Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI"

Transcript

1 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI

2 RELAZIONE del COLLEGIO DEI REVISORI al rendiconto consuntivo ed alla situazione patrimoniale dell esercizio chiuso al 31/12/2011 dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania Signori Colleghi, il Collegio dei revisori dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Catania, ha elaborato il parere di propria competenza al conto consuntivo dell'esercizio finanziario chiuso al 31/12/2011 relativo all attività svolta dal Consiglio dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Catania. Dall'esame del conto consuntivo e della situazione patrimoniale emerge che i dati riportati in detti documenti corrispondono ai valori finali della contabilità generale regolarmente tenuta. Sono stati messi a disposizione i documenti previsti dal regolamento di contabilità all art. 31, approvati dal Consiglio in data 27 marzo 2012 e trasmessi a mezzo posta elettronica in data 04 aprile 2012, ed in dettaglio: Relazione del Presidente Rendiconto generale composto da: a) Rendiconto finanziario gestionale b) Conto economico c) Stato patrimoniale d) Nota integrativa I criteri contabili adottati nella predisposizione del conto consuntivo in esame sono i medesimi degli esercizi precedenti. Il conto consuntivo in esame tiene conto delle variazioni di bilancio agli stanziamenti iniziali che si sono resi necessari. La rappresentazione dei dati riportati nei relativi prospetti che l'accompagnano, consentono il rapporto e la disamina di tutti i fatti gestionali che hanno caratterizzato l'attività dell Ordine nel corso del I documenti riassuntivi dell'esercizio 2011, qui di seguito si sintetizzano. CONTO CONSUNTIVO Esposizione Entrate / Uscite raggruppate per competenza La tabella che segue riassume le Entrate e Uscite, rispettivamente accertate e impegnate, raffrontate con le previsioni Relazione del Collegio dei Revisori 2011 Pagina 1 di 5

3 Prev Cons scostamenti Entrate previste / accertate , , ,99 Utilizzo avanzo di amministrazione 0,00 Totale entrate , , ,99 Uscite previste / impegnate , , ,75 Avanzo finanziario di competenza ,76 Totale a pareggio , , ,76 L informativa della superiore tabella consente di poter affermare che: sono state accertate minori entrate per ,99 sono state realizzate economie per ,75 Complessivamente la somma algebrica dei superiori componenti determina l avanzo finanziario di competenza di ,76. Esposizione delle Entrate ed Uscite per cassa ENTRATE 2011 Accertate ,01 Riscosse ,47 Da riscuotere ,54 SPESE 2011 Impegnate ,25 Pagate ,35 Da pagare ,90 La situazione amministrativa evidenzia la consistenza di cassa e dei conti correnti all inizio dell esercizio, gli incassi ed i pagamenti complessivamente effettuati nell anno, sia in conto competenza che in conto residui, ed il saldo alla chiusura dell esercizio Relazione del Collegio dei Revisori 2011 Pagina 2 di 5

4 RENDICONTO FINANZIARIO SITUAZIONE AMMINISTRATIVA CONSISTENZA DI CASSA INIZIO ESERCIZIO ,47 Riscossioni In c/competenza ,47 In c/residui ,30 Pagamenti In c/competenza ,35 In c/residui , , ,07 CONSISTENZA DI CASSA FINE ESERCIZIO ,17 Residui attivi Esercizi precedenti ,46 Esercizio in corso ,54 Residui passivi Esercizi precedenti ,73 Esercizio in corso , , ,63 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE ,54 L avanzo di amministrazione al 31/12/2011 pari ad ,54 è disponibile nella misura di ,10, secondo lo schema che segue: Parte vincolata al TFR non coperto da polizza ,44 ai Fondi rischi ed oneri generico ,00 Totale parte vincolata ,44 Parte disponibile ,10 Totale avanzo di amministrazione al 31/12/ ,54 Si precisa che nel saldo dei residui passivi al 31/12/2011 è incluso il T.F.R che complessivamente ammonta ad ,29 precisando che gli accantonamenti sino all esercizio precedente sono coperti da versamenti effettuati alla compagnia di assicurazione a copertura del futuro debito (collocati tra i residui attivi). Relazione del Collegio dei Revisori 2011 Pagina 3 di 5

5 PROSPETTO DELLA GESTIONE FINANZIARIA Le giacenze di liquidità al 31/12/2011 ammontano ad ,17 ed in dettaglio: Disponibilità finanziarie al 31/12/2011 Cassa e Tesoreria 1.639,35 Conto Corrente Postale ,17 Banca Agricola popolare di Ragusa ,61 Credito Siciliano Bancomat ricaricabile 3.000,00 Credito Siciliano ,65 Credito Siciliano c/alluvionati Prov. Messina 1.198,85 Banco di Sicilia Pioneer fondi Italia 3.914,54 TOTALE ,17 RESIDUI Il Collegio dei Revisori ha preso atto che sono stati riaccertati i residui attivi e passivi, giusta determina adottata ai sensi dell art. 37 del regolamento di amministrazione e contabilità, approvata dal Consiglio nella seduta del 27 marzo In particolare si rileva l eliminazione di residui attivi pari ad ,97 e di residui passivi pari ad 2.372,73 per i quali non sussistono più le ragioni del loro mantenimento. I residui attivi e passivi esistenti alla data del 31/12/2011 secondo le seguenti risultanze finali, sono da rimandare all esercizio 2012 e successivi come segue: - Residui Attivi Riaccertati (provenienti dalla gestione residui anno 2010) ,46 Accertati (provenienti dalla gestione di competenza anno 2011) ,54 TOTALE ,00 - Residui Passivi Riaccertati (provenienti dalla gestione residui anno 2010) ,73 Accertati (provenienti dalla gestione di competenza anno 2011) ,90 TOTALE ,63 Relazione del Collegio dei Revisori 2011 Pagina 4 di 5

