nato/a a il / / prima iscrizione alla previdenza obbligatoria (INPS o altro ente) / /

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "nato/a a il / / prima iscrizione alla previdenza obbligatoria (INPS o altro ente) / /"

Transcript

1 Riservato ai dipendenti di Liguria Assicurazioni S.p.A. e Liguria Vita S.p.A. MODULO PER L ADESIONE E/O PER LE DISPOSIZIONI DI FINANZIAMENTO AL FONDO PENSIONE CASSA DI PREVIDENZA DEI DIPENDENTI DI SOCIETA DEL GRUPPO FONDIARIA-SAI Al Fondo Pensione Cassa di Previdenza dei Dipendenti di Società del Gruppo FONDIARIA-SAI Via L. il Magnifico, FIRENZE All'Impresa Risorse Umane - Amministrazione del Personale Il/La sottoscritto/a Codice fiscale dipendente de (compilare solo in caso di prima iscrizione o nel caso di modifiche rispetto a quanto già comunicato al fondo) nato/a a il / / residente in Via tel Titolo di studio assunto/a in data / / prima iscrizione alla previdenza obbligatoria (INPS o altro ente) / / DICHIARA di trovarsi nella condizione di: VECCHIO ISCRITTO 1 NUOVO ISCRITTO 2 non di prima occupazione NUOVO ISCRITTO 3 di prima occupazione Presa cognizione delle condizioni contenute nelle fonti istitutive, DICHIARA di avere preso visione della Scheda Informativa e dello Statuto del Fondo Pensione, accettandone le condizioni, e DI VOLER ADERIRE al Fondo Pensione Cassa di Previdenza dei Dipendenti di Società del Gruppo Fondiaria Sai. Versione

2 POSIZIONE DELL ADERENTE (sezione da compilare solo per nuove iscrizioni) Io sottoscritto, avendo i requisiti per essere associato al Fondo Pensione Cassa di Previdenza dei Dipendenti di Società del Gruppo Fondiaria-Sai, dichiaro 4 : che non sono mai stato iscritto prima d'ora a forme di previdenza complementare di cui al D.Lgs. 124/1993 (e successive modifiche) e al D. Lgs. 252/2005; che alla data del 28 aprile 1993, e precisamente dal / / ero iscritto alla forma di previdenza complementare denominata 5 già esistente alla data del 15 novembre 1992 dalla quale : ho richiesto o richiederò il trasferimento della posizione previdenziale maturata; ho riscattato la posizione previdenziale maturata; che dopo la data del 28 aprile 1993 precisamente dal / /, mi sono iscritto alla forma di previdenza complementare denominata 7 dalla quale : ho richiesto o richiederò il trasferimento della posizione previdenziale maturata ho riscattato la posizione previdenziale maturata DESIGNAZIONE DEI BENEFICIARI IN CASO DI PREMORIENZA AI SENSI DELL ART. 14, COMMA 3, DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 252/2005 L art. 14, comma 3, del D.Lgs. n. 252/2005, dispone che: in caso di morte dell'aderente ad una forma pensionistica complementare prima della maturazione del diritto alla prestazione pensionistica l'intera posizione individuale maturata è riscattata dagli eredi ovvero dai diversi beneficiari dallo stesso designati, siano essi persone fisiche o giuridiche. In mancanza di tali soggetti la posizione resta acquisita al fondo. Alla luce degli orientamenti forniti da COVIP con documento approvato in data 15/7/ 2008, se l aderente: non designa i beneficiari, la posizione è attribuita agli eredi designa i beneficiari, la posizione è attribuita ai beneficiari indicati (possono essere indicati anche gli eredi tra i soggetti beneficiari in quanto la designazione prevale rispetto alle diverse regole di assegnazione dell eredità). In ogni momento è possibile riconsiderare eventuali designazioni già effettuate oppure provvedervi per la prima volta. COGNOME E NOME (*) DATA NASCITA CODICE FISCALE QUOTA % attribuita del beneficio (**) 1 / / _, 2 / / _, 3 / / _, 4 / / _, 5 / / _, (*) Barrare le righe non utilizzate (**) In presenza di più beneficiari, se non indicato diversamente, le quote vengono assunte in misura uguale. Versione

3 MISURA DELLA CONTRIBUZIONE DELL ISCRITTO AL FONDO 6 Con riferimento a quanto stabilito dal CCNL vigente e dagli accordi collettivi aziendali in materia di previdenza complementare (barrare obbligatoriamente una casella): A) [ ] avendo conferito l intero tfr maturando al fondo pensione, il contributo obbligatorio a mio carico è da intendersi assorbito dal conferimento del tfr stesso 7 : B) ovvero dispongo che l'impresa effettui la trattenuta della quota contributiva a mio carico salvo mia espressa modifica, da comunicare per iscritto entro il 30 novembre, anche per ogni anno successivo - nella seguente misura (comunque non inf. al minimo stabilito dal vigente CCNL) : B1) [ ] percentuale minima stabilita dal CCNL e dagli accordi collettivi aziendali 8 : [ ] in unica soluzione nel mese di dicembre; [ ] in dodici rate mensili di uguale importo a partire dal mese di gennaio. B2) [ ] del % della retribuzione annua (tabellare+indennità funzionari) in unica soluzione nel mese di dicembre 9. B3) [ ] di. (cifre) (lettere) suddivisa in dodici rate mensili di uguale importo a partire dal mese di gennaio. B4) [ ] di complessivi. (cifre) (lettere) di cui: (cifre) (lettere) in dodici rate mensili di uguale importo a partire dal mese di gennaio e,. (cifre) (lettere) in unica soluzione nel mese di dicembre e che venga calcolato sulla retribuzione annua convenzionalmente determinata ai fini della previdenza integrativa e versato al Fondo dall'impresa nel mese in cui è stata effettuata la trattenuta per utilizzarlo, unitariamente al contributo dell Azienda di cui all art. 25 del CIA 24/06/2010. SOSPENSIONE/RIATTIVAZIONE DELLA CONTRIBUZIONE In costanza di rapporto di lavoro, ai sensi dell art. 13.9) dello Statuto e della delibera COVIP del , chiedo: [ ] la sospensione della contribuzione a mio carico; [ ] la riattivazione della contribuzione a mio carico secondo le modalità indicate al precedente punto (misura della contribuzione). DESTINAZIONE DEL TFR (Sezione da compilare solo in caso di modifica di precedenti disposizioni o per nuove iscrizioni ) Con riferimento a quanto stabilito dall art. 8 del D. lgs. 252/2005 in materia di destinazione al Fondo del trattamento di fine rapporto, comunico di avere consegnato al datore di lavoro il Mod. TFR1/TFR2, ove previsto, contenente la seguente scelta 10 destinazione di tutta la quota di TFR nella misura del 100%; [ destinazione parziale nella misura pari a [ ][ ] %; [ ] NON destinazione del TFR. Versione

