Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione"

Transcript

1 Gestione Risorse Umane Web Work-flow Selezione Premessa... 2 Richieste di personale create con le precedenti versioni... 3 Configurazioni necessarie... 3 Particolarità... 3 Status delle richieste... 5 I campi fondamentali di tale tabella La spiegazione di ciascuna fase... 7 BOZZA... 7 IN APPROVAZIONE:... 7 DA PUBBLICARE... 8 POSTICIPATA... 8 RESPINTA... 8 APPROVATA... 8 PUBBLICATA... 8 SOSPESA... 9 ANNULLATA... 9 EVASA... 9 Gestione automatica degli status della candidatura del soggetto Aggiornamento automatico dello status della candidatura del soggetto Flusso standard previsto Ufficio del personale Flusso per tutti gli altri profili (diversi dall ufficio del personale) RESPONSABILI COLLABORATORI Allineamento dello status del candidato nel CV on-line Schedulazione processo allineamento status Aggiornamento stampa Curriculum Vitae e Riepilogo candidato

2 Premessa Il work-flow della selezione può essere utilizzato dai clienti che hanno acquistato il modulo aggiuntivo di Gestione Risorse Umane Web: RUWWSEL, ovvero Work-Flow selezione. Il documento in oggetto ha l obiettivo di chiarire come viene impostato il flusso di gestione standard e come vengono trattate le richieste di personale create fino alla versione precedente. Infine, si precisa che il flusso proposto può naturalmente essere modificato a seconda della modalità di gestione adottata dal cliente stesso. Il work-flow della selezione viene rilasciato con la versione di Gestione Risorse Umane Web, dicembre

3 Richieste di personale create con le precedenti versioni Le richieste di personale create e gestite fino alla versione precedente (ovvero la ) vengono evidenziate nel menu Richieste di personale (Selezione Richieste). Per ciascuna richiesta viene riportato lo status attuale, che varia a seconda della situazione della richiesta stessa. Le richieste di personale associate a campagne di selezione che alla data di sistema risultano chiuse, vengono evidenziate con lo status Evasa e la data di chiusura della richiesta viene valorizzata con la data di chiusura della campagna di riferimento. Le richieste di personale associate a campagne di selezione attualmente in corso, vengono evidenziate con lo status Pubblicata. Le richieste di personale che invece non sono associate ad alcuna campagna di selezione sono evidenziate dallo status Approvata. Configurazioni necessarie Per attivare la gestione del Work-Flow della selezione è necessario prevedere alcune configurazioni. Nel dettaglio, è necessario che vengano valorizzati i raggruppamenti per il modulo RICHIESTE. I raggruppamenti permettono di attivare il flusso di autorizzazione, pertanto serve se si stabilisce che le richieste create da collaboratori o da responsabili devono subire un iter che prevede l autorizzazione del responsabile superiore (per quelle create da soggetti responsabili) o dal responsabile diretto (per quelle create da soggetti collaboratori). Tali raggruppamenti possono essere gestiti o in automatico attraverso la funzione di allineamento dati disponibile nel modulo aggiuntivo Organizzazione, oppure possono essere creati manualmente dall utente nella tabella Raggruppamenti disponibile nel menu Selezione Richieste. Particolarità Il flusso previsto viene gestito attraverso la funzione Richieste di personale (menu: Selezione Richieste). Per ogni richiesta inserita e gestita è possibile visualizzare lo status in cui la stessa si ritrova e attraverso una serie di collegamenti accedere ad ulteriori funzioni. 3

4 L immagine esposta rappresenta la visione di un utente con profilo di ufficio del personale. La visione viene ovviamente filtrata per soggetti con profilo diverso. Per esempio, i responsabili vedranno solo le loro richieste e quelle dei loro collaboratori, mentre i collaboratori vedranno solo quelle create da loro stessi. Per poter gestire la richiesta è necessario accedere al pulsante GESTIONE e valorizzare le informazioni indicate. I valori disponibili nel campo Funzione variano in funzione dello status ricoperto dalla richiesta stessa e sono determinate in base al flusso di autorizzazione stabilito. Per modificare le impostazioni presenti in tale campo è necessario operare nella tabella Status richiesta di personale (menu: Tabelle Richieste). 4

5 Status delle richieste Lo status della richiesta varia in funzione dell iter stabilito. I diversi stati possibili sono registrati nella tabella Status richiesta di personale disponibile nel menu: Tabelle Richieste. I campi fondamentali di tale tabella. In carico a: permette di identificare a chi è in carico la richiesta nella fase selezionata. Valori possibili: Richiedente: ovvero colui che ha creato la richiesta Responsabile: ovvero il responsabile del richiedente Ufficio personale: ovvero gli utenti con profilo di ufficio del personale. Le fasi in carico all ufficio del personale possono prevedere un ulteriore gruppo utente a cui è possibile dare in carico la fase stessa. Tale gruppo deve essere associato nel campo Gruppo particolare. Definendo il gruppo particolare vuol dire che la fase stessa deve essere gestita da utenti 5

