COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco S. Anastasia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Via Arco 132 80043 S. Anastasia http://www.campaniascacchi.org"

Transcript

1 COMITATO REGIONALE CAMPANO SCACCHI c/o Circolo IncontrArci Vi Arco S. Anstsi F.S.I. C.O.N.I. ORGANIZZA IL 19 CAMPIONATO REGIONALE A SQUADRE TORNEO OMOLOGABILE PER VARIAZIONI ELO RAPID Snt Anstsi, sbto 22 domenic 23 novembre 2008 SEDE DI GIOCO: Centro Polifunzionle "G. Liguori" - Vi S. Giuseppe Snt Anstsi Albo d oro (nuov serie): 2002 As As Prtenope Mster 2005 Prtenope Mster 2006 Anstsin A 2007 Anstsin Bndo di gr 1. Possono prtecipre l Cmpionto Regionle Squdre 2008, con un o più rppresenttive le Società con sede socile nel territorio dell Cmpni, regolrmente ffilite ll FSI per l nno L mnifestzione è rticolt in tre tornei con i seguenti titoli di mmissione: SERIE A Anstsin Avellino Cvese Oplonti Prtenope M. Prtenope J. ASA 1985 Positno SERIE B Iscrizione liber. SERIE GIOVANILE Riservt squdre composte d gioctori nti negli nni 1992 e successivi 3. L orgnizzzione si riserv l fcoltà di: sostituire le formzioni di serie A venti titolo m che non si iscrivernno l torneo. mplire, in cso di lrgo numero di iscrizioni l cmpionto, i titoli di mmissione ll serie A. modificre, in bse l numero di squdre effettivmente prtecipnti, l formul di gioco ed il numero di turni in serie A, B, Giovnile, e/o il numero di squdre d retrocedere in serie B e promuovere in serie A Il torneo Giovnile srà disputto come torneo seprto con un minimo numero di 4 squdre iscritte.

2 4. I gioctori delle squdre devono essere tesserti ll FSI per l nno 2008 per l Società che li schier. Il tessermento seguente è richiesto: Serie A e B: tesser FSI ordinri o gonistic; tesser junior per i soli under 18 Serie Giovnile: tesser junior. Le Società prtecipnti l Cmpionto si ssumono l responsbilità del corretto tessermento dei gioctori inseriti in squdr. 5. Ogni squdr è compost l più d 6 gioctori tesserti per l medesim Società, e d un responsbile di squdr (eventulmente scelto fr i gioctori) che curerà i rpporti con l orgnizzzione di gr ed i responsbili delle ltre squdre. Un gioctore può essere inserito in list per più di un squdr dell stess Società, m potrà disputre incontri solo per un di esse. L disposizione in list dei gioctori formnti l squdr è liber d vincoli. L'ordine dell list srà immodificbile durnte lo svolgimento del torneo. 6. I singoli tornei srnno vlidi per le vrizioni Elo Rpid se rggiungernno seprtmente il numero minimo di prtecipzioni individuli previste di regolmenti federli. Per il clcolo delle vrizioni Elo srnno utilizzte le liste Elo dell'1/10/2008 con l ultimo ggiornmento disponibile prim dell mnifestzione. Ai gioctori privi di Elo Rpid verrà ttribuito l eventule Elo Fide o Itli (effettivo o convenzionle) posseduto 7. Sino ll ser di Venerdì 21 novembre 2008 srà possibile per i responsbili di squdr pportre modifiche e/o integrzioni lle formzioni, previ comuniczione telefonic gli orgnizztori e successiv conferm scritt d consegnre in sede di gioco ll direzione di gr lmeno un or prim di inizio gr. Iscrizioni Le iscrizioni si chiudernno domenic 16 novembre L iscrizione si effettu contttndo: Alessndro Di Dto Tel 081 / ore serli E-mil: lessndro[punto]didto[chiocciol]tiscli.it ed invindo trmite post elettronic l pposito modulo elettronico pubblicto sul sito del comitto. Per il versmento delle quote di iscrizione contttre: Cludio Lombrdo Tel 081 / E-mil: c[trttino bsso]lombrdo[chiocciol]libero.it NB sostituire i termini in prentesi qudre negli indirizzi e-mil con i rispettivi simboli. E stto necessrio trvisre gli indirizzi pubblicti su Internet per evitre che vengno presi di mir dllo spm. Quot di iscrizione per squdr: Serie A: Eur 35,00 Serie B: Eur 30,00 Serie Giovnile: Eur 25,00 L elenco ggiornto delle squdre iscritte srà progressivmente pubblicto sul sito del Comitto per permettere gli interessti di segnlre eventuli inesttezze od omissioni. Premi Squdre 1 e delle serie A, B e Giovnile: trg. Squdre 2 e 3 e delle serie A, B e Giovnile: copp. Tutte le squdre prtecipnti ll serie Giovnile ricevernno un diplom di prtecipzione. Miglior risultto individule sulle 6 sccchiere in serie A, B e Giovnile: copp. L orgnizzzione si riserv di inserire ulteriori premi in bse l numero delle squdre iscritte. Orgnizzzione tecnic Alessndro Di Dto Cludio Lombrdo Vi Sn Gicomo dei Cpri 51, NAPOLI Vi Arco 301, Snt Anstsi (NA) Tel. 081 / ore serli Tel. 081 /