4 ANTICIPAZIONE DEL TFR 11 Esistendo a mio favore un accantonamento del TFR [ ] intendo [ ] non intendo avvalermi della facoltà di utilizzarne una parte per il finanziamento della contribuzione, e precisamente nella misura [ ] massima consentita [ ] di. (cifre) (lettere) mediante anticipazione del T.F.R., consapevole delle ritenute fiscali a mio carico su tale anticipazione Data Firma Consenso al trattamento di dati personali comuni e sensibili Preso atto dell'informativa consegnata, ai sensi degli articoli 23 e 26 del Codice Privacy, si acconsente al trattamento dei dati personali comuni e sensibili, funzionale all esercizio delle finalità indicate nell informativa; alla comunicazione degli stessi dati ai soggetti indicati nell informativa, che li potranno sottoporre a trattamenti necessari per le medesime finalità. Rimane fermo che il mio consenso è condizionato al rispetto delle disposizioni della vigente normativa. Luogo e data Nome e cognome dell'interessato (*) (leggibile) (firma) (*) Per interessato si intende l associato al Fondo 1 Sono tali i dipendenti che risultano iscritti al ns. Fondo o ad altro Fondo Pensione entro il 28/4/1993, data di entrata in vigore del D. lgs 124/ Sono tali i dipendenti iscritti al ns. Fondo o ad altro Fondo Pensione successivamente al 28/4/1993 che anteriormente al 28/4/1993 erano iscritti alla previdenza obbligatoria (INPS o altro ente). 3 Sono tali i dipendenti iscritti al ns. Fondo o ad altro Fondo Pensione successivamente al 28/4/1993 che sono stati iscritti alla previdenza obbligatoria (INPS o altro ente) dopo il 28/4/ Barrare la casella del caso che ricorre. 5 Si prega indicare dati completi del Fondo e dell Ufficio Gestione. 6 Il contributo complessivo mensile e/o annuale versato dal dipendente non potrà essere superiore all imponibile fiscale delle competenze ordinarie del mese di riferimento. 7 In tal caso NON compilare i punti successivi. 8 Il contributo del datore di lavoro è stabilito nella misura del: 3,60% della retribuzione (tabellare + indennità funzionari) con anzianità di servizio fino a 5 anni compiuti 4,50% della retribuzione (tabellare + indennità funzionari) con anzianità di servizio da 6 anni a10 anni compiuti 5,10% della retribuzione (tabellare + indennità funzionari) con anzianità di servizio superiore ai 10 anni compiuti. Per i dipendenti in servizio alla data del 23/06/2010 il contributo del datore di lavoro è stabilito nella misura del 5% della retribuzione (tabellare + indennità funzionari). La percentuale minima a carico del dipendente - che non ha destinato tutta la quota del TFR al fondo pensione - è pari al: 50% di quella dovuta dal datore di lavoro, se ha mantenuto il tfr in azienda; 0,75% della retribuzione presa a base per il calcolo del contributo a carico dell azienda, se ha destinato almeno una parte del TFR maturando al fondo pensione. 9 Si prega di indicare percentuali pari ad un multiplo di 0,50%. 10 La quota di TFR destinato sarà versato al Fondo stesso mensilmente. La misura percentuale del TFR già destinata al Fondo Pensione non può essere successivamente ridotta. 11 Nei limiti di capienza della disponibilità del TFR accantonato al 31/12/2006, è consentita l anticipazione del TFR nella misura equivalente al versamento effettuato anno per anno. Versione

