Un lavoro di pazienza.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un lavoro di pazienza."

Transcript

1

2 Un lavoro di pazienza. Alcune criticità Condizionamento del materiale Disordine delle carte Danni Consistenza della documentazione

3 ma di soddisfazione I risultati Ricongiungimento definitivo dei diversi spezzoni di documentazione giunti in Archivio di Stato attraverso i vari versamenti Riordino della documentazione attraverso l individuazione in ogni archivio delle principali serie e sottoserie Stesura di un inventario sommario che permette di orientarsi nella documentazione

4 DOMINAZIONE FRANCESE ( ) Corti di giustizia criminale Istituite a Parma e Piacenza nel 1805, sono soppresse nel 1808 con la creazione del Dipartimento del Taro Hanno giurisdizione sui circondari dei rispettivi Tribunali di I istanza Hanno competenze solo in materia penale su reati gravi (pena afflittiva o infamante) Ulteriori gradi di dibattimento a Genova (appello) e a Parigi (Cassazione) Corte di giustizia criminale di Piacenza Estr. cronologici: Consistenza: 1 busta

5 DOMINAZIONE FRANCESE ( ) Tribunali di prima istanza Istituiti nei circondari di Parma, Piacenza e Fiorenzuola nel 1805, si installano nel 1806 Hanno giurisdizione sui rispettivi circondari Esercitano funzioni di tribunali civili e di polizia correzionale, per i delitti che non portano a pene afflittive o infamanti Decidono sopra l appello delle sentenze date in prima istanza dai giudici di pace Ulteriori gradi di dibattimento a Genova (appello) e a Parigi (Cassazione)

6 Tribunale di prima istanza di Piacenza Tribunale di prima istanza di Fiorenzuola Si installa nel marzo Estr. cronologici: Consistenza: 150 buste Principali serie documentarie Processi penali Processi civili Ruoli delle cause Registri Sentenze Pignoramenti E in funzione dal 1806 al 1811 Ha sede nell ex convento di S.Giovanni Estr. cronologici: Consistenza: 17 buste

7 Tribunale di prima istanza di Borgo San Donnino (attuale Fidenza) E in funzione già nel maggio 1811, ma fino al settembre dell anno successivo è detto sedente a Fiorenzuola Estr. cronologici: Consistenza: 4 buste

8 DOMINAZIONE FRANCESE ( ) Tribunali di commercio Istituiti nel 1805 a Parma e a Piacenza, con circondario uguale a quello dei Tribunali di prima istanza Composti da 5 giudici nominati per scrutinio e a maggioranza da una assemblea composta da negozianti, banchieri, mercanti e armatori della città sede del Tribunale Hanno competenza sugli affari di commercio di terra e di mare Sono soppressi con Decreto di Maria Luigia in data 11 giugno 1820 e le loro competenze passano ai tribunali civili

9 Tribunale di commercio di Piacenza Estr. cronologici Consistenza 41 fra bb. e regg. Principali serie documentarie Cause Registri di diritti di cancelleria

10 DUCATI DI PARMA, PIACENZA E GUASTALLA MARIA LUIGIA D'AUSTRIA E BORBONI( ) Tribunali civili e criminali Istituiti nel 1814 a Parma e Piacenza Hanno competenze civili e penali, poi dal 1820 assumono anche le funzioni dei soppressi Tribunali di commercio Dal 1854 assumono il nome di Tribunali civili e correzionali

11 Tribunale civile e criminale di Piacenza Estr. cronologici Consistenza 678 bb., 415 voll., 17 regg. Alcune serie documentarie proseguono senza soluzione di continuità dal periodo precedente fino al 1820 o 1821, date in cui entrano in vigore rispettivamente il Codice civile e il Codice penale redatti sotto Maria Luigia Principali serie documentarie Fogli delle udienze Processi penali Protocolli delle sentenze Inventari tutelari

12 TRIBUNALI DI BOBBIO AGGREGAZIONE DELLA REPUBBLICA LIGURE ALLA FRANCIA Bobbio appartiene al dipartimento di Genova ed è sede di una Sottoprefettura E sede di un Tribunale di prima istanza 1814 RESTAURAZIONE DEL REGNO DI SARDEGNA Bobbio è provincia del Regno di Sardegna ed è sede di una Giudicatura di Mandamento 1822 Nell ambito della riforma giudiziaria del Regno di Sardegna sono istituiti i Tribunali di Prefettura 1859 Con R.D. 23 ottobre 1859 n Bobbio è inclusa nella nuova provincia di Pavia come circondario; è sede di un Tribunale civile e correzionale 1923 SOPPRESSIONE DEL CIRCONDARIO DI BOBBIOE DEL TRIBUNALE

13 TRIBUNALI DI BOBBIO Tribunale di Prima Istanza di Bobbio Estr. cronologici Consistenza 8 bb. Principali serie documentarie Fogli d udienza Sentenze Verbali della Camera di Consiglio Repertori dei notai che hanno rogato sulle piazze del Circondario

14 TRIBUNALI DI BOBBIO Giudicatura della città e del Mandamento di Bobbio Estr. cronologici Consistenza 1 b. Tribunale di Prefettura di Bobbio Estr. cronologici Consistenza 30 bb. La documentazione è costituita quasi interamente da registri. Tribunale civile e correzionale di Bobbio Estr. cronologici Consistenza 286 bb. Principali serie documentarie Fascicoli penali Fallimenti

