SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI PIGNATARO MAGGIORE Provincia di Caserta SERVIZIO TECNICO COMUNE DI PIGNATARO MAGGIORE Provincia di Caserta DETERMINAZIONE N 221 REG. GENERALE del 11-04-2012 SERVIZIO TECNICO N. 64 REG. INTERNO DEL 11-04-2012 COPIA DETERMINAZIONE OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE

Dettagli

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE DI MAROPATI 89020 - Provincia di Reggio Calabria ------------- Partita IVA 00312730807 Codice Fiscale 82000870806 Piazza Bettino Craxi, 2 Tel. 0966/944381 0966/945770 Fax 0966/945175 PEC: demografici.maropati@asmepec.it

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LL.PP.

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LL.PP. DETERMINAZIONE N 845 del 12/11/2015 Si attesta la regolarità dell'istruttoria svolta e la correttezza del seguente schema di determinazione per quanto di competenza, e di cui si propone l'adozione. Addì,

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E A. A. G. G. A. M. P. C A P O R I Z Z U T O

PRATICA Nr. DBDIR COPIA S E T T O R E A. A. G. G. A. M. P. C A P O R I Z Z U T O PRATICA Nr. DBDIR - 396-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E A. A. G. G. A. M. P. C A P O R I Z Z U T O REGISTRO GENERALE NR. DEL 365 31-03-2011 OGGETTO MANUTENZIONE BATTELLO SPAZZAMARE IN DOTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli

COMUNE DI BOSCOREALE Provincia di Napoli DETERMINAZIONE CON EFFETTI FINANZIARIO-CONTABILI Cronologico n 752 del 14.4.2014 COPIA DETERMINAZIONE N 64 DELL 11.04.14 OGGETTO: Servizio trasporto con camion di derrate alimentari per il progetto Lotta

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL 23-09-2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA ACQUISTO IN ECONOMIA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE,SORVEGLIANZA SANITARIA E INCARICO DI

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 192 del 19/11/2010 Oggetto: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PALESTRA COMUNALE DI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL 16-12-2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA TRAMITE POSTE ITALIANE SPA E DITTA NEXIVE SPA - ANNO 2015. AREA POLITICHE

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 932 del 19-12-2016 SERVIZIO: VIABILITA MOBILITA E TRASPORTI UFFICIO: VIABILITA E TRASPORTI - PRDPT - 237-2016 OGGETTO: SUA

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 99 DEL 15-01-2015 OGGETTO: SERVIZIO DI POTATURA ARBUSTI, SIEPI, ALBERI E TAGLIO TAPPETI ERBOSI ALL INTERNO DEI CONDOMINI AD ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL 18-05-2015 OGGETTO: DETERMINA N. 151/2015 ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PER LA TELEFONIA MOBILE 6: MIGRAZIONE DELLE UTENZE E INTEGRAZIONE IMPEGNO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL 04-08-2011 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA: APPROVAZIONE VERBALI NON AGGIUDICAZIONE GESTIONE DI DIVERSI SERVIZI PRESSO L ASILO NIDO E LO SPAZIO GIOCO

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 618 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA QUALITA URBANA AMBIENTE E INFRASTRUTTURE N. 618 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 618 DEL 23-10-2015 OGGETTO: ACQUISTO PACCHETTI ATTIVITA BACKOFFICE E ON-SITE SU SOFTWARE CIVILIA per ATTIVITÀ PROPEDEUTICHE AL SUBENTRO DELL ANAGRAFE NAZIONALE

Dettagli

COMUNE DI CREMENO Provincia di Lecco

COMUNE DI CREMENO Provincia di Lecco COMUNE DI CREMENO Provincia di Lecco ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DETERMINAZIONI DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO Numero 7 Del 04-02-15 Reg. Gen. N. 31 Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI MESORACA Provincia di Crotone

COMUNE DI MESORACA Provincia di Crotone COMUNE DI Provincia di Crotone DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AA.GG - SEGRETERIA AFFARI LEGALI CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONESEGRETERIA Protocollo :3167 Data 28/03/2017 Numero 57 Del

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 162 DEL

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 162 DEL CITTÀ DI IMOLA Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 162 DEL 30-04-2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO AL DOTT. MARCO CASTELLANI DELLO STUDIO ASSOCIATO CASTELLANI-GATTI DI INCARICO PROFESSIONALE DI DOCENZA PER

