COOPERATIVE DI TIPO B

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COOPERATIVE DI TIPO B"

Transcript

1 COOPERATIVE DI TIPO B Il loto - Gallarate IL LOTO Cooperativa Sociale Onlus è nata nel 1988 a Gallarate con lo scopo di offrire percorsi di formazione e reinserimento socio-lavorativo a persone svantaggiate. Svolge attività altamente specializzate in quattro diversi settori di lavoro: Manutenzione del verde (realizzazione e cura di parchi e giardini, realizzazione impianti di irrigazione, potatura e abbattimenti di alberi ad alto fusto), Falegnameria (realizzazione mobili su misura, restauro, manutenzione serramenti e opere da falegname, realizzazione controtelai) Tinteggiatura e verniciatura, Raccolta differenziata rifiuti di apparecchiature elettroniche (cartucce toner esauste, computer, stampanti). IL LOTO Soc. Coop. Sociale Onlus - Via Pier Capponi n Gallarate (VA) - tel. 0331/ fax 0331/ skype IL LOTO Coop. ONLUS Officina - Ferno La Cooperativa Sociale OFFICINA è una cooperativa di tipo B, nata nel 1989 a Samarate (VA). Attraverso l assunzione di persone svantaggiate, favorisce percorsi di integrazione socio-lavorativa di soggetti appartenenti alle fasce deboli. Si rivolge a clienti privati e pubblici ai quali, avvalendosi di personale qualificato, offre: realizzazione e manutenzione di aree verdi e giardini; manutenzione e cura del verde; progettazione e realizzazione di impianti di irrigazione; potatura e abbattimenti di alberi ad alto fusto; piantumazioni e manutenzioni forestali. Società Cooperativa Sociale OFFICINA Onlus - Via De Gasperi, Ferno (VA) - tel fax sito - skype Coop Officina (Ferno) Arcadia - Rescaldina La Cooperativa ARCADIA opera nel settore del verde pubblico e privato: progettazione e realizzazione aree verdi, formazione parchi, giardini; viali alberati, aree naturali; manutenzione ordinaria e straordinaria aree verdi, pubbliche e private, impianti e campi sportivi; sfalcio cigli e banchine stradali; potatura di siepi e alberi di ogni dimensione; interventi di carattere forestale e di riqualificazione ambientale; consulenza per studi e censimenti botanici, elaborazione piani del verde; produzione e vendita piante; custodia centri raccolta RSU; pulizia e cura di parchi. ARCADIA Società Cooperativa Sociale Onlus Sede legale: via Matteotti, 58 - Rescaldina (MI) - Sede operativa: via Per Legnano, 66 Rescaldina (MI) - tel fax sito

2 La Ginestra - Saronno La Cooperativa Sociale LA GINESTRA è una cooperativa di tipo B, attiva sul territorio del saronnese. Realizza percorsi di inserimento e di integrazione socio lavorativa e opera principalmente nel settore del verde con interventi di: realizzazione e manutenzione di aree verdi e giardini; manutenzione e cura del verde; potatura e abbattimenti di alberi ad alto fusto; custodia e pulizia di parchi pubblici; piantumazioni e manutenzioni forestali. La ginestra Cooperativa Sociale Onlus - Via A. Carugati, Saronno (VA) - tel Il giardino del sole - Venegono superiore La Cooperativa Sociale IL GIARDINO DEL SOLE si occupa di inserimento lavorativo di persone che vivono situazioni di forte disagio sociale operando in 4 settori di attività. Verde: realizzazione manutenzione aree verdi, potature alberi di ogni dimensione, interventi di carattere forestale. Gestione di un garden di vendita e di produzione di piante e fiori. Pulizie di stabili e ambienti. Servizi ecologici: servizio di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti (carta, vetro, plastica e frazione umida), gestione di piattaforme ecologiche comunali. La Coop lavora per privati e diversi Comuni con i quali sono state stipulate convenzioni dirette ai sensi della legge 381/91 finalizzate alla realizzazione di progetti sociali per le persone svantaggiate inserite. Società Cooperativa Sociale IL GIARDINO DEL SOLE Onlus - Via Giulio Cesare, Venegono Superiore (VA) tel. 0331/ fax 0331/ Charis - Besozzo CHARIS realizza inserimenti lavorativi di persone svantaggiate perseguendo obiettivi di autonomia e lavorativa e professionale. Le attività svolte presso la cooperativa sono: assemblaggi meccanici nei settori motociclistico, degli accessori da bagno, dell impiantistica e meccanica in genere, gestione di magazzini e logistica presso clienti, manutenzione di aree verdi. CHARIS Società Cooperativa Sociale - Via Trieste Besozzo (VA) - tel fax

3 La piccola Ginestra - Busto Arsizio La piccola società cooperativa sociale LA GINESTRA si è costituita nel 2002 con lo scopo di promuovere l interesse generale della comunità alla promozione umana e all integrazione sociale dei cittadini attraverso l inserimento lavorativo di persone svantaggiate nei settori di attività di imbiancatura, facchinaggio, traslochi, sgombero locali, trasporti, montaggio stand e allestimento uffici/negozi, pulizie, service audioluci, manutenzionie logistica varia per i comuni (montaggio pannelli elettorali, distribuzione materiali e contenitori raccolta diffrenziata ). Opera principalmente nelle province di Varese e di Milano anche se l attività di montaggio stand fieristici, oltre che a Milano, si svolge in tutta Italia. La Cooperativa è convenzionata con l Azienda Ospedaliera di Gallarate per servizi di facchinaggio e sgombero locali, con la Provincia di Varese per servizi di traslochi, movimentazione merci / arredi e trasporti e svolge tali attività anche per privati nei comuni limitrofi. La Cooperativa, regolarmente iscritta all albo regionale, può stipulare convenzioni dirette con Enti pubblici in virtù della legge 381/91. LA GINESTRA piccola societa cooperativa Onlus - Via del Ciclamino, 10 bis - Busto Arsizio (VA) - tel./fax Radici nel fiume - Somma Lombardo RADICI NEL FIUME nasce su iniziativa dell Anffas Ticino onlus con lo scopo di creare contesti lavorativi per il reinserimento sociale di persone con disabilità intellettive e relazionali. La cooperativa ha sede a Somma Lombardo, in una cascina nei pressi del fiume Ticino. Attualmente nella cooperativa sono attivi: il laboratorio di trasformazione alimentare per la produzione e vendita di prodotti alimentari (marmellate, sottoli, miele grappe e derivati) e il laboratorio Voltalacarta, che produce artigianalmente oggetti in carta. Entrambi i settori privilegiano l utilizzo di materie prime biologiche e provenienti dal commercio Equo e Solidale, produzioni della cooperazione sociale, materiali ecologici, naturali o riciclati. Il settore di Educazione ambientale e Animazione Sociale propone all interno del Parco del Ticino uno spazio aperto ai cittadini per la promozione di un turismo sostenibile e nuove forme di socializzazione ed inclusione sociale, laboratori per le scuole e le famiglie legati a stili di vita consapevoli e alla valorizzazione delle risorse naturali, percorsi storici e naturalistici accessibili anche a persone con disabilità motorie. Radici nel Fiume Cooperativa Sociale Onlus Loc. Molino di Mezzo - Fraz. Maddalena Somma Lombardo (VA) - tel./fax sito