15 PERIODO UNITARIO (1861-) 1865 CODICE CIVILE E CODICE DI PROCEDURA CIVILE in vigore dal 1866 In ambito penale si estende il CODICE PENALE del Regno di Sardegna (1859), ma non in Toscana 1889 CODICE PENALE (Zanardelli) 1930 CODICE PENALE (Rocco) e CODICE DI PROCEDURA PENALE 1942 CODICE CIVILE e CODICE DI PROCEDURA CIVILE

16 Tribunale civile e correzionale, poi Tribunale civile e penale Giudica in materia civile in prima istanza tutte le cause deferite dalle leggi Esercita funzioni di Tribunale di commercio dove non esiste (dal 1888 questo tribunale è abolito dappertutto) Giudica in materia penale in prima istanza dei reati deferiti dalle leggi Esercita tutte le altre funzioni ad esso designate dalle leggi Prevede gradi ulteriori di dibattimento con la Corte d Appello e la Corte di Cassazione

17 Tribunale civile e penale di Piacenza Estr. cronologici dal 1861 Consistenza immensa (oltre 4000 pezzi) Principali serie documentarie Civile Fallimenti Cause civili Penale Cause penali Sentenze Uffici del Giudice Istruttore e del Giudice di Sorveglianza

18 CORTE D ASSISE In Italia è introdotto durante la dominazione napoleonica ed è ripresa nella legislazione del Regno di Sardegna E un organo collegiale formato da giudici togati e laici Giudica dei reati più gravi Ha sede nei tribunali delle città capoluogo di provincia, con alcune eccezioni Dal 1951 è istituta la Corte d Assise d appello Corte d assise di Piacenza Estr. cronologici Consistenza 150 fra bb. e regg. Principali serie documentarie Verbali Sentenze Fascicoli processuali

19

20

21

22 Grazie per l attenzione

ARCHIVI GIUDIZIARI (a cura di Giovanni Liva)

ARCHIVI GIUDIZIARI (a cura di Giovanni Liva) Fonti giudiziarie ARCHIVI GIUDIZIARI (a cura di Giovanni Liva) La seguente tabella offre un elenco sommario delle principali serie di documenti prodotti dagli uffici giudiziari milanesi (Tribunale, ex

Dettagli

CORTE DI ASSISE NOTA STORICO ISTITUZIONALE

CORTE DI ASSISE NOTA STORICO ISTITUZIONALE CORTE DI ASSISE La documentazione della corte d Assise insediata presso il tribunale di Udine copre l arco cronologico dal 1871 al 1942. E stata trasferita all Archivio di Stato con versamenti avvenuti

Dettagli

ORDINAMENTO GIUDIZIARIO

ORDINAMENTO GIUDIZIARIO ORDINAMENTO GIUDIZIARIO r.d. 30.1.1941, n. 12 Giudici di 1 grado Conciliatore monocratico comune appello > pretore Pretore monocratico mandamento appello > tribunale Tribunale collegiale circondario appello

Dettagli

Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 10

Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 10 Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 10 prof. Federica Furfaro a. a. 2016/2017 I semestre Codice di commercio per gli stati di S. M. il Re di Sardegna (1842) Modello francese 1807:

Dettagli

Collegamento al SIAS [1]

Collegamento al SIAS [1] Patrimonio Fondi archivistici L Archivio di Stato di Nuoro ha competenza sul territorio della provincia, sorta nel 1927 per effetto del r. d. 2 gennaio 1927, n 1. L Istituto conserva un patrimonio documentario

Dettagli

Parametri forensi: le nuove tabelle

Parametri forensi: le nuove tabelle Parametri forensi: le nuove tabelle 1. GIUDICE DI PACE da 0,01 a 1.100,00 da 1.100,01 a 5.200,00 da 5.200,01 a 26.000,00 1. Fase di studio della controversia 65,00 225,00 405,00 2. Fase introduttiva del

Dettagli

La Restaurazione. «Il rosso e il nero»

La Restaurazione. «Il rosso e il nero» La Restaurazione «Il rosso e il nero» La Restaurazione e il Congresso di Vienna Il concetto di Restaurazione Periodo: 1814-1847 Esperienze molteplici, cicliche fratture Il Congresso di Vienna (novembre

Dettagli

2. ARCHIVIO DELL UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI APRICENA

2. ARCHIVIO DELL UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI APRICENA 2. ARCHIVIO DELL UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI APRICENA Busta 1 (1838 1898) 1. Sentenze 1838 2. Repertorio 1854 3. Verifiche quadrimestrali 1893 4. Verbali di causa ed ordinanze 1898 5. Indice dei processi

Dettagli

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A N. 1649 D I S E G N O D I L E G G E d i n i z i a t i v a d e i s e n a t o r i F O L L I E R I, A N D R E O L L I, C O V I E L L

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO MATERA

ARCHIVIO DI STATO MATERA ARCHIVIO DI STATO DI MATERA Via R. Scotellaro, 15 (cod. Post. 75100); tel. 0835/211536. Consistenza totale: bb., pacchi, ~011. e regg. 21.587; frammenti di pergg. 633. Biblioteca: voil. 2.385; ms. 1. La

Dettagli

Analisi dei flussi e delle pendenze nel settore penale

Analisi dei flussi e delle pendenze nel settore penale Analisi dei flussi e delle pendenze nel settore penale Dicembre 2014 Ministero della Giustizia Dipartimento dell Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi - Direzione Generale di Statistica

Dettagli

Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 9

Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 9 Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 9 prof. Federica Furfaro a. a. 2016/2017 I semestre I codici italiani dalla Restaurazione all Unità Caduta dei regimi napoleonici: crisi per la