6 SITUAZIONE ECONOMICO / PATRIMONIALE Con riferimento alla situazione economico patrimoniale si rinvia al commento della relazione del Tesoriere allegata al bilancio di cui si condivide il contenuto. Il Collegio dei Revisori, a conclusione della presente relazione, ritiene che il conto consuntivo e lo stato patrimoniale al rappresentano la situazione finanziaria e patrimoniale dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Catania, pertanto, esprime parere favorevole alla sua approvazione. Catania 16 Aprile 2012 Il Collegio dei revisori F.to Giovanni Caminito - Presidente I componenti effettivi: F.to Marcello Murabito F.to Orazio Messina Relazione del Collegio dei Revisori 2011 Pagina 5 di 5

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI. Circoscrizione del Tribunale di Locri. Relazione del Tesoriere

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI. Circoscrizione del Tribunale di Locri. Relazione del Tesoriere ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizione del Tribunale di Locri Relazione del Tesoriere CONSUNTIVO ANNO 2009 ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizione

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI 1 ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA 71121 Via Romolo Caggese, 2 Collegio dei Revisori Oggetto: Relazione sul Conto Consuntivo dell esercizio 2012. L anno duemilatredici,

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI 1 ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA 71121 Via Romolo Caggese, 2 Collegio dei Revisori Oggetto: Relazione sul Conto Consuntivo dell esercizio 2010. L anno duemilaundici, nel

Dettagli

RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012. Il Revisore unico di ATERSIR

RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012. Il Revisore unico di ATERSIR RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012 Il Revisore unico di ATERSIR Preso in esame lo schema di rendiconto per l esercizio 2012 proposto dal Direttore dell AGENZIA composto e corredato dai seguenti

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 PREMESSA Il Rendiconto Generale che viene presentato al dell Ordine degli Assistenti Sociali per l esercizio finanziario

Dettagli

Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche. Indice

Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche. Indice INSEGNAMENTO DI ECONOMIA DELLE AZIENDE E DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE LEZIONE VI I RISULTATI DELLA GESTIONE: IL RENDICONTO PROF. GAVINO NUZZO Indice 1 I risultati della gestione: il rendiconto -----------------------------------------------------------------

Dettagli

Il Fondo crediti di dubbia esigibilità. Michele Petrelli

Il Fondo crediti di dubbia esigibilità. Michele Petrelli Il Fondo crediti di dubbia esigibilità Michele Petrelli Indice - Il Fondo crediti di dubbia esigibilità: principi - Il Fondo crediti di dubbia esigibilità nel bilancio di previsione - Il Fondo crediti

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL RENDICONTO GENERALE PER L ESERCIZIO 2013. I sottoscritti revisori segnalano che hanno eseguito a campione

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL RENDICONTO GENERALE PER L ESERCIZIO 2013. I sottoscritti revisori segnalano che hanno eseguito a campione RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL RENDICONTO GENERALE PER L ESERCIZIO 2013 I sottoscritti revisori segnalano che hanno eseguito a campione verifiche sia sulle poste rilevate nel Rendiconto Generale

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2010

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2010 BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2010 Sede Legale Via Vincenzo Giuffrida, 202 - Catania CT cod.fiscale 80000750879 p.iva 04808830873 2010 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

ASSEMBLEA ANNUALE 2015 BILANCI. 10 aprile 2015. Cantina Barone Pizzini Provaglio d'iseo Brescia

ASSEMBLEA ANNUALE 2015 BILANCI. 10 aprile 2015. Cantina Barone Pizzini Provaglio d'iseo Brescia ASSEMBLEA ANNUALE 2015 BILANCI 10 aprile 2015 Cantina Barone Pizzini Provaglio d'iseo Brescia RELAZIONE DEL CONSIGLIO AL BILANCIO CONSUNTIVO 2014 Gentili Colleghe, Cari Colleghi, Il conto consuntivo è

Dettagli

Collegio provinciale IPASVI ASTI

Collegio provinciale IPASVI ASTI Collegio provinciale IPASVI ASTI Assemblea annuale iscritti ASTI 20 APRILE 2016 SEDE AULA CONGRESSI DON BOSCO ASL AT RELAZIONE del TESORIERE RENDICONTO GENERALE CONSUNTIVO 2015 PREVENTIVO 2016 RENDICONTO

Dettagli

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese)