5 FONDO PENSIONE CASSA DI PREVIDENZA DEI DIPENDENTI DI SOCIETÀ DEL GRUPPO FONDIARIA-SAI Informativa di Gruppo resa all Interessato sull uso dei Suoi dati e sui Suoi diritti Art. 13 D. Lgs 196/ Codice in materia di protezione dei dati personali Gentile Signora/Signore, nel rispetto della normativa sulla privacy, desideriamo fornirle informazioni sul trattamento dei dati personali acquisiti da Lei (nel seguito, l Interessato ) nel corso del rapporto previdenziale con il Fondo Pensione Cassa di Previdenza dei Dipendenti di Società del Gruppo Fondiaria-Sai, con sede legale in con sede legale in Firenze, Via Lorenzo il Magnifico n. 1 (nel seguito, il Fondo ). FFS_Info_FDip_01 Ed CHI SONO I TITOLARI DEL TRATTAMENTO DEI DATI I dati sono raccolti e trattati dai seguenti Contitolari del trattamento, ai sensi dell art. 4, comma 1, lettera f) del Decreto Legislativo n. 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali (nel seguito, il Codice privacy ): a) Fondo Pensione Cassa di Previdenza dei Dipendenti di Società del Gruppo Fondiaria-Sai, in qualità di fondo pensione; b) le seguenti Società, in qualità di società datori di lavoro: UnipolSai S.p.A. Finitalia S.p.A. Systema Compagnia S.p.A. Europa Tutela Giudiziaria S.p.A. Dialogo Assicurazioni S.p.A. Pronto Assistance S.p.A. Pronto Assistance Servizi S.c.r.l. SIAT S.p.A. Popolare Vita S.p.A. Incontra Assicurazioni S.p.A. (ex Capitalia Assicurazioni S.p.A.) BIM vita S.p.A. Liguria Società di Assicurazioni S.p.A. Liguria Vita S.p.A. Si precisa inoltre che i dati sono trattati da: - Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. e UnipolSai S.p.A., in qualità di società che svolgono per tutto il Gruppo Unipol attività di gestione e sviluppo delle risorse umane, organizzazione, amministrazione del personale, relazioni sindacali e gestione della normativa sui rapporti di lavoro; - UnipolSai S.p.A., in qualità di compagnia che ha stipulato in convenzione appositi contratti di assicurazione (nel seguito, i Contratti di assicurazione ) con il Fondo a beneficio dei dipendenti delle Società sopra elencate ai fini della (i) gestione dei contributi previdenziali degli iscritti e (ii) erogazione delle prestazioni pensionistiche complementari e delle prestazioni accessorie, previste dallo Statuto e dal Regolamento del Fondo. 2. QUALI DATI RACCOGLIAMO Si tratta di: - dati comuni (quali, ad esempio nome, cognome, codice fiscale, residenza, data e luogo di nascita, coordinate bancarie, recapiti telefonici e telematici), fornitici da Lei stesso; - dati sensibili (idonei, in particolare, a rivelare lo stato di salute). Il conferimento di questi dati è necessario per l adesione al Fondo e per la gestione dell attività previdenziale/assicurativa/liquidativa - anche tramite i Contratti di assicurazione - e, in alcuni casi, obbligatorio per legge (ad esempio per finalità di antiriciclaggio); in assenza dei dati non saremmo in grado di fornirle correttamente le prestazioni di previdenza complementare richieste; il rilascio facoltativo di alcuni dati ulteriori (relativi a Suoi recapiti) può, inoltre, risultare utile per agevolare l invio di avvisi e comunicazioni di servizio. I dati sensibili potranno essere raccolti e trattati soltanto dopo aver ottenuto il consenso scritto dell interessato. 3. PERCHÉ LE CHIEDIAMO I DATI I dati saranno utilizzati dai Contitolari (ciascuno per quanto di propria competenza e nei limiti di quanto descritto nella Procedura) per le seguenti finalità: - finalità di previdenza complementare: il trattamento è diretto all'espletamento da parte del Fondo delle finalità attinenti all'esercizio dell'attività previdenziale complementare e di quelle ad essa connesse, a cui il Fondo è autorizzato ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. In particolare il trattamento consiste nell iscrizione al Fondo degli associati, nella raccolta dei contributi versati dalle Società datori di lavoro e dagli iscritti, nel versamento dei contributi alla Compagnia, nella liquidazione della prestazione pensionistica o del riscatto e di eventuali anticipazioni; - finalità assicurativa/liquidativa: in tal caso il trattamento è diretto allo svolgimento delle attività assicurative previste nei Contratti di assicurazione a beneficio dei dipendenti iscritti. Per le citate finalità i dati possono essere comunicati a banche, società di fornitura di servizi di archiviazione, forme pensionistiche complementari, nonché ad organismi di vigilanza ed a Pubbliche Amministrazioni ai sensi di legge, enti associativi del settore assicurativo o previdenziale; inoltre i dati possono essere comunicati, per la finalità assicurativa/liquidativa, a soggetti esterni (*). L elenco completo delle categorie di soggetti a cui possiamo comunicare i dati è costantemente aggiornato e può essere conosciuto rivolgendosi al Fondo. 4. COME TRATTIAMO I SUOI DATI I dati non saranno soggetti a diffusione; essi saranno trattati con idonee modalità e procedure, anche informatiche e telematiche, solo dal personale incaricato dei Contitolari del trattamento, ciascuna per quanto di propria competenza. 5. QUALI SONO I SUOI DIRITTI Il Codice Privacy (artt. 7-10) garantisce all interessato il diritto ad accedere in ogni momento ai dati che lo riguardano, a richiederne l aggiornamento, l integrazione, la rettifica o, nel caso i dati siano trattati in violazione di legge, la cancellazione. Per esercitare tali diritti, per conoscere l elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento e delle categorie di soggetti ai quali vengono comunicati i dati, nonché per chiedere chiarimenti, l interessato potrà visionare il sito internet del Fondo o contattare il Fondo via all indirizzo (*) In particolare, i Suoi dati potranno essere comunicati e trattati da soggetti che fanno parte della c.d. catena assicurativa come: altri assicuratori; coassicuratori e riassicuratori; medici, periti, legali.

PUGLIA FLAI CGIL REGIONALE FEDERAZIONE LAVORATORI DELL AGROINDUSTRIA Via Calace, 4 70123 Bari tel. 080/5736233 - fax 080/5791819 e-mail: flai@puglia.cgil.it TABELLA PAGA MENSILE IMPIEGATI IDRAULICO FORESTALI

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE

Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE Il sottoscritto conferma di aver preso visione dello Statuto e della Nota

Dettagli

MODULO DI ADESIONE. Codice Fiscale : Sesso : M F Comune (st. estero) di nascita : Prov. Nascita (sigla): Data di nascita: Residenza:

MODULO DI ADESIONE. Codice Fiscale : Sesso : M F Comune (st. estero) di nascita : Prov. Nascita (sigla): Data di nascita: Residenza: Iscritto con il numero 1164 all Albo dei Fondi Pensione Spett.le FONDO PENSIONE CISL Via Tevere, 20 00198 Roma (RM) MODULO DI ADESIONE SEZ. 1 - DATI PERSONALI: Cognome : Nome: Codice Fiscale : Sesso :

Dettagli

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Fondo Pensione Dipendenti del Gruppo Enel COMUNICATO AGLI ISCRITTI N. 6-2011 ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Si informano gli associati che, a partire dal 1 ottobre 2011,

Dettagli

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976)

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976) CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE T.F.M. Ramo 156 RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE (Modello 976) UNIPOL ASSICURAZIONI S.p.A. VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA Liquidazioni Collettive e Rendite Via Stalingrado 45-40128

Dettagli

Il Modulo di adesione è parte integrante e necessaria della Nota informativa.