Dettagli

UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI ROCCHETTA SANT'ANTONIO

UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI ROCCHETTA SANT'ANTONIO ARCHIVIO DI STATO DI FOGGIA UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI ROCCHETTA SANT'ANTONIO 1830-1952 1 1 Registro dei compromessi previsto dall'art.175 del 1830-1835 Regolamento giudiziario 14 dicembre 1865 per i

Dettagli

N. 1 - Giudice di Pace

N. 1 - Giudice di Pace N. 1 - Giudice di Pace Da 0,01 1. Fase di studio della controversia 100,00 350,00 600,00 2. Fase introduttiva del giudizio 100,00 350,00 500,00 3. Fase istruttoria e/o di trattazione 100,00 500,00 800,00

Dettagli

3) MINISTERO DELLA GIUSTIZIA B) SETTORE PENALE

3) MINISTERO DELLA GIUSTIZIA B) SETTORE PENALE 3) MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Direzione Generale di Statistica Dati statistici 1 luglio 2010 30 giugno 2011 B) SETTORE PENALE 213 214 Analisi della durata nel settore Penale Dato nazionale per ufficio e

Dettagli

Archivio di Stato di Roma

Archivio di Stato di Roma Archivio di Stato di Roma Sede succursale di Galla Placidia VERSAMENTI 1999 - RAGIONERIA PROVINCIALE DELLO STATO, 1945-1970 Buste e registri 356 Versamento data: 1 marzo 1999 - UFFICIO SPECIALE DEL GENIO

Dettagli

Gli organi costituzionali. La Magistratura (Cost )

Gli organi costituzionali. La Magistratura (Cost ) Gli organi costituzionali La Magistratura (Cost. 101-113) FUNZIONE GIURISDIZIONALE Dire il giusto = applicare le leggi ai casi concreti La terzietà del giudice Nelle contese che possono nascere fra le

Dettagli

Capitolo XIII IL POTERE GIUDIZIARIO

Capitolo XIII IL POTERE GIUDIZIARIO Capitolo XIII IL POTERE GIUDIZIARIO 1 1. IL DIBATTITO IN ASSEMBLEA COSTITUENTE Doppio binario di giurisdizione (giust. ordinaria e amm.va + giust. costituz.) Sistema giudiziario articolato (giudici ordinari,

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre Facoltà di Scienze Politiche

Università degli Studi Roma Tre Facoltà di Scienze Politiche Università degli Studi Roma Tre Facoltà di Scienze Politiche lo stato della Giustizia nei nuovi Paesi della Comunità Europea Roma, 14 marzo 2008 IL FUNZIONAMENTO DELLA GIUSTIZIA IN BULGARIA Avv. Vesselina

Dettagli

TABELLE PARAMETRI FORENSI

TABELLE PARAMETRI FORENSI TABELLE PARAMETRI FORENSI 1. GIUDICE DI PACE della 65, 225, 45, 2. Fase introduttiva del 65, 24, 335, 3. Fase istruttoria e/o 65, 335, 54, 4. Fase decisionale 135, 45, 71, 2. GIUDIZI ORDINARI E SOMMARI

Dettagli

Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 9

Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 9 Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 9 prof. Federica Furfaro a. a. 2017/2018 I semestre I codici italiani dalla Restaurazione all Unità Caduta dei regimi napoleonici: crisi per la

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI ROMA

CORTE DI APPELLO DI ROMA 1 CORTE DI APPELLO DI ROMA Relazione sull amministrazione della Giustizia nel distretto Roma 30 gennaio 2016 2 La Corte di Roma in numeri 162 magistrati togati 40 magistrati ausiliari 82 stagisti 275 funzionari

Dettagli

PROGRAMMA DELLE LEZIONI DEONTOLOGIA FORENSE

PROGRAMMA DELLE LEZIONI DEONTOLOGIA FORENSE Scuola di Formazione Avvocati della Camera Penale di Santa Maria Capua Vetere Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere FORMAZIONE PENALISTICA DI BASE CORSO DI PRIMO LIVELLO DI FORMAZIONE

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali Archivio di Stato di Udine Corte Straordinaria di Assise di Udine 3.1.2 Denominazione o titolo 3.1.3 Data/e 3.1.4 Livello di descrizione 3.1.5 Consistenza e

Dettagli

La riforma costituzionale della giustizia. Roma, 10 marzo 2011

La riforma costituzionale della giustizia. Roma, 10 marzo 2011 La riforma costituzionale della giustizia Roma, 10 marzo 2011 Art. 1 Modifica art.87 della Costituzione Nell articolo 87 della Costituzione, al comma decimo, dopo la parola: «magistratura» sono aggiunte

Dettagli

Legge sulla tariffa giudiziaria (LTG) (del 30 novembre 2010)

Legge sulla tariffa giudiziaria (LTG) (del 30 novembre 2010) Legge sulla tariffa giudiziaria (LTG) (del 30 novembre 2010) 3.1.1.5 IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO - visto il messaggio 11 maggio 2010 n. 6361 del Consiglio di Stato; - visto il rapporto

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO DI ISERNIA

ARCHIVIO DI STATO DI ISERNIA ARCHIVIO DI STATO DI ISERNIA Via Libero Testa (cod. Post. 86170); tel. 0865/26992. Consistenza totale: bb., fasci, voli. e regg. 9.913 e ff. 1.754. Biblioteca: ~011. 812 e opuscoli 1.412. La voce è stata