3 Regolmento di gr I responsbili di squdr interessti possono effetture fino lle ore 21 di venerdì 21 novembre modifiche ll composizione delle proprie squdre, comunicndole telefonicmente : Alessndro Di Dto 081 / Essi sono inoltre invitti verificre il prospetto delle squdre iscritte presente nell'pposit sezione del sito del Comitto Regionle Cmpno Sccchi (http://www.cmpnisccchi.org) Per ridurre i rischi di equivoci in un sl di gioco ffollt si chiede inoltre i Presidenti di scegliere denominzioni significtive per le squdre dell propri Società successive ll prim. Non vnno bene, d esempio, nomi del tipo Sccchistic 2 oppure Sccchistic B. 1. Sistem di gioco: Serie A: Fse preliminre. le squdre, poste in ordine di Elo decrescente, srnno divise in due gironi: Girone A: squdre 1, 3, 5 e 7 in ordine di list; Girone B: squdre 2, 4, 6 ed 8 in ordine di list; e disputernno 3 turni con girone itlino semplice. Dette poi A1, A2, A3, A4 e B1, B2, B3, B4 le squdre in ordine di clssific nei rispettivi gironi seguirà poi Fse d eliminzione dirett. Qurti di finle: Q1: A1 B4; Q2: B2 A3; Q3: A2 B3; Q4: B1 A4 Semifinli: vincente Q1 - vincente Q2; vincente Q3 - vincente Q4 seguiti d finli per il 1-2 posto e per il 3-4 posto Ply-out: perdente Q1 - perdente Q2; perdente Q3 - perdente Q4 - seguiti d finli per il 5-6 posto e per il 7-8 posto Serie B e Giovnile: Girone itlino doppio con 4 squdre iscritte; girone itlino semplice con numero di squdre iscritte minore od ugule d 8; sistem Svizzero 6 turni con 9 o più squdre iscritte. Gli incontri fr le squdre srnno disputti su 4 sccchiere disposte lternndo i colori d esse ssegnti sulle posizioni consecutive e con i gioctori prtecipnti schierti in ordine di elenco. L squdr nomint per prim giocherà con il Binco sulle sccchiere dispri. Gli incontri sono vlidi per le vrizioni individuli dell Elo Rpid secondo le disposizioni del RTF. L Elo di squdr è definito come l medi dell Elo dei primi 4 gioctori presenti nell list definitiv. Gli ccoppimenti e tutte le clssifiche srnno gestiti con il softwre Veg Tem. 2. Promozioni retrocessioni: Serie A: L squdr 1 conquisterà il titolo di Cmpione Regionle Le squdre e negli ultimi 3 posti retrocedernno in serie B. Serie B: Le squdre e i primi 3 posti srnno promosse in serie A. Serie Giovnile: L squdr 1 conquisterà il titolo di Cmpione Regionle Giovnile Clssifiche spreggi: I punteggi sono così ttribuiti: incontri di squdr: vittori 2 punti, preggio 1 punto, sconfitt 0 punti; incontri individuli: vittori 1 punto, preggio 0,5 punti, sconfitt 0 punti. Clssifiche di squdr: Nell serie B, Giovnile e nell fse girone itlino dell serie A srnno clcolte con i punti squdr. In cso di prità srnno utilizzti i seguenti criteri di spreggio nell ordine:. eventule incontro diretto (spreggio fr solo 2 squdre). b. somm dei punti individuli ottenuti d ciscun squdr / numero incontri disputti dll squdr. Dl clcolo sono esclusi gli incontri ssegnti per Bye ed i punti individuli in essi ottenuti.

4 c. somm dei punti ottenuti negli incontri in 1 sccchier o, in cso di ulteriore prità, successivmente in 2, 3 o 4 sccchier. d. medi Elo delle squdre incontrte (ARO). e. Buchholz integrle FIDE (torneo sistem svizzero) o Sonnenborn-Berger FIDE (girone itlino). In cso di prità di un incontro dell fse d eliminzione dirett nell serie A srnno utilizzti i seguenti criteri di spreggio nell ordine:. risultto dell eventule incontro dell fse girone itlino. b. risultto dell incontro in 1 sccchier o, in cso di ulteriore prità, successivmente in 2, 3 o 4. c. risultto dell eventule incontro dell fse girone itlino in 1 sccchier o, in cso di ulteriore prità, successivmente in 2, 3 o 4 sccchier. d. spreggio Armgeddon. Lo spreggio Armgeddon consiste in un prtit disputt con le regole del gioco lmpo, in cui il Binco dispone di 6 minuti di tempo contro i 5 del Nero, m quest ultimo viene considerto vincitore si nel cso di vittori che di ptt sull sccchier. Lo spreggio Armgeddon viene disputto d un solo gioctore per ciscun squdr. L squdr meglio nel proprio girone l termine dell fse preliminre sceglierà se giocre con il Binco o con il Nero: in cso di pri posizione il diritto di scelt srà ssegnto per sorteggio Clssifiche individuli: Ogni gioctore concorrerà ll'ssegnzione del premio reltivo ll sccchier in cui è stto presentto nell list definitiv, nche se dovesse disputre incontri in sccchiere superiori. L clssific srà stbilit considerndo il mggior numero di punti ottenuti. Sono vlide nche le prtite vinte forfit. In cso di prità srnno utilizzti i seguenti criteri di spreggio nell ordine:. eventule incontro diretto (spreggio fr solo 2 gioctori). b. medi Elo degli vversri incontrti (ARO). c. il minor numero di prtite giocte. d. il minor numero di prtite giocte con il Binco e. sorteggio. 4. Compiti dei responsbili di squdr: Prim di ogni incontro: Presentre ll Direzione di gr lmeno 10 minuti prim dell inizio del turno i tbellini di gr compilti con i nomi dei gioctori schierti, prestndo l mssim ttenzione l corretto ordine di sccchier. Si ricord che l presenz nche di un solo gioctore non schierto secondo l ordine di list o che non si regolrmente tesserto comport l sconfitt dell squdr per 4-0 forfit in quell incontro. Durnte l incontro: Autorizzre i propri compgni di squdr d ccettre, respingere od offrire proposte di ptt, oppure bbndonre, m senz fre lcun commento sull posizione. Richiedere l intervento rbitrle in situzioni giudicte dnnose per l propri squdr m senz ssolutmente intervenire direttmente nelle prtite dei propri compgni. Scegliere il giocre incricto di disputre lo spreggio Armgeddon. Al termine dell incontro: Presentre gli rbitri eventuli reclmi sull incontro ppen terminto e curre l rccolt dei risultti e delle firme dei propri gioctori sul tbellino di gr. 5. Cdenz di gioco: Serie A, B e Giovnile: 1 or di tempo gioctore per terminre l prtit (regolmento Rpid Ply). L trscrizione delle mosse non è obbligtori, m tuttvi fortemente consiglit per effetture eventuli reclmi documentti ll Direzione di Gr.