4

5

AZIENDA SOCIALE SUD EST MILANO. Ente capofila Distretto Sociale Sud Est Milano

AZIENDA SOCIALE SUD EST MILANO. Ente capofila Distretto Sociale Sud Est Milano AZIENDA SOCIALE SUD EST MILANO Ente capofila Distretto Sociale Sud Est Milano ALBO DI PREQUALIFICAZIONE, AI FINI DI SUCCESSIVE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI STRUMENTALI (approvato

Dettagli

Lavoriamo cercando di ricordarci ogni giorno questo articolo della nostra costituzione, che tanti tendono a dimenticare:

Lavoriamo cercando di ricordarci ogni giorno questo articolo della nostra costituzione, che tanti tendono a dimenticare: CARTA DEI SERVIZI Introduzione La Cooperativa Sociale Goccia nasce da un sogno: credere fortemente nei valori della cooperazione, della valorizzazione e della solidarietà. Cooperare insieme per creare

Dettagli

BenFatto! Catalogo dei Prodotti e dei Servizi

BenFatto! Catalogo dei Prodotti e dei Servizi BenFatto! Catalogo dei Prodotti e dei Servizi Via Re Umberto I, 103-20020 Lainate (MI) Tel. 02.93571353 - Fax 02.93571619 benfatto cooperho.it - www.cooperho.it Pulizie & Sanificazioni Ambientali Cura

Dettagli

Professionalità, qualità dei servizi e valore sociale

Professionalità, qualità dei servizi e valore sociale Professionalità, qualità dei servizi e valore sociale 2 La Cooperativa Sociale Centro di Lavoro S. Giovanni Calabria è stata fondata nel 1975 con l obiettivo di creare un luogo di lavoro per la valorizzazione

Dettagli

IL GERMOGLIO società cooperativa sociale

IL GERMOGLIO società cooperativa sociale IL GERMOGLIO s.c.s. Società cooperativa Sociale ar.l ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELL ORGANIZZAZIONE Ragione sociale IL GERMOGLIO società cooperativa sociale Sede Via Negrelli 11, 31038 Paese (loc. Castagnole)

Dettagli

Comune di San Paolo di Civitate Provincia di Foggia Piazza Padre Pio 1 III Settore - UfficioTecnico. Tel. 0882/556226

Comune di San Paolo di Civitate Provincia di Foggia Piazza Padre Pio 1 III Settore - UfficioTecnico. Tel. 0882/556226 Comune di San Paolo di Civitate Provincia di Foggia Piazza Padre Pio 1 III Settore - UfficioTecnico. Tel. 0882/556226 ALLEGATO N. 2 SEZIONE ALBO DEI FORNITORI Elenco Settori Merceologici SEZIONE I FORNITURE

Dettagli

ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi

ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi ALBO FORNITORI D ISTITUTO 2015-18 Allegato categorie ELENCO CATEGORIE beni e servizi IMPIANTISTICA ED ORGANIZZAZIONE UFFICI Impianti 1.1. - Impianti di condizionamento - Impianti di riscaldamento e caldaie

Dettagli

Allegato categorie beni e servizi ALBO FORNITORI D'ISTITUTO

Allegato categorie beni e servizi ALBO FORNITORI D'ISTITUTO ISTITUTO STATALE ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE C.COLOMBO MIUR SEDE LEGALE: CORSO GARIBALDI, 5 bis 80059 TORRE DEL GRECO(NA) CM NAIS 01700 E Dirigenza: Tel 081-8818740 Direzione amm.va: tel. 081-8812120

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA MILITARE 1 C ABITI DA LAVORO E INDUMENTI ANTINFORTUNISTICI - PRODOTTI

Dettagli

Inoltre tutto il GRUPPO CLEAN PLANET a tutela dei propri clienti è coperta da polizza assicurativa RCT/RCO. CLEAN PLANET si occupa di:

Inoltre tutto il GRUPPO CLEAN PLANET a tutela dei propri clienti è coperta da polizza assicurativa RCT/RCO. CLEAN PLANET si occupa di: 33 SEDE LEGALE: Via S. Gerolamo, 9. 20059 Vimercate (MB) C.F. / P.I. 04683200960; N. iscr. Albo coop. A 104501 cleanplanetcoop@yahoo.it Tel.\ Fax 02.95.33.53.81/ Tel. 02.95.33.98.92/ 800752330 SEDE OPERATIVA

Dettagli

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO

ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO Elenco Categorie merceologiche ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA MILITARE 1 C ABITI DA LAVORO E INDUMENTI

Dettagli

Pulizia e manutenzione del verde pubblico in Brucoli, scuole ed aree extra urbane di Augusta 16 3 43.725,09

Pulizia e manutenzione del verde pubblico in Brucoli, scuole ed aree extra urbane di Augusta 16 3 43.725,09 Ente gestore comune di CAP Numero PROVINCIA cantiere Augusta 96011 SR 028/SR Augusta 96011 SR 029/SR Augusta 96011 SR 030/SR Tipologia di intervento N soggett i previsti Durata program mi Costo complessivo

Dettagli

Visura ordinaria societa' di capitale

Visura ordinaria societa' di capitale Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di ROMA \ Visura ordinaria societa' di capitale Forma giuridica: SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA CON UNICO SOCIO Sede legale: TIVOLI (RM) VIA