Dettagli

TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE

TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE BOLLETTINO STATISTICO MENSILE Settembre 2017 Dati raccolti ed elaborati da: Dirigente Amministrativo Funzionario Giudiziario Pietro Renda Giuliano Carò (Contenzioso

Dettagli

ARCHIVIO DEL GIUDICE CONCILIATORE

ARCHIVIO DEL GIUDICE CONCILIATORE ARCHIVIO DEL GIUDICE CONCILIATORE CON 1/ REGISTRI DELLE UDIENZE Busta n. 572 CON 1/1 Registro delle udienze 1901 agosto 29 1901 dicembre 19 CON 1/2 Registro delle udienze 1902 gennaio 9 Cc. 51 vol.12;

Dettagli

TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE

TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE BOLLETTINO STATISTICO MENSILE Febbraio 2017 Dati raccolti ed elaborati da: Dirigente Amministrativo Funzionario Giudiziario Pietro Renda Giuliano Carò (Contenzioso

Dettagli

Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre Costituzione della Repubblica Italiana...

Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre Costituzione della Repubblica Italiana... INDICE SOMMARIO Presentazione pag 7 Avvertenza» 9 Abbreviazioni» 11 Costituzione della Repubblica italiana 1 Delibne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947 Costituzione della Repubblica Italiana» 25 CODICE

Dettagli

Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre Costituzione della Repubblica Italiana...

Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre Costituzione della Repubblica Italiana... INDICE SOMMARIO Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947. Costituzione della Repubblica Italiana...»

Dettagli

Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre Costituzione della Repubblica Italiana...

Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre Costituzione della Repubblica Italiana... INDICE SOMMARIO Presentazione pag 7 Avvertenza» 9 Abbreviazioni» 11 Costituzione della Repubblica italiana 1 Delibne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947 Costituzione della Repubblica Italiana» 25 CODICE

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE Ufficio studi 1. GIUDICE DI PACE *

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE Ufficio studi 1. GIUDICE DI PACE * 1. GIUDICE DI PACE * DM studio 300 300 65-78,3% -78,3% introduttiva 150 150 65-56,7% -56,7% istruttoria / trattazione 300 300 65-78,3% -78,3% decisionale 400 400 135-66,3% -66,3% tot. 1150 1150 330-71,3%

Dettagli

TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE

TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE BOLLETTINO STATISTICO MENSILE Novembre 2016 Dati raccolti ed elaborati da: Dirigente Amministrativo Funzionario Giudiziario Pietro Renda Giuliano Carò (Contenzioso

Dettagli

TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE

TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE TRIBUNALE DI CIVILE E PENALE DI TERMINI IMERESE BOLLETTINO STATISTICO MENSILE Dicembre 2016 Dati raccolti ed elaborati da: Dirigente Amministrativo Funzionario Giudiziario Pietro Renda Giuliano Carò (Contenzioso

Dettagli

CODICE DI PROCEDURA PENALE

CODICE DI PROCEDURA PENALE Valerio de GIOIA CODICE DI PROCEDURA PENALE e leggi speciali Annotato con la giurisprudenza VI edizione SOMMARIO Premessa V COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA 1 DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI

Dettagli

Tribunali: Procedimenti penali iscritti, definiti e pendenti nell'a.g. 2014/2015 Confronto con l'a.g. precedente e variazioni percentuali.

Tribunali: Procedimenti penali iscritti, definiti e pendenti nell'a.g. 2014/2015 Confronto con l'a.g. precedente e variazioni percentuali. Elenco delle tabelle fornite : l'elenco è quello derivante dagli accordi tra la DGSTAT e la SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE Tav. 1 Tribunali: Procedimenti penali, e pendenti nell'a.g. 2014/2015 Confronto con

Dettagli

LE VIE CHE CONDUCONO AL TRIBUNALE FEDERALE

LE VIE CHE CONDUCONO AL TRIBUNALE FEDERALE B u n d e s g e r i c h t T r i b u n a l f é d é r a l T r i b u n a l e f e d e r a l e T r i b u n a l f e d e r a l LE VIE CHE CONDUCONO AL TRIBUNALE FEDERALE Sintesi dell'organizzazione giudiziaria

Dettagli

da 1.100,01 a 5.200,00 da 5.200,01 a ,00 1. Fase di studio della 65,00 225,00 405,00 4. Fase decisionale 135,00 405,00 710,00

da 1.100,01 a 5.200,00 da 5.200,01 a ,00 1. Fase di studio della 65,00 225,00 405,00 4. Fase decisionale 135,00 405,00 710,00 TABELLE PARAMETRI FORENSI 1. GIUDICE DI PACE a 1.1, da 1.1,01 65, 225, 405, del 65, 240, 335, giudizio e/o 65, 335, 540, di 135, 405, 710, 2. GIUDIZI ORDINARI E SOMMARI DI COGNIZIONE INNANZI AL TRIBUNALE

Dettagli

ARCHIVIO CENTRALE DELLO STATO

ARCHIVIO CENTRALE DELLO STATO ARCHIVIO CENTRALE DELLO STATO LEGGI E DECRETI DELLO STATO 2 LEGGI E DECRETI DELLO STATO Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti (Per quanto riguarda l'individuazione di mappe e piani regolatori allegati

Dettagli

Elenco degli Archivi dell' AS di Roma conservati presso la sede di via Galla Placidia 93