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2010 L ORGANO DI REVISIONE Pasquale rag. Pizzi L ORGANO DI REVISIONE nella Sede Comunale, nel giorno 09/03/2011 ESAMINATI

Dettagli

XX COMUNITA MONTANA DEI MONTI SABINI - 02037 POGGIO MOIANO RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO FINANZIARIO

XX COMUNITA MONTANA DEI MONTI SABINI - 02037 POGGIO MOIANO RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO FINANZIARIO XX COMUNITA MONTANA DEI MONTI SABINI - 02037 POGGIO MOIANO RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2014 RELAZIONE DELL ORGANO ESECUTIVO AL RENDICONTO DI GESTIONE 2014 Articolo 231

Dettagli

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese)

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012 L ORGANO DI REVISIONE Pasquale rag. Pizzi L ORGANO DI REVISIONE nella Sede Comunale, nel giorno 9 aprile 2013 ESAMINATI

Dettagli

LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE)

LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE) Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale LEZIONE 2 L ORDINAMENTO COMUNALE RIPORTATO NEL T.U.E.L. (D.LGS N. 267/2000 E SUCC. MODIFICHE) ELEMENTI DI CONTABILITA RIFERITI ALLA FASE DELLA SPESA

Dettagli

Bilancio Consuntivo 2014 Bilancio Preventivo 2015

Bilancio Consuntivo 2014 Bilancio Preventivo 2015 Bilancio Consuntivo 2014 Bilancio Preventivo 2015 Consulta Ordini degli Ingegneri Sicilia Via F. Crispi, 120 90139 Palermo (PA) Codice Fiscale 80027710823 Bilancio consuntivo 2014 Bilancio previsionale

Dettagli

RELAZIONE AL RENDICONTO GENERALE PER L ANNO 2010

RELAZIONE AL RENDICONTO GENERALE PER L ANNO 2010 Consorzio Interuniversitario per L Alta Formazione in Matematica Polo Scientifico - CNR Edificio F Via Madonna del Piano 50019 Sesto Fiorentino (FI) email: ciafm@fi.iac.cnr.it Codice Fiscale: 94114230488

Dettagli

CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI

CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI IL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE (SECONDO L ATTUALE PRINCIPIO APPLICATO) E costituito dal fondo di cassa esistente al

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO CONSUNTIVO 2007

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO CONSUNTIVO 2007 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO CONSUNTIVO 2007 - BILANCIO PREVENTIVO 2008 1 Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti sul Conto Consuntivo 2007 I sottoscritti Pizzi Simona (Presidente),

Dettagli

L anno duemilaquattordici, il giorno otto del mese di aprile nella sede comunale, IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE

L anno duemilaquattordici, il giorno otto del mese di aprile nella sede comunale, IL RESPONSABILE DEL II SETTORE RISORSE STRATEGICHE Albo Pretorio online n. 621 Registro Pubblicazione Pubblicato il 09/04/2014 SETTORE II RISORSE STRATEGICHE Servizio Economico Finanziario UFFICIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE n. 20 DEL 08/04/2014

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA RENDICONTO GENERALE

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA RENDICONTO GENERALE ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA RENDICONTO GENERALE BILANCIO D ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2014 RELAZIONE DEL TESORIERE AL BILANCIO CONSUNTIVO 2014 Dalle risultanze del Rendiconto

Dettagli

COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia Il Ragioniere comunale

COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia Il Ragioniere comunale 1- Risultato di esercizio. COMUNE DI BORGOSATOLLO Provincia di Brescia Il Ragioniere comunale Relazione al Rendiconto di gestione Esercizio 2012 La gestione economico-finanziaria dell anno 2012 si è conclusa

Dettagli

COMUNE DI FORMIGNANA. (Provincia di Ferrara)

COMUNE DI FORMIGNANA. (Provincia di Ferrara) COMUNE DI FORMIGNANA (Provincia di Ferrara) VERBALE N. 4 DEL 3 APRILE 2014 Il giorno tre del mese di aprile dell anno duemilaquattordici, alle ore 15,00 il Revisore dei Conti: Dott.ssa Angela Caselli,

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO CONSUNTIVO 2006

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO CONSUNTIVO 2006 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO CONSUNTIVO 2006 - BILANCIO PREVENTIVO 2007 1 Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti sul Conto Consuntivo 2006 I sottoscritti Pizzi Simona (Presidente),

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LATINA RELAZIONE SUL CONTO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2013

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LATINA RELAZIONE SUL CONTO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2013 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LATINA RELAZIONE SUL CONTO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2013 Il Conto Consuntivo, costituito dal Rendiconto finanziario, dalla Situazione patrimoniale e dal Conto economico,

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014

BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014 BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014 DOCUMENTI ALLEGATI: Allegato 1 CONTO DEL BILANCIO COMPRENDENTE IL RENDICONTO FINANZIARIO DECISIONALE Allegato 1/A CONTO DEL BILANCIO COMPRENDENTE IL RENDICONTO FINANZIARIO

Dettagli

IL RENDICONTO DELLA GESTIONE

IL RENDICONTO DELLA GESTIONE IL RENDICONTO DELLA GESTIONE Dott. Paolo Longoni Commissione Enti Pubblici del Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Commissione Enti Locali ed Utilities dell Ordine dei Dottori