Dettagli

Carta dei servizi. Raccolta e smaltimento dei rifiuti e igiene urbana. Comune di Pradalunga. Comune di Ranica. Comune di Nembro

Carta dei servizi. Raccolta e smaltimento dei rifiuti e igiene urbana. Comune di Pradalunga. Comune di Ranica. Comune di Nembro Carta dei servizi Raccolta e smaltimento dei rifiuti e igiene urbana Comune di Nembro Comune di Ranica Comune di Pradalunga Comune di Alzano Lombardo che cos è la carta dei servizi La Carta dei Servizi

Dettagli

Il buono della raccolta nel 2014

Il buono della raccolta nel 2014 Il buono della raccolta nel 2014 2014: contributi a progetti sociali Cooperativa Farsi Prossimo: Casa Suraya Casa Suraya ospita famiglie, adulti e bambini profughi di guerra siriani inviati dal Punto di

Dettagli

AVVISO PER ISTITUZIONE ALBO FORNITORI DELL ISTITUTO

AVVISO PER ISTITUZIONE ALBO FORNITORI DELL ISTITUTO Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE DEL 2 CIRCOLO - MASSA Viale Stazione n. 83 - tel. 0585/252561 - fax n. 0585/791145 Cod. mecc. MSEE002001 - Cod. fiscale

Dettagli

COOPERATIVA SOCIALE SOLARIS LAVORO E AMBIENTE

COOPERATIVA SOCIALE SOLARIS LAVORO E AMBIENTE COOPERATIVA SOCIALE SOLARIS LAVORO E AMBIENTE Via Dell Acqua 9/11, Triuggio, 20844 (MB) tel. 0362997172 fax 0362972636 solaris@lavoroambiente.it www.lavoroambiente.it Numero dipendenti, soci, volontari,

Dettagli

Comune di Spilimbergo ANNO 2008

Comune di Spilimbergo ANNO 2008 Comune di Spilimbergo ANNO 2008 RICICLABILE 39,1% NON RICICLABILE 60,9% SITUAZIONE ATTUALE! "# INDUSTRIALI 13% CARTA 9% PLASTICA 6% VETRO 8% INGOMBRANTI 7% VERDE 11% UMIDO 9% INERTI 10% SECCO 26% OBIETTIVI

Dettagli

COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI

COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI COMUNE DI DOLIANOVA PROVINCIA DI CAGLIARI PIAZZA BRIGATA SASSARI ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE CATEGORIA 1 ABBIGLIAMENTO 1 A ABITI CIVILI 1 B DIVISE, UNIFORMI DI FOGGIA

Dettagli

un partner efficiente per voi e la vostra azienda

un partner efficiente per voi e la vostra azienda un partner efficiente per voi e la vostra azienda CBS Group è promotrice di servizi per enti pubblici e privati, collettività, aziende e soggetti privati. Svolge la propria attività nell ambito civile

Dettagli

beni demaniali e patrimonio

beni demaniali e patrimonio 1 01 0502 1 01 05 03 beni demaniali e patrimonio ACQUISTO DI BENI DI CONSUMO E/O DI MATERIE PRIME PRESTAZIONE DI SERVIZI 1 01 0502 0100 1 01 0503 0100 1 01 05 03 0300 10 10 503 03000 101050306 ACQUISTO

Dettagli

ROSIGNANO ENERGIA AMBIENTE spa

ROSIGNANO ENERGIA AMBIENTE spa ROSIGNANO ENERGIA AMBIENTE spa REA IMPIANTI srl Relatore: Dott. Massimiliano Monti GESTIONE DEI RIFIUTI: ASPETTI TECNICI ECONOMICI E FINANZIARI SISTEMI DI RACCOLTA Con mezzo automatizzato-monoperatore

Dettagli

OASI MOSAICO 2000 Onlus. Storia di un impresa sociale e agricola

OASI MOSAICO 2000 Onlus. Storia di un impresa sociale e agricola OASI MOSAICO 2000 Onlus Storia di un impresa sociale e agricola 1999: nasce il progetto Le radici del progetto affondano nell esperienza pregressa de «il Mosaico», cooperativa di tipo A, e nella volonta

Dettagli

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI

COMUNE DI CALATABIANO ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI COMUNE DI CALATABIANO Provincia di Catania ALBO DEI FORNITORI DI BENI E SERVIZI da eseguire in economia (1) o tramite il servizio economato o da affidare a trattativa privata 1 Addobbi CATEGORIE MERCEOLOGICHE

Dettagli

Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 ORDINANZA

Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 ORDINANZA Comune di Caronno Pertusella (VA) Piazza A. Moro 1 ORDINANZA N. D ORDINE REGISTRO DELLE ORDINANZE 125 DATA EMISSIONE 21/11/2014 SETTORE SERVIZIO AFFARI ISTITUZIONALI ECOLOGIA OGGETTO DISPOSIZIONI IN MATERIA

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

* Codice Fiscale. * Ragione Sociale. * Indirizzo. * Cap * Città * Prov. * Referente. E-mail. Sito internet

* Codice Fiscale. * Ragione Sociale. * Indirizzo. * Cap * Città * Prov. * Referente. E-mail. Sito internet (All.1) DIREZIONE REGIONALE PER LA LOMBARDIA ANAGRAFICA DITTA * Codice Fiscale * Ragione Sociale * Indirizzo * Cap * Città * Prov * Telefono Fax Cellulare * Referente E-mail Sito internet INFORMAZIONI

Dettagli

SEZIONE 1 - FORNITURA DI BENI

SEZIONE 1 - FORNITURA DI BENI ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI DI BENI E SERVIZI DEL CONSIGLIO REGIONALE CATEGORIE MERCEOLOGICHE A B C D Forniture di materiali vari 1 Antinfortunistica 2 Antincendio 3 Utensileria 4 Ferramenta 5 Altre

Dettagli

LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI. L ESEMPIO DEL COMUNE DI FIDENZA NELLA PROVINCIA DI PARMA.

LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI. L ESEMPIO DEL COMUNE DI FIDENZA NELLA PROVINCIA DI PARMA. LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI. L ESEMPIO DEL COMUNE DI FIDENZA NELLA PROVINCIA DI PARMA. LA SITUAZIONE IN PROVINCIA DI PARMA L autosufficienza nello smaltimento della quota residua di rifiuti

Dettagli

Documento scaricato da www.gestione-rifiuti.it

Documento scaricato da www.gestione-rifiuti.it Regione Lazio Legge Regionale n. 26 del 2 settembre 2003 Modifica alla legge regionale 9 luglio 1998, n. 27 (Disciplina regionale della gestione dei rifiuti) e successive modifiche Il Consiglio Regionale

Dettagli

Quanti sono, come sono, cosa ne dovremmo fare... Contiene anche dati specifici sul Progetto Cartesio.

Quanti sono, come sono, cosa ne dovremmo fare... Contiene anche dati specifici sul Progetto Cartesio. Un pò di dati sui rifiuti in Italia: Quanti sono, come sono, cosa ne dovremmo fare... Contiene anche dati specifici sul Progetto Cartesio. A cura di Giacomo Giargia (Ufficio Tecnico) TEMPI DI BIODEGRADAZIONE

Dettagli

Una risorsa insospettabile per fare solidarietà: il lavoro

Una risorsa insospettabile per fare solidarietà: il lavoro Una risorsa insospettabile per fare solidarietà: il lavoro Spazio Aperto società cooperativa sociale Getta&Usa Piattaforma delle Risorse Altamira Pulizie Laboratorio sociale Abili al posto giusto Spazio

Dettagli

P r o g _ O c c u p a ti I n iz ia li. So gg Be nl eg _P ro v. Dom_ Nume ro_pro tocoll o. Pro g_d urat a. Prog_Preven tivototalea mmesso

P r o g _ O c c u p a ti I n iz ia li. So gg Be nl eg _P ro v. Dom_ Nume ro_pro tocoll o. Pro g_d urat a. Prog_Preven tivototalea mmesso Denominazione sede legale Dom_Data_ Protocollo Dom_ Nume ro_pro tocoll o So gg Be nl eg _P ro v Prog_Titolo Prog_Descrizione Pro g_d urat a P r o g _ O c c u p a ti I n iz ia li Prog_Preven tivototalea

Dettagli

COMUNE DI SERMONETA. Provincia di Latina. Regolamento sulla gestione del Centro Comunale per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani

COMUNE DI SERMONETA. Provincia di Latina. Regolamento sulla gestione del Centro Comunale per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani COMUNE DI SERMONETA Provincia di Latina Regolamento sulla gestione del Centro Comunale per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani Approvato con deliberazione CC. n. 33 del 16/12/2013 Regolamento

Dettagli

CERTIFICAZIONI di FIA-TRAC Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008. Certificato No.102121A

CERTIFICAZIONI di FIA-TRAC Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008. Certificato No.102121A CERTIFICAZIONI di FIA-TRAC Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 Certificato No.102121A CARRELLI ELEVATORI TRANSPALLETS MACCHINE INDUSTRIALI MACCHINE PER LA PULIZIA INDUSTRIALE PIATTAFORME MINI PALE

Dettagli

Elenco delle tipologie di rifiuti conferibili presso gli ecocentri comunali, così come definite dalla D.G.R. n. 511 del 5 marzo 2004:

Elenco delle tipologie di rifiuti conferibili presso gli ecocentri comunali, così come definite dalla D.G.R. n. 511 del 5 marzo 2004: Appendice 1 Elenco delle tipologie di rifiuti conferibili presso gli ecocentri comunali, così come definite dalla D.G.R. n. 511 del 5 marzo 2004: TIPO RIFIUTO Frazione Organica dei Rifiuti Urbani (FORSU)

Dettagli

S.A.P. NA. Sistema Ambiente Provincia di Napoli S.p.A. a socio unico

S.A.P. NA. Sistema Ambiente Provincia di Napoli S.p.A. a socio unico ALBO FORNITORI DI BENI, SERVIZI E LAVORI ANNI 2011-2013 ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE Si prega di barrare il tipo di attività svolta e di indicarne la categoria merceologica. La compilazione del

Dettagli

PULIRE 2015: 19-21 MAGGIO 2015 IGIENE URBANA A MISURA DI CITTADINO. LA CASE HISTORY DI AMIA VERONA A CONFRONTO CON LE ALTRE ESPERIENZE ITALIANE

PULIRE 2015: 19-21 MAGGIO 2015 IGIENE URBANA A MISURA DI CITTADINO. LA CASE HISTORY DI AMIA VERONA A CONFRONTO CON LE ALTRE ESPERIENZE ITALIANE AGENZIA DI STAMPA AMIA VERONA SPA Direttore Responsabile Mauro Bonato Verona, 19 maggio 2015 PULIRE 2015: 19-21 MAGGIO 2015 IGIENE URBANA A MISURA DI CITTADINO. LA CASE HISTORY DI AMIA VERONA A CONFRONTO

Dettagli

PRONTO INTERVENTO & PROTEZIONE CIVILE

PRONTO INTERVENTO & PROTEZIONE CIVILE PRONTO INTERVENTO & PROTEZIONE CIVILE Il Network Orologio 2.0 offre a Regioni, Comuni e Province un pacchetto personalizzato di servizi e pronto intervento nell ambito della Protezione Civile OROLOGIO

Dettagli

AURORA COOPERATIVA SOCIALE. Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 Certificato No.122951A BILANCIO SOCIALE ESERCIZIO ANNO 2012

AURORA COOPERATIVA SOCIALE. Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 Certificato No.122951A BILANCIO SOCIALE ESERCIZIO ANNO 2012 AURORA COOPERATIVA SOCIALE Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2008 Certificato No.122951A BILANCIO SOCIALE ESERCIZIO ANNO 2012 Aurora cooperativa sociale onlus via Treves,82 20090 Trezzano s/n (Mi) coop.aurora@yahoo.it

Dettagli

Servizi Energia Innovazione

Servizi Energia Innovazione Servizi Energia Innovazione Il Consorzio SEI nasce dalla convergenza di quattro aziende dotate di elevati standard di qualità, efficienza e sicurezza sul lavoro ed in possesso di certificazioni di qualità

