Cittadini non comunitari residenti all'estero

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cittadini non comunitari residenti all'estero"

Transcript

1 Cittadini non comunitari residenti all'estero Informazioni per i cittadini non comunitari residenti all'estero, che non siano equiparati ai cittadini italiani in base alle disposizioni di legge (art. 26 della Legge 189/2002). Si definiscono equiparati gli stranieri titolari di carta di soggiorno, ovvero di permesso di soggiorno per lavoro subordinato o per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi, ovvero agli stranieri regolarmente soggiornanti da almeno un anno in possesso di titolo di studio superiore conseguito in Italia, nonché agli stranieri, ovunque residenti, che sono titolari dei diplomi finali delle scuole italiane all estero o delle scuole straniere o internazionali, funzionanti in Italia o all estero, oggetto di intese bilaterali o di normative speciali per il riconoscimento dei titoli di studio e soddisfino le condizioni generali richieste per l ingresso di studio. Immatricolazione ai corsi di laurea (durata 3 anni) laurea di primo livello Immatricolazione ai corsi di laurea magistrale (durata 2 anni) laurea di secondo livello Immatricolazione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico (durata 5 o 6 anni) Immatricolazione ai Corsi di Laurea laurea di primo livello (3 anni) Domanda di pre-iscrizione Per i cittadini extracomunitari residenti all'estero ogni corso di studi fissa annualmente un contingente di posti riservati, consultabile sul sito del MIUR alla pagina Per presentare la domanda di pre-iscrizione ad un corso occorre rivolgersi alla Rappresentanza Italiana dello Stato in cui si risiede. Le date di scadenza per la presentazione della domanda sono stabilite dalle singole Rappresentanze. Prove di ammissione Per l'ammissione lo studente dovrà sostenere: - la prova di conoscenza della lingua italiana, salvi i casi di esonero più sotto specificati; - la prova di cultura, se il corso prescelto è ad accesso libero; - il test di ammissione, se il corso prescelto è ad accesso programmato. I possessori dei seguenti certificati sono esonerati dalla prova di lingua italiana e sono iscritti al di fuori del contingente di posti riservato ai cittadini stranieri: - diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o anche quadriennale, se conseguito presso le scuole italiane all'estero, oppure uno dei titoli finali di scuola secondaria di cui all'allegato 2 delle disposizioni della circolare del MIUR ( - certificato complementare al diploma conseguito in Argentina che attesta che il corso di studi comprende l'insegnamento di lingua italiana per almeno 5 anni; - diploma di lingua e cultura italiana presso le Università per stranieri di Perugia e di Siena al termine di un corso di studi della durata di almeno un anno accademico; - certificazioni di competenza di lingua italiana nel livello corrispondente ai livelli C1 e C2 del Consiglio d'europa, rilasciate dalla III Università degli studi di Roma e dalle Università per stranieri di Perugia e Siena, nonché dalla Società "Dante Alighieri" e dalla Università

2 per stranieri non statale legalmente riconosciuta "Dante Alighieri di Reggio Calabria", anche in convenzione con gli istituti italiani di cultura all'estero. I possessori dei seguenti certificati sono esonerati dalla prova di lingua italiana ma sono comunque sottoposti al limite dello specifico contingente di posti riservato ai cittadini stranieri: - certificazioni di competenza in lingua italiana nei livelli non inferiori al livello B2 del Consiglio d'europa, rilasciate dalla III Università degli Studi di Roma e dalle Università per stranieri di Perugia e Siena, nonché dalla Società "Dante Alighieri" e dalla Università per stranieri non statale legalmente riconosciuta "Dante Alighieri di Reggio Calabria" anche in convenzione con gli istituti italiani di cultura all'estero. La comunicazione riguardo alle modalità di ammissione di ogni singolo studente alla prova di conoscenza della lingua italiana e alle altre prove sarà data dall'università alla Rappresentanza diplomatica competente, con indicazione della data, dell'orario, della sede, delle modalità di svolgimento. Entro 8 giorni dall'arrivo in Italia lo studente deve consegnare la richiesta di permesso di soggiorno per motivi di studio a uno degli uffici postali del territorio. Ulteriori informazioni verranno rilasciate dall Ufficio Studenti Stranieri all arrivo in Italia. Il giorno dello svolgimento delle prove, per essere ammesso a sostenerle, lo studente deve mostrare il passaporto con specifico visto d'ingresso per motivi di studio e la ricevuta rilasciata da un ufficio postale abilitato attestante l'avvenuto deposito della richiesta di permesso di soggiorno. Il candidato in attesa del rilascio del permesso di soggiorno è ammesso alle prove con riserva. Dopo aver superato le prove di ammissione gli studenti possono immatricolarsi. Per le procedure di immatricolazione, le informazioni necessarie verranno rilasciate dall Ufficio Studenti Stranieri. Documenti da allegare alla domanda di immatricolazione La domanda di immatricolazione deve essere presentata con le modalità previste per tutte le categorie di studenti entro i termini di scadenza e corredata dai seguenti documenti: 1. fotocopia del documento di identità/passaporto; 2. domanda di pre-iscrizione rilasciata dalla Rappresentanza Diplomatica/Consolare italiana competente per territorio; 3. titolo di studio di scuola superiore (diploma di maturità) originale, corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e Dichiarazione di Valore rilasciata dalla Rappresentanza Diplomatica/Consolare italiana competente per territorio; 4. eventuali certificati di studi universitari o studi post-secondari non universitari con esami superati per completare i 12 anni di scolarità richiesti per l'accesso alle università italiane; 5. eventuali certificati di studi universitari o studi post-secondari non universitari con esami superati e programmi degli esami, al fine di ottenere l immatricolazione ad un anno successivo al primo (vedi sezione Riconoscimento studi svolti all estero ); 6. certificato attestante il superamento dell eventuale prova di idoneità accademica, se prevista per l accesso all università del paese di provenienza; 7. fotocopia del permesso di soggiorno o della ricevuta della richiesta di rilascio del permesso di soggiorno; 8. fotocopia del codice fiscale (vedi sezione Codice Fiscale ); 9. 2 foto (formato tessera); 10. ricevuta del pagamento della tassa di immatricolazione; 11. modello ISEEU per la riduzione delle tasse universitarie (facoltativo);