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE

CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI 16 apriille 2014 Anno 2013 CODICE DESCRIZIONE Iniziali ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI REGGIO EMILIA CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO

Dettagli

VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO

VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO Verbale n. 2/2014 VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO Il giorno 18 del mese di aprile dell anno 2014 alle ore 10,15 il sottoscritto Dott. Damiano

Dettagli

VERBALE N. 2/2010. Sono presenti i revisori: - Dott. Enzo Bongarzone Presidente - Rag. Sebastiano Chece Componente - Dott. Gaetano Rossi Componente

VERBALE N. 2/2010. Sono presenti i revisori: - Dott. Enzo Bongarzone Presidente - Rag. Sebastiano Chece Componente - Dott. Gaetano Rossi Componente VERBALE N. 2/2010 Alle ore 11,00 del giorno 25 maggio 2010, presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Isernia, si è riunito il Collegio dei Revisori dei Conti dell Azienda Speciale

Dettagli

FONDO CREDITI DUBBIA ESIGIBILITA

FONDO CREDITI DUBBIA ESIGIBILITA FONDO CREDITI DUBBIA ESIGIBILITA Principio contabile 2 A cura di Carlo Casari Accertamento delle entrate per competenza secondo il principio della competenza finanziaria potenziata L accertamento costituisce

Dettagli

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2009

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2009 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO V.LE EUROPA V.LE EUROPA 6 20060 GESSATE (MI) Codice Fiscale: 91546530154 Codice

Dettagli

Il Commissario Straordinario Arch. Maurizio Tofani

Il Commissario Straordinario Arch. Maurizio Tofani MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE n. 03 del 02/04/2013 OGGETTO:

Dettagli

Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010

Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010 Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010 La Spezia 17 novembre 2010 Si è riunito in data odierna il Collegio dei Revisori del Comune della Spezia. Il Collegio è formato da:

Dettagli

Collegio IPASVI di Varese

Collegio IPASVI di Varese Collegio IPASVI di Varese Via Pasubio n. 26 21100 Varese Approvati rispettivamente dal Consiglio Direttivo il giorno 18 febbraio 2013 con atto deliberativo n 39 Assemblea ordinaria il giorno 15/03/2013

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania

Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Catania Ente di Diritto Pubblico Giurisdizione Tribunali Catania e Caltagirone Viale Vittorio Veneto, 343 95126 Catania

Dettagli

Estratto dalla Relazione al bilancio consuntivo per l esercizio finanziario 2012 (aggiunti alcuni schemi di sintesi).

Estratto dalla Relazione al bilancio consuntivo per l esercizio finanziario 2012 (aggiunti alcuni schemi di sintesi). Estratto dalla Relazione al bilancio consuntivo per l esercizio finanziario 2012 (aggiunti alcuni schemi di sintesi). 1 Il bilancio consuntivo per l esercizio 2012 è stato approvato con Delibera del Cda

Dettagli

Consulta Ordini degli Ingegneri Sicilia Via F. Crispi, 120 90139 Palermo (PA) Codice Fiscale 80027710823. Bilancio consuntivo 2013

Consulta Ordini degli Ingegneri Sicilia Via F. Crispi, 120 90139 Palermo (PA) Codice Fiscale 80027710823. Bilancio consuntivo 2013 Consulta Ordini degli Ingegneri Sicilia Via F. Crispi, 120 90139 Palermo (PA) Codice Fiscale 80027710823 Bilancio consuntivo 2013 Bilancio previsionale 2014 Premessa Il presente documento, che costituisce

Dettagli

il rendiconto di gestione 2014, sottoposto alla Vostra visione per l approvazione, evidenzia un

il rendiconto di gestione 2014, sottoposto alla Vostra visione per l approvazione, evidenzia un ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA Milano 20129 Viale Piceno 18 NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GESTIONALE DELL ESERCIZIO 2014 Gentili Colleghe, Egregi Colleghe, il rendiconto

Dettagli

alla Vs.cortese attenzione il rendiconto della gestione a Consuntivo per il 2014, formulato in termini di competenza (somme accertate e somme

alla Vs.cortese attenzione il rendiconto della gestione a Consuntivo per il 2014, formulato in termini di competenza (somme accertate e somme RELAZIONE DEL TESORIERE DELL ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO ** ** ** ** ** Gentili colleghe ed egregi colleghi, come ogni anno a chiusura dell esercizio sottopongo alla Vs.cortese attenzione

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI CALTAGIRONE RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI CALTAGIRONE RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI CALTAGIRONE Sede in CALTAGIRONE - Viale AUTONOMIA N.27 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO DI 2015 Gentili Colleghe,

Dettagli

Au fondazione w. ?" l'assistenza. all'infanzia AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI PER L'ASSISTENZA ALL'INFANZIA VIA DON BOSCO N.