Il Modulo di adesione è parte integrante e necessaria della Nota informativa. Fondo Pensione per il Personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE (inviare una copia a DB Consortium HRS - P.za del Calendario 5 Milano e

Dettagli

Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap

Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap Io sottoscritto\a Mod. 1 - Adesione Ed. Gennaio 2013 copia per Lavoratore (Il presente modulo, va spedito a CONCRETO dall Azienda) C.F. Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap Residenza (città

Dettagli

2015/Mod. Prev. 1 Adesione al Fondo

2015/Mod. Prev. 1 Adesione al Fondo Spett.le FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DELLA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. DIVENUTI TALI DALL 1.1.1991. Via Aldo Moro, 11/15 53100 SIENA Io sottoscritto/a (cognome)... (nome)...

Dettagli

TRASFERIMENTO della POSIZIONE verso altra forma di PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TRASFERIMENTO della POSIZIONE verso altra forma di PREVIDENZA COMPLEMENTARE TRASFERIMENTO della POSIZIONE verso altra forma di PREVIDENZA COMPLEMENTARE FONDO PENSIONE APERTO Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com www.unipolsai.it

Dettagli

TRASFERIMENTO DELLA POSIZIONE verso altra forma di PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TRASFERIMENTO DELLA POSIZIONE verso altra forma di PREVIDENZA COMPLEMENTARE TRASFERIMENTO DELLA POSIZIONE verso altra forma di PREVIDENZA COMPLEMENTARE PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com

Dettagli

MODULO DI ADESIONE - Parte integrante e necessaria della Nota Informativa

MODULO DI ADESIONE - Parte integrante e necessaria della Nota Informativa N Iscrizione Albo: 10 Spett.le Intesa Sanpaolo Previdenza SIM S.p.A. Viale Stelvio 55/57 20159 - Milano MODULO DI ADESIONE - Parte integrante e necessaria della Nota Informativa DATI RELATIVI ALL ADERENTE

Dettagli

residente a c.a.p. prov. n. MATRICOLA AZIENDALE QUALIFICA e CATEGORIA

residente a c.a.p. prov. n. MATRICOLA AZIENDALE QUALIFICA e CATEGORIA IO SOTTOSCRITTO/A cog via n. Ricevuti lo Statuto, la Nota informativa e il progetto esemplificativo standardizzato di COMETA, DICHIARO DI ADERIRE al per i lavoratori dell Industria metalmeccanica, - COMETA,

Dettagli

RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DELLA POSIZIONE VERSO ALTRA FORMA DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE

RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DELLA POSIZIONE VERSO ALTRA FORMA DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DELLA POSIZIONE VERSO ALTRA FORMA DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE FONDO PENSIONE APERTO Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com

Dettagli

REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE

REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE (approvato dal Consiglio di Amministrazione il 19 novembre 2013) Art. 1 Oggetto e destinatari 1.1 Con il presente

Dettagli

Previsuisse Fondo Pensione Aperto Albo Fondi Pensione n. 109

Previsuisse Fondo Pensione Aperto Albo Fondi Pensione n. 109 Previsuisse Fondo Pensione Aperto Albo Fondi Pensione n. 109 MODULO DI ADESIONE Spettabile NATIONALE SUISSE VITA SpA Via XXV Aprile 2-20097 San Donato Milanese (MI) SOGGETTO COLLOCATORE Codice Collocatore

Dettagli

Fondo Pensione Aperto Popolare Vita

Fondo Pensione Aperto Popolare Vita Fondo Pensione Aperto Popolare Vita Spett.le Popolare Vita S.p.A. Via Negroni 11, 28100 Novara Filiale di Codice Filiale RISCATTO INVALIDITA' Pag. 1 di 14 Pag. 2 di 14 Pag. 3 di 14 Pag. 4 di 14 Pag. 5

Dettagli

% ovvero,00 (indicare in alternativa l importo del prelievo)

% ovvero,00 (indicare in alternativa l importo del prelievo) MODULO C ADESIONE GIORNALISTA DIPENDENTE Compilare il modulo in stampatello ed in ogni sua parte Corso Vittorio Emanuele II, 349 00186 Roma Tel. 066893545 Fax 066865919 www.fondogiornalisti.it mail: segrefnsi2@tin.it

Dettagli

CIG Comitato Italiano Gas

CIG Comitato Italiano Gas Contratta dallo Spett.le CIG Comitato Italiano Gas codice fiscale n. 80067510158 20122 MILANO Via Larga 2 decorrenza h 0:00 01/01/2014 scadenza h 24:00 31/12/2016 frazionamento annuale scadenza 1 rata

Dettagli

FAC-SIMILE PER AZIENDA CON PIU DI 49 ADDETTI

FAC-SIMILE PER AZIENDA CON PIU DI 49 ADDETTI FAC-SIMILE PER AZIENDA CON PIU DI 49 ADDETTI RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E DEL TFR COMUNICAZIONE La manovra finanziaria per il 2007 ha anticipato l entrata in vigore della riforma sulla previdenza

Dettagli

MODULO B DECESSO. Prima di compilare questo modulo, ti consigliamo di leggere il vademecum allegato NATO/A IL / / A PROV. NATO/A IL / / A PROV.

MODULO B DECESSO. Prima di compilare questo modulo, ti consigliamo di leggere il vademecum allegato NATO/A IL / / A PROV. NATO/A IL / / A PROV. MODULO B DECESSO Prima di compilare questo modulo, ti consigliamo di leggere il vademecum allegato 1. DATI RELATIVI AGLI EREDI / BENEFICIARI (da compilarsi a cura degli eredi / beneficiari) CELLULARE DI

Dettagli

CONVENZIONE N. 1013020

CONVENZIONE N. 1013020 CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER LA GARANZIA CONTRO IL RISCHIO DI MORTE PER ISCRITTI AL FONDO PENSIONE PER IL PERSONALE DEL GRUPPO BANCARIO INTESA Il FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE

Dettagli

Codice Fiscale : Sesso M F Data di nascita: / / Indirizzo di residenza: n : CAP: MODALITA DI EROGAZIONE

