Rapporto sui risultati della procedura di consultazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rapporto sui risultati della procedura di consultazione"

Transcript

1 N a t i o n a l r a t C o n s e i l n a t i o n a l C o n s i g l i o n a z i o n a l e C u s s e g l n a z i u n a l Commissione dellle istituzioni politiche CH-3003 Berna n Iv. pa. CIP-N. Equa rappresentanza delle componenti linguistiche in un Consiglio federale composto di nove membri Rapporto sui risultati della procedura di consultazione Berna, novembre /13.443n/SPK--CIP

2 1. Partecipazione alla procedura di consultazione 1.1 Inviti a esprimere un parere Con lettera del 27 marzo 2015 la Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio nazionale (CIP-N) ha sottoposto alle cerchie interessate, per consultazione, il progetto preliminare di modifica dell articolo 175 della Costituzione federale. La CIP-N aveva elaborato il progetto preliminare in attuazione dell iniziativa parlamentare della CIP-N ( n). Il termine per la consultazione era stato fissato al 3 luglio Sono stati invitati a esprimere un parere i seguenti destinatari: - i Cantoni: ZH, BE, LU, UR, SZ, OW, NW, GL, ZG, FR, SO, BS, BL, SH, AR, AI, SG, GR, AG, TG, TI, VD, VS, NE, GE, JU; - la Conferenza dei governi cantonali; - i 12 partiti politici rappresentati nell Assemblea federale: PBD, PPD, PCS-OW, CSPO, PEV, PRL.I Liberali, PES, PVL, Lega, MCG, UDC, PS; - 11 associazioni mantello nazionali: ACS, UCS, SAB, economiesuisse, USAM, UPS, USC, ASB, USS, SIC Svizzera, Travail.Suisse. 1.2 Pareri pervenuti Fino a metà luglio 2015 la Commissione delle istituzioni politiche aveva ricevuto complessivamente 44 pareri. Hanno partecipato tutti i 26 governi cantonali, 8 partiti, 2 associazioni mantello nazionali dei Comuni, delle città e delle regioni di montagna, 2 associazioni mantello nazionali dell economia e altre 6 associazioni e singole persone interessate (cfr. elenco dei partecipanti dettagliato nel n. 6 del presente rapporto). 2

3 2. Sintesi dei risultati Dei 44 consultati (istituzioni, associazioni e persone), 12 si esprimono in favore di un aumento del numero dei membri del Consiglio federale da sette a nove. 30 partecipanti respingono questo aumento. Due governi cantonali non si esprimono in maniera esplicita. 19 governi cantonali si esprimono contro l aumento del numero dei membri. Cinque governi cantonali (LU, FR, TI, VD, JU) sostengono il progetto e si dichiarano quindi favorevoli a un Consiglio federale a nove membri. I Cantoni BE e ZG non esprimono un parere esplicito, ma manifestano dubbi in merito al progetto. Degli 8 partiti politici che hanno espresso un parere, 5 si esprimono contro l aumento del numero dei membri (PPD, PLR, Giovani liberali, PVL, UDC) e 3 sono a favore dell aumento (PBD, PES, PS). Da parte delle associazioni, l Unione delle città svizzere, l USAM, il Centre patronal e la Fédération des Entreprises Romandes si esprimono contro il progetto, mentre il Gruppo svizzero per le regioni di montagna e Pro Grigioni Italiano hanno espresso un parere positivo. Due persone giudicano positivamente l aumento del numero dei membri del Consiglio federale, mentre due negativamente. Pochi si esprimono riguardo alla riformulazione dell articolo 175 capoverso 4 Cost., con la quale si intende garantire meglio la rappresentanza delle diverse regioni e componenti linguistiche del Paese: il PPD, ad esempio, vede esplicitamente di buon occhio questa riformulazione, anche se non vuole aumentare il numero dei consiglieri federali. Un unica persona caldeggia invece l aumento del numero dei membri del Consiglio federale, mettendo tuttavia in guardia dalla riformulazione dell articolo 175 capoverso 4 Cost. 3. Argomenti contrari al progetto 30 partecipanti alla procedura di consultazione, di cui 19 governi cantonali, si esprimono contro un aumento del numero dei consiglieri federali da sette a nove. 3.1 Rappresentanza delle componenti linguistiche e delle regioni del Paese quale aspetto della volontà politica I partecipanti alla procedura di consultazione contrari al progetto argomentano che un aumento del numero dei membri del governo non si giustifica unicamente con il miglioramento della rappresentanza. Indipendentemente dalle dimensioni dell Esecutivo, l Assemblea federale ha l obbligo e la possibilità di provvedere a un equa composizione. La rappresentanza delle regioni e delle componenti linguistiche del Paese è una questione di volontà politica, e soprattutto i partiti sono tenuti a presentare candidature adeguate attingendo alle varie regioni e componenti linguistiche del Paese. L aumento del numero dei consiglieri federali non è perciò un mezzo idoneo per migliorare la rappresentanza delle componenti linguistiche e delle regioni del Paese (p. es. BE, SO, BL, SH, TG, GR, PPD, 3