Au fondazione w. ? l'assistenza. all'infanzia AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI PER L'ASSISTENZA ALL'INFANZIA VIA DON BOSCO N. Au fondazione w?" l'assistenza all'infanzia AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI PER L'ASSISTENZA ALL'INFANZIA VIA DON BOSCO N. 7 80141 NAPOLI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO REGIONALE DELIBERAZIONE N. DEL OGGETTO:

Dettagli

Principio contabile della contabilità finanziaria. 9.3 Il riaccertamento straordinario dei residui

Principio contabile della contabilità finanziaria. 9.3 Il riaccertamento straordinario dei residui Principio contabile della contabilità finanziaria 9.3 Il riaccertamento straordinario dei residui Il riaccertamento straordinario dei residui è l attività prevista dall articolo 3 comma 7, del presente

Dettagli

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DELL AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DELL AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA VERBALE N.6 COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DELL AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA L anno 2015 il giorno 13 del mese di gennaio alle ore 09,00 nella sede della Autorità di Bacino della Basilicata, Corso

Dettagli

IL FONDO CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA PAOLA MARIANI

IL FONDO CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA PAOLA MARIANI IL FONDO CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA PAOLA MARIANI UDINE 26 marzo 2011 IL FONDO CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA Lo strumento individuato, dalla disciplina della sperimentazione, per impedire l accertamento

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO PATRIMONIALE STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA'

BILANCIO ECONOMICO PATRIMONIALE STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA' BILANCIO ECONOMICO PATRIMONIALE STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA' 3 ATTIVO CIRCOLANTE 3.02 CREDITI 3.02.01 Crediti verso iscritti anno 2008 26.370,00 3.02.02 Crediti verso iscritti anni pregressi 7.820,00

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013

NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013 Premessa Il bilancio consuntivo dell'esercizio chiuso al 31 dicembre 2013, composto da Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa,

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2010 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2009

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2010 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2009 Roma, 31 marzo 2010 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2009 PREMESSA Il Rendiconto Generale che viene presentato al Consiglio Regionale dell Ordine degli Assistenti Sociali

Dettagli

LA DISCIPLINA DELL ESERCIZIO PROVVISORIO

LA DISCIPLINA DELL ESERCIZIO PROVVISORIO LA DISCIPLINA DELL ESERCIZIO PROVVISORIO PAOLA MARIANI UDINE 26 MARZO 2014 Il decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 non dedica alcuna attenzione all istituto dell esercizio provvisorio. Solo nel corso

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE

RENDICONTO DELLA GESTIONE Allegato A) alla delibera consiliare n. 18 del 28.4.2014 COMUNE DI BOMPORTO (Modena) RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL ESERCIZIO 2013 Approvata dalla Giunta Comunale con

Dettagli

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2013

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2013 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO IST.TECNICO COMM.LE E PER GEOMETRI STATALE PAOLO TOSCANELLI VIA DELLE RANDE 22 00122 ROMA (RM) Codice

Dettagli

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO PER L E.F. 2013

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO PER L E.F. 2013 RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO PER L E.F. 2013 OSSERVAZIONI SULL ANDAMENTO DEL PROGRAMMA E I RISULTATI CONSEGUITI IN RAPPORTO AGLI OBIETTIVI E AGLI ASPETTI CARATTERIZZANTI La presente relazione tecnico-contabile

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL BILANCIO Torino, 20 maggio 2014

CARATTERISTICHE DEL BILANCIO Torino, 20 maggio 2014 CORSO DI FORMAZIONE REVISORI ENTI LOCALI Armonizzazione dei sistemi contabili D.Lgs.118/2011 CARATTERISTICHE DEL BILANCIO Torino, 20 maggio 2014 Cristina CHIANTIA dottori commercialisti Massimo STRIGLIA

Dettagli

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 I.Ri.Fo.R. - ONLUS Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 CAPO I - BILANCIO DI PREVISIONE Articolo 1 - Principi generali 1. La gestione finanziaria della struttura nazionale e delle strutture

Dettagli

Bbilancio. Relazione al Bilancio Consuntivo 2006

Bbilancio. Relazione al Bilancio Consuntivo 2006 Relazione al Bilancio Consuntivo 2006 Il Bilancio Consuntivo 2006 ha come risultato un disavanzo di gestione pari a complessivi. 17240,51 I criteri seguiti nella redazione del Bilancio sono quelli riportati

Dettagli

TABELLA DIMOSTRATIVA DEL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO AL TERMINE DELL'ESERCIZIO N-1 (ALL'INIZIO DELL'ESERCIZIO N)

TABELLA DIMOSTRATIVA DEL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO AL TERMINE DELL'ESERCIZIO N-1 (ALL'INIZIO DELL'ESERCIZIO N) ALLEGATO 3 TABELLA DIMOSTRATIVA DEL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO AL TERMINE DELL'ESERCIZIO N1 (ALL'INIZIO DELL'ESERCIZIO N) Fondo cassa iniziale... + Residui attivi iniziali... Residui passivi

Dettagli

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2013

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2013 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA ISTITUTO D'ISTR.SEC.DI 2 GRADO VINCENZO LILLA VIALE V. LILLA, 21 72021 FRANCAVILLA FONTANA (BR) Codice

