Comune di Monterotondo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Monterotondo"

Transcript

1 Comune di Monterotondo Deliberazione Giunta Com.le Atto n. 38 del 09/03/2017 OGGETTO: ATTUAZIONE ART. 19 REGOLAMENTO REGIONALE LAZIO 29/01/2016 N. 1 - ATTO DI INTEGRAZIONE AL 'REGOLAMENTO CORPO POLIZIA LOCALE DI MONTEROTONDO' APPROVATO CON D.C.C. N.88/2016, ALLE DISPOSIZIONI NORMATIVE INDICATE NELL'ALLEGATO B (SEZIONE B.1 E SEZIONE B.2) L anno 2017, il giorno 9 del mese di Marzo a partire dalle ore si è riunita nella Residenza Municipale la LA GIUNTA COMUNALE Risultano presenti ed assenti al momento dell adozione del presente atto i signori: PRESENTE Alessandri Mauro Sindaco NO Cavalli Luigi Assessore SI Di Nicola Alessandro Assessore SI Lupi Antonino Assessore SI Pancaldi Antonella Assessore SI Pieretti Alessia Assessore SI Valenti Marianna Assessore SI Varone Riccardo Assessore SI Presiede: Assessore Cavalli Luigi Partecipa: alla seduta formale il Segretario Generale Mauro Di Rocco

2 OGGETTO: ATTUAZIONE ART. 19 REGOLAMENTO REGIONALE LAZIO 29/01/2016 N. 1 - ATTO DI INTEGRAZIONE AL 'REGOLAMENTO CORPO POLIZIA LOCALE DI MONTEROTONDO' APPROVATO CON D.C.C. N.88/2016, ALLE DISPOSIZIONI NORMATIVE INDICATE NELL'ALLEGATO B (SEZIONE B.1 E SEZIONE B.2) PREMESSO CHE: - la Legge 7 marzo 1986 n. 65, intitolata Legge Quadro sull Ordinamento delle Polizie Locali, stabilisce che i Comuni svolgono funzioni di Polizia Locale e che, a tal fine, predispone una apposita organizzazione di Polizia Municipale; - con deliberazione della G.C. N. 188/ 2004, ai sensi dell art. 7 della Legge 65/ 1986, è stato istituito il Corpo di Polizia Locale ed adottato il relativo Regolamento composto da 55 articoli; CONSIDERATO CHE: - la Regione Lazio ha approvato la Legge regionale 13 gennaio 2005 n. 1 rubricata Norme in materia di Polizia Locale stabilendo all art. 1 (Oggetto e finalità) che la legge stessa detta norme generali sull organizzazione dei servizi ed attività della polizia locale al fine di migliorarne l efficacia e l efficienza attraverso una gestione coordinata ed omogenea che garantisca un adeguato controllo del territorio e concorra alla salvaguardia dei diritti di sicurezza dei cittadini ; - ai sensi dell art. 15 della sopracitata L.R. n. 1/ 2005 è stato approvato il regolamento regionale 29 gennaio 2016, n. 1 titolato Regolamento Regionale concernente le uniformi, i gradi, i segni distintivi, i veicoli e gli strumenti di autotutela delle Polizie del Lazio ; TENUTO CONTO che con deliberazione del Consiglio Comunale n. 88 del 22 dicembre 2016, questa Amministrazione Comunale ha provveduto all adeguamento del proprio Regolamento del Corpo di Polizia Locale di Monterotondo, così come disposto all art. 19 del Regolamento Regione Lazio n. 1/ 2016; ATTESO che, nel rispetto di quanto disposto dal Capo I Art. 4 del vigente Regolamento di Polizia Locale e con lo scopo di poter adeguare la disciplina dei gradi nei confronti del personale di vigilanza del Comune di Monterotondo al combinato disposto dalle ordinazioni di cui all allegato B Sez. B.1 e B.2 del Regolamento Regionale del Lazio n. 1/2016, in modo da poter convertire il grado già rivestito nel nuovo grado da conferire; DATO ATTO che, come novellato nella Sezione B.2 del Regolamento Regionale n. 1/ 2016 titolato Disposizioni Transitorie e Tabelle di Conversione Gradi nella fase di prima applicazione i nuovi gradi saranno conferiti, al personale in servizio presso il Comando di Polizia Locale di Monterotondo alla data di entrata in vigore del regolamento, sulla base del criterio dell anzianità complessiva di servizio maturata nella categoria di appartenenza o al periodo di esercizio delle funzioni di addetto al coordinamento e controllo formalmente attribuite; DATO ALTRESI ATTO che, fatto salvo quanto sancito alla Sezione B.1, paragrafo 3 in ordine ai gradi dei Responsabili di Servizio e Comandanti di Corpo, al fine di far fronte alle esigenze organizzative del Corpo di Polizia Locale di Monterotondo, l Ente può dotarsi di criteri predeterminati che tengano conto dell anzianità nel grado precedente, dei titoli di studio, di formazione professionale di servizio; RAVVISATA la necessità di provvedere al conferimento ed alla conversione nel grado nei confronti del personale assegnato attualmente al Corpo di Polizia Locale di Monterotondo mentre, per quanto concerne la Condizione per la progressione nel grado e gli Ulteriori Distintivi, ci si riporta integralmente a quanto disposto dal paragrafo 5 e dal paragrafo 6 della Sezione B.1 di cui al Regolamento della Regione Lazio 29/01/2016 n. 1; VISTO il Regolamento Regionale 29 gennaio 2016 n. 1, pubblicato sul B.U.R.L in data 02/02/2016 n. 9, Suppl. n.1; VISTO il D.Lgs. 18/08/2000 n. 267 s.m.i.;