4 PLR, Giovani liberali, PVL, Unione delle città svizzere, USAM, Centre patronal). Nel rispetto della libertà di voto non devono essere imposte barriere legali alla volontà politica (OW). Inoltre, l equa rappresentanza delle varie componenti linguistiche e regioni del Paese in Consiglio federale è solamente uno dei tanti punti di vista nella scelta dei membri del governo. Anche nel caso di un Esecutivo a nove membri i parlamentari si farebbero eventualmente guidare da questi altri punti di vista (ZH, SZ). Nell eleggere un membro del Consiglio federale l Assemblea federale deve, in particolare, considerare anche la qualifica professionale, così che anche in caso di un Esecutivo a nove membri si potrebbe verificare una momentanea sottorappresentanza di una determinata regione linguistica (NW). In generale, si mette in guardia dall attribuire un eccessivo pesto politico alla lingua o alla regione: il panorama partitico e il sistema politico della Svizzera non si sono affatto costituiti secondo criteri linguistici o regionali (ZG). Singoli partecipanti alla procedura di consultazione fanno altresì notare che nel corso degli anni, in base alle statistiche, i membri francofoni e italofoni del Consiglio federale erano ben rappresentati o addirittura sovrarappresentati (OW, BS, AI, PLR). Finora l Assemblea federale ha assunto in modo senz altro soddisfacente e responsabile la propria responsabilità per l adeguato coinvolgimento delle componenti linguistiche e regioni del Paese (GL, AG). 3.2 Il governo non è un organo rappresentativo Per i partecipanti alla procedura di consultazione contrari al progetto il governo non è primariamente un organo rappresentativo, bensì dovrebbe essere un organo operativo a livello di direzione e di esecuzione (p. es. AR, GR, TG, VS). Vari partecipanti alla procedura di consultazione ritengono quindi che un Esecutivo più contenuto funzionerebbe meglio quale organo collegiale di un Esecutivo numeroso (p. es. SZ, AG, VS, Giovani liberali, UDC). Viene manifestato il timore che si possano creare alleanze in seno al Consiglio federale. L organo di governo nel suo complesso sarebbe indebolito, la sua capacità di azione e di reazione verrebbe limitata, la guida del Consiglio federale diventerebbe più difficile (p. es. ZH, UR, SZ, OW, NW, GL, SH, AI, GE). I singoli membri avrebbero meno possibilità di potere influenzare tale organo (ZH, TG) e si sentirebbero meno obbligati nei confronti del governo nel suo complesso e tenterebbero viepiù di profilarsi per emergere rispetto agli altri (SO). Si teme anche che la dipartimentalizzazione aumenti ancora nel senso che i singoli consiglieri federali si concentrino soltanto sul proprio dipartimento (p. es. UR, OW, GL, SO, BS, SH, GR, AG, TG, PLR). 3.3 Altri strumenti per contenere l onere lavorativo Vari partecipanti alla procedura di consultazione mettono in dubbio anche il secondo argomento addotto dalla Commissione a sostegno di un aumento del numero dei membri dell Esecutivo: l ampliamento dell organo di governo non è considerato un mezzo idoneo per affrontare l elevato onere lavorativo del Consiglio federale. Ce ne sono altri per contenere l onere dei singoli membri (p. es. ZH, BE, UR, SZ, GL, SO, AG, VS, GE, PPD, UDC, Centre patronal). Vengono menzionati i seguenti mezzi: -- l impiego di segretari di Stato, 4

5 -- il miglioramento dei processi lavorativi, -- l adeguamento del sistema di delega e di quello di rappresentanza, -- la riorganizzazione dei dipartimenti, -- l utilizzo efficiente delle nuove tecnologie, -- il contenimento delle attività dello Stato, -- meno «legislazione improvvisata e fondata sull emotività». 3.4 Possibile aumento della mole di lavoro, dell onere di coordinamento e della burocratizzazione Si suppone che con la creazione di nuovi dipartimenti aumenterà piuttosto la mole di lavoro e quindi anche l onere per i Cantoni che, parimenti, devono occuparsi di questi affari, ad esempio nell ambito di procedure di consultazione (p. es. GL, AG). Non si può neppure presumere che le vie per la comunicazione si accorcerebbero, ragione per cui i Cantoni non possono attendersi un accesso più facilitato a un Consiglio federale composto di nove membri (AR). Vanno segnalati inoltre il maggiore onere di coordinamento tra i dipartimenti e la conseguente burocratizzazione (p. es. OW, BS, BL, SH, AR, GR, AG, PLR, UDC). Viene altresì menzionato che molti Cantoni hanno tentato di conseguire maggiore efficienza riducendo il numero dei membri del proprio governo, spesso riuscendo nel loro intento (p. es. AI, SG). Una singola persona propone così anche per il Consiglio federale una riduzione a 5 membri. 3.5 Necessità di esaminare altri modelli Diversi partecipanti alla procedura di consultazione ritengono che debbano essere esaminati altri modelli per una riforma del governo, poiché semplicemente aumentandone il numero dei membri non si risolvono i problemi. Si dovrebbero d altro canto analizzare in maniera più approfondita le ripercussioni di un tale ampliamento sul principio della collegialità (p. es. BE, una persona). 3.6 L ampliamento dell organo governativo comporta una funzione presidenziale più forte Vari partecipanti alla procedura di consultazione ritengono inoltre che un aumento del numero dei consiglieri federali dovrebbe essere accompagnato da una proroga della durata del mandato presidenziale o da altre misure volte a rafforzare la funzione presidenziale (p. es. ZG, SO, AR). Un governo ampliato può funzionare soltanto sotto la guida ferma di un presidente della Confederazione forte, ma una simile struttura metterebbe in discussione il funzionamento del sistema collegiale svizzero (GR, AG). Si teme che la posizione della Svizzera nel contesto internazionale verrebbe indebolita se, in una lunga rotazione di nove anni, la funzione presidenziale ricadesse sui singoli incaricati (PVL). 5

6 3.7 Costi non sostenibili Diversi partecipanti alla procedura di consultazione segnalano i costi, a loro avviso non sostenibili, che il progetto causerebbe (p. es. UR, OW, NW, GL, AG, PPD, PLR, Giovani liberali, Unione delle città svizzere). 4. Argomenti a favore del progetto I Cantoni LU, FR, TI, VD e JU giudicano positivamente l idea dell aumento dei membri del Consiglio federale. Questa opinione è condivisa anche da PBD, PES e PS, dal Gruppo svizzero per le regioni di montagna e da altri 3 partecipanti alla procedura di consultazione. 4.1 Migliore rappresentanza di varie componenti linguistiche e regioni del Paese e di gruppi di popolazione L aumento del numero dei membri è valutata come riforma di governo realistica che contrariamente ad altri approcci può essere attuata senza troppi effetti collaterali (VD). Si sottolinea che l esigenza della rappresentanza delle diverse regioni e componenti linguistiche del Paese andrebbe garantita anche in un Consiglio federale a sette membri. Considerate le accresciute esigenze poste alla composizione di quest ultimo, è tuttavia divenuto assai difficile garantire che le differenti regioni linguistiche e regioni del Paese siano considerate in modo ottimale, così che è necessario un aumento dei membri dell organo governativo (FR, LU, TI, PS). In particolare vi sarebbero così maggiori possibilità che anche le regioni di lingua italiana siano di nuovo rappresentate (TI, JU, PES). Oggi esiste di fatto una situazione di concorrenza tra le regioni francofone e quelle italofone del Paese quanto alla rappresentanza della Svizzera latina (SAB). In tale contesto, Pro Grigioni Italiano saluta il fatto che nel rapporto della Commissione vengano menzionate anche le regioni di lingua italiana del Cantone dei Grigioni. Ma anche Cantoni più piccoli e regioni del Paese più periferiche possono sperare in una migliore rappresentanza (JU). In generale, ciò sarebbe possibile per diversi gruppi di popolazione (LU). 4.2 Migliore ripartizione dell onere lavorativo I fautori sottolineano altresì il crescente onere lavorativo e vedono nell aumento dei membri dell organo governativo un approccio sensato per fare fronte alle crescenti esigenze poste al governo. Ciascun membro potrebbe dedicarsi più agevolmente alle questioni essenziali del proprio dipartimento, cosicché il livello politico risulterebbe rafforzato rispetto al livello amministrativo. Oggi i consiglieri federali sono costretti ad affidare importanti competenze a segretari di Stato e direttori di uffici (LU). Grazie all aumento dei membri dell organo governativo sarebbe anche possibile procedere a una ristrutturazione sensata dei dipartimenti (VD, PBD, PES, SAB, una persona). Si fa anche riferimento alle crescenti esigenze riguardo alla cooperazione intercantonale e internazionale, che un Consiglio federale a nove membri sarebbe in grado di soddisfare meglio, e questo in particolare anche nell interesse dei Cantoni di frontiera (TI, PES). Si esprime anche la speranza di potere migliorare la cooperazione tra Confederazione e Cantoni, nel caso in cui il Consiglio federale fosse composto da un maggior numero di membri (VD). 6