Dettagli

COMUNE DI OSTRA ASSESSORATO ALL AMBIENTE

COMUNE DI OSTRA ASSESSORATO ALL AMBIENTE COMUNE DI OSTRA ASSESSORATO ALL AMBIENTE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 7 del 27/04/2012. INDICE Art. 1 Riferimenti Normativi Art. 2 Principi e finalità Art. 3 Campi di applicazione

Dettagli

COMUNE DI LAINATE (Provincia di Milano) Assessorato Ambiente. In collaborazione con

COMUNE DI LAINATE (Provincia di Milano) Assessorato Ambiente. In collaborazione con COMUNE DI LAINATE (Provincia di Milano) Assessorato Ambiente In collaborazione con REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI 1 INDICE Premessa

Dettagli

Bio-edilizia. D - Abitare ecologico

Bio-edilizia. D - Abitare ecologico D Abitare ecologico Anche l edilizia, oltre a quanto detto sopra a proposito delle energie rinnovabili, è investita da nuove tendenze nel segno della ricerca di un minore impatto ambientale (schede D1-

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLA STAZIONE ECOLOGICA ALLEGATO 3 SCHEMA TIPO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLA STAZIONE ECOLOGICA ALLEGATO 3 SCHEMA TIPO Regione dell'umbria Piano d Ambito per la gestione integrata dei Rifiuti Urbani dell A.T.O. N.2 ALLEGATO 3 SCHEMA TIPO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA STAZIONE ECOLOGICA Perugia, Dicembre 2007 AMBITO

Dettagli

IL GLOBAL SERVICE, servizi complessivi

IL GLOBAL SERVICE, servizi complessivi IL GLOBAL SERVICE, servizi complessivi Il G.S. è inoltre lo strumento più idoneo con cui attivare un insieme di servizi quali: - reperibilità (24h/24h per 365 gg/anno) e pronto intervento (rimozione situazioni

Dettagli

COMUNE DI GOSSOLENGO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GOSSOLENGO Provincia di Piacenza Allegato B) ALBO DITTE SUDDIVISE PER CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE ELENCO DITTE 1. MATERIALE EDILI E DI FALEGNAMERIA 1.A Inerti 1.B Calcestruzzo pronto per l uso 1.C Conglomerati bituminosi

Dettagli

Mission aziendale. Descrizione Aziendale. Il riciclaggio

Mission aziendale. Descrizione Aziendale. Il riciclaggio MISSION AZIENDALE Ocos Ambiente sede legale Via B. dei Libri n. 52 00128 Roma - P. IVA 07730691008 CCIAA n. 1053495 iscrizione Albo Nazionale Imprese Gestione Rifiuti n. RM5841 INFO: 329.0197385 Page2

Dettagli

L Educazione ambientale forma alla cittadinanza attiva e consente di comprendere la complessità delle relazioni tra natura e attività umane e [ ]

L Educazione ambientale forma alla cittadinanza attiva e consente di comprendere la complessità delle relazioni tra natura e attività umane e [ ] GLI ALUNNI DEL BIENNIO ITIS E AGRARIA IN VISITA SCOLASTICA RICICLOAPERTO 2015. L Educazione ambientale forma alla cittadinanza attiva e consente di comprendere la complessità delle relazioni tra natura

Dettagli

ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI CLASSI MERCEOLOGICHE

ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI CLASSI MERCEOLOGICHE ESTRATTO DAL DISCIPLINARE DI GESTIONE DELL ALBO FORNITORI MERCEOLOGICHE CATEGORIA N. 1 ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI PER IL PERSONALE 1.1 Indumenti da lavoro 1.2 Indumenti ed accessori protettivi 1.3 Calzature

Dettagli

Immaginabili risorse Milano 28 novembre 2014. ANFFAS Ticino onlus e Radici nel Fiume cooperativa sociale Angelo Nuzzo

Immaginabili risorse Milano 28 novembre 2014. ANFFAS Ticino onlus e Radici nel Fiume cooperativa sociale Angelo Nuzzo Immaginabili risorse Milano 28 novembre 2014 ANFFAS Ticino onlus e Radici nel Fiume cooperativa sociale Angelo Nuzzo 1. Alcuni elementi di contestualizzazione: Chi siamo, dove operiamo, con quali persone

Dettagli

Ing. Paolo Paoli -Hera Spa. Workshop Modena, 26 Novembre 2015

Ing. Paolo Paoli -Hera Spa. Workshop Modena, 26 Novembre 2015 L evoluzione dei servizi e i principali progetti collegati alla gestione dei rifiuti nel Comune di Modena: dalla Riduzione al Recupero -principali azioni e iniziative messe in campo da Hera Spa. Ing. Paolo

Dettagli

IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI. Corso di formazione sulla raccolta differenziata

IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI. Corso di formazione sulla raccolta differenziata IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI Corso di formazione sulla raccolta differenziata I rifiuti: un problema? Sono tanti Ogni italiano (neonati compresi) produce in media 532 Kg di rifiuti all anno

Dettagli

SCHEDA DIDATTICA. Sulla base di ciò che hai osservato poco fa, rispondi a queste facili domande facendo una crocetta sulla risposta corretta:

SCHEDA DIDATTICA. Sulla base di ciò che hai osservato poco fa, rispondi a queste facili domande facendo una crocetta sulla risposta corretta: SCHEDA DIDATTICA NOME: COGNOME: CLASSE: Sulla base di ciò che hai osservato poco fa, rispondi a queste facili domande facendo una crocetta sulla risposta corretta: 1) Secondo te è più pesante una bottiglia

Dettagli

OGGETTO: RELAZIONE PRIMO BIENNIO DI ATTIVITA giugno 2012 giugno 2014

OGGETTO: RELAZIONE PRIMO BIENNIO DI ATTIVITA giugno 2012 giugno 2014 OGGETTO: RELAZIONE PRIMO BIENNIO DI ATTIVITA giugno 2012 giugno 2014 La nostra associazione In data 29.02.2012 si è costituita nella frazione di Stiava del comune di Massarosa (LU), per iniziativa di 25

Dettagli

ENTI SOCI AL 31/12/2011. Cooperative Sociali TIPO A - servizi alla persona

ENTI SOCI AL 31/12/2011. Cooperative Sociali TIPO A - servizi alla persona ENTI SOCI AL 31/12/2011 Cooperative Sociali TIPO A - servizi alla persona Cooperativa Riferimenti Settore Borgocometa Via Ghisallo, 9 20900 tel. 039/2308716 info@borgocometa.org www.borgocometa.org presidente:

