Si deve pronosticare il cavallo primo classificato nell'ordine di arrivo di una corsa.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Si deve pronosticare il cavallo primo classificato nell'ordine di arrivo di una corsa."

Transcript

1 SCOMMESSE IPPICHE VINCENTE (VIN) Si deve pronosticare il cavallo primo classificato nell'ordine di arrivo di una corsa. PIAZZATO (PIA) SOLO PER NEGOZI IPPICI Si deve pronosticare il cavallo classificato primo, secondo o terzo nell'ordine di arrivo di una corsa in cui risultino partenti almeno otto cavalli. In una corsa in cui risultino partenti non meno di quattro e non più di sette cavalli si deve pronosticare il cavallo classificato primo o secondo nell'ordine di arrivo. ACCOPPIATA IN DISORDINE (ACC NX) SOLO PER NEGOZI IPPICI Nelle corse con più di 5 cavalli al via, la scommessa è vincente se i cavalli prescelti arrivano primo e secondo oppure secondo e primo. In caso di Rapporto di Scuderia e valido qualora si pronostichino due cavalli appartenenti alla stessa scuderia ed entrambi arrivino ai primi due posti, non necessariamente in ordine. Nella accoppiata è possibile giocare anche diversi tipi di sistemi per includere più combinazioni sullo stesso biglietto attraverso le tipologie di sistemi di seguito elencate Sistema BASE (ACC P1) Si indica uno o più cavalli che dovranno occupare il primo o secondo posto nella combinazione, e poi altri cavalli (minimo due) detti a seguire, uno dei quali dovrà occupare l altro piazzamento. Sistema LEGATURE (ACC NX) Si indicano tre o più cavalli fra i quali lo scommettitore ritiene possano esserci i probabili primi due dell ordine di arrivo. Il sistema considera tutte le combinazioni di due cavalli che si possono generare con quelli indicati. ACCOPPIATA IN ORDINE (ACC T2 ) Nelle corse con almeno 4 cavalli e non più di 5 partenti si devono indicare due cavalli nell esatto ordine di arrivo. Per questa tipologia si possono indicare nei due posti (primo e secondo) anche più cavalli. In questo caso non e valido il Rapporto di Scuderia. TRIO E TRIS (TRIO) Si devono pronosticare i cavalli classificati ai primi tre posti ed è possibile giocare diversi tipi di sistemi: TRIO NX (Trio in disordine) Si deve indicare un gruppo di cavalli (minimo tre) fra i quali si pensa ci siano i tre che arriveranno nei primi tre posti.

2 TRIO T3 (Trio in ordine) Offre la possibilità di pronosticare: uno o più cavalli al primo posto dell ordine di arrivo, uno o più cavalli al secondo posto ed uno o più cavalli al terzo posto. Se tra le combinazioni scelte queste c è quella che corrisponde esattamente all ordine di arrivo, la scommessa è vincente. TRIO V1 (Trio con Vincente) In questo sistema si deve indicare come Base il cavallo (o i cavalli) che si pronostica arrivi primo nella corsa in oggetto e, a seguire, i cavalli che occuperanno la seconda e la terza posizione (minimo due). Per questa tipologia si possono indicare come Base più cavalli. TRIO V2 (Trio in Accoppiata) Si devono indicare come Accoppiata i due cavalli che si ipotizza giungeranno primo e secondo, oppure, secondo e primo ed a seguire uno o più cavalli che si pronostica si classificheranno al terzo posto dell ordine di arrivo. Per questa tipologia si possono indicare come Accoppiata due o più cavalli. TRIO P1 (Trio con un Piazzato) Si deve indicare come Base il cavallo che ritiene si piazzerà, ossia arriverà in uno dei primi tre posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo tre) che occuperanno gli altri due posti dell ordine di arrivo. Per questa tipologia si possono indicare come Base più cavalli. TRIO P2 (Trio con due Piazzati) Si devono indicare come Base i cavalli che ritiene si piazzeranno, ossia arriveranno in due dei primi tre posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo due) uno dei quali occuperà l altro posto QUARTE (QUO) SOLO IPPICA NAZIONALE DAL MARTEDI AL VENERDI Si devono pronosticare i cavalli classificati ai primi quattro posti ed è possibile giocare diversi tipi di sistemi: QUO NX (Quartè in disordine) Si deve indicare un gruppo di cavalli (minimo quattro) fra i quali si pensa ci siano i quattro che arriveranno nei primi quattro posti. QUO V1 (Quartè con Vincente) In questo sistema si deve indicare come Base il cavallo (o i cavalli) che si pronostica arrivi primo nella corsa in oggetto e, a seguire, i cavalli che occuperanno la seconda, la terza e quarta posizione (minimo tre). Per questa tipologia si possono indicare come Base più cavalli. QUO V2 (Quartè con Accoppiata) Si devono indicare come Accoppiata i due cavalli che si ipotizza giungeranno primo e secondo, oppure, secondo e primo ed a seguire due o più cavalli che si pronostica si classificheranno al terzo e quarto posto dell ordine di arrivo. Per questa tipologia si possono indicare come Accoppiata due o più cavalli.

3 QUO V3 (Quartè con Trio) Si devono indicare come Trio i tre cavalli, in disordine, che si ipotizza giungeranno primo, secondo e terzo con a seguire uno o più cavalli che si pronostica si classificheranno al quarto posto dell ordine di arrivo. Per questa tipologia si possono indicare come Trio tre o più cavalli. QUO T4 (Quartè in ordine) Offre la possibilità di pronosticare: uno o più cavalli al primo posto dell ordine di arrivo, uno o più cavalli al secondo posto, uno o più cavalli al terzo posto ed uno o più cavalli al quarto posto. Se tra le combinazioni scelte queste c è quella che corrisponde esattamente all ordine di arrivo, la scommessa è vincente. QUO P1 (Quartè con un Piazzato) Si deve indicare come Base il cavallo che ritiene si piazzerà, ossia arriverà in uno dei primi quattro posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo quattro) che occuperanno gli altri tre posti QUO P2 (Quartè con due Piazzati) Si devono indicare come Base i cavalli che ritiene si piazzeranno, ossia arriveranno in due dei primi quattro posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo tre) due dei quali occuperanno gli altri posti QUO P3 (Quartè con tre Piazzati) Si devono indicare come Base i cavalli che ritiene si piazzeranno, ossia arriveranno in tre dei primi quattro posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo due) uno dei quali occuperà l altro posto QUINTE (CIO) SOLO IPPICA NAZIONALE IL MERCOLEDI ED IL VENERDI Si devono pronosticare i cavalli classificati ai primi cinque posti ed è possibile giocare diversi tipi di sistemi: CIO NX (Quintè in disordine) Si deve indicare un gruppo di cavalli (minimo cinque) fra i quali si pensa ci siano i cinque che arriveranno nei primi cinque posti. CIO V1 (Quintè con Vincente) In questo sistema si deve indicare come Base il cavallo (o i cavalli) che si pronostica arrivi primo nella corsa in oggetto e, a seguire, i cavalli che occuperanno la seconda, la terza, quarta e quinta posizione (minimo quattro). Per questa tipologia si possono indicare come Base più cavalli. CIO V2 (Quintè con Accoppiata) Si devono indicare come Accoppiata i due cavalli che si ipotizza giungeranno primo e secondo, oppure, secondo e primo ed a seguire tre o più cavalli che si pronostica si classificheranno al terzo, quarto e quinto posto dell ordine di arrivo. Per questa tipologia si possono indicare come Accoppiata due o più cavalli.

4 CIO V3 (Quintè con Trio) Si devono indicare come Trio i tre cavalli, in disordine, che si ipotizza giungeranno primo, secondo e terzo con a seguire due o più cavalli che si pronostica si classificheranno al quarto e quinto posto dell ordine di arrivo. Per questa tipologia si possono indicare come Trio tre o più cavalli. CIO V4 (Quintè con Quartè) Si devono indicare come Quartè i quattro cavalli, in disordine, che si ipotizza giungeranno primo, secondo, terzo e quarto con a seguire uno o più cavalli che si pronostica si classificheranno al quinto posto dell ordine di arrivo. Per questa tipologia si possono indicare come Quartè quattro o più cavalli. CIO T5 (Quintè in ordine) Offre la possibilità di pronosticare: uno o più cavalli al primo posto dell ordine di arrivo, uno o più cavalli al secondo posto, uno o più cavalli al terzo posto, uno o più cavalli al quarto posto ed uno o più cavalli al quinto posto. Se tra le combinazioni scelte queste c è quella che corrisponde esattamente all ordine di arrivo, la scommessa è vincente. CIO P1 (Quintè con un Piazzato) Si deve indicare come Base il cavallo che ritiene si piazzerà, ossia arriverà in uno dei primi cinque posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo cinque) che occuperanno gli altri quattro posti CIO P2 (Quintè con due Piazzati) Si devono indicare come Base i cavalli che ritiene si piazzeranno, ossia arriveranno in due dei primi cinque posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo quattro) tre dei quali occuperanno gli altri posti CIO P3 (Quintè con tre Piazzati) Si devono indicare come Base i cavalli che ritiene si piazzeranno, ossia arriveranno in tre dei primi cinque posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo tre) due dei quali occuperanno gli altri posti CIO P4 (Quintè con quattro Piazzati) Si devono indicare come Base i cavalli che ritiene si piazzeranno, ossia arriveranno in quattro dei primi cinque posti dell ordine di arrivo; a seguire deve indicare i cavalli (minimo due) uno dei quali occuperà l altro posto IPPICA INTERNAZIONALE (TRIO) SOLO PER NEGOZI IPPICI E una corsa speciale dove AAMS ha autorizzato la raccolta e la totalizzazione in comune con altri stati, le tipologie di gioco sono le seguenti: vincente internazionale, accoppiata internazionale e Tris internazionale. In aggiunta ai normali giochi della Tris, solo per i concorsi dell Ippica Internazionale, è possibile effettuare ticket con sistemi ridotti (scommessa valida solo per TRIO NX).

5 TRIO NX RIDOTTO (Trio in disordine) A partire dagli esiti pronosticati nel primo ed unico campo, genera tutte le combinazioni possibili per coprire il tipo di scommessa, tenendo però in considerazione l'ordine con cui sono indicati gli esiti nel pronostico, in modo che un esito indicato fisicamente prima di un altro nello sviluppo delle combinazioni non si troverà mai successivo ad esso. IPPICA V7 Per giocare al concorso V7 bisognerà di pronosticare 7 cavalli vincenti sulle corse inserite nel concorso proposto da AAMS, da qui i la denominazione "V7". Sono previste due categorie di vincita: Per la prima categoria occorre individuare il cavallo vincente per le sette corse inserite nel concorso, mentre per la seconda categoria occorre individuare il cavallo vincente in sei delle sette corse inserite nel concorso. In caso di cavalli ritirati, fino ad un massimo di 3 su corse diverse, si costituiscono disponibili a vincita separati ognuno dei quali determinerà distinte quote. Per le vincite di prima categoria sarà necessario pronosticare la classifica dei primi sette cavalli, per le vincite di seconda, invece, si dovranno indovinare i primi sei classificati, in particolare è prevista l'attribuzione del 60 per cento alla combinazione vincente che costituisce la prima categoria (pronostico dei primi 7 cavalli) ed il 40 per cento alla combinazione vincente di seconda categoria (pronostico dei primi sei classificati). Qualora nessun pronostico indichi la combinazione vincente, il disponibile a vincite sarà destinato a jackpot. Per ciò che concerne il pagamento delle vincite e dei rimborsi di importo fino a 3.000,00 euro,sarà effettuato in contanti, successivamente alla comunicazione ufficiale degli esiti e previa verifica della ricevuta di partecipazione, presso qualsiasi punto di vendita del concorso collegato con il concessionario titolare del punto di vendita nel quale e' stata effettuata la giocata. Il pagamento delle vincite e dei rimborsi di importo superiore a euro, invece, sarà effettuato mediante accredito su conto corrente bancario oppure mediante emissione di assegno circolare, entro 90 giorni solari dalla data di comunicazione ufficiale degli esiti e previa verifica della ricevuta di partecipazione presso qualsiasi punto di vendita del concorso collegato con il concessionario titolare del punto di vendita nel quale e' stata effettuata la giocata. Le vincite ed i rimborsi per importi fino a ,00 euro, sono pagati entro il termine di 14 giorni dalla data di presentazione della ricevuta, ovvero, per importi superiori a ,00 euro, entro il termine di 21 giorni dalla data di presentazione della ricevuta di partecipazione.

6 MULTIPLA IPPICA A RIFERIMENTO (MIN 3 MAX 8) Le scommesse multiple libere con riferimento alle quote del totalizzatore sono multiple di eventi vincenti, piazzati oppure miste (eventi vincenti e piazzati) per un minimo di tre corse scelte dallo scommettitore tra quelle in svolgimento nei vari ippodromi in attività nella stessa giornata e proposte dal concessionario. Nel caso in un multiplo ippica a riferimento si presenta un cavallo ritirato dopo l'emissione del ticket, quel cavallo non varrà ai fini della vincita. Per calcolare la vincita, quindi, si procederà alla moltiplicazione delle quote al totalizzatore nazionale dei cavalli rimanenti per l'importo scommesso. Nel caso in un ticket in cui si presentano solo due cavalli partenti, i restanti sono ritirati, si procederà con il rimborso dell importo giocato anche se i due cavalli risultano arrivati e vincenti ai fini della scommessa. RAPPORTO DI SCUDERIA Il Rapporto di Scuderia e l'appartenenza di più cavalli che partecipano ad una stessa corsa allo stesso proprietario, due o più cavalli sono considerati in Rapporto di scuderia, agli effetti delle scommesse, solo se dichiarati come tali nel programma ufficiale, tenuto conto dei Regolamenti Tecnici del Paese di svolgimento delle Corse. La scommessa sul vincente e riferita alla scuderia proprietaria del vincitore, quindi nel caso in cui due o più cavalli appartenenti alla stessa scuderia partecipano ad una stessa corsa si ha diritto alla vincita indipendentemente dal cavallo giocato come vincente. Negli altri tipi di scommessa (solamente scommessa Trio ) due o più cavalli appartenenti alla stessa scuderia devono comunque essere stati inseriti nel sistema giocato dal cliente e presenti nell ordine ufficiale d arrivo della corsa, o comunque devono avere la possibilità di sostituzione nelle posizioni: Esempio con Rapporto di Scuderia tra i cavalli n.1 e n.3: Ticket giocato n.1 vincente con il n.2 ed il n.3 secondi e terzi in disordine Ordine di Arrivo n.3 primo n.1 secondo n.2 terzo La scommessa in esempio risulterà vincente, in quanto i cavalli con rapporto di scuderia si possono sostituire nelle posizioni. Il rapporto di scuderia non è valido per la tipologia di scommessa Accoppiata.

7 UNITA DI SCOMMESSA Di seguito sono elencate tutte le tipologie di gioco ippiche e le relative unità base di scommessa. IPPICA AL TOTALIZZATORE Vincente, Piazzato ed Accoppiata: 1 euro (il minimo scommettibile è 2 euro) Per la scommessa Trio l'ammontare dell'importo è dato dal numero di combinazioni totali per l'importo base della scommessa (1 euro). IPPICA NAZIONALE Vincente ed Accoppiata: 1 euro (il minimo scommettibile è 2 euro) Per la scommessa Tris l'ammontare dell'importo è dato dal numero di combinazioni totali per l'importo base della scommessa (0,50 euro). Quartè e Quintè: 0,25 euro (il minimo scommettibile è 0,50 euro) IPPICA INTERNAZIONALE Vincente ed Accoppiata: 0,50 euro (il minimo scommettibile è 1,50 euro) Per la scommessa Tris l'ammontare dell'importo è dato dal numero di combinazioni totali per l'importo base della scommessa (0,50 euro). In caso di ritiro di un cavallo è previsto il rimborso anche per la scommessa Tris internazionale, non è quindi prevista la quota parte con il cavallo ritirato. In assenza di vincitori è previsto il rimborso della scommessa e non il riporto sull evento successivo. Nel caso in cui nell ordine di arrivo risulti un numero di cavalli inferiore a quello previsto per completare una unità di scommessa, le relative scommesse sono rimborsate. IPPICA V7 La posta di gioco per ciascuna colonna è di 0,50 euro (il minimo scommettibile è 1 euro) Per compilare una colonna occorre indicare per ciascuna corsa il numero corrispondente al cavallo prescelto. Prendi visione del campo partenti delle sette corse richiedendolo al punto vendita. EUROBET LE RICORDA DI CONTROLLARE SEMPRE LE SUE SCOMMESSE, PERCHE ABBIAMO SOLO 3 MINUTI PER ANNULLARE I TICKET EMESSI. INOLTRE LE RICORDA CHE I SUOI BIGLIETTI SONO PAGABILI ENTRO E NON OLTRE I 90 GIORNI SUCCESSIVI ALLA VINCITA, SOLO ED ESCLUSIVAMENTE CONSEGNANDO IL TICKET (UNICO TITOLO VALIDO PER LA RISCOSSIONE DELLE VINCITE) ALLO SPORTELLO DEL PUNTO VENDITA CHE HA EMESSO IL TICKET.

11 2010 Approfondimenti statistici

11 2010 Approfondimenti statistici 11 21 Approfondimenti statistici Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Novembre 21 Il movimento delle scommesse ippiche del mese di novembre 21 chiude registrando un decremento pari a

Dettagli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 25 ottobre 2004 Regolamentazione delle scommesse sulle corse dei cavalli

MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 25 ottobre 2004 Regolamentazione delle scommesse sulle corse dei cavalli MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 25 ottobre 2004 Regolamentazione delle scommesse sulle corse dei cavalli SOMMARIO CAPO I - Norme generali... 2 Art. 1 - Scommesse effettuabili... 2 Art.

Dettagli

La scommessa ippica Caratteristiche della ricevuta

La scommessa ippica Caratteristiche della ricevuta IPPICA La scommessa ippica Caratteristiche della ricevuta La ricevuta, rilasciata su autorizzazione del sistema di controllo dell AAMS, rappresenta l unico titolo di scommessa. Su una stessa ricevuta:

Dettagli

VISTO l articolo 38, del decreto-legge 4 luglio 2006, convertito con modificazioni ed integrazioni dalla legge 4 agosto 2006, n.

VISTO l articolo 38, del decreto-legge 4 luglio 2006, convertito con modificazioni ed integrazioni dalla legge 4 agosto 2006, n. VISTO il regolamento emanato con decreto del Presidente della Repubblica 8 aprile 1998, n. 169, con il quale si è provveduto al riordino della materia dei giochi e delle scommesse relativi alle corse dei

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Prot. n. 2008/ 18726 /Giochi/SCO Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE SCOMMESSE IPPICHE «QUARTÈ NAZIONALE» E «QUINTÈ NAZIONALE»

REGOLAMENTO DELLE SCOMMESSE IPPICHE «QUARTÈ NAZIONALE» E «QUINTÈ NAZIONALE» REGOLAMENTO DELLE SCOMMESSE IPPICHE «QUARTÈ NAZIONALE» E «QUINTÈ NAZIONALE» Ministero dell Economia e delle Finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2005/4637/giochi/sco Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive

Dettagli

iche nel mese di Luglio 2010

iche nel mese di Luglio 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Luglio 21 721 Approfondimenti statistici L andamento delle scommesse ippiche nel mese di luglio non sembra discostarsi rispetto al trend dei mesi

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE SCOMMESSE «VINCENTE NAZIONALE» E «ACCOPPIATA NAZIONALE»

REGOLAMENTO DELLE SCOMMESSE «VINCENTE NAZIONALE» E «ACCOPPIATA NAZIONALE» REGOLAMENTO DELLE SCOMMESSE «VINCENTE NAZIONALE» E «ACCOPPIATA NAZIONALE» Ministero dell Economia e delle Finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni,

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2005/5176/COA/UDC Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive

Dettagli

REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE A TOTALIZZATORE SULLE CORSE DEI CAVALLI DENOMINATE VINCENTE NAZIONALE ED ACCOPPIATA NAZIONALE.

REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE A TOTALIZZATORE SULLE CORSE DEI CAVALLI DENOMINATE VINCENTE NAZIONALE ED ACCOPPIATA NAZIONALE. VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente la disciplina delle attività di gioco; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica del

Dettagli

REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE SULLE CORSE DEI CAVALLI

REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE SULLE CORSE DEI CAVALLI REGOLAMENTAZIONE DELLE SCOMMESSE SULLE CORSE DEI CAVALLI pagina uno DECRETO 25 ottobre 2004 Regolamentazione delle scommesse sulle corse dei cavalli. (GU n. 299 del 22-12-2004) dell'amministrazione autonoma

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni,

Dettagli

http://www.snai.it/index_istituzionale.php

http://www.snai.it/index_istituzionale.php Page 1 of 6 Aprire un Punto SNAI Diventare rivenditore SNAI Card Merchandising per i Punti SNAI Scommesse Sportive Totocalcio LIVE STATISTICHE E RISULTATI RISULTATI IN DIRETTA Poker Burraco Info Gruppo

Dettagli

Si elencano di seguito le disposizioni normative che non hanno costituito oggetto di innovazione rispetto alla precedente disciplina.

Si elencano di seguito le disposizioni normative che non hanno costituito oggetto di innovazione rispetto alla precedente disciplina. CIRCOLARE DEL DIRETTORE GENERALE DELL AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO RELATIVA ALLA INTRODUZIONE DELLE NOVITA NORMATIVE PREVISTE DAL NUOVO REGOLAMENTO DELLE SCOMMESSE (DECRETO INTERDIRIGENZIALE

Dettagli

MODALITÀ ATTUATIVE DELLA NUOVA FORMULA DI SCOMMESSA IPPICA A TOTALIZZATORE DENOMINATA

MODALITÀ ATTUATIVE DELLA NUOVA FORMULA DI SCOMMESSA IPPICA A TOTALIZZATORE DENOMINATA <NUOVA TRIS NAZIONALE> MODALITÀ ATTUATIVE DELLA NUOVA FORMULA DI SCOMMESSA IPPICA A TOTALIZZATORE DENOMINATA MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 20 dicembre 2005 Modalità attuative della nuova

Dettagli

MODALITÀ ATTUATIVE DELLA NUOVA FORMULA DI SCOMMESSA IPPICA TOTALIZZATORE DENOMINATA «NUOVA TRIS NAZIONALE»

MODALITÀ ATTUATIVE DELLA NUOVA FORMULA DI SCOMMESSA IPPICA TOTALIZZATORE DENOMINATA «NUOVA TRIS NAZIONALE» Visto il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni concernente la disciplina delle attività di gioco; Visto il decreto del Presidente della Repubblica del 18

Dettagli

IPPICA NAZIONALE: REGOLAMENTO TRIS

IPPICA NAZIONALE: REGOLAMENTO TRIS MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 20 dicembre 2005 IPPICA NAZIONALE: REGOLAMENTO TRIS Modalita' attuative della nuova formula di scommessa ippica a totalizzatore denominata «Nuova Tris nazionale».

Dettagli

iche nel mese di Gennaio 2010

iche nel mese di Gennaio 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Gennaio 1 Approfondimenti statistici La raccolta delle scommesse ippiche nel mese di gennaio, pari a 172.758.282 euro, chiude con una perdita del

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2009/ 47010 /giochi/sco Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Visto l'articolo 88 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773

Dettagli

REGOLAMENTO UNIRE SULLE SCOMMESSE IPPICHE

REGOLAMENTO UNIRE SULLE SCOMMESSE IPPICHE REGOLAMENTO UNIRE SULLE SCOMMESSE IPPICHE REGOLAMENTO PER LE SCOMMESSE SULLE CORSE DEI CAVALLI Delibera UNIRE n 2122 del 15 gennaio 1998 PARTE PRIMA NORME GENERALI CAPITOLO PRIMO Norme, disposizioni e

Dettagli

Questo attributo esteso è inviato dal CN al TN nei messaggi di vendita come identificativo univoco della giocata.

Questo attributo esteso è inviato dal CN al TN nei messaggi di vendita come identificativo univoco della giocata. 15.3 ID_GIOCATA (1029) IDENTIFICATIVO GIOCATA Questo attributo esteso è inviato dal CN al TN nei messaggi di vendita come identificativo univoco della giocata. Mnemonico: ID_GIOCATA Campo Valore Id 1029

Dettagli

Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 201111

Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 201111 Corse e scommesse iippiiche nell mese dii Luglliio 21111 Il mese di Luglio ha visto in attività 3 ippodromi: 1 hanno ospitato corse al e 2 corse al. Le giornate disputate sono state in totale 18, rispettivamente

Dettagli

La scommessa sportiva Ricevuta di partecipazione

La scommessa sportiva Ricevuta di partecipazione SPORT La scommessa sportiva Ricevuta di partecipazione La ricevuta di partecipazione, rilasciata su autorizzazione del sistema di controllo dell AAMS, rappresenta l unico titolo di scommessa. Su una ricevuta

Dettagli

SCOMMESSE SPORTIVE. Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

SCOMMESSE SPORTIVE. Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO SCOMMESSE SPORTIVE Prot n. 2011/24751/giochi/GST Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Misure per la regolamentazione della raccolta a distanza dei concorsi

Dettagli

iche nel mese di Marzo 2010

iche nel mese di Marzo 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Marzo 21 321 Approfondimenti statistici Il mese di marzo chiude il primo trimestre del 21 raccogliendo 16.66.23 euro (Tavola 1). Il dato, confrontato

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE MODALITÁ DI GIOCO OFFERTE PER I GIOCHI IPPICI

INFORMAZIONI SULLE MODALITÁ DI GIOCO OFFERTE PER I GIOCHI IPPICI INFORMAZIONI SULLE MODALITÁ DI GIOCO OFFERTE PER I GIOCHI IPPICI Rev. 0 del 23/11/2016 ~ 1 ~ IPPICA TOTALIZZATORE Vincente Si deve pronosticare il cavallo che vincerà la gara. Si può giocare in tutte le

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato IL DIRETTORE GENERALE dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Visto il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496, e successive modificazioni ed integrazioni, concernente la disciplina delle

Dettagli

PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO

PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO PROBABILITÀ DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITA IN DENARO Materiale di consultazione contenente le probabilità di vincita dei giochi pubblici con vincita in denaro ai sensi dell art.7 del decreto

Dettagli

Prot. n. 2012/20045/Giochi/SCO Agli scommettitori. Alla So.Ge.I. s.p.a. Via M. Carucci, 99 00143 ROMA

Prot. n. 2012/20045/Giochi/SCO Agli scommettitori. Alla So.Ge.I. s.p.a. Via M. Carucci, 99 00143 ROMA Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE DIREZIONE PER I GIOCHI Ufficio scommesse sportive ed ippiche a quota fissa e scommesse ippiche

Dettagli

Scommesse e concorsi a pronostico

Scommesse e concorsi a pronostico Scommesse singole ippiche e sportive Scommesse e concorsi a pronostico La percentuale di probabilità di vincita si ricava dal rapporto tra il singolo esito e il numero di esiti possibili, ovvero: (Singolo

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE IL DIRETTORE GENERALE Vista la legge 2 agosto 1982, n. 528, concernente l'ordinamento del gioco del Lotto, e le successive modifiche introdotte con la legge 19 aprile 1990, n. 85; Visto il decreto del

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Prot n. 2009/37249/giochi/GST Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Visto il regio decreto 18 novembre 1923, n. 2440, recante disposizioni

Dettagli

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007 DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Annuario Statistico 2007 A cura di Maria Luisa Felici Unire Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Via Cristoforo

Dettagli

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 PER LE SCOMMESSE SU SIMULAZIONI DI EVENTI PAG. 2 DI 15 INDICE 1. ELENCO REVISIONI 4 2. PREMESSA 5 2.1 PREDISPOSIZIONE

Dettagli

Nomenclatore unico delle definizioni

Nomenclatore unico delle definizioni PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL ESERCIZIO DEI GIOCHI PUBBLICI DI CUI ALL ARTICOLO 1-BIS, DEL DECRETO LEGGE 25 SETTEMBRE 2008, N. 149 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato IL DIRETTORE GENERALE DELL AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO, IL CAPO DIPARTIMENTO DELLA QUALITA DEI

Dettagli

DECRETO 18 settembre 2009, n. 185

DECRETO 18 settembre 2009, n. 185 DECRETO 18 settembre 2009, n. 185 Modificazioni al decreto del Ministro dell'economia e delle finanze 19 giugno 2003, n. 179 e successive modificazioni ed integrazioni, recante la disciplina dei concorsi

Dettagli

SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO

SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO REGOLAMENTO SM VIRTUAL SPORT 1. Virtual Sport (V-Sport)e un prodotto gestito da un server indipendente su cui né Stanleybet Malta (SM) né terzi possono interferire in alcun

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 1 marzo 2006, n.111 Norme concernenti la disciplina delle scommesse a quota fissa su eventi sportivi diversi dalle corse dei cavalli e su eventi non sportivi

Dettagli

A d o t t a. il seguente regolamento:

A d o t t a. il seguente regolamento: MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 1 marzo 2006, n.111 Norme concernenti la disciplina delle scommesse a quota fissa su eventi sportivi diversi dalle corse dei cavalli e su eventi non sportivi

Dettagli

REGOLAMENTO AAMS - SCOMMESSE SPORTIVE

REGOLAMENTO AAMS - SCOMMESSE SPORTIVE Pagina 0 Scommesse SPORTIVE pag. 2 Scommesse IPPICA AL TOTALIZZATORE pag. 6 Sc ommesse Ippiche VINCENTE NAZIONALE ed ACCO PPIATA NAZIONALE pag. 13 Scommesse Ippiche NUOVA TRIS NAZIONALE pag. 19 Scommesse

Dettagli

Lo schema di Conto giudiziale riporterà le seguenti espressioni per le motivazioni indicate:

Lo schema di Conto giudiziale riporterà le seguenti espressioni per le motivazioni indicate: NOTA ILLUSTRATIVA PER LA COMPILAZIONE DEI CONTI GIUDIZIALI RELATIVI ALLA GESTIONE DEI SEGUENTI GIOCHI: - GIOCHI DI ABILITA A DISTANZA NONCHE DEI GIOCHI DI SORTE A QUOTA FISSA E DEI GIOCHI DI CARTE ORGANIZZATI

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Agenzia delle Dogane e dei Monopoli IL VICEDIRETTORE Visto il regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, recante Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, ed in particolare l articolo 88 che disciplina

Dettagli

Circolare AAMS 14 Luglio 2003

Circolare AAMS 14 Luglio 2003 Circolare AAMS 14 Luglio 2003 D.M. 15 febbraio 2001, n.156. D. D. 30 maggio 2002 concernenti la raccolta telefonica e telematica delle giocate relative a scommesse. Chiarimenti della relativa disciplina.

Dettagli

COME VINCERE CON LE SCOMMESSE SPORTIVE

COME VINCERE CON LE SCOMMESSE SPORTIVE COME VINCERE CON LE SCOMMESSE SPORTIVE Capitolo Uno. Pronosticare il risultato di uno specifico evento e scommettere sull'esito di quello stesso evento è la struttura di base di tutte le scommesse, da

Dettagli

LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE

LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIOCHI CONTENUTE NELLA LEGGE FINANZIARIA 2005 Sommario: 1. - Premessa. - 2. Rideterminazione delle misure destinate al finanziamento dello sport. - 3. Modifiche alla disciplina

Dettagli

1.1 Turnover / Raccolta Lorda... 2. 1.2 Restituzione per vincite (Payout)... 2. 1.3 Prelievo / Raccolta netta... 2. 2.1 Erario...

1.1 Turnover / Raccolta Lorda... 2. 1.2 Restituzione per vincite (Payout)... 2. 1.3 Prelievo / Raccolta netta... 2. 2.1 Erario... 1 DEFINIZIONI ECONOMICHE... 2 1.1 Turnover / Raccolta Lorda... 2 1.2 Restituzione per vincite (Payout)... 2 1.3 Prelievo / Raccolta netta... 2 2 RIPARTIZIONE TRA I DIVERSI SOGGETTI DEL PRELIEVO / RACCOLTA

Dettagli

Bet Analytics The Social Betting Strategy

Bet Analytics The Social Betting Strategy Bet Analytics The Social Betting Strategy Antonino Marco Giardina Marzo 2012 Premessa Pronosticare i risultati di specifici eventi e puntare sugli stessi è alla base di tutte le scommesse sportive L esigenza

Dettagli

Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015:

Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015: Regolamento CAMPIONATO e COPPA THE BEST TWENTY 2014-2015: 1. Il THE BEST TWENTY comprende un CAMPIONATO e una COPPA. Il campionato è un torneo composto da 20 CONCORRENTI, con la durata di 80 giornate (la

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA PROBABILITA DI VINCITA La probabilità di vincita è qui definita, gioco per gioco, in funzione delle singole specificità. Per i giochi

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 58375 /RU IL DIRETTORE DELL AGENZIA Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELFINO, NARO

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELFINO, NARO Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5262 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI DELFINO, NARO Istituzione della Lega ippica italiana e disposizioni per la promozione del

Dettagli

(1) così come modificato dal Decreto del Ministro dell economia e delle finanze 5 agosto 2004, n. 229

(1) così come modificato dal Decreto del Ministro dell economia e delle finanze 5 agosto 2004, n. 229 D.M. 2 agosto 1999, n. 278 (1). Regolamento recante norme concernenti l'istituzione di nuove scommesse a totalizzatore o a quota fissa, ai sensi dell'articolo 16 della L. 13 maggio 1999, n. 133. (1) così

Dettagli

Adotta il seguente regolamento:

Adotta il seguente regolamento: D.M. 2 agosto 1999, n. 278 (1). Regolamento recante norme concernenti l'istituzione di nuove scommesse a totalizzatore o a quota fissa, ai sensi dell'articolo 16 della L. 13 maggio 1999, n. 133. (1) così

Dettagli

Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1

Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1 Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 2 DI 15 INDICE 1. PREMESSA 4 1.1 PREDISPOSIZIONE AMBIENTE DI COLLAUDO

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2

TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2 TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2 1. DESTINATARI DELLA PROMOZIONE Possono partecipare alla promozione tutti i Clienti che abbiano sottoscritto un Contratto per la partecipazione al gioco

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2009. ANALISI DEI DATI

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 2009. ANALISI DEI DATI Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 MARZO 29. ANALISI DEI DATI Presentiamo in queste pagine

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 2009. ANALISI DEI DATI

COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 2009. ANALISI DEI DATI Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato UFFICIO STAMPA COMUNICATO STAMPA IL GIOCO A DISTANZA AL 31 OTTOBRE 29. ANALISI DEI DATI Presentiamo in queste pagine

Dettagli

iche nel mese di Otttobre 2010

iche nel mese di Otttobre 2010 Andamento dellle e scommesse e ippiche iche nel mese di Otttobre 21 1 21 Approfondimenti statistici L andamento delle scommesse ippiche nel mese di ottobre fa registrare una percentuale del 9,87 rispetto

Dettagli

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI Prot. 2014/39114/Giochi/Ena AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Visto il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496 (pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana del 22

Dettagli

RISOLUZIONE N. 10/E. Roma 14 gennaio

RISOLUZIONE N. 10/E. Roma 14 gennaio RISOLUZIONE N. 10/E. Direzione Centrale Normativa e Contenzioso 2008 Roma 14 gennaio Oggetto: Istanza di interpello - Alfa - Rilevazione dei ricavi e dei costi relativi all attività di raccolta e accettazione

Dettagli

IL MINISTRO DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELLE FINANZE D.M. 2 agosto 1999, n. 278 Regolamento recante norme concernenti l'istituzione di nuove scommesse a totalizzatore o a quota fissa, ai sensi dell'articolo 16 della legge 13 maggio 1999, n. 133. (G.U. 11

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato

Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato 2004/12089/COA/BNG Il Direttore Generale Visto il decreto ministeriale 31 gennaio 2000, n. 29 recante norme per l'istituzione

Dettagli

MONTEPREMI: 100.000. L ADMIRAL LEAGUE sarà divisa in quattro fasi: PRE-SEASON - CAMPIONATO D APERTURA - CAMPIONATO CLAUSURA - MASTER LEAGUE FINALE.

MONTEPREMI: 100.000. L ADMIRAL LEAGUE sarà divisa in quattro fasi: PRE-SEASON - CAMPIONATO D APERTURA - CAMPIONATO CLAUSURA - MASTER LEAGUE FINALE. MONTEPREMI: 100.000 L ADMIRAL LEAGUE sarà divisa in quattro fasi: PRE-SEASON - CAMPIONATO D APERTURA - CAMPIONATO CLAUSURA - MASTER LEAGUE FINALE. L ADMIRAL LEAGUE sarà composta da 2 leghe: SERIE A SERIE

Dettagli

REGOLAMENTO PMU (PARI MUTUEL URBAIN)

REGOLAMENTO PMU (PARI MUTUEL URBAIN) REGOLAMENTO PMU (PARI MUTUEL URBAIN) Swisslos, seguendo le disposizioni della P.M.U. français per gli aspetti di natura tecnica delle scommesse, ha emanato il proprio regolamento PMU, conservando sistematicità

Dettagli

GUIDA AL GIOCO WIN FOR LIFE CASSAFORTE

GUIDA AL GIOCO WIN FOR LIFE CASSAFORTE GUIDA AL GIOCO WIN FOR LIFE CASSAFORTE 1) IN RICEVITORIA 1.1. Scheda di Gioco Giocare a Vinci per la vita - Win for Life Cassaforte compilando la scheda cartacea è semplicissimo, bastano 3 semplici mosse:

Dettagli

VISTA la legge 24 marzo 1942, n. 315, concernente provvedimenti per la ippicoltura;

VISTA la legge 24 marzo 1942, n. 315, concernente provvedimenti per la ippicoltura; REGOLAMENTO DELLE SCOMMESSE IPPICHE DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 8 aprile 1998, n. 169. Regolamento recante norme per il riordino della disciplina organizzativa, funzionale e fiscale dei giochi

Dettagli

Servizio di documentazione tributaria

Servizio di documentazione tributaria Ministero delle Finanze Decreto del 02/08/1999 n. 278 Titolo del provvedimento: Regolamento recante norme concernenti l'istituzione di nuove scommesse a totalizzatore o a quota fissa, ai sensi dell'articolo

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2012/3925/Giochi/Ena Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto legislativo 14 aprile 1948, n. 496 e successive

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO OGGETTO, DEFINIZIONI E DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO DI GIOCO OGGETTO, DEFINIZIONI E DISPOSIZIONI GENERALI REGOLAMENTO DI GIOCO OGGETTO, DEFINIZIONI E DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Oggetto 1. Il presente decreto disciplina l organizzazione, l esercizio e la gestione del gioco numerico a totalizzatore nazionale

Dettagli

FORMULA 1 ORARIO DELLE PROVE E DELLE GARE. Gran Premio di ABU DHABI del 2/3/4 Novembre. Circuito di Yas Marina. Prova Libera 1 10.00-11.

FORMULA 1 ORARIO DELLE PROVE E DELLE GARE. Gran Premio di ABU DHABI del 2/3/4 Novembre. Circuito di Yas Marina. Prova Libera 1 10.00-11. FORMULA 1 Gran Premio di ABU DHABI del 2/3/4 Novembre 31 Ottobre 12 / 33 ORARIO DELLE PROVE E DELLE GARE GIORNO AVVENIMENTO ORARIO DI PARTENZA E FINE Venerdì 02/11/12 Prova Libera 1 10.00-11.30 Prova Libera

Dettagli

REGOLAMENTO. Introduzione

REGOLAMENTO. Introduzione REGOLAMENTO Introduzione Questo Regolamento, ed in generale i Termini e le Condizioni di utilizzo, applicabili ai nostri servizi di scommesse sportive ed alle nostre proposte commerciali, sono automaticamente

Dettagli

DECRETO-LEGGE 4 luglio 2006, n. 223

DECRETO-LEGGE 4 luglio 2006, n. 223 DECRETO-LEGGE 4 luglio 2006, n. 223 Disposizioni urgenti per il rilancio economico e sociale, per il contenimento e la razionalizzazione della spesa pubblica, nonche' interventi in materia di entrate e

Dettagli

IL MINISTRO DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELLE FINANZE D.M. 2 giugno 1998, n. 174 Regolamento recante norme per l'organizzazione e l'esercizio delle scommesse a totalizzatore ed a quota fissa su competizioni sportive organizzate dal CONI, da adottare ai sensi

Dettagli

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore.

La registrazione delle operazioni ed il saldo aggiornato del conto di gioco sono immediatamente resi disponibili al giocatore. TERMINI E CONDIZIONI 1. Gestione Conto Le operazioni derivanti dall esecuzione del contratto di conto di gioco, relative a giocate, vincite e rimborsi di giocate, ricariche, bonus e riscossioni, sono registrate

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. R.U. 20990 IL DIRETTORE DELL AGENZIA Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

ILVICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI

ILVICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI Prot. 69483 /RU ILVICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive

Dettagli

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA

NOTE INFORMATIVE SULLE PROBABILITA DI VINCITA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA DEI GIOCHI PUBBLICI CON VINCITE IN DENARO OFFERTI DALLA RETE LOTTOMATICA PROBABILITA DI VINCITA La probabilità di vincita è qui definita, gioco per gioco, in funzione delle singole specificità. Per i giochi

Dettagli

LEGISLAZIONE NAZIONALE

LEGISLAZIONE NAZIONALE RIVISTA DI ISSN 1825-6678 DIRITTO ED ECONOMIA DELLO SPORT Vol. II, Fasc. 1, 2006 LEGISLAZIONE NAZIONALE REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DISCIPLINA DEI GIOCHI DI SORTE LEGATI AL CONSUMO Ministero dell Economia

Dettagli

online.casinosanremo.it

online.casinosanremo.it online.casinosanremo.it CASINÒ DI SANREMO È IL PRIMO CASINÒ ITALIANO A ENTRARE IN RETE NEL GIOCO A DISTANZA! Sanremo, 7 febbraio 2008. Da oggi è in rete online.casinosanremo.it, il nuovo sito di scommesse

Dettagli

A Equitalia S.p.A. Alla Sogei S.p.A.