Codice Fiscale : Sesso M F Data di nascita: / / Indirizzo di residenza: n : CAP: MODALITA DI EROGAZIONE PERSEO SIRIO Fondo nazionale pensione complementare dei Dipendenti Pubblici e Sanità Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n 164 - Via Aniene, 14 00198 Roma - numero di telefono +390685304484 www.fondoperseosirio.it

Dettagli

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE FONDO PENSIONE APERTO Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com www.unipolsai.it RICHIESTA DI RISCATTO

Dettagli

Modulo di Adesione. per la sottoscrizione del Piano Individuale Pensionistico (PIP) Postaprevidenza Valore - Fondo Pensione

Modulo di Adesione. per la sottoscrizione del Piano Individuale Pensionistico (PIP) Postaprevidenza Valore - Fondo Pensione Modulo di Adesione per la sottoscrizione del Piano Individuale Pensionistico (PIP) Postaprevidenza Valore - Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n 5003. Il presente modulo di sottoscrizione

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

REGOLAMENTO ADESIONE SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO

REGOLAMENTO ADESIONE SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DEI MINISTERI, DELLE REGIONI, DELLE AUTONOMIE LOCALI E SANITÀ, DEGLI ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI, DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, DELL

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO AVIVA

FONDO PENSIONE APERTO AVIVA FONDO PENSIONE APERTO AVIVA MODULO DI ADESIONE FONDO PENSIONE APERTO AVIVA - Modulo di Adesione - 1 di 8 Aviva S.p.A. Gruppo Aviva MODULO DI ADESIONE Fondo Pensione Aperto Aviva COD. PRODOTTO AGENZIA RETE

Dettagli

Richiesta di pagamento su polizza vita individuale

Richiesta di pagamento su polizza vita individuale Richiesta di pagamento su polizza vita individuale INFORMATIVA Dati personali comuni e sensibili ai sensi dell art. 13 Decreto Legislativo 30.6.2003 n.196 POP_Info_CoCo_01 Ed. 2014.01.01 In conformità

Dettagli

RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE DESTINAZIONE DEL TFR MATURANDO A PARTIRE DALL 01.01.2007 IN APPLICAZIONE DELL ART. 8 COMMA 8 DEL DECRETO LEGISLATIVO 5 DICEMBRE 2005 N. 252 Ogni lavoratore del settore

Dettagli

DOMANDA DI ADESIONE allegata alla nota informativa

DOMANDA DI ADESIONE allegata alla nota informativa COPIA PER IL FONDO Per il contributo a mio carico, DELEGO il mio datore di lavoro a:.. L AZIENDA DICHIARA DI APPLICARE IL SEGUENTE CCNL..... DI INOLTRO DELLA DOMANDA A D ARTIFOND TIMBRO E COPIA PER IL

Dettagli

PERSEO SIRIO Fondo nazionale pensione complementare dei Dipendenti Pubblici e Sanità

PERSEO SIRIO Fondo nazionale pensione complementare dei Dipendenti Pubblici e Sanità Sesso M F Data di nascita: / / Assunto dopo il 31/12/2000 Assunto prima del 01/01/2001 (optante) Data fine attuale rapporto di lavoro: / / Indirizzo: Località: COPIA PER IL FONDO IO SOTTOCRITTA/O Cognome:

Dettagli

CONVENZIONE N. 1013021

CONVENZIONE N. 1013021 CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE TEMPORANEA DI GRUPPO PER LA GARANZIA CONTRO IL RISCHIO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE per ISCRITTI AL FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE DEL GRUPPO BANCARIO INTESA Il FONDO

Dettagli

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione)

La previdenza complementare. I lavoratori interessati. La scelta della destinazione del trattamento di fine rapporto (Tfr o liquidazione) La previdenza complementare La previdenza complementare ha lo scopo di pagare pensioni che si aggiungono a quelle del sistema obbligatorio, in modo da assicurare migliori condizioni di vita ai pensionati.

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, ed, in particolare, gli articoli 8, concernente l espressione della volontà del lavoratore circa la destinazione

Dettagli

RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE DELLA PRESTAZIONE PENSIONISTICA

RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE DELLA PRESTAZIONE PENSIONISTICA RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE DELLA PRESTAZIONE PENSIONISTICA FONDO PENSIONE APERTO Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com www.unipolsai.it RICHIESTA DI

Dettagli

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare

Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare Glossario Dei Termini Previdenziali: La Previdenza Complementare www.logicaprevidenziale.it A Albo (delle forme pensionistiche complementari): Elenco ufficiale tenuto dalla COVIP cui le forme pensionistiche

Dettagli

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE PER DECESSO DELL'ADERENTE

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE PER DECESSO DELL'ADERENTE RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE PREVIDENZIALE PER DECESSO DELL'ADERENTE FONDO PENSIONE APERTO Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com www.unipolsai.it

Dettagli

MODULO DI ADESIONE. Scegli la tua convenienza

MODULO DI ADESIONE. Scegli la tua convenienza FONDO NAZIONALE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DELLA SCUOLA MODULO DI ADESIONE Scegli la tua convenienza FONDO SCUOLA ESPERO via M.Carcani, 61 00153 Roma (RM) www.fondoespero.it Io sottoscritto/a: Cognome

Dettagli

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE

MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE CHIEDE MODULO RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE _l _ sottoscritt Cod. Fisc. Nat_ a: il / / Residente a prov. in Via: n. C.A.P. tel. cell. e-mail Data 1^ iscrizione a previdenza complementare

Dettagli

Analizziamo quali possibilità di scelta, in concreto, hanno ciascuna delle citate tipologie di medici dipendenti.