3 Visti i pareri espressi ai sensi dell Art.49 e dell art. 147 bis del D.lgs n. 267/2000 come allegato distinto con la lettera A ; Con voti unanimi DELIBERA per le motivazioni citate in premessa, che formano parte integrante e sostanziale del presente atto, si dispone che il contenuto del presente atto viene approvato ad integrazione del Regolamento Corpo Polizia Locale di Monterotondo approvato con D.C.C. N. 88/2016, alle disposizioni normative indicate nell allegato B (Sezione B.1 e Sezione B.2) di cui al Regolamento Regionale del Lazio 29/01/2016 n. 1, che allegato al presente atto e distinto con la lettera B ne forma parte integrante e sostanziale; di provvedere alla formale conversione ed attribuzione dei gradi e dei distintivi di grado nei confronti del personale appartenente al Corpo di Polizia Locale del Comune di Monterotondo, nel rispetto della Sezione B.1 paragrafi 2, 3, 4, 6 del Regolamento Regione Lazio n. 1/ 2016, come di seguito meglio specificato: Personale di categoria C del Corpo di Polizia Locale Monterotondo In fase di prima applicazione ed al fine di far fronte alle esigenze organizzative del Corpo di Polizia Locale di Monterotondo, si procede all assegnazione dei gradi sulla base del criterio dell anzianità complessiva di servizio maturata nella categoria di appartenenza, con la denominazione prevista dalla tabella indicata nell allegato B - Sez. B2 nei confronti del personale di vigilanza che, alla data di approvazione del presente atto, risulta in servizio attivo presso il Corpo di Polizia Locale di Monterotondo. Per la futura progressione dei gradi nei confronti di personale di Polizia Locale di cui sopra nonché nei confronti del personale di Polizia Locale che sarà assunto in data successiva all approvazione del presente atto si applicheranno i criteri e le condizioni espressamente previsti nei paragrafi dell allegato B - Sez. B.1 del Regolamento Regionale n. 1/2016, fatto salvo quanto espressamente previsto nel paragrafo 7 del medesimo Regolamento; Personale di categoria D del Corpo di Polizia Locale Monterotondo 1) in fase di prima applicazione ed al fine di far fronte alle esigenze organizzative del Corpo di Polizia Locale di Monterotondo l avanzamento del grado di Commissario Capo sarà conferito al personale (in servizio attivo presso il Comando di Polizia Locale di Monterotondo alla data di approvazione del presente atto), il quale risulta in possesso dei seguenti requisiti: - inquadramento nella categoria giuridica D1; - anzianità di almeno 8 anni nel grado di Capitano (ora Commissario di Polizia Locale a seguito della denominazione prevista dalla tabella di conversione indicata nell allegato B Sez. B.2 del Reg. Reg. n. 1/ 2016); - conferimento incarico quale Vice Comandante; - conferimento incarico di denominazione e distintivo iniziale per il Personale inquadrato in Categoria giuridica D in Posizione Organizzativa, ex art. 8 e segg. del CCNL del personale del Comparto delle Regioni e delle Autonomie Locali; 1) in fase di prima applicazione ed al fine di far fronte alle esigenze organizzative del Corpo di Polizia Locale di Monterotondo l avanzamento dei gradi di Commissario sarà conferito al personale (in servizio attivo presso il Comando di Polizia Locale di Monterotondo alla data di approvazione del presente atto), il quale risulta in possesso dei seguenti requisiti: - inquadramento nella categoria giuridica D1; - anzianità di almeno 10 anni nel grado di Tenente (ora Vice Commissario di Polizia Locale a seguito della denominazione prevista dalla tabella di conversione indicata nell allegato B Sez. B.2 del Reg. Reg. n. 1/ 2016).