7 4.3 Combinazione con un mandato presidenziale biennale Singoli fautori di un Consiglio federale a nove membri raccomandano di vagliare la possibilità di un mandato presidenziale biennale (VD, JU, una persona). 4.4 La riforma deve rispettare la neutralità dei costi Singoli fautori della riforma sottolineano che essa andrebbe attuata rispettando la neutralità dei costi (JU, SAB). 5. Osservazioni in merito all articolo 175 capoverso 4 Diversi partecipanti alla procedura di consultazione si esprimono anche in maniera esplicita sulla proposta di riformulazione dell articolo 175 capoverso 4 Cost., in virtù della quale le diverse regioni e le componenti linguistiche del Paese sono equamente rappresentate in Consiglio federale. TI, il PPD e il PES caldeggiano esplicitamente questa riformulazione. Anche se non ha un effetto giuridico vincolante, quello simbolico è comunque importante. La nozione di «regioni del Paese» indica inoltre la necessità di migliorare la rappresentanza di talune regioni germanofone del Paese, ad esempio la Svizzera orientale (PES). ZG vede con favore il carattere soltanto programmatico e non giuridicamente vincolante della formulazione. TG e l UDC ritengono al contrario che, a causa dell assenza di conseguenze giuridiche, si possa rinunciare a questa riformulazione, poiché non apporta nessun valore aggiunto. L UDC segnala che, nella prassi, la formulazione potrebbe comportare difficoltà d interpretazione. Anche BE si chiede se in tal modo ne risulterebbe un miglioramento della situazione: pure dopo una modifica della Costituzione federale in tal senso l elezione di candidati appartenenti a differenti regioni e componenti linguistiche del Paese rimarrebbe una questione di volontà politica. UR e la Fédération des entreprises romandes continuano a ritenere poco felice anche la riformulazione della disposizione: è poco chiaro che cosa si intende per «regioni del Paese». Per una persona che si esprime a favore dei nove membri in Consiglio federale, la riformulazione comporta addirittura svantaggi: suscita erroneamente l impressione di un impegno che non può essere mantenuto. Sarebbe perciò preferibile abrogare del tutto la disposizione del capoverso Elenco dei destinatari (con abbreviazioni) Cantoni ZH Kanton Zürich 7

8 BE LU UR SZ OW NW GL ZG FR SO BS BL SH AR AI SG GR AG TG TI VD VS NE GE JU Kanton Bern Kanton Luzern Kanton Uri Kanton Schwyz Kanton Obwalden Kanton Nidwalden Kanton Glarus Kanton Zug Kanton Freiburg / Canton de Fribourg Kanton Solothurn Kanton Basel-Stadt Kanton Basel-Landschaft Kanton Schaffhausen Kanton Appenzell-Ausserrhoden Kanton Appenzell-Innerrhoden Kanton St. Gallen Kanton Graubünden Kanton Aargau Kanton Thurgau Cantone Ticino Canton de Vaud Kanton Wallis / Canton du Valais Canton de Neuchâtel Canton de Genève Canton du Jura Partiti rappresentati nell Assemblea federale PBD Partito borghese democratico PPD Partito popolare democratico PLR.I Liberali Partito liberale radicale Giovani liberali Svizzera PES Partito ecologista svizzero / Grünes Bündnis 8

9 PVL UDC PSS Partito verde liberale svizzero Unione Democratica di Centro Partito socialista svizzero Associazioni mantello nazionali dei Comuni, delle città e delle regioni di montagna UCS Unione delle città svizzere SAB Gruppo svizzero per le regioni di montagna Associazioni mantello nazionali dell economia USAM Unione svizzera delle arti e mestieri Centre Patronal Altre cerchie interessate FER-SR Fédération des Entreprises Romandes Pgi Pro Grigioni Italiano Rudolf Hausheer, Berna Nenad Stojanovic, Gandria Alex Stuber, Wängi Heinrich Ueberwasser, Riehen 9

Ordinanza sul contratto normale di lavoro per il personale domestico (CNL personale domestico) Proroga e modifica

Ordinanza sul contratto normale di lavoro per il personale domestico (CNL personale domestico) Proroga e modifica Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Libera circolazione delle persone e condizioni di lavoro Sorveglianza del mercato del lavoro

Dettagli

Revisione dell articolo 69 dell ordinanza sulle case da gioco. Rapporto sui risultati della consultazione

Revisione dell articolo 69 dell ordinanza sulle case da gioco. Rapporto sui risultati della consultazione Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Domaine de direction Droit public 02.12.2016 Revisione dell articolo 69 dell ordinanza sulle case da gioco Rapporto sui

Dettagli

Dipartimento federale degli affari esteri DFAE Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP. 30 settembre 2015

Dipartimento federale degli affari esteri DFAE Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP. 30 settembre 2015 Dipartimento federale degli affari esteri DFAE Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP 30 settembre 2015 Convenzione del 20 novembre 1989 sui diritti del fanciullo: Protocollo facoltativo del

Dettagli

Approvazione degli atti legislativi cantonali, informazione sui trattati intercantonali e sui trattati di Cantoni con l estero

Approvazione degli atti legislativi cantonali, informazione sui trattati intercantonali e sui trattati di Cantoni con l estero Revisione parziale della legge sull organizzazione del Governo e dell Amministrazione [LOGA]: Approvazione degli atti legislativi cantonali, informazione sui trattati intercantonali e sui trattati di Cantoni

Dettagli

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni

Risultati della procedura di consultazione. Modifica del Codice delle obbligazioni Risultati della procedura di consultazione Modifica del Codice delle obbligazioni (Trasparenza delle retribuzioni corrisposte ai membri del consiglio d'amministrazione e della direzione) Ufficio federale

Dettagli

Rapporto sui resultati della consultazione relativa alla modifica dell ordinanza sui fondi propri

Rapporto sui resultati della consultazione relativa alla modifica dell ordinanza sui fondi propri Dipartimento federale delle finanze DFF 23 novembre 2016 Rapporto sui resultati della consultazione relativa alla modifica dell ordinanza sui fondi propri Copertura con fondi propri applicabile a derivati

Dettagli

Le donne e le elezioni federali del 2003: ostacoli sulla strada verso la parità politica

Le donne e le elezioni federali del 2003: ostacoli sulla strada verso la parità politica Le donne e le elezioni federali del 00 Le donne e le elezioni federali del 00: ostacoli sulla strada verso la parità politica Con un supplemento sulle donne alle elezioni dei parlamenti e governi cantonali

Dettagli

Risultati della procedura di consultazione

Risultati della procedura di consultazione Dipartimento federale di giustizia e polizia Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Aprile 2012 Soppressione dell obbligo di rimborsare le spese del Cantone di origine Avamprogetto

Dettagli

Rapporto sull esito dell indagine conoscitiva del 24 febbraio 2010

Rapporto sull esito dell indagine conoscitiva del 24 febbraio 2010 Dipartimento federale dell economia DFE Segreteria di Stato dell economia SECO - Modifica dell ordinanza del 31 agosto 1983 sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza

Dettagli

Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS

Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale delle assicurazioni sociali UFAS Iniziativa parlamentare «Miglior sostegno per i figli gravemente ammalati o disabili che vengono curati a domicilio»

Dettagli

Emendamenti allo Statuto di Roma della Corte penale internazionale relativi al crimine di aggressione e ai crimini di guerra

Emendamenti allo Statuto di Roma della Corte penale internazionale relativi al crimine di aggressione e ai crimini di guerra Dipartimento federale degli affari esteri DFAE Direzione del diritto internazionale pubblico DDIP Emendamenti allo Statuto di Roma della Corte penale internazionale relativi al crimine di aggressione e

Dettagli

Procedura di consultazione concernente la modifica della legge federale sulle tasse di bollo (attuazione della mozione Abate 13.

Procedura di consultazione concernente la modifica della legge federale sulle tasse di bollo (attuazione della mozione Abate 13. Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale Politica fiscale Divisione Legislazione fiscale 15 febbraio 2017 Procedura di consultazione

Dettagli

L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero

L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero Consiglio nazionale Consiglio nazionale Il Consiglio nazionale rappresenta il Popolo svizzero. È composto di 200 deputati. In base alla popolazione attuale,

Dettagli

Revisione parziale della legge sulla ricerca (LR) Risultati della procedura di consultazione

Revisione parziale della legge sulla ricerca (LR) Risultati della procedura di consultazione Dipartimento federale dell economia DFE Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia UFFT Gestione delle risorse Revisione parziale della legge sulla ricerca (LR) Risultati della

Dettagli

Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati

Campagna OIP 2014: negozi e offerte online Risultati Campagna OIP 2014: "negozi e offerte online" Risultati Settori controllati Articoli sportivi Moda, Elettrodomest Apparecchi abbigliamento ici elettronici Mobili, arredamenti Commercio di Generi vini alimentari

Dettagli

03.445 Iniziativa parlamentare. La formazione di apprendisti come criterio per l aggiudicazione di appalti pubblici

03.445 Iniziativa parlamentare. La formazione di apprendisti come criterio per l aggiudicazione di appalti pubblici Dipartimento federale delle finanze DFF Ufficio federale delle costruzioni e della logistica UFCL Conferenza degli acquisti della Confederazione CA 03.445 Iniziativa parlamentare. La formazione di apprendisti

Dettagli

Compendio dei risultati della procedura di consultazione sul rapporto e l avamprogetto

Compendio dei risultati della procedura di consultazione sul rapporto e l avamprogetto Compendio dei risultati della procedura di consultazione sul rapporto e l avamprogetto Misure complementari in materia di diritto penale per l attuazione dello Statuto di Roma della Corte penale internazionale

Dettagli

Legge federale concernente le misure contro la propaganda violenta e la violenza in occasione di manifestazioni sportive

Legge federale concernente le misure contro la propaganda violenta e la violenza in occasione di manifestazioni sportive EIDGENÖSSISCHES JUSTIZ- UND POLIZEIDEPARTEMENT DEPARTEMENT FEDERAL DE JUSTICE ET POLICE DIPARTIMENTO FEDERALE DI GIUSTIZIA E POLIZIA DEPARTAMENT FEDERAL DA GIUSTIA E POLIZIA Risultati della procedura di

Dettagli

Rapporto sui risultati della consultazione

Rapporto sui risultati della consultazione Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle finanze AFF Rapporto sull efficacia della perequazione finanziaria tra Confederazione e Cantoni concernente il quadriennio 2012 2015

Dettagli

Consultazione relativa al Rapporto del Consiglio federale sulla politica di sicurezza della Svizzera

Consultazione relativa al Rapporto del Consiglio federale sulla politica di sicurezza della Svizzera Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS Consultazione relativa al Rapporto del Consiglio federale sulla politica di sicurezza della Svizzera Rapporto sui

Dettagli

ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI

ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI ANALISI DELLA SITUAZIONE LAVORATIVA DEI DOCENTI TICINESI RISPETTO AGLI ALTRI CANTONI SVIZZERI 1. INTRODUZIONE Confrontando la situazione salariale dei docenti ticinesi a quella dei colleghi svizzeri ci

Dettagli

Ordinanza concernente i contingenti per i viaggi di veicoli da 40 tonnellate e di veicoli vuoti o con carichi leggeri

Ordinanza concernente i contingenti per i viaggi di veicoli da 40 tonnellate e di veicoli vuoti o con carichi leggeri Ordinanza concernente i contingenti per i viaggi di veicoli da 40 tonnellate e di veicoli vuoti o con carichi leggeri (Ordinanza sui contingenti per i viaggi di veicoli) del 1 novembre 2000 (Stato 14 gennaio

Dettagli

Legge federale su Promozione Svizzera. Risultati della consultazione

Legge federale su Promozione Svizzera. Risultati della consultazione Legge federale su Promozione Svizzera Risultati della consultazione Segreteria di Stato dell'economia (SECO) Febbraio 2007 1 INDICE INDICE... 2 1 CONTESTO... 3 2 PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA DI CONSULTAZIONE...