5 6. Sede di gioco: Scuol Elementre Boschetto - Mdonn dell Arco (Snt Anstsi) 7. Direzione di gr: Arbitro FIDE Frncesco De Sio Arbitro Cndidto Nzionle Alessndro Di Dto Arbitro Regionle Giovnni Di Meglio 8. Orrio di gioco: Sbto 22 novembre 2008 Domenic 23 novembre 2008: Ore 15:00 Riunione con i responsbili, Ore 9:00 3 turno. ccredito squdre Ore 11:30 4 turno. e ssegnzione dei numeri di gr. Pus prnzo. Ore 15:30 Chiusur iscrizioni. Ore 15:30 5 turno. Ore 16:00 1 turno. Ore turno. Ore 18:30 2 turno. A seguire: premizione. 9. Vrie Per tutto qunto non previsto dl presente bndo sono vlide le norme FSI-FIDE in vigore, in prticolre il Regolmento Tecnico Federle, il Reg. Tornei Rpid e Lmpo e quello CIS L orgnizzzione si riserv, nel rispetto delle norme federli, di effetture tutte le modifiche necessrie grntire l migliore riuscit dell mnifestzione, in prticolre per dttre il sistem di gioco l numero di squdre iscritte. In sl di gioco è vietto fumre e tenere con se telefoni cellulri ccesi o computer plmri. E vietto utilizzre o lscire squillre le suonerie dei telefoni cellulri in sl di gioco. Il mncto rispetto dell norm comporterà per il gioctore responsbile l'immedit sconfitt nell prtit in corso, o ltrimenti l squlific nel turno successivo. E vietto per qulsisi motivo intervenire sulle prtite in corso. Gioctori, ccompgntori e spetttori che dovessero contrvvenire ll norm srnno espulsi dll sl di gioco per l inter durt del torneo.

6 SERIE A - Ply off A1 Qurto 1 Q1+ B4 S1+ Semifinle 1 A3 S1- Qurto 2 Q2+ B2 B3 Finle di consolzione 3^ 4^ Cmpione regionle ^ Qurto 3 Q3+ A2 S2- Semifinle 2 B1 S2+ Qurto 4 Q4+ A4

7 SERIE A - Ply out A1 Qurto 1 Q1- B4 R1+ A3 Retrocessione 1 R1- Retrocede Qurto 2 Q2- B2 B3 Finle mgli ner 7^ 8^ 5^ 6^ Retrocede in B Qurto 3 Q3- A2 Retrocessione 2 R2- Retrocede B1 R2+ Qurto 4 Q4- A4

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015

BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 BANDO PUBBLICO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO PER PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO - 2015 Art. 1 - FINALITA E OGGETTO Il presente ndo disciplin le modlità per l'ssegnzione

Dettagli

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60

Da 9.500,01 a 15.000,00 > 15.000,01 9.500,00 COSTO PASTO 1,15 2,30 3,45 4,60 Per l Anno Scolstico 2015/2016 l Deliber di Giunt Comunle n.25 del 16.04.2015 d oggetto: Determinzione dei criteri e ppliczione delle triffe dei servizi comunli introitti dl Comune nno 2015. Ricognizione

Dettagli

( P r o v i n c i a d i F i r e n z e )

( P r o v i n c i a d i F i r e n z e ) C O M U N E D I F U C E C C H I O ( P r o v i n c i d i F i r e n z e ) SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO E AMBIENTE ALLEGATO A VERBALE DI ASSEGNAZIONE AUTORIZZAZIONI RELATIVE AL PER IL RILASCIO DI N. 4 AUTORIZZAZIONI

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Vile dell Repubblic, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fx 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico

Corso di Laurea in Chimica Regolamento Didattico Corso di Lure in Chimic Regolmento Didttico Art.. Il Corso di Lure in Chimic h come finlità l formzione di lureti con competenze nei diversi settori dell chimic per qunto rigurd si gli spetti teorici che

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) nto/ il residente in

Dettagli

COMUNICATO GARE N 24/14

COMUNICATO GARE N 24/14 Rom, 9 prile 2014 A TUTTE LE SOCIETA SCHERMISTICHE - LORO INDIRIZZI - COMUNICATO GARE N 24/14 OGGETTO: Cmpionti Itlini Assoluti individuli e serie A1 squdre Acirele 29 mggio/1 giugno 2014 Orrio gr Giovedì

Dettagli

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8)

COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionale 18 febbraio 2010, n. 8) COMUNICAZIONE PER VARIAZIONE BIVACCHI FISSI (Legge regionle 18 febbrio 2010, n. 8) N Prot. VARIAZIONE...del (d compilrsi cur dell ufficio competente) Al Comune di.. Il/L sottoscritto/: Cognome Nome Dt

Dettagli

Facoltà di Economia - Università di Sassari Anno Accademico 2004-2005. Dispense Corso di Econometria Docente: Luciano Gutierrez.