Elenco degli Archivi dell' AS di Roma conservati presso la sede di via Galla Placidia 93 Elenco degli Archivi dell' AS di Roma conservati presso la sede di via Galla Placidia 93 Amministrazione dei lotti (1756-1870) Amministrazione dei sali e tabacchi (1821-1870) Amministrazione del debito

Dettagli

Valore medio di liquidazione

Valore medio di liquidazione INDICE TABELLE PARAMETRI IN MATERIA PENALE REGOLAMENTO MINISTERO GIUSTIZIA ( Decreto n. 55, firmato dal Ministro Orlando in data 10 marzo 2014, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 77 del 2 aprile 2014)

Dettagli

GIUDICE DI PACE. Leggi Complementari

GIUDICE DI PACE. Leggi Complementari GIUDICE DI PACE 1. L. 21 novembre 1991, n. 374. Istituzione del giudice di pace (Suppl. ord. alla Gazzetta Ufficiale Serie gen. - n. 278 del 27 novembre 1991). (Estratto) Capo I Del giudice di pace 1.

Dettagli

L ordinamento giurisdizionale dal Principato di Monaco

L ordinamento giurisdizionale dal Principato di Monaco L ordinamento giurisdizionale dal Principato di Monaco Giurisdizione di primo grado Justice de paix Juge de paix (Giudice di Pace) Cause di valore non superiore a 4 600 Cause concernenti le elezioni dei

Dettagli

LE GARANZIE GIURISDIZIONALI

LE GARANZIE GIURISDIZIONALI LE GARANZIE GIURISDIZIONALI La funzione giurisdizionale La giurisdizione ordinaria e le giurisdizioni speciali Autonomia e indipendenza della magistratura Il consiglio superiore della magistratura Il giusto

Dettagli

NOTARILE Elenco dei notai i cui atti sono risultati parzialmente o totalmente mancanti al riscontro seguito al versamento del

NOTARILE Elenco dei notai i cui atti sono risultati parzialmente o totalmente mancanti al riscontro seguito al versamento del Inventario NO 9 Archivio di Stato di Milano NOTARILE Elenco dei notai i cui atti sono risultati parzialmente o totalmente mancanti al riscontro seguito al versamento del 1944-1946 Notarile di Milano (sec.

Dettagli

ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. III LOCATELLI-RASORI

ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. III LOCATELLI-RASORI Inventario NO 2 Archivio di Stato di Milano ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. III LOCATELLI-RASORI Notarile di Milano (sec. XIII - sec. XX) Iperfondo Livello 1 Conservatore: Archivio

Dettagli

ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. I A-CAROZZI

ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. I A-CAROZZI Inventario NO 2 Archivio di Stato di Milano ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. I A-CAROZZI Notarile di Milano (sec. XIII - sec. XX) Iperfondo Livello 1 Conservatore: Archivio di Stato

Dettagli

Rilevazione movimento dei procedimenti civili

Rilevazione movimento dei procedimenti civili Modulo cartaceo ad uso esclusivamente interno all'ufficio M. 213M MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Dipartimento dell'organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi - Direzione Generale di Statistica

Dettagli

Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 11

Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 11 Storia del diritto medievale e moderno II modulo lezione 11 prof. Federica Furfaro a. a. 2017/2018 I semestre Granducato di Toscana Dopo la Restaurazione: ripristino del sistema di diritto comune Leopoldo

Dettagli

ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO. Il sistema della giustizia in Italia

ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO. Il sistema della giustizia in Italia ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO Il sistema della giustizia in Italia Prof. Giovanni Coinu 070.675.3010 - gcoinu@unica.it MAGISTRATURE ORDINARIA E SPECIALI Ordinaria Speciali Civile Giudice di Pace Tribunale

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO DI ENNA

ARCHIVIO DI STATO DI ENNA ARCHIVIO DI STATO DI ENNA Contrada Tonno Croce (Cantina), Palazzo Russo (cod. Post. 94100); tel. 0935/21548. Consistenza totale: bb., ~011. e regg. 22.328. Biblioteca: voil. 1.437 e opuscoli 32, La voce

Dettagli

Copyright Archivio di Stato di Trento

Copyright Archivio di Stato di Trento Indice n. 99 Ufficio Vicariale di Vigo di Fassa (1566-1817) buste n. 95 protocolli e repertori n. 50 (1549-1756) NB: Sulle buste è indicato Giudizio Distrettuale di Fassa Archivio di Stato di Trento UFFICIO

Dettagli

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI

INDICE SOMMARIO COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Principi fondamentali... 3 PARTE I DIRITTI E DOVERI DEI CITTADINI Titolo I Rapporti civili... 5 Titolo II Rapporti etico-sociali... 8 Titolo III Rapporti economici...

Dettagli

Educazione Civica e Diritto dell Unione Europea

Educazione Civica e Diritto dell Unione Europea ed. civica e dir. UE ed. civica e diritto dell UE Educazione Civica e Diritto dell Unione Europea 1) Da quanti deputati è composto il parlamento italiano? A) Circa 150 B) Circa 250 C) Circa 500 D) Oltre

Dettagli

IL PROCESSO PENALE NEL MONDO: SPAGNA, BELGIO, FRANCIA, INGHILTERRA, USA E GERMANIA A CONFRONTO.