Dettagli

ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE

ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE Allegato 1 ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE Avvertenze per tutti i fornitori: Si prega di barrare il tipo di attività svolta e di indicarne la categoria merceologica. La compilazione e sottoscrizione del

Dettagli

PROGETTAZIONE ALLESTIMENTO SERVIZI GRAFICI PRODUZIONE

PROGETTAZIONE ALLESTIMENTO SERVIZI GRAFICI PRODUZIONE ! PK STUDIO Dal 2002 PK STUDIO si occupa di realizzazione di stand fieristici in Italia ed Europa, grafica pubblicitaria, immagine coordinata, design. Tra i suoi clienti annovera alcune delle maggiori

Dettagli

Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI

Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI Allegato 2: ELENCO CODICI MERCEOLOGICI FORNITURE/SERVIZI 1 AGENZIA DI PUBBLICITA', MARKETING, MATERIALI PUBBLICITARI, VIAGGIO E TURISMO 1A AGENZIE PUBBLICITARIE E MARKETING 1B CARTELLONISTICA PUBBLICITARIA,

Dettagli

SERVIZIO CONTROLLO DI GESTIONE ASSOCIATO

SERVIZIO CONTROLLO DI GESTIONE ASSOCIATO COMUNE DI DERUTA SERVIZIO CONTROLLO DI GESTIONE ASSOCIATO ANALISI ECONOMICHE DEI SERVIZI REPORT PARZIALE ANNO 2013 CONFRONTO CON ANNI 2010-2011-2012 Servizi monitorati: Igiene urbana Asilo nido 1 COMUNE

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI DIFFERENZIATI

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI DIFFERENZIATI COMUNE DI CALCI PROVINCIA DI PISA SETTORE 5 REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI DIFFERENZIATI Approvato con Art. 1 DEFINIZIONE DI CENTRO DI RACCOLTA ATTREZZATO E SUA FINALITA Il centro

Dettagli

vt.it integrazioni, DM

vt.it integrazioni, DM Comune di Marta Provincia di Viterbo Piazza Umberto I n.1 01010 Marta (VT) Tel. 0769187381 Fax 0761873828 Sito web www.comune.marta. vt.it Regolamento sulla gestione dell ecocentro comunale per la raccolta

Dettagli

SOMMARIO. .a questo ed altro risponde lo. 1. LA NOZIONE DI RIFIUTO E LA SUA CLASSIFICAZIONE IN BASE AL D.LGS. n 22/97. 2. LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI.

SOMMARIO. .a questo ed altro risponde lo. 1. LA NOZIONE DI RIFIUTO E LA SUA CLASSIFICAZIONE IN BASE AL D.LGS. n 22/97. 2. LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI. Alberto Casarotti Orari Martedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 Giovedì dalle ore 9,00 alle ore 16,00 Su appuntamento in orari diversi da quelli indicati sopra tel. 0532 299540 fax 0532 299525 rispondiamo

Dettagli

IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI. Corso di formazione sulla raccolta differenziata

IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI. Corso di formazione sulla raccolta differenziata IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI Corso di formazione sulla raccolta differenziata I rifiuti: un problema? Sono tanti Ogni italiano (neonati compresi) produce in media 532 Kg di rifiuti all anno

Dettagli

ELENCO COOPERATIVE SOCIE aggiornamento 14 dicembre 2011

ELENCO COOPERATIVE SOCIE aggiornamento 14 dicembre 2011 www.consorziocsel.it ELENCO COOPERATIVE SOCIE aggiornamento 14 dicembre 2011 SEDE LEGALE E AMMINISTRATIVA Strada comunale Basiano Cavenago 20873 Cavenago di Brianza (MB) 02/95339594 9600 02/95339682 info@consorziocsel.it

Dettagli

La gestione dei rifiuti urbani nel comune di Milano Sonia Cantoni Presidente AMSA

La gestione dei rifiuti urbani nel comune di Milano Sonia Cantoni Presidente AMSA La gestione dei rifiuti urbani nel comune di Milano Sonia Cantoni Presidente AMSA Convegno «La raccolta differenziata della frazione organica dei rifiuti a Milano» Gruppo RICICLA Dip Scienze Agrarie e

Dettagli

PROGRAMMA ELETTORALE AMMINISTRATIVE 2014

PROGRAMMA ELETTORALE AMMINISTRATIVE 2014 PROGRAMMA ELETTORALE AMMINISTRATIVE 2014 Linee guida, criteri e principi ispiratori della lista N. 2 per le elezioni amministrative 25.05.2014 SOMMARIO: PREMESSA LINEE PROGRAMMATICHE CONCLUSIONI PREMESSA

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE AVVISO PUBBLICO PER INSERIMENTO NELL ALBO DEI FORNITORI

PROVINCIA DI LECCE AVVISO PUBBLICO PER INSERIMENTO NELL ALBO DEI FORNITORI - PROVINCIA DI LECCE AVVISO PUBBLICO PER INSERIMENTO NELL ALBO DEI FORNITORI La Provincia di Lecce (Tel. 0832/683219-0832/683320 - Fax 0832/683486-683256) rinnova gli elenchi delle ditte da invitare a

Dettagli

GLOBAL SERVICE AMBIENTALE

GLOBAL SERVICE AMBIENTALE GLOBAL SERVICE AMBIENTALE Il modello di gestione ambientale all interno degli stabilimenti industriali Progetto a cura di : Possibili aspetti critici della gestione rifiuti * Usuale mancanza di identificazione

Dettagli

Settore Infrastrutture, Interventi Strategici e Mobilità

Settore Infrastrutture, Interventi Strategici e Mobilità ALLEGATO 3 Settore Infrastrutture, Interventi Strategici e Mobilità Oggetto Lavori di manutenzione ordinaria del verde, per la rete stradale della Provincia di Monza e Brianza (anno 2012 2013) CUP B86G12000110003

Dettagli

CALENDARI E SONDAGGI PER L ANNO NUOVO

CALENDARI E SONDAGGI PER L ANNO NUOVO CALENDARI E SONDAGGI PER L ANNO NUOVO È iniziata la distribuzione dei calendari per l anno nuovo realizzati dall Ufficio Ecologia del Comune di Saronno in collaborazione con Econord. L importante appuntamento

