31 Luglio Fonditalia Core

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "31 Luglio 2012. Fonditalia Core"

Transcript

1 31 Luglio 2012 Fonditalia Core

2 Fonditalia Core Commento relativo alle caratteristiche della gestione Fonditalia Core Bond Commento relativo alle caratteristiche della gestione Schede dei singoli comparti Fonditalia Core 1 Classe R Fonditalia Core 1 Classe T Fonditalia Core 2 Classe R Fonditalia Core 2 ClasseT Fonditalia Core 3 Classe R Fonditalia Core 3 Classe T Fonditalia Core Bond Classe R Fonditalia Core Bond Classe T Allegati Dettaglio Portafogli Legenda Fonditalia Core: indice

3 In allegato le schede delle singole linee Fonditalia CORE Scenario di mercato Nel mese di luglio i listini azionari mondiali si sono mossi in maniera contrastata mostrando elevata volatilità giornaliera. Nel mese hanno mostrato maggiore debolezza i mercati azionari dei paesi periferici, quali l Italia e la Spagna, in ribasso di oltre 3% su base mensile; ha chiuso in negativo anche il listino giapponese, con l indice Nikkei che ha perso più del 2%. Invece hanno mostrato un andamento positivo il mercato americano, australiano ed i paesi core europei come Germania, Svizzera e Olanda. Nel periodo di riferimento a movimentare gli indici azionari, oltre le notizie macroeconomiche che da un po di tempo influenzano in maniera decisa l umore degli investitori, hanno contribuito anche i risultati del secondo trimestre. Senza soffermarci nel dettaglio dei numeri, è emersa in generale la ferma volontà dei management di raggiungere i target prefissati sia in termini di fatturato sia di utile netto, nonostante lo scenario macroeconomico non sia particolarmente favorevole. La domanda è rimasta forte sui settori del lusso soprattutto da parte dei paesi emergenti. Risultati soddisfacenti sono stati resi noti anche dal settore tecnologico, invece il settore delle materie prime ha mostrato una diminuzione della capacità utilizzata dovuta in gran parte ai timori della crescita cinese. Continuano a deludere i bilanci delle banche certificando le problematiche del capitale, liquidità e conto economico. Comunque i dati aziendali sono stati un fattore positivo per il mercato azionario. Nel mese di luglio il mercato del credito ha evidenziato un allargamento degli spread per la gran parte del mese, nella parte finale del mese invece, in concomitanza con il discorso del governatore Draghi che si è detto convinto della tenuta dell euro, si è registrato un inversione di tendenza con un restringimento degli spread. Per quanto concerne le performance del mercato dei crediti, a livello settoriale, i comparti migliori sono stati i telefonici e le utilities. Per quanto riguarda il mercato obbligazionario, l allargamento degli spread in Italia e Spagna è stato ancora fonte di preoccupazione per gli investitori. In spagna il titolo decennale ha superato la soglia del 7% e lo spread del decennale italiano ha superato i 500. Il rendimento del decennale tedesco ha chiuso il mese intorno a 1.3%. Il mese di luglio è stato positivo per il mercato delle materie prime,

4 le performance migliori sono state realizzate da frumento, semi di soia e brent, da segnalare anche la buona performance del gas naturale. Il rialzo del prezzo di petrolio è riconducibile sia alla componente fondamentale di domanda e offerta, sia alle tensione geopolitiche. Sul fronte macroeconomico i dati resi noti non sono stati molto diversi rispetto ai mesi precedenti. In Cina, i dati hanno mostrato un calo moderato dell attività produttiva e degli investimenti diretti. A tal proposito si sono registrate le mosse delle autorità monetarie che sono intervenute con un taglio dei tassi di interesse. In Europa il dato di PMI è stato pressoché stabile intorno a Fonte di preoccupazioni è ancora situazione del debito sovrano in Europa. Il giudizio severo da parte di Moody s con outlook negativo del debito di Germania, Lussemburgo e Olanda, sulla scia di probabilità che la Grecia lasci l euro, testimonia la preoccupazione della situazione europea. Nel periodo di riferimento le banche centrali hanno mostrato la volontà di immettere liquidità tramite le operazioni di mercato aperto per stimolare il credito verso le aziende. La banca centrale europea nella sua riunione ha deciso di abbassare il costo del denaro di 25bp portandola a Tale mossa dimostra che le autorità monetarie siano pronte a qualsiasi manovra pur di sostenere la congiuntura macroeconomica. Fonditalia Core 1 Durante il periodo di riferimento l operatività più consistente ha riguardato la componente azionaria al fine di sfruttare sia le dinamiche macroeconomiche sia quelle societarie. Nello specifico abbiamo cercato di acquistare quei titoli che dal punto di vista valutativo apparivano attraenti e che avevano subito consistenti vendite. Durante il mese grazie alle buone performance di alcuni titoli abbiamo cercato preso profitto su titoli che hanno realizzato performance positive e di comprato titoli di società che per motivi legati al rischio paese sono state penalizzate. L esposizione all azionario del comparto resta in sottopeso di circa il 2% rispetto all indice di riferimento. Relativamente alle altre asset class, abbiamo mantenuto il lieve sottopeso sulla componente commodities. Comunque nel periodo di riferimento abbiamo acquistato sul settore delle materie prime in seguito ai rialzi del prezzo del petrolio brend e delle soft commodities, come il frumento e semi di soia. Abbiamo mantenuto in sottopeso anche la parte obbligazionaria. A livello valutario abbiamo continuato a mantenere una sovraesposizione al dollaro rispetto al benchmark, scelta che è risultata premiante in termini di performance, rimanendo in sottopeso sulla Sterlina. La performance del comparto nel periodo di riferimento è risultata positiva ma inferiore a quella del benchmark a causa di alcune scelte non premianti sui singoli titoli. Inoltre, a livello di asset allocation, il sottopeso sull azionario è risultato penalizzante. Fonditalia Core 2 Durante il periodo di riferimento l operatività più consistente ha riguardato la componente azionaria al fine di sfruttare sia le