Facoltà di Economia - Università di Sassari Anno Accademico 2004-2005. Dispense Corso di Econometria Docente: Luciano Gutierrez. Fcoltà di Economi - Università di Sssri Anno Accdemico 2004-2005 Dispense Corso di Econometri Docente: Lucino Gutierrez Algebr Linere Progrmm: 1.1 Definizione di mtrice e vettore 1.2 Addizione e sottrzione

Dettagli

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE

- Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrato Territoriale NORD BARESE - Ufficio Unico PIT2 - Progetto Integrto Territorile NORD BARESE Andri Brlett Bisceglie Bitonto Cnos di Pugli Corto Giovinzzo Mrgherit di Svoi Molfett Ruvo di Pugli Sn Ferdinndo di Pugli Terlizzi Trni

Dettagli

Catalogo Interregionale dell Alta Formazione Edizione 2013 Adeguamento monetario delle tabelle di riferimento per il calcolo dei costi forfettari

Catalogo Interregionale dell Alta Formazione Edizione 2013 Adeguamento monetario delle tabelle di riferimento per il calcolo dei costi forfettari Allegto B) Ctlogo Interregionle dell Alt Formzione Edizione 2013 Adegumento monetrio delle tbelle di riferimento per il clcolo dei costi forfettri Nell mbito del Ctlogo Interregionle Alt Formzione, per

Dettagli

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica

DESCRIZIONE PROGETTO. Free Software e Didattica Vi Lmrmor, 35 00010 Villnov di, Rom, 1. Tipologi progetto : Didttic curriculre Didttic extr-curriculre Accoglienz, orientmento, stge Formzione del personle Altro.. 2. Denominzione progetto Indicre Codice

Dettagli

* codice c.py. CATEGORIA SERVIZ : 25 CPV:85312400-3 servizi di assistenza sociale ai sensi della d irettiva 20OqI4 CEE INVITA

* codice c.py. CATEGORIA SERVIZ : 25 CPV:85312400-3 servizi di assistenza sociale ai sensi della d irettiva 20OqI4 CEE INVITA ENTO DET servizio DI ASSISTENZA OGGETTO: AWISO Dl MANIFES socrale AREA AN zta$t ED ADv:L\ii DtFFtcoLrA' ' Periodo 01/01/2016 ' 31fi2/2016 IL RESPONSABIIE DEI SERVIZI SOCIALI E SOCIO ASSISTENZIALI RENDE

Dettagli

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione

Manuale Generale Sintel Guida alle formule di aggiudicazione MANUALE DI SUPPOTO ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFOMA SINTEL GUIDA ALLE FOMULE DI AGGIUDICAZIONE Pgin 1 di 21 AGENZIA EGIONALE CENTALE ACQUISTI Indice 1 INTODUZIONE... 3 1.1 Cso di studio... 4 2 FOMULE DI CUI

Dettagli

LE RETTIFICHE DI STORNO

LE RETTIFICHE DI STORNO Cpitolo 11 LE RETTIFICHE DI STORNO cur di Alfredo Vignò Le scritture di rettific di fine esercizio Sono composte l termine del periodo mministrtivo per inserire nel sistem vlori stimti e congetturti di

Dettagli

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente:

RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO. La documentazione da allegare alla richiesta di rimborso è la seguente: RIMBORSO VIAGGI DI CONGEDO Le spese di viggio di ndt e ritorno dll Itli, in occsione delle ferie, sono rimborste dll Amministrzione ogni 18 mesi nell misur del 90%, indipendentemente dll qulific dell sede

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a.

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/a. Al Comune di Cursi Pizz Pio XII, snc 73020 CURSI (LE) ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA D'APPALTO PER SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA NELL' ANNO SCOLASTICO 2015-2016. Il sottoscritto/ nto/ il residente

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli

Transazioni al di fuori della normale gestione. Emissione del Prestito Obbligazionario 02/11/2010. Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli Università degli studi di Pvi Fcoltà di Economi.. 2010-20112011 Sezione 26 Anlisi dell trsprenz Giovnni Andre Toselli 1 Sezione 26 Trnszioni l di fuori dell normle gestione Operzioni sull struttur finnziri

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza

http://www.regione.umbria.it/tributi-tasse/in-evidenza AUTO E MOTO STORICHE Sono esenti dll tss utomobilistic i veicoli (utovetture, motoveicoli, ecceter) costruiti d lmeno trent'nni, senz che si necessrio il possesso di prticolri requisiti (per l Lombrdi

Dettagli

Esercizi sulle serie di Fourier

Esercizi sulle serie di Fourier Esercizi sulle serie di Fourier Corso di Fisic Mtemtic,.. 3- Diprtimento di Mtemtic, Università di Milno Novembre 3 Sviluppo in serie di Fourier (esponenzile) In questi esercizi, si richiede di sviluppre

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) residente in vi /pizz

Dettagli

Prova n. 1 LEGER TEST

Prova n. 1 LEGER TEST Prov n. 1 LEGER TEST Descrizione L prov si svolge su un percorso delimitto d due coni, posti ll distnz di 20 mt l uno dll ltro. Il cndidto deve percorrere spol l distnz tr i due coni, pssndo dll velocità

Dettagli

REGIONE CALABRIA Assessorato Cultura e Beni Culturali

REGIONE CALABRIA Assessorato Cultura e Beni Culturali ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. Troccoli SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO Ministero dell Istruzione dell Università e dell Ricerc Vi Felicizz n. 22-870 Frz. Luropoli di CASSANO ALL

Dettagli

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario

Modulo 6. La raccolta bancaria e il rapporto di conto corrente. Unità didattiche che compongono il modulo. Tempo necessario 58 Modulo 6 L rccolt bncri e il rpporto di conto corrente I destintri del Modulo sono gli studenti del quinto nno che, dopo ver nlizzto e ppreso le crtteristiche fondmentli dell ttività delle ziende di

Dettagli

lungarno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove siamo per informazioni scrivi volontariato.vacanza@crifirenze.

lungarno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove siamo per informazioni scrivi volontariato.vacanza@crifirenze. lungrno Soderini, 11 50124 Firenze T +39 055 27441 / F +39 0552744245 dove simo per informzioni scrivi volontrito.vcnz@crifirenze.it & o t i r t n o vol vcnz In quest guid troveri indiczioni utili ed importnti