6 collegati al gruppo particolare selezionato e non da tutti gli utenti con profilo di ufficio del personale. Tutti: sta ad indicare che la fase in oggetto è disponibile a tutti gli utenti interessati - : significa che la fase non è in carico ad alcun utente. Visibile da: permette di identificare la categoria di utenza che può vedere, ma non gestire, la richiesta in quella fase. I valori possibili sono gli stessi indicati nel campo precedente. Status di sistema: identifica particolari status di sistema. Alcuni esempi di status di sistema: Approvata quando la richiesta è stata accettata e può essere associata ad una campagna di selezione. Pubblicata quando la richiesta è stata inserita in una campagna. Questo status, viene settato automaticamente, quando la richiesta viene associata alla campagna di selezione. Evasa quando il numero degli assunti, eguaglia il n di persone ricercate e definite nella richiesta stessa, oppure quando viene messa una data di chiusura sulla richiesta. Chiudendo la richiesta, se la campagna a cui risulta associata è stata definita a singolo ruolo e singola richiesta oppure, se si chiudono tutte le richieste associata ad una campagna con più ruoli e più richieste, anche la campagna stessa viene chiusa. Il sistema non esegue il controllo al contrario, ovvero non è previsto che chiudendo la campagna venga chiusa anche la richiesta associata perché, la stessa richiesta potrebbe essere nuovamente utilizzata e associata ad un altra campagna di selezione. Annullata : alla valorizzazione di questo stato, la richiesta viene chiusa anche se il n degli assunti è minore del numero delle persone ricercate definito nella richiesta stessa. Stato approvazione responsabile: identifica che quello status prevede una fase di approvazione da parte dei responsabili. Per operare in questo senso il sistema ricerca la persona interessata all interno dei diversi raggruppamenti disponibili. Modifica e cancellazione richiesta consentita: identifica se nella fase selezionata è possibile modificare e/o cancellare la richiesta stessa. Valorizzando i due campi, il sistema abilita i pulsanti di Modifica e Elimina nel menu Gestione Richieste, per le richieste che si trovano nello status selezionato. Perché questi campi funzionino correttamente è necessario che la fase selezionata sia in carico a qualche utente (Campo In carico a ). Dettaglio: vengono identificate le fasi successive a quella selezionata, indicando per ciascuna la funzione che è possibile eseguire e lo status che la richiesta assumerà a seguito dell azione stessa. Per far sì che il sistema funzioni correttamente è necessario che almeno una delle righe indicate nella griglia di dettaglio abbia il flag Principale valorizzato. Questo flag identifica l azione che viene inizializzata dal sistema nel campo Funzione del pulsante Gestione. Ad esempio: Lo status In approvazione : prevede tre possibilità, ovviamente una in alternativa all altra: Da pubblicare che si ottiene con la funzione Approva Approvata. e che porta il nuovo status della richiesta ad 6

7 Posticipata che si ottiene con la funzione Posticipa e che porta il nuovo stato della richiesta a Posticipata. Respinta che si ottiene con la funzione Respingi e che porta il nuovo status della richiesta a Respinta A partire dalla versione questa tabella è stata implementata con un nuovo campo: d'avviso/configurazione: attraverso questa informazione, l'ufficio del personale può definire una che il sistema invia in automatico, nel momento in cui la richiesta di personale giunge a quello status. Per operare in questo senso è necessario definire una nuova tipologia mail e stabilire quali sono i destinatari della stessa: utenti o gruppi che hanno in carico la richiesta in quel momento utenti o gruppi che hanno in visualizzazione la richiesta in quel momento indirizzi aggiuntivi da definire nell'apposita griglia Questo passaggio viene eseguito nel menu: Sistema/ /Tipologie richieste selezione A seguito della definizione della tipologia è necessario creare un apposito messaggio (menu: Sistema Messaggio ). La tipologia definita deve poi essere agganciata allo status interessato attraverso il campo d avvisto/configurazione. Una volta che la richiesta di personale giunge a quel particolare stato, l' , viene inviata automaticamente agli indirizzi definiti in precedenza come destinatari. La spiegazione di ciascuna fase BOZZA Questo status viene assegnato in automatico dal sistema a ciascuna nuova richiesta creata da un soggetto con profilo utente diverso da Ufficio del personale, per esempio un responsabile o un collaboratore. Per passare allo step successivo è necessario inviare la richiesta. Il sistema determina a chi eseguire l invio in funzione dei raggruppamenti presenti nel modulo selezione. Nel caso in cui il richiedente sia un collaboratore, allora la richiesta viene spedita al responsabile diretto e lo status diventa In approvazione. Nel caso il richiedente sia un responsabile allora la richiesta viene spedita, o al responsabile superiore, e in questo caso lo status della stessa è uguale a In approvazione, o all ufficio del personale, e lo status diventa così Da pubblicare. La visione della richiesta in questa fase è limitata all utente che l ha creata. Il richiedente ha la possibilità oltre che di inviare anche di stampare, modificare, eliminare e copiare la richiesta stessa. IN APPROVAZIONE: Questo status viene raggiunto quando il richiedente invia la richiesta e, il destinatario di tale invio, è un utente con profilo di responsabile. Questa situazione si verifica quando il richiedente è un collaboratore, oppure quando il richiedente è un responsabile, che a sua volta deve essere autorizzato da un responsabile superiore. Le diverse posizioni dei soggetti vengono determinate dal sistema in funzione dei raggruppamenti generati per il modulo Selezione. 7

8 A questo punto il destinatario dell invio può agire sulla richiesta e decidere se approvarla, respingerla o posticiparla. Il richiedente può solo verificare lo status della richiesta ed eventualmente stamparla o copiarla. Il responsabile ha invece anche la possibilità di stampare, modificare e copiare la richiesta stessa, non può invece eliminarla. DA PUBBLICARE Questo status si verifica, quando il responsabile ha inviato la richiesta e il sistema ha determinato che il destinatario della stessa è l ufficio del personale. In questo step i responsabili interessati dall iter di approvazione e il richiedente possono solo verificare lo status ed eventualmente stampare o copiare la richiesta. Gli utenti con profilo di ufficio del personale possono agire sulla richiesta approvandola, posticipandola o respingendola. Inoltre possono stampare, modificare o copiare la richiesta, ma non possono invece eliminarla. POSTICIPATA Questo status si verifica quando un responsabile interessato dall iter di approvazione o l ufficio del personale scelgono di posticipare la gestione di una richiesta. A seguito di questa operazione la richiesta assume lo status Posticipata e torna in gestione al richiedente. Il responsabile che ha posticipato può solo verificare lo status della richiesta ed eventualmente stamparla o copiarla. Gli utenti dell ufficio del personale invece smettono di vedere la richiesta nell elenco disponibile. Il richiedente torna ad essere il proprietario della richiesta stessa e può agire a tutti gli effetti sulla stessa, decidendo infine di inviarla nuovamente. RESPINTA Questo status si verifica quando un responsabile interessato dall iter di approvazione o l ufficio del personale scelgono di respingere la richiesta. A seguito di questa operazione la richiesta assume lo status Respinta e torna in visione al richiedente. Il responsabile e/o gli utenti dell ufficio del personale che hanno respinto la richiesta non hanno più la possibilità di vederla nell elenco disponibile. Il richiedente torna ad essere il proprietario della richiesta stessa e può agire decidendo copiarla o di stamparla. Tale richiesta non può più essere gestita. APPROVATA Questo status si verifica quando l ufficio del personale approva una richiesta. In questa fase il richiedente e i responsabili che sono intervenuti nel flusso di autorizzazione, possono solo stampare o copiare la richiesta stessa oltre che esaminare lo status della stessa. L ufficio del personale invece può intervenire sulla richiesta modificandola, copiandola o stampandola, non può invece eliminarla. Attraverso il pulsante gestione gli utenti con profilo di ufficio del personale possono sospendere la richiesta stessa. PUBBLICATA Questo status si verifica quando una richiesta approvata viene associata ad una campagna di selezione. In automatico il sistema modifica lo status della richiesta da Approvata a Pubblicata. Attenzione, qualora, venisse eliminata l associazione campagna-richiesta, il sistema in automatico NON MODIFICA lo status della richiesta che continua, quindi, ad essere Pubblicata. Pertanto, nel caso si intenda riportate lo status della richiesta allo step precedente, è necessario che l utente del personale acceda in modifica alla richiesta stessa e indichi nel campo Status il valore Approvata. Gli utenti con profilo di ufficio del personale in questo status possono scegliere di modificare, copiare o stampare la richiesta stessa, non possono invece eliminarla. I responsabili interessati all iter di approvazione e il richiedente possono solo verificare lo status della richiesta ed eventualmente stamparla e copiarla. A sua volta la richiesta pubblicata può essere sospesa o annullata, per operare in questo senso occorre che un utente con profilo di ufficio del personale, acceda al pulsante Gestione e scelga dal campo Funzione il valore 8