5 dinamiche macroeconomiche sia quelle societarie. Nello specifico abbiamo cercato di acquistare quei titoli che dal punto di vista valutativo apparivano attraenti e che avevano subito consistenti vendite. Durante il mese grazie alle buone performance di alcuni titoli abbiamo preso profitto su titoli che hanno segnato performance positive e comprato titoli di società che per motivi legati al rischio paese sono state penalizzate in borsa. Comunque l esposizione al mercato azionario resta in sottopeso di circa il 4% rispetto all indice di riferimento. Relativamente alle altre asset class, abbiamo mantenuto il lieve sottopeso sulla componente commodities. Comunque nel periodo di riferimento abbiamo acquistato sul settore delle Materie Prime, in seguito ai rialzi del prezzo del Brent e delle soft commodities, come frumento e semi di soia. Per quanto concerne la parte obbligazionaria è stato ridotto il peso portandolo in linea con quello del benchmark. Leggermente sottopeso anche la componente real estate. A livello valutario abbiamo continuato a mantenere una sovraesposizione al dollaro rispetto al benchmark, scelta che è risultata premiante in termini di performance, rimanendo in sottopeso sulla Sterlina. La performance del comparto nel periodo di riferimento è risultata positiva ed in linea con quella del benchmark. Fonditalia Core 3 Durante il periodo di riferimento l operatività più consistente ha riguardato la componente azionaria al fine di sfruttare sia le dinamiche macroeconomiche sia quelle societarie. Nello specifico abbiamo acquistato quei titoli che dal punto di vista valutativo apparivano attraenti e che avevano subito consistenti vendite. Durante il mese grazie alle buone performance di alcuni titoli abbiamo preso profitto su titoli che hanno realizzato performance positive, cercando di comperare società che per motivi legati al rischio paese sono state penalizzate in borsa. Comunque l esposizione al mercato azionario resta in sottopeso di circa il 4% rispetto al benchmark. Relativamente alle altre asset class, abbiamo mantenuto in sottopeso la componente commodities in seguito alle performance negative sia dei metalli preziosi sia del prezzo del petrolio Brent. La componente real estate è rimasta sottopeso rispetto al benchmark, invece abbiamo effettuato acquisti sulla parte obbligazionaria portandone il peso in linea con l indice di riferimento. A livello valutario abbiamo continuato a mantenere una sovraesposizione al dollaro rispetto al benchmark, scelta che è risultata premiante in termini di performance, rimanendo in sottopeso sulla Sterlina. La performance del comparto nel periodo di riferimento è risultata positiva ma inferiore al benchmark a causa di alcune scelte non premianti sui singoli titoli. Inoltre a livello di asset allocation il sottopeso sull azionario è risultato penalizzante. Indicazioni Nel mese di luglio abbiamo osservato i notevoli sforzi sia da parte delle autorità monetaria sia dei governi nel raddrizzare la pesante congiuntura che si è venuta a creare. Rimangono anche delle perplessità circa la tenuta dell euro soprattutto da parte degli investitori extra europei. L attenzione è focalizzata sulle modalità e gli strumenti per poter uscire dalla crisi finanziaria. Dopo le politiche di austerità

6 intraprese dai governi, che sono risultate deprimenti soprattutto per i consumi, sono state intraprese misure volte a stimolare la crescita ed i consumi. A livello di debito sovrano continua a preoccupare la situazione dei paesi periferici quali Spagna e Italia. Le grandezze macroeconomiche come deficit e debito rispetto al PIL continuano a rivelarsi sotto le attese e rendono necessarie ulteriori politiche di austerità da parte dei governi sempre più stringenti. Il livello di guardia della banca centrale europea a ricorso del sistema bancario e dell economia reale è stato alto. Al momento preferiamo un posizionamento verso comparti difensivi e sull oro e, a livello di azionario, preferiamo le società con profili di crescita elevati e bilanci molto solidi. Inoltre continuiamo a preferire una posizione di sottopeso sull azionario europeo. Per quando concerne il posizionamento degli altri assets valuteremo sia le condizioni dell economia cinese sia l evolversi della situazione del debito sovrano in europa.

7 Fonditalia CORE Fonditalia Core Bond Nel mese di luglio abbiamo osservato tassi di interesse in aumento per Spagna e Italia, con la prima che ha registrato nuovi massimi sui livelli del decennale, mentre i paesi della semi-periferia come Belgio e Francia hanno mostrato una riduzione dei tassi su tutta la curva, grazie al riposizionamento degli investitori alla ricerca di alternative più remunerative al di fuori del perimetro dei classici paesi core. La parte a breve termine delle curve dei paesi periferici dovrebbe trarre beneficio dalle recenti dichiarazioni del governatore della Bce, Draghi. Ci attendiamo che questo possa limitare in modo strutturale il margine alto dell intervallo di oscillazione dei tassi dei paesi della periferia, nonostante possa permanere un regime di elevata volatilità sullo sfondo delle incertezze circa l utilizzo del fondo anti-spread da parte della Spagna. Il segmento dei titoli governativi euro chiude il mese in territorio positivo. Buono l andamento del comparto dei titoli obbligazionari governativi non euro grazie alla performance delle valute straniere rispetto alla divisa comune europea, in particolare dello yen. Sul fronte dei prodotti a spread spicca la performance del comparto dei titoli di debito dei mercati emergenti in valuta locale. Chiudono in territorio positivo tutti gli altri comparti a spread. Durante il mese di luglio abbiamo preso profitto sulla componente di titoli monetari della curva europea e chiuso il sottopeso sul comparto dei titoli governativi non euro attraverso l acquisto del fondo della casa specializzato nel mercato statunitense. Nel corso del mese, inoltre, abbiamo ridotto il sovrappeso sul mercato dei titoli convertibili, portando l esposizione in territorio di neutralità. Manteniamo una sovraesposizione al comparto dei titoli corporate Investment Grade ed al segmento del debito dei paesi emergenti (debito interno), mentre rimane un leggero sovrappeso al mercato dei titoli ad alto rendimento (High Yield). Siamo sostanzialmente neutrali rispetto ai titoli governativi sia euro che non euro. Il comparto chiude il mese di luglio con una performance positiva ed in linea con il benchmark di riferimento.

8 Indicazioni Alla fine di un mese in cui gli spread sui paesi periferici hanno continuato ad allargarsi, l intervento del governatore della BCE dovrebbe aver creato le basi per una riconfigurazione verso il basso dei movimenti dei tassi a breve termine di Spagna ed Italia, nonostante permanga incertezza sul fronte macroeconomico. Con la BCE pronta ad intervenire ed uno scenario di crescita debole, i prodotti a spread in generale potrebbero realizzare delle buone perfomance. Confermiamo il nostro sovrappeso sul comparto dei titoli corporate nel complesso (sia High Yield che Investment Grade) e sui titoli del debito emergente.

9 Fonditalia Core 1 Classe R Risultati della gestione Caratteristiche del comparto Evoluzione della linea Categoria Assogestioni Data di avvio del comparto Data inizio gestione Valore quota netta Patrimonio netto (Eur/1000) Raccolta del Mese(Eur/1000) ISIN Commissioni di gestione Commissioni di Performance Gestore Esposizione Azionaria massima BILANCIATI OBBLIGAZIONARI ,390, , LU % 0% Fideuram Investimenti SGR 50% : Performance cumulate Obiettivo dell'investimento Il comparto, denominato in Euro, potrà investire in quote e/o azioni di OICR e/o in ETF, in attività a basso rischio ed a liquidabilità immediata (titoli di Stato, obbligazioni ordinarie emesse da enti privati, strumenti del mercato monetario e depositi presso istituti di credito), in azioni internazionali quotate in Borsa o negoziate su altri mercati regolamentati in Europa, Asia, America, Africa, Oceania e nei Paesi in via di sviluppo, in titoli obbligazionari di emittenti governativi e privati, in obbligazioni convertibili, in obbligazioni strutturate a livello mondiale e in strumenti finanziari derivati. Sarà possibile investire in quote/azioni di hedge funds o di fondi specializzati nell'investimento in commodities o in fondi immobiliari. Profilo di rischio e di rendimento Volatilità mesi 1 anno 4.74 % 6.48 % Analisi del portafoglio Esposizione ai mercati per classi di attivo Commodities Scomposizione per valute Scomposizione per vita residua Scomposizione azionaria per aree geografiche Duration obbligazionaria Questo documento non costituisce o contiene offerte, inviti ad offrire, messaggi promozionali o sollecitazione all acquisto o alla vendita di strumenti finanziari rivolti al pubblico ed è destinato ad uso esclusivo interno dei soggetti incaricati del collocamento dei prodotti offerti da Banca Fideuram, ai quali è fatto divieto di farne uso diverso. Le scelte di investimento ed i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Fideuram Investimenti Sgr SpA si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni ivi prodotte. Fonditalia Core 1 Classe R FIDEURAM Investimenti - Dati al 31/07/2012