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE

CITTA DI SAN MAURO TORINESE BAMBINO / A. DATA PRESENTAZIONE... LETTERA... CITTA DI SAN MAURO TORINESE C.A.P. 10099 Mrtiri dell Libertà n. 150 PROVINCIA DI TORINO Tel. (011) 822.80.11 PARTITA IVA: 0 1 1 1 3 1 8 0 0 1 0 Fx (011) 898.65.79

Dettagli

1.134,23 24/03/2016 MERCATO LIBERO

1.134,23 24/03/2016 MERCATO LIBERO in cso di mncto recpito Koinè srl c/o Firenze CMP Accettzione G.C.50019 Sesto F.no Energetic Source Luce & Gs S.p.A. - Società soggett direzione e coordinmento d prte di Energetic Source S.p.A. Sede Legle

Dettagli

CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficiario con 65 anni o più

CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficiario con 65 anni o più CARTA ACQUISTI CHE COSA È E COSA FARE PER OTTENERLA Beneficirio con 65 nni o più L Crt Acquisti è un normle crt di pgmento elettronico, ugule quelle che sono già in circolzione e mpimente diffuse nel nostro

Dettagli

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti

Mancanze disciplinari Sanzioni disciplinari Organi competenti Allegto 1 - REGOLAMENTO DI DISCIPLINA PER LA SCUOLA PRIMARIA Prte integrnte dello stesso Regolmento Mncnze disciplinri Snzioni disciplinri Orgni competenti Il presente llegto costituisce un elenco esemplifictivo,

Dettagli

CARTA DEGLI STUDENTI

CARTA DEGLI STUDENTI Regolmento ggiornto fino lle ultime modifiche ( ottobre 22) CARTA DEGLI STUDENTI Liceo G. Ferrris - Trnto. RICONOSCIMENTO DEI CREDITI FORMATIVI E ATTRIBUZIONE DEL CREDITO SCOLASTICO SEZIONE I ATTRIBUZIONE

Dettagli

GIOVEDI 1 MAGGIO 2014

GIOVEDI 1 MAGGIO 2014 2-3 MGGIO 2014 Centro sportivo di Via De Gasperi, 9 TRIUGGIO (MB) Oratorio S.Francesco di Via Madonna delle Nevi, BISSONO (MB) DI TRIUGGIO O R G N I Z Z N O Con il patrocinio del Comune di Triuggio al

Dettagli

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO

Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: SOGGETTI IRES - LA RILEVAZIONE CONTABILE DELLE IMPOSTE DI ESERCIZIO Al termine di ciscun periodo d impost, dopo ver effettuto le scritture di ssestmento e rettific,

Dettagli

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo)

Catalogo dettagliato delle prestazioni 2015 (cfr. art. 14 del regolamento del fondo) Ctlogo ettglito elle prestzioni 2015 (cfr. rt. 14 el regolmento el fono) Prestzioni e gli OML reg. e cnt. (Slute e) Socile : Sviluppo e mntenimento i un sistem completo i formzione professionle i bse e

Dettagli

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x).

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x). OMINI NORMALI. efinizione Sino α(), β() due funzioni continue in un intervllo [, b] IR tli che L insieme del pino (figur 5. pg. ) α() β(). = {(, ) [, b] IR : α() β()} si chim dominio normle rispetto ll

Dettagli

Studio LA RAPPRESENTAZIONE CONTABILE DELLA GESTIONE DEI BENI IN TRUST

Studio LA RAPPRESENTAZIONE CONTABILE DELLA GESTIONE DEI BENI IN TRUST Studio LA RAPPRESENTAZIONE CONTABILE DELLA GESTIONE DEI BENI IN TRUST 18 MARZO 2010 A cur dell Commissione IL TRUST Presidente Domenico Antonio Mzzone Componenti Murizio Bstinelli Sndro Certo Michel Cignolini

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 4_01/08/2014 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live

ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vademecum per avvicinarsi a Matching Live ROAD TO MATCHING SHARE&GROW Vdemecum per vvicinrsi Mtching Live Un evento promosso d Powered by Medi Prtner Seguici e condividi VADEMECUM IN SEMPLICI STEP PER PARTECIPARE A MATCHING L presenz Mtching Shre&Grow

Dettagli

Federazione Scacchistica Italiana Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

Federazione Scacchistica Italiana Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia REGOLAMENTO E NORME DI ATTUAZIONE 48 CAMPIONATO ITALIANO SQUADRE 2016 SERIE PROMOZIONE Friuli Venezia Giulia 1. Ammissioni e iscrizioni. 1.1 Possono partecipare al Campionato Italiano a Squadre Promozione

Dettagli

Protocollo di intesa tra :

Protocollo di intesa tra : Protocollo di intes tr : o Comune di Correggio Servizio Socile Integrto AUSL di Reggio Emili Distretfo di Correggio Movimento per l Vit (ssocizione di Volontrito) Crits Croce Ross per lo sviluppo di un

Dettagli

46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014

46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014 CONI FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA COMITATO ABRUZZO 46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014 DECLARATORIA La serie Promozione del Campionato Italiano a Squadre si svolge

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

A.S.D. ATLETICA SALETTI A.S.D. BAILA CONMIGO. A.S.D. BAZ SNOW & RACE e A.S. SNOW TIME. CAI - sezione di Nembro

A.S.D. ATLETICA SALETTI A.S.D. BAILA CONMIGO. A.S.D. BAZ SNOW & RACE e A.S. SNOW TIME. CAI - sezione di Nembro stgione 2014-2015 A.S.D. ATLETICA SALETTI Corso di vvimento ll Atletic Legger per i bmbini dell 1 e 2 elementre il corso si terrà il VENERDI dlle 17.00 lle 18.00 per i bmbini di 3, 4 e 5 elementre il corso

Dettagli

" Osservazione. 6.1 Integrale indefinito. R Definizione (Primitiva) E Esempio 6.1 CAPITOLO 6