3 Procedura di riassegnazione ad altro corso di laurea o ad altro Ateneo Agli studenti che abbiano superato la prova di lingua italiana e che siano risultati idonei ma non vincitori al test di ammissione, è data la possibilità di presentare domanda di riassegnazione per un altro corso di studio presso l Università di Perugia o per lo stesso corso di studio prescelto presso altri Atenei italiani. Ulteriori informazioni saranno reperibili presso l Ufficio Studenti Stranieri. RINUNCIA AGLI STUDI - Cittadini non comunitari in possesso del permesso di soggiorno per studio Non sono accettate richieste di nuove immatricolazioni da parte di cittadini stranieri con Visto d ingresso in Italia per motivi di studio/università (ottenuto a seguito delle procedure di ammissione all Università in Italia e pertanto in possesso di permesso di soggiorno per motivi di studio), che hanno presentato domanda di RINUNCIA AGLI STUDI, presso questa Università o altre sedi Universitarie italiane, in quanto la formalizzazione della rinuncia agli studi da parte dello studente titolare dello specifico permesso di soggiorno per studio, determina il venir meno dei requisiti richiesti per il soggiorno nel territorio italiano e di conseguenza la revoca del titolo. Immatricolazione ai Corsi di Laurea Magistrale laurea di secondo livello (2 anni) Domanda di pre-iscrizione Per i cittadini extracomunitari residenti all'estero ogni corso di studi fissa annualmente un contingente di posti riservati, consultabile sul sito del MIUR alla pagina Per presentare la domanda di pre-iscrizione ad un corso occorre rivolgersi alla Rappresentanza Italiana dello Stato in cui si risiede. Le date di scadenza per la presentazione della domanda sono stabilite dalle singole Rappresentanze. Prove di ammissione Per l'ammissione lo studente dovrà sostenere: - la prova di conoscenza della lingua italiana, salvi i casi di esonero più sotto specificati; - la prova di cultura, se il corso prescelto è ad accesso libero; - il test di ammissione, se il corso prescelto è ad accesso programmato. I possessori dei seguenti certificati sono esonerati dalla prova di lingua italiana e sono iscritti al di fuori del contingente di posti riservato ai cittadini stranieri: - diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o anche quadriennale, se conseguito presso le scuole italiane all'estero, oppure uno dei titoli finali di scuola secondaria di cui all'allegato 2 delle disposizioni della circolare del MIUR ( - certificato complementare al diploma conseguito in Argentina che attesta che il corso di studi comprende l'insegnamento di lingua italiana per almeno 5 anni; - diploma di lingua e cultura italiana presso le Università per stranieri di Perugia e di Siena al termine di un corso di studi della durata di almeno un anno accademico;

4 - certificazioni di competenza di lingua italiana nel livello corrispondente ai livelli C1 e C2 del Consiglio d'europa, rilasciate dalla III Università degli studi di Roma e dalle Università per stranieri di Perugia e Siena, nonché dalla Società "Dante Alighieri" e dalla Università per stranieri non statale legalmente riconosciuta "Dante Alighieri di Reggio Calabria", anche in convenzione con gli istituti italiani di cultura all'estero. I possessori dei seguenti certificati sono esonerati dalla prova di lingua italiana ma sono comunque sottoposti al limite dello specifico contingente di posti riservato ai cittadini stranieri: - certificazioni di competenza in lingua italiana nei livelli non inferiori al livello B2 del Consiglio d'europa, rilasciate dalla III Università degli Studi di Roma e dalle Università per stranieri di Perugia e Siena, nonché dalla Società "Dante Alighieri" e dalla Università per stranieri non statale legalmente riconosciuta "Dante Alighieri di Reggio Calabria" anche in convenzione con gli istituti italiani di cultura all'estero. La comunicazione riguardo alle modalità di ammissione di ogni singolo studente alla prova di conoscenza della lingua italiana e alle altre prove sarà data dall'università alla Rappresentanza diplomatica competente, con indicazione della data, dell'orario, della sede, delle modalità di svolgimento. Entro 8 giorni dall'arrivo in Italia lo studente deve consegnare la richiesta di permesso di soggiorno per motivi di studio a uno degli uffici postali del territorio. Ulteriori informazioni verranno rilasciate dall Ufficio Studenti Stranieri all arrivo in Italia. Il giorno dello svolgimento delle prove, per essere ammesso a sostenerle, lo studente deve mostrare il passaporto con specifico visto d'ingresso per motivi di studio e la ricevuta rilasciata da un ufficio postale abilitato attestante l'avvenuto deposito della richiesta di permesso di soggiorno. Il candidato in attesa del rilascio del permesso di soggiorno è ammesso alle prove con riserva. Dopo aver superato le prove di ammissione gli studenti possono immatricolarsi. Per le procedure di immatricolazione, le informazioni necessarie verranno rilasciate dall Ufficio Studenti Stranieri. Verifica dell'idoneità del titolo e rilascio del nulla osta La documentazione relativa al titolo accademico conseguito all estero presentata dallo studente non consente di per sé di accedere direttamente al corso di laurea magistrale prescelto; occorre, infatti, che l'università valuti il titolo posseduto come idoneo per l'accesso al corso e rilasci il nulla osta all immatricolazione. Per l'università di Perugia la verifica dell idoneità del titolo è affidata ai competenti Consigli di Corso di studi che applicheranno gli stessi criteri (requisiti curriculari e adeguata preparazione iniziale) previsti per i possessori di titolo di studio accademico italiano. Per gli studenti con titolo straniero la verifica dei requisiti curriculari consisterà nella valutazione dei programmi degli esami sostenuti (vedi sezione Riconoscimento studi svolti all estero ). Documenti da allegare alla domanda di immatricolazione La domanda di immatricolazione deve essere presentata con le modalità previste per tutte le categorie di studenti entro i termini di scadenza e corredata dai seguenti documenti: 1. fotocopia del documento di identità/passaporto; 2. titolo di studio di scuola superiore (diploma di maturità) originale, corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e Dichiarazione di Valore rilasciata dalla Rappresentanza Diplomatica/Consolare italiana competente per territorio; 3. eventuali certificati di studi universitari o studi post-secondari non universitari con esami