Dettagli

Segretario comunale DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE. N. 181 di data

Segretario comunale DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE. N. 181 di data COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Segretario comunale DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N. 181 di data 17.11.2014 Oggetto: Impegno di spesa per tenuta corsi al personale e adempimenti vari

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 698 del 22.09.2014 registro generale N. 300 del 22.09.2014 registro del servizio

Dettagli

CITTA DI NOVATE MILANESE

CITTA DI NOVATE MILANESE CITTA DI NOVATE MILANESE PROVINCIA DI MILANO D E T E R M I N A Z I O N E NUMERAZIONI PROGRESSIVE Generale Servizio Codice Servizio 487 56 60 Data di registrazione 06/07/2017 SERVIZIO : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 400 DEL 14-07-2015 OGGETTO: ACQUISTO REGISTRI SUPPLETIVI DI MATRIMONIO E REGISTRI DI STATO CIVILE ANNO 2016 TRAMITE O.D.A. SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 124 DEL 15.10.2015 OGGETTO: ACQUISTO DISCO BACKUP DEL SERVER MEDIANTE IL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA).

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 22-10-2004 AL 06-11-2004 COPIA REG. GEN. N. 1749 Data 22-10-2004 PRATICA N. DBDIR - 1919-2004 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO:

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL AREA POLITICHE CULTURALI PATRIMONIO QUALITA AMBIENTE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 520 DEL 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONCESSIONE DALLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA PER L UTILIZZO DI PALESTRE E STRUTTURE SPORTIVE IN ORARIO

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 918 del 11.12.2014 registro generale N. 396 del 11.12.2014 registro del servizio

Dettagli

CITTA' DI GIULIANOVA

CITTA' DI GIULIANOVA Mand. N. Del Reg. Gen. Segr. N. 1199 Del 21/08/2013 Visto Segreteria CITTA' DI GIULIANOVA Provincia di Teramo AREA ECONOMICO-FINANZIARIA ED AFFARI GENERALI Settore n. 2: RISORSE FINANZIARIE COPIA DELL'ATTO

Dettagli

Ditta: AGRARIA ISONTINA DI GIORGI GIORGIO Via Monte Santo, 131/45 B GORIZIA. P.IVA C.F. GRGGRG61D23E098C.

Ditta: AGRARIA ISONTINA DI GIORGI GIORGIO Via Monte Santo, 131/45 B GORIZIA. P.IVA C.F. GRGGRG61D23E098C. DETERMINAZIONE N 681 del 12/08/2016 Oggetto: INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE COMUNALI DI BIBIONE E SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO. CIG ZF41AE5C68. AGGIUDICAZIONE. IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA

COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA COMUNE DI PREVALLE AREA EDILIZIA URBANISTICA Registro Generale Segreteria N. 40 del 08/03/2016 Determinazione Settoriale N. 7 del 03/03/2016 OGGETTO: Servizio di manutenzione impianti idrico sanitari e

Dettagli

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

C.F. e P.I SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE di MAROPATI Provincia di Reggio Calabria C.F. e P.I. 00312730807 SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del ORIGINALE DETERMINAZIONE NUMERO D ORDINE Registro Generale 600 del 05.12.2016 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALI DI GARA E AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELL'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE Consorzio di gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo (art. 31 D.L.vo n.267/2000 e art.13, c. 1, L.R. n.31/2006) SEDE: Ostuni - Piazza della Libertà

Dettagli

COMUNE DI PEROSA ARGENTINA CITTA METROPOLITANA DI TORINO

COMUNE DI PEROSA ARGENTINA CITTA METROPOLITANA DI TORINO Segreteria ed Attività Amministrative Generali COMUNE DI PEROSA ARGENTINA CITTA METROPOLITANA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 563 del 30/11/2017 Assunzione impegno di spesa per

Dettagli

COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/ Fax. 0444/420259

COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/ Fax. 0444/420259 COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi 1 36070 Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/427050 Fax. 0444/420259 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE 2 : Tecnico e Tecnico

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 250 del 09/04/2014 del registro generale OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 20/12/2012. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/ DEL 20/12/2012. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2012-1586 DEL 20/12/2012 Comune di Parma Centro di Responsabilità: 64020 - S.O. PROGETTI E INIZIATIVE Centro di Costo: G 3000 Settore Cultura Determinazione n. proposta