 Osservazione. 6.1 Integrale indefinito. R Definizione (Primitiva) E Esempio 6.1 CAPITOLO 6 CAPITOLO 6 Clcolo integrle 6. Integrle indefinito L nozione fondmentle del clcolo integrle è quell di funzione primitiv di un funzione f (). Tle nozione è in qulche modo speculre ll nozione di funzione

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA

REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA REGOLAMENTO SULLA CONCESSIONE DELLA PROTEZIONE GIURIDICA Il Comitto centrle decret il regolmento seguente conformemente ll rt. 57 e ll rt. 9, cpv. 4 lett. i degli sttuti dell ASI del 5 novemre 00 Tutte

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio 0.5 Mnule d uso del mrchio Mnule d uso del mrchio 1. Il significto del mrchio Il significto letterle Il significto etico 2. Regole reltive ll utilizzo del mrchio Dove pporre il mrchio Dove trovre il mrchio

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contbilità L guid prtic contbile N. 21 04.06.2014 Rtei e risconti Ctegori: Bilncio e contbilità Sottoctegori: Registrzioni contbili Con riferimento lle scritture di ssestmento ssume prticolre importnz

Dettagli

La statistica nei test Invalsi

La statistica nei test Invalsi L sttisti nei test Invlsi 1) Osserv il grfio seguente he rppresent l distriuzione perentule di fmiglie per numero di omponenti, in se l ensimento 2001.. Qul è l perentule di fmiglie on 2 omponenti? Rispost:..%.

Dettagli

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA

All'Inpdap sede di. Prov. CHIEDO LA PENSIONE DI VECCHIAIA DA COMPILARE SE IL RICHIEDENTE OPTA PER LA LIQUIDAZIONE IN FORMA CONTRIBUTIVA io chiedo l pensione di vecchii P R O T O C O L L O I N P D A P All'Inpdp sede di 0 1 0 1 0 1 0 1 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento.

Dettagli

45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO

45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO CONI FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA COMITATO ABRUZZO 45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO DECLARATORIA La serie Promozione del Campionato Italiano a Squadre si svolge su base regionale ed è affidata al

Dettagli

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici

ALLEGATO A) Disciplinare del Fondo per la Progettazione degli Interventi Strategici ALLEGATO A) Disciplinre del Fondo per l Progettzione degli Interventi Strtegici 1. Finlità del fondo Al fine di rzionlizzre e ccelerre l spes per investimenti pubblici, con prticolre rigurdo ll relizzzione

Dettagli

Liceo Scientifico Sperimentale anno 2002-2003 Problema 1 Bernardo Pedone. ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO SPERIMENTALE PNI anno 2002-2003

Liceo Scientifico Sperimentale anno 2002-2003 Problema 1 Bernardo Pedone. ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO SPERIMENTALE PNI anno 2002-2003 Liceo Scientifico Sperimentle nno - Problem Bernrdo Pedone ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO SPERIMENTALE PNI nno - PROBLEMA Nel pino sono dti: il cerchio γ di dimetro OA =, l rett t tngente γ

Dettagli

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013

Prot. n. 7993/PON Francavilla Fontana, lì, 30 novembre 2013 1 Istituto Comprensivo A. MORO P. VIRGILIO MARONE Frncvill Fontn (BR) Vi Ortorio dell Morte, -4 C.M. BRIC83100D C.F. 9107130074 tel. 0831/84187 fx 0831/09901 Scuol Secondri di 1 grdo d INDIRIZZO MUSICALE

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE

www.forzearmate.org PUBBLICHIAMO LA SEGUENTE DOCUMENTAZIONE www.forzearmte.org SIDEWEB è un società di servizi nt dll entusismo e dll esperienz pluriennle di coloro che hnno operto per nni nelle orgnizzzioni di tutel individule e collettiv, contribuendo con l propri

Dettagli

La costituzione d azienda

La costituzione d azienda L costituzione d ziend Esercizio1 In dt 15/01/X si costituisce, per volontà dei soci Alf e Bet, l Eridice S.p.A. Il cpitle socile, costituito d 40.000 zioni ordinrie d 10 euro nominli ciscun, viene sottoscritto

Dettagli

Campionato provinciale

Campionato provinciale Federazione Italiana Pallavolo Comitato Provinciale di Padova Stadio Euganeo Viale Nereo Rocco 35135 - Padova Telefono 049.8658384 Fax 049.8658385 http://www.fipavpd.net - e-mail: segreteria@fipavpd.net

Dettagli

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti

Borse di studio per i figli studenti e provvidenze a favore dei Dipendenti studenti. Ambito: Tutti Circolre n. 36 del 16 settembre 2014 Oggetto: Borse di studio per i figli studenti e provvidenze fvore dei Dipendenti studenti Serie: PERSONALE Argomento: Società interesste: Ambito: CONDIZIONI CONTRATTUALI

Dettagli

Introduzione all algebra

Introduzione all algebra Introduzione ll lgebr E. Modic ersmo@glois.it Liceo Scientifico Sttle S. Cnnizzro Corso P.O.N. Modelli mtemtici e reltà A.S. 2010/2011 Premess Codificre e Decodificre Nell vit quotidin ci cpit spesso di

Dettagli

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi

Il volume del cilindro è dato dal prodotto della superficie di base per l altezza, quindi Mtemtic per l nuov mturità scientific A. Bernrdo M. Pedone 3 Questionrio Quesito 1 Provre che un sfer è equivlente i /3 del cilindro circoscritto. r 4 3 Il volume dell sfer è 3 r Il volume del cilindro

Dettagli

(segue): Le scritture di assestamento

(segue): Le scritture di assestamento Esercitzione Le scritture di ssestmento 1 Testo esercizio: In sede di ssestmento l 31/12/t si rilevno (sul libro giornle e libro mstro) le seguenti operzioni: 1. Accntont indennità di fine rpporto per