Analizziamo quali possibilità di scelta, in concreto, hanno ciascuna delle citate tipologie di medici dipendenti. Fondo Pensione CAIMOP Via C.Pavese 360 00144 Roma Tel.065022185 Fax 065022190 www.caimop.it A seguito dell entrata in vigore del Dlgs. 5 dicembre 2005 n.252, dal 1 gennaio 2007 ciascun lavoratore dipendente

Dettagli

RICHIESTA TRASFERIMENTO FONDO PENSIONE APERTO E PIP

RICHIESTA TRASFERIMENTO FONDO PENSIONE APERTO E PIP Spettabile Via Imperia, 35 20142 Milano RICHIESTA TRASFERIMENTO FONDO PENSIONE APERTO E PIP Richiesta inoltrata personalmente Richiesta inoltrata tramite la Filiale, oppure l Ufficio del Personale di:

Dettagli

LA NUOVA DISCIPLINA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE REGOLE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 252/05

LA NUOVA DISCIPLINA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE REGOLE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 252/05 POSTE ITALIANE LA NUOVA DISCIPLINA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE REGOLE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 252/05 La presente informativa è stata redatta da Poste

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

Richiesta di riscatto per decesso dell aderente

Richiesta di riscatto per decesso dell aderente RACCOMANDATA A/R Spett.le Intesa Sanpaolo Vita S.p.A. Ufficio Previdenza Viale Stelvio, 55/57 20159 Milano MI Richiesta di riscatto per decesso dell aderente Il sottoscritto......., nato a (prov..) il.....

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto l articolo 3 della legge 29 maggio 1982, n. 297; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252; Visto l articolo 1, comma 755, della legge 27 dicembre

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA. La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo/Contrattuale

APPENDICE INTEGRATIVA. La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo/Contrattuale APPENDICE INTEGRATIVA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo/Contrattuale La presente appendice integrativa - consultabile anche sui siti www.unipolsai.com

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

Documento sulla politica di investimento. Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012

Documento sulla politica di investimento. Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012 Documento sulla politica di investimento Redatto ai sensi della Deliberazione COVIP del 16 marzo 2012 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 28 Marzo 2013 Sommario 1 PREMESSA...3 2 OBIETTIVI

Dettagli

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE E il momento di scegliere A cura della Struttura di Comparto Scuola non statale DESTINARE IL TFR COS E IL TFR? Il trattamento di fine rapporto (anche conosciuto come liquidazione

Dettagli

Nome. Residente a Provincia C.A.P.

Nome. Residente a Provincia C.A.P. ONDO NAZIONALE PENSIONE COPLEENTARE PER I LAVORATORI DELLA SCUOLA Carcani, 61 00153 Roma R Tel. 06 58495090-06 58495094 : info.aderenti@fondoespero.it sito internet: www.fondoespero.it - Numero informativo:

Dettagli

DATA CESSAZIONE DAL SERVIZIO / / per PENSIONAMENTO P R E S O A T T O

DATA CESSAZIONE DAL SERVIZIO / / per PENSIONAMENTO P R E S O A T T O (Modulo ad uso esclusivo degli aderenti impossibilitati all accesso all area riservata del Fondo o al portale INTESAP) RACCOMANDATA A.R. Spett.le Fondo Pensione Complementare per il Personale del Banco

Dettagli

CIG Comitato Italiano Gas

CIG Comitato Italiano Gas Contratta dallo Spett.le CIG Comitato Italiano Gas codice fiscale n. 80067510158 20122 MILANO Via Larga 2 decorrenza h 0:00 01/01/2014 scadenza h 24:00 31/12/2016 frazionamento annuale scadenza 1 rata

Dettagli

Servizi Previdenziali

Servizi Previdenziali Servizi Previdenziali Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i lavoratori addetti ai servizi di trasporto pubblico e per i lavoratori dei settori affini Loro Sedi Alle Associazioni Asstra Anav

Dettagli

DOMANDA DI RATE DI PENSIONE MATURATE E NON RISCOSSE

DOMANDA DI RATE DI PENSIONE MATURATE E NON RISCOSSE Direzione Prestazioni Previdenziali Viale Regina Margherita, 206 00198 ROMA Fax 0685446390-0685446557 DOMANDA DI RATE DI PENSIONE MATURATE E NON RISCOSSE Io sottoscritto/a QUADRO A Cognome Nome Nato/a

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE CHIEDE

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE CHIEDE - 10137 TORINO Telefono 011/00.47617 - Fax 011/00.47973 MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE..l.. sottoscritt...... nat.. a... il / / residente a... Via.......... n.... Prov.... Cap.... Codice Fiscale Telefono.

Dettagli

Cognome Nome. Comune di nascita Prov. Residente Prov. C.A.P. Tel. indirizzo e mail RICHIEDE

Cognome Nome. Comune di nascita Prov. Residente Prov. C.A.P. Tel. indirizzo e mail RICHIEDE RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE O DI LIQUIDAZIONE DELLA PRESTAZIONE PENSIONISTICA COMPLEMENTARE (a norma degli artt. 10 e 12 dello Statuto) L ISCRITTO (compilazione a cura dell iscritto)

Dettagli

ACCORDO PLURIMO SU BASE

ACCORDO PLURIMO SU BASE [VZ/ACC] ACCORDO PLURIMO SU BASE INDIVIDUALE A LIVELLO AZIENDALE PER L ATTIVAZIONE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE EX ART-3, c.1, lett.a), E PER GLI EFFETTI DELL ART.12, c.2 E 13 DEL D.LGS. 05.12.2005,

Dettagli

La riforma della previdenza complementare

La riforma della previdenza complementare La riforma della previdenza complementare 2 I 3 MOMENTI DEL FONDO PENSIONE (1) CONTRIBUZIONE LE FONTI DI FINANZIAMENTO DEL FONDO PENSIONE TFR MATURANDO CONTRIBUTO LAVORATORE CONTRIBUTO AZIENDA (2) GESTIONE

Dettagli

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare

Indirizzo di posta elettronica Telefono Cellulare Sede legale: Via Monte di Pietà, 32 10122 TORINO Tel. 011 555.62.39 Fax. 011 555.35.31 Cod. Fisc.: 97717360016 web: www.associazionevobis.it E-mail: segreterianazionale@associazionevobis.it MODULO DI ADESIONE

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE: UTILIZZO E FINALITA Il decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre 2005 ha rinviato al 1 gennaio 2007 esclusivamente l obbligo della destinazione del TFR maturando alla previdenza