10 Fonditalia Core 1 Classe T Risultati della gestione Caratteristiche del comparto Evoluzione della linea Categoria Assogestioni Data di avvio del comparto Data inizio gestione Valore quota netta Patrimonio netto (Eur/1000) Raccolta del Mese(Eur/1000) ISIN Commissioni di gestione Commissioni di Performance Gestore Esposizione Azionaria massima BILANCIATI OBBLIGAZIONARI , LU % 0% Fideuram Investimenti SGR 50% : Performance cumulate Obiettivo dell'investimento Il comparto, denominato in Euro, potrà investire in quote e/o azioni di OICR e/o in ETF, in attività a basso rischio ed a liquidabilità immediata (titoli di Stato, obbligazioni ordinarie emesse da enti privati, strumenti del mercato monetario e depositi presso istituti di credito), in azioni internazionali quotate in Borsa o negoziate su altri mercati regolamentati in Europa, Asia, America, Africa, Oceania e nei Paesi in via di sviluppo, in titoli obbligazionari di emittenti governativi e privati, in obbligazioni convertibili, in obbligazioni strutturate a livello mondiale e in strumenti finanziari derivati. Sarà possibile investire in quote/azioni di hedge funds o di fondi specializzati nell'investimento in commodities o in fondi immobiliari. Profilo di rischio e di rendimento Volatilità mesi 1 anno 4.74 % 6.48 % Analisi del portafoglio Esposizione ai mercati per classi di attivo Commodities Scomposizione per valute Scomposizione per vita residua Scomposizione azionaria per aree geografiche Duration obbligazionaria Questo documento non costituisce o contiene offerte, inviti ad offrire, messaggi promozionali o sollecitazione all acquisto o alla vendita di strumenti finanziari rivolti al pubblico ed è destinato ad uso esclusivo interno dei soggetti incaricati del collocamento dei prodotti offerti da Banca Fideuram, ai quali è fatto divieto di farne uso diverso. Le scelte di investimento ed i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Fideuram Investimenti Sgr SpA si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni ivi prodotte. Fonditalia Core 1 Classe T FIDEURAM Investimenti - Dati al 31/07/2012

11 Fonditalia Core 2 Classe R Risultati della gestione Caratteristiche del comparto Evoluzione della linea Categoria Assogestioni Data di avvio del comparto Data inizio gestione Valore quota netta Patrimonio netto (Eur/1000) Raccolta del Mese(Eur/1000) ISIN Commissioni di gestione Commissioni di Performance Gestore Esposizione Azionaria massima BILANCIATI , , LU % 0% Fideuram Investimenti SGR 70% : Performance cumulate Obiettivo dell'investimento Il comparto, denominato in Euro, potrà investire in quote e/o azioni di OICR e/o in ETF, in attività a basso rischio ed a liquidabilità immediata (titoli di Stato, obbligazioni ordinarie emesse da enti privati, strumenti del mercato monetario e depositi presso istituti di credito), in azioni internazionali quotate in Borsa o negoziate su altri mercati regolamentati in Europa, Asia, America, Africa, Oceania e nei Paesi in via di sviluppo, in titoli obbligazionari di emittenti governativi e privati, in obbligazioni convertibili, in obbligazioni strutturate a livello mondiale e in strumenti finanziari derivati. Sarà possibile investire in quote/azioni di hedge funds o di fondi specializzati nell'investimento in commodities o in fondi immobiliari. Profilo di rischio e di rendimento Volatilità mesi 1 anno 8.08 % % Analisi del portafoglio Esposizione ai mercati per classi di attivo Commodities Scomposizione per valute Scomposizione per vita residua Scomposizione azionaria per aree geografiche Duration obbligazionaria Questo documento non costituisce o contiene offerte, inviti ad offrire, messaggi promozionali o sollecitazione all acquisto o alla vendita di strumenti finanziari rivolti al pubblico ed è destinato ad uso esclusivo interno dei soggetti incaricati del collocamento dei prodotti offerti da Banca Fideuram, ai quali è fatto divieto di farne uso diverso. Le scelte di investimento ed i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Fideuram Investimenti Sgr SpA si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni ivi prodotte. Fonditalia Core 2 Classe R FIDEURAM Investimenti - Dati al 31/07/2012

12 Fonditalia Core 2 ClasseT Risultati della gestione Caratteristiche del comparto Evoluzione della linea Categoria Assogestioni Data di avvio del comparto Data inizio gestione Valore quota netta Patrimonio netto (Eur/1000) Raccolta del Mese(Eur/1000) ISIN Commissioni di gestione Commissioni di Performance Gestore Esposizione Azionaria massima BILANCIATI , LU % 0% Fideuram Investimenti SGR 70% : Performance cumulate Obiettivo dell'investimento Il comparto, denominato in Euro, potrà investire in quote e/o azioni di OICR e/o in ETF, in attività a basso rischio ed a liquidabilità immediata (titoli di Stato, obbligazioni ordinarie emesse da enti privati, strumenti del mercato monetario e depositi presso istituti di credito), in azioni internazionali quotate in Borsa o negoziate su altri mercati regolamentati in Europa, Asia, America, Africa, Oceania e nei Paesi in via di sviluppo, in titoli obbligazionari di emittenti governativi e privati, in obbligazioni convertibili, in obbligazioni strutturate a livello mondiale e in strumenti finanziari derivati. Sarà possibile investire in quote/azioni di hedge funds o di fondi specializzati nell'investimento in commodities o in fondi immobiliari. Profilo di rischio e di rendimento Volatilità mesi 1 anno 8.08 % % Analisi del portafoglio Esposizione ai mercati per classi di attivo Commodities Scomposizione per valute Scomposizione per vita residua Scomposizione azionaria per aree geografiche Duration obbligazionaria Questo documento non costituisce o contiene offerte, inviti ad offrire, messaggi promozionali o sollecitazione all acquisto o alla vendita di strumenti finanziari rivolti al pubblico ed è destinato ad uso esclusivo interno dei soggetti incaricati del collocamento dei prodotti offerti da Banca Fideuram, ai quali è fatto divieto di farne uso diverso. Le scelte di investimento ed i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Fideuram Investimenti Sgr SpA si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni ivi prodotte. Fonditalia Core 2 ClasseT FIDEURAM Investimenti - Dati al 31/07/2012