4 I criteri predeterminati dall Ente di cui ai suindicati commi 1) e 2) rivestono carattere di specialità ed eccezionalità e non potranno essere applicati per la futura progressione dei gradi nei confronti di personale di vigilanza che sarà assunto in data successiva all approvazione del presente atto. di dare atto che, al fine di far fronte alle esigenze organizzative del Corpo di Polizia locale di Monterotondo, per la futura progressione dei gradi nei confronti del personale di vigilanza che sarà assunto presso il Comando in data successiva all approvazione del presente atto con inquadramento nella categoria D nonché in considerazione di quanto sancito nei paragrafi 3 e 4 dell allegato B- Sez. B1 del Regolamento Regionale n. 1/ 2016, si applicheranno i sottoindicati criteri e condizioni espressamente disposti dall Ente (fatto salvo quanto espressamente previsto nel paragrafo 7): Vice Commissario Aggiunto: denominazione e distintivo iniziali per il personale inquadrato in categoria giuridica D1; Vice Commissario: denominazione e distintivo che possono essere conseguiti dal personale inquadrato in categoria giuridica D1 dopo 8 anni di anzianità da Vice Commissario Aggiunto; Commissario: denominazione e distintivo iniziali per il personale inquadrato in categoria giuridica D3, ovvero denominazione e distintivo che possono essere conseguiti dal personale inquadrato in categoria giuridica D1 dopo 10 anni di anzianità da Vice Commissario (18 anni anzianità complessiva nella categoria); Commissario Capo : denominazione e distintivo che possono essere conseguiti dal personale inquadrato in categoria giuridica D3 dopo 8 anni di anzianità da Commissario; Commissario Coordinatore: denominazione e distintivo che possono essere conseguiti dal personale inquadrato in categoria giuridica D3 dopo 8 anni di anzianità da Commissario Capo (16 anni anzianità complessiva nella categoria). Vice Comandante del Corpo di Polizia Locale Monterotondo Commissario: denominazione e distintivo iniziale per il Personale inquadrato in Categoria giuridica D in Posizione Organizzativa ex art. 8 e segg. Del CCNL del personale del Comparto delle Regioni e delle Autonomie Locali, fatto salvo quanto espressamente previsto nel paragrafo 7 del Regolamento Regionale n. 1/ 2016; Comandante del Corpo di Polizia Locale Monterotondo Dirigente: denominazione e distintivo per il personale inquadrato nella categoria giuridica di Dirigente, così come previsto dall allegato B - Sez. B1 paragrafi e Sez. B.2, fatto salvo quanto espressamente previsto nel paragrafo 7 del Regolamento Regionale n. 1/ di autorizzare il Dirigente del Dipartimento della Vigilanza a voler provvedere all adozione di tutti gli atti e provvedimenti conseguenti all adeguamento della disciplina dei gradi in parola, compresa la descrizione dei distintivi di grado e gli ulteriori distintivi nonché i componenti l uniforme corrispondenti, come meglio descritti nella Sezione B.1- paragrafo 2 del più volte citato Regolamento Regionale 29 gennaio 2016, n. 1; di disporre che il presente atto venga pubblicato all Albo Pretorio on-line dell Ente, sul sito internet istituzionale nella sezione Amministrazione Trasparente per quindici giorni consecutivi nonché oggetto di comunicazione formale agli interessati del presente atto; Successivamente LA GIUNTA COMUNALE Stante l urgenza e con voti unanimi, dichiara la presente deliberazione immediatamente eseguibile.

5 Pareri Comune di Monterotondo Estremi della Proposta Proposta Nr / 78 Ufficio Proponente: Servizio segreteria comando, supporto giuridico, amministrativo e contenzioso Oggetto: ATTUAZIONE ART. 19 REGOLAMENTO REGIONALE LAZIO 29/01/2016 N. 1 - ATTO DI INTEGRAZIONE AL "REGOLAMENTO CORPO POLIZIA LOCALE DI MONTEROTONDO" APPROVATO CON D.C.C. N.88/2016, ALLE DISPOSIZIONI NORMATIVE INDICATE NELL'ALLEGATO B (SEZIONE B.1 E SEZIONE B.2) Visto tecnico Ufficio Proponente (Servizio segreteria comando, supporto giuridico, amministrativo e contenzioso) In ordine alla regolarità tecnica della presente proposta, ai sensi dell'art. 49, c. 1 D.Lgs. 267/2000, si esprime parere FAVOREVOLE. Sintesi parere: Parere Favorevole Data 21/02/2017 Il Responsabile di Settore Visto contabile In ordine alla regolarità contabile della presente proposta, ai sensi dell'art. 49, c. 1 D.Lgs. 267/2000, si esprime parere Sintesi parere: Parere Non Necessario Data 23/02/2017 Responsabile del Servizio Finanziario LAURA FELICI

6 Deliberazione della Giunta comunale n. 38 del 09/03/2017 Letto, approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE Cavalli Luigi IL SEGRETARIO GENERALE Mauro Di Rocco Il presente atto sarà pubblicato all albo pretorio del Comune a partire dal.. per quindici giorni consecutivi. Dalla Residenza Municipale, lì. IL SEGRETARIO GENERALE Mauro Di Rocco Il sottoscritto Segretario Generale, visti gli atti d ufficio, A T T E S T A che la presente deliberazione è stata pubblicata all albo pretorio comunale per quindici giorni consecutivi dal.. al come prescritto dall art. 124, comma 1, del D.Lgs. 267/2000, senza reclami; che la presente deliberazione è diventata eseguibile il giorno o perché dichiarata immediatamente eseguibile (art. 134, comma 4) o decorsi 10 giorni dalla pubblicazione (art. 134, comma 3) Dalla Residenza Municipale, lì IL SEGRETARIO GENERALE Mauro Di Rocco Comune di Monterotondo

Comune di Monterotondo

Comune di Monterotondo Comune di Monterotondo Deliberazione Giunta Com.le Atto n. 138 del 29/06/2017 OGGETTO: MODIFICA ORARIO APERTURA AL PUBBLICO UFFICI COMANDO POLIZIA LOCALE NEI MESI ESTIVI (PERIODO: 01/07/2017-31/08/2017)

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 201 OGGETTO: Adeguamento dei distintivi di grado degli appartenenti al Corpo di P.M. ai nuovi simboli fissati

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 23 Data 17/02/2014 OGGETTO: Recepimento disciplinare approvato con deliberazione della G.R. n.16/2010 del 18.04.2012,relativo

Dettagli

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania *******

COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* ORIGINALE COMUNE DI SAN CONO Provincia di Catania ******* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 di Registro OGGETTO: Presa d atto del referto del controllo di gestione. Esercizio finanziario

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 113 DEL 22-09-2015 OGGETTO: DIPENDENTE SAIA LUCIANO - PRESA ATTO RICHIESTA COLLOCAMENTO A RIPOSO

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO Provincia di Palermo ********** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO N. 9 DEL 02/03/2011 O G G E T T O : APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO E LA

Dettagli

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 30.12.2015 N. 125 OGGETTO: Utilizzo in convenzione ex art 14 CCNL 2004 di una unita di personale Cat. C4 Istruttore di Polizia Municipale,

Dettagli

COPIA n 174 del 26/05/2011 OGGETTO : COMANDO AGENTE P.M. PANARIELLO CARLO.

COPIA n 174 del 26/05/2011 OGGETTO : COMANDO AGENTE P.M. PANARIELLO CARLO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA n 174 del 26/05/2011 OGGETTO : COMANDO AGENTE P.M. PANARIELLO CARLO. L anno duemilaundici il giorno ventisei del mese

Dettagli

COMUNE DI TRAVERSETOLO Provincia di PARMA

COMUNE DI TRAVERSETOLO Provincia di PARMA COMUNE DI TRAVERSETOLO Provincia di PARMA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 35 DEL 16/04/2014 Oggetto: NOMINA FUNZIONARIO RESPONSABILE DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC). L' anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 56 DEL 03-05-2016 OGGETTO: DIPENDENTE SIG.RA LONGO ROSA MARIA - PRESA ATTO RICHIESTA COLLOCAMENTO

Dettagli

COMUNE DI MATTINATA PROVINCIA DI FOGGIA

COMUNE DI MATTINATA PROVINCIA DI FOGGIA PROVINCIA DI FOGGIA COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 82 DEL 27-04-17 Mattinata lì 31-05-2017 Il Responsabile del Settore Segreteria

Dettagli

Comune di Abbadia Lariana Provincia di Lecco

Comune di Abbadia Lariana Provincia di Lecco VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Cod. 10457 copia Delibera N. 91 del 27/10/2011 Oggetto: ACCETTAZIONE COMANDO DI DIPENDENTE DELLA PROVINCIA DI LECCO. L anno duemilaundici addì ventisette del mese

Dettagli

Delibera di Giunta n. 7 del 24/01/2017 G.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE TOTALE 7 1

Delibera di Giunta n. 7 del 24/01/2017 G.C. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE TOTALE 7 1 Delibera di Giunta n. 7 del 24/01/2017 DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE CITTA' DI BOLLATE Provincia di Milano Codice 10915 G.C. NUMERO REG. DEL. DATA 7 24/01/2017 Oggetto: APPROVAZIONE DELLA METODOLOGIA DI

Dettagli

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL

COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL COMUNE DI VILLALBA (PROVINCIA DI CALTANISSETTA) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 14 DEL 03-02-2016 OGGETTO: INTEGRAZIONE ORARIO DI LAVORO DIPENDENTI CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 224 del 11.09.2017 OGGETTO: PROROGA DELL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL'ART.42 BIS DEL D.LGS. N. 151/2001 PRESSO

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 25 in data: 29.03.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONCESSIONE ASPETTATIVA NON RETRIBUITA A DIPENDENTE

Dettagli

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.67 DEL

COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.67 DEL COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.67 DEL 10-08-2015 Londa, 24-08-2015 Il Responsabile dei Servizi Amministrativi 2015 Oggetto: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO

COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO COMUNE DI CASTELTERMINI PROVINCIA DI AGRIGENTO PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI G.M. OGGETTO: Approvazione progetto per l istituzione di un cantiere di lavoro per disoccupati inerente le opere di manutenzione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI F R AN C AV I L L A D I S I C I L I A P R O V I N C I A D I M E S S I N A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Reg.n. 90 Del 10/11/2016 OGGETTO: SERVIZIO DI TELEGESTIONE DEI CONTATORI DELLE

Dettagli

VISTA la proposta presentata dal Sindaco che allegata al presente atto ne costituisce parte integrante e sostanziale. VISTO il parere favorevole espre

VISTA la proposta presentata dal Sindaco che allegata al presente atto ne costituisce parte integrante e sostanziale. VISTO il parere favorevole espre VIA UMBERTO I, 30 C.F. e P. IVA 01277110837 N 04 Del 30/01/2009 OGGETTO: Determinazione indennità di posizione ai responsabili di area incaricati di posizioni organizzative per l anno 2009. L anno duemilanove

Dettagli

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L'anno DUEMILADODICI, questo giorno TREDICI del mese di DICEMBRE con inizio

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. L'anno DUEMILADODICI, questo giorno TREDICI del mese di DICEMBRE con inizio copia COMUNE DI CERVETERI Roma DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 148 Del 13/12/2012 OGGETTO: Ufficio di supporto alle dirette dipendenze del Sindaco, ai sensi dell'art. 90 del TUEL 267/2000. Collaboratore

Dettagli

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 77/Registro delibere Data

COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 77/Registro delibere Data COMUNE DI FONTANELLA (Provincia di Bergamo) DELIBERAZIONE DELLA ORIGINALE GIUNTA COMUNALE Numero 77/Registro delibere Data 16-12-2015 OGGETTO: CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PELLEGRINO PARMENSE PROVINCIA DI PARMA Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n. 97 in data N. 97 OGGETTO: Nota di aggiornamento al Documento Unico di L anno duemilasedici, addì

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 25 del 03/02/2015

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 25 del 03/02/2015 COMUNE DI RIMINI Segreteria Generale ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE N. : 25 del 03/02/2015 Oggetto : ADEGUAMENTO DEL REGOLAMENTO DEL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE, APPROVATO

Dettagli

COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena

COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 234 del Reg. Data 29-12-2016 Oggetto: IMPOSTA DI SOGGIORNO. DETERMINAZIONE TARIFFE 2017. L anno Duemilasedici, addì

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-03-2011 n 15 Oggetto: Costituzione del fondo per le politiche di sviluppo delle risorse umane e per la produttivita'

Dettagli

COMUNE DI SALA BOLOGNESE PROVINCIA DI BOLOGNA O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 109

COMUNE DI SALA BOLOGNESE PROVINCIA DI BOLOGNA O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 109 COMUNE DI SALA BOLOGNESE PROVINCIA DI BOLOGNA O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 109 OGGETTO: APPROVAZIONE RIORGANIZZAZIONE SERVIZI COMUNALI L'anno DUEMILAQUATTORDICI (2014),

Dettagli

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 2/7/2014 N. prot VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N.

Comune di Tornaco. Provincia di Novara. Comunicato ai Capigruppo. Il 2/7/2014 N. prot VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. Comune di Tornaco Provincia di Novara Comunicato ai Capigruppo Il 2/7/2014 N. prot. 1627 VERBALE SEDUTA DI GIUNTA COMUNALE N. 13 OGGETTO: CRITERI PER LA GRADUAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE. L anno

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 22.08.2014) N. 42 del 31.03.2015 (adottata

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 del 26/08/2011

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 del 26/08/2011 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 del 26/08/2011 ================================================================= OGGETTO: BILANCIO - VARIAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAMPOFILONE

COMUNE DI CAMPOFILONE COMUNE DI CAMPOFILONE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DELIBERAZIONE NUMERO 94 DEL 09-12-2013 OGGETTO: APPROVAZIONE SOTTOSCRIZIONE DEFINITIVA DEL CON= TRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO RECANTE

Dettagli

COMUNE DI RIPARBELLA

COMUNE DI RIPARBELLA COMUNE DI RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 18 Giugno 2013 Verbale n. 1 COPIA OGGETTO: Articolo 1, comma 557, Legge 30 Dicembre 2004 n. 311 ed articolo

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 82

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 82 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 82 OGGETTO: cessione di n. 4 armi corte tipo pistola in dotazione al Comando Polizia Municipale L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA)

COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA) COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 154 OGGETTO: CENTRO COMMERCIALE NATURALE. REALIZZAZIONE DEL PROGRAMMA. INTEGRAZIONE ALLA CONVENZIONE SOTTOSCRITTA CON IL CENTRO

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 107 Reg. Deliberazioni N. 17026/2014 di Prot. G. OGGETTO: REGOLAMENTO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE

Dettagli

Numero 27 Del

Numero 27 Del C O M U N E DI M O N T E R E A L E Provincia dell'aquila ==================================================================== VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 27 Del 10-03-15 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

Città di Corbetta G.C.

Città di Corbetta G.C. Città di Corbetta G.C. Numero 15/02/2017 Oggetto: APPROVAZIONE MISURE A SOSTEGNO DELLA NATALITA' - ANNO 2017 Originale Verbale di deliberazione di Giunta Comunale adunanze. L anno 2017, addì 15 del mese

Dettagli

OGGETTO : PROROGA COMANDO DIPENDENTE IRCCS GIANNINA GASLINI DI GENOVA GRIECO ALESSANDRO, CAT.B P.Ec, B1, PER IL PERIODO 1/1/ /06/2017.

OGGETTO : PROROGA COMANDO DIPENDENTE IRCCS GIANNINA GASLINI DI GENOVA GRIECO ALESSANDRO, CAT.B P.Ec, B1, PER IL PERIODO 1/1/ /06/2017. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 324 del 30/12/2016 OGGETTO : PROROGA COMANDO DIPENDENTE IRCCS GIANNINA GASLINI DI GENOVA GRIECO ALESSANDRO, CAT.B P.Ec,

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE

COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE DETERMINAZIONE N. 1525 DEL 03/10/2017 OGGETTO: SELEZIONE PUBBLICA, PER IL CONFERIMENTO DELLE SUPPLENZE PRESSO LA SCUOLA COMUNALE DELL'INFANZIA ( SCINF2016 INFBR2016

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Su proposta dell Assessore al Personale Sig. Alessandro Di Nicola.

LA GIUNTA COMUNALE. Su proposta dell Assessore al Personale Sig. Alessandro Di Nicola. LA GIUNTA COMUNALE Su proposta dell Assessore al Personale Sig. Alessandro Di Nicola. Considerato che con delibera di Consiglio Comunale n. 45 del 30.07.2015 è stata costituita la Fondazione ICM ed approvato

Dettagli

IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 9 del 30 GENNAIO 2014

IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 9 del 30 GENNAIO 2014 IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 9 del 30 GENNAIO 2014 Oggetto: APPROVAZIONE PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' 2013-2015. L anno

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DI di Giunta Comunale

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DI di Giunta Comunale CITTA METROPOLITANA Codice n.11030 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DI di Giunta Comunale Deliberazione n. 24 del 03/10/2016 OGGETTO: DISCIPLINA DELLE SAGRE AI SENSI DELL'ART. 18

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 138 del 18.11.2014 Oggetto: Rilascio nulla-osta al trasferimento per mobilità volontaria della dipendente sig.ra Di

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 322 del 13/12/2012 OGGETTO Variazione al Piano Esecutivo di Gestione dell esercizio finanziario 2012. L anno duemiladodici, addì 13 del

Dettagli

UNIONE DI COMUNI. Terre del Serio. Sede via Locatelli Bariano VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE

UNIONE DI COMUNI. Terre del Serio. Sede via Locatelli Bariano VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE UNIONE DI COMUNI Terre del Serio Sede via Locatelli 2 24050 Bariano Provincia di Bergamo TEL. 0363/960890 Deliberazione n. 16 O R I G I N A L E Nr. Seduta 7 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE

Dettagli

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (PROVINCIA DI CROTONE)

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (PROVINCIA DI CROTONE) COPIA COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO (PROVINCIA DI CROTONE) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 138 del 12-12-2013 OGGETTO: Approvazione regolamento comunale di disciplina della misurazione

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.107 DEL 13/10/2015

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.107 DEL 13/10/2015 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.107 DEL 13/10/2015 OGGETTO: RINNOVO RAPPORTO DI LAVORO PART - TIME ANNO 2016-2017 FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO D6

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 **********************

COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** COMUNE DI SALUGGIA ************************* VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 45 ********************** OGGETTO: Ricorso presentato dal Dipendente Geom. L anno DUEMILANOVE, addì VENTIDUE

Dettagli

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI MORANO SUL PO PROVINCIA DI ALESSANDRIA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 24 Del 20-03-2017 Oggetto: NOMINA COMMISSIONE CONSULTIVA PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 107 DEL 29/12/2014

Dettagli

Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone

Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ANNO 2017 N. 63 del Reg. Delibere OGGETTO: INDIRIZZI PROCEDIMENTALI ED ORGANIZZATIVI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 41 In data: 13/03/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO COMUNALE E CONSEGUENTE ALIENAZIONE DEI VEICOLI

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Prot. n. (SPS/02/27690) LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Visti: - l art.6 della Legge 7 marzo 1986, n. 65 Legge-quadro sull ordinamento della polizia municipale che al punto 4) stabilisce che le

Dettagli

COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma

COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma COPIA COMUNE DI FIANO ROMANO Provincia di Roma DELIBERAZIONE N. 251 In data: 15.12.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE RILASCIO AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE IN SUBDELEGA (ART.146 D.LGS.42/2004)

Dettagli

COMUNE DI MARCEDUSA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI MARCEDUSA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI MARCEDUSA (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Copia. N. 30 Data 29/10/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA DEL CEDRO

COMUNE DI SANTA MARIA DEL CEDRO COMUNE DI SANTA MARIA DEL CEDRO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 37 del reg. Data: 28 marzo 2014 OGGETTO: CORRUZIONE APPROVAZIONE DEL NUOVO PIANO TRIENNALE COMUNALE DI PREVENZIONE DELLA

Dettagli

DELIBERAZIONE NUMERO 93 DEL

DELIBERAZIONE NUMERO 93 DEL COMUNE DI MONTAPPONE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 93 DEL 11-12-13 OGGETTO: APPROVAZIONE DEFINITIVA ACCORDO DECENTRATO ANNO 2013 L'anno duemilatredici il giorno undici

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 55 Del 09/04/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: PRESA D ATTO FINANZIAMENTI CONCESSI DALLA REGIONE CALABRIA PER LAVORI

Dettagli

COMUNE DI SARTEANO Provincia di Siena

COMUNE DI SARTEANO Provincia di Siena COMUNE DI SARTEANO Provincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 79 del Reg. Data 06-07-2016 Oggetto: DETERMINAZIONE TARIFFE PER UTILIZZO LOCALI PER CELEBRAZIONE MATRIMONI DI LUOGHI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 100 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COFINANZIAMENTO FONDO SOSTEGNO AFFITTO ANNO 2015 (SPESE SOSTENUTE NELL'ANNO 2014) -

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 24 Febbraio 2015 Verbale n. 12 OGGETTO: Giornata internazionale della donna - Celebrazione evento - Atto

Dettagli

COMUNE DI CEPPO MORELLI PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA

COMUNE DI CEPPO MORELLI PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA COMUNE DI CEPPO MORELLI PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA Copia P.IVA00417240033 CAP 28875 Tel. 0324/890106 Via Roma.n.35 Fax 0324/890270 e-mail ceppo.morelli@ruparpiemonte.it VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 27/02/2017. Centro di Responsabilità: CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 27/02/2017. Centro di Responsabilità: CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2017-497 DEL 27/02/2017 Inserita nel fascicolo: 2017.I/9.2/1 Centro di Responsabilità: 14 0 0 0 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Determinazione n. proposta

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N 9 del 31.1.2017 Oggetto: Incarico avv. Rosa De Candia, legale fiduciario LLOYD'S - Ufficio Italiano LLOYD'S L anno duemiladiciassette

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COLLABORAZIONE CON IL LICEO ARTISTICO STATALE F. CASORATI DI NOVARA PER LO SVOLGIMENTO DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO.

Dettagli

ORIGINALE N 121 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ORIGINALE N 121 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 121 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO. PARTE NORMATIVA TRIENNIO 2013/2015.PRESA D'ATTO E AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE.

Dettagli

DELIBERAZIONE DI GIUNTA n. 26 del

DELIBERAZIONE DI GIUNTA n. 26 del C O P I A DELIBERAZIONE DI GIUNTA n. 26 del 29-3-16 OGGETTO CODICE DELLA STRADA - DETERMINAZIONE DELLE QUOTE E DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE DA DESTI= NARSI ALLE FINALITA' DI CUI AGLI ARTT.

Dettagli

COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 3 Data 22 gennaio 2016

COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 3 Data 22 gennaio 2016 COMUNE di MONTE PORZIO CATONE Città metropolitana di Roma Capitale Piano Trasparenza. COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE N. 3 Data 22 gennaio 2016 Proposta N. 54 Assessore (firma ) L anno duemilasedici

Dettagli

Comune di Terre Roveresche

Comune di Terre Roveresche Comune di Terre Roveresche Provincia di Pesaro e Urbino COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO (adottata con i poteri del Consiglio Comunale) Numero 16 del 15-03-2017 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL

Dettagli

L anno 2015 addì 01 del mese di luglio alle ore nella Residenza Municipale si è riunita la Giunta Comunale.

L anno 2015 addì 01 del mese di luglio alle ore nella Residenza Municipale si è riunita la Giunta Comunale. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 79/2015 Seduta del 01.07.2015 OGGETTO APPROVAZIONE DEL MANUALE PER LA GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DELL ARCHIVIO L anno 2015 addì

Dettagli

COMUNE DI CALVIGNASCO. Provincia di Milano

COMUNE DI CALVIGNASCO. Provincia di Milano COMUNE DI CALVIGNASCO Delibera N. 47 del 09 / 07 / 2010 Provincia di Milano DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CODICE ENTE 10930 OGGETTO: ADOZIONE DEL RETICOLO IDRICO MINORE AI SENSI DELLA D.G.R. DEL

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 76 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DEL COMITATO L anno duemilatredici,

Dettagli

Comune di Oristano Comuni de Aristanis. Deliberazione della Giunta Comunale

Comune di Oristano Comuni de Aristanis. Deliberazione della Giunta Comunale Comune di Oristano Comuni de Aristanis COPIA Deliberazione della Giunta Comunale (Nr. 098 del 19/12/2012) OGGETTO: Art. 42 CCNL 16/05/2001 Segretari Comunali e Provinciali. Approvazione sistema di valutazione

Dettagli

COMUNE DI RIMA SAN GIUSEPPE Provincia di Vercelli

COMUNE DI RIMA SAN GIUSEPPE Provincia di Vercelli DELIBERAZIONE N. 26 COMUNE DI RIMA SAN GIUSEPPE Provincia di Vercelli Oggetto : Concessione di Comodato porzione di immobile comunale alla Cooperativa Montana Valsermenza a.r.l. Atto di Indirizzo. VERBALE

Dettagli

COMUNE DI GRIZZANA MORANDI

COMUNE DI GRIZZANA MORANDI COMUNE DI GRIZZANA MORANDI PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 63 del 30/05/2013 OGGETTO: REVISIONE VALORE VENALE DELLE AREE FABBRICABILI AI FINI IMU. L'anno DUEMILATREDICI

Dettagli

CITTA DI SPINEA CITTA METROPOLITANA DI VENEZIA

CITTA DI SPINEA CITTA METROPOLITANA DI VENEZIA ORIGINALE CITTA DI SPINEA CITTA METROPOLITANA DI VENEZIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 31 DEL 28/03/2017 OGGETTO: INTERRUZIONE DEL DISTACCO TEMPORANEO E PARZIALE DI DIPENDENTI COMUNALI PRESSO

Dettagli

COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena

COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 del Reg. Data 21-04-2016 Oggetto: IMPOSTA DI SOGGIORNO - APPROVAZIONE TARIFFE ANNO 2016 L anno Duemilasedici, addì

Dettagli

COMUNE DI CASALE SUL SILE

COMUNE DI CASALE SUL SILE COMUNE DI CASALE SUL SILE Provincia di Treviso COPIA Delibera nr. 6 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: AGGIORNAMENTO PIANO ANTICORRUZIONE L anno duemilaquattordici, il giorno trenta

Dettagli

COPIA DEGLI ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE. Atto n. 197 Prot. N. Seduta 29/12/2015

COPIA DEGLI ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE. Atto n. 197 Prot. N. Seduta 29/12/2015 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) Provincia di Mantova COPIA COPIA DEGLI ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE Atto n. 197 Prot. N. Seduta 29/12/2015 Cognome e Nome Carica Pr. As. PRIMAVORI

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL PRESIDENTE Piero Cecchini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO IL SEGRETARIO GENERALE dott.ssa Mara Minardi Copia della presente deliberazione nr. 119 del 09/09/2015 è pubblicata, ai sensi dell'art. 124