Dettagli

RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE

RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE RISPOSTE AI QUESITI PIU FREQUENTI CONTRIBUZIONE Come viene alimentata la posizione previdenziale? Il finanziamento è attuato mediante contribuzione a carico del lavoratore, del datore di lavoro e tramite

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005 che, secondo quanto previsto dalla legge finanziaria per l anno 2007, entrerà in vigore dal 1

Dettagli

Ccnl Dirigenti aziende industriali: il Fondo Previndai Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano e Paola Salazar Avvocato in Milano

Ccnl Dirigenti aziende industriali: il Fondo Previndai Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano e Paola Salazar Avvocato in Milano Guida al Lavoro PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR Ccnl Dirigenti aziende industriali: il Fondo Previndai Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano e Paola Salazar Avvocato in Milano Previndai è il

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (A) Regime fiscale applicabile agli iscritti a partire dal 1 gennaio 2007ed ai contributi versati dal 1 gennaio 2007dai lavoratori già iscritti 1. I Contributi 1.1 Il regime

Dettagli

OGGETTO : Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell articolo 1, comma 3 della legge 23 agosto 2004, n. 243.

OGGETTO : Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell articolo 1, comma 3 della legge 23 agosto 2004, n. 243. istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Struttura di Progetto Costituzione Posizione

Dettagli

UNITA SINDACALE - PAG.

UNITA SINDACALE - PAG. Unita Sindacale Gruppo Unicredit Fondo Pensione UniCredit Iscrizione familiari a carico Essere previdenti oggi è più facile... Iscrivi al Fondo i tuoi familiari! Le modifiche apportate al sistema pensionistico

Dettagli

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE DELIBERAZIONE 21 marzo 2007 Direttive recanti chiarimenti operativi circa l applicazione del decreto ministeriale del 30 gennaio 2007, adottato ai sensi dell

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO UBI PREVIDENZA

FONDO PENSIONE APERTO UBI PREVIDENZA FONDO PENSIONE APERTO UBI PREVIDENZA MODULO DI ADESIONE Aviva Assicurazioni Vita S.p.A. Gruppo Aviva 1 - COPIA PER L'IMPRESA DI ASSICURAZIONE FONDO PENSIONE APERTO UBI PREVIDENZA - Modulo di Adesione -

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il sistema previdenziale italiano, da oltre un decennio, è stato oggetto di numerose riforme volte, da un lato, a riorganizzare ed armonizzare i trattamenti previdenziali assicurati

Dettagli

Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO. Io sottoscritta/o

Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO. Io sottoscritta/o Spedire sempre con RACCOMANDATA A.R. Al FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO Via A. Cechov 50/5 20151 MILANO Io sottoscritta/o data cessazione dal servizio per pensionamento il / / data

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012 Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap Roma, 13/09/2012 Circolare n. 109 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto

ZED OMNIFUND fondo pensione aperto Zurich Life Insurance Italia S.p.A. ZED OMNIFUND fondo pensione aperto SCHEDA SINTETICA La presente Scheda Sintetica costituisce parte integrante della Nota Informativa. Essa è redatta al fine di facilitare

Dettagli

Infine richiede che ogni eventuale comunicazione sia trasmessa all indirizzo del domicilio fiscale sopra indicato.

Infine richiede che ogni eventuale comunicazione sia trasmessa all indirizzo del domicilio fiscale sopra indicato. RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE PER DECESSO DELL ASSICURATO Il presente modulo, una volta compilato e firmato, nonché corredato della documentazione completa indicata a pag. 2, necessaria a verificare l effettiva

Dettagli

MODULO DI ADESIONE - Settore pubblico (allegato alla nota informativa della quale parte integrante e necessaria)

MODULO DI ADESIONE - Settore pubblico (allegato alla nota informativa della quale parte integrante e necessaria) ONDO NAZIONALE PENSIONE COPLEENTARE PER I LAVORATORI DELLA SCUOLA iume Giallo, 3 00144 Roma R Tel. 06 52279155-06 52272348 : info.aderenti@fondoespero.it sito internet: www.fondoespero.it - Numero informativo:

Dettagli

CONFERIMENTO DEL TFR NUOVE ASSUNZIONI

CONFERIMENTO DEL TFR NUOVE ASSUNZIONI Spett.le DITTA/ SOCIETÀ CIRCOLARE N. CL 13/2008 Come comunicato con la circolare CC 02/2006, Vi rinnoviamo la segnalazione che nella nuova veste del nostro sito internet www.studiosinergie.it, sono costantemente

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Iscritto all Albo dei Fondi Pensione 1^ Sez. Speciale - Fondi Pensione Preesistenti - numero 1146 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - Documento approvato dal Consiglio di amministrazione del 1 aprile 2015 -

Dettagli

Oggetto: Denuncia mensile giugno 2007: aggiornamento Modello Unico Telematico (MUT) conseguente alla riforma TFR.

Oggetto: Denuncia mensile giugno 2007: aggiornamento Modello Unico Telematico (MUT) conseguente alla riforma TFR. CASSA EDILE BERGAMO Sistema Certificato UNI EN ISO 9001:2000 SC-06-587/EA 35 A TUTTE LE IMPRESE ISCRITTE L O R O S E D I Bergamo, 28 giugno 2007 Prot. N. 3000/2007/GC/ep Oggetto: Denuncia mensile giugno

Dettagli

Presa visione del Regolamento per l erogazione delle anticipazioni approvato dal Consiglio di Amministrazione del FOPEN CHIEDE

Presa visione del Regolamento per l erogazione delle anticipazioni approvato dal Consiglio di Amministrazione del FOPEN CHIEDE Fondo Pensione Complementare Dipendenti Gruppo ENEL Via Nizza n. 0098 Roma Tel: 06.846882 Fax: 06.85865579 RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE PER INTERVENTI DI RECUPERO EDILIZIO (Modulo B) Cognome: Nome: Recapito

Dettagli

RICHIESTA RISCATTO PER DECESSO FONDO PENSIONE APERTO E PIP

RICHIESTA RISCATTO PER DECESSO FONDO PENSIONE APERTO E PIP Spettabile Crédit Agricole Vita S.p.A. Via Imperia, 35 20142 Milano RICHIESTA RISCATTO PER DECESSO FONDO PENSIONE APERTO E PIP Richiesta inoltrata personalmente allegando copia di: Carta d Identità e Codice