Dettagli

LA COMPETENZA FINANZIARIA POTENZIATA

LA COMPETENZA FINANZIARIA POTENZIATA LA RIFORMA CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI LA COMPETENZA FINANZIARIA POTENZIATA D.LGS. 23 GIUGNO 2011 N. 118 CINZIA SIMEONE STRUTTURA DELLA PRESENTAZIONE: 1. LA COMPETENZA FINANZIARIA POTENZIATA 2. IL

Dettagli

UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI RELAZIONE DEL REVISORE UNICO SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012

UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI RELAZIONE DEL REVISORE UNICO SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012 UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI Verbale n. 04 Sig. Presidente, Sigg. Consiglieri, RELAZIONE DEL REVISORE UNICO SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012 Il Revisore ha esaminato nel giorno 02 aprile 2013,

Dettagli

LA GESTIONE DEI RESIDUI

LA GESTIONE DEI RESIDUI LA GESTIONE DEI RESIDUI I residui passivi sono somme impegnate ma non ancora pagate entro il termine dell esercizio: costituiscono un debito del Dipartimento. I residui attivi sono somme accertate ma non

Dettagli

L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale

L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale Modulo n. 4 L APPLICAZIONE DEL PRINCIPIO CONTABILE GENERALE DELLA COMPETENZA POTENZIATA (ottobre 2014) PRESENTAZIONE:

Dettagli

Relazione del Tesoriere

Relazione del Tesoriere Relazione del Tesoriere Il bilancio chiuso al 31 dicembre 2009 evidenzia un disavanzo di gestione pari a 64.366. Il bilancio consuntivo relativo al 2008 si era invece chiuso con un risultato di gestione

Dettagli

A.I.S.OS. ONLUS Codice fiscale 08433741009 VIA SANTA CROCE IN GERUSALEMME 97-00185 ROMA RM. Nota integrativa al bilancio chiuso il 31/12/2014

A.I.S.OS. ONLUS Codice fiscale 08433741009 VIA SANTA CROCE IN GERUSALEMME 97-00185 ROMA RM. Nota integrativa al bilancio chiuso il 31/12/2014 A.I.S.OS. ONLUS Codice fiscale 08433741009 VIA SANTA CROCE IN GERUSALEMME 97-00185 ROMA RM Nota integrativa al bilancio chiuso il 31/12/2014 Gli importi presenti sono espressi in unita' di euro Premessa

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CALTAGIRONE

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CALTAGIRONE ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CALTAGIRONE BILANCIO CONSUNTIVO 2014 Relazione illustrativa Viale Mario Milazzo n. 216 Palazzo di Giustizia Caltagirone (CT) Cod. Fisc. 82004340871 pag. 1 RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

Dati Generali Scuola Infanzia - Data di riferimento: 15 marzo La struttura delle classi per l anno scolastico è la seguente:

Dati Generali Scuola Infanzia - Data di riferimento: 15 marzo La struttura delle classi per l anno scolastico è la seguente: VERBALE N..../... Presso l'anno 2012 il giorno, del mese di, alle ore, si sono riuniti i Revisori dei Conti dell ambito. La riunione si svolge presso l ufficio del I Revisori sono: Nome Cognome Rappresentanza

Dettagli

Nota Integrativa Rendiconto al 31/12/2013. Premessa. Signori Soci,

Nota Integrativa Rendiconto al 31/12/2013. Premessa. Signori Soci, COMI Cooperazione per il mondo in via di sviluppo Associazione senza fini di lucro - ONG Sede legale via S. Giovanni in Laterano n. 266 Roma Codice fiscale n. 80404090583 Nota Integrativa Rendiconto al

Dettagli

Rendiconto Gestionale

Rendiconto Gestionale RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AL BILANCIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2013 CITTADINANZATTIVA ONLUS Signori Associati, il Rendiconto gestionale relativo all esercizio chiuso al 31 dicembre 2013 è stato redatto

Dettagli

COMUNE DI VILLA SAN SECONDO ASTI

COMUNE DI VILLA SAN SECONDO ASTI COMUNE DI VILLA SAN SECONDO ASTI Deliberazione n. 5/2015 OGGETTO. ESAME E APPROVAZIONE RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2014 L anno duemilaquindici il giorno undici del mese di maggio

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO CONSUNTIVO 2014

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO CONSUNTIVO 2014 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO CONSUNTIVO 2014 Signori Soci, con riferimento all esercizio chiuso al 31 dicembre 2014 abbiamo svolto sia l'attività di vigilanza sia le funzioni di controllo

Dettagli

IL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO E IL RIACCERTAMENTO DEI RESIDUI

IL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO E IL RIACCERTAMENTO DEI RESIDUI IL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO E IL RIACCERTAMENTO DEI RESIDUI CINZIA SIMEONE 1 STRUTTURA DELLA PRESENTAZIONE: 1) DEFINIZIONE 2) IL FONDO PLURIENNALE NEL BILANCIO 3) IL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE 4)

Dettagli

ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065

ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065 ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065 Bilancio consuntivo chiuso il 31/12/2014 A) STATO PATRIMONIALE ATTIVITA' 2014 2013