Dettagli

COMUNE DI GIANO VETUSTO

COMUNE DI GIANO VETUSTO (CASERTA) Via Municipio, 4 - Tel 0823/871008 fax 0823/653624 e-mail: ufficiotecnico.giano@asmepec.it N 06 del Reg. - Data 04/03/2015 ORIGINALE/COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Rinuncia

Dettagli

Comune di Medesano COPIA Deliberazione N 96 del 22/08/2011

Comune di Medesano COPIA Deliberazione N 96 del 22/08/2011 Deliberazione N 96 del 22/08/2011 OGGETTO: RACCOLTA DI TESTI E POESIE DAI MONTI A VALLE - PERLE DI FIUME. PATROCINIO ALL ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE LA LUNA E IL SOLE DI MEDESANO. L anno 2011 addì

Dettagli

Comune di Dicomano Provincia di Firenze

Comune di Dicomano Provincia di Firenze Comune di Dicomano Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 108 Del 10-10-15 Oggetto: APPROVAZIONE MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO L'anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 30/03/2016 OGGETTO: Autorizzazione alla prosecuzione dei contratti di lavoro a tempo determinato, in scadenza al 31 marzo 2016, N 21

Dettagli

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia

CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia CITTA DI MANFREDONIA Provincia di Foggia Deliberazione della Giunta Comunale Seduta n. 24 del 24.04.2012 n 115 OGGETTO: TOPONOMASTICA CITTADINA NEI COMPARTI CA1, CA2, CA5 E COMPLETAMENTO DENOMINAZIONE

Dettagli

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015

Comune di Golasecca GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015 Copia Comune di Golasecca PROVINCIA DI VARESE GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N.36 DEL 09/04/2015 OGGETTO: Approvazione partecipazione al Bando Regionale di cui alla D.G.R. X/3293 del 16 marzo

Dettagli

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera N. 04/ Comm.ne Straord. del 07.03.2013 OGGETTO: Approvazione Regolamento del sistema di controlli interni L anno duemilatredici,

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) *** COPIA *** N. 41 DEL 06/03/2014 Codice Comune 10922 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ASSEGNAZIONE MACROFUNZIONI E PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI GARBAGNATE MONASTERO PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 135 REG. DELIBERE DEL 28-12-12 N.... REG. PUBBLICAZIONI Oggetto: ESAME ED APPROVAZIONE PIANO DELLE PERFORMANCE

Dettagli

COMUNE DI CREMENO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI CREMENO PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI CREMENO PROVINCIA DI LECCO ESTRATTO DAL REGISTRO DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 85 Del 31-08-12 N. Reg.Pubblic. Oggetto: APPROVAZIONE RELAZIONE DELLA PERFORMANCE - ANNO 2011 L'anno

Dettagli

COMUNE DI SAN VINCENZO (Provincia di Livorno) Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI SAN VINCENZO (Provincia di Livorno) Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAN VINCENZO (Provincia di Livorno) ORIGINALE Deliberazione n 109 in data 17/05/2016 Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: CONDOMINIO BELMARE E ALTRI /COMUNE SAN VINCENZO. SENTENZA CONSIGLIO

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 14 DEL 06/04/2016 C O P I A OGGETTO : FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI MODENA - CONCESSIONE CONTRIBUTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 DEL 18/03/2014 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 DEL 18/03/2014 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 DEL 18/03/2014 OGGETTO ''Affidamento in gestione dell'impianto sportivo denominato Lago Paradiso. Approvazione schema

Dettagli

COMUNE DI MONSUMMANO TERME PROVINCIA DI PISTOIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale N 126 del 17/06/2010

COMUNE DI MONSUMMANO TERME PROVINCIA DI PISTOIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale N 126 del 17/06/2010 COPIA COMUNE DI MONSUMMANO TERME PROVINCIA DI PISTOIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale N 126 del 17/06/2010 Oggetto: Presa d'atto del Documento Preliminare per la verifica di assoggettabilità

Dettagli

Città di Latisana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 38

Città di Latisana VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA. Registro delibere di Giunta N. 38 ORIGINALE Città di Latisana Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA Registro delibere di Giunta N. 38 L anno 2009 il giorno 05 del mese di MARZO alle ore 15:00, nella Residenza Municipale

Dettagli

COMUNE DI CAERANO DI SAN MARCO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI CAERANO DI SAN MARCO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COPIA Deliberazione n 4 in data 17/03/2014 Prot. n in data COMUNE DI CAERANO DI SAN MARCO PROVINCIA DI TREVISO ----------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Pubblica di 1 convocazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE di CIVITA D ANTINO (L AQUILA) VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 5 del Reg. del 04.01.2011 OGGETTO: Borsa di studio Antinum Anno scolastico 2010/2011 - Determinazioni - L anno

Dettagli

COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Deliberazione N.15 Data 23/01/2014 Oggetto: Costo di costruzione ai sensi dell art. 16 comma 9

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 117 del 02/09/2016 OGGETTO: INDENNITÀ DI FUNZIONE DEL SINDACO E DEI COMPONENTI DELLA GIUNTA COMUNALE PROVVEDIMENTI

Dettagli

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno Via Vittorio Emanuele n.26

COMUNE DI CAPRAIA ISOLA Provincia di Livorno Via Vittorio Emanuele n.26 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.5 DEL 26-03-2014 Il Segretario Comunale Dott.ssa FRANCESCA BELLUCCI Oggetto: Approvazione codice

Dettagli