9 Sospesa o Annullata. Una richiesta sospesa può essere nuovamente riattivata a seguito di un'altra approvazione, mentre una richiesta annullata viene chiusa e non può più essere ripristinata. SOSPESA Una richiesta approvata o pubblicata può essere sospesa. La sospensione viene gestita dagli utenti dell ufficio del personale. A seguito della sospensione, la richiesta resta in gestione all ufficio del personale che può stamparla, copiarla e modificarla, mentre non può invece eliminarla. Il richiedente e i responsabili relativi al flusso di autorizzazione possono solo verificare lo status della richiesta ed eventualmente stamparla o copiarla. Per riattivare la richiesta stessa è necessario che gli utenti del personale accedano al pulsante Gestione e dal campo Funzione selezionino il valore Approva o Respingi. ANNULLATA Una richiesta pubblicata può essere annullata. L annullamento della richiesta chiude la stessa irrimediabilmente, nel senso che a seguito di questa operazione non è più possibile intervenire sulla gestione della richiesta stessa. La richiesta annullata resta disponibile nell elenco delle richieste ed evidenzia la colonna dello status attuale con la scritta Annullata. Per le richieste che si trovano in questo status è possibile lanciare le funzioni di copia o di stampa sia da parte dell ufficio del personale che dai responsabili interessati all iter di autorizzazione che dal richiedente. E possibile per gli utenti dell ufficio del personale annullare anche richieste che si trovano in altri status, per operare in questo senso occorre accedere in modalità di modifica alla richiesta stessa e modificare il campo Status. EVASA Una richiesta evasa è una richiesta conclusa. Questa fase può essere valorizzata in automatico dal sistema oppure manualmente dagli utenti dell ufficio del personale modificando il campo status della richiesta stessa. La gestione automatica si verifica quando vengono eseguite tante assunzioni quante sono le persone ricercate ed indicate nella richiesta stessa, oppure quando si indica una data di chiusura della richiesta (in questo ultimo caso, per vedere lo status Evasa la data di chiusura deve essere precedente la data di sistema). Il sistema determina i candidati assunti per una certa posizione al verificarsi di almeno una delle due condizioni sotto riportate. 1 condizione Leggendo il campo Richiesta e il campo Status presente nella tabella Campagna di selezione sezione Soggetti. In questo caso il campo Status deve essere compilato con lo stato di candidatura che nella tipologia ha indicato il valore Assunto. CAMPAGNA DI SELEZIONE 9

10 2 condizione A seguito della valorizzazione dei campi Campagna di selezione e Richiesta di personale in fase di creazione di un rapporto di lavoro che ha origine da una proposta di assunzione attiva precedentemente creata. In questo caso il sistema in automatico assegna al campo Status della candidatura del soggetto, lo status che ha la tipologia valorizzata con Assunto. Il soggetto in questo status (Assunto) decrementa il numero delle persone ricercate indicato nella richiesta, quando il numero degli assunti e quello delle persone ricercate è uguale il sistema assegna alla richiesta lo status Evasa. 10

11 Gestione automatica degli status della candidatura del soggetto Lo status Assunto viene creato nella tabella Status della candidatura disponibile nel menu: Tabelle Anagrafiche Candidature in automatico dal sistema a seguito dell amministrazione del database e viene abbinato alla tipologia Assunto. Stesso discorso vale per lo status In assunzione e Cessato disponibili a partire dalla versione Aggiornamento automatico dello status della candidatura del soggetto A partire dalla versione è stata rivista aggiornata la gestione iniziale dello status di candidatura del soggetto aggiornato in automatico. IN ASSUNZIONE Una volta che al candidato, associato ad una campagna di selezione, viene inserita una proposta di assunzione attiva, lo status di candidatura dello stesso, al salvataggio della proposta, passa in automatico al valore In assunzione. Si precisa che la proposta di assunzione inserita deve avere il flag attiva valorizzato. ASSUNTO Nel caso in cui, attraverso la proposta di assunzione attiva, si procede alla creazione di un rapporto di lavoro, lo status della candidatura dello stesso, passa, sempre in automatico, da In assunzione ad Assunto. I campi campagna e richiesta disponibili nella proposta di assunzione possono essere valorizzati in automatico dal sistema qualora per il soggetto in esame fosse stata compilata la sezione Soggetti della tabella Campagna di selezione o qualora fosse valorizzata la sezione Campagna di selezione dell anagrafico soggetto (sezione Candidatura) o ancora se nel CV rapido sono stati valorizzati i campi Campagna di selezione e Richiesta di personale. I punti di menù dove lo status della candidatura del soggetto viene aggiornato sono: 11

12 Selezione/Candidato/Candidatura/Info aggiuntive 1 Selezione/Candidato/Candidatura/Campagna di selezione Selezione/Richieste/Campagne di selezione/soggetti Naturalmente lo status del soggetto una volta assunto, verrà visualizzato in Anagrafici/Soggetto/Candidatura/Info aggiuntive 1. CESSATO Nel caso in cui un soggetto importato dal CV on-line in Risorse Umane fosse stato assunto e successivamente cessato, il sistema attraverso un processo schedulato riesce ad aggiornare automaticamente lo status di candidatura del soggetto, inserendo il valore Cessato in entrambe le applicazioni: Gestione Risorse Umane e CV on-line. Per i dettagli di configurazione e di attivazione di questo processo si rimanda l utente a prendere visione del paragrafo Allineamento dello status del candidato nel CV on-line presente in questo documento. Flusso standard previsto Come indicato nella premessa di questo documento, abbiamo inserito un flusso standard di gestione delle richieste. Lo stesso varia a seconda che le richieste siano inserite e gestite dall ufficio del personale piuttosto che da altre utenze con profili diversi dall ufficio del personale. Ufficio del personale Per la creazione e la gestione delle richieste è necessario accedere alla funzione: Richieste di personale disponibile nel menu Selezione Richieste. L ufficio del personale può creare delle richieste di selezione, anche per conto di altri richiedenti ed ha la possibilità di vedere e gestire le richieste di tutto il personale. Lo status della richiesta può essere pilotato direttamente dalla persona che sta eseguendo l inserimento, in quanto il campo Status risulta abilitato. Il sistema come impostazione di base assegna alle richieste create dall ufficio del personale lo status Approvata. Di seguito uno schema che identifica i possibili passi seguenti. Sospesa Approvata Respinta Approvata Sospesa Pubblicata Annullata Evasa 12

13 Una volta giunti alla richiesta Approvata si ritorna al punto di partenza. Nel caso la richiesta venga Respinta, allora il flusso viene sospeso perché una richiesta respinta non può più essere utilizzata nuovamente. Una richiesta Sospesa può poi essere di nuovo approvata o respinta. Quando la richiesta viene Annullata il flusso viene concluso definitivamente e la richiesta chiusa. Nel caso in cui la richiesta venga evasa, significa che il flusso è terminato e la richiesta è stata soddisfatta. 13

14 Flusso per tutti gli altri profili (diversi dall ufficio del personale) Per la creazione e la gestione delle richieste è necessario accedere alla funzione: Richieste di personale disponibile nel menu Selezione Richieste. Di seguito i flussi previsti per i soggetti con profilo di responsabile e con profilo di collaboratore RESPONSABILI Una richiesta creata con profilo di responsabile viene assegnata allo status di Bozza. A seguito di ciò i percorsi che la richiesta può assumere sono svariati e vengono indicati nello specchietto seguente. Sospesa Approvata Respinta In Approvazione Approvata Pubblicata Sospesa Annullata Evasa In Bozza Posticipata In approvazione Respinta Approvata Respinta Sospesa Da pubblicare Approvata Posticipata Pubblicata Da pubblicare Sospesa Annullata Evasa Respinta Il ramo relativo allo status In approvazione si verifica quando la richiesta del responsabile richiedente deve essere approvata da uno o più responsabili superiori. In questo caso, al termine delle diverse approvazioni dei singoli responsabili superiori, la richiesta assume lo status Da pubblicare e di conseguenza l iter possibile è quello indicato nel ramo in basso dello specchietto sopra esposto. Il ramo relativo allo status Da pubblicare si verifica quando la richiesta del responsabile richiedente non ha necessità di essere approvata da responsabili superiori e l autorizzazione e la gestione della stessa viene eseguita direttamente dagli utenti dell ufficio del personale. COLLABORATORI 14

15 Una richiesta creata con profilo di collaboratori viene assegnata allo status di Bozza. Di seguito l iter previsto, nel caso in cui si dia la possibilità di creare le richieste di personale anche ad utenti con profilo di Collaboratore. Per evitare che questo succeda è sufficiente fare in modo che il punto di menu Richieste di personale non sia visibile agli utenti con tale profilazione. Sospesa Approvata Respinta Approvata Pubblicata Sospesa Annullata Evasa Approvata Da pubblicare Respinta Posticipata In approvazione Bozza In approvazione Posticipata In approvazione Respinta La richiesta rimane con status In approvazione fino a quando tutti i responsabili definiti nell iter stabilito hanno dato la propria approvazione, a seguito di ciò la richiesta entra nello status Da pubblicare ed è in carico alla Dru. 15

16 Allineamento dello status del candidato nel CV on-line Schedulazione processo allineamento status A partire dalla versione , è stata implementata una nuova gestione che focalizza l'attenzione sul mantenimento di una situazione allineata sia in Risorse Umane che nel CV on-line dello status di candidatura del soggetto. Da ricordare che l'implementazione in questione è compatibile solo con una versione di Recruit Selection (CV on-line) uguale o successiva alla La gestione attuale, prevede che il candidato importato dal CV on-line in Risorse Umane, possa avere già uno status di candidatura definito. Lo stesso status, attraverso alcuni automatismi o manualmente può essere modificato in Risorse Umane. Non esisteva, fino alla versione precedente, un processo, che, sulla base dello status assegnato in Risorse Umane, allineasse lo stesso valore nel CV on-line. Pertanto, confrontando la situazione di uno stesso candidato nei due applicativi, Risorse Umane e CV on-line, quest ultima poteva risultare disallineata, poiché in Risorse Umane, il candidato, poteva per esempio essere Assunto o in fase di assunzione, mentre nel CV on-line, poteva, sempre per esempio, essere ancora associato ad uno status In selezione. Proprio per questo motivo si è provveduto alla generazione di un processo schedulato che permette l'allineamento dello status del candidato da Risorse Umane al CV on-line. Configurazione e gestione del processo di schedulazione sopra indicato. Le tabelle dello status candidatura devo essere allineate tra loro (in Risorse Umane e nel CV online). Il sistema esegue un controllo sia sui codici che sulla tipologia dello status; se anche solo uno dei due valori risulta differente, il sistema provvede a restituire un log di errore, per sottolineare che le due tabelle di status, non sono correttamente allineate tra le due applicazioni (Risorse Umane e CV on-line). Si procede all'allineamento sopra descritto dal menu : Utilità Selezione - Esporta tabelle al form web 16

17 A seguito dell export della tabella Status nel CV on-line, è necessario verificare la presenza nel menu: Sistema Schedulazione - Processi del processo: Export dello status candidatura verso Recruit. Infine, è inoltre necessario, stabilire la modalità di schedulazione con i parametri desiderati (menu: Sistema Schedulazione - Schedulazione processi. Questa schedulazione, una volta terminata provvede ad allineare lo status dei soggetti da Risorse Umane al CV on-line, per tutti i soggetti presenti nel CV on line e importati in Risorse Umane. Aggiornamento stampa Curriculum Vitae e Riepilogo candidato A partire dalla versione nelle varie maschere di riepilogo del candidato si è provveduto ad evidenziare due ulteriori informazioni : Status candidatura e Responsabile della selezione. Le nuove informazioni sono disponibili nelle seguenti maschere : Selezione Candidati - Curriculum Vitae - Stampa Anagrafici Soggetto - Curriculum Vitae - Stampa 17

18 Spiegazione dei singoli campi relativi all immagine sopra riportata: Campagna: riporta il titolo delle campagne per cui il soggetto si è candidato. Ruolo: riporta il ruolo per cui il soggetto si è candidato, quello indicato nella campagna o nella richiesta. Status della candidatura: riporta lo status del candidato relativamente alla campagna per cui si è proposto. Selezionato il: indica la data di associazione del soggetto alla campagna/richiesta. Responsabile della selezione: riporta il valore del campo Responsabile della selezione indicato nella sezione Definizione della tabella Campagna di selezione. 18

19 Selezione - Ricerca candidati - Riepilogo candidato. Nel riepilogo vengono evidenziate le ultime tre campagne per cui il soggetto si è candidato, riportando il titolo delle stesse. Per ognuna viene visualizzato il nominativo del responsabile della selezione e la data in cui il soggetto si è registrato per quella campagna. Infine viene evidenziato anche lo status di candidatura globale del soggetto esaminato, ovvero quello indicato nell anagrafico del candidato Candidatura - Info aggiuntive 1. 19

Gestione Risorse Umane Web

Gestione Risorse Umane Web La gestione delle risorse umane Gestione Risorse Umane Web Generazione attestati di partecipazione ai corsi di formazione (Versione V03) Premessa... 2 Configurazione del sistema... 3 Estrattore dati...

Dettagli

Applicativo Gestione Risorse Umane Web

Applicativo Gestione Risorse Umane Web Applicativo Gestione Risorse Umane Web Versione 05.01.00 del 18 Novembre 2013 Elenco contenuti PREMESSA...2 1 -SPECIFICHE GENERALI...3 2 -ORGANIZZAZIONE...4 2.1 DATA INIZIO ALLINEAMENTO DATI ORGANICO...4

Dettagli

NOTIFICHE DI SISTEMA

NOTIFICHE DI SISTEMA NOTIFICHE DI SISTEMA Documento del 14 Febbraio 2014 Applicativi coinvolti: GESTIONE RISORSE UMANE WEB PREMESSA...2 NOTIFICHE DI SISTEMA...3 Sezione 1 PROCESSO SCHEDULATO PER INVIO NOTIFICHE...6 Sezione

Dettagli

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio

Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Progetto NoiPA per la gestione giuridicoeconomica del personale delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario della Regione Lazio Pillola operativa Integrazione Generazione Dettagli Contabili INFORMAZIONI

Dettagli

Applicativo Gestione Risorse Umane Web

Applicativo Gestione Risorse Umane Web Applicativo Gestione Risorse Umane Web Versione 05.02.03 del 18 Aprile 2014 Elenco contenuti PREMESSA...2 1 - SELEZIONE...3 1.1 NUOVO FILTRO IN RICERCA DI PERSONALE...3 1.2 MODIFICHE TIPOLOGIE DI SOGGETTI

Dettagli

Applicativo Recruit Selection

Applicativo Recruit Selection Applicativo Recruit Selection Versione 02.04.00 del 20 Aprile 2015 Elenco contenuti PREMESSA...2 1 - Gestione dell'azienda...3 2 - Azienda specifica per parametro di selezione...4 3 - CSS specifico per

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

ANIE FME. Manuale UTILIZZO SITO ELECTROCOD.METEL.IT. ELECTROCOD 2.0 METEL Release 1.1 Gennaio 2014. Promosso dalle Aziende Associate ANIE FME

ANIE FME. Manuale UTILIZZO SITO ELECTROCOD.METEL.IT. ELECTROCOD 2.0 METEL Release 1.1 Gennaio 2014. Promosso dalle Aziende Associate ANIE FME ANIE FME Manuale UTILIZZO SITO ELECTROCOD.METEL.IT ELECTROCOD 2.0 METEL Release 1.1 Gennaio 2014 Promosso dalle Aziende Associate ANIE FME Realizzato da: METEL S.r.l. Via Govone, 66 20155 Milano Tel +39

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

HR-GTLW rel 06.00.00

HR-GTLW rel 06.00.00 HR-GTLW rel 06.00.00 Informazioni e requisiti tecnici per attivazione GTLW version 06.00.00 Con il caricamento della presente applicazione, i moduli che componevano la soluzione HR Work Flow fino alla

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Liste Distribuzioni 20120100

MANUALE UTENTE. TeamPortal Liste Distribuzioni 20120100 MANUALE UTENTE 20120100 INDICE Introduzione... 3 1 - Messaggi... 4 1.1 Creazione / Modifca Email... 6 1.2 Creazione / Modifca Sms... 8 2 -Liste... 10 3 Gruppi Liste... 15 4 Tipi Messaggi... 17 5 Amministrazione...

Dettagli

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente

Regione Piemonte Portale Rilevazioni Crediti EELL Manuale Utente Pag. 1 di 15 VERS V01 REDAZIONE VERIFICHE E APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA A. Marchisio C. Pernumian 29/12/2014 M. Molino 27/02/2015 M. Molino

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

Manuale d uso Gestione Condomini

Manuale d uso Gestione Condomini Manuale d uso Gestione Condomini Guida Per Amministratori Indice 1. Introduzione 1.1 Principali Videate pag. 3 2. Comandi 2.1 Inserire una riga pag. 4 2.2 Cancellare una riga pag. 4 2.3 Aggiornare una

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4 Manuale utente Id documento: Selezione on-line Manuale.docx Versione: versione 2.4 Revisioni: Aggiunte le funzioni Copia in e Sposta in nella sezione Curriculum (paragrafo 4.5) Data: 17/01/2014 Pagina

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07

Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 Asmel Consortile S. C. a r.l. - sede Legale: Piazza del Colosseo 4 00184 Roma Sede Operativa: Centro Direzionale - Isola G1 80143 Napoli È possibile che le maschere

Dettagli

IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE

IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE Premesse : Obblighi e Procedure di Sicurezza: 1. Il soggetto che invia gli archivi DEVE avere una versione di contabilità uguale o inferiore a chi riceve gli archivi