Dettagli

fattibile con le tecniche elementari che imparerai in seguito. Ad esempio il polinomio

fattibile con le tecniche elementari che imparerai in seguito. Ad esempio il polinomio Scomposizione di un polinomio in fttori Scomporre in fttori primi un polinomio signific esprimerlo come il prodotto di due più polinomi non più scomponibili Ad esempio 9 = ( 3) fttore 1 ( + 3) fttore +

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo 2_27/06/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 14 del 30/11/2012 ARGOMENTO: IMPOSTA SOSTITUIVA TFR 2013 Scde il prossimo 16 dicembre il termine per pgre l impost sostitutiv sul TFR. Tle impost rppresent l nticipo di tsse dovute

Dettagli

BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE ECDL FULL STANDARD (PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER)

BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE ECDL FULL STANDARD (PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER) A. Di. S. U. Aziend Pubblic di Diritto llo Studio Universitrio dell Second Università degli Studi di Npoli BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE ECDL FULL STANDARD (PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER)

Dettagli

PIANI DI AMMORTAMENTO

PIANI DI AMMORTAMENTO ESERCITAZIONE MATEMATICA FINANZIARIA 09//203 PIANI DI AMMORTAMENTO Pino di mmortmento Itlino Esercizio 2 ESERCIZIO Si clcoli il pino di mmortmento quot cpitle costnte e rt semestrle reltivo d un prestito

Dettagli

ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA

ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA CONCESSIONE DI SERVIZI PER LA GESTIONE INTEGRALE DEL CIMITERO COMUNALE E LAVORI ACCESSORI 2014/2043 ALLEGATO A CANONI, TARIFFE E PENALITA 1. CANONI CONCESSIONE SEPOLTURE... 2 2. TARIFFE SERVIZI CIMITERIALI...

Dettagli

Nota metodologica. Finalità, campo di osservazione, concetto di prezzo

Nota metodologica. Finalità, campo di osservazione, concetto di prezzo Not metodologic numeri indici dei prezzi l consumo misurno le vrizioni nel tempo dei prezzi di un pniere di eni e servizi rppresenttivi di tutti quelli destinti l consumo finle delle fmiglie presenti sul

Dettagli

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO 1. Indicre se le seguenti ffermzioni sono VERE o FALSE VERO FALSO Nel codice civile non sono presenti principi contbili. Per correttezz tecnic come clusol generle di formzione del bilncio si intende conoscenz

Dettagli

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP

DICHIARO: Di voler riscuotere il prestito: in contanti presso l Istituto di Credito che effettua il servizio di Cassa per conto dell INPDAP io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp - sede di Cod. 02010101 Io sottoscritto/ Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER

FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO DI ACQUISIZIONE PAGAMENTI CON CARTA INFORMAZIONI SULL ACQUIRER Foglio Informtivo n. 3_18/12/2013 ICCREA BANCA S.p.A. - Istituto Centrle del Credito Coopertivo Sede legle e mministrtiv:

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015.

COMUNE DI SUELLI. Settore Tecnico SETTORE : Cirina Sergio. Responsabile: 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 268 NUMERAZIONE GENERALE N. 10/07/2015. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsbile: Settore Tecnico NUMERAZIONE GENERALE N. 514 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 68 in dt 10/07/015 OGGETTO: CIG: ZD514AB0B - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RIPARAZIONE AUTOVETTURA

Dettagli

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione

Convenzione sull'unificazione di taluni elementi del diritto dei brevetti d'invenzione Serie dei Trttti Europei - n 47 Convenzione sull'unificzione di tluni elementi del diritto dei revetti d'invenzione Strsurgo, 27 novemre 1963 Trduzione ufficile dell Cncelleri federle dell Svizzer Gli

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia COMUNE DI NUVOLENTO Provinci di Bresci DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE DI MINI ALLOGGI PROTETTI PRESSO IL CENTRO DIURNO IN VIA VITTORIO EMANUALE

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI prtners rgionieri commercilisti economisti d impres vldgno (vi) vi l. festri,15 tel. 0445/406758/408999 - fx 0445/408485 dueville (vi) - vi g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

E-LEARNING SU MOODLE PIATTAFORMA

E-LEARNING SU MOODLE PIATTAFORMA P 6 FORMAZIONE N 74 Denominzione progetto E-LEARNING SU MOODLE PIATTAFORMA Responsbile progetto e-mil rmndo.ruggeri@lcero.it PROF. RUGGERI ARMANDO Formzione di bse per l'uso l pittform moodle per l relizzzione

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 65

Comunicato Ufficiale N. 65 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N. 65 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

Determinazione Dirigenziale del Responsabile

Determinazione Dirigenziale del Responsabile AREA 2 - UFFICIO TECNICO URBANISTICO COPIA Determinzione Dirigenzile Responsbile Responsbile Servizio: (AREA 2 - UFFICIO TECNICO URBANISTICO FABBRETTI SANTE) Responsbile Procedimento: FABBRETTI SANTE Atto

Dettagli

ASL LECCE SERVIZIO SANITARIO DELLA PUGLIA

ASL LECCE SERVIZIO SANITARIO DELLA PUGLIA SERVIZIO SANITARIO DELLA PUGLIA AVVISO OGGETTO: - Avviso pubblico per conferimento Incrichi convenzionli nel SERVIZIO DI ASSISTENZA TURISTICA dell A TUTTI l DISTRETTI SOCIO SANITARI DELLA LORO SEDI A TUTTE

Dettagli

Il Dirigente scolastico

Il Dirigente scolastico ISITUTO COMPRENSIVO STATALE TORELLI FIORITTI Pizz dell Repubblic n.33-71011 APRICENA (FG) Tel. e Fx 0882 / 641311 Indirizzo di post elettronic: fgic86800@istruzione.it - C.F.: 93061260712 Post certifict:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M CORSO DI ECONOMIA AZIENDALE (9 CFU) ESERCITAZIONI DI CONTABILITÀ