Dettagli

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del )

Comune di Reggello. ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Comune di Reggello ALLEGATO A al disciplinare dell Albo dei fornitori di beni e servizi (approvato con determinazione n. del ) Categorie di Servizi (sez. I) Servizi assicurativi Servizi di brokeraggio

Dettagli

- SERVIZI DI PULIZIA: Gestione servizi di pulizia civile ed industriale, ospedali, banche,

- SERVIZI DI PULIZIA: Gestione servizi di pulizia civile ed industriale, ospedali, banche, Storia Dal 1980, CONSORZIO CFM è sinonimo di pulizia industriale civile ed urbana. La principale caratteristica che ci ha permesso di ottenere consensi a livello nazionale è la meticolosità con la quale

Dettagli

CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI ISTRUZIONI PER L USO

CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI ISTRUZIONI PER L USO Comune di Toscolano-Maderno CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI ISTRUZIONI PER L USO CHE COS È Il CENTRO DI RACCOLTA comunale o intercomunale (o isola ecologica ) è un area presidiata ed allestita ove si svolge

Dettagli

Provincia di Varese Macrosettore Welfare e Cultura - Servizio Lavoro LE OFFERTE DEI CENTRI PER L IMPIEGO

Provincia di Varese Macrosettore Welfare e Cultura - Servizio Lavoro LE OFFERTE DEI CENTRI PER L IMPIEGO 19 maggio 2015 Provincia di Varese Macrosettore Welfare e Cultura - Servizio Lavoro LE OFFERTE DEI CENTRI PER L IMPIEGO Se sei interessato ad uno di questi annunci, rivolgiti direttamente presso il Centro

Dettagli

ANALISI DEL CICLO LAVORATIVO PER MANSIONI SPECIFICHE SCUOLE: ITIS MARCONI

ANALISI DEL CICLO LAVORATIVO PER MANSIONI SPECIFICHE SCUOLE: ITIS MARCONI ANALISI DEL CICLO LAVORATIVO PER MANSIONI SPECIFICHE SCUOLE: ITIS MARCONI Premessa L Attività aziendale dei lavoratori si concretizza in Cicli Lavorativi. Per Ciclo lavorativo si intende l insieme delle

Dettagli

SCHEDA SINTETICA STAZIONE ECOLOGICA

SCHEDA SINTETICA STAZIONE ECOLOGICA SCHEDA SINTETICA STAZIONE ECOLOGICA Stazione ecologica attrezzata: area per il deposito temporaneo di rifiuti ottenuti solo dalla raccolta differenziata Via Romea Via Spinelli COSA E LA STAZIONE ECOLOGICA

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELLA CONVENZIONE L Azienda Ospedaliera di Padova (A.O.) affida per il periodo dal 01/11/2011

ART. 1 OGGETTO DELLA CONVENZIONE L Azienda Ospedaliera di Padova (A.O.) affida per il periodo dal 01/11/2011 CAPITOLATO TECNICO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE ZONE ERBOSE PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E l OSPEDALE DI CONSELVE (PD) PER UN PERIODO CONTRATTUALE

Dettagli

2 FORNITURE ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE

2 FORNITURE ELENCO DELLE CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE Allegato 2 FORNITURE ELENCO DELLE INDICE 1 AUTOMEZZI 2 ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI 3 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO 4 UTENZE 5 ATTREZZATURE PER UFFICIO 6 ATTREZZATURE VARIE 7 AUDIO E VIDEO 8 MANIFESTAZIONI,

Dettagli

PROPOSTE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ANNO SCOLASTICO 2012-2013

PROPOSTE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROPOSTE DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Scuole Elementari Obiettivo generale La proposta per le scuole elementari tende a favorire il riutilizzo dei materiali quali la carta ed il cartone,

Dettagli

Il continuo evolversi del mercato impone alle vostre aziende ritmi sempre più veloci per far fronte all adeguamento che ogni settore richiede.

Il continuo evolversi del mercato impone alle vostre aziende ritmi sempre più veloci per far fronte all adeguamento che ogni settore richiede. CONSORZIO Il nostro Consorzio offre servizi di supporto per una logistica efficiente e flessibile lasciando alle vostre imprese lo spazio e il tempo per dedicarsi pienamente al loro sviluppo. Il continuo

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL TERRITORIO COMUNALE

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL TERRITORIO COMUNALE AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL TERRITORIO COMUNALE (Cimiteri di Cologna Veneta,San Andrea, San Sebastiano e Spessa) ALLEGATO B) ATTIVITA DI GESTIONE ATTIVITA DI GESTIONE COMPLESSI

Dettagli

AMBIENTE E OCCUPAZIONE

AMBIENTE E OCCUPAZIONE Passione nel voler lasciare il mondo, se non migliore, almeno uguale a come l abbiamo trovato Cultura del lavoro inteso come dignità della persona ambienteeoccupazione.retechlife.com Cos è Nel 2005 veniva

Dettagli

REGOLAMENTO ALBO FORNITORI

REGOLAMENTO ALBO FORNITORI REGOLAMENTO ALBO FORNITORI ELENCO DELLE CATEGORIE MERCEOLOGICHE SEZIONE I TIPOLOGIE FORNITURE CATEGORIA SOTTOCATEGORIA 1 - ABBIGLIAMENTO 1A - DIVISE PER AUTISTI E COMMESSI 1B CALZATURE 2 - BENI DI CONSUMO

Dettagli

COMUNE DI SARMATO ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA

COMUNE DI SARMATO ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI FORNITURE 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA FORNITURE ELENCO CATEGORIE MERCEOLOGICHE E DI SERVIZI ALLEGATO 1 1 MATERIALI EDILI E DI FALEGNAMERIA 1.A Inerti 1.B Calcestruzzo pronto per l'uso 1.C Conglomerati bituminosi 1.D Materiali edili vari e

Dettagli

Elenco qualificazioni standard organizzate per AEP

Elenco qualificazioni standard organizzate per AEP AEP dei contenuti trasversali Operatore telefonico addetto alle informazioni alla clientela e agli uffici relazioni col pubblico AEP - Agricoltura, zootecnia, silvicoltura Addetto all allevamento Operatore