Dettagli

Sintesi dei risultati della procedura di consultazione relativa al rapporto e all avamprogetto

Sintesi dei risultati della procedura di consultazione relativa al rapporto e all avamprogetto Sintesi dei risultati della procedura di consultazione relativa al rapporto e all avamprogetto Adesione alla Convenzione penale del Consiglio d Europa sulla corruzione e al relativo protocollo aggiuntivo

Dettagli

Le donne e le elezioni federali del 2007: Le donne dei partiti borghesi recuperano terreno

Le donne e le elezioni federali del 2007: Le donne dei partiti borghesi recuperano terreno Tema principale: Più donne in politica! Le donne e le elezioni federali del 2007: Le donne dei partiti borghesi recuperano terreno Con un supplemento sulle donne alle elezioni dei parlamenti e dei governi

Dettagli

Modifica dell ordinanza sull energia; revisione dell etichettaenergia per le automobili

Modifica dell ordinanza sull energia; revisione dell etichettaenergia per le automobili Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dell energia UFE Divisione Economia energetica 10 maggio 2011 Modifica dell ordinanza sull

Dettagli

13.418/13.419/13.420/13.412/ n Iv. Pa. Equiparare le unioni domestiche registrate e il matrimonio nella procedura di naturalizzazione

13.418/13.419/13.420/13.412/ n Iv. Pa. Equiparare le unioni domestiche registrate e il matrimonio nella procedura di naturalizzazione Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Segreteria di Stato della migrazione (SEM) 13.418/13.419/13.420/13.412/13.422 n Iv. Pa. Equiparare le unioni domestiche registrate e il matrimonio nella

Dettagli

Scenari dell'evoluzione della popolazione dei Cantoni svizzeri dal 2015 al Il numero di pensionati aumenterà sensibilmente

Scenari dell'evoluzione della popolazione dei Cantoni svizzeri dal 2015 al Il numero di pensionati aumenterà sensibilmente Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 12.05.2016, 9:15 1 Popolazione N. 0352-1605-00 Scenari dell'evoluzione della popolazione dei Cantoni

Dettagli

Compendio dei risultati della procedura di consultazione

Compendio dei risultati della procedura di consultazione Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Mercato del lavoro / Assicurazione contro la disoccupazione Integrazione / Coordinamento

Dettagli

Modifica dell ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) - nuova disposizione speciale per fornitori di servizi postali (art.

Modifica dell ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) - nuova disposizione speciale per fornitori di servizi postali (art. Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Condizioni di lavoro Novembre 2014 Modifica dell ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro

Dettagli

Revisione totale dell ordinanza concernente la concessione di agevolazioni fiscali in applicazione della politica regionale

Revisione totale dell ordinanza concernente la concessione di agevolazioni fiscali in applicazione della politica regionale Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Revisione totale dell ordinanza concernente la concessione di agevolazioni fiscali in applicazione della politica regionale Rapporto

Dettagli

Sintesi dei risultati della procedura di consultazione dell 11 febbraio maggio 2015

Sintesi dei risultati della procedura di consultazione dell 11 febbraio maggio 2015 Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Segreteria di Stato della migrazione SEM Avamprogetto di adeguamento all art. 2a Cost. e a cinque iniziative parlamentari del disegno di modifica della

Dettagli

Avamprogetto di revisione totale dell ordinanza sul registro di commercio. Compendio dei risultati della procedura di consultazione

Avamprogetto di revisione totale dell ordinanza sul registro di commercio. Compendio dei risultati della procedura di consultazione EIDGENÖSSISCHES JUSTIZ- UND POLIZEIDEPARTEMENT DEPARTEMENT FEDERAL DE JUSTICE ET POLICE DIPARTIMENTO FEDERALE DI GIUSTIZIA E POLIZIA DEPARTAMENT FEDERAL DA GIUSTIA E POLIZIA Berna, 20 luglio 2007 Avamprogetto

Dettagli

Formazione. Alcuni indicatori e confronti

Formazione. Alcuni indicatori e confronti Formazione Alcuni indicatori e confronti Elaborazione Ufficio studi e ricerche/dic - 17 aprile 2002 Livello di formazione della popolazione residente secondo la regione linguistica nel 2000 Totale Svizzera

Dettagli

L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero

L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero L Assemblea federale Il Parlamento Svizzero Una Produzione dei Servizi del Parlamento 2012/2013 Contenuto Il Consiglio nazionale Il Consiglio degli Stati Le Commissioni Le Delegazioni La procedura parlamentare

Dettagli

Cessione della partecipazione della Confederazione nell'azienda Swisscom SA

Cessione della partecipazione della Confederazione nell'azienda Swisscom SA Eidgenössisches Finanzdepartement EFD Département fédéral des finances DFF Dipartimento federale delle finanze DFF Departament federal da finanzas DFF Cessione della partecipazione della Confederazione

Dettagli

13.413 Iniziativa parlamentare Rafforzare i provvedimenti contro l abbandono dei rifiuti

13.413 Iniziativa parlamentare Rafforzare i provvedimenti contro l abbandono dei rifiuti Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dell ambiente UFAM Berna, 7 agosto 2015 13.413 Iniziativa parlamentare Rafforzare i provvedimenti

Dettagli

Rapporto sui risultati della consultazione

Rapporto sui risultati della consultazione Dipartimento federale dell economia DFE Revisione totale della legge federale che promuove l innovazione, la collaborazione e lo sviluppo delle conoscenze nel turismo (Innotour) Rapporto sui risultati

Dettagli

Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Divisione della scuola HarmoS Armonizzazione della scuola obbligatoria

Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Divisione della scuola HarmoS Armonizzazione della scuola obbligatoria Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Divisione della scuola HarmoS Armonizzazione della scuola obbligatoria Breve nota informativa Maggio 2011 Indice 1. HarmoS è un nuovo Concordato