13 Fonditalia Core 3 Classe R Risultati della gestione Caratteristiche del comparto Evoluzione della linea Categoria Assogestioni Data di avvio del comparto Data inizio gestione Valore quota netta Patrimonio netto (Eur/1000) Raccolta del Mese(Eur/1000) ISIN Commissioni di gestione Commissioni di Performance Gestore Esposizione Azionaria massima BILANCIATI AZIONARI , , LU % 0% Fideuram Investimenti SGR 90% : Performance cumulate Obiettivo dell'investimento Il comparto, denominato in Euro, potrà investire in quote e/o azioni di OICR e/o in ETF, in attività a basso rischio ed a liquidabilità immediata (titoli di Stato, obbligazioni ordinarie emesse da enti privati, strumenti del mercato monetario e depositi presso istituti di credito), in azioni internazionali quotate in Borsa o negoziate su altri mercati regolamentati in Europa, Asia, America, Africa, Oceania e nei Paesi in via di sviluppo, in titoli obbligazionari di emittenti governativi e privati, in obbligazioni convertibili, in obbligazioni strutturate a livello mondiale e in strumenti finanziari derivati. Sarà possibile investire in quote/azioni di hedge funds o di fondi specializzati nell'investimento in commodities o in fondi immobiliari. Profilo di rischio e di rendimento Volatilità mesi 1 anno % % Analisi del portafoglio Esposizione ai mercati per classi di attivo Commodities Scomposizione per valute Scomposizione per vita residua Scomposizione azionaria per aree geografiche Duration obbligazionaria Questo documento non costituisce o contiene offerte, inviti ad offrire, messaggi promozionali o sollecitazione all acquisto o alla vendita di strumenti finanziari rivolti al pubblico ed è destinato ad uso esclusivo interno dei soggetti incaricati del collocamento dei prodotti offerti da Banca Fideuram, ai quali è fatto divieto di farne uso diverso. Le scelte di investimento ed i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Fideuram Investimenti Sgr SpA si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni ivi prodotte. Fonditalia Core 3 Classe R FIDEURAM Investimenti - Dati al 31/07/2012

14 Fonditalia Core 3 Classe T Risultati della gestione Caratteristiche del comparto Evoluzione della linea Categoria Assogestioni Data di avvio del comparto Data inizio gestione Valore quota netta Patrimonio netto (Eur/1000) Raccolta del Mese(Eur/1000) ISIN Commissioni di gestione Commissioni di Performance Gestore Esposizione Azionaria massima BILANCIATI AZIONARI , , LU % 0% Fideuram Investimenti SGR 90% : Performance cumulate Obiettivo dell'investimento Il comparto, denominato in Euro, potrà investire in quote e/o azioni di OICR e/o in ETF, in attività a basso rischio ed a liquidabilità immediata (titoli di Stato, obbligazioni ordinarie emesse da enti privati, strumenti del mercato monetario e depositi presso istituti di credito), in azioni internazionali quotate in Borsa o negoziate su altri mercati regolamentati in Europa, Asia, America, Africa, Oceania e nei Paesi in via di sviluppo, in titoli obbligazionari di emittenti governativi e privati, in obbligazioni convertibili, in obbligazioni strutturate a livello mondiale e in strumenti finanziari derivati. Sarà possibile investire in quote/azioni di hedge funds o di fondi specializzati nell'investimento in commodities o in fondi immobiliari. Profilo di rischio e di rendimento Volatilità mesi 1 anno % % Analisi del portafoglio Esposizione ai mercati per classi di attivo Commodities Scomposizione per valute Scomposizione per vita residua Scomposizione azionaria per aree geografiche Duration obbligazionaria Questo documento non costituisce o contiene offerte, inviti ad offrire, messaggi promozionali o sollecitazione all acquisto o alla vendita di strumenti finanziari rivolti al pubblico ed è destinato ad uso esclusivo interno dei soggetti incaricati del collocamento dei prodotti offerti da Banca Fideuram, ai quali è fatto divieto di farne uso diverso. Le scelte di investimento ed i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Fideuram Investimenti Sgr SpA si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni ivi prodotte. Fonditalia Core 3 Classe T FIDEURAM Investimenti - Dati al 31/07/2012

15 Fonditalia Core Bond Classe R Risultati della gestione Caratteristiche del comparto Evoluzione della linea Categoria Assogestioni Data di avvio del comparto Data inizio gestione Valore quota netta Patrimonio netto (Eur/1000) Raccolta del Mese(Eur/1000) ISIN Commissioni di gestione Commissioni di Performance Gestore OBBL. ALTRE SPECIALIZZAZIONI , , LU % Fideuram Investimenti SGR : Performance cumulate Obiettivo dell'investimento Il compartimento, espresso in Euro investe in attività a basso rischio e pronta liquidabilità (quali titoli di Stato, obbligazioni ordinarie messe da enti non governativi, strumenti del mercato monetario e depositi presso istituzioni creditizie), - (ii) titoli di debito di emittenti governativi e non governativi (senza nessun limite di durata, valuta o rating), - (iii) obbligazioni convertibili, obbligazioni strutturate a livello mondiale, (iv) altri strumenti finanziari di natura obbligazionaria, strumenti del mercato monetario e strumenti finanziari derivati, quali contratti anziari differenziali, futures, options, certificati e contratti swaps, tra l'altro, su tassi, obbligazioni/indici, crediti, o valute, - (v) quote e/o azioni di organismi di investimento collettivo in valori mobiliari armonizzati e/o di altri organismi di investimento collettivo, compresi gli Exchange Traded Funds, che investano negli strumenti finanziari sopra indicati. Profilo di rischio e di rendimento Volatilità Esposizione ai mercati per classi di attivo mesi 1 anno 2.49 % 2.83 % Analisi del portafoglio obbligazionario Dettaglio esposizione obbligazionaria Scomposizione per valute 5 Scomposizione per aree geografiche Principali fondi in portafoglio Fondo Peso INTERFUND EM MKT LOC CRNCY BOND CLASSE A % PIMCO-GBL INV GRADE-IEURHD-ACC % INTERFUND EURO BOND MEDIUM TERM 9.82 % PICTET EUR CORP BONDS "I" ACC 7.70 % INTERFUND EURO BOND SHORT TERM % INTERFUND EURO CORPORATE BOND 6.02 % AVIVA INV-GLOB CONV FD-IHEUR 5.54 % INTERFUND GLOBAL CONVERTIBLES 3.70 % FONDITALIA BOND GLOBAL HIGH YIELD CLASSE T 3.41 % INTERFUND BOND GLOBAL HIGH YIELD 3.35 % Duration obbligazionaria Questo documento non costituisce o contiene offerte, inviti ad offrire, messaggi promozionali o sollecitazione all acquisto o alla vendita di strumenti finanziari rivolti al pubblico ed è destinato ad uso esclusivo interno dei soggetti incaricati del collocamento dei prodotti offerti da Banca Fideuram, ai quali è fatto divieto di farne uso diverso. Le scelte di investimento ed i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Fideuram Investimenti Sgr SpA si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni ivi prodotte. Fonditalia Core Bond Classe R FIDEURAM Investimenti - Dati al 31/07/2012