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Area Programmazione e Gestione del Territorio Accordo quadro con un unico operatore economico per l affidamento dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria del verde

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO NORD VIA GINO MORETTI 79-63074 SAN BENEDETTO DEL TRONTO C.F. 91038880448 C.M. APIC833003

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO NORD VIA GINO MORETTI 79-63074 SAN BENEDETTO DEL TRONTO C.F. 91038880448 C.M. APIC833003 ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO NORD VIA GINO MORETTI 79-63074 SAN BENEDETTO DEL TRONTO C.F. 91038880448 C.M. APIC833003 Prot. n.. San Benedetto del Tronto. SEZIONE DESCRIZIONE MACRO AREA e campo di indagine

Dettagli

LA GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI NEL CONSORZIO INTERCOMUNALE PRIULA

LA GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI NEL CONSORZIO INTERCOMUNALE PRIULA CONSORZIO INTERCOMUNALE AUTORITA DI BACINO TV 2 LA GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI NEL CONSORZIO INTERCOMUNALE PRIULA Giugno 2008 Il Consorzio Intercomunale Priula nasce nel 1987 per volontà di 5 Comuni

Dettagli

C o m u n e d i T r i b i a n o PROVINCIA DI MILANO SERVIZI TIPO A"

C o m u n e d i T r i b i a n o PROVINCIA DI MILANO SERVIZI TIPO A AVVISO PUBBLICO AVVISO INFORMATIVO COOPERATIVE DI TIPO A E DI TIPO B AI SENSI DELLA LEGGE N. 381/1991 AL FINE D INDIVIDUARE I SOGGETTI CON CUI L AMMINISTRAZIONE COMUNALE POTRA PROCEDERE ALLA STIPULA DELLE

Dettagli

ALBO DELLE IMPRESE E DELLE DITTE DI FIDUCIA DI ADE SERVIZI SRL

ALBO DELLE IMPRESE E DELLE DITTE DI FIDUCIA DI ADE SERVIZI SRL ALLEGATO A - ELENCO DELLE FORNITURE - ALBO DELLE IMPRESE E DELLE DITTE DI FIDUCIA DI ADE SERVIZI SRL INDICE CATEGORIA A AUTOMEZZI CATEGORIA B MATERIALE PER SICUREZZA E SORVEGLIANZA CATEGORIA C ARREDI E

Dettagli

ELENCO CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE ALBO DEI FORNITORI FONDAZIONE TEATRO DELL OPERA DI ROMA

ELENCO CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE ALBO DEI FORNITORI FONDAZIONE TEATRO DELL OPERA DI ROMA All. 1 ELENCO CATEGORIE DI SPECIALIZZAZIONE ALBO DEI FORNITORI FONDAZIONE TEATRO DELL OPERA DI ROMA FORNITURE 01.01 Mobili in legno 01.02 Mobili in metallo e scaffalature 01.03 Arredi e accessori per ufficio

Dettagli

Richiesta di iscrizione all elenco delle ditte di fiducia del Comune di Castellammare del Golfo.

Richiesta di iscrizione all elenco delle ditte di fiducia del Comune di Castellammare del Golfo. Marca Da Bollo OGGETTO: Richiesta di iscrizione all elenco delle ditte di fiducia del Comune di Castellammare del Golfo. Il sottoscritto... codice fiscale... nella sua qualità di... della ditta...... con

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE LOMBARDIA I SEM 2013

MERCATO IMMOBILIARE LOMBARDIA I SEM 2013 MERCATO IMMOBILIARE LOMBARDIA I SEM 2013 Nelle province della Lombardia il calo più sensibile dei prezzi si è registrato a Cremona ( 8,2%), a seguire Bergamo ( 7,2%), Lecco ( 6,6%) e Monza ( 6%). Milano

Dettagli

Il nuovo Pacchetto di Direttive sull economia circolare

Il nuovo Pacchetto di Direttive sull economia circolare Il nuovo Pacchetto di Direttive sull economia circolare Edo Ronchi Fondazione per lo sviluppo sostenibile Sponsor Le modifiche alle Direttive sui rifiuti del pacchetto sull economia circolare La Direttiva

Dettagli

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI

ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI ALLEGATO N. 2 ALBO: TABELLA MERCEOLOGICA PER SEZIONI SEZIONE I FORNITURE... 1.1 ARREDI E COMPLEMENTI D ARREDO... 1.1.1 Mobili e arredi per ufficio... 1.1.2 Sedute, poltrone, divani... 1.1.3 Tendaggi, tappezzerie

Dettagli

ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, BENI E SERVIZI PREMESSA

ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, BENI E SERVIZI PREMESSA DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA Pag.1 di 3 INAIL DIREZIONE REGIONALE LOMBARDIA UFFICIO ATTIVITA' STRUMENTALI ALBO REGIONALE DEI FORNITORI DI LAVORI, BENI E SERVIZI PREMESSA La Direzione Regionale Inail della

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLA PIATTAFORMA ECOLOGICA COMUNALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI SITA IN VIA MONTE GRAPPA

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLA PIATTAFORMA ECOLOGICA COMUNALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI SITA IN VIA MONTE GRAPPA CITTA DI ARESE Provincia di Milano Assessorato all Ambiente REGOLAMENTO DI GESTIONE DELLA PIATTAFORMA ECOLOGICA COMUNALE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI URBANI SITA IN VIA MONTE GRAPPA INDICE

Dettagli

BANDO ALBO FORNITORI ASP

BANDO ALBO FORNITORI ASP BANDO ALBO FORNITORI ASP Modalità di presentazione delle domande Ai sensi della decisione del direttore Generale dell ASP n. 47 del 7 marzo 2006, le Ditte interessate alla fornitura di beni o alla prestazione

Dettagli

www.studio-life.it Rimini 27 08 2012 Ciclo rifiuti urbani SIA Servizio Integrato Ambiente

www.studio-life.it Rimini 27 08 2012 Ciclo rifiuti urbani SIA Servizio Integrato Ambiente www.studio-life.it Rimini 27 08 2012 Ciclo rifiuti urbani SIA Servizio Integrato Ambiente Coinvolgimento utenza Coinvolgimento utenza Coinvolgimento utenza GESTIONE Prevenzione minimizzazione riutilizzo

Dettagli