5 superati per completare i 12 anni di scolarità richiesti per l'accesso alle università italiane; 4. eventuali certificati di studi universitari o studi post-secondari non universitari con esami superati e programmi degli esami, al fine di ottenere l immatricolazione ad un anno successivo al primo (vedi sezione Riconoscimento studi svolti all estero ); 5. certificato attestante il superamento dell eventuale prova di idoneità accademica, se prevista per l accesso all università del paese di provenienza; 6. nulla osta rilasciato dal Consiglio del Corso di Laurea Magistrale prescelto; 7. fotocopia del permesso di soggiorno o della ricevuta della richiesta di rilascio del permesso di soggiorno; 8. fotocopia del codice fiscale (vedi sezione Codice Fiscale ); 9. 2 foto (formato tessera); 10. ricevuta del pagamento della tassa di immatricolazione; 11. modello ISEEU per la riduzione delle tasse universitarie (facoltativo). RINUNCIA AGLI STUDI - Cittadini non comunitari in possesso del permesso di soggiorno per studio Non sono accettate richieste di nuove immatricolazioni da parte di cittadini stranieri con Visto d ingresso in Italia per motivi di studio/università (ottenuto a seguito delle procedure di ammissione all Università in Italia e pertanto in possesso di permesso di soggiorno per motivi di studio), che hanno presentato domanda di RINUNCIA AGLI STUDI, presso questa Università o altre sedi Universitarie italiane, in quanto la formalizzazione della rinuncia agli studi da parte dello studente titolare dello specifico permesso di soggiorno per studio, determina il venir meno dei requisiti richiesti per il soggiorno nel territorio italiano e di conseguenza la revoca del titolo. Immatricolazione ai Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico 5/6 anni Domanda di pre-iscrizione Per i cittadini extracomunitari residenti all'estero ogni corso di studi fissa annualmente un contingente di posti riservati, consultabile sul sito del MIUR alla pagina Per presentare la domanda di pre-iscrizione ad un corso occorre rivolgersi alla Rappresentanza Italiana dello Stato in cui si risiede. Le date di scadenza per la presentazione della domanda sono stabilite dalle singole Rappresentanze. Prove di ammissione Per l'ammissione lo studente dovrà sostenere: - la prova di conoscenza della lingua italiana, salvi i casi di esonero più sotto specificati; - la prova di cultura, se il corso prescelto è ad accesso libero; - il test di ammissione, se il corso prescelto è ad accesso programmato. I possessori dei seguenti certificati sono esonerati dalla prova di lingua italiana e sono iscritti al di fuori del contingente di posti riservato ai cittadini stranieri: - diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o anche quadriennale, se conseguito presso le scuole italiane all'estero, oppure uno dei titoli finali di scuola secondaria di cui all'allegato 2 delle disposizioni della circolare del MIUR (

6 - certificato complementare al diploma conseguito in Argentina che attesta che il corso di studi comprende l'insegnamento di lingua italiana per almeno 5 anni; - diploma di lingua e cultura italiana presso le Università per stranieri di Perugia e di Siena al termine di un corso di studi della durata di almeno un anno accademico; - certificazioni di competenza di lingua italiana nel livello corrispondente ai livelli C1 e C2 del Consiglio d'europa, rilasciate dalla III Università degli studi di Roma e dalle Università per stranieri di Perugia e Siena, nonché dalla Società "Dante Alighieri" e dalla Università per stranieri non statale legalmente riconosciuta "Dante Alighieri di Reggio Calabria", anche in convenzione con gli istituti italiani di cultura all'estero. I possessori dei seguenti certificati sono esonerati dalla prova di lingua italiana ma sono comunque sottoposti al limite dello specifico contingente di posti riservato ai cittadini stranieri: - certificazioni di competenza in lingua italiana nei livelli non inferiori al livello B2 del Consiglio d'europa, rilasciate dalla III Università degli Studi di Roma e dalle Università per stranieri di Perugia e Siena, nonché dalla Società "Dante Alighieri" e dalla Università per stranieri non statale legalmente riconosciuta "Dante Alighieri di Reggio Calabria" anche in convenzione con gli istituti italiani di cultura all'estero. La comunicazione riguardo alle modalità di ammissione di ogni singolo studente alla prova di conoscenza della lingua italiana e alle altre prove sarà data dall'università alla Rappresentanza diplomatica competente, con indicazione della data, dell'orario, della sede, delle modalità di svolgimento. Entro 8 giorni dall'arrivo in Italia lo studente deve consegnare la richiesta di permesso di soggiorno per motivi di studio a uno degli uffici postali del territorio. Ulteriori informazioni verranno rilasciate dall Ufficio Studenti Stranieri all arrivo in Italia. Il giorno dello svolgimento delle prove, per essere ammesso a sostenerle, lo studente deve mostrare il passaporto con specifico visto d'ingresso per motivi di studio e la ricevuta rilasciata da un ufficio postale abilitato attestante l'avvenuto deposito della richiesta di permesso di soggiorno. Il candidato in attesa del rilascio del permesso di soggiorno è ammesso alle prove con riserva. Dopo aver superato le prove di ammissione gli studenti possono immatricolarsi. Per le procedure di immatricolazione, le informazioni necessarie verranno rilasciate dall Ufficio Studenti Stranieri. Documenti da allegare alla domanda di immatricolazione La domanda di immatricolazione deve essere presentata con le modalità previste per tutte le categorie di studenti entro i termini di scadenza e corredata dai seguenti documenti: 1. fotocopia del documento di identità/passaporto; 2. domanda di pre-iscrizione rilasciata dalla Rappresentanza Diplomatica/Consolare italiana competente per territorio; 3. titolo di studio di scuola superiore (diploma di maturità) originale, corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e Dichiarazione di Valore rilasciata dalla Rappresentanza Diplomatica/Consolare italiana competente per territorio; 4. eventuali certificati di studi universitari o studi post-secondari non universitari con esami superati per completare i 12 anni di scolarità richiesti per l'accesso alle università italiane; 5. eventuali certificati di studi universitari o studi post-secondari non universitari con esami superati e programmi degli esami, al fine di ottenere l immatricolazione ad un anno successivo al primo (vedi sezione Riconoscimento studi svolti all estero );