Dettagli

6.07 Stato al 1 gennaio 2013

6.07 Stato al 1 gennaio 2013 6.07 Stato al 1 gennaio 2013 Assicurazione malattie obbligatoria Riduzione individuale dei premi Base legale 1 In virtù della Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal), in Svizzera l assicurazione

Dettagli

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 2 aprile 2013. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 2 aprile 2013 Il Consiglio federale

Dettagli

Rapporto sui risultati. Stato maggiore Legislazione, novembre 2014

Rapporto sui risultati. Stato maggiore Legislazione, novembre 2014 Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale Imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Stato maggiore Legislazione, novembre

Dettagli

Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese. Philippe Bolla 10 06 2009

Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese. Philippe Bolla 10 06 2009 Le cure a domicilio Dal sistema federale svizzero Il managed care canadese Philippe Bolla 10 06 2009 Federalismo e sanità, alcuni dati Il sistema sanitario svizzero Lo sviluppo del "managed care" Le cure

Dettagli

Revisione parziale dell ordinanza sull assicurazione contro la disoccupazione (OADI)

Revisione parziale dell ordinanza sull assicurazione contro la disoccupazione (OADI) Dipartimento federale dell economia DFE 4.2.2011 Revisione parziale dell ordinanza sull assicurazione contro la disoccupazione (OADI) Risultati della procedura di consultazione Indice 1. Procedura di consultazione

Dettagli

DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE Bellinzona, 3 ottobre 2008 BC/rol

DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE Bellinzona, 3 ottobre 2008 BC/rol DOCUMENTI PER CONFERENZA STAMPA 3 OTTOBRE 2008 1 16 ASSICURATORI MALATTIE OGGETTO DI CONTROLLO CONTABILE COMPLETO IN TICINO N. ASSICURATI NEL CANTONE TICINO 1) Dati al 31.12.2005 Dati al 31.12.2006 Dati

Dettagli

Contratti collettivi di lavoro (CCL) dichiarati d'obbligatorietà generale Decreti del Consiglio federale

Contratti collettivi di lavoro (CCL) dichiarati d'obbligatorietà generale Decreti del Consiglio federale Dipartimento federe dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell'economia SECO Libera circolazione delle persone e Relazioni di lavoro Contratti colletivi Contratti collettivi

Dettagli

Fondo per il traffico d agglomerato e le strade nazionali (Fondo infrastrutturale) Rapporto sui risultati della procedura di consultazione

Fondo per il traffico d agglomerato e le strade nazionali (Fondo infrastrutturale) Rapporto sui risultati della procedura di consultazione Eidgenössisches Departement für Umwelt, Verkehr, Energie und Kommunikation U V E K Département fédéral de l Environnement, des Transports, de l Energie et de la Communication E T E C Dipartimento federale

Dettagli

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015

Formazione e scienza 1558-1500. Edizione 2015. Istituzioni di formazione. Neuchâtel 2015 15 Formazione e scienza 1558-1500 Edizione 2015 Istituzioni di formazione Neuchâtel 2015 Informazioni: Statistica delle istituzioni di formazione (SBI): schulstat@bfs.admin.ch. Altre informazioni inerenti

Dettagli

Associazione Svizzera Infermiere e Infermieri

Associazione Svizzera Infermiere e Infermieri la voce infermieristica! Associazione Svizzera Infermiere e Infermieri ASI - SBK Choisystrasse 1 Casella postale 8124 3001 Berna Tel: 031 388 36 36 E-mail: info@sbk-asi.ch Web: www.sbk-asi.ch Programma

Dettagli

Modifica del 30 agosto Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 30 agosto Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 30 agosto 2007 Il Consiglio federale

Dettagli

Revisione parziale dell ordinanza sui revisori

Revisione parziale dell ordinanza sui revisori Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto privato Ufficio federale del registro di commercioo Revisione parziale dell ordinanza sui

Dettagli

6.07 Assicurazione malattie Assicurazione malattie obbligatoria Riduzione individuale dei premi

6.07 Assicurazione malattie Assicurazione malattie obbligatoria Riduzione individuale dei premi 6.07 Assicurazione malattie Assicurazione malattie obbligatoria Riduzione individuale dei premi Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve In virtù della legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) in Svizzera

Dettagli

Modifica del Codice civile (Comunicazione di misure di protezione degli adulti) Rapporto sui risultati della procedura di consultazione

Modifica del Codice civile (Comunicazione di misure di protezione degli adulti) Rapporto sui risultati della procedura di consultazione Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto privato Settore Diritto e procedura civili Modifica del Codice civile (Comunicazione di misure

Dettagli

Contratti collettivi di lavoro (CCL) dichiarati d'obbligatorietà generale Decreti del Consiglio federale

Contratti collettivi di lavoro (CCL) dichiarati d'obbligatorietà generale Decreti del Consiglio federale Dipartimento federe dell'economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell'economia SECO Libera circolazione delle persone e Relazioni di lavoro Contratti colletivi Contratti collettivi

Dettagli

Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera

Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera Rapporto sui risultati della consultazione relativa all avamprogetto di legge federale sui compiti,

Dettagli

D) Tabelle e grafici. 1. La concorrenza fiscale intercantonale. 2. Istituzione di una Flat Rate Tax in neutralità di gettito fiscale

D) Tabelle e grafici. 1. La concorrenza fiscale intercantonale. 2. Istituzione di una Flat Rate Tax in neutralità di gettito fiscale D) Tabelle e grafici 1. La concorrenza fiscale intercantonale 2. Istituzione di una Flat Rate Tax in neutralità di gettito fiscale 3. La perdita di gettito fiscale nel caso in cui si istituisse un aliquota

Dettagli

Ordinanza sull utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per i prodotti cosmetici

Ordinanza sull utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per i prodotti cosmetici 23 novembre 2016 Ordinanza sull utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per i prodotti cosmetici Rapporto sui pareri espressi Indice 1. Contesto 3 2. Partecipazione 3 3. Risultati dettagliati 4

Dettagli

Compendio dei risultati della procedura di consultazione concernente il rapporto e l avamprogetto relativi alla

Compendio dei risultati della procedura di consultazione concernente il rapporto e l avamprogetto relativi alla Compendio dei risultati della procedura di consultazione concernente il rapporto e l avamprogetto relativi alla Adesione alla Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale,

Dettagli

Crescite cantonali moderatamente divergenti con un'unica eccezione

Crescite cantonali moderatamente divergenti con un'unica eccezione Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 27.03.2015, 9:15 4 Economia N. 0352-1501-40 Prodotto interno lordo per Cantone nel 2012 Crescite cantonali