Dettagli

tt,rs H# H,È+a see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà"#g $$=.rts

tt,rs H# H,È+a see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà#g $$=.rts uceù scr {înco 9tr4LÉ tt,rs H# H,È+ see in#ffilp'.r pffiàin,mmr.ofèiitl*nà"#g $$=.rts R-fidfihàni D i stretto S co I sti co n" 43 LICEO SCIENTIFICO STATALE..ELIO VITTORINI'' www.el iovittori n i n pol

Dettagli

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI Cpitolo 8 LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI cur di Alfredo Vignò Titoli e Prtecipzioni Sono strumenti finnziri che rppresentno impieghi rispettivmente in quote

Dettagli

8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI

8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI 8. MOVIMENTAZIONE DI MAGAZZINO: LE PRINCIPALI SCRITTURE CONTABILI Movimentzione di mgzzino: le principli scritture contbili 8. Le rilevzioni contbili 8.1. 8.1. LE RILEVAZIONI CONTABILI Le rilevzioni ttinenti

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007

SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008. Associazione Genitori Scuole Cattoliche 5 ottobre 2007 SCUOLA PARITARIA E RISORSE FINANZIARIE DOSSIER IN VISTA DELLA FINANZIARIA 2008 Associzione Genitori Scuole Cttoliche 5 ottobre 2007 Proseguendo nell trdizione formtiv dell Associzione Genitori Scuole Cttoliche,

Dettagli

Sommario. Regolamento del Trofeo Lombardia Pagina 1

Sommario. Regolamento del Trofeo Lombardia Pagina 1 Trofeo Lombardia Regolamento Sommario Trofeo Lombardia Regolamento... 1 Premessa... 2 Articolazione del torneo... 3 Serie Top... 4 Serie Pioneer... 6 Iscrizioni... 9 Squadre e formazioni... 10 Norme tecniche

Dettagli

I CAMPIONATI STUDENTESCHI 2015 di SCACCHI (FASE REGIONALE DI BASILICATA)

I CAMPIONATI STUDENTESCHI 2015 di SCACCHI (FASE REGIONALE DI BASILICATA) Il Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei su indicazione del C.O.R. e del Delegato Regionale F.S.I. in collaborazione con L A. S. D. Accademia Scacchi di Potenza con il patrocinio del e della Regione

Dettagli

Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015:

Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015: Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015: 1. Il THE BEST TWENTY comprende un CAMPIONATO e una COPPA. Il campionato è un torneo composto da 20 CONCORRENTI, con la durata di 80 giornate (la

Dettagli

1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara:

1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara: FORMULE DI GARA Formula di gara (2x2 Maschile e Femminile) 1. Alla manifestazione FANTINI CUP di Beach Volley si applica la seguente formula di gara: - formula di gara con pool preliminari e tabellone

Dettagli

RAGIONERIA GENERALE 10 CFU Simulazione

RAGIONERIA GENERALE 10 CFU Simulazione Prof. Stefno Coronell Cognome: Nome: Mtricol: Aul: Documento identità (tipo e numero; bst nche il solo libretto universitrio) Rilscito d: Firm Rilscito il: Segnre con un X l unic rispost corrett (rispost

Dettagli

Espansione del sistema. Sistema di controllo configurabile PNOZmulti. Istruzioni per l'uso-1002217-it-06

Espansione del sistema. Sistema di controllo configurabile PNOZmulti. Istruzioni per l'uso-1002217-it-06 Espnsione del sistem Sistem di controllo configurbile multi Istruzioni per l'uso- Prefzione Questo è un documento originle. Tutti i diritti di questo documento sono riservti Pilz GmbH & Co. KG. E' possibile

Dettagli

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA

UDA N 2 Scienze e Tecnologie Applicate: Indirizzo INFORMATICA Sch ed di pro gettzion e d elle Un ità d i App rend imento nu mero 1 UDA N 1 Scienze e Tecnologie Applicte: Indirizzo INFORMATICA UdA N 1 Disciplin Riferimento Titolo The incredibile mchine! informtic

Dettagli

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2.

DEBITI VERSO BANCHE 1 PREMESSA 2 CONTENUTO DELLA VOCE. Passivo SP D.4. Prassi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 2. Cp. 49 - Debiti verso bnche 49 DEBITI VERSO BANCHE Pssivo SP D.4 Prssi Documento OIC n. 12; Documento OIC n. 19 1 PREMESSA I debiti verso bnche ricomprendono tutti quei debiti in cui l controprte è un

Dettagli

Federazione Scacchistica Italiana 44 Campionato Italiano a Squadre

Federazione Scacchistica Italiana 44 Campionato Italiano a Squadre Regolamento di attuazione 0. Ammissioni e iscrizioni Federazione Scacchistica Italiana Campionato Italiano a Squadre. Iscrizione delle squadre La domanda di iscrizione delle squadre deve essere presentata

Dettagli

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle **

Il TFR nel Bilancio 2007 * Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle ** I temi MAP (Liber consultzione) Il TFR nel Bilncio 2007 * Piero Pisoni, Fbrizio Bv, Dontell Busso e Alin Devlle ** 1. Premess Il TFR è stto riformto con il D.Lgs. 05/12/2005, n. 252, concernente l disciplin

Dettagli

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata Edizione dicembre 20 - Rev 0 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Presentzione 2 Elementi bse Logotipo generico 3-4 Logotipo d personlizzre 5-8

Dettagli

Imparare: cosa, come, perché.

Imparare: cosa, come, perché. GIOCO n. 1 Imprre: cos, come, perché. L pprendimento scolstico non è solo questione di metodo di studio, m di numerose situzioni di tipo personle e di gruppo, oppure legte l contesto in cui pprendimo.

Dettagli

io chiedo la pensione di vecchiaia

io chiedo la pensione di vecchiaia io chiedo l pensione di vecchii PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdp sede di 01010101 Acquisizione di ftti o stti del richiedente ttrverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli