deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione"

Transcript

1 Contratto di assicurazione collettiva caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici (Tariffa CA157) Tariffa CA157 programma corporate Il presente Fascicolo Informativo contenente: a) Scheda Sintetica b) Nota Informativa c) Condizioni di Assicurazione (comprensive di Regolamento della gestione separata) d) Glossario e) Modulo di proposta deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

2 SCHEDA SINTETICA ASSICURAZIONE COLLETTIVA CASO MORTE A VITA INTERA CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE A PREMI UNICI (Tariffa CA157) La presente Scheda sintetica è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO. La presente Scheda Sintetica è volta a fornire al Contraente un informazione di sintesi sulle caratteristiche, sulle garanzie, sui costi e sugli eventuali rischi presenti nel contratto e deve essere letta congiuntamente alla Nota informativa. Data ultimo aggiornamento: 30/12/ INFORMAZIONI GENERALI 1.a) Società di assicurazione Unipol Assicurazioni S.p.A. Società unipersonale soggetta all attività di direzione e coordinamento di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. 1.b) Informazioni sulla situazione patrimoniale della Società Le informazioni si riferiscono all ultimo bilancio approvato relativo all esercizio 2010: - patrimonio netto: ,00 euro - capitale sociale: ,00 euro - totale delle riserve patrimoniali: ,00 euro - indice di solvibilità riferito alla gestione vita: 1,13; tale indice rappresenta il rapporto tra l ammontare del margine di solvibilità disponibile e l ammontare del margine di solvibilità richiesto dalla normativa vigente. 1.c) Denominazione del contratto TFR Tariffa CA d) Tipologia del contratto Il contratto di collettiva qui descritto deriva da un accordo tra le parti, definito in una specifica Convenzione stipulata con la Società Contraente, allo scopo di regolamentare l insieme delle singole posizioni legate alla liquidazione del Trattamento di Fine Rapporto (di seguito TFR) per ogni Dipendente Assicurato. Assicurazione collettiva caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici. Le prestazioni assicurate dal presente contratto sono contrattualmente garantite dalla Società e si rivalutano annualmente in base al rendimento di una gestione separata di attivi. 1.e) Durata La durata di ogni singola posizione coincide con la vita del Dipendente Assicurato a cui la stessa si riferisce; è possibile esercitare il diritto di riscatto speciale della singola posizione in caso di risoluzione del rapporto di lavoro. La Contraente può esercitare il diritto di riscatto volontario del contratto dopo che sia trascorso un anno dalla data di decorrenza. 1.f) Pagamento dei premi Il presente contratto prevede il versamento di una serie di premi unici da corrispondere annualmente sino all età pensionabile di ciascun Dipendente Assicurato. È inoltre prevista la possibilità di effettuare versamenti di premi aggiuntivi senza limiti di importo. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Scheda Sintetica - Pagina 1 di 3

3 2. CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO Il contratto risponde alle seguenti esigenze: - copertura del TFR dei Dipendenti Assicurati; - investimento in un prodotto che consolida annualmente le rivalutazioni riconosciute; - riconoscimento di una rivalutazione minima garantita. Una parte di ogni premio versato viene utilizzata dalla Società per far fronte ai costi gravanti sul contratto e pertanto tale parte non concorre alla formazione del capitale assicurato. Si rinvia al Progetto esemplificativo dello sviluppo delle prestazioni e dei valori di riscatto contenuto nella sezione E della Nota informativa per la comprensione del meccanismo di partecipazione agli utili. La Società è tenuta a consegnare alla Contraente il Progetto esemplificativo elaborato in forma personalizzata al più tardi al momento in cui la Contraente è informata che il contratto è concluso. 3. PRESTAZIONI ASSICURATIVE E GARANZIE OFFERTE Il contratto prevede le seguenti tipologie di prestazioni: PRESTAZIONI IN CASO DI DECESSO Caso morte a vita intera: in caso di decesso del Dipendente Assicurato, in qualsiasi epoca esso avvenga, il pagamento alla Beneficiaria di un importo pari al valore maggiore fra il capitale assicurato e la somma dei premi pagati. Il presente contratto prevede una rivalutazione annua minima garantita pari al 2,00%. La rivalutazione delle prestazioni assicurate, anche per la parte eccedente la rivalutazione minima garantita, una volta attribuita al contratto risulta definitivamente acquisita. In caso di riscatto volontario del contratto, il relativo valore può essere inferiore ai premi versati. Maggiori informazioni sono fornite in Nota informativa alla sezione B. In ogni caso le coperture assicurative ed i meccanismi di rivalutazione delle prestazioni sono illustrati agli Artt. 1 e 11 delle Condizioni di Assicurazione. 4. COSTI La Società, al fine di svolgere l attività di collocamento e di gestione dei contratti e di incasso dei premi preleva dei costi secondo la misura e le modalità dettagliatamente illustrate in Nota Informativa alla sezione C. I costi gravanti sui premi e quelli prelevati dalla gestione separata riducono l ammontare delle prestazioni. Per fornire un indicazione complessiva dei costi che gravano a vario titolo sul contratto viene di seguito riportato l indicatore sintetico Costo percentuale medio annuo (CPMA) che indica di quanto si riduce ogni anno, per effetto dei costi, il tasso di rendimento del contratto rispetto a quello di una analoga operazione non gravata da costi. Il predetto indicatore ha una valenza orientativa in quanto calcolato su parametri prefissati. Il Costo percentuale medio annuo in caso di riscatto nei primi anni di durata contrattuale può risultare significativamente superiore al costo riportato in corrispondenza del 5 anno. Gestione Separata Fondo Benefici Garantiti (Riscatto speciale) Ipotesi adottate Premio Unico Euro 1.500,00 Sesso maschio Età 45 anni Tasso di rendimento degli attivi 4,00% Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Scheda Sintetica - Pagina 2 di 3

4 Durata pagamento premi 20 anni Anno CPMA 5 2,72% 10 1,92% 15 1,62% 20 1,43% Gestione separata Fondo Benefici Garantiti (Riscatto volontario) Premio Unico Euro 1.500,00 Sesso maschio Età 45 anni Tasso di rendimento degli attivi 4,00% Durata pagamento premi 20 anni Anno CPMA 5 4,39% 10 2,37% 15 1,62% 20 1,20% 5. ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RENDIMENTO DELLA GESTIONE INTERNA SEPARATA In questa sezione è rappresentato il tasso di rendimento realizzato dalla gestione separata Fondo Benefici Garantiti negli ultimi 5 anni ed il corrispondente tasso di rendimento minimo riconosciuto ai contratti. Il dato è confrontato con il tasso di rendimento medio dei titoli di Stato e con l indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di impiegati ed operai. Anno Rendimento realizzato dalla gestione separata Rendimento minimo riconosciuto ai contratti Rendimento medio dei titoli di Stato Inflazione ,83% 2,83% 3,86% 2,00% ,20% 3,20% 4,41% 1,71% ,98% 2,98% 4,46% 3,23% ,64% 2,64% 3,54% 0,75% ,37% 2,37% 3,35% 1,55% Attenzione: i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. 6. DIRITTO DI RIPENSAMENTO Il Contraente ha la facoltà di revocare la proposta. Per le relative modalità leggere la sezione D della Nota Informativa. Unipol Assicurazioni S.p.A. è responsabile della veridicità dei dati e delle notizie contenuti nella presente Scheda Sintetica. Unipol Assicurazioni S.p.A. L'Amministratore Delegato Carlo Cimbri Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Scheda Sintetica - Pagina 3 di 3

5 NOTA INFORMATIVA ASSICURAZIONE COLLETTIVA CASO MORTE A VITA INTERA CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE A PREMI UNICI (Tariffa CA157) La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il suo contenuto non è soggetto alla preventiva approvazione dell ISVAP. Il Contraente deve prendere visione delle Condizioni di Assicurazione prima della sottoscrizione del contratto. Data ultimo aggiornamento: 30/12/2011 A. INFORMAZIONI SULLA SOCIETÀ DI ASSICURAZIONE 1. Informazioni generali a) Unipol Assicurazioni S.p.A. (di seguito Società ) Società unipersonale soggetta all attività di direzione e coordinamento di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., facente parte del Gruppo Assicurativo Unipol iscritto all Albo dei gruppi assicurativi al n. 046 b) Sede Legale e Direzione in Via Stalingrado, Bologna (Italia) c) Recapito telefonico , Telefax , sito Internet indirizzo di posta elettronica d) La Società è autorizzata all'esercizio delle Assicurazioni con Provvedimento ISVAP n del 3/8/2007 (G.U. 23/8/2007 n. 195); numero di Iscrizione Albo Imprese di Assicurazione e riassicurazione: Sez. I n B. INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E SULLE GARANZIE OFFERTE 2. Prestazioni assicurative e garanzie offerte Il contratto di collettiva qui descritto deriva da un accordo tra le parti, definito in una specifica Convenzione stipulata con la Società Contraente, allo scopo di regolamentare l insieme delle singole posizioni legate alla liquidazione del Trattamento di fine Rapporto per ogni Dipendente Assicurato. La durata di ogni singola posizione coincide con la vita del Dipendente Assicurato a cui la stessa si riferisce. PRESTAZIONI IN CASO DI DECESSO Caso morte a vita intera: in caso di decesso del Dipendente Assicurato, in qualsiasi epoca esso avvenga, è previsto il pagamento, alla Beneficiaria, di un importo pari al valore maggiore fra il capitale assicurato rivalutato e la somma dei premi pagati. Si rinvia all Art. 1 delle Condizioni di Assicurazione per gli aspetti di dettaglio della prestazione. Il capitale liquidabile è il risultato della capitalizzazione dei premi versati, al netto dei costi. Il contratto prevede una rivalutazione annua minima garantita pari al 2,00%. 3. Premi Il premio è determinato esclusivamente in relazione alla prestazione assicurata. Il presente contratto prevede il versamento di una serie di premi unici da corrispondere annualmente sino all età pensionabile del Dipendente Assicurato. È inoltre prevista la possibilità di effettuare versamenti di premi aggiuntivi. Il diritto al riscatto del contratto si matura anche con il versamento di un solo premio. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 1 di 9

6 Ogni versamento può essere effettuato dalla Contraente tramite il competente intermediario incaricato, scegliendo una delle seguenti modalità: assegni bancari, postali o circolari muniti della clausola di non trasferibilità, intestati o girati alla Società o all intermediario incaricato, purché espressamente in tale sua qualità; bonifici su conto corrente bancario o postale, altri mezzi di pagamento bancario o postale oppure, ove previsti, sistemi di pagamento elettronico, intestati alla Società o all intermediario incaricato, purché espressamente in tale sua qualità. Il pagamento di un premio di importo superiore a ,00 euro può avvenire esclusivamente tramite bonifico bancario su un conto corrente della Società che sarà indicato al momento del versamento del premio stesso. 4.Modalità di calcolo e di assegnazione della partecipazione agli utili Il presente contratto è collegato ad una specifica gestione separata denominata Fondo Benefici Garantiti. Ad ogni ricorrenza annuale della data di decorrenza del contratto, il capitale assicurato matura una rivalutazione pari al rendimento attribuito al contratto dato dal rendimento finanziario realizzato dalla gestione separata Fondo Benefici Garantiti al netto del rendimento trattenuto dalla Società. La misura annua di rivalutazione coincide con il rendimento attribuito. Per un maggior dettaglio sui criteri di calcolo e di assegnazione della partecipazione agli utili, si rinvia all Art. 12 delle Condizioni di Assicurazione relativo alla Clausola di rivalutazione e al Regolamento della Gestione separata che forma parte integrante delle Condizioni stesse. Si rinvia alla Sezione E della presente Nota Informativa contenente il Progetto esemplificativo di sviluppo dei premi, delle prestazioni assicurate e dei valori di riscatto. La Società s impegna a consegnare alla Contraente, al più tardi al momento in cui è informata che il contratto è concluso, il Progetto esemplificativo elaborato in forma personalizzata. C. INFORMAZIONI SUI COSTI, SCONTI, REGIME FISCALE 5. Costi 5.1. Costi gravanti direttamente sul Contraente Costi gravanti sul premio Il costo applicato ad ogni premio, unico o aggiuntivo, posto a carico della Contraente, a titolo di acquisizione e gestione del contratto è indicato nella tabella seguente MASCHI FEMMINE ETA % CARICAMENTO ETA % CARICAMENTO <= 60 5,00% <= 55 5,00% 61 4,10% 56 4,10% 62 3,20% 57 3,20% 63 2,30% 58 2,30% >= 64 1,40% >= 59 1,40% Nota: tali percentuali sono espresse in funzione del sesso e dell età assicurativa del Dipendente Assicurato calcolata alla data di inserimento nel contratto. Per età assicurativa si intende l età in anni compiuti se non sono trascorsi più di sei mesi dall ultimo compleanno, altrimenti l età in anni compiuti più uno Costi per riscatto Riportiamo di seguito la tabella che fornisce la penale per il riscatto volontario applicata in funzione della durata residua del contratto. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 2 di 9

7 Durata residua (anni interi) Costi per riscatto Percentuali Durata residua (anni interi) Costi per riscatto Percentuali Durata residua (anni interi) Costi per riscatto Percentuali 46 18,49% 32 12,60% 18 6,28% 45 18,09% 31 12,16% 17 5,81% 44 17,68% 30 11,72% 16 5,34% 43 17,26% 29 11,28% 15 4,87% 42 16,85% 28 10,84% 14 4,39% 41 16,44% 27 10,39% 13 3,91% 40 16,02% 26 9,94% 12 3,43% 39 15,60% 25 9,49% 11 2,95% 38 15,18% 24 9,04% 10 2,46% 37 14,75% 23 8,59% 9 1,98% 36 14,33% 22 8,13% 8 1,49% 35 13,90% 21 7,67% 7 0,99% 34 13,47% 20 7,21% 6 0,50% 33 13,03% 19 6,74% 5 0,00% Nota: tali percentuali si applicano al Capitale maturato alla data di decorrenza che precede la data di richiesta del riscatto, calcolato secondo quanto previsto all Art. 11 delle Condizioni di Assicurazione, in funzione degli anni mancanti alla scadenza del contratto, convenzionalmente fissata al compimento del 65 anno di età per Dipendente Assicurato di sesso maschile e del 60 anno di età per Dipendente Assicurato di sesso femminile. Attenzione: si ricorda che nel primo anno di contratto, non è previsto il riscatto volontario. In caso di riscatto speciale e parziale non è applicata alcuna penalità Costi applicati in funzione delle modalità di partecipazione agli utili La Società trattiene un punto percentuale sul rendimento conseguito annualmente dalla gestione separata Fondo Benefici Garantiti. --- Si riporta di seguito la quota-parte percepita in media dagli intermediari nell anno 2010 con riferimento ai costi di cui ai precedenti punti: Quota parte percepita in media dagli intermediari Punto ,47% Punto ,00% Punto 5.2 0,00% 6. Sconti Il contratto non prevede l applicazione di sconti di premio. 7. Regime fiscale Imposta sui premi Il premio versato non è soggetto ad alcuna imposta. Detrazione fiscale dei premi Le assicurazioni sulla vita a sola componente finanziaria non danno diritto alla detrazione dall'imposta sul reddito delle persone fisiche dichiarato dalla Contraente, dei relativi premi versati. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 3 di 9

8 Tassazione delle prestazioni Le somme percepite in dipendenza di contratti di assicurazione sulla vita sono esenti dall IRPEF se corrisposte in caso di morte dell Assicurato. Negli altri casi, il rendimento finanziario realizzato, pari alla differenza fra l ammontare percepito e la somma dei relativi premi pagati, è soggetto ad imposta sostitutiva delle imposte sui redditi. Tale prelievo sostitutivo risulterà pari al 20,00%, ai sensi dell art. 2 commi 6 e 9 del D.L. 13 agosto 2011 n. 138 (convertito con legge n. 148 del 14 settembre 2011). La quota parte della componente del rendimento finanziario riferibile a obbligazioni e altri titoli emessi dallo Stato Italiano e titoli equiparati, o ad obbligazioni emesse da Stati inclusi nella lista pubblicata con apposito Decreto Ministeriale, emanato ai sensi dell art. 168-bis comma 1 del D.P.R. 917/86, subirà l imposta sostitutiva applicata sull ammontare del medesimo rendimento abbattuto in base ad apposita percentuale individuata con Decreto del Ministro dell Economia e Finanze. Nell ipotesi in cui Contraente e Beneficiaria è l azienda, le somme corrisposte : - non sono soggette ad imposta sostitutiva, ma partecipano alla formazione del reddito dell impresa in misura pari alla differenza tra il capitale corrisposto ed i premi pagati, se il soggetto beneficiario esercita attività di impresa; - sono soggette ad imposta sostitutiva delle imposte sui redditi pari al 20,00% della differenza fra l ammontare percepito e la somma dei relativi premi pagati, previa rettifica a norma dell art. 45 c. 4 TUIR, se il soggetto beneficiario non esercita attività di impresa. La quota parte della componente del rendimento finanziario riferibile a obbligazioni e altri titoli emessi dallo Stato Italiano e titoli equiparati, o ad obbligazioni emesse da Stati inclusi nella lista pubblicata con apposito Decreto Ministeriale, emanato ai sensi dell art. 168-bis comma 1 del D.P.R. 917/86, subirà l imposta sostitutiva applicata sull ammontare del medesimo rendimento abbattuto in base ad apposita percentuale individuata con Decreto del Ministro dell Economia e Finanze. Per i soggetti che percepiscono gli importi liquidati nell esercizio di attività commerciali le somme erogate costituiscono reddito di impresa e l imposta sostitutiva non sarà applicata. Le tasse e le imposte relative al contratto assicurativo sono a carico del Contraente o degli aventi diritto. D. ALTRE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO 8. Modalità di perfezionamento del contratto Si rinvia agli Artt. 5 e 7 delle Condizioni di Assicurazione per le modalità di perfezionamento del contratto e la decorrenza delle coperture assicurative. 9. Risoluzione del contratto per sospensione del pagamento dei premi Non è prevista risoluzione del contratto per sospensione del pagamento dei premi. Il contratto rimane in vigore anche se risulta pagato un solo premio. 10. Riscatto Il contratto riconosce un valore di riscatto volontario purchè sia trascorso un anno dalla data di decorrenza. Il contratto riconosce inoltre un valore di riscatto speciale in caso di risoluzione del rapporto di lavoro per ogni Dipendente Assicurato. È inoltre possibile richiedere riscatti parziali nei termini previsti dalla legge. Si rinvia all Art. 13 delle Condizioni di Assicurazione per le modalità di determinazione dei valori di riscatto e al precedente punto per i relativi costi. Il valore di riscatto volontario può essere inferiore ai premi versati. A richiesta della Contraente, da inoltrare a: Unipol Assicurazioni S.p.A. Rami Vita Via Stalingrado, Bologna Tel. 051/ fax 051/ Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 4 di 9

9 la Società fornirà l informativa relativa ai valori di riscatto, che sono reperibili anche presso l Agenzia cui è assegnato il contratto. Si rinvia al Progetto esemplificativo di cui alla Sezione E per l illustrazione dell evoluzione dei valori di riscatto precisando che i valori riferiti alle caratteristiche richieste dalla Contraente saranno contenuti nel Progetto personalizzato. 11. Revoca della proposta Fino a quando il contratto non sia concluso, la proponente può revocare la Proposta già sottoscritta, dandone comunicazione a mezzo lettera raccomandata contenente gli elementi identificativi della Proposta sottoscritta, a: Unipol Assicurazioni S.p.A. Rami Vita Via Stalingrado, Bologna. Entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione della revoca, la Società provvede al rimborso dell intero ammontare del premio eventualmente già versato. 12. Diritto di recesso I contratti in forma collettiva non prevedono il diritto di recesso. 13. Documentazione da consegnare alla Società per la liquidazione delle prestazioni e termini di prescrizione Si rinvia all Art. 17 delle Condizioni di Assicurazione in cui è riportato l elenco dei documenti da presentare alla Società per ciascuna tipologia di liquidazione prevista dal contratto. I pagamenti dovuti vengono effettuati dalla Società entro trenta giorni dal ricevimento della documentazione richiesta completa. Si ricorda che i diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in due anni da quando si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda (Art del Codice Civile). La normativa vigente prevede che gli importi dovuti dalla Società che non siano reclamati entro il termine di prescrizione del relativo diritto siano devoluti ad un apposito Fondo costituito presso il Ministero dell Economia e delle Finanze (L. 266/2005 e successive modificazioni ed integrazioni). 14. Legge applicabile al contratto Al presente contratto si applica la legge italiana. 15. Lingua in cui è redatto il contratto Il contratto, ogni documento ad esso allegato e le comunicazioni in corso di contratto sono redatti in lingua italiana. 16. Reclami Eventuali reclami aventi ad oggetto la gestione del rapporto contrattuale, segnatamente sotto il profilo dell attribuzione di responsabilità, dell effettività della prestazione, della quantificazione ed erogazione delle somme dovute all avente diritto, devono essere inoltrati per iscritto a: Unipol Assicurazioni S.p.A. Reclami e Assistenza Clienti Via della Unione Europea n. 3/B, San Donato Milanese (MI) Tel: 02/ (da lunedì a giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,30; venerdì dalle 9,00 alle 12,00) Fax: 02/ Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale 21, Roma, telefono I reclami indirizzati all ISVAP contengono: a) nome, cognome e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico; b) individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l operato; c) breve descrizione del motivo di lamentela; d) copia del reclamo presentato alla Società e dell eventuale riscontro fornito dalla stessa; e) ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 5 di 9

10 Le informazioni utili per la presentazione dei reclami sono riportate sul sito internet della Società Per la risoluzione della lite transfrontaliera di cui sia parte, il reclamante avente il domicilio in Italia può presentare il reclamo all ISVAP o direttamente al sistema estero competente, individuabile accedendo al sito internet chiedendo l attivazione della procedura FIN-NET. Si ricorda che resta salva la facoltà di adire l Autorità Giudiziaria. 17.Informativa in corso di contratto La Società è tenuta a trasmettere entro sessanta giorni dalla data prevista nelle Condizioni di Assicurazione per la rivalutazione delle prestazioni assicurate, l estratto conto annuale della posizione assicurativa con l indicazione, tra l altro, dei premi versati, del capitale rivalutato e della misura di rivalutazione. La Società comunicherà per iscritto ai Contraenti le modifiche delle informazioni contenute nel Fascicolo informativo derivanti da future innovazioni normative. Per consultare gli aggiornamenti delle informazioni contenute nel Fascicolo informativo non derivanti da innovazioni normative, si rinvia al sito internet: 18. Conflitto di interessi Nella presente sezione sono descritte le possibili situazioni di conflitto di interessi della Società, anche derivanti da rapporti di Gruppo o da rapporti di affari propri o di società del Gruppo. Sulla base di quanto sopra la Società ha identificato, quali fattispecie di potenziale conflitto di interessi, tutte le situazioni che implicano rapporti con altre società del Gruppo Unipol (di seguito Gruppo ) o con terzi con cui il Gruppo medesimo intrattiene rapporti di affari rilevanti - anche derivanti dalla prestazione congiunta di servizi da parte delle società del Gruppo. Di seguito si elencano le principali fattispecie che rappresentano situazioni di potenziale conflitto di interessi. a) Investimenti Il patrimonio della gestione interna separata può essere investito in: strumenti finanziari emessi da società del Gruppo, ivi incluse le quote di Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio emessi e/o gestiti dalle società del Gruppo; strumenti finanziari emessi da società finanziate/partecipate in misura rilevante dalla Società o da società del Gruppo ovvero nei confronti delle quali la Società o una società del Gruppo vanti un credito rilevante; strumenti finanziari emessi da soggetti terzi partecipanti in misura rilevante alla Società o ad una società del Gruppo; strumenti finanziari emessi da soggetti terzi a favore dei quali vengono prestati servizi/attività da parte di Società del Gruppo. b) Negoziazione di strumenti finanziari con intermediari del Gruppo La negoziazione di strumenti finanziari può essere effettuata con intermediari del Gruppo. c) Operazioni di tesoreria e operazioni in divisa estera con intermediari di Gruppo Le operazioni di tesoreria e le operazioni in divisa estera a pronti e a termine possono essere effettuate sia con soggetti appartenenti al Gruppo sia con soggetti aventi con essi un legame di controllo, diretto o indiretto. Pur in presenza di situazioni di conflitto di interessi, la Società opera in modo da non recare pregiudizio agli interessi dei Contraenti e da ottenere il miglior risultato possibile per gli stessi. Si rinvia al rendiconto annuale della Gestione separata per la quantificazione delle utilità eventualmente ricevute e retrocesse ai Contraenti. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 6 di 9

11 F. PROGETTO ESEMPLIFICATIVO DELLE PRESTAZIONI La presente elaborazione viene effettuata in base ad una predefinita combinazione di premio, durata, sesso ed età dell Assicurato. Gli sviluppi delle prestazioni rivalutate e dei valori di riscatto di seguito riportati, sono calcolati sulla base di due diversi valori: a) il tasso di rendimento minimo garantito contrattualmente; b) un ipotesi di rendimento annuo costante stabilito dall ISVAP e pari, al momento di redazione del presente progetto, al 4%. I valori sviluppati in base al tasso minimo garantito rappresentano le prestazioni certe che la Società è tenuta a corrispondere in base alle Condizioni di Assicurazione e non tengono pertanto conto di ipotesi su future partecipazioni agli utili. I valori sviluppati in base al tasso di rendimento stabilito dall ISVAP sono meramente indicativi e non impegnano in alcun modo la Società. Non vi è infatti nessuna certezza che le ipotesi di sviluppo delle prestazioni applicate si realizzeranno effettivamente. I risultati conseguibili dalla gestione degli investimenti potrebbero discostarsi dalle ipotesi di rendimento impiegate. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 7 di 9

12 SVILUPPO DEI PREMI, DELLE PRESTAZIONI E DEI VALORI DI RISCATTO IN BASE A: A) TASSO DI RENDIMENTO MINIMO GARANTITO - Tasso di rendimento minimo garantito: 2,00% annuo composto - Età dell Assicurato: 40 anni - Sesso dell'assicurato: maschio - Durata pagamento premi: 25 anni - Premio unico: Euro 1.000,00 - Ipotesi di crescita del premio: 1,00% - Capitale assicurato iniziale: Euro 950,00 Anni trascorsi Premi Cumulo dei premi Capitale iniziale Capitale assicurato alla fine dell anno Riscatto volontario a fine anno Riscatto speciale a fine anno Capitale caso morte a fine anno , ,00 950,00 969,00 881, , , , ,00 959, , , , , , ,10 969, , , , , , ,40 978, , , , , , ,01 988, , , , , , ,02 998, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,78 L'operazione di riscatto comporta una penalizzazione economica. Come si evince dalla tabella, il recupero dei premi versati potrà avvenire, sulla base del tasso di rendimento minimo contrattualmente garantito: - dopo il pagamento di un annualità di premio in caso di riscatto speciale, - dopo il pagamento di 10 annualità di premio in caso di riscatto volontario. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 8 di 9

13 B) IPOTESI DI RENDIMENTO FINANZIARIO - Tasso di rendimento finanziario: 4,00% - Rendimento trattenuto: 1,00 punti percentuali - Tasso di rendimento attribuito: 3,00% - Età dell Assicurato: 40 anni - Sesso dell'assicurato: maschio - Durata pagamento premi: 25 anni - Premio unico: Euro 1.000,00 - Ipotesi di crescita del premio: 1,00% - Capitale assicurato iniziale: Euro 950,00 Anni trascorsi Premi Cumulo dei premi Capitale iniziale Capitale assicurato alla fine dell anno Riscatto volontario a fine anno Riscatto speciale a fine anno Capitale caso morte a fine anno , ,00 950,00 978,50 890, , , , ,00 959, , , , , , ,10 969, , , , , , ,40 978, , , , , , ,01 988, , , , , , ,02 998, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,16 Le prestazioni indicate nelle tabelle sopra riportate sono al lordo degli oneri fiscali. Unipol Assicurazioni S.p.A. è responsabile della veridicità e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota informativa. Unipol Assicurazioni S.p.A. L'Amministratore Delegato Carlo Cimbri Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Nota Informativa - Pagina 9 di 9

14 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE ASSICURAZIONE COLLETTIVA CASO MORTE A VITA INTERA CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE A PREMI UNICI (Tariffa CA157) Data ultimo aggiornamento: 30/12/2011 Premessa Disciplina del contratto Il presente contratto è disciplinato: - dalle Condizioni di Assicurazione che seguono; - da quanto stabilito nel documento di polizza e nelle eventuali appendici firmate dalle parti; - dalla Convenzione sottoscritta dalle Parti; - dalle disposizioni di legge in materia. ART. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO. PRESTAZIONI ASSICURATE Il presente contratto di collettiva ha per oggetto l assicurazione caso morte a vita intera, con rivalutazione annua del capitale, a premi unici con possibilità di versamenti aggiuntivi. All interno del contratto viene avviata una Posizione per ogni Dipendente Assicurato per la copertura del Trattamento di Fine Rapporto (di seguito TFR). La Società si impegna a corrispondere alla Beneficiaria, designata come previsto al successivo Art. 4, un importo pari al valore maggiore fra il capitale assicurato rivalutato annualmente, quale risulta al momento dell eventuale decesso o della cessazione del rapporto di lavoro del Dipendente Assicurato, e la somma dei premi pagati. Ad ogni premio versato (unico e aggiuntivo) corrisponde una prestazione assicurata iniziale il cui ammontare è pari al premio versato (unico e aggiuntivo) al netto del costo di cui al successivo Art.10. Le prestazioni assicurate dal presente contratto si rivalutano annualmente in base al rendimento della gestione separata denominata Fondo Benefici Garantiti, secondo quanto previsto nei successivi Artt. 11 e 12. Le modalità di stipula dell assicurazione collettiva saranno regolate da apposita Convenzione. ART. 2 DICHIARAZIONI DELLA CONTRAENTE E DEL DIPENDENTE ASSICURATO Le dichiarazioni rese dalla Contraente e dal Dipendente Assicurato debbono essere veritiere, esatte e complete. L inesatta indicazione dell età del Dipendente Assicurato comporta in ogni caso la rettifica, in base all età reale, delle somme dovute. ART. 3 RESPONSABILITÀ DELLE PARTI La Contraente assume ogni e qualsiasi responsabilità in ordine all assolvimento degli obblighi incombenti per legge sulla liquidazione del TFR dei Dipendenti Assicurati. La Contraente solleva pertanto la Società da ogni e qualsiasi responsabilità al riguardo. ART. 4 BENEFICIARI Beneficiario delle prestazioni assicurate è la Contraente. Il Beneficiario non può essere modificato o revocato in corso di contratto. Diritto proprio del Beneficiario Il Beneficiario di un contratto di assicurazione sulla vita acquista, per effetto della designazione fatta a suo favore dal Contraente, un diritto proprio ai vantaggi dell assicurazione. Ciò significa, in particolare, che le somme corrisposte a seguito del decesso dell Assicurato non rientrano nell asse ereditario (Art del Codice Civile). Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Condizioni di Assicurazione - Pagina 1 di 9

15 ART. 5 DATA DI DECORRENZA DEL CONTRATTO. ENTRATA IN VIGORE DELL ASSICURAZIONE La data di decorrenza del contratto è indicata nel documento di polizza e corrisponde alla data di decorrenza di collettiva. Le singole posizioni, relative ai Dipendenti Assicurati inizialmente inseriti in collettiva hanno decorrenza dal giorno di decorrenza del contratto. Per gli inserimenti successivi ogni posizione sarà inserita con decorrenza pari al mese di ricevimento della richiesta. L assicurazione entra in vigore a condizione che sia stato pagato il premio: - dalle ore del giorno di conclusione, ovvero - dalle ore del giorno indicato nel documento di polizza qualora la polizza preveda una data di decorrenza successiva a quella in cui il contratto è concluso, ovvero - dalle ore del giorno del versamento del premio se tale versamento è effettuato dopo le date di cui ai due punti precedenti. A tal fine la Contraente fornirà annualmente alla Società, ad ogni ricorrenza annua del contratto, la situazione dei Dipendenti Assicurati e l'ammontare della quota annua di indennità da accantonare per ciascuno di essi a tale data. ART. 6 DURATA DEL CONTRATTO Per durata del contratto si intende l arco di tempo, che intercorre fra la data di decorrenza e quella di scadenza del contratto. La durata della Convenzione è esplicitata nella Convenzione stessa. Tale durata, sebbene diversa da quella delle singole posizioni, non influenza le stesse che, in caso di scadenza e mancato rinnovo della Convenzione, continueranno a produrre i loro effetti restando in vigore alle medesime condizioni e fino alla loro naturale scadenza. Il contratto si estingue nel seguente caso: - richiesta di riscatto volontario. Il contratto estinto non può più essere riattivato. La durata di ogni singola posizione coincide con la vita del Dipendente Assicurato a cui la stessa si riferisce. Ogni posizione relativa al contratto resta in vigore per tutta la vita del Dipendente Assicurato e si estingue nei seguenti casi: - riscatto speciale in seguito alla cessazione del rapporto di lavoro; - decesso del Dipendente Assicurato. ART. 7 CONCLUSIONE DEL CONTRATTO. REVOCA DELLA PROPOSTA A condizione che sia già stata sottoscritta la relativa Convenzione, il contratto è concluso nel momento in cui la Contraente ha ricevuto comunicazione scritta dell accettazione della Proposta dalla Società o, in mancanza, nel momento in cui la polizza è stata sottoscritta da entrambe le parti ovvero la Società abbia consegnato alla Contraente la polizza dalla stessa sottoscritta. Fino a quando il contratto non sia concluso, la proponente può revocare la Proposta già sottoscritta, dandone comunicazione a mezzo lettera raccomandata contenente gli elementi identificativi della Proposta sottoscritta, a: Unipol Assicurazioni S.p.A. Rami Vita Via Stalingrado, Bologna. Entro trenta giorni dal ricevimento della comunicazione della revoca, la Società provvede al rimborso dell intero ammontare del premio eventualmente già versato. ART. 8 RISCHIO DI MORTE Il rischio di morte è coperto qualunque possa esserne la causa, senza limiti territoriali. In caso di morte del Dipendente Assicurato la Società paga un importo calcolato secondo quanto previsto al successivo Art. 11. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Condizioni di Assicurazione - Pagina 2 di 9

16 ART. 9 PAGAMENTO DEL PREMIO Il presente contratto prevede il pagamento di una serie di premi unici da corrispondere annualmente sino all età pensionabile del Dipendente Assicurato. È inoltre prevista la possibilità di effettuare versamenti di premi aggiuntivi senza limiti d importo. Al fine di poter garantire la piena copertura degli importi dovuti a titolo di TFR per ciascuno dei Dipendenti Assicurati, la Contraente verserà: - alla data dell'inserimento in polizza, un premio unico di importo pari all'ammontare del TFR maturato alla medesima data; - ad ogni successiva ricorrenza annua del contratto, un premio unico di ammontare non inferiore alla differenza fra il TFR maturato al medesimo anniversario e le somme già garantite dalla Società alla stessa data, calcolate in base ai premi versati. Gli importi dei premi da versare annualmente nelle polizze, emesse per ciascun Dipendente Assicurato all interno della Convenzione, vanno comunicati dalla Contraente alla Società su apposito riepilogo inviato annualmente alla Contraente. Ogni versamento può essere effettuato dalla Contraente tramite il competente intermediario incaricato, scegliendo una delle seguenti modalità: - assegni bancari, postali o circolari muniti della clausola di non trasferibilità, intestati o girati alla Società o all intermediario incaricato, purché espressamente in tale sua qualità; - bonifici su conto corrente bancario o postale, altri mezzi di pagamento bancario o postale oppure, ove previsti, sistemi di pagamento elettronico, intestati alla Società o all intermediario incaricato, purché espressamente in tale sua qualità. Il pagamento di un premio di importo superiore a ,00 euro può avvenire esclusivamente tramite bonifico bancario su un conto corrente della Società che sarà indicato al momento del versamento del premio stesso. Per il pagamento del premio unico iniziale relativo alle singole posizioni inizialmente inserite nel contratto sono consentiti trenta giorni dalla data di decorrenza del contratto. Per il pagamento del premio unico iniziale relativo alle singole posizioni successivamente inserite nel contratto sono consentiti trenta giorni dalla data di decorrenza di ogni singola posizione. Per il pagamento dei successivi premi unici e di eventuali versamenti aggiuntivi sono consentiti trenta giorni dalla data di decorrenza della relativa Appendice/distinta. Per ogni premio versato, ai fini della rivalutazione, viene definita una data di accredito del premio che sarà: - pari alla data di decorrenza del contratto o alla data di decorrenza dell appendice relativa ad un premio unico o aggiuntivo riportata nell appendice stessa, se incassato entro i trenta giorni successivi; - pari alla data del versamento del premio se incassato dopo i trenta giorni successivi. ART. 10 COSTI SUL PREMIO Il costo applicato ad ogni premio, unico o aggiuntivo, posto a carico della Contraente è indicato nella tabella seguente: MASCHI FEMMINE ETA % CARICAMENTO ETA % CARICAMENTO <= 60 5,00% <= 55 5,00% 61 4,10% 56 4,10% 62 3,20% 57 3,20% 63 2,30% 58 2,30% >= 64 1,40% >= 59 1,40% Nota: tali percentuali sono espresse in funzione del sesso e dell età assicurativa del Dipendente Assicurato calcolata alla data di inserimento nel contratto. Per età assicurativa si intende l età in anni compiuti se non sono trascorsi più di sei mesi dall ultimo compleanno, altrimenti l età in anni compiuti più uno. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Condizioni di Assicurazione - Pagina 3 di 9

17 ART. 11 CAPITALE INIZIALE E RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE ASSICURATO L ammontare del capitale assicurato iniziale alla data di decorrenza del contratto corrisponde all importo del primo premio unico versato al netto del costo di cui al precedente Art. 10. Da ogni singolo premio, unico e/o aggiuntivo, versato successivamente al primo, deriva un ulteriore capitale assicurato iniziale, che corrisponde all importo del premio versato al netto del costo di cui al precedente Art. 10. Ad ogni ricorrenza annuale del contratto, il capitale maturato, pari alla somma dei capitali assicurati per ogni singola posizione, si ottiene dalle operazioni di seguito descritte: a) il capitale maturato alla precedente ricorrenza annuale della data di decorrenza del contratto viene maggiorato di un importo che si ottiene applicando allo stesso la misura di rivalutazione di cui al successivo Art. 12 punto A); b) all importo di cui al precedente punto a) viene sommato il capitale iniziale assicurato derivante da ciascun premio unico e aggiuntivo versato nell ultimo anno assicurativo, ciascuno maggiorato di un importo che si ottiene applicando allo stesso la misura di rivalutazione di cui al successivo Art. 12 punto A), pro rata temporis per il periodo che intercorre tra la data di accredito attribuita a ciascun premio versato con i criteri determinati al precedente Art. 9 e la ricorrenza annuale considerata. Ogni operazione di riscatto parziale per anticipazione comporta una riduzione del capitale maturato alla ricorrenza annuale precedente, con il conseguente ricalcolo del capitale maturato stesso, e una riduzione del capitale assicurato derivante dal versamento di ogni premio aggiuntivo effettuato dopo l ultima ricorrenza annuale. Il nuovo capitale maturato si ottiene dalle operazioni di seguito descritte: a) si determina la percentuale di riduzione del capitale maturato. La percentuale di riduzione è pari al rapporto tra l importo del riscatto parziale lordo ed il capitale maturato rivalutato alla data di richiesta del riscatto parziale; b) si sottrae al capitale maturato alla ricorrenza annuale precedente l importo ottenuto applicando la percentuale di riduzione sopra determinata allo stesso capitale, determinando in tal modo il nuovo capitale maturato alla ricorrenza annuale precedente; c) si sottrae ad ogni capitale assicurato derivante dai versamenti di premi aggiuntivi effettuati successivamente all ultima ricorrenza annuale ma prima della richiesta di riscatto parziale l importo ottenuto applicando agli stessi capitali la percentuale di riduzione di cui al precedente punto a); si determinano in tal modo i nuovi capitali assicurati derivanti dai versamenti di premi aggiuntivi. In caso di risoluzione del rapporto di lavoro di un Dipendente Assicurato per licenziamento, dimissioni decesso o invalidità totale e permanente, verrà liquidato l importo maggiore tra la somma dei premi pagati e il capitale determinato dalle operazioni di seguito descritte: a) il capitale relativo alla posizione del singolo Dipendente Assicurato, maturato alla precedente ricorrenza annuale della data di decorrenza, viene maggiorato di un importo che si ottiene applicando allo stesso la misura di rivalutazione di cui al successivo Art. 12 punto A); pro rata temporis per il periodo che intercorre tra la data di accredito attribuita a ciascun premio versato con i criteri determinati al precedente Art. 9 e la data di comunicazione della risoluzione del rapporto di lavoro, b) all importo di cui al precedente punto a) viene sommato il capitale iniziale assicurato derivante da ciascun premio unico e aggiuntivo versato nell ultimo anno assicurativo per il Dipendente Assicurato, ciascuno maggiorato di un importo che si ottiene applicando allo stesso la misura di rivalutazione di cui al successivo Art. 12 punto A), pro rata temporis per il periodo che intercorre tra la data di accredito attribuita a ciascun premio versato con i criteri determinati al precedente Art. 9 e la data di comunicazione della risoluzione del rapporto di lavoro. In caso di riscatto parziale per anticipazione TFR o di riscatto speciale per risoluzione del rapporto di lavoro in data antecedente alla prima ricorrenza annuale, la rivalutazione dei capitali assicurati iniziali è effettuata pro rata temporis per il periodo che intercorre tra la data di accredito attribuita al premio versato con i criteri determinati al precedente Art. 9 e la data di richiesta dell anticipazione o la data di comunicazione alla Società della risoluzione del rapporto di lavoro. Le rivalutazioni sono effettuate sempre con il metodo della capitalizzazione composta. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Condizioni di Assicurazione - Pagina 4 di 9

18 ART. 12 CLAUSOLA DI RIVALUTAZIONE Il presente contratto fa parte di una speciale categoria di assicurazioni sulla vita alle quali la Società riconosce una rivalutazione annua delle prestazioni assicurate nella misura e secondo le modalità di seguito indicate. A tal fine la Società gestirà, secondo quanto previsto dal Regolamento della Gestione separata Fondo Benefici Garantiti, attività di importo non inferiore alle relative riserve matematiche. Secondo quanto stabilito all Art. 3 del Regolamento, in ogni periodo di osservazione la Società determina dodici tassi medi di rendimento, ciascuno riferito ad un periodo costituito da dodici mesi consecutivi, il primo dei quali termina il 31 gennaio e l ultimo il 31 dicembre dello stesso anno. Al fine di determinare la misura di rivalutazione di cui al successivo punto A), il tasso medio di rendimento della Gestione separata Fondo Benefici Garantiti è quello realizzato nel periodo dei dodici mesi che precedono l inizio del terzo mese antecedente quello nel quale cade l anniversario considerato o la data di decesso o di richiesta di riscatto speciale. A) Misura di rivalutazione Il tasso di rendimento attribuito al contratto si ottiene sottraendo al tasso medio di rendimento realizzato dalla Gestione separata Fondo Benefici Garantiti il rendimento trattenuto dalla Società pari a 1,00 punto percentuale. La misura annua di rivalutazione coincide con il rendimento attribuito. Viene comunque garantita una rivalutazione annua minima del 2,00%. B) Rivalutazione del capitale assicurato Ad ogni anniversario della data di decorrenza del contratto, la prestazione assicurata viene aumentata applicando le modalità indicate al precedente Art. 11 ed utilizzando la misura di rivalutazione fissata al precedente punto A). Il nuovo importo della prestazione assicurata, conseguente alle rivalutazioni applicate, sarà annualmente comunicato alla Contraente. ART. 13 RISCATTO Riscatto volontario: la Contraente, trascorso almeno un anno dalla data di decorrenza del contratto, può in qualsiasi momento risolvere il contratto per iscritto mediante esercizio del diritto di riscatto. Il riscatto totale comporta la risoluzione del contratto; la risoluzione ha effetto dalla data della relativa richiesta. Il valore di riscatto totale si ottiene scontando il capitale assicurato per ogni Dipendente Assicurato, quale risulta alla ricorrenza annuale che precede la data di richiesta di riscatto - calcolato come descritto al precedente Art al tasso annuo dello 0,5% per il tempo che intercorre tra la data di richiesta di riscatto e la data di compimento dei 55 anni di età, per Dipendenti Assicurati di sesso femminile, o 60 anni per Dipendenti Assicurati di sesso maschile. Riscatto parziale per anticipazione TFR: nel caso di anticipazione concessa dalla Contraente ad uno o più Dipendenti Assicurati in polizza, in base e nei limiti del disposto dell'art. 1 della legge 297/82, la Società liquiderà l'importo corrispondente, in proporzione alle prestazioni garantite per il Dipendente Assicurato interessato e nei limiti delle stesse, con conseguente riduzione del capitale assicurato come descritto al precedente Art. 11. Riscatto speciale in caso di risoluzione del rapporto di lavoro: in caso di risoluzione del rapporto di lavoro di un Dipendente Assicurato per licenziamento, dimissioni, morte o invalidità totale e permanente, verrà liquidato l importo maggiore tra la somma dei premi pagati e il capitale maturato, alla data di comunicazione alla Società della risoluzione del rapporto di lavoro, calcolato come descritto al precedente Art. 11. In conformità a quanto previsto dal Regolamento Isvap n. 38 del 3/6/2011 (di seguito, il "Regolamento n. 38"), al fine di salvaguardare nell interesse dei Contraenti l equilibrio e la stabilità della Gestione separata, è previsto un limite complessivo (di seguito Limite ), osservato in un periodo di 30 giorni, per le liquidazioni relative al valore di riscatto dei contratti collegati alla stessa Gestione separata in capo al medesimo Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Condizioni di Assicurazione - Pagina 5 di 9

19 Contraente o a più Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi. Il Limite viene stabilito dalla Società ed è pari ad un importo determinato come indicato nella seguente tabella: Riserve per scaglioni (euro) da 0 a ,00 Limite 5,00% delle riserve da ,01 a ,00 Euro ,00 da ,01 a ,00 Oltre ,01 Euro ,00 + 1,50% delle Riserve che eccedono i ,00 di euro Euro ,00 + 1,00% delle Riserve che eccedono i ,00 di euro L importo non può eccedere i ,00 di euro Nella Convenzione sarà indicato l importo del Limite rilevato alla data di sottoscrizione della stessa; l importo potrà variare al variare delle Riserve della Gestione separata. Il valore delle Riserve riferite alla Gestione separata è rilevabile dal prospetto della composizione della Gestione stessa, pubblicato annualmente sul Sito internet della Società. A fronte di ogni richiesta di riscatto la Società - in conformità al Regolamento n stabilisce inoltre un presidio finalizzato a salvaguardare l equilibrio e la stabilità della Gestione separata, come di seguito indicato. La liquidazione del valore di riscatto viene effettuata fino a concorrenza del Limite, nei tempi previsti dal successivo Art. 17. Per l ammontare che eventualmente ecceda il Limite, la Società ha la facoltà di effettuare la liquidazione in tranche di importo pari (o, nel caso dell ultima tranche, inferiore) al Limite, ad intervalli di trenta giorni, nei seguenti casi: - il valore di riscatto del presente contratto superi il Limite; - il Limite sia superato per effetto della somma tra il valore di riscatto richiesto per il presente contratto e gli importi di riscatto liquidati nell'arco dei 30 giorni che precedono la data della liquidazione del valore di riscatto del presente contratto. La Società può non esercitare la suddetta facoltà qualora ritenga che la liquidazione del valore di riscatto possa essere effettuata senza arrecare grave pregiudizio alla collettività dei Contraenti della Gestione separata. ART. 14 OPZIONI Non sono previste opzioni. ART. 15 PRESTITI Il presente contratto non consente la concessione di prestiti. ART. 16 PEGNO E VINCOLO In considerazione delle particolari ragioni per le quali il contratto in oggetto viene stipulato, la Contraente non può dare in pegno il contratto o vincolarne le somme. ART. 17 PAGAMENTI DELLA SOCIETÀ Le richieste di liquidazione devono essere consegnate alla Società anche attraverso l Agenzia cui è assegnato il contratto, o inviate tramite raccomandata a: Unipol Assicurazioni S.p.A. Rami Vita Via Stalingrado, Bologna. Per ogni tipologia di liquidazione dovranno essere presentati alla Società i documenti di seguito specificati, necessari a verificare l effettiva esistenza dell obbligo di pagamento e a individuare con esattezza gli aventi diritto. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Condizioni di Assicurazione - Pagina 6 di 9

20 a) in caso di riscatto volontario richiesta della Contraente, con l indicazione completa dei dati identificativi della Contraente e del suo legale rappresentante, o in alternativa apposito modulo predisposto dalla Società; b) in caso di riscatto per risoluzione del rapporto di lavoro richiesta della Contraente, con l indicazione completa dei dati identificativi della Contraente e del suo legale rappresentante, o in alternativa apposito modulo predisposto dalla Società; fotocopia integrale del documento di identità del Dipendente Assicurato; modulo di comunicazione di cessazione del rapporto di lavoro rilasciato dall Ufficio del Lavoro; c) in caso di riscatto per anticipazione TFR richiesta della Contraente, con l indicazione completa dei dati identificativi della Contraente e del suo legale rappresentante, o in alternativa apposito modulo predisposto dalla Società. lettera di richiesta da parte del Dipendente Assicurato alla Contraente con indicazione del motivo dell anticipazione e dell importo. d) in caso di decesso del Dipendente Assicurato richiesta della Contraente, con l indicazione completa dei dati identificativi della Contraente e del suo legale rappresentante, o in alternativa apposito modulo predisposto dalla Società; certificato di morte del Dipendente Assicurato; In presenza di specifiche fattispecie giuridiche, come, ad esempio, cessioni totali o parziali d azienda o affitto d azienda, dovrà essere inviata in direzione la documentazione atta ad individuare l avente diritto agli importi liquidabili e il Contraente titolare del contratto. Eventuali ulteriori documenti potranno essere richiesti solo nel caso in cui quelli precedentemente elencati non risultassero sufficienti a verificare l effettiva esistenza dell obbligo di pagamento e/o ad individuare con esattezza gli aventi diritto. La Società provvede alla liquidazione dell importo dovuto, verificata l effettiva esistenza di tale obbligo, entro trenta giorni dal ricevimento della documentazione completa o dal completamento della stessa fatto salvo quanto previsto in materia di Limite di cui all Art. 13 delle presenti Condizioni di Assicurazione. Decorso tale termine e a partire dallo stesso sono dovuti gli interessi moratori a favore degli aventi diritto. Ogni pagamento viene effettuato presso la sede o la competente Agenzia della Società. I diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in due anni da quando si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda (Art del Codice Civile). La normativa vigente prevede che gli importi dovuti dalla Società che non siano reclamati entro il termine di prescrizione del relativo diritto siano devoluti ad un apposito Fondo costituito presso il Ministero dell Economia e delle Finanze (L. 266/2005 e successive modificazioni ed integrazioni). Non pignorabilità e non sequestrabilità Le somme dovute dall assicuratore in dipendenza dei contratti di assicurazione sulla vita non sono pignorabili né sequestrabili fatte salve, rispetto ai premi pagati, le disposizioni relative all azione revocatoria degli atti compiuti in pregiudizio ai creditori e quelle relative alla collazione, all imputazione e alla riduzione delle donazioni (Art del Codice Civile). ART. 18 LEGISLAZIONE APPLICABILE Al presente contratto si applica la legge italiana. ART. 19 IMPOSTE E TASSE Eventuali imposte e tasse relative al contratto sono a carico della Contraente o dei Beneficiari ed aventi diritto. ART. 20 MONETA IN CUI SONO ESPRESSI GLI IMPEGNI CONTRATTUALI Le somme assicurate ed i premi sono espressi e regolati in Euro. ART. 21 FORO COMPETENTE Per le controversie relative al presente contratto, è competente l Autorità Giudiziaria del luogo di residenza o domicilio della Contraente, del Beneficiario ovvero degli aventi diritto. Fascicolo Informativo Mod. CA157 Ed. 30/12/2011 Condizioni di Assicurazione - Pagina 7 di 9

PLUS. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

PLUS. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa PLUS Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10011) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO

Dettagli

deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione

deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione Contratto di assicurazione collettiva caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici (Tariffa CA129) Tariffa CA129 programma corporate Il presente Fascicolo Informativo contenente:

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U16001). IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE

Dettagli

RisparmiSicuro. Il presente Fascicolo Informativo contenente:

RisparmiSicuro. Il presente Fascicolo Informativo contenente: Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10003) RisparmiSicuro programma RISPARMIO

Dettagli

Contratto di Assicurazione Mista Speciale con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa US30005 US30005R)

Contratto di Assicurazione Mista Speciale con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa US30005 US30005R) Contratto di Assicurazione Mista Speciale con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa US30005 US30005R) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: a) Scheda sintetica; b) Nota informativa;

Dettagli

FACILE. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10016K)

FACILE. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10016K) FACILE Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10016K) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Scheda Sintetica b) Nota

Dettagli

Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10024 - U10024R)

Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10024 - U10024R) Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U10024 - U10024R) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Scheda Sintetica b) Nota

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di Assicurazione caso morte a Vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffe U10023 - U10023R) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO

Dettagli

IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE

IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa US10025) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione mista con rivalutazione annua del capitale a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa US30008 US30008R) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: a)

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10025) Il presente Fascicolo Informativo

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10022) Il presente Fascicolo Informativo

Dettagli

RISPARMIO BIMBO YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU

RISPARMIO BIMBO YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU RISPARMIO YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU BIMBO Contratto di assicurazione di capitale differito su due teste con rivalutazione annuale del capitale a premio annuo costante con controassicurazione e rendita

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U10025K) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (tariffa u10032) Il presente Fascicolo Informativo

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione di previdenza scolastica a termine fisso, con rivalutazione annua delle prestazioni con bonus finale, a premio annuo costante e possibilità di versamenti aggiuntivi con esonero

Dettagli

GARANTITO F IDELITY Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

GARANTITO F IDELITY Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. GARANTITO F IDELITY Contratto di assicurazione mista con rivalutazione annua del capitale a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa U30008 - U30008R) Il presente Fascicolo Informativo

Dettagli

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE

SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE SCHEMA DI NOTA INFORMATIVA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE Inserire la seguente frase: La presente Nota informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall ISVAP, ma il

Dettagli

Linear Life Risparmio. Linear Life Se6Previdente

Linear Life Risparmio. Linear Life Se6Previdente Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa PTILL182) Linear Life Se6Previdente Linear

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. contratto di assicurazione di capitale differito con rivalutazione annua del capitale con bonus a premio annuo costante con controassicurazione e con coefficiente garantito di rendita vitalizia controassicurata

Dettagli

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Contratto di assicurazione sulla vita, a premio unico, con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa

Dettagli

Contratto di assicurazione di rendita immediata rivalutabile a premio unico (Tariffe U70004/U70005/U70006/U70007/U70008)

Contratto di assicurazione di rendita immediata rivalutabile a premio unico (Tariffe U70004/U70005/U70006/U70007/U70008) Contratto di assicurazione di rendita immediata rivalutabile a premio unico (Tariffe U70004/U70005/U70006/U70007/U70008) Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Scheda Sintetica b) Nota Informativa

Dettagli

Contratto di assicurazione di capitale differito con rivalutazione annua del capitale a premio unico con controassicurazione

Contratto di assicurazione di capitale differito con rivalutazione annua del capitale a premio unico con controassicurazione Contratto di assicurazione di capitale differito con rivalutazione annua del capitale a premio unico con controassicurazione Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Scheda Sintetica b) Nota Informativa

Dettagli

Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Gestione del risparmio Per la famiglia Naiplatinum Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione di capitale differito con rivalutazione annua del capitale con bonus a premio annuo costante con controassicurazione e con coefficiente garantito di rendita vitalizia controassicurata

Dettagli

Linear Life Se6Prudente

Linear Life Se6Prudente Linear Life S.p.A. Linear Life Se6Prudente CONTRATTO ASSICURAZIONE CASO MORTE A VITA INTERA CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE A PREMIO UNICO CON POSSIBILITÀ DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI (TARIFFA PTILL190)

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annuale del capitale a premio annuo costante limitato con opzione (Tariffa U10018) Il presente Fascicolo Informativo contenente a)

Dettagli

Linear Life Se6Previdente

Linear Life Se6Previdente Linear Life S.p.A. Linear Life Se6Previdente CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CASO MORTE A VITA INTERA CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE A PREMI UNICI RICORRENTI CON POSSIBILITÀ DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI (TARIFFA

Dettagli

ALTOVALORE Ed. 03/2012

ALTOVALORE Ed. 03/2012 ALTOVALORE Ed. 03/2012 Assicurazione a vita intera a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa

Dettagli

AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE

AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE AURORA DOPPIA OPZIONE II SERIE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CASO MORTE A VITA INTERA CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE A PREMIO UNICO CON POSSIBILITA DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI Il presente fascicolo informativo

Dettagli

ABBINACONTO. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Divisione

ABBINACONTO. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Divisione ABBINACONTO Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico con versamenti aggiuntivi (Tariffa U10004) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE

Dettagli

Scheda Sintetica Nota informativa Condizioni di Polizza comprensive del Regolamento della Gestione Separata Glossario Fac-simile modulo di proposta

Scheda Sintetica Nota informativa Condizioni di Polizza comprensive del Regolamento della Gestione Separata Glossario Fac-simile modulo di proposta TFR TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E PREMI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE Tariffa 1602 - IN FORMA COLLETTIVA Il presente Fascicolo Informativo, contenente i

Dettagli

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD

Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Serie Remunera NUOVA CONSOLIDA NO LOAD Contratto di assicurazione sulla vita, a premio unico, con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA. La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo

APPENDICE INTEGRATIVA. La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo APPENDICE INTEGRATIVA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo La presente appendice integrativa prevede l aggiornamento delle informazioni contenute

Dettagli

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili. Capitale differito rivalutabile a premio unico con controassicurazione

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili. Capitale differito rivalutabile a premio unico con controassicurazione Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Capitale differito rivalutabile a premio unico con controassicurazione Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica

Dettagli

PROGRAMMA DI ACCUMULO PROTETTO

PROGRAMMA DI ACCUMULO PROTETTO PROGRAMMA DI ACCUMULO PROTETTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CAPITALE DIFFERITO A PREMIO ANNUO COSTANTE E RIVALUTABILE Il presente Fascicolo informativo, contenente la Scheda sintetica, la Nota

Dettagli

NUOVO ALTOVALORE Ed. 04/2014

NUOVO ALTOVALORE Ed. 04/2014 NUOVO ALTOVALORE Ed. 04/2014 Assicurazione a vita intera a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota

Dettagli

Linear Life Risparmio. Linear Life Se6Previdente

Linear Life Risparmio. Linear Life Se6Previdente Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premi unici ricorrenti con possibilità di versamenti aggiuntivi (Tariffa PTILL182) Linear Life Se6Previdente Linear

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota informativa. (Tariffa 540)

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota informativa. (Tariffa 540) LIGURIA VALORE CHIARO Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico e premi aggiuntivi, con rivalutazione annuale del capitale Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti,

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. Contratto di assicurazione mista, potenziata in caso di premorienza, con rivalutazione annua del capitale con bonus finale, a premio annuo costante con esonero dal pagamento dei premi in caso di invalidità

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa. contratto di assicurazione mista, potenziata in caso di premorienza, con rivalutazione annua del capitale con bonus finale, a premio annuo costante con esonero dal pagamento dei premi in caso di invalidità

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota informativa. (Tariffa 330)

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota informativa. (Tariffa 330) LIGURIA CONTO APERTO ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO PERIODICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE (Tariffa 330) Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti, deve essere

Dettagli

Polizza Vita. Tariffe 75A0-76A0-77A0-79A0-71A0-75A1-76A1-77A1-79A1-71A1 75A2-76A2-77A2-79A2-71A2-75AS-76AS-77AS-79AS-71AS

Polizza Vita. Tariffe 75A0-76A0-77A0-79A0-71A0-75A1-76A1-77A1-79A1-71A1 75A2-76A2-77A2-79A2-71A2-75AS-76AS-77AS-79AS-71AS Polizza Vita Tariffe 75A0-76A0-77A0-79A0-71A0-75A1-76A1-77A1-79A1-71A1 75A2-76A2-77A2-79A2-71A2-75AS-76AS-77AS-79AS-71AS assicurazione collettiva di rendita immediata premio unico: - rivalutabile alutabile

Dettagli

Assicurazione a vita intera a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno

Assicurazione a vita intera a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Assicurazione a vita intera a premi unici o unici ricorrenti/sìcresce Sereno Il presente fascicolo informativo contenente Scheda Sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, regolamento del fondo

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE OPEN FREE (Tariffa 35UCF) Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Scheda sintetica; b) Nota

Dettagli

PASSO LIBERO ASSIMOCO

PASSO LIBERO ASSIMOCO PASSO LIBERO ASSIMOCO Assicurazione mista rivalutabile a premio unico con facoltà di versamenti aggiuntivi Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa

Dettagli

FIDELITY. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R)

FIDELITY. Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R) FIDELITY Contratto di assicurazione caso morte a vita intera con rivalutazione annua del capitale a premio unico (Tariffa U16001R) IL PRESENTE FASCICOLO CONTRATTUALE CONTENENTE a) Documento Informativo

Dettagli

DEVE ESSERE CONSEGNATO ALLA CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA-CERTIFICATO.

DEVE ESSERE CONSEGNATO ALLA CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA-CERTIFICATO. TFR Aviva Contratto di Assicurazione Collettiva sulla vita nella forma di Mista a Premi Ricorrenti con Rivalutazione Annua del Capitale IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Scheda Sintetica;

Dettagli

VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 03/2012

VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 03/2012 VEROVALORE ASSIMOCO Ed. 03/2012 Assicurazione mista con bonus a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

Assicurazione mista rivalutabile a premio unico/itas Risparmio Plus

Assicurazione mista rivalutabile a premio unico/itas Risparmio Plus Assicurazione mista rivalutabile a premio unico/itas Risparmio Plus Il presente fascicolo informativo contenente Scheda sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, regolamento del fondo Forever,

Dettagli

Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione a vita intera e a premio unico con partecipazione agli utili.

Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione a vita intera e a premio unico con partecipazione agli utili. Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione a vita intera e a premio unico con partecipazione agli utili. Mod. VITA58560 Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Per la tutela del patrimonio

Dettagli

ALTOVALORE Ed. 03/2010

ALTOVALORE Ed. 03/2010 ALTOVALORE Ed. 03/2010 Assicurazione a vita intera a premi ricorrenti Linea Risparmio Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali comprensive

Dettagli

CRESCITA QUADRIFOGLIO E PREMI PERIODICI ED A CAPITALE RIVALUTABILE POLIZZA VITA A PREMIO UNICO

CRESCITA QUADRIFOGLIO E PREMI PERIODICI ED A CAPITALE RIVALUTABILE POLIZZA VITA A PREMIO UNICO 623 (Ed. 3/2007) QUADRIFOGLIO CRESCITA Il presente fascicolo informativo, contenente: / Scheda Sintetica / Nota Informativa / Condizioni di Assicurazione comprensive di Regolamento della Gestione Speciale

Dettagli

EXCLUSIVE Ed. 03/2012

EXCLUSIVE Ed. 03/2012 EXCLUSIVE Ed. 03/2012 Assicurazione mista rivalutabile a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali comprensive

Dettagli

PIÙGRANDE. Linea Risparmio. Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante

PIÙGRANDE. Linea Risparmio. Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante PIÙGRANDE Assicurazione a termine fisso a capitale rivalutabile a premio annuo costante Linea Risparmio Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni

Dettagli

Scheda Sintetica Nota informativa Condizioni di Polizza comprensive del Regolamento della Gestione Separata Glossario Fac-simile modulo di proposta

Scheda Sintetica Nota informativa Condizioni di Polizza comprensive del Regolamento della Gestione Separata Glossario Fac-simile modulo di proposta TFR TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E PREMI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE Tariffa 1602 - IN FORMA COLLETTIVA Il presente Fascicolo Informativo, contenente i

Dettagli

Allianz S.p.A. CAPITALE PROTETTO CEDOLA PLUS CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI

Allianz S.p.A. CAPITALE PROTETTO CEDOLA PLUS CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI Allianz S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI CAPITALE PROTETTO CEDOLA PLUS IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA NOTA INFORMATIVA

Dettagli

Assicurazione rivalutabile a premio unico/itas Gestione Classic

Assicurazione rivalutabile a premio unico/itas Gestione Classic Assicurazione rivalutabile a premio unico/itas Gestione Classic Il presente fascicolo informativo contenente Scheda sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, regolamento del fondo Forever,

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente La scheda sintetica e la Nota informativa.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente La scheda sintetica e la Nota informativa. LIGURIA FREE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE (Tariffa 325) Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti, deve essere

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO PERIODICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO PERIODICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA MISTA SPECIALE A PREMIO PERIODICO CON RIVALUTAZIONE DEL CAPITALE OPEN RISPARMIO (Tariffa 35R) Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Scheda sintetica; b)

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

Eurovita Orizzonte Sereno II

Eurovita Orizzonte Sereno II ED. ottobre 2011 Eurovita Orizzonte Sereno II Contratto di assicurazione a vita intera a prestazioni rivalutabili e a premio unico con erogazione di cedole semestrali Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

Capitale Con Cedola. Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti:

Capitale Con Cedola. Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti: Capitale Con Cedola CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CASO MORTE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PREMI AGGIUNTIVI E RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE Tariffa H35U Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

Risparmio RiCorrente

Risparmio RiCorrente Risparmio RiCorrente CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CASO MORTE A VITA INTERA A PREMI RICORRENTI E PREMI AGGIUNTIVI E RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE Tariffa H1U.RIS08 Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

SCUDO di BIM VITA. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della Scheda Contrattuale.

SCUDO di BIM VITA. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della Scheda Contrattuale. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA DI CAPITALE DIFFERITO A PREMIO UNICO CON CONTROASSICURAZIONE POTENZIATA E CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 826) SCUDO di BIM VITA Il presente

Dettagli

Contratto di assicurazione temporanea caso morte a capitale e premio annuo costanti con controassicurazione dei premi a scadenza (Tariffa U30006)

Contratto di assicurazione temporanea caso morte a capitale e premio annuo costanti con controassicurazione dei premi a scadenza (Tariffa U30006) Contratto di assicurazione temporanea caso morte a capitale e premio annuo costanti con controassicurazione dei premi a scadenza (Tariffa U30006) Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa

Dettagli

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA

CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CARIFECap CAPITALIZZAZIONE FINANZIARIA NOTA INFORMATIVA CAPITALIZZAZIONE CARIFECap NOTA INFORMATIVA 2004 Contratto di capitalizzazione finanziaria a premio unico e premi unici aggiuntivi Leggere attentamente

Dettagli

Allianz S.p.A. A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI CAPITALE PROTETTO CEDOLA

Allianz S.p.A. A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI CAPITALE PROTETTO CEDOLA Allianz S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI CAPITALE PROTETTO CEDOLA IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA NOTA INFORMATIVA

Dettagli

NUOVO VEROVALORE TOP ASSIMOCO

NUOVO VEROVALORE TOP ASSIMOCO NUOVO VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 04/2014 Assicurazione mista con bonus a premio unico Linea Investimento Il presente Fascicolo Informativo, contenente: - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni

Dettagli

BelDomani Futuro Garantito 2009

BelDomani Futuro Garantito 2009 CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO E PREMI INTEGRATIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 547) BelDomani Futuro Garantito 2009 Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI E A PRESTAZIONE RIVALUTABILE CON POSSIBILITÀ DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI E A PRESTAZIONE RIVALUTABILE CON POSSIBILITÀ DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI E A PRESTAZIONE RIVALUTABILE CON POSSIBILITÀ DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI Equilibrio Domani Mod.V.011.2014.VITCPA Il presente Fascicolo informativo,

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE A PREMIO ANNUO RIVALUTABILE CON TERMINAL BONUS (tariffa A311)

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE A PREMIO ANNUO RIVALUTABILE CON TERMINAL BONUS (tariffa A311) PROTEZIONE RISPARMIO INVESTIMENTO PREVIDENZA ACCUMULOAURORA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE A PREMIO ANNUO RIVALUTABILE CON TERMINAL BONUS (tariffa A311) Il presente

Dettagli

Assicurazione rivalutabile a premio unico con liquidazione annuale della rivalutazione maturata /Itas Gestione Cedola

Assicurazione rivalutabile a premio unico con liquidazione annuale della rivalutazione maturata /Itas Gestione Cedola Assicurazione rivalutabile a premio unico con liquidazione annuale della rivalutazione maturata /Itas Gestione Cedola Il presente fascicolo informativo contenente Scheda sintetica, Nota informativa, Condizioni

Dettagli

Assicurazione rivalutabile a vita intera a premio unico / VenItas Gestione Garantita

Assicurazione rivalutabile a vita intera a premio unico / VenItas Gestione Garantita Assicurazione rivalutabile a vita intera a premio unico / VenItas Gestione Garantita Il presente Fascicolo Informativo, contenente Scheda sintetica, Nota informativa, Condizioni contrattuali, Regolamento

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA. La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo

APPENDICE INTEGRATIVA. La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo APPENDICE INTEGRATIVA La presente appendice integrativa costituisce parte integrante dell allegato Fascicolo Informativo La presente appendice integrativa - consultabile anche sul sito www.popolarevita.it

Dettagli

Risparmio & Previdenza S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni

Risparmio & Previdenza S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Risparmio & Previdenza S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni CONTRATTO DI ASSICURAZIONE CASO MORTE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PREMI UNICI AGGIUNTIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE, PRESTAZIONE

Dettagli

Polizza Vita. Tariffe NM18-NF18. collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione

Polizza Vita. Tariffe NM18-NF18. collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione Polizza Vita Tariffe NM18NF18 collettiva di rendita posticipata annua vitalizia rivalutabile con controassicurazione Il presente Fascicolo Informativo, contenente: apertura posizione deve essere consegnato

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E A PRESTAZIONE RIVALUTABILE CON POSSIBILITÀ DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI.

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E A PRESTAZIONE RIVALUTABILE CON POSSIBILITÀ DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO E A PRESTAZIONE RIVALUTABILE CON POSSIBILITÀ DI VERSAMENTI AGGIUNTIVI Equilibrio Unico Mod. V.016.2015.EU Il presente Fascicolo informativo, contenente:

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico

Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico sara vita Contratto di Assicurazione a Capitale Differito Rivalutabile con Controassicurazione a Premio Unico Capitale Differito Rivalutabile a Premio Unico Fascicolo Informativo Il presente Fascicolo

Dettagli

Mista speciale a premio unico con rivalutazione del capitale CONTO GARANZIA (Tariffa 35U-pg)

Mista speciale a premio unico con rivalutazione del capitale CONTO GARANZIA (Tariffa 35U-pg) Mista speciale a premio unico con rivalutazione del capitale CONTO GARANZIA (Tariffa 35U-pg) Il presente Fascicolo informativo, contenente: a) Scheda sintetica; b) Nota informativa; c) Condizioni di assicurazione,

Dettagli

Rendita Garantita di BIM

Rendita Garantita di BIM CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA PER IL CASO DI MORTE A VITA INTERA A PREMI PERIODICI E PREMI INTEGRATIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 819BIM) Rendita Garantita di BIM Il presente

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Risparmio Più

FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Risparmio Più FASCICOLO INFORMATIVO RELATIVO ALL ASSICURAZIONE SULLA VITA Risparmio Più Assicurazione a vita intera a premio unico e premi integrativi con rivalutazione annua del capitale assicurato Tariffa 399 Il presente

Dettagli

Pramerica Valore Certo

Pramerica Valore Certo Assicurazione di Capitale Differito Rivalutabile a Premio Annuo Costante con Controassicurazione e possibilità di Versamenti Integrativi a Premio Unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: A.

Dettagli

protezione patrimonio formula accumulo

protezione patrimonio formula accumulo protezione patrimonio formula accumulo IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE DEVE ESSERE CONSEGNATO AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI ASSICURAZIONE. contratto di assicurazione

Dettagli

CREDITRAS GARANTITO FACILE

CREDITRAS GARANTITO FACILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI CREDITRAS GARANTITO FACILE IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI

Dettagli

Euro Risparmio Garantito

Euro Risparmio Garantito ED. GENNAIO 2014 Euro Risparmio Garantito Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Dettagli

CREDITRAS GARANTITO NEW

CREDITRAS GARANTITO NEW Società del Gruppo CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI CREDITRAS GARANTITO NEW IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA NOTA INFORMATIVA

Dettagli

Eurora Vip. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota Informativa.

Eurora Vip. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota Informativa. ED. DICEMBRE 2013 Eurora Vip Contratto di assicurazione mista a prestazioni rivalutabili a premio unico con possibilità di versamenti aggiuntivi e di erogazione di cedole annuali (cod. tariffa PU0222)

Dettagli

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010

VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 VEROVALORE TOP ASSIMOCO Ed. 05/2010 Assicurazione mista con bonus a premio unico Il presente Fascicolo Informativo, contenente: Linea Investimento - Scheda Sintetica - Nota Informativa - Condizioni Contrattuali

Dettagli

SASA NoLoad. Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti:

SASA NoLoad. Il presente Fascicolo Informativo, contenente i seguenti documenti: SASA NoLoad CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA CASO MORTE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PREMI AGGIUNTIVI E RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE Tariffa H1U.NL Il presente Fascicolo Informativo, contenente

Dettagli

scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile

scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile scheda sintetica contratto di rendita vitalizia differita rivalutabile ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO. La presente Scheda sintetica non sostituisce

Dettagli

Rendita Garantita di BIM

Rendita Garantita di BIM CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA PER IL CASO DI MORTE A VITA INTERA A PREMI PERIODICI E PREMI INTEGRATIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 819BIM) Rendita Garantita di BIM Il presente

Dettagli

BelDomani Futuro Garantito Soci e Dipendenti

BelDomani Futuro Garantito Soci e Dipendenti CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO E PREMI INTEGRATIVI CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 549) BelDomani Futuro Garantito Soci e Dipendenti Il presente

Dettagli

Contratto di assicurazione a vita intera con partecipazione agli utili

Contratto di assicurazione a vita intera con partecipazione agli utili postafuturo fedeltà Contratto di assicurazione a vita intera con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa, le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

RISPARMIO PLUS COUPON

RISPARMIO PLUS COUPON RISPARMIO PLUS COUPON NOTA INFORMATIVA 2005 ASSICURAZIONE MISTA A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUA DEL CAPITALE, PRESTAZIONE ADDIZIONALE PER IL CASO DI MORTE E CEDOLA ANNUALE DI IMPORTO COSTANTE Leggere

Dettagli

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI

SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Allegato 1 SCHEMA DI SCHEDA SINTETICA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA E DI CAPITALIZZAZIONE CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Inserire la seguente avvertenza: ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA

Dettagli

UNIGARANTITO NEW CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE:

UNIGARANTITO NEW CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI UNIGARANTITO NEW IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE,

Dettagli

Edizione 10/2014 Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Edizione 10/2014 Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione a vita intera e a premio unico con partecipazione agli utili riservato ai correntisti di Banca del Piemonte Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Dettagli