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Patrimonio e Impianti Tecnologici DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 287 del 07/05/2015 registro generale N. 84 del 11/05/2015 registro del

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR COPIA

PRATICA Nr. DBDIR COPIA PRATICA Nr. DBDIR - 234-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E P A T R I M O N I O - E D I L I Z I A REGISTRO GENERALE NR. DEL 343 24-03-2011 OGGETTO LAVORI DI COSTRUZIONE POLO SCOLASTICO DI PETILIA

Dettagli

AREA EDILIZIA PUBBLICA

AREA EDILIZIA PUBBLICA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo N. 43 DATA 11-04-2013 COPIA AREA EDILIZIA PUBBLICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI CAMPI DI CALCIO N. 1 e N.

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 86 del 27/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 15 del 27/02/2015 OGGETTO: ABBONAMENTO

Dettagli

COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA -

COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - COMUNE DI BONEMERSE - PROVINCIA DI CREMONA - Via Roma n 25 26040 Bonemerse - C. F. e P. IVA: 00308090190 SETTORE TECNICA DETERMINAZIONE N. 33 Data di registrazione 27/07/2015 COPIA Oggetto : IMPEGNO DI

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 317 DEL 16/09/2011

Dettagli

SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. n 426 del 12/04/2016

SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. n 426 del 12/04/2016 COMUNE DI SANT ANTONIO ABATE - PROVINCIA DI NAPOLI CAPOFILA AMBITO SOCIALE TERRITORIALE N 32 Piazza Don Mosè Mascolo - c.a.p. 80057 C.F.82007270638 tel. 081/3911210 - fax 081/8797793 ********************

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 34 DEL 02.03.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ABBONAMENTO ANNO 2015 AL SERVIZIO ENTI ON LINE CON LA DITTA SOLUZIONE SRL DI MILANO.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 430 DEL 30-07-2015 OGGETTO: ACQUISTO PANNOLINI PER ASILO NIDO AQUILONE TRAMITE O.D.A. SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA) ANNO

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Catalano Rag. Giuseppe TITOLARE POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. 3 Servizio pubblica istruzione e cultura

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI IMPEGNO ADOTTATA DAL DIRIGENTE DEL SETTORE AVVOCATURA COMUNALE

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI IMPEGNO ADOTTATA DAL DIRIGENTE DEL SETTORE AVVOCATURA COMUNALE Prot. Ragioneria D/.. /... COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi ******** DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N. 217 del Reg. Data: 06.02.2014 ADOTTATA DAL DIRIGENTE DEL SETTORE AVVOCATURA COMUNALE OGGETTO: Istanza

Dettagli

SIAE: impegno di spesa per performance multimediale "Cercare le parole" IL DIRIGENTE. Ufficio Biblioteca

SIAE: impegno di spesa per performance multimediale Cercare le parole IL DIRIGENTE. Ufficio Biblioteca DETERMINAZIONE N 115 del 9//17 OGGETTO: SIAE: impegno di spesa per performance multimediale "Cercare le parole" IL DIRIGENTE Ufficio Biblioteca Richiamata la deliberazione di Giunta Comunale n. 7 del 19.1.17,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE SERVIZI PUBBLICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 716 del 21/04/2016 Determina n. 588 del 27/04/2016

Dettagli

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Procedura numero: 1342 Numero del Registro settoriale delle determinazioni: 47 del 8 novembre 2016 Numero del Registro generale delle determinazioni: 1163 Oggetto:

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 575 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA POLITICHE EDUCATIVE GIOVANILI SOCIALI SPORTIVE N. 575 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 575 DEL 13-10-2016 OGGETTO: FORNITURA DI TROFEI COPPE E MEDAGLIE PER TROFEO DIS ABILI NUOTO E BASKET CITTA DI SEREGNO E GALA DELLO SPORT, AFFI DAMENTO DIRETTO.