IL PROCESSO PENALE NEL MONDO: SPAGNA, BELGIO, FRANCIA, INGHILTERRA, USA E GERMANIA A CONFRONTO. IL PROCESSO PENALE NEL MONDO: SPAGNA, BELGIO, FRANCIA, INGHILTERRA, USA E GERMANIA A Tante sono le critiche alla giustizia italiana: dall irragionevole durata del processo al sovraffollamento carcerario,

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 405

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 405 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 405 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa della senatrice MONGIELLO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 7 MAGGIO 2008 Istituzione in Foggia di una sezione della corte d appello

Dettagli

Dati Processo Civile Telematico al 30/04/ MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

Dati Processo Civile Telematico al 30/04/ MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Elaborazione dei dati rilevati sui server dell Amministrazione negli ultimi 12 mesi (dal 1 maggio 2013 al 30 aprile 2014) Comunicazioni e notificazioni Attivate in tutti i tribunali e le corti d appello

Dettagli

Docenti: Alessandra Fralleoni Giovanna Sangregorio

Docenti: Alessandra Fralleoni Giovanna Sangregorio Università Roma Tre Facoltà di Scienze della formazione Corso di laurea in Servizio Sociale e Sociologia L.39 A.A. 2015-20162016 1 6 Aprile 2016 Il Tribunale per i Minorenni Docenti: Alessandra Fralleoni

Dettagli

INDICE I. INTRODUZIONE

INDICE I. INTRODUZIONE INDICE I. INTRODUZIONE 1. Ordinamento giudiziario e diritto giudiziario............... 1 2. L ordinamento giudiziario tra diritto costituzionale e processuale... 2 3. Riparto delle norme in materia di

Dettagli

Alta corte di giustizia

Alta corte di giustizia 125 Alta corte di giustizia «Il Senato è costituito in Alta Corte di Giustizia con decreto del Re per giudicare dei crimini di alto tradimento, e di attentato alla sicurezza dello Stato, e per giudicare

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo GENERALITÀ. Capitolo Secondo IL PROCEDIMENTO DELINEATO DALL ART. 127 C.P.P.

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo GENERALITÀ. Capitolo Secondo IL PROCEDIMENTO DELINEATO DALL ART. 127 C.P.P. V INDICE-SOMMARIO Prefazione... pag. XI Elenco delle principali abbreviazioni...» XIII Capitolo Primo GENERALITÀ 1. La nozione di camera di consiglio.... pag. 1 2. Il procedimento in camera di consiglio

Dettagli

Indici. Principi fondamentali... Pag. 9

Indici. Principi fondamentali... Pag. 9 indice Sistematico Costituzione della Repubblica italiana Principi fondamentali... Pag. 9 Parte I: Diritti e doveri dei cittadini Titolo I - Rapporti civili...» 12» II - Rapporti etico-sociali...» 16»

Dettagli

INDICE GENERALE. Parte I L ORDINAMENTO GIUDIZIARIO

INDICE GENERALE. Parte I L ORDINAMENTO GIUDIZIARIO INDICE GENERALE PRESENTAZIONE di Nicola Graziano...XI PREFAZIONE di Stanislao De Matteis... XIII Parte I L ORDINAMENTO GIUDIZIARIO Capitolo I LA GIURISDIZIONE ITALIANA di Nicola Graziano e Antonella Valeria

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI MARSALA

TRIBUNALE ORDINARIO DI MARSALA TRIBUNALE ORDINARIO DI MARSALA STRUTTURA STATISTICO-INFORMATICA COORDINATORE GIOACCHINO NATOLI BOLLETTINO STATISTICO MENSILE CIVILE E PENALE SEDE CENTRALE - SEZIONI DISTACCATE - GIUDICI DI PACE FEBBRAIO

Dettagli

FRA LO STATUTO ALBERTINO E L UNITÀ D'ITALIA

FRA LO STATUTO ALBERTINO E L UNITÀ D'ITALIA FRA LO STATUTO ALBERTINO E L UNITÀ D'ITALIA IL SISTEMA ELETTORALE: IL SUFFRAGIO CENSITARIO Editto del 17 marzo 1848: il diritto di voto spetta a: Cittadini + Maschi + Almeno venticinquenni + Alfabetizzati

Dettagli

INDICE SOMMARIO. convenzione per la salvaguardia dei diritti dell uomo e delle libertà fondamentali,

INDICE SOMMARIO. convenzione per la salvaguardia dei diritti dell uomo e delle libertà fondamentali, Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947. Costituzione della Repubblica Italiana...» 37 2.

Dettagli

novembre 2009 ISTITUZIONI

novembre 2009 ISTITUZIONI 6304 25 novembre 2009 ISTITUZIONI Richiesta di un credito di 1'250'000 franchi per la sistemazione logistica del Palazzo del Pretorio di Locarno per consentire l avvio dell attività della Corte di appello

Dettagli

Articolo 1. Articolo 2.

Articolo 1. Articolo 2. Ddl Camera 2517 Delega al Governo per l istituzione delle sezioni specializzate per la famiglia e per i minori nonché per la disciplina dei procedimenti in materia di separazione dei coniugi e di divorzio

Dettagli

La giustizia civile come servizio di assistenza all'utenza non qualificata La dematerializzazione degli atti amministrativi

La giustizia civile come servizio di assistenza all'utenza non qualificata La dematerializzazione degli atti amministrativi SERVIZIO CIVILE REGIONALE ALLEGATO D) GRADUATORIA PROGETTI AREA AMMINISTRAZIONE GIUSTIZIA CODICE REGIONALE ENTE TITOLO PROGETTO NUMERO GIOVANI RICHIESTI NUMERO GIOVANI ASSEGNATI POSTI AUTOFINANZI ATI PUNTEGGIO

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI MARSALA

TRIBUNALE ORDINARIO DI MARSALA TRIBUNALE ORDINARIO DI MARSALA STRUTTURA STATISTICO-INFORMATICA COORDINATORE GIOACCHI NO NA TOLI BOLLETTINO STATISTICO MENSILE CIVILE E PENALE S E D E C E N T R A L E S E Z I O N I D I S T A C C A T E

Dettagli

Codice di procedura civile

Codice di procedura civile Presentazione............................................. pag. 5 Abbreviazioni.............................................» 6 Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente

Dettagli

Legge sull esecuzione delle pene e delle misure per gli adulti (del 20 aprile 2010)

Legge sull esecuzione delle pene e delle misure per gli adulti (del 20 aprile 2010) Legge sull esecuzione delle pene e delle misure per gli adulti (del 20 aprile 2010) 4.2.1.1 IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO - visto il messaggio 21 gennaio 2009 n. 6165 del Consiglio

Dettagli

g,~". ,~.-c. "i i - /TAl! TRIBUNALE ORDINARIO DI VENEZIA S. Polo, Te!' 041/ fax 041/ PRESIDENZA

g,~. ,~.-c. i i - /TAl! TRIBUNALE ORDINARIO DI VENEZIA S. Polo, Te!' 041/ fax 041/ PRESIDENZA g,~".,~.-c. "i i - /TAl! TRIBUNALE ORDINARIO DI VENEZIA S. Polo, 119 - Te!' 041/2402199 - fax 041/2402195 PRESIDENZA Pro!. C{ lo /2016 gb cij Q/4/toff.o Oggetto: comunicazione degli indirizzi di posta

Dettagli

CODICE DI PROCEDURA CIVILE

CODICE DI PROCEDURA CIVILE Antonio LOMBARDI CODICE DI PROCEDURA CIVILE Annotato con la giurisprudenza VII edizione SOMMARIO Premessa COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA 3 Approvata dall Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947,

Dettagli

ESAMI E CONCORSI. I COMPENDI D AUTORE editio minor. diretti da Roberto GAROFOLI

ESAMI E CONCORSI. I COMPENDI D AUTORE editio minor. diretti da Roberto GAROFOLI ESAMI E CONCORSI I COMPENDI D AUTORE editio minor diretti da Roberto GAROFOLI propone: I COMPENDI D AUTORE editio minor: - ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO / DIRITTO CIVILE - DIRITTO PENALE - DIRITTO AMMINISTRATIVO

Dettagli

La trasparenza nel processo davanti alla Corte di Giustizia dell UE Maria Cristina Reale Università dell Insubria Como

La trasparenza nel processo davanti alla Corte di Giustizia dell UE Maria Cristina Reale Università dell Insubria Como La trasparenza nel processo davanti alla Corte di Giustizia dell UE Maria Cristina Reale Università dell Insubria Como XXIX Conferenza dell Osservatorio Giordano Dell Amore sui rapporti tra diritto ed

Dettagli

INDICE SOMMARIO TOMO I

INDICE SOMMARIO TOMO I INDICE SOMMARIO TOMO I Pag. Costituzione (artt. 1-139) (con commento all art. 111).................................. 1 Disposizioni transitorie e finali (I-XVIII)...............................................

Dettagli

Tratto dal sito: -

Tratto dal sito:  - Dati statistici e rappresentazioni grafiche 1 1 Tratto dal sito: www.giustizia.it/uffici/inaug_ag/ag2007/allegato_relaz_na07.pdf - Numero dei procedimenti penali definiti presso le corti di appello Nell

Dettagli

da 1.100,01 a 5.200,00 4. Fase decisionale 135,00 405,00 710,00 2. GIUDIZI ORDINARI E SOMMARI DI COGNIZIONE INNANZI AL TRIBUNALE

da 1.100,01 a 5.200,00 4. Fase decisionale 135,00 405,00 710,00 2. GIUDIZI ORDINARI E SOMMARI DI COGNIZIONE INNANZI AL TRIBUNALE TABELLE PARAMETRI FORENSI 1. GIUDICE DI PACE 1. Fse di studio dell 3. Fse e/o di d 0,01 1.1, d 1.1,01 5.2, d 5.2,01 26.0, 65, 225, 405, 65, 240, 335, 65, 335, 540, 4. Fse decisionle 135, 405, 710, 2. GIUDIZI

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte I PRINCIPI E SVILUPPI NORMATIVI. Capitolo I PROFILI STORICI E FONDAMENTI COSTITUZIONALI

INDICE-SOMMARIO. Parte I PRINCIPI E SVILUPPI NORMATIVI. Capitolo I PROFILI STORICI E FONDAMENTI COSTITUZIONALI INDICE-SOMMARIO Parte I PRINCIPI E SVILUPPI NORMATIVI Capitolo I PROFILI STORICI E FONDAMENTI COSTITUZIONALI 1. Premessa... 3 2. Il dibattito culturale e le proposte legislative degli anni settanta : gli

Dettagli

INDICE SOMMARIO CODICE PENALE. R.D. 19 ottobre 1930, n Approvazione del testo definitivo del Codice penale...» 72

INDICE SOMMARIO CODICE PENALE. R.D. 19 ottobre 1930, n Approvazione del testo definitivo del Codice penale...» 72 Presentazione... pag. 7 Avvertenza...» 9 Abbreviazioni...» 11 Costituzione della Repubblica italiana 1. Delib.ne Assemblea Costituente 22 dicembre 1947. Costituzione della Repubblica Italiana...» 27 2.

Dettagli

LEGGE concernente l'istituzione della Pretura penale e della funzione di sostituto Procuratore pubblico

LEGGE concernente l'istituzione della Pretura penale e della funzione di sostituto Procuratore pubblico Disegno di LEGGE concernente l'istituzione della Pretura penale e della funzione di sostituto Procuratore pubblico Il Gran Consiglio della Repubblica e Cantone Ticino - visto il messaggio 26 giugno 2001

Dettagli

aprile 2010 ISTITUZIONI

aprile 2010 ISTITUZIONI 6353 27 aprile 2010 ISTITUZIONI Abrogazione delle norme della Costituzione cantonale relative ai giurati cantonali Signor Presidente, signore e signori deputati, con il presente messaggio ci pregiamo illustrare

Dettagli

Archivio storico comunale Ufficio del Giudice conciliatore di Como

Archivio storico comunale Ufficio del Giudice conciliatore di Como Archivio storico comunale Ufficio del Giudice conciliatore di Como Inventario dell archivio Como, dicembre 2012 Archivio storico comunale Ufficio del Giudice conciliatore di Como Inventario dell archivio

Dettagli

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Valdieri

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Valdieri Comune di Cuneo - Centro rete archivi Comune di Valdieri INFORMAZIONI GENERALI SUL COMUNE Indirizzo: Piazza della Resistenza, 2 Tel. 0171/97109 Fax: 0171/97149 Referente: Segretario comunale e-mail: valdieri@ruparpiemonte.it;

Dettagli

Indice TAVOLE STATISTICHE

Indice TAVOLE STATISTICHE Indice Introduzione.... Pag. 13 1. L amministrazione della giustizia civile.. 13 2. La giustizia amministrativa. 16 3. La statistica giudiziaria civile e amministrativa.. 18 4. Processo di validazione

Dettagli

Processo civile telematico Stato dell arte

Processo civile telematico Stato dell arte Processo civile telematico Stato dell arte Dati al 30 giugno 2016 Dipartimento dell Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi Depositi telematici da parte di avvocati e professionisti Da

Dettagli

Indice ARCHIVIO STORICO COMUNALE. Introduzione p. Avvertenze per la consultazione p. x. Antico regime (ARE, )

Indice ARCHIVIO STORICO COMUNALE. Introduzione p. Avvertenze per la consultazione p. x. Antico regime (ARE, ) Indice Introduzione p. Avvertenze per la consultazione p. x ARCHIVIO STORICO COMUNALE Antico regime (ARE, 1500-1797) 1. Libri dei consigli p. 1 2. Ordini e circolari p. 2 3. Registro delle consegne ai

Dettagli

Seminario nazionale dell Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia (Aimmf)

Seminario nazionale dell Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia (Aimmf) Seminario nazionale dell Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia (Aimmf) Il giudice onorario per i minori: specializzazione e integrazione dei saperi 23-24 settembre 2011

Dettagli

Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni

Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE UFFICIO I DEL CAPO DIPARTIMENTO Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni Situazione al 31 dicembre 2011 A cura del Servizio Componenti privati Via

Dettagli

Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni

Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE UFFICIO I DEL CAPO DIPARTIMENTO Componenti privati presso gli Uffici Giudiziari per i minorenni Situazione al 31 dicembre 2012 A cura del Servizio Componenti privati Via

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali Archivio di Stato di Udine SCHEDA FONDO 3.1.3 Data/e 3.1.4 Livello di descrizione 3.1.5 Consistenza e supporto dell'unità archivistica 3.2.1 Denominazione del

Dettagli

Prefazione. Prefazione

Prefazione. Prefazione Prefazione Prefazione In qualità di Direttore del Dipartimento delle istituzioni esprimo la mia viva soddisfazione e il mio plauso per la pubblicazione di questo manuale. L opera verte sulla figura del

Dettagli

Giustizia, litigiosità e criminalità

Giustizia, litigiosità e criminalità Giustizia, litigiosità e criminalità Definizioni correnti Adozione La materia è disciplinata dalla legge n. 184 del 1983, modificata sia nell ambito dell adozione di minori stranieri dalla legge n. 476

Dettagli

da 1.600,01 a 2.600,00

da 1.600,01 a 2.600,00 I - CAUSE DAVANTI AL GIUDICE DI PACE 1 Per l'intero giudizio MINIMO 55 190 da 600,01 a 1.600,00 FINO A 600,00 MASSIMO da 1.600,01 a 2.600,00 minimo massimo minimo massimo 2 Studio della controversia 55

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SCIACCA

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SCIACCA TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI SCIACCA BOLLETTINO STATISTICO MENSILE LUGLIO 2016 STRUTTURA STATISTICO INFORMATICA Dati raccolti ed elaborati da: Dirigente Amministrativo D.ssa Rosanna Grisafi Funzionario

Dettagli

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII VII

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII VII INDICE Prefazione... XIII Schemi I GLI STRUMENTI PER L INFORMAZIONE PROCESSUALE NELL AMBITO DEI PROCEDIMENTI DELL AREA CIVILE 1 I mezzi di informazione processuale in materia civile... 5 2 La comunicazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI LUIGI LAVIANO

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI LUIGI LAVIANO CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI LUIGI LAVIANO Avv. Luigi LAVIANO Nato a Melfi il 05 novembre 1969 Residente in Rapolla alla Contrada Marciano, s.n.c. Indirizzo studio professionale: Lavello - Via Giovanni

Dettagli