Dettagli

CASSA SANITARIA BNL PER IL PERSONALE APPART. ALLE AREE PROFESSIONALI ED AI QUADRI DIRETTIVI

CASSA SANITARIA BNL PER IL PERSONALE APPART. ALLE AREE PROFESSIONALI ED AI QUADRI DIRETTIVI CASSA SANITARIA BNL PER IL PERSONALE APPART. ALLE AREE PROFESSIONALI ED AI QUADRI DIRETTIVI Stato dimostrativo dei conti dal 01/01/2013 al 31/12/2013 Sede in ROMA, VIA DEGLI ALDOBRANDESCHI, 300 Codice

Dettagli

PARERE DEL REVISORE LEGALE DEI CONTI AL

PARERE DEL REVISORE LEGALE DEI CONTI AL I C.1. COOPERAZIONE INTERNAZIONALE SUD SUD PARERE DEL REVISORE LEGALE DEI CONTI AL BILANCIO CONSUNTIVO 2014 // Revisore dei conti Dino Fronzoni sottoscritto Dino Fronzoni, Ragioniere Commercialista e Revisore

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA BILANCIO PREVENTIVO DELL ANNO 2016

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA BILANCIO PREVENTIVO DELL ANNO 2016 ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI MODENA BILANCIO PREVENTIVO DELL ANNO 2016 1. Preventivo finanziario gestionale; 2. Quadro generale riassuntivo della gestione finanziaria;

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 Signori Consiglieri, il presente bilancio preventivo 2014 è redatto ai sensi dell art. 16 del Decreto legislativo del del 31 maggio 2011,

Dettagli

L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale

L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale L ARMONIZZAZIONE CONTABILE DEGLI ENTI TERRITORIALI Corso di formazione istituzionale Modulo n. 5 Il riaccertamento straordinario e il fondo pluriennale vincolato (ottobre 2014) STRUTTURA DELLA PRESENTAZIONE:

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PPC. in Genova. Codice fiscale 80036470104 Partita Iva n.01402590994 RELAZIONE DEL CONSIGLIERE TESORIERE AL BILANCIO DI

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PPC. in Genova. Codice fiscale 80036470104 Partita Iva n.01402590994 RELAZIONE DEL CONSIGLIERE TESORIERE AL BILANCIO DI ORDINE DEGLI ARCHITETTI PPC in Genova Codice fiscale 80036470104 Partita Iva n.01402590994 RELAZIONE DEL CONSIGLIERE TESORIERE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2016 Egregi Colleghi, mi pregio sottoporre

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO. Il bilancio dell'esercizio chiuso il 31 dicembre 2006, approvato dal Consiglio di

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO. Il bilancio dell'esercizio chiuso il 31 dicembre 2006, approvato dal Consiglio di RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO DELL ESERCIZIO CHIUSO IL 31 DICEMBRE 2006 Il bilancio dell'esercizio chiuso il 31 dicembre 2006, approvato dal Consiglio di Amministrazione nella

Dettagli

COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania)

COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania) COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania) Allegato alla delibera della Giunta Municipale n. 41 del 20.05.2015 OGGETTO: Relazione illustrativa dei dati consuntivi dell esercizio finanziario 2014 Atteso che

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE P.ta Ado Furlan, n. 2/8-33170 PORDENONE (PN Codice Fiscale 91019230936 PARERE DEL REVISORE DEI CONTI ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE Il revisore

Dettagli

RENDICONTO GENERALE 2014

RENDICONTO GENERALE 2014 COLLEGIO IPASVI DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA VIA G.ZACCHERINI ALVISI 15/B 40138 BOLOGNA RENDICONTO GENERALE 2014 Approvato dal Consiglio Direttivo il 1 Aprile 2015 con deliberazione N 16/2015 ASSEMBLEA ORDINARIA

Dettagli

LA GESTIONE DEL BILANCIO

LA GESTIONE DEL BILANCIO LA GESTIONE DEL BILANCIO L equilibrio finanziario La gestione finanziaria Le fasi dell entrata Le fasi della spesa La Tesoreria (cenni) I residui I debiti fuori bilancio dott. Paolo Longoni L EQUILIBRIO

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE GESTIONE DI COMPETENZA PREVISIONI

CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE GESTIONE DI COMPETENZA PREVISIONI Anno 2007 CODICE DESCRIZIONE CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE GESTIONE DI COMPETENZA PREVISIONI SOMME ACCERTATE Iniziali Variazioni Definitive Accertato Incassato Da Incassare

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE P.ta Ado Furlan, n. 2/8-33170 PORDENONE (PN Codice Fiscale 91019230936 PARERE DEL REVISORE DEI CONTI ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE Il revisore

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA BILANCIO PREVENTIVO 2015 Gentili Revisori dei Conti, RELAZIONE DEL TESORIERE il bilancio di previsione 2015 che viene sottoposto alla Vostra

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2013

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 14 APRILE 2014 CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 RENDICONTO FINANZIARIO 2013 CONTO PATRIMONIALE 2013 CONTO ECONOMICO 2013 ATTI DI BILANCIO 2013 CONTO

Dettagli

Regolamento di contabilità e tesoreria del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Vicenza