16 Fonditalia Core Bond Classe T Risultati della gestione Caratteristiche del comparto Evoluzione della linea Categoria Assogestioni Data di avvio del comparto Data inizio gestione Valore quota netta Patrimonio netto (Eur/1000) Raccolta del Mese(Eur/1000) ISIN Commissioni di gestione Commissioni di Performance Gestore OBBL. ALTRE SPECIALIZZAZIONI , LU % Fideuram Investimenti SGR : Performance cumulate Obiettivo dell'investimento Il compartimento, espresso in Euro investe in attività a basso rischio e pronta liquidabilità (quali titoli di Stato, obbligazioni ordinarie messe da enti non governativi, strumenti del mercato monetario e depositi presso istituzioni creditizie), - (ii) titoli di debito di emittenti governativi e non governativi (senza nessun limite di durata, valuta o rating), - (iii) obbligazioni convertibili, obbligazioni strutturate a livello mondiale, (iv) altri strumenti finanziari di natura obbligazionaria, strumenti del mercato monetario e strumenti finanziari derivati, quali contratti anziari differenziali, futures, options, certificati e contratti swaps, tra l'altro, su tassi, obbligazioni/indici, crediti, o valute, - (v) quote e/o azioni di organismi di investimento collettivo in valori mobiliari armonizzati e/o di altri organismi di investimento collettivo, compresi gli Exchange Traded Funds, che investano negli strumenti finanziari sopra indicati. Profilo di rischio e di rendimento Volatilità Esposizione ai mercati per classi di attivo mesi 1 anno 2.49 % 2.83 % Analisi del portafoglio obbligazionario Dettaglio esposizione obbligazionaria Scomposizione per valute 5 Scomposizione per aree geografiche Principali fondi in portafoglio Fondo Peso INTERFUND EM MKT LOC CRNCY BOND CLASSE A % PIMCO-GBL INV GRADE-IEURHD-ACC % INTERFUND EURO BOND MEDIUM TERM 9.82 % PICTET EUR CORP BONDS "I" ACC 7.70 % INTERFUND EURO BOND SHORT TERM % INTERFUND EURO CORPORATE BOND 6.02 % AVIVA INV-GLOB CONV FD-IHEUR 5.54 % INTERFUND GLOBAL CONVERTIBLES 3.70 % FONDITALIA BOND GLOBAL HIGH YIELD CLASSE T 3.41 % INTERFUND BOND GLOBAL HIGH YIELD 3.35 % Duration obbligazionaria Questo documento non costituisce o contiene offerte, inviti ad offrire, messaggi promozionali o sollecitazione all acquisto o alla vendita di strumenti finanziari rivolti al pubblico ed è destinato ad uso esclusivo interno dei soggetti incaricati del collocamento dei prodotti offerti da Banca Fideuram, ai quali è fatto divieto di farne uso diverso. Le scelte di investimento ed i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Fideuram Investimenti Sgr SpA si riserva il diritto di modificare, in ogni momento, le analisi e le informazioni ivi prodotte. Fonditalia Core Bond Classe T FIDEURAM Investimenti - Dati al 31/07/2012

17 Dettaglio Portafogli Fonditalia Core Strumento Core 1 Core 2 Core 3 TITOLI 29.11% 24.60% 31.65% 6.39% FONDI 60.80% 68.49% 61.98% 85.68% DERIVATI -0.27% -0.88% -1.32% ETF 0.45% Core 1 Core 2 Core 3 Core Bond Core 1 Core 2 Core 3 Core Bond ABERDEEN GL-EMMKT EQTY-A2 2.45% 3.54% 4.65% AVIVA INV-GLOB CONV FD-IHEUR 6.69% Fonditalia Core: dettaglio portafogli Dati al 31 Luglio 2012 Core Bond ALTRO Scomposizione future per asset class Futures Monetario Futures Obbligazionario Futures Azionario Futures Altro Primi 20 strumenti in portafoglio 5.54 % 1.22% BG GROUP PLC 0.44 % BGTB 0 11/15/12 BOTS 0 02/14/ % BOTS 0 10/15/ % BOTS 0 12/27/ % 0.52 % BRAZIL 8 1/2 09/24/ % BTNS 1 3/4 02/25/17 BTPS /15/ % 1.31% BTPS /15/ % 1.23% 0.77 % BTPS 4 1/4 09/01/19 DWS DEUTSCHLAND ACC 1.16% 1.36% EURASIAN NATURAL RESOURCES 1.13% 1.52% 1.34% FIDELITY JAPAN ADVANTAGE "Y" (JPY) ACC 4.36% 5.09% HENDERSON H. GLOBAL PROPERTY EQ "A2" 3.77% 3.91% ING GROEP NV-CVA 1.40% 1.86% FIDEURAM FUND COMMODITIES 3.41 % FONDITALIA BOND GLOBAL HIGH YIELD CLASSE T 3.35 % INTERFUND BOND GLOBAL HIGH YIELD 1.95 % INTERFUND BOND US PLUS % INTERFUND EM MKT LOC CRNCY BOND CLASSE A 3.87% INTERFUND EQUITY GLOBAL EMERGING MARKETS 5.68% INTERFUND EQUITY JAPAN CLASSE H 1.47% 1.71% 2.15% INTERFUND EQUITY USA CLASSE A 9.80% 14.31% 18.80% INTERFUND EURO BOND MEDIUM TERM 7.99% 3.14% INTERFUND EURO BOND SHORT TERM % INTERFUND EURO BOND SHORT TERM % 19.64% INTERFUND EURO CORPORATE BOND 3.42% 2.54% INTERFUND GLOBAL CONVERTIBLES 2.57% 6.68% 9.82 % 0.49 % 14.71% 6.10 % 6.02 % 1.44% 3.70 % 1.46 % ITALY 3 11/29/ % JANUS GLOBAL REAL ESTATE "I1" (USD) D MAN SE 1.55% METRO AG 1.23% OYSTER EUROPEAN OPPORTUNITIES "I" 1.81% PICTET EUR CORP BONDS "I" ACC 7.70 % PICTET EUR HIGH YIELD "I" ACC 2.90 % 1.67 % PICTET-EMERG LOCAL CCY-IEUR % PIMCO-GBL INV GRADE-IEURHD-ACC PIMCO-TOTAL RTRN BD-EUR H I AC 4.85% REPSOL SA RWC FD-RWC GLBL CONVTBLS-B-EUR 1.18% SNAM SPA 1.56% SOCO INTERNATIONAL PLC TDC A/S 1.92% 2.38% 1.05% 1.57% 1.57% 1.52% THYSSENKRUPP AG TRS ABGS397P Index 1.77% 3.07% TRS XMCEER Index 1.49% 1.74% UNICREDIT SPA UCGIM 0 08/16/ % 0.39 %

18 Legenda Legenda COME LEGGERE LE SCHEDE PERFORMANCE A seguito della riforma sulla tassazione, le performance dei singoli fondi sono calcolate sulla base delle quote ufficiali, al netto della tassazione fino al 30/06/11 ed al lordo a partire dal 01/07/11 (le stesse pubblicate sui giornali). Al fine di rendere omogeneo il confronto, anche le performance dei benchmark sono calcolate al netto della tassazione del 12.50% fino al 30/06/11. PERFORMANCE DEI BENCHMARK Nel mese di maggio 2010 è stato effettuato un ricalcolo della performance dei benchmark dei Fonditalia Core 1, Core 2 e Core 3 a partire dalla data di avvio dei comparti. Di conseguenza potrebbero emergergere delle discordanze con i dati precedentemente pubblicati. SCOMPOSIZIONE PER CLASSI DI ATTIVO Nella classe di attivo "Altro" rientrano fondi/titoli bilanciati, a formula e private equity. ESPOSIZIONE AL MERCATO OBBLIGAZIONARIO Nell'analisi della componente obbligazionaria vengono escluse le "obbligazioni convertibili".

31 Maggio 2012. Fonditalia Core

31 Maggio 2012. Fonditalia Core 31 Maggio 2012 Fonditalia Core Fonditalia Core 1-2- 3 Commento relativo alle caratteristiche della gestione Fonditalia Core Bond Commento relativo alle caratteristiche della gestione Schede dei singoli

Dettagli

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012

Fondo Interno Core. 31 luglio 2012 Fondo Interno Core 31 luglio 2012 Indice FIDEURAM VITA INSIEME Commento mensile FVI - Fondo Interno Core Classe K FVI - Fondo Interno Core Classe Y FVI - Fondo Interno Core Classe Z Indice Luglio 2012

Dettagli

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto

Fonditalia Core MERCATO CARATTERISTICHE. Azionario. Obbligazionario. Valute. Strategia del prodotto 29 Settembre 2015 Fonditalia Core MERCATO Azionario Da metà aprile gli indici azionari hanno corretto al ribasso dopo il rialzo di inizio anno (prima a causa dell acuirsi della crisi greca, poi per via

Dettagli

Schroder ISF EURO Short Term Bond

Schroder ISF EURO Short Term Bond Pagina 1 Indice Review su mercato e fondo pag. 2 Il mercato Il fondo Cosa ci aspettiamo dal mercato e dal fondo pag. 3 Uno sguardo al mercato Le scelte strategiche I risultati di pag. 4 Descrizione del

Dettagli

Gestioni Attive vs Benchmark

Gestioni Attive vs Benchmark Gestioni Attive vs 31 Maggio 20 Indice Gestioni Attive vs Contenitore OMNIA - Allegato A Schede delle singole linee Active Beta Active Beta 15 Active Beta 30 Active Beta 50 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 8 Gestioni

Dettagli

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog

Asset allocation: settembre 2015. www.adviseonly.com www.adviseonly.com/blog Asset allocation: settembre 2015 /blog Come sono andati i mercati? Il rallentamento della Cina, la crisi in Grecia, il crollo delle materie prime e la moderata crescita dell economia americana hanno sollevato

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 8 agosto A cura dell

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati OICVM: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

Portafogli Modello Giugno 2014

Portafogli Modello Giugno 2014 Portafogli Modello Giugno 2014 Investment Advisory 10 Giugno 2014 Milano Indice Commento Generale (p. 3) Portafoglio Obbligazionario (p. 4) Portafoglio Bilanciato (p. 6) Portafoglio Azionario (p. 8) Ranking

Dettagli

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 CASSA DI PREVIDENZA - FONDO PENSIONE PER I DIPENDENTI DELLA RAI E DELLE ALTRE SOCIETÀ DEL GRUPPO RAI - CRAIPI Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 SETTEMBRE 2012 Studio Olivieri

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 8 agosto 2015 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 6 giugno A cura dell

Dettagli

Portafogli consigliati

Portafogli consigliati 21 giugno 2013 Portafogli consigliati Gestioni Omnia Portafogli consigliati Gestioni Omnia Indice La view e le scelte di portafoglio VaR adeguatezza Portafogli consigliati Gestioni Omnia Area Riserva Area

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 11 novembre A cura

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA:

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA INCOME FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a.

Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a. Relazione semestrale al 30 Giugno 2015 dei fondi gestiti da nextam partners S.G.R. S.p.a. Fondo bilanciato Nextam Partners Bilanciato Fondo obbligazionario Nextam Partners Obbligazionario Misto Il presente

Dettagli

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION

Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION Zurich Investments Life S.p.A. Fondo pensione aperto ZURICH CONTRIBUTION INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2009) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CORE BETA 15 EM DATA VALIDITA : dal 28/02/2013 Art. 1 Gli aspetti generali del Fondo interno La Compagnia costituisce e gestisce, secondo le modalità del presente Regolamento,

Dettagli

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico

RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC. Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2015 ASSET DYNAMIC Fondo Comune di Investimento Aperto destinato alla Generalità del Pubblico ASSET SG S.p.A. A SOCIO UNICO Via Tre Settembre, 210 47891 Dogana R.S.M.

Dettagli

L OPINIONE DEI COMPETITOR

L OPINIONE DEI COMPETITOR L OPINIONE DEI COMPETITOR 11 A cura della Direzione Studi. L Opinione dei Competitor Sintesi e Indicazioni Tattiche SINTESI MACRO E ASSET ALLOCATION Pictet - AGGIORNATO A SETTEMBRE QUADRO MACRO: Timori

Dettagli

Regolamento dei fondi interni Data ultimo aggiornamento 06/11/2014

Regolamento dei fondi interni Data ultimo aggiornamento 06/11/2014 Data ultimo aggiornamento 06/11/2014 REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI 1 - Istituzione e denominazione del fondo La Società ha istituito e gestisce, secondo le modalità previste dal presente Regolamento, i

Dettagli

HI Numen Credit Fund HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV. Report Dicembre 2012

HI Numen Credit Fund HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV. Report Dicembre 2012 HEDGE INVEST INTERNATIONAL SICAV Report Via Vittor Pisani 22-20124 Milano tel. +39 02 667441 - fax. +39 02 6674450 www.hedgeinvest.it POLITICA DI INVESTIMENTO L'obiettivo di HI Numen Credit Fund è generare

Dettagli

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE ZENIT MC BREVE TERMINE ZENIT MC OBBLIGAZIONARIO ZENIT MC PIANETA ITALIA ZENIT MC EVOLUZIONE ZENIT MC PARSEC ZENIT MC MEGATREND RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014

Dettagli

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A.

KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. KAIROS PARTNERS SGR S.p.A. Relazione Semestrale al 30.06.2015 FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO Kairos Income Kairos Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via San Prospero 2, 20121 Milano Tel 02.777181

Dettagli

Alternative Spot. HEDGE INVEST (SUISSE) SA Via Balestra 27, 6900 Lugano (Svizzera) T +41 91 912 57 10

Alternative Spot. HEDGE INVEST (SUISSE) SA Via Balestra 27, 6900 Lugano (Svizzera) T +41 91 912 57 10 Alternative Spot Dic 2013 L outlook di Hedge Invest per il 2014 Scenario macroeconomico: la visione per il 2014 EUROZONA Prevediamo ancora pressioni al ribasso sulla crescita a breve termine, a causa di

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO

MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 86 MEDIOLANUM RISPARMIO REDDITO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il 29 giugno

Dettagli

View. Fideuram Investimenti. 9 giugno 2015. Scenario macroeconomico. Mercati Azionari. Mercati Obbligazionari

View. Fideuram Investimenti. 9 giugno 2015. Scenario macroeconomico. Mercati Azionari. Mercati Obbligazionari 9 giugno 2015 View Fideuram Investimenti Scenario macroeconomico Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 I dati diffusi nelle ultime settimane mostrano che

Dettagli

Fondi & Gestioni Gennaio 2014. Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad

Fondi & Gestioni Gennaio 2014. Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad Fondi & Gestioni Gennaio 2014 Rispondiamo in tempo reale alle domande sui fondi e le gestioni di AcomeA SGR su Twitter. Utilizza l hashtag #aad Indice Classifiche: rassegna stampa fondi...3 AcomeA Classifiche

Dettagli

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale

Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale No. 4 - Giugno 2013 Tre motivi per investire in fondi alternativi nel contesto attuale Nelle ultime settimane si sono verificati importanti

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 10 febbraio 2015 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico Il programma di Quantitative Easing finalmente