7 6. certificato attestante il superamento dell eventuale prova di idoneità accademica, se prevista per l accesso all università del paese di provenienza; 7. fotocopia del permesso di soggiorno o della ricevuta della richiesta di rilascio del permesso di soggiorno; 8. fotocopia del codice fiscale (vedi sezione Codice Fiscale ); 9. 2 foto (formato tessera); 10. ricevuta del pagamento della tassa di immatricolazione; 11. modello ISEEU per la riduzione delle tasse universitarie (facoltativo). Procedura di riassegnazione ad altro corso di laurea o ad altro Ateneo Agli studenti che abbiano superato la prova di lingua italiana e che siano risultati idonei ma non vincitori al test di ammissione, è data la possibilità di presentare domanda di riassegnazione per un altro corso di studio presso l Università di Perugia o per lo stesso corso di studio prescelto presso altri Atenei italiani. Ulteriori informazioni saranno reperibili presso l Ufficio Studenti Stranieri. RINUNCIA AGLI STUDI - Cittadini non comunitari in possesso del permesso di soggiorno per studio Non sono accettate richieste di nuove immatricolazioni da parte di cittadini stranieri con Visto d ingresso in Italia per motivi di studio/università (ottenuto a seguito delle procedure di ammissione all Università in Italia e pertanto in possesso di permesso di soggiorno per motivi di studio), che hanno presentato domanda di RINUNCIA AGLI STUDI, presso questa Università o altre sedi Universitarie italiane, in quanto la formalizzazione della rinuncia agli studi da parte dello studente titolare dello specifico permesso di soggiorno per studio, determina il venir meno dei requisiti richiesti per il soggiorno nel territorio italiano e di conseguenza la revoca del titolo.

IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI

IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI Le procedure di iscrizione alle Università italiane da parte degli studenti in possesso di un titolo di studio straniero, sono differenti in base alla cittadinanza ed

Dettagli

STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO

STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO NORME PER L ACCESSO DEGLI STUDENTI STRANIERI AI CORSI UNIVERSITARI PER IL TRIENNIO 2011-2014 (nota ministeriale prot. n. 602 del 18 maggio 2011) STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO IMMATRICOLAZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA AREA DELLA FORMAZIONE Ufficio Relazioni Internazionali NORME PER L ACCESSO DEGLI STUDENTI STRANIERI AI CORSI UNIVERSITARI PER L ANNO ACCADEMICO 014-015015 (nota ministeriale del 4 marzo 014 protocollo

Dettagli

Cittadini stranieri residenti all estero richiedenti visto. Cittadini comunitari e non comunitari equiparati

Cittadini stranieri residenti all estero richiedenti visto. Cittadini comunitari e non comunitari equiparati Q. STUDENTI INTERNAZIONALI Cittadini stranieri residenti all estero richiedenti visto I cittadini non comunitari residenti all'estero, privi dei requisiti per essere equiparati ai cittadini UE, che intendano

Dettagli

AMMISSIONE STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO

AMMISSIONE STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO STUDENTI STRANIERI Ufficio Segreterie Studenti Polo ex Enaoli - Via Nazario Sauro, 85 Potenza Tel. 0971/202219 Fax 0971/202143 AMMISSIONE STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL ESTERO Norme generali Le modalità

Dettagli

Settore per gli studenti con titolo straniero

Settore per gli studenti con titolo straniero Settore per gli studenti con titolo straniero a.a. 2014/2015 1 Settore per gli studenti con titolo straniero Possono rivolgersi a noi: I cittadini forniti di titolo straniero Adempimenti dei cittadini

Dettagli

Immatricolazioni degli studenti stranieri e comunitari presso:

Immatricolazioni degli studenti stranieri e comunitari presso: Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca scientifica e tecnologica Direzione Generale per lo studente e il diritto allo studio Prot. 658 Roma, 21

Dettagli

Regolamento per l ammissione ai corsi universitari con titolo estero e per il riconoscimento dei titoli esteri

Regolamento per l ammissione ai corsi universitari con titolo estero e per il riconoscimento dei titoli esteri Regolamento per l ammissione ai corsi universitari con titolo estero e per il riconoscimento dei titoli esteri SOMMARIO TITOLO I - Norme comuni e generali... 2 Art. 1 Ambito di applicazione... 2 Art. 2

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AI CORSI UNIVERSITARI CON TITOLO ESTERO E PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI ESTERI. CAPO I Norme comuni e generali

REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AI CORSI UNIVERSITARI CON TITOLO ESTERO E PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI ESTERI. CAPO I Norme comuni e generali REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE AI CORSI UNIVERSITARI CON TITOLO ESTERO E PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI ESTERI CAPO I Norme comuni e generali Art. 1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici - MODALITA IMMATRICOLAZIONE Per conoscere le modalità per l'immatricolazione ai corsi di laurea di cittadini stranieri collegati al sito: http://www.miur.it/0002univer/0023studen/0059studen/0619docume/4794dispos.htm

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI Div. III-1 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA

Dettagli

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Locale e Globale SLEG (8785) a.a. 2014/2015

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Locale e Globale SLEG (8785) a.a. 2014/2015 Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Locale e Globale SLEG (8785) a.a. 2014/2015 REQUISITI DI ACCESSO Il Corso di Laurea Magistrale in Sviluppo Locale e Globale è un corso ad accesso libero,

Dettagli

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali - RILM (8782) a.a. 2014/2015

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali - RILM (8782) a.a. 2014/2015 Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali - RILM (8782) a.a. 2014/2015 REQUISITI DI ACCESSO Il Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali è un corso ad accesso libero,

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016;

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016; BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2014/2015 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA Div. III-1 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA IN SCIENZE DEI BENI CULTURALI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia

Dettagli

PREMESSA. I cittadini equiparati ai cittadini comunitari sono:

PREMESSA. I cittadini equiparati ai cittadini comunitari sono: REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO, NELL ANNO ACCADEMICO 2015-16, DI QUATTRO (4) ESONERI PARZIALI HUMANITAS UNIVERSITY FONDATI SU REQUISITI DI MERITO E REDDITO. GLI ESONERI SONO RISERVATI AI CITTADINI COMUNITARI

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA. La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari; VISTO

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA. La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari; VISTO Div. III-1 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SECONDA E TERZA SESSIONE DELLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE PER L AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN: MANAGEMENT PUBBLICO SCIENZE DEL LAVORO, DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA. La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari; VISTO

ANNO ACCADEMICO 2015/2016 IL RETTORE VISTA. La legge 02.08.1999, n. 264 recante norme in materia di accessi ai corsi universitari; VISTO Div. III-1 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE DEI CORSI DI LAUREA IN MANAGEMENT PUBBLICO SCIENZE DEL LAVORO, DELL AMMINISTRAZIONE E DEL MANAGEMENT SCIENZE INTERNAZIONALI E ISTITUZIONI

Dettagli

Procedura di valutazione dei requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale in Economia e politica

Procedura di valutazione dei requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale in Economia e politica Procedura di valutazione dei requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale in Economia e politica economica (EPELM) Curriculum in Economia e politica economica (EPE) (Ordinamento D.M. 270 - Codice

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM41)

REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM41) Page 1 of 5 Facoltà: MEDICINA E CHIRURGIA Corso: 8415 - MEDICINA E CHIRURGIA (LM) Ordinamento: DM270 Titolo: MEDICINA E CHIRURGIA Testo: Scuola di Medicina e Chirurgia REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI Div. III-1 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROVA DI AUTOVALUTAZIONE LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI ANNO ACCADEMICO 2016/2017 IL RETTORE VISTA

Dettagli

All.1 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

All.1 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 All.1 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/006 Master Universitario di I livello (Quarta edizione) in FUNZIONI SPECIALISTICHE

Dettagli

TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (AB. ALLA PROF. SANITARIA DI TECNICO DELLA PREV. NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)

TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (AB. ALLA PROF. SANITARIA DI TECNICO DELLA PREV. NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO) Page 1 of 5 Facoltà: Corso: Ordinamento: DM270 MEDICINA E CHIRURGIA 8487 - TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE

Dettagli

8481 - IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI IGIENISTA DENTALE) (L)

8481 - IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI IGIENISTA DENTALE) (L) Page 1 of 5 Facoltà: Corso: Ordinamento: DM270 MEDICINA E CHIRURGIA 8481 - IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI IGIENISTA DENTALE) (L) Titolo: IGIENE DENTALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Dettagli

DOMANDA DI PREISCRIZIONE CITTADINI NON - COMUNITARI RESIDENTI ALL ESTERO Anno Accademico 2001-2002

DOMANDA DI PREISCRIZIONE CITTADINI NON - COMUNITARI RESIDENTI ALL ESTERO Anno Accademico 2001-2002 DOMANDA DI PREISCRIZIONE CITTADINI NON - COMUNITARI RESIDENTI ALL ESTERO Anno Accademico 2001-2002 MODELLO A (da compilare in stampatello) Al Magnifico Rettore dell Università degli Studi di (indicare

Dettagli

Norme per l accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari

Norme per l accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari Dipartimento per l Università, l Alta Formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca Direzione Generale per l Università, lo studente e il diritto allo studio universitario Ufficio VIII Protocollo

Dettagli

Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione)

Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione) Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione) in GESTIONE DEL COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE Anno Accademico 015/016 Presso l Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma

Dettagli

Facoltà di Ingegneria

Facoltà di Ingegneria Stralcio di Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA LM 32 Ingegneria informatica (ex DM 270/04) (Ciclo di studio che inizia nell a.a. 2011 12) (Approvato dal Consiglio

Dettagli

Bando per l ammissione al corso di laurea magistrale in Biotecnologie Cellulari e Molecolari. Anno accademico 2016/2017

Bando per l ammissione al corso di laurea magistrale in Biotecnologie Cellulari e Molecolari. Anno accademico 2016/2017 Bando per l ammissione al corso di laurea magistrale in Biotecnologie Cellulari e Molecolari Classe di laurea LM-9 Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche Anno accademico 2016/2017 Scadenze

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON CHIVASSO. Organizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione Superiore Universitaria

LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON CHIVASSO. Organizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione Superiore Universitaria LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON CHIVASSO Organizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione Superiore Universitaria A cura della Prof.ssa Paola Giacone Giacobbe a.s. 2010-2011 Il Sistema

Dettagli

Norme per l accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari

Norme per l accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari Dipartimento per l Università, l Alta Formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca Direzione Generale per l Università, lo studente e il diritto allo studio universitario Ufficio VIII Protocollo

Dettagli

1. IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI E CITTADINI ITALIANI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO.

1. IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI E CITTADINI ITALIANI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO. ISTRUZIONI PER L'IMMATRICOLAZIONE ALL UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA DI CITTADINI ITALIANI E COMUNITARI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO, CITTADINI NON COMUNITARI LEGALMENTE SOGGIORNANTI IN ITALIA,

Dettagli

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in SOCIOLOGIA E SERVIZIO SOCIALE (SOSS) cod. 8786 (Classe lauree magistrali LM 87 e LM 88) a.a.

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in SOCIOLOGIA E SERVIZIO SOCIALE (SOSS) cod. 8786 (Classe lauree magistrali LM 87 e LM 88) a.a. SCUOLA DI SCIENZE POLITICHE VICEPRESIDENZA DI BOLOGNA Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in SOCIOLOGIA E SERVIZIO SOCIALE (SOSS) cod. 8786 (Classe lauree magistrali LM 87 e LM 88) a.a. 2015/16 Il

Dettagli

REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE

REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Emanato con D.R. n. 1420 del 30/07/2015) INDICE PARTE I - NORME GENERALI...4 Art. 1 Ambito di applicazione...4 Art. 2 Definizioni...4

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/006 Master Universitario di I livello (Quarta edizione) in GESTIONE DEL COORDINAMENTO

Dettagli

OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 13 LUGLIO 2015

OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 13 LUGLIO 2015 Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione - Sede di Bologna OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 13 LUGLIO 2015 Presidente prof.ssa Daniela Gallingani Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2013-2014 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

Borsa di studio in onore di JEANNE QUEIRAZZA finalizzata alla frequentazione dei corso di laurea in Infermieristica di Humanitas University

Borsa di studio in onore di JEANNE QUEIRAZZA finalizzata alla frequentazione dei corso di laurea in Infermieristica di Humanitas University Borsa di studio in onore di JEANNE QUEIRAZZA finalizzata alla frequentazione dei corso di laurea in Infermieristica di Humanitas University REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO, NELL ANNO ACCADEMICO 2015-16,

Dettagli

Procedure e termini per iscrizioni, immatricolazioni, passaggi, trasferimenti e ricongiunzioni delle carriere universitarie (Delibera del S.A. n.

Procedure e termini per iscrizioni, immatricolazioni, passaggi, trasferimenti e ricongiunzioni delle carriere universitarie (Delibera del S.A. n. Procedure e termini per iscrizioni, immatricolazioni, passaggi, trasferimenti e ricongiunzioni delle carriere universitarie (Delibera del S.A. n. 163 del 3 maggio 2006) Procedure e termini per iscrizioni,

Dettagli

Regolamento e Procedure di immatricolazione e di iscrizione per l A.A. 2014-15

Regolamento e Procedure di immatricolazione e di iscrizione per l A.A. 2014-15 Regolamento e Procedure di immatricolazione e di iscrizione per l A.A. 2014-15 Informazioni generali Tutti gli studenti sono tenuti ad effettuare i pagamenti delle tasse e dei contributi accademici dovuti,

Dettagli

SPORT NUTRITION CONSULTANT

SPORT NUTRITION CONSULTANT UNIVERSITÀ TELEMATICA SAN RAFFAELE ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 In convenzione con Corso di Formazione Universitaria -livello Base Alimentazione e Nutrizione in ambito Sportivo - Corso di Formazione Universitaria

Dettagli

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MANAGEMENT CLINICO-ORGANIZZATIVO IN GERIATRIA TERRITORIALE, CURE CONTINUATIVE E DI FINE VITA Ma.Ge.co.Fi. 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 Articolo 1

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE AGGIORNATO AI SENSI DEL D.M. 270/04 (emanato con D.R. 1638 del 5 agosto 2009) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 - Ambito di applicazione

Dettagli

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN ASSICURAZIONI, GESTIONE E FINANZA DELLA PREVIDENZA OBBLIGATORIA E COMPLEMENTARE, ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA E INTEGRATIVA M.A.P.A. 13^ Edizione Anno Accademico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA

SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA Classe delle lauree magistrali LM 88 Sociologia e ricerca sociale a.a. 2015/16 Il Corso di Laurea

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera

Dettagli

Prove di ammissione Corsi Triennali Lingue e Letterature Straniere (Bologna) Lingue Mercati e Culture dell Asia (Bologna)

Prove di ammissione Corsi Triennali Lingue e Letterature Straniere (Bologna) Lingue Mercati e Culture dell Asia (Bologna) Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione Prove di ammissione Corsi Triennali Lingue e Letterature Straniere (Bologna) Lingue Mercati e Culture dell Asia (Bologna) Ammissione ai Corsi

Dettagli

MASS MEDIA E POLITICA - LM MMP

MASS MEDIA E POLITICA - LM MMP Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in MASS MEDIA E POLITICA - LM MMP (8051) Classe delle lauree magistrali LM 62 Scienze della politica a.a. 2015/16 Il Corso di Laurea Magistrale in Mass media e

Dettagli

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in POLITICA, AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE (PAO) cod. 8784 (classe lauree magistrali LM 63) a.a.

Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in POLITICA, AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE (PAO) cod. 8784 (classe lauree magistrali LM 63) a.a. SCUOLA DI SCIENZE POLITICHE VICEPRESIDENZA DI BOLOGNA Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in POLITICA, AMMINISTRAZIONE E ORGANIZZAZIONE (PAO) cod. 8784 (classe lauree magistrali LM 63) a.a. 2015/16

Dettagli

Scuola di Lettere e Beni culturali

Scuola di Lettere e Beni culturali Scuola di Lettere e Beni culturali LAUREA IN CULTURE E TECNICHE DELLA MODA CLASSE L- 3 REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI STUDIO PARTE NORMATIVA Art. 1 Requisiti per l'accesso al corso Requisiti di accesso

Dettagli

CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016

CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016 CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016 Date e scadenze comuni Inizio dell Anno Accademico: 1 ottobre 2015. Inizio delle attività didattiche: 1 ottobre 2015. Per motivi di organizzazione ed efficacia della didattica,

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 - G.U. n. 140 - SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 - G.U. n. 140 - SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 - G.U. n. 140 - SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/6 Master di I livello in "Metodologie didattiche per l'insegnamento della matematica"

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 Master di I livello in "Metodologie didattiche per l'insegnamento delle lingue straniere"

Dettagli

Selezione per la partecipazione al Bando MIUR per borse di studio per studenti universitari di lingua e cultura russa. Anno 2014.