Dettagli

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2011

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2011 Dipartimento federale dell economia DFE Ufficio federale di veterinaria UFV Servizio giuridico 21.06.2012 (2) Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2011 L UFV pubblica una

Dettagli

Avamprogetto di legge federale sull Agenzia svizzera per la promozione dell innovazione (LASPI) Risultati della procedura di consultazione

Avamprogetto di legge federale sull Agenzia svizzera per la promozione dell innovazione (LASPI) Risultati della procedura di consultazione Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l innovazione SEFRI Avamprogetto di legge federale sull Agenzia svizzera per

Dettagli

5 Prix. Aumento dei prezzi nell edilizia e calo nel genio civile COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA

5 Prix. Aumento dei prezzi nell edilizia e calo nel genio civile COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA Office fédéral de la statistique Bundesamt für Statistik Ufficio federale di statistica Uffizi federal da statistica Swiss Federal Statistical Office COMMUNIQUÉ DE PRESSE MEDIENMITTEILUNG COMUNICATO STAMPA

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Ordinanza dell 11 dicembre 1978 sull indicazione dei prezzi (OIP)

Ordinanza dell 11 dicembre 1978 sull indicazione dei prezzi (OIP) I Indicazione dei prezzi di prestazioni notarili Ordinanza dell 11 dicembre 1978 sull indicazione dei prezzi (OIP) Opusculo informativo del 1 o aprile 2012 (aggiornato a dicembre 2015) 1. Basi legali e

Dettagli

Sintesi dei risultati della procedura di consultazione della legge federale sul numero d'identificazione delle imprese (LIDI)

Sintesi dei risultati della procedura di consultazione della legge federale sul numero d'identificazione delle imprese (LIDI) Dipartimento federale dell'interno DFI Sintesi dei risultati della procedura di consultazione della legge federale sul numero d'identificazione delle imprese (LIDI) Indice 1 Situazione iniziale 3 2 Partecipanti

Dettagli

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale

Continua crescita del parco veicoli: preferenza per i veicoli a diesel e a trazione integrale Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 04.02.2014, 9:15 11 Mobilità e trasporti N. 0352-1400-70 Veicoli stradali nel 2013 Continua crescita

Dettagli

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza

Assicurazione obbligatoria 2 In linea di principio, il regime obbligatorio della previdenza 6.06 Stato al 1 gennaio 2013 Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 1 I datori di lavoro che impiegano salariati da assicurare obbligatoriamente devono essere affiliati a un

Dettagli

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2009

Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2009 Protezione degli animali: procedure penali segnalate dai Cantoni nel 2009 Servizio giuridico dell UFV Addizionando le rubriche corrispondenti si ottengono somme diverse poiché in molte decisioni penali

Dettagli

Dipartimento federale delle finanze DFF Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali SFI

Dipartimento federale delle finanze DFF Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali SFI Dipartimento federale delle finanze DFF Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali SFI Rapporto del Dipartimento federale delle finanze e del Dipartimento federale degli affari esteri

Dettagli

6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP

6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP 6.06 Previdenza professionale (PP) Obbligo d affiliazione a un istituto di previdenza secondo la LPP Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve La previdenza professionale (PP) è il secondo pilastro del sistema

Dettagli

Legge federale sugli orari di apertura dei negozi (LANeg)

Legge federale sugli orari di apertura dei negozi (LANeg) Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Direzione della politica economica Sviluppo economico e politica della concorrenza Agosto

Dettagli

3003 Berna-Wabern, 25 gennaio 2006 / Otm Allegato 2

3003 Berna-Wabern, 25 gennaio 2006 / Otm Allegato 2 3003 Berna-Wabern, 25 gennaio 2006 / Otm Allegato 2 Adeguamento delle strutture d'asilo Valutazione delle prese di posizione cantonali relative al compromesso in materia d'asilo Consultazione del 22.12.2005-20.01.2006

Dettagli

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni 05 Prezzi 678-1600 L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni Indici dell evoluzione dei prezzi nel settore delle costruzioni Pubblicato semestralmente da aprile 1999 Neuchâtel 2016 L indice in 9 risposte

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q2/ Q2/ Il mercato del lavoro svizzero sorprende positivamente: in generale per il secondo trimestre era previsto un andamento dal contenuto al negativo.

Dettagli

Ventilazione meccanica a domicilio. Bene assistiti nella nuova vita quotidiana

Ventilazione meccanica a domicilio. Bene assistiti nella nuova vita quotidiana Ventilazione meccanica a domicilio Bene assistiti nella nuova vita quotidiana Prefazione La nostra aspirazione: un assistenza completa Gentili Signore e Signori, le disfunzioni e insufficienze polmonari

Dettagli

Riassunto dei risultati della consultazione svoltasi dal 14 agosto al 15 novembre 2013 relativa all avamprogetto

Riassunto dei risultati della consultazione svoltasi dal 14 agosto al 15 novembre 2013 relativa all avamprogetto Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale della migrazione (UFM) Riassunto dei risultati della consultazione svoltasi dal 14 agosto al 15 novembre 2013 relativa all avamprogetto

Dettagli

Termine per annunciarsi 31 maggio. Come può essere richiesta la RP?

Termine per annunciarsi 31 maggio. Come può essere richiesta la RP? Panoramica della riduzione die premi nei Cantoni Ct. Ufficio cui richiedere informazioni Pagamento da parti di AG Agenzia comunale della SVA di Aarau del suo comune di domicilio oppure SVA Aarau Kyburgerstr.