Dettagli

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 TIMEO NEUTRAL SICAV Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 Avviso agli azionisti dei Comparti sotto riportati: 1. Modifica

Dettagli

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds Relazione Semestrale al 30.06.2013 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 1.903.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE

FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO MOBILIARE REGOLAMENTO UNICO di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento Mobiliare Aperti appartenenti al Sistema Mercati : Eurizon Obbligazioni Italia Breve Termine Eurizon

Dettagli

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA:

FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO DI DIRITTO ITALIANO CATEGORIA: Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Largo della Fontanella di Borghese, 19-00186 Roma Iscritta al n. 99 dell Albo delle SGR tenuto dalla Banca d Italia AGORA INCOME FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE

Dettagli

8a+ Investimenti Sgr. Latemar

8a+ Investimenti Sgr. Latemar 8a+ Investimenti Sgr Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Latemar RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2007 Sede Legale: Varese, Piazza Monte Grappa 4 Tel 0332-251411 Telefax 0332-251400 Capitale

Dettagli

L Asset Allocation Strategica di Inarcassa 2011-2015

L Asset Allocation Strategica di Inarcassa 2011-2015 Presentazione ai nuovi consiglieri 2011-2015 Comitato Nazionale dei Delegati Roma, 14-15 ottobre 2010 Protocollo: DFI/10/267 Indice Asset Allocation Strategica 2010: le deliberazioni del CND del 12-13

Dettagli

UBS Dynamic. Portfolio Solution

UBS Dynamic. Portfolio Solution Dynamic 30 giugno 2013 UBS Dynamic Linee di Gestione di UBS (Italia) S.p.A. Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced Linea Equity Linea Global Credit Linea Income Linea Yield Linea Balanced

Dettagli

View. Fideuram Investimenti. 12 ottobre 2015

View. Fideuram Investimenti. 12 ottobre 2015 12 ottobre 2015 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 Scenario macroeconomico Confermiamo di non aver apportato revisioni significative

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLA GESTIONE

CARATTERISTICHE DELLA GESTIONE CARATTERISTICHE DELLA GESTIONE ALLEGATO B CODICE CONTO NUMERO MANDATO Le caratteristiche della gestione vengono definite, secondo quanto previsto dell art. 38 del Regolamento Consob 16190/07, in funzione

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Valutazione del mercato Analisi delle variabili del reddito fisso Strategia d investimento per gli asset obbligazionari Bollettino mensile no. 7 luglio A cura dell

Dettagli

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049)

CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) CREDEMVITA MULTI SELECTION (Tariffa 60049) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel seguito

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 5 maggio 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 5 maggio 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. maggio A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono unicamente

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Ottobre 2020 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile

Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Asset class: Fondi Obbligazionari Speaker: Giovanni Radicella- Responsabile Investimenti Obbligazionari Moderatore: Marco Parmiggiani Responsabile Sviluppo Rete Arca Fund Manager Webinar Fondi Obbligazionari

Dettagli

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013

Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Relazione Semestrale al 25 giugno 2013 Fondo comune di investimento mobiliare aperto di diritto italiano armonizzato alla Direttiva 2009/65/CE INDICE Considerazioni Generali - Commento Macroeconomico...

Dettagli

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR

SISTEMA SYMPHONIA REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL GESTITI DA SYMPHONIA SGR REGOLAMENTO UNICO DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI ARMONIZZATI APPARTENENTI AL SISTEMA SYMPHONIA GESTITI DA SYMPHONIA SGR validità 1 gennio 2012 TESTO A FRONTE PER CONFRONTO VARIAZIONI REGOLAMENTARI

Dettagli

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE

TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE DOCUMENTO PUBBLICITARIO TROVA I RENDIMENTI OVUNQUE CON BGF FIXED INCOME GLOBAL OPPORTUNITIES FUND (FIGO) È un nuovo mondo per i mercati obbligazionari. È quindi giunto il momento di considerare un approccio

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

View. Mercati Obbligazionari

View. Mercati Obbligazionari 12 maggio 2016 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 Scenario macroeconomico Dopo la revisione al ribasso apportata alle stime

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER ADVANCED (Tariffa 60048) Reggio Emilia, 28 febbraio 2015 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente,

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 4 aprile 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 4 aprile 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 4 aprile A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono unicamente

Dettagli

NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity

NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity Obiettivo di investimento Il Comparto mira all'apprezzamento del capitale nel lungo termine attraverso un portafoglio diversificato in diverse classi di attività,

Dettagli

Gardoni Finanza Consulenza finanziaria indipendente

Gardoni Finanza Consulenza finanziaria indipendente Cosa ci dobbiamo aspettare dai mercati obbligazionari nel 2015? Intervista a Paul Read (Co-Head di Invesco Fixed Interest Henley Gestore di Invesco Euro Corporate Bond, Invesco Pan European High Income

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

FONDI FLESSIBILI Vegagest Obb. Flessibile Vegagest Rendimento Vegagest Flessibile

FONDI FLESSIBILI Vegagest Obb. Flessibile Vegagest Rendimento Vegagest Flessibile FONDI ARMONIZZATI FONDI LIQUIDITÀ Vegagest Monetario FONDI OBBLIGAZIONARI Vegagest Obb. Euro Breve Termine Vegagest Obb. Euro Vegagest Obb. Euro Lungo Termine Vegagest Obb. Internazionale Vegagest Obb.

Dettagli

Allianz Reddito Euro. Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro. Dieci validi motivi per investire

Allianz Reddito Euro. Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro. Dieci validi motivi per investire Allianz Reddito Euro Dieci validi motivi per investire Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro Il mercato obbligazionario negli ultimi anni ha registrato profonde trasformazioni:

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 3 Marzo 2014 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Life Insurance Italia S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2013) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Life Insurance

Dettagli

Allianz Euro Bond Strategy

Allianz Euro Bond Strategy Allianz Euro Bond Strategy Dieci validi motivi per investire Il punto di riferimento per investire nel mercato obbligazionario euro Il mercato obbligazionario negli ultimi anni ha registrato profonde trasformazioni:

Dettagli

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi

I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi I temi caldi di inizio 2014: la parola ai gestori alternativi No. No. 6 7 - - Dicembre Febbraio 2013 2014 No. 7 - Febbraio 2014 N. 67 Dicembre Febbraio 2014 2013 2 Il presente documento sintetizza la visione

Dettagli

Linea Obbligazionaria

Linea Obbligazionaria Avvertenza Si allegano le schede relative alle analoghe LInee di Gestioni di CFO SIM, come elemento di continuità gestoria alle nuove Linee di Gestione Elite di CFO GESTIONI FIDUCIARIE Capitale Sociale

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria

Strategia d investimento obbligazionaria Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 5 - Maggio A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Disclaimer: tutte le informazioni e le opinioni contenute in questo documento rivestono

Dettagli

Il futuro ha bisogno di più Anima.