Selezione per la partecipazione al Bando MIUR per borse di studio per studenti universitari di lingua e cultura russa. Anno 2014. Prot. nr. 136 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI Largo S. Eufemia, 19 41121 MODENA centralino 059 205 5811 fax 059 205 593 - fax 059 205 5933

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Procedure di ammissione e iscrizione Firenze, luglio 2010 Informazioni generali L iscrizione al

Dettagli

Norme per l accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari

Norme per l accesso degli studenti stranieri ai corsi universitari Dipartimento per l Università, l Alta Formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca Direzione Generale per l Università, lo studente e il diritto allo studio universitario Ufficio VIII Norme

Dettagli

TESTO UNICO. Art 39 $FFHVVRDLFRUVLGHOO XQLYHUVLWj. REGOLAMENTO ATTUATIVO Art 45,VFUL]LRQHVFRODVWLFD Art 46 $FFHVVRGHJOLVWUDQLHULDOOH università)

TESTO UNICO. Art 39 $FFHVVRDLFRUVLGHOO XQLYHUVLWj. REGOLAMENTO ATTUATIVO Art 45,VFUL]LRQHVFRODVWLFD Art 46 $FFHVVRGHJOLVWUDQLHULDOOH università) 5LIHULPHQWLQRUPDWLYL TESTO UNICO Art 38,VFUL]LRQHGHJOLVWUDQLHUL(GXFD]LRQH LQWHUFXOWXUDOH Art 39 $FFHVVRDLFRUVLGHOO XQLYHUVLWj REGOLAMENTO ATTUATIVO Art 45,VFUL]LRQHVFRODVWLFD Art 46 $FFHVVRGHJOLVWUDQLHULDOOH

Dettagli

8477 - EDUCAZIONE PROFESSIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI EDUCATORE PROFESSIONALE) (L)

8477 - EDUCAZIONE PROFESSIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI EDUCATORE PROFESSIONALE) (L) Page 1 of 6 Facoltà: Corso: Ordinamento: DM270 MEDICINA E CHIRURGIA 8477 - EDUCAZIONE PROFESSIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI EDUCATORE PROFESSIONALE) (L) Titolo: EDUCAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA

FACOLTÀ DI INGEGNERIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Bando per l ammissione al Corso di Laurea Specialistica in INGEGNERIA EDILE/ARCHITETTURA Anno Accademico 2005/2006 INDICE PREMESSA... 3 1 SEZIONE... 4 AMMISSIONE DEGLI STUDENTI ITALIANI,

Dettagli

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI Il Manager Didattico

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI Il Manager Didattico FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI CULTURALI CORSO DI LAUREA IN LINGUE, CULTURE E LETTERATURE STRANIERE CLASSE L-11 Conoscenze richieste per l accesso Per l'ammissione al Corso è richiesto un

Dettagli

Facoltà: ECONOMIA - SEDE DI RIMINI Corso: 8847 - ECONOMIA DEL TURISMO (L) Ordinamento: DM270 Titolo: ECONOMIA DEL TURISMO Testo: SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA Sede Di Rimini Corso di Laurea

Dettagli

Facoltà: SCIENZE STATISTICHE Corso: 8053 - FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (L) Ordinamento: DM270 Titolo: FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA Testo: SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA Regolamento

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N.4119 IL RETTORE Vista la Legge 2 agosto 1999, n. 264 Visto il Decreto del Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca del 22 ottobre

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA INTERNAZIONALE (MIE) anno accademico 2007/2008 Direttore del Master: Prof. Pasquale Scaramozzino Il Master di II livello in Economia Internazionale è un corso

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA Per l A.A. 2015/2016 è attivato il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in: -

OFFERTA FORMATIVA Per l A.A. 2015/2016 è attivato il Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in: - DIPARTIMENTO DI FARMACIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE (Classe LM-13) BANDO PER L AMMISSIONE AL 1 ANNO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 RIFERIMENTI NORMATIVI D.M.

Dettagli

"Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali" (1500 h 60 CFU)

Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali (1500 h 60 CFU) Master di I livello in "Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2011/2012 I edizione II sessione Art.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTA DI SCIENZE MODALITA DI ACCESSO AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE AD ACCESSO LIBERO A.A. 2014/2015 Gli studenti che per l anno accademico 2014/2015 intendono iscriversi

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1447

Università degli Studi di Perugia DR n. 1447 Università degli Studi di Perugia DR n. 1447 Il Rettore Oggetto: Trasferimenti ad anni successivi al primo da stesso corso di altro Ateneo - Corsi di laurea delle Professioni Sanitarie A.A. 2015/16 Il

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016

Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016 Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016 AVVISO PER POSTI LIBERI SU ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

REPUBBLICA DI SAN MARINO

REPUBBLICA DI SAN MARINO REPUBBLICA DI SAN MARINO REGOLAMENTO 3 agosto 2015 n.11 Noi Capitani Reggenti la Serenissima Repubblica di San Marino Visto l articolo 7, comma 4, della Legge 25 aprile 2014 n.67; Vista la deliberazione

Dettagli

Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte

Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte Nuovi percorsi abilitanti: TFA lo stato dell arte A CHE PUNTO SIAMO Nella informativa di fine dicembre 2011 sullo stato dell'arte dei decreti applicativi del Regolamento sulla formazione iniziale (DM 249/10)

Dettagli

Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore

Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore Procedure per l accesso degli studenti stranieri richiedenti visto ai corsi di formazione superiore

Dettagli

Scuola di Ingegneria e Architettura. Regolamento di INGEGNERIA BIOMEDICA

Scuola di Ingegneria e Architettura. Regolamento di INGEGNERIA BIOMEDICA Scuola di Ingegneria e Architettura Regolamento di INGEGNERIA BIOMEDICA Art. 1 Requisiti per l'accesso al Corso Per essere ammessi al Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica è necessario il possesso di

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI PROFESSIONALI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA

IN COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI PROFESSIONALI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO TECNICHE E GESTIONE DI RISONANZA MAGNETICA (TSRM con esperienza avanzata in Risonanza Magnetica) 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 IN COLLABORAZIONE CON