A Equitalia S.p.A. Alla Sogei S.p.A. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Settore Gestione Tributi Ufficio Gestione Dichiarazioni RISOLUZIONE N.23/E Roma, 24 febbraio 2011 Al Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento delle

Dettagli

Protocollo. per le. Scommesse Ippiche PSIP

Protocollo. per le. Scommesse Ippiche PSIP PAG. 1 DI 170 13-01-2010 Protocollo per le Scommesse Ippiche PSIP PAG. 2 DI 170 INDICE INTRODUZIONE 9 1. ENTITÀ COINVOLTE 10 2. ALLINEAMENTO APPLICATIVO 11 3. CONVENZIONI DI CODIFICA 13 4. STRUTTURA DEI

Dettagli

CALCIO - 1 - Esito Finale 1X2 Si deve pronosticare l'esito finale della partita (equivale alla fissa del Totocalcio): Vince la squadra di casa

CALCIO - 1 - Esito Finale 1X2 Si deve pronosticare l'esito finale della partita (equivale alla fissa del Totocalcio): Vince la squadra di casa CALCIO Per le scommesse sul calcio, il risultato valido è quello ottenuto al termine dei tempi regolamentari, ovvero al 90 minuto più l eventuale recupero (esclusi quindi eventuali tempi supplementari

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO

Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Prot. n. 2011/ 38887 /giochi/ena Ministero dell economia e delle finanze AMMINISTRAZIONE AUTONOMA DEI MONOPOLI DI STATO Disciplina dei Giochi numerici a totalizzatore nazionale di cui è prevista la sola

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. MNUC REG. UFF. 0064213 30/7/2014 U Agenzia delle Dogane e dei Monopoli IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

Protocollo. per le. Scommesse Ippiche PSIP

Protocollo. per le. Scommesse Ippiche PSIP PAG. 1 DI 172 Protocollo per le Scommesse Ippiche PSIP PAG. 2 DI 172 INDICE INTRODUZIONE 9 1. ENTITÀ COINVOLTE 10 2. ALLINEAMENTO APPLICATIVO 11 3. CONVENZIONI DI CODIFICA 13 4. STRUTTURA DEI MESSAGGI

Dettagli

VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione

VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione VISTA la direttiva del Ministro dell'economia e delle finanze in data 30 maggio 2002, che ha affidato al direttore generale dell'amministrazione autonoma dei monopoli di Stato l autorizzazione alla raccolta

Dettagli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Prot. 2013/29657/Giochi/Ltt Agenzia delle Dogane e dei Monopoli IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n. 1677 e successive modificazioni;

Dettagli

Pokerclub Texas Hold em Cash Game

Pokerclub Texas Hold em Cash Game Regole di gioco Pokerclub Texas Hold em Cash Game Scopo del gioco Il gioco Pokerclub Texas Hold em è offerto, nella modalità di gioco Tavoli Cash, nel quale le vincite sono assegnate sulla base dei risultati

Dettagli

Con la presente vengono fornite indicazioni ai fini dell autorizzazione all esercizio di detta modalità di gioco.

Con la presente vengono fornite indicazioni ai fini dell autorizzazione all esercizio di detta modalità di gioco. Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE Direzione per i giochi Ufficio 11 - Bingo Roma, 17 giugno 2011 AI CONCESSIONARI DEL GIOCO A DISTANZA

Dettagli

Scommesse Antepost: CALCIO

Scommesse Antepost: CALCIO Scommesse Antepost: ANTEPOST Vincente: Si deve pronosticare la squadra che si classifica al primo posto. Vincente Gruppo Si deve pronosticare la squadra che si classifica al primo posto del proprio gruppo.

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA

IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 39856/RU IL DIRETTORE DELL AGENZIA Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE

AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Prot. 2013/ 1888 /Giochi/LTT AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI IL VICEDIRETTORE Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con D.P.R. 20 novembre 1948, n.1677 e successive modificazioni;

Dettagli

GUIDA SCOMMESSE CALCIO

GUIDA SCOMMESSE CALCIO GUIDA SCOMMESSE CALCIO Scommesse classiche 1x2 falli commessi giocatori Occorre pronosticare chi tra i due calciatori indicati commetterà il maggior numero di falli durante l'incontro di riferimento, compresi

Dettagli

IL VICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI

IL VICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI Prot. 69490 /RU IL VICE DIRETTORE DELL AGENZIA AREA MONOPOLI Visto il Regolamento generale delle lotterie nazionali approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 20 novembre 1948, n.1677 e successive

Dettagli

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007

DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica. Annuario Statistico 2007 DIREZIONE GENERALE AMMINISTRATIVA Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Annuario Statistico 2007 A cura di Maria Luisa Felici Unire Servizio Informatica Ufficio Studi e Statistica Via Cristoforo

Dettagli

D.M. 19 giugno 2003, n. 179 (1). (estratto) (omissis) 11. 12. 13.

D.M. 19 giugno 2003, n. 179 (1). (estratto) (omissis) 11. 12. 13. D.M. 19 giugno 2003, n. 179 (1). Regolamento recante la disciplina dei concorsi pronostici su base sportiva. (1) Pubblicato nella Gazz. Uff. 19 luglio 2003, n. 166. (omissis) (estratto) 11. Verifica delle

Dettagli

IL MINISTRO DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELLE FINANZE D.M. 2 giugno 1998, n. 174 Regolamento recante norme per l'organizzazione e l'esercizio delle scommesse a totalizzatore ed a quota fissa su competizioni sportive organizzate dal CONI, da adottare ai sensi

Dettagli