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1)

GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) Pag. 1 GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) INTRODUZIONE DURC Client fornisce le funzionalità complete per gestire l attivazione delle caselle PEC alle Imprese, dalla richiesta di apertura

Dettagli

Sistema Informativo Agricoltura

Sistema Informativo Agricoltura Sistema Informativo Agricoltura Manuale Utente CONAGRI - Controlli in Agricoltura Indice 1 Introduzione al servizio... 3 2 Tipologie di Utenza... 3 2.1 Accreditamento utenti... 3 3 Caratteristiche generali

Dettagli

Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus

Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus Software per la gestione automatizzata del prestito Fluxus Caratteristiche generali e funzioni principali per operatori con ruolo di responsabile (aggiornato alla release 7.1) a cura di Monica Leoni e

Dettagli

ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015)

ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015) ESSE 3 GUIDA DOCENTI PER LA GESTIONE DEI REGISTRI DELLE LEZIONI e DEGLI IMPEGNI (AGGIORNATO AL 20/04/2015) 1 INDICE 1. Materiale informativo e assistenza... 3 2. Accesso al Registro delle Lezioni di Esse3...

Dettagli

Manuale operativo - Procedura per la costruzione, la pubblicazione di questionari

Manuale operativo - Procedura per la costruzione, la pubblicazione di questionari Questionari online Questionari online... 1 Ambienti dedicati... 2 Costruzione questionario... 4 Creazione struttura... 4 Gestione del questionario... 15 Condivisione (fase facoltativa)... 16 Autorizzazione

Dettagli

PROTOCOLLO E SCRIVANIA VIRTUALE. Protocollazione UMA Documentazione tecnica

PROTOCOLLO E SCRIVANIA VIRTUALE. Protocollazione UMA Documentazione tecnica Pagina 1 di 12 Il link all applicativo che gestisce le richieste pervenute al servizio UMA on line si trova sulla intranet della Provincia. Qui dal menu Strumenti di lavoro, è sufficiente selezionare Ricerche

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

TEMPO X PRODURRE ARTICOLO QUANTITÀ LAVORAZIONE MACCHINA 1 PEZZO Taglio Seghetto 30 minuti. Tornitura Tornio 20 minuti

TEMPO X PRODURRE ARTICOLO QUANTITÀ LAVORAZIONE MACCHINA 1 PEZZO Taglio Seghetto 30 minuti. Tornitura Tornio 20 minuti PIANIFICAZIONE DELLA PRODUZIONE CON ACCESS E PROJECT 2007 In questo articolo esamineremo come una applicazione Access ed una applicazione Project 2007 possono interagire per creare un piano di produzione

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Agenzia per lo sviluppo dei mercati elettronici Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Referente Convenzioni - Responsabile

Dettagli

Procedura SMS. Manuale Utente

Procedura SMS. Manuale Utente Procedura SMS Manuale Utente INDICE: 1 ACCESSO... 4 1.1 Messaggio di benvenuto... 4 2 UTENTI...4 2.1 Gestione utenti (utente di Livello 2)... 4 2.1.1 Creazione nuovo utente... 4 2.1.2 Modifica dati utente...

Dettagli

Manuale Affidamento Diretto

Manuale Affidamento Diretto Informationssystem für Öffentliche Verträge Manuale Affidamento Diretto Vers. 2013-07 IT AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROL PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Informationssystem für Öffenliche Verträge

Dettagli

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente GESGOLF SMS ONLINE Manuale per l utente Procedura di registrazione 1 Accesso al servizio 3 Personalizzazione della propria base dati 4 Gestione dei contatti 6 Ricerca dei contatti 6 Modifica di un nominativo

Dettagli

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI Versione 1.2 del 19/05/2006 Storia delle Versioni Versione Data di emissione Sommario delle modifiche 1.0 12/11/2004 Prima stesura Sono stati modificati i seguenti

Dettagli

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE

GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE GENERAZIONE ARCHIVIO F24 AGENZIA ENTRATE Il riferimento al manuale è il menù Redditi, capitolo Stampe, paragrafo Versamenti F24, sottoparagrafo Generazione Archivio F24 Agenzia Entrate. Questa funzione

Dettagli

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica

6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica Bollettino 5.0.1H4-23 6.3 E-MAIL: Invio Estratto Conto, Recupero Crediti e Rubrica E disponibile una nuova gestione dell invio e-mail per le funzioni: - Rubrica - Stampa Estratto Conto - Recupero Crediti.

Dettagli

Manuale Utente per la Domanda di Iscrizione nell Elenco Revisori degli Enti Locali

Manuale Utente per la Domanda di Iscrizione nell Elenco Revisori degli Enti Locali Manuale Utente per la Domanda di Iscrizione nell Elenco Revisori degli Enti Locali INDICE DEI CONTENUTI 1 PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTO 3 1.1 DEFINIZIONE DEI TERMINI/GLOSSARIO 3 2 MODALITÀ DI REGISTRAZIONE

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020

Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020 Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020 Pag. 1 di 20 Identificazione Edizione 1.3 Titolo SFINGE 2020 Manuale Operativo Beneficiario Tipo Manuale Utente N. Pagine 20 Diffusione o Riservata o Interna x

Dettagli

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi

Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Release 5.20 Manuale Operativo CLIENTI PLUS Fido e Scoperto, Blocchi Amministrativi Il modulo Clienti Plus è stato studiato per ottimizzare la gestione amministrativa dei clienti, abilitando la gestione

Dettagli

Entrematic. Guida all e-commerce

Entrematic. Guida all e-commerce Entrematic Guida all e-commerce Introduzione alla guida Introduzione alla guida Introduzione alla guida Indice Attivazione di un account - Gestione dell account e modifica della password - Creazione e

Dettagli

MANUALE UTENTE. Manuale utente relativo al software implementato per unità funzionale C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione

MANUALE UTENTE. Manuale utente relativo al software implementato per unità funzionale C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione 1 INFORMAZIONI GENERALI MANUALE UTENTE Progetto Modulo del Piano di Lavoro Unità funzionale del Piano di Lavoro Descrizione SIGFRIDO Modulo C Rendicontazione C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG. - Manuale - Data Solution Provider s.r.l.

Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG. - Manuale - Data Solution Provider s.r.l. Schede ADI ADP ADEM Prestazioni aggiuntive MMG - Manuale - Data Solution Provider s.r.l. 1. Generalità Per poter accedere all applicazione è necessario aprire Internet Explorer e connettersi al sito di

Dettagli

ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI

ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI Istruzioni per la chiusura degli archivi Versione n. 2014.11.19 Del: 19/11/2014 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato da: Claudio Caprara Categoria: File

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione)

4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) - 36 - Manuale di Aggiornamento 4 MODULI AGGIUNTIVI 4.1 FAX EMAIL: Sollecito consegne via email (Nuova funzione) È stata realizzata una nuova funzione che permette di inviare un sollecito ai fornitori,

Dettagli

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Sistema informativo SINTESI Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Provincia Settore Cultura, Formazione e Lavoro Servizio Politiche

Dettagli

Software a supporto della Gestione amministrativa dello Sportello Unico Versione 2.1

Software a supporto della Gestione amministrativa dello Sportello Unico Versione 2.1 Pag. 1 di 9 Software a supporto della Gestione amministrativa dello Sportello Unico Versione 2.1 Interventi sul software RE V. REDAZIONE VERIFICHE ED APPROVAZIONI CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna

Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna 10 novembre 2014 SOMMARIO 1. Introduzione...2 2. Nozioni di base...2 3. Candidarsi a un avviso di mobilità esterna...2 3.1

Dettagli

1 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI CURRICULUM

1 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI CURRICULUM 1 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI CURRICULUM L inserimento dei curriculum nella banca dati di riferimento per il conferimento degli incarichi professionali attinenti all architettura e all ingegneria

Dettagli

Applicabile a rel. 2.6

Applicabile a rel. 2.6 Pag.1 di 14 Sebina OpenLibrary Bollettino di Release v.2.7 Applicabile a rel. 2.6 Pag.2 di 14 Indice 1. Gestione utenti e servizi... 3 1.1 Gestione abilitazioni utenti a livello di polo/sottosistema...

Dettagli

Manuale d uso Operatore RA

Manuale d uso Operatore RA - 1/31 Manuale d uso Operatore RA Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Approvato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Data redazione

Dettagli

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1

Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO. Versione 1 Gestire le PEC MANUALE OPERATIVO Versione 1 Marzo 2014 1 INDICE GENERALE 1.0 Panoramica della sequenza dei lavori... 3 2.0 Spiegazione dei pulsanti operativi della pagina iniziale (cruscotto)... 8 3.0

Dettagli

Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.libripertutti.it

Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.libripertutti.it Introduzione Benvenuto nella guida del sito ecommerce di www.libripertutti.it Ricorda che la guida è visualizzata in una finestra del browser diversa da quella del sito www.libripertutti.it, così potrai

Dettagli

NAVIGAZIONE DEL SI-ERC: UTENTE PROGETTISTA

NAVIGAZIONE DEL SI-ERC: UTENTE PROGETTISTA 3 NAVIGAZIONE DEL SI-ERC: UTENTE PROGETTISTA Collegandosi al sito, si accede alla Home Page del SI-ERC che si presenta come illustrato di seguito. L utente progettista, analogamente agli altri utenti,

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Se l utente intende gestire la conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti a livello fiscale differenti

Dettagli

Riproduzione animale

Riproduzione animale Riproduzione animale Manuale Utente Indice 1 Introduzione al servizio Riproduzione Animale... 3 1.1 Tipologie di Utenza... 3 2 Home page del servizio... 4 3 Autorizzazione... 6 3.1 Dettaglio... 7 3.2 Istruttoria...

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

Word processor funzione Stampa Unione

Word processor funzione Stampa Unione Word processor funzione Stampa Unione La funzione Stampa unione permette di collegare un documento che deve essere inviato ad una serie di indirizzi ad un file che contenga i nominativi dei destinatari.

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura, Vigilanza, Frodi elettroniche, Internal Audit

Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura, Vigilanza, Frodi elettroniche, Internal Audit PEGASO Contribuzione virtuale in edilizia MANUALE UTENTE Direzione Centrale Entrate Area Sviluppo metodologie di recupero crediti Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Area Agricoltura,

Dettagli

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente

Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente Prerequisiti Mon Ami 3000 Provvigioni agenti Calcolo delle provvigioni per agente / sub-agente L opzione Provvigioni agenti è disponibile per le versioni Vendite, Azienda Light e Azienda Pro. Introduzione

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione Ottobre 2014 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Università degli Studi di Messina Guida alla Rendicontazione on-line delle Attività del Docente Versione della revisione: 2.02/2013-07 A cura di: Fabio Adelardi Università degli studi di Messina Centro

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-141. Procedura operativa al

Dettagli

Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste

Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste versione 2.1 24/09/2015 aggiornamenti: 23-set-2015; 24-set-2015 Autore: Francesco Brunetta (http://www.francescobrunetta.it/)

Dettagli

1. ACCESSO... 2 2. HOME PAGE... 2 3. RICHIEDENTE - INSERIMENTO DI UNA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MISSIONE... 3 4. RICHIEDENTE RIEPILOGO RICHIESTE...

1. ACCESSO... 2 2. HOME PAGE... 2 3. RICHIEDENTE - INSERIMENTO DI UNA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MISSIONE... 3 4. RICHIEDENTE RIEPILOGO RICHIESTE... GESTIONE TRASFERTE MANUALE UTENTE Indice Sommario 1. ACCESSO... 2 2. HOME PAGE... 2 3. RICHIEDENTE - INSERIMENTO DI UNA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MISSIONE... 3 4. RICHIEDENTE RIEPILOGO RICHIESTE... 7 5.

Dettagli

Evasione. Evasione. Vendite. Magazzini Immagini

Evasione. Evasione. Vendite. Magazzini Immagini Schema di funzionamento del Carico da Ordini Ordine Archivio di Transito Univoco Evasione Codifica Controllo Articoli Generico Evasione Movimenti Documenti Giacenze Testata Scadenze Vendite Dettaglio Ingrosso

Dettagli

ALICE AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB

ALICE AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB REL. 1.2 edizione luglio 2008 INDICE 1. AMMINISTRAZIONE DI UTENTI E PROFILI... 2 2. DEFINIZIONE UTENTI... 2 2.1. Definizione Utenti interna all applicativo... 2 2.1.1. Creazione

Dettagli

Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro

Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro Linee guida per l utilizzo del sistema informativo Pag.1 di 12 Linee guida per l utilizzo del sistema informativo Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro Il presente documento

Dettagli

Manuale d uso Event Bureau

Manuale d uso Event Bureau Manuale d uso Event Bureau step by step Agenda Premessa Accesso a Event Bureau Inserimento Nuovo Evento Generico o primo step: anagrafica evento o secondo step: organizzatori o terzo step: relatori interni

Dettagli

Manuale d uso Albo Online per le Scuole

Manuale d uso Albo Online per le Scuole Manuale d uso Albo Online per le Scuole Accedere come utente al sito Joomla della scuola. Accedere all Albo Online per le Scuole dai link presenti sul sito web scolastico. Cliccare su Modifica la configurazione.