Il futuro ha bisogno di più Anima. Il futuro ha bisogno di una nuova visione. Più attenta all essenza. Più responsabile e rigorosa. Più aperta e positiva. Per questo i migliori consulenti, le migliori banche e reti di promotori finanziari

Dettagli

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 1 Gennaio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Strategia d investimento obbligazionaria. Bollettino mensile no. 1 Gennaio 2013 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Bollettino mensile no. 1 Gennaio A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi Strategia d investimento obbligazionaria Considerazioni riassuntive degli indicatori analizzati

Dettagli

Fondo AcomeA ETF attivo

Fondo AcomeA ETF attivo Articolo pubblicato su Borsa Italiana il 28 giugno 2012 http://www.borsaitaliana.it/speciali/trading/inside-markets/23/etf-fondoacomeaetfattivo.htm Fondo AcomeA ETF attivo Il fondo AcomeA ETF Attivo è

Dettagli

Importanti modifiche a Fidelity Funds. Oggetto: Modifiche agli obiettivi di investimento per alcuni comparti di Fidelity Funds

Importanti modifiche a Fidelity Funds. Oggetto: Modifiche agli obiettivi di investimento per alcuni comparti di Fidelity Funds FIDELITY FUNDS Société d Investissement à Capital Variable 2a, Rue Albert Borschette BP 2174 L - 1021 Lussemburgo RCS B34036 Tel.: +352 250 404 (1) Fax : +352 26 38 39 38 Gentile Azionista, Importanti

Dettagli

L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti:

L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti: MARKET OUTLOOK 2016 Cosa ci lascia in eredità il 2015 L anno appena trascorso è stato caratterizzato da alcuni eventi rilevanti: - La fine della politica dei tassi zero in USA - L avvio del QE in Europa

Dettagli

View. Mercati Obbligazionari

View. Mercati Obbligazionari 4 settembre 2015 View Fideuram Investimenti Autori: Enrico Boaretto Flavio Rovida Patrizia Bussoli Ilaria Spinelli Francesca Pini Cristian Gambino Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari

Dettagli

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Aprile 2021 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito Aprile 2021 A chi si rivolge info Prodotto Eurizon Multiasset Reddito è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che persegue l'obiettivo di ottimizzare il rendimento del Fondo in un orizzonte temporale

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 22 novembre 2013 S.A.F.

Dettagli

View. Mercati Obbligazionari

View. Mercati Obbligazionari 10 novembre 2015 View Fideuram Investimenti Autori: Enrico Boaretto Flavio Rovida Patrizia Bussoli Ilaria Spinelli Francesca Pini Cristian Gambino Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari

Dettagli

Arca Strategia Globale: i nuovi fondi a rischio controllato

Arca Strategia Globale: i nuovi fondi a rischio controllato Arca Strategia Globale: i nuovi fondi a rischio controllato Risponde: Federico Mosca, Responsabile Absolute Return I tre Fondi Nella nostra gamma prodotti, i fondi che adottano la metodologia di investimento

Dettagli

Commento & Analisi operative

Commento & Analisi operative Commento & Analisi operative Mese di ottobre che ha visto variazioni mensili modeste (con cali in molti paesi specifici ma con azionario Usa e Giapponese ai massimi storici) ma nasconde molti fatti e movimenti

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. . A)

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. . A)

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Regolamento di Gestione dei Fondi Comuni di Investimento appartenenti al sistema UBI Pramerica Fondi armonizzati UBI Pramerica

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 1 Gennaio 214 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO

MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 98 MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti, il semestre

Dettagli

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds

Fondo Raiffeisen Strategie Fonds Relazione Semestrale al 30.06.2014 Fondo ADVAM Partners SGR S.p.A. Sede Legale: Via Turati 9, 20121 Milano Tel 02.620808 Telefax 02.874984 Capitale Sociale Euro 2.200.000 i.v. Codice Fiscale, Partita IVA

Dettagli

Stefano Gaspari Direttore Generale Mondo Hedge Hedge funds, private equity e fondi immobiliari: strategie vincenti per portafogli decorrelati

Stefano Gaspari Direttore Generale Mondo Hedge Hedge funds, private equity e fondi immobiliari: strategie vincenti per portafogli decorrelati Stefano Gaspari Direttore Generale Mondo Hedge Hedge funds, private equity e fondi immobiliari: strategie vincenti per portafogli decorrelati Milano, 12 aprile 2008 1 Uno sguardo sul mondo 2 L evoluzione

Dettagli

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge

info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 A chi si rivolge Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 info Prodotto Eurizon Cedola Attiva Più Luglio 2019 è un Fondo comune di diritto italiano, gestito da Eurizon Capital SGR, che mira ad ottimizzare il rendimento del

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds

ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie. Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds ALETTI GESTIELLE SGR: View e strategie Valentino Bidone Senior Portfolio Manager Comparto Absolute Return Funds 1 Sintesi Gli attuali squilibri Le prospettive Le strategie nelle varie asset class 2 Gli

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 20 novembre 2014 S.A.F.

Dettagli

Linea Azionaria. Avvertenza

Linea Azionaria. Avvertenza Avvertenza Si allegano le schede relative alle analoghe LInee di Gestioni di CFO SIM, come elemento di continuità gestoria alle nuove Linee di Gestione Elite di CFO GESTIONI FIDUCIARIE Capitale Sociale

Dettagli

Emerging Market Corporate Debt: rischio o opportunità? Lugano fund forum, 26 novembre Relatore: Andrea Praderio

Emerging Market Corporate Debt: rischio o opportunità? Lugano fund forum, 26 novembre Relatore: Andrea Praderio Emerging Market Corporate Debt: rischio o opportunità? Lugano fund forum, 26 novembre Relatore: Andrea Praderio Via Calprino 18, 6900 Paradiso www.compass-am.com Novembre 2013 - Pagina 1 Indice 1. Fondamentali

Dettagli

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047)

EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) EUROMOBILIARE LIFE MULTIMANAGER PLUS (Tariffa 60047) Reggio Emilia, 25 febbraio 2013 Oggetto: aggiornamento delle informazioni sugli OICR esterni riportate nel Documento Informativo Gentile Cliente, nel

Dettagli

MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva

MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva Data Pubblicazione 04/06/2015 Sito Web www.impresamia.com MERCATI-Ambrosetti A.M. SIM: commento giugno 2015, stabile l esposizione azionaria complessiva Commento mensile di Giugno 2015 a firma di Alessandro

Dettagli

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE

UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE UBI PRAMERICA SGR S.p.A. appartenente al gruppo bancario UNIONE DI BANCHE ITALIANE Regolamento di Gestione degli Organismi d Investimento Collettivo in Valori Mobiliari (OICVM) rientranti nell ambito di

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Investments Life S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE (Dati aggiornati al 31.12.2014) Alla gestione delle risorse provvede la Zurich Investments Life

Dettagli

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari

View. Scenario macroeconomico. Mercati Obbligazionari 8 Luglio 2014 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 4 Scenario macroeconomico La pesante flessione del PIL degli USA nel primo trimestre

Dettagli

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013

ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 ECONOMIA E MERCATI FINANZIARI PRIMO TRIMESTRE 2013 1. IL QUADRO MACROECONOMICO I primi dati delle indagini congiunturali indicano una ripresa della crescita economica mondiale ancora modesta e disomogenea

Dettagli

A) Scheda identificativa

A) Scheda identificativa Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 01 marzo 2009 Il presente

Dettagli

Le società non finanziarie III. 1 La rilevanza del settore industriale nell economia

Le società non finanziarie III. 1 La rilevanza del settore industriale nell economia III 1 La rilevanza del settore industriale nell economia Il peso del settore industriale nell economia risulta eterogeneo nei principali paesi europei. In particolare, nell ultimo decennio la Germania

Dettagli