Dettagli

Avamprogetto concernente la legge federale sulle professioni sanitarie (LPSan) Avvio della procedura di consultazione

Avamprogetto concernente la legge federale sulle professioni sanitarie (LPSan) Avvio della procedura di consultazione Dipartimento federale dell interno DFI Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Berna, Ai Governi cantonali Avamprogetto concernente la legge federale sulle professioni

Dettagli

Ulteriore aumento dei fallimenti aziendali

Ulteriore aumento dei fallimenti aziendali Cifre per 31 maggio 2010 22. 6. 2010 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/presse Ulteriore aumento dei fallimenti aziendali Fallimenti

Dettagli

Schema in dettaglio dei dati per la dichiarazione XML

Schema in dettaglio dei dati per la dichiarazione XML Allegato 1 Schema in dettaglio dei dati per la dichiarazione XML (contiene le direttive emanate per il Registro degli assegni familiari / RAFam) Indice 1 In generale... 2 1.1 Indicazioni di fma... 2 1.2

Dettagli

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI

5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI 5.02 Prestazioni complementari Diritto alle prestazioni complementari all AVS e all AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) sono concesse quando le rendite e il reddito

Dettagli

Legge sui consulenti in brevetti. Rapporto sui risultati della procedura di consultazione

Legge sui consulenti in brevetti. Rapporto sui risultati della procedura di consultazione Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Berna, settembre 2007 Legge sui consulenti in brevetti Rapporto sui risultati della procedura di consultazione Indice 1 Situazione iniziale...3 2 Procedura

Dettagli

Indice di sfruttamento fiscale 2015

Indice di sfruttamento fiscale 2015 Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle finanze AFF Documentazione Data: 4 dicembre 2014 Indice di sfruttamento fiscale 2015 L indice di sfruttamento fiscale mostra in che

Dettagli

Procedura di consultazione concernente la legge federale sull imposizione di fondi agricoli e silvicoli (attuazione della mozione Müller Leo 12.

Procedura di consultazione concernente la legge federale sull imposizione di fondi agricoli e silvicoli (attuazione della mozione Müller Leo 12. Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale Politica fiscale Divisione Legislazione fiscale 4 marzo 2016 Procedura di consultazione concernente

Dettagli

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011

Fallimenti e avviamenti aziendali alla fine di settembre 2011 Studio su fallimenti e avviamenti aziendali 18. 10. 2011 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 8902 Urdorf Telefono 044 735 61 11 www.dnb.ch/stampa Fallimenti e avviamenti aziendali

Dettagli

L Unione delle città svizzere e il Cantone di Svitto hanno espressamente rinunciato a esprimere

L Unione delle città svizzere e il Cantone di Svitto hanno espressamente rinunciato a esprimere Dipartimento federale di giustizia e polizia Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Fachbereich Rechtsetzungsprojekte und -methodik bj-fus / bj-sma Berna, 10 maggio 2012

Dettagli

Rapporto. del Dipartimento federale delle finanze. sui. risultati della consultazione. concernente la

Rapporto. del Dipartimento federale delle finanze. sui. risultati della consultazione. concernente la Dipartimento federale delle finanze DFF Rapporto del Dipartimento federale delle finanze sui risultati della consultazione concernente la revisione della legge sul personale federale LPers del 24 marzo

Dettagli

Revisione dell ordinanza sui lavoratori distaccati in Svizzera (ODist) Attuazione della responsabilità solidale dell appaltatore primario

Revisione dell ordinanza sui lavoratori distaccati in Svizzera (ODist) Attuazione della responsabilità solidale dell appaltatore primario Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Libera circolazione delle persone e Relazioni di lavoro Sorveglianza del mercato di lavoro

Dettagli

bonus.ch, aumento dei premi malattia: in Svizzera, un assicurato su due può risparmiare più di CHF l'anno

bonus.ch, aumento dei premi malattia: in Svizzera, un assicurato su due può risparmiare più di CHF l'anno bonus.ch, aumento dei premi malattia: in Svizzera, un assicurato su due può risparmiare più di CHF 500.- l'anno A fine ottobre, gli assicurati hanno ricevuto il conteggio con la comunicazione dei nuovi

Dettagli

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta:

Modifica del 30 giugno 2008. Il Consiglio federale svizzero decreta: Decreto del Consiglio federale che conferisce obbligatorietà generale al contratto collettivo di lavoro per il settore privato dei servizi di sicurezza Modifica del 30 giugno 2008 Il Consiglio federale

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 18/2011 Modifica del Regolamento comunale nell ambito del titolo IV Onorari, diarie, indennità 6950 Tesserete,

Dettagli

Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) Correzione dei premi pagati dal 1996 al 2011

Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) Correzione dei premi pagati dal 1996 al 2011 1 Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) Correzione

Dettagli

«noi sosteniamo le PMI»

«noi sosteniamo le PMI» Salvatore Vitale Centro Ciossetto, Sementina Giovedì, 13 marzo 2014 «noi sosteniamo le PMI» Le CF regionali riconosciute dalla SECO 2 SH TG JU BS SO BL AG ZH AR AI NE LU CF Centrale - Burgdorf OW ZG UR

Dettagli

Per l ottenimento della certificazione di buona condotta

Per l ottenimento della certificazione di buona condotta Formazione professionale / servizio degli esplosivi Direttive per il brillamento Per l ottenimento della certificazione di buona condotta Stato 17 dicembre 2012 Februar 2001 (Stand 31. Januar 2011) Informazioni

Dettagli

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni

L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni L indice svizzero dei prezzi delle costruzioni Indici sull evoluzione dei prezzi nel settore delle costruzioni Pubblicato ogni 6 mesi da aprile 1999 Neuchâtel, 2005 L indice in 8 risposte 1. Cos è l indice

Dettagli

Protezione degli animali - procedimenti penali segnalati dai Cantoni nel 2013

Protezione degli animali - procedimenti penali segnalati dai Cantoni nel 2013 Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV Settore diritto Protezione degli animali - procedimenti penali segnalati dai Cantoni nel 2013 L

Dettagli

Iniziativa cantonale Legge sulla protezione delle acque. Modifica

Iniziativa cantonale Legge sulla protezione delle acque. Modifica 10.324 Iniziativa cantonale Legge sulla protezione delle acque. Modifica Rapporto della Commissione dell ambiente, della pianificazione del territorio e dell energia del Consiglio degli Stati del 3 settembre

Dettagli

Rilascio della certificazione di buona condotta

Rilascio della certificazione di buona condotta . Rilascio della certificazione di buona condotta Foglio informativo Esplosivi / Pirotecnica Stato: 1 giugno 2017 Höhere Berufsbildung / Sprengwesen Formazione professionale superiore / Servizio degli

Dettagli

Nuovo record di fallimenti aziendali nel primo semestre 2010

Nuovo record di fallimenti aziendali nel primo semestre 2010 Cifre per 15 luglio 21 15. 7. 21 A cura di: Dun & Bradstreet (Schweiz) AG Grossmattstrasse 9 892 Urdorf Telefono 44 735 61 11 www.dnb.ch/presse Nuovo record di fallimenti aziendali nel primo semestre 21

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q2/211 Q2/211 Il mercato del lavoro svizzero ha registrato nel secondo trimestre dell anno in corso movimenti laterali. La dinamica di crescita osservabile con chiarezza nel

Dettagli