Dettagli

Manifesto degli studi a.a. 2015/2016

Manifesto degli studi a.a. 2015/2016 OFFERTA FORMATIVA 4 INCOMPATIBILITÀ 5 SEZIONE 1: PERIODI, DATE, SCADENZE E ADEMPIMENTI 6 1.1. Per la generalità dei corsi di studio... 6 1.2. Per corsi di studio a numero programmato locale... 6 SEZIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Master di 1 livello In Management per le Funzioni di Coordinamento delle professioni sanitarie nell area della riabilitazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Direzione Studenti - Area Post Lauream Responsabile Dott.ssa Maria Letizia De Battisti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Direzione Studenti - Area Post Lauream Responsabile Dott.ssa Maria Letizia De Battisti PRINCIPALE NORMATIVA DI RIFERIMENTO AUTONOMIA DIDATTICA Legge 19 novembre 1990, n. 341 Riforma degli ordinamenti didattici universitari (G.U. 23 novembre 1990, n.274) Decreto Ministeriale 3 novembre 1999,

Dettagli

Attività di ESTETISTA

Attività di ESTETISTA Attività di ESTETISTA Riconoscimento dei titoli professionali esteri Il decreto legislativo n. 319 del 2 maggio 1994 attribuisce al Ministero del Lavoro la competenza per il riconoscimento dei titoli in

Dettagli

BANDO DI BORSE DI STUDIO OFFERTE A STUDENTI STRANIERI O CITTADINI IRE DAL GOVERNO ITALIANO. Anno Accademico 2012/2013

BANDO DI BORSE DI STUDIO OFFERTE A STUDENTI STRANIERI O CITTADINI IRE DAL GOVERNO ITALIANO. Anno Accademico 2012/2013 BANDO DI BORSE DI STUDIO OFFERTE A STUDENTI STRANIERI O CITTADINI IRE DAL GOVERNO ITALIANO Introduzione Le borse di studio sono concesse ai cittadini stranieri o IRE, dei soli paesi destinatari di tali

Dettagli

PERMESSO DI SOGGIORNO CE PER SOGGIORNANTI DI LUNGO PERIODO

PERMESSO DI SOGGIORNO CE PER SOGGIORNANTI DI LUNGO PERIODO PERMESSO DI SOGGIORNO CE PER SOGGIORNANTI DI LUNGO PERIODO Puoi richiedere il Permesso di Soggiorno per Soggiornanti di Lungo Periodo (S.L.P), già Carta di Soggiorno, per te e per i tuoi familiari, se:

Dettagli

MINISTERO DELL'INTERNO

MINISTERO DELL'INTERNO MINISTERO DELL'INTERNO DECRETO 4 giugno 2010 Modalita' di svolgimento del test di conoscenza della lingua italiana, previsto dall'articolo 9 del decreto legisaltivo 25 luglio 1998, n. 286, introdotto dall'articolo

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore)

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore) CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO (sessione 2015) (24 ore) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Prot. n 184 del 30/07/2015 D.R. n 98 del 30/07/2015 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Con il patrocinio di Associazione

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016 MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015 2016 CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO Design Graphic Design Applicazioni Digitali per le Arti Visive Progettazione Multimediale OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 Master Universitario di I livello in Formazione e ricerche educative nelle attività

Dettagli

AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A.

AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A. AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A. 2015/2016 1. REQUISITI CURRICULARI E LORO ACCERTAMENTO I Corsi di Laurea in Scienze

Dettagli

IL/LA SOTTOSCRITTO/A. Cognome. nato/a a prov. il. nazione di nascita cittadinanza. Residente in via/piazza n. frazione/località. comune prov. c.a.p.

IL/LA SOTTOSCRITTO/A. Cognome. nato/a a prov. il. nazione di nascita cittadinanza. Residente in via/piazza n. frazione/località. comune prov. c.a.p. Incollare fotografia formato tessera MATRICOLA AL MAGNIFICO RETTORE dell Università degli Studi di Brescia Alla Segreteria Studenti della Facoltà di GIURISPRUDENZA Via S. Faustino, 74/b 25122 BRESCIA CONGEDO

Dettagli

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017

BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017 BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN MECCATRONICA & MANAGEMENT MEMA 5^ Edizione Anno Accademico 2016/2017 Articolo 1 Il Master L Università Carlo Cattaneo LIUC istituisce un concorso per l ammissione

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1326

Università degli Studi di Perugia DR n. 1326 Università degli Studi di Perugia DR n. 1326 Il Rettore Oggetto: Trasferimenti ad anni successivi al primo da stesso corso di altro Ateneo - Corso di laurea magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Dettagli

3.2 Titoli di studio necessari Per l ammissione al Master è indispensabile il possesso di una laurea di 1 livello.

3.2 Titoli di studio necessari Per l ammissione al Master è indispensabile il possesso di una laurea di 1 livello. BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO TECNICHE E GESTIONE DI SENOLOGIA - Masen (TSRM con esperienza avanzata in Senologia) 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 Articolo 1 Il Master L Università

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A.

AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A. AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A. 2008/2009 1 Oggetto È indetta una selezione per l assegnazione di n.

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1328

Università degli Studi di Perugia DR n. 1328 Università degli Studi di Perugia DR n. 1328 Il Rettore Oggetto: Trasferimenti ad anni successivi al primo da stesso corso di altro Ateneo - Corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria (Classe LM-42)

Dettagli

AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A.

AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A. AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE STATISTICHE (BOLOGNA) - CLASS FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (RIMINI) - FAI A.A. 2014/2015 REQUISITI CURRICULARI E LORO ACCERTAMENTO I Corsi di Laurea in Scienze

Dettagli

Immatricolazioni e iscrizioni

Immatricolazioni e iscrizioni Le notizie che leggerai di seguito sono contenute nel documento Regolamento della carriera degli studenti e nel Manifesto degli studi UNICAM 2015 Come e quando ti puoi immatricolare? Di norma ti puoi immatricolare

Dettagli

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA Approvato dal Consiglio di corso di laurea in Medicina e Chirurgia nella seduta del 20/07/2015 Approvato

Dettagli