Dettagli

PIANO PENSIONISTICO INDIVIDUALE DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE (ISCRITTO ALL ALBO COVIP CON IL N. 5005) COGNOME NOME SESSO LAVORATORE DIPENDENTE

PIANO PENSIONISTICO INDIVIDUALE DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE (ISCRITTO ALL ALBO COVIP CON IL N. 5005) COGNOME NOME SESSO LAVORATORE DIPENDENTE PIANO PENSIONISTICO INDIVIDUALE DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE (ISCRITTO ALL ALBO COVIP CON IL N. 5005) MODULO DI ADESIONE N.. QUESTO MODULO DI ADESIONE È PARTE INTEGRANTE E NECESSARIA DELLA NOTA

Dettagli

Gentile Sig.ra / Egregio Sig.

Gentile Sig.ra / Egregio Sig. In caso di mancato recapito restituire Uff. preparazione Direzione Firenze Via L. Il Magnifico, 1 50125 FIRENZE (FI) Gentile Sig.ra / Egregio Sig. Bologna,09/12/2015 OGGETTO: per incorporazione dei Fondi

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO. Il meccanismo del silenzio-assenso

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO. Il meccanismo del silenzio-assenso LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE II PILASTRO 1 Il meccanismo del silenzio-assenso 2 CASO 1: adesione al fondo negoziale TUTTO il TFR (maturando) verrà versato AL FONDO + PERCENTUALE del LAVORATORE 1% (in media)

Dettagli

Informativa. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere:

Informativa. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere: Informativa In conformità all art. 13 del Decreto Legislativo 30.6.2003 n. 196 (di seguito denominato Codice), la sottoscritta Società di brokeraggio assicurativo Viras International Insurance Broker S.p.A.-

Dettagli

PROGETTO EMERGENZA CASA 4

PROGETTO EMERGENZA CASA 4 Un progetto promosso da in collaborazione con: PROGETTO EMERGENZA CASA 4 RISERVATO ALL UFFICIO DOMANDA N DEL / / IL FUNZIONARIO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Oggetto: Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell art.1, comma 3, della Legge 23 agosto 2004, n.243.

Oggetto: Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell art.1, comma 3, della Legge 23 agosto 2004, n.243. A tutto il personale SEDE Oggetto: Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell art.1, comma 3, della Legge 23 agosto 2004, n.243. La legge n.243/04, di riforma delle pensioni,

Dettagli

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 136 Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione allegato

Dettagli

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione 1 L ADESIONE L adesione alle forme pensionistiche complementari è libera e volontaria 2 L ADESIONE SI PUO ADERIRE A FONTEMP: IN MANIERA

Dettagli

Non è mai troppo presto per pensare al tuo domani

Non è mai troppo presto per pensare al tuo domani Non è mai troppo presto per pensare al tuo domani www.elpoedizioni.com Chi è Previmoda Previmoda è il Fondo Pensione Complementare a Capitalizzazione per i lavoratori dell industria tessile abbigliamento,

Dettagli

MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE PREMORIENZA NON PUO ESSERE ACCETTATO VIA FAX 1. DATI DELL ADERENTE (compilazione a cura degli eredi/beneficiari)

MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE PREMORIENZA NON PUO ESSERE ACCETTATO VIA FAX 1. DATI DELL ADERENTE (compilazione a cura degli eredi/beneficiari) INVIARE A: Piazza Cola Di Rienzo 80A 00192 Roma MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE PREMORIENZA NON PUO ESSERE ACCETTATO VIA FAX 1. DATI DELL ADERENTE (compilazione a cura degli eredi/beneficiari) Cognome: Codice

Dettagli

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749

Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 Legge n. 296/2006 art. 1, comma 749 A decorrere dal 1 gennaio 2007 il lavoratore dipendente è tenuto ad operare una scelta circa la destinazione del proprio tfr maturando: se destinarlo a una previdenza

Dettagli

La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare

La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare La Cisl Informa: il TFR e la previdenza complementare Le riforme del sistema previdenziale attuate negli anni 90 hanno apportato una serie di interventi restrittivi alle pensioni erogate dal sistema pubblico,

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 «Trattamento di fine rapporto e istituzione dei fondi pensione dei pubblici dipendenti». (Gazzetta Ufficiale n. 111 del 15 maggio 2000

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, ed, in particolare, gli articoli 8, concernente l espressione della volontà del lavoratore circa la destinazione

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Allegato 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n 445) Io sottoscritto/a....... nato a. il.,

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Federazione Lavoratori della Conoscenza LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE NUOVE NORME SUL TFR Schede informative A partire dal 1 gennaio 2007, per 16 milioni di lavoratori dipendenti del settore

Dettagli

FONDO PENSIONE CARIVE

FONDO PENSIONE CARIVE FONDO PENSIONE CARIVE OGNI INVESTITORE DEVE DECIDERE SE PREFERISCE MANGIARE BENE O DORMIRE BENE Documentazione ad esclusivo uso interno Vietata la riproduzione anche parziale S O M M A R I O 1. Prestazioni

Dettagli

Codice Fiscale. (obbligatorio per importi superiori a 1.000,00 mensili, ai sensi dell art. 12 del D.L. 201/2011)

Codice Fiscale. (obbligatorio per importi superiori a 1.000,00 mensili, ai sensi dell art. 12 del D.L. 201/2011) Domanda di pensione di inabilità - 1/4 Spett.le DIREZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI Ufficio Ciclo Passivo Via Salaria, 229-00199 Roma Io sottoscritt Matricola n. Codice Fiscale Ing. Arch. Nat_ il / / a (Prov.

Dettagli

aggiornato al 31 luglio 2014

aggiornato al 31 luglio 2014 aggiornato al 31 luglio 2014 Regime fiscale applicabile ai lavoratori iscritti a una forma pensionistica complementare dopo il 31 dicembre 2006 e ai contributi versati, a partire dal 1 gennaio 2007, dai

Dettagli