Regolamento di contabilità e tesoreria del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Vicenza Regolamento di contabilità e tesoreria del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Vicenza TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 - Ambito applicativo 1. Il presente regolamento disciplina le procedure

Dettagli

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO ANNO 2015

RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO ANNO 2015 RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO ANNO 2015 ANDAMENTO DELLA GESTIONE Attività costruttiva e gestione del patrimonio immobiliare. Nel corso dell esercizio sono continuati i lavori relativi alla costruzione

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA. Delibera n. 33 del Comitato Portuale del 22 novembre 2007

AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA. Delibera n. 33 del Comitato Portuale del 22 novembre 2007 AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA Delibera n. 33 del Comitato Portuale del 22 novembre 2007 Riesame e riaccertamento dei residui e proposta di variazione al bilancio previsionale per l esercizio finanziario

Dettagli

Investimento finanziato con alienazioni patrimoniali

Investimento finanziato con alienazioni patrimoniali Rilevazioni contabili: vecchia e nuova contabilità a confronto Investimento finanziato con alienazioni patrimoniali a cura di Mauro Bellesia Dirigente Comune di Vicenza - Pubblicista Premessa Il caso La

Dettagli

A.I.S.OS. ONLUS. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2013

A.I.S.OS. ONLUS. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2013 A.I.S.OS. ONLUS Codice fiscale 08433741009 VIA SANTA CROCE IN GERUSALEMME 97-00185 ROMA RM Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2013 Gli importi presenti sono espressi

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO ATTO DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE

SETTORE FINANZIARIO ATTO DI DETERMINAZIONE DEL CAPO SETTORE COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI (PROVINCIA DI POTENZA) SETTORE FINANZIARIO C.A.P. 85034 P.IVA 00242110765 ORIGINALE Proposta di Determinazione N. 53 del 13/12/2013 Determinazione Generale N 508 del 16/12/2013

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Proposta di Legge

REGIONE TOSCANA. Proposta di Legge REGIONE TOSCANA Proposta di Legge Bilancio di previsione per l anno finanziario 2015 e pluriennale 2015 2017 e Bilancio di previsione conoscitivo 2015-2017 - Assestamento SOMMARIO Preambolo Capo I Assestamento

Dettagli

SPESA Fonte: Civetta Slides ( all. 4) IL FONDO PLURIENNALE VINCOLATO Il fondo pluriennale vincolato è un accantonamento di risorse già accertate destinate al finanziamento di obbligazioni passive

Dettagli

COMUNE DI PRAMAGGIORE (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO DI CONTABILITA

COMUNE DI PRAMAGGIORE (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO DI CONTABILITA COMUNE DI PRAMAGGIORE (Provincia di Venezia) REGOLAMENTO DI CONTABILITA Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 3 del 15/02/2013 1 CAPO I Norme generali e Servizio Finanziario ART. 1 OGGETTO

Dettagli

Il bilancio dello Stato. e la Legge finanziaria. Il bilancio dello Stato. Il processo di bilancio. Obiettivi della lezione

Il bilancio dello Stato. e la Legge finanziaria. Il bilancio dello Stato. Il processo di bilancio. Obiettivi della lezione Capitolo II. Il bilancio dello Stato Il bilancio dello Stato e la Legge finanziaria Con il BdS il Parlamento autorizza il Governo a erogare le spese e a incassare le entrate...... e dunque a mettere in

Dettagli

L INDEBITAMENTO REGIONALE NELLE MODIFICHE AL D.LGS. 118/2011

L INDEBITAMENTO REGIONALE NELLE MODIFICHE AL D.LGS. 118/2011 SEMINARIO Regione Emilia-Romagna Armonizzazione della contabilità regionale Antonio Strusi L INDEBITAMENTO REGIONALE NELLE MODIFICHE AL D.LGS. 118/2011 21/6/2013 1 L INDEBITAMENTO NEL DECRETO CORRETTIVO

Dettagli

- RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - SITUAZIONE AMMINISTRATIVA - RELAZIONE SULLA GESTIONE - STATO PATRIMONIALE - NOTA INTEGRATIVA

- RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - SITUAZIONE AMMINISTRATIVA - RELAZIONE SULLA GESTIONE - STATO PATRIMONIALE - NOTA INTEGRATIVA - RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO DEL BILANCIO (Rendiconto finanziario decisionale e gestionale) - CONTO ECONOMICO - STATO PATRIMONIALE - SITUAZIONE AMMINISTRATIVA - NOTA INTEGRATIVA

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. CAPITOLO QUARTO PRINCIPI GENERALI SULL AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ 1. L AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ In quanto ente pubblico istituzionale l INPS è regolato dai principi della L. 70/1975 che ha

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115 ITALO CALVINO fax: 0257500163 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI

Istituto di Istruzione Superiore telefono: 0257500115 ITALO CALVINO fax: 0257500163 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI AZIENDA AGRARIA G. MENDEL Via K.Marx, 4 20090 Noverasco -Opera CONTO CONSUNTIVO ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 AGGREGATO 6 - VOCE 1 - ENTRATE - AZIENDA AGRARIA AGGREGATO G - VOCE G01 - USCITE - AZIENDA AGRARIA

Dettagli