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA VIGILANZA

COMUNE DI PREVALLE AREA VIGILANZA COMUNE DI PREVALLE AREA VIGILANZA DETERMINAZIONE Settore AREA VIGILANZA n. Settoriale 1 del 14/01/2016 n. Generale 1 del 19/01/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO RINNOVO CONTRATTO UTENZA DEL SERVIZIO DI

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 82 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 82 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 82 DEL 18-02-2016 OGGETTO: ACQUISTO SOFTWARE GESTINC DALLA DITTA VERBATEL SRL PER LA GESTIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI DA PARTE DELLA POLIZIA LOCALE.- AREA

Dettagli

COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE

COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N. 231 DEL 10/08/2016 Impegno n. 892/2016 Oggetto: Acquisto di n. 2 Kit

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL 28-12-2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO POSTALE PER L ANNO 2012 A POSTE ITALIANE E TNT POST. SEAT PAGINE GIALLE: PUBBLICITA ANNO 2012. AREA POLITICHE

Dettagli

COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO SERVIZIO POLIZIA LOCALE ED AMMINISTRATIVA

COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO SERVIZIO POLIZIA LOCALE ED AMMINISTRATIVA COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO ***** COPIA ***** Codice Comune 10522 SERVIZIO POLIZIA LOCALE ED AMMINISTRATIVA : VALTER SAVARIN DETERMINAZIONE N. 473 DEL 24/12/2010 OGGETTO: IMPEGNO DI

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LL.PP. Servizio LL.PP. Ufficio Manutenzione Strade e Verde Pubblico

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LL.PP. Servizio LL.PP. Ufficio Manutenzione Strade e Verde Pubblico DETERMINAZIONE N 195 del 16/03/2015 Si attesta la regolarità dell'istruttoria svolta e la correttezza del seguente schema di determinazione per quanto di competenza, e di cui si propone l'adozione. Addì,

Dettagli

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D STRUTTURA PROPONENTE N 80D/ 2015 /L.010 DEL 29/06/2015 COD. OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione N 25 del 09.02.2012

COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione N 25 del 09.02.2012 COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia Originale Oggetto AREA AMMINISTRATIVA Determinazione N 25 del 09.02.2012 Affidamento servizio manutenzione, aggiornamento ed assistenza ai programmi applicativi,

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO

COMUNE DI PORTO CESAREO COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL SETTORE VI - PROGRAMMAZIONE E BILANCIO N. 683 REG. GEN. DEL 05/11/2013 OGGETTO: BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

Dettagli

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT UFFICIO TECNICO. L anno duemilaquindici del mese di febbraio del giorno ventitre nel proprio ufficio,

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT UFFICIO TECNICO. L anno duemilaquindici del mese di febbraio del giorno ventitre nel proprio ufficio, Copia Albo Comune di Tonco PROVINCIA DI AT DETERMINAZIONE UFFICIO TECNICO OGGETTO: Affid N.002 DEL23/02/2015 L anno duemilaquindici del mese di febbraio del giorno ventitre nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI SAN LORENZO

COMUNE DI SAN LORENZO COMUNE DI SAN LORENZO 89069 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA ------------- (Area Amministrativa) PROT. N 5949 Al Responsabile dell Area Economico/Finanziaria SEDE OGGETTO: Impegno di spesa fornitura e montaggio

Dettagli

COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI PREVALLE AREA LAVORI PUBBLICI Registro Generale Segreteria N. 33 del 27/02/2016 Determinazione Settoriale N. 11 del 27/02/2016 OGGETTO: Affidamento dell incarico di medico competente in medicina

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI ED ORGANIZZAZIONE Num. determina: 26 Proposta n. 454 del 22/04/2014 Determina generale num.

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Acquisto software GESINT per l Uffici Ragioneria - CIG Z150E15994 SETTORE N. 02:

Dettagli

AREA GESTIONE DEL TERRITORIO

AREA GESTIONE DEL TERRITORIO COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo N. 77 DATA 22-03-2014 COPIA AREA GESTIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: DECRETO INGIUNTIVO FINALIZZATO ALL' ESCUSSIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 10 DEL 10-01-2012 OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELLA RASSEGNA DI CINEMA PER BAMBINI FABULOSA CON LA COOPERATIVA CONTROLUCE DI SEREGNO.- AREA POLITICHE EDUCATIVE

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 24 DEL 09.02.2015 OGGETTO: ACQUISTO FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI UN TERMINALE RILEVAZIONE PRESENZE DIPENDENTI - IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : SERVIZIO RINNOVO N. 4 CASELLE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA LEGAL- MAIL (PEC) PER 1 ANNO. CIG: ZF018E86A7 Affidamento ex art.

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 05-11-2008 AL 20-11-2008 COPIA REG. GEN. N. 1638 Data 05-11-2008 PRATICA N. DBDIR - 1727-2008 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE: AMBITO TERRITORIALE OTIIMALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO:

Dettagli