Dettagli

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori.

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. Release 5.20 Manuale Operativo ORDINI PLUS Gestione delle richieste di acquisto In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. La gestione

Dettagli

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni:

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni: Guida on-line all adempimento Questa guida vuole essere un supporto per le pubbliche amministrazioni, nella compilazione e nella successiva pubblicazione dei dati riguardanti i dirigenti sui siti istituzionali

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

Piazza Italia 5 27100 Pavia Progetto SINTESI Dominio Provinciale Manuale Incontro Domanda Offerta Manuale per i lavoratori

Piazza Italia 5 27100 Pavia Progetto SINTESI Dominio Provinciale Manuale Incontro Domanda Offerta Manuale per i lavoratori Piazza Italia 5 27100 Pavia Progetto SINTESI Dominio Provinciale Manuale Incontro Domanda Offerta Manuale per i lavoratori Pagina 1 di 14 ACCESSO AL PORTALE SINTESI Il Settore Lavoro della Provincia di

Dettagli

ACQUISTO DEL SERVIZIO

ACQUISTO DEL SERVIZIO ACQUISTO DEL SERVIZIO 1. Accedere al sito di OPEN Dot Com (www.opendotcom.it) ed inserire le credenziali di autenticazione. Se non si è ancora registrati procedere cliccando sul tasto Registrazione. 2.

Dettagli

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni:

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni: Guida on-line all adempimento Questa guida vuole essere un supporto per le pubbliche amministrazioni, nella compilazione e nella successiva pubblicazione dei dati riguardanti i dirigenti sui siti istituzionali

Dettagli

06Ac-Cap03.qxd 24-01-2008 17:47 Pagina 43. 3Oltre le tabelle

06Ac-Cap03.qxd 24-01-2008 17:47 Pagina 43. 3Oltre le tabelle 06Ac-Cap03.qxd 24-01-2008 17:47 Pagina 43 3Oltre le tabelle Chiave primaria Progettare le tabelle di un database Relazioni Join Creare le relazioni Modificare una relazione Eliminare una o tutte le relazioni

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2D. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2D DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 14 - Manuale di Aggiornamento 4 VENDITE ORDINI MAGAZZINO 4.1 Definizione e Destinazione Copie: Controllo in stampa

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Accesso tramite il portale del Comune di Ferrara http://www.comune.fe.it. Accesso diretto

Accesso tramite il portale del Comune di Ferrara http://www.comune.fe.it. Accesso diretto Accesso tramite il portale del Comune di Ferrara http://www.comune.fe.it Accesso diretto Precompliazione di una nuova pratica: per iniziare la compilazione di una pratica cliccare qui Autenticazione: qui

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

Modulo 3. Pubblicazione del catalogo

Modulo 3. Pubblicazione del catalogo Modulo 3 Pubblicazione del Pagina 1 di 11 INDICE 1. PREMESSA... 3 2. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 4 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 5 4. RIEPILOGO DEI PUNTI DI ATTENZIONE... 11 Pagina 2 di 11 1. PREMESSA

Dettagli

Manuale per il Responsabile

Manuale per il Responsabile PORTALE SELF WEB Manuale per il Responsabile Per connettersi al Portale/Self Web digitare dal browser il seguente sito : https://hsweba16.inaz.it/icsdip_dongnocchi/default.aspx Digitare il proprio USERNAME

Dettagli

PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione

PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione Portale Numero Verde Vivisol pag. 1 di 31 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. SCHERMATA PRINCIPALE...4 3. REPERIBILITÀ...5 4. RICERCA

Dettagli

DATI DI PASSATO PER LE GRADUATORIE

DATI DI PASSATO PER LE GRADUATORIE DATI DI PASSATO PER LE GRADUATORIE Visualizzazione dei dati pregressi Manuale Utente versione 3.0 Giugno 2011 pag. 1 pag. 2 di25 Sommario DATI DI PASSATO PER LE GRADUATORIE...1 Manuale Utente...1 Sommario...2

Dettagli

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente Amministrazione Trasparente Acquisizione CV Dirigenti Scolastici e Monitoraggio Guida di riferimento Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso e utilizzo dell applicazione... 4 3. Acquisizione del Curriculum

Dettagli

Applicativo WORKFLOW

Applicativo WORKFLOW Applicativo WORKFLOW Versione 07.02.03 del 03 Dicembre 2013 Elenco contenuti 1 - ASPETTO GRAFICO (Correzione Anomalie)...2 2 - MIGLIORAMENTI A PROCEDURE...2 3 - STATO RICHIESTE VALIDAZIONE CARTELLINO...2

Dettagli

Manuale per il Dipendente

Manuale per il Dipendente PORTALE SELF WEB Manuale per il Dipendente Per connettersi al Portale/Self Web digitare dal browser il seguente sito : https://hsweba16.inaz.it/icsdip_dongnocchi/default.aspx Digitare il proprio USERNAME

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro Regione Siciliana Dipartimento regionale del lavoro, dell impiego, dell orientamento, dei servizi e delle attività formative Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità

Dettagli

Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36

Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36 Manuale operativo per la gestione del software TouristTax (gestione dell Imposta di Soggiorno) Aggiornato alla versione 2.36 Sommario Premessa 3. Cose da fare alla prima connessione 4. Cambiare la password

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

GESTIONE CANDIDATURA ON-LINE dalla scadenza del bando al contratto finanziario

GESTIONE CANDIDATURA ON-LINE dalla scadenza del bando al contratto finanziario GESTIONE CANDIDATURA ON-LINE dalla scadenza del bando al contratto finanziario 1. Dopo la scadenza del bando Verificare se gli studenti presenti nell'area web Gestione OGS abbiano consegnato la versione

Dettagli